Lascia un commento

Per inviare un commento certificato iscriviti al blog, se sei già iscritto accedi da qui.
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caratteri: 0 Puoi inserire da un minimo di 20 a un massimo 2000 caratteri.

Privacy : Ho preso visione della nota informativa. Do il consenso al trattamento dei dati. *

165 commenti su “Il padre di un bambino autistico

  1. rita p.

    Il tuo commento:
    “ciao davide,ti consiglio di nuovo con tutto il cuore di contattare il
    dottor massimo montinari. telefonicamente non credo che sia possibile a
    nessuno aiutarti col tuo problema,disponibili o no. ti mando il numero di
    un centro a roma dove lui va una volta al mese,lì potrai fare una visita
    dove il dottore valuterà il danno e di conseguenza la cura,che non ha
    effetti collaterali o dannosi,come constaterai di persona dopo averla
    letta,vedendo ciò che dovrà prendere,e sapendo esattamente in cosa consiste
    e perchè la si fa.il dottore ha comunque anche scritto un libro al
    riguardo,anche se molti anni fa,perciò non aggiornatissimo,ma che rende
    l’idea di cosa si parla..per quanto riguarda i danni da vaccino,il dottore
    è la persona più adatta e qualificata per questo.premetto che non ci
    guadagno nulla a consigliarti di fare questo,se non il piacere di aiutarti
    conoscendo il problema e avendo visto i risultati evidenti. per quanto
    riguarda i consigli dei detrattori riguardo questo,io penso che anche la
    chemioterapia per i tumori per alcuni funziona e altri no,non per questo
    quando si ha paura non si tenta comunque.meglio tentare che non fare nulla.
    P.S.:nella cura non vengono dati i pericolosi chelanti.
    questo è il numero 062255290. spero di avere buone notizie!”

    Rispondi
  2. Danx Comix

    A causa dei vaccini c’è muore e, forse peggio, c’è chi rimane per tutta la vita con misteriose malattie…quindi rivolgendosi ad altri genitori con i tuoi stessi problemi, qualcosa dovrestre riuscire ad ottenere.
    C’è un però: io mi riferisco a bambini che hanno “subito” le vaccinazioni, mentre questo caso è indiretto 🙁

    Rispondi
  3. Alfonso B

    Ciao Beppe, ciao Davide,

    sono Alfonso Bonafede (Meet up Firenze) e nel mio studio legale (sono un avvocato) abbiamo fatto una grade conquista di recente. Ci occupiamo dei danni da vaccinazione e dei danni da emotrasfusione infetta e, dopo anni di tentativi, uno dei miei colleghi di studio è riuscito a fare ottenere un indennizzo per un bambino autistico: il Giudice ha ritenuto che non si poteva escludere il vaccino come con-causa dell’autismo e quindi ha riconosciuto l’indennizzo.
    Ci tengo a non dare alcuna falsa illusione: tuttavia, si tratta di un precedente giurisprudenziale storico.
    Il mio recapito telefonico è 0552657570. Non esitare a chiamarmi in modo tale da capire se sia possibile fare qualcosa.
    Un caro saluto.
    Alfonso.

    Rispondi
  4. Francesco Mascali

    Ho letto con attenzione e commozione la tua lettera,mi presento sono Francesco Mascali insegnante titolare di Biodanza ed associato di biodanza clinica nella scuola di formazione di Vicenza premesso che la bacchetta magica non esiste ti volevo sugerire di contattare la mia scuola direttrice dott.Giovanna Benatti super visione clinica dott Andrea Spolaor.
    http://www.centrogaja.it
    bio_gaja@aliceposta.it
    La nostra scuola attraverso la proposta di Biodanza per normodotati,disabili fisici,neurologici e pisichici si occupa di coordinare e supervisionare gruppi di auto-mutuo-aiuto per la salute mentale e disaggio emozionale,Vicenza non e ‘lontana com l’Australia ma magari puo’ aiutare.
    Tanti cari auguri da Francesco
    francesco.mascalib@libero.it

    Rispondi
  5. paola gamberini

    Gentile Davide, anch’io sono madre di un ragazzo con problemi pervasivi dello sviluppo,e la penso esattamente come il dott Tosatto, nessuno ha ancora capito bene da cosa deriva l’autismo, e spesso i genitori ne sanno più dei medici, almeno la mia esperienza questo mi ha insegnato, però molto si può fare, intanto cercare sempre più informazioni in rete, poi ci sono vari livelli di autismo e si possono tentare varie strade, come diceva il medico, poi as coltare anche il parere e i consigli degli altrigenitori che sono tanti, purtroppo,avete la 104? e l’invalidità? Queste due cose possono aiutarvi moltissimo, sia come tempo pagato da dedicare a vs figlio, sia come denaro da spendere per le terapie che il servizio nazionale non passa. Da noi in Emilia il servizio nazionale passa la terapia psicologica, che purtroppo temo non serva molto, ma male non fa, passano anche tante altre cose utili per la socializzazione che per loro è la cosa più difficile, ecc…Ma la cosa più importante è l’aiuto che i vs famigliari e amici possono darvi perchè da soli è molto difficile riuscire, prendetevi degli spazi di vita vostri se no impazzirete dietro a vs figlio. Un abbraccio, Paola Gamberini

    Rispondi
  6. Daniele Vignandel

    Sona Daniele…papà di Cristiano,bimbo affetto da una border line autistica…qui a pordenone c’è qualche cosa di straordinario ed una sede è a Parma…vi prego contattatemi cercherò di essere il più esaustivo possibile.
    0434540513

    Rispondi
  7. Luigi Belli

    Non so se può aiutare, ma anni fa avevo visto un documentario sulla rai di uno studio israeliano che metteva in relazione l’intossicazione da metalli pesanti (credo il mercurio, ma non ricordo bene) con l’autismo, e portava l’esempio di alcuni bambini guariti dopo un processo di disintossicazione. E’ passato molto tempo, e non sono sicuro al cento per cento che si trattasse di metalli pesanti, o se invece di qualche alche sostanza o molecola, ma magari potrebbe essere la base fare una ricerca.
    Sono sicurissimo che il documentario è passato sulle reti RAI, magari, provando a chiedere si riesce a recuperare anche una copia.
    Invito Davide poi a prestare molta attenzione a quello che legge in rete, ci sono tante sciocchezze secondo me.

    Rispondi
  8. Ale Luk

    Mia figlia è dislessica, le stiamo facendo una terapia di un medico che si occupa di bambini autistici con ottimi risultati.
    Questo medico, con basi di analisi di laboratorio crede che l’autismo ma anche la dislessia possono essere causati nella stragrande dei casi dai vaccini.
    Tutte le analisi e le medicine ce le stiamo pagando noi, siamo gratificati soltanto dal fatto che dei piccoli miglioramenti già li vediamo. Abbiamo provato anche a chiedere alla ASL il rimborso, ma ce lo hanno respinto perchè la cura è a base di medicine omeopatiche prevalentemente e poi mi hanno detto:”Già non li danno (i contributi) ai bambini autistici, figuriamoci ai dislessici!”
    Comunque sia è una vergogna, ci sono dei parassiti a cui vengono erogati aiuti consistenti ma se sei un bravo genitore e vuoi curare tuo figlio non ti spetta niente…………..

    Rispondi
  9. emilio benincasa

    Ciao beppe,
    sono Emilio un infermiere di catania.
    Il Movimento sta creando un’onda che cresce sempre di più fino a che li spazzeremo tutti via quei politici ingordi,profittatori e puttanieri.
    Che merde di uomini!!!
    Io vivo in una realtà dove ancora il fascismo è dominante,dove il servilismo, il ricatto,le caste, i baronati sono estremamente vivi,
    da noi si baratta il voto per un chilo di pasta!
    Si vive in una legalità astratta.
    Il diritto è un vocabolo mai usato.
    La mgistratura si impegna ma il marcio è vasto,compenetrato,subdolo.
    Si vende ancora la carne appesa fuori e il pesce nelle bacinelle di plastica, i vigili impennano col motorino.Potrei continuare all’infinito.
    Grazie beppe,ancora grazie.
    non riesco più a scrivere.

    Rispondi
  10. Maddalena De Lazzari

    Ciao Beppe, ho letto la tua lettera e volevo dirti che purtroppo esistono delle relazioni molto strette tra vaccini e autismo, e non solo. ti scrivo da Padova dove è attivo un comitato che ha promosso la liberalizzazioni delle vaccinazioni in Veneto. ma, a parte questo, se ti può interessare c’è un medico (cardiologo, tossicolgo, omeopata unicista), Dott. Roberto Gava, che cura anche i bimbi che si portano addosso le conseguenze delle vaccinazioni. non fa miracoli, ma offre una speranza per lo meno di miglioramento. Maddalena

    Rispondi

Fine dei commenti

Non ci sono altri commenti da caricare