Il Blog delle Stelle
Renzi-Gentiloni danno l'ok alle trivellazioni dei nostri mari

Renzi-Gentiloni danno l'ok alle trivellazioni dei nostri mari

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 136

di MoVimento 5 Stelle

Via libera a nuove trivelle e perforazioni dei nostri mari. Il Governo Renzi-Gentiloni ha preso in giro i cittadini anche questa volta. Da oggi sarà possibile procedere a nuove trivellazioni petrolifere entro le 12 miglia dalla costa marina. Senza autorizzazioni.

Il Ministero dello Sviluppo economico, infatti, ha approvato un decreto che consente alle società petrolifere di modificare e variare il programma di estrazione originario, per il quale è stata già ottenuta l'autorizzazione, e procedere a realizzare e costruire nuovi pozzi laddove prima erano vietati. Tutto ciò senza dover chiedere alcun nuova autorizzazione e senza alcun obbligo di informare gli enti competenti. In sostanza le multinazionali petrolifere, se hanno bisogno di nuovi pozzi, possono continuare a trivellare e a procedere con nuovi carotaggi, senza nuove autorizzazioni.

E alla faccia degli oltre 12 milioni di italiani che allo scorso referendum avevano detto no a nuove piattaforme petrolifere entro le 12 miglia.

Eccola la formula precisa: «Sono consentite, nelle predette aree, le attività da svolgere nell’ambito dei titoli abilitativi già rilasciati, anche apportando modifiche al programma dei lavori originariamente approvato».

Esattamente il contrario di quanto promesso da Renzi prima del referendum dello scorso anno. Ricordate quando il MoVimento 5 Stelle sosteneva il Sì al referendum dell’anno scorso spiegando come: «Votare Sì al referendum del 17 aprile servirà per evitare nuove perforazioni in mare a meno di 12 miglia dalla costa»?

Ricordate quando il presidente del Consiglio Matteo Renzi, al fine si svuotare di significato e sabotare la campagna referendaria, aveva giurato: «Non è un referendum sulle nuove trivelle, che hanno già la linea più dura d’Europa. È un referendum per bloccare impianti che funzionano. Io lo considero uno spreco. Ciascuno quando voterà sì o no pensi se sia giusto che 10mila persone perdano il posto». Con questo decreto il governo spiana la strada a trivella facile nei nostri mari. Mettendo a rischio la salute dei cittadini. Scommettiamo che delle nuove trivelle e delle ennesime bugie di Renzi non né sentiremo parlare nei tg?



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

7 Apr 2017, 15:16 | Scrivi | Commenti (136) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 136


Tags: bugie, gentiloni, petrolio, renzi, trivellazioni, trivelle

Commenti

 

Salve, signor Delbario. Solo Dio vi ringrazio per tutto quello che fatto per me. Dio vi benedica per il prestito che io faccia. Grazie mille. Ho già parlare si ha molti dei miei amici e uno di loro ha già detto che lei era soddisfatta con il vostro servizio. Congratulazione. Chi vuole lui a confidare il suo indirizzo email è:
E_mail: delbarioalexio@gmail.com

Angelo hot Commentatore certificato 12.04.17 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno signor Delbario.
Grazie per tutto il vostro sostegno nella vita della mia famiglia. Il prestito di 50.000 euro che mi hai fatto cambiare la mia vita. Grazie. Lo ha reso fiducia. la sua e-mail è
E_mail: delbarioalexio@gmail.com

Nina cool Commentatore certificato 12.04.17 02:52| 
 |
Rispondi al commento

Signor Delbario. Come stai? Volevo solo ringraziarvi per il prestito di 300.000 euro che io faccia. E io ringrazio Dio per avermi portato dia la forza di fidarmi di te. Grazie per tutto quello che hai fatto chi ha bisogno. Lo ha reso troppo fidarmi di te. Ci sono brava persona. Contatto email:
E_mail: delbarioalexio@gmail.com

Angelo hit Commentatore certificato 11.04.17 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Signor DelBario. Grazie mille per il prestito di euro 500.000 che mi hai fatto. Esso ha cambiato la mia vita. Attualmente guido una marca di auto Ferrari e comprare una casa e sono felice con tutta la mia famiglia. Questo signore è davvero speciale. Esso ha cambiato la mia vita. Puoi fidarti di lui dopo la revisione del mio file, ho ricevuto il bonifico bancario entro 72 h. La sua e-mail è:
E_mail: delbarioalexio@gmail.com

Catérine kiss Commentatore certificato 11.04.17 20:41| 
 |
Rispondi al commento

BBB A S T AAAAA

mosè sorbo 11.04.17 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Perchè sul mare di Trapani si trivella, grazie a Renzi, e il M5S appoggia Crocetta dopo aver fatto una campagna elettorale contro le trivellazioni?

Antonino Noto 10.04.17 14:39| 
 |
Rispondi al commento

W la DEMOCRAZIA
A Genova ha vinto il popolo, ha vinto la democrazia, contro l'arroganza dei non eletti e dei principi ereditari.

Silvia Balleri 10.04.17 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao signora e Signore
Io sono marco grazie Josina Gomez posso avere un prestito di 20.000 euro diritto di signora martha confermo con un tasso del 2% in 72 ore eseguire tramite bonifico che ho avuto difficoltà a credere che sono stato truffato più volte tutti questi documenti sono approvati in Europa America Asia e certificare perché le imprese europee di che signora Gomez vi offre qualsiasi tipo di prestito per il vostro progetto viaggiano finanziamento progetto , si prega di studiare nelle Università di contatti si sarebbe non essere delusi dalla posta prestitobancario2017@gmail.com

marco cortez Commentatore certificato 10.04.17 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Per incrementare il vostro business all'estero è stato aperto un business e che non hai modo la soluzione viene da te. Si può fare un prestito da Lady JOSINA GOMEZ da 60.000 euro ha 600,000 euro con un tasso del 2% E-mail: prestitobancario2017@gmail.com
-costruzione di casa
-Azienda aperta
-Aprire un'azienda internazionale
-investimento nel caso di immobili vari
E-mail: prestitobancario2017@gmail.com

marco cortez Commentatore certificato 10.04.17 10:11| 
 |
Rispondi al commento

La vita è molto semplice se noi non cerchiamo di rendere complicato. Questo è così è rendere la vita più facile e aiuta voi di non perdere la speranza che il signor DelBARIO Alexio mette ha disposizione di coloro che possono pagare di nuovo e ha chiunque soddisfano le condizioni dei prestiti che vanno da 500 a 50.000.000 milioni di euro. Interviene anche per investimenti a breve termine, le risorse e a lungo termine al fine di aiutare a pagare i tuoi debiti. Signor DelBARIO è in relazione a una banca per facilitare e rendere sicure le transazioni. È in collaborazione con il Ministero delle finanze e dell'economia, che lo rende più affidabile. Si lascia una possibilità di dialogo tra le procedure di pagamento e tasso.
Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattarci da
E-mail: delbarioalexio@gmail.com

Gerard alaba Commentatore certificato 10.04.17 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stanno rovinando un paese già messo male, mi chiedo come si faccia a votare questi signori. Arriviamo al 40% e cambiamo l'Italia!

Eleonora N., siracusa Commentatore certificato 09.04.17 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi è un servo al soldo della J. P. Morgan e delle multinazionali ed aspirante fratello massonico come scrisse il fondatore della loggia massonica del Grande Oriente italiano democratico ossia Gioele Magaldi qualche anno fa a proposito delle Ur-lodges ossia le supermassonerie megapotenti cui moltissimi politici di spicco e tanti altri potenti fanno o aspirano a far parte. Di che cosa ci meravigliamo ???

Roberto Caforio, BRINDISI Commentatore certificato 09.04.17 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è proprio un bastardo dentro
Maledetto bugiardo, ma come fa ad avere ancora dei consensi
Ma quanto è imbecille il popolo italiano! Tutto ciò mi fa molta paura!!! io continuo a scrivere che spero fortemente ed esclusivamente in voi


Tutelare il turismo? Ma quale turismo, se adesso nelle sere d’estate ti vietano anche la schitarrata in spiaggia per motivi di ordine pubblico! E anche per non disturbare chi dorme sulle piattaforme, mi sembra giusto. Per Renzi le piattaforme petrolifere danno lavoro a 10mila persone, un altro qui ha parlato di 20mila, magari il prossimo dirà 30mila, caspita, non pensavo che in Italia ci fossero così tanti esperti di buchi in mare! Probabilmente in Italia abbiamo anche le “scuole” dove questi imparano il mestiere, un mestiere che ritengo non dev’essere per niente facile. Benissimo, visto che gli specializzati ci sono è il momento giusto perché trovino un posto di lavoro all’estero dove guadagnerebbero senz’altro di più. Esportare cervelli va di moda, è un’occasione da non perdere.

Franco Mas 08.04.17 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Trampe, ma sei pure cecato??!!!!

!http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2017/04/07/mosca-solo-23-missili-usa-a-bersaglio_9829ac7a-b298-4d9d-b81c-5f7b153fb21b.html

ipovedenti 08.04.17 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PIDDINO, L’ANTIGRILLISMO E LA SINISTRA PERDUTA
Alessandro Bertone

Molti di una certa sinistra pentita, per sentirsi meno soli e forse meno sfigati, dicono a chi ha scelto il M5S: sei andato via da un partito con un uomo al comando (Renzi) e hai scelto il partito di un padrone (Grillo).Ed io allora gli rispondo così: Assolutamente no. Questo è quello che fa comodo pensare a quelli come te, che si sono fatti stuprare le proprie radici ideologiche da un portaborse democristiano di Andreotti. Io sono invece un uomo libero che HA SCELTO il M5S .E nessuno mai mi ha chiesto due euro per fare le primarie in fila con i cinesi. E nemmeno mai nessuno mi ha chiesto 20 euro per una tessera che è servita a legittimare uno che poi invece di salvare i terremotati, ha salvato le banche. E anche il blog di Grillo che voi demonizzate a prescindere DECIDO IO se cliccarci o no. Ecco la differenza io DECIDO di stare accanto ai ragazzi del M5S.
Tu invece devi ADEGUARTI ad uno che va sotto braccio a Marchionne. Mentre vaghi come uno zombi in un festa dell'Unità deserta. E voterai turandoti il naso una classe politica che invece fa festini alla Leopolda, dove tu non sei invitato e nemmeno lo sono i tuoi amici operai, a cui hanno stracciato l'art. 18 e calpestato ogni diritto che tutelasse il loro lavoro. Tu quindi non sei uno di sinistra fedele ai tuoi principi..come cerchi di far credere agli altri e soprattutto a te stesso, ma solo uno che ha venduto la sua anima..e la sua dignità!!"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.17 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bastava andare ed esprimere una semplice opinione ... invece no ... meglio dare retta a Renziloide ... e adesso la frittata e' fatta ...

Vincenzo S., San Remo Commentatore certificato 08.04.17 08:30| 
 |
Rispondi al commento

questi sono dei pazzi furiosi

Maria P., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 08.04.17 08:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La guerra è un’industria. La corruzione è un’industria. La politica è un’industria. La menzogna è un’industria. La disinformazione è un’industria. Lo sfruttamento è un’industria.
Vogliamo un mondo che non sia governato dal profitto come una banca o una armeria o un clan mafioso.
Vogliamo un mondo dove si chiami industria la pace, la tutela dei diritti dei popoli, la difesa dell’ambiente, il miglioramento della vita, la costruzione di futuro, il diritto di ognuno a dare il meglio di sé, la salvezza del mondo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.17 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Essere un uomo vero è una missione e un impegno che dura tutta la vita.
La libertà è un'aspirazione di uomini veri che tanti uomini artificiali o storti o disumani o dementi o nati servi non hanno affatto.
L'odio che costoro hanno per chi opera per il bene mostra in pieno tutta la loro bassezza. Come il protone annichilisce se incontra l'antineutrone, così il malvagio odia chi è buono perché è il suo opposto e incontrarlo mette a dura prova la sua identità. (Viviana)
(Viviana)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.17 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Attacco USA alla Siria. Calma e sangue freddo, le cose non sono mai come appaiono
Claudio Martinotti Doria

Ho letto decine di articoli e report on line, soprattutto di siti di geopolitica e blogger affidabili e molto ben informati, li ho letti soprattutto dopo l’attacco missilistico americano alla base siriana (alle 03.45 ora italiana, un cacciatorpediniere della marina USA ha lanciato 59 missili Tomahawk sulla base militare siriana di Shayrat), e mi sono formato l’opinione che siano solo rappresentazioni simboliche e messaggi criptici tra addetti ai lavori, cui i media fanno pedissequamente da cassa di risonanza, perché da sempre asserviti al sistema di potere, per influenzare, manipolare e confondere l’opinione pubblica.
Ciò che conta è che coloro che cui sono destinati e sono in grado di decodificare i messaggi li sappiano interpretare correttamente e rispondano ripristinando un equilibrio nel gioco dei poteri, che ormai sono frazionati, eterogenei e mutevoli, spesso conflittuali nell’ambito di uno stesso stato sovrano.
In sintesi le cose non sono mai come appaiono.
Ad es. occorre sapere che nel 2013 quando in Siria si era vicini ad un intervento armato di terra americano e dei loro succubi (qualcuno li definisce ancora alleati), dopo la false flag dell’attacco chimico alla popolazione inerme ed i vari falsi bombardamenti agli ospedali siriani, attribuito all’unanimità mediatica al presidente siriano Bashar al-Assad, grazie all’intervento diplomatico russo si raggiunse l’accordo di smantellare le armi chimiche in possesso all’esercito siriano, per cui la Siria non possiede più armi chimiche da anni. Quindi il recente uso di tali armi a Idlib che ha causato la morte di diversi bambini è probabilmente una flase flag (come riferito dal senatore libertario USA Ron Paul, che ha rivelato, come tutti i giornalisti seri dovrebbero sapere, che le armi chimiche ai gruppi siriani ribelli ed ai mercenari del sedicente stato islamico li ha forniti la Clinton
segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.17 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STEFANO RAGUSA :

sto avendo dei problemi a far capire il significato di 'False Flag' in Siria. False flag non è un evento falso. È un'operazione segreta militare sotto falsa bandiera per addossarne all'avversario le colpe. I civili morti per causa di armi chimiche sono veri. Assad che usa armi chimiche è falso. Assad ha distrutto tutto il suo arsenale chimico nel 2013-14 come da accordi tra Stati Uniti e Russia con la supervisione dell'ONU. Le foto che circolano sui soccorritori a contatto di civili colpiti, con mascherine, ma senza guanti, non dicono che è una finzione, ma che quel tipo di Sarin, è prodotto artigianalmente dai ribelli e non ustiona al contatto con la pelle grazie a un particolare tipo di precursore chimico che ne è anche la "firma" riguardo la sua provenienza. quel tipo di Sarin viene dai depositi di Gheddafi ed è esattamente lo stesso usato per compiere una identica false flag, sempre dagli stati Uniti nel 2013, sempre in Siria, a Damasco. Quel tipo di gas, è anche la causa di un'altra operazione di depistaggio, con la quale Hillary Clinton, colpevole di aver dato il Sarin di Gheddafi ai ribelli Siriani, via Turchia, fece uccidere l'ambasciatore degli Stati Uniti in Libia, testimone del fatto.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.17 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finora su ciò che accadeva in Medio Oriente ci hanno raccontato solo delle gran balle, dalle menzogne sulla guerra del Golfo dove gli americani vendevano armi anche all'esercito iracheno, alla falsa fialetta di antrace agitata da Colin Powell, dalla guerra ad Al Qaeda armato e addestrato anche dagli americani, alle inesistenti armi di distruzione di massa di Saddham..Sarebbe da sciocchi credere oggi alle armi chimiche di Assad, dopo che tutte le armi chimiche siriane sono state distrutte. Oggi l'America diffonde sdegno dicendo che non è tollerabile che si usino armi chimiche e che chi lo fa deve essere fermato in ogni modo. Ma un buco nero oscura la distruzione di Nassirya, rasa al suolo nel silenzio complice degli Stati, dove le armi chimiche americane uccisero 300.000 persone straziandole orrendamente. Si tace su quello che non giova agli americani. Si finge di ignorare quello che non giova ai russi. Si eccita la commozione popolare con le stragi dei bambini, che da 14 anni continuano a morire orrendamente, dimenticati, nei villaggi, nelle città, negli ospedali, in una guerra infinita che ripaga solo i fabbricanti di armi. E a questa guerra infinita la 'pacifica' Europa è finora intervenuta con la sua cordata di armati, in campagne inutili di inutili 'alleati', che hanno solo diffuso altro odio e altre stragi, mentre i 'signori del mondo' si riuniscono nei loro inutili convegni incapaci di fermare quelle stesse guerre che hanno fomentato, rivestendole di falsa propaganda, falsi appelli agli aiuti, false parole di democrazia, falsi intenti di pacificazione del mondo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.17 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo fatto è il contrario della politica sociale o volontà popolare e si chiama disfattismo conseguenza di menefreghismo.

mario di genova 08.04.17 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Avere amici buoni e gentili che ti aiutano è impagabile
per tutto il resto c'è Mastercard
:-)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 08.04.17 07:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Putroppo gli elettori non lo capiranno mai. Non leggono, non si informano e perciò abboccano sempre ai richiami ufficiali dei vari governi. Troppi si sentono intimamente sudditi invece che cittadini e gli sta bene così

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 08.04.17 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ierisera mi sono persa l’intervista della Gruber a Davide Casaleggio, non so quindi se ha chiarito sia chi è il responsabile del Blog e chi decide i Post da pubblicare, sia chi è il responsabile del S.O. Rousseau e chi decide cosa mettere in votazione.

Se poi ha confermato che il Progetto politico del M5S ha ancora la Finalità, sancita dal Non Statuto, di Testimoniare la Democrazia dal basso,
una Democrazia Diretta senza deleghe a rappresentanti e con semplici Portavoce i quali devono accertare la volontà degli iscritti
Direttamente sulla Piattaforma, uno spazio dove ognuno veramente conta uno e dove sarà sviluppato il programma “deciso dagli iscritti.”
http://www.beppegrillo.it/2013/03/gli_esperti_e_l.html

Grazie per farmi sapere e buonanotte a tutti!

Bo Derrick Commentatore certificato 08.04.17 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..siamo arcistufi di questo PD!!!
i cittadini devono svegliarsi!!

pasquino 07.04.17 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Il confronto che si apre ad Ivrea,sarà senzalto un motore che permeterà anche a chi nelle solite trasmissioni televisive,a chi è rimasto a vedere gli sviluppi attuali con scetticismo,di avviare un progetto x il futuro senza il quale siamo senza PRESENTE,chi voterà il Movimento lo farà perchè il sogno si può trasformare in realtà,senza il settarismo degli "intelletuali" anni 70,senza ideologie russe,cinesi,americane,e altre!!di tutti quelli che avrebero portato la classe operaia in "paradiso" e invece si sono fatti portare agli OPERAI..nel paradiso Del Parlamento..è non lo vogliono mollare!!vedi tutti i Piddisti e "sindacalisti",E rottamatori vari!!Buon Lavoro!..Ivo Sanna -Operaio in pensione

Ivo sanna, assemini ca. Commentatore certificato 07.04.17 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Che trapani le Svezia, la Francia , la Germania. Gli USA, a lo Gran Bretagna l’importante e che se magna.
Questo è il motto e bastas. Il resto non conta niente.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 07.04.17 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Le società petrolifere,in tutto il mondo impongono il loro intervento a livello politico,è da sempre danneggiano il sottosuolo con interventi proibiti dai loro stessi "trattati".Dove estraggono non sempre ripristinano i vuoti creati!! anzi tali vuoti li utilizzano come futuri serbatoi naturali,di gas metano e gpl,e tutti i giacimenti in disuso riempiti di acqua di mare non hanno la "consistenza" dei prodotti naturali estratti!! Con le nuove autorizzazioni delle 12 miglia il tutto sarà anarchia asoluta delle compagnie!!

Ivo sanna, assemini ca. Commentatore certificato 07.04.17 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Pel nell'uovo.
Comunque il sig. Matteo Renzi, non è stato mai Presidente del Consiglio dei ministri; un primus inter pares, dalle decisioni collegiali.
Bensì, per suo vanto e pretesa, un illegale PREMIER.

Ezio D'Alessandro, Avezzano Commentatore certificato 07.04.17 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dalla NATO! Questa è l'occasione giusta per farlo!

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-ora_dobbiamo_esercitare_i_nostri_diritti_costituzionali_e_pretendere_che_litalia_esca_dalla_nato/82_19646/

Giovanni Antonio 07.04.17 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Israele e Turchia hanno interesse comune..spartirsi la Siria.....In comune aiutano i tagliagole Isis e insieme hanno creato la " gassata"..Avranno aspettato un attacco aereo siriano per lasciare libero in po di gas ...e il giochetto è fatto.!! Scatenare un attacco verso la Siria è il loro scopo per poi dividersi il bottino!!

Bobo 07.04.17 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli amici dei tagliagole..Pur di avere territori siriani, in cui insediarsi, sarebbero pronti a creare 1000 Isis e scatenare una guerra mondiale atomica..( notare che mai sono stati attaccati dai tagliagole)

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Siria-Israele-attacco-chimico-ordinato-da-Assad-Ankara-le-autopsie-vittime-provano-uso-dei-gas-9a6432e9-6376-4040-9e94-bea01515bd40.html


http://m.ilgiornale.it/news/2016/04/17/siria-pronti-alla-guerra-con-israele/1247943/

Bobo 07.04.17 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Nelle nazioni dove la gente ragiona scendono in piazza e fanno cambiare leggi gia approvate. In italia si parla tanto ma si agisce niente, si aspetta di votare per non cambiare niente. Voi credete che chi è a rimorchio e mangia con questi politici ( quasi il cinquana per cento devli italiani) a patto che ci faccino votare quando non si sasmettera di votarli? Le chiacciere non servono più bisogna fare i fatti.

bartolini emilio 07.04.17 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Grande Divino spettacolo ideato per tenere incollati sugli scranni del potere i fedeli Discepoli che governano le singole Colonie e la stessa UE dove sono aggregate.infatti ci sono le elezioni nella Francia Colonizzata e traninata sotto comando Nato.Era del tutto prevedibile che il Dio di turno della guerra succeduto al Dio della Pace che ha sostenuto le guerre mascherate in Missioni di pace per realizzare la globalizzazzione,dimostrasse tutta la sua potenza.Povera Russia,ridotta al ridicolo deve anche recitare la parte della arrabbiata per calmare il popolo Russo.Sarebbe ora che si svegliassero i generali Orsi a suonare la riscossa come ai tempi di Stalin e facciano una vera guerra.La Russia a tutti i mezzi per fare la guerra,quindi è giunta l'ora di iniziare e colpire l?America con i suoi missili interconentali e non comportarsi da conoglio come ha fatto quando i Discepoli politici italiani del vero hanno fatto la guerra contro la Serbia.Molto meglio una vera guerra che non ad altri 25 anni di teatrini politici,almeno soffriranno anche i bonisti dell'accoglienza del business della tratta umana.

Agostino Nigretti 07.04.17 22:15| 
 |
Rispondi al commento

la colpa non è di renzi o del pd la colpa è di chi ancora li sostiene

chiari a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.04.17 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia degli oltre 12 milioni di italiani che allo scorso referendum avevano detto no a nuove piattaforme petrolifere entro le 12 miglia, il menomato Morale col Biscotto continuano a trovare i loro finanziamenti dalle lobby petrolifere che stanno trivellando l'italia, gli italiani... e pure, permettetemi, i nostri coglioni!
Niente paura; tutto secondo il loro stile, tutto come sempre finché ci sono loro al potere. Ma il loro sempre è in via di estinzione ed anche loro iniziano a percepire strani sentori di una prossima fine.
Come hanno tartassato da anni i nostri coglioni è giunta l'ora, ormai ineluttabile, in cui finalmente saremo noi a "tartassare" questi fossili, i coglioni che li votano, il loro petrolio e le loro così dette materie prime.

massimo m., Roma Commentatore certificato 07.04.17 21:29| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

La tragedia e la farsa

La guerra in Siria, voluta dai soliti noti della finanza internazionale, ha portato a 250 mila morti e a un esodo biblico dalle conseguenze drammatiche.

Ora vorrebbero farci credere che Assad (criminale la sua parte) sia stato così "furbo" da attirarsi addosso i fulmini dell'intero consesso mondiale per lo "sfizio" di uccidere 70 persone col gas nervino.

70 morti in cambio della sua sconfitta. Che grande stratega. E noi dovremmo anche crederci?

Gli Usa - che da sempre hanno bombardato, bruciato vivi i civili, fatto a pezzi i bambini, cancellato intere città con tutti i loro abitanti - si ergono a gendarmi della Civiltà.

Mister Trump (che fino a ieri mi era anche simpatico) tuona contro il bombardamento di Assad e proclama che mai più si uccidano i bambini di Dio.

E stanotte si è fatto giustiziere del tiranno Assad, lanciando 59 missili dal nome dell'ascia di battaglia dei nativi americani...

Risultato: altri 15 morti siriani. Altri 9 civili fatti a pezzi. Altri 4 bambini di Dio immolati sull'altare della "civiltà".

"Se tu uccidi il figlio del tuo vicino, che tuo figlio sia ucciso a sua volta". Viva la "giustizia", viva la "civiltà", viva il "progresso".

E tutti furono soddisfatti e vissero felici e contenti. Amen

GIAN PAOLO ♞ 07.04.17 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Doppiogiochista ....

https://it.sputniknews.com/mondo/201704074315704-erdogan-esulta-attacco-siria/

porcoturcogiuda 07.04.17 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Luigi Di Maio
Alan Kay diceva che "il miglior modo per prevedere il futuro è inventarlo". Gianroberto Casaleggio non ha mai smesso di farlo. Per lui le cose impossibili non esistevano e chi come me ha avuto l'onore di conoscerlo sa che non esistevano neanche quelle complicate.
Il suo genio era nella semplicità. Ogni volta che ascoltava i miei ragionamenti elaborati pieni di ipotesi e scenari, con poche parole riusciva sempre a farmi capire che il problema non esisteva, lo stavo creando io.
Con la semplice convinzione di riuscirci, ha concepito dalla rete quella che oggi è la prima forza politica del Paese, il Movimento 5 Stelle. E insieme a Beppe Grillo è riuscito a trasmetterci i valori e la forza per portarla avanti dopo la sua morte. Grazie a questa comunità di persone, è cambiata e sta cambiando la consapevolezza in milioni di italiani.
E' un momento estremamente difficile per il nostro Paese e per il mondo intero, i fatti internazionali di queste ore disegnano un futuro preoccupante.
Ma al futuro non ci si rassegna. Il futuro si crea! Il futuro è una traiettoria storica che possiamo sempre modificare, con la caparbia di chi non ha mai mollato, come lui.
Sono in viaggio per Ivrea, domani sarò al "SUM#01 capire il futuro", l'evento per ricordare Gianroberto a quasi un anno dalla sua scomparsa.
Prego tutti i media di non derubricarla ad una kermesse politica. Domani si parla di futuro, ricordando un uomo che voleva cambiare il modello di società, investendo nella consapevolezza del singolo individuo. Le Istituzioni della Repubblica sono e saranno solo uno degli strumenti per raggiungere un fine che è molto più alto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD li ha comprati tutti ....quante" mazzette " ha intascato la coop PD...??? RenZi&Genticojoni facci sapere!!

https://it.sputniknews.com/mondo/201704044298689-USA-aviazione-Stealth-National-Interest-Pentagono/

aereodicarta 07.04.17 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Per chi non sa dire altro che questo tormentone: “E allora, tu, M5S, con chi ti allei?”
Lettera di Marcello Rossi
Perché Massimo Franco insiste nel credere che una alleanza sia indispensabile?
Mi domando che idea abbia della politica quando pretende che tutto continuo come prima! Ipotizza che il M5S cambi pelle e rinneghi tutte le motivazioni profonde con cui è nato e per cui continua a raccogliere consensi? Di Battista è stato con lui fin troppo garbato. Non sono più tollerati giornalisti che sembrano venuti da Marte e pretendono cose impossibili. Ma la lotta alla corruzione e la riforma fiscale con chi dovrebbe farle il M5S? Con Fi e Alfano? Lotta al clientelismo e a tutti i cerchi magici della penisola le facciamo con questo Pd? Reddito di cittadinanza e riforma del mercato del lavoro: un bel tavolo coi vaucheristi e i recordman della disoccupazione giovanile? Il compromesso in politica è una cosa seria, è l’effetto Zelig in Parlamento ad essere qualcosa di sbagliato, un vero attentato alla democrazia. Programmi condivisi con gli elettori e proposte serie sono gli elementi che davvero contano. Peccato per gli ‘stabilizzatori’ alla Massimo Franco.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 20:45| 
 |
Rispondi al commento

..vi piace vincere facile ..ovvio che non ne parleranno ..ma non solo delle trivelle nascondono di tutto di piu

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.04.17 20:41| 
 |
Rispondi al commento

ecco, ogni volta che leggo il blog mi fate incavolare. e perche'? perche' ci raccontate ma non ci dite cosa dobbiamo fare per fermare o cambiare queste cose, a parte il voto che si dara' quando e se andremo a votare, che nemmeno si sa quando.
poi si diventa scurrili quando si scrive e gli altri ci criticano pure.
non c'e' niente di piu' snervante che continuare ad avere notizie del genere ed avere le mani legate. possibile che voi che siete li' non trovate il modo per sputtanarli una volta per tutte?
scusate lo sfogo ma non mi resta altro.


https://it.sputniknews.com/opinioni/201704064307633-cercare-washington-chi-cerca-colpire-putin-mettere-trump-spalle-muro/


https://it.sputniknews.com/opinioni/201704074317477-usa-trump-attacco-siria/

sputnik 07.04.17 20:24| 
 |
Rispondi al commento

C'è da votare per il SI al referendum delle trivelle... ma a me chemmefrega vivo nell'entroterra pugliese !
Poi ti piazzano nel tuo campo di ulivi il TAP e ti rendi conto di quanto sei coglione ... E' l'italietta degli orticelli non ce la facciamo a pensare in grande

undefined 07.04.17 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Sarà che l’onestà come programma politico a qualcuno sembra poco ma il panorama di ogni settore pubblico italiano è disastroso
Nella sanità vediamo corruzione sprechi e ruberie in una Asl su 4
Nel 25,7% delle Asl si sono verificati episodi di corruzione, al Sud si sale al 32%
Gli sprechi hanno raggiunto i 9 miliardi. Non è poco
Alcuni miliardi verrebbero solo dalla razionalizzazione e dai controlli nei servizi di lavanderia, pulizia e mensa
Lo sapete che al S. Orsola di Bologna la biancheria la mandano a lavare a Napoli????

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna resistere e non andare contro noi stessi. Noi non abbiamo bisogno di nessun uomo forte, ma è il nostro pensiero che deve essere forte dentro di noi. Quindi prendiamo esempio dai nostri partigiani (Resistenza, resistenza, resistenza) che per non subire una dittatura hanno sacrificato la loro vita. Stiamo facendo una rivoluzione che cambierà la politica italiana e il nostro paese e i nostri avversari cercheranno ogni mezzo per sconfiggerci, ma solo se il nostro pensiero sarà unito e forte potremo vincere.

luciano lilli 07.04.17 19:44| 
 |
Rispondi al commento

La cosa non mi stupisce, il PD fece di tutto per far annegare il referendum, ci dissero chiaramente di non andare a votare.
O.T.
Ma il governo (quello pre e dopo Renzi), che non ha mai detto una parola su Assad quando faceva i porci comodi suoi con la sua gente, lo condanna adesso? Che schifo, cercano visibilità internazionale sui cadaveri di quella povera gente.

Maria P., Vieste Commentatore certificato 07.04.17 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Le trivellazioni in mare sono un crimine contro l'ecosistema marino e terrestre, non lontano da un crimine di guerra, verso cui si giustifica l'intervento missilistico.

Teresa, Bari 07.04.17 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Il Pd si alleerà anche con cani e porci, ma intanto la perdita di tessere è continua
Emilia Romagna: da 100.000 a 47.000
Toscana: da 70.000 a 46.700
Lazio: da 51.000 a 40.000
Liguria: da 16.000 a 9.700

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Da IFQ: FESS NEWS = notizie sceme

Calunnia, calunnia, qualcosa resterà. Continua a dire battute idiote, la speranza è che qualcosa si rovini lo stesso, magari la tua reputazione.
A sprezzo del ridicolo Renzi continua a dire che se non raccoglierà questi voti o quelli, lascia la politica. Ormai non gli crede nemmeno la su’ mamma. “O ninnino, o cche la smetti di fare ‘ bischero ché m’hai fatto scenne il latte ai ginocchi !”
Intanto litiga col giornale che gli ha fatto dire “Lascio la politica se perdo”, mentre avrebbe detto “Lascio la politica se non vinco”. Fa venire in mente Bersani con la sua ‘non vittoria’. Ormai gli si è fuso il cervello. A entrambi.
Gli risponde Padellaro: “Echissenefrega!” e, rivolto ad amici e parenti: “Aiutatelo a smettere!”. Niente da fare. E’ tossico duro. Il potere corrompe chi ce l’ha, di più se lo ruba.
Il Pd litiga con Alfano perché un dem non è andato agli Affari costituzionali: il Corriere paragona il fatto all’attentato di Serajevo che dette origine alla prima guerra mondiale! Per dire spacconate, il Corriere della sera ormai non è secondo a nessuno. Mettetegli un limite. Per il suo stesso bene. Ci fa crollare nella classifica dell’informazione che sembra ormai il gazzettino del manicomio.
Sulla tesi copiata della ministra Madia, quella volpe di Alessia Marani obietta come una idiota: “E allora Di Maio che è fuori corso potrebbe fare il premier?” Ma che c’entra? Non è che se Di Maio ha interrotto gli studi all’ultimo per fare politica ha truffato qualcuno su qualcosa!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Finché staranno al Governo ormai fanno e disfano come gli pare .

Fiammetta Spera 07.04.17 19:08| 
 |
Rispondi al commento

UN' APPELLO DI PACE CONTRO TUTTE LE GUERRE DI AGGRESSIONE Guerrafondai di ogni nazione e colore politico vergognatevi di ciò che state facendo, con la vostra politica arrivista portate solo la morte contro ogni forma di vita. Usate la vostra politica aggressiva e violenta contro bambini innocenti che, se non moriranno sotto i vostri bombardamenti o a causa delle vostre armi chimiche, una volta diventati adulti, li manderete in guerra a morire per i vostri loschi interessi. I governi e i vari terroristi che si comportano in questo modo dovrebbero essere schifati e cacciati via dai loro stessi popoli. Questi criminali mettono in pericolo tutto il nostro pianeta. FERMIAMOLI PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI !!!!


‘Sto blog sta diventando un casino, si esce dal seminato, si scrive MAXI, ci s’insulta tra vecchi “amici”, non si rispettano neanche le signore, ekkekkazz! L’unica cosa che m’ha fatto ridere è Casalino che fa la spiega a Casaleggio. D’altronde sono due di Casa… Rocco, sei un grande!!!

Franco Mas 07.04.17 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Spero che il primo attto della futura giunta siciliana pentastellata (votazioni il 5 novembre) sia quello di ripristinare Sicilia Riscossioni...

Pur di non pagare le tasse, i parlamentari siciliani azzerano l'agenzia che le chiedeva. Vietato far pagare le tasse ai deputati siciliani. Chi ci prova viene fatto fuori. Eliminato. L' emendamento è passato a tarda sera, di nascosto, come tutte le cose di cui un po' ci si vergogna, e con il consenso di tutti i deputati della commissione Bilancio. Anche l' unanimità delle forze politiche, del resto, è una costante dei provvedimenti svergognati. Viene stabilito che dal 1° luglio 2017 Riscossione Sicilia non esisterà più.
tra coloro che avevano ingenti debiti con il fisco c' erano i Comuni (in testa Catania con 19 milioni) e tanti deputati ed ex deputati regionali. A settembre 2016 risultavano avere un debito con il fisco 20 senatori nazionali siciliani, 39 deputati nazionali siciliani, 155 deputati regionali delle precedenti legislature e ben 77 su 90 deputati regionali in carica. Sia chiaro: per alcuni si tratta di poche centinaia di euro, ma ci sono alcuni che hanno pendenze notevoli come l' onorevole Giambattista Cultraro (1.415.113 euro), l' onorevole Fracantonio Genovese (966.787 euro), l' onorevole Raffaele Nicotra (339.443 euro)...

Mi raccomando

rolla lorenzo 07.04.17 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fatti di Genova hanno creato il caos nel movimento e minato la credibilità del Movimento...Basta vi saluto!

rean 07.04.17 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglio Popolare dell'acqua a Roma

Ma Colomban e la Raggi sono a favore dell'acqua pubblica , o gli interessano solo gli utili che
ACEA produce e vanno anche al comune di Roma??

Dall'interlocuzione con il Consigliere Pacetti (M5S) è stata preannunciata la probabile assenza della Sindaca o di qualsiasi altro rappresentante dell'amministrazione capitolina. Lo stesso Consigliere ha confermato la sua presenza ma solo come uditore. Oggi pomeriggio avremo la definitiva conferma di ciò.
A riguardo si è condiviso che nel corso dell'assemblea tutti gli interventi denuncino con forza tale assenza e la conseguente mancanza di volontà di avviare un confronto con il movimento per l'acqua.
Abbiamo anche convenuto d'iniziare sin da subito a diffondere, attraverso i social network, la notizia della probabile assenza dell'amministrazione.

Inoltre, si è condiviso di puntare con decisione sulla necessità che l'amministrazione capitolina consegni ai nuovi vertici di ACEA il mandato chiaro ad attuare il processo di ripubblicizzazione, a partire da quello di Acea Ato 2 utilizzando strumentalmente l'analisi economica presentata da Meggiolaro al convegno nazionale del M5S del 20 marzo, e le altre rivendicazioni contenute nella piattaforma Acea (moratoria processi di fusione e nuove acquisizioni, stop piattaforma Acea 2.0, dismissione delle partecipazioni esterne, disimpegno dall'incenerimento e dall'energia).
Su questa base richiedere un incontro urgente.
In merito, è da valutare se rafforzare ulteriormente il tutto richiedendo la convocazione di un consiglio comunale aperto su Acea (da tenersi, magari, prima dell'assemblea degli azionisti - 27 aprile) e l'immediata calendarizzazione della mozione depositata dal M5S che ricalca quella predisposta dai comitati nell'autunno scorso (in allegato).

Prego gli altri presenti alla riunione di integrare eventuali dimenticanze.

Un saluto

Matteo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.04.17 17:13| 
 |
Rispondi al commento

.
Davide Casaleggio della Gruber
E’ la sua prima comparsa in tv. Simile al padre, educato, gentile, leggermente freddo, riservato, netto. Va in tv per parlare del convegno di Ivrea di oggi “Sul futuro”, che promuove l’incontro tra sogni diversi.
La Gruber tanta di suonarlo ma resta suonata.
Davide dichiara decisamente che lui non è il capo del Movimento ma solo il gestore di una piattaforma che ha regalato alla rete, Rousseau, i cui contenuti non lo riguardano.
Renzi lo chiama “leader con cui dialogare”. Lui nega ricordando che quello che dice Renzi non ha alcun valore, visto che ha anche detto che se perdeva il referendum usciva dalla politica.
“Il capo politico è Beppe Grillo, io aiuto lui e tutto il M5S sulle strutture di supporto, ho aiutato a progettare la struttura del blog, dei meet up, della piattaforma Rousseau. Non voglio sostituire mio padre. Sarà molto raro vedermi in tv. Noi Casaleggio siamo schivi, è una cosa di famiglia. La Casaleggio associati, la mia azienda, non si occupa dei 5stelle, ha donato al Movimento la piattaforma Rousseau che si occupa del blog dei 5stelle e di tutta la comunicazione. Io aiuto gratuitamente. Stiamo lavorando a nuovi modelli organizzativi, Siamo a un bivio, chi non ha idee è destinato ad avere un salario cinese. Dobbiamo investire di più nell’innovazione” A De Masi che gli chiede se il M5S appartiene alla socialdemocrazia o al neoliberismo risponde: “Categorie passate. Io vedo la democrazia rappresentativa in forte crisi”. Sulla Cassimatis: “Il garante Grillo è intervenuto come è nelle sue prerogative, ha tutelato il Movimento da una serie di attacchi o di potenziali problemi” “Il M5S è la prima forza politica del Paese, ma il capo non sono io”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamattina, l'attendente di Babbeo, la tutor del PD nel Tanfo che Spira, la pasionaria del Corriere della Serva, ha ventilato la calunnia che Putin ed il M5S siano culo e camicia, sottintendendo che un fiume di rubli finanzi Beppe; ma di che minchia ha paura, la vispa Teresa? Di un movimento di liberi cittadini che si sono solo un po' rotti il cazzo del "sistema" (come s'intende a Napoli)??? Quale terribile trauma infantile l'avrà segnata in così indelebile modo ??...

https://www.youtube.com/watch?v=A1RwMGW7dz4

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.04.17 16:56| 
 |
Rispondi al commento

A maggio 10 milioni di elettori andranno a votare. Se potessero, i partiti eliminerebbero anche queste elezioni, visto che per loro non uscirà niente di buono e, verosimilmente, sarà la quarta tranvata che si prenderanno in piena faccia.
1017 Comuni. Perché il M5S si presenta solo in 100 di questi?
Tutti a chiedere con chi si allea il M5S. Nessuno che chieda con chi alleerà il Pd. Magari gli elettori dovrebbero saperlo, visto anche che c’è come Alfano in un Comune si allea con uno e in un altro Comune con uno contrario!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Per andare a votare occorre un'altra legge elettorale, ma le aule sono deserte. I poltronisti a vita non ci pensano nemmeno a discutere e votare un nuovo sistema elettorale che potrebbe mettere a repentaglio le poltrone su cui i loro onorevoli sederi sono seduti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 16:43| 
 |
Rispondi al commento

E' l'ennesima fregatura che infligge ai cittadini.
Poi subiremo le conseguenze di queste trivellazioni, inquinamento, terremoti ecc.
Qui non si può manifestare come è avvenuto a San Foca. Le piattaforme sono in mezzo al mare.
Ne emerge una e 1000 sono ancora nascoste, pronte a divorarci il territorio, la sovranità, il lavoro, i risparmi.
Pensate un po, se avesse potuto continuare ad agire con pieni poteri. Ci avrebbe definitivamente spinto giù, nel dirupo.

Rosa 07.04.17 16:41| 
 |
Rispondi al commento

I nostri politici hanno avuto la faccia di dire che hanno salvato Minzolini poiché era stato assolto in primo grado! Bene! Prendiamoli in parola! Ed eliminiamo prescrizione e due gradi di giudizio! Poi chi c'è, c'è! Voglio proprio ridere!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Così mi piaci Viviana,

sei quasi perfetta.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.04.17 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I bambini siriani
Lo sanno che se vengono colpiti dalle bombe americane
sono morti per essere salvati
Se a coprirli sono state quelle russe sono morti e basta
Sarà per questo che oggi ne sono morti altri quattro ?

Basta fermate il mondo , voglio scendere !

Rosa Anna 07.04.17 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo con Aldo B. “questi cialtroni vanno fermati”.
Siccome da Gandhiana preferirei fermarli con le buone, espongo la seguente proposta che sottoporrò a votazione appena Rousseau consentirà un “programma deciso dagli iscritti”.

Titolo del programma
La sovranità appartiene al popolo - Democrazia Diretta - Ognuno conta uno

Premessa
Il M5S, nato per realizzare la Democrazia Diretta, si impegna ad operare gli interventi necessari affinché la Costituzione conferisca al popolo una reale e piena sovranità che verrà esercitata attraverso Portavoce - terminali dei cittadini nelle Istituzioni - locali, nazionali od europee.
Per dar Voce ai Portavoce ad ogni elettore sarà fornita gratuitamente una firma digitale di accesso alla Piattaforma e-democracy anti delega, uno spazio propositivo decisionale dove ognuno conta uno.

1) Il M5S intende promuovere un ordinamento Europeo di tipo confederale e realizzare un ordinamento statale di tipo federale. Ordinamenti dove il potere sia esercitato dal basso verso l'alto e dunque, qualsiasi accordo internazionale che comporti anche una parziale cessione di sovranità, sarà sottoposto a referendum popolare.

2) La riserva aurea appartiene al popolo e verrà quindi custodita in una Banca italiana pubblica il cui Dirigente, eletto in concomitanza con l’elezione dei Portavoce, avrà il compito di stampare - moneta del popolo italiano - e di gestirla in base a un programma nazionale per il finanziamento di Lavori socialmente utili, approvato dal popolo.

3) Il M5S procederà alla semplificazione sia delle procedure amministrative sia della vigente normativa e fornirà alla Magistratua strumenti e personale idonei ad abbreviare la durata dei processi specie per reati nella P.A. quali la corruzione e la criminalità economica.

4) Sarà ridiscussa la Convenzione fiscale con il Vaticano.

Bo Derrick Commentatore certificato 07.04.17 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tagliare la corda e salvarsi la sedia sono scelte di vita, in cui i nostri politici sono maestri. Se fossero discipline olimpiche, sarebbero medaglie d'oro.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 16:27| 
 |
Rispondi al commento

3
Ma qui c’è Marianna Madia, colta sul Fatto con la tesi di dottorato copiata nel 2008 all’Imt Alti Studi di Lucca. Anziché arrendersi all’evidenza e dedicarsi al giardinaggio, annuncia querele e parte in quarta: “Non sta a me giudicare la qualità del prodotto”, cosa che nessuno s’è sognato di chiederle, manco fosse la salumaia davanti al cliente che contesta la bontà del prosciutto cotto. “Sarei stata scorretta per aver omesso di aprire le virgolette su qualche frase, dopo aver citato l’autore poche righe sopra o poche righe sotto. Insomma non solo sarei stata scorretta, ma persino un po’ tonta”. Veda un po’ lei, però riportare interi brani altrui senza aprire le virgolette non si chiama “citare”, ma “copiare”. “Addirittura, mi si contesta di aver copiato le formule matematiche che ho utilizzato per arrivare alle conclusioni: come se utilizzando il teorema di Pitagora, mi si accusi di plagiare Pitagora!”. In effetti, se uno spaccia il teorema di Pitagora per il teorema di Madia, si chiama plagio. Ma sentite Pietro Pietrini, direttore dell’Imt: “Parlare di plagio non ha alcun senso. Nella peggiore delle ipotesi, possiamo parlare di un’ingenuità dovuta alla giovane età”. In effetti Marianna è sempre stata molto precoce: nel 2008 aveva appena 28 anni, ed è noto che le tesi di dottorato non si presentano mai prima degli 88 anni. La povera Alessia Morani, addetta alla teledifesa delle cause renziane perse quando Rondolino e Romano riposano, sfodera un argomento poderoso, definitivo: “E allora uno come Di Maio, fuori corso da un po’ di anni?”. Con la stessa logica poteva aggiungere: “E allora Oslo, capitale della Norvegia da sempre?”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 16:22| 
 |
Rispondi al commento

2
Dovevano regalargli il dvd di Romanzo Criminale o un libro a scelta sulla Banda della Magliana
Poi c’è la candidata del Pd a governatore di Liguria,la Paita, he riesce a regalare la Regione a Toti e poi dà la colpa alla misoginia dei genovesi:“A questa città le donne non sono mai piaciute”
Ma il nuovo idolo è il sottosegr. alla Difesa, generale Domenico Rossi.Il 18 aprile 2014 Renzi disse che “i sottosegretari vanno a piedi,per loro non c’è bisogno dell’autoblu:prendano il taxi, l’autobus,la metropolitana,la propria macchina,il motorino…”
Mancava solo il monopattino.Ma il mustacchiuto generale non se ne diede per inteso e già un anno fa fu beccato dalle Iene con l’autoblu sotto casa per andare al ministero:“Vado sempre con la mia, ma a volte ho le interrogazioni parlamentari nella cartella e non posso prendere l’autobus.Forse ho sbagliato,ma onestamente,in buona fede”.Ecco,ci dev’essere una legge che vieta di portarsi le interrogazioni sull’autobus e–pare–anche sulla metro.Ora le interrogazioni fioccano su di lui,ma il governo non risponde(saranno finite sotto l’autobus o la metro).L’altra sera però le Iene lo vedono uscire dal ministero sulla solita autoblu, che lo scarrozza sulle corsie preferenziali dribblando il traffico del derby Roma-Lazio fino a piazzale Clodio,a 1 km dallo stadio.Lì lo preleva un amico con la sua vettura fino al parcheggio riservato della tribuna Vip,dove i due riemergono proprio sotto il doppio mento di Lotito a godersi la partita.All’uscita il sottosegr. fa il furbo con la iena Filippo Roma,non sospettando che l’ha pedinato:“Hai sbagliato tutto,sono venuto col mio amico”.Il gentleman al suo fianco conferma:“L’ho preso per strada,a te chettefrega dove?So’ cazzi miei,dillo pure in tv:cazzi miei”.E come ci era arrivato il sottosegr. in piazzale Clodio? “Cor carro armato”.Passa un tifoso e butta lì:“Tanto pagamo noi”.Il Vip resta muto e biascica “tranquillo,tranquillo”. Per molto meno ci si dimette pure in Burundi

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 16:22| 
 |
Rispondi al commento

1
Marco Travaglio-Tante scuse
L’inesorabile degradarsi della classe politica si riscontra anche nel suo scusario:il prontuario di alibi e giustificazioni da cui pescano lorsignori per assolversi quando vengono colti sul fatto
In questo,B rimane un fantasista ineguagliato
Ruby (marocchina) nipote di Mubarak (egiziano) resterà negli annali e ci vorrà del talento per superarla.A corollario,fu notevole anche l’“utilizzatore finale” di prostitute escogitato da Ghedini,senza dimenticare la scusa dello stesso B sul tariffario milionario di Ruby per 3 o 4 “cene eleganti”:“La pagavo perché non si prostituisse”.Sublime.Soltanto Scajola,con la casa al Colosseo acquistata a sua insaputa da un altro, si avvicinò a quelle vette.Ci fu anche il comandante Schettino,la notte del naufragio della Costa Concordia al Giglio,che abbandonò la nave per primo “per senso di responsabilità” e quando De Falco lo sgamò(“Torni a bordo, cazzo!”) rispose “sono qua sotto a coordinare i soccorsi,ora vado a bordo”,invece era già all’asciutto,aggrappato a uno scoglio,e poi sulla banchina per chiamare mammà e infine il taxi per l’hotel Bahamas,e disse pure che non era colpa del suo inchino da ganassa, ma di un maledetto “sperone di roccia non segnalato,la carta nautica dice che non doveva essere lì”(il famoso complotto degli speroni spuntati a sua insaputa):però,inspiegabilmente, il genio non faceva politica
Poi,dai professionisti,si degradò rapidamente verso i dilettanti.Orfini,collezionista di fischi da far impallidire una cantina sociale,è sempre a caccia di scuse.Memorabili quelle per Mafia Capitale,con mezzo Pd romano al servizio di Buzzi e Carminati:“Buzzi era insospettabile,un incensurato”(aveva solo un ergastolo per aver assassinato un collega bancario con 34 coltellate) e,quanto a Carminati,“chiederò al Copasir com’è possibile che i servizi segreti non si siano accorti di cosa stava facendo una persona a loro evidentemente nota e non abbiano avvertito”.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 16:18| 
 |
Rispondi al commento

"L'immigrazione è diventata un' industria, finanziata dai partiti, che fa profitti sulla sofferenza."
Beppe Grillo

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Il lupo perde il pelo ma non il vizio (di mentire).

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.04.17 16:09| 
 |
Rispondi al commento

"Sono quasi 24 ore che il governo italiano è in crisi: per una poltrona! Hanno permesso di tutto ai governi: gli scandali di corruzione, l'Iva aumentata al 22%, negare agli italiani di andare in pensione. Una poltrona li ha fatti uscire di testa".

Luigi Di Maio

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Codari
Parli un'ora con Beppe e ti sembra di vivere in un altro mondo
Sei nel film di Frank Capra "La vita è meravigliosa".Oppure nel film "Il mondo perfetto".Vivi in un'altra dimensione,distaccato dalla realtà odierna.Un mondo governato dal M5S
Parla di tutti gli argomenti,di attualità e non
Parla di Trump e del suo programma come se lo conoscesse da sempre.E ti accorgi che ciò che ci raccontano sono tutte balle
Parli di viabilità e trasporti e immagini le città senza macchine,senza più traffico e inquinamento,con trasporti alternativi,bus ecologici gratuiti,ecc.
Parli di immigrazione ed energia e ti dice che i grandi investitori mondiali non investono più nel petrolio e che le guerre senza petrolio finiranno Un mondo dove la comunicazione fra cittadini torni nelle piazze(come una volta)non soltanto passiva e virtuale.Un mondo senza più giornali e tv che condizionino le persone,che avranno imparato a ragionare con il proprio cervello,scambiandosi le informazioni in rete
Senza più delegare nessun appartenente ad un partito politico
Parli di poesia e letteratura e dice che i veri poeti vengono dal marciapiede,dalla sofferenza come Leonard Cohen o Pasolini e non dai salotti buoni stile Baricco o Severgnini
Parli di Roma o Torino e ti spiega le cose eccezionali che stanno facendo le nostre Sindache
La Raggi che ha mandato aiuti economici ad Amatrice,raccolti da noi attivisti in rete,ha mandato Roulotte e Camper nelle zone terremotate, senza alcun accenno da parte dei media
Parli dei problemi cittadini e ti dice che il M5S sta preparando dei progetti di coinvolgimento delle persone,che potranno,con piattaforma on line,proporre soluzioni ai problemi della propria zona e formare gruppi per lavorare sul territorio,senza più gli inefficienti circoli di circoscrizione o le burocrazie delle varie giunte comunali.Poi lo saluti e torni nella realtà,vedi uno che fa sporcare il il cane senza pulire,vedi un altro che getta mozziconi ovunque..ma il sogno continua

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel parlamento italiano ci vuole un esorcista. e di quelli bravi.

carlo 07.04.17 16:07| 
 |
Rispondi al commento

per me sono dei satanisti. non e' spiegabile tanto disprezzo per la popolazione italiana. italiani che odiano altri italiano. mah....

oppure sono dei tossici di coca all'ultimo stadio.

ma che siano esseri umani normali mi sembra strano. troppo rancore, disprezzo, malanimita', noncuranza degli elementari diritti, strafottenza e uso delle menzogne.

carlo 07.04.17 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Luigi Di Maio commenta il referendum sulle trivelle che non ha raggiunto il quorum: “Ormai la politica è una guerre tra bande, tra correnti di lobbisti e lobbismo, e la consultazione di ieri si è trasformata in un terreno di scontro del Pd“. Poi l’esponente M5S dice di sognare il giorno in cui i referendum non avranno bisogno di quorum: “Quando chi sta a casa non è più importante di chi è andato a votare, quando a quei 15 milioni di cittadini daremo il peso che meritano”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alessandro Di Battista
Dopo 20 anni di disastri non è cambiato nulla. Si pensa ancora che per cancellare le bombe e i morti la migliore soluzione siano altre bombe e altri morti. Non è bastato distruggere l'Afganistan, l'Iraq e la Libia? Trattano il mondo come fosse Risiko. Possono le bombe essere una soluzione migliore di una vera e indipendente inchiesta delle Nazioni Unite per verificare ogni dettaglio del massacro siriano di qualche giorno fa? A cosa serve l'ONU? In Italia ci sono svariati guerrafondai che con l'ennesima guerra alle porte iniziano a sfregarsi le mani. L'Italia resti fuori da tutto questo, non si faccia trascinare come in Afghanistan o in Iraq e abbia la forza di condannare ogni forma di violenza perché non è mai esistita una guerra talmente illuminata capace di metter fine alle guerre.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Bene, un'altra bugia del Berluschino di Rignano e del suo facente funzioni attuale. Non se ne può più di 'sta gente.
Il 2018 è vicino.

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 07.04.17 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Luigi Di Maio

Buone notizie: la seconda Repubblica sta per finire. I segnali ci sono tutti: se all'inizio del 1989 qualcuno avesse affermato che a novembre dello stesso anno sarebbe caduto il muro di Berlino, nessuno ci avrebbe creduto. Poi è successo.
Per capire quello che sta per accadere guardate la crisi di Governo. Da ieri litigano per una poltrona da presidente di commissione che doveva essere assegnata ad un uomo di Renzi e invece è andata ad uno di Alfano. Renzi ha lanciato un ultimatum a Gentiloni. Orfini ha invitato i suoi a "non scherzare con il fuoco altrimenti ci si brucia". Orlando ha parlato di "fatto grave". Sono quasi 24 ore che il governo italiano è in crisi: per una poltrona! Hanno permesso di tutto ai governi: gli scandali di corruzione, l'Iva aumentata al 22%, negare agli italiani di andare in pensione. Una poltrona li ha fatti uscire di testa.
La nave sta andando a sbattere e loro litigano per i gradi e i ruoli. Una classe politica che passa il tempo a riempire il proprio vuoto con incarichi, privilegi e potere è senza speranza. La generazione politica del "lei non sa chi sono io" è al capolinea. Sono abituati a pensare che la carica riempia la persona, non è così. Si viene ricordati per il bene che si è fatto al Paese. Motivo per cui li dimenticheremo presto.
L'anno scorso 115 mila italiani sono scappati all'estero. Nell'era renziana, quella della dittatura dell'ottimismo, sono emigrati oltre 250.000 nostri connazionali. Gli italiani onesti possono ancora salvarsi, ma dobbiamo togliergli il timone e prendere il controllo. Ci devono restituire la democrazia che hanno tenuto in ostaggio per anni e farci votare di nuovo. Non fermiamoci fino a che non raggiungeremo questo risultato. Io ci sono. Voi?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.04.17 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi cialtroni vanno fermati o con le buone o con le cattive!

Sappiamo ormai che questi sono dei clandestini di governo con gli interessi più sporchi in Italia!

Questi ladroni una volta che si sono riempiti i conti correnti scendendo il paese scappano nei paradisi fiscali e ci lasceranno nelle macerie!

Vanno fermati prima che sia troppo tardi !

Aldo B. 07.04.17 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe trivellare i loro cervelli... insieme a quello di Trump! .-(((

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.04.17 15:37| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori