Morti ferroviari in perfetto orario


Gli incidenti delle Ferrovie dello Stato sono più puntuali dei treni. A Viareggio il contatore dei decessi sembra non fermarsi più, mentre la ricerca delle responsabilità è su un binario morto. Gli incidenti proseguono, cronometrici, in tutta Italia. L’ultimo riguarda un operaio, Alessio Maccanti, addetto alle pulizie della stazione di Campo di Marte a Firenze investito da un Eurostar in transito. Lavorava su una piattaforma probabilmente per pulire una canalina dell’acqua. Per fortuna, dopo l’incidente, le Ferrovie hanno comunicato che la circolazione dei treni, che avevano accumulato ritardi fino a trenta minuti, è tornata regolare.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr