Il Blog delle Stelle
Risposta alle domande frequenti sul MoVimento 5 Stelle in Europa

Risposta alle domande frequenti sul MoVimento 5 Stelle in Europa

Author di Beppe Grillo
Dona
  • 222

immagine: David Borrelli e Beppe Grillo insieme a un evento nel 2010 quando il sogno del MoVimento 5 Stelle era appena cominciato.

Caro David, non abbiamo da rimproverarci nulla, sono altri a doversi vergognare per essersi rimangiati la parola data. Chi non capisce oggi, sono sicuro che capirà col tempo. Ti ringrazio per tutto quello che hai fatto, fai e farai per il bene del MoVimento 5 Stelle. Beppe Grillo

di David Borrelli

Dal 2014, quando siamo entrati nel Parlamento europeo, abbiamo sempre voluto creare un gruppo nostro: un MoVimento 5 Stelle in Europa. Sono passati alcuni giorni dall’operazione politica che abbiamo cercato di portare a casa. E’ arrivato il momento di fare chiarezza.
Ancora oggi mando giù un boccone amaro con la consapevolezza di aver agito per il bene del MoVimento 5 Stelle, perché è la sola cosa che mi interessa. Lo è sempre stato: quando mi hanno eletto come primo consigliere comunale e quando ho accettato di intraprendere l’avventura europea. Con Beppe Grillo, abbiamo fatto il possibile per creare un nuovo gruppo in poco tempo, l’abbiamo fatto sfidando la legge dei grandi numeri. Ma senza questi numeri non si formano i gruppi in Europa. Questo è un dato di fatto.

Voglio farmi e rispondere alle domande che mi sono arrivate negli ultimi giorni.

Perché avevate deciso di uscire dal gruppo politico EFDD?
Il dibattito sul futuro del MoVimento 5 Stelle dopo la Brexit ha coinvolto me e i miei colleghi per diversi mesi. Ukip abbandonerà l’Europa e con lui tutti gli eurodeputati inglesi. Farage ha già lasciato la leadership del partito. Efdd diventerà qualcosa di diverso. Mi sono mosso con delega di Beppe Grillo assumendomi la responsabilità di traghettare il gruppo europeo in una nuova dimensione. Dopo aver compreso che non c’erano le basi per la creazione di un nostro gruppo, abbiamo subito cercato un contatto col gruppo dei VERDI. Ci hanno fatto perdere del tempo prezioso, per poi essere liquidati con la solita motivazione che noi del Movimento 5 Stelle siamo stanchi di sentirci ripetere: “Il Movimento 5 Stelle rompe gli equilibri”. Agli inizi del mese di dicembre abbiamo iniziato a dialogare con l’unico gruppo che si è dimostrato disponibile a parlare con noi: l’ALDE. ALDE conta al suo interno 68 eurodeputati, suddivisi in due componenti che raccolgono i valori Liberali e Democratici europei.
68 eurodeputati che provengono da 21 nazionalità diverse (Belgio 6, Bulgaria 4, Repubblica Ceca 4, Danimarca 3, Germania 4, Estonia 3, Irlanda 1, Spagna 8, Francia 7, Croazia 2, Lettonia 1, Lituania 3, Lussemburgo 1, Olandesi 7, Austria 1, Portogallo 1, Romania 3, Slovenia 1, Finlandia 4, Svezia 3, Regno Unito 1) ognuna con la propria storia, ognuna col proprio percorso politico. Non esiste un’affinità completa. Esistono battaglie comuni e posizioni individuali. Immaginate cosa possano avere in comune un lettone con un inglese, un estone con un portoghese. Praticamente niente. Abbiamo incontrato il Presidente Guy Verhostadt più volte. Ci siamo conosciuti e confrontati. Non abbiamo mai nascosto le reciproche opinioni politiche.
Conosciamo le nostre diversità, perché in Europa funziona così: fai parte di un gruppo, ne accetti la struttura e porti avanti il tuo programma politico. Oltre a Verhostadt, a questi incontri, era sempre presente l’intero ufficio di Presidenza del gruppo ALDE: l’olandese Sophie in’t Veld e il ceco Pavel Telicka. Siamo giunti alla conclusione che c’erano margini di intesa su cui procedere.

Allora è vero che avete firmato un accordo?
No, non abbiamo firmato un accordo e i fogli che hanno circolato in rete sono documenti di ALDE. La scadenza, per la formazione dei gruppi per la seconda parte della legislatura, era fissata per il giorno 11 gennaio. Io ho dato la mia parola, Verhostadt ha dato la sua me. Questo significa definire un preaccordo e con questa garanzia abbiamo agito come sempre accade nel Movimento 5 Stelle:
1. Il garante politico propone un’opportunità politica
2. La rete esprime la sua volontà
3. I portavoce mettono in atto la decisione della rete
E mentre noi lanciavamo la consultazione online, chiedendo agli iscritti di votare su Rousseau (in linea coi principi di democrazia diretta del Movimento 5 Stelle), Verhostadt ha chiesto al suo gruppo che si opposto. Un intero sistema ha fatto pressioni per bloccarci.
Verhostadt si è piegato alle pressioni dell’establishment, rimangiandosi l’accordo. Verhostadt non è un leader. Noi abbiamo agito con l’appoggio dell’80% dei votanti su Rousseau. Lui è un mister senza squadra.

E’ vero che da questo (non) accordo qualcuno (me compreso) avrebbe “guadagnato” qualcosa di personale?
In ogni trattiva si cede qualcosa per ottenere qualcosa d’altro. Io non avrei guadagnato nulla, anzi avrei perso tutto. Ero co-presidente del gruppo Efdd insieme a Nigel Farage e avevo accesso alla Conferenza dei Presidenti. In ALDE non avrei mantenuto quella carica così come alcuni miei colleghi avrebbero dovuto cedere coordinamenti e incarichi nelle commissioni.
Avremmo rinunciato a parte dei fondi 400, ovvero parte del budget a disposizione del gruppo e del singolo eurodeputato destinato alle attività di informazione e formazione sul territorio europeo. In cambio loro ci hanno garantito totale libertà di voto e massima autonomia nel portare avanti il nostro programma. Non avremmo rinunciato e non rinunceremo mai alle nostre battaglie e alle nostre idee. Siamo riusciti anche ad ottenere la possibilità di realizzare un progetto autonomo e indipendente: DDM (Direct Democracy Movement). Un’identità che avrebbe espresso i nostri valori di democrazia diretta e partecipazione dentro al Parlamento europeo. Che ci avrebbe permesso di iniziare fin da subito ad aggregare realtà politiche che condividono con noi questi principi. Fuori dall’Italia sono tanti i movimenti che ogni giorno ci contattano per chiederci aiuto. Chiedono a noi un supporto. Vogliono sapere come abbiamo fatto ad arrivare dove siamo oggi. Vogliono sapere di Rousseau.

E’ vero che i suoi colleghi portavoce non sapevano niente?
Chi doveva sapere, sapeva: Beppe Grillo, il capo politico del Movimento 5 Stelle. Tutti concordavamo nel voler creare un nostro gruppo. Le fughe di notizie ci hanno impedito di realizzare questo progetto. Le trattative sono azioni delicate che devono essere fatte con discrezione. Si sapeva che stavamo trattando, non si sapeva con chi.

Col senno di poi rifarei quello che ho fatto?
Certamente sì. Non ho un solo dubbio. Da questa esperienza ho capito che il Movimento 5 Stelle non fa paura solo in Italia. Facciamo paura anche in Europa. Con noi ALDE sarebbe diventato il terzo gruppo politico al Parlamento europeo e lì avremmo rappresentato l’ago della bilancia su tante decisioni importanti. Ma non cerco giustificazioni. Mi assumo le mie responsabilità oggi e l’ho fatto la sera stessa del saltato accordo, rimettendo i miei incarichi nelle mani di Beppe Grillo. Ho accettato le condizioni politiche di Farage, rinunciando alla co-presidenza. Non tollero gli attacchi personali. C’è chi oggi pensa solo al domani, io mi preoccupo del futuro di un Movimento che insieme a tanti attivisti come me ho collaborato a far nascere.
E se devo ammettere di aver commesso degli errori lo faccio, forte nel sapere che ho sempre agito per il bene del Movimento 5 Stelle. Le idee e i valori degli uomini fanno la differenza e per questo ringrazio ancora una volta Beppe e Davide che mi sono vicini. Rinnovo la mia totale fiducia a queste due persone eccezionali che hanno regalato un sogno a me e un’opportunità agli italiani.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

20 Gen 2017, 18:30 | Scrivi | Commenti (222) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 222


Tags: Beppe Grillo, David Borrelli, Europa, M5S

Commenti

 

Mi chiedevo, ma del reddito di cittadinanza che ne è stato? Come mai non se ne parla? Signora Raggi, aveva promesso tante altre cose, ma riuscirà a farle?😜😏

Sonia Schiavon 31.01.17 11:38| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I 5 STELLE PURI E DURI:

Propongo di organizzare un FLASHMOB contro le banche.
Andiamo a ritirare i nostri soldi dai C/C Bancari lo stesso giorno, non importa se pochi o tanti.

Se a qualcuno piace l'idea me lo faccia sapere

Saluti

Ps: alle prossime elezioni c'e' buona possibilita' che andiamo al governo.

gianluca pretella 26.01.17 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Dicono che... chi abbia votato per il passaggio ad ALDE , si era informato bene visto la bella compagnia di Monti e altri filo euristi ..questo lo escludo che si siano informati bene visto che pochi conoscevano i personaggi e poi aggiungo che chi si è reso responsabile di questa tragicommedia che ha tutto il sapore di aspirazioni personali fatte passare per una interesse collettivo, si debba dimettere! perche'? perche' questo e un tradimento elettorale ..punto! Borrelli Dimettiti perche non ci rappresenti .


Borrelli le tue falsità in autodifesa non ci interessano. SE VERAMENTE VUOI FARE UN PASSO INDIETRO DIMETTITI!

Per chi invece è interessato alle verità sul caso ALDE:
https://www.youtube.com/watch?v=8IFZc7y4hQA&t=1160s

Frank Ippolito (@spartacus_m5s), francesco.ippolito.mi@gmail.com Commentatore certificato 24.01.17 12:14| 
 |
Rispondi al commento

La ringrazio, signora. Anissa KHERALLAH ( developpement.aide@gmail.com per il vostro gentile aiuto oggi.All'inizio non avevo preso sul serio il vostro business, ma oggi quando ho visto il credito che ho voluto nel mio account , grande è la mia gioia e sinceramente chiedo scusa per aver dubitato di te e la tua abilità per aiutare le persone. Grazie e grazie per la vostra attenzione. Grazie a voi ho dovuto pagare i miei debiti .

.pablo portugal gomez Commentatore certificato 23.01.17 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
quasi 5 anni, il Crédit Mutuel Bank ha fatto una buona cosa nel nostro paese, l'Italia. Questo è tutto pronto per i nostri concittadini che hanno bisogno di prestito. Così ho preso a condividere questo messaggio, questa azione della banca non riconosce il nostro stato. Così se si ha realmente bisogno di prendere in prestito, si prega di contattare questa e-mail perché ho preparato per vedere anche persona diversa.
Ecco la mail: octaviorodrigo15@gmail.com

diana fidelia Commentatore certificato 23.01.17 16:56| 
 |
Rispondi al commento

PER NON ESSENDO UN ISCRITTO HO CONDIVISO LA PROPOSTA ALDE E NON HO MAI AVUTO DUBBI SUL VOSTRO OPERATO !!!
ANDATE AVANTE COME POSSIBILE, CI VORRA' PIU' TEMPO, PAZIENZA !!!
COMUNQUE OCCORRE MOLTA PIU' INFORMAZIONE FUORI DEL BLOG, PER STRADA, MANIFESTI !!!
AUGURI !!!

Franco Della Rosa 23.01.17 09:53| 
 |
Rispondi al commento

trump e putin grandi? Certo putin ha fatto assassinare diversi giornalisti e prosegue la politica imperalista zarista. Trup è fallito tre volte e prima o poi le sue malefatte verranno alla luce. Ti senti immedesimato in loro? Nessuna meraviglia. i cialtroni si accoppiano sempre tra loro

maurizio marcolongo 22.01.17 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Ribadisco il mio dogma, di queste spiegazioni condivisibili non ne verrà a conoscenza neanche un italiano (che non frequenti questo blog), perché il Movimento 5 Stelle non ha un organo di informazione (tradizionale) a copertura nazionale.
Per questo motivo insisto nel proporre l'idea di istituire un canale TV All News 24 del digitale terrestre a copertura nazionale totalmente gestito dal Movimento 5 Stelle per contrastare alla informazione scorretta e faziosa di tutti gli altri organi di informazione (pubblici e privati) attualmente in onda quotidianamente.
Solo così riusciremo ad informare ed ad ottenere il 51 percento dei consensi per poter governale l'Italia.

Gianluca C., Rimini Commentatore certificato 22.01.17 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno a tradito.
Chi ha divulgato le trattative?
Cosa ci ha guadagnato l'alde?
Non mollate ragazzi!
Ride solo la merda pidiota si regalano 20 miliardi nostri ai loro bancomat, intanto l'Italia muore.

Emanuele A., Pressana (VR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 22.01.17 11:08| 
 |
Rispondi al commento

E con la mia delega lo invito ad andare a Fanculo lui e il capo feudo! Grande Marco Zanni che hai capito il marcio prima di me! Beppe buffone eurista!

Eric Johnson, Milano Commentatore certificato 22.01.17 10:13| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa è stata la carnefice del popolo Spagnolo,Greco e italiano e presto lo sarà per tutte le altre Nazioni colonizzate e raggruppate nella parassita pachiderma guerrafondaio UE.La politica serve solo per fare gli affari di famiglia nella mangiatoia pubblica.Sapete che differenza c'è tra gli avvoltoi che aspettano i bambini delle Nazioni povere,prive di risorse strategiche crepino ed i politici della grande ammucchiata politica della Finta Sinistra & Finta Destra & Centro & Lega di San Bossi e i vari partini
trappola creati a doc che hanno sacrificato oltre il 60% del popolo italiano per alimentare le mangiatoie della ex Nazione Italia?Come se non bastasse sfruttano la tragedia del terremoto per garantirsi gli scranni del potere con tutta la mangiatoia.Però,se avessero dovuto finanziare un'altra guerra mascherata in Missioni di Pace,salvare altre banche o mamma Fiat,acquistare altri F35,finanziare nazioni contro la ex grande
potenza Russa e la tratta umana dell'accoglienza,salvare le mangiatoie come Alitalia/enti inutili,pensioni d'oro e vitalizi,allora si che i soldi le trovano in fretta e senza burocrazia.Se nell'albergo colpito dalla valanga ci fossero stati dei clandestini del business umano o zingari al posto degli italiani,allora si che i politici della grande ammucchiata affarista clericale & cattocomunista i soldi li avrebbero trovati e spesi,purtroppo i morti e chi soffre sono esseri umani italiani,quindi per il vero Dio gestito dai padroni del mondo e per la governance della Colonia Italia la tragedia è tutta manna.Le tragedie provocate dai terremoti,sono la più grande mangiatoia perpetua per tutti gli eredi doc della grannde ammucchiata politica,basta ricordare il terremoto del Belice,Irpinia,ecc. ....Sapete che differenza passa tra i politici della grande ammucchiata politica affarista clericale cattocomunista e gli avvoltoi che aspettano la morte dei bambini che vivono nelle Nazioni povere e prive di risorse strategiche?

Agostino Nigretti 22.01.17 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La politica serve solo per fare gli affari di famiglia nella mangiatoia pubblica.Sapete che differenza c'è tra gli avvoltoi che aspettano i bambini delle Nazioni povere,prive di risorse strategiche crepino ed i politici della grande ammucchiata politica della Finta Sinistra & Finta Destra & Centro & Lega di San Bossi e i vari partini
trappola creati a doc che hanno sacrificato oltre il 60% del popolo italiano per alimentare le mangiatoie della ex Nazione Italia?Come se non bastasse sfruttano la tragedia del terremoto per garantirsi gli scranni del potere con tutta la mangiatoia.Però,se avessero dovuto finanziare un'altra guerra mascherata in Missioni di Pace,salvare altre banche o mamma Fiat,acquistare altri F35,finanziare nazioni contro la ex grande
potenza Russa e la tratta umana dell'accoglienza,salvare le mangiatoie come Alitalia/enti inutili,pensioni d'oro e vitalizi,allora si che i soldi le trovano in fretta e senza burocrazia.Se nell'albergo colpito dalla valanga ci fossero stati dei clandestini del business umano o zingari al posto degli italiani,allora si che i politici della grande ammucchiata affarista clericale & cattocomunista i soldi li avrebbero trovati e spesi,purtroppo i morti e chi soffre sono esseri umani italiani,quindi per il vero Dio gestito dai padroni del mondo e per la governance della Colonia Italia la tragedia è tutta manna.Le tragedie provocate dai terremoti,sono la più grande mangiatoia perpetua per tutti gli eredi doc della grannde ammucchiata politica,basta ricordare il terremoto del Belice,Irpinia,ecc. ....Sapete che differenza passa tra i politici della grande ammucchiata politica affarista clericale cattocomunista e gli avvoltoi che aspettano la morte dei bambini che vivono nelle Nazioni povere e prive di risorse strategiche?

Agostino Nigretti 22.01.17 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace dover ammettere che in tutta questa "faccenda europea" si sia stravolto il principio basilare che distingue il movimento dagli altri partiti cioè quello della "democrazia diretta",vi siete comportati come la peggiore politica.Non è certo per questo che vi sostengo.Spero che non accadrà un'altra volta , altro che "lo rifarei"!!!

Mauro Paparelli 22.01.17 07:43| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO ME DATA LA DELICATEZZA DEL MOMENTO ,CON ATTACCHI CONTINUI DA PARTE DEI MEDIA ,TUTTA LA SITUAZIONE è STATA GESTITA IN MODO A DIR POCO OPACO , NELLE PAROLE DEL SIG BORRELLI LA COSA CHE MI SCONCERTA DI PIU ,è CHE NON C'è OMBRA DI PENTIMENTO.....è COME DARSI LA ZAPPA SUI PIEDI E ESSERNE FIERO ....MA STAI SULLA RIVA DEL FIUME SENZA FIATARE ....CHE è MEGLIO

bruno v., roccagorga Commentatore certificato 22.01.17 00:50| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Trovo le spiegazioni del sig.Borrelli non del tutto convincenti, sia in merito alla sostanza dell'operazione politica tentata che ai principi di trasparenza. Mi duole dirlo ma secondo me stavolta si è fatta una colossale caxxata.

Lucio Bernardini 21.01.17 23:37| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Cittadini e Cittadine che avete votato e fatto votare il Movimento 5Stelle a tante persone, come ho fatto io, bisogna prendere atto che il signor Grillo e la Casaleggio Associati, questo Blog in particolare, sono l'ennesima presa per il culo o ancora meglio l'ennesima forma MKULTRA per deviare e convogliare la sacrosanta protesta sociale contro il sistema marcio delle MULTINAZIONALI IMPERIALISTE.
Lo so tutto questo sembra retorico e semplicistico,ma ho poco tempo e spazio.
Una proposta per chi può e ne ha le capacità, abbandonare questo blog e creare percorsi alternativi per gestire chi nel Movimento è per i suoi ideali originari e chi è sinceramente per il cambiamento del sistema.
W IL M5S

Lombofritto 21.01.17 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Rimango dell'avviso che si sarebbe dovuto fare il gruppo con Podemos...

Pep Gatto, Galatone Commentatore certificato 21.01.17 20:56| 
 |
Rispondi al commento

BASTA DISCUSSIONI!
Pro o contro Borrelli, ha fatto bene o ha fatto male...

VOTIAMO!!!
Che si voti se Borrelli può ancora far parte del movimento oppure no.
Attuiamo la democrazia diretta, quella vera, nello spirito del Movimento!

Matteo B., Roma Commentatore certificato 21.01.17 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Davide TU NON SEI il futuro del movimento e come te se lo dovrebbero mettere in testa TUTTI gli eletti, noi,TUTTI NOI INSIEME siamo il futuro del movimento.
Volete che gli attivisti seri restino nel movimento o preferite i fanatici lobotomizzati?
Gianroberto sognava un popolo consapevole, un popolo che non delegava in fiducia ma che fosse partecipe.
Se Beppe è dalla tua parte piuttosto che dalla nostra,di noi cittadini,significa che anche lui è cambiato.
Nel 2018 caricherete, per merito tuo edi gente come te, un sacco di merda.
Speravo che dopo la morte di Gian il movimento non avrebbe tradito sè stesso.
Io ho amato Gian e amo Beppe infinitamente perchè è sempre stato coerente, spero resti coerente con sè stesso e noi.
Noi ci rimbocchiamo le maniche ma solo a patto che resti lo stesso e non si faccia consigliare da gente incompetente come voi.
Io avevo letto che a te sarebbe toccata la vice presidenza...balle immagino
Mandi Barbi

Barbara Trevisan 21.01.17 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Ehi gente, siamo su scherzi a parte? Mi sembra un incubo quello a cui il Mov mi ha fatto assistere in queste ultime settimane...prima ,circa un anno fa, le raccolte firme x il referendum sull'uscita dall"euro che non si sa che fine abbiano fatto, poi il Di Maio che incontra esponenti della Trilateral in Italia , tra cui l'acerrimo nemico (lo è ancora?) M. Monti senza che nessuno di noi poveri c...ni ne sapessimo niente (vale ancora votare x approvare le azioni del mov?...), la storia della Raggi poi , non ne faccio una colpa a Virginia sia ben chiaro, certo che però. ...il "direttorio" ...dov'era? E poi in ultimo, l'aberrante telenovela sulla partecipazione al gruppo deI parlamento europeo ALDE.....con tutti gli annessi e connessi che tale vicenda ha portato in seno al mov...Su quest'ultima vicenda poi le responsabilità della figura di m...fatta dal mov è da ascrivere al Sig Davide Borrelli , certo con l'acquiescenza del Beppe & co, l'indire poi una consultazione in fretta e furia ( come dei ladri nella notte...)x far votare gil iscritti "certificati" è stata l"ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso (almeno x me..), ora che fare? Per me innanzitutto andrebbe ripristinata la linea del mov che è quella su cui si è fondatoto il movimento (tra cui, lo ricordo l'uscita dal sistema della moneta unica) , poi, nell'ultima debacle a cui ha costretto il mov tutto ,decidere di : ESPELLERE IL DAVIDE BORRELLI PER INCOMPATIBILITA' CON LE LINEE GUIDA E PRINCIPI SU CUI È NATO IL M5S, SENZA NE SI E SENZA NE MA, ALTRIMENTI.....CI ARRABBIAMO!!!

nick900 21.01.17 18:46| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

mi rivolgo ai commentatori, mi sembrate tutti pieni di un ego smisurato dovete dire la vostra stupidaggine a tutti i costi , Borrelli dice cose perfette che in rami della politica europea e perdipiù nella nostra condizione dove siamo costretti ad entrare " a tradimento "per poter contare e tentare di portare avanti la nostra idea si possa sbandierare tutto a tutti con grande enfasi ed anticipo sui tempi per cosa poi "la linea politica ??" ma siete capaci a leggere , a ragionare , la stessa cosa l'avete detta ai tempi di UKIP voi confondete la Strategia con la linea e la linea come confermato da tutti anche Borrelli era quella di sempre.
siete voi che non vi leggete sbraitoni da bar sport

bruno vannucci 21.01.17 18:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dott. Davide BORRELLI, sono certo che lei ricorderà la nostra visita del 26 febbraio 2015 a Bruxelles, proposta dall'ufficio di Milano alla presenza del Dott. Filippo PITTARELLO, in aiuto la Dott.ssa Maria Clotilde LOMBARDI SATRIANI e il Dott. Marco CLEMENTE. Volevo segnalarle che ho avuto poi modo di conoscere la Dott.ssa Tiziana BEGHIN, in Alessandria, un confronto di circa 01 ora per fare quadrato intorno al tempo che abbiamo avuto modo di dedicarle. Su questa situazione la invito a una profonda riflessione. Grazie per l'eventuale risposta. GPS MdaEU

gian piero sciarrone 21.01.17 18:27| 
 |
Rispondi al commento

L'afferamzione "Chi doveva sapere, sapeva", con due defezioni, diversi mal di pancia e l'ombra che siate i potenziali Tsipras del domani italiano, `
è piuttosto avventata.

Fabio Batisoff 21.01.17 17:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ciao

dal prestito di due anni, la banca Credit Mutuel sta facendo una buona cosa nel nostro paese l'Italia. questa banca sta facendo tutto pronto per i nostri cittadini che hanno bisogno di prestito. Quindi ho preso a condividere questo messaggio, questa azione della banca non viene riconosciuto il nostro stato. Quindi, se si ha realmente bisogno di prestito, vi chiedo di contattare in questa e-mail perché hanno pronti a fare diversi persona troppo.

Ecco l'e-mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

maria 01 gianni, molise Commentatore certificato 21.01.17 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Borrelli, non voglio mettere in discussione il suo impegno o la sua buona fede. In tutta la vicenda ci sono delle cose che non quadrano:
1)Il gruppo EFDD rimarrà in carica fino la 05/2019. Lo sanno anche i muri.
2)Nel 2019 il numero dei deputati europei sarà ridotto da 751 a 678 in ragione della brexit. Quindi dovranno ridotti, in proporzione, sia il numero per costituire un gruppo che le nazioni di provenienza. Agevolando la possibilità di poter costituire il gruppo DDM.
3)Proprio per il disimpegno del gruppo EFDD, i deputati 5 stelle avrebbero avuto maggiore libertà d’azione per lavorare alla costituzione del DDM, in vista dell’elezioni del 2019.
4)Confluire nell’ALDE, data la sua natura, quale credibilità avrebbe potuto dare al movimento, se l’obiettivo era costituire il DDM?
5)La fretta, per questo repentino cambiamento, dato gli equilibri in essere nel parlamento europeo, a cosa era dovuta? Quali sono state, fino ad oggi, leggi o regolamenti emanate dal parlamento europeo che non siano state concertate, come sempre, dai popolari e socialisti? Quali leggi invece avrebbero potuto avere vita, entrando nell’ALDE, per arrivare ad un massimo di 85 (11,3%) deputati?
6)L’affermazione:”CHI DOVEVA SAPERE SAPEVA” oltre ad essere offensiva, nei confronti dei deputati europei 5 stelle, lo è nei confronti dei principi stessi del movimento: trasparenza e onestà. Personalmente la trovo di una gravità inaudita.

Conclusione. Sappiamo che il parlamento europeo è di proprietà dei popolari e socialisti, che niente si fa senza il loro avvallo. Quindi tutta questa, fretta, frenesia di cambiare in quel modo rimane oscura, molto oscura.
Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 21.01.17 15:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Borrelli dimettiti che fai più figura , sei il pupillo di monti , vi hanno preso bene bene per il culo e poi vi hanno sbattuto la porta in faccia , nel frattempo voi avete preso per il culo noi facendoci votare su una decisione già presa .... se il movimento è questo allora io non ci sto più , fate molta attenzione perché essere presi per il culo da chi ha carpito la tua fiducia e la tua buona fede è un atto molto grave , può portare a conseguenze imprevedibili ....

Paolo Francesco Presti Commentatore certificato 21.01.17 14:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il significato di "garante" è chiaro. Grillo dovrebbe garantire il rispetto delle regole prima di tutto e controllare che i portavoce rappresentino davvero la volontà degli iscritti.
Se il garante decide da solo la linea politica e solo dopo chiede la verifica in rete allora le parti si invertono, il garante va molto oltre il suo compito e il voto di un iscritto non vale più uno. Vale ma molto meno perchè invece di decidere la linea direttamente si trova declassato a poter solo rettificare la decisione di uno solo.
Le cose sarebbero dovute andare all'incontrario: Prima si chiede se si vuol cambiare e si vota. se vince il si si fa una seconda votazione per fare la classifica dei gruppi in cui andare. Poi, seguendo la classifica si mandano i portavoce a trattare. E' successo l'opposto e sono molto contrariato, indipendentemente dalla mia preferenza.

NERI CALAMAI 21.01.17 14:21| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Chi doveva sapere???? Io che sono nel Movimento da prima ancora che nascesse,io che ho lottato con le unghie e con i denti con i pregiudizi,i dubbi,le prese in giro,io che ho trascinato nel sogno tutta la mia famigia,io che nonostante tutto,ci sono ancora,io che nonostante tutto giro ancora a testa alta,io che insieme a tanti altri cittadini ho la presunzione di pensare che se il Movimento esiste,se esistono i DiMaio,i Di Battista,la Taverna,la Lezzi,il merito e' mio che sono " la base" ...qualcosa mi sfugge....

Verderame Russo Maria Patrizia 21.01.17 13:44| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma dopo lo hai riletto quello che hai scritto Sig. Borrelli? Ci stai facendo incazzare ancora di più e se ci aggiungiamo quella frase Di Maio in relazione all'uscita dall'EURO in cui disse che voterebbe subito per uscire da "Questo EURO" e sottolineo QUESTO... mi pare di capire che una volta al governo cercherete di fare i buoni Samaritani per cambiare "Questo" EURO cattivo per farlo diventare buono magari ricorrendo agli EURO-BOND.....Fuoriiiii... dobbiamo abbandonare la moneta unica e tornare alla moneta Nazionale e poi uscire dalla UE dovete essere chiari almeno sull'EURO altrimenti da Siciliano sarò costretto a votare LEGA!!!P.S. da non religioso vi voglio ricordare che nel Vecchio Testamento IL Tizio/Dio chiamato YHWH insegna al suo popolo che chi presta denaro ad interesse è Padrone e chi lo riceve è schiavo!!!! Tanti saluti


È necessario che il prestito, potete contattarci su questa e-mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

LOIC durois, molise Commentatore certificato 21.01.17 13:15| 
 |
Rispondi al commento

@ David Borrelli,

(in linea coi principi di democrazia diretta del Movimento 5 Stelle) ?
“Chi doveva sapere, sapeva” ???
Se col senno del poi Lei rifarebbe quello che ha fatto, vorrei illustrarle perchè quello che a me “fa paura” è il suo modo di ragionare.

Credo Lei sappia che i principi di democrazia diretta del M5S, stabiliti nelle Regole fondanti denominate Non Statuto, NON prevedono alcun capo politico, né nel ruolo di colui che “deve sapere” né nel ruolo di colui che indirizza il M5S.

Secondo le Regole statutarie il -Ruolo di indirizzo- è invece riconosciuto alla Rete
e il -Garante Grillo- si è assunto il Ruolo di garantire il rispetto delle regole.

In linea con i principi di democrazia dirtetta del M5S la Rete doveva dunque individuare -Direttamente- il gruppo.
In linea con le Regole del Non Statuto, doveva deciderlo -Direttamente- tramite un efficiente ed efficace confronto democratico fra gli iscritti,
senza la mediazione di Grillo, del suo Staff, di Portavoce o di qualsiasi organismo direttivo o rappresentativo.

Dunque, quando Lei ha preventivamente “dato la sua parola”, lo ha fatto a titolo personale, non certo nel Ruolo di un PortaVoce che riporta la Voce del M5S.

p.s. Aggiungo che dal mio punto di vista, il Garante doveva e dovrebbe piuttosto garantire una Piattaforma decisionale in linea con i principi della democrazia diretta,
così che ogni iscritto possa sia proporre, discutere e votare contando né più né meno di uno,
sia accertarsi del corretto risultato della votazione.

Buongiorno

Ponte Ponente (ponte pi) Commentatore certificato 21.01.17 12:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Noi ci crediamo nel movimento!! W il M5S!! Verhostadt=coach without a team! (una marionetta) Un presidente la cui parola non ha alcun valore...
per cui W il M5S!!

Raimo L., Nice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.01.17 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Potevate dire le cose con i giusti tempi non il giorno stesso

Giovanni Toso, Tezze sul Brenta Commentatore certificato 21.01.17 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Finora ho preferito il silenzio su questa vicenda che mi ha portato - impreparato - a votare di fretta secondo le linee guida che emergevano dal post sul cambiamento di gruppo in Europa.
Ma ora mi permetto di intervenire ricordando che la "trasparenza" è un principio base del Movimento.
Per cui se si fosse applicata informando prima i Parlamentari Europei e poi anche noi iscritti la vicenda si sarebbe risolta in modo diverso e senza suscitare tutte quelle polemiche che invito tutti a far cessare per proseguire sulla ns strada Maestra.
G.Mazz.

G.Mazz. 21.01.17 11:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro portavoce ho letto con attenzione la tua " difesa " ..sul fatto che avessi agito in accordo con Grillo e Casaleggio non vi potevano essere dubbi. Su quanto però " dici " in riferimento alle " decisioni " che prendete in 3 e poi le sottoponete al voto degli iscritti al blog, invece ho molto da chiederti. Non mi metto nemmeno a discutere sulla strategia politica scelta sarebbe inutile, ma invece ti chiedo :
TU sai cosa è in realtà la DEMOCRAZIA DIRETTA ? Quali sono i suoi fondamenti cioè quella veri ? Quel nuovo modo di fare - politica per cui si è sviluppato il M5Stelle?
Rispondimi .
Da ciò che - con orgoglio scrivi - non pare. Ora forse quell'idea utopistica e bellissima si è capito che non è ancora applicabile in Italia a causa della mancanza culturale degli italiani, insomma non c'è " massa critica e consapevole " forse serviranno ancora molti anni perché la partecipazione attiva del cittadino alla scelte chw lo riguardano sia realizzabile, ma allora - smettetela di prendere in giro chi una coscienza politica gia la possiede. Dichiara tu per primo pubblicamente chi è che prende le decisioni e con quale metodo , perché, magari molti potrebbero esserene felici.
Sei pure socio della Casaleggio Srl, l'ultimo entrato , casa e bottega . Mi pare che
l'onestà intellettuale fosse alla base del M5Stelle. Chi lavora sbaglia quindi che si commettano errori ci può stare, ma sulla coerenza e correttezza invece , potei scriverci un libro. Esistono principi non negoziabili , insomma questo M5Stelle ha potenzialità pazzesche ed è composto da tanta bella gente, smettetela di offendere la loro intelligenza. L'Italia merita di meglio.
Buona vita . Fabiola

FABIOLA D. Commentatore certificato 21.01.17 10:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta con le chiacchiere inutili: Movimento...muoversi! muoversi!
-Uscire da UE ed euro il più presto possibile.
-Sovranità Monetaria e Sovranità Nazionale
-Fuori dalla NATO
-Applicare alla lettera la Costituzione a partire dall'Art.1: i traditori
della Carta Costituzionale e del Popolo Sovrano vanno messi sotto processo!
-Reddito di Cittadinanza subito a partire da: Pensionati "al minimo" -
Disoccupati – Esodati
-Aiuti adeguati (non elemosine) alle PMI e alle famiglie per far ripartire
il lavoro e il mercato interno, ecc...
-Stop alla tratta degli schiavi: Rimpatrio immediato di tutti gli immigrati
clandestini e/o "non aventi diritto".
-AL VOTO SUBITO!!
Grazie per l'attenzione, un saluto a tutti.
Un Esodato Super-Incazzato.

Giovanni Antonio 21.01.17 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Perché avevate deciso di uscire dal gruppo politico EFDD?
Perché imbarcare in efdd qualcuno dei non iscritti era troppo facile.

E’ vero che i suoi colleghi portavoce non sapevano niente?
Sì, perché io so io e gli altri non sono un cazzo

Col senno di poi rifarei quello che ho fatto?
Certo, perseverare diabolicum est

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.01.17 10:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

David,

credevi di giocare a tombola ed invece ti trovavi nel poker di una bisca!

Preferisco la pelota!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 21.01.17 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fatto che il Movimento sia visto come fumo negli occhi da chi fa il politico di professione è un dato di fatto. Ovviamente, forse, un pochino di scaltrezza (sapendo come intendono la politica chi di politica è sempre vissuto)ci andava. Comunque questa è stata la riprova che il Movimento è temuto e cercano in qualsiasi maniera di boicottarlo.
Per il futuro, spero, che questa esperienza ci faccia capire che non bisogna fare affidamento sugli altri e quando, nella malaugurata ipotesi che si debba per forza "imparentarsi" con qualcuno, il Movimento deve essere quello che ha la chiave della porta.
Se così non fosse, in caso di governo a 5Stelle, tutto sarebbe molto complicato e difficile.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 21.01.17 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Davide. Ora posso mandare a quel paese Affronte con cognizione di causa.

Flavio Bianchini 21.01.17 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Basta con l'ambiguità : il M5S deve precisare in modo netto, chiarissimo, se vuole stare nell'euro o vuole uscire.

Affermare di volere il referendum significa non decidere e sostanzialmente di volere l'euro.

Decidetevi.

Se continuate con proporre il referendum, preferirò la Lega, che è chiara.

un cittadino 21.01.17 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Così, tanto per essere pignoli, c’è un conticino che non mi torna: “Beppe Grillo, il capo politico del M5Stelle”. Io so che Beppe è il “garante”, il garante nei confronti degli iscritti e dei votanti che le cose funzionano come stabilito, che i portavoce sono corretti, onesti ecc. ecc. Un capo politico dovrebbe essere altro, presiede un partito, lo rappresenta pubblicamente, siede in parlamento e concorre alla stesura delle leggi. Mah, “rappresentante” politico mi sarebbe piaciuto di più.

Franco Mas 21.01.17 09:52| 
 |
Rispondi al commento

"Chi doveva sapere sapeva "....
a me questa frase non piace
Siamo passati dalla trasparenza e dallo streaming
A chi doveva sapere sapeva?

Il percorso di idee e proposte del Movimento poi e' diverso
Da quello indicato da Borrelli
Si parte sempre dalla base
La base fa le proposte
Che devono poi essere votate dalla base stessa
Proposte in trasparenza
Fatte con i pro e i contro
Con i pareri favorevoli e contrari
Poi si vota sul blog
Come votano in Svizzera da 100 anni
Con gli strumenti della democrazia diretta
Votando l'oggetto , i contenuti
Non le persone che propongono gli oggetti e i contenuti delle riforme e delle scelte da fare e non fare
Le casacche e l'autorereferzialita' appartengono ai partiti
Noi siamo e dobbiamo essere oltre i partiti
Oltre i metodi usati dai partiti per decidere e scegliere

Il M5S e' trasparenza trasparenza e trasparenza
Processi decisionali condivisi
Non fatti da due tre persone con tutti gli altri all'oscuro di tutte le trattative con un post presentato all'ultimo minuto,
Non chi doveva sapeva
Qui si doveva sapere tutti , non solo i parlamentari europei ,
Le decisioni sono un percorso da fare assieme, avvalendosi della intelligenza collettiva della rete ,
Non un traguardo dove tutti possono montare poi sul carro del vincitore o tifare le bandiere e le casacche dei propri corridori all'arrivo ....

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.01.17 09:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a tutti quelli che ce l'hanno con David una domanda?
Ma voi credete che le strategie Europee siano come quelle italiane?
Ma voi credete che la trasparenza,se pur una dote necessaria,serva in Europa?
Ma voi credete che l'Europa sia una unione democraticamente eletta?
Ma voi credete che lo streaming in europa serva a qualcosa?
Per quanto precede e per quanto dichiarato" chi doveva sapere sapeva" è la dimostrazione dimostrata che Davis ha la fiducia di Beppe e questo mi basta.
Direi inoltre di finirla col fare le pulci al Movimento,non è cambiato nulla il Movimento deve andare avanti.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.01.17 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe conoscere le proposte del M5S, per risolvere il principale problema del Paese: malagiustizia.
Con tutto il rispetto per i problemi energetici e dell'ambiente, vorrei che si dedicasse molto più tempo e spazio, al male che ha creato tutti i presupposti del degrado italiano.
Possibile che in quattro anni, a parte qualche fugace cenno, non avete ritenuto di mettere al centro del programma del Movimento, la sconfitta del più dannoso dei mali?
Di cosa avete paura, visto che certamente avete le mani pulite?
Anche su questo, le ideologie hanno preso il sopravvento?

gianfranco chiarello 21.01.17 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi "David Borrelli e Beppe Grillo insieme a un evento nel 2010". Vi faccio la domanda che faccio a me stesso da quando ho iniziato a osservare attentamente i fatti politici italiani, tenendo sempre a mente la promessa non mantenuta da Bersani di abolire il Segreto di Stato sulle stragi se lui e Prodi avessero vinto le elezioni politiche (2006). La mia domanda, semplicissima, è questa, su cui invito tutti gli aderenti al M5S:
"Gli Alleati che hanno sconfitto l'Italia nella 2a guerra mondiale, e che ci hanno "liberati" da fascisti e nazisti, hanno ancora il potere di manipolare le nostre elezioni politiche e i governi, incluso un possibile governo futuro del M5S? E in che misura?"
Io resto comunque fedele al Movimento, perché ho imparato a leggere gli spazi "bianchi, rossi e blu" tra le parole dei politici italiani (Giovanni 8,32). Un forte abbraccio e un "Vinciamo Noi"!

Stefano M., Darfo Boario Terme Commentatore certificato 21.01.17 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVO DAVID
la tua lettera conferma quello che già avevo capito. Solo chi è in malafede non vuole capire.
Grazie per la tua fede e attivismo per il M5S

giovanni ., Roma Commentatore certificato 21.01.17 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Grazie.
Sono soddisfatto ed orgoglioso.

Mauro FEDELE 21.01.17 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Borrè, che te devo di'; come minimo, te se' fatto pijà per culo, e 'e dimissioni e/o 'a cacciata tua a carci ner culo medesimo da parte der Farage ('e sue famose "condizioni politiche"), è stata sacrosanta: mettemoce n' macigno sopra va', e adelante, chè ce sta 'n Paese da sarva' e tanta brava e disperata ggente che ce/ve sostiene.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.01.17 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quale Europa?quella parassita burocratica guerrafondaia,la quale è solo una aggregazione delle ex Nazioni colonizzate che serve solo a mantenere sugli scranni del potere i politici delle grandi ammucchiate che sostengono le mangiatoie degli affari di famiglia.L'IMPERO UE è il peggior cancro maligno mascherato in democrazia per far crepare di malapolitica oltre metà popolazione e serve solo ai padroni del mondo "America,Inghilterra,Israele,Vaticano" per mantenere in piedi la globalizzazione che non è altro del compimento della missione iniziata da Hitler,realizzata tramite le guerre mascherate in missioni di Pace 🎐.

Agostino Nigretti 21.01.17 08:39| 
 |
Rispondi al commento

WM5S!!!

https://disq.us/url?url=https%3A%2F%2Ftwitter.com%2FarcPaoloGarilli%3A7_AwxsaBOtslwY1MHWa-NVQKiZw&cuid=2469856

Paolo Garilli 21.01.17 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Frase
"Le trattative sono azioni delicate che devono essere fatte con discrezione"
considerazione
principio di trasparenza mandato a farsi benedire
Bonus..sdoganato il patto del nazzareno
Frase
"Chi doveva sapere, sapeva"
considerazione
principio uno vale uno mandato a quel paese

Ora non é che siamo dei "fessi", lo sappiamo benissimo che non puo'esser tutto detto per motivi strategici pratici, lo sappiamo benissimo che certe decisioni devono esser prese in maniera autonoma nel rispetto delle linee guida tracciate in campagna elettorale.
Il problema é che qui si manda ufficialmente a farsi benedire i principi fondamentali del movimento in maniera ufficiale cosa che fa'pensare che alla fine di questi principi certe persone se ne sbattano altamente!!
Se borrelli avesse detto come ha fatto per esempio la Raggi "HO fatto un errore di valutazionevalutazione", si prende un paio di buffetti dalla base e si riparte.
Ma se uno dice "la stessa cosa la rifarei"...be allora .....buona Fortuna.
Citando Gianroberto (quanto ci manchi) "la fiducia o é completa o non é fiducia"!!

Pippo Spano, Firenze Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.01.17 08:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

WM5S!!!

Paolo Garilli ‏@arcPaoloGarilli 10 sec11 secondi fa

la prima parola SCRITTA, per difendere il debole, fu una LEGGE; anche questa è la potenza dell'ITALIANO https://youtu.be/whdEMbGwrmA?t=96 …
0 risposte 0 Retweet 0 Mi piace

Paolo Garilli 21.01.17 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Senza entrare nel merito sull'affare losco di voler entrare a far parte del gruppo ultra liberista dell'Alde vorrei porgere una domanda che sicuramente non avrà nessuna risposta: mi risulta che il Movimento sia stato creato da Grillo e Casaleggio padre che avevano la legittimità di porsi quali garanti del Movimento e di conseguenza,avere voce in capitolo. A tal proposito vorrei capire: nel movimento esiste un diritto dinastico per cui morto il padre il figlio ne eredita il ruolo? Ciò mi porta a pensare che tra cent'anni quando Beppe passerà a miglior vita, dovrò accettare il figlio Ciro quale garante del Movimento?

Gaetano Campisi, Martina Franca Commentatore certificato 21.01.17 06:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pare che il Blog si sia espresso chiaramente, Signor Borrelli, IN FUTURO EVITI DI MUOVERSI "PER IL BENE" DI CHI CAZZO CREDE LEI, la sua dabbenaggine ci è costata la fuoriuscita di due persone he hanno condiviso idee e lotte SCHIFATI dal suo comportamento.

Tragga le dovute conclusioni, sia coerente, si DIMETTA, di lei, da oggi, non mi fido e spero che Casaleggio Jr (capisco la aprentela con il cofondatore del movimento)SAPPIA che nessuno gli ha firmato una delega in bianco SULLA CONDUZIONE STRATEGICA DEL MOVIMENTO!

Il castello di carte e di fandonie sta per crollare e noi NON DOBBIAMO MEDIARE CON CHI CI HA SEPPELLITO SOTTO UNA MONTAGNA DI BUGIE.

FUORI da questa Europa prima che crolli su se stessa come un gigante dai piedi d'argilla.

Arturo Arti 21.01.17 06:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ vero che i suoi colleghi portavoce non sapevano niente?
Chi doveva sapere, sapeva: Beppe Grillo, il capo politico del Movimento 5 Stelle. Tutti concordavamo nel voler creare un nostro gruppo. Le fughe di notizie ci hanno impedito di realizzare questo progetto. Le trattative sono azioni delicate che devono essere fatte con discrezione. Si sapeva che stavamo trattando, non si sapeva con chi...... QUESTA E' UNA BALLA COLOSSALE...... fino a domenica mattina alle 9.00 nessuno sapeva nulla..... avete (o ha... non si capisce bene chi si sia mosso... prima parli al singolare poi al plurale.. boh)... fatto le tue/vostre scelte senza dire nulla ai nostri eletti... UNA VERGOGNA.... se la nuova democrazia interna la decide uno o al massimo die persone.... grazie NO.... mio nonno ha fatto la resistenza per evitare che una persona prenda decisioni senza avallo del popolo..... organizzeremo un VAFFAGRILLODAY... magari a bologna... dove siamo.... eravamo nati... e dove siamo politicamente morti

claudio gardini, claudio.gardini@yahoo.it Commentatore certificato 21.01.17 05:21| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

No comment.

Rassegnato 21.01.17 03:31| 
 |
Rispondi al commento

Grazie mille volte

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 21.01.17 02:31| 
 |
Rispondi al commento

TUTTO QUESTO PIPPONE PER FARVI PASSARE 3 PAROLE

"VALORI LIBERALI E DEMOCRATICI".

Ecco a voi la MANIPOLAZIONE PEPPIANA!!!!

Davidino ti credi un fenomeno di intelligenza?

Se tu lo fossi non useresti la massa ma la nicchia.

Valori liberali e democratici = banchieri e migranti = miseria.

Caro Peppe.

http://spread-politica-economia-massoneria.blogspot.com/2017/01/le-mani-del-pd-sul-non-statuto-di-grillo.html

http://spread-politica-economia-massoneria.blogspot.it/2017/01/grillo-servono-migranti-italiani-non-figliano.html

Marco Giannini 21.01.17 01:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

MA CHE BEL POST PER PEPPISTI TIFOSI!
Peppe perché non hai iniziato subito nel 2012 a dirti CAPO POLITICO?E che sposavi "i valori liberali e democratici"che sono quelli che rovinano il mondo?(Tanto cari a pizzaioli e Davidino "dottor nessuno"?).
Servono valori sociali e sovrani(democratici allora ci sta bene).
Borrelli l'ho attaccato quando lo osannavano dopo l'80% e difeso quando gli acclamatori lo insultavano.Ora lo "riacclameranno"(Peppe da quale ingegnere sociale avete attinto?).
E dei tuoi influencer che indirizzano la gente che "fuori dall'euro solo come ultima risorsa" e non più "fuori dall'euro subito" che mi dici?
Peppe mi mostri i muscoli con questo post?
Dalle mie parti beccherai la metà dei voti ed è così che finiscono i sogni perchè di fiore in fiore..
Ah i valori liberali e democratici sono:
1)Migranti a volontà = competizione al ribasso di diritti e salari=Soros(non facciamo figli per la miseria ma per Beppe la soluzione è sostituirci con loro no?)
2)Libera speculazione dei capitali sui Titoli di Stato(costo=60 md l'anno).
3)Euro=distruzione della domanda interna per tenere sotto controllo la bilancia commerciale=disoccupazione e salari da fame.
A tal proposito il REFERENDUM comporterebbe due mesi minimo di RESTITUZIONE BTP,BOT ecc e senza una banca centrale così andando verso il default la gente voterebbe in massa contro l'uscita....CHE è CIO' CHE VUOI VERAMENTE Peppe. Del resto certi ingegneri li hanno i massoni inglesi.
Dichiara pubblicamente che:
1)Fuori dall'euro senza se e senza ma (se poi vuoi parlare di referendum pace e bene è UN'IDEA da incompetente ma passi...però DEVI DICHIARARE CHE NON è L'ULTIMA RISORSA uscire dall'euro ma è LA PRIMA ESIGENZA del M5s e del paese.
2)Nessuna alleanza futura con i neoliberisti a meno che non ci consentano di batterci per uscire dal'euro e contro la liberalizzazione sfrenata di merci e capitali.
3)Scuse per aver tradito la TRASPARENZA comportandovi tutti come ONOREVOLI e non come PORTAVOCE.Ex attivista2012

Marco Giannini 21.01.17 01:53| 
 |
Rispondi al commento

David datti un'altra chance: vai da Floris e concorda la domanda Col senno di poi rifarebbe quello che ha fatto? E rispondi NOOOOOOO.

teo 21.01.17 01:27| 
 |
Rispondi al commento

'Notte blog. Ad maiora
*****

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.01.17 01:24| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/UtOmKnYaGWY

Notte baruffanti.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 21.01.17 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Si però alla fine la barra a dritta l'hanno tenuta quelli del 22%.
Noi si vince anche quando si è minoranza :D dato che poi alla fine s'è DOVUTO fare ciò che chiedavamo.
...e ciò che chiedavamo non era altro che un minimo di coerenza con tutto quello che era stato detto/fatto finora.
Nulla di irreparabile è successo per carità, ma a nome di chi si sbatte da anni sotto i gazebi a frullarsi le palle parlando con la gente rincojonita dai media, chiederei per la prossima volta un maggior dibattito/confronto prima di far votare modello "pronti via" una roba del genere.

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.17 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Questa storia insegna che comunque dobbiamo sempre camminare con le nostre gambe. Dal momento che cerchi alleanze, aggregazioni o intese, per paradosso, si corre il rischio di disgregarci. Se aggregazione deve esserci sarà perché altri si uniranno a noi quando si convinceranno del cambiamento che portiamo avanti.

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 21.01.17 00:39| 
 |
Rispondi al commento

"Si levò dal letto: era bruttissima. Passò un’ora davanti allo specchio a farsi brutta" (E. Flaiano)

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.01.17 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Breve OT per informare :
TRANI :::
Sulla base di un'arringa finale iniziata alle 9.30 e terminata attorno alle 17.30,
il PM Michele Ruggiero
ha chiesto condanne e multe per manipolazione del mercato nei confronti di alcune personalità chiave di Standard & Poor's,
una delle società che decidono con le loro valutazioni il destino della finanza internazionale.

Ruggiero
ha proposto 2 due anni di reclusione oltre a 300 mila euro di multa per Deven Sharma - che ricopriva il ruolo di Presidente mondiale di Standard & Poors - e 3 anni di reclusione ciascuno (oltre a 500 mila euro di multa) per Yann Le Pallec, responsabile per l'Europa, nonché per gli specialisti sul debito sovrano Eileen Zhang, Franklin Crawford Gill e Moritz Kraemer.
E' stata poi chiesta una sanzione pecuniaria per Standard e Poor's per 4 milioni e 647 mila euro.‎

Il PM ha spiegato nei minimi dettagli la complessa manovra di manipolazione di mercato evidenziata da due 'bazooka fumanti', secondo la sua stessa definizione .....

NEI PROSSIMI GIORNI PandoraTV.it trasmetterà uno Speciale sull'importante processo di Trani con un lavoro di divulgazione in merito agli aspetti finanziari rilevanti
a cura di Alberto Micalizzi.

Lino Viotti Commentatore certificato 21.01.17 00:36| 
 |
Rispondi al commento

.."con la consapevolezza di aver agito per il bene del MoVimento 5 Stelle, perché è la sola cosa che mi interessa."

stesso ragionamento di partito..gli elettori e cittadini sono secondari al partito/movimento

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 21.01.17 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah.. ogni tanto parmi che ci chiudiam cassetti sulle balle.
Che grosse ormai come sono risulta arduo assai evitarne lo schiacciamento, maledetta orchite

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 21.01.17 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Dio, almeno tacessi, Borrelli!
Invece parli, accampi scuse, giustificazioni, attenuanti
E sottolinei pure il valore del tuo eroico gesto compiuto per il bene del Movimento.
Hai pure la faccia di tolla di aggiungere che la rifaresti...
la "porcata" che ci e' costata una co-presidenza e il ritorno sui nostri passi con la coda fra le gambe e il cappello in mano.
E continui con la menzogna insopportabile della necessita' di cambiare gruppo perche quello di Farage aveva esaurito il suo scopo.
Parli di trattative delicate ad alto livello quando in realta' stavate fottendo i compagni di viaggio con cui avreste dovuto e potuto terminare la parte restante del vostro mandato.
Non pago, spacci per democrazia una votazione pilotata e pressoche' coatta propinata in furia e fretta agli iscritti per vidimare una scelta segreta presa da chi doveva sapere. Ma le rileggi le fesserie che scrivi?
Neanche un filo di pudore?
La tempesta perfetta e' appena passata giovanotto.
Evita caldamente di ricominciare con la danza della pioggia...


nulla è più disprezzabile di un imbianchino che, su indicazioni di un "Raffaello" o di un Masaccio" o un Pinturicchio", imprime sulla tela una penellata di grigio qui, una di rosso là, una di nero, una diu celeste ecc. ecc..

A quadro finito, ovvero finite le indicazioni di un grande maestro, l'imbianchino osserva l'opera e, tutto tronfio esclama: non immaginavo di possedere una simile vena artistica, ma io, se non fosse intervenuto ad influenzarmi con i suoi "consigli" quel maestro d'arte, sicuramente avrei fatto meglio.


Non ci posso credere.. dopo dieci minuti il mio commento è stato cancellato...grazie ora ho capito chi siete e qual'è il vostro compito..
CARO BLOG DI BEPPE GRILLO.

Lombofritto 20.01.17 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alde si è piegato al volere dell'establishment....e tu volevi entrarci.
I documenti che girano erano solo dell'Alde..... frase puerile che pretende di dare la colpa agli altri.

Con questo post ti sei voluto rifare la verginità. Meglio Fico che in TV ha dichiarato....è stato un errore

Se poi l'altro Davide ti è stato vicini e...non me ne importa un fico secco, perché lui fa e disfa senza mandato degli iscritti. È uno come tanti altri che di certo non erediterà mai il voto.

In poche parole....meno arroganza e scompagini il capo di cenere , perché hai fatto una str.....ATA

carlo p. Commentatore certificato 20.01.17 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FACCIAMOLO ANCORA
Davide Borrelli dice che con il senno di poi rifarebbe quello che ha fatto, e io la penso come lui. Facciamolo ancora

Andrea Ciolli, Roma Commentatore certificato 20.01.17 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È visibilmente invecchiato un po' il grande Beppe, dal 2009. Ma rimane sempre il nostro idolo che ha fatto nascere una possibilità in più per l' Italia. Come quando fuori piove e si avvicina una persona che ti offre un posto sotto l'ombrello. Un grande, semplicemente un grande. Quando non ci sarà più, Dio voglia più tardi che mai, mi batteró perché gli venga dedicata una via nel mio paese. O magari addirittura una statua in bronzo. Un monumento nazionale per il grande Beppe. Ma fino ad allora, é il nostro leader in questa grande e lunga battaglia. Boia chi molla!

Tommaso Leati 20.01.17 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Non mi convincono per niente le spiegazioni del portavoce Borrelli. Mi pare che la toppa sia peggiore del buco e quella frase "chi doveva sapere sapeva" non si può sentire, odora di vecchia politica e fa pensare a cerchi e cerchietti, alla luce dei fatti, assai poco magici.

Maurizio Narchi 20.01.17 22:30| 
 |
Rispondi al commento


Ricorda le FAQ di moti siti:
risposte a domande che nessuno farebbe mai.

Rispondi piuttosto a quello che a tutti interessa sapere sul M5S ed europa:

DENTRO o FUORI dall'Euro?

DENTRO o FUORI dalla Comunita' economica?

siamo un poco stufi di non sapere cosa vuole fare il movimento per cui votiamo

Grazie mille

Marcello Sarini Commentatore certificato 20.01.17 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tante spiegazioni... diamole per vere e diamo per assunta la buona fede... ma nessun errore? nulla di cui scusarsi? Rifareste tutto?
- Vi siete fidati di Verhostadt e lo rifareste?
- Avete messo sul blog una votazione teleguidata e con informazioni tendenziose e lo rifareste?
- Nessuna trasparenza, né con gli iscritti né con gli altri eurodeputati e lo rifareste?
Spero che le prossime mosse mi diano un buon motivo per continuare a lottare con M5S come faccio da un po' di anni. Iniziate ad esempio a mettere l'uscita dall'Euro come elemento di discussione del programma M5S, come state facendo col programma energia, sarebbe uno scatto di orgoglio e di credibilità.

Ste Masca, Malonno (BS) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.01.17 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Mafioso è sempre pronto ad accogliere a braccia aperte chi si lamenta, accomodatevi.


Buona Mafia a Tutti!

Mario 20.01.17 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro David Borrelli, non hai nulla da farti rimproverare o da scusare. Siamo a conoscenza di come sono andate le cose in Europa. Solo quelli che non vogliono capire hanno ubbi o qualcosa da ridire. Sono gli eterni scettici che tendono a cambiare bandiera appena le cose non vanno per il verso giusto, cioè come se lo immaginavano loro. Non devi neanche parlare di dimissioni, perché fuori luogo.
Ci hanno messo un bastoncino tra le ruote, come d'altronde è accaduto dopo la vincita del NO al referendum seguito dalla nomina di un'ulteriore governo NON ELETTO, che invece di occuparsi di fare una legge elettorale in concerto con altri partiti, anche con quelli all'opposizione, sta continuando il lavoro del suo predecessore. Questo bastone tra le ruote è il nostro compito #1, altro è tutta fuffa.

Pietro Polic 20.01.17 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Cosa fatta capo a
Non c'è tempo per recriminare
Siamo sempre liberi di non votare chi non vogliamo più
Il MES potrebbe essere richiesto ed allora qualsiasi governo si insedi sono cavoli amari

Sono andata a leggere tutti i papiri disponibili
Penso che sia in contrasto con la nostra costituzione
Vedremo il da farsi

Rosa Anna 20.01.17 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi convince molto, io mi sono sentito messo davanti ad un dato di fatto. Comunque voglio sperare che stiamo ancora cercando i meccanismi per creare discussione è confronto di opinioni tra le persone interessante e competenti, in modo da far emergere dal basso la linea del movimento.

La visione della costituzione è che i partiti dovrebbero creare discussione e confronto nella società, non occupare potere e poltrone.

Il m5s è l'unico che lo fa, in po', ma dobbiamo migliorare!

Carlo Marchiori 20.01.17 22:21| 
 |
Rispondi al commento

mi spiace ma tra tutti i gruppi, quello era il peggiore, una gaffe epocale dovuta soltanto a pressapochismo e protagonismo..non fateci fare altre figure da cioccolataio del genere. E poi tu dovresti dimetterti subito per la cazzata..senza contare Casaleggio junior e Beppe che ti hanno appoggiato o spinto...

Aldo ., Marene (CN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.17 22:20| 
 |
Rispondi al commento

"Excusatio non petita, accusatio manifesta"!
Non avevamo bisogno di tanta (inutilissima, ridicolissima e dannosissima) argomentazione condita, in aggiunta, di una fastidiosa protervia ("Col senno di poi rifarei quello che ho fatto? Certamente sì. Non ho un solo dubbio." !!!!) che fa temere la nefanda possibilità di ulteriori pataccate come quella dell'ALDE. E già, perché a dirla come Cicerone: "Cuiusvis est errare: nullius nisi insipientis, in errore perseverare" ("è cosa comune l'errare; è solo dell'ignorante perseverare nell'errore"). Mò, BASTA! Per il bene del Movimento, desidereremmo tanto che gente come Borrelli quanto meno taccia.

ettore v., Maschito Commentatore certificato 20.01.17 22:13| 
 |
Rispondi al commento

X prova

Rosa Anna 20.01.17 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Non è da m5s fare trattative in segreto. Trasparenza e streaming

Lorenzo Ragusa Commentatore certificato 20.01.17 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e David, penso che la stragrande maggioranza degli iscritti, abbiano capito. La scelta fu votata da 40.000 iscritti, anche se c'è stato poco tempo. Abbiamo capito che i tempi stringevano, perchè c'era in ballo il voto alla presidenza. Abbiamo capito che il gruppo di Farage è in scadenza, che gli unici che ci accoglievano era il gruppo di Alde.Sappiamo che i gruppi in Europa non sono legati da ideologie politiche ma alla esigenza di appartenere a un gruppo per contare un po' di più ed anche tante altre cose.
Abbiamo capito che c'erano persone inaffidabili che hanno approfittato del momento delle votazioni per pilotare la stampa cannibale, e i trolls contro Beppe, affermando che non sapevano che il movimento cercava un altro gruppo. Costoro poi sono immediatamente approdati ad altri lidi, già preparati penso da tempo.
Questa è stata la vera delusione. E ora prepotentemente si sono attaccati a quella sedia ottenuta con tanti voti del Movimento 5 Stelle.
Fatevi restituire tutto il materiale dei progetti ai quali hanno lavorato, non è roba loro.
Per il futuro osservate meglio i vari portavoce e se avete sentore di intenzioni simili a quelle di Zanni e Affronte, cercate di intervenire e se potete cacciateli fuori, onde evitare i danni che possono provocare, cogliendo il momento opportuno.
Per il resto avanti tutta. Ci sono tanti problemi e tematiche di cui occuparsi.Non perdete altro tempo e un abbraccio a tutti.

Rosa 20.01.17 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Non è normale la risposta "chi doveva sapere sapeva". Se uno vale uno, Borrelli non aveva titolo a portare avanti le trattative senza informare gli altri portavoce. Se avevate paura di fuga di notizie, era perché non vi fidavate degli altri europarlamentari, e questa è una cosa grave.
Ma la cosa ancora più grave è il fatto che molti quando hanno votato per l'Alde non erano a conoscenza che questa non era stata una posizione condivisa con gli altri, ma era stata gestita solo da Borrelli.
E la cosa più grave di tutte è che ancora non l'avete capito, che Borrelli non si scusa anzi rivendica con orgoglio quanto fatto, quindi non imparerete mai dai vostri errori.

Gabriele Lorenzoni 20.01.17 21:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

5°- provare a far entrare un qualche partito europeo attualmente presente in altri gruppi ?

6°- Valutare la possibilità di fare quanto abbiamo già fatto in Italia ovvero proseguire nel gruppo dei non-iscritti? Anche con il rischio dell'invisibilità parlamentare a Bruxelles io (e molti altri, credo) avrei preferito proseguire così piuttosto di tradire le idee originali del M5S.

7°- Giacchè hai detto che l'ALDA sotto-sotto voleva ("assurdo ahahah..") lasciare libertà di movimento ai 5 stelle, hai provato almeno a sentire la Le Pen (e Salvini) che almeno ci hanno (a suo tempo) invitato pubblicamente e che hanno alcuni punti (a livello europeo) in comune con noi (vedi euroscetticismo e no-globalizzazione) ?
Ah no, dimenticavo, avete mandato Affan… anche loro.
Saluti
The Captain

The Captain, Ovada Commentatore certificato 20.01.17 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah.

Francesco C. Commentatore certificato 20.01.17 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica cosa che dovrebbe fare è dimettersi da europarlamentare in quanto ogni decisione che si attua in politica è una decisione politica, che ha delle conseguenze politiche...persino decidere di non decidere e' una decisione ,la proposta di confluire in un gruppo dai valori neoliberisti e a favore di un superstato europeo stride profondamente con il pensiero di molti di noi attivisti 5 stelle che abbiamo creduto (e crediamo ancora nonostante tutto)in un movimento che racchiudesse gli obiettivi del recupero delle sovranità e della redistribuzione del reddito tra più abbienti e meno abbienti(il neoliberismo di ALDE non è questo)
Certo lei dice che il voto on-lineha dato ragione a questo "nuovo corso",ma questo solo perché gli iscritti non hanno compreso la sterzata ideologica che questa iniziativa stava portando avanti, altro che decisione tecnica,anche perché qualcuno ha anche scritto che "il problema dell' Europa sono gli stati nazionali".....io mi vergognerei di scrivere certe cose,arrivare a dire che l' Italia è un problema...ma forse per qualcuno è il vero obiettivo quello cioè di distruggere completamente e definitivamente la sovranità nazionale.
Noi combatteremo questa possibile deriva antinazionale all'interno del movimento stesso su questo vogliamo essere chiari!!!
Meno male che questo orribile progetto è stato bocciato....l'operazione "cooptazione" non è riuscita per stavolta e noi ce ne rallegriamo.
Saluti

Michele Piccoli 20.01.17 21:36| 
 |
Rispondi al commento

azz...sparito un mio commento :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 20.01.17 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La strada del Movimento è difficile piena di ostacoli! Dobbiamo mantenere e difendere i Valori che ci hanno accompagnati fino a qui..la dimostrazione che si può governare facendo il bene dei cittadini..senza Rubare o essere Disonesti!
Certo non saremo facilmente accolti da chi vuole preservare inutili privilegi ma saremo Felici di aver dato un Senso alla nostra Vita!
Fare il bene, avere una visione del futuro dove con la partecipazione dei cittadini migliora la nostra esistenza quotidiana...
Forza Movimento 5 stelle!

Fabiola Rossi 20.01.17 21:26| 
 |
Rispondi al commento

In questi anni, un gruppo di manigoldi ha fatto i propri interessi contro quelli del popolo americano. Quell'era è archiviata per sempre.

Questo, in sintesi, il discorso di Trump.

Ci si sarebbe aspettato il plauso della gente comune. E infatti, parzialmente, c'è anche stato.

Ma in quello stesso momento, i progressisti doc, i no global certificati, i tupamaros della rivoluzione castrista, maoista, femminista e omo-lesbo-gender era in piazza a sfasciare tutto, in nome della "democrazia", contro i risultati dell'elezione democratica.

Questo è il mondo.

Che volete fare? L'ideologia marxista-leninista è un cancro senza speranza. Si fa irretire dal neo-capitalismo, accetta la schiavitù delle banche senza muovere un dito, ma quando sente odore di "populismo", non ci vede più e scende in piazza a gridare: Siamo tutti antifascisti.

Non c'è speranza per questo mondo.

GIAN PAOLO 20.01.17 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Non c'e' piu' tempo per le discussioni , potrebbero chiedere aiuto al Mes domani e noi saremmo spacciati . Bisogna essere chiari al piu' presto possibile con progetti ben definiti per l'uscita dall'euro , e denunciarne le motivazioni .

gianni benetti, san giorgio di piano Commentatore certificato 20.01.17 21:08| 
 |
Rispondi al commento

La tua sogno sul Movimento 5 Stelle Europeo, è il nostro sogno. Grazie

Rolando D., Imola Commentatore certificato 20.01.17 21:07| 
 |
Rispondi al commento

bha, da quello che leggo nei commenti c'è da preoccuparsi. Leggo di alcuni che si lamentano del poco tempo dato per votare, altri che chiedono che bisogno c'era di cambiare gruppo. Una marea di domande e di invettive da persone poco ragionevoli. Allora ragazzi dobbiamo chiarirci cosa vogliamo fare in europa come m5s. Premesso che sempre più per noi cittadini europei conteranno le leggi europee, e che a volte occorre prendere decisioni in fretta, come lo sarà anche in italia, mi permetto di chiedervi: vogliamo contare qualcosa in europa? Se il vostro parere è si, allora per forza dobbiamo allearci con gruppi che con il loro peso politico, ci permetta di proporre,modificare,rigettare leggi che poi incideranno sulla nostra pelle. Chiedo ancora: secondo voi è giusto che a volte,per prendere decisioni importanti URGENTI,ci sia dato di farlo in poco tempo? Se il vostro parere è si, allora cosa stiamo a stigmatizzare quanto è successo? Non comportiamoci come vogliono i nostri avversari politici da litigiosi,incompetenti e incapaci. Ma da persone equilibrate e coese.


Il MoVimento 5 Stelle €uropa ha pubblicato un inno ALLE PROMESSE di Donald Trump
ripeto un inno ALLE PROMESSE di Donald Trump.

Fino a prova contraria di un capo di governo NON CONTANO LE PROMESSE bensì I FATTI!

CIÓ CHE TRUMP PROMETTE MI INTERESSA MENO DI ZERO!!!
CONTANO I FATTI.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 20.01.17 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusi, Borrelli, perchè mai allora Lei è stato sacrificato? Perchè ha accettato le condizioni di Farage? Evidentemente è stato dimesso, come a Roma lo sono stati Froxxgia e Romxeo. Sarebbe bene che Lei intervenisse in prima persona qui, altrimenti il post è la solita arringa di chi può e qui a illudersi di essere letti. Ma poi, rimestare questa cosa!! Era quasi caduta nell'oblio, avanti, su!

A. Scanzi 20.01.17 20:57| 
 |
Rispondi al commento

(Segue da sotto... )

5) nel frattempo il 10.01.2017 ore 12:34 io ho postato questo:
« Nella trattativa con alde il Movimento ha sbagliato nulla meno una:
dare fiducia ad uno "sherpa" che non ha disposto un preliminare serio con la controparte!
A mio umile parere solo lo "sherpa" dovrebbe accollarsi le conseguenze, tutto lì! ».

6) Poi la soluzione tra voi e chi legge il Blog di Beppe Grillo si è trovata qui:
"Abbiamo rinnovato l’accordo, rinunciando alla carica della co-presidenza
che fino ad oggi è stata occupata da David Borrelli".

7) In seguito il MoVimento 5 Stelle Europa ha pubblicato un inno ALLE PROMESSE di Donald Trump
ripeto un inno ALLE PROMESSE di Donald Trump qui:
http://www.ilblogdellestelle.it/la_mossa_di_trump_assicurazione_sanitaria_per_tutti.html
Fino a prova contraria di un capo di governo NON CONTANO LE PROMESSE bensì I FATTI!

8) Allora il 18.01.2017 ore 20:55 io ho postato questo commento:
« CIÓ CHE TRUMP PROMETTE MI INTERESSA MENO DI ZERO!!! ».

Adesso avete capito cosa è successo o no?

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 20.01.17 20:51| 
 |
Rispondi al commento

IL MOVIMENTO CINQUE STELLE €UROPA SPIEGATO BENE!

Egregio Movimento Cinque Stelle €uropa & pc. David Borrelli,

1) il misunderstanding tra voi e chi legge il Blog di Beppe Grillo è iniziato da qui:
http://www.beppegrillo.it/2016/06/brexit_o_breima.html
esattamente qui:
"10) Per il Movimento 5 Stelle l'Italia dovrebbe uscire dall'UE?
"Il Movimento 5 Stelle è in Europa e non ha nessuna intenzione di abbandonarla. Se non fossimo interessati all'Unione Europea non ci saremmo mai candidati; qui, invece, abbiamo eletto la seconda delegazione italiana. L'Italia è uno dei Paesi fondatori dell'UE, ma ci sono molte cose di questa Europa che non funzionano. L'unico modo per cambiare questa "Unione" è il costante impegno istituzionale, per questo il Movimento 5 Stelle si sta battendo per trasformare l'UE dall'interno".

2) Poi il misunderstanding tra voi e chi legge il Blog di Beppe Grillo è continuato qui:
https://www.youtube.com/watch?v=WfoADqnPkos

3) Poi il misunderstanding tra voi e chi legge il Blog di Beppe Grillo è proseguito qui:
http://www.beppegrillo.it/2017/01/rimborso_totale_per_gli_azionisti_delle_banche_popolari_venete.html
"Rimborso totale per gli azionisti di Veneto Banca e Banca popolare di Vicenza.
Questo è ciò che vogliamo ottenere attraverso l’importante iniziativa che abbiamo organizzato".

4) Dopo la famosa chiamata al voto del 8/1/2017 è "capitato" questo:
http://www.beppegrillo.it/2017/01/lestablishment.html

(Segue più su... )

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 20.01.17 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto mi riguarda non ho mai avuto dubbi.
Fiero di aver stretto la mano sia a Beppe che a David il quale ho avuto modo di ringraziare, e di che! Mi rispose.
Mi sarebbe piaciuto un giorno poter ringraziare Gianroberto ma pazienza, un suo poster comparirà in casa mia.

http://cipiri.blogspot.it/2016/04/gianroberto-casaleggio.html

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.01.17 20:46| 
 |
Rispondi al commento

La consultazone online in questi termini non va bene.

1) votazioni senza preavviso senza neanche dare il tempo di informarsi
servirebbero almeno una o due settimane di tempo

2) se volete veramente la democrazia diretta non è possibile che sia abilitato solo lo 0.07 per cento del totale dei votanti.

3) dovete cominciare ad istituire degli sportelli telematici nelle
principali città di italia per consentire a molta più gente di abilitarsi
al voto e poter votare.

4) il blog è graficamente penoso, confusionario e poco intuitivo e
interattivo con l'utenza fatto per non permetterne un corretto utilizzo?"

Leonardo 20.01.17 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Adesso voglio vedere se mi ricancellate il commento..."
"Avete agito nell'ombra non rispettando il principio della democrazia
diretta del Movimento nè tantomeno i 7 punti con cui vi abbiamo letto in
Europa. Borrelli è andato in televisione a dire che il "problema non è
L'Europa ma sono gli Stati Nazionali.." e Monti ha detto che lo stima.
Questo signorotto che tuba con i massoni e i tecnocrati è bene che se ne
vada il prima possibile. Avete mandato via Messora perchè era anti
europeista e mai avrebbe permesso uno schifo del genere. Adesso vi dovete
schierare apertamente contro l'Euro e l'Europa in maniera chiara e netta, e
non con post o discorsini sporadici, e rimediare a questo madornale errore,
se cosi si può chiamare. Per questo schifo combinato da Borreli che ha
tentato di associarsi a degli ultra europeisti posso solo dire Vergogna e
Dimettiti!"

Leonardo 20.01.17 20:37| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi doveva sapere, sapeva....una frase che dimostra un po' di sufficienza verso noi iscritti. Te la potevi evitare.
Beppe ti è stato vicino...vorrei vedere. Quello che mi disturba è che ti è stato vicino anche davide. Io mi chiedo a che titolo? L'ereditarieta non è contemplata e nessuno degli iscritti ha dato mai a lui uno straccio di mandato. Nessuno mi ha mai chiesto di investire il mio voto ad un semplice capo di azienda.

carlo p. Commentatore certificato 20.01.17 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Non tollero gli attacchi personali."?!...
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
David... il tuo problema è che sei ancora qui perché non stai tollerando neppure quelli politici! .-(((

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.01.17 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Ci sarebbe un'ulteriore domanda che è stata direttamente e indirettamente posta: perché votare nel giro di 48 ore e senza un preavviso utile alla sana riflessione? Insomma, che fretta c'era? Grazie.

Unsoldo 20.01.17 20:28| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

*Gentile amico David, sono certo della tua buona fede, così come lo è Beppe e questo personalmente mi basta. Il pistolotto di accompagnamento è andato bene prima delle votazioni online, oggi quantomeno superfluo. Come girare un dito nella piaga. Per noi attivisti pensanti e politicamente preparati,i grigi dell'Alde o i Verdi sono due facce della stessa falsa moneta. Premettendo che ho votato per rimanere nell'EFDD, aggiungo che no, non è stato bello. Errare humanum est et deprecarentur gratum. Tuttavia esprimendomi ancora nella lingua dei nostri antenati, ubi maior minor cessat. I danni collaterali si superano.Il M5S è l'ultimo baluardo contro la mostruosità pseudopolitica dell'UE e dei partiti nostrani. Ecco perchè chiudo con un bando alle polemiche tra noi, la guerra continua ed il nemico è quello oltre la barricata. Un saluto Cinquestelle. Cincinnatus da Genova

Pietro M., Genova Commentatore certificato 20.01.17 20:17| 
 |
Rispondi al commento

La sincerita' e' apprezzabile e non e' vero che ogni "excusatio non petita" debba sempre considerarsi "accusatio manifesta".
Devo ammettere che il tempo puo' essere apparso insufficiente per ponderare nel dettaglio le proprie scelte prima del voto on line, tuttavia la questione nelle sue linee essenziali era piuttosto semplice. Una questione essenzialmente di realpolitik, alla quale, credo, il movimento ha iniziato finalmente a guardare senza dispregio. Quando le finalita' sono chiare (e lo sono), anche i machiavellismi hanno motivo di attenta considerazione.
In quanto agli esiti della vicenda, nonostante quanto venga blaterato dalla canea mediatica prezzolata, Verhostadt ha semplicemente fatto autogol. Resta in eredita' un difficile problema di posizionamento tattico, ma le soluzioni, adeguate e tempestive, non mancano ne' mancheranno.
Avanti cosi'!

Giacomo B. Commentatore certificato 20.01.17 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SONO UN ISCRITTO !!!
HO CONDIVISO LA PROPOSTA ALDE !!!
NON HO MAI AVUTO DUBBI SUL VOSTRO OPERATO !!!
ANDATE AVANTE COME POSSIBILE, CI VORRA' PIU' TEMPO !!!
PAZIENZA !!!
AUGURI !!!

Franco Della Rosa 20.01.17 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Parlamento Europeo è una tana di serpi.Agite con maggiore prudenza prima di prendere decisioni avventate.Io vi ho votato sulla base del programma politico europeo,non per simpatie personali.

Salvatore Moretti 20.01.17 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Grazie sig. Borrelli, ma, anche senza questo Suo chiarimento ulteriore, non ho mai avuto il minimo dubbio sulla correttezza e razionalità del Vostro comportamento in questa vicenda: queste erano e sono più che evidenti, per chi vuol vedere.

Santo Mazzotti, Remedello (Bs) Commentatore certificato 20.01.17 20:04| 
 |
Rispondi al commento

"E’ vero che i suoi colleghi portavoce non sapevano niente?
Chi doveva sapere, sapeva: Beppe Grillo, il capo politico del Movimento 5 Stelle....Si sapeva che stavamo trattando, non si sapeva con chi."

No comment...

GP 1960 Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 20.01.17 19:59| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Quando la toppa è peggiore del buco.
Meno si parla di quella vicenda, meglio è per il Movimento.

gianfranco chiarello 20.01.17 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Bravo e bravi tutti e rendiamoci conto che non avete un mandato, ma una missione mai provata prima nel Mnodo, e veniamo da un Paese dei più, forse il più ostico ai cambiamenti.
Continuate almeno per me siete l'ultima speranza per l'Italia.

Marco Verdiani 20.01.17 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Borrelli, secondo me hai chiarito che, in buona fede, non ne hai azzeccato una, ma sinceramente la cosa che mi più di fastidio di tutto è che si continua a non dire qual è il problema principale da affrontare e superare: l'Euro.
Il fatto che in tutto il panegirico delle giustificazioni, si parla di gruppi, di poltrone, di contatti,di accordi (tutti in buona fede, sia chiaro, anch'io penso che i soldi non c'entrino nulla) e mai dell'uscita dall'EUro.E perchè? Perchè lo stesso Borrelli scrisse su FB che sull'EUro , lui non aveva una posizione... cioè ,come si fa poi a sostenere posizioni, se non se ne hanno???

Luca M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 20.01.17 19:50| 
 |
Rispondi al commento

OT

Il piano per l'economia di Donald Trump prevede 25 milioni di nuovi posti di lavoro nel prossimo decennio e una crescita del 4% l'anno.

Benito, Nano e Bomba insieme non sono nessuno in confronto hahahaha....boccaloni!

Yes, we camp!

Rosi Canti in Minenti 20.01.17 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per come la vedo io nel parlamento europeo non serve a un bel niente formare un gruppo. gruppi che hanno dei bei programmi finti che in mezzo ci sono burocrati, banchieri,ecc ecc. Quindi una volta che speriamo il Movimento 5 stelle vincesse le prossime elezioni politiche dovra immediatamente fare un referendum popolare sull'euro e sull L'unione europea.

alex sani 20.01.17 19:47| 
 |
Rispondi al commento

LA SUPERCAZZOLA NON ERA NEI 7 PUNTI CARO BORRELLI !
Tra le molte contraddizioni faccio notare il passaggio che dice " In cambio loro ci hanno garantito totale libertà di voto e massima autonomia nel portare avanti il nostro programma." E se "loro" sono quelli di Alde, cioè gli stessi che per sua stessa ammissione hanno redatto i 21 punti del pre-accordo che NON PREVEDEVANO LIBERTÀ DI VOTO, mi chiedo con quali contorsionismi il buon tecnico informatico cercherà ancora di giustificare un' iniziativa gravissima e per quanto tempo ancora il blog ospiterà simili personaggi sulle sue pagine.

Cristina.B 20.01.17 19:45| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Bè, adesso conosciamo il sig. Borrelli sicuramente meglio, ma non capisco perché molte di queste precisazioni su di lui e sul suo operato non siano state offerte prima. Quando le cose si fanno in fretta, i conti non sempre tornano e purtroppo così è stato da qualsiasi parte la giri. E comunque la sua “amicizia” (?) con Monti non mi piace, sig. Borrelli, se tra di voi esiste un pur minimo rapporto lei comunque rappresenta l’elemento debole, non se lo dimentichi. Io taglio con un falso amico per molto meno di un falso complimento.

Franco Mas 20.01.17 19:43| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Era la strada più intelligente, ma l'hanno capito anche i troikari, ecco perchè non ha funzionato. Purtroppo dovremo contare solo su noi stessi il che, in Europa, vuol dire, attualmente, niente. Bravo David, ci rifaremo.

Alessandro L. 20.01.17 19:39| 
 |
Rispondi al commento

ma dato che è prassi rimescolare i gruppi a metà legislatura non sarebbe stato meglio fare tutto alla luce del sole come è stato fatto all'inizio della legislatura?

si dice pubblicamente che c'è la possibilità di aprire nuovi dialoghi per essere più incisivi..poi il capogruppo tasta le disponibilità...
e infine si vota sul da farsi...
così si da anche il tempo alla base di riflettere e scegliere quale è la scelta migliore...e non si indispettiscono i colleghi del gruppo..

Andrea P. Commentatore certificato 20.01.17 19:30| 
 |
Rispondi al commento

...accetto i fatti come mi vengono trasmessi, credo che prima sia stato pubblicato il post , ci sia stato il NULLA OSTA di Beppe.
A volte le trattative per accordi devono essere riservate ...e confermate in tempi brevissimi.
Non sempre puoi comunicare a chi ti stà attorno la tua strategia.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 20.01.17 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ore 18.00 del venerdì 20 gennaio 2017.

Questa sarà una data, che resterà scolpita positivamente nella storia del mondo occidentale.
A partire da oggi, "yes we can!" troverà con Donald Trump un senso compiuto.
Certo, noi resteremo in attesa che le promesse diventeranno realtà, ma i presupposti sembrano esserci.
Auguri Mr. President!

Mi dispiace per chi da oggi in poi dovrà solo e sempre rosicare.
Sul post in oggetto, dimenticate il fatto che Trump ha già sancito la fine dell'Unione Europea, per questo è meglio già pensare al ritorno del nostro Stato sovrano.

gianfranco chiarello 20.01.17 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Grillo e Borrelli, ho letto le vostre spiegazioni...ma allo stesso modo ho visto e sentito Claudio Messora, il quale non la racconta facile come voi, lui parla di mancanza di coerenza nella vostra scelta rispetto ai punti programmatici con i quali il movimento ha fatto il suo ingresso in Europa.
Comunque, sono perplesso....
Adesso il nostro Paese è in pericolo, bisogna contrastare il MES e da pentastellato della prima ora mi aspetto che il M5S sia in primissima linea ad informare i cittadini, come e più di quanto attuato per il referendum costituzionale.
La Troika incombe....lì si vedrà di che pasta e fatto il M5S, lì si vedrà se difende veramente gli interessi del popolo italiano.


Noto che c'è' una certa confusione ed erraticita' nella posizione del MoVimento sui temi europei. Prima o poi sarà' necessario un chiarimento per definire una posizione univoca e non velleitaria.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 20.01.17 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forsa david, no staghe badar a nisuni tanto i xe in maeafede. Un abbraccio da venessia

Andrea Lotto 20.01.17 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Affronte e Zanni, finalmente via dal M5S!
peccato per loro!

pasquale 20.01.17 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per i chiarimenti,ho apprezzato.
In bocca al lupo e buon lavoro

Tania M. 20.01.17 18:55| 
 |
Rispondi al commento

colui che viene dalla repubblica ceca è ceco, cieco è il non vedente. eddai

luigi benedettini 20.01.17 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro David,
il MoVimento è fatto sopratutto da persone che sanno riconoscere la tua buona fede e per questo ti sosteniamo e continueremo a farlo

Buon lavoro e forza M5S!

antonio zennari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.01.17 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Non abbiamo alcun bisogno di svolte liberiste, il "liberalismo" ha prodotto quel MOSTRO che è l'Euro, la moneta neonazista utile solo all'asse franco-germanico.

NESSUNA svolta neoliberista ha senso in un concerto di criminali che hanno come unico scopo l'arricchimento alle nostre spalle.

Attenti, M5S CAVALCA LA rabbia DELLA GENTE, LA CONVOGLIA COSTRUTTIVAMENTE, non traditela, se lo farete con svolte SUICIDE finireste travolti dalla stessa rabbia che così saggiamente avete incanalato.

IL NOSTRO NEMICO E' L'EURO prodotto di menti malate che hanno partorito lo strumento per FOTTERE la nostra economia l'UNICA IN GRADO DI CREARE PROBLEMI ALLE ESPORTAZIONI FRANCO-GERMANICHE.

Io sono un signor nessuno, ma M5S è fatto di tanta gente come me, ho accolto con GRANDE FAVORE Nino Galloni, non penso che sarebbe molto contento di una svolta liberista visto come la pensa sulla sovranità monetaria.

Ripeto, sono sopo "un pirla qualsiasi" MA NON SONO il solo......

Arturo Arti 20.01.17 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Io mi sono fatto un'idea: il progetto è stato sabotato dall'interno, da qualche portavoce che non voleva passare al gruppo ALDE, che cercava il pretesto per passare al gruppo dei Verdi e al gruppo con Le Pen.
Si è trattato di fuoco amico, insomma.
Di Affronte e di Zanni ci ricorderemo, non peraltro, per l'individualismo praticato che è anti MoVimento.

Pier 20.01.17 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Borrelli fai un passo indietro

Lorenzo Ragusa Commentatore certificato 20.01.17 18:41| 
 |
Rispondi al commento

@ er fruttarolo


ao', sta settimana, so dodici anni che se conoscessimo io e te....

paga er caffe'.... festeggiamo...

te lo ricordi, bernardino visconti?

nun ho mai capito...... ma era er minchiovano?

Er Caciara ..... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 20.01.17 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori