Il Blog delle Stelle
Gli europarlamentari italiani candidati alle politiche sotto controllo dell'OLAF

Gli europarlamentari italiani candidati alle politiche sotto controllo dell'OLAF

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 5

di MoVimento 5 Stelle Europa

L’OLAF è l’organismo anti-frode dell’Unione Europea. Secondo Repubblica avrebbe aperto delle indagini sull’operato del MoVimento 5 Stelle in Europa, un’informazione che hanno avuto con grande anteprima e incredibile tempestività. Spieghiamo però ai cittadini e a Repubblica che l’Olaf (fortunatamente) accoglie ogni segnalazione che poi verifica. Questa non è una notizia, ma una semplice procedura. Noi non abbiamo nulla da nascondere, ma invitiamo formalmente l’OLAF, che è un servizio della Commissione Europea, a investigare sull’utilizzo dei fondi da parte degli altri partiti italiani. Partendo da tutti gli europarlamentari italiani che stanno facendo campagna elettorale in Italia per assicurarsi un posto a Roma, mentre sono pagati lautamente per fare gli eurodeputati, sia loro sia i loro staff.

Le candidature degli europarlamentari Matteo Salvini (Lega Nord), Gianni Pittella (PD e presidente del gruppo politico S&D), Lorenzo Cesa (Udc), Raffaele Fitto (Noi con l'Italia), Flavio Zanonato (LeU), Isabella De Monte (PD), Lorenzo Fontana (Lega Nord), Elena Gentile (PD), Nicola Caputo (PD) e Sergio Cofferati (LeU) dimostrano una sola cosa: ci sono 10 italiani su 73 che interrompono il loro mandato europeo. Questi saranno i primi casi che il MoVimento 5 Stelle attenzionerà all’OLAF, sia per sapere se è in corso una frode (prima di tutto nei confronti degli elettori), sia come segno di disinteresse e grave inadempimento nei confronti delle istituzioni europee.

Invitiamo tutti i cittadini che ravvisino qualunque tipo di irregolarità a segnalarlo all’OLAF tramite questo link: https://ec.europa.eu/anti-fraud/olaf-and-you/report-fraud_it. Ci riferiamo in primis alle campagne elettorali nazionali dei parlamentari europei, convegni, eventi e qualunque altra cosa ravvisino di non conforme alla attività europei degli europarlamentari. Ma anche di qualsiasi altra attività sospetta pagata con fondi europei. Le segnalazioni all’OLAF sono anonime, l’organismo anti-frode può indagare su sospetti casi di: frode o altre gravi irregolarità che possano avere conseguenze negative sui fondi pubblici dell'UE, che si tratti di entrate, spese o attivi detenuti dalle istituzioni dell’UE; gravi inadempimenti degli obblighi professionali da parte dei membri o del personale delle istituzioni e degli organi dell'UE.

Il MoVimento 5 Stelle chiederà anche di spulciare tutti i finanziamenti ricevuti dalle scatole oscure costituite dai partiti europei e dalle fondazioni europee. Il MoVimento 5 Stelle procederà alla denuncia di tutti gli altri partiti politici che da decenni percepiscono dall’UE finanziamenti a pioggia. Ricordiamo per dovere di cronaca che il MoVimento 5 Stelle ha rinunciato ai fondi per il partito politico europeo e la fondazione europea (milioni e milioni di Euro), mentre tutti gli altri partiti italiani partecipano ad entrambi e nessuno sa cosa facciano e come impieghino quei soldi.

I cittadini dovrebbero poi essere informati dalla puntualissima stampa italiana che ogni anno si tiene una battaglia in commissione budget del Parlamento europeo per cercare di ridurre gli sprechi assurdi delle istituzioni europee. Una battaglia che vede il MoVimento 5 Stelle contro tutti. In ballo ci sono infatti i soldi relativi alle scatole oscure di cui sopra, stipendi, benefit, tripla sede e molto altro (finanziamenti che invece di diminuire, continuano di anno in anno a lievitare). Pubblichiamo infine due tabelle (link-1; link-2) che riassumono bene tutto ciò che hanno ricevuto negli anni partiti e fondazioni europee, tenendo ben presente che è solo una goccia nel mare del finanziamento europeo ai partiti. Intanto, qualche dato:

Wilfried Martens Centre for European Studies (la fondazione del PPE, Forza Italia): ricevuti nel 2017 5.357.039 di Euro;
European People's Party (il partito del PPE, Forza Italia): ricevuti nel 2017 8.893.000 di Euro;
Foundation for European Progressive Studies (la fondazione dell’S&D, PD): ricevuti nel 2017 4.536.250 di Euro;
Wilfried Martens Centre for European Studies (la fondazione del PPE, Forza Italia): ricevuti nel 2017 5.357.039 di Euro.

SOSTIENI IL RALLY PER ANDARE AL GOVERNO CON UNA DONAZIONE:

scopriprogramma.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

8 Feb 2018, 17:16 | Scrivi | Commenti (5) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 5


Tags: cesa, Europa, europdeputati, inchiesta, lega, m5s, olaf, PD, pittella, salvini

Commenti

 

E' mai possibile che ormai da giorni si vedono solo post contro qualcuno e sono spariti i post di approfondimento sui temi del programma? Andiamo a governare per risolvere i problemi o solo per abbattere la Casta? E' chiaro che mandare a casa questi ladri non risolverà automaticamente i problemi del paese e ci si dovrà rimboccare le maniche per trovare soluzioni non così banali?

Fabio P. Commentatore certificato 09.02.18 10:10| 
 |
Rispondi al commento

BUTTANO FANGO SUL MOVIMENTO PERCHÉ HANNO PAURA DI PERDERE I PRIVILEGI E GLI STIPENDI D'ORO CHE IN TUTTI QUESTI ANNI SI SONO INTASCATI.
POLITICI TRUFFALDINI ADESSO É ARRIVATO IL MOMENTO DI FARE I CONTI.

Giampaolo P, Italia Commentatore certificato 08.02.18 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Se fanno campagna elettorale stando comodamente in Italia e, nel contempo, percepiscono lo stipendio da parlamentare europeo, penso ci siano gli estremi per il reato di frode. A meno che non esista una qualche norma di diritto europeo fatta su misura per questi casi di parlamentari con il dono dell'ubiquità.
Sono stati condannati tanti impiegati statali e para statali che timbravano il cartellino ed uscivano a fare la spesa quando la situazione, lassù in alto, nella censoria UE, è quanto di peggio si possa immaginare.

marta 08.02.18 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Il bue che chiama cornuto l'asino! Che faccia tosta macroscopica! Adesso pian piano verranno alla luce tutti i loro misfatti! Poveracci! Che enorme AUTOGOL che si sono fatti! La loro ormai abituale impunità si è via via trasformata prima in arroganza e poi in stupidità! Beh meglio così per noi.

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 08.02.18 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori