Il Blog delle Stelle
#ProgrammaAgricoltura: IMU agricola e agevolazioni fiscali

#ProgrammaAgricoltura: IMU agricola e agevolazioni fiscali

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 196



di MoVimento 5 Stelle

Gli imprenditori agricoli italiani sono oberati da una serie di adempimenti burocratici che spesso scoraggiano i giovani nell’avviare un’impresa o i veterani a continuare a portarla avanti con danni non solo per l’economia ma anche per la tutela del territorio. L’accesso al credito è farraginoso e così pure quello ai fondi PAC. Ulteriore complicazione è data dagli adempimenti burocratici per attingere alla collaborazione dei lavoratori stagionali.
Il governo Renzi, inoltre, aveva riesumato l'IMU agricola per coprire parte di quei fittizi 80 euro che il M5s ha saputo però ostacolare e far abolire. Ora però si apre una ulteriore disputa. La legge di stabilità 2016 esclude dal pagamento dell'IMU i proprietari terrieri che siano Coltivatori Diretti o Imprenditori Agricoli Professionali; non tiene conto però che tali soggetti possono avere terreni in affitto o in comodato d'uso sui quali, indirettamente, tramite l'affitto, ricade il costo dell’IMU.

di Simone Vieri, Ordinario di Economia e politica agraria, Università La Sapienza Roma

All'agricoltura sono destinate tradizionalmente numerose agevolazioni di tipo fiscale e contributivo, attualmente il complesso delle agevolazioni pesa circa il 20,5% sul totale degli interventi a sostegno del settore. Le tre principali voci di agevolazione a favore dell'agricoltura, sono quelle che riguardano l'IVA; quelle che riguardano la riduzione delle accise sui carburanti; e infine le agevolazioni di tipo contributivo. Nel complesso tutte le agevolazioni valgono circa 2,6 miliardi di euro, però in quest'ambito non vi è praticamente spazio alcuno per quelle che sono le agevolazioni in favore della terra.

Ve ne sono in verità alcune che riguardano i regimi agevolati per l'acquisto della terra della terra da parte dei coltivatori diretti e degli imprenditori agricoli a titolo professionale. ma, ad esempio, fino all'anno scorso non c'era niente per quanto riguarda la tassazione più diretta sulla terra, quella che porta alla cosiddetta IMU.

Lo scorso anno sappiamo che l'IMU é stata abolita ma non per tutti gli agricoltori e non per tutti i terreni agricoli. L'IMU è stata abolita soltanto per i coltivatori diretti, e per gli agricoltori a titolo principale, e quindi per i terreni da questi posseduti. Ciò significa che se ad esempio un agricoltore che ha tali requisiti affitta il terreno da un altro, sui canoni di locazione di quel terreno graverà il peso dell'IMU che appunto l'altro soggetto è tenuto a pagare.

Noi, in Italia, abbiamo l'articolo 44 della Costituzione che lega lo sfruttamento razionale della terra, e l'equità dei sistemi sociali. Una finalizzazione agricola della terra che però non è indiscriminata, ma è legata, per esempio, all'uso che della terra fanno le piccole e medie imprese, e all'importanza delle aree interne. In particolare delle aree montane per le quali la nostra Costituzione prevede che vi sia un intervento specifico.

Per lungo tempo questo articolo della Costituzione è stato quasi visto come un retaggio del passato. Un passato che vedeva, nel tempo in cui la Costituzione fu scritta, la superficie totale delle aziende agricole occupare quasi il 90% del territorio nazionale. Oggi ne occupano molto meno, circa il 55%, però è anche vero che oggi, forse più di allora, l'uso razionale della terra è più pressante. Perché laddove l'agricoltura è intensiva, la terra è sfruttata; laddove l'agricoltura non c'è più, la terra è abbandonata.

Quindi un uso corretto della terra, un suo recupero attraverso le attività agricole, consentirebbe di dare risposte anche a problemi di interesse generale, ad esempio la tutela del paesaggio, la difesa degli assetti idrogeologici. Ma potrebbe anche fornire importanti motivi di integrazione, ad esempio facilitando l'ingresso dei giovani in agricoltura, ma anche integrazione ed inclusione di soggetti e figure sociali diverse. E darebbe soprattutto una importante risposta di carattere non solo ambientale ma di corretto uso delle risorse agricole, ai fini della tutela dell'ambiente. Non dobbiamo mai dimenticarci che l'agricoltura che meglio di ogni altra difende l'ambiente è quella che usa usa quella che usa usa in maniera razionale le risorse. Quindi una misura di agevolazione in favore della Terra appare non solo attuale ma anche di estrema importanza ed urgenza.

A questo fine occorre dunque chiarirsi su quali possono essere le priorità di una azione finalizzata ad accrescere le incentivazioni sulla terra. Attualmente sono esclusi dal pagamento dell'IMU solo i terreni posseduti dai coltivatori diretti e gli agricoltori a titolo principale, vi è da capire se noi siamo interessati ad estendere questa esenzione anche ai terreni che queste figure prendono in affitto, oppure di esportare lo sforzo un po' più in là e cercare di avere un esenzione del pagamento dell'IMU per tutti i terreni agricoli.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

1 Mag 2017, 10:06 | Scrivi | Commenti (196) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 196


Tags: agricola, imu, m5s, programma agricoltura, vieri

Commenti

 

Salve,

sapete benissimo che piu' burocrazia c'e' , piu' lo Stato incassa .
e' impossibile frenare la burocrazia , e' un bamcomat sempre disponibile per lo Stato.
Forse non sapete che per un certificato al VS, Comune di Residenza Storico dovete pagare euro 16,50 di marche da bollo , piu' i diritti del Comune .
Vi sono altri centomila "balzelli" e piccoli oneri che fanno parte della burocrazia .
e si chiamano "MILIARDI" di euro "cash" ogni giorno, tutti i giorni.
Ma lo scandalo e che questa non si ferma nemmeno davanti la "morte" I "terremoti" "le disgrazie di tutti", ed e' proprio li che si guadagna di piu' quando si trattengono e si dirottano le donazioni dei terremotati,Spero in un movimento al governo per fermare almeno questa burocrazia , quella degli "sciacalli" quelli che non restituiscono i soldi dovuti ai cittadini per quando sbagliano e si prendono di piu', e li che lo stato "gode" quando non paga le imprese , mette le sanzioni sulle sanzioni, gli interessi sugli interessi, ed i dirigenti di questo "tipo di Stato" godono , come se i soldi fossero loro , loro sono i padroni, e tu sei piccolo,piccolo, impotente , e devi pagare , lavorare e pagare , non esistono anziani, malati terminali, poveri, precari, senzalavoro ,ricoverati, pensionati , lavoratori, ci sei tu che devi pagare e loro che devono incassare , e ridono, nei talk show e ti dicono si domani , domani facciamo questo , ma intanto che vuoi fare , paga , che io "godo" , e si prendono pure gli applausi , e noi con gli altri siamo li, a guardarli , mentre si incassano tre pensioni per tre giorni di lavoro,e oggi ancora discutiamo ,scriviamo , ma sappiamo di non poter far nulla , abbiamo solo speranze , e tanto da poter reagire ,
bisogna conquistare "il palazzo" , dobbiamo essere in tanti , dobbiamo credere , che esista un altro modo, c'e' l'hanno fatta in altri Stati c'e' la possiamo fare ,e allora "caro Beppe" ti dico che sara'un "godimento" e che "GODIMENTO".

Pascal 08.05.17 18:52| 
 |
Rispondi al commento

l'IMU è una assurdità per qualsiasi immobile per esempio una casa in affitto il proprietario è costretto ad alzare il canone d'affitto a svantaggio sia del locatario che del locatore, per non parlare dell'IVIE. comunque evitare di far pagare l'IMU a qualsiasi terreno agricolo è una buona cosa . bravi

Claudio Volpe 05.05.17 14:07| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di agevolazioni per chi vuole inserirsi in agricoltura, sarebbe il caso di usufruire dei terreni demaniali per chi vuole intraprendere l'allevamento per la produzione di carne biologica sul nostro territorio, visto che ci fanno mangiare schifezze che provengono da chi sa quali paesi, sono migliaia i terreni incolti del demanio che stanno a fare, incentivare i giovani a formare cooperative per l'allevamento dei bovini ed altro con regole ben precise, mettendo sul commercio nazionale carne sicura.

marco 05.05.17 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Prof di quello che ha scritto si può salvare a spanne un 20% .Lavoro al servizio dell'agricoltura da 41 anni come tecnico qualificato soprattutto per quanto attiene i premi comunitari e il sostegno ai giovani in agricoltura. Le consiglio prima di scrivere di scendere dalla sua cattedra e fare un giro nelle nostre campagne e vedere le cose come stanno. E' un argomento interessante ma non si può improvvisare un giudizio così superficiale a scopo solo elettorale.

Mario rocchetti 05.05.17 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Bisogno di avere nessuna preoccupazione per la vostra richiesta di prestito. La signora Chouinard, Romano mi ha concesso un prestito di€ 40.000, del 2% l'anno, i mesi passano, e due di me gli amici anche senza alcuna difficoltà. Così in contatto con se avete bisogno di un prestito tra particolare. Ecco la sua email: chouinardromaine@hotmail.com

Dupa12 daniel Commentatore certificato 03.05.17 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono favorevole all'esenzione IMU ai soli terreni coltivati (di proprietà o in affitto) da coltivatori diretti.
Questo perchè piuttosto di abbandonare un terreno a sè stesso è meglio incentivare la lavorazione. E se un terreno viene lavorato è anche curato e controllato.
Ricordiamo che l'abbandono delle terre agricole (e boschi) molto spesso causano problemi di dissesto idrogeologico.

Giusto pertanto a far pagare imu agricola a quei terreni in disuso ed esentare quelli coltivati

niko d. Commentatore certificato 03.05.17 11:59| 
 |
Rispondi al commento

SETA CAGATA PAZZESCA.I nostri cittadini onorevoli hanno esultato affibiandosi il merito di aver eliminato l'IMU agricola.Perchè ?
Ci sono aziende agricole(prendiamo il vino)che fanno 10mila bottiglie,almeno,ad ettaro pari a 30\40mila euro di fatturato e non pagano una mazza e altre aziende(prendiamo il classico idraulico evasore per definizione chissà perchè) che fatturano altrettanto.Uno paga tutto(almeno quello che fattura)gli altri no.
Ma cosa dice la costituzione italiana ?:ognuno concorre alle spese comuni in ragione della sua capacità contributiva.
E dico di più:un agricoltore iscritto all'INPS si cucca circa 250 euro di INAIL,un'altro(la quasi totalità)non paga una lira\euro.E tutti e due si cuccano i soldi della PAC\domnda unica.fate un pò voi

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 03.05.17 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao signora e Signore
Per il vostro prestito di differenza tra assistenza e soluzione di finanziamento del progetto è dove il Signore ha Invia Lady Josina grazie alla sua buona fede lei offre prestiti di 5000 euro a 700.000 euro per qualsiasi persona seria nel bisogno e con un tasso del 2% in collaborazione con banche internazionali continentale credito reciproco
Contattare prestitobancario2017@gmail.com

corthis bonocie Commentatore certificato 02.05.17 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao gente

Non ho molto da dirvi, vi chiedo di consultare questa banca: https://cibanque.com

Ecco il numero di telefono del direttore della Banca: + 330644146852

Ho successo nella mia vita a causa di un prestito che ho ricevuto in questa banca. Darvi più sbagliato non il ladro.

Grazie

rolaznde danderas, molise Commentatore certificato 02.05.17 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno di voi è stato così masochista da ascoltare i capi bastone del sindacalismo di stato ?
Ho guardato documentari tutto il giorno
Eppure c'era un tempo che un po' mi interessavano pur non essendo mai stata iscritta a nessuno
Come mio padre niente tessere, lui non volle mai prendere nemmeno la patente pur continuando a guidare fino a quando lo fermarono, poco prima di trapassare nel 1963
Era uno strano anarchico. Anarchico al punto di stacciare anche il libretto di lavoro
Unico lavoro che gli era stato congeniale dopo aver abbandonato il ginnasio era il panettiere ovvero nutrire le persone. Lo svolgeva di notte per essere libero di giorno

Rosa Anna 02.05.17 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Credo che serva un ritorno alla terra.
Quindi il ritorno deve essere incentivato,come?
1-Terre abbandonate ed assegnate a giovani.
2-Abolizione di qualsiasi tassa sul terreno.
3-Esonero tasse per due anni.
4-Controllo delle aziende preesistenti da anni:
a)Contributi versati
b)Bilanci annuali
c)Qualità prodotto
d)Diritto alla certificazione DOC.
e)Fatturazione elettronica.
f)Controllo della GdF dei bilanci.
5-Piani decennali di sviluppo agricolo.
6-Obbligo di non consumare energie fossili
7-Obbligo etichettatura del prodotto.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.05.17 09:10| 
 |
Rispondi al commento


Non preoccupiamoci,

sono andati a votare solo gli amici degli amici, solo chi ha beneficiato di intrallazzi ed aiuti, in parlo povere solo i venduti a cui non gli frega nulla del bene comune.

Il vero banco di prova saranno le politiche, è li che bisogna vigilare con attenzione , cercheranno brogli a tutte le latitudini.

Che abbia vinto il Bomba è un punto a nostro favore, nella sua immensa sicurezza ed egocentrismo cavalcherà questo risultato nella sicurezza di replicarlo alle politiche.

Gli Italiani sono al limite e vogliono rinnovamento.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 02.05.17 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Se poi gli agricoltori a chilometro zero per vendite online utilizzeranno call center in Albania o Romania
siamo fottuti dalla tecnologia
Come è successo ora a me per chiamare una ditta a Moncalieri distante circa 150 chilometri dalla mia casa per una emergenza di ossigenoterapia
L'operatrice non sapeva nemmeno dove fosse il Piemonte
fino a tre settimane fa rispondevano delle gentili ragazze piemontesi o perlomeno residenti a Muncale

Rosa Anna 02.05.17 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Ha rottamato la sinistra e il pd. Ha usato la sua forza, la sua struttura
per emergere, ed ora si prepara a sostituire il berlusca.
Riceve le congratulazioni di Macron, altra finta sinistra francese,
banchiere, scelto dalla finanza ed elit dell'UE.
Questo non molla, gestisce e controlla tutta l'informazione italiana, anche
attraverso la bildemberg, ecc

Rosa 02.05.17 08:29| 
 |
Rispondi al commento

UN SISTEMA ALLA CANNA DEL GAS

L’Italia è sul baratro economico ed occupazionale e cosa si inventano?Le primarie del Partito Democratico.
Francamente mi sarei aspettato di più.E’ una rozza manovra politico-informativa da quattro soldi,un accanimento patetico del sistema a non voler staccare la spina continuando a tenere il paese in balia dell’incertezza e del tirare a campare mentre si avvicina la stangata post elettorale.
Incredibile, nonostante la democrazia abbia bocciato il governo del pd si ripropone la stessa minestra e con le stesse modalità che da anni flagellano il paese.
La manovrina economica sarà bocciata dalla UE ma bisogna aspettare giusto il tempo delle elezioni per permettere ai perdenti e agli incompetenti della scorsa legislatura di ripresentarsi vergini e poi realizzare la vera manovra,quella dell’Iva,delle clausole di salvaguardia e dei danni causati dall’indebitamento per salvare le banche e dare mancette ai babbei che pensavano di averle ricevute.
La vera manovra è quella istituzionale,nazionale ed europea,tutti a prendere per il culo il popolo Italiano in attesa di prelievi forzosi dai loro risparmi,dal loro lavoro e dalle loro pensioni quando ce l’hanno mentre ai giovani conviene fuggire il più lontano possibile da una nazione che offre solo precariato e miseria occupazionale.
Sui cieli del mondo volano missili nucleari,l’Europa è una accozzaglia di vecchi avvizziti ma Renzi viene incoronato di nuovo segretario del PD.Siamo davvero piccoli ed ebeti.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 02.05.17 08:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

domanda .....
e se le primarie pd fossero state organizzate appositamente in questo periodo???
Leggo di molti (pd) che giustificano il dimezzamento di coloro che si sono recati ai "gazebo"(?!?!??!?) pd per le primarie con la concomitanza di un "ponte festivo".
Come a dire .... si hanno partecipato alle primarie la meta dei partecipanti del 2013 però è successo a causa del "ponte".
Io invece penso che la cosa sia stata architettata, meno gente andava a votare per le primarie pd e più alto sarebbe stato il consenso per il bomba, così è stato.
Come letto scritto da qualcuno ... si pensi che se alle primarie si fosse recato a votare solo il bomba, avrebbe avuto il 100% dei consensi (votando se stesso).

luigi 01.05.17 22:25| 
 |
Rispondi al commento

leggo che per le primarie pd si parla di voto ai "gazebo".
A me risulta che si siano utilizzate pure strutture pubbliche e/o comunali e/o altro.
Mi chiedo ..... normale che un partito politico venga autorizzato ad usare strutture non di loro proprietà (perchè pubbliche) per farsi le loro votazioni????

luigi 01.05.17 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' da vecchi volponi e sciacalli quello di ritornare a dare i contributi a pioggia, ossia a tutti. Dobbiamo essere diversi, come ha detto qualcuno. E' ora di finirla nel cercare di dare quel poco che c'è perché non si contenterà nessuno. Siamo o non siamo diversi???

Aureliano ., Este Commentatore certificato 01.05.17 21:32| 
 |
Rispondi al commento

OTTO E MEZZO
Ma qualcuno crede davvero che con questo flop di Renzi le elezioni politiche siano più vicine? Il Pd ha chiaramente perso elettori,e la sceneggiata fatta da Renzi per trasformare la sconfitta in vittoria dovrebbe autoconvincerlo di una vittoria reale?Non facciamo scherzi.Un conto è fare il giochino delle tre carte per gli inconsapevoli,un altro è farsi due conti in tasca.E qui i conti non tornano.Il Pd scende e il M5S sale.E i numeri non ci sono.Non crederà il Pd di vincere le elezioni con un milione e 850.000 elettori,meno quelli che erano abusivi e illegittimi?Mieli dice che Renzi non vince di percentuale ma per l'idea che ci sono ancora elettori(ma va?),che questi malgrado tutto amano l'idea che la sx sopravviva(ma la sx quale?)
Scanzi rifiuta la parola successo,riconosce comunque la bontà delle primarie ma ieri è finito il Pd,è iniziato il PDR,cioè il partito di Renzi, con uomini suoi più che mai.Se bastassero le primarie,potrebbe accadere come in Francia,dove chi ha vinto alle primarie ha poi perso alle elezioni.Aver battuto Orlando ed Emiliano è poca cosa Le primarie servono a fare due conti interni ma rischiano di montare la testa a Renzi per niente.Mai dal 2007 uno che ha vinto le primarie ha poi vinto le nazionali.Dunque questa vittoria può pure portargli sfiga.Da Prodi a oggi il Pd ha perso 2 milioni e 8.Il fatto è che contro Renzi a sx non c'è veramente nessun gigante che li rappresenti.Ma il fatto è che 5 mesi c'è stato il tracollo del Pd,e i voti persi sono persi e basta. Il cdx ieri ha vinto perché spera nell'inciucio, dall'altra parte il calo dei votanti attesta che i 5stelle se ne sono fregati e non hanno votato altri personaggi della sx.L'unico per Scanzi che poteva reggere sarebbe stato Emiliano,però ha fatto troppi errori,dubbi e incertezze e ha preso tanti voti ma solo al Sud
Dunque ora Renzi farà la sua sceneggiata ma alle elezioni non andrà perché non è affatto sicuro di vincere e andrà avanti così per 8 mesi

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il discorso della vittoria del "figlio del babbo" era completamente incentrato sul movimento, con passaggi grotteschi quando nomina troll scie chimiche e antimammografie...
Viene da chiedersi se il prossimo suo governo sara di impronta erdoganista e se si se si rende conto di quanto pochi carceri possieda per far tacere le sberle che stanno per arrivare!

Fausto O., Alessandria Commentatore certificato 01.05.17 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Sappiamo tutti che i voti per Renzi sono quelli dei suoi seguaci che ne avranno i soliti vantaggi all'italiana nei secoli dei secoli corrotti.
Ma gli Italiani che credono che questo paese possa anche essere liberato dalla corruzione non ci cadranno!
Nulla cambia..il PD non convince e neanche il suo leader né tantomeno i sondaggi farlocchi delle televisioni!
Forza Movimento 5 stelle!

Fabiola Rossi 01.05.17 21:02| 
 |
Rispondi al commento

letta da qualche parte su fb......


nelle zone terremotate (Umbria, marche, abruzzo), il "bomba" ha sfiorato l'80 per cento di gradimento alle primarie........

speriamo che sia una fake come quella di napolitano ricoverato d'urgenza al gemelli, a causa di grave malore

Er Caciara ..... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.17 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FRA UN BICCHIERE E L'ALTRO.....


Le regole delle Primarie Pd sono rigide, ferree, la trasparenza è massima. Si fa per dire. Al punto che in un paesino del Crotonese, Cariati, quando il rappresentante della mozione Orlando s’è recato nel seggio che doveva consentire di votare per le Primarie del Pd, lo ha trovato deserto, senza neanche gli scatoloni. E ha scoperto che le votazioni si sarebbero svolte in un pub di un amico, un privato, che aveva messo a disposizione il suo locale.

La vicenda – raccontata dal Fatto Quotidiano – è tra il comico e il tragico. Il voto in quel paesino, dopo la denuncia, è stato annullato. “Alle ore 12:38 di oggi la commissione nazionale per il congresso ha comunicato al presidente della commissione provinciale di Cosenza, Alessandro Porco, apposito provvedimento che dispone la chiusura del seggio di Cariati. Il provvedimento si è reso necessario in quanto il luogo utilizzato per le votazioni risultava non idoneo e differente da quello stabilito con precedente verifica. Il voto di Cariati è di conseguenza annullato e le relative schede non conteggiate”.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.17 20:45| 
 |
Rispondi al commento

oggi primo maggio 2017 FESTA DEL LAVORO è tutto un "ciarlare" di lavoro.
Diceva giustamente tempo fa Grillo: "lavoro lavoro lavoro lavoro lavoro, si
ma quale lavoro".
Ricordo che una decina di anni fa si valutava la possibilità di ridurre le
ore di lavoro da 40 settimanali a 36 (35) cosa che avrebbe automaticamente
prodotto una richiesta di non meno di 1 milione di nuovi assunti.
CHE FINE HA FATTO QUELLA IDEA/PROPOSTA visto che il sottoscritto (e penso
molti altri milioni di lavoratori italiani) ancor oggi, a distanza di 10
anni, lavora per 40 ore settimanali????
Ogni hanno che passa la tecnologia progredisce, le aziende necessitano
sempre meno di manodopera in quanto questa ultima viene lentamente, ma
inesorabilmente, sostituita dalla robotica.
Credono forse che un domani saranno i robot a comperare le cose che
costruiscono??????
LAVORO LAVORO LAVORO LAVORO riempirsi la bocca di parole senza aver per
contro valutato per tempo quello che sarebbe successo è PURA IPOCRISIA.
Sindacati, governo politicanti di mestiere ...... che cosa pensiamo possa
interessare a queste persone dei lavoratori, loro un posto assicurato lo
hanno, strapagato.
Primo maggio festa del lavoro???????
Mi vien da ridere, come giornata festiva la si potrebbe oramai pure
cancellare dal calendario se non fosse che viene retribuita senza dover
recarsi al lavoro, sapete come è ..... 50 euro in più in busta fan sempre
comodo, una famiglia ci può fare quasi due settimane di spese alimentari
(come picierno docet).

luigi 01.05.17 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ultima ora:

Il capo dello stato Mattarella è finito lapidato sotto una enorme sassaiola per aver pronunciato incautamente alla festa del 1 Maggio questa frase infelice:

Chi di voi è senza lavoro scagli la prima pietra!

Aldo B. 01.05.17 20:15| 
 |
Rispondi al commento

A Torino la Costituente islamica con Davide Piccardo: sta per nascere il partito islamico.

Nelle prossime settimane in Italia potrebbe vedere la luce il primo partito dell'islam. L'agenda del fondatore Hamza Roberto Piccardo, già padre dell'Unione delle comunità islamiche italiane, è ricca di appuntamenti che lo porteranno fra 14 giorni a Torino, dove esordirà la Costituente islamica. Una settimana dopo, riporta il Giornale, Piccardo sarà a Bologna e poi a luglio si dividerà tra Milano e Roma.

Piccardo è diventato famoso da quando aveva proposto di introdurre in Italia la poligamia come "diritto civile". Non contento del clamore scatenato dalle sue dichiarazioni, aveva rivendicato di aver toccato un "nervo scoperto" della cultura italiana. Oggi dichiara tutto il suo apprezzamento per il presidente turco Erdogan, sostenendo che in Turchia c'è: "legalità, ringhiosa quanto volete ma comunque una legalità democratica e repubblicana".

Con Piccardo ci sarebbero alcuni dei membri andati via dall'Ucoii, l'associazione che ha firmato con il ministro dell'Interno Marco Minniti un accordo per l'islam italiano. Un patto ritenuto dai seguaci di Piccardo il vero fallimento del vero obiettivo che dovrebbe avere il nascente partito islamico: quello di un Concordato, come quello già in vigore tra lo Stato italiano e Città del Vaticano.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.17 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Concerto 1 maggio ora la conduttrice accusa chi chiama taxi i barconi. Praticamente di Maio. Spero questa conduttrice del Kilimangiaro verrà presto sostituita. Tra pinocchio e di Maio non vi può essere paragone. Quest'ultimo è un fuori classe...e' come lo Champagne. Incredibile la quantità di personaggi privi di spina dorsale. In questi mesi scopro cose che in tanti anni non avevo capito...saluti a tutti.

Monica. vi 01.05.17 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Maria Rosaria.
"Un'altra vittoria come questa e Renzi si rovina da solo trascinando con sè tutto il pd "
FACCIAMO UN’ANALISI DI QUESTE PRIMARIE DEL pd : Primarie Pd dati ufficiali
4.311.000-2005
3.500.000-2007
3.100.000-2009
2.800.000-2013
1.850.000-2017
Perdono la metà di elettori da quando Renzi è segretario e lo considerano un grande successo personale di Renzi... Perdono 2 milioni e mezzo di elettori in 12 anni (oltre il 60℅) ma lo considerano un grande successo di partecipazione e non sono tutti elettori del pd quelli che hanno votato...
Ma il pd non si ferma qui e, temendo un clamoroso flop, fa votare anche i minorenni di 16 anni accompagnati dai genitori -.-' e non è nemmeno obbligatorio avere la cittadinanza italiana ... basta il foglio di permesso di soggiorno … et voilààà tutti gli immigrati possono votare -.-' Ma il timore che anche questo possa non bastare i piddioti vogliono andare sul sicuro e così, nonostante tutto questo intrallazzo, hanno truffato sui voti a Battipaglia usando 300 ignari cittadini mai iscritti al partito pd ed anche Napoli ha fango da spalare, vecchietti comprati per un tozzo di pane, parenti ed amici di banche salvate… …e pensate un po' che chi è andato a votare ha dovuto pure pagare una tangente ... base minima 2 euro .... tanto la loro dignità non vale più di 2 euro -.-' Io una domanda vorrei porre . Ma tutti questi immigrati senza cittadinanza italiana e con il solo permesso di soggiorno ed i 16enni , accompagnati dai genitori, hanno potuto votare solo alle primarie o li faranno votare anche alle elezioni Nazionali? perchè in caso di risposta negativa più che un successo questa è la VITTORIA DI PIRRO

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non vedo quale problema ci sia ad esentare dall'IMU tutti i terreni agricoli. Sarebbe soltanto una giustizia dovuta e sacrosanta. Così come sarebbe dovuta e sacrosanta l' esenzione dall' IMU di tutti gli immobili in mano ai privati. Invece sarebbe giusto far pagare l IMU a banche, assicurazioni, trivelle petrolifere etc. cioè a tutti quei soggetti che oggi non la pagano. L Italia è un mondo alla rovescia, cioè il mondo come piace agli Illuminati.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.05.17 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per gli amanti del 1 maggio , in sintonia con le idee di Max , ma detto in modo giuridicamente ineccepibile:
http://orizzonte48.blogspot.it/2017/05/il-primo-maggio-dellital-tacchino.html

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 01.05.17 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Bruno Liberato
Non ricordo chi lo ha detto, ma diversi decenni fa :
Fra vent’anni non saremo come ci farà la politica ma come ci farà la televisione!!!!!!!!!!!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho "festeggiato", si fa per dire, il 1° maggio, andando a visitare la Foiba di Basovizza e il museo annesso con tanto di film. Che tristezza...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.17 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....Audizione ONG ....Milioni di euro per una sola nave....Il 50% degli avvisi di soccorso vengono inviate alle ONG dalla g.costiera Roma..Un bel giro di 'affari'.......Intanto, mentre i migranti vengono salvati, gli italiani vengono affogati...
Italia e Grecia sono l'esperimento di annientamento di Soros Molte ONG sono tedesche ma li scaricano in Italia..La culona ha scelto l Italia come cassonetto..

Tony 01.05.17 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'IMU è una tassa incostituzionale che lede il diritto di proprietà di tutti gli italiani.é ora che i politici smettano di incassare soldi sulla pelle del popolo Italiano questa tassa è da abolire per tutti dico per tutti è una vergogna! Lagente ha fatto fatica per avere qualcosa che le possa dare un reddito ed ecco che il politico trova il sistema di fottere il cittadino!!! Ma qui siamo in Italia e non in Brasile!!Il cittadino non deve essere bidonato e i politici la devono smettere di tassare e multare!Non siamo in Brasile!

mario 01.05.17 19:07| 
 |
Rispondi al commento

SE LA MEMORIA SERVISSE, I CITTADINI ITALIANI SI CHIEDEREBBERO...

cosa cazzo c'entrano Barbagallo, Furlan e la Camusso con Portella delle Ginestre?


Come sono arrivati a perdere un milione di voti e nonostante tutto far risultare
bugiardamente ai Media che ci sono stati quasi due milioni di votanti ( mai
pervenuti!) ai Gazebo?

Lo spiega molto bene, in questo video, la Senatrice Angelica Saggese del PD, che per aver
denunciato questo tipo di brogli alle precedenti primarie di Salerno, fu espulsa temporaneamente dal partito:

https://www.youtube.com/watch?v=f_7dllW3JPw


E' incredibile che nonostante la punizione subita e la consapevolezza di questi brogli PDuisti alle primarie, la Saggese per amore dei lauti privilegi percepiti dai parlamentari, oggi faccia finta di nulla pur di essere ancora al Senato alla faccia degli italiani in difficoltà!

Aldo B. 01.05.17 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Max, Massimo, ho introdotto una ipotesi per l'imposta di successione . Vedi sotto .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 01.05.17 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Agricoltura come per tutti i settori
Un unica tassa sul prodotto già venduto e incassato del 15%
Nuove imprese agevolazione tassa ,1% per i primi 3 anni poi del 5% fino 7° anno e del 10% fino al 10° anno
Eliminazione delle tassazioni anticipate.
Agevolazioni ulteriori anche fiscali per i consorziati con responsabilità giuridica e fiscale.

Alex 01.05.17 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bruno Liberato
Dopo le offese di Erri De Luca non ho potuto fare a meno di scrivere :.....
QUANDO LA REALTA’ SUPERA LA FANTASIA
(Qualche intellettuale a corto di intelletto)

È risaputo che gli artisti interpretano la realtà con la fantasia. Ma quando la fantasia supera la realtà non c’è artista che tenga. Nessuno nega che il sig. Erri de Luca sia un artista, anche buono. Ma il sig. Erri non tiene, quando straborda dicendo ad altri (Grillo e Di Maio) di ” parlare a vanvera” delle ONG; solo perché si è fatto qualche giorno di mare, scrivendoci un pezzo intinto di lacrime, per il Fatto quotidiano.
Quella vista da lui, non è tutta la verità ma solo una parte. Perché invece dell’unità MSF, (ONG ineccepibile), non ha provato ad imbarcarsi su qualche altra unità tipo MOAS? (dei ricchi coniugi Catambrone, maltesi, guarda caso!) o altra, di qualche altro riccone misericordioso?
Di Maio ha rispetto delle ONG, ma che osservino gli ingaggi delle unità italiane e che siano chiari: - i salvataggi dai trasbordi (sembrerebbero taluni concordati!!). I migranti economici (80%) dovranno essere rimpatriati, con un ulteriore disastro umanitario, chi lo farà? Tutto questo ci costa caro in termini economici, di ordine pubblico, di malaffare politico, di malavita organizzata, di implicazioni internazionali (forze non amiche che spingono questo esodo). Tutto questo ha bisogno di indagini della realtà e non di offese a persone, che non campano sulla fantasia ma che affrontano la realtà, nella speranza di migliorarla non per sé ma per gli altri. Mentre il sig. De Luca addirittura adombra una vergognosa speculazione politica, che di vergognoso ha solo il fatto che lui l’adombri.
Se come ha scritto P. Picasso: l’artista deve portare il caos dove c’è ordine, Lei invece, ha portato solo caos dove c’è caos. Infine, la cito testualmente: Ogni commiato opportuno lascia una porta aperta. Ebbene sembra opportuno che si commiati da quella porta………anche se le scuse non sono di sua consuetudine.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 18:11| 
 |
Rispondi al commento

quindi fatemi capire una cosa.
Ci sono 1,5 milioni di italiani pensano che:
- il jobs act è la migliore riforma del lavoro mai fatta (ha praticamente cancellato tutto quello che ottenuto negli anni '80 da dure lotte sindacali incredibilmente fatto sotto "egida" di questi ultimi)
- la riforma fornero è la miglior riforma pensionistica fatta da sempre in Italia (e queste sono parole del bomba, loro "pupillo" e che loro hanno rieletto a loro segretario).
- hanno rieletto a segretario del loro partito un individuo raccontaballe (se perdo il referendum NON FARO' PIU' POLITICA).
- ha regalato svariati MILIARDI DI EURO alle banche private, derubando di fatto i risparmiatori italiani (anche coloro che con quei miseri risparmi speravano di camparci un domani).
- si è acquistato un aereo personale da oltre 100 milioni di euro mentre per la manutenzione delle scuole italiane e per il primo intervento nelle zone terremotate ha fatto stanziare solamente pochi milioni di euro.
- ha letteralmente "scialacquato" miliardi su miliardi (delle nostre tasse) alimentando sistemi mafiosi quali "mafia capitale".
- probabilmente era (ed è tutto ora) a conoscenza di ciò che stava succedendo nel caso "scandalo consip" dove ci sono "in gioco" 2,7 miliardi di appalti pubblici.
- ha regalato 600 milioni di euro al suo amico di merende de luca (governatore della campania) per "risanare" il trasporto pubblico della regione e non ha fatto stanziare il becco di un solo euro per quelle regioni/comuni/località ove governa chi non è della sua cerchia........
potrei continuare ancora per ore ed ore .
Rendiamoci conto in chi, 1.5 milioni di italiani, ancora confidano.
POVERI NOI, POVERI POVERI NOI.
(unica spiegazione è che, forse, alle prossime elezioni alleandosi con il famoso pregiudicato di Arcore, hanno speranza di vincere, ripeto, HANNO SPERANZA, chi vivrà ..... vedrà).

luigi 01.05.17 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Franco Ranocchi da Amburgo

Anche i tedeschi sono scettici!
Il Pd e`sceso nel frattempo al 25-28% secondo i sondaggi,dietro i 5 Stelle,movimento di protesta di Beppe Grillo,che arrivano al 30%.
Come vuole cambiare Renzi lo stato d`animo del paese e del suo partito,dove sono fuoriusciti anche quelli di sinistra,rimane il suo mistero.

"Die PD liegt mittlerweile mit nur noch 25 bis 28 Prozent in den Umfragen hinter Beppe Grillos „Fünf-Sterne“-Protestbewegung, die auf etwa 30 Prozent kommt. Wie Renzi die Stimmung im Land und in der Partei, die prominente Linke verloren hat, drehen will, bleibt sein Geheimnis." Taz

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 17:58| 
 |
Rispondi al commento

CORRUTTORI DI POPOLI
L'immane tragedia non e’ che Berlusconi ci sia stato o che ci sia stato e rivinca Renzi ma che tanta gente abbia accettato di essere corrotta da Berlusoni o da Renzi per diventare simile a lui.
Potremo toglierlo di torno, levare colui che ha anima di dittatore e di distruttore d ipopoli, ma questa gente viziosa o inetta o amorale, pronta a vendersi l'anima per un interesse illegale, una impunita’, un fanatismo di odio, una esistenza improntata all'egoismo, un nucleo di interesse materiale, o anche il nulla, restera’ sempre ad avvelenare la storia di questo paese.
Di persone prive di etica ce ne possono essere molte, ma quando qualcuna di esse sale in alto e diventa un modello sociale cosi’ da pervertire il sentire comune, abbassando l'etica collettiva, questo danno e’ molto difficile da rimediare nel tempo sara’ una sventura molto pesante per una intera nazione. Questo danno non e’ quantificabile, non e’ emendabile, non e’ punibile ma produce deviazioni molto pesanti sull’evoluzione di un popolo, i cui effetti vanno molto oltre la vita dei poveri sventurati che li hanno posti in essere.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Adesso su rainew24 i compagni trasmettono il discorso di macron baluardo contro i populismi

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 01.05.17 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI E PER NESSUNO

Nel 2008

Ci hanno raccontato che, per semplificare la gestione politica dell'Italia e il suo governo, l'unica soluzione era una grande riduzione dei partiti: abbiamo visto tutti cosa è successo!
BENISSIMO!

Se il principio è valido, perché non lo utilizziamo noi stessi, riducendo il numero dei Sindacati ad uno solo, facendo scomparire la cosiddetta TRIPLICE? Questa triplice, così simile, così affine ai partiti, alla casta?
In che modo si potrebbe ridurre i sindacati a nostro vantaggio?
SEMPLICISSIMO!

Chiedere a Grillo di lanciare un messaggio con non più di una decina di punti chiave per gli interessi di tutti i lavoratori, e invitare i lavoratori stessi a porre il proprio sindacato di fronte all'alternativa di appoggiarlo senza condizioni, pena la disdetta e la inscrizione al sindacato che accetterà tali condizioni.

METTIAMOLI IN CONCORRENZA E FACCIAMO SPARIRE I SINDACATI SERVI DELLA CASTA!

Max Stirner 04.07.08 23:01


Uso corretto della terra, significa come prima cosa, pensare a chi viene dopo di noi.Quando vedo le nostre stupende colline marchigiane,violentate,distrutte,provo un dolore immenso .Ricordo, quando i nostri laboriosi contadini(60 anni fa),coltivavano la terra,con i filari di viti disseminati di piante da frutta e,tra un filare e l'altro si alternavano coltivazioni di grano, orzo,segala e mais.Ora le colline sono state, rase al suolo, non vi è più un'albero,per non "ostacolare" la mietitrebbia di turno,si vede anziché il "giardino" di allora, un deserto terrificante,per questo motivo tutto sta crollando, strade,colline,abitazioni e paesi, la speculazione e le istituzioni, se ne fregano della tutela del paesaggio, o dei danni immani che stanno provocando,guardate una foto di allora e di adesso, sembra di vivere in un altro mondo e a pensarci, era solo...ieri.

Canzio R. Commentatore certificato 01.05.17 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Il debito pubblico è la spada di damocle che pesa sulle teste nostre e delle generazioni a venire.

A un certo punto, la grande finanza ha deciso di immolare sull'altare del dio denaro miliardi di individui, i loro sentimenti e il significato stesso della vita.

I bambini nascono schiavi del debito pubblico già in grembo alle proprie madri.

Non potranno sorridere, gioire, giocare, come chi li ha preceduti. Nascono senza diritti, senza asili, senza un posto nel mondo.

Tutto ciò in ossequio al sistema usuraio inventato dalla grande finanza.

"Con usura nessuno ha una solida casa
di pietra squadrata e liscia 

per istoriarne la facciata,
con usura 

non v'è chiesa con affreschi di paradiso 

harpes et luz 

e l'Annunciazione dell'Angelo 

con le aureole sbalzate,
con usura 

nessuno vede dei Gonzaga eredi e concubine
non si dipinge per tenersi arte 

in casa ma per vendere e vendere 

presto e con profitto, peccato contro natura..."

Cantava il Poeta.

Il debito pubblico è rappresentato da un piccolo capitale e da un'enorme valanga di interessi e di interessi sugli interessi.

È come se oggi chiedeste in prestito al vicino un pacchetto di sale, e domani doveste restituirglielo con la vostra casa come interesse.

Sono trent'anni che l'Italia non fa più debiti primari. Eppure il debito aumenta costantemente solo per il moltiplicarsi degli interessi, che generano ulteriori interessi.

In realtà, abbiamo già restituito 3 volte il nostro debito pubblico, eppure a causa di quel meccanismo perverso, questo continua ad aumentare senza più freni.

Dobbiamo partire da qui, se vogliamo fare piazza pulita dei vampiri dell'umanità.

Gli usurai non vanno incoraggiati. Vanno imprigionati.

GIAN PAOLO ♞ 01.05.17 16:26| 
 |
Rispondi al commento

MA LO VOLETE BLOCCARE O NO QUESTO SCHIFO ?
Questo è un articolo del Corriere di Sergio Rizzo che precede quello del Fatto Quotidiano.
"Un decreto miracoloso, diecimila militari
saranno dirigenti."
Dopo 13 anni di servizio qualunque ufficiale non abbia demeritato (cioè tutti) avrà il grado di maggiore diventando in questo modo un dirigente pubblico.

Marcello P. 01.05.17 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una vittoria di Pirla!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Simone Barresi
Auguro un buon Primo Maggio a cittadini ed amici. A chi lavora, a chi lo sta cercando e a quelli che si sentono privati dei loro diritti. La sinistra abolisce l'articolo 18, la destra ha creato il mostro Equitalia. Auguri a quelli che stanno cercando di cambiare questo Paese, meraviglioso ma distrutto, violentato e offeso. Auguri a chi ha chiaro il proprio obiettivo, che rinuncia oggi a tante cose, per un domani poter avere la possibilità di investire il tempo per sviluppare i propri interessi, curare i propri affetti. Ci credo tanto in questo. Non è facile ma è necessario. Sono stanco di gente che si lamenta e non si muove, che critica, non conosce e che purtroppo spesso si fida delle persone sbagliate, persone che parlano per loro interessi personali. In questo ultimo anno ho vissuto tante situazione, messo in dubbio tante certezze, ho dovuto anche chiudere gli occhi, rimandare interventi su tante ingiustizie personali, pubbliche e anche su persone che credevo amiche.
Tralasciandone altre, a cui chiedo venia.
Oggi ho chiaro il percorso. Voglio non avere rimpianti, in nulla, voglio che ci sia la possibilità di cambiare questo stato delle cose, voglio avere tempo per amare, per essere uomo.
In un Paese diverso, in una Città nuova, tra gente che viene ascoltata e non derisa, tantomeno insultata. Auguri a tutti.
A chi controlla, vuole gestire, a chi non accetta e sfrutta le persone. Auguri anche a loro. Auguri per poter aver la forza di cambiare e di ammettere qualche fallimento o sbaglio.
L'ultimo augurio lo rivolgo a me stesso, che nonostante gli errori, quando mi guardo allo specchio non sento l'esigenza, portata dalla coscienza, di piegare lo sguardo in basso.
A testa alta. Sempre.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Sulle primarie, renzi e il pd

Nella vita attuale il mondo appartiene solo agli stupidi, agli insensibili e agli agitati. Il diritto a vivere e trionfare oggi si conquista quasi con gli stessi requisiti con cui si ottiene il ricovero in manicomio: l’incapacità di pensare, l’amoralità e l’ipereccitazione.
(Fernando Pessoa)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Adesso dico la mia OFF TOPIC in contro-morale:
i ricchi vanno coltivati e trattenuti perche' se se vanno e' peggio.
Inoltre non sono eterni e non si puo' essere ricchi e scemi per piu' di una generazione. L'importante e' che siano invogliati a spendere all'interno del paese tutto quello che possono.
Lo stato deve coltivare i ricchi affinche' ne nascano quanti piu' possibile.
Non e' morale ne' etico ma funziona .

Altrimenti ci succede come ai partigiani (sopratutto comunisti) che hanno dato la loro vita per liberare l'Italia dal fascimo affinche' la nostra sovranita' venisse consegnata alla Germania.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 01.05.17 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso parlo di agricoltura:

a)"ma anche integrazione ed inclusione di soggetti e figure sociali diverse": se partliamo degli immigrati econonomici NON SONO D'ACCORDO.
Non ha senso chiamare dei poveri per poi dover dare sussidi a coloro che danno del lavoro per sfruttarli.

b)Togliere IMU senza se e senza ma da TUTTO: non ha senso mettere imposte sul capitale con rendimenti prossimi allo zero: tale capitale verra' TRASCURATO in quanto non in grado di rendere dovendo incorporare l'imposta e perdera' di valore (come successo ad appartamenti e capannoni) .
Tassare il capitale e' come tagliarsi le palle per fare un dispetto alla moglie. Solo dei CDS possono pensare tali bestialita' (CDS non sono Credit Default Swap ma:http://goofynomics.blogspot.it/2016/07/la-crisi-e-i-cds.html )

c)Togliere TUTTE le agevolazioni all'agricoltura: si sono trasformate in un magna magna in favore del mantenimento delle inefficienze sistemiche.
Qui il discorso e' piu' complesso ma il senso generale e' questo: l'agricoltura si difende con i dazi alle importazioni non con i sussidi.


d)Investire invece i SOLDI PUBBLICI nella ROBOTIZZAZIONE dei lavori agricoli coinvolgendo l'industria e le filiere agricole del "made in italy" piu' esposte al dumping salariale dei paesi in via di sviluppo.
NO: a sottopagati extra comunitari chini nei campi alla raccolta del Pachino per pochi euro;
SI: ad un ingegnere italiano che, comodamente seduto a bordo campo controlla i robot-raccoglitori dalla sua console dentro la cabina di un trattore con l'aria condizionata ed internet .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 01.05.17 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 1976 il Pci aveva 1,8 milioni di iscritti, oggi ne ha 400.000. In 4 anni alle primarie hanno perso 800.000 elettori rispetto alle primarie precedenti dove si erano già dimezzati e hanno avuto la faccia di dire che "i risultati sono stati superiori alle aspettative"! Ma che aspettative avevano? Di merda? Ora dicono che 'stanno tornando alle origini". Ciò significa che tendono a zero? :- )

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 15:11| 
 |
Rispondi al commento

a renzi di vincere le elezioni non glie ne puo' fregare di meno.

peche' quello che vuole fare, e l'ha gia' detto, e' l'alleanza con la destra. e insieme a berlusconi, savlini &c. probabilmente arriveranno alla maggioranza per poter governare.

tutto quadra.

ormai berlusconi e' vecchio per poter stare in prima fila. e li' ci stara' renzi. sotto la guida del resto della compagnia.
e con la scusa che l'italia e' divisa in tre, m5s, pd e destra, in nome della governabilita' a renzi e berlusconi si aprira' la strada per la madre di tutti gli inciuci, l'"inciucio finale".

spero che il m5s si giochi bene la partita che si andra' a giocare. e
non voglio dire che dovra' fare ancora di piu' la faccia dell'incazzato, ma che porti avanti la strategia giusta per governare lui.

carlo 01.05.17 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Ho dovuto prendere una doppia Citrosodina. Dopo il discorso di Gentiloni che sembrava un requiem sul lavoro che non c'è più, il discorso elogiativo di Poletti con le sue balle del lavoro che secondo lui c'è di più non è riuscito ad andarmi giù. Ho questo problema di uno stomaco fieramente democratico che non sopporta le giaculatorie ma vomita di colpo le panzane. Ho una vomitocrazia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Se i soli che voteranno Renzi saranno 1 milione e 600.000 persone o poco più, noi, con dieci milioni di votanti, abbiamo la vittoria assicurata. E il bello è che, mentre lo zoccolo duro di elettori del Pd non fa che dimiinuire, l'esercito di 5stelle non fa che aumentare.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2005, 12 anni fa, alle primarie del Pd votarono 4.311.149 persone. Nel 2013, 4 anni fa, gli elettori erano scesi a 2.814.881, quasi la metà. Dopo i mille giorni di Renzi, gli elettori delle primarie sono scesi ancora, a 2.000.000. Si sono persi altri 800.000 elettori. In realtà se ne sono persi di più, considerando che in questa tornata Renzi ha ammesso al voto persone che non erano tesserate, stranieri e ragazzini sedicenni, per prendere qualcosa anche dalla fascia tra i 16 e i 18 anni. In certe zone d'Italia si sono fatti votare in blocco gli extracomunitari dei CPT. Già alle primarie di Napoli erano stati denunciati brogli e illegalità. La storia del Pd è una lunga storia di compravendite, brogli, truffe, tessere false e votazioni falsate. Travaglio scrisse: "Le primarie sono diventate un gingillo che viene dato alla gente per illuderli di contare qualcosa, mentre tutto il gioco è truccato perché vince sempre il banco”.
Più volte il Pd ha attaccato il M5S dicendo che non aveva regole legali di democrazia, ma ci chiediamo dove siano le regole legali di democrazia in tutto quello che è stato fatto finora dal Pd e soprattutto da Renzi che ci ha dato una riforma elettorale incostituzionale, una riforma della Pubblica Amministrazione incostituzionale e una riforma costituzionale distruttiva della stessa Costituzione. Il diritto di costoro di pretendere legalità in casa d'altri è pari al diritto di una cosca mafiosa di pretendere il rispetto dell'ordine sociale.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 14:18| 
 |
Rispondi al commento

per non parlare poi dell'imu applicata alle seconde case anche se chiuse, con allacciamenti chiusi ed in vendita a meta' prezzo di quando acquistata e nonostante tutto senza speranza di vendere. praticamente come i capannoni vuoti. solo che loro possono buttare giu' il tetto e non pagare, mentre per un appartamento sei obbligato a pagare imu e spese condominiali. se questa e' giustizia...... bisognerebbe quando si tassano le famiglie vedere qual'e' la situazione singolo per singolo. la possibilita' c'e'.con i computer si puo' sapere tutto quello che si vuole e quando si vuole. ma per spennarti sono sempre pronti.
ce ne sono tante di cose da cambiare in questo paese. forza cinque stelle e vedete di fare le cose eque. l'equita' e' la cosa principale che manca.

rosanna scarpa 01.05.17 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Niente turpiloquio. Siamo inglesi.
Stamane a Belluno si è tenuta una celebrazione a ricordo di un eccidio della seconda guerra mondiale.
Non sono tipo da riti a dire il vero, ma mi hanno impressionato le convinzioni dei giovanissimi che furono ammazzati.
Erano certi di dare la vita per la libertà, la giustizia e la verità repubblicana.
Chissà oggi, mi chiedo, se sarebbero disposti a fare altrettanto per un paese in cui si ritiene normale votare per chi si è ricandidato nonostante avesse promesso di andarsene dalla politica.
Non credo lo farebbero; questo sì sarebbe troppo volgare.
Io non voglio essere di meno, ma rispettando d'ora in poi la giusta norma del blog, che chiede tra l'altro di astenersi dal turpiloquio, eviterò l'uso di qualsivoglia parolaccia.
La civile ira che mi pervade per le questioni di cui all'incipit, cercherò di convogliarla in ragionamenti costruttivi.
Anche perché c'è sempre il rischio che alcune anime belle, candide come vergini di fuori ma immonde di dentro, potrebbero aversene -giustamente, per carità- a male.
Auguri di buona festività.


Primarie e secondarie
La prima…ria cosa da dire è che, gli elettori, votano di più se sono pagati che quando devono pagare. Si può anche aggiungere che vota anche chi mai potrà votare davvero: emigranti, delinquenti. Mi riferisco, ovviamente a chi non ha un certificato elettorale, né mai ce l’avrà!
Ottantamila tra volontari, lecchini, portaborse ed aspiranti miss e ballerine, hanno consentito, a quasi due milioni di persone, di recarsi alle urne, per (ri)votare il nulla.
Nella nostra biblioteca, adibita (stavolta) a seggio elettorale, si sono recati 59 persone a votare. Un successo! Rispetto alle elezioni comunali (le elezioni vere), si sono recate, all’urna, renzocchiana il 2, 2% degli elettori brancaleonesi. Un successo!
E se si tolgono dall’elenco dei votanti, amici e parenti, in pratica, ha votato qualcuno di passaggio.
E fate attenzione, questa lettura delle elezioni per modo di dire, vale per quasi tutti i piccoli paesi d’Italia!
La storia è identica: un segretario di sezione (senza sezione, senza tessere e senza scadenza), vecchi socialisti, vecchi democristiani, vecchi e rimbambiti comunisti tutti sotto la bandiera di Renzi ammazzasette!
Ieri, a parte gli scherzi, in Calabria si è dato vita alla rinascita culturale e morale con l’elezione di Renzi a segretario nazionale. E, se credete a Minniti, che la ndrangheta sarà sconfitta (non ha detto quando), e se credete a Renzi (a tutto quello che sputa), non siete in realtà dei creduloni ma, semplicemente, dei babbei, che poi è la stessa cosa!
Buon proseguimento, tanto la miniera dei nani e delle ballerine, è infinita…così come infinita è… la rotta dei migranti.
Le primarie si sono svolte…secondarie rimangono: pane, lavoro e dignità!


Bruno Salvatore Lucisano, brancaleone Commentatore certificato 01.05.17 13:59| 
 |
Rispondi al commento

C Prof. Palmer
La sua dimensione è quella della pubblicità e dei reality, in cui si fa finta di essere veri ma facendo in modo di non essere davvero creduti, in cui ci si maschera ma mantenendo una distanza ironica che impedisca equivoci, guardandosi bene dal correre il rischio che possa diventare un’esperienza autentica e dunque cambiare qualcosa. In ciò Renzi è integralmente liberista, impegnato nella sistematica deregulation dei principi e specificamente dell’autenticità: contro la quale impiega collaudate tecniche come la cazzata, che toglie di significato (scrisse il filosofo Harry Frankfurt in un celebre saggio) all’opposizione verità-menzogna e realtà-virtualità.
Non so di cosa parlerà a Harvard. Gli annunci del suo intervento non aiutano: “A keynote address”, “un discorso ufficiale”, senza ulteriori specificazioni, a confermare che non è venuto perché avesse qualcosa da dire. C’è venuto per far sapere che c’è stato. Presumo che abbia messo qualcosa insieme all’ultimo momento, cercando su Google qualche aneddoto su Harvard; come fece poco più di un mese fa in un’altra università, quella di Buenos Aires, dove al termine di un discorso confuso e infarcito di perle da Baci Perugina (“Non c’è parola più grande dell’amicizia per descrivere la storia di popoli diversi”: qualcuno mi spieghi cosa significa)citò in spagnolo dei versi di Borges.Solo che non era una poesia di Borges,subito notò El País,bensì un falso che compare su internet quando si inserisca la coppia di parole borges-amicizia
Qualcuno ricorderà il concetto rinascimentale di sprezzatura,teorizzato nel Cortegiano,uno dei libri italiani che più influenzarono la civiltà europea.Castiglione pretendeva dalla classe dominante,in cambio dei suoi privilegi,capacità e stile senza ostentazione:bisognava sapere tutto e saper fare tutto però come se fosse una cosa naturale.Ma quella era una società fortemente regolamentata.Nell’età della deregulation i vincenti alla Renzi seguono un precetto opposto:

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

B Prof. Palmer
Un po’ come se gli riuscisse di aprire uno Starbucks in Piazza della Signoria a Firenze; o ancor meglio in Piazza della Repubblica a Rignano sull’Arno. Ma non è per questo che stamattina non andrò a sentirlo. E neppure per via del mio radicale dissenso con il suo progetto di reaganizzare l’Italia (e per di più in ritardo, quando gli altri paesi stanno cercando rimedi): non andrò a sentirlo perché è venuto a Harvard con lo stesso spirito con cui sarebbe andato a inaugurare un centro commerciale o ad aprire il nuovo anno alla Borsa di Milano. Tutte cose che un primo ministro deve fare: ma accorgendosi che sono differenti e rispettando le loro differenze. Per Renzi invece sono la stessa cosa: occasioni di visibilità, interamente prive di contenuti.
Significativamente, non parlerà alla Kennedy School of Government, dove avrebbe avuto senso per il ruolo istituzionale che ricopre. E neppure a economia, in riconoscimento delle sue riforme liberiste. Parlerà in un museo, all’Harvard Museum. Scelto, immagino, per confermare l’immagine che dell’Italia hanno gli americani: il paese della cultura e della bellezza. Forse chi lo ha invitato ricordava la sua foto insieme a Angela Merkel sotto il David, al meeting di un anno fa alla Galleria dell’Accademia: senza accorgersi (o peggio: senza curarsi) di quanto non autentica fosse quella cornice: ambienti carichi di storia abusati per promuovere politiche globaliste, volte a distruggere proprio quell’identità culturale. Più che un rottamatore Renzi è in effetti un disneyficatore: che banalizza tutto ciò che tocca riducendolo a evento mediatico, dunque equivalente a qualsiasi altro che attiri l’attenzione dei giornali e dei network televisivi, senza gerarchie, distinzioni, senza valori di riferimento.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 13:57| 
 |
Rispondi al commento

A
Anche Renzi parlò all’università di Harvard,ma un docente di Harvard,il prof. Francesco Palmer,lo aveva bocciato con un post
Renzi era in America per un tour che doveva essere istituzionale ma che purtroppo era la solita televendita "promozionale".Unica differenza da quella fatta nei salotti nostrani è la lingua:in questo caso il "renzese", una lingua tutta sua.Il rettore non l'ha fatto parlare alla Kennedy School of Government di Harvard,luogo naturale per i premier internazionali,bensì nel museo accanto, evitando così una tortura gratuita alle giovani orecchie degli studenti americani.Il prof. Francesco Palmer,docente italiano ad Harvard, si è rifiutato di partecipare

PERCHÉ STAMATTINA NON ANDRÒ AD ASCOLTARE RENZI A HARVARD
"Io,professore italiano di Harvard, non ho proprio voglia di partecipare al "reality show" del nostro premier. Penso che Renzi abbia voluto venire ah Harvard, oltre che per promuovere sé stesso, per promuovere in Italia la sua riforma dell’università. Lo disse chiaramente, alcuni mesi fa: bisogna imitare il modello americano. E ora è venuto per far vedere ai suoi connazionali ed elettori che lui quel modello lo conosce. Harvard è la più prestigiosa università del mondo e questo gli basta: non si domanda con quali criteri e scopi siano stilate le classifiche di eccellenza o quali siano le condizioni e implicazioni di una simile preminenza (per esempio che Harvard sia una corporation con un capitale di più di 36 miliardi di dollari che ammette lo 0,04% degli studenti che ogni anno vanno al college) o tanto meno quale sia il livello delle altre 4139 università americane: no,lui tornerà tutto contento in patria e proclamerà che l’università italiana,la più antica del mondo,deve diventare come quella americana, convinto che se lo diventasse non sarebbe una scopiazzatura fuori contesto e fuori tempo (l’America sta cominciando a guardare all’Europa per rimediare ai disastrosi scompensi del suo sistema educativo ma una sua grande innovazione
segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 13:56| 
 |
Rispondi al commento

-------E' CAMBIATO QUALCOSA NEGLI ULTIMI 70 ANNI?-------

"Banditi, polizia e mafia come la Trinità divina"

"Siamo un corpo solo, banditi, polizia e mafia, come il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo"

G.P.

Se al posto di BANDITI, voi ponete il "sinonimo" POLITICI, VI ACCORGERETE CHE NULLA E' CAMBIATO; forse..., forse.


mi chiedo: come mai gli italiani votano sempre questa marmaglia?

la risposta che mi do' e' questa: perche' non vedono alternative. cosi', votano per opportunismo.

si dira' che l'alternativa e' il m5s, ma per alcuni motivi non lo considerano tale.
i motivi penso siano questi:

1) certi giudizi dati, che meriterebbero, per essere formulati, il bilancino del farmacista. invece si usa la scimitarra. ad es, lo slogan "sono tutti uguali". cosa assurda di per se'. nessuno e' uguale a un altro. capisco che beppe tiri a pescare dapperutto i suoi simpatizzani, e penso che questo slogan l'abbia coniato per quello, ma facendo cosi' non e' corretto. cosi', ne acquista uno ma ne tiene lontani 2. chi si pone dall'altra parte a prescindere, e chi lo slogan pone dubbi, sente indigesto. meglio sraebbe portarne a casa due e tenerne lontano uno (cioe' chi non lo voterebbe mai).

2) certe frasi che beppe potrebbe tenersi per se'. beppe e' un poeta satirico, ok, ma quando si fa politica bisogna essere terraterra. non esiste la licenza poetica. cosi', il "voler torturare il cane di berlusconi" p l'additare certi giornalisti, a certuni fara' ridere, ma ad altri terrorizza. e gli avversari politici ci marciano.

3) il prendere posizione su cause perse, ad es il voler uscire dall'ue o gli innamoramenti verso certi personaggi come putin, trump, assad, farage etcetc.
davanti a situazioni come minimo dubbiose,almeno non va bene prendere posizioni forti, dichiarate e intransigenti verso qualcosa o qualcuno. ci sono tanti pro e contro da valutare. e anche li' non usando la scimitarra o cadendo nell'utopia, nel "se fosse". il giorno che sara', ok, si vedra'.

4) il proporre una classe politica che, oggettivament parlando, non basta, per adeguatezza e capacita'. mentre invece c'e' l'occasione di riempire le istituzioni di gente veramente valida, veramente il meglio dell'italia.

continua piu' sotto.

carlo 01.05.17 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANSA: Il vice presidente della Camera M5S, Luigi Di Maio, il 3 maggio sarà all'università di Harvard per "spiegare" agli americani il Movimento 5 Stelle: l'intervento - che,come si legge sul sito dell'ateneo, è focalizzato sul dare "maggiori poteri ai cittadini attraverso la democrazia diretta"- è programmato per il pomeriggio all'Ash Center for Democratic Governance and Innovation della prestigiosa università di Cambridge, situata a pochi chilometri da Boston. E, infatti, il giorno successivo l'esponente M5S si fermerà nella città del Massachusetts dove, tra l'altro, potrebbe incontrare la comunità italiana.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 13:41| 
 |
Rispondi al commento

buon primo maggio a tutti!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.05.17 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Cari fratelli e sorelle ! Il nuovo e reale per voi. Questa volta abbiamo una persona che può aiutare una persona che smette di fumare povertà. Non hai a sostenere in banche e volete creare la vostra azienda o la società, o di lavoro, Dio me il tuo modo di ms. ANISSA KHERALLAH , una donna completa di bontà e di saggezza che dà finanziariamente i figli, con l'aiuto di qualsiasi persona onesta e saggia. No ti sbagli la maggior parte dell'indirizzo, c è questo indirizzo unico che può salvare :developpement.aide@gmail.com .
PS : La soluzione ai tuoi problemi è questa signora che non ha mai cessato di aiutare le persone in tutti i continenti.

valentina ramirez Commentatore certificato 01.05.17 13:33| 
 |
Rispondi al commento

2 Di Maio
Quando si apre una indagine conoscitiva e si scoprono cose che mettono a rischio la sicurezza personale, è necessario e doveroso che lo si sappia.
Allora la Merlin devia subito facendo domande su Macron. E Di Maio come già Di Battista ripete che loro non hanno diritto a interferire sulle scelte elettorali di altri Stati.
PUBBLICITA'
..
Questa è l'aria che tira
Di Maio ha detto: "L'unico vero successo per la democrazia sarebbe stato che ci avessero permesso di votare"
Magnifico Di Maio! Lo adoro proprio! Venefica e maligna come sempre la Merlin che ormai ha raggiunto vette di insopportabilità non più accettabili.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 13:32| 
 |
Rispondi al commento

2 Di Maio
. E se la Libia ancora oggi non è in condizione di avere un governo ufficiale è anche colpa dell'Italia che l'ha bombardata. Se ci sono ONG che vanno a prendere in Libia questa gente perché, per es., non la portano a Malta? Non lo fanno perché non vogliono. Ci sono dei piani precisi dietro. Noi abbiamo leggi che ci impongono di accogliere i profughi di guerre ma chi emigra solo per motivi economici non ha diritto per legge di essere accolto in Italia.
A questo punto viene inserito un intervento di Salvini che accusa i 5stelle di fare cabaret. Ma Di Maio ricorda che noi abbiamo ancora una legge leghista, la Bossi Fini, che congestiona le procure ma non risolve il problema. Salvini stia sereno, perché noi non facciamo questa battaglia per prendere voti ma per vederci chiaro e chiederemo al Parlamento europeo di fare una indagine sui bilanci di queste ONG che in gran parte battono bandiere di paradisi fiscali.
Il M5S non è disposto ad accettare un traghettamento di chiunque altrimenti si farebbe prima a mettere un passaggio libero tra Tunisi e Taranto. Nessuno vuole attaccare le ONG che si sono sempe comportate bene. Le regole ci sono della marina militare o della guardia costiera. Applichiamole! La cosa paradossale è che c'erano già due commissioni parlamentari che stavano indagando su questo fenomeno. Il merito nostro e del procuratore di Catania è stato di dare un segnale forte e di attirare l'attenzione su quanto accade e che va chiaramente contro la legge italiana e quella europea.
Un tweet di Orfini: "Che tenerezza chi è costretto a commentare le primarie sapendo che un bagno di democrazia non lo farà mai" Di Maio ricorda a Orfini che le ultime volte che ci sono state elezioni democratica, il Pd ha subito una batosta.
Di Maio: la legge italiana non consente di usare in giudizio i rapporti dei servizi segreti e il procuratore di Catania ha questo in mano. Il processo non si può aprire.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio è stato invitato nella prestigiosa Università di Harward per parlare del Movimento 5 stelle.
La Merlin lo ha invitato all''Aria che tira' per parlare delle ONG. Ma lo ha immediatamente stoppato per esaltare la vittoria di Renzi. Di Maio obietta che il Pd ha perso un altro milione di voti mentre il M5S aumenta sempre e osserva che il vero trionfo della democrazia è di far votare il popolo, mentre con Renzi il Paese è stato bloccato per le primarie di un partito e di votazioni nazionali non si parla. Subito la Merlin tenta di chiudergli la bocca mandando in onda un intervento di Renzi. Ma Di Maio cita l'altissimo numero di disoccupati e di giovani che emigrano o che il lavoro non lo cercano nemmeno più, ricorda l'aumento del debito pubblico e il massacro che Renzi ha fatto del Paese. Dice che con questi risultati negativi Renzi poteva al più proporsi come segretario di partito. Ad ogni elezione il Pd perde un milione di voti e intanto impedisce al popolo di votare. Ma per la Merlin se non c'è una legge elettorale la colpa è del M5S che non si accorda col Pd. Di Maio risponde che basterebbe uniformare la legge della Camera con quella del Senato, e su questo il M5S è disponibile, invece non si fa e si tentano orribili ammucchiate e a questo il M5S non ci sta. Il Pd ha già fatto una legge elettorale incostituzionale, vuole continuare così?Finalmente la Merlin accetta di parlare delle ONG e ricorda Pietro Grasso che accusa Di Maio di ignoranza e gli dice di studiare di più.Ma Di Maio parla dei 180.000 ingressi contro gli 8.000 della Spagna.Non vi sembra che ci sia qualcosa che non va?Perché non si va a guardare quanti sono andati in Libia a prenderli? Le persone perbene dovrebbero darsi una mano per trovare ciò che non va bene non criticare chi denuncia il male.Occorre verificare i finanziamenti.Quando c'è la disperazione,c'è sempre qualcuno che la sfrutta.Noi siamo di fronte a una disperazione ma anche a gente che sfrutta i migranti per altri scopi

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 13:28| 
 |
Rispondi al commento

....strage siciliana........tutto va ben......e gli 'onorevoli' parlano, parlano, parlano...e i sindacati parlano, parlano, parlano....i giudici parlano, parlano, parlano.....ma i morti sono veramente morti......la prima strage " misteriosa" ......uno dei " misteri" delle tante stragi rimaste impunite..stragi di Stato...

https://it.m.wikipedia.org/wiki/E.V.I.S.

Tony 01.05.17 13:23| 
 |
Rispondi al commento

RENZI nostro, che sei in parlamento,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontà, come in italia così nel mondo.
Dacci oggi la nostra “balla” quotidiana,
e rimetti a noi nuovi debiti
come noi li pagheremo ai nostri debitori,
e non indurti in tentazione a farne altri,
ma liberaci da te stesso.
Amen.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 01.05.17 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://encrypted-tbn2.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTVH4aPfiGxtKgkRujwEVYILbMchW3DmHw1uj_1Ioi1_EFPLVa1

(Quando sarà che quel nullafacente di Davdie Casaleggio rimodernerà questo blog così antiquato permettendo il collegamento dei link e la pubblicazione di foto e video??????)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimi!!!

Paolo 01.05.17 12:50| 
 |
Rispondi al commento

IO HO UN SOGNO
IL QUARTO STATO

http://iltafano.typepad.com/.a/6a00d83451654569e201bb08966527970d-500wi

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elettori
2013 - 2.814.881
2017~ 2.000.000 (su 47 milioni di elettori)
Se fosse successo al M5S di ridursi a quasi un terzo di quello che era 4 anni prima, avrebbero tutti gridato che il M5S si stava estinguendo. Invece gridano al successo!!?? E' stata una vittoria di Pirro, Pirro vinse ma il suo esercito rimase talmente menomato che esclamò: "Un'altra vittoria come questa e me ne torno in Epiro senza più nemmeno un soldato".
Renzi ha la faccia di proclamare vittoria. Se continua con questo ritmo tra pochi anni il Pd non ci sarà più.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma avete capito che Renzi dice di aver vinto perchè lo hanno votato solo quei pochi coglioni che lo sorreggono e che hanno interessi con lui come il sindacato !!!! In realtà la maggior parte non sono andati a votare perchè ne hanno le palle piene .. La prova l'avremmo quando andremo a votare . Un uomo che ha fatto tutto per andare contro i cittadini e i loro interessi stando dalla parte delle banche, delle aziende e dei trafficanti di immigranti dovrebbe andare in galera ... Italiani svegliatevi

antonio tognoni 01.05.17 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per avermi permesso la pubblicazione di estendere i servizi di aiuto di questo formidabile signora romana Chouinard, che mi ha dato un prestito di 35.000€. Assicurarsi che il contatto se avete bisogno di un prestito o un finanziamento tra individuo grave. Questa signora Romaine Chouinard detto concedere questo prestito al 2% l'anno e due colleghi hanno ricevuti esso hanno questa signora Romaine Chouinard senza alcun problema. È possibile contattarlo Ecco la sua email: chouinardromaine@hotmail.com

Dupa12 daniel Commentatore certificato 01.05.17 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Escluderei i terreni incolti

Claudia Cavallin 01.05.17 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Paese brucia , i suicidi aumentano e i clandestini pure . Il lavoro diventa sempre più difficile da trovare come il cibo e le medicine , la vita si accorcia e la delinquenza cresce rendendoci la vita un inferno . Le ultime industrie se ne vanno e Igor ci prende per il culo ! Dobbiamo fare qualcosa , dobbiamo toglierci di mezzo e lasciare libero il popolo !

vincenzodigiorgio 01.05.17 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se in Russia per tre volte hanno scelto Putin, se in Turchia hanno confermato Erdogan, se i comunisti francesi adorano Macron, se gli americani hanno fatto vincere Trump, di che meravigliarsi se un milione e mezzo di persone hanno votato per Renzi? Quando Dio ha distribuito la stupidità, c'è gente che si è messa in fila tre volte.
Mi piaceVedi altre reazioni
CommentaCondividi

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche per l'Agricoltura vale quanto già detto per gli altri settori produttivi, serve:
Sovranità Monetaria e Sovranità Nazionale.
Tutte le altre chiacchiere sono "aria fritta"!
Prof. Vieri ne prenda coscienza anche lei, ma...faccia presto che è tardi!

Se poi anche gli agricoltori alzassero, ogni tanto gli occhi al cielo...

http://www.vvox.it/2015/04/26/scie-chimiche-vi-spiego-perche-e-tutto-vero/

1 saluto a tutti.
1 Esodato Super Incazzato.

Giovanni Antonio 01.05.17 11:55| 
 |
Rispondi al commento

LA SINDROME DI STOCCOLMA
Cha Paese disgraziato!
I truffati della Banca di Lodi hanno continuato a votare Lega.
Come iI razzisti che hanno continuato a votare quelli che hanno fatto l'inutile Bossi-Fini che ha moltiplicato gli extracomunitari in Italia.
Come i meschini che sono stati derubati o temono i ladri che votano quel Renzi che i ladri li ha depenalizzati eliminando il carcere sotto i 5 anni di pena.
I truffati di Banca Etruria continuano a votare Pd.
Le vedove votano Renzi che ha già fatto un disegno di legge per togliere le pensioni alle vedove.
Gli Italiani poveri che si vedono strappare lo stato sociale e i diritti del lavoro e continuano a votare per i partiti che li hanno portati a questo sfacelo
Sembra una maledizione!
Il voto coatto degli Italiani per i loro oppressori fa pensare a un Paese di masochisti. Mai nessuno che capisca qualcosa e agisca a proprio favore e non contro.
Tutti vittime della sindrome di Stoccolma, stato di dipendenza psicologica che si manifesta in alcuni casi in vittime di episodi di violenza. Il soggetto affetto dalla Sindrome di Stoccolma, durante i maltrattamenti subiti, prova un sentimento positivo nei confronti del proprio aggressore che può spingersi fino all’amore e alla totale sottomissione volontaria, instaurando in questo modo una sorta di alleanza e solidarietà tra vittima e carnefice
La sindrome prende nome da un caso di sequestro di persona nel ‘73 in una banca svedese, dove dei criminali tennero 4 persone in ostaggio per 6 giorni in un corridoio. I sequestrati mostrarono simpatia verso i rapinatori verso i quali si sentivano in debito per la ‘generosità dimostrata’. Essi temevano invece la polizia che li aveva liberati (dice nulla sugli attacchi inconsulti al M5S?)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La realtà è molto semplice.

L'Italia è fallita.
La colpa può essere attribuita a numerosi fattori ma, di fondo, c'è la totale incapacità o il dolo di una classe politica composta da inetti.
Destra, sinistra, centro, Berlusconi, Prodi, D'Alema, Bossi, Salvini, Renzi e tutta la banda di cialtroni che ruotava e ruota attorno a costoro, sono i veri colpevoli di questo sfacelo.
Io non sono qui a dirvi che il Movimento sia la soluzione a tutto, ciò che posso garantire è che, una volta al governo, lo schifo assoluto che alberga nelle istituzioni verrà eliminato.
Verranno eliminati i privilegi ridicoli, verranno cacciati i malfattori, verranno fatte politiche per il popolo.
Se ancora non avete compreso questo, se ancora vi lasciate traviare da una stampa serva, se ancora avete il coraggio di affermare che sono tutti uguali e non cambierà nulla, siete degli idioti.
Provate ad avere un po' di coraggio. Provate a cambiare davvero un paese ormai fallito.
Provate a svegliarvi.
Votate Movimento 5 Stelle, se non per voi, fatelo almeno per i vostri figli.🌟🌟🌟🌟🌟....

post di Rocco Bellantoni

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo scorso, 20 settembre, al Quirinale con la presenza del Presidente della Repubblica, si è tenuta la Cerimonia di consegna del premio nazionale per l’innovazione “Premio dei Premi” e tra gli invitati, in prima fila, ecco apparire il Cavalier Moretti.

Mauro Moretti immaginiamo sia stato lì a rappresentare e ritirare il premio per Finmeccanica, ma è singolare che mentre l’Ing. Moretti era al Quirinale, tra le massime autorità dello Stato, un Pubblico Ministero ne chiedeva la condanna a 16 anni di carcere per la strage di Viareggio.
Questo ennesimo schiaffo della Presidenza della Repubblica alle vittime della Strage (ormai anche per i giudici deve essere considerata STRAGE) si somma al conferimento a Moretti del titolo di Cavaliere (ad opera dell’ex Presidente Napolitano) ed al salto di qualità carrieristico promosso dal Governo (da A.D. di Ferrovie dello Stato a Finmeccanica).
Come possono le istituzioni essere dalla parte dei cittadini? Come si fa a non parlare di casta che si “copre” e autotutela sulla pelle e sulle morti di semplici cittadini italiani?
Il Presidente della Repubblica ha il dovere costituzionale di stare dalla parte dei cittadini, tanto più di stare vicino a quelli che subiscono sconvolgenti tragedie. Invece qui, si preferisce stare vicino a chi rischia 16 anni di carcere per aver probabilmente contribuito alla morte di 32 persone!
Se poi consideriamo che il Presidente della Repubblica è anche il Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura non possiamo che provare solo vergogna e indignazione per quella presenza inopportuna in quella che doveva essere la “Casa di tutti gli Italiani”.

Walter Wendy Ceron

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Elvis Mameli
Ricordo a quelli che hanno votato Renzi che oggi festeggiate i diritti dei lavoratori mentre ieri avete votato quello che ha tolto l'articolo 18.
Buon Primo Maggio a tutti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Il prof. Simone Vieri ha perfettamente ragione .

E' ovvio quello che , in pratica , dice :
Meno tasse , balzelli e accise varie ci sono e
meglio va l'economia per tutti i cittadini , mica solo per i contadini .

Lino V. Commentatore certificato 01.05.17 11:25| 
 |
Rispondi al commento

"Capi dell'Isis operati in Italia Si infiltrano come libici feriti". La rivelazione choc del Guardian

Secondo un'inchiesta del The Guardian - basata su un documento dell'intellicente italiano- diversi capi dell'Isis sarebbero stati curati in Italia e in Europa infiltrandosi come combattenti libici feriti

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.17 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se i sindacati festeggiano ciò che hanno ucciso

Nove milioni di italiani a rischio povertà. Invece che autocelebrarsi nelle piazze, i sindacalisti dovrebbero fare un esame di coscienza

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.17 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Primarie Pd, a Ercolano votano anche 30 migranti del centro di accoglienza. Il sindaco: "Integrazione vera"

Record di affluenza a Ercolano". Forse perché il Pd non impara mai. Un gruppo di circa trenta migranti si è recato a uno dei due seggi delle primarie nella cittadina in provincia di Napoli. I migranti provenivano dal vicino centro di accoglienza e dal 2015, anno del loro arrivo, hanno partecipato attivamente alle più disparate manifestazioni svolte nella cittadina vesuviana, dalla marcia della legalità alla commemorazione delle vittime innocenti della criminalità organizzata, fino alle celebrazioni per il 25 aprile, appena 5 giorni fa.

***********

ma siii......tutto fa brodo

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.17 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1848 1-5-2017 LA GRANDE AMMUCCHIATA ovvero IL SOLA DELL’AVVENIR
Blog di Viviana Vivarelli

Primarie del Pd – Arrivisti e profittatori – Il silenzio degli indecenti – Vitalizi – Vaccini - Lo scandalo delle ONG, taxi del mare- Immigrazione o invasione pilotata? –Fermiamo i signori della guerra – Salme di regime – Il Governo scarica Cantone, poi ci ripensa – Biotestamento e orrori cattolici – Il favoloso mondo di Renzi – Renzi, maestro in corruzione. E i piddioti lo rivotano pure! – L’inutilità di Cantone – Attacchi a Di Maio e al procuratore di Catania per aver denunciato alcune ONG che fanno traffico di migranti – Soros il burattinaio criminale che ha sovvenzionato il colpo di stato in Ucraina
..
Ficarra e Picone
"Ma possibile che non si trova una legge elettorale che vada bene?".
"Ne hanno trovate tante ma in tutte c'era qualcosa che non andava".
"Che cosa?".
"Vinceva Grillo!"
.
CHI FESTEGGIA CHI
VV
Il Pd ha avuto la faccia di non andare a festeggiare il 25 aprile o liberazione dal fascismo per protesta contro l’ANPI che ha votato No per la riforma costituzionale di Renzi e di fare la pagliacciata di vestirsi di blu per festeggiare quell'Unione europea e quell'austerità e quell'euro che ci hanno ridotto in braghe di tela. Ci auguriamo che, per coerenza, il Pd non festeggi nemmeno il Primo Maggio, che è la festa di quei lavoratori a cui il Pd ha fatto bellamente la festa e lo sostituisca con una neofesta di elogio al neoliberismo, al sistema finanziario e allo sfruttamento dei popoli! La potete chiamare Festa di San Renzi e dei traditori come lui, o San Giuda, andrebbe benissimo!
.
“Gli schiavi perdono tutto nelle loro catene, persino il desiderio di liberarsene”.
(Rousseau)
.
La lotta al terrorismo va bene ma Londra tocca il ridicolo.Arrestati presunto terrorista in possesso di tre coltelli da cucina. L'accusa è 'possesso di armi da taglio'. Cuochi, siete avvertiti!
..............
Per leggere tutto clicca il mio nome
o vai a masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.05.17 11:03| 
 |
Rispondi al commento

I terreni meno fruttiferi e scomodi sono spesso abbandonati, quindi dover pagarci sopra anche l'IMU, mi pare assurdo.
Se pensiamo ciò che sta succedendo ai capannoni sfitti: i proprietari per non pagare le tasse, li stanno scoperchiando.
Quindi lo stato anzichè pressare i proprietari, deve fare politiche per ripopolare anche queste zone.
Invece è successo che hanno tolto il più possibile i servizi in queste zone, inducendo le persone a trasferirsi. Hanno chiuso tantissimi uffici postali, chiuso i piccoli negozi, soppresso servizi pubblici di trasporto, chiuso scuole.La manutenzione di strade secondarie è quasi stata abbandonata. Addirittura neppure funzionano più appieno i servizi religiosi delle chiese.
Allora anzichè pressare i proprietari di terreni abbandonati, in zone disagiate, il governo deve riattivare le zone, offrendo servizi e agevolazioni a chi si presta ad abitarli.

Rosa 01.05.17 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....Come sanare agricoltura e tutta l'Italia... Chiudere la frontiera impedendo l'ingresso della mondezza importata LIBERAMENTE, SENZA CONTROLLI DALLA CINA.. e usare ii " popolo" PD come concime..

esses 01.05.17 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Oggi 1° Maggio SAREBBE la festa dei lavoratori.

FORNERO SEI ANDATA AL CORTEO DEGLI ESODATI?

Oppure sei nella tua seconda o terza casa, o in un albergo a 8 stelle a passare il ponte....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.17 10:57| 
 |
Rispondi al commento

O.T. CAUSA EMERGENZA IMMIGRAZIONE E POVERTA' TUTTA ITALIANA

GOVERNATORE ROSSI, SINDACO NARDELLA & C. IMPARATE DA QUESTO SINDACO TOSCO-GORIZIANO

Gorizia, il sindaco Ettore Romoli finanzia 30 disoccupati con i soldi per i rifugiati politici


Se il governo è troppo concentrato a destinare fondi per l'accoglienza agli immigrati, devono pensarci pochi sindaci eroici a preoccuparsi degli italiani disoccupati. L'esempio più brillante è quello del primo cittadino di Gorizia, Ettore Romoli, che ha deciso di destinare i 145mila euro del Ministero dell'Interno per l'accoglienza ai richiedenti asilo per il resinserimento lavorativo dei disoccupati.
Al Tempo, il sindaco di centrodestra ha spiegato come ha ridato speranza a trenta suoi concittadini: "Si tratta di circa 112mila euro su 145mila. Abbiamo voluto utilizzarli per sostenere 30 goriziani disoccupati che effettueranno tirocini di sei mesi in Comune a 600 euro al mese".
Il comune di Gorizia ha fatto fronte finora a 350 richiedenti asilo, con non pochi disagi: "Accogliere un numero così non è semplice. All'inizio si erano accampati nei parchi comunali facendo una specie di tendopoli, poi abbiamo dovuto spendere per pulire e ripristinare i prati e le aiuole". Il sindaco assicura che non ci sono stati particolari problemi di ordine pubblico, certo è curioso che tutta quella gente arrivi da: "Austra e Germania, che li mandano via, e allora vengono tutti qua".

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.17 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Al processo per il massacro di Portella della Ginestra, Pisciotta dichiarò: «Coloro che ci avevano fatto le promesse si chiamavano così: il deputato DC Bernardo Mattarella, il principe Alliata, l'onorevole monarchico Marchesano e anche il signor Scelba… Furono Marchesano, il principe Alliata, l'onorevole Mattarella a ordinare la strage di Portella della Ginestra… Prima del massacro incontrarono Giuliano…

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 01.05.17 10:53| 
 |
Rispondi al commento

L'agricoltura è vitale per l'Italia. La base per la nostra eno-gastronomia e per il paesaggio (turismo). Esentare dall'Imu tutti i terreni considerabili agricoli.
Prima però mandare a casa i distruttori d'Italia.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.17 10:51| 
 |
Rispondi al commento

ma i "flatelli chlinesi" hanno votato ?

Er Caciara ..... Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 01.05.17 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.......The revival...................era meglio " Giovannona coscia lunga".....

(R)2tempo 01.05.17 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Gli anni miei di disoccupazione li ricordo come tra i momenti davvero più duri e vivevo già da sola. In questa giornata così importante simbolicamente il mio pensiero va a tutti gli italiani disoccupati con l'augurio di trovare presto un lavoro e quindi possibilità di un futuro migliore. Nel passato ho sempre fatto scelte di coraggio lasciando lavori a tempo determinato a favore di persone più bisognose. Non so se oggi lo rifarei...gli anni passano anche per me. Poi per fortuna sono stata tenace e finalmente ho trovato un buon impiego.Auguri di cuore a tutti coloro che non hanno oggi voce.

Monica.vi 01.05.17 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Ehehehehehe...ehehe...ehehehe...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.05.17 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori