Il Blog delle Stelle
Sulla legge elettorale #NonFartiFregare: non vogliono votare perchè vogliono la pensione

Sulla legge elettorale #NonFartiFregare: non vogliono votare perchè vogliono la pensione

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 87

di Movimento 5 Stelle

Il M5S ha appena depositato a Montecitorio una proposta di legge che estende i principi del sistema elettorale vigente per la Camera anche al Senato. In questo modo, il giorno dopo che la Consulta si sarà pronunciata, avremo già una legge elettorale per entrambi i rami del Parlamento. Chi propone altro vuole imporre al Paese l’ennesimo governo non eletto che riproporrà le solite manovre lacrime e sangue per arrivare fino a settembre 2017 quando i parlamentari matureranno la pensione d'oro. L’Italia è in ginocchio: l'economia cresce la metà di quelle europee, 18 milioni di cittadini sono a rischio povertà e la disoccupazione è oltre il 20% se si contano anche gli inattivi. Gli italiani devono essere chiamati a scegliere sul loro futuro con libere elezioni il prima possibile.

Sulla legge elettorale non farti fregare! Partiti e giornali scrivono di tutto, ma la verità è una. Il M5S ha proposto da subito una sua legge elettorale, il Democratellum, ma i partiti hanno chiaramente detto che non la voteranno mai. Abbiamo sempre denunciato i rischi connessi al combinato disposto tra l’Italicum e la riforma costituzionale di Renzi; ora che gli italiani hanno bocciato quella riforma, i rischi maggiori che potevano derivare dall’Italicum sono venuti meno. Il 24 gennaio la Corte Costituzionale, grazie ai ricorsi presentati anche dal M5S a Torino e a Messina, Genova e Perugia, si pronuncerà proprio sull’Italicum e dai suoi rilievi uscirà fuori un ‘Legalicum depurato dai vizi di incostituzionalità che abbiamo denunciato.
I principi indicati dalla Consulta, daranno vita automaticamente alla nuova legge elettorale per la Camera (il Legalicum) e saranno applicati anche per il Senato. Chi oggi attacca il M5S per questa richiesta vuole intascarsi la pensione d'oro, impedire che gli italiani si scelgano un governo con un programma chiaro e imporre al Paese un nuovo governo non eletto.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

7 Dic 2016, 16:51 | Scrivi | Commenti (87) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 87


Tags: italicum, legalicum, legge elettorale, M5S, pensione

Commenti

 

Ciao mondo
Io passo attraverso questo canale per esprimere la mia gratitudine alla signora Anissa Kherallah che continua a fare del bene alla gente, alle persone che chiedono aiuto e consigli. Lei ci ha aiutato dandoci un prestito per completare la nostra casa e aprire un ristorante; vi assicuro che questa donna ha un buon cuore e il timore di Dio. Non andare alla ricerca di distanza, la persona che abbiamo bisogno di aiutarci e non voliamo è la signora Anissa Kherallah e il suo indirizzo è: developpement.aide@gmail.com
Si potrebbe anche contattarmi se volete maggiori informazioni su questa donna piena di bontà

SANDRINE razac Commentatore certificato 11.12.16 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Popolo ha già capito chi è onesto e chi non è onesto.
La Legge Elettorale che la facessero loro (PD - Forza Italia - Lega - NCD), ma alla svelta!

Il Voto Politico dirà la verità e premierà l'onesta.

Mauro Zinetti 10.12.16 18:21| 
 |
Rispondi al commento

NON MOLLATE NON MOLLATE NON MOLLATE NON MOLLATE

ut atletico 10.12.16 10:58| 
 |
Rispondi al commento

ho letto parecchi commenti di gente che si coccola i poveri immigrati, fiotti di lacrime, negretti che protendono le loro braccia verso il salvatore bianco e italico,etc, etc.
ho sentito anche commenti piuttosto razzisti che vorrebbero vederli annegare piuttosto che raggiungere le nostre coste, e anche questo a mio dire non è giusto. una vita è sempre una vita anche se puzzano e non si lavano.
detto questo, ok è giusto salvarli, rifocillarli, aiutarli medicalmente qualora ne avessero necessità, poi andrebbero smistati in centri di permanenza dove non possano uscire (tipo carcere per intenderci, da dove non riescano ad evadere), valutare subito chi realmente scappa da guerre o persecuzioni, chi ha diritto di asilo viene mandato in altre strutture in attesa di essere smistato in uno dei vari paesi della comunità europea, gli altri non aventi alcun diritto di stare qui saranno immediatamente caricati su navi e rimpatriati dal paese da cui sono arrivati (Libia).
penso che questa sia la posizione giusta che il Movimento debba prendere sul tema immigrazione, almeno questo è il pensiero che produce la "pancia" dei nostri elettori.
forza Beppe non mollare mai, sei tutti noi, UNICO NOSTRO VERO CONDOTTIERO

alberto ., genova Commentatore certificato 09.12.16 21:41| 
 |
Rispondi al commento

OLTRE AD ABOLIRE EQUITALIA RIFORNARE L'AGENZIA DELLE ENTRATE

quello che stanno facendo negli ultimi anni e' qualcosa di impressionante!
manda cartelline di poche centinaia di euro per magari una mancanza di 10 euro versati ( gia' qua e' assurdo) e poi vedono chi paga e praticamente abbocca alla loro esca!
una volta pescato il tonno, vedeno se il tonno e' in posseso di casa, terreni o proprieta' e comincia con il mandarti cartelle che ti chiedono soldi perche' dicono sempre che la casa o il terreno etc.etc. che hai acquistato vale di piu' e quindi hai evaso e devi pagare ancora!
questi non fanno neanche perizie dal vivo per rendersi conto se una cosa vale meno o piu'.
lo fanno solo da un ufficio e sono spinti dai dirigenti a constatare sempre che vale di piu'!
poi ti fissano appuntamento e ti spaventano con cifre enormi per poi calarle sperando che cosi' il cittadino la paghi subito per evitare di incorrere in peggio!!!

questa e' un estorsione bella e buona autorizzata a cui bisogna dire basta e ribellarsi.
chiunque ricevesse accertamenti simili lo invito a non pagare e firmare nulla e di rivolgersi alle varie class action che sono nate , a cui non si paga niente!

mettere un tetto anche a questi dirigenti e basta dargli altri premi in piu' per quanti soldi riescono ad estorcere al cittadino !( eh si piu' riscuotono piu' soldi prendono! assurdo)

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

genova genova, genova Commentatore certificato 09.12.16 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Osservate la Vostra possibilita Gli Amici !!!

Buongiorno signore e signora
DOPO le Difficoltà Finanziarie di cui Sono vittimemolte PERSONE in tutto il
mondo ho DECISO incollaborazione con i miei avvocati ed il mionotaio di
assegnare un prestito Tra Privati ​​edall'ogni persona Che E Nella Necessità.
Alloraper le Vostre Necessità di prestiti Tra Privati ​​per affrontare le
Difficoltà Finanziarie, SIA per rilanciare le Vostre Attività o per la
realizzazionedi Progetto delle Nazioni Unite, Infine per Uscire dal vicolo ciecoche causano
Le Banche con il Rifiuto delle vostrecartelle di Domanda di crediti, Sono in
Grado difarvi prestiti Che Vanno di 2.000 € a 5.000 € 000 con un Tasso d '
interesse del 3% all'importo di cui Avete bisogno di e con Condizioni di
rimborsoche vi faciliteranno la vita. Ecco i domini neiquali POSSIAMO
aiutarli: * * Finanziere prestitoimmobiliare * prestito all'investimento di *
prestitoautomobile * Debito di Consolidamento * Margine di credito * Seconda
ipoteca * riacquisto di credito * prestito Personale siete schedati, Divieti
bancari e non Avete il favoredelle Banche o meglio Avete un Progetto edavete
 bisogno di Finanziamento, Una cattivacartella di credito o Necessità di
Denaro per Pagare Fatture, fondo da Investire Sulle imprese.Allora se Avete
Necessità di prestito non esitatea contattarli. Per Qualsiasi altra
informazionevolete contattarli da parte dimail.developpement.aide@gmail.com

       ALTRA OPPORTUNITÀ
 
Credito Natale affidabile e rapido
Per aiutarli a affrontare le Vostre SPESE DiNatale e feste di fine d'anno,
mettiamo un vostradisposizione prestiti Che Vanno del 2000 € a 50000 € ad un
Tasso d'interesse moltoaccessibile del 3% soltanto. per ULTERIORI
Informazioni Le Contattate per posta elettronica:
developpement.aide@gmail.com

alvine gomez Commentatore certificato 09.12.16 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco il comportamento di Mattarella. Vuole che tutti prendano la pensione? Questo vuol dire che io dopo 40 anni di lavoro avrò 1/10 di quello che questi signori fanno in 5 (o meno).
Sono sconvolto.
Quando Grillo dice di fare le elezioni sul web non vedo perché non portaci al livello degli USA.
Del resto non costa molto un sito web, prova ne sia che oggi tutti hanno un sito web.
Qui un esempio di preventivo:
http://www.hetatech.it/servizi-hetatech-informatica/quanto-costa-un-sito-web.html
Quindi? Cosa aspettiamo, Babbo Natale.

Antonio Landri 09.12.16 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao


quindi ho ricevuto un prestito di 125.000 euro in signor CLAUDET, allora se avete bisogno di prestito, voi potete contattarlo su questo mail:claudejiliet7@gmail.com

BLOGNE JUSTINE , toscana Commentatore certificato 09.12.16 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma napo che cavolo ci va a fare da mattarella , ma mattarella ha bisogno dei consigli del peggiore presidente che abiiamo mai AVUTO ?

mario boselli 09.12.16 17:58| 
 |
Rispondi al commento

I nostri compagni...e anche gli altri italiani..guardano con indefesso
orgoglio...e si congiungono tutti, dico bene?, con un grido di dolore che si leva gioioso da più siti d'Italia.Un grido di dolore.., come dire.., non unici ma unanimi che rivolge il suo sguardo ad un tempo ristretto..Sì!..ristretto e cioè al..2017! A questa data..non prima ne'dopo..si dovrà pervenire..dico bene..,senza fare le
solite corse..perchè..a questa data, come dire, è che tutti sappiamo che scadono le pensioni europee. E che tutti ci siamo guadagnati stando seduti su queste poltrone mentre gli altri italiani di fuori di questo palazzo viaggiavano inconsapevoli, dico bene, per tutta la città a prendersi il solito caffè! Punto. E non mi si dica che come dice Parisi (RaiNews24) non faremo un governo come i precedenti, sì..,un governucolo fatto per lo scambio di favori e di interessi di partito, dico bene, ma questa volta lo faremo meglio di tutti degli anni dal '46 ad oggi (?).Alla facciaccia di tutti gli italiani (..tutti) che ci vogliono male e senza yacht e/o autoblu.

Francesco C. Commentatore certificato 09.12.16 11:47| 
 |
Rispondi al commento

In un paese dove ci sono cosi tanti partiti, penso che dovrebbe governare chi ha la percentuale più alta di voti, sarebbe impensabile che un partito da solo possa raggiungere il 51%. Quindi a mio avviso ripeto che chi raggiunge la maggioranza dei voti in un contesto di tanti partiti debba governare. non ha senso fare alleanze e poi alla prima incomprensione si sfascia tutto.
Poi parliamoci chiaro tanti politici non stanno li per fare gli interessi del popolo italiano ma esclusivamente per un loro ricco tornaconto.

Ezio Rutolo 09.12.16 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna andare al voto al più presto. Ma con quale legge elettorale? L'Italicum?
Peggio del Porcellum”; “Sistema per fare fuori gli onesti: cioè noi”. Ora tutte le parole dette contro l' italicum non valgono più, perché forse questa porcata sembra avvantantagiarci? Quello che sicuramente ci avvantaggerà sarà la coerenza, so benissimo che la casta farà di tutto per escogitare un sistema elettorale contro M5S, ma se scendiamo al loro livello ho paura che a uscirne sconfitti saremo soltanto noi.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 09.12.16 00:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Mattarella non accetta di andare a votare ?mi viene il sospetto di essere uguale a Napolitano .

undefined 08.12.16 22:04| 
 |
Rispondi al commento


Osservate la vostra possibilità gli amici!!!

Buongiorno signore & signora
Dopo le difficoltà finanziarie di cui sono vittime molte persone in tutto il mondo ho deciso in collaborazione con i miei avvocati ed il mio notaio di assegnare un prestito tra privati ed all'ogni persona che è nella necessità. Allora per le vostre necessità di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie, sia per rilanciare le vostre attività o per la realizzazione di un progetto, infine per uscire dal vicolo cieco che causano le banche con il rifiuto delle vostre cartelle di domanda di crediti, sono in grado di farvi prestiti che vanno di 2.000 € a 5.000 000 € con un tasso d'interesse del 3% all'importo di cui avete bisogno e con condizioni di rimborso che vi faciliteranno la vita. Ecco i domini nei quali possiamo aiutarli: * Finanziere * prestito immobiliare * prestito all'investimento * prestito automobile * debito di consolidamento * margine di credito * seconda ipoteca * riacquisto di credito * prestito personale siete schedati, divieti bancari e non avete il favore delle banche o meglio avete un progetto ed avete bisogno di finanziamento, una cattiva cartella di credito o necessità di denaro per pagare fatture, fondo da investire sulle imprese. Allora se avete necessità di prestito non esitate a contattarli. Per qualsiasi altra informazione volete contattarli da parte di mail.developpement.aide@gmail.com

ALTRA OPPORTUNITÀ

Credito Natale affidabile e rapido
Per aiutarli a affrontare le vostre spese di Natale e feste di fine d'anno, mettiamo a vostra disposizione prestiti che vanno del 2000 € a 50000 € ad un tasso d'interesse molto accessibile del 3% soltanto. per ulteriori informazioni le contattate per posta elettronica: developpement.aide@gmail.com

anissa aide Commentatore certificato 08.12.16 21:06| 
 |
Rispondi al commento

ma pensate forse di fregarli?
vedrete, tutto secondo copione ... a casa non ci andranno!!!
e sor mattarella reggerà loro il gioco,
debito di Riconoscenza, visto che lo hanno eletto!
Ma avete sentito quanti sono i gruppi che dovrebbero partecipare alle consultazioni???
23!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Pubblicateli i nomi di 'sti gaglioffi furboni!!
un branco di figli di putt... che DOVEVANO essere sbattuti fuori a calci, ed invece.... eccoli,
i famosi ... GRUPPETTARI;
ci si associa in 2 - 3 - 4 e si tira a campare
mettendola nel koolo ai 17 milioni di neo-poveri!!
Fanno skifoooooooooooooooooo!!!!!
Alla fine, ha ragione l'eterno mister B!!
cancellare il senato??? E perchè mai?
DIMEZZARE - INVECE - TUTTIIIIIIIIII!!
KAMMERA, SENATO, CONSIGLI REGIONALI, COMUNALI !!!
CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONI ECC. ECC.
Tutti devono auto-ridursi alla metà !!!
ANCHE PERCHE', COSì NON AVREBBERO POSSIBILITA' DI SGANCIARSI E FARSI ... I GRUPPETTI CATZI LORO!!
ripeto. autentici pezzi dimmierda!!

romaniko 08.12.16 20:04| 
 |
Rispondi al commento

PROPORZIONALE CON SBARRAMENTO NAZIONALE AL 3% (GARANZIA MINORANZE) E PREMIO DI MAGGIORANZA AL PARTITO PIU’ VOTATO (PREMIO GOVERNABILITA’ 10% DEI SEGGI, 63 DEPUTATI E 33 SENATORI).
INDISPENSABILE LA PREFERENZA, 2 SE SI VUOLE OPTARE PER QUELLA DI GENERE.
SONO QUESTI I PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA RAPPRESENTANZA SCRITTA A CHIARE LETTERE NELLA NOSTRA COSTITUZIONE, NON CREDO SERVA UN PREMIO NOBEL PER METTERLI IN ATTO.

Gino Ruggiero 08.12.16 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Cosa succede se tutti i parlamentari del M5S si dovessero dimettere? Sarebbe il presidente della repubblica costretto ad indire immediate elezioni?
Con quale legge elettorale saremmo costretti a votare? Sono tutte domande che mi pongo a cui non so rispondere!Qualcuno saprebbe aiutarmi? Leggo tante belle cose ma anche tante cazzate! Non sono certo delle belle trovate: es. dimissione dei parlamentari del movimento!

Carlo Fava 08.12.16 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo una legge elettorale proporzionale come dice la Costituzione. Anch'io voglio essere rappresentata in Parlamento, perchè tutti i voti sono uguali. Abbiamo salvato la Costituzione e ora applichiamola! Capito??? Basta con finti nomi con finto latino da imbroglio!


eccolo qua' ciao Maurizio

http://www.ilfoglio.it/politica/2016/12/08/news/referendum-costituzionale-italicum-consultellum-110017/

maurizio bianchi 08.12.16 17:21| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sapere che fine ha fatto la bozza di legge elettorale votata in rete dagli iscritti M5S ?
mi pare che i voti siano sta 280.000,

si può rivederla? correggerla se serve? e poi presentare una nostra LEGGE ELETTORALE ??

con un nome ITALIANO corrente non in latino

Alessandrina (Sandra) Marini, Massa Marittima Commentatore certificato 08.12.16 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Possiamo anche fare i salti mortali ma la dura legge dei numeri dice che la data delle elezioni la stabilira' Mattarella (PD) nominato da chi sappiamo (PD) su richiesta del partito di maggioranza (PD) del suo segretario (PD) e del presidente del consiglio (PD). Fatevi un po' i conti.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 08.12.16 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Il Democratellum, il Legalicum come l'Italicum, il Porcellum e il Mattarellum. Niente di nuovo, lo stesso linguaggio che il referendum ha bocciato il 4 dicembre 2016,insieme a chi lo ha usato fino a tale data.
Il 70% degli aventi diritto al voto, è andato a votare e il 60% di 70% ha votato per la conservazione della Costituzione.
M5S forse sei soltanto un agente provocatore, una quinta colonna? NO! Allora usa il linguaggio della Costituzione: didattico e chiaro.
Ma non basta, occorre chiarezza e affermazioni apodittiche non convincono nessuno; non convincono gli amici perché sono già convinti e non convincono gli altri, anzi li convincono del contrario.
Quando avete presentato al Parlamento una legge elettorale che restituisce al popolo la Sovranità che gli appartiene?
Dovete convincere!
Allora dovete abbandonare il lessico dell'AVVERSARIO sconfitto, bandire dal vostro lessico il termine Governabilità e i vari "...ellum". Affermate una legge elettorale conforme agli art.1, art.56, art.57, art.58 della costituzione, quindi con i candidati a scelta libera e che guadagnano il seggio parlamentare solo secondo la graduatoria stabilita dagli elettori; soprattutto senza esclusione delle minoranze e senza premio di maggioranza. Il Parlamento della DEMOCRAZIA è luogo di guerra tra rappresentanti alla cui fine c'è un accordo per una nuova legge che abroga la/e precedenti.
Il Consiglio dei Ministri garantisce l'amministrazione del Paese secondo le leggi vigenti al momento, e manifesta la politica, quella della sua maggiaranza che gli ha dato fiducia, al momento del bilancio e rendiconto annuale del come ha speso i soldi dei contribuenti.
Il resto è inganno; state dilapidando la fiducia che gli elettori vi hanno dato il 4 dicembre 2016.

Ezio D'Alessandro, Avezzano Commentatore certificato 08.12.16 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pur avendo stima per Beppe Grillo mi viene d'obbligo domandargli: perché non vi dimettete ora? Dimostrando al Paese che siete diversi dagli altri? In questo modo costringereste il Presidente a sciogliere le Camere e andare subito alle elezioni dopo la sentenza della Corte Costituzionale. Anzi, chiedendo in piazza insieme agli italiani la immediata sentenza senza aspettare fine gennaio? E poi: perché non vi siete dimessi quando è stata dichiarata anticostituzionale la legge elettorale, e siete rimasti seduti insieme agli "ABUSIVI"? Problemi di pensione? Oggi il popolo probabilmente vi avrebbe acclamato e forse stareste già al governo del Paese.


Lunga vita a Beppe e Casaleggio per tutto quello che fanno per il M5S
Osvaldo Chiarelli
M5S Firenze

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 08.12.16 11:45| 
 |
Rispondi al commento

La proposta di utilizzare al senato il battezzato "legalicum", nella versiona che dovrebbe uscire dopo la sentenza della Corte Costituzionale, attesa per il 24 gennaio p.v., mi sembra di buona strategia. Questo consentirebbe di non dar tempo ai dinosauri del PD di riorganizzarsi e annacquare l'opinione pubblica e, probabilmente, consentirebbe al Movimento di assumere un ruolo attivo di governo. Probabilmente perché qualche dubbio (solo utilitaristico e non di merito)ce l'ho sul rimanere sempre fuori da intese con "altri". Tuttavia questa linea sino ad ora ha pagato e va bene. Prepariamoci però, come ha detto Grillo, a investire nel cambiamento in un'orizzonte temporale di medio lungo periodo. I sistemi di rottura e innovazione hanno bisogno di tempo e incontrano resistenze e viscosità imprevedibili (vedi il caso Comune di Roma). L'importante è, nel frattempo (poco per volta ma inesorabilmente), introdurre successi significativi che cambino la mentalità: a partire dalla moralizzazione della classe politica e la riduzione dei propri vantaggi e benefit e del "carrierismo" a vita (noi italiani abbiamo bisogno di questo e ce ne ricorderemmo sicuramente); il ritorno a una visione un po' più da interesse nazionale che da "globalizzazione" (vedi p.e. immigrazione incontrollata); il freno alle ingerenze delle istituzioni europee basate sulla convenienza dei più forti (politici tedeschi) e l'avvicinamento ad altri mercati (Gran Bretagna e USA). Chissà!

Davide Calì 08.12.16 11:24| 
 |
Rispondi al commento

state attenti perche adesso ci sono tanti volta cabana al voto e subito

renno g., Pozzallo Commentatore certificato 08.12.16 10:49| 
 |
Rispondi al commento

L'eredità di Renzi : Ammonta a 30 miliardi di euro l’importo aggiuntivo di tasse, imposte e tributi che gli italiani hanno versato all’erario e agli enti locali tra il 2010 e il 2015. Dai conti sono stati realizzati dall’Ufficio studi della CGIA emerge che, al netto del bonus degli 80 euro in termini percentuali, l’incremento di quelle confluite allo Stato centrale (Irpef, Ires, Iva, etc.) è stato del 6,3 per cento (+22,3 miliardi in termini assoluti). Ad aumentare con maggior vigore sono state le tasse locali (Ici-Imu, Tasi, addizionali Irpef, Irap, etc.) con un balzo dell’8,1 per cento (+7,8 miliardi di euro).
Nello stesso periodo il Pil nominale è cresciuto solo” del 2,4 per cento.Tasse locali: in ultimi 5 anni è scesa solo l'Irap, +120% tasse su immobili
Tra le principali tasse locali, solo l’Irap (-3,8 miliardi pari a un -12%) è scesa sensibilmente, mentre tutte le altre, invece, hanno registrato un aumento. Tra il 2010 e il 2015 l’addizionale regionale Irpef è aumentata di 3,1 miliardi di euro (+39%). L’anno scorso nelle casse dei governatori sono finiti ben 11,3 miliardi di euro. L’addizionale comunale Irpef è aumentata di quasi 1,5 miliardi (+52%): nel 2015 questa imposta ha garantito ai Sindaci un gettito di ben 4,3 miliardi di euro. L’imposta che ha subito l’incremento più sensibile è stata quella sugli immobili. Se nel 2010 l’Ici consentì ai primi cittadini di incamerare 9,6 miliardi, nel 2015 i Sindaci con l’Imu e la Tasi hanno incassato ben 21,3 miliardi (variazione in termini assoluti pari a +11,6 miliardi che corrispondono ad una variazione del +120%).Nel 2015 versati all'erario quasi 500 mld Al netto degli 80 euro concessi a partire dal 2014 dal Governo Renzi ai lavoratori dipendenti con retribuzioni medio basse, nel 2015 i contribuenti italiani hanno versato 389 miliardi di euro all’erario e 104,4 miliardi a Regioni e autonomie locali, per un importo complessivo di 493,5 miliardi di euro.
(da BnP Paribas news)

Francesco C. Commentatore certificato 08.12.16 10:36| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso questa è la migliore occasione per votare una "Assemblea Costituente", anzi io la
chiamerei RI-COSTITUENTE. Per raggiungere un buon risultato è necessario votare con"proporzionale"
pura in modo di dare a "tutti" la possibilità di
esprimere la propria volontà . Allora sarà possibile ammodernare la Costituzione senza inganni o inciuci regolando finalmente strapoteri
e privilegi (giustizia e casta). Max938

Dr Massimo Schiavi 08.12.16 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Buona festa a tutti.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 08.12.16 10:20| 
 |
Rispondi al commento

E' giunto il momento di organizzare manifestazioni di piazza per far vedere quanti siamo, convinti di rimettere in primo piano la libertà di scelta di ogni italiano. E' ora di dire basta a questa dittatura . Io sono pronto quanti di noi sono pronti?

Raffaele Marino 08.12.16 10:19| 
 |
Rispondi al commento

anche noi abbiamo 160 parlamentari nelle stesse condizioni che si dovebero pronuciarsi personalmente che non gli interesse la pensione qualcuno ne dubbiaa....

giuseppe riccio 08.12.16 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma questa legge elettorale come mai nn la trovo da nessuna parte ? mi serve un pdf con scritta la legge. grazie.

michele manunza 08.12.16 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti!
Si, tutti i rosicatori di carogne si sveglieranno per banchettare ancora un po' con ciò che resta dell'Italia e tentare di screditare con tutti mezzi il Movimento. Al momento mi sembra che stiamo reagendo bene, poche o zero dichiarazioni, tra l'altro non capisco proprio quella di Fico, compattezza assoluta e vigilanza su qualsiasi istinto di egocentricità. La vittoria del Movimento sarà la vittoria dell'Italia e del Popolo, è per questo che Beppe e Roberto lo hanno creato! Forza ragazzi, occhi aperti!

alfio bravaccini 08.12.16 09:47| 
 |
Rispondi al commento

NON CI SARANNO ELEZIONI PRIMA DEL 27 SETTEMBRE 2017 . Punto .

La legge elettorale che sarà predisposta sarà un proporzionale con sbarramento e premio di governabilità per la lista più votata, o, in ogni caso, una formula elettorale simile a questa. ( cioè una Legge Anti-M5st.)
Dal punto di vista politico significa che l'unica vera governabilità possibile, nel futuro Parlamento eletto, sarà determinata da una maggioranza relativa del PD unita all'alleanza con una componente liberal-conservatrice, come l'attuale Forza Italia.

Attualmente :
Il Presidente del Consiglio sarà, ragionevolmente, l'attuale Presidente del Senato Pietro Grasso.

Il Governo di Grasso :
L'unica soluzione sarà il ricorso al MES (Meccanismo Europeo di Stabilità), il cosiddetto Salva-Stati (che piuttosto gli Stati li affonda). Tale ipotesi comincia già a circolare in questi giorni sui giornali mainstream con la tempestiva smentita dal MEF (Ministero Economia e Finanze). In questi casi, come sosteneva Giulio Andreotti, la smentita equivale a dare la notizia due volte.
Quali garanzie chiederà il MES per il suo prestito? Saranno pesanti, fatte di lacrime e sangue, ma verranno accettate come un "sacrificio necessario", tanto più che la loro durezza sarà spalmata sul futuro reiterando l'effetto "rana bollita".

Lino Viotti Commentatore certificato 08.12.16 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STAMATTINA E' SPUNTATO NUOVAMENTE IL NOME DI GIULIANO AMATO. NON HO PAROLE AL RIGUARDO. RICORDO PER L'ENNESIMA VOLTA A TUTTI CHE IN QUESTA LEGISLATURA SONO STATI VOTATI BERSANI E IL M5S PERCHE NON RIPARTIRE DA QUESTO. PROVARE A RICUCIRE CON BERSANI CHE PUR ESSENDO DEL PD E' U N GALANTUOMO E HA PAGATO CARISSIMO IL SUO RIFIUTO A GOVERNARE CON BERLUSCONI ALFANO E VERDINI. FORSE SE POTESSIMO CANCELLARE QUESTI ORRIBILI TRE ANNI E VOTARE QUALCHE LEGGE CON LUI POTREMMO AIUTARE QUESTO POVERO DISPERATO PAESE. CHISSA PERCHE NESSUNO NESSUNO NESSUNO VUOLE RICORDARE CHE IN BASE ALLA LEGGE VIGENTE, DOPO CHE HANNO FALLITO MISERAMENTE GLI ALTRI, LORO: BERSANI E IL MOVIMENTO 5 ST AVREBBERO IL DIRITTO E IL DOVERE DI PROVARCI SENZA ATTENDERE LE PROSSIME ELEZIONI,MA TUTTI FANNO A GARA PER IMPEDIRLO E LORO CHISSA PERCHE NON SI PROPONGONO.

lucia calvi 08.12.16 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La possibile partecipazione del Pd ad un governo di scopo dovrà confrontarsi con un problema alquanto arduo da superare : il giudizio della UE in merito al bilancio del nostro Paese per il 2017. Renzi si era impegnato a fornire garanzie al riguardo e sembrava avesse ottenuto in cambio una potenziale flessibilità dal momento che i dati forniti presentavano una forchetta ristretta a qualche punto di differenza fra il bilancio reale e quello ufficiale. L'eredità lasciata dal Pd è ben diversa e consiste in un deficit di ben 15 mld di euro. Nella improbabile eventualità che il Presidente volesse offrire a Renzi il compito di guidare il periodo di transizione il nostro eroe dovrà affrontare questa realtà.
Considerata la notoria incapacità del Pd nel risolvere problemi economici con strumenti
diversi dall'aumento sistematico delle tassazione c'è da domandarsi quale regalo consegnerà
BabboRenziNatale agli italiani quest'anno nel caso dovesse verificarsi questa ipotesi.

Francesco C. Commentatore certificato 08.12.16 09:12| 
 |
Rispondi al commento

è francamente riprovevole pensare che chi è al servizio del paese,i parlamentari italiani, prendano decisioni,votino a favore o contro,non nell'interesse generale,ma mossi esclusivamente dai propri interessi personali e in questo momento il raggiungimento dei tempi per il godimento del vitalizio. Nello stesso tempo provo fastidio nel sentire i rappresentanti del M5S sottolineare quella motivazione come prima causa per non andare a votare subito.Parlare sempre di soldi,fino alla nausea,sottovalutando valutazioni politiche,accettabili o meno, rischia di porci a livello del basso populismo leghista.Parlate di politica; i soldi ed i vitalizi non rappresentano il solo progetto del movimento.

emanuele meli, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 08.12.16 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di norma sono abbastanza di buon umore ma adesso questo fatto che.....non se ne vuole andare (con tutte le scuse) annesse e connesse mi fa proprio INCAZZARE che lasci spazio a CHI A DIMOSTRATO CHE SENZA DOTE È ARRIVATO A PALAZZO con solo (almeno ad oras) CON LA SEMPLICITÀ E VERITÀ POLITICA -

Cannizzaro.roberto 08.12.16 08:45| 
 |
Rispondi al commento

voi in parlamento poette fare poco, perché più di tanto non vi cagano (scusate l'espressione).
Per costringerli a elezioni immediate dobbiamo NOI come popolazione fare qualcosa, pressione sulle strade, manifestazioni, anche quotidiano, IN MASSA, stile pentole per le strade di Buenos Aires. A Roma come a Milano, Torino, Firenze Genova Napoli ecc.
SOLO LA PRESSIONE POPOLARE LI PUO' COSTRINGERE ALLE ELEZIONI.
ALTRIMENTI SE NE FREGHERANNO!

Paolo Hidalgo Commentatore certificato 08.12.16 08:26| 
 |
Rispondi al commento

E' tutto verissimo quello che dici porca puttana.......vogliono nel francazzeggio dei loro prossimi mesi di fantasmismo, demonizzare il movimento.
Io mi sento impotente e mi rode il culo che in questo momento dove i garanti dovrebbero far fluire il volere democratico ,anzi lanciano bastoni tra le ruote!

Ragazzi reset e pazienza tutti insieme troveremo il modo.......speriamo.
Da attivista raccomando a tenere lontano i pensieri diabolici di alleanze strane ,se pur ci sono nella mente di qualche malcapitato.

Maurizio Galeone, Grottaglie(ta) Commentatore certificato 08.12.16 04:34| 
 |
Rispondi al commento

Due risate me le sono fatte oggi! Piccola dose anche 'sta sera!!!

¡¡¡Hola egregio señor Beppe Grillo✰✰✰✰✰ e p.c. Blok... paziente!!!

Un aiutino?!? Basta prendere esempio da Haiti!!!

HAITI BATTE YTAGLYA 29 A ZERO! INFATTI...

il 29 novembre uno degli stati più poveri e uno dei paesi più disastrati del pianeta
ha concluso con successo le sue elezioni! Ecco la prova!

Jovenel Moise vince le elezioni presidenziali in Haiti.
29/11/2016 05:19 - Il candidato del "Partito Haitiano Tet Kale" (PHTK), Jovenel Moise, ha vinto
con il 55,67% dei voti le elezioni presidenziali di Haiti celebrate il 20 novembre,
secondo i risultati provvisori divulgati questo lunedì dal Consiglio Elettorale Provvisorio (CEP).

Tradotto:
Jovenel Moise gana las elecciones presidenciales en Haití.
29/11/2016 05:19 - El candidato del Partido Haitiano Tet Kale (PHTK), Jovenel Moise, ganó con el 55,67 % de los votos las elecciones presidenciales de Haití celebradas el 20 de noviembre, según los resultados preliminares divulgados este lunes por el Consejo Electoral Provisional (CEP).

http://www.elmundo.es/internacional/2016/11/29/58
3d01dae5fdeacc658b4662.html

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 07.12.16 23:48| 
 |
Rispondi al commento

E se la cc togliesse sia il premio di maggioranza che il ballottaggi? Come la mettiamo? Si va a votare il m5s prende il 40% siamo la prima forza ma non ha i numeri non ha una maggioranza assoluta... prendiamo comunque il mandato stiamo tre mesi cade il governo; consegnamo il paese dinuovo a loro che intanto si sono coalizzati " per il bene della nazione" mettendo su il governo della nazione(centro sinistra/ centro destra)
Si può correre questo rischio??
Oggi non vogliamo metterci la faccia, giusto, ma possiamo proporre un nome super partes trasversale un governo con solo due ministri che ha nell'agenda oltre alla ordinaria amministrazione di fare una legge elettorale nuova e condivisa fatta in tempi certi.
Non si può rischiare non si può aspettare il 24/01 sarà un altro mese perso


Vogliamo le elezioni, il M5S ha già un programma serio e affidabile per sbloccare l'Italia da questa depressione.
Idee, sviluppo e trasparenza.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 07.12.16 22:18| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni, o meglio in questo periodo dovremmo leggere "La ribellione delle élite.Il tradimento della democrazia. Di Christopher Lasch"Un libro che forse farebbe riflettere sul ruolo della rappresentanza politica attuale, lontana dai bisogni dei cittadini che pensa solo alle banche e alle loro poltrone. Invece di dare trenta miliardi di euro al sistema banche dateli a ogni cittadino in difficoltà o considerata la somma a ogni singolo cittadino che in questi anni si è' visto rubare anche il futuro e demolire il presente

Andrea C., Serrata Commentatore certificato 07.12.16 21:30| 
 |
Rispondi al commento

ciao guardate che esitite gia'una legge elettorale valida per votare in senato e alla camera gia' validata dalla consulta e' del 2014 per maggiori informazioni andate su il giornale il Foglio la presentera' come notizia chiamandolo ( Il logo foglio) nell'edizione del 7oppure 8/12/2016 lo ha annuciato il suo direttore a SKY STASERA 07/12/2016 dateci un'occhiata per che a suo dire si potrebbe andare a votare anche domani ciao A TUTTI Maurizio

maurizio bianchi 07.12.16 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo,ora nessuno potrà con delle scuse o delle furbate ignorare tale fatto.O si impegnano tutti a ragionarci su ,eventualmente per migliorarla e renderla maggiormente rappresentativa e democratica,oppure a ragione di logica sarà per tutti gli altri partiti una ecatombe ed un fallimento conclamati!

vinicio giuseppin 07.12.16 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti guardate che non c'e bisogno di fare una legge elettorale per il senato, esiste gia' ed e' costituzionale perche' riconosciuta dalla consulta e lo stesso vale per la camera , addirittura si potrebbe votare anche domanimattina . E' DEL DICEMBRE 2014 per maggiori informazioni andate sul il gionale il FOGLIO la illustrera'sul suo giornale chiamandola il LOGO FOGLIO la presentera'od oggi 07 12/2016 o domani 08/12/2016 dategli un' occhiata e auguri Maurizio

maurizio bianchi 07.12.16 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Sto ancora aspettando una risposta, seria, alla mia domanda di ieri: con chi si alleerebbe il Movimento nel caso in cui non avesse la maggioranza necessaria a governare da solo?
Grazie

monica da 07.12.16 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

errata corrige nella mia precedente.
"Non capisco proprio come mai non ci sia chi non riesce a capire che qui
stiamo davvero rischiando un "monti 2 la vendetta".

Da sostituire con: Non capisco proprio coma mai ci sia chi non riesce a capire che qui stiamo rischiando un "monti 2 la vendetta".

mario 07.12.16 20:11| 
 |
Rispondi al commento

se si vuole andare a nuove elezioni nel più breve tempo possibile, onde
evitare di trovarsi di nuovo un pdc nominato dal pdr (che noi crediamo sia
mattarella ma in realtà è ancora re giorgio II alla quale mattarella ha
garantito piena sottomissione), e quindi con il rischio di trovarsi un
padoan quando non un draghi, lo si deve fare con la legge che è passata al
parlamento corretta dalla Consulta, non ci sono santi che tengano.
Chi scrive che si deve utilizzare il democratellum (la legge depositata da
M5S) si dimentica che tale legge dovrebbe essere discussa la parlamento.
Non c'è il tempo per farlo anche perchè avendo il pd la maggioranza
parlamentare lo farebbe impantanare a suo uso e comodo (riuscire ad
arrivare a settembre 2017).
Non capisco proprio come mai non ci sia chi non riesce a capire che qui
stiamo davvero rischiando un "monti 2 la vendetta".Per inciso, mattarella
dovrebbe ricordarsi che essendo pdr deve attenersi al volere dei cittadini
italiani e non dell'ex re giorgio II.

mario 07.12.16 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Mr. & Mrs.
In seguito alle difficoltà finanziarie subite da molte persone in tutto il mondo ho deciso insieme ai miei avvocati e il mio avvocato di concedere prestito tra individui e tutti coloro che sono nel bisogno. Così, per le vostre esigenze di prestiti tra persone di far fronte alle difficoltà finanziarie, o per rilanciare le attività o per un progetto, per rompere finalmente la situazione di stallo che causano le banche dal rifiuto dei file di richiesta di credito sono in grado di fare prestiti che vanno da 2.000 € a 5.000 € 000 con un tasso di interesse del 3% per la quantità necessaria e con condizioni di rimborso che rendono la vita più facile. Si tratta di aree in cui possiamo aiutarvi a: * finanziari * Home Loan * Investimento Prestito * Auto Prestito * Consolidamento del debito * Linea di credito * Seconda ipoteca * Acquisizione di credito * Prestito personale si sono bloccati, banca vietata e si non hanno il vantaggio di banche o è meglio avere un progetto e hanno bisogno di un finanziamento, cattivo credito o bisogno di soldi per pagare le bollette, soldi da investire per affari. Quindi, se avete bisogno di prestito non esitate a contattarci. Per ulteriori informazioni si prega di contattarci via mail: developpement.aide@gmail.com

john rude james Commentatore certificato 07.12.16 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aspettiamo pazientemente che la corte si pronunci il 24 gennaio, giusto per dimostrare ancora una volta per chi avesse dubbi che siamo una forza educata al rispetto delle istituzioni.
Poi però, diamoci una data per dimostrare se e quando ce ne fosse bisogno, palesemente ed in piazza, al Mattarella che qui non si scherza più.
Si deve VOTARE.Qualunque sia il risultato.
Quelli che ci sono adesso in parlamento devono essere mandati a CASA!!

vincenzo p., napoli Commentatore certificato 07.12.16 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho ascoltato il discorso di commiato di Renzi che mi ha lasciato alquanto indifferente. Il Pd lascia
agli italiani un' eredità pesantissima fatta di una spaventosa disoccupazione, di una ancor peggiore povertà, di indifferenza se non addirittura ostilità verso la realtà produttiva del Paese e soprattutto di tasse. Il Paese è stato letteralmente sommerso e progressivamente strangolato dalle tasse. E questa è la realtà, non populismo. Gli italiani sono stati letteralmente espropriati a tutti i livelli. Non solo i ceti abbienti ma anche le famiglie più modeste, quelle che sono approdate all'acquisto di una casa dopo una vita di sacrifici, hanno subito la stessa sorte.Di cosa dobbiamo giore? Della gente terremotata che ha ricevuto un asilo o una piccola scuola e ha dovuto attendere dicembre per ricevere i primi ricoveri? O delle
altre famiglie che attendono ancora oggi inutilmente nei prefabbricati? Il Pd ha il solo "merito", a mio avviso,di essere stato un incantatore senza pari, un vero illusionista e aver distratto gli elettori da quelli che
sono i veri problemi del Paese. E oggi, finalmente, gli elettori si sono svegliati e si sono resi conto di essere stati presi in giro. Mi viene in mente quanto ha detto Trump alla Clinton : la crisi ha coinvolto in modo grave
tutti gli i livelli della società, sono trent'anni che state al governo e in tutto questo tempo cosa avete fatto?

Francesco C. Commentatore certificato 07.12.16 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Questa volta non bisogna farsi cogliere impreparati.
la squadra del futuro governo a 5 stelle deve essere
studiata bene a tavolino e deve avere persone di indubbia capacita' (magistrati tipo Gratteri, costituzionalisti ecc.. ecc..). Sara' l'unico modo per non fallire.
Dobbiamo fare capire quanto possa valere il movimento anche agli scettici!!!
sempre piu' convinto che il M5S sara' l'unica soluzione, ma questa volta bisognera' anche parlare con altre forze politiche che condividono il nostro programma.
Quindi mi raccomando: massima attenzione e sempre fedeli al Movimento 5 Stelle!!!!

luca Binelli 07.12.16 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono disposto a votare anche con una legge orribile come l'italicum corretto dalla corte costituzionale, e anche di peccare di incoerenza ma la pensione a questa gente senza morale, etica e dignità bisogna farla saltare !!!!!!

stefano frigerio, brugherio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 07.12.16 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Sono senza vergogna !!!!Speriamo che la corte costituzionale si sbrighi a suggerire le correzioni all'itlalicum e si vada alle urne al più presto.
Forza MS5

stefano frigerio, brugherio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 07.12.16 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché non si fa pressione dulla CC per far prendere subito questa decisione vista la contingenza.!?....Non facciamoci fregare davvero! Vuoi vedere Ke la CC non può cambiare la priorità su decisioni così cruciali!?...qui mi puzza di data scelta ad arte!.....mancano 2 settimane a Natale. ...possono mettersi e sciogliere la questione entro quest'anno!...se vogliono!.....non facciamoci fregaree!

Alberto comune 07.12.16 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'italicum mi fa schifo, ma davvero, meglio votare così ed ora, che un altro governicchio!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.12.16 17:54| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE IL NOSTRO "GRILLO"! NON è UMANAMENTE COMPRENSIBILE CHE IL CITTADINO VENGA MESSO -QUOTIDIANAMENTE- IN GINOCCHIO ECONOMICAMENTE E POI RENDERSI CONTO CHE I SIGNORI POLITICI USUFRUISCANO DI BENEFICI INSOSPETTABILI. GRAZIE RAGAZZI PER LAVORARE PER IL POPOLO. IL MOVIMENTO 5STELLE E' L'UNICA SPERANZA PER L'ITALIA E PER LA DEMOCRAZIA. IL MIO DESIDERIO PIU' GRANDE: "VOGLIO IL CIELO COMPLETAMENTE STELLATO!!!!!!"

Maria Teresa Errera 07.12.16 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra impossibile ma c'è ancora molta gente (non collusa) che dà credito a questa banda di disonesti, la maggior parte dei quali appartiene al pd.
Se ancora non l'hanno capito temo proprio non ci sia via d'uscita da questo schifo. In un modo o nell'altro la tireranno lunga fino a settembre.

Francesco M. Commentatore certificato 07.12.16 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la battaglia contro l'Italicum e tutti i ricorsi presentati per bloccarlo, mi aspettavo da parte del M5S una difesa del Democratellum e non questo voltafaccia di andare a votare con L'Italicum, sia pure corretto dalla Corte costituzionale. Capisco i vantaggi che questa legge presenta per il Movimento, ma anche la coerenza dovrebbe contare moltissimo in un movimento come questo!


Tutti al Quirinale a chiedere di votare! Adesso!

Carlo D. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.12.16 17:36| 
 |
Rispondi al commento

L'Italicum riveduto e corretto secondo i dettami della Consulta per me va bene .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 07.12.16 17:20| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori