Il salto in basso


Nel 2008 in Italia ci sono stati 874.940 incidenti sul lavoro. 1.120 incidenti mortali. Tre morti al giorno. Un soldato italiano in Afghanistan è mille volte più al sicuro di un operaio edile. Una delle cause più frequenti di morte infatti è il salto in basso. Uno sport praticato quasi ovunque. Come si fa? Molto semplice: si sale in alto su un tetto o su un’impalcatura senza casco e protezioni e poi si scivola di sotto. Le autorità chiudono un occhio. Pensa a tutto la forza di gravità.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr