Il Blog delle Stelle
#ProgrammaSicurezza - Riorganizzazione delle forze dell'ordine

#ProgrammaSicurezza - Riorganizzazione delle forze dell'ordine

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 163

di MoVimento 5 Stelle - guarda il video di approfondimento

A presidio del nostro Paese ci sono le Forze del comparto difesa e del comparto sicurezza, rispettivamente rispondenti al Ministero della Difesa e al Ministero dell’Interno; del primo fanno parte l’Esercito, la Marina militare e l’Aeronautica militare, tutti a ordinamento militare; del secondo fanno parte la Polizia di Stato – organizzata al suo interno in reparti speciali -, i vigili del fuoco, entrambi a ordinamento civile e anche la Guardia di finanza e la Polizia penitenziaria, le cui caratteristiche saranno meglio specificate nel prosieguo del testo.

Esercito, Marina e Aeronautica, ciascuno con i propri reparti speciali, sono preposti alla difesa del territorio, dello spazio aereo e delle acque dello Stato; mentre il comparto sicurezza svolge funzioni di ordine pubblico, di pubblica sicurezza e di soccorso pubblico.

Una menzione a parte meritano i Carabinieri
, i quali hanno la peculiare connotazione di Forza militare di polizia a competenza generale, in quanto svolgono sia funzioni militari che funzioni di polizia e, nell’ambito di ciascun Dicastero, è costituito un reparto speciale dell’Arma che assolve alle relative funzioni (tutela della salute, dell’ambiente, del patrimonio culturale, del lavoro, del settore agroalimentare, rispetto delle leggi speciali sull’emigrazione); a seconda delle mansioni di volta in volta svolte, i Carabinieri dipendono dal Ministero della Difesa, dell’Interno o dagli altri.

Si segnala che nel 2016, con il decreto legislativo n.177/2016, "Disposizioni in materia di razionalizzazione delle funzioni di Polizia e assorbimento del Corpo Forestale dello Stato", entrato in vigore il 13 settembre 2016, l'Arma dei Carabinieri ha incluso funzioni e personale del Corpo Forestale dello Stato.

Anche la Guardia di finanza necessita di un discorso a parte, in quanto è caratterizzata da un ordinamento militare e esercita la triplice funzione di tutela del bilancio pubblico, di ordine e sicurezza pubblica e di concorso alla difesa militare; dunque, a seconda dei casi, essa dipende funzionalmente dal Ministero dell’economia e delle finanze o dal Ministero dell’Interno; anch’essa infine annovera al suo interno reparti speciali.

In alcuni casi, le Forze di Polizia operano coordinatamente anche tramite organismi interforze o di raccordo.

Vi è poi la Polizia penitenziaria che garantisce la sicurezza e la legalità negli istituti penitenziari, e dipende dal Ministero della Giustizia.
Inoltre, vi sono i diversi corpi di Polizia locale, tra cui la Polizia Provinciale, metropolitana e la Polizia Municipale, avente quest'ultima funzioni di polizia stradale così come di prevenzione e repressione dei crimini e degli illeciti amministrativi all'interno del territorio dell'Ente locale di appartenenza, da cui dipende funzionalmente.
Bisogna infine tener presente che i diversi corpi di Polizia, quando sono chiamati a svolgere funzioni di polizia giudiziaria, dipendono dal pubblico ministero.
È chiaro che vi siano numerosi casi di competenze concorrenti tra le diverse Forze; quindi, nell’ottica di razionalizzazione e potenziamento dell’efficacia delle funzioni di polizia, si rende necessario ragionare su un eventuale riorganizzazione dei comparti sicurezza e difesa.

1. La presenza sul territorio delle Forze di Polizia
La Polizia di Stato è strutturata sul territorio nazionale in Questure, corrispondenti alle Province, e da cui dipendono i commissariati, situati in tutti i centri urbani di media grandezza.
L’Arma dei Carabinieri è organizzata in Comandi Provinciali, Gruppi Territoriali, Compagnie, Tenenze/Stazioni. La distribuzione sul territorio è capillare e molto parcellizzata.
La Guardia di Finanza è organizzata in Comandi Provinciali, Gruppi Territoriali, Comandi di Compagnia, Tenenze/Brigate. La distribuzione sul territorio è meno capillare dei CC e localizzata principalmente in determinate aree.
La Polizia Penitenziaria è allocata presso strutture Istituzionali e Case Circondariali.

2. Cos’hanno in comune le attuali Forze di Polizia
Tutte le Forze di Polizia assolvono ai compiti di:
Polizia Giudiziaria con competenza generale (perseguimento di tutti i reati ad eccezione di quelli economico-finanziari).
I dirigenti della Polizia di Stato e gli Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri assolvono alle funzioni di Ufficiali di Pubblica Sicurezza, garantendo il rispetto delle norme previste dal Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza.

3. Cosa NON hanno in comune le attuali Forze di Polizia
Solo i dirigenti della Polizia di Stato e gli Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri assolvono alle funzioni di Ufficiali di Pubblica Sicurezza.
La sola Guardia di Finanza assolve ai compiti di Polizia Economica, Finanziaria e Tributaria.
La Polizia Penitenziaria in via esclusiva assicura la vigilanza delle Carceri e dei detenuti.
Perché accorpare le Forze di Polizia
L’accorpamento di uno o più forze di polizia dovrebbe comportare la semplificazione organizzativa, gestionale e amministrativa, determinando ad esempio:
- Riduzione del numero di diverse catene di comando
- Servizi strumentali unici e Centrale d’acquisto unificata
- Univoco flusso informativo

Riduzione del personale amministrativo e conseguente rilascio di personale per ruoli operativi. Perché NON accorpare le Forze di Polizia.

Mantenere Specificità attuali in capo a ciascuna Forza di Polizia
. Si rischia di concentrare troppo potere in capo ad un’unica forza di Polizia all’interno di un unico Ministero e di compromettere l’assetto democratico del Paese
Mantenere storia e tradizione di ciascuna Forza di Polizia

Il non accorpamento non preclude il fatto però che alcune ottimizzazioni dei servizi strumentali potrebbero comunque essere realizzate, come anche la Centrale d’acquisto e un unico flusso informativo.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

28 Mag 2017, 10:33 | Scrivi | Commenti (163) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 163


Tags: forze di polizia, m5s, programma sicurezza

Commenti

 

"La riforma del Corpo Forestale dimostra la totale incompetenza di chi ha
messo mano su un comparto che presenta evidenti incongruenze e
contraddizioni (alti costi pubblici a fronte di carenze di organici e
mezzi). Aver assorbito un Corpo ad ordinamento civile in uno ad
ordinamento militare e' la prima evidente anomalia. Si può accorpare il
Corpo della Guardia di Finanza all'interno dell'Arma dei Carabinieri
(entrambe ad ordinamento militare) così come la Polizia Penitenziaria ed il
Corpo Forestale possono essere accorpate nella Polizia di Stato. Da 5 forze
di Polizia se ne avrebbero 2 con benefici economici derivanti da una
razionalizzazione, divisione dei compiti e specificità, miglior
coordinamento, impiego delle risorse umane."

Lorenzo Minetti 10.10.17 18:19| 
 |
Rispondi al commento

La riforma del Corpo Forestale dimostra la totale incompetenza di chi ha messo mano su un comparto che presenta evidenti incongruenze e contraddizioni (alti costi pubblici a fronte di carenze di organici e mezzi). Aver assorbito un Corpo ad ordinamento civile in uno ad ordinamento militare e' la prima evidente anomalia. Si può accorpare il Corpo della Guardia di Finanza all'interno dell'Arma dei Carabinieri (entrambe ad ordinamento militare) così come la Polizia Penitenziaria ed il Corpo Forestale possono essere accorpate nella Polizia di Stato. Da 5 forze di Polizia se ne avrebbero 2 con benefici economici derivanti da una razionalizzazione, divisione dei compiti e specificità, miglior coordinamento, impiego delle risorse umane.

Lorenzo Minetti 10.10.17 17:35| 
 |
Rispondi al commento

ridistribuire cc e ps nel territorio non attenua i problemi. dobbiamo ridurre i vertici dal funzionario in su. ci sono caserme strapiene di funzionari e dirigenti di cui si potrebbe fare tranquillamente a meno.esempio al posto di assumere un dirigente assumi due ispettori.in questo modo incrementi la base (che è quella che porta risultato). ispettori con minilaurea posso tranquillamente lavorare senza avere accanto un funzonario.i funzionari verranno presi dagli ispettori più meritevoli e capaci. e gli ispettori dagli agenti con la mini laurea. la progressione con corsi di aggiornamento garantendo la sede.

giovanni c. 24.09.17 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace il modello francese, dovrebbero esistere Polizia di Stato, dove dovrebbero essere inserite la Polizia locale e Guardia di finanza, e Carabinieri

Raimondo M., Napoli Commentatore certificato 06.09.17 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei problemi delle forze dell'ordine sono il n di qualifiche. perché non utilizzare quelle previste dal C.P.P. cioè Ufficiali di P.S., Ufficiali di P.G. e Agenti di P.G e di P.S..
Con previsione di scatti di aanzzianità ogni 5 anni

mario meringolo 14.08.17 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Salve, signora. Miss. Signor..
Vi offro finanziamenti per tutti i vostri progetti personali. Possedete un commercio e volete trovare una serenità finanziaria? Vi invito subito a fare una simulazione di credito con noi. Contattaci in privato per partecipare a una delle nostre conferenze online
Tommasinanunzia@gmail.com
Ricevuto, Madame, Mademoiselle, Signore, i nostri migliori saluti.

Tommasi Nanunzia Commentatore certificato 05.06.17 00:42| 
 |
Rispondi al commento


Sono Christopher Gomez VINCENZO di nazionalità italiana, ma ora io vita in Francia delle mie opere, poiché sono in partenariato con una grande banca francese BNP Paribas ed aiutare i poveri o i fondi necessari a porre fine al loro progetto, per regolare la vostra vita, avete necessità di denaro, non avere accesso al credito bancario o non beneficia di una banca, è necessario finanziare la costruzione, lo sviluppo immobiliare, create la vostra impresa le vostre attività personali, avete il desiderio di raggiungere ed abbiamo bisogno di fondo, siamo là per aiutarli. Per favore inviate la vostra domanda a quest'indirizzo e-mail:

christophervincenzo01@gmail.com

Vincezo 04.06.17 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno costosa amici!
Fortunatamente dio grazie ho visto prove fatte da molte persone sul Signore. Muscolino GIOVANNI, così lo ho contattato per ottenere un prestito di 70.000,00€, regolare i miei debiti e realizzare il mio progetto. È con il Signore. Muscolino GIOVANNI, che la vita il mio sorrida nuovamente è un uomo di cuore semplice e molto comprensivo, sono e-mail:... muscolinogiovanni61@gmail.com

antonella bondi, Lazio Commentatore certificato 04.06.17 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao gente

Non ingannare più das la truffa, se avete bisogno di finanziamento contatto direttamente la banca di investimento di credito. Questa banca mio facendo bene con un prestito di 300.000 euro. Avete il vostro trasferimento in un periodo di 72 ore con tutte le prove. È possibile contattare il seguente indirizzo: infos@cibanque.com

Numero whatsap: + 330644146852

polina garcio, rome Commentatore certificato 01.06.17 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Accorpare Polizia e Carabinieri mi sembra il programma perfetto per avvalorare le tesi di chi sostiene che il M5S farà solo caos: polizia e carabinieri son 2 organizzazioni molto differenti, che mai riuscirebbero a co-abitare.

Chi ha scritto queste proposte ha fatto la dovuta ricerca e s è documentato parlando con comitati di polizia e forze dell ordine?


Forse sarebbe il caso sulle questioni inerenti la Sicurezza istituire un tavolo permanente, con partecipanti persone rappresentative e nostri amici che operano nei settori. Occorre molta ponderazione ed approfondimento ed una certa esperienza specifica per affrontare seriamente ed operativamente un tale argomento. Antonio Demofonti, Biblioteca Centrale Ministero Interno-Viminale, Roma.

Antonio Demofonti 31.05.17 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi vi siete dimenticati dei vigili del fuoco accennandoci soltanto all'inizio. Giusto x la cronaca al di là degli accorpamenti noi siamo tenuti fuori da tutto il sistema essendo i più penalizzati a livello economico e Dulcis in fundo ci stanno propinano una riforma che ci penalizza ancora più di prima. M5S se ci siete battete un colpo.... grazie

Serafino 30.05.17 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Domanda (forse) stupida da approfondire sul serio!
Art.11 della Costituzione Italiana.
Una contraddizione evidente riferita alle nostre Forze Armate all'estero.
Soluzioni:
-andare in luoghi specifici disarmati per assi-
stenza sotto ogni forma.
-non andare (molte volte si combatte)
Un quesito da discutere (86 Milioni al giorno per la Difesa) studiare nel dettaglio e far girare la voce.
Grazie

Luciano 30.05.17 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che 2 corpi di polizia siano troppi!In tutti i paesi europei ed anche negli states esiste un solo corpo di forza pubblica.Credo in oltre che in italia debbano esserci solo i carabinieri e che il corpo degli agenti di P.S sia da abolire.Ci sarebbe un'altra cosa da rivedere che sono gli importi delle multe(andrebbero diminuiti e di parecchio) in ispecie se trattasi di multe di tipo penale,idem diminuzione degli importi per le multe stradali e per chi senza accorgersene passa per i centri storici delle citta' -attenzione perchè i politici e le persone che lavorano per la ps...non devono nemmeno farsi una fortuna sulla pelle dei cittadini!!!!In quanto alla guardia di finanza...credo vi siano parecchi aspetti da chiarire anche per questo tipo di corpo...io preferirei che i controlli delle frontiere e del contrabbando(vedi spalloni e ingressi illegali) venisse delegato all'esercito italiano!Non ho una buona impressione del corpo della guardia di finanza e nemmeno di quello degli agenti con la camicia azzurra! Probabilmente i carabinieri hanno un regolamento diverso rispetto a quello delle camicie azzurre!

mario campesato, legnano Commentatore certificato 30.05.17 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Polizia Locale deve essere accorpata alla Polizia di Stato. Io aggiungerei anche non solo i Commissariati, ma anche qualche centrale di polizia chiamata proprio così e comandanta per lo più da Ispettori Superiori o Sostituti Commissari. Ma solo in certe zone della penisola magari dove vi è una maggiore presenza di microcriminalità e criminalità organizzata.
Per finire l'età media delle FF.OO è alta pare che sia sui 47 anni di età. Ma volendo i politici possono anche perfino cercare le varie età medie delle FF.OO dei 27 paesi dell'UE.
Innalzare i limiti di età nelle FF.OO come in altri paesi dell'UE o equipararli. Inutile abbassare l'età per via del riordino delle carriere.
Io farei così. Agente e Carabiniere età massima 35 anni, Ruolo Ispettori età massima 40 anni (requisito diploma quinquennale), Ufficiali/Funzionari età massima 30-34 anni, laurea magistrale/specialistica, con tanto di corso biennale. Più un'AUFP per l'Arma con tanto di corso di 2 anni e mezzo o 3 anni con conseguimento di laurea triennale in scienze giuridiche, età massima 40 anni. Lasciare il limite di età anche per i concorsi interni lasciarli uguali a quelli esterni e non innalzarli ancora di più.
Ma questo i politici non lo faranno mai, magari più in là si potrebbe abolire l'età.
Avere più personle sulle strade che in ufficio, questo sì.
Avre un'organico massimo di 260-280 mila unità. Garantire tutti gli anni concorsi e non attingere dalle graduatorie.
Per le FF.OO c'è da dire parecchio.
Fare denunce più veloci ecc...
Avere una tecnologia all'avanguardia ecc..
Per quanto riguarda le 3 FF.AA attendiamo la riduzione del personale a 150 mila unità, chi vuole faccia concorsi nelle FF.AA e non nelle FF.OO. Mandare in pensione chi a già 35 annid contributi e far fare temporaneamente concorsi per il servizio permanente e non per i VFP1 e VFP4. Niente strade sicure per le FF.AA, solo alle FF.OO ripristinare la figura dell'Ausiliario nelle FF.OO età massima 35-38 anni.

Francesco Caracciolo 29.05.17 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui ci sarebbe da dire parecchio, sopratutto per le FF.OO. 2000 caratteri son pochi.
Si sa che si sente parlare di unificazione delle FF.OO. Io preferirei avere 2 corpi di Polizia come in Francia.
Avere solamente Carabinieri e Polizia. Accorpare la GdF con i CC, la Polizia Locale con la Polizia di Stato. La Polizia Penitenziaria a sè stante. Tralascio anche il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco a sè stante.
Poi troppe caserme nelle città, vero. Accorpando la Finanza si risparmiano caserme, e fare grandi caserme. Eliminare tutti i comandi di stazione nelle grandi città e sostituirle con tot comandi di tenenza comandate per lo più da Tenenti o Capitani. Avere i comandi di stazione fuori provincia comandante solamente da Marescialli Aiutanti e Luogotenenti.
I Comandi di Compagnia da Maggiori e Capitani, più un vice sempre 1 Ufficiale, i Reparti Territoriali da Maggiore o Ten. Colonnello, più 1 vice sempre 1 Ufficiale, i comandi di gruppo da Ten. Colonnello con vice 1 Maggiore, i comandi provinciali da Colonnelli e vice i Ten. Colonnello. I Comandi di Legione Generale di Brigata o di Divisione. Ecc...
Se si accorpa la Finanza con i Carabinieri la Polizia Tributaria io la vedrei nel Reparto Operativo con la dicitura Reparto Operativo e Tributaria con tot comandi di sezione, centrale operativa e nucleo informativo. Comandata da un Ten. Colonnello o Maggiore e le sezioni suddivise tra un tot di ufficiali e soli marescialli. Si potrebbe dire anche sul Nucleo Operativo e Radiomobile delle comapagnie comandata da un ufficiale e tot Marescialli, Brigadieri e App. e Carabinieri.

Francesco Caracciolo 28.05.17 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Domanda diretta a Beppe Grillo.."Ma tu vuoi veramente vincere alle prossime elezioni???''

Tony 28.05.17 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Ius solis Astenersi è come votare a favore senza assumersene le responsabilità!!!!!

Tony 28.05.17 20:31| 
 |
Rispondi al commento

sicurezza: corpo di polizia nazionale, polizia municipale , guardia forestale regionale, vigili del fuoco regionali.
Eliminazione guardia di finanza; sostituita da ''investigatori'' non militari dipendenti ufficio anti evasione nazionale.
Difesa: marina, aviazione, esercito. Tutte sotto un solo comando che le gestisce tutte.

....Ius soli ..un modo per rendere ''legali'' le truppe cammellate radunate dal PD alle elezioni !!!

Tony 28.05.17 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici, grazie per l'impegno che mettete per cercare di migliorare, cambiare in meglio, la nostra convivenza civile.

Mi sapete dire perchè non sono citate i Carabinieri tra le forze della difesa e della sicurezza? Grazie!

G.Balzi Torino 28 05 2017

Giovanni Balzi , Torino Commentatore certificato 28.05.17 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Primo giorno di lavoro di due carabinieri accorpati nella guardia di finanza:
http://www.ficiesse.it/upload/files/accorpamento%20carabiniere.mp4

Cleto 28.05.17 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Lo ius soli è una grossa cacata per questo paese.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.05.17 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Barbara Pezzotti da "ASPETTI CULTURALI E INTERAZIONE TRANSCULTURALE NELLA RELAZIONE DI CURA"

https://masadaweb.org/2017/05/28/12504/

"Un problema di cui molto si discute oggi è la ‘radicalizzazione’.
Cosa accede quando due culture si mescolano.
Se sei respinto in ciò che sei, ti radicalizzi.
Un’altra via è la fuga o il rifiuto della propria etnia, che è un’altra forma di radicalizzazione. C’è un rimaneggiamento continuo della propria identità.
Se conservi le tue caratteristiche etniche non sarai considerato dagli italiani; se lasci le tue caratteristiche, sarai rifiutato dai tuoi.
Chi è da molto tempo in un luogo che non è il suo Paese natale è in totale crisi, non può tornare indietro.
Nella storia delle migrazioni c’è tutto questo gioco. Nasce l’esigenza della sistemazione di uno stato. Ma chi è che lo decide?
C’è il tentativo di esistere in due culture, di entrare in un sistema.
La malattia è spesso una domanda di legittimazione.

Ragazzi che crescono in un Paese diverso da quello di nascita ricevono un doppio messaggio, uno dalla famiglia: “Crescete come loro ma non diventate come loro”.
Uno dal nuovo Paese: “Cresci come noi ma non diventerai mai come noi”.
Ovviamente molti si smarriscono, non riuscendo a trovare una identità accettabile: “Se tanto non riesco ad andare bene da nessuna parte, ti faccio vedere io come posso essere bravo nel male!”.
Occorre dunque aiutarli ad accogliere una identità accettabile."

Certo che non dare loro la cittadinanza fino ai 18 anni non sarà di nessun aiuto per una convivenza armoniosa.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.05.17 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ius soli...
leggete esiste da una vita:
https://it.wikipedia.org/wiki/Cittadinanza_italiana

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.17 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Riposto


E non dimenticate che quei bravi musulmani di Manchester sono anche loro "cittadini britannici"
Al punto di sentirsi in dovere di fare strage di adolescenti perché miscredenti!!

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 28.05.17 18:02| 
 |
Rispondi al commento

PAGHIAMO I NOSTRI POLITICI AD ORE CON I VOUCHER!

-----------------------------------------------

I nostri cari politici vorrebbero vitalizzi, diarie, rimborsi e molto altro.. ma non sarebbe il caso di pagarli ad ore con un bel VOUCHER!!

Edmund Dantes 28.05.17 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ancora sullo ius soli
Attraverso lo ius soli si creano insediamenti come il quartiere di Molenbeek in Belgio dove ci sono "cittadini" belgi che odiano i miscredenti e che non si sognano minimamente di abbracciare la cultura con gli usi e costumi della nazione che ha accolto i loro padri, al punto da ritenere doveroso è giusto ammazzarne quanti più possibile, a meno che non si convertano ed adottino la sharia.
È questo che le nostre anime belle(?) con il papa e la boldry in testa al corteo , auspicano, desiderano, invocano???

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 28.05.17 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è una bomba come vuol far credere la Lega Nord, né una torna come sostiene il Pd, è una scatola vuota, non risolve i problemi degli stranieri in Italia“. Così il M5S per bocca di Riccardo Nuti spiega l’astensione di oggi alla Camera, dove la maggioranza ha dato il via libera allo ius soli temperato. La palla ora passa al Senato. “Fanno finta di litigare su una legge inutile, per distogliere la gente dai veri problemi del Paese, interesserà una scarsa platea di 127 mila persone, dati Istat presentati in Commissione, non certo un milione e settecentomila immigrati, se avremo davanti una legge seria la voteremo” di Irene Buscemi.

di Irene Buscemi | 13 ottobre 2015

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.17 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo che la proposta sullo ius soli del M5S non era molto diversa da quella del Pd
ma questa proposta di legge del m5S non la trovo da nessuna parte
per cui, visto che i 5stelle hanno intenzione di astenersi, non ne capisco le motivazioni
I 5stelle dicono che la loro legge è migliore
Dove? Come?
Non sarebbe più giusto avere qualche informazione in p
oiù?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.05.17 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A febbraio Grillo scriveva:

"Lo ius soli, se si è nati in Italia da genitori stranieri e si risiede ininterrottamente fino a 18 anni, è già un fatto acquisito. Chi vuole, al compimento del 18simo anno di età può decidere di diventare cittadino italiano. Questa regola può naturalmente essere cambiata, ma solo attraverso un referendum."

La nuova legge prevederebbe invece la cittadinanza da subito a chi nasce in Italia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.05.17 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai sinistri, soprattutto quelli dei centri sociali, quando fa comodo (specialmente in passato) bruciano la bandiera a stelle e strisce, quando conviene parlare di certi argomenti (vedi ius soli), portano ad esempio l'America.

Che i sinistri sono sempre stati opportunisti, lo dimostra l'evoluzione (leggi involuzione) che ha fatto il PCI dalla nascita, fino a diventare la nuova democrazia cristiana, chiamata PD, guidata dall'ex boy scout di rignano, che di mestiere fa il rottamatore, ossia vuole disintegrare i vecchi comunisti alla D'Alema e compagnia.

Allora vi decidete sinistri? L'America è il male assoluto oppure da portare ad esempio?

E se tanto vi piace perchè pratica lo ius soli (come se si potesse paragonare l'Italia all'America), ora che c'è Trump che fate? E dire che lo hanno votato democraticamente...

Vi piaceva di più l'abbronzato? Evidentemente non l'hanno pensata così gli americani quando sono andati a votare.

America si America no... questo è il dilemma!!!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.05.17 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Germania lo ius soli è forte più che in altri Stati europei, ma è comunque temperato da paletti sostanzialmente rigidi. Possono diventare cittadini tedeschi tutti quei bambini nati da genitori extracomunitari, purché almeno uno dei due genitori abbia in mano un permesso di soggiorno permanente da 3 anni e viva in Germania da almeno 8.

In Gran Bretagna sono più morbidi ma non esiste uno ius soli puro. Il bambino che nasce su territorio britannico anche da un solo genitore già in possesso della cittadinanza britannica è automaticamente cittadino del Regno Unito. La cittadinanza si acquisisce anche in seguito a 3 anni di matrimonio con un cittadino britannico

In Irlanda ci sono leggi simili a quelle tedesche. Vige lo ius sanguinis, ma se un bambino nasce da genitori di cui almeno uno risiede nel paese regolarmente, quindi con permesso di soggiorno, da 3 anni prima della sua nascita, allora ottiene la cittadinanza.

In Olanda lo ius soli è molto debole. La cittadinanza viene conferita solo dopo il compimento dei 18 anni e se si è in possesso di un regolare permesso di soggiorno e si è vissuto nel Paese per 5 anni senza interruzioni.

In Spagna lo ius soli è debole. Diventa cittadino spagnolo il bambino che ha almeno un genitore nato in Spagna. La cittadinanza si può acquisire comunque dopo 10 anni di residenza nel Paese, con lavoro e permesso di soggiorno permanente, oppure in seguito a un matrimonio con un cittadino spagnolo, ma solo dopo un anno dalla data delle nozze.

In Francia c'è una specie di doppio ius soli. Un bambino che nasca in Francia da genitori stranieri ma nati a loro volta in Francia può diventare cittadino molto facilmente. Altrimenti, la cittadinanza può essere acquisita solo dai 18 anni in poi se si hanno genitori stranieri che però risiedono nel Paese da almeno 5 anni. Infine, lo straniero che sposa un cittadino francese può richiedere la cittadinanza solo una volta compiuti i due anni di matrimonio.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.05.17 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ogni tanto rinfreschiamo la memoria :

Il M5S è stato costituito in pochi anni.
IL M5S E' composto da : EX pidioti, EX socialisti, EX democristiani, EX comunisti , EX Forzisti, EX leghisti, EX astensionisti ecc.....ed anche da nuovi votanti..quelli che prima di votar 5 stelle non avevano l'età per votare

Quindi ? se tutti dovessero ritornare da dove son venuti (a parte i nuovi votanti ) ci attesteremo sul 2% ?
E poi che risolviamo?...andiamo a raccoglier "spugnole "

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 28.05.17 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il problema di sicurezza coinvolge i migranti
che cosa di deve fare mi pare evidente:
-eliminare l'orribile legge Bossi-Fini che da 17 regola malissimo i flussi
-mettere risorse per efficientare con la massima rapidità i riconoscimenti (a Berlino ci mettono 2 ore per stabilire se uno ha diritto d'asilo o no (Prova a guardare il film L'altro volto della speranza di Aki Kaurismäki), e copiare i sistemi più efficienti esistenti in Europa, specialmente in Germania
-mettere sotto ferreo controllo i centri di accoglienza temporanea che sono ormai dei luoghi dove gente corrotta ruba ai migranti e allo Stato per dare una accoglienza da bestie a gente sofferente
-mettere in galera tutti quelli che sull'accoglienza ci speculano (e non fare come Mattarella che ha ricevuto in segreto Soros mentre i media oscuravano il gioco con cui potenze straniere pagano false ONm per dirottare i migranti in Italia a farla fallire)
-eliminare le 120 orrende depenalizzazioni di Renzi per cui non va in galera nessuno che abbia una pena sotto i 5 anni
-fare fuoco e fiamme in Europa per abolire il Trattato di Dublino che ci obbliga a tenere noi i migranti anche se vogliono andare in altri Paesi ed esigere che del carico dei Paesi mediterranei si facciano carichi tutti
-esigere che il Trattato di Schengen resti in vigore senza muri e contromuri e multare i Paesi che sgarrano o che non voglio accogliere i migranti
-agire politicamente sui paesi africani
...

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.05.17 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo che le cose stiamo così
I sondaggi danno 3 italiani su 4 contro lo ius soli
Grillo lo sa e teme i risultati di un voto fatto dalla base, che equiparerebbe i 5stelle ai leghisti perché lo ius soli sarebbe respinto
Per questo la votazione fatta dalla base non la decide mai
e in Parlamento i 5stelle si astengono
anche se la legge che avevano presentato loro non era molto diversa da quella attuale.
Ma in Senato il giochino non funzionerebbe perché l'astensione equivale a votare No
Io capisco entrambe le posizioni
-da un punto di vista umano i migranti vanno aiutati
-da un punto di vista della sostenibilità e visto l'aumento dei flussi non è accettabile che l'Italia possa prendere da sola il peso di tutti i flussi
Però, in quanto al milione di giovani, che sono nati in Italia e hanno fatto i loro studi in Italia, non mi sembra nemmeno giusto che l'ius soli sia respinto
D'altra parte con l'astensione i 5stelle al Senato una bella figura non la fanno
Urge che una posizione la prendano o andrà tutto in vacca

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.05.17 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia troppi corpi di polizia con l'unico scopo di fare tanti generali e con la consapevolezza che tra di loro non solo non collaborano ma all'occorrenza si fanno anche le scarpe
In Germania meno forze di polizia e se vai per strada mica vedi vigili urbani, poliziotti , carabinieri, polizia stradale , provinciale, regionale, etc etc, però stai pur certo che al verificarsi di un reato all'improvviso compaiono magari anche co l'elicottero!!!

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 28.05.17 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA SAI L'ULTIMA? RIDIMENSIONANO I VITALIZI, MA IN COMPENSO SI AUMENTANO DEL 20% LA REVERSIBILITA' LA FIRMATARIA GASPARINI DEL PD, AFFERMA CHE E' INGIUSTO CHE I FAMILIARI DEI PARLAMENTARI, FINISCANO A FARE LA SGUATTERA O IL GIARDINIERE

Er Caciara ..... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.05.17 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di ius soli: se io italiano nasco in mongolia non pretendo di essere cittadino mongolo a meno che non ne sposi e adotti la sua rispettabilissima millenaria cultura.
Questo nonostante i sinistri sinistrati dalla storia, nonche compagnucci della domenica, diventati noiosi come dei dischi rotti a furia di ripetere pappagallescamente sempre la solita solfa di fascisti e fascismo, affibiando tale epiteto a destra e manca, a persone che semplicemente esprimono un parere dettato dal buonsenso e non in linea con il mainsteam dominante

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 28.05.17 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il punto di vista di una antropologa sui migranti e le differenze culturali

https://masadaweb.org/2017/05/28/12504/

per leggerlo clicca il mio nome
o vai su masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.05.17 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Non ci serve un elenco, ci servono molteplici proposte di soluzioni da votare.

libero 28.05.17 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Info su G7 e dintorni:

Bocciato il piano italiano sui migranti, vince la linea Trump.

In cambio e’ però arrivato il CETA.

Lorella L. 28.05.17 14:43| 
 |
Rispondi al commento

@ Vivarelli

lo dici tu perché sei leghista e se ai leghisti gli togli il razzismo, si disintegrano.

**********

Dato che ti piace tanto etichettare le persone dall'alto della tua spocchia, se io sono leghista e razzista, tu fai parte dei centri sociali, scrivi qui per far pubblicità al tuo blog che non caca nessuno e ti permetti, spesso, anche di offendere.

Rimani nel tuo mondo a parlare con i trapassati e non venirmi a rompere i coglioni visto che io non li rompo a te.

E per finire se a quelli dei centri sociali come te togli gli immigrati si disintegrano.... e magari!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.05.17 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La grande disgrazia continua , anzi aumenta ! Quasi tutti militari in borghese , maschi e in salute , non hanno mai visto le televisioni satellitari che trasmettono le immagini di quelli che li hanno preceduti che si girano i pollici da mattina a sera senza alcuna prospettiva e con cibo scadente . Sanno bene quello che li aspetta , il niente , al massimo un probabile ritorno prima o poi . Nonostante ciò spendono una fortuna ( 4-5 mila euro ) per venire in Italia quando con quei soldi , a casa loro , potrebbero sistemarsi per bene ! Soros e company gli pagano il viaggio lungo e pericoloso , è chiaro ! Noi paghiamo più tasse e viviamo male per niente ! Con noi al governo o con un altro governo vero questa gente dovrà tornerà per forza da dove è venuta ! Quando saranno qualche milione scoppieranno disordini , è certo , e non basterà la mafia a fermarli !

vincenzodigiorgio 28.05.17 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il Movimento, al senato, non votasse contro lo ius soli, cosa vorrebbe dire?

Che sta dalla parte del Pd? degli scafisti? di chi vuole distruggere i diritti dei lavoratori, importando manodopera a basso costo?

Qual è la giustificazione di un'astensione al posto del voto contrario?

Gian Paolo ♞ 28.05.17 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Parlo da appartenente alle forze di polizia, ritengo necessario un accorpamento fra polizia di stato e
Carabinieri . Fidatevi di chi operativamente vive questo lavoro. C'è uno spreco di risorse immane, improduttivo e immobilizzante. L'accorpamento non si farà mai perché i vertici delle due forze di polizia ragionano solo per il mantenimento del proprio rispettivo potere e dei propri privilegi . Chiedete consigli alla base se volete avere un'idea chiara.


Certo che se il Movimento non votasse contro lo ius soli al senato, sarebbe davvero grave.

Perché non si fa una votazione online sulle intenzioni della base?

I portavoce quale voce riportano in parlamento? la nostra o quella di chi?

Gian Paolo ♞ 28.05.17 14:06| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1857 28-5-2017 ASPETTI CULTURALI E INTERAZIONE TRANSCULTURALE NELLA RELAZIONE DI CURA

Appunti presi da Viviana Vivarelli ad una conferenza di formazione interna per SOKOS
(associazione di medici volontari per l’assistenza sanitaria e senza tetto e migranti) di
Barbara Pezzotta, antropologa, psichiatra transculturale, che è stata volontaria in Senegal e ha lavorato con i rifugiati.

Sokos= associazione di medici volontari che danno assistenza sanitaria a senza tetto e migranti

Quando qualcuno arriva in Sokos tutto è terapia, dall’accoglienza in segreteria all’incontro con i medici volontari.
Si parla spesso di cultura, ma cosa è la cultura? Ovviamente non parliamo qui di cultura in senso scolastico. Ma di una cultura in senso lato non possiamo avere una definizione semplice. La cultura è ciò che l’acqua è per il pesce, è l’ambiente in cui siamo nati e che ci forma interagendo con ciò che siamo, è ciò di cui non ci rendiamo conto se non quando i suoi elementi sono minacciato, veniamo a confronto con culture diverse e incontriamo persone che sono portatrici di altri caratteri. Ognuno di noi vive in un contesto culturale che è come la nostra placenta esterna. Essa ci protegge e regola, come fosse il guscio di un uovo e regola i nostri rapporti con l’esterno. E, come ogni guscio, può rompersi o spezzarsi se incontra dei momenti critici, se, in un momento sbagliato, si crea una grave frattura di significato.
La cosiddetta cultura in sé non esiste. Ci sono tanti elementi diversi che tiriamo fuori a seconda delle diverse circostanze. Tutti questi elementi insieme concorrono a formare la mia identità culturale, una identità che ognuno di noi integra naturalmente e che cambia nel tempo.
..

Per leggere tutto clicca il mio nome
oppure vai a
masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.05.17 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In attesa di sapere quale tipo di riorganizzazione entrerà nel Programma del M5S,
porgo un caloroso saluto al Prefetto Stefano Gambacurta e a tutte le forze dell’ordine,
servitori dello Stato al servizio del popolo.
Il mio ringraziamento speciale va a quelle forze che, con un intervento impeccabile alla scuola Diaz, hanno tutelato l’interesse del popolo durante il G8 di Genova.

http://www.conexion-to.it/index.php?option=com_content&view=article&id=387:care-forze-dellordine-ricevete-con-questa-lettera-un-caloroso-saluto&catid=83:no-tav

Lorella L. 28.05.17 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi!!!

Paolo 28.05.17 13:56| 
 |
Rispondi al commento

nell'elenco mancano polizia provinciale, fluviale, regionale, guardia costiera cmq no non ci siamo proprio. In un paese normale c'è un unico corpo di polizia in capo al ministero dell'interno con le varie unità, senza contare il numero unico d'emergenza, ecc. Sempre in un paese normale cè un unico esercito, con a capo il ministero della difesa.

Marcello C. 28.05.17 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://ununiverso.it/2017/05/28/mentre-ci-sbraniamo-per-i-vaccini-gentiloni-approva-il-ceta-in-silenzio-stampa/
E non aggiungo altro

Rosa 28.05.17 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Lo ius soli è una cacata pazzesca.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.05.17 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cos,ì dopo Umberto Saccone, un'altro servitore dello Stato di grande valore spunta sotto il cielo a Cinque Stelle. Vogliamo vedere che questa è la volta buona?

Complimenti ragazzi! Avanti e coraggio,

Oreste Grani/Leo Rugens

Oreste Grani 28.05.17 13:33| 
 |
Rispondi al commento

***
Tutte chiacchiere e soluzioni ipocrite. La vera sicurezza si ottiene eliminando alla fonte la causa che provoca l'insicurezza.Chi è clandestino, chi non ha un lavoro e un domicilio,chi non può dimostrare quali sono le regolari fonti del suo reddito,deve essere espulso al suo paese,chi delinque e condannato deve scontare la pena al suo paese,ecc.Prendiamo esempio dal Canada, dall'Australia che hanno regole ferre sull'immigrazione e chi non ha i requisiti viene subito espulso.I soldi dei contribuenti italiani, non soldi pubblici come erroneamente si dice - i soldi sono privati o dei contribuenti,tasse,:i soldi privati ognuno se li spende come vuole ma quelli dei contribuenti bisogna stare bene attenti a come spenderli, non certo come si fà adesso in quanto osi rubano o si spendono per tutti eccetto che per migliorare la vita degli italiani. Se il M5S pensa dell'immigrazione come la pensa il PD credo che perderà decine di migliaia di voti, compreso il mio: a prposito di soluzioni radicali bisogna che in africa ci sia un controllo nascite ferreo altrimenti ne accogliamo 200.000 ogni anno e nello stesso anno ne nascono un milione e infine quale integrazione può esserci in un paese in cui non c'è più lavoro e i giovani italiani emigrano per lavorare.Il naufrago è colui che per calamità naturali o altra causa si trova in mare impotente e chiede aiuto.Se carico un gommone con 500 persone con possibilità di fare una decina di miglia sapendo che c'è una flotta militare e civile pronte al soccorso credo che questa sia un'operazione programmata a tavolino.Dicono che ogni clandestino spende minimo 5000 dollari per venire in italia ma le migliaia di minori non accompagnati dove hanno presso questa cifra che per l'africa è molto consistente?Se è frutto di lavoro e risparmi mi sà che stanno meglio di quello che li aspetta in italia.Purtroppo la parola imperante in tutti i campi è IPOCRISIA e quando uno parla chiaro dicendo come stanno effettivamente le cose è deriso come Trum

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 28.05.17 13:30| 
 |
Rispondi al commento

.... ritengo che una riorganizzazione dei corpi di polizia dello stato; deve necessariamente passare per una omogenizzazione dei gradi, delle carriere, e dalla stessa retribuzione per gli stessi compiti e gradi ..... da mettere in evidenza, il passaggio di grado non automatico per anzianità .... il nome dei corpi può restare invariato con i riferimenti storici... la cosa importante e necessaria che ci possa essere un travaso dall'uno all'altro .... questo può dare senso alla unificazione dei comandi e della riduzione di duplicazioni (triplicazione e oltre del comando ) ... che non significa concentrazione, ma organizzazione sul territorio .....

severino cassone 28.05.17 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Ieri e' stato votato lo IUS SOLI alla Camera. Il PD si salva. Perche' il Movimento si e' astenuto? Perche nessuno ci ha interpellato? Non contiamo niente mi pare.
Adesso al Senato il provvedimento potrebbe passare solo con un'altra astensione del Movimento
Un altro FAVORE al PD? Ma che sta succedendo a Grillo Di Battista Di Maio Taverna e soci?

Nel frattempo qui si discute di ALTRO. sic

maledetti marco 28.05.17 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli agenti delle forze dell'ordine e i militari impiegati nelle missioni di controllo del territorio come la cosiddetta operazione Strade Sicure, dovrebbero sempre avere chiare insegne identificative come n. di matricola e reparto di appartenenza, perché sono al servizio dei cittadini e dovrebbero rispondere sempre del loro comportamento, individuale e di gruppo.

Davide Possamai 28.05.17 13:05| 
 |
Rispondi al commento

DORIANA GORACCI
Taormina, sede del G7: numerosi mezzi elettrici ed una flotta di 150 vetture per garantire la mobilità,oltre 7.000 unità tra Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Forze armate, per le operazioni di sicurezza, prevenzione e controllo di tutti gli obiettivi sensibili, 2.900 militari, almeno 1.200 le postazioni dedicate ai media e ben 2.000 giornalisti tra italiani e stranieri, 70 box tv e 61 postazioni tv open space .
Sicuramente tutti quei mezzi di informazione ci hanno dato modo di sapere che il sontuoso soprabito di D&G a fiori, è costato alla signora Melania Trump,50.500 dollari ai quali vanno aggiunti i 1.630 della pochette. Cosicché, udite udite: i sette Grandi hanno "adottato una road map per la parità di genere, che sarà ripresa e rilanciata qui per la prima volta dal G7 per i diritti delle donne."
COSA HANNO CONCLUSO? «La crescita globale è la nostra urgente priorità».
E allora mi viene alla mente l'ultima canzone di Giulia Anania le stelle cadono…
Sarebbe bello sapere cosa rispondete, da Taormina e da tutta Europa, dal Mondo, guardando cadere le stelle.
..
E’ stato il 43° incontro dei Grandi della Terra. 43° incontro che non è servito a niente. Sintesi: una gran puttanata. Ma farla su una portaerei o su una corazzata con meno dispendio di soldi e senza le mogli e figli, no??

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.05.17 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che molti agenti sono riusciti a farsi collocare negli uffici a fare scartoffie che potrebbe fare un qualsiasi impiegato pubblico senza alcuna specializzazione e indennità speciale. E il controllo del territorio è andato a farsi friggere con poche pattuglie in giro che oltre a rischiare prendono gli stessi stipendi degli "imbucati" !

seneca pericle 28.05.17 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Io da ex delle F.A, fermo restando quanto esposto nel video in cui si auspica un maggior coordinamento tra le varie forze, credo che per una vera spending review nel comparto, bisogna partire da una ristrutturazione degli organici dirigenziali, mi spiego ci sono troppi dirigenti/generali e pochi che effettivamente lavorano. Leggo sempre più spesso di nuove promozioni, non sempre avallate da effettive esigenze operativa ma da mera anzianità. Tutto questo ingessa l'organizzazione e distrugge ogni giusta aspirazione.

Salvatore C., Napoli Commentatore certificato 28.05.17 12:56| 
 |
Rispondi al commento

LE NOTIZIE CHE NON CI DANNO
Ogni tanto, all'ennesima strage del terrorismo, c'è qualcuno che dice: "Ma sono proprio idioti questi dell'Isis, con le loro bombe messe nei teatri o nei metro, quando, per attaccare al cuore il Capitalismo occidentale basterebbero degli hacker per paralizzare il sistema!".
Bene, può darsi che questo stia già accadendo, solo che, per ovvi motivi, non ce lo diranno mai. Una di queste notizie oscurate mi arriva da mia figlia che vive a Londra da 12 anni e che mi dice che ieri è stata la giornata del caos aeroportuale perché gli hacker hanno bloccato il sistema informatico della British Air, per cui nessun aereo della British ha volato e, siccome Londra è un modo cruciale per gli aeroporti di tutto il mondo, migliaia di persone si sono trovate bloccate a terra, per di più senza bagagli, medicine ecc., essendo tutto fermo sugli aerei fermi. Twitter era intasato da proteste, grida di aiuto, accenti di disperazione.. mentre per la British non funzionava niente, nemmeno il pannello dei voli sostituito da Board scritti a mano. Hanno detto che "c'era stato un guasto elettrico!" Strano, perché a Heathrow volavano tutti meno la British.. Ecco, questa è la guerra che l'isis dovrebbe fare, non ammazzare le ragazzine nei teatri! Perché il capitalismo sarà pure un mostro ma ha un tallone d'Achille che si chiama web e chi riesce a dominare il web può fare, oggi, qualunque cosa.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.05.17 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un argomento poco conosciuto e anche complesso.
Forse più che un accorpamento drastico, si devono verificare se esistono dei doppioni, se esistono realtà mantenute solamente per poter garantire la poltrona a qualcuno.
Può darsi che ci siano attività che richiedono un accorpamento, forse l'accettazione amministrativa, mentre invece ci sono parti molto specialistiche che non possono che essere svolte da settori ben specifici.
Quindi no a un accorpamento drastico, ma verifica dei vari settori e taglio o accorpamenti utili e solo per migliorare la loro funzionalità.

Rosa 28.05.17 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Riconfermo che in linea con i principi fondanti del M5S non voterò alcuna direttiva calata dall’alto, sia per il programma, sia per la legge elettorale o quant'altro.
Tanto meno voterò su un opaco Sistema Operativo che non garantisce l’affidabilità dei dati.

Ribadito ciò, dato che la sovranità appartiene al popolo e che la moderna tecnologia consentirebbe al popolo di esercitarla direttamente, tramite semplici Portavoce - terminali dei cittadini nelle Istituzioni -,
mi domando perché il popolo deve invece continuare con le deleghe a qualcuno che decide dall’alto al suo posto.

Cosa impedisce a chi attualmente decide al posto del popolo di scrivere nella Costituzione (già aggiornata diverse volte)
“la sovranità appartiene al popolo che la esercita direttamente” e cosa gli impedisce di attivare idonei strumenti e-democracy anti delega che rendano effettivamente praticabile quanto scritto?

Hanno forse PAURA che a far decidere VERAMENTE il popolo esso non sappia fare i propri interessi, o piuttosto che non voglia fare gli interessi di chi sta attualmente decidendo al suo posto?

Lorella L. 28.05.17 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Le forze dell'ordine, in Italia, sono troppe e non sto a elencarle. Bisogna fare come in Germania e non avere uno spezzettamento inutile che, molte volte, non comunica fra loro, nonostante internet....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.05.17 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quel contattore che segna i giorni che mancano per la pensione privilegiata dei Parlamentari e' come quella tortura in cui gocce d'acqua vengono fatte cadere sulla testa della persona torturata. All'inizio sembrava un timer che ci diceva quanto tempo ci rimaneva per fermarli, ma ormai sicuramente ce la faranno, adesso ci dice solo quanti giorni rimangono finche' non la prenderemo nel kulo per l'enessima volta. Grazie Dibba, ci hai provato, ma evidentemente non ti abbiamo dato sufficiente appoggio.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 28.05.17 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Certo...farebbe molto comodo al Partito Delinquenziale....cosi' sarebbero liberi di continuare l'opera di saccheggio dell'Italia...caro matteo oliva, l'anello al naso non ce l'abbiamo!...hehehe..

Giovanni Invernizzi 28.05.17 12:12| 
 |
Rispondi al commento

E' un discorso molto articolato che va ad intaccare catene di comando (e privilegi) che hanno resistito a molti attacchi.
Certamente una disciplina volta a razionalizzare i servizi (con grandi risparmi) e a non creare doppioni è, quantomai, necessaria.
Si dovrebbe creare un tavolo di confronto tra tutti gli aderenti (con esperienze specifiche) del movimento per giungere a una linea programmatica di una nuova organizzazione.
Certamente, in questo sito, non ci si può addentrare nel problema.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 28.05.17 12:11| 
 |
Rispondi al commento

@ Viviana Vivarelli

Volevo commentare un tuo commento nel "post del papa", ma è cambiato post e ti scrivo di qua.

Mi riferisco ai sussidi locali che, qua e là, qualche comune finge di elargire.

Dico "finge", perché tra il dire e il fare c'è veramente il mare. E i politici sono insuperabili nel raggirare la gente.

Prendiamo l'Emilia-Romagna. Tu scrivi, con esattezza, che i comuni prevedono contributi da 80 a 400 € al mese. Si tratterebbe di cifre già di per sé ridicole; ma allo sprovveduto che ascolta distrattamente la propaganda del comune, potrebbe sembrare che, comunque, gli enti locali si adoperino in qualche modo per contrastare la povertà.

Tale progetto, infatti, viene presentato quale "sostegno per l'inclusione attiva", pompose parole destinate a procurare chissà quali suggestioni nei cittadini disoccupati, che magari sperano di poter rientrare nel circuito lavorativo dalla finestra.

La verità è che si tratta dei soliti 80 euro di Renzi, camuffati da reddito di cittadinanza e riservati ad una platea microscopica.

Per averne diritto, infatti, non basta essere poveri (scritto in maiuscolo, come nei contratti assicurativi), ma occorre anche avere a carico un minore o un disabile o una gravida (scritto in minuscolo, appunto come nei contratti assicurativi).

Solo in quel caso (rarissimo tra gli italiani, ma non tra gli extracomunitari, sui quali vengono "tagliate" tutte le norme che riguardano i sussidi in Emilia-Romagna) si ha diritto a ricevere la vertiginosa cifra di 80 € a testa.

In cambio, il povero con figlio disabile a carico, si vede obbligato a partecipare a inutili corsi di aggiornamento (bla-bla-bla, bla-bla-bla, bla-bla-bla), buoni a dare uno stipendio agli amici degli amici del PD e zero speranze di lavoro per sé stesso, costretto pure a trascurare il congiunto disabile per il corso pro-forma e a mangiarsi tutti gli 80 euro in benzina, o in biglietti del tram.

La famosa Emilia-Romagna, fulgido esempio di buon governo.

Gian Paolo ♞ 28.05.17 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No sulla legge elettorale tipo tedesca.Si a una riorganizzazione LOGICA dei vari enti di polizia e carabinieri.

mario vianello 28.05.17 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Ancora su TORINO e ancora sullo ZOO

http://www.torinoggi.it/2017/05/27/leggi-notizia/argomenti/attualita-8/articolo/la-liberta-degli-animali-non-ha-prezzo-torino-dice-no-agli-zoo.html

Riusciamo a NON ESSERE COME GLI ALTRI E SOPRATUTTO COME IL PD?

Claudio G., Olbia Commentatore certificato 28.05.17 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Veramente io sarei favorevole a mantenere catene di comando separate, in caso di corruzione o pressioni non proprio democratiche si può sperare che almeno una catena sia sana e si opponga.

Angelo P 28.05.17 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Cosa c'è di vero sull'accordo di Velsen?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.17 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ oreste 11:09

ho letto pure io ...... hanno la faccia peggio del @ulo e continuano imperterriti con la legge del "noi siamo noi e voi rozzi plebei sottosviluppati, non siete una emerita mazza".

luigi 28.05.17 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna riorganizzare la presenza delle caserme sul territorio. Non bisogna stravolgere nulla. Il problema principale sono PS, CC e GDF le altre polizie non hanno gli stessi compiti. In molti comuni si possono trovare anche tutte e tre le forze di Polizia. Questo comporta spreco di denaro per il mantenimento degli immobili e delle attrezzature ecc.ecc., senza dimenticare che difficilmente avvengono scambi di informazioni. Quindi senza spendere molti denari e senza stravolgere tutto basterebbe che in un paese rimarranno presenti i Carabinieri, in un altro la Polizia e così via. Si potrà così aumentare il personale nei vari reparti che permetterebbe un maggior controllo del territorio ed una più efficace attività investigativa.

Francesco Terranova 28.05.17 11:19| 
 |
Rispondi al commento

OT:
"""Gasparini (PD): "Ingiusto che i congiunti dei parlamentari finiscano a fare la sguattera o il giardiniere""""
^^^^ si li vorrei vedere a frugare nei cassonetti della spazzatura come tanti italiani.
Li vorrei vedere alla caritas come quelli che non hanno ne lavoro ne pensione!
Li vorrei vedere con le pensioni di reversibilità di 350 euri al mese.
Li vorrei vedere nella m***a come molti italiani!
Vergognosi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.17 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi bisogna votare NO sulla legge elettorale tedesca. Con il proporzionale sarà impossibile un governo 5 stelle. Invece ci serve un maggioritario uninominale tipo inglese in cui chi vince governa

Franco B. Commentatore certificato 28.05.17 10:54| 
 |
Rispondi al commento

la Polizia, i Carabinieri, la Finanza, i Militari....tutti fanno tanto...ma non fanno l'unica cosa che dovrebbero fare per prima........raggruppare una ventina di pullman, farli portare sotto la Camera e il Senato, fare uscire tutti i politici e i senatori dei partiti politici e portarli tutti in un carcere apposito....tutti loro li dentro....a pane e acqua....se si facesse questo, avremmo risolto il problema principale di questo paese.....

fabio S., roma Commentatore certificato 28.05.17 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo anche i tuoi parlamentari del movimento 5 stelle tra 110 giorni raggiungeranno i requisiti, per il vitalizio.
Se sono veramente contrari potrebbero dimettersi prima.

MATTEO OLIVA 28.05.17 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori