Il Blog delle Stelle
Siamo tutti Francesco D'Anna

Siamo tutti Francesco D'Anna

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 64

Oggi il nostro consigliere comunale di Bagheria, Francesco D'Anna, è stato violentemente aggredito e malmenato da due ignoti che stavano cercando di rubare del rame. Francesco li ha visti, si è fermato e gli ha intimato di smettere, minacciando di chiamare le forze dell'ordine. A quel punto i malviventi lo hanno iniziato a picchiare, colpendolo sul volto e procurandogli contusioni ad uno zigomo. A Francesco va la solidarietà e la vicinanza di tutto il M5S, di ogni singolo portavoce eletto e di ogni attivista. E' grazie al senso civico di persone come Francesco che questo Paese può cambiare finalmente volto. Siamo accanto a lui e alla sua famiglia, augurandogli una pronta guarigione.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

14 Gen 2017, 17:44 | Scrivi | Commenti (64) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 64


Tags: Bagheria, Francesco D'Anna, m5s

Commenti

 

RAPPRESENTANZA e PARTECIPAZIONE: PILASTTRI fondanti di una DEMOCRAZIA libera solidale e Umanitaria di cui ha bisogno il PAESE e gli ITALIANI. Grazie FRANCESCO

Biagio 18.01.17 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Grazie,Francesco!!!!!

ANNA PONISIO Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.01.17 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Onore a Francesco,per chi si trova in tali situazioni;chiamare immediatamente le forze dell'ordine e rimanere in contatto visivo con i delinquenti senza fare alcunchè se non si ha la certezza di fermare il crimine

Paolo Ghiazza 16.01.17 12:59| 
 |
Rispondi al commento

chapeau

Luciano Ghirardi 15.01.17 22:23| 
 |
Rispondi al commento

bravissimo.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 15.01.17 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Ingenuo o coraggioso?
Un ingenuo/coraggioso cittadino avvista due individui nella zona della sua abitazione, fermi con un furgone, che stanno bruciando dei cavi per ricavarne il rame.
Si avvicina, ingenuamente/coraggiosamente, ai due presunti delinquenti ed intima loro di smettere, altrimenti avrebbe chiamato i carabinieri.
I due malviventi incominciano a picchiarlo e fanno finire il coraggioso/ingenuo in ospedale.
Delinquenti e furgone sono spariti ed attualmente i carabinieri sono alla ricerca del furgone e dei due delinquenti.
Come definiremmo questo cittadino?

Vittorio Reho, Noicattaro Commentatore certificato 15.01.17 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Naturlmente nessuno dei Media mi pare abbia dato questa notizia. I 5 Stelle sono nominati solo per le scorreggie di Virginia Raggi e altre cazzate del genere. Quando si tratta di altro, come le recenti notizie di Livorno e/o di questa aggressione il silenzio è assoluto. Schifosi lacchè venduti, delinquenti anche loro in giacca e cravatta ! E poi Mentana querela pure !!! Informazione ridicola e venduta all-in-one

Clark R., Palermo Commentatore certificato 15.01.17 18:36| 
 |
Rispondi al commento

capisco la sua reazione e gli sono vicino, ma ha agito in modo incosciente. Doveva chiamare le forze dell'ordine senza avvisarli assolutamente e magari filmare pure questi delinquenti, se era possibile.
Va bene perseguire la legalità e difenderla ma farsi massacrare senza potersi difendere per me è da stupidi. Cmq gli auguro una pronta guarigione e tutte le fortune di questo mondo.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 15.01.17 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Intanto il volto lo hanno cambiato a lui. Per i delinquenti ci vuole la forza pubblica. Massima solidarietà'.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 15.01.17 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Grazie al sig. Francesco D'Anna per non essersi girato dall'altre parte. Quando ci troveremo in situazioni simili sarà importante fare altrettanto, solo agendo e dando l'esempio sarà possibile cambiare il Paese. Auguri di pronta guarigione

Luca M. Bergamo 15.01.17 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Anche io sono con lei! Grazie!!!

Susanna Rizza, Roma Commentatore certificato 15.01.17 14:33| 
 |
Rispondi al commento

BASTARDI LADRI. Spero che vi arrestino presto .Auguri di pronta guarigione al nostro rappresentante di Bagheria.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 15.01.17 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Massima solidarietà, siamo tutti con te!

Luigi A. Commentatore certificato 15.01.17 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Auguri di pronta guarigione. Sei un esempio per tutte le persone oneste.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 15.01.17 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Francesco che le generazioni riconoscano l'esempio in te.

Claudio Bellesia, Carpi Commentatore certificato 15.01.17 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Certo, piena solidarietà al mio omonimo e auguri di veloce ristabilimento. Ma cosa dire di quando certa politica interviene nella vita privata di un cittadino, travisa le verità, se ne offende e nega la dignità nel silenzio di tutti? Molti sono a conoscenza di tali situazioni; e questa non è violenza? Anche questa lascia il segno!

Francesco 15.01.17 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Essere Onesti dentro fino arrivare a mettere a rischio la propria vita!!!
Sono questi gli amministratori che possono cambiare questo paese!!!

Grazie Francesco.

Giovanni Papa 15.01.17 11:21| 
 |
Rispondi al commento

grande Francesco un doppio grazie per dare forza alla gente ed esempio se prendiamo più consapevolezza di cosa fare manderemmo a casa i delinquenti oppure si drovranno per forza adeguarsi grazie di esistere nel movimento 5S sono con te

giov esposito (giovann), ZAGAROLO Commentatore certificato 15.01.17 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Comportamento esemplare da parte di Francesco D'Anna . Lo ringrazio e gli auguro una pronta guarigione . Orgoglioso che ci sia gente come lui a rappresentarmi nelle Istituzioni .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 15.01.17 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la solidarietà a D'Anna anche se in questi casi chiamare subito i CC era la cosa più normale da fare. In presenza di delinquenti seriali non serve rischiare la vita ...tanti Auguri di pronta guarigione

mario quattrina 15.01.17 10:57| 
 |
Rispondi al commento

auguri x una pronta ripresa siamo tutti con te

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.01.17 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Coraggioso e onesto: ad avercene, de Francesco D'Anna........

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.01.17 08:39| 
 |
Rispondi al commento

È molto triste sentire questa storia. Speriamo la pronta guarigione a d'Anna Francesco come persona onesta e come consigliere comunale del movimento 5stelle a Bagheria .Un atto coraggioso contro l'inciviltà e il declino morale...non può ch' essere stato compiuto dà cittadino fedelissimo al suo dovere e la sua responsabilità .Siamo tutti Francesco. Honore al movimento 5stelle .

MY Hassan Bouskraoui , Napoli Commentatore certificato 15.01.17 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo D'Anna, tutti dovremmo essere così pronti ed attenti. Comunque mi chiedo: ma dove va a finire questo rame che viene rubato in tutta Italia(anche qui)? Non occupa del posto?Non si vede?Mistero!!!

Maria P., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 15.01.17 06:27| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per il gesto onorevole ma attenzione... chi risarcirà il consigliere per i danni morali....

Giuseppe 15.01.17 05:37| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Francesco ,però la prossima volta non devi minacciare di chiamare le forze dell'ordine ,CHIAMALE ,e poi magari minacci .Mi raccomando .

Sergio Dottor, Latina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.01.17 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Si parlerà di questo sui telegiornali? NOOOOOO lo sappiamo, chiedo, visto che anche quando starnutisce uno dei 5 stelle si parla e se parla MALEEEEEE io mi chiedo se domani si dirà qualcosa scommetto che no... mannaggia

AUREA J., BOLZANO Commentatore certificato 14.01.17 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Un augurio di pronta guarigione! C'è però bisogno di avere più persone così, che si indignano, che intervengono, che non si girano dall'altra parte, che "si fanno i fatti propri", perchè sono tutti fatti anche nostri persone perbene!

Rosa Angela Romeo, Genova Commentatore certificato 14.01.17 23:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che la prossima volta che il signor D'Anna vede gli zingari rubare il rame invece che farsi malmenare, gli spari con l'intento di fermarli.
Signor D'Anna impari a girare armato e vada a lezioni di tiro.

Ivan.Ital 14.01.17 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Francesco D'Anna di Bagheria va la solidarietà ...
Ma vogliamo scherzare? Possibile che non riusciamo più a distinguere il valore dei gesti delle persone dalle persone? Io ringrazio il gran signore D'Anna per aver avuto il coraggio d'interessarsi di fatti altrui, da lui valutati illeciti e di opporsi ad essi, ben consapevole del pericolo. Altri non si sarebbero impicciati e avrebbero tirato dritto, affrettando il passo. Grazie signor D'Anna per un tale bel esempio di conoscenza dei valori, persi dai più, e di coraggio per preservare un bene privato dalla violenza. Il dubbio che si fosse impicciato maldestramente, rendeva necessaria la solidarietà resa alla persona?

Ezio D'Alessandro, Avezzano Commentatore certificato 14.01.17 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Erano ignoti, ma tutti conosciamo l'etnia di chi è solito rubare il rame.Fino a quando dovremmo tollerare questa violenza..?!È ora di dire basta!!! Oppure rischieremo di vedere cittadini farsi giustizia da soli.

claudio d., ROMA Commentatore certificato 14.01.17 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la mia solidarietà a Francesco e una pronta guarigione!!!

Antonia Valezisi 14.01.17 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Grazie CCONSIGLIERE. Sono fiero di essere un elettore del M5S

jorge raul torregiani 14.01.17 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, se cerano piu persone cosi qualcuno sarebbe intervenuto ad aiutarlo

Massimo Fornari, Roma Commentatore certificato 14.01.17 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono indignata e triste per quello che ha passato, per i rischi che ha corso. Lo ringrazio personalmente molto per il coraggio che ha dimostrato. Per l `esempio che ha dato come cittadino onesto, che non ha esitato a ribellarsi a un gesto di delinquenza.
Quanti avrebbero fatto come lui.
Sono vicino a lui, alla famiglia, ai suoi amici. Auguro che rimargini le sue ferite interiori mlt presto. Lo aspettiamo tutti. Grazie per l`esempio!

Marilena Pravisani 14.01.17 21:14| 
 |
Rispondi al commento

La mia solidarietà D'Anna e auguri di pronta guarigione. Il quadro è sempre più completo per chiedersi se viviamo realmente in un paese civile e democratico!. Francamente non so se il m5s riuscirà mai ad andare al governo, certo è che riportare il Paese ad uno stato civile, democratico, e legalitario, ci vorrà molta forza, determinazione, ma anche saggezza.

Ermete Sestili 14.01.17 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà e stima . Buona guarigione Francesco

Amalia Francesca riso 14.01.17 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Auguri di pronta guarigione a Francesco, oltre a tutta la mia solidarietà

Michela Riviello 14.01.17 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà al coraggioso consigliere!

Pep Gatto, Galatone Commentatore certificato 14.01.17 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Cose d'altri tempi. Col tuo gesto hai revocato quel "Senso Civico" di tutta quella brava gente che fatica ad emergere in un...oceano di "fatti li cazzi tua" che ha sempre dis-coeso la società civile. Spero che il tuo gesto, Francesco, sappia produrre più emuli di quanto ci di possa aspettare!

Cruciano Nasca-Nuccio 14.01.17 20:42| 
 |
Rispondi al commento

**V***

Questi fatti non devono succedere

Ricordiamo il S. VANGELO in Matteo 26,67-68 :


" Allora gli sputarono in faccia e lo schiaffeggiarono; altri lo bastonavano, dicendo:-Indovina, Cristo! Chi è che ti ha percosso?-"


Auguri per una pronta guarigione

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 14.01.17 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solidale con persona onesta e coraggiosa, bravo da pete mia e della mia famiglia. Grazie

Carlo A., forli' Commentatore certificato 14.01.17 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Forza Francesco. Rimettiti presto. Siamo tutti con te!

Gaetano S., Aversa Commentatore certificato 14.01.17 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Solidale con i coraggiosi onesti

Emy B., Milano Commentatore certificato 14.01.17 19:39| 
 |
Rispondi al commento

L'entrata in quella che definiamo Europa ha po strrtato anche questo, assieme alla globalizzazione :ce la siamo voluta ,anzi sona stati i nostri politici a volerlo per noi senza consultarci.

turri giorgio 14.01.17 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Coraggio ,siamo con te.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 14.01.17 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a Francesco per il suo coraggio ed il suo senso civico e un grande in bocca al lupo !

giuseppe satriano, potenza Commentatore certificato 14.01.17 19:35| 
 |
Rispondi al commento

In Italia abbiamo, e non da mo', la MAFIOCRAZIA ... per sconfiggere la MAFIA, BASTA CACCIARLA DALLO STATO ... ci sta già pensando il M5S ... e l'opera sarà conclusa quando, FINALMENTE, andrà AL GOVERNO ...

Luigi Di Pietro 14.01.17 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Piena solidarietà .

franco tommaso adiletta, roma Commentatore certificato 14.01.17 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S ANCORA DI SALVEZZA
Lo Stato e le forze dell’ordine assenti, in particolare in Sicilia. Vincerà il M5S anche in Sicilia.

Giuseppe C. Budetta 14.01.17 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la mia solidarietà e vicinanza a Francesco

giorgio c., murlo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.01.17 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Piena solidarietà!! Ne so qualcosa, in azienda da me 2 anni fa in 6 mesi abbiamo subito 10 furti di cavi di rame. Sono stati 6 mesi incredibili, ripetuti interventi notturni per allarmi tecnologici, trovandomi davanti per 3 volte queste bande (molto probabilmente zingari rom - dai filmati e da una targa ritrovata che riconduceva ad un campo rom nei dintorni di Milano). Veramente pericoloso, oltre al grande senso di abbandono da parte delle autorità...10 furti in 6 mesi, danni forse per 1 milione di euro...e la frustrazioni di ripetere denunce e burocrazie inutili! Ma dove cavolo vogliamo andare se non si fa rispettare nessuna legge?? Questi se ne strafregano, sanno che sono praticamente impuniti...

massimo f., milanosudest Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 14.01.17 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre ai ladri del rame ci sono i ricettatori che sono sempre italiani e sono l'anello forte dove sarebbe possibile intervenire ma come mai nessuno lo fà ?

francesco m., livorno Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 14.01.17 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di solito sono nomadi e in carcere non ci vanno anche se bisogna dire che è stato aggiunto l'art. 624-ter del codice penale (1-6 anni cioè di solito niente carcere grazie a ordinamento penitenziario) che evidentemente non basta, anzi fa solo confusione con gli altri reati.

"Il fenomeno criminale dei furti di rame colpisce società operanti nel settore dei trasporti, dell'energia e delle telecomunicazioni, e anche aziende elettrotecniche e elettroniche attive nella produzione e nell'utilizzazione di beni prodotti con l’impiego di rame.
Questi furti, oltre a provocare l’interruzione di pubblici servizi essenziali con ripercussioni di natura economica e sociale di particolare rilievo, possono avere conseguenze per quanto riguarda la sicurezza e l'ordine pubblico."
da
http://www.interno.gov.it/it/ministero/osservatori/osservatorio-nazionale-sui-furti-rame
Ovviamente il ministero continua da anni ad osservare il fenomeno ma di prendere provvedimenti (carcere) non se ne è mai neanche parlato.
Se vi rubano il rame sappiate che hanno ragione loro: per quale motivo dovrebbero non rubare se non esiste nessuna reale conseguenza penale?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.01.17 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Nigeriani o rom questa volta?

Marco Emilio Giovanni Maltese 14.01.17 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Auguriamo al consigliere una pronta guarigione e alle forze dell'ordine una indagine risolutiva dell'accaduto.

osvaldo g., vigevano Commentatore certificato 14.01.17 17:59| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori