Il marocchino abbandonato


Bei tempi quelli in cui si abbandonavano per strada solo i cani. Ora, oltre ai cani, si scaricano dall’auto anche i lavoratori clandestini. In caso di infortunio sul lavoro (in nero) la soluzione migliore per il padrone che non vuole avere fastidi è di buttarli dentro un fosso. E’ successo a Milano a un marocchino semi fulminato durante la riparazione di un’auto. Il capannone dove lavorava non aveva sistemi di sicurezza. Pavimenti bagnati e fili elettrici scoperti ovunque. Il marocchino è stato ritrovato in un prato di via Ripamonti.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr