Il botto del ministro Alfano


Le parole sono importanti. Per il ministro Alfano, Giovanni Falcone è stato ucciso da un “botto“. Un mortaretto, un fuoco d’artificio, un petardo, un rumore secco provocato da un’esplosione. Il “botto” fu provocato da 500 kg di tritolo messi in un tunnel scavato sotto l’autostrada a Capaci. L’esplosione fu sentita a chilometri di distanza. Un “botto” per il ministro della Giustizia del PDL, il partito dell’antimafia e dell’eroe Mangano.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr