Il Blog delle Stelle
Stiamo cambiando l'Italia, stiamo cambiando l'Europa

Stiamo cambiando l'Italia, stiamo cambiando l'Europa

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 323

di Luigi Di Maio, Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico

Questi giorni si è parlato tanto della nave Aquarius. Il dibattito che si è sviluppato sui media su questo tema non ha aiutato a comprendere cosa stesse succedendo, perché, invece di spiegare come stavano le cose, molto opinionisti e politici si sono buttati sulle ideologie. La nave Aquarius trasporta 629 richiedenti asilo. Non è una bagnarola ma una nave attrezzata che non si trova in nessuna situazione di emergenza. Visto che a bordo si trovano anche donne in stato di gravidanza e altre persone che possono necessitare di interventi medici, il nostro governo ha subito mandato motovedette con personale medico.

Ora, qual è il punto: che il nostro governo ha deciso, visto che non c’era nessuna emergenza, di non far sbarcare la nave e di fare appello agli altri Paesi europei affinché non lasciassero ancora una volta da sola l'Italia nella gestione dei flussi migratori che è un fenomeno che riguarda tutta l’Europa.
Abbiamo chiesto quello su cui a parole tutti i Paesi europei sono d accordo: aiuto, solidarietà, suddivisione equa dei migranti che arrivano. Poche ore fa il Presidente spagnolo Sanchez ha annunciato che la Spagna accoglierà la nave Aquarius. È una notizia importante perché segna un punto di svolta. E’ bastato fare ciò che avrebbero dovuto fare i governi precedenti, cioè dire “l’Italia non può più farsi carico da sola di questa fenomeno globale”che finalmente si è attivato un altro Paese.

Da oggi l’Italia non è più sola e ci auguriamo che gli altri leader europei seguano l esempio di Sanchez. Questa è la dimostrazione che se si vuole si può fare. Ora speriamo che questo non rimanga un gesto isolato ma che dia il via ad un approccio strutturale. Che deve passare prima di tutto per la modifica del Regolamento di Dublino.

Ne sentite spesso parlare in queste ore, e noi lo chiediamo da sempre. Qual è il problema di questo regolamento? Che obbliga il primo Paese che accoglie i migranti a gestirli. E il primo Paese negli ultimi anni è sempre stato l’Italia. E ‘ questo che ha creato il business dell’immigrazione, e che fa dire a certi gestori di cooperative che l’immigrazione rende più della droga (ve lo ricordate Buzzi, dell’inchiesta Mafia Capitale?)
Questo tema per me è molto importante, perché qui sono in ballo diritti umani di persone che vengono sfruttate per fare business, mentre l’Italia spende ogni anno miliardi delle tasse dei cittadini per gestire da sola una serie di emergenze che si susseguono senza sosta. E’ ora di dire basta. Vedete, non è facile dire basta al business dell’immigrazione, perché si rischia subito di essere bollati come razzisti, xenofobi e altri insulti simili. In realtà vogliamo fare solo cose di buon senso che vanno a vantaggio sia degli italiani che dei migranti.

Un anno fa avevo denunciato il fenomeno, avendo il coraggio di dire che alcune ONG facevano trasporto di migranti e non salvataggio, che sono due cose ben diverse! Un anno fa sono poi andato a Bruxelles, per parlare con il Direttore del Programma Frontex. Se non sapete cos’è, vi spiego subito di cosa si tratta: è il programma con cui si gestiva l’emergenza immigrazione. Ero stato a Ventimiglia, a vedere coi miei occhi cosa succede alla frontiera tra Italia e Francia, dove ogni giorno le autorità francesi ci rimandano indietro migranti che vorrebbero magari ricongiungersi ai loro famigliari in Francia.

Ora è chiaro che tutto questo deve cambiare, nell’interesse di tutti. Diritti, doveri e anche la solidarietà vanno condivisi. Stiamo cambiando l'Italia e stiamo cambiando l'Europa.
Da oggi l'immigrazione non è più un business su cui lucrano scafisti e professionisti dell’accoglienza, ma diventa una questione che deve essere affrontata da tutti i Paesi europei per garantire gli interessi sia dei cittadini sia dei rifugiati che davvero scappano dalle guerre. Chi invece voleva solo fare profitti, dovrà cercarsi un'altra occupazione. La fine del business dell’immigrazione è nei nostri venti punti. E oggi abbiamo messo la prima pietra. Grazie a tutti e continuate a seguirci.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

11 Giu 2018, 16:55 | Scrivi | Commenti (323) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 323


Tags: aquarius, europa, luigi di maio, migranti, ONG, spagna

Commenti

 

Carissimo Luigi lascia che ti dia un consiglio con il cuore: STAI ATTENTO! Stai molto attento a quello che sta succedendo..Ho sempre votato 5 stelle ma ora potrei dare il mio voto alla LEGA
Ti spiego anche il perché: perché SALVINI STA FACENDO QUELLO CHE NOI POVERI ITALIANI CHE VIVIAMO NEL MONDO REALE E NELLA QUOTIDIANITA', STIAMO ASPETTANDO ORMAI DA ANNI!!! STOP ALL'IMMIGRAZIONE - STOP ALLA DELINQUENZA DEI ROM - STOP ALLA MANCANZA DI SICUREZZA!!! Non so se state tenendo sotto controllo i sondaggi, ma ti ricordo che Salvini cresce sempre più! Proprio per le sue potenti azioni risolutive nei confronti del problema SICUREZZA!!!! E' inutile che i media, i giornali,i giornalisti e gli intellettualoni continuino a raccontarci balle sul fatto che non esiste un problema sicurezza e che Salvini è solo un RAZZISTA. E lo sai perché? Perché come detto la gente vive la quotidianità..e la quotidianità è IMMIGRATI e ROM = delinquenza e pericolo!!!! Per questo ti invito all'allerta, tu e il Movimento tutto avete il dovere di APPOGGIARE SENZA SE E SENZA MA IL MINISTRO DELL'INTERNO IN QUESTA SUA BATTAGLIA!!!! PERCHE' LA GENTE E' ESASPERATA!!! Spero ti sia anche chiaro che le azioni di Salvini stanno portando, come è giusto che sia, la mia amatissima Italia ad avere un ruolo degno di rispetto! Perché era ora che qualcuno parlasse a gran voce dicendo L'ITALIA NON E' SERVA DI NESSUN PAESE STRANIERO!!!! Concludo dicendo che se questo governo dovesse cadere per la Vs. titubanza, alle prossime elezioni Salvini si prende il 40% e forse anche più..ed il movimento 5 stelle si fermerebbe ad una percentuale che nemmeno le più rosee previsioni si aspetterebbero. IO SONO PER QUESTO GOVERNO GIALLO-VERDE, CI CREDO E VOGLIO CHE DAVVERO SIA QUELLO DEL CAMBIAMENTO! MA CHE SIA UN CAMBIAMENTO RADICALE!!!

Belloni Michele 18.06.18 20:54| 
 |
Rispondi al commento

“His Matteus Salvini ita respondit: eo sibi minus dubitationis dari, quod eas res quas legati Galli commemorassent, memoria teneret, atque eo gravius ferre, quo minus merito populi Italici accidissent.”
(Modificato da Cesare, De Bello Gallico, Liber Primus – XIV)

Giuseppe Paolo Mazzarello 16.06.18 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Di Maio, ma hai scritto che "la nave Aquarius trasporta 629 richiedenti asilo". Ma cosa stai dicendo? Tutti coloro che cercano di entrare in uno stato estero senza permesso o visto si chiamano clandestini.
Basta con queste mistificazioni buoniste per tenere a bada ex-pidioti, cattolici e Vaticano!

Colpo su colpo 16.06.18 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi (e meno ragazzi )...
state rischiando grosso, temo per la vostra incolumità... e per il nostro futuro...
qui il gioco si fa duro, attenti!

Anna M. 14.06.18 22:09| 
 |
Rispondi al commento

A beppe con simpatia:
Lasciare abbandonati in mezzo al Mediterraneo gli immigrati che fuggono dalle guerre,dalla miseria,dalla fame dalla indigenza dalle malattei privandoli dlle piu elementari assistenza e' sicuramente un crimine senza alcun dubbio, ma l'italia non ha mai abnbandonato nessuno a differenza degli altri paesi d'europa; Macron DOVREBBE SCIACQUARSI LA BOCCA PRIMA DI FARE LA MORALE ALL'ITALIA E COSI DICASI PURE PER IL GOVERNO SPAGNOLO: IN QUANTO AL PD CI DOVREBBERO DIRE CHE FINE FANNO I TRENTACINQUE EURO AL GIORNIO PROCAPITE PER GLI EMIGRATI AI QUALI VINE DATO SOLO DUE EURO E CINQUANTA AL GIORNO: CHI SE LI PAPPA ?
CON SIMPATIA
ROBERTO

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 14.06.18 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Il nuovo governo del cambiamento ha avuto il "grande" coraggio di prendersela con i più deboli, bambini donne incinte minori e derelitti, pur di sfidare l'Europa. Oggi le navi navigano verso Valencia in condizioni di mare difficili per cui i migranti subiranno altre sofferenze del tutt'e gratuite prima di arrivare in Spagna. Una coscienza esiste nel Movimento o pur di governare si è disposti ad assecondare Salvini in tutte le sue "grandi" battaglie. Immagino che molti elettori del Movimento e della Lega facciano del volontariato con l'intenzione di aiutare le persone bisognose spero senza guardare il colore della pelle o la nazionalità, per cui mi chiedo sono d'accordo con questo primo atto del Governo? Far soffrire bambini, minori, donne incinte per guadagnare consenso è semplicemente VERGNOSO, come Jacopo Fo non riconosco più gli ideali positivi e innovativi che hanno visto crescere velocemente il Movimento.

Sebastiano Saia 14.06.18 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Non stiamo cambiando l'Italia.Altro che ! Per il momento la scena è del cazzaro Salvini. Noi del Movimento 5 stelle non stiamo facendo proprio un bel nulla, ancora peggio questo Conte privo a mio avviso di una pur minima personalità. Ci stiamo avviando verso l'estinzione, ed i guai di Roma, Lanzalone docet caro Beppe, sono il primo sintomo. Dovevamo chiudere gli enti inutili, vedi CNEL, ed altri, ma neanche a parlare, dovevamo abolire i privilegi dei parlamentari che ancora oggi si avvalgono di un sistema sanitario intra moenia che li avvantaggia rispetto al cittadino della strada, e nisba,e tanto altro a costo zero. Ora urge l'attuazione del Daspo per scaricare i corrotti ed i corruttori e metterli al bando dagli impieghi pubblici ed enti statali. Ma Nisba. Così mentre Salvini è su tutti i giornali con idee e richieste a costo zero, sembrerebbe il vero Presidente del Consiglio, tutte le rogne sono in mano a Di Maio. Ma se non riusciamo a fare quattro cose a costo zero, ci vuol dire Gigino cosa sta a fare a Montecitorio ? Lo voglio vedere a fine mese con la patata bollente dell'IlVA e con lo spinoso reddito di cittadinanza, perché se i più bisognosi del meridione non vedranno nulla, un bel Ciaone attende anche il buon Di Maio alle prossime elezioni. Molta confusione regna in questa casa, né Conte ha aiutato il movimento a sganciarsi dalla Lega. Dietro l'angolo pronostico il buio.

Saverio S., Galatina Commentatore certificato 13.06.18 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1° - LA POLITICA PER AMORE DEI CITTADINI E PIU’ IN GENERALE DELL’UOMO PAGA: SEMPRE.

Da quando i nostri concittadini sono stati investiti dal gravoso impegno di amministrare il paese, possiamo solo congratularci con il Governo Conte, i vice premier Di Maio, Salvini, e ministri tutti.
In questi giorni hanno messo al centro, dopo essere stati coperti di fango dal Pd, Rai, La7, Mediaset, il vero motivo di emergenza umanitario dell'esodo africano, ossia: la falsa accoglienza dell'IMMIGRATO sulla cui pelle c'è un business incalcolabile a partire dai loro governi corrotti dai quali scappano, a finire da molte ONG colluse con i trafficanti, attratte dai fondi stanziati per il fenomeno che sta snaturando e scompaginando in peggio due interi continenti (Europa e Africa).
PROTEGGIAMO E DIFENDIAMO QUESTO GOVERNO prima ancora che dagli attacchi mediatici, dagli ipocriti dell’opposizione che capovolgono i dati dei fatti e la bontà delle politiche del Governo Conte che sta intentando tutto e più per invertire il degrado nel quale è finito il sistema Europa e Paese Italia.

friso r. Commentatore certificato 13.06.18 14:12| 
 |
Rispondi al commento

2° - Preserviamo il nostro Governo dagli inciuci con le forze esterne che sicuramente ci proveranno; preserviamolo dai procacciatori di affari sporchi che tenteranno in tutti i modi di infiltrarsi sui soldi destinati alle infrastrutture (i corrotti) e facciamo sentire il nostro grazie e vicinanza al CDG Conte, Di Maio, Salvini e ministri tutti. Rimane poi scandaloso come Rai, La7, Mediaset e molta stampa, abbiano dipinto razzisti Salvini e Toninelli per la fermezza assunta con la chiusura dei porti italiani contestuali al disinteresse della UE sul traffico umano. Tutti i media citati sono stati reticenti (classico atteggiamento degli affiliati alle logge massoniche), sulle disposizioni e disponibilità date dal Ministro degli Interni Salvini a protezione di Donne e Bambini sulla nave non autorizzata all’approdo fin dal primo momento nel quale Toninelli ha chiuso i Porti Italiani. Per cui hanno taciuto che il governo Conte avesse messo a disposizione tutte le competenze nostre migliori di soccorso per la fascia più debole dei fuggiaschi. Viceversa saranno propri i responsabili dello staff della nave in questione, per “vendetta”, a rifiutare con il loro silenzio la mano tesa dal Governo. Anche questo becere comportamento dei media, e della ONG, la dice lunga su quanto realmente interessi la soluzione del dramma immigrazione fuori controllo, e le condizioni di salute dei Migranti.
BRAVO TONINELLI e SALVINI, siamo tutti con voi e il vostro, nostro, Governo Conte sostenuto da una bellissima esperienza sopra le attese tra M5S e LEGA.
AVANTI TUTTA AVANTI SEMPRE, UNITI PER UNIRE PAESE, CITTADINI, ISTITUZIONI.

friso r. Commentatore certificato 13.06.18 14:12| 
 |
Rispondi al commento

CARO LUIGI STIAMO PROPONENDO UNA RIVOLUZIONE COPERNICANA AL MONDO DOMINATO DAL LIBERISMO,E SUE DERIVAZIONI_IMPEGNO GRAVOSO MA CHE DA UN SENSO AL VIVERE_BUONA FORTUNA

franco bazzani (), seregno Commentatore certificato 13.06.18 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Maio
In tempi non sospetti ti parlai a Padova e ti dissi che una buona fetta della partita politica si sarebbe combattuta sul campo della immigrazione.
Ora al di la di tutto ciò che sta succedendo in Italia, Malta, Spagna, Francia,Europa il problema se volete risolverlo lo dovete affrontare con i paesi interessati da questi fenomeni e dovete costringere l'Europa a farsene carico con tutte le nazioni.
E' inutile parlare di accoglienza e di fenomeni di immigrazione se non vi muovete nel verso di fare accordi bilaterali e democratici con i paesi interessati a questo fenomeno.
Non ho poi mai visto rifugiati che scappano dalle guerre cosi ben messi.
Basterebbe pensare a chi scappava nella seconda guerra mondiale o semplicemente a quelli che scappano dalla Siria per una guerra creata da un premio nobel per la pace di nome Obama con la complicità dei democratici francesi che con il loro intervento in Libia in nome della democrazia hanno creato un disastro.

Trattare con i paesi africani ed aiutarli a migliorare le loro condizioni sociali e civili è oltre tutto per noi un investimento proficuo.
Ci stiamo tutti dimenticando di cosa stà facendo la Cina in Africa e il giorno che ci sveglieremo sarà troppo tardi.
Ti saluto cordialmente e ti auguro buon lavoro il tuo compito sarà particolarmente gravoso ma credo che tutti ti inieteranno quella energia di cui hai tanto bisogno.
Ciao
G.Fadda

Giuseppe Fadda Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.06.18 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Idea!! Riempire di gasolio i serbatoi delle motovedette Libiche che stanno a secco. Macron, Merkel, che famo? conciliamo?

3mm3g1 13.06.18 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Non va dimenenticato che il problema dei migranti, fa parte del Contratto sottoscritto e firmato da M5S e Lega. Salvini non sta decidendo in modo "unilaterale" ma in maniera "colleggiale" con il premier Conte e gli altri ministri del governo. E' incredibile come la casta e i loro giornali e tv, difendono i precedenti governi pidioti, che non hanno avuto, le... palle per contrastare la sora merkel & friends. Sono stati solodei...camerieri che dicevano alla UE... " I lor signori cosa ordinano? Noi possiamo farvi tutto quello che desiderate" per poi, dopo aver ordinato, quella vecchia buffona della merkel, ci prende pure per i fondelli dicendo " L'Italia l'abbiamo lasciata sola" ma pensando...e
non dicendo "...e chissene frega"! Quello che vediamo in queste ore è che l'Italia, grazie al governo Conte, come ha iniziato a far vedere che non siamo più quelli che si prostravano a...90°, c'è chi comincia a capire che l'Italia non è più una loro...schiava ed allora sbroccano come quel rincoglionito capo...francese che ci viene a fare la morale dopo i loro squallidi e vergognosi fatti a Ventimiglia! A me fanno anche schifo quelli che, non bastandogli i circa 500.000 immigrati clandestini che sono in Italia, chiamano nei peggio modi chi vuole una partecipazione di tutti gli Stati UE ad accogliere i migranti, nei loro paesi! Io non mi dimentico di chi, come la...sora boldrini & i suoi fan, capaci a...chiacchiere di pontificare sull'accoglienza ma non hanno mai ospitato e mantenendo a loro spese, nessuno di questi immigrati clandestini mentre, l'enorme spesa per mantenerli in Italia, grazie ai pidioti è, come al solito, presa dalle nostre tasche, mentre anche in Italia c'è chi, se non sta peggio dei migranti poco ci manca, e mi riferisco ai milioni di italiani al...minimo della pensione e chi non sa come sfamare i suoi figli perchè non trova lavoro o è stato licenziato "grazie" al menefreghismo pidiota, che li ha sempre considerati italiani non...clandestini!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 12.06.18 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Si adesso che ne arrivano l'80% in meno dello stesso periodo del 2017. Speriamo nei risultati del cambiamento, non solo nei post o slogan....


Salvini sta facendo davvero bene il suo lavoro....finalmente in Italia qualcuno che mostra il pugno duro...eravamo diventati una massa di finti buonisti...ora basta...stop sbarchi e stop immigrazione clandestina.....Continuate così Salvini e Di Maio....non date ascolto a questi ormai pochi per fortuna buonisti...IL POPOLO ITALIANO E' STANCO!

ANTONIO M. 12.06.18 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ho creduto e credo in voi ma francamente che debbano sempre pagare i deboli e gli indifesi e in più diventare merce di ricatto non lo condivido. Vi state facendo fagocitare dalla politica di Salvini, politico astuto e demagogo. Voi per me siete un'altra cosa, avete una visione del mondo che si contrappone a quella medioevale della Lega.
Rosanna Maiellaro

Rosanna Maiellaro 12.06.18 18:03| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA BEPPE GRILLO 2015
BLOG DI GRILLO
L’Italia si trova tra l’incudine e il martello per l’emergenza immigrati e l’Europa resta a guardare. L’incudine è il regolamento di Dublino che impone a chi arriva in un Paese per chiedere rifugio politico di non poterne uscire. Un regolamento sottoscritto dal governo Berlusconi nel 2005 con il concorso della Lega che ora finge di dimenticarsene. Gli effetti del Regolamento sono devastanti per i Paesi della UE che si affacciano sul Mediterraneo in quanto le migrazioni arrivano da Sud e al massimo da Est. Il flusso migratorio si concentra in particolare in Italia dove il riconoscimento dello status di profugo richiede mesi se non anni quando viene fatto ricorso e questo i clandestini lo sanno bene. Di questa situazione i Paesi del Nord Europa sono beneficiari, mentre l’Italia, anche grazie a ministri imbelli come Alfano e Gentiloni, ne paga tutte le conseguenze. Se l’incudine è il regolamento di Dublino, il martello è Schengen che ormai è diventato una porta scorrevole. Si apre e si chiude a seconda della volontà della singola Nazione. Ognuno fa quello che gli pare. L’Italia sta diventando un immenso campo profughi, molti immigrati vogliono raggiungere in ogni modo parenti o comunità presenti in altri Paesi europei. Dopo l’arrivo in Italia puntano a Nord. Si accalcano al Brennero, alla stazione di Milano e i francofoni a Ventimiglia. Alla stazione di Trento sono presenti agenti della polizia austriaca e tedesca. Gli immigrati qui, in realtà, non ci vogliono stare. Per cautelarsi, i Paesi confinanti hanno sospeso Schengen. L’Austria ha sospeso Schengen, l’ha fatto fino al 15 giugno la Germania (con la scusa del G7) e tutti i treni provenienti dall’Italia sono controllati 24 ore su 24 dalla polizia di frontiera francese a Menton e le persone non in possesso di passaporto regolare vengono respinte. Quindi il flusso da Sud e il blocco a Nord. E di fronte a questo imbuto senza sfogo l’unica cosa

SEGUE SOTTo

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE GRILLO 2015
Il regolamento Dublino II è un regolamento dell’Ue del 2003 sul diritto di asilo.Stabilisce che sia il primo Stato dove il migrante arriva quello competente a stabilire se ha i requisiti per chiedere asilo.Questo mette a dura prova uno Stato come l’Italia che,per la sua posizione geografica, è il più facile da raggiungere dalle cose africane e crea una disparità tra gli Stati membri.Il regolamento è stato criticato anche dal Commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa in quanto non in grado di garantire i diritti dei rifugiati
Nel 2013 è nato il nuovo regolamento Dublino III che cerca di evitare che uno Stato si sottragga ai suoi doveri,privando così il rifugiato del diritto di accedere alla procedura amministrativa prevista per il riconoscimento dello status così da dare alle persone la facoltà di decidere in quale Stato devono veder esaminata la domanda.
26 Stati europei hanno aderito agli accordi di Schengen per abolire i controlli delle persone alle frontiere comuni e introdurre un regime di libera circolazione per i cittadini degli Stati firmatari, degli altri Stati membri della Comunità o di Paesi terzi, permettere la collaborazione delle forze di polizia così che intervengano in alcuni casi anche oltre i propri confini (per esempio durante gli inseguimenti di malavitosi), coordinare gli Stati nella lotta alla criminalità organizzata di rilevanza internazionale (per esempio mafia, traffico d’armi, droga, immigrazione clandestina), permettere alle forze di polizia di integrare le banche dati.
Oggi sempre più Paesi rinnegano questi regolamenti.
Dunque l’Europa delle banche rinnega se stessa quando non sono all’ordine del giorno i guadagni dei suoi magnati, riaffermando la sua natura venale e disumana.
Se si sottraessero ai paradisi fiscali le migliaia di miliardi di denaro rubato e si mettessero a servizio della miseria del mondo, il mondo sarebbe più giusto e meno morente.
Ma i G8 non si occupano certo di questo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 17:54| 
 |
Rispondi al commento

L’ARMA DEI POTENTI
Viviana Vivarelli

Buttare i poveri contro i poveri
è sempre stata l’arma dei potenti
per deviare dai loro petti
le frecce dello scontento
Queste sono le armi dei corrotti:
impoverire i poveri e darne la colpa ad altri poveri
e cercare un capro espiatorio o un nemico comune
che raccolgano l’odio degli acefali, i viscerali dell’odio collettivo, la pancia mostruosa del mondo
Si arriva al punto di far odiare quelle stesse leggi che un vigliacco ha posto
rinnegando il proprio governo
come se in questo voltafaccia ci fosse del nuovo
Così il verme grida di distruggere quei campi nomadi
che lui stesso ha creato
e di respingere quelle quote regioni
che sono nate dalle sue leggi precedenti
Così urla di bombardare quei profughi
che sono nati dalle guerre che incautamente ha votato
e di respingere quegli orfani
che sono orfani per le bombe che ha costruito e buttato
o di ribellarsi a quelle leggi che allargano i confini di quella miseria
che lui stesso ha creato.
Ma tra la causa dell’orrore e l’orrore
la pancia del popolo non distingue il legame
e vota di nuovo quelli
che sono causa della sua rovina.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 17:53| 
 |
Rispondi al commento

12/06/18 ore17 e 35
Ragazzi non ci siamo perché portiamo a Valencia noi i migranti? Mentre ne piazziamo circa 600; con una nave della marina italiana ne portiamo a casa 1000 ???. Cosa stiamo facendo ???? Qui migranti non ne devono arrivare. Le navi militari devono essere al limite delle acque territoriali Libiche caricare i migranti e riportarli in Libia e li campo profughi della NATO. STATE ATTENTI A COME VI MUOVETE.

LANFRANCO RIZZO, PADOVA Commentatore certificato 12.06.18 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sbaglio o queste ONG (Organizzazioni Non Governative) sono invece eccome se Governative? E sono al momento pilotate da francia & co (che ci tiene per le palle anche con lo spread a suo libitum, insieme a germania)

Francia, Inghilterra (che poi ce cazzo vuole? Non è manco più UE!), adesso pure Spagna!!

Ricordatevi il film "La Ciociara" (le ultime drammatiche scene..): questi vengono qua e dicono "pace .. " ma in realtà vogliono fregarci!

Carlo S., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 12.06.18 17:04| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe il caso di dire al vaticano che non può dare ordini ad un paese straniero, l'italia, di fare, non fare, dire, non dire, come sta facendo da sempre: se vogliono fare del bene, con tutti i miliardi di euro, più o meno in nero che gestiscono, allestissero l'assistenza ai migranti

renato r., roma Commentatore certificato 12.06.18 16:44| 
 |
Rispondi al commento

La Francia fa della morale spicciola. Come si comportano loro alla frontiera di Ventimiglia?
Prima di guardare oltre, dovrebbero guardare a casa loro
AC

Antonio C., Torino Commentatore certificato 12.06.18 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il regolamento di Dublino III (2013/604/CE) si applica a tutti gli Stati membri è entrato in vigore il 19 luglio 2013. Si basa sul principio che il primo Stato membro in cui vengono memorizzate le impronte digitali o viene registrata una richiesta di asilo è responsabile della richiesta d'asilo di un rifugiato. Secondo me invece successivamente alla registrazione delle impronte digitali nel paese di prima accoglienza, ad es. l'Italia, dovrebbero essere in breve termine stabilito dall'Autorità italiana il paese UE di destinazione definitiva sulla base di % prestabilite ed obbligatorie per ciascun Stato membro UE (garantendo la non separazione dei nucli famigliari) e trasferire tramite Bus e Ferrovia statale, nei rispettivi centri di accoglienza del paese UE prestabilito. Il rifiuto dello Stato UE di destinazione o di transito dei rifugiati alle frontiere dei Bus Statali/Treni conporterebbe la sospensione immediata dell'erogazione dei Fondi Strutturali a carico degli Stati inadempienti.

Antonio De Vita da Napoli

Antonio De Vita 12.06.18 15:49| 
 |
Rispondi al commento

spero che non sia vero ma lo è quindi occhio:

https://www.youtube.com/watch?v=BHQPmZ5G2Vw

renato r., roma Commentatore certificato 12.06.18 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Non illudersi che Europa capisca infatti già si vedono i commenti....

Anna C. Commentatore certificato 12.06.18 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma come han fatto ad arrivare fino in spiaggia? Le capitaneria non vedono le barche che arrivano? Bene non far attraccare navi non italiane ma se poi non vediamo neppure quelli che arrivano in spiaggia? E non li andremo mica a prenderli noi adesso davanti alla libia vero?

Anna C. Commentatore certificato 12.06.18 15:14| 
 |
Rispondi al commento

La Spagna non inizia al di qua dello stretto di Gibilterra ma in Africa. A Ceuta. Laggiù esiste il confine territoriale con l'Europa.

Da anni, chi tenta di passare il confine, è trattato come gli israeliani trattano i palestinesi.

Ci sono barriere con filo spinato, torrette di controllo, soldati di ronda e cecchini, pronti a bloccare ogni passaggio di immigrati.

Che adesso la cattolica Spagna diventi esempio di accoglienza mi fa solo ridere!

Intanto, dato che la responsabilità dei passeggeri dell'Aquarius è un problema nostro a livello giuridico, dovremo farci carico noi del trasferimento a Valencia.

Il Ministro dell'Interno ,quindi, si è preso scena ed ovazioni ma la magagna la deve risolvere il Ministro dei Trasporti ed Infrastrutture, Toninelli, che, naturalmente, non verrà considerato.

Qualcuno dovrà anche dire a quel "boccalone" di Salvini che, nel frattempo, a Catania arriverà una nave, e si che quella non la potrà respingere perché militare italiana, con circa 1000 immigrati.

Per cui: o impara a coordinarsi col resto del direttivo oppure decida di togliere l'appoggio al Governo e dichiari di volere andare alle urne. Punto.

Ragazzi, noi non possiamo andargli dietro per pulirgli il culo.

Conte si deve far sentire.

(Boccalone: lemma romagnolo per definire chi ama fare proclami e smargiassate senza cognizione di causa e che gli si ritorcono contro. In altri termini: renzi - scritto scrupolosamente in minuscolo).


Loro le proveranno tutte
Ma non passeranno!
EVVIVA

Maurizio

maurizo fontana, cervia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.06.18 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro luigi adesso abbiamo bisogno di segnali tangibili... dunque in primis fuori la lista falciani e tutti i soldi che stanno in Svizzera stato che continua a prenderci per il culo! Blocco immediato dei mega stipendi Rai! Basta rimborsi per le cure e i viaggi dei parlamentari a me L amministrazione non mi paga il dentista...queste. Sono solo tre delle cose che si possono fare subito

Giuseppe 12.06.18 13:54| 
 |
Rispondi al commento

La mia convinzione si rafforza sempre più: l'Europa è fallita da due decenni; sogno un referendum che ci salvi da questo Titanic.

FC 12.06.18 13:18| 
 |
Rispondi al commento

https://www.money.it/George-Soros-finanzia-arrivo-immigrati-Italia

Mario 12.06.18 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Se posso dire la mia dico che è chiaro come la luce del sole che impoveriscono l'Africa poi vanno a prendere la popolazione locale e la portano in Italia. E noi i fessi che si accollano tutto, costi e rischi sociali. Sfruttano quelle popolazioni affamandole per poi affamare noi. Le ong finanziate da chissà chi portino i migranti a casa loro, oppure smettano di sfruttarli.

Nicoletta 12.06.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento

avevo già scritto, 3 ANNI FA, (e pochi gg fa) la soluzione per i migranti http://www.ilblogdellestelle.it/2015/06/cantone_risponde_al_m5s.html Questo era il testo : “Emigrazione. Soluzioni.
Un annetto fa, avevo pensato, e scritto, che per risolvere il problema degli africani che attraversano il mediterraneo, bisognava lasciarli a “piedi”, scassandogli le barche/gommoni. Ma mi dicono che non è buono. Però gli altri paesi, non sono buoni. L'Europa non ci dà una mano. Più o meno giustamente.

Dobbiamo, spostare legalmente gli africani.
1) Si raccattano, come ora, centinaia, o migliaia di volenterosi migranti nel Mediterraneo. (si possono mettere anche cinesi e altri, che transitano dalla Slovenia, ma zitti. Ssst ).

2) Non li portiamo nel territorio italiano, ma con tanti traghetti, porta container, navi da crociera, quello che volete, basta che navighino, li portiamo a Dublino, Londra, Edimburgo ( Leith ) Copenaghen, Amburgo, Danzica ( porti irlandesi, inglesi, scozzesi, danesi, tedeschi, polacchi ) ecc. Ovviamente un po' di dottori e carabinieri ( molto armati) per assistere il viaggio. Non sono cattivo.

3) Tutto all'improvviso si svegliano anche i nord- europei.

4) Vediamo l'effetto che fa.”
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 12.06.18 11:22| 
 |
Rispondi al commento

SUL TRAFFICO DELL'IMMIGRAZIONE E' BENE ASCOLTARE GIOBBE COVATTA,UNA PERSONA COERENTE CON LE PROPRIE IDEE , CHE AIUTA LE POPOLAZIONI DELL'AFRICA DIRETTAMENTE A CASA LORO.

arturo archibusacci, canino Commentatore certificato 12.06.18 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi, non ci basta sentir dire da Salvini che controllerà a chi sono stati dati i 35 euro.
Se guardiamo la gestione immigrazione globalmente ci rendiamo conto che nessun paese, tranne l'Italia ha scelto di lasciare aperte le frontiere e accogliere cani e porci.
Penso di poter affermare che questo è stato fatto non per magnanimità e buon cuore, ma soltanto per poter lucrare sulla tratta di esseri umani.
Si poteva trattare la questione diversamente, come sta facendo questo governo, e invece si è preferito speculare su poveri esseri e anche utilizzare le enormi poste del bilancio italiano per questa scellerata organizzazione.
Dovete predisporre una commissione che porti alla luce ciò che è accaduto e quantifichi quanto sono costate agli italiani queste scelte scellerate, individuando le responsabilità.
Le cose furono fatte sottobanco, infatti solo casualmente e con insistenza abbiamo scoperto l'esistenza di Triton, nessuno ne sapeva nulla.
Luigi, indagate, vogliamo sapere, non si può far finta di nulla.

Paola 12.06.18 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimo Di Stefano, su Rai 3. La conduttrice del pollaio non è riuscita a rubargli la parola. Non vedo l'ora che mettiate le mani sulla Rai.
Di Stefano, come sempre preparato, sicuro e chiaro. Ritroviamo di nuovo i nostri bravi ragazzi.

paola 12.06.18 09:45| 
 |
Rispondi al commento

1)Tutti i rosiconi vogliono essere pupari di Beppe Grillo – Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha ottenuto la fiducia delle Camere, non c’è niente da fare, capisco che possa essere frustrante per i pallidi rappresentanti del passato, ma è così. Ho seguito i due passaggi ascoltando lui e la nuvola di fantasmatiche dichiarazioni che ululano quello che avrebbe dovuto esserci, o non esserci, nel discorso di Giuseppe Conte. Un discorso passato agli ultravioletti, al laser, alla critica formale del linguaggio. Intanto, sullo sfondo, una persistente, continua, infamante allusione: “Conte parla dicendo quello che vogliono Di Maio e Salvini, è telecomandato”. Così ascoltare i guru dell’informazione, che hanno tirato fuori i loro grossi calibri per l’occasione, significa trovarsi di fronte a un paradosso davvero spettacolare: loro dicono implicitamente: “Conte è telecomandato da Salvini e Di Maio, invece dovrebbe dire quello che vogliamo noi, che sappiamo le cose, che abbiamo una nostra rappresentante al Bilderberg, che rappresentiamo da moltissimi anni acriticamente chi ha servito le banche e la finanza sino a ieri. Ma noi continuiamo e continueremo a farlo, nei nostri talk show”.

m.m 12.06.18 09:35| 
 |
Rispondi al commento

2)Quelle sceneggiature rappresentano uno spazio virtuale per il telespettatore, dove chi vuole può sentirsi parte di quell’enorme Bilderberg allargato che i tromboni di quarto e quinto potere hanno inscenato. Perché arrischiarsi a essere così paradossali? È semplice, sono i rappresentanti di quell’illusorio salotto buono del pensiero unico che ha tanto lavorato perché i diritti dei cittadini e la sovranità del popolo italiano fossero gradualmente storpiati, volti al basso, da una nuova cultura di sinistra…quella che io chiamo sinistra frou frou

m.m 12.06.18 09:34| 
 |
Rispondi al commento

3)Ed è questo il cuore del mio messaggio: oggi le marionette della finanza sono in minoranza parlamentare, ma continuano a essere maggioranza mediatica, il mio blog è una delle isolette di quel piccolo arcipelago che ne vuole ospitare i dissidenti (come Diego Fusaro, Massimo Fini ecc.). In conclusione: tutti stanno cercando di marionettizzare Conte, persino quelli che accusano gli altri di farlo. Per me, invece, è chiaro che lui sta semplicemente prendendo il suo posto in una istituzione che è stata in pessime mani per oltre 20 anni. Non riusciranno a far dimenticare agli italiani che questo governo è il primo segno di un cambiamento molto profondo, quello dei tipi umani che governeranno il Paese: la pazienza e il bon ton di Giuseppe Conte li illudono di riuscirci soltanto perché non si abbassa a smascherarli.

m.m 12.06.18 09:33| 
 |
Rispondi al commento

MA SE UNA ONG TEDESCA RACCOGLIE IMMIGRATI PERCHE' NON LI PORTA IN GERMANIA?
Se l'Italia fa parte dell'Europa e quindi rappresenta i confini europei perchè anche gli altri Paesi europei non si fanno carico degli immigrati? Giusto chiudere i porti così le ong sanno che se raccolgono gli immigrati li devono portare ai propri rispettivi Paesi.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 12.06.18 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La situazione comunque va affrontata tenendo conto anche del fatto che tutti gli immigrati nel nostro paese (quelli irregolari, quelli che hanno commesso reati, quelli che sono già in carcere, etc) vanno espulsi immediatamente. Bloccare i porti per evitare nuovi arrivi è soltanto la prima mossa giusta da fare!...e bisogna farlo...altrimenti tra qualche anno davvero saremo invasi e saremo NOI costretti a emigrare...

ANTONIO M. 12.06.18 09:29| 
 |
Rispondi al commento

UN SACCO DI CONSENSI E’ UN SACCO VUOTO
L’abbiamo già visto alle Europee con Renzi quando il popolo seguì il pifferaio magico che fece il pieno di consensi per investirsi di autorità e fare le peggiori cose durante una legislatura opaca e continuamente alimentata dalla propaganda ma non siamo andati da nessuna parte.
Questa legge elettorale ed il fallimento totale di una partitocrazia abituata ad un falso bipolarismo hanno ridisegnato una mappa elettorale che ha premiato il fatidico populismo ma nelle analisi nessuno ha evidenziato che il M5S ne è completamente estraneo e resta l’unica e sola rappresentanza democratica veritiera dell’espressione popolare non affetta dalle ondate di consenso liquido che in questi anni premiano l’uno o l’altro a seconda del sentore contingente.
Non ce l’ho con la Lega ma il condizionamento partitocratico del cdx è onnipresente e fuorviante e continua a costituire un ostacolo al vero cambiamento da attuare.
Cosa e chi avrebbe rappresentato l’Italia senza il M5S?
Restiamo con i piedi per terra perché siamo l’unica oasi in un deserto politico.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 12.06.18 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è sufficiente dire "chiudiamo i porti". Il dramma dell'immigrazione è epocale, e perdipiù è stata l'Europa ( Francia ed Inghilterra assieme agli Stati Uniti ) a generarlo con il disfacimento di Iraq, Libia e Siria ... E adesso tocca all'Europa porvene rimedio, ma non basta dire "chiudiamo i porti". Ci vuole una politica europea mirata alla ricostruzione di tutto ciò che laggiù si è disgregato e che risolva i problemi in quei luoghi, alla radice, altrimenti saremo sempre più costretti a sobbarcarcene le conseguenze ... E non sarà certo chiudendo gli occhi, o qualche porto, che si potranno risolvere i problemi ...


Avanti Cosi!
non abbiamo nessun dubbio!
I cittadini Italiani su questo tema non hanno dubbi, sono con questo Governo.

Il nostro Paese ha la lancetta del "barometro" a 100.000 quando dovrebbe essere a 1000
La pressione generata da 40 anni di gestione dell'immigrazione fuori controllo è insostenibile.

Ne va delle nostro modo di vivere delle nostre tradizione, dei nostri usi e costumi, della nostra sicurezza, delle nostra famiglia.

La Responsabilità dell'immigrazione dai "grandi statisti e intellettuali politici" degli ultimi 40 anni è stata riversata sul popolo italiano. Ebbene Si quella Responsabilità di cui si fregiano sempre nel teatro che li fa esibire, è stata sempre riversata sulla popolazione italiana.

La Responsabilità è un altro concetto.
A volte deve assumere dei caratteri duri, per il bene della Nazione.

La soluzione all'aiuto dei popoli che fuggono dai propri paesi non stà nell'accoglierli tutti nel nostro, (visti i muri degli altri paesi definiti civili moderni e sviluppati e responsabili), Non si possono spostare masse di milioni di persone da un continente all'altro.
La soluzione stà nel creare missioni internazionali per far cessare le guerre e le violenze nei loro paesi e successivamente aiutarli a svilupparli in un ottica sociale di giustizia e di sostenibilità che il pianeta terra ci chiede.
Questo sarebbe ed è l'impegno che i paesi sviluppati devono attuare. Oltre a finirla con lo sfruttamento di alcune lobby dei paesi sviluppati a danno dei paesi piu poveri..

Anche qui c'è da riprogettare il Mondo

Ogni Paese del mondo con le sue mansioni , con le sue ricchezze , in equilibrio con il resto del mondo.
Non piu solo alcuni ricchi
Ricchezza diffusa
Felicità per tutti
Cooperazione Vera,
tutto queste cose sopra, però, si scontrano con l'entità umana che, fondamentalmente, inevitabilmente, paradossalmente, è un entità egocentrica che tende a schiacciare gli altri per suo tornaconto (morte tua vita mia)

Esseri ancora non pronti...


Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 12.06.18 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Ieri Mentana ha avuto la sfrontatezza di invitare in suo speciale Delrio, una giornalista del corriere e un'altra pseudo-espera di sinistra. Toninelli è stato troppo ingenueo a farsi "intervistare" da quel volpone di Mentana e dalle sue "assistenti" che invece di fare le domande dicevano cosa Toninelli (e lui li stava pazientemente ad ascoltare senza reagire) avrebbe dovuto fare. Visto che era ormai notte e il ministro era anche stanco io gli avrei subito mandati al diavolo visto che non conoscono l'educazione. Signor Ministro: la prossima volta si faccia rispettare, Lei i rappresenta e il Popolo è stanto di essere preso in giro d un Mentana vergognosamente di parte, boicottiamo LA7 .

Massimo Cervesso 12.06.18 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La drastica azione ha sortito un effetto.
Ma si dovrà pensare ad azioni ben più drastiche nei confronti delle prossime centinaia se non migliaia di navi cariche di tanta povera gente.
Dovremo trangugiare bocconi amari, ma sarà "necessario" farlo. Anche contro la nostra natura umanitaria.
Altrimenti questa Immigrazione incontrollata si tramuterà col tempo in una ineludibile fonte di un ben peggiore disastro umanitario.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 12.06.18 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Io mi guarderei bene da fare proclami ad ogni occasione ingigantendo una fogliolina, anche perché Salvini lo fa per natura "politica" e inoltre significa anche farsi fagocitare... Far la voce grossa va pur bene ogni tanto con motivazioni giuste e spiegazioni che dicono ben altro che spesso non si comprende neanche. Premetto: errore non avere obiettato alla lode per la Spagna: cosa significa, finora l'Italia si è occupata di migliaia di sbarchi e ora che rifiuta l'ennesimo e viene accettato da un altro paese per ovvi motivi propagandistici (essere umanitari significa non occasionalmente) le lodi sperticate vanno alla Spagna?.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.06.18 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Alle amministrative abbiamo avuto la stessa percentuale di votanti del 2013, quindi siamo andati a ritroso. Bisogna cambiare responsabile politico: togliere di Maio ch'è incapace e ambizioso e mettere al suo posto Di Battista che incarna il movimento al 100%

salvatore bucchieri 12.06.18 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onorevole Di Maio, non concordo con la tua analisi. Prima di tutto non credo che una nave destinata al salvataggio (e non alla crociera) con 700 persone a bordo non sia una emergenza. Poi politicamente credo sia un clamoroso fallimento (per il Paese non per Salvini che alimenta il suo popolo ignorante e urlante). L'offerta umanitaria della Spagna - lei sì che ci fa una bella figura - non indica alcun cambiamento da parte dell'Europa, il problema non è stato risolto ma nemmeno affrontato. Abbiamo dimostrato di essere incapaci di impostare un discorso sul piano politico, ma solo di fare ricatti umanitari sulla pelle di esseri umani. Faremo questo per ogni nave? Se ci scappa il morto?

M M. Commentatore certificato 12.06.18 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forse una "leggina" sull'editoria servirebbe ad avere una stampa un poco più obiettiva, ma ovviamente questo non si può dire perchè è populista, pauperista, sovranista e certamente antidemocratico.

Sono contento di avervi votato e sostenuto da un bel po'

Cocis 12.06.18 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo BUONISMO IPOCRITA, per questa valanga di immigrati. Ipocrita, perché una volta entrati nel nostro paese nessuno più pensa a loro, salvo che alla loro (e non di tutti) sopravvivenza, dal momento che questa porta soldi alle loro tasche.
Quegli stessi buonisti che gridano allo scandalo quando si parla di reddito di cittadinanza, sussidio assai più produttivo per i NOSTRI derelitti.
Ma che cacchio di paese è mai questo!

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 12.06.18 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Chiusura molto positiva. Ma è un primo passo. Occorrerà battagliare ancora molto contro una situazione per l'Italia (e l'Europa) insostenibile. Serve una guerra continua contro leggi internazionali non più attuali (quindi ingiuste) e atteggiamenti di stati e organizzazioni con interessi opposti ai nostri.E come nelle guerre vere bisognerà anche, se occorre, accettare qualche ritirata strategica.

giangiul 12.06.18 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Su Malta ricordiamo che ha 416 515 abitanti; tuttavia l'esiguità del territorio è tale che la densità demografica è di ben 1 318 abitanti per km², una delle più alte d'Europa.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Divulsi
Una volta importavano gli schiavi in catene, poi lo hanno proibito. L'economia europea non può fare a meno degli schiavi, non può competere con la Cina, la Russia e con gli USA, Nazioni con salari bassi e/o diritti e tutele sindacali inesistenti. Il welfare europeo e gli stipendi hanno standard troppo elevati e costosi rispetto alle tre superpotenze. Allora che fare? Prima operazione aprire l'Europa ai romeni, albanesi, paesi slavi, ex paesi dell'est ec...importazione di mano d'opera a prezzi stracciati con subappalti nei grandi cantieri navali, delocalizzazione di imprese in quei paesi ec.. Ma evidentemente non basta, ed ecco la genialata: riaprire il mercato degli schiavi "legalizzandolo" e mascherandolo sotto la voce 'aiuti umanitari'.
Quanto costano le navi che soccorrono i naufraghi? Chi le finanzia? Perché ogni gommone è dotato di telefono satellitare? Perché le navi sanno già dove incontreranno i naufraghi? Perché ai margini delle campagne del sud prolificano baraccopoli di schiavi che lavorano nei campi? Nessuno vede? Perché tutti fanno finta di non vedere e chi ci guadagna? Ecco a queste domande dovrebbero dare risposte i " buonisti"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 08:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sbaglierò, perché sono umana e gli umani sbagliano, ma almeno in quel che faccio o dico sono sincera, non faccio l'ipocrita come il deputato Delrio, ex Ministro delle Infrastrutture e Trasporti sotto Renzi e poi Gentiloni.,
Ma non c'è un giornalista, uno, che davanti ai suoi ripetuti appelli alla "solidarietà" televisiva di Delrio gli chieda:
-Deputato Delrio, ma cosa ha fatto il Governo Renzi per la solidarietà ai migranti?
Io ho visto 86 miliardi regalati alle banche e senza regola alcuna. E ho visto regali immani fatti alle società estrattive del petrolio, a chi amministra le autostrade, alle multinazionali del farmaco, alle industrie delle guerra, agli amichetti privati, del premier a se stesso.. ma non ho visto in nessuna delle vostre tre Finanziarie un piano serio di aiuto ai migranti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«La viltà, avvezza a vedere morire
nel modo più atroce gli altri
nella più strana indifferenza...»

(Pier Paolo Pasolini)

Poi c'è la viltà degli ipocriti come Delrio che ne fanno solo parole da spendere elettoralmente ma che per chi muore non ha mai fatto niente

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta si piangono i morti in mare degli immigrati ma non si rimarca mai che gli scafisti e chi organizza il traffico di esseri umani carica all'inverosimile i barconi fatiscenti contando sul fatto che dopo poche miglia dalla partenza arrivano le navi di soccorso. E' chiaro che tutto questo a dietro interessi economici.

undefined 12.06.18 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Grazie al M5s finalmente in Italia il cambiamento e iniziato.Per 20 anni i ns. Vecchi governi hanno trsformato l'Italia nella Terrona d'Europa ,ora finalmente ha alzato la testa. Ora e anche giunto il momento che anche i terroni d' Italia alzino la testa e solo cosi tutti gli italiani possono sentirsi degni e orgogliosi di essere Italiani.

Ivan Dragone 12.06.18 07:57| 
 |
Rispondi al commento

Va bene, oggi tutti applaudono la Spagna che ha preso 690 migranti. E domani? Non ci rendiamo conto che è iniziato un processo di invasione dell'Europa che non avrà mai fine? E pensiamo di continuare a fare il pesce in barile o di parlare vagamente di solidarietà? Un Paese già in crisi economica di 60 milioni di abitanti davanti a un Continente poverissimo di un miliardo e 200 milioni di persone che aumenta ogni anno di 80 milioni e che non vede l'ora di riversarsi sulla terra più vicina in cerca di un futuro migliore !!!???? Deputato Delrio, lei è fuori dal mondo!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Si ma questa è una vittoria del programma della lega.

Sasa.Saverio A., Casei Gerola Commentatore certificato 12.06.18 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Mi verrebbe da dire che a chi dirige queste migrazioni non importi nulla di dove avvengano gli sbarchi, l importante è che la invasione continui sino al risultato finale.
Milioni di persone molto più malleabili dei cittadini autoctoni fanno gola, si possono tenere in ristrettezza senza che si lamentino più di tanto.
Vedremo come andrà nelle prossime settimane/ mesi ma c ė poco da cantar vittoria, un acquarius non fa primavera

Fausto O., Alessandria Commentatore certificato 12.06.18 07:47| 
 |
Rispondi al commento

Ora siamo umili servi di Salvini.

Non facciamolo incavolare,
che se si torna alle urne ci fa il qlo.

Umiltà 12.06.18 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi sul FQ Travaglio scrive : " Di Maio&C. devono tenersi pronti a ogni evenienza: accelerando sui loro punti programmatici come fa Salvini sui suoi; e preparandosi a romperese si rendessero conto che Salvini li usa per farsi qualche altro mese di campagna elettorale. Prima che sia troppo tardi. È vero, come dice Confucio, che non importa il colore del gatto, purché prenda i topi. Ma poi qualche topo bisogna acchiapparlo."
E dal primo giorno della formazione del governo giallo-verde che alcuni di noi qui sul Blog hanno sottolineato questo pericolo . Di Maio & C. annuncino subito le riforme a costo zero che sono nel programma 5S e nel contratto :
- severa legge anticorruzione con daspo ed agente
provocatore .
- revisione della prescrizione .
- ampliare l'utilizzo delle intercettazioni .
- legge sul conflitto di interessi
Con le vecchie volpi non puoi permetterti di fare domani quello che puoi fare oggi.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 12.06.18 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Anita Falangola
Un paese che sfrutta e porta alla disperazione i suoi cittadini più fragili, cosa ha da offrire ad altri disperati? Solo gli idioti possono credere alla buona fede di questi fantocci, si agitano tanto prima di scomparire, crediamoci !

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 07:45| 
 |
Rispondi al commento

DOV’E’ CHE I MIGRANTI PRENDONO I SOLDI DEL VIAGGIO?–Luca Licata (Sicilia)

Dal Corno d’Africa per arrivare in Italia si possono spendere dagli 800-900 € ai 1500-2000, mentre per chi parte dalla Siria la cifra può aumentare fino a raggiungere i 7000-8000 €. Dal Nord Africa intorno ai 1.500 €.
Le organizzazioni criminali sono specializzate nelle diverse tipologie di trasporto
Anche se i prezzi in questo periodo si sono abbassati perché la domanda è aumentata e,quindi, i barconi vengono riempiti il più possibile,il guadagno dei trafficanti è sempre molto lauto. Il volume di affari si aggira intorno ai 30 mila € per viaggio. In una settimana, con più viaggi,si arriva a 700 mila euro. Il margine che ruota attorno a questo ignobile traffico rimane sempre un vero e proprio business.
I migranti lavorano,si aiutano,trovano il sostegno di parenti già all’estero, si prostituiscono, cercano ogni mezzo per trovare i soldi. Qualcuno, invece, ipotizza che, in realtà, paga chi ci guadagna. Dunque le mafie. La mafia del nostro Paese guadagna su ogni immigrato, attraverso i centri di accoglienza dei rifugiati, tra 1 e 2 euro al giorno. Un investimento di mille euro per il viaggio avrà una rendita di 12 mila euro l’anno. Un volume di affari superiore a quello offerto dal traffico della droga. Quindi, è altamente probabile, che gli scafisti siano pagati,almeno in parte, dalla mafia. Al connubio mafia-scafisti si aggiungono i politici che, dichiarando l’emergenza immigrati, spingono l’apertura di centri di accoglienza sui quali lucrare pure loro. Insomma, più affari di così. A questo, va aggiunto lo sfruttamento attraverso il capolarato e il lavoro nero. Non c’è dubbio, infatti, che le mafie italiane speculano sulla situazione di precarietà degli immigrati e li utilizzano all’interno dei traffici illegali e dello spaccio.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 07:34| 
 |
Rispondi al commento

LUIGI DI MAIO scriveva un anno fa:0
Ora basta!Sulla questione migranti,oggi muore definitivamente l’Europa:Francia e Spagna chiudono i porti,l’Austria schiera l’esercito al Brennero Si alzano le frontiere e l’Europa “premio Nobel per la pace” rivela il suo vero volto:nel momento del bisogno,ognun per sé
In Italia siamo soli
Siamo soli con milioni di persone che premono ai confini sud,siamo soli a mantenere centinaia di migliaia di persone senza documenti,senza meta e senza lavoro,sul nostro territorio e coi nostri soldi.Oltre 85 mila in soli 6 mesi
Scopriamo oggi che il confine europeo,che ieri Minniti proclamava come “a sud della Libia”,in realtà si trova saldamente a nord delle Alpi Renzi,Monti e Gentiloni sono riusciti a farci sbattere fuori dall’Europa,ma in compenso ci mantengono saldamente dentro l’Euro
Eppure i francesi hanno votato Macron,gli austriaci hanno votato il verde Van Der Bellen:o forse anche i meno sospettati di “populismo”, quando si tratta dell’interesse nazionale,poi non guardano in faccia nessuno?Probabile.Il nostro governo,invece,gli unici che non guarda in faccia sono proprio i cittadini italiani.
ONG e navi militari da tutta Europa continuano a trasportare migranti nei nostri porti.Che continuano a restare aperti,anche alle ONG con bandiere di fantasia che fanno servizio taxi dalla Libia
Questa emergenza l’avevo denunciata mesi fa e sono stato offeso con accuse di insensibilità e razzismo,dispensate da qualche pseudo-buonista qua e là.Oggi non chiedo le scuse,ma pretendo i fatti:
–va subito rivisto il regolamento di Dublino III, ridistribuendo i migranti per quote negli altri Paesi e sanzionando gli Stati membri che se ne lavano le mani
–i porti italiani vanno chiusi al alle navi delle ONG che non esibiscono bilanci in trasparenza e che quindi non permettono di conoscere i loro finanziatori
–va subito inibito l’approdo nei nostri porti a tutte quelle imbarcazioni straniere,che non accetteranno la presenza della Polizia Giudiziaria a bordo

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Occorre tenere duro e continuare con la chiusura di tutti i nostri porti, siamo esasperati non possiamo permetterci un altra estate di sbarchi.

Filippo B., Cesena Commentatore certificato 12.06.18 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Sandro Battaglini
Vorrei spezzare una lancia in favore di Malta. Ci sono stato un bel po' di tempo fa. Era un paese che non aveva niente oltre al turismo, nemmeno l'acqua potabile che desalinizzava dal mare e razionava anche negli alberghi. Avevo letto un articolo tempo fa a proposito di un nuovo depuratore, ma penso che anche dopo anni, la situazione economica di Malta sia rimasta fondamentalmente la stessa. L'economia è basata sul turismo e la popolazione è di poco sopra le 400.000 persone. Se sbarcassero 1000 migranti penso che non avrebbero nemmeno sufficienti forze dell'ordine per contenerli, con 5.000 sbarchi sarebbe certamente un'invasione. Però.. se non vuole i migranti non dovrebbe nemmeno prendere i soldi dell'unione europea. Troppo comodo così!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 07:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quelli che straparlano di solidarietà cosa hanno fatto poi per punire chi sulla finta solidarietà ci specula?
"Macerata. L'accoglienza è la prima industria della città. Gli affari d'oro dei profughi di Macerata. La Onlus che ospitò il nigeriano accusato del massacro di Pamela ha oltre 400 dipendenti e bilanci milionari, in continua ascesa, che però non certifica. E nei quali spuntano misteriose donazioni".
"La Verità" di mercoledì 7 febbraio 2018

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 07:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene,avanti così!!

Clo' ., Bologna Commentatore certificato 12.06.18 07:15| 
 |
Rispondi al commento

"In un solo anno perse le tracce di 132.000 immigrati. I dati Istat confermano che il fenomeno non è governato: un esercito di stranieri prima registrati si è dato alla clandestinità. Campano di lavoro nero o di attività criminali. Lo Stato non sa nulla di loro, finché non succedono tragedie come quella di Macerata.
da "La Verità" di venerdì 9 febbraio 2018

Una vera soluzione iniziale resta, comunque, quella di costringere TUTTI i Paesi europei alle quote con sanzioni pesanti come avviene per il bilancio, e cestinare definitivamente il Patto di Dublino che addirittura nella sua nuova versione penalizza di più l'Italia e trattare TUTTI i Paesi europei con le stesse regole e gli stessi obblighi.
Oggi tutti applaudono alla brava Spagna che accoglie 690 migranti. E prima? Come mai non ha ottemperato a quel patto che pure ha firmato? E domani quando ne arriveranno altri mille e poi duemila e poi altri ancora? E perché solo i Paesi costieri devono fare i bravi e subire l'accoglienza? E Dublino vieta che il Paese che per primo se li ritrova, poi li debba tenere per sempre?

Una cosa è certa. Per la prima volta in Italia qualcuno si oppone ai Patti perversi con cui l'Europa ci prende ogni anno 20 miliardi, ce ne rende 10, ci penalizza in ogni modo e ci costringe perfino ad essere l'unico sbocco di un'Africa disgraziata e affamata che conta un miliardo e 200 milioni di persone. Pensare che l'Italia da sola dovrebbe accogliere la spaventosa miseria africana follia e fa cadere qualunque discorso di solidarietà. Per il suo decisionismo, Salvini prenderà una valanga di voti e il M5S che lo segue ma in forma molto moderata li perderà.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 07:15| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro.
- L'Italia spende per i migranti tra i 4,3 e i 4,7 miliardi di euro.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/06/30/migranti-stop-alle-ong-il-vuoto-dietro-lo-slogan/3697093/
- 17 ottobre 2016, Rapporto Caritas su povertà: A chiedere aiuto ai Centri di Ascolto della Caritas, per la prima volta al Sud la percentuale degli italiani 66,6% ha superato quella degli immigrati 33,1%.
- 7 giugno 2018, Rapporto Censis-Rbm. 12,2 milioni di italiani nel 2016 hanno rinunciato o rinviato le cure sanitarie per motivi economici. Una fetta di emarginati che è notevolmente cresciuta rispetto al 2015 (più 1,2 milioni).
https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/06/07/sanita-censis-rbm-lanno-scorso-122-milioni-di-italiani-non-si-sono-curati-per-motivi-economici/3642687/

Il vero problema non è dato da 5 miliardi che lo Stato spende per dare una pessima accoglienza ai migranti e che possono sembrare pochi o molti a seconda del partito (ricordiamo che l'Italia sperpera in corruzione un centinaio di miliardi l'anno, che raddoppiano con i circa 100 di evasione, che diventano almeno 400 aggiungendo quelli sottratti dai mafiosi. Circa 400 miliardi che ogni anno finiscono nelle tasche di ladri e criminali italioti. Dunque i soldi ci sarebbero).
Il problema non sono i 5 miliardi, ma l'aumento progressivo, esponenziale, dei flussi se le cose restano così, non regolate, e con le navi ONG che fanno da taxi stazionando davanti alle coste libiche. Il problema è che troppa gente senza lavoro verrà a ingorgare le fila di quegli italiani che sono già senza lavoro, in una degradazione senza fine, che permetterà ai padroni forme di sfruttamento e di riduzione salariale crescenti, oltre a quello che già sono state imposte, al fine di portare anche il nostro Paese a diventare Terzo Mondo, condizione a cui nel Sud siamo molto vicini.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 07:14| 
 |
Rispondi al commento

No alla riduzione in schiavitù degli immigrati. Non voglio mangiare pomodori sporchi di sangue e violenza. Pene altissime per chiunque paghi meno del dovuto o tenga in nero un lavoratore. Controlli sui campi, forza.....

Claudio 12.06.18 07:09| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio un Amba Aradam!

Antoniò D., Carrara Commentatore certificato 12.06.18 06:50| 
 |
Rispondi al commento

Ieri su tg24 andava in onda in modo ossessivo il Ministro Delrio che predicava la solidarietà. Mi chiedo che solidarietà ha avuto il suo governo con i migranti che devono aspettare mesi e mesi nei CTP in attesa del permesso di soggiorno o quelli che sono abbandonati per le strade o nei campi di pomodori e nelle baraccopoli sfruttati dai caporali e pagati un tozzo di pane? E quale solidarietà pensa di dare un Governo Renzi che per 3 volte ha fatto tagli alla sanità, per cui ora per poter fare un esame si devono aspettare mesi e mesi, con l'intento poi dichiarato da Renzi di privatizzarla del tutto? E che solidarietà ha un Renzi che ha dichiarato di voler eliminare le pensioni di reversibilità gettando nel disastro assoluto 4 milioni di vedove? Io sono una di quelle vedove e con la pensione di reversibilità ci vivo, senza morirei. E lavoro nel volontariato e la miseria dei migranti abbandonati a se stessi la vedo continuamente? E vedo continuamente forme di aiuto totalmente private in cui non interviene né la Chiesa né lo Stato. Chi dunque dovrebbe praticarla questa solidarietà? Un popolo che conta già 10 milioni di poveri assoluti che rischiano di aumentare progressivamente a causa delle scelte perverse dell'austerità, mentre chi amministra il Paese ha pensato solo di far razzia di soldi e privilegi e si è opposto sia ad ogni freno degli sprechi che a ogni reale aiuto ai deboli o alle pene per i ladri della P.A.? Dov'era Delrio a Vibo Valentia e dov'è nelle baraccopoli dei raccoglitori africani? Io sento la sua voce che fa appelli etici, ma dove sono i fatti?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.06.18 06:49| 
 |
Rispondi al commento

Il governo del cambiamento deve impegnarsi con l'Europa per far rifiorire l'Africa. Fine degli sfruttamenti selvaggi, politiche e progetti di crescita sostenibile, fine delle destabilizzazioni di interi territori, fine dell'esportazione di "democrazia".
Ad esempio al signor Macron, ricorderei le responsabilità francesi sul casino libico, creato principalmente da loro...
Se l'Europa volesse veramente ci sarebbe un lavoro enorme da fare...

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 12.06.18 06:42| 
 |
Rispondi al commento

Al di la delle grida trionfalistiche dei Salvini mi sembra che il ragionamento di Di Maio faccia acqua da più di parti: 1) non mi sembra di notare cambiamenti da parte dell'Europa (tipo Polonia, Ungheria ecceteraccia che si impegnino a prendere le quote di emigranti contrattate e decise). E un intervento umanitario non è sintomo di cambiamento quanto piuttosto di ricatto; b) pur ammettendo che continuando con questo refrain che, è bene sottolineare, si svolge sulla testa dei disperati, non porti elementi utili a spostare i termini del problema tipo le ricollocazioni, il "tenerli a casa loro" (basterebbe solo analizzare la complessità del fenomeno, delle richieste e le zone di provenienza), l'integrarli ecc.; c) problemi grandiosi che richiederebbero risposte a breve (assistenza, sicurezza) e a lungo periodo, che sicuramente richiederanno intelligenze, risorse e volontà che attualmente sia in EU che nel mondo non se ne scorgono. Non penso solo al bassissimo livello delle caste al potere ma anche al disimpegno dell'intellighenzia; d) in questo contesto di assenza propositiva atti come quelli salvinian-toninelleschi non fanno altro che agitare la cronaca e la pancia degli italiani che da qualche anno vengono fascinati da imbonitori secondo la quale la mancata risposta o risoluzione dei loro problemi siano dovuti all' "invasione" dei 'dannati della terra'. Certo può dispiacere (a me senz'altro) che tra i contafrottole si stiano inserendo alcuni dei leader pentastellati - quelli del cambiamento - ma che almeno non sbracassero sotto il tallone dello xenofobo Salvini.

Libero Rossi 12.06.18 06:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aiutiamoli a casa loro.
L’Africa è ricchissima di materie prime (Petrolio, Gas, Uranio, Coltan, Oro, Diamanti, etc.), materie prime che sfruttiamo noi, (le nostre multinazionali), pagandole pochi spicci che vanno ai vari dittatori che noi insediamo in quei paesi.
Alle popolazioni, non arrivano neppure le briciole.
Paghiamo loro il giusto prezzo, fornendo loro attrezzature, TECNICI e tecnologie per coltivare e sfruttare i loro territori le loro risorse.
E magari, quei poveracci, rimarranno nel loro paese.
E magari, i nostri giovani, ed anche le nostre piccole medie industrie, troveranno occasione di lavoro in quei paesi, proprio per aiutarli a svilupparsi ed evolvere.
Altrimenti, diventerà una guerra tra poveri e un po’ meno poveri, mentre LORO, con le tasche piene dei nostri soldi, affacciati a balconi di case regalate a LORO insaputa, con escort inginocchiate ai loro piedi che lavorano di bocca, sghignazzano e scommettono su chi prenderà più manganellate tra quelli che, nelle strade e nelle piazze, protestano.
http://www.raiplay.it/video/2016/10/Cina-compact-e2fd3607-54c4-486b-80af-295ca2a71f18.html

Antoniò D., Carrara Commentatore certificato 12.06.18 06:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con il Governo del Cambiamento l Italia finalmente rialza la testa e fa sentire la sua voce sulla questione dei migranti e i risultati si vedono da subito:fino a ieri i governi subivano in silenzio gli sbarchi anche se era sotto gli occhi di tutti la follia che un intero continente come l Africa potesse sbarcare in Italia.Oggi la Fermezza del Governo del Cambiamento ha rotto il silenzio dell Europa e la Spagna per prima si è resa disponibile ad accogliere i profughi.Avanti così!

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 12.06.18 06:03| 
 |
Rispondi al commento

1) I MORTI IN MARE E I SOPRAVVISSUTI GRIDANO E GLI ITALIANI RISPONDONO

A tutti provoca dolore tenere degli esseri stremati in una nave, ma se questo è il sacrificio che si deve fare: soffrire noi e alleviare il più possibile con l'invio di aiuti le sofferenze altrui per evitarne domani di peggiori, è meglio farlo ora. Certamente si dovrà afferrare il diavolo per le corna; sradicando la contradizione degli organi internazionali, alcuni dei quali ammanicati con la criminalità del business ricavato sulla pelle dell’uomo (vedi le indagini del Procuratore di Catania Zuccaro riferite alle ONG), volto a deteriorare culture, società e gli stessi migranti per la maggior parte indotti, a divenire migranti, anche a suon di bastonate perché salgano contro volere sulle imbarcazioni che poi affondano. Tutto relazionato proprio da chi con inganno in queste ore indirettamente tutela i trafficanti mascherando la mercificazione umana con l'accoglienza, e altri che si lavano le mani sulla stessa accoglienza nel più assordante silenzio (Malta Libia Tunisi Unione Europea e Stati membri).

IO SONO CON IL GOVERNO ITALIANO E CONTRO LO SFRUTTAMENTO DEI MIGRANTI AVENTI DIRITTO, PER CUI IL NULLAOSTA, IN UNO STATO DI DIRITTO, DEVE ESSERE RILASCIATO IN AFRICA UNITAMENTE AL BIGLIETTO DEL VIAGGIO CON IL GIUSTO PREZZO.

friso r. Commentatore certificato 12.06.18 02:19| 
 |
Rispondi al commento

2) Per quanto riguarda la situazione interna ci sono incoscienti che tengono il paese spaccato in due: la peggior situazione per poter salvare vite e diritti, ostacolandone il cambiamento. I cittadini Italiani con il voto si sono espressi per un Governo che si occupi dei migranti, ridimensionando il fenomeno illecito a monte, il quale miete vittime in mare dopo che le stesse hanno pagato ingenti somme ai trafficanti nei paesi da dove salpano illegalmente: quando gli aventi diritto, viceversa, potrebbero approdare da immigrati regolari da mezzi idonei. Il business gestito dalla criminalità, che la stessa conferma rendere più del traffico di droga, è incivile, illegale, immorale e insopportabile. L’Italia, e queste creature, non possono rimanere sotto il ricatto di affaristi, politici, burocrati e mafiosi. La stragrande maggioranza degli italiani sono d’accordo con la linea di Salvini e Toninelli in primis per il bene dei migranti; dei designati addivenirlo; e in rispetto di quanti sono morti attanagliati dalle conseguenze della tratta, dovuta a uomini manipolati da false promesse ad opera di organizzazioni deviate volte a destabilizzare gli Stati da cui partono i flussi migratori: organizzazioni deviate affiliate evidentemente alla ideologia del nuovo ordine mondiale.

friso r. Commentatore certificato 12.06.18 02:18| 
 |
Rispondi al commento

3) Le modalità per entrare in Europa attraverso l’Italia ci sono e vanno rispettate, e i nullaosta non devono avvenire in Europa (per chi sopravvive all’attraversata), ma dai Paesi di partenza: cosa che le reticenti organizzazioni umanitarie non vogliono e fin dall’inizio del fenomeno non vollero: unica procedura da rispettare per fermare la mattanza in mare e gli arricchimenti illeciti. Tunisi e Libia accolgano i passeggeri recuperati dalle ONG e restituiscano i soldi ai passeggeri che hanno pagato per il viaggio in mare da clandestini: presentino i numeri degli interessati all’espatrio e le generalità al Governo Italiano, e noi li accoglieremo. Diversamente vanno respinti, in modo da fermare la procedura illegale che prima di tutto truffa e squattrina, altresì mettendo a rischio la vita, proprio del migrante. Venire in Europa costa molto meno di quello che le organizzazioni criminali, in intesa con quelle umanitarie, stanno facendo pagare a tutta la collettività: migranti compresi. E’ scandaloso e indegno che si parli di solidarietà e si prometta un benessere che i più non avranno, solamente per mera propaganda politica da fare sulla pelle di uomini, donne e bambini che continuano ad essere manipolati e ingannati dalle organizzazioni del business criminoso.

friso r. Commentatore certificato 12.06.18 02:17| 
 |
Rispondi al commento

4) GLI ITALIANI SONO CON IL GOVERNO CONTE; CON IL VICE PREMIER DI MAIO; CON IL MINISTRO SALVINI; CON IL MINISTRO TONINELLI; E CON GLI MIGRANTI CHE, CON IL NUOVO ESECUTIVO DOVRANNO ENTRARE COME DA PROCEDURE, REGOLARI, PAGANDO IL VIAGGIO CON IL GIUSTO PREZZO E CHE DEVE AVVENIRE SU CONFORTEVOLI MEZZI ORDINARI (imbarcazioni idonee o aerei), AZZERANDO IL RISCHIO DI NAUFRAGIO PER SOVRAFFOLLAMENTO E MALTEMPO: POI, ARRIVATI IN ITALIA, CI SARA’ IL CAPITOLO DELLA RIDISTRIBUZIONE NEI PAESI CONSORZIATI CON LA UE, CHE SARA’ COSI MOLTO PIU’ CELERE PER IL NULLAOSTA GIA’ VIDIMATO IN AFRICA.

QUESTO CAOS DEVE FINIRE, E I GUADAGNI ILLECITI PURE: AVANTI TUTTA CON IL GOVERNO CONTE E I SUOI VICE DI MAIO E SALVINI.

friso r. Commentatore certificato 12.06.18 02:16| 
 |
Rispondi al commento

non è questo il cambiamento che volevo. Non sulla pelle delle persone


il centro sinistra perderà i ballotaggi delle amministrative, il m5s non li voterà perchè non può votarli col loro programma che non è un programma civico ma esoterico, mistico religioso, completamente affrancato dal popolo italiano


Qualcuno parli con Fico e Nogarin .

vincenzo di giorgio 12.06.18 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se veramente gli spagnoli vorranno andare oltre quello che è solo un gesto dimostrativo e nulla di più, tra l'altro credo sponsorizzato da chi comanda in Spagna, temo siano anche altri paesi europei
se vorrano far sbarcare 250.000 africani ogni anno li compatisco
ma nel frattempo sarà rafforzata la polizia di frontiera, eh si... proprio cosi
non bucheranno le nostre frontiere via terra, stavolta con i francesi litigheremmo noi

Alex Scantalmassi 12.06.18 00:36| 
 |
Rispondi al commento

non voglio più vedere il Sig.Soros fare conferenze in Italia, userà internet se vuole parlare con noi e scusarsi di tutto

Alex Scantalmassi 12.06.18 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente cambiano le regole e iniziano i fatti ! È arrivato il momento di scegliere e decidere quello che la maggior parte degli italiani vuole.. Complimenti a Di Maio, Toninelli e Salvini.

donatella davanzo 12.06.18 00:06| 
 |
Rispondi al commento

5 anni possono sembrarvi pochi ma questo è il tempo di durata di una legislatura, prima si integra chi c'è che è molto lontano dall'esserlo poi se saremo pochi e sempre più vecchi vi piglierete quello che passa l'Africa, dopo però !!!

Alex Scantalmassi 12.06.18 00:04| 
 |
Rispondi al commento

ci sarà una moratora di 5 anni sugli sbarchi in Italia, pari alla durata della legislatura, se poi gli Italiani vorranno cambiare lo faranno dopo, passati 5 anni !

Alex Scantalmassi 12.06.18 00:01| 
 |
Rispondi al commento

quasi dimenticavo, grazie, le nostre Marine Militari devono arretrare i pattugliamenti a difesa di Lampedusa e dirottarli verso altri paesi che li ospitino al costo di lasciarli in mare aperto per mesi
li possiamo aiutare li nel mezzoo del mediterraneo ma qui non sbarcheranno più !

Alex Scantalmassi 11.06.18 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Mi stringo con tutto l'affetto che ho per la mia Italia a questo nuovo governo...è in gioco il destino dei nostri figli...se falliamo è la fine del nostro popolo!

sergio s., genova Commentatore certificato 11.06.18 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove prendono i soldi per pagarsi il viaggio della speranza. I conti non tornano se vivono nella miseria se guadagnano pochi spiccioli al giorno come fanno a pagare anche tremila euro per un viaggio.
Forse bisogna effettuare una vera indagine su questo magari scopriremo il segreto di Pulcinella.
È poi se pagano profumatamente per un viaggio irto di pericoli che moltissime volte ha significato la morte per tanti poveri cristi
perché non li si va a prendere li pagheranno di meno oltre a non correre pericoli.
Che La Nato si occupi di tutto questo in modo tale da riaquisire una nuova ragione di esistere infondo questo è comunque una guerra, umanitaria però

Aniello Robustelli, Sarno Commentatore certificato 11.06.18 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravi su Enel e Eni, avrei detto anche di più, se qualcuno pensava che ci fosse l'intenzione di svendere le nostre aziende strategiche di dovrà ricredere

Alex Scantalmassi 11.06.18 23:25| 
 |
Rispondi al commento

La nave Acquaryus con l'aggiunta dei MdF pare "restia" ad attraccare in Spagna....ma vah ?!
Sarà mica perchè in Spagna NON C'E' il business sui migranti e quindi nessuno pagherebbe loro le ricche prebende concordate ?!?
Avrebbero fatto il viaggio a vuoto poverini...

maria t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.06.18 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qui in Italia quel Sig.re li, come ha fatto anche di recente, non deve mettere più mettere piede
non è persona gradita in Italia

Alex Scantalmassi 11.06.18 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Questo Sig.Soros, speculatore internazionale, della lotta al nostro paese ne ha fatto una ragione d'esistere
gli deve essere negato il visto d'ingresso in Italia

Alex Scantalmassi 11.06.18 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, tutto bene, tutto ok, per ora mi posso solo complimentare col governo giallo-verde.
Ottimi ministri delle finanze e dell'interno, sono pregati di andare avanti e di fare camminare le loro idee

sul tema...ci sarebbe anche Soros da etichettare come persona non gradita in Italia, un cordiale saluto

https://www.huffingtonpost.it/2013/05/12/george-soros-lo-speculato_n_3262351.html

https://www.panorama.it/economia/euro/chi-e-george-soros-luomo-che-forse-finanzia-le-ong/

Alex Scantalmassi 11.06.18 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Sul tema leggere anche

http://megachip.globalist.it/democrazia-nella-comunicazione/articolo/2018/06/11/l-era-dell-aquarius-2025951.html

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.06.18 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OMONIMO Stasera vado a dormire,sognando di svegliarmi in uno altro stato,per esempio,l'ITALIA.
L'Italia con gli italiani,quelli che provengono dalla Magna Grecia,dall'Etruria,dai Latini dell'Impero Romano,quelli incrociatosi negli anni con i vari invasori,Francesi,Svevi,Spagnoli, quelli del Risorgimento,quelli del Ventennio.Abbiamo una storia invidiabile,una umanità ed una disponibilità unica,(senza considerare i traditori politici).
Siamo un popolo che è capace di essere autosufficiente,in tutto e per tutto.Negli anni '60 eravamo il clou,l'esempio da imitare.Siamo un popolo di lavoratori ed anche bravi.Non voglio inneggiare all'italiaexit ma se stringono troppo il cappio non è una ipotesi da miserabili,ve lo assicuro.Un tenore di vita più modesto sarebbe auspicabile sia per noi che per tutto il pianeta, e su questo non ci piove.Siamo capaci nell'agricoltura,nell'industria,nelle nuove tecnologie.Una capacità turistica di primo ordine,perchè piangerci addosso.Ce da "buttare in mare" qualche politico per alto tradimento visto l'enorme debito pubblico,che nessuno di noi aveva chiesto di fare e con le persone sbagliate.
E' giusto preoccuparci di chi ci vuole invadere? Eppure sapete basta poco.L'immigrato chiede di vivere in un contesto civile dove si assicura il giusto vivere civile e noi lo offriamo.In cambio possiamo pretendere da loro di autosostenersi, lavorando ed esportando i loro prodotti, da cui dovremo per forza di cose pretendere una tassazione proporzionata ai diritti civili di cui godono.Per noi questi diritti sono stati già pagati dai nostri avi,con il loro lavoro,i loro sacrifici.Lotte sociali che hanno fatto morti su morti.Quando a te immigrato,economico o di guerra se non ti stanno bene queste cose, ho un Esercito ritirato dall'estero e provvedo ad imbarcarti nello stesso punto in cui ti ho raccolto, salvo farti scontare a tue spese, altri reati se li hai commessi. Però che pazza proposta normale. Già ho copiato i l'Impero Romano. Docet e non razzisti.

grillo giuseppe 11.06.18 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il concetto che non e una bagnarola apre la porta alla soluzione. Non ce nessun pericolo. Se non ce nessun pericolo per i passeggeri delle ONG possono andare dove vogliono. Quindi se queste ONG sono registrate in Germania vanno in Germania, se sono Olandesi vanno in Olanda e cosi via. Se si mandano queste ONG al paese dove appartengono forse del contratto di Dublino no ce ne frega niente. A noi basta assicurarci che non ci sono ONG registrate nel nostro paese. Forse Brussels cambia idea non si sa mai. Ma gli sbarchi in Italia sono storia. Il problema e che le Nazioni europee possano bloccare il movimento libero nei paesi Europei per controllare queste immigrazioni illegali. Una soluzione può essere quelli nati in Europa possano viaggiare e lavorare in altri paesi Europei cosi come i familiari che sono nati in Europa.Quelli che non sono nati in Europa possono rimanere nei confini della nazione dove sono ospitati cosi che non si metta in pericolo una delle 4 libertà Europee.Movimento libero.Movimento 5 stelle sembra che non siete stupidi.Spero che siate genuini l'Europa ne ha bisogno.

antonio lampis 11.06.18 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma e' possibile che la sinistra non capisce che la politica sull'immigrazione del nuovo governo e' quella che vogliono la maggioranza degli Italiani? In questi cinque anni hanno solo accolto tutti e ora hanno l' arroganza di dire che rimpatriare i non aventi diritto e' impossibile. La domanda e': arrendersi e accettare qualsiasi numero di migranti all'infinito o dire basta?

undefined 11.06.18 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Aquarius può andar a Nizza o Marsiglia visto che è francese, ma la vedrei bene anche a Montecarlo, perchè gli immigrati li vogliono i capitalisti per sfruttar meglio pure gli autoctoni. Chi lotta contro l'immigrazione è veramente di sinistra perchè lotta contro il tecno-capitalismo finanziario. W M5S-Lega

fabio t. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.06.18 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli opinionisti.....ma chi sono gli opinionisti???
politici, giornalisti, o persone che credono di esserlo, conduttori televisivi alla ricerca forsennata e a volte "disperata", di fatti su cui sollevare le opinioni altrui.....
in breve, "gente senza un caxxo da fare"........
perchè i politici di Forza Italia e del PD, hanno fatto la fine dei dinosauri.....si stanno estinguendo...e vanno in tv a sputare veleno, perche' giorno dopo giorno, perdono i loro privilegi e la loro tanta amata popolarità....
li continuano a chiamare ancora "programmi tv"..
ma in reltà con questa gente che vi partecipa, sono diventati "riunioni condominiali".......
fanno ridere ancora prima di parlare......

fabio S., roma Commentatore certificato 11.06.18 22:14| 
 |
Rispondi al commento

tutti i telegiornali dicono bravo salvini e,certo, e di maio??? Grazie a tutti i 5 stelle e un grazie anche a salvini .

Filomena Giurano (minag), Milano Commentatore certificato 11.06.18 22:11| 
 |
Rispondi al commento

tutti i telegiornali dicono bravo salvini e,certo, e di maio??? Grazie a tutti i 5 stelle e un grazie anche a salvini

Filomena Giurano (minag), Milano Commentatore certificato 11.06.18 22:10| 
 |
Rispondi al commento

A chi dice che sull’Emergenza Immigrazione il M5S è a rimorchio della Lega, gli ricordiamo che le iniziative adottate in questi giorni a riguardo rispecchiano esattamente lo spirito del Programma Immigrazione del MoVimento.
Alcuni passaggi:

“La gestione dell’immigrazione rappresenta il più grande fallimento dei partiti…strumentalizzando il tema per le campagne elettorali e facendo leva sulla compassione o sulla rabbia dei cittadini, anziché proporre soluzioni praticabili sulla base di dati oggettivi.

In base a quanto previsto dal TFUE all’art. 80, le politiche europee di asilo, immigrazione e controllo delle frontiere devono essere governate dal principio di solidarietà ed equa ripartizione delle responsabilità, anche sul piano finanziario, tra gli Stati membri dell’UE.

Principio che, però, non ha trovato piena attuazione nelle politiche europee d’immigrazione, lasciando soli i Paesi di prima linea, come Italia e Grecia, ad affrontare i problemi inerenti alla gestione dei flussi migratori.

Un ricollocamento obbligatorio e automatico dei richiedenti asilo tra tutti gli Stati membri dell’UE garantirebbe il rispetto del principio di equa ripartizione delle responsabilità tra tutti i Paesi dell’UE, sancito dal Trattato sul funzionamento dell’UE.

Proponiamo il superamento del regolamento di Dublino perché il meccanismo di redistribuzione dei migranti deve essere automatico e obbligatorio.

Riteniamo che la gestione dei flussi, l’accoglienza, le responsabilità e gli oneri debbano essere condivisi equamente tra tutti gli Stati Membri in base a parametri oggettivi e quantificabili, come popolazione, PIL e tasso di disoccupazione...”

"Da tempo l'Italia chiede all'Europa di farsi carico con solidarietà sugli sbarchi.
Il gesto della Spagna va in questa direzione e penso che questa sia la strada da percorrere, quella del rispetto della Costituzione, della solidarietà che, però, deve essere condivisa anche dagli altri Paesi europei” (Roberto Fico).

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.06.18 22:01| 
 |
Rispondi al commento

In fondo basta bloccare ancora una volta o due le navi e sicuramente la smettono di invadere il nostro paese. La voce che l'Italia non li accoglie più si sparge rapidamente tramite radio, televisione , internet ecc. e siamo salvi. Se invece continuiamo ad accogliere tutti, ancora un decennio e saremo in minoranza, non ci saranno soldi per pagare le pensioni e gli aiuti agli Italiani che verranno tutti assorbiti dai sussidi agli immigrati e addio sistema Italia. Dovevamo aspettare così tanto per fare un atto di forza e tornare ad essere padroni in casa nostra?

G.N. 11.06.18 22:00| 
 |
Rispondi al commento

@harry haller ma di quali Stati africani "democratici " parli"??!!

Questo non lo dico io ma l’Unhcr, l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, che dice: "I migranti arrivano da: Nigeria 19% causa: terrorismo islamico di Boko Haram - Eritrea 13% dittatura militare fuggono per non fare il militare - Sudan:7% guerra civile - Gambia: 7% detenzioni arbitrarie e torture - Costa d’Avorio : 7% conflitti civili interni - Somalia: 5% lotte interne e guerre civili - Percentuali minori di rifugiati provengono da Paesi come Pakistan, Afghanistan, Senegal, Mali, Ciad, Egitto e Siria."

E questi sono per te i Stati " democratici " africani?

Roberto ., Roma Commentatore certificato 11.06.18 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'attacco di stampa e tv al PRESIDENTE CONTE e' vergognoso
Attenzione alla delega delle telecomunicazioni e dell'editoria.
Questi servi e galoppini devono tornare a fare I giornalisti se ne sono capaci
W IL M5S
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.06.18 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio fare il saputello...ma condivido in pieno..Provo una forte sensazione di disagio anche solo, nel guardali negli occhi( Anche se so, che non è colpa mia.)(Un po come mi vergognavo dello psiconano e di conseguenza di essere italiano) Per come vengano trattati e costretti a elemosinare. Sulle guerre,bombe e caporalato....l'argomento va stroncato.Io ti credo.

m.m 11.06.18 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Dare ospitalità a dei rifugiati che scappano dalle guerre è giusto ma non può essere "solo" l'Italia la loro meta. Troppo spesso ci si dimentica delle cifre che sembrano modeste quando sentiamo sbarchi di qualche centinaio di persone ma la realtà dei numeri per l'Italia è drammaticamente diversa. Al 1/1/2017 per il centro studi Idos gli immigrati " regolari" in Italia erano 5.259.000 e quelli non in possesso di un valido titolo di soggiorno, secondo l'Ismu, erano 491.000 a cui vanno aggiunti i clandestini entrati in Italia e non censiti. A fronte di 491.000 senza titolo di soggiorno, nel 2017 "solo" 6.340 sono stati rimpatriati nei loro Paesi d'origine ad un costo stimato, considerando i costi, p.e, per personale addetto, pasti e alloggio in attesa del rientro, viaggio di ritorno e stipule accordi con i Paesi di rimpatrio, si parla di circa 4.000 E a persona per un totale di 25.360.000! Un altro aspetto non meno grave riguarda la detenzione di stranieri residenti in Italia nelle prigioni italiane a fine 2017 comunicato dal Dipartimento amministrazione penitenziaria : detenuti totali nelle carceri italiane 57.608 di cui 37.683 italiani e 19.745, il " 34,3% " di stranieri quindi più di un terzo ma su una pololazione di stranieri di circa 1/10 rispetto a quella italiana! Le Nazioni di appartenza dei detenuti stranieri sono: Marocco 3.703, Albania 2.598, Romania 2.588, Tunisia 2.112 e Nigeria 1.125. Quindi il problema non è di uno sbarco giornaliero ma la quantà
totale di stranieri regolari, non regolari e detenuti e i costi esorbitanti che l'Italia deve accollarsi mentre se la Spagna decide di accogliere qualche centinaio di persone dopo...anni, è da santificare mentre in Italia si dice peste e corna di chi vorrebbe una più "equa" ripartizione dei rifugiati nei Paesi UE ed io aggiungo anche il vergognoso comportamento...dell'ONU che se ne frega delle guerre nei paesi africani da dove scappano
i disperati alla ricerca di un Paese che li ospiti!

Roberto ., Roma Commentatore certificato 11.06.18 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...peccato che tu, di maio, eri un ''tantinello'' defilato... lasciando ampia scena e responsabilità al Salvini...ora è troppo facile....gli onori e gloria di riflesso non valgono granché....


Pronti per la nuova ''cattiveria'' di Assad..made in usa..

https://bit.ly/2sNTWjm

Tony 11.06.18 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Tutto molto bene.Attendo a breve l'abolizione dei finanziamenti pubblici ai quotidiani e all’editoria. Così da privare del nutrimento, tutto quel giornalismo parassita, superficiale e qualunquista. Tutto molto bene

marco marchi 11.06.18 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Da Di Maio e salvini una mossa necessaria.E non contro i migranti..(sono sicuro) Ma contro un europa matrigna e maligna che aveva bisogno di di uno scrollone....(Va rimarcato, mi par di capire... che in molti siano un po duri di comprendonio) Saluti

m.m 11.06.18 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Giornalisti di M*R*A

Fate tutti SCHIFO!!!!!!

Ma quanto vi ROSICA?!!!!!

Meglio non incazzarsi, non vale la pena.

Tutto merito di SALVINI

E il Movimento 5 stelle non se lo cacano per niente!!

In che mani siamo?

Loro non si arrenderanno mai.
NEMMENO NOI!!!!!!!
W il M5S!!!!! In alto i cuori e sempre in allerta!!!

Santi Pietro 11.06.18 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente patti uguali e amicizia lunga, bravi bravi bravi

Francesco B., Montecchio Maggiore Commentatore certificato 11.06.18 21:28| 
 |
Rispondi al commento

SI CAMBIA ... MA LA PARTITOCRATICA RINTUZZA E NON SI DA' PACE

CARISSIMI DI MAIO E TONINELLI,
la verità fa male solo a chi non ha mai voluto esercitarla e farne buon uso .

Costoro purtroppo sono ancora tanti.
Essi giocano a ribasso mistificando la verità oggettiva e contrabbando l' acqua santa col diavolo.

Ma possiamo veramente credere che a lor signori interessi un qualcosa dei poveri migranti ?
Possiamo veramente accettare e credere che a S. FERFINANDO (RC) quella povera gente viva una vita dignitosa ?
Possiamo veramente credere che i mi
granti rischino la propria vita per venire a soffrire di : stenti, di fame, di maltrattamen ti, di ingiustizie, sfrutramento prostituzione, spaccio di droga e tanto altro ancora ?

TUTTO CIÒ E VERITA';YUTTO CIÒ LO VEDIAMO PURTROPPO TUTTI I GIORNI !

È questo che vuole L'ELITE pidiessina e con loro a la SINISTRA ( e che sinistra ! ).

Ancora, costoro non si rendono conto che gli italiani chiedono verità, giustizia, lavoro, diritti e tanta tanta onesta politica.
Di MAIO , TONINELLI
continuate , continuiamo nel progetto di cambiamento e di rinascita dell"ITALIA.

OGGI PIU' CHE MAI L'ITALIA, GLI ITALIANI HANNO ASSOLUTO BISOGNO DEL CAM BIAMENTO PER UN PAESE MIGLIORE, PER UN FUTURO MIGLIORE, PER UNA CLASSE POLITICA MIGLIORE CHE E' NATA COL 4 DI MARZO .
GRAZIE IO STO CON VOI .


Salvatore Cannatà (salvo niketeras), Mentana Commentatore certificato 11.06.18 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Stanno arrivando altri 1000 migranti verso il porto di Catania, tutti i giorni questa estate saremo occupati da questa emergenza divisi fra le esigenze umanitarie e le esigenze di sicurezza.
Tutto ciò rischia di minare la tenuta del M5S, consiglio ai vertici del movimento di muoversi con prudenza e senza divisioni, studiando a fondo il problema.
Per esempio da uno studio delle Missioni Don Bosco si spiega chiaramente che la massiccia emigrazione giovanile verso l'Europa dal Ghana viene "spinta" dalle multinazionali per "cinesizzare" il mondo del lavoro. Il Ghana cresce dell'8% annuo e non avrebbe alcuna necessità che i giovani migrassero.

stefanodd 11.06.18 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nuovo vestito grazie per la bannatura.... ciao staff!

oreste *****, sp Commentatore certificato 11.06.18 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prova

oreste *****, sp Commentatore certificato 11.06.18 21:09| 
 |
Rispondi al commento


Non sarà che Malta ha respinto l'Aqaurius perchè i

suoi porti sono già occupati dagli yacht dei

padroni delle ONG?

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.06.18 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Luigi, questa è l'Europa che vorremmo.......... condivisione dei problemi e unione di intenti per il bene comune. Gli affari sporchi che si sono creati intorno all'immigrazione hanno portato un danno enorme alla nostra nazione con costi e sprechi mai ipotizzabbili. È il momento di dire basta, ben fatto.

Giuseppe Sampognaro 11.06.18 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Consiglierei a roberto fico di masticare una cingomma quando non sa che dire rischia di fare danni in un momento in cui il 90% degli italiani e stufo dell invasione.l Italia e più di 15 anni che riceve clandestini a fiumi e ora di smetterla , bisogna rimpatriare e non accogliere L ‘Albergo è pieno!!!

Giuseppe 11.06.18 20:56| 
 |
Rispondi al commento

a otto e mezzo in questo momento ci sono tre persone che a torino sono state invitate dal gruppo bieldenberg: gruber alesina caracciolo quale sara' la strategia? sarebbe molto interessante sapere che cosa si prefiggono

lucia 11.06.18 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIFLESSIONE

Scacchiera EUROPA-MEDITERRANEO-AFRICA

Tentativi (umilissimi) di capirci qualcosa.

Se esiste una subdola organizzazione (potente) che sta favorendo il caos emigrazione
nel Mediterraneo e in Europa, chi sono e qual’è l’obiettivo?

Sono i cinesi che stanno operando in Africa a tambur battente? Una occupazione fattiva
e senza clamore come sanno fare loro? Che obiettivo avrebbero se questa ondata migratoria
sta mettendo in subbuglio l’Europa, gli Stati l’uno contro l’altro e sta spostando necessariamente
il focus sull’Africa?

Oso pensare che oltre al tentativo di destabilizzarla (la UE) si vorrebbe, alla buon’ora, che riguardasse l’Africa se non come una minaccia, come una realtà da fronteggiare e quindi ad operare in tal senso, Europa in Africa per porre un freno ai cinesi?

Allora chi muove i fili? E se così fosse, per quanto resteremo a giravoltare come marionette, contenti di segnare sulla lavagna i buoni e i cattivi o stabilire se Salvini aumenta il consenso e
il M5S lo perde?

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.06.18 20:55| 
 |
Rispondi al commento

La coscienza di ogni persona di buon senso urla nel pensare alla tragedia di quelle persone a bordo dell'Aquarius.
Eppure da una qualche parte bisognava pur cominciare nel far capire che non siamo più disposti a tollerare l'isolamento dell'Italia sulle politiche dell'immigrazione da parte dell'Unione Europea.
Bene fa Salvini a portare il problema dentro all'Europa.
Ci vuole una Collaborazione Internazionale e se non si danno segnali forti per un cambiamento, molti altri ancora moriranno nell'affrontare queste disperate migrazioni.

Clo' 11.06.18 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Fico e bravissimo Nogarin!! E che altri 5***** VERACI vengano fuori. Finiamola col finto unanimismo "sovietico"!

uccio tiralongo 11.06.18 20:49| 
 |
Rispondi al commento

C'è una cosa strana che riguarda la nave Aquarius. E' da molte ore ferma e non ha mai fatto rotta verso Valencia. Cliccando sul puntino e poi su Past track si vede il percorso della nave e sui triangolini c'è l'ora di trasmissione del segnale che la identifica, vanno aggiunte due ore perche l'ora è espressa UTC.

https://www.marinetraffic.com/en/ais/home/centerx:15.123/centery:36.057/zoom:13

Roberto ., Roma Commentatore certificato 11.06.18 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riguardo a certe dichiarazioni sugli sbarchi, ad esempio, di ROBERTO FICO o del Sindaco di Livorno NOGARIN, consiglierei la massima prudenza.

Le parole hanno un peso e questo non è certo il momento di poter parlare "a vanvera" su un argomento che può compromettere i consensi elettorali. Chiaro?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.06.18 20:38| 
 |
Rispondi al commento

bravissimi e avanti così!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 11.06.18 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Di tutti i miei fratelli neri o bianchi annegati nel Mediterraneo; degli altri miei fratelli trattati peggio che nei lager nazisti (vedi hitlerkel) libici; di tutti quelli le cui ossa stanno riposando nel Sahara di fronte all'Altissimo, risponderanno chi ci ha lucrato sopra e chi li ha incoraggiati inutilmente ad imbarcarsi. Ma risponderete a di quelli morti sotto le bombe ( anche italiane) che sono stati respinti a causa della massa che avete incoraggiato, voi politici corrotti, invece di essere la guida siete stati i franchi tiratori alle nostre spalle e alle spalle degli annegati.
Ogni imprenditore che si approfitta di un immigrato e di un italiano, risponderà della mancata " giusta mercede per la loro opera".
Immigrati che si sono suicidati e morti e morte italiane nelle campagne peseranno sulla vostra coscienza.
Chi assume a caporalato deve essere trattato da quello che è... delinquente che sfascia la società e gli uomini, dai trenta anni di galera in poi e la confisca e nazionalizzazione del terreno, della fabbrica, del negozio....

grillo giuseppe 11.06.18 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non avevo dubbi sul ministro Di Maio, la sua è una posizione di buon senso, onesta, che sfata il mito dell'emergenza in mare. Alcune ONG hanno fatto dell'aiuto umanitario una professione come un'altra, la mission è di andare a prendere i migranti che vogliono venire in Italia e di portarli da noi. Tutto qui. Nessuna emergenza, nessuna tragedia incombente. Finora nessun governo ha eccepito, anzi hanno firmato Triton per qualche losco affare personale, affari sempre affari. In danno al Paese mai a beneficio. Pure Fico ci si mette..aspetto che vada a fare le condoglianze pure ai parenti di morti ammazzati per mano di spacciatori immigrati.

martamaria 11.06.18 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVANTI così! Non è un problema di razzismo, ma di buon senso: quando tutti gli altri Paesi europei avranno preso anche loro 650.000 migranti, ricominciamo da noi, dandoli in carico a casa loro a deputati e amministratori del centro-sinistra, al gotha del giornalismo italiano e alle parrocchie con chiese e sacrestie vuote (sono tante!). In alternativa, spendiamo gli stessi soldi per ospitarli, inviandogli capre, pecore, mucche, trattori e attrezzature agricole obsolete per noi, ma non per loro, che inspiegabilmente circolano ancora dalle nostre parti, volontari esperti in agraria per insegnarli a coltivare la terra ed allevare animali per vincere la fame.
Una domanda: possibile che mai nessuno chieda a questi politici e giornalisti quanti ne hanno a casa loro?

Alfredo Sambinello 11.06.18 20:22| 
 |
Rispondi al commento

"gli immigrati, rendono più della droga". Giuro che non l'ho detto io.

Antoniò D., Carrara Commentatore certificato 11.06.18 20:20| 
 |
Rispondi al commento

29 anni , ucciso da rom per caso . Risarciranno la famiglia i rom ?

vincenzo di giorgio 11.06.18 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tg1 fico visita san ferdinando

È chiaro o no che l'Italia non riesce più a gestire l'immigrazione?

Il servizio invece mira a fare di più...
...

Psichiatria. 1 11.06.18 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Quando , anni fa, mi fermai su una piazzola di sosta per far riposare la mia famiglia, stava una macchina targata MI la mia era targata SUD ...
immediatamente misero in moto e scapparono ...
Ora il leghista unirà l'Italia, contro le invasioni europee e dei politici prezzolati ....Spero di si.

grillo giuseppe 11.06.18 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aver sdoganato salvini e i suoi cani ci costerà la ghirba!

gianni viale 11.06.18 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma veramente qualcuno è così ingenuo da credere che bloccando gli immigrati abbiamo migliorato le condizioni e i problemi degli italiani specie al sud?


Nel caso nessuno se lo ricorda, visto che quasi tutti i canali TV se lo sono dimenticati, rammentate al ministro Salvini, della fuoribonda lotta di duecento rumeni, ieri a Milano.....
per spartirsi le ... zone di influenza ....
L'Italia è la loro zona di influenza? Dobbiamo sperare nella camorra o nella mafia per ristabilire di chi è .... l'Italia , Buttano fuori pure camorra e mafia... che aspettiamo ancora?

grillo giuseppe 11.06.18 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La domanda sorge spontanea...Visto che anche gli Italiani che rovistano nel cassonetto e quelli che si sono suicidati per disperazione sono PERSONE, come mai i giornalisti non se ne occupano più di tanto? Come mai tanto clamore per questo caso quando nella mia stessa città si ignorano quotidianamente PERSONE che non ce la fanno più a sopravvivere in un'Italia che non si cura degli ultimi? Chi risponderà di questo alla storia? Renzi? Berlusconi? E chi ha programmato questi sbarchi proprio adesso per distrarci dalla situazione disperata in cui ci hanno lasciato i governi precedenti?

Valentina B., Colloredo di Monte Albano Commentatore certificato 11.06.18 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OMONIMO-
Quindi da questo momento non dovete più accusarmi di essere razzista. Erano i benvenuti dai politici italiani e imprenditori collegati.
Manodopera a basso costo per la loro pacchia.
Accoglienza per la pacchia politica corrotta
Martina vuole Conte in aula, io voglio vedere in galera chi spalleggiava Buzzi e Carminati.
De Magistris, prima di offrirti volontario, a spese mie, pensa ai nostri figli disoccupati, politico da 1\2 calzetta.

grillo giuseppe 11.06.18 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Luigi, finalmente ho visto una presa di posizione chiara e limpida politicamente. Non è più possibile andare avanti in questo contesto di totale mancanza di rispetto da parte di nazioni pericolose come Germania e Francia che curano solo il loro interesse. La Spagna ha capito, e altri dovranno capire. É tempo di prendere decisioni forti per il bene dei nostri figli, senza guardare i consensi elettorali futuri. Avanti così.


Tutti questi nuovi politologi...mah?

m.m 11.06.18 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedo che ci sono un sacco di ansie per il ''primeggiare'' di Salvini....ma state tranquilliiiii....tranqui tranqui tranquiiii.....questo è un ottovolante....a breve arriva....ILVA e ALITALIA....che il nostro Luigi sta preparando da un bel pò di mesi....preparatevi..,.forse non avete ancora capito chi è il nostro ragazzo....guardate cosa ha combinato....sè beccato tutto ..lavoro...sviluppo...telecomunicazioni...tutto quello che voleva...preparatevi per l'ottovolante, missà che sarà piu violento di questo

silvana 11.06.18 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi ..ti consiglio di dare più spazio al premier ...ho la netta sensazione che piaccia più di te e di Salvini .....

Maria Concetta Sofia, Parigi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.06.18 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile ministro Di Maio a mio avviso avete commesso una leggerezza e un errore: La leggerezza sta nel fatto che nessuno, del governo del parlamento, si sia degnato di informare che si stavano inviando medici su una nave che si pensava di non farla attraccare. L'errore, gravissimo, invece è quello che avete perso una occasione per togliere, pigliandovene i meriti, un po di fango che altri governi: colmi di corruttori e corrotti, mafiosi e camorristi non ultimo puttanieri ed evasori, hanno imbrattato il volto dell'Italia vera. Dovevate fare un primo gesto nobile e umano: inviare, subito, a prelevare i bambini e le rispettive mamme portandoli sulla terra ferma. E poi fare il muso duro con l'Europa della non accoglienza. So che il presidente oggi convocherà i ministri per discutere di questo. Basta un po più di riflessione, probabilmente recupererete il terreno perduto.

vittorio esposito, San Sebastiano al Vesuvio Commentatore certificato 11.06.18 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pietro Salvatori Scrive,"CI STIAMO BIODEGRADANDO NELLA LEGA" - Di Maio mostra soddisfazione, ma cova malumore dentro i 5 Stelle. "Il Carroccio ci fagocita".(huffingtonpost) Risposta:Pietro Salvatori peccato che anche tu non sia biodegradabile, gli stronzi come te prima di degradarsi ci mettono un po,ma alla fine svaniscono anche loro.

m.m 11.06.18 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Non puo' essere una nave con 600 migranti a far gonfiare il petto della lega , e sara' tutto da vedere cosa succede con le prossime. Altra cosa e' mafia capitale che ha mostrato come l'accoglienza veniva gestita dai governi dell'epoca, senza una seria programmazione e dovuti controlli , permettendo che si infiltrassero i delinquenti di mafia c.
Ho gia' detto che senza una seria analisi del fenomeno immigrazione, fatta senza ipocrisie e distorsioni, non si potranno prendere misure concrete atte a un blocco anche parziale del fenomeno.

Francesco De Rita 11.06.18 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Quando si ragiona si ragiona e io non posso che essere d'accordo su ciò che pretende l'Italia dall'EU. Felice lavoro al neogoverno italiano.

vincenzo tuccio (vtuccio) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 11.06.18 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che ancora una volta si guardi al dito e non alla luna.
Le cause dell'immigrazione di questi poveracci, e come al solito ce la prendiamo sempre con i più deboli, (battaglia che vincerà sempre la lega visto che si appuntera' con orgoglio la medaglia) sono:

- interessi per le industrie delle armi, del petrolio, del gas, dell'egemonia nel controllo di territori strategici, delle multinazionali, delle imprese di ricostruzione,
- delle religioni e dei politici che in tal modo distolgono l'attenzione dai veri problemi,
- dalle speculazioni monetarie, delle borse e finanziarie,
- dalla necessità di manodopera a basso costo o di nuovi schiavi delle nazioni "occidentali" visto che non siamo più capaci di fare figli.
Ecco, queste sarebbero battaglie che i 5 stelle dovrebbero combattere per distinguersi dalla lega e dall'informazione falsa e mascalzone.
Auguri a tutti noi.
Beppe

Giuseppe belotti 11.06.18 19:07| 
 |
Rispondi al commento

D’accordo. Ora però cerca di dire e fare qualcosa che appartenga davvero ai ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️, altrimenti l’originale è sempre meglio della copia... Non a caso tutti parlano dell’ennesimo successo di Salvini.

Erardo C., Leporano Marina Commentatore certificato 11.06.18 19:03| 
 |
Rispondi al commento

un commento piu' sotto esorta di maio a nno farsi oscurare da salvini, ma a cominciare a fare le riforme a 5 stelle che ci vogliono. gia' solo quelle a costo zewro sarebbero una vera e propria manna per il paese.

attenzione che salvini non faccia il giochetto che finche' detta legge lui tutto ok, poi appena di maio cerca di far votare qualcosa da 5stelle, fa saltare il governo.

salvini va messo alla prova subito, domani stesso. ad esempio con la legge anticorruzione, che sarebbe come una corrente di aria pulita in un immondezzaio. ci si accorgerebbe subito che gioco sta giocando.

m5s, comincia a fare. va be' i clandestini, sta facendo gia' salvini, da ora fai tu, 5stelle. non andare a rimorchio di salvini.

carlo 11.06.18 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dicono che li frustano, li torturano, li schiavizzano, e in piu' rischiano di morire. e pagano fior di quattrini per il "servizio".

cosa sono, scemi?

carlo 11.06.18 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente ci si impone! prevedo una collaterale perdita di consensi per questo approccio al problema (il quale comunque era stato ampiamente annunciato e reso prevedibile) ma ce ne faremo una ragione.
L'importante adesso è ripristinare la legalità e la salvaguardia dei nostri confini nazionali, che fino ad oggi era considerati una barzelletta da tutti.
Se l'Italia e questo governo terranno duro contro i facili isterismi delle varie anime belle e degli allarmi idioti degli intellettuali intellettualmente scarsi.. riusciremo a cambiare in meglio davvero la situazione.

Grazie!

Riccardo G., Palermo Commentatore certificato 11.06.18 18:52| 
 |
Rispondi al commento

c'e' mai stato un solo scafista catturato grazie a segnalazioni delle onlus, soprattutto quelle di soros?

mi sembra di no. forse sbaglio, ma non ne ho mai sentito parlare. eppure ogni barcone ha i suoi scafisti.

carlo 11.06.18 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

altra considerazione e altra domanda da fare ai cosiddetti buonisti:

ma davvero si crede che soros faccia tutto quello che fa (finanziare onlus per il recupero dei barconi scafisti compresi, parlare ai capi di governo per invitarli a accettare tutti i clandestini etcetc.) per "amore"?

con tutti i soldi che ha sfamerebbe la somalia. e invece vuole trasferirla in europa.

vi sembra normale, di buon senso, tutto questo? al netto del pathos, del "ma quanto sono buoni", "poverini" etcetc.?

carlo 11.06.18 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Era ora. Grazie. Piano piano dovranno ricominciare i rimpatri per i clandestini oltre che x spacciatori e delinquenti comuni. Non mollate. Mostrate i denti alla U.E..Noi siamo l' ITALIA !

GAETANO ESERCIZIO (), SETTALA Commentatore certificato 11.06.18 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Hanno aperto l'asilo?...Incredibile quanti dementi ci sono in "giro",Non ci posso credere.

m.m 11.06.18 18:43| 
 |
Rispondi al commento

anno aperto l'asilo?...Incredibile quanti dementi ci sono in "giro" .Non ci posso credere.

m.m 11.06.18 18:42| 
 |
Rispondi al commento

caro Di maio non farti fregare da salvini , lui si è preso la scena subito con un jolly sicuro che la maggioranza degli italiani approva . Adesso tocca a te , almeno fai gli annunci prima che il cazzaro verde mandi tutto a gambe all'aria e passi all'incasso elettorale . Fai almeno gli annunci delle riforme a costo zero che sono nel programma :
- severa legge anticorruzione con daspo ed agente
provocatore .
- revisione della prescrizione .
- ampliare l'utilizzo delle intercettazioni .
- legge sul conflitto di interessi
Anche questi sono jolly da calare subito , la maggioranza deli italiani le aspetta da sempre. Se poi riasci pure a farle diventare leggi a breve allora è cappotto .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 11.06.18 18:41| 
 |
Rispondi al commento

LA RETE COME UN PUGNALE PIANTATO NEL CUORE DEL REGIME TELE-FESSOCRATICO.

QUESTA TELE-FESSOCRAZIA DA TROPPO TEMPO SERVITA DAI peggiori commedianti da un soldo che ancora si fanno chiamare giornalisti


EPPURE BASTEREBBE LA RISPOSTA AD UNA SEMPLICE DOMANDA CHE NESSUN PENNIVENDOLO DI REGIME HA MAI DATO:

SAPETE PERCHE' NESSUNA DI QUESTE NAVI BATTE BANDIERA ITALIANA?

Perché significherebbe assoggettarla, insieme all'equipaggio ed ad ogni cosa e persona trasportata alla SOVRANITA' ITALIANA e, di conseguenza, all'ordinamento giuridico dello Stato Italiano.

Perché sia nei porti che in mare aperto per tutte le autorità italiane sarebbe agevole:
- controllare l'idoneità e lo stato della nave;
- controllare l'identità, le qualificazioni, le retribuzioni e le contribuzioni dell'equipaggio;
- verificare la provenienza e l'esatto inquadramento fiscale per gli approvvigionamenti fatti e le cose trasportate;
- svolgere indagini giudiziarie dirette anche attraverso l'ausilio di strumenti di monitoraggio e registrazione;
- svolgere indagini sulle fonti di finanziamento per i costi sopportati.

INTANTO I TELE-DEMOFESSI STANNO ANCORA A GIOCARE CON DESTRA E SINISTRA

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.06.18 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noto che si stanno scatenando gli infiltrati....
Rosicano tanto perché é bastato un atto del nuovo governo per ottenere l'attenzione e la considerazione che l'Italia HA DIRITTO di avere dal resto della Comunitá europea.
Chissà come mai quelli di prima NON CI HANNO MAI NEPPURE PROVATO.....
IO UN'IDEA CE L'HO.

antonella g. Commentatore certificato 11.06.18 18:38| 
 |
Rispondi al commento

"ci siamo mai chiesti perche' invece preferiscono dare i loro soldi alla mafia per venire qua', rischiando di morire, di venire stuprati/e, di finire schiavizzati, torturati, picchiati etcetc?"


------------------------------------------------------------------


la risposta, usando un po' il buon senso, e' semplice: perche' in questo modo, da "clandestini", si entra in un circuito "legale", istituzionalizzato, statale, che in qualche modo difende il loro status anche se illegale, fornendo loro l'indispensabile per restare anche se non ne hanno titolo.

aiuto che invece non avrebbero se arrivassero "legalmente", attraverso i circuiti giusti, fatti bene, legali, chiamiamoli come vogliamo.

quindi, sia che si vuole ammetterlo sia che non si vuole, lo "stato" che agisce cosi' non e' altro che una continuazione, un "appoggio" al progetto mafioso di fare arrivare clandestini in italia. diventa, volente o nolente, un "compare" delle cricche malavitose.

allo stesso modo e' cosi' anche per gli organismi non statali, le onlus, che non fanno altro che favorire di fatto questo business mafioso.

carlo 11.06.18 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Europa sorda e menefreghista.
Potremo essere americanisti perchè anche se velatamente siamo Colonia USA e finiamola di nasconderci sull'ambiguità.
Così vediamo un pò che cacchio faranno questi falsi europeisti.
Ci faremo delle grasse risate.
Ormai la falla si è aperta quindi avanti tutta senza retrocedere di un passo.
Ormai i disperati ce li troviamo appena si esce da casa, agli incroci, ai semafori, in ogni marciapiede improvvisamdosi spazzino (dove è la Raggi? Non la voterò più) , davanti a qualsiasi negozio e centro commerciale e supermercato. RACKET???
Confido ancora nel M5S, non la Raggi.

Pier Franco Gnesotto, Roma Commentatore certificato 11.06.18 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma qualcuno viene pagato per sparare azz. te sul blog? Io ho votato 5stelle e sono d'accordo con chi qui si esprime per dare idee o semplicemente manifestare il proprio punto di vista... cerchiamo di bloccare chi cerca di infiltrarsi e mettere in atto un ridicolizzamento del blog... purtroppo la madre dei TROLL è sempre gravida. Toninelli e Salvini hanno fatto ciò che la sinistra non ha mai fatto : difendere gli interessi dei cittadini italiani 👍


Come ho già scritto prima:
BASTA di essere i più FESSI d'Europa e di pagare per far spremere i poveri migranti COME SCHIAVI dai soliti mafiosi-gestori di cooperative alla Buzzi! (spalleggiate da PD-FI)

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 11.06.18 18:30| 
 |
Rispondi al commento

I Paesi Baschi disposti ad accogliere il 10% dei migranti Aquarius.
10% di coscienza? O cosa?
Comunque bello vedere che comincia ad emergere anche altrove.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.06.18 18:28| 
 |
Rispondi al commento

L'immigrazione va gestita facendo entrare chi ha le carte in regola e serve all'Italia . I profughi vanno aiutati nella misura in cui possiamo farlo , sarebbe scriteriato accogliere 10 milioni di profughi a cui non potere dare aiuto . A questo proposito vanno sensibilizzati quei governi europei , Francia , Gran Bretagna e l'America che sono i maggiori produttori mondiali di profughi a smetterla di provocare guerre , altrimenti si facessero carico delle vittime !

vincenzo di giorgio 11.06.18 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Per Ora è solo un one-man-show di Salvini. A non è l arena di ieri era anche la Lega a parlare di pensioni........le persone votano le immagini chiare e definite . Ad esempio nel Lazio il Movimento è con Zingaretti o all' opposizione ? Non l ho capito ancora.

Andrea b 11.06.18 18:27| 
 |
Rispondi al commento

proviamo a vedere la questione-richiedenti asilo (nonli chiamo migranti e stavolta neanche clandestini, ma richiedenti asilo) eliminandoci il pathos, cioe' in modo spassionato e lucido. aggiungo anche chiaro e trasparente (nel mio piccolo), quindi sena neanche cadute di coscienza buie e destroidi.

con buon senso, semplicemente.

se uno vuole andare in un altro paese, csoa fa? sin informa su come fare. e come si fa? si chiama l'ambasciata del paese, ci si fa dare il visto, si prende un biglietto aereo o navale e si va.

requisito indispensabile, bisogna avere i soldi. altro requisito, bisogna essere cittadini liberi, cioe' non evasi, ricercati, indesiderati vari etcetc.

ora, quelli che arrivano con i barconi spendono, e lo ammettono tutti, minimo, per il viaggio, 4 mila euro a testa.
quindi il problema non sono i soldi.

eliminando gli indesiderati a vario titolo, faccio una domanda:

ci siamo mai chiesti perche' invece preferiscono dare i loro soldi alla mafia per venire qua', rischiando di morire, di venire stuprati/e, di finire schiavizzati, torturati, picchiati etcetc?

spendendo addirittura di piu' di quello che spenderebbero arrivando qua' regolari.

scusa, cittadino africano di qualsiasi paese tu sia, vieni qui' come turista, il visto te lo danno senz'altro, poi se trovi lavoro resti altrimenti te ne torni a casa.

rischi di meno, eviti di foraggiare torturatori e schavisti e non butti merda a te e al tuo popolo. anzi, sarai apprezzato e ben accetto.

carlo 11.06.18 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la prima volta che viene fatto un intervento intelligente dal governo italiano escono subito i ben pensanti con il dna rosso.
non è che quella gente è stata buttata a mare si è solo detto alla nave da crociera che li trasportava di andare ad attraccare da un altra parte ci sono molti porti che si affacciano sul mediterraneo non è che solo l'italia a porti.
spero che si mantenga questo atteggiamento anche in futuro sempre.

filippo quagliozzi 11.06.18 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente! Era ora di iniziare il blocco di questi clandestini che vengono trattati come schiavi in Italia.
A coloro che dicono che adesso non voteranno più il M5S dico che non avete capito nulla oppure fate parte di coloro che in qualche modo ci guadagna con questa povera gente.

Ingrid Pezzoni, Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.06.18 18:19| 
 |
Rispondi al commento

A mio parere, ferma restando l’ imprescindibile necessità di risolvere la cosa a livello europeo, un’ idea per uscire da pericolose impasse e
soprattutto iniziare a distinguere i buoni dai “buonisti” (i buoni con i
soldi ed i diritti degli altri) e riducendo le esternazioni di questi
ultimi.

Sono convintissimo che in Italia ci siano persone sicuramente buone e con le possibilità economiche da poter garantire un aiuto a persone (migranti) in difficoltà, mentre però ci sono persone non riescono economicamente a far fronte neanche alle proprie necessità. Poi c’è un paese che ha evidenti problemi economici, di debito pubblico ed altro e che dovrebbe aiutare in primis i propri cittadini che hanno bisogno.

Bisognerebbe che chi vuole veramente aiutare gli immigrati si facesse avanti e, con un impegno certo, garantendo il pieno mantenimento per un determinato periodo (non breve), offrisse il proprio aiuto o in casa propria o presso alloggi VICINI alla sua zona a pagamento a proprie spese e
sotto la propria responsabilità.

D’ altro canto a chi pubblicamente si mostrerà d’ accordo con l’accoglienza
di migranti gli si dovrà chiedere se vuole procedere in proprio, come detto sopra.

A questo punto giornalisti e soprattutto politici od altri dovranno
prendere posizione se schierarsi dalla parte dei veramente buoni (e spero vivamente che siano tanti) o dalla parte dei buonisti.

Ovviamente il discorso vale anche e soprattutto per gli amministratori
locali che sono favorevoli all' accoglienza, sindaci di città che vogliono fare attraccare le navi nei propri porti, che dovranno poi procedere al mantenimento in proprio dei migranti accolti (ovviamente suddivisi tra chi
tra gli altri ne farà richiesta).

Operazione che si potrebbe definire ADDOTTA UN MIGRANTE"

RobBi 11.06.18 18:15| 
 |
Rispondi al commento

E a quando chiederemo all Europa di prendersi il Vaticano? Non se ne può più delle loro ingerenze😨😨

Anna C. Commentatore certificato 11.06.18 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A QUELLI CHE VEDONO SOLO SALVINI BIM BUM BAM

Questa politica è del Governo Conte TUTTO. Ci siamo?

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.06.18 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia ci sono 5 (cinque) milioni di persone
(ITALIANE) che vivono sotto la soglia di povertà, tanti dei quali decidono di farla finita, a volte con tutta la famiglia!
MA PORCACCIA VACCA! Tutti i tanti BUONISTI che, ostentando la loro pietà solamente verso i poveri migranti africani e mediorientali, si DIMENTICANO dei POVERI ITALIANI! Famiglie con bambini e donne incinte e vecchi ammalati ecc.. che soffrono, NON sull'aquarius, MA SUL SUOLO ITALIANO, dinanzi alle istituzioni italiane, davanti ai nostri occhi, alla casa accanto a noi, dimenticati dalle autorità e da TUTTI i BUONISTI ITALIANI (il SAVIANO e i radical chic vergognosi, i PDioti/DCioti e parassiti al seguito) che oggi protestano per i 629 sulla nave aquarius ma NON UNA PAROLA per le famiglie italiane alla DISPERAZIONE e tanti alla fame, ammalati, senza cure mediche, senza casa, vessati anche dalle tasse, ecc..ecc..
BUONISTI (SAVIANO e PDioti e radical chic): FACCIAMOCI TUTTI UN ESAME DI COSCIENZA!!
Forse un pò di VERGOGNA la PROVIAMO? Io SI'!!!
Forse salvini un pò di ragione ce l'ha?
I sindaci BUONI, prima di voler accogliere i profughi e migranti (forse per i soldi che rendono), si devono decidere PRIMA a soccorrere i propri cittadini BISOGNOSI ABBANDONATI da loro e le istituzioni ed i FALSI BUONISTI!
Ma sì, CHISSENEFREGA, sono solamente poveri imbecilli onesti ITALIANI DIGNITOSI!
AIUTIAMO PRIMA GLI ITALIANI!

giova31 11.06.18 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto chiaro, ma smettiamola di farci guidare da Salvini. Io ho votato m5s e non lega. E noi abbiamo il 33% e lui la metà. Perciò si tirino fuori gli attributi e si cominci a tagliar ei vitalizi. Tanto per citare una battaglia del m5s.

antonia ruoto 11.06.18 17:58| 
 |
Rispondi al commento

siccome ogni richiedente asilo fa fare soldi (naturalmente ai compagni di merenda), e' logico che piu ce ne sono piu guadagnano.

e renzi che diceva sisi, mandateli pure da noi. prendendo anche per i fondelli chiamandoli "una risorsa".

che siano una risorsa e' chiaro. per chi e' ancora nebuloso anche se per non fare un torto alla propria testa non posso dire di non avere capito, un sospetto ce l'avrei.

carlo 11.06.18 17:58| 
 |
Rispondi al commento

bene così
il flusso migratorio nel nostro paese nonostante i "buonisti" non può più essere sostenuto a questi ritmi
le azioni di contrasto portate dal Governo sono molto condivisibili
va ricordato come il Ministro dell'Interno ha spesso sottolineato che l'Italia ha le porte aperte per i rifugiati i quali sono il 5% ma ora non intende sobbarcarsi clandestini e migranti economici
è utile ricordare che il fenomeno immigrazione è molto ampio, se si valuta quante etnie si sono insediate nel nostro paese

psichiatria. 1 11.06.18 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Allora devi spiegare a Salvini che i suoi eroi del blocco di Visegrad (Orbàn in testa) vogliono proprio che l'Italia diventi il campo profughi d'Europa. Basta accodarsi alla Lega! Hanno la metà dei nostri voti e determinano loro la politica del governo in materia d'immigrazione. Di questo passo ci divoreranno. Senza contare che quando saranno stufi di noi torneranno da Berlusconi. Bravi Fico e Nogarin, invece.

Massimo Fabrizio Maria Bianchi 11.06.18 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non si riesce a pubbicare un commento ??

rb 11.06.18 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è sufficente guardare il video su youtube ''DIEGO BIANCHI SULLA NAVE AQUARIUS''.....è illuminante ...non ideologico...e si capisce perfettamente il contesto....non proprio salvataggi.....guardatelo...vi prego, vi fate un'idea senza intermediari

silvana 11.06.18 17:41| 
 |
Rispondi al commento

GIOCARE SPORCO! Questo è ciò che è accaduto Domenica durante le elezioni amministrative, e non mi si dica che è stato Salvini quello che ha giocato sporco! Se facessimo il conto della serva, riusciremmo a capire come ed in che modo il silenzio di Berlusconi stia giocando e giochi ancora un ruolo primario, anche se il risultato delle urne non lo ha premiato. Malta, l'Europa, insomma tutti gli elementi portano ad un solo punto, Salvini giocando SPORCO, segue una precisa linea ed è quella che porterà ad accaparrarsi sottosegretariati che favoriranno il cavaliere e questo non sarà un motivo SCATENANTE, ma il mezzo per DOMARE ALTRI, ora che gli elettori si sono espressi come è accaduto ieri.

Cesare De Prosperis 11.06.18 17:37| 
 |
Rispondi al commento

SBALLOTTATI, chi in mezzo al mare, chi nel bicchiere d’acqua di un’idea tossica perché enucleata dal mare di implicazioni negative a cui COMINCIARE a porre rimedio.

E ho detto tutto, non solo riguardo le critiche alla nuova politica sul traffico di migranti.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.06.18 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Maio: una Mente "illuminata" e diabolica a quanto sembra. Bene,bene......Qualcuno che guarda le cose da un angolo diverso, ci voleva proprio

m.m 11.06.18 17:37| 
 |
Rispondi al commento

E' vero che la Bonino è un pò bollita, ma il problema di fondo (PANNELLA DOCET) è il concetto di antiproibizionismo: si deve evitare di cercare di fermare le attività umane atavicamente non evitabili (droghe di ogni genere, prostituzione e ora anche emigrazione) esse vanno REGOLATE, il più possibile in accordo con gli altri stati. il tassista del mare dovrebbero farlo gli stessi stati europei, selezionando e aiutando chi davvero non ha alternative: ogni proibizionismo crea morte delinquenza e, come minimo, malaffare e sfuttamento.


Tutto giusto...ma il merito se lo prende solo Salvini e questo fa soffrire chi vi ha votato ...lui prende voti e noi li perdiamo ...

Maria Concetta Sofia, Parigi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.06.18 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero abbia ragione. Sapevo di un conservatorismo nazionale. Con l'europa immaginavo lungomiranza. Delusione pura. Forse di conservatori ce ne sono a IOSA.

Roberto Maccione Commentatore certificato 11.06.18 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Aquarius, Bonino: “Renzi barattò i
soccorsi per la flessibilità, Salvini per
i voti. Priorità è salvare i migranti”.
Bonino: Non è ora di andare in pensione?..(Oltretutto con una ricca pensione)....io lo farei.Hà, non ho riflettuto, forse guadagna di più a fare la parlamentare......

m.m 11.06.18 17:22| 
 |
Rispondi al commento

per anni ci hanno lasciato soli a gestire le migrazioni ed è giunta l'ora di passare la palla ad altri.
I governi precedenti hanno foraggiato il business dando un mucchio di soldi alle cooperative create ad oc,conun costo elevatissimo per le casse dello stato.
Siate intransigenti e continuate con le decisioni intraprese.

mzee.carlo 11.06.18 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo continuate cosí ad informarci sulla realtà dei fatti. I giornaloni non diranno mai la verita. Grazieeeee

Fabrizio G. 11.06.18 17:10| 
 |
Rispondi al commento

bene !! ma il polso va mantenuto fermo e inflessibile. Dalla Spagna mi aspetto che faccia questo gesto e poi basta, .Non si sbarcherà anni di SBARCHI come l'Italia. Gli altri paesi europei, giustamente , non accoglieranno nessuno. Basta clandestini e basta organizzazioni che ci lucrano sopra.

Paolo 11.06.18 17:04| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori