Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#RenziGoBack

  • 0


renzimusk.jpg

di Luigi Di Maio

Renzi è andato in California e ha parlato con Elon Musk, ma forse non capisce l'inglese meglio di come lo parla. Il fondatore della Tesla ha ribadito più volte che "ci saranno sempre meno posti di lavoro che un robot non possano fare meglio di un umano", che un reddito di cittadinanza "sarà necessario" e che i governi devono provvedere a introdurlo. La stessa linea del MoVimento 5 Stelle, che con una proposta di legge che è bloccata in Senato da 3 anni propone di darlo subito ai 9 milioni di italiani sotto la soglia di povertà per portare il loro reddito almeno a 780 euro mensili.

L'ex segretario, ex premier dopo aver governato l'Italia per 3 anni adesso tira fuori il lavoro di cittadinanza. E cosa è? Nessuno lo sa. I giornali e i telegiornali hanno dato questa "notizia" ma nessuno gli ha chiesto come funziona o quanto costa. Hanno diffuso la sua pagliacciata a reti unificate qualificandosi per quello che sono: bieca propaganda. Renzi non è riuscito migliorare i numeri sull'occupazione in 3 anni, durante il suo governo la povertà è esplosa (la povertà assoluta non era così alta dal 2005 e il 28,7% delle persone sono a rischio di povertà o esclusione sociale), le imprese continuano a chiudere in massa (ogni giorno 390 imprese), la disoccupazione giovanile è oltre il 40% ed il suo tanto caro Jobs Act è servito solo per sperperare 18 miliardi di euro e per aumentare l’insicurezza ed il precariato nel mondo del lavoro e ora racconta agli italiani che creerà 9 milioni di posti di lavoro per gli italiani che non ce la fanno. Ma mi faccia il piacere!

Il modello che ha in mente è quello delle partecipate e delle cooperative che danno lavoro ai trombati di partito. Vuole creare delle poltrone di cittadinanza da dare ai suoi amici assieme a dei megastipendi di cittadinanza, lautamente pagati con i nostri soldi. Gli elettori non glielo permetteranno. La trovata di Renzi è solo marketing, è destinato al fallimento già nel concetto. Come dice Musk e come dicono i massimi esperti italiani e mondiali (alcuni di loro hanno partecipato al convegno Lavoro 2025) l'offerta di lavoro è destinata a crollare nei prossimi anni. La nostra società e il modo in cui si produce valore e reddito devono essere ripensati. Il primo passo è il Reddito di Cittadinanza perchè nessuno deve essere lasciato indietro. Renzi ha in mente un carrozzone democristiano che creerà solo debito pubblico. Se ne torni in California e cerchi di imparare qualcosa sul serio. #RenziGoBack



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

26 Feb 2017, 20:50 | Scrivi | Commenti (0) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 0


Tags: Elon Musk, lavoro di cittadinanza, Luigi Di Maio, MoVimento 5 Stelle, reddito di cittadinanza, Renzi

Commenti

 



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori