Ghedini e l’applicatore finale


Continuano le incredibili, irresistibili, straordinarie dichiarazioni di Mavalà Ghedini, deputato e avvocato di Silvio Berlusconi, detto anche Lurch (famiglia Addams). L’avvocato delle cause perse dello psiconano ha arringato come rappresentante del Governo la Corte Costituzionale. Infatti, Lurch è contemporaneamente avvocato personale di Berlusconi, deputato di Berlusconi e rappresentante legale del presidente del Consiglio Berlusconi. E’ uno e trino. L’interesse per lui non è un conflitto. Per difendere il Lodo Alfano ha sfoderato una frase storica: “La legge è uguale per tutti, ma non necessariamente lo è la sua applicazione“. I giudici costituzionali sono rimasti atterriti da tanta sapienza. Nessuno ha avuto il coraggio di farlo internare. Ghedini ha poi concluso al grido di: “Mavalà, mavalà, mavalà!“. A Ghedì, la prossima volta facce Tarzan…

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr