Il Blog delle Stelle
Un reddito per tutti i cittadini: primo ok del Parlamento europeo

Un reddito per tutti i cittadini: primo ok del Parlamento europeo

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 59

di MoVimento 5 Stelle Europa

Il sogno di un reddito per tutti i cittadini si avvicina. La Commissione Occupazione e Affari sociali del Parlamento europeo ha detto sì con 36 voti favorevoli, 7 contrari e 4 astensioni al rapporto del gruppo Efdd - MoVimento 5 Stelle su "politiche volte a garantire il reddito minimo come strumento per combattere la povertà.

Il rapporto contiene punti fondamentali che azzererebbero immediatamente la povertà in Italia: l'uso del Fondo sociale europeo per cofinanziare il reddito di cittadinanza, la creazione di un Fondo ad hoc per quei Paesi che hanno tassi di povertà insostenibili, una direttiva vincolante per tutti gli Stati membri, l'indicazione di un importo per la determinazione di questo reddito: il 60% del reddito medio nazionale. L'esperienza europea è fondamentale per implementare con le dovute coperture economiche questo progetto. In tutti gli Stati europei, tranne in Italia e Grecia, esistono misure di contrasto alla povertà.

Non vogliamo sentire scuse: il debito e l'austerity non possono essere alibi per non occuparsi delle persone in difficoltà. I cittadini non possono pagare gli errori dei politici. Durante la seconda plenaria di Ottobre (che va dal 23 al 26 ottobre) verrà votato il testo dall'aula. Siamo curiosi di vedere come voteranno gli europarlamentari di Pd, Forza Italia, NDC e Lega Nord che in Italia si oppongono strenuamente al reddito di cittadinanza.


VIDEO. Ecco la diretta del voto della Commissione Occupazione e Affari sociali e l'intervista a Laura Agea



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

3 Ott 2017, 09:46 | Scrivi | Commenti (59) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 59


Tags: cittadini, commissione, europa, m5s, povertà, reddito, reddito minimo

Commenti

 

Sono sempre stato allergico ai commenti o cose del genere; ma questa volta faccio un'eccezione.
Hanno VERAMENTE rotto i coglioni!!!!!!!
(E mi sorprende come la "grande Europa" non muova un solo dito... schifosi!)
Ma la vostra politica del protestare e andare in piazza servirà a ben poco, se non alla solita speculazione "giornalistica" e "televisiva".
C'è solo un'alternativa. Valida. Bisogna eliminarli. E non politicamente.
Ma perché non sono nato a Roma?

P.S.:
Comunque, rivaluterei la questione TV. Fossi in voi ci ripenserei. Va bene la rete, però.... però ci sono ancora tantissime persone, vecchi soprattutto (tantissimi, e per fortuna) che oltre ai canali Rai e Mediaset non conoscono altra TV.
E se aspettano di ascoltare la vostra campana dalla "normale" televisione stanno freschi.
Lo so. Avere una TV costa, ma il gioco varrebbe la candela; almeno fino a quando internet sarà veramente alla portata di tutti, e soprattutto sarà "trasferibile" (con un semplice drag&drop) in una qualsiasi TV di casa.
Il costo si potrebbe ripartire tra gli iscritti al movimento, donatori vari, e chiunque voglia contribuire, se non altro, ad una NUOVA (e vera) informazione.
Ma poi costa davvero così tanto? A noi servirebbero giusto un paio d'ore al giorno... o non c'è differenza?
Ripensateci!

Ciao Ciao Ciao

Fabrizio "John" Lauro
Calasetta (CA)

FABRIZIO LAURO 11.10.17 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Per Giancarlo Cancellieri- Caltanissetta
Riesci a spiegare il tuo programma politico a Santa Domenica Vittoria,Maletto, Castiglione di Sicilia,Cesaro'; nelle localita' piu' isolate, li' dove chi prende i voti aumenta le probabilita' di vittoria

giovanni osvaldo cicero, catania Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.10.17 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Considerato il rischio concreto che le nostre pensioni svaniscano nel nulla, o meglio, finiscano nelle capaci tasche della CASTA, questa è l'unica battaglia che può portarvi al governo.
Datevi da fare.

Goffredo B., Terni Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 04.10.17 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma alla fine, i 'buonisti', trattandosi dei nostri poveri, apriranno i loro cuori o faranno come stiamo vedendo in Italia, dove tengono fisso lo sguardo lontano, scrutando il freddo orizzonte?

Mauro FERRANDO Commentatore certificato 03.10.17 21:01| 
 |
Rispondi al commento

ECCO LA GRANDE IDEA CHE PUO' ACCOMUNARE TUTTO UN POPOLO E ARRESTARE LA DERIVA DEL PARASSITISMO FINANZIARIO E DEL NEOLIBERISMO MONDIALISTA ! UN'IDEA CHE PUO' ATTRARRE NON SOLO GLI STRATI SOCIALI PIU' FRAGILI ED EMARGINATI NELLE VARIE POVERTA', MA PUO' AFFRATELLARE LAICI E RELIGIOSI DELLE PIU' VARIE TENDENZE E AVVIARE A UNA VERA RIFORMA DELLO STATO E DELLE ISTITUZIONI..

Salvatore Rigione 03.10.17 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Ripufff!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.10.17 16:31| 
 |
Rispondi al commento

SONO PROPRIO DURI QUELLI DEL M5S A CAPIRE.... COME GLIELO DOBBIAMO DIRE.... MA LO LEGGONO IL BLOG?

---NON E' LA COERENZA LA DOTE PIU' IMPORTANTE PER GOVERNARE, MA E' L'INTELLIGENZA----

SCRIVETELO SUI MANIFESTI MURALI IN TUTTE LE CITTA’, IL BLOG È LETTO SEMPRE DALLE STESSE PERSONE NON HANNO BISOGNO DI QUESTE INFORMAZIONI GIA SI FIDANO DEL M5S !!!
SENZA INFORMAZIONE IN STRADA NON SI VA DA NESSUNA PARTE !!!
IL CONSENSO SI OTTIENE CON L'INFORMAZIONE !!!
CON IL CONSENSO SI GOVERNA !!!
DI QUESTO PASSO E CON QUESTI MEDOTI OCCORRONO 100 ANNI PER CAMBIARE LE COSE !!!
INVECE DI RESTITUIRE I SOLDI RESTITUITELI AI CITTADINI IN INFORMAZIONE !!!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 03.10.17 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Pufff....! ^.^

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.10.17 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con tutti quelli che sono favorevoli affinché tutti gli accantonati dai nostri onorevoli siano impiegati per un canale TV o spazzi TV dedicati al Movimento, almeno fino alla elezioni, poi si vedrà.

Ma provate a pensare, un TG condotto dal Movimento, una fonte di verità ed onestà.

SAREBBE MERAVIGLIOSO

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 03.10.17 15:12| 
 |
Rispondi al commento

20 mila 690 euro è il reddito medio degli italiani, il 60% è 12.414 annuali, quindi 1.034,5 euro mensili. Bisogna vedere se è riconosciuto al singolo individuo e se è legato al lavoro come nel caso del reddito di cittadinanza del m5s.

Lucas Fusaro, Rende (CS) Commentatore certificato 03.10.17 15:06| 
 |
Rispondi al commento

I politici italiani se ne fregano del popolo, a loro interessa solo il proprio portafoglio

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 03.10.17 15:04| 
 |
Rispondi al commento


Prova:
--------NON E' LA COERENZA LA DOTE PIU' IMPORTANTE PER GOVERNARE, MA E' L'INTELLIGENZA----

SCRIVETELO SUI MANIFESTI MURALI IN TUTTE LE CITTA’, IL BLOG È LETTO SEMPRE DALLE STESSE PERSONE NON HANNO BISOGNO DI QUESTE INFORMAZIONI GIA SI FIDANO DEL M5S !!!
SENZA INFORMAZIONE IN STRADA NON SI VA DA NESSUNA PARTE !!!
IL CONSENSO SI OTTIENE CON L'INFORMAZIONE !!!
CON IL CONSENSO SI GOVERNA !!!
DI QUESTO PASSO E CON QUESTI MEDOTI OCCORRONO 100 ANNI PER CAMBIARE LE COSE !!!
INVECE DI RESTITUIRE I SOLDI RESTITUITELI AI CITTADINI IN INFORMAZIONE !!!

Franco Della Rosa 02.10.17 19:17

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.10.17 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono curioso anch'io, ma già me lo immagino.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 03.10.17 14:59| 
 |
Rispondi al commento

LORO:
"la legge Fornero non si tocca"
La Rapina Pensioni Donne è stata commessa da donna Fornero, mentre donna Finocchiaro era al volante e donna Camusso, faceva da palo:
Riforma Pensioni Art. 24 comma 7.
Le donne, in pensione a SETTANTA anni.
A seguito della riforma Fornero, le donne, dovrebbero andare in pensione a 65 anni.
A CONDIZIONE, PERO’, che la loro pensione ammonti a 1,5 volte l’assegno sociale, cioè, € 8.730 annui, cioè, € 672 mensili.
Se la loro pensione dovesse risultare inferiore al suddetto importo, dovranno attendere i SETTANTA anni SALVO ADEGUAMENTO ASPETTATIVA DI VITA, (calcolata in 3 mesi/anno, pertanto, ogni 4 anni, l’età per la pensione, si alza di un anno).
Infatti, per ottenere una pensione di € 8.730 annui, occorre aver versato all’INPS, un Montante Contributivo di € 164.000 (centosessantaquattromila).
Quale lavoratrice part time può raggiungere un Montante Contributivo simile?
Non certamente le madri/operaie/casalinghe.
Notare la chicca seguente:
L’assegno sociale, sarà rivalutato anno per anno, quindi, il tetto per la pensione si alzerà e così, il Montante Contributivo dovrà essere sempre più alto.
Ah, dimenticavo: Sapete quanti anni deve lavorare una Lavoratrice Part Time con un normale stipendio Part Time, per raggiungere un Montante Contributivo di 164.000 euri?
Deve lavorare 56 ANNI.

antonnio d., carrara Commentatore certificato 03.10.17 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con i 42 milioni di rimborsi elettorali, facciamo un canale TV.
Il bilancio in rete aggiornato giorno per giorno.

antonnio d., carrara Commentatore certificato 03.10.17 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Patty, hai sentito cosa hanno detto LORO?
"la legge Fornero, non si tocca".

antonnio d., carrara Commentatore certificato 03.10.17 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche uno dei peggiori delinquenti descritti nella letteratura, l' Innominato , ha avuto la sua nottata di conversione.
I signori che manovrano i media prendano esempio e si convertano alla onestà intellettuale: la dignità vale più di uno stipendio. Fuori i partiti dalla rai! Basta menzogne sul m5*!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 03.10.17 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Per la Ludopatia...costituito il nr verde!
hahahha...bastardi...così rimane tutto fra il malato e il call-center!
Et voilà...risolto il problema.... e continuano a prenderci per il c***!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.10.17 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Un abbraccio forte di incoraggiamento a tutti i nostri portavoce europei che lottano per realizzare il nostro Sogno che non ha confini.

Il reddito di cittadinanza consentirà a chiunque di vivere in attesa di un lavoro e sarà un diritto di nascita in Italia, in Europa e in tutto il mondo.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 03.10.17 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito per tutti è una battaglia sacrosanta, ma ora voglio dire un'altra cosa. Egregio piddino Matteo Richetti, perché fai dello spirito parlando del tuo collega Toninelli? Dici che ora critica il Senato perché probabilmente bloccherà la proposta di legge sui vitalizi, però prima aveva difeso lo stesso Senato nel Referendum. In pratica, volevi che le armi della democrazia dovessero essere silenziate per far posto al potere assoluto di un Renzi? Il Pd ha silenziato te, che prima eri una voce critica della sx, nominandoti responsabile della “Comunicazione” del partito. Bella mossa, non c’è che dire. Sei un mercenario anche tu, per un posto di lavoro accetteresti anche Hitler al potere. L’’Aria che tira (il riferimento non è casuale) è sempre la stessa, voi piddini siete tutti inaffidabili, belli fuori e marci dentro. Senza rancore.

Franco Mas 03.10.17 14:17| 
 |
Rispondi al commento

---NON E' LA COERENZA LA DOTE PIU' IMPORTANTE PER GOVERNARE, MA E' L'INTELLIGENZA----

SCRIVETELO SUI MANIFESTI MURALI IN TUTTE LE CITTA’, IL BLOG È LETTO SEMPRE DALLE STESSE PERSONE NON HANNO BISOGNO DI QUESTE INFORMAZIONI GIA SI FIDANO DEL M5S !!!
SENZA INFORMAZIONE IN STRADA NON SI VA DA NESSUNA PARTE !!!
IL CONSENSO SI OTTIENE CON L'INFORMAZIONE !!!
CON IL CONSENSO SI GOVERNA !!!
DI QUESTO PASSO E CON QUESTI MEDOTI OCCORRONO 100 ANNI PER CAMBIARE LE COSE !!!
INVECE DI RESTITUIRE I SOLDI RESTITUITELI AI CITTADINI IN INFORMAZIONE !!!

Franco Della Rosa 02.10.17 19:17


Volevo postare l'appello di Max Stirner e di Franco dalla Rosa....X due volte non è andata....
Comunque il messaggio è in sintesi:
Tutti i soldi del taglio di stipendi dei nostri portavoce ORA devono essere destinati all'informazione!
È' vitale per il nostro successo! In alto i cuori!!!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 03.10.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai è chiaro a tutti che il nostro Paese è sotto attacco ! Il governo fa tutto tranne che provvedimenti a favore del popolo , dalla burocrazia neanche sfiorata alla spesa di svariati miliardi per i clandestini ; dalla estrema indulgenza per i criminali stranieri alla supertassazione , dalle bollette stratosferiche alla censura dei media è tutto un comprimere il popolo in un angolo affinchè , prima o poi , si ribelli ! Ma noi siamo tosti , siamo grandi incassatori che non si rivoltano neanche di fronte al caso della vecchina terremotata di 95 anni sfrattata da casa sua ! Questa pagina nera non l'abbiamo neanche sfiorata e ci siamo fatti fregare , come al solito , da Salvini ! Continuiamo così a sembrare amebe spallate ! Il 40 per cento ce lo sogniamo !

vincenzodigiorgio 03.10.17 13:37| 
 |
Rispondi al commento

L'FSE e' sempre esisto ma finora gli unici risultati sono stati' la crescita delle disuguaglianze, della poverta' e disoccupazione (a parte paesi extrau€)

http://www.puntidivistafactory.eu/wp-content/uploads/2015/12/Tabella-pag-7.png

e del precariato, persino nei paesi core piu' avvantaggiati. E puo' solo peggiorare.
Buona fiducia

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 03.10.17 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Belgio finalmente si sveglia: via la guida massima dei musulmani

Bufera sulla moschea più importante del Paese. Tolto il permesso di soggiorno all'imam Mohamed N'diaye Galaye. È radicalizzato e praticava il salafismo
Un misura che va a colpire la più grande autorità religiosa della comunità islamica belga. E adesso il governo vuole vederci chiaro sui flussi finanziari legati alle mosche. Che, in quella di Bruxelles, piovono direttamente dall'Arabia Saudita.

*********

Sarebbe ora di svegliarsi, ma è sempre troppo tardi...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 03.10.17 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Sputi ai passeggeri e minacce: la furia dei nordafricani in treno

Una gang di giovani nordafricani ha preso in ostaggio un intero treno bloccandolo per quasi un'ora alla stazione di Castello di Godego.

**********

Certo anche dei giovani italiani avrebbero potuto farlo....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 03.10.17 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Padoan prende per il C*** pure la commissione:
Arriveranno da circa 9 miliardi di deficit aggiuntivo, 3,5 miliardi di tagli di spesa (compreso il miliardo l’anno a carico dei ministeri con la nuova spending review) e 5,1 miliardi di nuove entrate, rappresentate da “misure allo studio che mirano a ridurre l’evasione di alcune imposte, in particolare le indirette”.
^^^^^^^
Cioè fatemi capire si aumenta il deficit e si presume, con provvedimenti ancora da prendere, di combattere l'evasione per 5,1 miliardi?
Aooo..manco la bocciofila gli farei amministrare.
Uscite certe ed entrare incerte...belin che bel DEF!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.10.17 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione però, il reddito minimo può funzionare solo se erogato con carta di credito!

Enzo Altieri, Potenza Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.10.17 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico!
Purtroppo abbiamo una lunga serie di direttive europee che non sono mai state realizzate in Italia
E ora Renzi col suo reddito di inclusione come la mette?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.10.17 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E si in Itagghia vedrai che approveranno il reddito di inclusione...non certo il reddito di cittadinanza che è tuta un'altra cosa!
In europa voteranno a favore per non perdere la faccia,ma a roma voteranno una "questua per i più poveri"!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.10.17 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Questa e' un'altra Vittoria del Movimento 5 Stelle in Europa, Gloria al Movimento 5 Stelle.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 03.10.17 12:24| 
 |
Rispondi al commento

GRANDISSIMI

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 03.10.17 12:21| 
 |
Rispondi al commento

OT Elettorale:
http://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/lasciateci-scegliere-i-parlamentari/

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.10.17 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Sono dell'idea che se i soldi della maggior parte delle tasse rimanessero nelle regioni di appartenenza, invece di confluire nel buco del culo di Roma, i cittadini vedrebbero migliorata la qualità della vita in termini di servizi, sanità e quant'altro.

Andare, da sempre, a bussare alle casse del centro del potere economico romano, vuol dire non avere speranza di vedere realizzato alcunché.

Dato che in Italia esiste l'istituzione delle regioni, diamo loro più autonomia.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 03.10.17 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUASI 185.000 FIRME RAGGIUNTE !

Credo molto nella petizione pro Gabanelli e per un suo ritorno in rai in un ruolo che le compete. Firmare significa mostrare un segno tangibile che il servizio pubblico deve essere degno di tale qualifica mentre è sotto agli occhi di tutti che la lottizzazione è da sempre l' obiettivo del potere per pilotare l' informazione .

Ho firmato la petizione "Direttore generale della Rai: Io sto con Milena Gabanelli" su Change.org. È importante. Puoi firmarla anche tu?

Ecco il link:

https://www.change.org/p/direttore-generale-della-rai-io-sto-con-milena-gabanelli?utm_medium=email&utm_source=petition_signer_receipt&utm_campaign=triggered&share_context=signature_receipt&recruiter=780507088

Fuori i partiti dalla rai !
Fuori i partiti dalla rai !

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 03.10.17 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta e di più, si capisce come questa UE
dei popoli, cerchi di rispettare un movimento che vuole a tutti i costi andare verso una democrazia compiuta.I partiti Italiani,prendano esempio dai tanti sforzi che fanno i rappresentanti del M5S, per il bene di TUTTI I CITTADINI ITALIANI!

osvaldo giovanni siani 03.10.17 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Paghiamo per sostenere cani randagi, fior di quattrini, come giusto che sia! Ma poi, non si trovano i soldi per un cittadino in difficoltà?
Allora, qualcosa non va nel verso giusto!

umberto argento 03.10.17 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Bene, ottimo lavoro, adesso tutti in TV a dire agli Italiani che si è raggiunto questo primo obiettivo.
Non fate come al solito che le buone notizie si perdono online e non arrivano agli elettori, la TV è il mezzo di informazione di massa più efficace e diretto.

Gianluca C., Rimini Commentatore certificato 03.10.17 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna far capire ai nostri "Soloni" che il reddito di cittadinanza del Movimento non vuol dire soltanto aiutare le persone meno abbienti, ma vuol dire reinserimento nel tessuto sociale, lavoro, dignità e, sicuramente, coinvolgimento nella vita sociale del paese (con tutto quello che a cascata comporta).
Ma queste cose a qualcuno non interessano: più disperati ci sono, e meglio riescono a manipolarli.
Tutti a casa!!!!!

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 03.10.17 10:57| 
 |
Rispondi al commento

ottimo. e per finanziarlo si faccia un esercito unico europeo. senza furti, sprechi, corruttele varie, altamente tecnologico e con poco personale, senza tanti capi, capetti e generali che ci marciano e si ingrassano. casomai basterebbe solo quello per finanziare il reddito di cittadinanza.

carlo 03.10.17 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono curioso anche io di vedere come voteranno tutti i partiti del così detto arco costituzionale.

Troveranno sicuramente una motivazione per non votarla o modificarla profondamente.
Una soluzione potrebbe essere quella di tagliarsi i compensi e i rimborsi , soprattutto i rimborsi ai partiti che dovrebbero essere eliminati.

La Casta non rinuncerà mai ai loro loschi traffici e affari sottobanco, l'unico modo per mandarli via e prenderli a calci nel c..o, figurativamente si intende.

Movimento credo in te, sei l'unica speranza che abbiamo per riportare la legalità in questo bellissimo paese.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 03.10.17 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori