Il Blog delle Stelle
#ProgrammaEsteri: Contrasto ai trattati internazionali come TTIP e CETA

#ProgrammaEsteri: Contrasto ai trattati internazionali come TTIP e CETA

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 219

>>> Oggi si vota per le liste da presentare alle elezioni comunali di Padova e Piacenza. Gli iscritti certificati residenti nelle due città possono votare accedendo su Rousseau <<<

Oggi parliamo del quarto dei dieci punti del Programma Esteri del MoVimento 5 Stelle. Una volta terminata l'esposizione dei punti, si procederà a una votazione online su Rousseau con la quale gli iscritti decideranno le priorità del programma. Informatevi e partecipate!

di Sharon Treat - politica americana e avvocato anti TTIP-CETA

Buongiorno a tutti, sono Sharon Treat e sono Senior Advisor presso l’Istituto per l’agricoltura e la politica commerciale, IATP. IATP è una organizzazione per la giustizia sociale che si occupa di politica commerciale in rapporto al cibo, all’agricoltura, al cambiamento climatico, alla sostenibilità e alle comunità.
Ho terminato da poco un report per lo IATP sull’impatto del partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti, il TTIP, e abbiamo anche analizzato il CETA, l’accordo col Canada, che dovrà presto essere votato dai parlamenti nazionali degli Stati membri dell’Unione Europea. Questo è un report che arriva al momento giusto e che analizza l’impatto di questi trattati sull’agricoltura e il cibo.

Abbiamo concluso che entrambi gli accordi promuoveranno la peggiore agricoltura intensiva specialmente nel settore della carne, porteranno a un abbassamento degli standard di sicurezza alimentare che sono così importanti per i cittadini in Italia e nel resto dell’UE. Creeranno pressione per accettare cibo OGM, pressione per legalizzare la carne trattata con clorina e altre sostanze di lavaggio, invece che promuovere le condizioni sanitarie legate all’approccio “farm to fork” (= controlli lungo tutta la filiera) che è l’approccio europeo agli standard alimentari e pressione per annullare o ridurre l’impatto del principio di precauzione, non cancellando formalmente i nostri diritti, ma dando vita a un trattato che istituirà un forum per la cooperazione tra agenzie (tecniche) di regolamentazione per molti anni a venire, ma senza la trasparenza che associamo al processo democratico e che porterà le priorità del commercio e delle multinazionali a contare di più dei consumatori e delle loro preferenze.

Il report che abbiamo scritto e di cui ho una copia qui è disponibile sul sito dello IATP, dove abbiamo redatto anche un report sul CETA. E una cosa molto importante da capire è che il sistema canadese di agricoltura industriale è molto simile a quello degli Stati Uniti, quindi con il trattato CETA non avrete certamente un risultato migliore (al TTIP) perché i Canadesi hanno sfidato le regole di etichettatura di origine, come hanno fatto con gli americani, hanno attaccato apertamente gli standard europei sugli ormoni nella carne e hanno detto chiaramente sia a livello di settore privato che di agenzie di regolamentazione che non supportano il principio di precauzione.
Questi accordi con Stati Uniti e Canada sono solo un modo di colpire il principio di precauzione, le regole sulle sostanze chimiche e i pesticidi, sugli OGM e le leggi attuali sulla sicurezza alimentare che sono popolari nell’UE e che sono sostanzialmente considerate il modello in cui si dovrebbe gestire il cibo.

Come ho detto, questo è il risultato delle clausole di cooperazione regolamentare, ma ci sono anche regole sull’etichettatura che renderanno molto più difficile ad esempio ottenere un’etichettatura precisa sugli ingredienti o gli additivi nel cibo spazzatura, o ottenere in futuro un’etichettatura che certifichi il benessere animale o un’etichettatura sul packaging con cui si imballa il cibo e che potrebbe contenere Bisfenolo A o altre sostanze chimiche che mettono a rischio la salute.
Per cui le disposizioni sull’etichettatura, quelle sulla cooperazione regolamentare e la riduzione dei dazi doganali metteranno questi cibi e carni più economici prodotti da fattorie-fabbriche in una posizione molto più competitiva rispetto al cibo prodotto in Europa e continueranno a spingerci via da un modello di produzione familiare per andare verso un processo di agricoltura industriale.
Quindi vi invito a guardare il nostro report sul sito IATP che è www.iatp.org

Ps: Per Piacenza hanno votato 90 iscritti certificati. 59 per la lista di Pugni Andrea e 31 per quella di Mannina Rosarita.
Per Padova hanno votato 156 iscritti certificati. 108 per quella di Borile Simone e 48 per quella di Forner Leonardo.
Grazie a tutti coloro che hanno partecipato.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

29 Mar 2017, 10:22 | Scrivi | Commenti (219) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 219


Tags: ceta, farm to fork, OGM, Sharon Treat, ttip

Commenti

 

Cosa hanno di male gli OGM con tecniche tipo CRISPR? Per favore argomentare meglio!

Gabriele Gaggini 08.04.17 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Massimo due incarichi ad amministratori e dirigenti.
Se nei servizi di trasporto pubblici ci sono molti viaggiatori che non pagano, perchè non mettere un controllore per ogni mezzo, anche per il solo orario diurno? si creerebbero posto di lavoro pagabili in tutto o in parte con i maggiori introiti.

Aldo Occhino 06.04.17 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non avete inserito la proposta che l'immigrazione venga trattata come un problema europeo e non italiano tra i punti sul programma esteri!? credo che sarebbe stata la più votata

leonardo cincinelli Commentatore certificato 05.04.17 12:45| 
 |
Rispondi al commento

La mia gioia è così tanto immensa che non socome dividerla con voi. Ho visto prove susignora ANISSA e la ho contattata per ilmio prestito da 15 giorni e con la grazia di dio, ho infine ottenuto questo prestito questamattina. Sinceramente, siamo salvati costosepopolazione e vi raccomando di contattarla se nonvolete farvi volare. Questa donna è così tanto piacevole e li chiederei di andate da essa. Ilsuo indirizzo è developpement.aide@gmail.com e bastaappena di lui scrivono e vi dà le sue esigenze chetrovo meglio delle esigenze della banca e deiprestatori falsi. Io li ho avuti il mio prestito e?

adelina rosina gomez Commentatore certificato 03.04.17 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Il cittadino come consumatore da avvelenare ed il lavoratore come schiavo da sfruttare, se non sei d'accordo sei fuori.
Il giovane Trudeau amico degli islamici, che si preparano a tagliargli la testa come la taglieranno ai radical chic europei che li fanno entrare in massa, vuole massificare in un melting pot l'uomo comune per produrre un caos che invece di promuovere la ricchezza delle differenze e la selezione culturale e genetica vuole abbassare il livello estetico, culturale, economico e sociale della razza umana.
I radical chic sono tutti brutti, grassi e analfabeti, fanno schifo, diamoli all'ISIS.

mario genovesi 01.04.17 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 50.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquisto e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

gatuso guisiippi () Commentatore certificato 31.03.17 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Non bisogna preoccuparsi, il ttip non lo faranno perchè la nuova amministrazione americana è sicuramente contraria, sul ceta è diverso ma il Canada per quanto forte che sia non ha la stessa potenza commerciale degli USA.
We don't need to be worried about ttip, ttip will never be signed by the new american administration because they're totally against it. Regarding CETA is different but even if Canada has got a real strong economy, they are not as competitive as US.

Lorenzo P., Cuneo Commentatore certificato 30.03.17 21:44| 
 |
Rispondi al commento


Grazie alla signora Josina lei mio aiuto per l'acquisto di casa a due in Francia e in Italia con il suo prestito è una donna di Dio ringrazio lei per sono aiuto e so dirti per 600.000 euro 600,00 euro con un tasso del 2% non manca la possibilità di voto è presso il prestitobancario2017@gmail.com

corine marta Commentatore certificato 30.03.17 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Per i vostri progetti di viaggio e di tasse scolastiche per business costruzione d'oltremare e fondo di investimento in diversi settori del commercio internazionale e costruzione e un altro acquisto e acquisto auto noleggio casa e pronti per la salute e l'educazione dei vostri figli la soluzione è signora Josina gomez contatto il nostro servizio di prestitobancario2017@gmail.com ti offre impareggiabili prestiti qualsiasi concorrenza con le procedure di uguale è il cambio non non perdere

corine marta Commentatore certificato 30.03.17 20:14| 
 |
Rispondi al commento

La vita è molto semplice se noi non cerchiamo di rendere complicato. Questo è così è rendere la vita più facile e aiuta voi di non perdere la speranza che il signor DelBARIO Alexio mette ha disposizione di coloro che possono pagare di nuovo e ha chiunque soddisfano le condizioni dei prestiti che vanno da 500 a 50.000.000 milioni di euro. Interviene anche per investimenti a breve termine, le risorse e a lungo termine al fine di aiutare a pagare i tuoi debiti. Signor DelBARIO è in relazione a una banca per facilitare e rendere sicure le transazioni. È in collaborazione con il Ministero delle finanze e dell'economia, che lo rende più affidabile. Si lascia una possibilità di dialogo tra le procedure di pagamento e tasso.
Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattarci da
E-mail: delbarioalexio@gmail.com

Carles Antonia Commentatore certificato 30.03.17 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho l'impressione di essere stato schedato dal Blog, i miei commenti non passano più,
Mi dispiace se ciò fosse vero.

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 30.03.17 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora fanno sul serio: è Guerra!

Fate attenzione ai legami fra governo russo e M5S». È il messaggio circolato nei mesi scorsi nell’amministrazione Usa, con lo scopo di mettere poi Roma al corrente di un fenomeno più vasto: l’esteso impegno di Mosca a sostenere forze politiche intenzionate a sfidare gli establishment nazionali.

undefined 30.03.17 08:47| 
 |
Rispondi al commento

La Gran Bretagna dimostra, come sempre accaduto storicamente, di avere gli "attributi". Paesi come il nostro non li hanno e non li hanno mai avuti.

Raffaele M. Commentatore certificato 30.03.17 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

crimi, donno, serra, cari miei cretinetti, parlamentari di merda, voi non mi rappresentate; voi non state rispettando il vostro mandato

cari miei cretinetti (crimi, donno, serra), parlamentari di merda, ve la metteremo nel culo; vi metteremo in grave imbarazzo

il mandato è soprattutto tradito per il seguente motivo

cari miei cretinetti, a proteggervi il culo in italia c'è un solo piccolo fatto: una legge referendaria con quorum del 50%

cari miei cretinetti, avete fatto l'errore di smentire il mandato talmente clamorosamente che un quorum del 50% non vi sarà sufficiente (a proteggervi il culo)

cari miei cretinetti, io so che in relazione all'immigrazione, seppure con un quorum pesante, l'italia è in tal caso come se svizzera fosse, poiché un 50% non sarà sufficiente a proteggervi il culo

l'elettorato vi smentirà, clamorosamente. Il vostro arbitrio verrà deriso e vanificato

cari miei cretinetti, sicuramente non verrete rieletti

cari miei cretinetti, siete la rovina di un movimento che seppe dare speranza

dicendosi democratico, mandò in parlamento gentaglia come voi: del solito tipo; del tipo che fa i soliti giochetti

ipocrisia di chi, dicendosi democratico, continua a ignorare la volontà del suo popolo
ipocrisia di chi pretende di essere lui a dover venire interpretato dal popolo (quasi che fossero preti)

cari cretinetti crimi, donno, serra. vi siete coperti d'infamia
cari cretinetti crimi, donno, serra, vi siete infilati in un mare di merda (e un cappio al collo)

Gino Sighicelli, Pontremoli Commentatore certificato 30.03.17 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo 16 anni di governo della sinistra con Rutelli e Veltroni Roma e' ormai irrecuperabile in tutti i sensi. Ci vorrebbero miliardi di euro per farla tornare decente.
Il Movimento non ha mai accusato direttamente i due maggiori colpevoli del disastro della capitale che dovrebbero essere giudicati per incompetenza incapacita'e condannati al massimo della pena.
Mi viene il sospetto dai "fatti recenti" che la manfrina della battaglia per l'elezione del sindaco di Roma e' stato invece un accordo sottobanco fra il PD e il Movimento per fare fuori la candidata piu' giusta la romana Meloni.

ferri 30.03.17 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo blog sembra il blog di mia nonna
Rinnovatelo un po'!!
Almeno fate qualche variazione affinché possiamo postare foto e video!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.03.17 07:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3
Il culto dell’Ave Madia proseguì con i peana per la “mamma al governo tra poppate e notti in bianco” dopo la nascita di “Margherita, un frugoletto rosa con tanti capelli scuri” che però “non interferisce troppo con il secondo ‘parto’ che la attende, la riforma della PA” (poi sventrata dalla Consulta) anche se “non è da escludere che la pupetta possa prendere parte a qualche Consiglio dei ministri, in caso di necessità” (Oggi). Già, perché – cazzulleggiava Aldo Cazzullo – “vedere al governo una giovane col pancione, come Marianna Madia rappresenta un segno di apertura al futuro, in un Paese a volte gerontocratico” (Corriere).
Insomma, merleggiava Francesco Merlo, “Mogherini, Boschi, Madia, Guidi, Lanzetta e Pinotti... sono la dolcezza della gens nova, non affamate ma pronte a perdersi nella politica... rassicuranti e pacificanti custodi dell’irruenza del capo” (Repubblica). Ora purtroppo si scopre che la dolce gens nova che ci apriva al futuro ha ereditato i peggiori vizi della ruvida gens vetusta che ci ancorava al passato. Meglio lasciar correre. Anche perché per tre anni gli aedi hanno cantato le epiche gesta della Marianna sulle barricate per la “meritocrazia” e contro i “furbetti”. Un quadretto edificante, anzi botticelliano, difficilmente compatibile con quello della furbona del copia-incolla. Giancarlo Perna, sul Giornale, raccontò di quando una poco più che ventenne Madia, in procinto di laurearsi in Scienze politiche, agganciò Enrico Letta a un convegno profondendosi in tali salamelecchi da indurlo a invitarla a un meeting della fondazione Arel. E lì la Marianna gli esibì un curriculum con su scritto: “Laurea con lode tra un mese”. Previsione azzeccata, che estasiò l’Enrico: “Marianna è straordinaria”. Ma non aveva letto bene, perché nel curriculum doveva esserci pure scritto: “Ministra di qualcosa entro dieci anni”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.03.17 07:04| 
 |
Rispondi al commento

2
Ora,non bastando Lotti,arriva la Madia.Ma la notizia resta clandestina,così nessuno deve contraddirsi su 4 anni fa.Non riguardando i 5Stelle,non c’è tg o giornalone che riprenda lo scoop del Fatto.Un trafiletto sul Corriere,quasi tutto dedicato alla difesa d’ufficio del direttore dell’Imt di Lucca,felice e contento di aver dato il dottorato a una dottoranda copiona.E nemmeno una sillaba su Repubblica,Messaggero e Stampa, quelli che la menano un giorno sì e l’altro pure con le fake news(degli altri).Meravigliosa l’Ansa, che riporta il tweet della Madia in replica a una notizia non ancora data
È la nuova frontiera enigmistica dell’informazione.Le quiz news:indovinate:a chi e su che sta rispondendo la ministra?Figurarsi la canea se fosse in ballo la tesi di Virginia Raggi. “Caos Roma,Raggi ha copiato”.È il titolo che campeggiava sulle prime pagine e nei titoli di tg dell’agosto scorso,quando la sindaca lesse il suo programma con alcune frasi che erano identiche o simili a quelle di documenti dei Verdi e degli Stati generali dell’Innovazione(scritti,si scoprì poi,da esperti nel frattempo entrati nello staff della Raggi,che dunque avevano copiato da se stessi partecipando alla stesura del programma della giunta,non di una tesi di dottorato) Purtroppo,oltre a non giocare a calcetto,la Raggi s’è scelta il partito,gli amici,gli sponsor e i fidanzati sbagliati.La Madia quelli giusti: Napolitano jr.,Mattarella jr.,Letta jr.,Minoli, Veltroni,D’Alema,Bersani e Renzi.Chi potrebbe mai parlarne male?3 anni fa,quando la spensierata Marianna di cui sfuggivano le opere divenne nientemeno che ministra della Funzione pubblica e Semplificazione,fu un trionfo di incensi e bave “La botticelliana Madia”,la salutò La Stampa eccitatissima per “l’avanzata delle Amazzoni di Matteo”(l’altra era “la giaguara Boschi”.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.03.17 07:03| 
 |
Rispondi al commento

1
La ministra preventiva
Marco Travaglio

Era il giugno 2013 quando un giornale romagnolo e due quotidiani nazionali, Libero e il Fatto, scoprirono una piccola furbata fiscale della ministra Pd dello Sport del governo Letta, Josefa Idem, che aveva spacciato una palestra per abitazione. Bruno Vespa, a Porta a Porta, la mise a confronto con un compagno di partito ma avversario di corrente, il sindaco renziano di Firenze Dario Nardella. Questi, caldeggiando a gran voce le dimissioni della ministra (che alla fine le rassegnò), le rinfacciò il caso del ministro tedesco della Difesa, Karl-Theodor zu Guttenberg, astro nascente della Cdu, che aveva lasciato il governo Merkel e rinunciato al dottorato di ricerca perché si era scoperto che aveva copiato interi blocchi della sua tesi (stessa sorte toccò, per motivi analoghi, ad Annette Schavan, ministra tedesca dell’Istruzione, al senatore Usa John Walsh e persino al presidente della Repubblica d’Ungheria Pal Schmitt). All’epoca Renzi, avendo perso le primarie contro Bersani, era all’opposizione nel Pd e i suoi scudieri non perdevano occasione per cavalcare gli scandali, sposando regolarmente le mozioni di sfiducia M5S-Sel contro Alfano (caso Shalabayeva), Cancellieri (Ligresti), Idem (palestra), De Girolano (Asl Benevento). E citavano a ogni pie’ sospinto la (bella) abitudine delle “vere democrazie” di mandare a casa politici e ministri che si macchiano di comportamenti scandalosi o inopportuni, senz’aspettare le sentenze di Cassazione e nemmeno gli avvisi di garanzia.
Guttenberg l’avevano sempre sulla punta della lingua,come Pol Pot e Castro i vari Gasparri: “E Von Guttenberg,allora?”.E, intendiamoci, avevano ragione da vendere,anche se poi si è scoperto che lo facevano a scopo strumentale: infatti, appena toccò a loro, cambiarono posizione con agile balzo e presero a sbandierare un “garantismo” talmente peloso da far rivoltare nella tomba Beccaria (fino a salvare un senatore pregiudicato da una legge votata da loro)

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.03.17 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Perché non colorate e vivacizzate un po' questo blog permettendo il copincolla di immagini o video?

Siete antidiluviani!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.03.17 06:58| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo uscire dall unione europea siamo troppo differenti dai popoli nordeuropei

paolo monti 30.03.17 06:20| 
 |
Rispondi al commento

serra, donno, crimi, cari miei cretinetti, parlamentari di merda, voi non mi rappresentate; voi non state rispettando il vostro mandato

cari miei cretinetti (serra, donno, crimi), parlamentari di merda, ve la metteremo nel culo; vi metteremo in grave imbarazzo

il mandato è soprattutto tradito per il seguente motivo

cari miei cretinetti, a proteggervi il culo in italia c'è un solo piccolo fatto: una legge referendaria con quorum del 50%

cari miei cretinetti, avete fatto l'errore di smentire il mandato talmente clamorosamente che un quorum del 50% non vi sarà sufficiente (a proteggervi il culo)

cari miei cretinetti, io so che in relazione all'immigrazione, seppure con un quorum pesante, l'italia è in tal caso come se svizzera fosse, poiché un 50% non sarà sufficiente a proteggervi il culo

l'elettorato vi smentirà, clamorosamente. Il vostro arbitrio verrà deriso e vanificato

cari miei cretinetti, sicuramente non verrete rieletti

cari miei cretinetti, siete la rovina di un movimento che seppe dare speranza

dicendosi democratico, mandò in parlamento gentaglia come voi: del solito tipo; del tipo che fa i soliti giochetti

ipocrisia di chi, dicendosi democratico, continua a ignorare la volontà del suo popolo
ipocrisia di chi pretende di essere lui a dover venire interpretato dal popolo (quasi che fossero preti)

cari cretinetti serra, donno, crimi. vi siete coperti d'infamia
cari cretinetti serra, donno, crimi, vi siete infilati in un mare di merda (e un cappio al collo)

Gino Sighicelli, Pontremoli Commentatore certificato 30.03.17 06:19| 
 |
Rispondi al commento

_____

la borsa UK è tutta positiva ...!

perche?

http://www.londonstockexchange.com/home/homepage.htm


......


.....Brexit ?

la Borsa del UK è salita dopo l'articolo 50 di ieri !


dicevano che sarebbe stato un disastro ...
http://www.londonstockexchange.com/exchange/prices-and-markets/stocks/indices/summary/summary-indices.html?index=UKX

John Buatti 30.03.17 04:24| 
 |
Rispondi al commento

ma come mai i migranti africani non vanno in arabia saudita, emirati e quait ( non mi ricordo come si sicrive ) a rompere i coglioni ma vengono proprio qui in italia?

vabbè che i siriani sono in gran parte cristiani ( la stampa non lo dice perché l'unica cosa vera sui giornali è la data...forse )......

So solo che gli arabi residenti in italia sono più preoccupati degli italiani ( lasciamo stare quelli che vanno in TV parlo della gente normale )... un motivo se si preoccupano credo che....

come mai? 30.03.17 02:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si ritiene che l'italiano sia capace di farsi l'inganno anche di fronte a una qualsiasi legge iniqua
su questo c'è aria di regolamento di conti tra maschietti, è brutto dirlo chiaro ma dai commenti rosa che leggo sarà bene chiarirsi su cosa è importante nel nostro mondo e poi per i dettagli ci aggiorneremo sicuramente

ALEX SCANTALMASSI 30.03.17 00:09| 
 |
Rispondi al commento

quando ci si affida a persone, anche ottime persone, che però della comunicazione fanno un totem fine a sé stesso
sempre proiettate in avanti, in un futuro che darà loro solo maggiore autorevolezza nel loro mondo comunicativo
ma si perde di vista la sostanza dei pensieri, un mondo dove si crede che l'insicurezza altrui corrisponda alla propria sicurezza, un mondo dove avrete sempre torto perchè lo dice un computer e lui si che è obiettivo, ma non lo è
è solo uno strumento nelle mani di qualcuno che non è detto sia la persona giusta
serve un patto etico, dove i quattrini non siano oggetto del patto ma lo sia la nostra sicurezza
quelle situazioni dove io non faccio un click su una tastiera ma rinuncio a un pezzettino del mio perchè domani potrebbe arrivare il mio turno
serve una società che educhi al valore del mutuo soccorso tra pari e non al valore della sconfitta dell'avversario, anche se odioso

ALEX SCANTALMASSI 29.03.17 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S ha tradito tutte le promesse e ideali al pari di tutti i tradizionali partiti..promettere è facile, serve a fare incetta di voti, mantenere le promesse è un' altra cosa..

promessevuote 29.03.17 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Paesi che hanno causato la povertà e la fuga dei disperati tentano di chiudere le proprie frontiere; di resistere all'assalto. Ma i "barbari" sono sempre dippiù e premono sul'"impero". La storia insegna che nessuno li può fermare. Almeno non così! Chi prova a farlo, alla fine somiglierà a quel tipo strano che voleva trattenere il vento con le proprie mani. L'unico rimedio è individuare le cause. Bisogna lavorare sulle cause: "Sì all’embargo di armi, no a operazioni di destabilizzazione in Medio Oriente e in Africa, sì alle sanzioni per le multinazionali che violano i diritti umani nei Paesi terzi. Abolizione rigida di ogni forma di finanziamento diretto e indiretto ai produttori di armi. Pretendiamo più investimenti nel sociale. Chi ha diritto alla protezione internazionale deve entrare in Europa attraverso vie legali di accesso. Pertanto la richiesta di protezione deve essere fatta nel Paese di origine o, nel caso fosse impossibile, nel Paese di transito, attraverso procedure semplificate e rapide in modo da arginare l’attuale traffico di esseri umani. Solo così si potrà lottare contro l’immigrazione illegale, contro i trafficanti di esseri umani
e si potrà tagliare il cordone fra immigrazione, mafia e corruzione, come dimostrato dalle inchieste Mafia Capitale e del Cie di Mineo.
E’ urgente firmare accordi di riammissione con i Paesi terzi e velocizzare le pratiche di rimpatrio dei migranti che non hanno diritto alla protezione internazionale. Impiegare, in via prioritaria, le risorse per lo sviluppo e i fondi fiduciari, ai progetti di cooperazione internazionale con i Paesi di provenienza dei migranti che non hanno diritto alla protezione internazionale"... e nel frattempo, se possibile, non abbandonare le vittime più deboli, minorenni disperati, in mano al racket dell'accattonaggio, dello sfruttamento e della prostituzione.

massimo m., Roma Commentatore certificato 29.03.17 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi non lo ha ancora capito...L'italietta è stata destinata a divenire un campo di " accoglienza" migranti..e con lei la Grecia...La Turchia tra un po si sfilerà e questo la " grande Germania" lo sa..e prende opportuni provvedimenti tramite lo " stato" italiota e greco...

Tony 29.03.17 22:02| 
 |
Rispondi al commento

AVETE ANCORA UNA VOLTA VOTATO CON IL PD CONTRO GLI INTERESSI DEGLI ITALIANI. I
NOSTRI BAMBINI CHE VANNO A SCUOLA CON LA FAME QUI NON INTERESSANO.
COPIA INCOLLA DI QUELLO CHE DICONO IL PAPA MATTARELLA E IL PD!!!!

ferri 29.03.17 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERDOGAN : NON fate 3 figli ...fatene 5 a benon.
Cosè il nuovo mussolini ?

ma chi sono quei geni che stanno convincendo i cittadini che : per pagare le pensioni...occorrerà della manodopera di immigrazione ?
Ma stiamo dando i numeri?
La ricchezza che servirà per pagare il nostro stato non sarà prodotta da immigrati ...ma da cervelli eccellenti che scappano,..o da robots. ( se riusciremo a tassarli)...la manodopera predominante e di bassa valenza professionale, sarà solo un peso per il nostro stato sociale.
Senza contare che qualora qualcuno che arriva da noi va ad impiegare posti di manovalanza,...con le tasse che lui paga ..non
riuscira' neanche minimamente a compensare il peso sociale della sua famiglia composta da moglie e svariati figli da assistere socialmente.
Gli immigrati (a ragione o a torto ) porteranno in ITALIA non valore aggiunto MA MISERIA AGGIUNTA...
Sono le ECCELLENZE che apporteranno ricchezza per le nostre pensioni,

..e non le manodopere.


DIO/Caro..per non dire dell'altro !!!!!!

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 29.03.17 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Migranti, l'Austria: "Controlli serrati sui treni provenienti dall'Italia"

Vienna costruirà un apposito binario nella stazione di Brennersee. Così saranno fermati tutti gli immigrati provenienti dall'Italia

L'Austria investirà un milione di euro per la costruzione di un binario e tutto il management per poter effettuare i controlli sui treni passeggeri all'altezza della stazione ferroviaria Brennersee e non ostacolare il traffico merci sull'asse del Brennero. Nel corso di una seduta della task-force migrazione dell'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino svoltasi ad Innsbruck, Kompatscher ha ribadito che la questione profughi va risolta alla radice con una iniziativa congiunta a livello internazionale in grado di mettere in sicurezza i confini meridionali della Libia e di evitare che i barconi possano partire lungo la rotta del Mediterraneo. "L'intensificazione dei controlli delle forze di polizia, in maniera particolare nei pressi del Brennero - ha spiegato il governatore altoatesino - ha fatto sì che il numero di persone che valicano il confine si sia notevolmente ridotto".

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.03.17 21:51| 
 |
Rispondi al commento

La nuova bugia dei sinistri.

Gli extracomunitari versano 8 miliardi di tasse all'Italia e poi fanno passare come se quei soldi escono dalle tasche degli stranieri per entrare in quelle degli italioti.

Dimenticando però la fonte italiota dei soldi e quanti ne spariscono.


Fino a quando avremo uno Stato con un territorio ben definito, e dei Rappresentanti (Parlamentari) espressione Diretta della volontà del popolo italiano, il cittadino ha il Diritto di pretendere dai Suoi Rappresentanti, che le loro esigenze vengano sempre messe al primo posto.
Una volta esaudite concretamente queste Loro esigenze, tutto il superfluo potrà essere destinato ad altri.
Ma visto che non ci sono le condizioni economiche per soddisfare le esigenze dei cittadini italiani, ed addirittura una grossa fetta della popolazione è alla fame e spesso arriva al suicidio, a salvare i migranti è bene che ci pensi l'ONU, perchè noi abbiamo già i nostri problemi da risolvere.
Se oggi si muore nel Mediterraneo e sulle coste della Libia, mentre da sempre si muore in Africa per fame, sete e mancanza di farmaci di primo soccorso, mi sapete spiegare per quale motivo solo oggi ci dobbiamo sentire in colpa, mentre in passato ce ne siamo fottuti?
Un giorno, spero non troppo lontano, anche i coglioni capiranno che fino a quando le grandi e piccole tragedie verranno delegate alla cooperazione, ci saranno sempre troppe persone a non avere interesse ad una loro risoluzione definitiva.

gianfranco chiarello 29.03.17 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di immigrati suggerisco la lettura,tra gli altri, di questi articoli:

http://www.libreidee.org/2016/09/falsa-morale-e-veri-interessi-da-chi-pilota-limmigrazione/

http://www.controinformazione.info/ci-stiamo-estinguendo-ma-il-problema-della-nostra-estinzione-a-che-pagina-dellagenda-politica-si-trova/

http://www.controinformazione.info/immigrazione-di-massa-come-arma-geopolitica/

https://aurorasito.wordpress.com/2017/03/28/ong-occidentali-e-siria-le-maschere-sono-cadute/

Un saluto a tutti.
Un Esodato Super-Incazzato

Giovanni Antonio 29.03.17 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dice Beppe: nessuno resterà indietro. Non è vero. Siamo noi gli Italiani che resteremo indietro! Infatti questa sarà la conseguenza di queste immigrazioni di massa per colpa dei masochisti nostrani che le favoriscono, per quanto ci costano, per i problemi che ci creano, e per tutti i tipi di scompensi che stanno producendo e che produrranno ancor di più.
Tanto per fare un esempio il mio bisnonno faceva il fabbro e così anche mio nonno. Mio padre cambiò lavoro migliorando la propria posizione e così ho fatto anch'io. I miei figli iperistruiti invece son dovuti andare all'estero per trovare uno straccio di lavoro e probabilmente non li rivedrò più. Ci sono voluti sacrifici di generazioni per rendere appena decente la nostra vita e ora i nostri sono costretti ad andar via perché i folli che ci governano ci vogliono sostituire.

Albert Consuli, Napoli Commentatore certificato 29.03.17 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Perche' noi italiani CON LE PEZZE NEL CULO dovremmo far fronte al problema dell'immigrazione.???
Che ci pensino gli sceicchi con i loro petrodollari .

Il petrolio ed i suoi benefici risultanti dai nostri acquisti, è una ricchezza che Allah ha donato per le popolazioni di un continente,..e non per POCHI ELETTI ISLAMICI.

Un dio non CREA DISPARITA'...ehm..

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 29.03.17 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salviamo ed aiutiamo gli immigrati che attraversano il mare.

Poi portiamoli a ridosso delle COSTE dei RICCHI paesi ARABI PETROLIFERI, e che diano una mano pure LORO.
Maometto li ringrazierà.

O hanno il braccino corto ?

Eh ????

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 29.03.17 21:19| 
 |
Rispondi al commento

come al solito.

I POVERI dei PAESI RICCHI

REGALANO i SOLDI
ai RICCHI dei PAESI POVERI.

Quindi ????? 1+1 = 2

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 29.03.17 21:15| 
 |
Rispondi al commento

L’uranio rappresenta il 70% delle esportazioni del Niger ma contribuisce soltanto al 5% del prodotto interno lordo oltre ad aver causato negli ultimi decenni gravi danni ambientali e alla salute dei lavoratori locali.
Negli ultimi 40 anni, denuncia sempre il governo nigerino, solo il 13% del valore globale dell’uranio esportato sarebbe finito nelle casse del Niger.
C’è da tenere conto che quando si parla di Areva si parla di governo francese. L’ex potenza coloniale è infatti azionista all’80% di questo gigante mondiale della produzione di energia atomica che da più di 40 anni sfrutta una materia prima fondamentale per il suo sviluppo. La politica energetica francese, infatti, si fonda sull’energia nucleare con l’esistenza nel paese di oltre cinquanta centrali

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 29.03.17 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quelli che leggono cantando...quelli che TTIP Ceta

https://www.youtube.com/watch?v=M5c6TpGdRzg

http://www.informarexresistere.fr/2014/05/07/il-piano-kalergi/

Francesco C. Commentatore certificato 29.03.17 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Il petrolio, di cui la Nigeria è tra i primi sette produttori mondiali e primo produttore dell’Africa Subsahariana, dovrebbe costituire la principale fonte di arricchimento per la popolazione nigeriana, oltre 100 milioni di abitanti, circa un sesto dell’intera popolazione africana.
In realtà gli unici a trarre vantaggio dalle estrazioni dai pozzi sulla terraferma e off-shore sono da una parte le grandi multinazionali degli idrocarburi, a cominciare dal colosso Shell che controlla circa la metà del greggio complessivo, passando per le varie Total, Mobil, Elf , Texaco, Chevron e la nostrana Agip: gli altri beneficiari degli introiti da esportazione petrolifera sono la cricca di governanti ultra-corrotti pescati regolarmente all’interno dell’elite di etnia hausa-fulani che nel periodo coloniale ha fornito agli inglesi le basi per il governo indiretto, mentre oggi costituisce la garanzia dello status quo (e il dominio economico delle multinazionali) sotto forma di governo militare.
https://www.tmcrew.org/csa/l38/wwi/shell/nigeria11_98_parma.htm

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 29.03.17 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti pensano che molte guerre Africane siano la causa di conflitti tribali, ma non è così.
Quasi nessuno lo sa, ma il Coltan è la causa principale della guerra che dal 1998 ha ucciso più di 4 milioni di persone in Congo ed è oggi, uno dei componenti fondamentali dei nostri cellulari, un metallo più prezioso dei diamanti.
Il coltan contiene una parte di uranio, quindi è radioattivo, provoca tumori e impotenza sessuale, viene estratto dai minatori a mani nude
I soldi che le multinazionali spendono per estrarre il Coltan come sempre non servono per alimentare la popolazione, costruire scuole o ospedali, tutt’altro, servono a finanziare la guerra, comprare Armi, dar da mangiare ai soldati.
Pochi sanno quali sono esattamente le società che comprano il Coltan, non è facile scoprirlo, perché ci sono decine di intermediari che passano dall’Europa, in particolare dal Belgio.
Ma i principali fautori di questo che sta diventando un genocidio sono Nokia, Eriksson e Sony,
non basta ma sotto c’è anche un mercato nero del coltan che viene rubato dai guerriglieri e poi rivenduto attraverso altri mediatori ugandesi, rwuandesi, e spesso europei ed americani.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 29.03.17 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è gente che è morta per l'italia.

Non ci sputo sopra a questo .

Non sono anti italiano.

Se poi questo porta religioni che mettono bocca nelle leggi dello stato...è conto la nostra democrazia.

chi è contro la nostra democrazia .................

e qui mi fermo.

https://www.youtube.com/watch?v=fieiF2D_v_M


http://www.ilgiornale.it/news/cronache/magdi-allam-guerra-prescritta-allah-e-maometto-1238077.html

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 29.03.17 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace far passare il messaggio di assistere alla grande chi viene dall'estero .

Aiutare momentaneamente mi va bene ,.....ma dare segnali che le porte d'italia sono aperte a tutti,..con misure "generose",..vuol dire incentivare l'immigrazione .

Piu' aiuti e più arrivano.

Chi si mette in questo ordine di idee..è anti italiano.

Chi è anti italiano è contro gli interessi dei cittadini italiani.

Io sono un cittadino....italiano

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 29.03.17 20:48| 
 |
Rispondi al commento

A' ridaje..Eh, ma se si trova su internet..

https://www.youtube.com/watch?v=6i_whBH-FX8
https://www.youtube.com/watch?v=QRGQvHNyIHA

Francesco C. Commentatore certificato 29.03.17 20:48| 
 |
Rispondi al commento

La premier britannica ha avviatola procedura della brexit, ficcandolo in quel posto agli immondi democristiani Funcker e Merkel, genocidi degli europei con la loro austerity ed annientatori della nostra civiltà con la loro complicità del tentativo dei sauditi di islamizzare il nostro continente copiando il piano Kalergi.

mario genovesi 29.03.17 20:42| 
 |
Rispondi al commento

@Vincenzo e PER TUTTIE PER NESSUNO

-- BISOGNA AIUTARE QUESTE GENTI LA DOVE SONO NATI --

Non sono un razzista , penso di essere un giusto.

Vincenzo A., Verona 29.03.17 18:05

--------------

Noi li abbiamo sempre "aiutati" a casa loro!

Per aiutarli meglio siamo a casa loro da circa 300 anni; anzi ci siamo proprio stabiliti a casa loro come delle badanti. SOLO PER... AIUTARLI MEGLIO!

Le loro strade, quando ci sono, le abbiamo costruite noi, altrimenti non avremmo potuto farci correre i nostri carri armati.

I loro cieli sono solcati spesso dai nostri aerei: peccato che spesso siano dei caccibombardieri.

Molti ospedali li abbiamo costruiti noi: dovevamo pure avere qualche ospedale per curare qualche feritodi guerra o qualche operaio proveniente dalmondooccidentale per prelevare le loro ricchezze.

ECC. ECC.

Siamo già noi a casa loro, per aiutarli, cosa vengono a fare qui?

CHE RESTINO A CASA LORO!

M'interessa nulla se si vuole sterminarli con le bombe atomiche, se occorre, ma non reggo più l'ipocrisia a buon mercato,quella pacchiana che raccogli a quintali nei bar.

OGNUNO A CASA SUA? SIAMO SICURI DI VOLERE QUESTO?


Stavolta sono d’accordo con le critiche, su temi scottanti come quello dei migranti minori non accompagnati bisognava interpellare gli iscritti. Qualche conto non mi torna, come possono così tante famiglie abbandonare al suo destino un figlio minore? (26.000 nel 2016 e continuano ad arrivare!). Qualcuno direbbe: ma vuoi mettere la disperazione, l’indigenza, la paura del futuro, ecc. ecc.? Mah!...

Franco Mas 29.03.17 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Il Senato vota la fiducia (145 favorevoli, 107 i contrari e 1 astenuto) posta dal governo sul decreto che contrasta l’immigrazione clandestina ma la maggioranza si loda e s’imbroda per il sì definitivo (375 i voti favorevoli) della Camera alla legge che fissa garanzie per i minori stranieri non accompagnati. Segno evidente che il decreto passato a Palazzo Madama l’ingresso clandestino dei migranti fa solo finta di combatterla.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 29.03.17 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Rosa
grazie per il sotto commento (12:41) riportato poi anche in chiaro, dove mi dici che i contenuti del programma, ovvero della modesta proposta di Grillo, sono la sintesi delle voci raccolte sul Blog.
Proposta che, dal tuo punto di vista, corrisponde ai problemi degli italiani e dunque li risolverebbe.

Se mi permetti, la risposta non è in tema con la mia domanda riguardante il metodo e-democracy anti delega uno vale uno.

Il Movimento lo seguo da anni e mi risulta si sia costituito proprio con la Finalità statutaria di Testimoniare il suddetto -metodo- che consentirebbe agli italiani di autogovernarsi Direttamente, ognuno contando uno.

Metodo che non consisteva nel delegare Grillo o un qualsiasi altro rappresentante pentastellato
a decidere al posto degli italiani, e neppure consiteva nell’interpretare le voci raccolte sul Blog.

Il metodo da Testimoniare prevedeva che i Portavoce accertassero la Voce – volontà degli italiani, tramite la Piattaforma, uno spazio di Democrazia Diretta dove ognuno conta veramente uno.

Mi pare ovvio che se la Piattaforma non viene attivata, il -metodo- non si può Testimoniare.

Buonasera

Anna Cometa Commentatore certificato 29.03.17 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Anche se,a detta der funzionario,i servizzi sociali francesi,so' preferibbili a quelli italiani...

https://youtu.be/n5SZTjZTlUo

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.17 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Quando ho cominciato a definire i parlamentari del M5S, la forza politica più a sinistra in Italia, sinceramente non credevo che arrivassero a tanto.
Anche nel Decreto approvato oggi alla Camera, visti i numeri sufficienti della maggioranza, avrebbero potuto tranquillamente uscire dall'Aula, o astenersi.
Invece hanno voluto marcare il territorio della sinistra, così che nessuno abbia più dubbi su di loro (i voti del M5S saranno determinanti per far passare il Decreto al Senato).
Chiaramente i "furbi" certificati sul blog, non sono stati chiamati ad esprimere il loro parere (non sono ancora abbastanza "maturi").
Visto che siamo gli unici in Europa ad aver adottato un simile provvedimento, i pentastellati vi informeranno sul fatto che allo Stato italiano (cioè ai contribuenti), un minore costa giornalmente 115 euro, mensilmente 3.450, ed annualmente 41.400 euro?
Moltiplicate l'importo per tutti quelli già presenti e su tutti quelli che ben presto in massa arriveranno.
Non è certamente un caso, se al nord per il M5S si prevede un risultato tra il 10 ed il 12%.
Però non vi dovete preoccupare, perchè dopo l'ottimo comportamento tenuto oggi in Aula, nel mese di maggio il "Corriere della Sera" vi premierà, mettendo un nuovo sondaggio in prima pagina, nel quale avrete superato anche il 40%.
V I T T O R I A!

gianfranco chiarello 29.03.17 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un altro tassello del piano Kalergi ovvero, come sbarazzarsi degli italioti per sostituirli con bassa manovalanza africana: Reddito Di Cittadinanza del M5S, che andrebbe a sostituire ogni altra forma di sostegno del reddito, ivi inclusa la NASPI. Condizione per poterlo richiedere: essere disoccupati, o aver un lavoro che faccia guadagnare meno di 780 euro al mese e un ISEE familiare inferiore e 6500 euro. peccato che per sforare questo requisito basti possedere quattro tegole sulla testa, anche tutt'altro che lussuose. Visto che l'80% degli italiani è proprietario dell'abitazione in cui risiede, e gli stranieri comunitari e non (purché il paese di provenienza abbia certe convenzioni di reciprocità col nostro)che risiedono qui no, LORO possono richiederlo, NOI no! Quindi, soldi a chi non ha mai contribuito al welfare italiano con le tasse, comunitario o extracomunitario che sia, e nemmeno più l'indennità di disoccupazione a noi italiani!
Grazie, M5S, d parte di una che si era illusa e vi ha anche votato. Siete parte del sistema anche voi, almeno per quanto riguarda il favorire l'invasione di massa; l'ho capito un po' tardi, ma meglio tardi che mai. Coi vostri volantini ci ho fatto carta igienica.
Adieu!

Illy 29.03.17 19:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando la dabbenaggine è talento puro.
Neanche una riga sulla legge inerente l'impossibilità di respingere i minori non accompagnati.
L'avete approvata acriticamente senza chiedere agli iscritti di "votare" sulla posizione da prendere in merito, visto che non di una interrogazione si trattava, ma di un provvedimento definitivo e che riguarda un tassello formidabile della politica dell'immigrazione.
Non vi ha assalito mezzo dubbio constatare che il disegno di legge fosse stato fortemente voluto dalla cricca di Save the Children e di Unicef?
La prima abortista e promotrice dell'eutanasia infantile che t'invita a donar soldi in cambio della letterina del pargolo, e la seconda invece bravissima a chiederti di trascriverle la tua eredità per lasciare un segno ai bimbi del terracqueo con un giro di piano e una voce da doppiatrice porno?
La protezione dei minori non c'entra un cazzo con la legge orora approvata, visto che a leggerla bene se ne intravvedono capziosità che renderanno, di fatto, i minori non accompagnati immigrati extracomunitari di qualsiasi età sostanzialmente "nazionalizzabili" pressochè in automatico.
Domandarsi come sia possibile che un gran numero di minori veri e presunti possano giungere sulle nostre coste senza genitori o parenti non vi è passato per la mente neanche di striscio?
Non avete supposto neppure per un istante che un conto è salvaguardare il minore sino alla maggiore età, laddove possa trattarsi di orfano "temporaneo" o effettivo, mentre altra cosa e spalancare le porte a quello che appare essere sempre più un cavallo di Troia di culture che hanno ben altra visione della filiazione e della famiglia?
Non solo non avete previsto una exit strategy, ma avete per giunta spostato le decisioni sul rimpatrio dalla competente amministrazione al tribunale dei minori, consentendo, per giunta, alle organizzazioni di cui sopra di ricorrere in giudizio a loro tutela.
Chapeau! due su tre; a quando la conferma dello ius soli?


http://www.newspedia.it/sondaggi-politici-m5s-avanti-anni-luce-sul-pd-40-possibile/

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 29.03.17 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando usciamo dall'euroooooooo??????

rob lim, roma Commentatore certificato 29.03.17 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Boicottiamo USA e Canada non dobbiamo farci imporre da loro la monnezza per cibo sano , già si mangia male ma cosi é arrivare al fondo del barile , fermiamoli finché siamo in tempo io dico no all'Ogm ,e a tutto quello che non é sano , facciamo per noi e per i nostri figli .

Indelicato. Claudio 29.03.17 18:30| 
 |
Rispondi al commento

E’ facile anche superficiale classificare razzista chi non è in linea con la corrente di pensiero del Movimento.

La maggior parte di Voi parla solo per sentito dire , pochi si sono confrontati realmente con questo fenomeno.

L’immigrato è già un disadattato nel proprio paese, (parlo di quelli che emigrano per povertà o mancanza di lavoro) , quasi tutti se non proprio tutti vorrebbero restare nei loro paesi di origine, dove hanno parenti conoscenti famiglie, vanno all’avventura magari sopportando ogni sorta di frustrazione e maltrattamento.
Arrivano in Italia o in Europa, trovano un ambiente ostile che li sfrutta per pochi euro, non li ospita se non in topaie, la falsa propaganda afferma di essere accogliente ma all’atto pratico li schiavizza, buona parte delle donne sono avviate alla prostituzione , alcuni minori spariscono , forse anch’essi avviati alla prostituzione minorile o ancora peggio al traffico di organi, gli uomini vengono tenuti nei centri di accoglienza senza un lavoro , oppure sono sfruttati in lavori mal pagati oppure si dedicano allo spaccio, uno su mille riesce ad emergere e creare una vita vivibile.

Forse molti di voi troppo giovani per saperlo o per ricordare i racconti dei nostri migranti di fine ottocento o del dopo guerra, pochissimi coronavano le speranze , il sogno svaniva, fiorivano le mafie , tutti avevano nel cassetto il sogno di ritornare in Italia.

Non ripetiamo gli errori che le circostanze di molti anni fa hanno costretto i nostri migranti a migrare all’estero, non creiamo l’ennesima ingiustizia verso questi poveri esseri che cercano una speranza di vita che si rivela sempre falsa.
Questa falsa accoglienza è utile solo a chi specula su di essa,

-- BISOGNA AIUTARE QUESTE GENTI LA DOVE SONO NATI --

Non sono un razzista , penso di essere un giusto.

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.03.17 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trent'anni fa ho fatto una scelta personale
Ho ridotto il consumo di carni al minimo
Compro solo carni bovine suine ovine di conigli e di volatili direttamente da allevatori di alta montagna di cui sono amica che allevano nei pascoli e che per i bovini e gli ovini non usano nessuna integrazione di cereali o mangimi riempio il freezer e dispensa di salumi e formaggi e per un anno tanti saluti a supermercati e macellai
Si può fare anche la scelta di visitare le varie feste paesane
unendo utile a dilettevole a fine settimana e comprare il rimanente
Alla faccia delle multinazionali
lo dico sempre
abbiamo un arma formidabile nella scelta degli acquisti
ma che lo dico a fare
Il giorno che impediranno di far questa occorrerà armarsi
nonostante la mia avversione

Rosa Anna 29.03.17 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Sono entrata su facebook e ho cominciato a trovare questo blog vecchio e obsoleto, bisognoso di ammodernamenti
Qua non si possono postare foto, vignette e video
Non viene facile avere delle interfaccia rapide né individuali né collettive con altri blogger
E' poi inaccettabile che lo staff o chiunque sia non sia efficiente nel bannare a priori gentaglia come il demente Pinocchio alias Mantovano (che si facebook sparirebbe subito) o nel censurare preventivamente i post propagandistici degli usurai
Su facebook tutto è più rapido, non ci sono limiti di lettere, la vista stessa è più colorata e varia
Si possono avere corrispondenze private con altri utenti
Non c'è limite di argomenti
Nessuna meraviglia che tanti 5stelle si siano trasferiti da questo blog a Facebook che avrà pure tani difetti e farà commercio dei dati raccolti ma ha anche una varietà e un colore che qui sono impossibili

Non si può fare qualcosa per aggiornare e migliorare anche questo blog?
Insomma questo blog puzza di vecchio, sarebbe ora di rimodernarlo

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.03.17 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3
Ora, se la Marianna non conosce il Codice etico dell’Imt di Lucca che generosamente le ha concesso il dottorato cum laude (è plagio “la presentazione delle parole o delle idee di altri come proprie”, l’“appropriarsi deliberatamente del lavoro altrui o non citare correttamente le fonti nel proprio lavoro accademico”), e neppure la legge 475 (è punito fino a 3 anni di reclusione chi “in esami o concorsi… presenta, come propri, dissertazioni, studi, pubblicazioni, progetti tecnici e, in genere, lavori che siano opera di altri”), dovrebbe almeno avere una vaga idea del concetto di decenza.
Dunque rinunciare al dottorato, levando l’ateneo dall’imbarazzo della scelta tra perdere la faccia e perdere appoggi politici. E, anziché chiedere i danni al Fatto (lei a noi: uahahahahah), mettersi nei panni di uno dei tanti ricercatori talentuosi che, votati al martirio, restano in Italia per produrre lavori originali e innovativi con paghe da fame; oppure, stufi di prendere sberle dallo Stato che dovrebbe valorizzarli, emigrano ingrossando le file dei cervelli in fuga dal Paese dei decerebrati in carriera.
Ragazzi ingenui, per carità. Non sapevano che, per strappare uno stipendio decente in patria, dovevano iscriversi a un torneo di calcetto per scapoli e Poletti.
O, meglio, a un partito o un sindacato o alla Lega coop.
O, meglio ancora, al registro degli indagati della più vicina procura.
O, magari, fidanzarsi col figlio di Napolitano.
O, l’ideale, esibire al posto del curriculum una bella fedina penale con condanna in Cassazione per peculato e affini. Ma questi, si sa, sono privilegi per pochi eletti (anzi, nominati).

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.03.17 16:35| 
 |
Rispondi al commento

2
Se però non lo è,dovrebbe evitare di spacciarsi per tale.O di copiare da altri
Ma soprattutto,se viene preso a contar balle o a fare il copia-incolla,dovrebbe scusarsi, dimettersi e ritirarsi a vita privata(come han fatto per molto meno vari ministri tedeschi).E possibilmente non arrampicarsi sugli specchi,offendendo l’intelligenza dei cittadini Come invece purtroppo fa la Madia che,a proposito della sua tesi copia-incollata per 1/7(4.000 parole su 2.000)da ricerche altrui,riesce a dichiarare:“I giudici valuteranno il danno che ho subìto”
E ancora:“Non sta a me giudicare la qualità del mio prodotto,ma sono molto sicura della serietà del metodo.Di certo ogni fonte utilizzata è stata correttamente citata in bibliografia”.Parole in libertà che strappano a qualunque studente,anche ripetente,lo stesso commento che sorge spontaneo in chiunque la veda in faccia:“Ma ci è o ci fa?”
Lo sanno tutti che,quando si attinge da pubblicazioni altrui,si aprono le virgolette e si chiudono quando la citazione è finita,poi se ne indicano l’autore e il titolo tra parentesi o in nota.Non si spaccia il lavoro di altri per farina del proprio sacco,infilando in appendice l’opera plagiata come fonte soltanto consultata
Nessuno chiede alla ministra di giudicare la qualità del suo prodotto,ma di spiegare come sia compatibile l’asserita serietà del metodo con i lunghi brani interamente rubati ad altri.E di domandarsi che voto avrebbe ottenuto la sua ricerca se il tutor e il relatore avessero usato i 2 software anti-plagio impiegati dalla nostra Laura Margottini e scoperto quel che ha scoperto lei
Stiamo parlando,fra l’altro,della ministra che–come riferiscono da 3 anni le gazzette governative–fa la guerra ai furbetti,firmando fior di leggi per farli licenziare in tronco.La vestale dell’efficienza e della meritocrazia, orgoglio e vanto di Renzi che a ogni Leopolda,intervista,comizio,tweet, post e sms la mena con la nuova Italia della conoscenza contro la vecchia Italia delle conoscenze”

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.03.17 16:35| 
 |
Rispondi al commento

1
Marco Travaglio - Hanno la faccia come il curriculum
Qualcuno si sarà domandato cosa sia saltato in mente l’altroieri al cosiddetto ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, di esortare gli studenti a giocare a calcetto per cercare lavoro, anziché attardarsi a collezionare titoli di studio e di merito nel proprio curriculum.
La risposta è arrivata a stretto giro di posta sul Fatto di ieri: la tesi di dottorato scopiazzata qua e là su ricerche altrui dalla cosiddetta ministra della Funzione pubblica e Semplificazione, Marianna Madia (che ha un modo tutto suo per semplificare).
Ma poteva pure bastare il pedigree della cosiddetta ministra della Pubblica Istruzione, Università e Ricerca scientifica, Valeria Fedeli, che spacciava una laurea in Scienze sociali mai conseguita, anche perché non ha neppure la maturità.
Poletti è stato sincero: abituato com’è a confrontarsi con falsi laureati e copioni, o con laureati in materie estranee a quelle di cui si occupano con enciclopedica incompetenza (il dermatologo Antonello Soro garante della Privacy, l’avvocato Angelino Alfano ministro degli Esteri, l’imprenditrice della moda Angela D’Onghia viceministra dell’Istruzione, non bastando la Fedeli…), s’è fatto l’idea che i curriculum è meglio nasconderli.
A partire dal suo, contenente un prestigioso diploma in Agrotecnica e soprattutto una militanza quarantennale nel Pci-Pds-Ds-Pd, una presidenza di Legacoop e una vicepresidenza vicaria della Federazione Pallamano, oltre a una leggendaria cena con Buzzi, Alemanno, Panzironi, Casamonica e altri galantuomini. Sfugge però il riferimento al calcetto, sport in cui potrebbe eccellere al massimo nel ruolo del pallone.
È invece probabile, anzi sperabile, che Fedeli e Madia almeno nel calcetto vadano forte, visto che sul resto sono debolucce.
Intendiamoci: non è che un buon ministro debba essere per forza titolare di una laurea (Alfano, per dire, ne ha una) o di un dottorato di ricerca.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.03.17 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Siete dei fasulli. Anche voi avete approvato le norme per cui i minori stranieri non accompagnati che approdano in Italia clandestinamente non potranno essere respinti. In tal modo avallate quel processo d'invasione e di sostituzione degli italiani che finirà per annientarci.

Albert Consuli, Napoli Commentatore certificato 29.03.17 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1841 29-3-2017 QUESTO PAESE NON E’ IL FAR WEST
Blog di Viviana Vivarelli

La liberalizzazione delle armi private – Noi vendiamo le armi per fare le guerre da cui scappano quelli che arrivano da noi. Un gatto che si morde la coda – La sporcizia dei media. Mezzi di disinformazione di massa – Orfeo l’oscuratore- L’impero di Caltagirone – L’emigrazione incontrollata – Programma 5stelle per l’emigrazione - Fine della sinistra – I supercazzoli : primarie- Porno per porno- La distruzione delle prove e delle pene: il ddl penale del governo a favore dei criminali – I malfatti renziani - Le armi nel mondo – L’abuso delle armi negli Stati uniti – Le armi e il Brasile- La vita umana è sacra – La certezza della pena

Viviana
Chi non è perseverante, non otterrà mai alcun cambiamento. E proprio l'assenza di cambiamento favorirà la malattia perché non coltiva la nostra capacità di reazione. I più grandi cambiamenti della storia sono stati prodotti da persone che dicevano: “E' impossibile, ma ci proverò”.
.
Franco Antonio Perrone
Ogni cittadino deve avere il diritto di sputo virtuale.
.
Tocqueville
“La democrazia deve dare poco ai governanti e molto ai governati . La vera democrazia dovrebbe dare giusto di che vivere onestamente a quelli che la governano e dovrebbe spendere somme enormi per soccorrere i bisognosi e aiutare il popolo. E questo è il migliore impiego del prodotto delle tasse”
Quando avviene il contrario e le casse statali sono usate per mantenere al potere una Casta che va contro i bisogni del suo popolo, quello è il momento di rovesciare i governanti prima che abbiano divorato tutta la democrazia.
..

Per leggere tutto clicca il mio nome
oppure vai su masadaweb.org
sono anche su facebook e twitter

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.03.17 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno vorrebbe qualche cosa di particolare ma un Movimento deve battersi per nuove regole che interessino tutti o comunque tendano alla soluzione del maggior numero di problemi nel modo migliore. La confusione non aiuta il Movimento come anche la protesta disordinata .Renato Cappellari- Udine

Renato Cappellari, Udine Commentatore certificato 29.03.17 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Gli inglesi sanno capire quando non è il caso di compromettersi con un progetto fallimentare..e soprattutto sanno rispettare i referendum con cui si sono espressi i cittadini... non fanno come i nostri disonorevoli che fanno esattamente il contrario della volontà del popolo che si esprime tramite referendum... vedi il Pinocchio fiorentino sulla scelta dell' acqua concessa ai privati. ( veri ' eletti " pezzi di merda ....)

Tony 29.03.17 15:50| 
 |
Rispondi al commento

____

ma non illudiamoci che questa è una Brexit al 100%....

la UE ha gia contattato l'UK dietro le quinte...all'insaputa dei cittadini britannici...


e cercheranno di mungerli per altri 2 anni svendendola come una necessità della Brexit....

ma gli strozzini della UE cercheranno a mungerli...

percio bisogna controllare ed accelerare l'uscita da 2 anni a 6 mesi massimo...o questi tirano avanti con la UE 2.0...!

Farage dove sei ?

John Buatti 29.03.17 15:19| 
 |
Rispondi al commento

______


.....ah che strano...la sterlina oggi va su su e piu su..

ma non doveva andare giu ?
____
British pound edges higher on Brexit trigger day

http://www.marketwatch.com/story/british-pound-under-pressure-ahead-of-brexit-trigger-2017-03-29


____

ecco cosa fa la sterlina oggi:

British Pound in Strong Recovery Against Euro, US Dollar as May Offers Concilliatory Message to Europe in Parliament

https://www.poundsterlinglive.com/gbp-live-today/6465-gbp-to-eur-and-usd-may-signs-aritcle-50-letter

John Buatti 29.03.17 14:57| 
 |
Rispondi al commento

_______

in vista dell'ufficialità della Brexit

la sterlina cresce contro €uro e recupera contro il dollaro...

non che credo che una sterlina alta sia buona per le esportazioni del UK...

ma certi criticano una sterlina bassa...

non credo che i turisti si lamentano!

http://www.xe.com/currencycharts/?from=GBP&to=USD&view=12h

John Buatti 29.03.17 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa volete "contrastare" voi!...
Non siete nemmeno riusciti a contrastare la riscossione coattiva del canone TV (dopo anni di banner nel sito pro abolizione)!!
(A proposito... sulla proprosta legge cosiddetta "ammazza-blog" a che punto siamo, ce la dovremo sorbire impotenti pure quella?!)
Non si potrebbero trasformare questi quotidiani inutilissimi "miserere" in qualcosa di veramente utile per i cittadini? Per esempio, l'esposizione di casi particolari di mal-stato ai danni della gente, con la presa in carico di ognuno di questi casi pietosi da parte di qualche ns "rappresentante-eletto", che si impegnerebbe anche a presentare in Parlamento la relativa "interrogazione" al ministro di competenza?
(Giusto per dare un'idea, eh!...)

Pierino La Peste 29.03.17 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

________


....l'Economia UK PIL o GDP crescerà del 2.0% fino a finire al 1.4% a fine 2017....

e le aspettative per 2020 sono del 1.9% di crescita !

Perciò RaiNew24 sparate meno menzogne

http://www.tradingeconomics.com/united-kingdom/gdp-growth-annual/forecast

GDP Annual Growth Rate in the United Kingdom is expected to be 2.00 percent by the end of this quarter, according to Trading Economics global macro models and analysts expectations. Looking forward, we estimate GDP Annual Growth Rate in the United Kingdom to stand at 1.40 in 12 months time. In the long-term, the United Kingdom GDP Annual Growth Rate is projected to trend around 1.90 percent in 2020, according to our econometric models.

John Buatti 29.03.17 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Volare Alto e' il motto di questo blog

Il Messaggero > Primo Piano > Cronaca

"Bimbo muore in culla, il papà va a rubare per pagare i funerali"

Ma in questo sito non si parla mai degli Italiani e dei loro gravi problemi?

cominciate con le invettive avanti

marcello seni 29.03.17 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è qualche provocatore che qui sopra scrive:

"Parteciperei se qualcuno mi informasse sul significato del metodo e-democracy anti delega uno vale uno.

Non ho capito se il metodo significa votare la scaletta del programma, modestamente deciso da Grillo,
oppure significa avere uno Strumento di Rete idoneo a Testimoniare che nessuno vale tanti
e che quindi il programma si decide tutti insieme, ognuno contando uno.

Se significa cioè un metodo alternativo al modello di delega, dove invece c’è qualcuno che ha il potere di decidere per tanti,
e quindi alternativo alla logica che ci ha portati sia al fascismo in passato sia allo strapotere dei leader di partito oggi".

IO TI RISPONDO:

Se seguissi il movimento non avresti dubbi. Il programma e la sintesi di tanti problemi già affrontati durante i quattro anni, che il governo non ha mai risolto. E' la sintesi di tanti bisogni di cui sul blog Si è sempre parlato, è la sintesi dei bisogni degli italiani.
Come diceva Giaroberto Casaleggio il blog dà l'opportunità di manifestare l'opinione a coloro che non hanno nessuna voce.
E alla fine le voci sono raccolte nel programma.

Rosa 29.03.17 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____

...il mercato Britannico in 1 anno è salito del 19.81% !

Se la Brexit èra negativa per l'economia UK perche è cresciuta del 20% ?

guarda FTSE100 sotto "yearly"
http://www.tradingeconomics.com/stocks

John Buatti 29.03.17 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Se TTIP si faceva con la Russia vedi M5S come correva festoso a votare a favore! La TAP? Se partiva da Mosca gli amici M5S gli avrebbero fatto la guardia d'onore!

Claudio Merli Commentatore certificato 29.03.17 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve.
Sto vomitando di fronte a ciò che vedo.
Cariche della polizia >> che io pago << contro i contadini della Puglia e l'assenza totale di vigilanza che consente a dieci bastardi nella Ciociaria, di massacrare un povero diavolo di lavoratore.
Schifosi, difendete solo i vostri interessi e noi non siamo nemmeno liberi di camminare per le strade, di frequentare una discoteca.

carognone 29.03.17 14:11| 
 |
Rispondi al commento

IL M5S STA CON I MIGRANTI
Grazie all'apporto decisivo del M5S, che l'ha votata in modo compatto e convinto,finalmente in Italia è entrata in vigore la Legge che da a tutti ai Clandestini minori di 18 anni,gli stessi diritti degli Italiani.Ovvero, assistenza sanitaria, scuola, vitto, alloggio e nel futuro un lavoro sicuro in Italia.
I lanciatori di Fango che accusavano il Movimento 5 Stelle di essere contro i Clandestini sono serviti.Il M5S è sempre stato a favore di un'Europa Multirazziale e senza frontiere, e questa votazione lo dimostra.I pidioti se ne facciano una ragione. su questo tema per quanto si sforzino siamo,e saremo sempre più avanti di loro
Grazie Beppe

Andrea Ciolli, Roma Commentatore certificato 29.03.17 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____


se clicchi 5d (grafico per 5 giorni) ti accorgi che il mercato UK era gia calato il 25-26 Mar del -2%


che sta recuperando ora...

perciò non è colpa della Brexit che ci vogliono far credere.

https://www.google.co.uk/finance?q=INDEXFTSE%3AUKX%2CINDEXFTSE%3AMCX%2CINDEXFTSE%3AASX%2CINDEXFTSE%3AT1X&ei=pp3bWPmqONiL0gTMm4egDg


John Buatti 29.03.17 13:58| 
 |
Rispondi al commento

correggo
sarà stato "detto" agli scozzesi

John Buatti 29.03.17 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Un trattato o si stralcia se c'è già o non si firma proprio, "contrasto" non si capisce cosa sia in concreto:
se un trattato fosse già in vigore il m5s lo stralcerebbe unilateralmente o no???

Mi sembra di capire che saremo chiamati a votare la priorità fra 10 punti del programma esteri:
prima o poi scriverete quali sono questi punti in modo comprensibile?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.03.17 13:33| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO 5S

QUALITA' o QUANTITA' ?
CONSUMO o CONSUMISMO ?

PS: Domani, prima di mangiare
qualcosa, mi dovrò stringere
i co..ioni ?
Senza essere SUPERSTIZIOSO. ;-)

PS: La PRIMA MEDICINA è il CIBO.
Di riflesso.
Senza "farm to fork" ?
FARMACI TO FORK
FARMACI per DESSERT.
FARMACI per FINE PASTO.
"L'ultima cena"

Le MULTINAZIONALI FARMACEUTICHE sorridono.

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.03.17 13:32| 
 |
Rispondi al commento

>>> Oggi si vota per le liste da presentare alle elezioni comunali di Padova e Piacenza. Gli iscritti certificati residenti nelle due città possono votare accedendo su Rousseau <<<

MA CHE VOTIAMO A FARE?? POI DECIDE BEPPE..
BASTA CHE DICA CHE GLI E' ARRIVATA UNA SEGNALAZIONE DALLA LUNA E UNA PERSONA DEMOCRATICAMENTE VOTATA VERRA' MESSA FUORI.

DECIDI TU PER NOI, BEPPE TI DIAMO DEROGA A VITA.
#iomifidodibeppegrillo

Sara Cannavò 29.03.17 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_______


.....sarà stato detti agli scozzesi che se escono dall'unione UK

devono poi farsi una moneta loro (miliardi al loro costo )

poi si devono costruire un loro sistema di sicurezza sociale (miliardi al loro costo) e restituire migliaia di miliardi al UK !

Cambiare tutte le macchine per ricevere la nuova moneta..(miliardi al loro costo )

poi devono rifinanziare la sanità e l'educazione (miliardi al loro costo )che ora è pagata dal UK

...e i contratti UK che perderanno..(miliardi al loro costo )

Insomma la Scozia vuole scambiare l'unione con l'UK per l'unione con la UE!

Suicidio totale !

John Buatti 29.03.17 13:26| 
 |
Rispondi al commento

l'italia politica e' d'accordo con questi trattati? mi sembra di si, anzi, ne sono i principali sponsor.

allora non diamo per l'ennesima volta la colpa all'europa. dare addosso all'europa in questo caso e' dare addosso a chi li contrasta. perche' se non sono ancora legge, si vede che qualcuno si sta opponendo. e non siamo certo noi (i nostri governanti). se fosse stato per noi (i nostri governanti) sarebbero gia' legge.

p.s. tutti i trattati internazionali diventati legge in italia e di cui diamo la colpa all'europa sono invece stati accettati e per lo piu' voluti anche dall'italia.
ad es per l'olio tunisino, le nostre (italiane) grandi aziende alimentari ci marciano di brutto, comperando l'olio a 0,40 al litro e rivendendolo a 3 euro. e poi naturalmente girano le colpe all'ue, che diventa la "nemica" del made in italy.

carlo 29.03.17 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_______


.....sarà stato detti agli scozzesi che se escono dall'unine UK

devono poi farsi una moneta loro (miliardi al loro costo )

poi si devono costruire un loro sistema di sicurezza sociale (miliardi al loro costo) e restituire migliaia di miliardi al UK !

Cambiare tutte le macchine per ricevere la nuova moneta..(miliardi al loro costo )

poi devono rifinanziare la sanità e l'educazione (miliardi al loro costo )che ora è pagata dal UK

...e i contratti UK che perderanno..(miliardi al loro costo )

Insomma la Scozia vuole scambiare l'unione con l'UK per l'unione con la UE!

Suicidio totale !

John Buatti 29.03.17 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così 5S ma soprattutto cercate di rendere noto quello che sta facendo la brava e temeraria Raggi è importante porre in risalto periodicamente l'attività del Comune di Roma.

NICOLA FALSAROLO 29.03.17 13:22| 
 |
Rispondi al commento

_______

....La UE sta finendo...

Viva la Brexit...

essendo la UE nella merda e a corto di soldi visto la Brexit cercano di fare la scissione tra la Scozia e UK...

e visto che la Scozia si vuole far mungere dalla UE...se sono autolesionisti possono procedere verso il loro suicidio ....

ma non ci vogliono 2 anni per strappare 4 carte della UE !

il mercato UK è a +3.5%

2 giorni fa c'è stato un calo nel mercato USA che ha portato in negativo le borse europee percio non confondiamoci dentro la Brexit

http://www.londonstockexchange.com/exchange/prices-and-markets/stocks/summary/company-summary/GB00B0SWJX34GBGBXSET1.html

http://www.londonstockexchange.com/prices-and-markets/markets/prices.htm


Il giudice di Treviso dott. Mascolo sarà molto probabilmente trasferito perchè ha osato dire "Le istituzioni hanno perso completamente il controllo del territorio, io girerò armato"

simona verde Commentatore certificato 29.03.17 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi!!!

Paolo 29.03.17 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono diversi modi per suicidarsi, ma morire mangiando merda è il suicidio più stupido. Io non so cosa voglia fare questo governo di idioti ma sono certo che accetteranno il CETA a capo chino, quindi spiegare agli italiani che in gioco c’è la loro salute è un compito imprescindibile del Movimento. L’Europa è armai a un bivio, o si tutelano i cittadini europei o prima ne usciamo e meglio sarà.

Franco Mas 29.03.17 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Gli Inglesi hanno fatto un gran bene a mandare a quel paese l'Unione Europea.

Bravi Inglesi,
faranno di tutto per farvi rimpiangere l'uscita, tenete duro , siete nel giusto.


W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 29.03.17 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Informatevi e partecipate!

Parteciperei se qualcuno mi informasse sul significato del metodo e-democracy anti delega uno vale uno.

Non ho capito se il metodo significa votare la scaletta del programma, modestamente deciso da Grillo,
oppure significa avere uno Strumento di Rete idoneo a Testimoniare che nessuno vale tanti
e che quindi il programma si decide tutti insieme, ognuno contando uno.

Se significa cioè un metodo alternativo al modello di delega, dove invece c’è qualcuno che ha il potere di decidere per tanti,
e quindi alternativo alla logica che ci ha portati sia al fascismo in passato sia allo strapotere dei leader di partito oggi.

Grazie

Anna Cometa Commentatore certificato 29.03.17 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Costatando che il movimento viaggia unicamente in etere di internet
Oltre alla piattaforma Rousseau si deve formare un tavolo di discussione libera e trasparente per prevenire fatti come Parma o Genova
O quel che accade a Borgosesia Piccola città di una importante realtà industriale piemontese
Per fattori che qui diverrebbero oltraggiosi se faccio nomi e cognomi anche di parlamentari cinque stelle
Si sta delineando una vera caduta di stile di alcuni diretti interessati del movimento
Ed il movimento è oggi visto come lo zimbello della città
annullando sette anni di onesto lavoro svolto dai militanti

Rosa Anna 29.03.17 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO MAGARI NON C'ENTRA NULLA CON L'ARGOMENTO, MA DA CITTADINA 5S,CHIEDO CHE AVANZIATE UNA PROPOSTA DI LEGGE CHE ABOLISCA IL RITO ABBREVIATO. LA PENA PER CHI COMMETTE REATI GRAVI, (COME IL MASSACRO DI UN RAGAZZO,O DONNE O CHICCHESSIA) DEVE ESSERE SENZA SCONTI. PER UN'ITALIA OGNI GIORNO PIÙ VIOLENTA,CI VUOLE PIÙ SEVERITÀ.

Margot Perla Commentatore certificato 29.03.17 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra chiaro che ormai bisogna guardarsi dalle decisioni dei vertici europei disposti a vendersi all'alta finanza legati mani e piedi . Questi trattati sono stati e sono tutti tesi a far guadagnare denaro ai grandi produttori monopolisti ( multinazionali -alta finanza ) a scapito della salute della gente , di cui non glie ne frega un piffero ! Non si sbaglia mai nell'opporsi a questi trattati che sono studiati nell'interesse unico dei soliti multistramiliardari che non hanno altro da fare che accumulare miliardi su miliardi e produrre fatturati enormi alle industrie della fabbricazione delle bare e delle pompe funebri !

vincenzodigiorgio 29.03.17 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Questo è l'esempio....
La Russia nei prossimi 100 anni farà a meno degli OGM...

https://it.sputniknews.com/mondo/201703284265740-russia-ogm-100-anni-tecnologia-coltivazione-occidente/

Giovanni Antonio 29.03.17 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
dobbiamo governare noi,non ci sono alternative, lavoriamo per prendere il 40%, il resto è solo sofferenza

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.03.17 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Ormai ci siamo, manca poco. Se gli stati membri accetteranno il Ceta saremo sottomessi alle multiazionali. Queste, qualora si sentissero danneggiate dallo stato, potranno applicare multe salatissime. Quindi ci dovremo rassegnare a mangiare cibi ogm, carni lavate con prodotti chimici e di animali ingrassati con antibiotici. Frutta, cereali ecc., ottenuti con l'uso della chimica e veleni.
Io credo che ci siamo già avvicinati, infatti se guardo le etichette esposte sui prodotti al supermercato, non vedo la provenienza della farina, sul pacco della pasta. Non vedo la provenienza dell'olio, sulla bottiglia.
Si legge che la celiachia, intolleranza al glutine, non sia causata proprio dal glutine, come hanno sempre pensato, ma dai pesticidi e erbiciti usati per irrorare i campi seminati con le sementi della Monsanto ecc...
Trump ci ha venduto una bufala dicendo che gli USA bandivano il TTIP. In realtà il gemello CETA, ha più o meno le stesse funzioni, le multinazionali potranno avere una domiciliazione in Canada e il gioco è fatto.
Una riflessione sulla scongiurata vittoria del sì, sarebbe stato un disastro: il governo decideva tutto senza passare attraverso il parlamento. Ci rendiamo conto di ciò che ci ha fatto la dittatura renziana?
Conclusione non dobbiamo essere assolutamente obbligati ad aderire a trattati che siano contro il benessere e la salute dei cittadini.
Noi non possiamo fare un referendum contro i trattati
internazionali, la possibilità è preclusa dalla costituzione. Si dovrà modificarla per dare la possibilità ai cittadini di potersi esprimere in modo da scegliere che cosa poter mangiare.

Rosa 29.03.17 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assodato che condivido in pieno l'intervento della Treat, temo che il traduttore abbia preso un abbaglio riguardo a "chlorine" che in italiano è semplicemente "cloro". Esiste infatti anche la clorina ("chlorin"), ma in realtà si parla di carni trattate e lavate con cloro e non con "clorina".

Gaetano S., Aversa Commentatore certificato 29.03.17 11:08| 
 |
Rispondi al commento

#ProgrammaEsteri: Contrasto ai trattati internazionali come TTIP e CETA

In tutto questo è l'Italia che ha più da rimetterci!

La patria del miglior cibo del mondo, l'eccellenza riconosciuta ovunque messa in un angolo dalle multinazionali.

Dove non sono arrivati i trattati internazionali c'è arrivata la politica nostrana che ha permesso di tutto e di più!

La grande distribuzione francese ha preso il controllo del mercato alimentare, la frutta importata è ormai onnipresente, la "non" tutela dei nostri migliori prodotti ha portato paesi come la Germania a poter copiare e vendere il finto "Made in Itttaly" in tutto il mondo con enormi danni di immagine e mancati guadagni.

Vogliamo parlare dell'olio di oliva tunisino accordato dai nostri politici europei?

Dei finti vini italiani fatti chimicamente con kit fai da te?

NELLA PATRIA MONDIALE DEL FOOD, NOI MANGIAMO UNO SCHIFO, E LO PAGHIAMO ANCHE UN SACCO DI SOLDI!

Che popolo de stronxi!

Trattati internazionali si, ma iniziamo a mettere le cose a posto anche in casa nostra!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.03.17 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ne suggerisco la lettura:

http://www.controinformazione.info/le-celebrazioni-dellunione-europea-la-fiera-delle-velleita/

ol.org/un-altro-successo-per-gli-eurocrati-la-grecia-non-riesce-a-uscire-dalla-trappola-del-debito/

Ribadisco:
-Al Voto Subito !!
-Uscire da UE ed €uro il più presto possibile
-Sovranità Monetaria e Sovranità Nazionale
-Separazione Bancaria (Glass Steagall Act)
-Fuori dalla NATO
-Applicare alla lettera la Costituzione a partire dall'Art.1: i traditori
della Carta Costituzionale e del Popolo Sovrano vanno messi sotto processo!
-Reddito di Cittadinanza subito a partire da: Pensionati "al minimo" -
Disoccupati – Esodati
-Aiuti adeguati (non elemosine) alle PMI e alle famiglie per far ripartire
il lavoro e il mercato interno, ecc...
-Stop alla tratta degli schiavi: Rimpatrio immediato di tutti gli immigrati
clandestini e/o "non aventi diritto".
Grazie per l'attenzione, un saluto a tutti.
Un Esodato Super-Incazzato.

Giovanni Antonio 29.03.17 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fueri dall' euro(pa) cosi' non dovremmo elaborare discorsi di TTIP o CETA .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 29.03.17 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Orgoglioso del M5S

luca Tegoni, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.03.17 10:31| 
 |
Rispondi al commento

OT:
Avanti tutta, barra a dritta....
Atac, il Comune: “Gli assunti illegittimi saranno licenziati”. Uno dei 33 contestati: “Farò i nomi degli altri 300”.
Applicare la legge sui collaboratori di giustizia....!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.03.17 10:30| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori