Il Blog delle Stelle
Renzi, Alfano e Orlando uniti nella legge salva corrotti

Renzi, Alfano e Orlando uniti nella legge salva corrotti

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 32


di Alfonso Bonafede

Più la legge è una porcata, più in fretta si mette la fiducia per approvarla e quindi toglierla rapidamente dalle mani del Parlamento.
Questa manfrina è successa già 92 volte, e con oggi sono 93. Siamo ormai avviluppati in un sistema a tal punto demenziale, da esigere novantatre fiducie per riuscire a legiferare. Questo non accade perché il Parlamento sia inetto o abbia poca voglia di lavorare, anzi: c’è una precisa regìa che rende il Parlamento impotente davanti a leggi scritte dal governo e approvate da una maggioranza complice, o costretta al sì per non prendersi la responsabilità di far cadere tutto il cucuzzaro.

La fiducia richiesta oggi serve ad apporre il sigillo sulla riforma del processo penale. Una materia ostica: e come siamo ormai abituati, più è ostico l’argomento più i vari governi riescono a infilarci porcate di ogni genere. Tanto, chi vuoi che lo capisca? E quale giornale o TV vuoi che si prenda la briga di spiegarlo ai cittadini? Lo zittificio nazionale se ne guarda bene dal disturbare il manovratore.

E dire invece che le porcate infilate questa riforma sarebbero comprensibili anche a un bambino: il bavaglio alle intercettazioni, che accontenta tanti, dai mazzettari alle ONG; l’allungamento della prescrizione, che fa tanto comodo ai soliti “amici” e ai mille Verdini che campano nel sottobosco dei partiti. Lungi dal migliorare la giustizia, insomma, questa legge rappresenta al contrario un’istigazione a delinquere. D’altronde, le leggi illegittime e anticostituzionali sono praticamente il marchio di fabbrica di una maggioranza che va avanti approvando favori a destra e a sinistra (nel vero senso della parola) e calpestando il Parlamento.

Eppure l’ultima volta che abbiamo guardato l’Italia era ancora una Repubblica Parlamentare: cosa aspetta allora il Presidente della Camera, quella Laura Boldrini che non si esime mai dal messaggiare e monitare la Nazione su ogni ramo dello scibile, ad offrire finalmente il monito più atteso, ovvero che la Camera non può più essere calpestata in questo modo indegno?
Sarebbe un bel gesto istituzionale per portare finalmente un granello di dignità a questa pessima legislatura. I cittadini lo aspettano… con fiducia.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

13 Giu 2017, 19:00 | Scrivi | Commenti (32) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 32


Tags: corrotti, intercettazioni, pd, renzi, verdini

Commenti

 

Ciao ! Questo messaggio è destinato ad ogni persona avente bisogno di prestito per iniziare, completare un'attività o per regolare un caso urgente. Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 5.000.000€, Il nostro tasso d’interesse è pari al 2% l’anno. No stimolate dunque a colpire al nostra porta: (ASSISTENZA FINANZIARIA) in caso di bisogno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli:
* Finanziere
* Prestito immobiliare
* Prestito all'investimento
* Prestito automobile
* Debito di consolidamento
* Riacquisto di credito
* Prestito personale
* Siete schedati
mail:anieladion@gmail.com

diana love Commentatore certificato 16.06.17 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a questa Signora Chouinard Romano
Ho ricevuto un prestito di 35.000€ con 2% di interesse, senza protocollo, con l'assistenza della Signora Romaine Chouinard, che può essere concesso il prestito, e due dei miei colleghi. Quindi, se siete mai nel bisogno di un prestito urgente inviare un indirizzo di posta elettronica e riceverai il tuo prestito a breve delaie, perché se ho poi ho riavviato ed è grazie a lei . Ecco la sua email :chouinardromaine@hotmail.com

brun delais Commentatore certificato 16.06.17 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao amici e genitori. Io passo dal tuo canale è una consapevole e pertinante. Fra tutte le persone che parla di pronta sul sito , l'unica persona che mi può dare quello che voglio è la signora. Anissa Kherallah. Lei è francese e la sua missione è di aiutare la gente seria e aziende. In tutta sincerità, questa donna mi ha dato 25.000 euro, in modo che io possa aprire il mio negozio. Non hai mai avuto i fondi per stabilirsi prima di prendere i vostri soldi. Solo che si paga il canone di un contratto che consente di avoior il prestito . Io dico la verità e se ti parlo della mia testimonianza, è per voi per ottenere il la maggior parte dei finanziatori. Lei è un po ' stretta sulle informazioni personali, ed è normale. Voi che avete un bisogno di un prestito , questo è il momento di cogliere questa grande opportunità, e questa grazia da Dio per salvarci dalla miseria. Il suo indirizzo è : developpement.aide@gmail.com

adeline anna rouseau Commentatore certificato 15.06.17 10:50| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNA: 93esimo voto di fiducia per far passare lo schifo di legge sulla Riforma del Processo Penale ! Al governo viene data la DELEGA per regolare le INTERCETTAZIONI ! Così verranno salvati gli amici degli amici e tutto il Giglio Magico. Intanto nessuno paga per il Caso Consip: Marroni e Lotti (che si smentiscono a vicenda) rimangono entrambi ai loro posti! Quanto potranno ancora sopportare i cittadini italiani ?

mario ambrogi 15.06.17 01:51| 
 |
Rispondi al commento

mattarella cosa sta faccendo non interviene mai questi politici di merda sono contro la costituzione italiana e fanno il proprio comodo come se fossero i padroni dell italia

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 14.06.17 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Bonafede!!!

Maria P., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 14.06.17 16:32| 
 |
Rispondi al commento

C'era una volta la divisione dei poteri, oggi c'è' solo la divisione dei favori. Io ne faccio uno a te e tu ne fai uno a me.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 14.06.17 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Inoltre non fare errore, è solo ora che si sente bene alla gente. Solo la signora Anissa può aiutare a uscire dalla povertà.
Ciao a tutti
Rendo grazie a Dio per avermi messo sulla strada della signora Anissa KHERALLAH attraverso di essa ho ricevuto il mio prestito tra particolare la scorsa notte a 16 ore a seguito di una testimonianza dei vantaggi di questa generosa prestito. Ms Anissa mia Kherallah fare un prestito di 10.000 euro, di aprire la mia attività. Ho ricevuto questo prestito nel mio conto dopo aver firmato le carte. Io consiglio di non farvi frodare da altre persone, la soluzione al vostro problema è la signora Anissa, se si vuole veramente fare un prestito di denaro per un progetto e qualsiasi altro obiettivo; si prega di contattare il suo. Il prestito concesso das tutti i paesi: in Italia o in Spagna, Brasile, Perù, Venezuela, Francia, Italia, Portogallo, America ......... .Il suo indirizzo: developpement.aide@gmail .com! Si tratta di una donna perfetta e sapiente. Non commettere errori sui miei fratelli e sorelle, questa è la persona giusta per noi che aveva bisogno di aiuto. Grazie a tutti.

lebon jordao Commentatore certificato 14.06.17 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Ingroia fu trasferito, salvo errori...?
Distrutte le intercettazioni...?
Ora una legge per ostacolare le intercettazioni? Ho ben capito?
Votata con la fiducia che esautora il Parlamento?
Voto di fiducia dato da ALCUNI parlamentari ben contenti di essere esautorati pur di non perdere la poltrona?
D'altronde, chi dovrebbe rappresentare i suoi elettori, ammesso che ci riesca dato il ricorso sfrenato al voto di fiducia che sostituisce ormai, di fatto, il Governo al Parlamento eletto dai cittadini, oltre ad essere ben pronto a votare qualsiasi fiducia chiaramente contraria al desiderio degli elettori che si dovrebbero rappresentare, PASSANO TRANQUILLAMENTE DA UN PARTITO ALL'ALTRO, DA SINISTRA A DESTRA E VICEVERSA... ? CHI RAPPRESENTANO COSTORO? RAMMENTERETE I LORO NOMI PER IL FUTURO, IN SEDE DI VOTO?
VIVA LA DEMOCRAZIA E LA RAPPRESENTANZA.
ABROGARE IN COSTITUZIONE IL VOTO DI FIDUCIA O LIMITARLO AD UN NUMERO MASSIMO PER LEGISLATURA.

P. C. 14.06.17 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Lo Stato raccimola i suoi soldi per mezzo delle tasse pagate dai cittadini.
Più i cittadini producono reddito più lo Stato incamera, meno producono meno incamera.

Abbiamo un Parlamento e una classe dirigente (politica e non) che sembra focalizzata ad impedire la creazione di reddito da parte dei cittadini.
Sembra un controsenso ma è quello che stà accadendo.

L'unica definizione che si può dare di questi insulsi è che sono tutti dei coglioni.

giorgio peruffo Commentatore certificato 14.06.17 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dico ma Mattarella in quanto Presidente della Repubblica Italiana possibile che non abbia avuto fino ad oggi un sussulto di coscienza per le nefandezze compiute a danno della Repubblica Italiana del quale ne la massima autorità GARANTE?
Dal caso assurdo in cui un Ministro e AD della Consip si accusano a vicenda di reati penali, al caso banche Etruria ecc... dove evidenti casi di conflitti d'interessi e intrecci tra Istituzioni dello Stato e Enti preposti al controllo hanno tacitamente acconsentito di truffare decine di migliaia di contribuenti.

Ma Mattarella si rende conto che stanno consegnando l'Italia nelle mani degli stranieri che non aspettano come sciacalli, iene e avvoltoi che al Governo italiano compiano il disastro definitivo?

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 14.06.17 10:15| 
 |
Rispondi al commento

scusate s emi ripeto, ma lo voglio ripetere per l'ennesima volta, ciò che sta accadendo da alcuni anni in Parlamento è passibile di denuncia alle massima autorità della Giustizia, trattasi di atti EVERSIVI contro la Repubblica e la Costituzione.

Domanda: che cakkio fa il Capo dello Stato garante dei principi e valori costitutivi, non che Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura?

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 14.06.17 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Con fiducia direi proprio di no, però aspettiamo in vano, quello sicuramente.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.06.17 10:04| 
 |
Rispondi al commento

se non si capisce che la corruzione etica morale e materiale è il primo tragico problema che ammorba l'Italia, è inutile andare a votare!

Non c'è speranza per gli italiani tutti, non solo per quelli che ostinatamente votano PD FI e loschi soci traditori della patria.

Clesippo Geganio 14.06.17 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando scendiamo in piazza per spazzare via questi imbecilli?

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.06.17 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Quanta fretta, ma dove corri, dove vai ?
Se ci ascolti per un momento, capirai,
Alfano-Orlando i gatti, ed io la volpe,
stiamo in società, di noi ti puoi fidar.

Puoi parlarci dei tuoi problemi, ma tienti i guai
i migliori in questo campo siamo noi
è una casta specializzata
dacci fiducia e vedrai
che non ti pentirai

Noi intaschiamo palanche e non sbagliamo mai
noi sapremo sfruttare le tue liquidità
dacci solo quattro mazzette
e ti iscriviamo al concorso
per la Ndràngheta

Non vedi che è un vero affare
non perdere l'occasione
sennò poi te ne pentirai.
Non capita tutti i giorni
di avere tre delinquenti
otto impresari, che si fanno
in quattro per te

Avanti non perder tempo vota qua
è una scheda elettorale è una formalità
tu ci cedi tutti i diritti
e noi faremo di te
un divo da Rai tre

Quanta fretta, ma dove corri, dove vai ?
Che fortuna che hai avuto ad incontrare noi
loro i gatti ed io la volpe
stiamo in società, di noi ti puoi fidare
di noi ti puoi fidar
di noi ti puoi fidar

Aldo B. 14.06.17 05:16| 
 |
Rispondi al commento

Riflessione sulla legge di analogia riguardo le leggi italiote e i libri di scuola italioti.

In russia i libri te li danno gratis poi a fine anno li riconsegni e se sono danneggiati li paghi.. se in vece non sono danneggiati vanno a finie ad uno studente dell'anno successivo.. dopo una decina di anni li buttano.

in italia invece ci sono i libri stampati tanto per stamparli.... qualche volta cambiano la disposizione e la dimensione delle fotografie per non far corrispondere le pagine... altre volte sono vere e proprie ricopiature con altre parole di un libro preesistente magari della concorrenza.... ma ultimamente ci sono deil libri di scuola creativi con scritte stronzate frutto della fantasia di quelli che devono fare un libro nuovo ogni anno e non sanno più cosa scrivere di nuovo e quindi attingono alla fantasia magari dopo essersi fatti una fumatina rilassante....


le leggi sono idem

piu del 80% delle leggi erano buone quelle degli anni 20 ... allora come si fa per cambiarle?... prima si applicano male... poi con la scusa che non funzionano se ne scrivono alcune identiche cambiando solo le parole... altre fatte con lo stesso sitema dei libri di scuola italioti....

ci sono 1000 e passa personaggi tra camere e regioni dunque bisogna giustificare il costo di questi personaggi ... e si fanno le ricopiature di vecchie leggi aggiungendo di volta in volta qualche stronzata in più per giustifirare una nuova modifica l'anno successivo... proprio come i libri di scuola italioti....

ma i peggiori sono i libri dele elementari e invito tutti gli onorevoli a leggerseli... e invito anche i magistrati e i prefetti a leggerseli... invito pure i nonni a leggersi i libri dei nipoti....

così capiranno perché sanno venendogli su i figli "idioti" e italioti.

nonno leggi il libro del nipotino! 14.06.17 04:20| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' PRETENDERE CHE UNO SI DIA LA ZAPPA SUI PIEDI ???

terenzio eleuteri Commentatore certificato 13.06.17 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo, con rispetto, al Presidente della Repubblica Italiana. Io non sono nè un santo nè un poeta, ma Egr. Presidente mi vorrebbe spiegare Lei che cosa rappresenta ? Lei ha invitato le forze principali della politica a fare una legge elettorale. Abbiamo visto cosa è accaduto. Da parte sua nessuna dichiarazione. Lei vede cosa accade in Parlamento e fuori dal Parlamento ? Lei nota cosa succede nelle tv nazionali e sui principali quotidiani quando si parla di politica ? Lei ascolta cosa dicono i leader dei principali partiti italiani ? Lei vede come la tv sia diventata un elemento di rivalsa dei singoli partiti ? Non ritiene opportuno dare un segnale forte a questa deriva sociale e politica ? La ringrazio, comunque vada. Ma se esiste batta un colpo, perchè siamo arrivati alla frutta. Dopo resta solo lo scontro sociale.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.06.17 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto che Bonafede ad 8 e 1/2 e'riuscito a dire sulla vergogna che accade in parlamento (fiducia per intercettazioni e prescrizione). Il resto bisogna farlo sulle piazze.

Roberto Maccione Commentatore certificato 13.06.17 21:27| 
 |
Rispondi al commento

per favore, basta Bonefede in TV. E' ineducato, villano e prepotente. Deve ancora imparare a stare almkondo, specie quello politico. E poi perché perdere voti con un personaggio del genere: ha confuso la politica col fanatismo. Basta, a otto e mezzo ho cambiato canale.


Gozi quando spara sciocchezze, balbetta, la Grrrrrruber come sempre ostacola il rappresentante M5S di turno e devo dire che è molto difficile tenere testa a un dibattito così ,ma Bonafede ci riesce bene !

Margot Perla Commentatore certificato 13.06.17 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Forza, Alfonso!

Hai ragione: una vera porcata.

Non cedete di un millimetro e nessun scoramento.

Quando siamo al governo radiamo al suolo ogni decreto e ogni legge porcata;
oltre a questa, come ben sai, ce ne sono molte.

massimo m., Roma Commentatore certificato 13.06.17 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Sì però Bonafede contro Gozi a Otto e mezzo non fa una gran figura. Possibile che non si possa mandare in TV uno più capace? Ieri Bonafede aggredito da Porro... Ci vuole uno con le palle.

Francesco Stefano 13.06.17 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ZITTIFICIO NAZIONALE ...E HAI DETTO TUTTO

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.06.17 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Contro le fiducie che, ormai, si succedono a ritmo tale da, praticamente, di fatto, esautorare il Parlamento, sarebbe DOVEROSO NON VOTARLE E FAR CADERE TUTTO IL CUCUZZARO.
IN NOME DELLA DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA.
ANZI, IO PROPORREI DI METTERE IN COSTITUZIONE IL L'ABROGAZIONE DELL'ISTITUTO DELLA FIDUCIA, O UN NUMERO MASSIMO PER LEGISLATURA.
ALTRIMENTI, PER ME, RISULTA INUTILE VOTARE RAPPRESENTANTI ESAUTORATI, DI FATTO.

P. C. 13.06.17 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo di stato, è tutto un magna magna truffaldini e corrotti, siamo un paese per fallito ecco perchè il 50% non va più a votare

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 13.06.17 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori