Il Blog delle Stelle
Sulla pelle dei migranti

Sulla pelle dei migranti

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 155

di L'Osservatore Romano

Non bastano gli orrori della guerra, gli stenti di fughe interminabili, i rischi del mare aperto, lo sfruttamento economico e sessuale. Sulla pelle dei migranti sta emergendo un ennesimo scandalo: il sospetto — che purtroppo non sembra totalmente privo di fondamento — di una manipolazione a fini economici e politici anche delle operazioni di salvataggio.

La questione è stata portata alla ribalta dalle dichiarazioni del procuratore di Catania Carmelo Zuccaro che sta indagando, così come avviene da parte di altre procure siciliane, su presunti contatti tra alcune ong presenti nel Mediterraneo con proprie imbarcazioni e gruppi di scafisti. Il sospetto è che le navi delle organizzazioni non governative vengano utilizzate come una sorta di taxi dai trafficanti di esseri umani per fini tutt’altro che umanitari. Un atto doveroso e irrinunciabile, come quello di salvare vite umane, verrebbe così stravolto, infangato da interessi e giochi di potere. Così come è già accaduto per l’accoglienza diventata occasione di speculazione da parte di organizzazioni criminali.

Le polemiche di questi giorni non aiutano a chiarire la questione. E la paura che venga meno lo sforzo generoso di molti per il salvataggio dei migranti non può portare a semplificare il problema negandone l’esistenza. È necessario liberare il campo da posizioni preconcette o utilitaristiche, così come è indispensabile tenere costantemente presente il dovere di salvare i migranti anche dallo sfruttamento che può essere fatto del loro dramma. Uno degli obiettivi delle indagini della procura di Catania è quello di accertare la provenienza dei fondi con i quali le ong sostengono le ingenti spese per il mantenimento delle navi in mare. In tutto questo c’è chi punta a garantire alternative ai viaggi della disperazione. Grazie ai corridoi umanitari, sono arrivati oggi all’aeroporto di Fiumicino altri 57 profughi siriani, dopo i 68 di ieri e i circa 700 dei mesi scorsi. Provengono soprattutto dalle città di Homs e Aleppo ed erano rifugiati in campi in Libano.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

28 Apr 2017, 18:34 | Scrivi | Commenti (155) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 155


Tags: migranti, ong, osservatorio romano, taxi, zuccaro

Commenti

 

Buona giornata

Stai cercando un'assistenza finanziaria? Avete bisogno di un prestito urgente per pagare le bollette oi debiti? Qualunque sia il prestito forse dovresti contattarci oggi via email: Mariodraghie28@hotmail.com o via telefono: +27710616739 forniamo prestiti personali, prestiti aziendali e prestiti aziendali e tutti i tipi di prestiti con interessi al 2% questa è l'opportunità che tu sei cercando. Offriamo tutti i tipi di prestiti, come prestiti aziendali, prestiti auto, prestiti aziendali, capitali di rischio, mutui per la casa, prestiti studenteschi o qualsiasi prestito a vostra scelta al tasso di interesse del 2%. Le persone interessate dovrebbero contattarci via Email: Mariodraghie28@hotmail.com

I clienti interessati dovrebbero compilare il nostro modulo di domanda qui sotto (solo richiedenti seri)

Modulo di domanda di prestito.

Nome e cognome:
Nazione:
Genere:
Numero di telefono:
Ammontare del prestito necessario:
Durata di prestito:
Reddito mensile:
Occupazione:

Saremo in attesa di ricevere le informazioni da voi bene.

Nota: tutte le risposte devono essere inoltrate a: Mariodraghie28@hotmail.com

Grazie.

Mario Regard

MARIO DRAGHIE 09.05.17 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao gente

Non ho molto da dirvi, vi chiedo di consultare questa banca: https://cibanque.com

Ecco il numero di telefono del direttore della Banca: + 330644146852

Ho successo nella mia vita a causa di un prestito che ho ricevuto in questa banca. Darvi più sbagliato non il ladro.

È possibile contattare la banca su questa mail: infos@cibanque.com

Grazie

rolaznde danderas, molise Commentatore certificato 03.05.17 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Ciao signora e Signore
Per il vostro prestito di differenza tra assistenza e soluzione di finanziamento del progetto è dove il Signore ha Invia Lady Josina grazie alla sua buona fede lei offre prestiti di 5000 euro a 700.000 euro per qualsiasi persona seria nel bisogno e con un tasso del 2% in collaborazione con banche internazionali continentale credito reciproco
Contattare prestitobancario2017@gmail.com

sico rita Commentatore certificato 02.05.17 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez ha offerte di diverso pronto per i vostri progetti di 5000 euro 500.000 euro con un tasso del 2% per il vostro progetto di viaggio e di finanziare gli studi all'estero, costruzione di affari e investimento di base in commercio vari di progetto e un'altra casa acquisto e costruzione Appartamento acquisto auto e pronta per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e business milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

marco antomio Commentatore certificato 01.05.17 21:00| 
 |
Rispondi al commento

acheCiao signore/signora,
Sto cercando il prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo che fosse finita per me. Ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mm Josina gomez, che è come ho contattato mio mutuante per pagare i miei debiti e il mio progetto. e signora Josina mio concesse un prestito di 60,000 euro sul mio conto, posso assicurarvi che tutti questi carta suo governarlo mio aiuto per pagare fuori il mio contatto di debito la e sarebbe la verità Se avete bisogno di finanziamenti; prendere in prestito denaro o qualsiasi progetto ti rendi cont questo vi aiuterà a raggiungere e sostenere finanziariamente sua e-mail prestitobancario2017@gmail.com

marco antomio Commentatore certificato 01.05.17 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Sono riuscito ad avere il mio prestito di 30.000 euro attraverso MS. Blondel Sabine, che mi ha messo in contatto con un individuo Ms. Romaine Chouinard, che ha per soddisfare me in 48 ore. Se inoltre avete bisogno di un credito o se si banca. Lei è disposta a concedere un prestito tra i singoli. È possibile contattarlo Ecco la sua email: chouinardromaine@hotmail.com

Dupa12 daniel Commentatore certificato 01.05.17 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Credo che e importante di domandarsi

Perché danno fastidio le Ong che salvano i migranti in mare???

Posted on9 marzo 2017AuthorDaniela Padoan
Tutto l'articolo:
http://www.a-dif.org/2017/03/09/perche-danno-fastidio-le-ong-che-salvano-i-migranti-in-mare/

A cosa mira la criminalizzazione dei volontari ?
Il ricercatore dell’Università di Oxford Nando Sigona si chiede:
«È questa la prossima “soluzione” alla crisi dei rifugiati proposta dai politici dell’Unione Europea? Minacciare i volontari per indebolire il sostegno a soluzioni più umane? Per la loro natura “esemplare”, essi si prestano a diffondere rapidamente il messaggio in maniera forte e chiara, amplificati dai media, favorevoli o contrari che siano a questo tipo di azioni. […] La criminalizzazione dei volontari mira a scoraggiare il coinvolgimento della società civile europea, e da ultimo a indebolire e dividere l’ultimo bastione contro una linea dura dell’Ue nei confronti dei rifugiati».[38]

Secondo Jennifer Allsopp, dell’Università di Oxford, «l’unico modo per contrastare la tendenza a criminalizzare quanti sostengono gli immigrati e i rifugiati passa da una mobilitazione costante e duratura della società civile».[39]
38. https://openmigration.org/idee/rifugiati-perche-aumentano-i-reati-di-solidarieta/ ↑
39. https://www.rsc.ox.ac.uk/files/publications/working-paper-series/wp82-contesting-fraternite-2012.pdf ↑

Perché danno fastidio le Ong che salvano i migranti in mare?

Posted on9 marzo 2017AuthorDaniela Padoan
Tutto l'articolo:
http://www.a-dif.org/2017/03/09/perche-danno-fastidio-le-ong-che-salvano-i-migranti-in-mare/

Susanne Streif, Stoccarda Commentatore certificato 30.04.17 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANALISI COLPA DI CHI PROVOCA IMMIGRAZIONE

IL PROGETTO D' IMMIGRAZIONE FORZATA E' UN PIANO PRECISO;

1-La crisi economica se pianificata funziona per destabilizzare le società di ogni singolo Paese.

2- La perdita della sovranità economica e dell’identità nazionale.

3-Il progetto dell’immigrazione forzata mira proprio alla destabilizzazione della società, attraverso, governi corrotti, divisioni religiosi ed etniche, disoccupazione, povertà, guerra...tragico caso in Africa il genocidio ruandese 1994.

4- Il piano mondiale della globalizzazione della povertà non solo nei paese del terzo mondo ma anche in Europa la Grecia, in america latina, Venezuela, la Siria al Yemen e tutta centro- nord dell'Africa.

5- Attenzione; attuale deportazione pianificata provengono dall'Africa nera e qualcosa dal Nord,
dove non sono presenti guerre civili in corso, tali da far scattare un "emergenza profughi"?!

6- La unica vera emergenza è in Siria, Iraq.

7- Il perché di questa deportazione non è forse la volontà di destabilizzare l’economia italiana ed Europea per trarne dei vantaggi? esercito di mano d'opera a basso costo tra pochi anni a questo ritmo arriveranno a 50 milioni.

8- In tanto spostamento stesso d'immigranti produce denaro già dalla partenza circa € 3000/3500 metà per arrivare sulla costa e l'altra metà per la traversata dal mediterraneo.

9- I nuovi gommoni mede in Cina lunghi 10 metri in media contengono 80/90 persone costano circa € 1000 ordinati sul internet, ogni persona paga € 1500 x 85 = € 127,500.00 a barcone, arrivano tra 2000/3000 al giorno.

10- Fondi stanziati dal governo italiano; 3,3 miliardi di euro nel 2016, 4,6 miliardi di euro per 2017.

11- In 5 anni hanno speso circa 18 miliardi per salvataggi in mare e i centri di accoglienza, all'identificazione, al ricovero, ai vestiti, al cibo, ai costi di personale, operativi e di ammortamento di navi e aerei...

NEL MERCATO DEI RIFUGIATI s.p.a. DALLE SPECULAZIONI E AI PROGETTI INTERNAZIONALI...

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 30.04.17 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Su ogni problema,dove c'è del marcio, anche se si conosce bene quale sia la realtà e non si fa assolutamente niente per risolvere.. semplicemente è perché c'è dietro sempre un ASSOCIAZIONE A DELINQUERE che MANIPOLA.. e ci GUADAGNA..in POTERE e DENARO..In primis lo STATO.

Vincenzo M. 30.04.17 08:29| 
 |
Rispondi al commento

"ciao,a poche ore dalle primarie p d insisto insisto
insisto,abbiamo un occasione grande per toglierci di mezzo una volta per
tutte pinocchio ,perche' nessuno la prende in considerazione,andiamo a
votare in massa e m i l iano,che almeno un cuore ce l'ha', PER FAVORE
ANCHE SE NON LA PENSATE COME ME NON MI FERITE APOSTROFSANDOMI IN QUALSIASI
MODO, IO SONO 5 STELLE CONVINTISSIMO DA ANNI E REPUTO DI BA TT ISTA LA
PERSONA PIU' SPLENDIDA DEL MOVIMENTO"

Giuliano da jesi 29.04.17 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto alcuni post qui sotto, e ho scoperto che gli africani emigrano perchè il tasso di natalità è alto, non che la terra africana viene tolta agli africani per coltivazioni che approvvigionano gli occidentali e gli asiatici anche, o che vengano fatte guerre sempre per il petrolio, o che l'occidente vuole il coltn, o i diamanti.
Valutazione molto superficiale, sostenere che la colpa è l'alta natalità.

Donata Saggiorato, Vicenza Commentatore certificato 29.04.17 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido l'articolo

Donata Saggiorato, Vicenza Commentatore certificato 29.04.17 19:07| 
 |
Rispondi al commento

NOO? sull pelle degli ITALIANI

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.04.17 19:03| 
 |
Rispondi al commento

https://www.vesselfinder.com/it

date un'occhiata

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 29.04.17 17:32| 
 |
Rispondi al commento

La realtà è che per poter aiutare gli africani a casa loro bisognerebbe togliere il potere all’ élite che domina il mondo, élite costituita da potentissimi banchieri, petrolieri e fabbricanti di armi. Si veda il sottostante articolo già citato da altri commentatori:
https://www.tmcrew.org/csa/l38/wwi/shell/nigeria11_98_parma.htm
Del resto, se non sbaglio ,la stessa Shell ha fra i suoi maggiori azionisti la famiglia reale Olandese e non è un segreto che la regina d’ Olanda, in quanto figlia di uno dei fondatori, sia stata sempre presente a tutte le riunioni del BILDERBERG CLUB, cioè di quella associazione che di anno in anno decide - con successo - quali dovranno essere le politiche europee e mondiali. Se qualcuno sa da che parte cominciare per poter cambiare tutto questo me lo faccia sapere. Grazie.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.04.17 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Possiamo anche accoglierne a milioni se proprio vogliamo suicidarci. Ma il problema dei migranti non è' risolvibile finche' in Africa il tasso di natalità' sarà' fuori controllo, grazie anche alla politica del Vaticano e delle organizzazioni collegate. Finché' gli africani continueranno a procreare "secondo natura" i migranti non potranno che aumentare nel tempo. Per regolamentarne il flusso bisogna fare come per i fiumi: costruire una diga (di profilattici e anticoncezionali). Più' dei cambiamenti climatici, della corruzione interna, della rapina delle risorse naturali, e' la sovrappopolazione che rende il problema irrisolvibile.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.04.17 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se tutti i soldi che spendono li spendessero direttamente in africa, non ci sarebbe piu' il problema-africa.

gia' questo dovrebbe far dubitare della buona fede di tutti 'sti "santi".
mai vista, nella filiera aiuti-umanitari, tanta solerzia, dispendio di mezzi e uomini', praticita' e capacita' nel raggiungere l'obbiettivo prefisso.

carlo 29.04.17 13:56| 
 |
Rispondi al commento

otitti..Gli italiani ...canguri in australia..salta chi po..

http://www.linkiesta.it/it/article/2017/04/29/cari-italiani-lasciate-ogni-speranza-voi-che-non-entrate-in-australia/34020/

0…3italcanguro 29.04.17 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Le navi sono registrate e si può risalire, sia pure con difficoltà, ai finanziatori. Non c'è solo il problema migranti. Noto che Di Maio propone di far scattare il premio di maggioranza al 35%, come se quello attuale del 40% non fosse già antidemocratico


Questa immigrazione di massa in un paese con 5 milioni di disoccupati e 3 milioni di poveri italiani è un suicidio collettivo.

Le frontiere vanno chiuse ed è evidente che chi può farlo si trattiene perchè ci specula.

Se lo stato, già viziato dalla corruzione, deve opprimere di tasse piccole e medie imprese per mantere la spesa pubblica entro il prossimo decennio saremo in rovina.

Clemente Cortile 29.04.17 10:23| 
 |
Rispondi al commento

ai fini della comprensione delle finalità di Medici senza frontiere, SOS Méditerranée e Proactiva Open Arms è sufficiente la lettura della biografia wikipedia di Bernard Kouchner

tenuto in conto il fatto che:

« SOS Méditerranée [...] si avvale in larga misura anche di personale di Medici senza frontiere, è stata ideata dall'ex ammiraglio della Marina tedesca Klaus Vogel »

« stral, uno yacht trasformato in vascello di salvataggio, utilizzato da Proactiva Open Arms,
l'organizzazione spagnola, risulta essere stata donata dall'imprenditore italiano Livio Lo Monaco »

« “SOS Mediterranee” è un’associazione umanitaria indipendente, per il soccorso in mare. Nata in Germania nel 2015 per impulso di un ex ammiraglio di marina, Klaus Vogel e in collaborazione con Medecins du monde" »

Grupo Lo Monaco (di Livio Lo Monaco)
« "The group has also collaborated with other foundations including: [...], Médicos del Mundo, APFEM, Red Cross, Madre Coraje, Messengers of Peace Granada, Titiritas Clown, […]" »

Gino Sighicelli, Pontremoli Commentatore certificato 29.04.17 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Grillo avrà pure il non statuto. Ma Renzi vuol vincere col non programma.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Simone Fabbri
Pisa: defunto ma iscritto al Pd. Almeno uno che se ne è reso conto.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Queste primarie del Pd sono superflue ma servono come manifesto elettorale.
Mi sembra chiaro: vogliono una legittimazione. Dopo le tranvate delle amministrative e del referendum costituzionale, dopo che Renzi è stato messo su senza alcun responso elettorale e dopo un Congresso farlocco e lo scandalo delle tessere false, fanno questa pagliacciata per far vedere al Paese che sono forti e hanno seguito popolare.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Manlio Di Stefano, non sponsorizzi le Ong a nome del Movimento.

Chiunque è liberissimo di amare l'organizzazione governativa e non di turno.
Chiunque è altrettanto liberissimo di impallinarle a vista.
Io sulle multinazionali del dolore e della pietà Save the Children, che assieme a migrantes è lobbista principale della legge sui minori extracomunitari non accompagnati e sull'Unicef, che osa chiederti l'eredità per chiunque stia male tranne te sparo il mio giudizio inappellabile.
Il loro osceno fandango su questioni sensibili di politica nazionale, con quell'aria sufficiente di chi se ne frega del diritto democratico del popolo, come se fosse un superfluo elemento di disturbo, non ha nulla a che fare col samaritanesimo.
Alla plutocrazia di queste imprese che farebber impallidire Creso e alla loro tagliente doppia morale per la quale è liturgia commuoversi per l'infante "bisognoso" e contemporaneamente è imperativo categorico perorare il diritto (non selettivo, s'intende, perché quello sarebbe omicidio) all'aborto e all'eutanasia minorile, preferisco le mani callose e la schiena gobba di chi aiuta, qui e altrove, uomini, donne, vecchi e bambini, senza fare chiasso e senza imporre la sua pelosa bontà a nessuno.

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 29.04.17 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Erri De Luca e Roberto Saviano sono due scrittori napoletani. Napoli è la capitale italiana della multietnicità; i popoli dei paesi dell'africa sub sahariana, i cingalesi, e tutti coloro che si dimostrano lavoratori mansueti, sono i benvenuti a Napoli, dove esiste una economia sommersa che vive sulle loro braccia.
Fatta questa premessa, Erri De Luca nel suo libro "la parola contraria" scrive di essere diventato anarchico dopo la lettura di Omaggio alla Catalogna di George Orwell. Abbiamo imparato ad apprezzarlo (e sostenerlo) per le sue dichiarazioni contro la TAV in Val Susa, a favore delle ragioni degli abitanti della valle e del rispetto dell'ambiente. Oggi in ballo ci sono le ragioni di un popolo, residente in un area geografica chiamata Italia, che vuole chiarezza sul massiccio ingresso clandestino di altri popoli, gestito da potenze straniere.

Pier W. Commentatore certificato 29.04.17 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DESTABILIZZAZIONE
Nel linguaggio politico e giornalistico, complesso di azioni tendenti a togliere stabilità a un sistema politico (lo Stato, un paese, un sistema internazionale di alleanze, un equilibrio tra forze politiche, o una istituzione come la Magistratura...): può trattarsi di aperte azioni di guerriglia, ma anche di provocazioni, campagne denigratorie, ecc., tese a minare la credibilità, ad alienare il consenso, o, quanto meno, a impedire il normale funzionamento del sistema.
Nel secondo dopoguerra abbiamo visto molte forme di destabilizzazione del nostro Paese con l'uso di guerriglia urbana e attentanti (Cossiga.. gli anni di piombo.. le stragi...gli attentati di Stato) tendenti a squalificare la contestazione politica e il comunismo.
Oggi è in corso una guerra finanziaria che punta in Borsa sul fallimento di alcuni Paesi e mette in atto operazioni per farli andare peggio.
In questa guerra finanziaria testa a destabilizzare interi Stati si sono distinti non solo servizi segreti, ma Governi, multinazionali, magnati... Soros è uno di questi burattinai del Male. Il Club Bilderberg è una congrega di destabilizzatori. Il Fondo Monetario, il WTO o organizzazione mondiale del commercio, la Banca Mondiale... sono i bracci esecutivi di un sistema di potere che si arricchisce mettendo in atto dei piani di attacco ai popoli dall'interno. E alcune ONG, attualmente, fanno parte di questi progetti malefici, a servizio di speculatori come Soros o di stati come la Germania. Nel caso dell'Italia, è evidente l'intento di aumentare i flussi migratori e convogliarli dolosamente verso il nostro Paese per indebolire la nostra economia e accellerare il nostro fallimento.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Volevo rispondere a Viviana viviarelli sul tema sovranità popolare.
Ho cercato di mostrare in un pubblico articolo recente come essa sia il prodotto di una destituzione dei poteri che un tempo si attribuivano al monarca e che dopo la seconda guerra per ragioni storiche vengono conferiti alla popolazione . L' art. 1 che lei cita sancisce così una sovranità che é soltanto il vestito e la funzione istituzionale lasciato dal re esiliato : quello di rappresentanza.
La costituzione italiana non fa alcun riferimento altresí al potere diretto che avremmo di esercitare il governo nel processo democratico. Anzi ne limita espressamente il ruolo aggiungendo "nelle forme e nei limiti della costituzione ".
Questo ha due conseguenze per l' oggi:
1 ) chi parla di democrazia diretta dovrà per forza passare per una radicale modifica costituzionale per far si che le sue parole abbiano un riscontro di legge
2) l'unica arma che la popolazione italiana ha per guidare il processo democratico verso un buon governo è il voto: uno a testa.

Pertanto a mio parere la sfida consiste nel portare a maturazione un percorso politico virtuoso, in cui formare degli elettori ad un uso consapevole del proprio voto: perchè il bene o il male dell' Italia in definitiva é sempre dipeso dalla loro capacità di eleggerci o no buoni governanti.

http://laboratoriocattolico.altervista.org/sovranita-popolare-funzioni-opportunita-e-limiti/

Saluti

Ps su Ong sono d'accordo

Giovanni Giuffra Traverso, Genova Commentatore certificato 29.04.17 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Dopo Alfano anche Verdini cambia il nome del suo partito. Si ma le impronte digitali rimangono le stesse."
Ficarra e Picone.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 09:31| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGA TACE E INCASSA IN ATTESA DELLA GRANDE AMMUCCHIATA
Nella faccenda delle ONG salta all'occhio il silenzio della Lega.
Partiti come la Lega si reggono sull'odio ma hanno bisogno di disegnare il mondo a due colori soltanto. Ma io mi chiedo... dopo il fallimento megagalattico del referendum sul federalismo, il fallimento megagalattico della secessione, il fallimento megagalattico della Legge Bossi-Fini come freno ai flussi migratori, il fallimento megagalattico del loro Governo con Berlusconi, il fallimento megagalattico della loro Banca di Lodi che ha rubato anche ai morti, il fallimento megagattico dell'onore della famiglia Bossi con soldi rubati, paradisi fiscali, lauree albanesi e consigli finanziari dalla 'ndrangheta, il fallimento megagalattico di voto nel centro Italia e nel Sud.. ma quale pirla vota ancora Salvini?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zuccaro: ....mafia e ONG....( r radicale, pro legalizzazione pedofilia, continua gli spottoni anti procuratore e pro RenZi ...)

http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/17_marzo_22/migranti-pm-catania-assolvono-scafisti-agiscono-necessita-932bf980-0ef2-11e7-b19a-5283fae0a63e.shtml

Tony 29.04.17 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Ora che anche L'Osservatore romano fa un articolo che sembra il copia incolla di un post di Beppe Grillo , Saviano, Bruti Liberati, il Governo Gentiloni e Mattarella col CSM si sciacquino la bocca!

Addirittura Governo, Istituzioni e Ministro Orlando indagano il Procuratore Zuccaro ?

Solo perché il Procuratore della Repubblica di Catania denuncia e chiede misure straordinarie al Ministro della Giustizia per avere un supporto tecnologico idoneo in modo da fornire le prove su quelle che sono ormai certezze!?

Il Governo è impazzito? O è complice fino al collo con questo traffico di morte?

Si alzano i cori che queste indagini faranno solo più morti in mare! Più morti in mare?

Oppure si verrà a sapere (quello che ormai è certezza) che per ogni migrante inserito in Italia nei lavori socialmente utili ci sarà, per compenso, un anziano autoctono che verrà ucciso nelle case di riposo italiane per riordinare le casse dell'INPS in rosso in modo di salvare l'erogazione dei Vitalizi d'oro che Boeri aveva già preannunciato!?

Come mai nel 2016 sono andati a finanziare una contro-ricerca falsa che ha tentato di mettere a tacere la ricerca che metteva in luce l'alto tasso di mortalità in Italia di anziani avvenuto nel 2015 e mai registrato così alto dal dopoguerra?

vedere qui:

http://www.scienzainrete.it/contenuto/articolo/cinzia-tromba/ecco-perche-ci-sono-stati-piu-morti-nel-2015/febbraio-2016


Aldo B. 29.04.17 09:26| 
 |
Rispondi al commento

..aldilà delle verità o meno.
Ma se io non voglio che la mia nazione non venga invasa e voglio difenderla ...sono RAZZISTA ?


Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 29.04.17 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Cassimatis ha ritirato la querela e si presenta con lista propria. Ora chi la vota? Tre gatti?
Gloria transit. Stercore manet. (La gloria passa, la merda resta).

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Manlio Di Stefano,M5S
GOVERNO CODA DI PAGLIA? #RISPETTOPERZUCCARO
Io vengo dal mondo delle ONG, ho collaborato per anni in progetti di cooperazione allo sviluppo in Guatemala e in Repubblica Democratica del Congo, proprio per questo la polemica di questi giorni sul ruolo delle ONG nel Mediterraneo non può lasciarmi indifferente, anzi, mi manda proprio su tutte le furie e mi fa pretendere che si vada a fondo, fino alla verità.
Dovremmo tutti dare massima disponibilità e sostegno ad un Procuratore della Repubblica che ha bisogno di supporto per andare avanti. Invece il Governo che fa? Reagendo nel peggiore dei modi, invitandolo a moderare i toni e tenere il profilo basso onde evitare di delegittimare il lavoro delle tante ONG che operano.
Ma chi le ha mai attaccate le ONG? Né Zuccaro né il MoVimento 5 Stelle hanno mai pensato di farlo e, a dirla tutta, abbiamo tutti subito chiarito che stiamo sempre dalla parte delle tante ottime ONG che spesso si sostituiscono allo stato per garantire i servizi sociali essenziali.
La cosa scandalosa, semmai, è che il Governo non si sia mai attivato in passato, eppure questo sospetto esisteva già.
Il 3 marzo 2016 il generale a capo dello staff militare UE, Wolfgang Wosolsobe, in un'audizione a porte chiuse al Parlamento inglese rivelò che i migranti ricevevano «istruzioni e linee guida su come evitare di dare informazioni» alla polizia italiana «da almeno una delle Ong». Poi la fondazione Gefira, con sede in Olanda, ha monitorato le rotte e realizzato quanto fossero vicine alle coste libiche quelle delle navi delle Ong e, in ultimo, le tre Procure italiane che si sono mosse per indagare tra cui quella di Catania con il PM Carmelo Zuccaro.
Sarà mica che dopo Mafia Capitale il Governo ha la coda di paglia?
Ma davvero il problema di questi giorni sono le parole del Procuratore Zuccaro o di Luigi Di Maio e non l'ipotesi di reato che segnalano?


segue sott

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=CXymL_zPl0I

Global Warming? Harvard propone le Scie Chimiche (Tg2)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.04.17 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici, non rodetevi il fegato per il cinismo satanico dei cattocomunisti sostenuti dalla grande ammucchiata affarista finta sinistra & finta destra & centro & Lega e vari partitini trappola nei quali vengono sistemati quelli del mercato delle vacche,perché la tratta umana è la loro linfa vitale che oltre a essere un redditizio business,è la copertura per spacciarsi come bonisti dell'accoglienza e farsi vedere quanto sono caritatevoli-bravi-umani e pronti ad aiutare il prossimo.In merito alla Boldrini,io circa 4 anni fa gli scrissi per chiederle il suo intervento presso l'Ambasciata e Consolato Italiano che si trova nel Kenya per chiedere aiuto per una signora che si è sentita male ed era in pericolo di vita;ebbene nessuna risposta,soprattutto nessun aiuto da parte delle Istituzione,l'italiana poteva crepare.Questo ci conferma che ai politici che governano la Colonia Italia non glie ne frega niente dell'essere umano italiano,a loro interessa tutelare solo il 35% del popolo che li sostiene ed è per questo che vogliono sostituire il rimanente 65% della popolazione con gli immigrati clandestini dell'Esodo Biblico pianificato con dotta Maestria Divina tramite le guerre mascherate in Missioni di Pace.Solo una vera rivoluzione con tanto di ghigliottina o una vera guerra ci può liberare da chi si è appropriato della Nazione Italia.Quindi fa parte del sistema che tutti i magistrati onesti con alti ideali della Giustizia Uguale Per Tutti vengano denigrati,umiliati e se non peggio trucidati,tanto poi blindano il tutto con il segreto di Stato per poi sfruttare le ricorrenze facendosi vedere in prima fila davanti alle telecamere,pronunciando discorsi commoventi contro la Mafia e criminalità con tanto di pompose cerimonie religiose.

Agostino Nigretti, Burolo Commentatore certificato 29.04.17 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Prego qualcuno di dirmi qualcosa in proposito:
http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2017/04/regime-5-stelle.html?m=1
O ciò che è scritto qui è una diffamazione, da querelare, o ciò che è scritto è vero.
Non ci sono alternative.


Gerlando Patti
VOTERANNO PURE I LATTANTI?

La domanda nasce spontanea: è normale e legale che un sedicenne abbia diritto di voto per le primarie del #PD?
Un sedicenne,ossia un minorenne a cui mancano ancora l'eternità di 2 anni dal compimento dei 18 anni e che magari ancora di fatti politici non capisce una cippa,che a questa tenera età generalmente è semiinnocente pargolo principalmente occupato a schiacciarsi i brufoli sul viso e sul naso e che probabilmente dopo aver finito di fare i compiti del liceo ha come normale preoccupazione suprema quella di andare al bar a farsi l'aperitivo con gli amici prima di andare a strusciare le ragazzine coetanee causa ormoni a 1000,è capace di capire per cosa si vota e del perchè si vota? e del perchè da minorenne,oltre a non capirci una cippa debba pure privarsi di 2 preziosissimi euro che gli tornerebbero più utili per l'aperitivo della sera con gli amici?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Mentre noi discutiamo di altro...altri fanno i fatti....
dal FQ:
Riconvertire il polo di incenerimento di Colleferro e farlo diventare in una “fabbrica dei materiali come luogo del riuso”. Altro che “un nuovo termovalorizzatore”, soluzione intimata pochi giorni fa dal ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, in una missiva al Campidoglio. Il M5S capitolino apre il braccio di ferro istituzionale sul fronte dell’emergenza rifiuti e scende in campo contro il progetto regionale di rimessa a regime degli impianti situati nel comune a sud della Capitale, considerati dalle amministrazioni a guida Pd (governo, Regione ed ex giunta Marino) “indispensabili” per la chiusura in loco del ciclo dei rifiuti.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.04.17 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Bruno Liberato
ALLEANZE 5STELLE,ESERCIZI D’INUTILI TRAVAGLI
Sig. Travaglio,lei è un giornalista libero
Al microscopio delle sue analisi individua tutti i germi patogeni di questa democrazia malata,anche se uno non riesce ancora ad isolarlo,le sfugge Così si arrovella a cercarlo lì dove non c’è.E malgrado la sua prosa pulita,dove addirittura traspare la precisione dell'ortografia del suo pensiero,si perde in esercizi oziosi,come quella delle alleanze preventive,consuntive,palesi o nascoste del M5S.Non è da Lei.La soluzione le sta davanti come una montagna,come Golia stava davanti a Davide.Né può fare orecchie da mercante,non c’è nulla da mercanteggiare
LA SOVRANITÀ POPOLARE È TRADITA DAL PARTITISMO
Quindi se osserva meglio,al suo pur sempre magistrale microscopio analitico,le apparirà che l’organismo infettato ha iniziato a mettere in atto le sue difese immunitarie.Lei consiglierebbe al suo fegato di mettersi insieme ad una pillola di cianuro?
Il confronto politico tra M5S e sistema partitico è senza compromessi:i 5stelle vogliono riportare al popolo la sovranità(sancita dall’art. 1 della Costituzione:"La sovranità appartiene al popolo…"),senza se e senza ma.I partiti non sono altro che degli usurpatori del dettato costituzionale.Questi usurpatori hanno governato per fini illusori e il più delle volte contrari agli interessi popolari,ma non a quelli dei potentati economici,finanziari e di casta,loro sodali e stanno lasciando un cimitero.Questi roditori da sacrestia aspettano disgrazie, emergenze,speculazioni e favoritismi per farne lucro.Mentre la pletora degli elogiatori congeniti,degli oratori e scrivani di regime, assoldati al sistema per piegare la verità con i loro sofismi sono già all’opera
LA DEMOCRAZIA DIRETTA è oggi realizzabile,la tecnologia lo permette e questa presa di coscienza popolare li spaventa.Un programma chiaro, dettagliato ed onesto può essere vagliato dai cittadini ed essere realizzato e confermato strada facendo.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...sfruttamento ....i francesi ne sanno qualche cosa in materia.....


http://www.africanews.it/14-paesi-africani-costretti-a-pagare-tassa-coloniale-francese/

Tony 29.04.17 08:45| 
 |
Rispondi al commento

CHI FESTEGGIA CHI
Il Pd ha avuto la faccia di non andare a festeggiare il 25 aprile o liberazione dal fascismo e di fare la pagliacciata di vestirsi di blu per festeggiare quell'Unione europea e quell'austerità e quell'euro che ci hanno ridotto in braghe di tela. Ci auguriamo che, per coerenza, non festeggi nemmeno il Primo Maggio che è la festa di quei lavoratori a cui il Pd ha fatto bellamente la festa e lo sostituisca con una neofesta di elogio al neoliberismo, al sistema finanziario e allo sfruttamento dei popoli! La potete chiamare Festa di San Renzi e dei traditori come lui, o San Giuda, andrebbe benissimo!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 08:38| 
 |
Rispondi al commento

...Soros..:-...io no c'entro....-.....direttamente no.....indirettamente, cioe' nascostamente come piace agire a lui, certamente si!!


http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ong-milionaria-finanziata-soros-che-porta-33mila-migranti-1388648.html

Tony 29.04.17 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Scrive l'Osservatore Romano di oggi. "Purtroppo i sospetti non sembrano infondati. Non bastano gli orrori della guerra, gli stenti di fughe interminabili, i rischi del mare aperto, lo sfruttamento economico e sessuale. Sulla pelle dei migranti sta emergendo un ennesimo scandalo: il sospetto - che purtroppo non sembra totalmente privo di fondamento - di una manipolazione a fini economici e politici anche delle operazioni di salvataggio. Il sospetto è che le navi delle organizzazioni non governative vengano utilizzate come una sorta di taxi dai trafficanti di esseri umani per fini tutt'altro che umanitari. Un atto doveroso e irrinunciabile, come quello di salvare vite umane, verrebbe così stravolto, infangato da interessi e giochi di potere. Così come è già accaduto per l'accoglienza diventata occasione di speculazione da parte di organizzazioni criminali".
Allora, cari giornalisti del tg, cari politici del Pd, cari conduttori dei talkshow, cari Erri De Luca e Saviano, vogliamo dire anche all'Osservatore romano che è 'vergognoso' o vogliamo fare atto di penitenza e chiedere scusa a Di Maio??

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà al procuratore Zuccaro, che ha tutta la stima degli italiani onesti...

Zampano . Commentatore certificato 29.04.17 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Queste primarie di oggi del Pd sono la cosa più falsa e irregolare che si possa immaginare. Servono solo a dare ai poveri piddioti una parvenza di democrazia dal basso. Ora, c'è tra i 5stelle, qualche anima persa che insiste nel proporre di andare noi a votare per far casino. Ma a far che? Renzi vince comunque. Gli altri due sono controfigure per dare una parvenza di legalità a qualcosa che è solo illegale e va anche contro il buon senso. Dunque le primarie sono ridicole e scontate. Avrebbero avuto più senso se fosse state fatte solo tra gli iscritti e se avessero potuto candidarsi anche i dissidenti, ma così sono una pagliacciata. Comunque sarebbe un buon segnale se i partecipanti fossero pochi. Per questo è davvero idiota che un 5stelle vada ad aumentare il numero dei votanti! Farebbe solo un favore a Renzi e ciò è proprio fuori di testa!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 08:24| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/dP4rYgJKo_w

Luca G. Commentatore certificato 29.04.17 08:24| 
 |
Rispondi al commento

2
la Ong spagnola ‘Proactiva Open Arms’: 2 navi, per cui gli spagnoli spendono 1,4 milioni di euro, di cui il 95% usati per le azioni di salvataggio (700mila euro al largo della Libia e 700mila euro a Lesbo) . La Golfo Azzurro può ospitare 400 persone a bordo e un giorno di navigazione costa “solo” 5mila euro.
Spende invece almeno il doppio la Ong italo-franco-tedesca ‘Sos Mediterranée’, fondata dall’ex ammiraglio Klaus Vogel. Per sostenere 24 ore di mare, alla Acquarius servono circa 11mila euro.
Il mistero dei costi si infittisce osservando le attività della ‘Sea Watch Foundation’. Nel 2014 Harald Höppner investe con un socio 60.000€ nell’acquisto di un vecchio peschereccio olandese. Oggi vanta attrezzature eccellenti, 2 unità navali (una battente bandiera olandese e l’altra neozelandese), a breve dovrebbe essere operativa una terza con un aereo. Da dove vengono i soldi? Non si sa.
Le ultime due hanno tra i loro partner una società sportiva di Amburgo famosa per sposare cause buoniste come vietare l’ingresso allo stadio ai tifosi di destra. La base operativa sarebbe a Malta. Fanno missioni da 10 giorni per 24 ore di navigazione. Finora però hanno raccolto pochi soldi dichiarati per troppe missioni. Gli altri da dove arrivano?
Nelle 5 Ong tedesche ci sono la ‘Sea-Eye’ e la ‘Jugend Rettet’. La prima, fondata nel 2015 da Michael Buschheuer, conta 200 volontari e sul sito è scritto che gli bastano 1.000 euro per pagare un’intera giornata alla ricerca di clandestini. La seconda invece è formata da un gruppo di ragazzi che per 100mila euro ha comprato il peschereccio Iuventa. Ogni missione in mare costa circa 40 mila euro al mese e viene finanziata con donazioni private. La loro raccolta fondi funziona molto bene, visto che da ottobre 2016 ad oggi hanno racimolato 166.232 euro.
Il caso più curioso è però la ‘Migrant Offshore Aid Station’, maltese con due imbarcazioni, diversi gommoni e alcuni droni, fondata nel 2013 da due imprenditori italo-americani.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 08:10| 
 |
Rispondi al commento

1
Anche oggi al tg,in una tv lottizzata da Renzi, ho sentito definire ‘vergognosi’ i sospetti e le indagini su quelle ONG che vanno a prendere i migranti presso le cose libiche. Questo martellamento vuol gettare fango su Di Maio e i 5stelle, per cui si assiste a un rovesciamento dei fatti, non si attacca chi commette reati ma chi indaga o anche solo rivela che ci sono indagini in corso. Questo martellamento mediatico comandato dall’alto è molto grave perché dimostra che c’è del marcio nei luoghi di potere. E il fatto che programmi come Piazzapulita puntino i fari su gente come Erri De Luca o Saviano usandoli come arma politica per nascondere la verità è ancora più grave, come è grave che essi si prestino ad essere usati.
Purtroppo la situazione è più grave e complessa di come la vogliono presentare.
Non solo abbiamo due accuse di Frontex, l’Agenzia europea della guardia costiera e di frontiera e le indagini di tre procure su traffici poco chiari e illegali, ma girano sospetti sul Governo spagnolo, maltese e tedesco, e soprattutto su magnati come Soros, abituati a cambiare le sorti del mondo, facendo fallire interi Stati destabilizzandoli con pratiche di vario tipo.
Ora, le associazioni di volontari che agiscono nel Mediterraneo sono tante e ovviamente non tutte sono sotto indagine.
Le migliori e senza sospetto sono Medici Senza Frontiere e ‘Save the children”.
La prima nel 2016 aveva 3 navi: oggi solo una più una barca commerciale da 75 metri e 1000 posti a bordo. Un gigante del salvataggio.
“Save the children” spende moltissimo per i migranti, è l’organizzazione di volontariato più famosa del mondo, opera in 124 Paesi, ha più donatori ma anche molta trasparenza. Tuttavia anche qui troviamo tra i donatori Soros.
Poi c’è l’olandese ‘Life Boat Refugee Foundation’ che da quest’anno opera al servizio della Ong spagnola ‘Proactiva Open Arms'...

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Il petrolio, di cui la Nigeria è tra i primi sette produttori mondiali e primo produttore dell’Africa Subsahariana, dovrebbe costituire la principale fonte di arricchimento per la popolazione nigeriana, oltre 100 milioni di abitanti, circa un sesto dell’intera popolazione africana.
In realtà gli unici a trarre vantaggio dalle estrazioni dai pozzi sulla terraferma e off-shore sono da una parte le grandi multinazionali degli idrocarburi, a cominciare dal colosso Shell che controlla circa la metà del greggio complessivo, passando per le varie Total, Mobil, Elf , Texaco, Chevron e la nostrana Agip: gli altri beneficiari degli introiti da esportazione petrolifera sono la cricca di governanti ultra-corrotti pescati regolarmente all’interno dell’elite di etnia hausa-fulani che nel periodo coloniale ha fornito agli inglesi le basi per il governo indiretto, mentre oggi costituisce la garanzia dello status quo (e il dominio economico delle multinazionali) sotto forma di governo militare.
https://www.tmcrew.org/csa/l38/wwi/shell/nigeria11_98_parma.htm

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 29.04.17 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Erri De Luca & Ong: rivoluzionarii e lottaroli al Dom Pérignon.
E pensare che Erri, ai tempi di Lotta Continua, era in ottima compagnia di Toni Capuozzo, Adriano Sofri, Paolo Liguori, Gad Lerner, Carlo Panella e altri figli di borghesi. Quella Lotta Continua che sprangava, rapinava, espropriava e mandava pestaggi e omicidi. Mughini si vantò addirittura del fatto che Morucci e Faranda avessero scritto una rivendicazione sulla sua Lettera 32, in cucina, a casa sua. Tutto in nome della liberazione del lavoratore.
Già, quel proletariato di cui oggi si son scordati, essendo passati armi e bagagli alle dipendenze del “padrone” che li ricopre di talleri. Che sia Mediaset, la Rai o la Sette, piuttosto che Repubblica o il Corriere. Son tutti lì, da bravi opinionisti, conduttori o editorialisti, col portafoglio a fisarmonica.
E quando il proletario non tira più, per star sull’onda ci si inventa un’altra categoria di deboli sul cui salvataggio irrobustire la propria immagine: gli imigrati per mare. Quale occasione migliore allora che salire sul Prudence di MSF e raccontarci il diario di bordo da libro Cuore e farci sentire tutti colpevoli. Perché lui, il De Luca a cui tutto si deve, ama i pescatori di anime. Soprattutto se son molto famosi, ricchi e franzosi. Si sa, d’oltralpe i lottaroli penitenti o meno son divenuti subito delle star.
A questi ipocriti all’ennesima potenza preferisco i terroristi rossi o neri mai pentiti. Costoro hanno Almeno avuto il buon gusto di pagare, senza rompere i coglioni.


Ripetita juvant:
Aiutiamoli a casa loro.
L’Africa è ricchissima di materie prime (Petrolio, Gas, Uranio, Coltan, Oro, Diamanti, etc.), materie prime che sfruttiamo noi, (le nostre multinazionali), pagandole pochi spicci che vanno ai vari dittatori che noi insediamo in quei paesi.
Alle popolazioni, non arrivano neppure le briciole.
Paghiamo loro il giusto prezzo, fornendo loro attrezzature, TECNICI e tecnologie per coltivare e sfruttare i loro territori le loro risorse.
E magari, quei poveracci, rimarranno nel loro paese.
E magari, i nostri giovani, ed anche le nostre piccole medie industrie, troveranno occasione di lavoro in quei paesi, proprio per aiutarli a svilupparsi ed evolvere.
Altrimenti, diventerà una guerra tra poveri e un po’ meno poveri, mentre LORO, con le tasche piene dei nostri soldi, affacciati a balconi di case regalate a LORO insaputa, con escort inginocchiate ai loro piedi che lavorano di bocca, sghignazzano e scommettono su chi prenderà più manganellate tra quelli che, nelle strade e nelle piazze, protestano.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 29.04.17 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vomitevole il pretismo dell'Osservatore Romano.
Supporre che i suoi dubbi sulle Ong abbiano a che vedere con una critica a questo folle sistema di accoglienza è masturbazione mentale.
Ciò che per il vaticano conta è mostrare il suo sdegno, vero o presunto, per il ferimento della morale bibblica.
Il metodo più efficace per mantener candide le apparenze, ingraziarsi la fedeltà del credente e il suo versamento dell'otto per mille.
L'iterazione del concetto "salvare gli imigranti" come fossero una totalità, senza distinguere quali tra loro la vita la rischino per davvero e quali no, quali sian profughi e quali meno, né è la dimostrazione plastica.
Se Jesus fosse vivo...

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 29.04.17 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il procuratore Zuccaro ha precisato che ha le prove sotto forma di intercettazioni che i migranti sono in accordo con alcune ONG (sembra che una sia tedesca e l'altra maltese)affinché i migranti sui gommoni siano raccolti quando sono ancora nelle acque libiche e poi portati in Italia, per cui l'espressione 'taxi del mare' sembra purtroppo esatta, ma queste intercettazioni sono state fatte dai servizi segreti e dunque sono coperte da segreto di Stato. Diventa dunque inaccettabile che lo Stato, che è depositario di questi segreti, continui a tormentare Zuccaro. In pratica lo Stato lo indaga su cose di cui è a conoscenza lui stesso. Ancora più inaccettabile è che ancora oggi i tg rilascino dichiarazioni di corpi dello Stato che attaccano Zuccaro dicendo che è vergognoso che si lancino tali accuse contro le ONG. A parte il fatto che nessuno è al di sopra di ogni sospetto, ciò fa pensare che lo Stato stesso sappia cose che finge di non sapere attaccando il Magistrato che le ha rivelate. Ora, se questi aiuti sono illegali e si ipotizza che potenze straniere li gestiscano per indebolire l'Italia, Di Maio brilla di luce ancora maggiore e chi lo attacca è ancora più spregevole. Insomma ci sono verità scomode che non si devono sapere e tutto questo è aggrovigliato da accuse senza senso amplificate dai tg in modo deviato, per cui si attacca chi scopre i reati e non chi li fa o li copre e si strumentalizzano i fatti per attaccare un nemico politico. La cosa è aggravata anche da quegli individui che per cattiveria innata odiano chiunque cerchi di fare del bene agli altri, i volontari innanzitutto, e che ne approfittano per gettare merda su tutte le Ong in generale e sui 5stelle in particolare. Come sempre, in Italia, invece di far luce sui fatti, la politica attacca la Magistratura e butta tutto in strumentalizzazione politica di basso livello a cui si accodano i vari big del momento o per mettersi in luce o per interessi personali. Che schifo tutto questo!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.04.17 07:17| 
 |
Rispondi al commento

Sia fatta piena luce sul fenomeno "gestione dei migranti" e sul denaro mosso dal traffico all'accoglienza, solo cosi si potranno discriminare le autentiche azioni umanitarie dagli interessi mafiosi e agire di conseguenza. Presupposto é che ci sia la volontà politica di farlo.

Mario C. Commentatore certificato 29.04.17 07:08| 
 |
Rispondi al commento

Questa immigrazione selvaggia la pagano in senso sociale ed economico gli Italiani , é a loro che i politici o politicanti dovrebbero rivolgere le loro attenzioni visto che gli paghiamo lo stipendio .

Marco Neri 29.04.17 06:31| 
 |
Rispondi al commento

Per dirla a mo' di Mafia capitale:

qui ci sta

il mondo di sopra: George Soros e i finanziatori della associazione di Bill/Hillary Clinton Foundation

il mondo di mezzo: governo Gentiloni-PDuisti-Napolitano- ONG-Cooprosse- mafie capitali e provinciali

il mondo di sotto: migranti affogati, carne umana giovane come materia prima in sostituzione dell'erba allucinogena

Aldo B. 29.04.17 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Altro arruffianamento col Vaticano! Su questa faccenda dei migranti vi state arrampicando sugli specchi ogni giorno di più. Non si possono contemporaneamente tendere 2 archi nè si possono cavalcare 2 cavalli. L'interclassismo neo-DC di Giggino ormai ha sostituito l'ex-guerriero Beppe, che sta in stato confusionale. Poveretti gli spretati della sinistra che seguono questo carro come prigionieri dei Comanches.....

Poorrtobelloooooooo 29.04.17 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Su questa faccenda dei migranti vi state malamente arrampicando sugli specchi ogni giorno di più. Non si possono contemporaneamente tendere 2 archi nè si possono cavalcare 2 cavalli. L'interclassismo e la ricerca del voto a tutti i costi stano snaturando il Movimento, Giggino è un neo-DC e Beppe è in stato confusionale: oggi col Vaticano e domani pure. E i delusi della sinistra che diventano di destra. Il prossimo BOOM, di questo passo, sarà quello della vostra frantumazione.

Poorrtobelloooooooo 29.04.17 01:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L' hotel Nimby, in un pregiatissimo quartiere romano e roccaforte del pd, ha dato la disponibilità ad ospitare i migranti.
( non è vero ma vuoi mettere , vedere di nascosto l' effetto che fa? )

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 29.04.17 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Parlando seriamente della questione immigrazione...

La prima cosa da fare è stroncare immediatamente la vergognosa tratta degli schiavi.

Salviamo vite umane, impedendo lo sporco traffico delle mafie.

I migranti affrontano quei rischi, attratti dal miraggio di una vita all'occidentale (che ormai nemmeno esiste più per molti di noi), artatamente pubblicizzata dai mercanti di uomini, attraverso una capillare propaganda e relativo reclutamento nei villaggi.

Chi parte, paga dai 5.000 ai 10.000 € (che in Africa valgono 4 o 5 volte di più). I derelitti non potrebbero mai permetterselo. Chi arriva da noi, infatti, non sono i più poveri, ma la classe medio-bassa in cerca di fortuna.

Stroncato con decisione il turpe mercato, si prospetta il problema dei rimpatri. Sento dire "rifocilliamoli e riportiamoli a casa". Sì, ma non possiamo abbandonarli alla disperazione.

Sarebbe il caso (attraverso una legge che riguardi ESCLUSIVAMENTE quelli già sul territorio italiano e NON eventuali futuri migranti) di riportarli a casa realizzando un progetto per il loro avvenire: un bar, un taxi, un terreno coltivabile.

Potremmo dare loro qualcosa come 10.000 € perché possano inserirsi positivamente nell'economia locale, creando nuova ricchezza nei loro Paesi d'origine.


Se a qualcuno sembra tanto 10.000 € a testa, consideri che in soli sei mesi, tra quello che diamo alle cooperative e le spese sanitarie, già ci costano di più.

Umanità ed efficienza. Questo dovrebbe essere la nostra politica. Altro che i furboni delle ONG.

GIAN PAOLO ♞ 28.04.17 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro degli italiani volenterosi, per mantenere politici, mafiosi, sinistri e stranieri fannulloni.

Alberto Lupo 28.04.17 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Già stanno insabbiando tutto. Il CMS si muove contro la procura della repubblica che indaga.
La boldrina che magari è socia di questa gente ha sparato una delle sue cazzate alla faccia del principio dell' indipendenza della magistratura.
Le regole valgono solo quando fanno comodo a loro.
Questo non è fascismo è molto peggio, è una cloaca.
Beppe la gente è con te i topi di roma vanno affogati nella fogna !

davide Leone 28.04.17 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera
Come al solito, c'è una formula come in matematica e purtroppo è degradante: DOVE CI SONO SOLDI CI STANNO I LADRI. oltre al fatto già grave così come è occorre appoggiare e proteggere politicamente il Magistrato, diversamente lo mangeranno a colazione...

sebastiano b., catania Commentatore certificato 28.04.17 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo commento:
"ciao,io ad un giorno dalle primarie p d insisto insisto
insisto,abbiamo un occasione grande per toglierci di mezzo una volta per
tutte pinocchio ,perche' nessuno la prende in considerazione,andiamo a
votare in massa e m i l iano,che almeno un cuore ce l'ha', PER FAVORE
ANCHE SE NON LA PENSATE COME ME NON MI FERITE APOSTROFSANDOMI IN QUALSIASI
MODO, IO SONO 5 STELLE CONVINTISSIMO DA ANNI E REPUTO DI BA TT ISTA LA
PERSONA PIU' SPLENDIDA DEL MOVIMENTO"

Giuliano da jesi 28.04.17 23:12| 
 |
Rispondi al commento

poi una cosa vorrei chiedere: ma perche' le ong non si fanno i cazzi loro?

tutta 'sta bonta' e mezzi che li portano a ridosso della libia per prendere i barconi e portarli in italia (ma se sono li' giusto per salvargli la vita, per evitare che anneghino, perche' non li riportano in libia?) perche' non la usano per trasformare l'italia in un paese vivibile?

carlo 28.04.17 23:07| 
 |
Rispondi al commento

che ci sia del marcio dietro, lo fa capire le risposte che i vari esponenti politici danno.

ricordo anni fa che la corte dei conti parlo' di 60 miliardi di euro persi per la corruzione e altri 60 in sprechi. un qualsiasi governo avrebbe chiesto lumi alla corte dei conti, di approfondire e di spiegare dove erano corruzione e sprechi da loro individuati ed aiutarli per debellarli. secondo logica, davanti a certe notizie, qualsiasi classe politica-dirigenziale farebbe cosi'.
invece brunetta, cioe' uno dei piu' importanti esponenti del governo di allora, quasi sbeffeggio' quelle notizie. cercando di sminuirle e chiedendone "le prove".
chiaramente una risposta di chi e' in mala fede.

ora, davanti ai tanti allarmi che arrivano di possibili infiltrazioni malavitose nel discorso-immigrazione, i politici in mala fede si comportano allo stesso modo. sbeffeggiano, sminuiscono e chiedono "le prove".

carlo 28.04.17 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Qui bisogna ricostruire la Libia senò non se ne verrà mai a capo. Il soccorso va dato soprattutto al popolo libico che attende giustizia e governabilità. Abbiamo voglia di soccorrere i migranti, sarà solo come cercare di svuotare il mare con un cucchiaino.

Giovanni F. Commentatore certificato 28.04.17 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Saviano mi spiace ma hai messo la carta da musica in mano ai ciechi. Con la serie gomorra hai contribuito a far sembrare i napolaetani come quella munnezza che viene raccontata invece che combattuta e presa d'esempio dalla gioventù dei quartieri degradati per l'emulazione di comportamenti da mezzeseghe criminaloidi.
Grazie per aver contribuito a questa nuova bella divulgazione.

Giovanni F. Commentatore certificato 28.04.17 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Per chi vuol leggere:

http://www.libreidee.org/2017/04/schiavi-comprati-e-venduti-nella-libia-liberata-dagli-usa/

Giovanni Antonio 28.04.17 22:11| 
 |
Rispondi al commento

"La questione è stata portata alla ribalta dalle dichiarazioni del procuratore di Catania Carmelo Zuccaro"?!...
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Come mai questo procuratore non ha richiesto... solo per via riservata... ai suoi superiori di avere maggiori risorse per dimostrare i suoi gravi indizi?!...
Delle due l'una o si è ammattito del tutto o i suoi gravi indizi sono tali da doversi estendere a persone interne alla stessa magistratura!...
Infatti chi non è matto affronta consapevolmente il rischio di essere trattato come tale solo per controbilanciare quello che ritiene derivargliene in modo ancora più grave dal confidare le proprie scoperte a chi ha più potere di lui... quando abbia forti dubbi sulla sua onestà ovvero quando il quadro della situazione delittuosa possa chiamare in causa perfino qualche suo superiore!...
Insomma la vita... per chiunque... vale più della procedura!...
Dunque... o è un caso di grande pazzia o è un caso di mafia profonda! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.04.17 21:58| 
 |
Rispondi al commento

COMITATO ASSISTENZA FERITI LIBICI
schema attraverso il quale, sembra a detta del Guardian da informazioni ricevute dai SERVIZI SEGRETI italiani in Libia, circa 200 forein fighters dell'ISIS si sono "intruffolati" in EU.

Il Guardian ha chiesto chiarimenti al ns ministro degli esteri.

severino turco, bressanvido Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.04.17 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Quando c'è di mezzo il Movimento, si allineano tutti!
Per un attimo ho girato su Gazebo, e si parlava di salvataggi, naturalmente senza entrare nel merito della vera discussione di questi giorni.
CHIEDIAMO TRASPARENZA!! Se non lo capite, siete voi in malafede!
Questi non hanno ancora capito, che quelli come me come tanti altri, ex elettori e attivisti di sinistra, non li fregherete MAI PIU'! Abbiamo chiuso con le balle raccontate in tutti questi anni, se il movimento dovesse finire, saremo solo più disposti a proteste non certo pacifiche.

adriano 28.04.17 21:35| 
 |
Rispondi al commento

“L'uomo si distrugge con la politica senza princìpi, col piacere senza la coscienza, con la ricchezza senza lavoro, con la conoscenza senza carattere, con gli affari senza morale, con la scienza senza umanità, con la fede senza sacrifici.”


Mahatma Gandhi

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.04.17 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Trasparenza.
Quando c'è di mezzo il denaro pubblico (il nostro), italiano o comunitario che sia, sarebbe il caso di chiedere la massima trasparenza.
E' così difficile?
Perchè una piccola srl deve avere l'obbligo di presentare il bilancio anche per pochi spiccioli ed invece onlus, ong, fondazioni, ecc. anche se muovono milioni di euro no?
Allora, visto che sono tutti senza peccato, perchè non mettono a disposione i loro bilanci?

Jerry Spera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.04.17 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Il caso Zuccaro al Csm
Spero che al CSM faccia ascoltare le intercettazioni che non puo esibire come prove !

matteo c., milano Commentatore certificato 28.04.17 20:33| 
 |
Rispondi al commento

è sulla pelle degli italiani che si specula, e il popolo italiano si impoverisce sempre più, mentre miliardari e finti filantropi fanno i loro piani per creare azioni speculatrici, magari pensando di ribaltare esiti elettorali o comunque di rendere l'Italia sempre più in difficoltà e ingovernabile.
Tutti quelli che si ergono contro la nostra magistratura inquirente sono in malafede, le ong che non sono complici di criminali e di speculatori finanziari internazionali non hanno nulla da temere. Anzi se fossero oneste dovrebbero essere loro a chiedere chiarezza. Quanto alla Cei, siamo alle solite: sanno solo spingere per far portare pesi al popolo, mentre loro i privilegi se li tengono stretti.

maria t., olbia Commentatore certificato 28.04.17 20:32| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia — scrive il ministero degli Esteri — è riuscita a uscire dalla crisi del settore” e risulta oggi “terza per numero di Paesi di destinazione dopo Usa e Francia” e “fra i primi 10 per valore delle esportazioni”
di Enrico Piovesana....FQ.
eppoi ci vantiamo di fare missioni di pace!
Bastardi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.04.17 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ong, Laura Boldrini contro Di Maio e Zuccaro:

"Buttare ombre su chi salva vite atto grave e irresponsabile"

************

Buttare mmerda addosso a chi denuncia malaffare e traffico di uomini è da gente in malafede....!!
Quel magistrato non la passerà liscia.....se non trova una sponda politica disposta a sostenerlo... lo annienteranno ....faranno di tutto per distruggerlo....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.04.17 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con la tecnologia di oggi, è possibile sapere quanti peli abbiamo dalle parti del culo.

Non c'era bisogno delle dichiarazioni del procuratore di Catania Carmelo Zuccaro. Lor signori sanno quel che devono sapere.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.04.17 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Se i servizi segreti hanno le intercettazioni fra scafisti e ong
perche il governo n'e' all'oscuro di questo ?
Se invece il governo n'e' a conoscenza perche non interviene ?
A pensar male........

matteo c., milano Commentatore certificato 28.04.17 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Leggetevi l'articolo del fatto di Enrico Piovesana
E non prendiamoci per il culo

Importiamo emigranti perché esportiamo armi e ringraziamo che non si importa terroristi

Rosa Anna 28.04.17 20:09| 
 |
Rispondi al commento

La tracciabilità non è l'autoreferenza. E' dimostrazione oggettiva delle proprie azioni, senza indignazioni.

Vincenzo C., Roma Commentatore certificato 28.04.17 20:04| 
 |
Rispondi al commento

I giornalisti pro governativi del tg1,2,3 piu' quelli che scrivono articoli sui quotidiani di "regime" adesso dovranno darne notizia senza storcere il naso ,visto che questo articolo è dell'Osservatore romano?!
O anche i cattolici del Vaticano sono "grillini"?!
In alto i cuori.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.04.17 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

,,,,una nave " rappresenta" il territorio della bandiera di appartenenza.....Se, ad es. una nave ONG tedesca, con bandiera tedesca, carica dei clandestini, per le regole UE, i clandestini sono di competenza e " proprietà" della Germania!!! Sbarcateli in Germania!! Spediteli in Germania!!!

Tony 28.04.17 20:02| 
 |
Rispondi al commento

 PRESIDENTE. Posso fare una piccolissima domanda? State anche valutando dove stanno le teste di queste organizzazioni? Avete anche acquisito informazioni relative proprio ai trafficanti?

  CARMELO ZUCCARO, procuratore della Repubblica presso il tribunale di Catania. Per quanto riguarda il MOAS, sappiamo che quelli che hanno finanziato questa ONG sono degli imprenditori italo-americani, Christopher e Regina Catrambone, i fondatori del MOAS. Sappiamo anche quali sono i loro principali sponsor, la stessa Schiebel, l'azienda austriaca che produce i droni di cui quest'organizzazione si avvale, Caritas Germany, Unique Maritime Group e così via. Sono i principali sponsor del MOAS.
  Anche SOS Méditerranée, che si avvale in larga misura anche di personale di Medici senza frontiere, è stata ideata Pag. 17dall'ex ammiraglio della Marina tedesca Klaus Vogel, che appunto ha pensato di dar vita a questa ONG. Il Sea-Eye è di un imprenditore tedesco di Ratisbona. Per quanto riguarda l'unità navale Astral, uno yacht trasformato in vascello di salvataggio, utilizzato da Proactiva Open Arms, l'organizzazione spagnola, risulta essere stata donata dall'imprenditore italiano Livio Lo Monaco. Ripeto che siamo a un primo livello conoscitivo. D'altra parte, è da poco che abbiamo iniziato quest'indagine, e quindi altri elementi in questo momento non sono in grado di fornirveli.

INDAGINE CONOSCITIVA SULLA GESTIONE DEL FENOMENO MIGRATORIO NELL'AREA SCHENGEN, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE POLITICHE DEI PAESI ADERENTI RELATIVE AL CONTROLLO DELLE FRONTIERE ESTERNE E DEI CONFINI INTERNI
Comitato parlamentare di controllo sull'attuazione dell'Accordo di Schengen, di vigilanza sull'attività di Europol, di controllo e vigilanza in materia di immigrazione
Resoconto stenografico
Seduta n. 41 di Mercoledì 22 marzo 2017
Bozza non corretta
http://bit.ly/2oTBUIz

id &as Commentatore certificato 28.04.17 20:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.raiplay.it/video/2016/10/Cina-compact-e2fd3607-54c4-486b-80af-295ca2a71f18.html

questa potrebbe essere una strada grazie a chi lo ha pubblicato il link

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 28.04.17 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io, personalmente avrei fatto un'interrogazione parlamentare, per chiedere al governo di scoprire come fanno questi...disperati... ad avere tutto quel denaro per imbarcarsi su un gommone della morte, quando con molti meno soldi potrebbero prendere i documenti da turista e venire in aereo con molti meno rischi. Chi è l'artetfice di questo esodo di dimensioni bibliche? Io un'idea me la sono fatta ma non serve a niente.


esatto,vogliamo solo capire tutte le dinamiche che portano ai soldi.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.04.17 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo Zuccaro. Raro che un Pm faccia indagini se non gli si chiede o si espone da che parte delegare la polizia a guardare. Ma adesso come per Consip e come per le indagini Demagistris e Woodstook che andavano nella direzione giusta... si alzano le sabbie mobili...io nella giustizia ne vedo delle bellissime. Ma non ci è dato salvo essere rovinati di esporre... appalti...intrecci fra vecchie e nuove società con la regia di vecchie dirigenze firmatarie di appalti e usando come filtro/tramite la Consip i recuperi e crediti infrastrutture e vecchi consulenti del ministero che fu di Alfano...

Marcello iasiello 28.04.17 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Visto che siamo 'sul pezzo', sarebbe interessante sapere chi finanzia le ONG ufficiali, quelle che per prime hanno gridato allo scandalo e si sono indignate per le parole di DiMaio.Avanti tutta!

GP 1960 Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 28.04.17 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Impariamo dai Cinesi:
http://www.raiplay.it/video/2016/10/Cina-compact-e2fd3607-54c4-486b-80af-295ca2a71f18.html

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 28.04.17 19:34| 
 |
Rispondi al commento

L'enorme deficienza che dimostra tutto il blocco di potere politico-mediatico sta nel non capire che i fatti vanno raccontati, analizzati e gestiti per come sono. Nella loro interezza.

La deficienza sta nell'ostinarsi a raccontare i fatti secondo una dottrina, un mantra. Nel pretendere di determinare i fatti controllando la percezione che i cittadini ne hanno. Nell'avere paura che se le cose vengono raccontate per intero si va verso la catastrofe.

La deficienza di questa gente porterà all'esplosione della rabbia sociale motivata dalla contrapposizione tra le vili mezze verità del potere politico-mediatico e la realtà che ci circonda.


MK ROMA Commentatore certificato 28.04.17 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che non ci sono più dubbi che è la criminalità organizzata a gestire questo esodo con l'obbiettivo di affossare economicamente l'Italia, bisogna che i fondi per i migranti anziché darli alle cooperative vengano dati alla marina militare italiana che con 35 euro per migrante avrà il compito di salvarli on mare per poi riortarli sulle coste da dove sono partiti così dopo un mese vedrete che non ne partirà più nessuno.

Aldo B. 28.04.17 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Google: alfano ministro ncd centro accoglienza

NCD, il partito del business migranti, a casa Alfano e Castiglione ...

www.movimento5stelle.it/.../ncd-il-partito-del-business-migranti-a-casa-alfano-e-casti...

13 feb 2017 - NCD, il partito del business migranti, a casa Alfano e Castiglione ... Tizian su L'Espresso ricorda come Alfano quando era ministro degli Interni nulla si ... Lo stesso Sacco che intanto gestisce il centro d'accoglienza più grande ...

Migranti, dopo l'articolo del Fatto.it la Lega annuncia mozione di ...

www.ilfattoquotidiano.it › Politica

14 gen 2017 - L'area di centro difende il ministro degli Esteri: per Scopellitti (Ncd) la Lega ... Più informazioni su: Angelino Alfano, Centri di Accoglienza, Lega ...

Migranti, dalla Sicilia al Veneto: il business dei centri d'accoglienza è ...

www.ilfattoquotidiano.it › Cronaca

14 gen 2017 - Migranti, dalla Sicilia al Veneto: il business dei centri d'accoglienza è nelle mani del ... Ma c'è anche Benevento, dove un ex consigliere comunale di Ncd ... Può vantare un'istantanea direttamente col ministro Angelino Alfano, ...

Il Fatto: Ncd dietro il business dei migranti. La Lega: sfiducia ad Alfano ...

www.secoloditalia.it/.../il-fatto-ncd-dietro-il-business-dei-migranti-la-lega-sfiducia-ad-...

14 gen 2017 - Decine di centri di accoglienza controllati da uomini vicini ad Alfano e a Ncd. La Lega annuncia una mozione di sfiducia contro il ministro degli ...

Migranti: mozione di sfiducia della Lega contro Alfano - Politica - ANSA.it

www.ansa.it › Politica

14 gen 2017 - Dopo notizie "Fatto quotidiano" su gestione Cie da parte di Ncd. La replica ... Fedriga della Lega nel chiedere la sfiducia del ministro Angelino Alfano per il Cara di Mineo: dimentica spudoratamente che il Centro accoglienza ...

Lega, mozione di sfiducia ad Alfano: "Ha in mano il business dei ...

www.ilgiornale.it/.../lega-mozione-sfiducia-ad-alfano-ha-mano-business-dei-1351561...

15 gen 2017 - ... individuale contro Alfano, ora.....

Potere Ai Cittadini 28.04.17 19:25| 
 |
Rispondi al commento

C'è un articolo sul Fatto di un tale Marco Crescenzi, presidente ASVI etc.etc., offesivo e diffamatorio nei confronti di Di Maio, Grillo e il Movimento tutto. Il personaggio minaccia inoltre denunce e sfracelli vari nei confronti del mondo intero, per aver osato sollevare, a mio parere, un legittimo dubbio sulle ONG che operano a ridosso delle coste Libiche. Il tizio dice tra l'altro . Ecco, spero proprio che Di Maio quereli questo forsennato come merita.

Claudio B. Commentatore certificato 28.04.17 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi domando ...perchè esistono organizzazioni non governative?
Perchè esiste il volontariato?
Perchè gli Stati sono assenti quando invece dovrebbe essere,in tutti i campi,il loro principale scopo?
Perchè con i mezzi che abbiamo Marina,aviazione,sia noi che l'intera Europa(Francia,Spagna,Grecia ecc.)non riusciamo a risolvere il problema dei salvataggi!
Le varie operazioni sono servite a che?
Perchè sono state abbandonate?
Forse per fa subentrare le organizzazioni non governative?
Se così è, allora c'è da dare ragione al Procuratore.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.04.17 19:12| 
 |
Rispondi al commento

.. FARE CHIAREZZA ..,e qui scoppia il casino ..guarda caso

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.04.17 19:12| 
 |
Rispondi al commento

C'è un ricco indotto che, dietro una "mission" umanitaria, può agire senza timore di essere messo in discussione, pena una salva di "razzista", "fascista", "ignorante", "intollerante", etc; resta il fatto che nessuno sappia o voglia controllare un fenomeno di cui solo questo Paese sembra si debba far carico (grazie agli imbecilli che sottoscrivono qualunque trattato senza neppure sapere a quali conseguenze si sarebbe andati incontro) : continuando a favorire questo indegno mercato, stanno scavando la fossa al Paese, questa è l'unica certezza.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.04.17 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Posso aggiungere e sulla pelle anche dei milioni di poveri in Italia? Se si doveva votate il decreto migranti (pd e 5stelle) doveva votare anche il garantire a tutti i minori italiani sanità ed istruzione. Così facendo non avete garantito uguaglianza. Se mi aumentano le tasse per garantire questo a tutti i minori ne sono contenta. Così non è stato e sono dispiaciuta ma non certo leghista o razzista. Buona serata a tutti voi.

Monica.vi 28.04.17 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ciò che sta accadendo conferma solo una cosa: l' Italia non è la porta dell' europa bensì lo zerbino. Quando le navi militari europee salvavavo migranti , li portavano nei porti italiani .Va ricordato che la bandiera qualifica qualsiasi vettore ( nave o aeromobile ) come espressione del paese di origine ; una nave tedesca è Germania per capirci , suolo tedesco , quindi quei migranti erano in Gernania ( o Francia o Okanda)ma scaricati in italia. Un governo, il nostro, privo di qualsiasi voce ferma per coinvolgere i nostri "_partners " , lasciato solo a far fronte. Lo zerbino d' europa.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 28.04.17 18:59| 
 |
Rispondi al commento

e quindi?

che questione andrebbe chiarita?

va tutto bene

Psichiatria. 1 28.04.17 18:54| 
 |
Rispondi al commento

fine degli sbarchi fine della torta miliardaria,ne arriveranno a milioni
quando non sapremo dove metterli che faremo? succederà succederà.

il grillino doc 28.04.17 18:53| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori