New Orleans – Baghdad

Fonte: www.nola.com

New Orleans, i militari nelle strade difendono la proprietà dalle persone sopravvissute.
Baghdad, i militari nelle strade difendono gli interessi americani.
Le immagini di Baghdad e di New Orleans sono uguali.
Cambiano solo le persone, neri negli Stati Uniti, medio orientali in Iraq, i bianchi non ci sono mai.
Sembra che il controllo pubblico a New Orleans non sia stato possibile da subito perchè una gran parte di militari era in Iraq.
Faccio fatica a capire, i militari a cosa servono?
Alla difesa della proprietà privata, anche di quella che non ci appartiene?
O a difendere le persone?

Bush chiede un’inchiesta.
Da anni si sapeva che sarebbe potuto succedere questo disastro.
Chi non ha firmato a Kyoto, chi non ha fatto nulla per l’ambiente?
A cosa serve un’inchiesta?
Forse si metterà sotto processo da solo.

E poi, quelle persone stipate dentro uno stadio, non so perchè, non c’entrerà nulla, ma mi ricordano gli stadi di Pinochet.
Da chi dobbiamo difenderci? Chi è il nemico?
Il grottesco sarà che il Pil negli Stati Uniti salirà e tutti gli americani saranno leggermente più ricchi.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr