Fiato sul collo a Fano


I consigli comunali sono sedute pubbliche, aperte al pubblico, deliberano atti pubblici. I dipendenti comunali sono pagati con i soldi dei cittadini, ma non vogliono farsi riprendere. Sono timidi. Si vergognano. Invocano la privacy per operare nell’ombra, senza essere visti, nel rispetto delle direttive dei partiti. La presidente del Consiglio di Fano è ritrosa, invoca una normazione, non vuole dibattiti spiacevoli. Ragazzi, distruggeteli con una telecamera!

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr