La morte del telefono e dei suoi strozzini

Poche settimane fa Michael Powell, figlio del segretario di Stato Colin e capo della Fcc, la Federal Communications Commission che ha il compito di regolamentare le telecomunicazioni, ha detto che i telefoni come li abbiamo conosciuti fino a oggi stanno morendo.

“L’ho capito quando ho scaricato Skype dalla Rete. Quando con un piccolo software chiunque può telefonare gratis e la qualità è fantastica, allora vuol dire che questo mondo è destinato inevitabilmente a cambiare”.

Non lo hanno capito però gli strozzini della voce, che guadagnano cifre enormi sulle nostre parole, ma ancora per poco.

Con Internet si può telefonare quasi gratuitamente: 1,7 centesimi al minuto per l’Australia…

Come fare? Si scarica gratuitamente il programma skype da http://web.skype.com/home.it.html e si telefona in tutto il mondo dal proprio pc.

E’ sufficiente la linea telefonica di casa, si collega il pc e si può chiamare il numero di telefono di chiunque per pochi centesimi.

Ed è gratis se dal tuo pc parli con un altro pc, entrambi con skype.

Centro delle preferenze per la privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

gdpr[*], bds_user_logged_in, wordpress_logged_in,

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gid, _wingify_pc_uuid, _cfduid,

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

fr