Il Blog delle Stelle
Una vittoria storica: la prima battaglia sui #vitalizi è vinta

Una vittoria storica: la prima battaglia sui #vitalizi è vinta

Author di Luigi Di Maio
Dona
  • 128

di Luigi Di Maio

Oggi è un giorno storico. Segniamocela in rosso sul calendario questa data, perchè finalmente quest'Aula, che si è macchiata di tanti voti vergogna, sta per abolire i vitalizi. C’è voluta quasi un’intera legislatura - quattro anni e 4 mesi per l’esattezza - di pressioni del MoVimento 5 Stelle per giungere -al punto in cui siamo oggi. Perchè, diciamocelo chiaro come lo hanno detto colleghi di altri partiti, questa legge è una vittoria del MoVimento 5 Stelle. Ed è ancora di più una nostra vittoria perchè non solo abbiamo portato la maggioranza di voi a votare per togliervi il privilegio, ma abbiamo addirittura portato il Pd a presentare questa legge. E' stata dura trascinarvi fino a qua, ma alla fine avete ceduto. Quattro anni e mezzo per questo risultato. Dieci anni di battaglie con migliaia di attivisti. Oggi viene ristabilita la giustizia.

Non è la prima volta che vi costringiamo a far saltare delle indecenze, perchè ve ne vergognate. Quando siamo arrivati qui si spendevano 30 milioni di euro di affitti d'oro e li abbiamo fatti saltare. Si spendeva un milione di euro in rimborsi spese viaggio agli ex parlamentari e li abbiamo fatti saltare. Si spendevano 350.000 euro in un'assicurazione dalle punture di insetto ai parlamentari, l'abbiamo fatta saltare qualche mese fa. Le auto blu costavano 759.000 euro all'anno, oggi costano 200.000 euro, ma si può fare di meglio.

Solo fino a qualche mese fa questo sembrava impossibile, in un’Italia ormai assuefatta ai privilegi delle tante, troppe caste che per anni si sono considerate intoccabili. E infatti il clima in cui in cui oggi si discute, tra questi banchi e di riflesso sui giornali, è surreale: “i vitalizi non si toccano”, “abolirli è incostituzionale”, ho sentito addirittura evocare parole come “macelleria sociale”... Signori, ma voi vi rendete conto di cosa stiamo parlando? Volete svegliarvi una buona volta? La macelleria sociale è quella che VOI avete imposto al Paese: tagli da oltre 4 miliardi alla sanità, jobs act, questa è macelleria sociale! Qui noi oggi stiamo facendo una cosa semplice, semplice e giusta. Stiamo togliendo di mezzo un privilegio medievale, siamo qui a dirvi: non è intoccabile! Nessuno di voi lo è!

Non vi stiamo dicendo “rinunciate a una pensione”, vi stiamo dicendo “smettetela di considerarvi diversi dagli altri e di pretendere trattamenti di favore”. Il vitalizio è un privilegio per chi lo riceve, ma un’ingiustizia non più sopportabile per tutti coloro che sono fuori da quest’Aula, per quei cittadini italiani a cui noi dobbiamo rendere conto.
Oggi lo Stato spende 215 milioni di euro l’anno per il vitalizio di 2600 ex parlamentari. Il loro assegno, ancora oggi, viene calcolato con il sistema retributivo, quindi un ex parlamentare arriva ad incassare fino a cinque volte quanto versava di contributi. Da oggi non sarà più così. Nessuno avrà più diritto a un privilegio del genere. Chi ora percepisce il vitalizio si vedrà un bel taglio perchè ora sarà ricalcolato secondo il sistema contributivo.

Vi sareste dovuti rendere conto da soli che questa situazione di ingiustizia, di disuguaglianza così smaccata, non è mai stata tollerabile. Siamo dovuti arrivare noi per farvelo capire. Perché noi abbiamo a cuore il Paese lì fuori, l’Italia che non ce la fa, le famiglie che soffrono. E se quest’Aula ha il potere di imporre lacrime e sangue ai cittadini, poi ha il dovere morale di imporli anche a se stessa. L’abolizione dei vitalizi è la NOSTRA battaglia, lo era prima che entrassimo in Parlamento e lo è ancora oggi e lo sarà fino a quando non porteremo a casa il risultato dopo il voto in questa Aula e dopo il voto in Senato.

I giornali hanno titolato “sfida PD-MoVimento 5 Stelle sui vitalizi”, ma quale sfida? Non c’è nessuna sfida, toglietevelo dalla testa, tutto è molto chiaro e limpido: questo dibattito dentro queste Aule parlamentari lo ha portato il MoVimento 5 Stelle, lo abbiamo imposto nell’agenda e nel dibattito politici, e lo abbiamo fatto mentre tutte le altre forze politiche remavano contro scandalizzate. Per capirlo basta guardare le vostre facce. Non so cosa sareste capaci di fare se ci fosse anche solo una possibilità di allontanare da voi questo calice. Questa possibilità non c'è. E' scacco matto. Non avete neppure la possibilità di lamentarvi, dovete pure far finta che gli piaccia! Perchè lo sappiamo tutti che dentro al PD il vitalizio se lo vogliono tenere stretto. E oggi lo sentiamo il loro fiatone, il loro affanno nel rincorrerci su un tema che non gli appartiene, che non è nel loro Dna!

Appena entrato in Parlamento il MoVimento 5 Stelle ha chiesto due cose: abolire i vitalizi degli ex parlamentari, applicando anche a loro il ricalcolo contributivo, e abolire la pensione privilegiata degli attuali parlamentari, il vitalizio mascherato che manda in pensione gli onorevoli a 65 anni dopo soli 4 anni e 6 mesi in Parlamento. In sostanza vi abbiamo chiesto di prendere la pensione come tutti gli altri italiani: calcolo contributivo e Legge Fornero. Lo abbiamo chiesto in tutti i modi possibili e ve lo voglio ricordare.

Settembre 2013: il MoVimento 5 Stelle presenta una mozione per mettere un tetto a vitalizi e pensioni d’oro e ridurre la quota retributiva. Il PD vota NO.
2014, discussione sul bilancio della camera: il MoVimento 5 Stelle presenta un ordine del giorno che prevede un tetto massimo di 5mila euro lordi ai vitalizi. Il PD vota NO.
20 maggio 2015: il MoVimento 5 Stelle presenta un emendamento alla riforma costituzionale per abolire i vitalizi. Il PD vota NO.
9 luglio 2015: il PD è sotto pressione e Matteo Renzi presenta la Legge Richetti, che ricalcola tutti i vitalizi con il sistema contributivo. La legge giace in un cassetto ma intanto Renzi la usa per andare in tv e dire che lui i vitalizi li vuole abolire.
Agosto 2015, discussione del bilancio Camera: il MoVimento 5 Stelle presenta un nuovo ODg che ricalca la legge Richetti. La Boldrini lo dichiara inammissibile.
2016: il MoVimento 5 Stelle ripresenta i due Odg, quello del 2015, e quello del 2014 che all’epoca era stato votato e bocciato. Questa volta per la Boldrini sono entrambi inammissibili.
2 aprile 2017: il MoVimento 5 Stelle presenta in Ufficio di Presidenza altri due ordini del giorno: uno che applica la legge Fornero ai parlamentari in carica e l’altro che ricalca la legge Richetti. il secondo è di nuovo dichiarato inammissibile. Sul primo il PD vota NO dicendo che serve una legge ordinaria.

Benissimo: allora invitiamo il Pd a calendarizzare la legge Richetti. Ma il PD ci dice che non c’è tempo e che bisogna presentare un Ordine del giorno! Rinunciamo persino al nostro diritto di opposizione di calendarizzare e discutere una nostra proposta di legge sui vitalizi, la legge Lombardi, e invitiamo il PD a calendarizzare la Richetti. Ci dicono di NO. Siete stati messi alla berlina anche dalle Iene. A quel punto perdiamo un altro mese, perchè la commissione Bilancio - cioè il PD - chiede alla Ragioneria dello Stato - del governo PD - di produrre una relazione tecnica, e siccome Grasso e Boldrini - in qualche modo sempre PD - non forniscono i dati la Ragioneria non può procedere.

Capite quanta fatica in questi quattro anni e mezzo per portarvi fino a qua? Capite la mia felicità?

Oggi finalmente riusciamo a eliminare l’odioso privilegio medievale dei vitalizi d’oro. E’ una cosa buona, ma non è abbastanza. Potevamo fare un ulteriore passo avanti: potevate eliminare anche la pensione privilegiata che voi che siete in quest’Aula prenderete dopo soli 4 anni e 6 mesi in Parlamento. Non avete voluto farlo. Ma ve lo assicuro: lo faremo. Non rimarrà un privilegio che sia uno qui dentro. E' solo questione di tempo. Iniziate a prepararvi.

Vi abbiamo dato la possibilità di riparare oggi a questa oscenità, abbiamo proposto un emendamento semplice - ossia la Legge Fornero si applica anche ai parlamentari che sono in quest’Aula - e voi lo avete bocciato! Lo ripresenteremo questo emendamento, quando si discuterà il bilancio della Camera, perché la legge Fornero va applicata da subito, non potete chiedere sacrifici agli italiani e poi sottrarvi quando tocca a voi, non è accettabile, è immorale. E vi ripeto: lo faremo. Così come oggi siamo qui a tagliare i vitalizi, presto saremo qui a eliminare gli altri privilegi e a dimezzare i vostri stipendi. E' una promessa che faccio a tutti gli italiani, e anche a voi.

Ci avete anche tolto la possibilità di rinunciare alla pensione privilegiata bocciando la nostra proposta che inseriva questa possibilità. Ma ancora una volta il MoVimento 5 Stelle si dimostrerà l’unica forza credibile perché ciò che dice fa. Abbiamo detto che non avremmo preso i rimborsi elettorali e abbiamo rinunciato a più di 42 milioni di euro. Abbiamo detto che ci saremmo tagliati lo stipendio e lo abbiamo fatto, andando ad alimentare il fondo per il microcredito. Il MoVimento 5 Stelle con tutti i suoi portavoce in Italia ha restituito circa 80 milioni di euro. Ognuno dei miei colleghi qui presenti in Aula, da quando è entrato in Parlamento, ha restituito centinaia di migliaia di euro. Ognuno ha fatto la sua parte, ognuno ha dato un contributo diretto al Paese per far nascere nuove imprese e creare nuovi posti di lavoro. Noi i soldi degli italiani non li diamo al partito, ma li restituiamo ai legittimi proprietari, vale a dire agli italiani. Personalmente io ho restituito 300mila euro, ma sia chiaro questo non è un vanto e non deve esserlo. Li ho restituiti semplicemente perché non mi erano necessari, perché per portare avanti l'attività di parlamentare non servono 15mila euro al mese.

Con i nostri soldi abbiamo creato nuovi posti di lavoro e nuove attività imprenditoriali, e si poteva fare tanto altro se aveste avuto il coraggio di rinunciare anche voi ai vostri privilegi da Casta. E invece vi tenete la pensione privilegiata, il mega stipendio, vi tenete tutto ciò che vi fa sentire al sicuro, più forti e più comodi di chi è fuori di qui, di coloro che voi stessi avete lasciato nell’incertezza e nel precariato. Il MoVimento 5 Stelle continuerà a dare il buon esempio, dentro e fuori questo Parlamento. In Sicilia, se avremo la fiducia dei siciliani e governeremo, la prima cosa che faremo sarà eliminare i vitalizi dei deputati dell’Assemblea regionale. Possiamo permetterci di dirlo perché i nostri portavoce in Sicilia hanno già rinunciato.

La nostra guerra al privilegio non finisce oggi. Ma oggi abbiamo vinto una battaglia fondamentale nel modo migliore possibile. Vi terremo il fiato sul collo fino a quando tutto l'iter non sarà completato, in Senato non vi daremo tregua, tutto quello che sarà necessario fare faremo, non lasceremo nulla di intentato. Quando saremo al governo, pensioni e stipendi d’oro li cancelleremo con un tratto di penna. Il resto del tempo e delle nostre energie li impiegheremo per risarcire gli italiani di quello che gli avete tolto.

I5S2017_460X230.png



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

26 Lug 2017, 18:57 | Scrivi | Commenti (128) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 128


Tags: movimento 5 stelle, pd, privilegi, vergogna, vitalizi

Commenti

 

Bravi e complimenti .! !.
Ottima prima fase, insistere e max, attenzione a Norme e Ruba mazzi.*PD*
Non mollare mai..cittadini e diritti...
questo è il M5S ..che tutti gli ONESTI vogliono al Governo dell' Italia, con grande stima, grazie a tutti.

Fermo gatti 03.08.17 08:47| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni sto cercando dichiarazioni, dal movimento 5 stelle, o altri partiti, che NON VERRANNO RICALCOLATE CON METODO CONTRIBUTIVO LE PENSIONI DEGLI ITALIANI, e che la legge prevede solo che questo metodo sia applicato ai parlamentari. E evidente che non potete dichiaralo con certezza perché ormai si sa questa legge passata alla camera se sarà approvata anche dal senato, arriverà alla consulta che per renderla costituzione dirà che la legge dovrà essere estesa a tutte le pensioni. Bella anzi bellissima vittoria. Mi domando ma per eliminare i vitalizzi ai parlamentari non si poteva trovare un'altra formula, per esepimpio vitalizio legato alle legislature , o altre formule? No è stata accettata una legge scritta in modo che potrà estendersi anche alle pensioni degli italiani. Penso che abbiate valutato questa possibilità, e mi domando perché è stata accettata la legge scritta in quel modo? Forse perché se non si accetta tucur non sarebbe approdata in aula ? Se non siete riusciti a far cambiare il testo, e sapendo che poteva danneggiare anche i cittadini comuni, perché il movimento 5 stelle l'ha appoggiata? Visto che il movimento 5 stelle si è accaparrato la paternità delle legge, quindi presumo la conoscono molto bene, dateci rassicurazioni chiare e precise che che NON VERRANNO RICALCOLATE ANCHE LE PESIONI DEI COMUNI CITTADINI. Sono un pensionato con 42 anni di contributi, e percepisco 1.050,00€ al mese, ricordando che ho sempre versato ciò che la legge prevedeva, se questa legge andrà in porto anche per tutte le pensioni, la mia si ridurrà a c.a 500,00€, a questo punto avrò solo possibilità, ricercarmi un lavoro ( ma visto che ho 65 anni sarà impossibile) o mi passerete magari una parte di reddito di cittadinanza che vi sta tanto a cuore, o farò il barbone. CHIARITE BENE QUESTA SITUAZIONE SE AVETE LA CERTEZZA CHE QUESTA LEGGE NON POTRÀ ESSERE ESTESA AI COMUNI PENSIONATI, poi festeggeremo la vostra battaglia, per ora mi pare ci sia poco da esultare,Vito

Vito 30.07.17 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Prestito - Credito - Finanziamento

Risposta rapida: Arcoleo.aurelio@virgilio.it
Ciao, io sono un individuo che offre prestiti a livello internazionale. Con un capitale che verrà utilizzato per fornire prestiti tra breve e lungo termine speciale da 2000 € a 50.000.000 € a tutte le persone serie sono nel bisogno reale, il tasso di interesse è 1,90% annuo. I concede prestiti finanziari, Prestito casa , prestito di investimento, prestito auto, prestito personale. Sono disponibile ad incontrare i miei clienti in un massimo di 3 giorni di ricevere la vostra domanda.

Nota: Non inserire commenti sporchi in pubblicazione

non gravi persona ritornello

E-mail: Arcoleo.aurelio@virgilio.it

Arcoleo aurelio Commentatore certificato 29.07.17 23:35| 
 |
Rispondi al commento

popo Offerta di prestito tra individui contatta e-mail: salvodomenico12@gmail.com
Whasapp..... +33673300607
Offerta di prestito di più di1.000 € a25.000.000 € condizione molto accessibile se siete interessate contattare ci ha l invio: salvodomenico12@gmail.com

f., Lazio Commentatore certificato 29.07.17 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma via... Sappiamo benissimo che poi al Senato sarà tutto affossato e che il M5S è il solo a volere davvero l'eliminazione dei privilegi. Alla camera si è trattato solo di uno spot elettorale di Renzi e Berlusconi.

Gaetano Gatti Commentatore certificato 29.07.17 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Offerta di prestito tra individui contatta e-mail: salvodomenico12@gmail.com
Whasapp..... +33673300607
Offerta di prestito di più di1.000 € a25.000.000 € condizione molto accessibile se siete interessate contattare ci ha l invio: salvodomenico12@gmail.com

f., Lazio Commentatore certificato 29.07.17 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera il Parlamento Francese ha approvato una legge simile... è forse una svolta epocale o fumo negli occhi?

http://www.lefigaro.fr/politique/2017/07/28/01002-20170728ARTFIG00340-cafouillages-en-chaine-a-l-assemblee.php

La stessa cosa per i vaccini, obiettivi comuni o ... mancanza di idee con Copia incolla

http://www.lefigaro.fr/flash-actu/2017/06/15/97001-20170615FILWWW00381-bientot-onze-vaccins-obligatoires.php

Salvatore Effe 29.07.17 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Magnifica vittoria, grazie!

dario pietroburgo Commentatore certificato 29.07.17 06:20| 
 |
Rispondi al commento

bene, ma state attenti alle trappole in senato. Questi imboccati dal camaleonticoberlusca,stanno già organizzando tutto in senato per trovare l'escamotage onde far saltare tutto.Sempre con l'aiuto di verdini e dei centristi ovviamente.

antonio 28.07.17 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Siamo l'unico prestito in collaborazione con la struttura di cibanque. Questo è per voi rassicura e chiarire non questione di fiducia ovvero sul sito, vi preghiamo di contattarci per il vostro prestiti veloci e affidabili senza documento oneri che il ladro ti chiede parlo di un altro creditore che è proprio degli individui. Siamo una banca Offriamo prestiti a livello internazionale. Con il capitale da utilizzare per fare prestiti tra singoli breve - e a lungo termine di 1000 a 5.000.000 di euro per tutte le persone serie sono davvero bisogno:
-Fornire prestiti finanziari
-Prestito immobiliare
-Investimenti prestito
-Prestito auto
-Prestito personale
Vi preghiamo di contattarci via e-mail per ulteriori dettagli
E-mail: prestitobancario2017@gmail.com

hermandez cartiz Commentatore certificato 28.07.17 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Bene,sperando che valga pure per i non più parlamentari e i non più consiglieri regionali ecc,e sperando che passi pure al senato per i giovani(detto da un vecchio nonpensionato)và applicata a tutti i pensionati.Poi si possono inserire norme di sopravvivenza.Ma deve essere chiaro,specie per i post 1996 che si pagano il nulla(riforma Dini altro che Fornero)quale è la quota di pensione guadagnata e quale regalata per tutti quelli che sono nel retributivo.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 28.07.17 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Ok, va bene. Ma dell'incredibile discriminazione che si sta facendo con l'APE Social a discapito dei disoccupati da contratto a tempo determinato, come mai nessuno se ne occupa?. Non è producente ai fini elettorali?. Veramente ignobile.

Piero Ricci 28.07.17 10:28| 
 |
Rispondi al commento

M5S fate presto. Avanti tutta.

Vincenzo M. 27.07.17 22:58| 
 |
Rispondi al commento

E' tutto fumo negli occhi ad uso e consumo del popolo bue!!!!!!!!!!!!!!
Le pensioni dei parlamentari o vitalizi che dir si voglia sono solo una goccia ripetto alle decine di miliardi di euro illegittimamente percepiti dai pensionati che non hanno una sufficiente copertura contributiva a giustificazione di quanto percepito.
Se l'operazione riadeguamento al contributivo non sarà estesa anche a tutte le pensioni erogate dagli enti previdenziali pubblici sarà catastrofe comunque ed i nostri figli/nipoti continueranno a versare i loro guadagni in una voragine senza fondo che li vedrà arrivare all'età pensionabile con in mano solo un pugno di mosche.
L'INPS pullula di "fondi e fondarelli vari" che distribuiscono trattamenti pensionistici tanto lauti quanto ingiustificati (postelegrafonici, elettrici, giornalisti, pubblici dipendenti, autoferrotranvieri, coltivatori diretti, etc. etc.).
Subito il contributivo, anche retroattivo, per tutti prima della fine della legislatura altrimenti potrebbe essere guerra, guerra vera.

Mario Rosini, Pescorocchiano (RI) Commentatore certificato 27.07.17 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Vittoria Storica!!! Aspettiamo il voto del Senato!!! ma veramente pensate che i deputati tagliano il ramo dell'albero dove stanno seduti!!! Forza e Avanti Tutta!!!

oreste giudice 27.07.17 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Email : walterchristine001@gmail.com, Avete bisogno di un prestito entro 48 ore di tempo per far fronte alle vostre difficoltà finanziarie? La vostra domanda di credito viene rifiutata dalle banche per mancanza di credibilità? Chi siete e quale sia il problema insieme possiamo trovare la soluzione migliore per voi. Sono un privato esperto di finanziamenti ed investimenti faccio parte di una società riconosciuta a livello internazionale che può assegnarvi il prestito di cui avete bisogno. Le condizioni sono mto favorevoli con un tasso d' interesse del 2% per tutto il periodo del rimborso. I domini sui quali posso aiutarvinsono: il prestito immobiliare,prestito su investimento, seconda ipoteca. Riacquisto di credito, margine di credito e prestito personale. Per le vostre richieste potete scrivere a : walterchristine001@gmail.com

christine 27.07.17 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Ascoltare un discorso come questo alla camera e' l'occasione per ognuno di noi di togliersi il cappello e mettersi una mano sul cuore...
Purtroppo manca ancora il passaggio al Senato , ma questo non potra' cancellare la vostra coerente determinazione .
Orgoglioso di condividere le vostre idee.
WM5S !!!

valter t. 27.07.17 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, avanti così. Ora aspettateli al Senato, sperando che non finisca la legislatura.

Aureliano ., Este Commentatore certificato 27.07.17 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Continua:

Quindi, un monito a tutti coloro che non hanno ancora comprese la tragicità dei cambiamenti in atto, di riflettere profondamente, cercando di lasciare le strade dell’iniquità e dell’egoismo, per abbracciare un comune sogno di sostenibilità, di rispetto, e di amore per l’essenzialità. Il premio più grande per l’umanità che lavora per il bene, è il bene stesso, il sorriso; non vi sono danari che possano ripagare il sentimento di serenità, che si appropria dei cuori che agiscono per il bene, niente di più bello che il sorriso dei propri concittadini, e non solo di alcuni, che ti riconoscono azioni giuste. Questa è la vera moneta, che merita d’essere utilizzata in un mondo migliore.
Basta con “egoisti” dallo spirito poverissimo, ma con una pancia insaziabile..., a tal proposito vorrei ricordare loro che la vita è a termine , e che il vero grande valore è ciò che si fa per gli altri, e che tutte le cose, acquistano senso, solo se fatte sapendo di non possedere nei fatti nulla. L’unica vera conquista per ogni singolo essere umano è il poter partire per l’ultimo viaggio leggeri, leggeri, leggeri!
Ci saranno grandi cambiamenti, e spero solo che il “mondo” che consumiamo insensatamente e senza alcuno scrupolo, resista ancora, alle nostre scellerate azioni.

Continuiamo sulla strada intrapresa senza dubbi o tentennamenti.

Forza e determinazione e lucidità!

Luigi Spina

Luigi S., Modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 27.07.17 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Davvero grazie a tutti del Movimento, una grande dimostrazione di disponibilità nel condividere riforme giuste, nonostante si sia sempre affermato il contrario, lasciando credere all’opinione pubblica, che tutti noi del Movimento 5 stelle, siamo sempre stati intransigenti e non collaborativi…, ma come si fa a non esserlo quando non si perseguono ancora fini giusti? Devo inoltre aggiungere, che dopo 50’anni di politiche false, per niente attente a null’altro che al profitto, finalmente si intravede una nuova luce. Un luminoso desiderio di reindirizzare le relazioni umane e le generali azioni, verso una visione nuova della società, una visione in cui il cittadino potrà sentirsi parte dei percorsi e delle decisioni che potrebbero determinare cambiamenti propri e altrui.
Ma cosa sono i cambiamenti? Niente di più semplice, i cambiamenti sono quegli atti i cui il “bene” per tutti, sia immediatamente riconoscibile. Riconoscere il bene, non è cosa complessa, e siamo tutti in grado di promuoverlo e sostenerlo. Il “Bene” è un atto di umiltà, nel quale tutti dobbiamo riconoscerci e che tutti dobbiamo desiderare. Agli antipodi invece. ci sono l’egoismo, i sentimenti di superiorità, la vanagloriosità, filotimia, ecc…, questi hanno prodotto e produrranno ancora dolore, iniquità, tormento, sia per chi li addotta, sia per chi ne subisce il loro effetti, questo lo comprendiamo tutti, non può essere il “bene”. Ogni essere umano che agisce nel mondo, non può considerarsi fuori dalla comune interazione, e dal grande valore che questa interazione può produrre per se e per tutti , se si pone come fine il bene reciproco, la dignità reciproca, il riconoscimento reciproco della propria umanità, allora il bene avanza e determina giustizia e serenità. Il nostro attuale modo di vivere, non potrà altro che portarci ad una fatale fine, lo assistiamo dai profondi cambiamenti climatici che ormai sono avvertibili anche a memoria d’uomo.

Luigi S., Modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 27.07.17 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Di solito non se ne parla, ma i vitalizi dei parlamentari europei esistono, sono anche piu' alti e soprattutto segreti

"Per avere un’idea delle dimensioni della questione, si pensi che il costo dei generosissimi vitalizi del Parlamento italiano, che ha trent’anni di più e 945 membri anziché i 751 di Strasburgo, ci costano appena 70 milioni di più."

http://www.corriere.it/politica/14_luglio_28/trasparenza-ue-non-vale-eletti-strasburgo-vitalizi-top-secret-ac8ec604-1617-11e4-a64f-72b5237763b1.shtml

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.07.17 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Innanzi tutto: GRAZIE DI ESISTERE M5S!!! Nota a margine: visto che hanno fatto in Val d'Aosta? Sempre più orgoglioso di sostenervi!

armando youssoufian Commentatore certificato 27.07.17 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Io non sarei tanto felice di ricevere un cavallo di troia...

https://ilsimplicissimus2.com/2017/07/27/il-cavallo-di-troia-dei-vitalizi/

speriamo bene, ma, come si legge nell'articolo, qui finisce che i ricchi saranno sereni e i poveri piangeranno ancora di più.
Daltronde dovrebbe far riflettere il fatto che il Partito Disonesti (corrotti e corruttori) abbia votato una legge che apparentemente li penalizza.
buon lavoro
tonino basile - roma

tonino basile 27.07.17 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Erano anni che non sentivo un discorso cosi bello alla camera.......Grazie.

undefined 27.07.17 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Non sarebbe il caso di fare conoscere(agli iscritti e non solo) in sintesi cosa prevede esattamente la legge? Tra l'altro presentata da un amico del giaguaro. Saluti e auguri.

P.S.Tanto per tranquillizzare il popolo dei pensionati.

ivano cerrito 27.07.17 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Cantiamo vittoria dopo il passaggio in Senato.
Per ora nulla è ancora abolito.

Roggi G. Commentatore certificato 27.07.17 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..
"solo se controllata e indirizzata dai pubblici poteri l’iniziativa economica privata persegue “fini sociali” (art. 41), mentre se viene lasciata libera si trasforma in uno strumento di sopraffazione e sfruttamento. Tutto l’opposto di quanto sostiene l’ortodossia neoliberale, ovvero che l’iniziativa privata persegue fini sociali in quanto viene lasciata libera, se i pubblici poteri rinunciano a indirizzarla. Come si sa è in quest’ultimo senso che spinge l’Unione europea, che chiede ai Paesi membri di disciplinare i mercati non per contrastarli, ma per assecondarli: per assicurare il funzionamento della concorrenza, ovvero per tradurre le leggi del mercato in leggi dello Stato. Con il risultato che l’inclusione sociale viene ridotta a inclusione nel mercato, ritenuto lo strumento più adatto a redistribuire risorse, molto più della regolamentazione pubblica, fonte di inefficienza.
...
È però questo il ruolo che l’ortodossia neoliberale affida allo Stato. Non tanto di arretrare per lasciare spazio ai mercati, ma di attivarsi per sostenere i mercati, per prevenire il loro fallimento e soprattutto per socializzare le perdite che ne derivano. Se del caso sacrificando la democrazia e persino la politica, per sterilizzare così il conflitto sociale e renderlo incapace di condizionare l’ordine costituito. Anche questa è una finalità riconducibile alla proposta di costituzionalizzare la solidarietà tra generazioni come limite al diritto alla pensione, che se approvata infliggerebbe il colpo di grazia a quella che da tempo non è più “la Costituzione più bella del mondo”.

http://temi.repubblica.it/micromega-online/attacco-bipartisan-alle-pensioni-quando-la-solidarieta-tra-generazioni-diventa-un-dispositivo-neoliberale/


leggermente OT ma interessante

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.07.17 14:20| 
 |
Rispondi al commento

io credo che pe considerare l'eliminazione dei vitalizi, piu0' che bsrsi su fattori tgecnici, dove anche ler pensioni di tutti possono venire ricalolate col contributivo (made in italy), cfeando cosi' una srtage sociale, vadano viste come fatto "etico". cioe', qui' , al netto del contri utivo o altro, siamo davangi a un vero e proprio sorpruso da parte dei politici, che al netto di poche ore di lavoro, possono usufruire di una pensione anche abbastanza alta.

per il concetto di etica, di equanimita', gtogliere i vitalizi e' doveroso.

e non e' invece giusto andare a toccare le pensioni dei cittadini, gia' basse di per se'.

carlo 27.07.17 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo che passi al senato. .dimezzare i vitalizi è già un buon traguardo. ..

ANNA TUZZOLINO, Trino Commentatore certificato 27.07.17 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare ovvio che questa è solo una vittoria morale perché, per essere applicabile, il provvedimento dovrà passare al vaglio del Senato e poi della Consulta. Ha ragione chi dice che un provvedimento di questo tipo doveva essere collegato ad una riforma molto più ampia e onnicomprensiva, soprattutto per non creare disarmonie con leggi già esistenti, però è anche vero che il MoV è all’opposizione e un lavoro diverso non poteva farlo, se finora la legislatura è andata avanti a casaccio la colpa è di chi governa. Delle volte, per dimostrare che ci sei, bisogna battere un colpo.

Franco Mas 27.07.17 12:58| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO UN SEMPLICE ELETTORE,PERò SE POSSO VORREI CONSIGLIARE IL SIGNOR DI MAIO OPPURE IL SIGNOR DI BATTISTA DI SPIEGARE SULLA 7.CHE è L'UNICO CANALE DISPONIBILE QUALE SONO LE PENSIONI CHE VERRANNO TOCCATE E DI QUALE IMPORTO,ALTRIMENTI I LADRI DI STATO INIZIERANNO UN TERRORISMO MEDIATICO CHE VI FARà PERDERE VOTI.

armando casadei, roma Commentatore certificato 27.07.17 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie al m5s, ma dovete VALUTARE che ha fatto piu' 20 minuti delle iene che 4 anni e mezzo di lotta e sacrifici del m5s.
QUESTE AZIONI DEVONO ESSERE SUPPORTATE ed INTEGRATE ANCHE DA UNA NOSTRA TV A 5 STELLE... ED ANDARE OLTRE ANCHE DALLA NICCHIA (IMPORTANTE) DI INTERNET. SOLO COSI AVREMO IL 51% ...
berlusconi sopravvive politicamente grazie alle sue TV... tv si sconfigge con la tv, giornali con i giornali e con internet non avete rivali...ma non basta...
Prossima lotta le pensioni RIDICOLE DI INVALIDITA' DA 277 euro al mese...
roba da vergognarsi.... ed indignarsi...la vera macelleria sociale...

claudio masi 27.07.17 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Bravi tutti,bravissimi!!!

Andrea B., Cadorago Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 27.07.17 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo lavoro! Si va in crescendo!

Agostino Carnevale Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 27.07.17 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo commento:
"La CORTE COSTITUZIONALE può trasformare questa vittoria in una SCONFITTA
STORICA.
CHE FARE?

Vi chiedo, e vi scongiuro, di iniziare da ADESSO a chiedere un referendum
abrogativo sul principio costituzionale del PRIVILEGIO ACQUISITO così da
aprire un caso politico.
La cosa può divenire un arma di dissuasione per mettere in pressione la
corte costituzionale, dissuadendola dal compiere questa ennesima porcata.

flavio fachin 27.07.17 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Il Senato, quello che non è stato abolito, dove il PD con il MS5 hanno 130 / 140 voti su 350, si taglierà i coglioni ( leggi vitalizi ) ?
Se non passa la legge, le aspettative sul M5S saranno deluse.
Teapattoni diceva: “Non dire gatto, se non ce l'hai nel sacco” https://www.youtube.com/watch?v=SaVMi4BEQZY
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.07.17 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo esprimere il mio pensiero sui vitalizi ricalcolati col metodo contributivo per i parlamentari. Se questa legge dovesse passare anche al senato, arriverà sicuramente alla consulta per valutare la costituzionalità e lapplicabilita della legge, a quel punto succederà una cosa semplicissima, per poter apliccare la legge dovrà essere esteso il ricalcolo a tutte le pensioni erogate anche quelle dei cittadini comuni. Sappiamo bene che se ciò verrà fatto le pensioni ricalcolate con metodo contributivo saranno ridotte del 40/60 100%, mettendo sul lastrico una marea di pensionati. Non ho sentito dichiarazioni precise ne dal movimento 5 stelle ne dal partito democratico che le pensioni dei cittadini NON saranno ricalcolate, e che questa legge vale solo per i parlamentari. È evidente che non potete rilasciare affermazioni di questo tipo perché il rischio c'è eccome che questa legge si estenda anche ai pensionati italiani, se poi accadrà sarà sufficciete dire che la colpa è di qualcun'altro, intanto a pagare saranno sempre i soliti. Un risvolto positivo c'è se questa legge si estenderà a tutti i cittadini italiani, nel caso il movimento 5 stelle andasse al governo, avrà molte risorse prese dai ricalcoli delle pensioni, così potrete fare il reddito di cittadinanza, che vi sta tanto a cuore, così avremmo pensionati con 500€ al mese avendo versato contributi per 40 anni e più, e 500 € al mese per per persone che non hanno mai fatto nulla nella vita ( non sempre per causa loro ovvio ) bella equità. Visto che siamo in argomento, sono stanco di sentirmi dire che la mia pensione e pagata dagli extracomunitari e dai precari, perché io ho pagato i contributi per 42 anni di lavoro versando quello che mi chiedevano, quindi basta con questa storia. Saluti da un pensionato con 42 anni lavoro che che percepisce 1.050.00 mensimili, preupatissimo se questa legge andrà in fondo, perché mi troverò con 500 € al mese. Valutate bene quello che state facendo e dateci garanzieVito

Vito 27.07.17 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora all'attacco con la legge Fornero: deve essere applicata anche ai politici, retroattivamente dalla data di entrata in vigore, e quelli che hanno percepito pensioni pazzesche DEVONO RESTITUIRE I SOLDI ALLO STATO. Se no va tolta a chi aveva il DIRITTO ACQUISITO di andare in pensione a 60 anni con il calcolo retributivo.

Sandra T. Commentatore certificato 27.07.17 09:50| 
 |
Rispondi al commento

i pensionati attuali con pensione calcolata retributivamente, non sosterranno la proposta ( per ora è ancora una proposta) perchè se la norma passasse dovranno essere adeguate tutte le pensioni in essere con la conseguenza che redditi stabilizzati verrebbero ridotti intaccando situazioni in essere per persone fuori dal ciclo produttivo senza la possibilità di cambiare la propria fonte di reddito.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.07.17 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eccezionale Luigi insieme con tutti i portavoce cinquestelle.

enrico caserza, sant'olcese (GE) Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 27.07.17 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Luigi, visto che il post l'hai firmato tu, mi rivolgo a te. C'è un "ma" più avanti.
La battaglia è sacrosanta ed è tutta del M5S.
Ma.
Non penserai mica che la facciano passare?
E se mai dovesse passare che la Corte non la cassi?
E se mai non la cassasse non minaccerebbero di vendicarsi sui lavoratori che hanno il retributivo, anche solo in parte?
Secondo me avete fatto il patto non col diavolo ma con i falsi.
A mio avviso sarebbe meglio lasciar stare il passato e per le future legislature preparare una legge che interessi i futuri eletti. Nessun beneficio, "paghe" dimezzate e rimborsi a piè di lista, niente autoblu se non per una cinquantina di personalità e così via.
Mi auguro di sbagliarmi ma io con quelli là nemmeno parlerei di sport se non obbligato per dovere istituzionale. Non darei loro nemmeno il buongiorno. Ci sono fratelli che non si parlano a vita. Non vedo perchè parlare con quelli là (intendo tutti) che ci sono nemici giurati.

maidomo 1 Commentatore certificato 27.07.17 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Questa potrà anche essere stata una battaglia su vicende meno rilevanti, ma conta molto nell'opinione pubblica, che aveva bisogno finalmente di un cambio netto sulle precedenti Leggi, tutte finalizzate per gli interessi di parte.
E' una vittoria del M5S?
Chi lo nega è in malafede.
Detto questo, le elezioni politiche sono ancora troppo lontane, per questo l'effetto positivo di questa battaglia, potrà sperdersi nel tempo.
Prima delle elezioni, ci sono ancora da recuperare quei 5 milioni di ex elettori di c/destra, che nel 2013 votarono per Beppe Grillo (ribadiscono che votarono M5S solo per Beppe Grillo).

gianfranco chiarello 27.07.17 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate, veramente credete che questo provvedimento passerà anche al senato???? illusi.... basterà che alfano minacci di far cadere il governo per affossare questa vittoria di pirro. Ancora non si riesce a capire che non esiste un metodo democratico per scardinare questa feccia il cui fetore è peggio di quello di un cesso di autogrill.

Zaghi 27.07.17 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera girando i canali mi imbatto su La7 e sento Mieli e un altro dire che tutto questo fa sminuire il prestigio dei politici, che la gente considererà i parlamentari con meno rispetto e balle di questo tipo.
Intanto: VERGOGNA!!!!! per quello che hanno detto e poi, molto ma molto ma molto chiaramente:

il rispetto e il prestigio (che si merita e non si compra) se lo sono persi da soli, non è colpa dei 5*

Gian A Commentatore certificato 27.07.17 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Mail PD dice che è una loro vittoria e che è da sempre stata una loro battaglia ... chi ha ragione?

Stefano P., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 27.07.17 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di MAIO COMPLIMENTI .
OK La legge Fornero va applicata SUBITO anzi IERI.
Però evidenzio che i miei calcoli pensionistici in base a quello che la nazione mi ha più volte CONFERMATO è che io dovevo andare in pensione a 60 anni e non a 67 come dice la fornero.
Se lo sapevo prima cioè "da giovane", potevo andarmene e versare i miei contributi in un'altra nazione.
Quini RIVENDICO i miei diritti acquisiti a partire dai 60 anni...e non 67.
LA FORNERO fin che esiste deve valere per tutti..ok.
Ma per lo stesso motivo O VALGONO PER TUTTI i diritti acquisiti..pensione mia compresa....
o non valgono per nessuno.
Il passo di ieri va nella direzione di GIUSTIZIA..
lo so che con un colpo..non si taglia un albero.

La legge fornero..più che applicarla a tutti,...VA TOLTA.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 27.07.17 07:46| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI, SONO ORGOGLIOSA DI ESSERE GRILLINA, SPERIAMO DI FARCELA FINO IN FONDO , E IL RISULTATO FINALE CHE SOGNO È QUELLO DI MANDARE A CASA TUTTI QUESTI LADRI E DI AVERE UN GOVERNO 5S .

Margot Perla Commentatore certificato 27.07.17 07:44| 
 |
Rispondi al commento

Comunque vada: senato, cassazione, ecc. (visti i privilegi dei magistrati e di molte altre caste) non mollate la strada è lunghissima.
COMPLIMENTI E GRAZIE.
Beppe B.

giuseppe belotti, ranica -bg- Commentatore certificato 27.07.17 07:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra di aver capito dai commenti in giro che la Corte Costituzionale potrebbe bocciare la legge. Pazienza, il PD stava usando la presentazione in modo mediatico e quindi è stato bene votarla così com'è. Non so se c'è il modo di farne una che superi la Corte, in ogni caso non si sarebbe più presentata una condizione così favorevole. Il PD continua a intestarsi il merito e ha i mezzi per renderlo credibile. Io so come stanno le cose e sono felice per il risultato che abbiamo raggiunto.


INUTILE FESTEGGIARE.......LA CORTE COSTITUZIONALE ANNULLERA' TUTTO...VINCONO SEMPRE LORO....IO GLI AVREI TOLTO TUTTO ANCHE LE MUTANDE A QUESTI LADRI DI STATO....]
NON ESISTE VERGOGNA....MENTRE I CITTADINI SONO SENZA LAVORO E CASA ...CARI GRILLINI....INSIEME PER SCONFIGGERE LA DISOCCUPAZIONE...QUESTO E' PRIORITARIO !!!!!!!!!!!!!!

cv 27.07.17 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Al Senato, boh... difficile, ma potrebbe anche passare.
Dove è praticamente certo che non passerà mai, è la Corte Costituzionale.
L'abbiamo già visto in casi analoghi.

Flatt Line Commentatore certificato 27.07.17 06:58| 
 |
Rispondi al commento

Oggi cari Casaleggio e Beppe sono felice insieme a voi! E' davvero una grande vittoria....finalmente.Forza! Avanti tutta. Uno alla volta estirperemo tutti i denti cariati di questa nostra Italia per farla sorridere ancora! Vi abbraccio!

VERA G., ROMA Commentatore certificato 27.07.17 06:53| 
 |
Rispondi al commento

WOWWWW ! Non ci credevo fino all'ultimo anche se ormai il PD si era troppo compromesso. Siete stati semplicemente grandi, meravigliosi ! Chi dice che gli Alieni non esistono si deve ricredere : sono in Parlamento dal 2013 !!! Nnamooooo va .... Olè oooo .... Alè ahahahahah.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 27.07.17 04:22| 
 |
Rispondi al commento

Grandi!✌

Pep Gatto, Galatone Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 27.07.17 02:43| 
 |
Rispondi al commento

Grandiiiiiiii!!! Siete come la campagna contro l'olio di palma nei prodotti alimentari che per anni ci hanno propinato. Alla fine hanno vinto i cittadini. Ora su tutti i prodotti è scritto che non viene più usato. Paura eh? Crollavano le vendite. I cittadini e le persone oneste unite vincono sempre! Questa è la vera forza che abbiamo..stare uniti negli intenti! Bravi! Complimenti!!! Forza!!!

Isanna Cerchierini 27.07.17 01:06| 
 |
Rispondi al commento

Bella giornata oggi per tutti noi. Una volta tanto siamo riusciti ad annullare un privilegio che era un'autentica vergogna..

Salvatore Z., Essen Commentatore certificato 27.07.17 00:29| 
 |
Rispondi al commento

La conferma del taglio dei vitalizi oggi mi ha fatto godere come le prime scopate da ventenne: hahaaahaaaa!!!! Luciano M.

L. Mequio 26.07.17 23:48| 
 |
Rispondi al commento

È sicuramente una grande vittoria, ma è ancora una proposta di legge che deve essere approvata in Senato.
Comunque vada SIETE STATI MERAVIGLIOSI!!!
GRAZIE

Una del Popolo Italiano 26.07.17 23:47| 
 |
Rispondi al commento

ciao,volevo esprimere in piccolo pensiero vhe non centra niente,le maglie che vendiamo qui sul blog per contribuire ad autofinanziarci a scop benefici,quattro ,cinque giorni fa costavano 19,90 ,adesso 21,90 e gia questo non lo trovo corretto,in cosi poco tempo dalla prima messa in vendita,poi secondo me il prezzo 21,90 che succede anche nei negozi normali e' una presa per il sedere ai consumatori,o si mette 21,00 o 22,00 oppure tipo 21,50 ma mettere quei dieci centesimi di meno per far sembrare il prezzo piu' basso in tutti i negozi che vado mi da della presa in giro all'intelligenza,per non parlare che con la lira ,le 10 lire e le 20 erano sparite ma quel furbacchiotto di prodi per far sembrare piu' morbide le fregature le ha rinserite,noi dobbiamo essere limpidi su tutto.pensiero un po' intrecciato pero' si capisce

giuliano da jesi 26.07.17 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno se ne era già accorto


http://www.linkiesta.it/it/article/2016/12/24/beppe-grillo-sta-gia-governando-litalia/32799/

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 26.07.17 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Mai come adesso dopo 30 anni ci sono due governi in italia, il governo delle ammucchiate o meglio il governo del partito unico e il governo di opposizione del M5S, se si approvano le schifezze tipo regalare soldi alle banche o Riforma delle pensioni Fornero è stato il governo del partito unico, invece se si approvano le leggi giuste ed eque che vanno a favore del bene comune è stato indirettamente il governo di opposizione del M5S.

gennaro a., san bonifacio Commentatore certificato 26.07.17 23:18| 
 |
Rispondi al commento

faccio seguito al precedente commento relativo all' auspicabile intervento sulle pensioni da medio alte ad alte, per far presente (notizia ignorata o minimizzata da tutti i media) che il numero delle pensioni d'oro (SUPERIORI AI 3.000 EURO/MESE ..e non solo percepite dai politici), in questo ultimo periodo E' ADDIRITTURA CRESCIUTO !! Non e'una porcata di stato a fronte di una crescita vergognosa delle famiglie povere ? O no ?

Umberto Leoni Commentatore certificato 26.07.17 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il primo passo e' fatto. Qualcuno si preoccupa per l'eventuale precedente creato da questa legge sulle pensioni in essere: credo invece che il ritocco al ribasso delle pensioni medio alte calcolate anche con il sistema retributivo, SAREBBE UN ATTO DI GIUSTIZIA SOCIALE specie se seguito dall'innalzamento di quelle da fame: innalzamento subordinato pero' alla certificazione ISEE del nucleo familiare.

Umberto Leoni Commentatore certificato 26.07.17 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S eslulta mentre qualche PDocchio sta tentando il suicidio, ma ci sono i compagnucci che gli suggeriscono di aspettare il voto al Senato... non tutto è perduto.

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.17 22:36| 
 |
Rispondi al commento

in ogni caso era un percorso obbligatorio da fare,il P.D. ha presentato la legge firmata.... Richeti,ma i M5S ha il merito di aver forzato l'iter x arrivare comunque ha un risultato storico.Senza l'assedio al parlamento dei portavoce dei Cittadini,non sarebbe neanche stato messo in discussione nelle vari "commissioni" parlamentari,molte volte si ottengono più cose stando all' opposizione che al Governo!..ma dobbiamo puntare più in alto..con la vittoria alle prossime elezioni dobbiamo far diventare questa Italia un paese dove il redditto,va redistribuito sopratutto al,senza farele fasce più bisognose.senza fare distribuzioni a pioggia di Bonus (vedi nuove nascite)che comprendono anche redditi che non hanno nessun bisogno di essere sostenuti.e poi dobbiamo stare attenti a rispettare la regola dei 2 mandati-parlamentari,e comunali.dai ragazzi avanti così stavolta si può fare!ciao a tutti.

Ivo sanna, assemini ca. Commentatore certificato 26.07.17 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Dopo decenni di prese per il culo finalmente anche i cittadini potranno dire che é arrivato il momento di fare qualche sacrificio ai loro politici, grazie al M5S, cioé a noi stessi.
L'augurio da ora in poi é che questo crei una crepa nel muro dei privilegi e si apra una breccia, dalla qualesia possibile dilagare verso il risanamento. Che si inneschi una sorta di reazione a catena e che il temporale che né seguirá renda l'aria piú respirabile per tutti gli italiani anche in questo caldo estivo.
Forza M5S e forza a tutti noi!!!

Pantomima Rossa Commentatore certificato 26.07.17 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al prossdimo turno dovranno riconsegnare il denaro.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 26.07.17 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Splendido lavoro anche se c'è molto da fare ma sicuramente un passo avanti per rendere più equo il trattamento dei Parlamentari nei confronti dei cittadini sommersi di tasse e trattenute dagli stipendi.Vedremo l'anno prossimo con l'i.v.a. al 25% e l'eliminazione dei 1 e 2 centesimi se il caro vita sarà proporzionato con l'aumento degli stipendi ormai fermi da anni in tutte le categorie dei lavoratori. Altra battaglia da portare avanti.

Renzo Grillo 26.07.17 21:51| 
 |
Rispondi al commento

ho letto che al Senato non passerà, ma vedremo, e che sia incostituzionale e vengono assimilati i vitalizi alle pensioni con l'idea di ricalcolare quelle liquidate con il sistema retributivo e applicare il sistema contributivo. Questo genererebbe una rivolta dei pensionati anche contro il M5S. Va chiarito che non si possono assimilare pensioni e vitalizi, e che la Corte Costituzionale può dichiarare incostituzionale toccare i diritti acquisiti, e lo farà. Quindi calma nell'essere trionfanti, teniamo presente che Boeri, presidente dell'Inps è proprio pronto al ricalcolo dei vecchi trattamenti di pensione adottando il sistema contributivo, ma teniamo anche conto che Boeri è arrivato all'Inps su input di De Benedetti in collegamento con Soros.
Calmatevi vincere una battaglia non è vincere la guerra

maria t., olbia Commentatore certificato 26.07.17 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono contentissimo,è una vostra vittoria,senza se e senza ma.
però vorrei sapere,se è vero,come ha detto un parlamentare di forza italia,e come hanno detto questa sera,su la 7,che ce ne accorgeremmo,TUTTI,quando verrà fatto il RICALCOLO,PRENDEREMMO,una pensione,MOLTO PIU' BASSA,
SPERO,proprio di NO.

fabrizio cantoni, licciana nardi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 26.07.17 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera
Bravi ragazzi ora non facciamoci fessi al Senato, perchè questi boicotteranno il passo compiuto...

sebastiano b., catania Commentatore certificato 26.07.17 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Al TG2 Renzie, intervistato, ha detto che il M5s parla parla e non conclude. Ha aggiunto che con tutte le querele che ha preso, si nasconde dietro all'immunità.

Guardate la registrazione: TG2 in prima serata.

Non si potrebbe querelare lui per le cazzate che ha detto?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 26.07.17 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E quell'individuo che spara caxxate a raffica ha detto che l'opera di riduzione è del pd!!!

beppe z., Capoterra Commentatore certificato 26.07.17 21:01| 
 |
Rispondi al commento

A parte l'ottimo risultato"momentaneo" quello che mi fa incazzare di più sono altre cose:
1-Perchè un parlamentare deve accumulare diverse pensioni?
2-Perchè un Amato debba prendere quelle grandi somme mensili?
3-Perchè invece ci debbono essere dei cittadini che non prendono manco il minimo di pensione?
Perchè un dirigente di azienda pubblica,avendo un mensile da nababbi,debba pure avere una liquidazione d'oro,nonostante il fallimento?
Queste sono le cose...come dice Beppe...AMORALI!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.17 20:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Sto stampando l'intervento di Di Maio.... debbo farlo pervenire domani in piazza ai rincoglioniti perchè i media non hanno spiegato molto bene la faccenda.
Forse le parole "aboliti i vitalizi" non si addicono al provvedimento in sè,forse era meglio dire ..."è stata rimodulata la legge sui vitalizi" oppure riformata.
Infatti i vitalizi in modo diverso continueranno ad esistere.
Infine un ultimo passaggio al senato potrebbe riservare delle sorprese perchè lo stesso provvedimento dovrebbe ritornare alla Camera per l'approvazione modificata .
Quindi a bocce ferme....quelli le@@ non se le tagliano!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.07.17 20:45| 
 |
Rispondi al commento

grazie ragazzi e ora aspettiamoli al senato!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 26.07.17 20:42| 
 |
Rispondi al commento

LUXURIA NON HA IL VITALIZIO PERCHE' NON HA L'ETA'

Wladimir Luxuria è una furba di tre cotte. Simpaticissima, ma furbissima. Del resto, per una nata Wladimiro di nome e Guadagno di cognome il destino non poteva che essere segnato. E infatti, lei, gira che ti rigira ci guadagna sempre! Guadagna come opinionista, guadagna come presentatrice tv, guadagna come autrice teatrale, guadagna come attrice. Waldimir Luxuria è un brand. E i brand costano e si pagano. Ma c’è di più: la signora Guadagno, in arte Luxuria, è incidentalmente stata eletta anche in Parlamento nel 2006 sotto i vessilli magnifici e progressivi della Rifondazione Comunista di Fausto Bertinotti e Niky Vendola. E perciò adesso, nel bel mezzo della tragicomica guerra agli sprechi della casta, è anch’ella tirata per i capelli per la storia dei vitalizi ai politici. Apriti cielo! Wladimir s’è tanto innervosita. Incazzatissima. Intervistata da Radio Cusano Campus ha tenuto a puntualizzare: “Io non prendo vitalizi, questa bufala mi perseguita. Io non sono pensionata, non prendo il vitalizio, anche perché mio padre per una vita si è fatto un culo così sul camion per tutta la vita e prende una pensione bassa. Sarebbe stata la prima volta che io mi sarei vergognata davanti a mio padre se avessi preso una pensione. Io non mi sono mai vergognata davanti a mio padre, se avessi preso un vitalizio l’avrei fatto“. Tutto vero, o quasi. Perché una piccola omissione c’è. E cioè che la signora Luxuria non prende la pensione, o vitalizio che dir si voglia per quegli anni in Parlamento, per una questione squisitamente anagrafica. In sostanza, Wladimir non ha ancora l’età (65 anni) per il vitalizio. Ma se pazienterà qualche anno l’orrido vitalizio arriverà anche a lei. E allora si che dovrà nasconderlo al padre!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 26.07.17 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le battaglie sono il frutto di tanti piccoli passi verso la meta desiderata: la vincita di una guerra.

Oggi il primo passo verso una legge che intende abolire I vitalizi dei politici (a.C.n.)

Ma... ancora passi ci attendono perchè questo avvenga realmente?

Oggi siamo compiaciuti, ma x gioire... impareremo ad aspettare!!!!!!!!

Nulla è scontato!!!!!!

AD MAIORA!
Paola

Paola Zito 26.07.17 20:29| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SIETE L'ORGOGLIO DELL'ITALIA OGGI HA VINTO IL POPOLO GRAZIE A VOI VI AUGURO OGNI BENE CHE POSSA OFFRIRE LA VITA.
VI HO VISTO ABBRACCIARVI E STRINGERVI LA MANO E MI SONO DAVVERO COMMOSSO A LACRIME A GLI OCCHI W IL M5S !

lupo 26.07.17 20:24| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Sono curioso di vedere cosa si inventeranno per andare a compensazione dei vitalizi che non prendono più.
O forse adesso votano a favore ma dopo le elezioni aboliranno tutto.

Sgpropmi 26.07.17 20:15| 
 |
Rispondi al commento

SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!

:-)

Gabriele Favro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.07.17 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito tutti i lavori della camera dei deputati su you tube con la diretta... ecco il link: https://www.youtube.com/watch?v=WVjdPb7F4uY
sentire gli interventi degli altri partiti e dei loro deputati è stata un'esperienza illuminante... erano tutti devastati dal panico e un intervento di Cicchitto ha fatto vedere come sono ancora ancorati a principi medioevali... Grazie a tutto il Movimento 5 stelle e sono orgoglioso di appartenervi, continuiamo così e governeremo un paese pronto a riprendersi tutto, una vita sociale come si deve e una democrazia che solo il M 5s può finalmente darci... grazie grazie a tutti.
- Fulvio -

Fulvio Schiavone (fulvioschiavone), messina Commentatore certificato 26.07.17 20:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma che state a di,...ma che ve state a inventà?
Ci sono ancora altre due passaggi prima che la legge venga approvata!!!
E poi c'è il ricorso al tar.
Perciò io non canto assolutamente vittoria,... perchè nelle prossime tappe saranno sempre quelli del PD a decidere,....e in fine i giudici del TAR hanno tutti i vitalizzi e quelli che non li hanno,...appartengono tutti a Renzi.
Perciò fratelli cari del M5S non ci illudiamo,...perchè il PD ,...ha fatto questa manovra di legge,...la quale si chiama: "MANOVRA DISTRATTIVA".....cioè serve solo a distrarre la popolazione italiana,...da qualche porcata che staranno facendo sotto sotto.
Noi del M5S,... si è vero che siamo onesti,.... ma anche troppo fessi per credere a questa manovra del PD.

Lella Adamo (lella704), Roma Commentatore certificato 26.07.17 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non basta bisogna togliere a tutti MA A TUTTI TUTTI I VITALIZI DA TUTTE LE SUE FORME

CARMINE 26.07.17 20:08| 
 |
Rispondi al commento

grandi, siete grandi, ma adesso occhio al senato.....................

Carlo A., forli' Commentatore certificato 26.07.17 20:06| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Bisogna passare il Senato adesso....chissà se i senatori si sono già accordati con i deputati per far saltare la legge....mah....
Quei vitalizi lì sono troppo appetitosi

undefined-odf 26.07.17 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Pusher 29enne arrestato in viale Buozzi a Empoli


Spacciatore 29enne con status di profugo arrestato in viale Buozzi a Empoli questa mattina, mercoledì 26 luglio. I carabinieri intorno alle 10 hanno fermato il nigeriano dopo averlo visto cedere una dose di eroina a una donna. Con gli accertamenti sono emersi dei grammi di marijuana, delle dosi di eroina e 10 euro. L’uomo è stato arrestato.

*************

E' venuto dalla Nigeria a fare il profugo e come professione ha scelto quella di spacciare.

Dopo l'arresto, a mio parere, dovrebbe seguire l'espulsione nelle patrie galere nigeriane.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 26.07.17 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVI,BRAVI,BRAVI

undefined 26.07.17 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono onorato di appartenere al Movimento 5 Stelle!
Ottimo Luigi continuate così che sento la vittoria approssimarsi.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.07.17 19:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ho 2 perplessità , oggi è una grande vittoria per la democrazia grazie al M5S ma mi chiedo c'è il tempo di approvarla in senato prima della fine legislatura? Siamo sicuri che al senato si possa confermare quanto approvato alla camera?
Purtroppo non mi fido dei puzzoni di stato .
Comunque grandi , siete stati e sarete sempre grandi.

Roberto Marrocco 26.07.17 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa sorridere chi dice che una retribuzione adeguata (?) rende il parlamentare libero dalle tentazioni di rubare o di essere corrotto, e infatti abbiamo visto come sinora sono andate le cose. Non prendiamoci in giro, l’onestà non è una merce di scambio, o ce l’hai o non ce l’hai. Tempo fa ho avuto modo di conoscere un parlamentare che aveva uno studio privato frequentatissimo, e per ogni favore che faceva tratteneva una percentuale in danaro, non posso sapere a quale titolo. Se pensiamo che il 90% di quei favori significava solo “accelerare” la pratica di un diritto, possiamo immaginare quanti soldi abbia messo da parte. Lo stipendio da parlamentare è troppo poco? Ma andate a cag…

Franco Mas 26.07.17 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Luigi, ecceziunale veramente. Evviva tutti Voi su tutta la linea, ma attenzione faranno di tutto per impantanare la legge al senato, compresa la fine immediata della legislatura. Quindi non dire d'aver la lepre prima di averla uccisa definitivamente!

il campagnolo 26.07.17 19:19| 
 |
Rispondi al commento

grande vittoriaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
continuate cosi fino a stremarli tutti perche alle prossime votazioni vanno tutti a casaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

luigi puteo 26.07.17 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Tutto bene, ne siamo felici ma siete sicuri che il ricalcolo retroattivo non sia una terribile arma a doppio taglio di cui potremmo pentirci amaramente molto presto? potrebbe creare un precedente in giurisprudenza e portare alla riduzione della pensione degli italiani mediamente di un terzo.

luci 26.07.17 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori