Il Blog delle Stelle
Stop al bagarinaggio on line! Arriva la legge M5S

Stop al bagarinaggio on line! Arriva la legge M5S

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 25

di Sergio Battelli

Mai più nuovi “casi” U2 o Coldplay, con finestre per la vendita dei biglietti su internet che durano solo qualche istante. Basta al secondary ticketing, o bagarinaggio online. Il MoVimento 5 Stelle ha depositato una proposta di legge, dopo averla sottoposta ai suggerimenti della rete sulla piattaforma Lex, che intende mettere fine a questo malcostume e ridurre la possibilità di compiere reato.

Il secondary ticketing consiste nell'acquisto di biglietti per eventi dal vivo (concerti, opere teatrali, cinematografiche, sportive o qualsivoglia evento di natura artistica o musicale) dai rivenditori autorizzati al fine non della fruizione dell’evento ma della rivendita online a fine di lucro, attraverso l’applicazione di prezzi maggiorati. Inoltre, questa pratica causa l’alterazione del mercato a danno dei consumatori finali ai quali viene di fatto impedito di acquistare i biglietti al prezzo scelto dal rivenditore in ragione dell’intermediazione di un soggetto che pone in essere una pratica non concorrenziale attraverso l’utilizzo di mezzi, complessi e costosi software, impossibili da contrastare.

Anche lo Stato è danneggiato dal bagarinaggio online in quanto queste transazioni sfuggono all’erario che non percepisce la differenza di imposizione tra il prezzo facciale e quello effettivo di vendita.

La proposta di legge del deputato Sergio Battelli (“Disciplina dell’attività di bagarinaggio online”) intende dunque regolamentare il fenomeno del secondary ticketing al fine di prevenire e contrastare possibili effetti distorsivi nel mercato della compravendita online dei biglietti. La bontà di questa misura viene confermata dal fatto che la stessa Siae ha esposto la nostra proposta tra le soluzioni più efficaci e che molti addetti ai lavori hanno presentato possibili soluzioni che trovano spazio nella proposta Battelli.

Questi i punti principali della Legge:

Obbligo di emissione di titoli di ingresso nominali per eventi con capienza superiore a 1000 spettatori. La misura prevede l’indicazione del nome, cognome e numero di documento d’identità in corso di validità. Salvo l’ipotesi di cessione autorizzata del titolo di ingresso nominale, nel caso di diversità tra il nominativo dell’acquirente e quello del soggetto che ne fruisce, i titoli di ingresso verranno annullati, senza alcuna previsione di rimborso.

Le società che si occupano della compravendita di biglietti per spettacoli dal vivo devono dotarsi di appositi strumenti atti a contrastare alterazioni della libera concorrenza.

Possibilità di comminare sanzioni amministrative su siti internet di accesso ad attività di spettacolo da 5 mila euro a 180 mila euro. Mei casi più gravi si può procedere all’oscuramento del sito internet.

Le società che si occupano della compravendita di biglietti per spettacoli dal vivo devono dotarsi di appositi strumenti atti a contrastare alterazioni della libera concorrenza.

Gli organizzatori delle attività di spettacolo possono valersi della collaborazione dei propri dipendenti per la vigilanza e per il controllo all'accesso, nonché per la verifica del possesso dei titoli di ingresso. In casi straordinari il Questore su autorizzazione del Prefetto, può inviare il personale di pubblica sicurezza per l'espletamento dei compiti sopra indicati.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

10 Feb 2017, 15:44 | Scrivi | Commenti (25) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 25


Tags: bagarinaggio online, m5s, secondary ticketing, Sergio Battelli

Commenti

 

Soluzione per la vostra esigenze o il vostro prestito
Nell'attuale situazione economica del nostro paese.
Oggi anche coloro che sono già imprenditori, la situazione è difficile.
Poi, a pensarci, abbiamo deciso di aiutare tutte le persone con progetti in cui sarebbe un prestito per svolgere le loro attività.
Ma il nostro tasso di interesse è del 2%, perché essendo una coalizione che non vogliamo violare la legge sull'usura.
Ricordatevi di contattarci via e-mail questo:
loanprivate.invest@gmail.com

Roberto 05.04.17 12:04| 
 |
Rispondi al commento

proposte secondarie.............ci sono altre urgenze, se poi un fesso vuol pagare mille euro x vedere un cantante.....lo faccia pure.

stefano ., roma Commentatore certificato 14.02.17 09:58| 
 |
Rispondi al commento

La ringrazio molto di ms. ANISSA per il vostro supporto e assistenza per l'avorio per salvare la mia azienda per me. Ancora una volta, grazie per questo prestito che ho fatto sabato mattina . Per coloro che vogliono ottenere aiuto qui è il contatto della signora ANISSA : developpement.aide@gmail.com

damarice santos Commentatore certificato 13.02.17 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Bellissima legge! Bravi ! Speriamo approdi in parlamento e venga approvata

Gianluca Biondi 13.02.17 11:52| 
 |
Rispondi al commento

qui serve una legge per tutto
ma lasciaglieli lì
sta cà
e vergognatevi, voi e le vostre leggi insulse
basta

RAGAZZI ALBERTO ANDREA 12.02.17 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Altro che secondary ticketing si tratta di vero e proprio strozzinaggio. Speriamo che passi la nostra proposta di legge o qualcosa del genere.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.02.17 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Avremo il TTIP ma in compenso niente piú bagarinaggio

Riccardo F., Londra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.02.17 12:15| 
 |
Rispondi al commento

E per prova

Rosa Anna 11.02.17 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Ottima proposta di legge.
Stop al bagarinaggio online
I soliti introiti di concorrenza sleale a danno consumatori e cittadini

Fabrizio Bianchi 11.02.17 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente valida la proposta dei biglietti nominativi ma la tematica è sempre quella:
fino a quando il M5S vorrà stare da solo le sue proposte, anche se valide sono carta straccia, tempo perso, soldi buttati.
Le persone possono essere illuse una volta due tre quattro magari anche cinque ma ormai è da tempo che il M5S fa proposte di legge e non se le fila nessuno.
Non dico di schierarsi da una parte o dall'altra ma almeno volta per volta su singole iniziative.
Se questa dei biglietti nominativi parte e finisce con il M5S è morta da subito.
Insomma il M5S è una grande e stupenda realtà ma questa tesi che solo chi è del M5S è onesto e corretto e tutti gli altri no non paga politicamente.
Il 40% suvvia oggi è una chimera.
Non vorrei che il M5S facesse la fine del vecchio PCI che era arrivato al 36% ma voti inutili e congelati.

Massimo Azzolini 11.02.17 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMMIGRAZIONE DA ACCOGLIENZA DIFFUSA A ACCOGLIENZA SPALMATA.....

Il decreto approvato dal governo vuole "trasformare" quelle dei migranti "da fenomeno irregolare gestito da organizzazioni criminali in un fenomeno regolare gestito dalle cooperative e carisats.

1- I numeri 2016 ingressi 184 mila, 5 mila morti, 175 mila presenti sul territori, i conti sono facili; 175 mila x 35,00 = 61,250.00 al giorno, un terzo sono spese di Vito a alloggio il resto è utile perciò è vero immigrazione rende più di droga...

2- Interruzione di questo affare può condizionare la politica e spostare i voti in vista delle prossime elezioni.

Il decreto non risolve la questione dei rifugiati ma solo gli rendere invisibili dietro sbarre murate per non dare negli occhi come fantasma, nessuno vede e nessuno parla e il business continua in silenzio...

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 11.02.17 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Siete interessati da un prestito?
Offriamo qualsiasi tipo d'aiuto finanziario a tutti gli individui “affari prestito personale, prestito d'investimento, prestito di consolidamento della casa, prestito del debito e di prestiti dell'impresa in tutto il mondo.
Il nostro tasso d'interesse è pari al 2% all'anno.
Rendiamo anche consigli finanziari ai nostri clienti. Se avete molto bene progetto o se volete iniziare un'impresa e voi avete bisogno di prestito per il finanziamento, basta contattarli immediatamente affinché possiamo discutere, firmare un accordo ed in seguito finanziare il vostro progetto o la vostra impresa per voi. Volete contattarli fin da oggi per tutti i vostri fabbisogni finanziari. contattarli per indirizzo mail: loanprivate.invest@gmail.com

Simona 11.02.17 04:23| 
 |
Rispondi al commento

OFFERTA DI PRESTITO TRA PARTICOLARE
Gli abitanti di Francia, Belgio, Nuova Caledonia, Polinesia francese ,Svizzera,Germania, Italia, Portogallo, Spagna, Canada, ecc ... e altri in tutto il mondo, offriamo prestiti a privati a partire da 10.000 euro 9.000.000 di euro per tutte le persone o di Business desiderato e in grado di fare un rimborso con interessi al tasso del 3% sull'importo richiesto e il periodo che si desidera. Facciamo del nostro prestito nelle seguenti aree :
- Prestito cassa di scuola
- Preparati Finanziaria
- Immobiliare prestito
- Prestito di investimento
- Prestito auto
- Consolidamento del debito
- Redenzione di credito
- Prestito personale
-Si sono bloccati
Se siete veramente interessati nella nostra offerta e hai bisogno di un prestito provare a contattarci per ulteriori informazioni al seguente indirizzo : davilla.navarro@gmail.com

HOLLAND rosine Commentatore certificato 10.02.17 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Le proposte di legge del M5S, vengono trattate come le leggi presentate dai cittadini ( 50.000 firmatari, e si fa una proposta); vengono ammassate nei sotterranei.
Se passava il referendum, almeno le leggi presentate dai cittadini, avevano il diritto di essere valutate dal parlamento, in cambio di 150.000 firme.
Lo sapevate?
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 10.02.17 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I parlamentari eletti nel M5S nel 2013 sono stati, circa, 170 ( vado a memoria ).
Non mi risulta che sia stata approvata una legge del M5S.
Ovvio, perchè la maggioranza dovrebbe far passare una legge generata da un movimento che sputa sulla maggioranza stessa?
In questa legislatura non né passerà nemmeno una, di legge del M5S...
Anche la prox legislatura non passerà una legge del M5S, perchè è impossibile arrivare al 50%.
In pratica, le presentazioni della leggi sono solo uno spreco di carta, e serve per uccellare, illudere chi segue il movimento.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 10.02.17 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

risultato della seduta spiritellica di stanotte:

parla benito ( sappiamo tutti chii )

i burattini governanti abusivi hanno ricevuto dai loro burattinai massonico-satanisti l'ordine di accelerare il piano kalergi!

la nuova mossa sarà di accelerare i permessi e le cittadinanze facili spacciandole per miglioramenti burocratici.

la mafia ha deciso di convertirsi in massa al islam per ragioni ovviamente non religiosi perché ha capito che è meglio così.

la guerra tra gog e magog è lià in atto al livello politico.

la macchina italia non funziona e tutte le acrobazie dei tecnici istat per mascherare il disastro dei falsi socialisti non servirà a ferare il guaio.

il movimento di grillo è sotto controllo totale da parte delle compagnie telefoniche che spiano tutte le utenze dei parlamentari e dello staff per conto dei servizi segreti deviati al soldo dei massoni satanisti.

il 2017 è un anno speciale perché tutte le menzogne e tutte gli intrallazzi saranno smascherati e anche il più idiota degli italiani capirà nonostante la stampa venduta e i magistrati politicizzati e il clero gestito da cardinali omosessuali e spesso atei finti credenti.

un saluto alla nipote e in consiglo ad abbandonare la politica e ritirarsi un qualche nazione tranquilla di quelle dall'eterna primavera.

il vaticano salterà entro il 2033 nel senso che i seguaci saranno pochissimi e l'islam crescerà a dismisura.

nel decennio tra il 2015 e il 2060 ci sarà una guerra mondiale che distruggerà 1 terzo della popolazione e ne ridurrò un altro terzo alla disperazione.

si salveranno soltanto pochi e non saranno i satanisti massoni.

nota: i risultati delle sedute spiritiche vanno presi come spunto di riflessione e non come verità asoluta anche se spesso gli piritelli ci azzeccano.

sedutina spiritina 10.02.17 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh, il biglietto nominativo è una soluzione facile ma il problema è che il venditore può comunque barare perché i controlli sono inesistenti:
più ragionevole sarebbe obbligare la vendita attraverso un sito governativo quindi sicuro da facili manomissioni ove sia chiaro il prezzo e la quantità di biglietti nominativi realmente disponibili.

disoccupazione, disinformazione, deindustrializzazione, corruzione, debito pubblico e privato, banche in fallimento, target2 eurotrappola e stiamo a scrivere leggi su ste cazzate?
Forse ci sono problemini più pressanti, no?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 10.02.17 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi ve lo dico con il cuore in mano: concentratevi sull´euro, fatte propote e divulgazione, come ha fatto la lega, perché altrimenti andiamo a finire male.

Riccardo F., Londra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.02.17 16:41| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori