Tiriamo la catena del cesso

Fonte: www.repubblica.it

Fazio è quel mostro istituzionale, extra repubblicano, perché qualcuno gli permette di esserlo“.

No, questa cosa non l’ho detta io, anche se la sottoscrivo.
L’ha detta un Ministro della Repubblica, anzi un ex Ministro, Domenico Siniscalco, che ha rassegnato le dimissioni dal governo.

Siniscalco ha anche aggiunto:
Nessuno è in condizione di dire che il governatore non ha più la fiducia del governo“.

Infatti ha la fiducia del portatore nano di sacrifici.

E’ il governo che non ha più la fiducia degli italiani.
L’ho già detto, e oggi lo ripeto, il governo deve dimettersi ora, subito, per non trascinarci in una catastrofe economica.

Tiriamo la catena del cesso.
Elezioni anticipate o governo tecnico di transizione.

Ma chi volete che investa in Italia con un ministro dell’economia dimissionario e un governatore come Fazio ancora lì?
In Italia soldi non ne entrano più e la collocazione dei titoli di stato all’estero, che servono a ridurre il nostro debito pubblico, sta diventando impossibile.

Ragazzi, Fazio ci fa diventare più poveri ogni giorno.

Mandiamolo in Vaticano, dove è stimato, insieme ai suoi amici Buttiglione e Andreotti che ne parlano tanto bene.

Oggi vorrei scrivere a quel galantuomo di Ciampi una lettera per chiedergli di intervenire.

Fatelo anche voi, inviategli una mail.
E’ sufficiente un messaggio: “Elezioni anticipate”.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr