La nonna con la canna


Una coltivatrice autonoma di marijuana di 68 anni della Val Bormida è stata arrestata in flagranza di reato dai Carabinieri. L’irruzione dei militari nell’appartamento della nonna ligure è stata pronta e efficace. Le piante coltivate e quelle pronte per l’essicazione, in tutto una trentina, sono sotto sequestro. La prossima settantenne è stata rinchiusa prontamente nel carcere genovese di Pontedecimo. Rischia fino a vent’anni. E poi dicono che la giustizia non funziona!

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr