Il Blog delle Stelle
Per sconfiggere la povertà #VotateRedditoDiCittadinanzaM5S

Per sconfiggere la povertà #VotateRedditoDiCittadinanzaM5S

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 289

di MoVimento 5 Stelle

Da qualche giorno i partiti si sono accorti che il Paese sta sprofondando nella povertà. Erano troppo impegnati a viaggiare con l'aereo blu, a accumularsi la pensione d'oro e a regalare miliardi di euro alle banche. Ora si sono svegliati. Buongiorno! Rispetto a dieci anni fa gli italiani in condizioni di povertà assoluta sono raddoppiati e il trend è in crescita. I governi che si sono succeduti non hanno mosso un dito per porre fine a questa piaga, anzi hanno portato avanti politiche che hanno impoverito ulteriormente con tagli al sociale, aumenti di tasse e livellamento al ribasso delle pensioni. Adesso tutti tirano fuori la loro proposta che scimmiotta il Reddito di Cittadinanza proposto dal MoVimento 5 Stelle come primo punto del programma politico presentato agli italiani nel 2013. Renzi e Berlusconi farneticano e parlano di "lavoro di cittadinanza": non si sa cosa sia, quanto costi, a chi sarebbe destinato e come si farebbe a creare 9 milioni di posti di lavoro per i poveri italiani. Il Senato ha approvato una legge delega bluff sul "reddito di inclusione" che stanzierà (forse) risorse sufficienti solo a prendere in giro chi muore di fame. Oggi è il turno di Orlando, ministro della Giustizia senza aver neppure la laurea in giurisprudenza nonchè cocco di Napolitano, a sparare la sua: propone il "reddito di connessione" senza dire nulla sulle coperture nè dove prenderebbe i soldi, nè in cosa consiste e chi ne avrebbe diritto. Orlando si connetta alla realtà.
La povertà è un'emergenza che non si risolve con le chiacchiere in tv. Deve essere fatta una legge al più presto. L'unica proposta seria che è depositata in Parlamento ormai da quattro anni è quella del MoVimento 5 Stelle. La nostra proposta di Reddito di cittadinanza prevede:
- di garantire a tutti gli italiani un reddito di 780 euro, che è la soglia di povertà: beneficerebbe del Reddito di Cittadinanza chiunque percepisca un reddito inferiore ricevendo un contributo pari alla differenza tra il reddito percepito e questa soglia. Guadagni 400 euro? Con il Reddito di Cittadinanza del MoVimento 5 Stelle ricevi 380 euro che ti consentono di uscire dalla povertà. Guadagni 0? Ne ricevi 780. Hai una pensione di 500 euro? Ne ricevi 280. I nuclei familiari percepiranno di più, per esempio una coppia con 2 figli avrà diritto a percepire un minimo di 1.482 ed un massimo di 1.950 euro. Qui trovi tutti gli esempi e gli scaglioni.
- di garantire alle persone che percepiscono il Reddito di Cittadinanza di trovare un lavoro utilizzando i centri per l'impiego e facendo corsi di formazione
- di usufruire per due anni del Reddito di Cittadinanza durante i quali devi dimostrare di essere attivamente impegnato nella ricerca di lavoro. Qualora rifiutassi due proposte di lavoro il Reddito di Cittadinanza verrebbe revocato
Reddito subito e aiuto nella ricerca del lavoro. Questa è la ricetta del MoVimento 5 Stelle. La legge con le coperture è depositata in Senato, pronta per essere discussa. Smettetela di farneticare e prendere in giro i poveri italiani e votatela subito.






Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

13 Mar 2017, 16:40 | Scrivi | Commenti (289) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 289


Tags: Berlusconi, lavoro di cittadinanza, Orlando, povertà, reddito di cittadinanza, reddito di connessione, Renzi

Commenti

 

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di prestito diversi per i vostri progetti fino a 50.000 euro con un tasso del 2% per il vostro viaggio e di project financing studi per le imprese di costruzione d'oltremare e il fondo di investimento in commercio vari di progetto e costruzione e altre l'acquisto di auto a noleggio a casa e Appartamento acquistare e pronto per la salute e l'educazione dei vostri figli pronto sollievo per chiunque nel settore agricolo pericolo e affari milioni project financing
Contattare il servizio di posta elettronica bancadiaccreditamento2017@gmail.com

martine lorinda Commentatore certificato 19.03.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao cara popolazione. Che sono alla ricerca di un prestito serio e rapido. La signora ANISSA KHERALLAH è la persona che avete bisogno di aiuto e di soddisfare, in tutta sincerità. La fortuna non sorridere a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, ha detto a voi, che ho vinto, perché questa donna è con il cuore aperto per tutti e spende soldi davvero. developpement.aide@gmail.com . La fortuna non sorridere a tutti, voi che state leggendo questo messaggio, ha detto a voi, che ho vinto, perché questa donna è con il cuore aperto per tutti e spende soldi davvero. Si prega di scrivere il suo numero di WhatsApp : + 33 644 664 968
Vi ringrazio in anticipo

leonardo prudo davila Commentatore certificato 19.03.17 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Biella, suicidio di coppia per due ambulanti sessantenni: "Perdonateci, siamo sul lastrico"

Tragedia nel quartiere Chiavazza. Marito e moglie hanno lasciato messaggi in cui spiegano i motivi del gesto: non riuscivano più a vivere del lavoro al mercato.

Ecco che succede in Italia mentre gli immigrati clandestini girano a migliaia per le strade con telefonino , mountain e vestiti firmati anche a Vicenza . I nostri cittadini muoiono per la vergogna e senza aiuto da parte di chi dovrebbe preoccuparsi dell'assistenza a chi è in difficoltà. Che schifo !

Perchè non parlate di questo e vi indignate .
Siamo in milioni sulla soglia della povertà !
Altro che Minzolini , andate da Mattarella per chiedere le elezioni e un cambio di rotta di questo paese o sprofonderemo in una situazione
da terzo mondo . vorrei una rivoluzione ma in Italia siamo troppo codardi e senza coraggio per farlo.

Walter Caregnato 18.03.17 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Avanti con la nostra proposta di legge sul Reddito di Cittadinanza. Un sogno che con il MV5 stelle al prossimo governo eletto diventa realtà!!! le coperture sono state più volte specificate per anni, anni, dai nostri poravoce!!! Stiamo arrivando amici Italiani !!1

oreste giudice 17.03.17 13:40| 
 |
Rispondi al commento

L'intenzione è ottima, ma non viene citata la copertura, si parla di circa 6 / 7 miliardi di euro, dove li prenderà lo stato? Dai soliti NOTI ( lavoratori dipendenti e pensionati ) oppure metterà un'accisa sui carburanti, visto che la lotta all'evasione e' un evento che in Italia rimane sempre al livello delle parole?


Non possiamo aspettare le calende greche, più passa il tempo è più sprofondiamo!!!! Per questo ho/abbiamo votato il 5 stelle, signori sveglia. Questi se la cantano e suonano alla faccia del popolo.. Votoooo subito

undefined 17.03.17 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Chi vota il m5s solo ed esclusivamente x il RDC, non è un elettore convinto nelle capacità da chi ci viene rappresentato, ma uno sprovveduto che non vede oltre il proprio naso, praticamente una capra. Se alle prossime elezioni il m5s arriverà al 40%, il merito non sarà certo tutto del m5s, ma di gente che si è svegliata dopo le vergognose figure di M***** del proprio partito. Dopo quello che ho scritto in vari post, voglio vedere chi è quello sprovveduto che non capisce nemmeno l'italiano. CHI TROPPO VUOLE ALLA FINE NULLA STRINGE

Giulio T. 17.03.17 04:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

gussipi mussolie Commentatore certificato 16.03.17 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Un paese civile si identifica come tale se è in grado di sostenere coloro i quali, o avendo perso il lavoro oppure non riuscendo ad entrare nel sistema produttivo del Paese, restano ai margini della società e non possono permettersi il lusso di uscire a mangiare una pizza con gli amici o la propria famiglia l giorno del suo compleanno, di acquistare un paio di scarpe nuove, di curarsi i denti cariati, di fare un regalo alla propria figlia che compie gli anni, di riparare l'auto che cade a pezzi, di saldare un debito con Equitalia per il bollo auto non pagato, ecc ecc. Quante cose non può permettersi un disoccupato, specie se ha oltre 50 anni e se da 3 anni non percepisce reddito, ma continua incessantemente a tentare di dare una raddrizzata alla propria vita. Il Reddito di Cittadinanza gli darebbe una ragione per sperare, una spinta a non sentirsi un emarginato e a maledire il giorno che ha creduto in uno Stato che lo ha sfruttato per poi abbandonarlo senza un minimo di sostegno economico.

DANILO S. Commentatore certificato 16.03.17 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto il film di ficarra e picone (l ora legale) è molto realistico e sconvolgente. La Sicilia è così, ma penso che in tutta Italia sia più o meno uguale. Ci sappiamo solo lamentare! E BASTA ! MA QUALE ONESTA Voi del 5 Stelle quando andate in televisione citatelo perché nessuno vuole cambiamento. Io sono una 5stelle e mi vergogno di tutto e di tutti. PERÒ HO TANTA FIDUCIA IN VOI IO E TUTTA LA FMIGLIA

Itala stancampiano 16.03.17 11:12| 
 |
Rispondi al commento

La mia gioia è così grande che non so come condividerlo con voi . Ho visto testimonianze sulla signora. ANISSA e l'ho contattato per il mio prestito e da 15 giorni e, con la grazia di Dio, ho finalmente avuto questo tipo di questa mattina. Francamente, noi siamo salvati cari popolazione, e mi consiglia di contattare se non vuoi farti volare. Questa donna è così bella e io consiegnerai di andare a casa. Il suo indirizzo è (developpement. aide@gmail.com ) e potrebbe essere proprio lui a scrivere, e ti dà sue esigenze e che trovo migliore rispetto ai requisiti della banca e del falso istituti di credito. Ho avuto il mio prestito e voi ?

adelina rosina gomez Commentatore certificato 15.03.17 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Cominciamo a risparmiare 2 o 3 miliardi l'anno rimandando indietro i negracci che le onlus del cavolo sono andate a prendere sulle coste libiche.
A casa la negraglia.

mario genovesi 15.03.17 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma non si può iniziare con la proposta di dare intanto qualcosa a chi non prende niente , specialmente a chi ha figli, e dopo estendere anche ai pensionati ?

paolo b., ancona Commentatore certificato 15.03.17 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai lavoratori "stagionali"..per i lavori stagionali hanno tagliato il sostegno al reddito con sostituendo la l assegno di disoccupazione ordinaria in naspi .....neanche Monti s era permesso! !!!!!!! Io ho costruito una famiglia e dignitosamente riuscivo a pagare l affitto e le utenze. ..non chiedermi come faccio ora da monoreddito con due bambini e l assegno naspi tagliato da 6 (tempo invernale di disoccupazione) a 3 mensilità.
Grazie signori DOTTI del Partito democratico e Berlusconi!
Grazie i miei figli ringraziano!

Raimondo Franceschino 15.03.17 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Per chi non l'avesse ancora capito faccio notare che il reddito di cittadinanza è in pratica un assegno di disoccupazione (vincolato allo svolgere alcune ore di lavoro e a non rifiutare 3 offerte di lavoro).
Le coperture ci sono (e comunque ci costa di più salvare le banche).
Il reddito della gleba di Bagnai (che stimo e consiglio comunque di leggere) è un'altra cosa, un provvedimento per calmare le masse affinché NON chiedano di uscire dall'euro, di regolamentare i mercati finanziari, di poter votare leggi importanti/trattati con referendum.... il fatto che si assomiglino non significa che sono uguali.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pro memoria :

Passaggio Istituzionale con relative approvazioni ..
Informarsi ed informare correttamente ..

http://www.beppegrillo.it/2015/06/il_redditodicittadinanza_m5s_approvato_dallistat.html

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 21:36| 
 |
Rispondi al commento

PER BLOCCARE LA FAME E PER AVERE DIGNITA' PER LA VITA, C'E' BISOGNO DI REDDITO DI CITTADINANZA O COME LO VOGLIONO CHIAMARE, E' NECESSARIO, ANCHE PER FAR RIPRENDERE UNA ECONOMIA ORMAI MORTA.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 14.03.17 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Sognare è lecito, attuare in modo costante è diverso. Che il RDC sia indispensabile a tutela della dignità e libertà di tutti è fuori discussione. Che senza un ricchezza stabile corrente, tale reddito andrà , in breve tempo ad esaurirsi, sta nella logica delle cose. Il primo provvedimento da promulgare, insieme al RDC deve essere legato allo sviluppo del lavoro, in tutte le sua forme con tutte le tutele indispensabili a far si che no possa esserci la minima possibilità di schiavismo, come sta accadendo. Pensare, perché piace, al RDC, senza attivare le leve necessarie al suo sostegno strabile e permanente oltre ad essere infantile e fortemente demagogico.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 14.03.17 21:20| 
 |
Rispondi al commento

@ turri giorgio ,

esiste da anni in tutte le nazioni nelle quali i diritti del cittadino vengono tutelati e garantiti .. In Italia , grazie alla nostra partecipazione e al lavoro Istituzionale che il MoVimento 5 Stelle ha portato avanti sarà presto Legge dello Stato , un diritto acquisito il poter vivere con dignità le proprie esistenze ..
Reddito di Cittadinanza garantito a tutti i cittadini Italiani che ne ha diritto .

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

serve subito il reddito, non c'e' piu' tempo !

non possiamo lasciare indietro a morire di depressione o di fame italiani come noi!

senza contare che quei soldi dati ai disoccupati tornerebbero realmente a circolare nella nostra economia e quindi a fare realmente riprendere le nostre PMI e finalmente a creare reali posti di lavoro, le altre sono solo mance e chiacchere!

genova stellata, genova Commentatore certificato 14.03.17 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo è così, Giorgio, c'è chi se ne rende conto, chi finge di non rendersene conto e chi non se ne rende proprio conto xkè vota il m5s SOLO x il RDC. Personalmente scelgo il M5S x altri principi, il RDC viene di conseguenza ma così com'è formulato, è un fallimento. Non c'è nemmeno una clausula di limitazione x coloro che abitano in Italia da tot anni x disincentivare l'immigrazione irregolare, non c'è nemmeno qualcosa che rassicuri che il RDC non finisca nelle tasche dei nullatenenti che lavorano a nero, mancano clausule efficienti per contrastarne l'abuso. Manca una clausula di giustizia sociale, gli italiani non permettono, giustamente, che un immigrato sia più avvantaggiato di uno che ha sempre vissuto in Italia. Il M5S avrebbe veramente le carte x prendersi dal 40 al 50% di consensi, ma c'è troppa gente qui dentro accecata dal RDC che magari poi molti di questi nemmeno ne ha così bisogno.

Giulio T. 14.03.17 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Studiando a fondo il problema della povertà ho trovato più soluzioni.
1) Soluzione governativa: eliminare i vocaboli “povero-povertà” sostituendoli con:MOMENTANEAMENTE DISAGIATO- SITAUAZIONE DI MOMENTANEO DISAGIO
2) Soluzione filosofica: redistribuzione della ricchezza (vai a togliere un centesimo a chi ne abbonda e dopo che lo ha ottenuto, senza spargere sangue)
3) Stabilire, per legge, che al momento della nascita, viene assegnato un patrimonio pari un 60 milionesimo della totale ricchezza nazionale e non un debito di oltre 35.000,00 € come oggi accade. Magari spiegare perché il debito è pubblico e le proprietà dello stato,comuni regione ecc. , che dovrebbero essere altrettanto pubbliche, vengono gestite in modo assolutamente privatistico e discrezionale, senza rendere, nei fatti, conto a nessuno.
4) Se uno nasce povero e con alte possibilità di rimanerlo, sopprimerlo subito, per stroncare il problema alla radice.
5) Liberare dai benestanti, le regioni col maggior tasso di povertà. Trasferire, di legge, nelle regioni col più alto tasso di ricchezza, i benestanti Trasferire, fino a saturazione, i poveri, delle varie regioni, liberate dai benestanti, con l’obbligo di non superare i confini regionali. In questo modo i poveri si sentiranno meno a disagio, potranno creare una nuova gerarchia sociale cosi composta: poveri, strapoveri, arcipoveri, morti di fame, pezzenti, barboni e barboni super. Così facendo ci liberemo del problema in modo definitivo.
Questi dovrebbero essere i provvedimenti in una società libera, liberale, liberticida coi valori e la dignità dell’uomo pari a sottozero.

Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 14.03.17 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se la povertà sta dilagando , non capisco perchè ostinarsi a dover dare un aggiunta di soldi ai pensionati. purtroppo chi prende poco, sta sempre meglio di chi non prende niente!

paolo b., ancona Commentatore certificato 14.03.17 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo con Talebano sotto.

Ho fatto io stesso il "businnes plan" per una iniziativa di marito e moglie (non italiani) aiutandoli a destreggiarsi nei meandri della normativa fiscale .

Di fatto era impossibile arrivare a generare un reddito familiare almeno uguale al reddito di cittadinanza .

Lavorare in proprio per meno di 4 euro l'ora di media non e' accettabile .

La maggior parte del costo non erano "costi diretti" ma balzelli indiretti , comune, commercialista, INPS , ecc ecc .

Ovviamente in caso di RDC "a' la M5S" la loro ISEE e' compatibile con il sostegno ma perche' proporre loro un lavoro diverso da quello che sanno fare lavorando in proprio ?

Il RDC che proponga un lavoro ha chi ne ha gia' uno e' economicamente distorsivo .

Prima bisogna ri-attivare il lavoro autonomo che puo' essere riattivato rendendolo libero da balzelli .

Che senso ha mettere imposte per pagare i dipendenti dei caf per fare una ISEE rendendo non economico svolgere un lavoro per poi cercare di dare un lavoro alle stesse persone che non possono fare il loro lavoro .

Il RDC ha senso solo come imposta negativa generata da un un livello di no-tax-area elevato a circa 20K euri/anno a famiglia .

Cioe' per ottenere l'effetto voluto a livello macro-economico senza generare distorsioni nel mercato del lavoro .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 14.03.17 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La necessità' aguzza l'ingegno, dice il proverbio, cosi' come le elezioni imminenti aguzzano la fantasia dei politici. Tardivamente purtroppo per loro e con scarsissime possibilità' di essere credibili.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 14.03.17 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Il diritto al lavoro, qualsiasi esso sia, si ottiene con un sistema di facilitazioni, in particolare, per il lavoro indipendente, specialmente in fase di start up, non affogando di procedure, imposte, contributi INPS. Specialmente le micro imprese individuali. Un ragazzo che prova a partire con un’impresa, a prescindere dai risultati iniziali, dovrà comunque pagare, ogni anno, oltre 3500 € all’INPS + CCIAA, più tutti gli asfissianti adempimenti burocratici. Dovrà perdere del tempo prezioso a seguire e adempiere a regole utili soltanto all’autoconservazione di una burocrazia ottocentesca, inefficiente, ostativa e costosissima. Le nuove aziende dovrebbero essere esonerate da qualsiasi adempimento fiscale, e contributivo per i primi tre anni, poi, alla luce degli effettivi risultati conseguioti nel triennio saranno discussi, con gli enti di competenza, contributi e imposte. Per le aziende maggiori il discorso è più complesso ma, fatte le debite proporzioni, dovrebbe seguire la stessa falsa riga di agevolazioni, incentivi, in particolare, su tutto ciò che interessa la ricerca e l’innovazione.

Con uno stato vampiro, bugiardo e banditesco sarà impossibile.

Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 14.03.17 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Vicenza 14 marzo 2017
Ho visto su you tube il comizio di Di Battista a Catania e mi è piaciuto molto perchè ha parlato di molti temi importanti per noi cittadini . Quello che chiedo al Movimento 5 Stelle è di farci capire le loro proposte in tema di fisco , visto che per esempio nella mia busta paga dò più del 40% in di tasse , un'assurdità e una vergogna in un paese normale . Se ci fosse una tassazione come negli Stati Uniti pagherei il 20% e in Russia il 13%. Qui ci tolgono tutto e non abbiamo i servizi che ci spetterebbero per le imposte che ci addebitano.
Ad esempio in Russia, lo so perchè mia moglie è di Mosca , i libri di scuola sono gratis , la sanità non si paga e gli standard dei servizi sono comunque molto alti. Se avete una proposta come La Lega Nord o Forza Italia sul fisco io vi darei il voto perchè non voglio vivere come adesso sull'orlo della povertà per le politiche della sinistra di governo che è il peggior incubo, anzi la realtà nemica che ci sta mettendo sul lastrico . Fate più pressing su questo governo e su questo presidente della repubblica che non è il mio presidente , perchè voluto dal PD , mentre c'era bisogno di un presidente di altra area politica , che ci portasse al voto di cui il paese ha disperatamente bisogno . Io ho votato no al referendum e mi aspettavo di non vedere più il Pd al governo . Ora tocca a voi , ma dovete spingere di più per fare una legge elettorale e portarci al voto .Spero leggiate quello che vi scriviamo in questi commenti . Forza Di Battista , forza Di Maio.
Walter Caregnato

Walter Caregnato 14.03.17 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Il RDC è importantissimo quanto delicato e non lo critico nel merito ma nella forma xkè lo vedono anche i ciechi che il RDC proposto dal m5s è la causa principale x il quale moltissimi italiani non voteranno mai m5s ed il xkè è una questione di percezione di coloro che probabilmente non ne usufruiranno mai. La soglia di povertà è simbolica, non è reale! Al sud si vive benissimo con 780 euro, non certo al nord! Finché qua dentro ci sarà gente che non vedrà più in la del proprio naso, temo che questo movimento non governerà.

Giulio T. 14.03.17 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il RDC impatta 3 aree:
-l'area macro-economica
-l'area di sostegno alle famiglie
-l'area di creazione del lavoro

L'approccio alla soluzione di ciascuna di queste aree non e' univoco .

L'attuale proposta del M5S copre solo uno di questi aspetti e crea problemi negli altri due.

Per coloro che si richiamano alla costituzione faccio notare che l'art.1 dice che la repubblica e' "fondata sul lavoro" , non "sul lavoro dipendente" .

Far crescere i lavori indipendenti , sopratutto quelli che non necessitano di capitale e' conforme al dettato costituzionale .

Se lo statuto dei lavoratori avesse funzionato oggi non ci troveremmo nella situazione dove siamo .

Il lavoro si difende creando le opportunita' affinche' i giovani se lo inventino .

Tali opportunita' se non usciamo da euro e da europa non ci possono essere .

Pertanto non vi e' RDC possibile se non si esce da euro e dal "vincolo esterno" in generale .

Ne' si puo' pensare , una volta usciti , che la soluzione stia nel social-fancazzismo pansindacale degli anni '70 basato su spesa pubblica con dipendenti pubblici o para-pubblici.


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 14.03.17 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Reditto di cittadinanza si prima legge da approvare subito dopo aver vinto elezioni per dare dignità agli italiani per i figli per curarsi perché ormai i governi di centro sinistra hanno privatizzato la Sanità vergogna a Renzi Gentilone GGil e Papa bisogna dirlo per Televisione in diretta

Aldo Lanzetta (pasena), Sarno Commentatore certificato 14.03.17 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti, ma proprio tutti, dico tutti in piazza, pacificamente :) a chiedere solidarieta' sotto i palazzi del potere.


COSTITUZIONE DEL REGNO DELLE DUE SICILIE

FERDINANDO II

Per la grazia di Dio

RE DEL REGNO DELLE DUE SICILIE


l'atto Sovrano del 29 gennaio 1848 col quale aderendo al voto unanime dei Nostri amatissimi Popoli abbiamo di nostra piena, libera e spontanea volontà promesso di stabilire in questo Reame una Costituzione corrispondente alla civiltà de' tempi, additandone in pochi e rapidi cenni le basi fondamentali, e riserbandoci di sanzionarla espressa e coordinata ne' suoi principii sul progetto che ce ne presenterebbe fra dieci giorni l'attuale nostro Ministero di Stato [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 14.03.17 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo stiamo facendo il possibile per primeggiare in povertà. La stupidità, incapacità, incompetenza, sudditanza, ottusità, disonestà della classe politica che ha rovinosamente governato, andando sempre peggio, negli ultimi 20/25 anni, è stata una iattura senza eguali. La cialtroneria di gentaglia che continua a svendere il paese, mentendo sapendo di mentire, raccontando che questo abbatterà il debito pubblico. Gentaglia che si è ridotta a taroccare i dati statistici del lavoro, della povertà , della scuola, della sanità e di tutto quanto possa essere funzionale alla loro permanente menzogna, come se l’italiani vivessero all’estero e non si rendessero conto della merda in cui questi giannizzeri, del folle globalismo, ci hanno infilato e ci stanno spingendo, sempre più a fondo. Amici cari, dispiace dirlo, ma credo che le azioni, le proteste, civili e garbate, non siano più sufficienti ad arginare l’opera di demolizione e svendita di un paese cha ha sempre avuto nei suoi geni, inventiva, operosità, flessibilità, senso estetico, gusto, ecc ecc. Cosa aspettiamo? DIAMOCI UNA MOSSA.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 14.03.17 12:31| 
 |
Rispondi al commento

...Poi, dovremmo azzerare tutti i debiti e ripartire da capo, dalla nostra generazione.

Il reddito di cittadinanza, come lo intendo io, va aldilà dei 780 euro della soglia di povertà.

Il Cittadino, in quanto tale, deve essere sovrano: la nazione è la sua. Ha diritto al suo "spazio personale", alla sua casa, a studiare gratuitamente, a curarsi gratuitamente.

Lo Stato deve tornare sovrano, battere moneta e distribuirla fra tutti i cittadini, come si fa col gioco del Monopoli.

Con quei soldi d'inizio, ognuno potrà costruire il proprio futuro: arte, artigianato, commercio, servizi, industria... Ciascuno secondo le proprie attitudini e capacità.

GIAN PAOLO ♞ 14.03.17 12:20| 
 |
Rispondi al commento

La tecnologia renderá l'uomo piu felice?

http://daunuomoqualunqueaunuomoqualunque.blogspot.com/2017/03/la-tecnologia-rendera-l-piu-felice.html

Fate girare

#vogliamoilpianob

Cristiano Parisi 14.03.17 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito di cittadinanza, sacrosanto, deve poter essere sostenuto da un politica del lavoro efficace.
In assenza di una politica del lavoro concreta, anche il reddito di cittadinanza sarà destinato a fallire. Il primo diritto è e deve essere il LAVORO. Il reddito di cittadinanza deve avere la funzione di coprire quei periodi in cui il cittadino rimane temporaneamente senza LAVORO. Quindi il promo obiettivo, per poter sostenere, in modo adeguato, il reddito di cittadinanza, deve essere una politica, di sviluppo del lavoro, solida, concreta, illuminata, che guarda al futuro. Non sono più tollerabili politiche tampone, demagogiche, che mirano al consenso ma che non hanno sostanza. Ricordo a tutti che almeno 2/3 del nostro PIL sono costituiti da consumi interni. Dovremo indirizzare le nostre produzioni, nei limiti del possibile, su quei prodotti di consumo, che attualmente importiamo. Dovremo indirizzare le nostre produzioni su prodotti di qualità, tecnologicamente avanzati, che abbiano un senso e una possibilità di collocazione sui marcati esteri. Mi sembra evidente che non potremmo mai reggere, il confronto con le produzioni massive, replicabili in tutto l’emisfero a costi enormemente inferiori. Il lavoro è un diritto, il lavoro è dignità, il lavoro è realizzazione, il lavoro è autostima. Il reddito di cittadinanza è una necessità che deve essere concepita, gestita e vissuta , come un evento temporaneo per cause di forza maggiore. 1° IL LAVORO, POI, TUTTO I RESTO.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 14.03.17 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, volevo anche aggiungere che con un reddito di base INCONDIZIONATO si incentiva la partenza di imprese giovani e innovative che possono trovare collaboratori interessati all'ambiente stimolante e con notevoli potenzialità formative, anche a fronte di retribuzioni iniziali basse. Le risorse si trovano recuperando una MINIMA parte di quelle oggi sprecate nel mantenimento in vita artificiale di questo sistema politico-economico, di imprese in buona parte fasulle, coi bilanci finti che sono state e ancora in gran parte sono solo un pretesto per prendere prestiti da banchieri amici (che solitamente non restituiscono), per prendere commesse pubbliche e contributi di ogni tipo, sfruttare lavoratori e consumatori, ricattare gli enti locali con la scusa dei posti di lavoro eccetera. Alla fine si producono prodotti di scarsa qualità, antiquati, fatti per rompersi presto e per non essere riparati, inquinanti anche perché vanno presto in discarica o all'inceneritore. Naturalmente tutto questo in combutta con politici e controllori.
Un sistema che genera costi umani, sociali, ambientali e sanitari INCALCOLABILI. Più parassitismo di così...
Il reddito di cittadinanza presuppone VERAMENTE una economia nuova, che deve essere solo UNA PARTE della vita, fatta di vita sociale, di prodotti utili, ben progettati e ben fatti, riparabili, rimodernabili, facili da usare, riusare, riciclare e che non vanno in discarica o all'incenerimento.
Mi scuso per la prolissità, cordiali saluti a tutti!

Enzo Rossi 14.03.17 11:56| 
 |
Rispondi al commento

UN REDDITO PER TUTTI!

TROVO ORAMAI NECESSARIO, ANCHE NEL NOSTRO ASSURDO PAESE, INTRODURRE UNA MISURA DI SOSTEGNO PER LE FASCE PIU' DEBOLI DELLA POPOLAZIONE, VISTO CHE DA SESTA/SETTIMA POTENZA ECONOMICA MONDIALE SIAMO FINITI CON LE PEZZE AL CULO!
PORRE ANCHE UN TETTO MASSIMO ALLE PENSIONI (ESEMPIO 5.000 EURO) POTREBBE ESSERE UN ALTRO MODO PER REDISTRIBUIRE LA RICCHEZZA TRA I CITTADINI.
SE POI, ESAGERANDO, VOLESSIMO ANCHE PORRE UN FRENO AGLI STIPENDI DI MANAGER E DIRIGENTI PUBBLICI, INCLUDENDOCI ANCHE LA MAI ABBASTANZA ODIATA CASTA, MAGARI RIUSCIREMMO ANCHE A DIVENTARE CIVILI!
MA, OVVIAMENTE, DOVREMO ATTENDERE DI ESSERE PRIMA FORZA DI GOVERNO, PERCHE' LA VECCHIA POLITICA CONTINUA AD ESSERE ASSENTE, DISONESTA, OPPORTUNISTA E AUTOREFERENZIALE.

VIVA L' ITALIA!

ANTONINO CRISCUOLO, TORINO Commentatore certificato 14.03.17 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Saremo veramente liberi soltanto quando non esisteranno più né poveri né ricchi.

Il che non significa tutti eguali. Non intendo quello. C'è chi si contenta del necessario e di un po' di superfluo, e chi aspira a qualcosa di più.

Ma sulla nuova Costituzione (perché comunque andrà riformata - ogni generazione ne ha diritto ad una) va scritto che a nessuno, per nessun motivo, possa mancare il necessario: la casa, il cibo, la salute, la dignità d'essere umano...

E a nessuno deve essere permessa l'opulenza più smodata. Vanno bene le ville, le Ferrari, gli yacht... ma disporre più del PIL di una nazione, girarsi e rigirarsi i mercati a piacimento, comprarsi governi e catene televisive, NO NO NO! Mai più!

GIAN PAOLO ♞ 14.03.17 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che è necessario il reddito di cittadinanza che rimane l'unica vera, seria proposta, ma gli altri, purtroppo, pur di non darla vinta al M5S, difficilmente la faranno passare. L'unica speranza è quella, come sappiamo, di raggiungere e superare, perché no, il limite del 40% dei voti alle prossime elezioni. La misura dei 780 euro mensili appare congrua, non tanto però se si confronta con lo stipendio mensile medio di un lavoratore che dovrebbe subire un adeguato aumento. Ecco, è proprio ciò che contestualmente al reddito di cittadinanza sarebbe necessario realizzare. Non credete?. Grazie Beppe.

mario m. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile quel che si trova sul web !

https://www.youtube.com/watch?v=6i_whBH-FX8
https://www.youtube.com/watch?v=QRGQvHNyIHA

Mammamia, che impressione! [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 14.03.17 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, così come proposto il reddito di cittadinanza rischia di non funzionare e creare enormi distorsioni. ci dovrebbe essere un minimo individuale INCONDIZIONATO vitale, che permetta di sopravvivere senza necessità di sottoporsi alla schiavitù e allo sfruttamento di datori di lavoro senza scrupoli o della malavita. Se poi si vuole andare oltre la sussistenza, ci si impegna, insieme a una struttura pubblica di grande livello che formi e informi sulle migliori opportunità di impiego (e non di "lavoro" col significato etimologico di sofferenza), a cercare un impiego dignitoso e utile alla società. Sparirebbero anche tutti quei "lavori" malpagati e non dignitosi. Il tutto va integrato con una nuova rete di servizi alle persone in stato di bisogno svincolata dal reddito, entro limiti generosi.
Cordiali saluti a tutti, il Futuro ci attende ed è nostro!

Enzo Rossi 14.03.17 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il RdC deve essere un diritto garantito al Cittadino in Italia

La Legge è stata discussa con i cittadini e presentata dal nostro MoVimento 5 Stelle in Senato nell'anno 2013

Tutto il resto è pubblicità ingannevole nei confronti del popolo - prassi consolidata del partito unico & c

Buon inizio di settimana a ***** !!

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno parla come se la contribuzione di 780 euro risolvesse ogni problema della vita, affermando che a questo punto converrebbe non lavorare e prendersi il reddito di cittadinanza perché lavorando si percepisce grosso modo la stessa cifra. A parte il fatto che questo sarebbe vero se ci fosse la possibilità di scelta, cioè scegliere tra un reddito di cittadinanza buono per sopravvivere e un lavoro da sfruttati, quando oggi è difficile trovare anche un lavoro da sfruttati. Credo che la prospettiva non sia una grande scelta di civiltà rivolta al futuro. E se no votiamo PD che ci risolve ogni problema, lavoro per tutti e ben pagato…

Franco Mas 14.03.17 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io voglio anzi, PRETENDO che il giorno in cui si deciderà una "retata" di politici delinquenti i carabinieri e/o la polizia ENTRINO in parlamento ad ammanettarli, solo così si darà il buon esempio di come, quando si deve decidere per il popolo, chi tali decisioni le deve prendere deve essere persona CORRETTA ed ONESTA. FUORI I DELINQUENTI DA PARLAMENTO, ancor più FUORI I DELINQUENTI DAL GOVERNO.
A proposito .... peccato non si sia approfittato per una bella "retata" al lingotto'17 (in tanti erano li). Li si ce ne era di gente da "ingabbiare", si sarebbero risolti gran parte dei problemi dell'Italia in un sol colpo.
Sarà per la prossima (magari al parlamento)??????
Sperem.

mario 14.03.17 10:45| 
 |
Rispondi al commento

E' fondamentale anche per sconfiggere il voto di scambio, ad es. nel mio paese Rocca Priora, in mano al Pd un sacco di risorse vengono date dalla Regione che è in mano al Pd per controllare l'elettorato

giancarlo sartoretto 14.03.17 10:23| 
 |
Rispondi al commento

MA... 780 EURO SONO NETTI VERO?? no perchè in italia si paga le tasse anche se guadagni 100 euro, ricordiamocelo

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.03.17 10:12| 
 |
Rispondi al commento

forza movimento 5 stelle siamo tutti con voi !!!

Pino D. Commentatore certificato 14.03.17 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Siete i migliori

Pier luigi 14.03.17 10:05| 
 |
Rispondi al commento

uno stipendio medio è di circa 1000 euro.
il reddito di cittadinanaza è 780 euro.
Vale la pena lavorare a questo punto?
Mi licenzio, mi faccio assumere in nero a metà prezzo. Quindi il mio salario sarà 780 + 500 euro.
Mi offrono un lavoro?
Dove cazzo sta questo lavoro se nessun capitale passa per il lavoro ma tutto è rivolto alla speculazione mercantilistica della finanza?
Se ti offrono un lavoro è per sfruttarti: 750 euro turno spezzato. Ma c'è il reddito di cittadinanza: non possono offrirti 750 euro ma almeno 780 euro!.
E la pensione?
Quanto prenderà quello col reddito di cittadinanaza e quanto quello che lavora per 1000 euro?
Rgazzi miei siete fuori strada!
questo vi verrà dimostrato alle prossime elezioni e soprattutto dalla storia.
Rivoglio il Beppe Grillo della moneta sovrana e del vaffaday. Rivoglio il Beppe Grillo che assomigliava al nuovo Bagnai.
Il M5S cosi' come è adesso è solo fuffa fra le tante previste da Bruxelles. Sarete una delusione per chi capirà che è stato tutto inutile dopo tanto e difficilissimo lavoro costruttivo.

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 14.03.17 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ troll piddini
perchè non andate a scrivere e divertirvi sul blog piddiota e divertirvi con bob?

Giovanni F. Commentatore certificato 14.03.17 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando si smetterà di dire,non è neanche laureato ? ........... .ciao,M.L.

mario l., lodi Commentatore certificato 14.03.17 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Col reddito di cittadinanza si combatte non solo la povertà'
ma anche la fuga dei giovani verso l' estero.
Un milione di giovani scappati una generazione intera persa per l' Italia, parlavo con una ragazza napoletana di 22 anni che e' qua' da due mesi per lei e tanti come lei l' Italia non ha futuro non per i giovani almeno.

Attilio Disario R dam Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.03.17 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un fatto clamorosamente comico sarebbe quello in cui i renziloni, per far dispetto al M5S, in un impeto da isteria, iniziassero ad attuare tutti i punti di quest'ultimo, per poi all'improvviso svegliarsi ed iniziare a piangere come bimbi a cui hanno fregato la merenda.

Giovanni F. Commentatore certificato 14.03.17 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamo un tetto alle pensioni. 3.000 euri/mese.
Potremo risparmiare 3.400.000.000 (tremiliardiquattrocentomilioni) al mese.
Vogliono dire 800 euri al mese per 4.300.000(quattromilionitrecentomila) italiani.
Quelli che hanno versato contributi per avere una pensione superiore a 3.000 euri al mese, vuol dire che avevano uno stipendio o un reddito che ha consentito loro di godersi la gioventù. E con 3.000 euri al mese, non si muore di fame.
IL TUTTO, RETRATTIVAMENTE.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 14.03.17 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno!!!!
Io nn capisco PERCHÉ!!!!!!
nn si vuole aprire gli occhi alla realtà di tutti i giorni,,
Vedere le persone che vivono,,e come vivono sugli SBAGLI della politica,,
e di politici che ancora sbagliano,,nonostante l'evidenza,,che l'Italia sia sprofondata nella povertà insieme alla maggioranza degli italiani!!!!!
IO VI CHIEDO ANCHE DA PARTE DI MOLTI MA DAVVERO MOLTI ITALIANI
nn fatevi belli con la MERKEL o con qualche altro politico EUROPEO!!!!!!
Solo per i vostri piaceri!!!! FATEVI BELLI CON NOI ITALIANI,,,,,e con la nostra amata ITALIA!!!!!!
io nn capisco PERCHÉ!!!!!!!

Rosario Maglioli 14.03.17 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Ogni secondo di quel contattore che indica quando manca per la pensione privilegiata dei parlamentari rappresenta una goccia del mio sudore che serve a mantenere dei parassiti, prima o poi gliela dovremo far pagare.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 14.03.17 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Orgoglioso del M5S

luca Tegoni, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.03.17 09:07| 
 |
Rispondi al commento

La vecchia politica e' l'unico sistema dove i perdenti vengono premiati, guardate Renzi, e' diventato una star.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 14.03.17 09:02| 
 |
Rispondi al commento

e i soldi da dove si prendono? dalle tasse, quindi le aziende scappano , le ditte chiudono e sempre più gente rimane senza lavoro. e' una stronzata da assistenzialismo della peggior specie. sarebbe meglio utilizzare quei soldi per abbattere le tasse alle aziende in modo da creare posti di lavoro e mettere in moto un circolo virtuoso che permetta a chi vuole lavorare di poterlo trovare. la svizzera , che è un paese più serio ha votato al referendum contro il reddito di cittadinanza, in italia un simile referendum stravincerebbe alla grande proprio per la propensione al parassitismo che è insita nel dna dell'italiano

angelo 14.03.17 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Art. 4
La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.
Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.

Art. 36.
Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un'esistenza libera e dignitosa.

Gli Italiani non vogliono la mancia, vogliono un lavoro, perché è loro diritto averlo.
Ci sono italiani che hanno leso questo diritto prima favorendo la costituzione di un quarto potere monetario, e poi inserendo in Costituzione il principio economicamente insensato del pareggio di bilancio (via Fiscal compact), tradendo lo spirito della nostra Costituzione, profanando le tombe dei nostri morti che hanno lottato proprio per questo.
Dov'è quel Beppe Grillo che diceva "se la moneta è la nostra perche' ce la prestano?"
Il popolo che non sottopone la propria moneta a controllo democratico rimane un a colonia del piu' forte, per sempre.
Non sono convito del reddito della gleba che assomiglia molto alla riforma Hartz.
Credo invece nella piena occupazione e nella moneta sovrana.

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 14.03.17 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto d'accordo sul reddito dicittadinanza, come esiste in altri paesi, ma non può essere legato ALL'ISEE in quanto si tratta di un accompagnamento al lavoro. Se la moglie ha un suo reddito e il marito ha perso il lavoro o ha dovuto chiudere l'attività è necessario inserire questa persona nel programma e aiutarlo a trovare lavoro per la sua dignità e per il benessere della famiglia.

Donatella Simongini 14.03.17 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Altre volte ho criticato la tecica implementativa del reddito di cittadinanza come appare dalla proposta di legge .

In assenza di segreto bancario come oggi la presupposizione di evasione fiscale delle categorie del lavoro autonomo e' sbagliata .

Il reddito deve pilotare il reddito , il modello unico o 730 sono il solo posto ove intervenire per la redistribuzione che si voglia fare .

Niente isee o altri controlli di burocrazia che divengono ricatti nelle mani dei funzionari . Puro automatismo contabile .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 14.03.17 08:31| 
 |
Rispondi al commento

LA CONFESSIONE*
"Signor parroco,mi vorrei confessare"
"Certo figliolo,qual è il tuo nome?"
*Renzi, padre
"Ah! L'ex Presidente del Consiglio
Ascolta figliolo...mi pare proprio che il tuo caso richieda una competenza superiore.Credo sia meglio che tu ti rechi dal Vescovo"
Così Renzi si presenta dal Vescovo chiedendogli se lo poteva confessare
"Certo figliolo,come ti chiami?"
"Renzi"
"Ex Presidente del Consiglio?No caro mio,non ti posso confessare perché il tuo è un caso difficile,è meglio che tu vada in Vaticano"
Renzi va dal Papa
"Sua Santità,voglio confessarmi"
"Caro figlio,come ti chiami?"
"Renzi"
"Ahi,ahi,il tuo caso è molto difficile anche per me.Guarda,qui c'è una piccola cappella.Al suo interno troverai una croce..il Signore ti potrà ascoltare"
Renzi,giunto nella cappella,si rivolge alla croce:
"Signore,voglio confessarmi"
"Certo figlio mio,come ti chiami?"
"Renzi"
"Ma chi? L'ex Presidente del Consiglio?L'ex Sindaco di Firenze che ha preso i voti e poi se n'è andato?Quello che ha tolto l'art. 18 ai lavoratori ed ha aumentato il lavoro precario?
Quello che ha salvato le banche che hanno rovinato migliaia di ignari cittadini?Quello che ha chinato la testa ad ogni cosa gli ordinasse la Germania?
Quello che ha nominato la Boschi ministro e poi le ha salvato la banca di famiglia?Quello che ha fatto aumentare il debito pubblico?Quello che si è fatto la legge elettorale su misura e adesso che ha perso consensi non gli va più bene?Quello che doveva lasciare la politica!E l'aumento delle tasse??La manutenzione caldaia,"bollino" da 8,00 dell'anno scorso a 20,00 di quest'anno??E le bollette del telefono?!?Da bolletta mensile,cioè 12 bollette all'anno,a bollette ogni 28 giorni, cioè 13 bollette all'anno??
"Ehm...sì sono proprio io,Signore"
"Figlio mio,non hai bisogno di confessarti...tu devi solamente ringraziare!"
"Ringraziare?E chi Signore?"
*Ma i Romani,per avermi inchiodato qui, altrimenti scendevo e ti facevo un culo così!"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.03.17 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI SCISSIONISTI DE POTERE

Il nuovo partito mdp fuoriuscito dal partito della nazione voterà una mozione di sfiducia diversa da quella formulata dal M5S anche se chiedono entrambe le dimissioni di lotti.Il risultato sarà un indebolimento della mozione e come al solito la “nuova” sinistra dice una cosa e ne vota un'altra.
Ora che le cose si mettono male ed il popolo di sinistra chiede la resa dei conti ai vertici,resuscita una sinistra più a sinistra,più “attenta” ai bisogni del popolo.Sembra proprio una operazione da manuale della politica democristiana,un partito dove far confluire la rabbia dei disillusi per continuare a fare quello che hanno sempre fatto:tassare il popolo.
Non sono bastati i travasi da sel al pd,gli “appoggi” esterni dei verdiniani,gli assist berlusconiani,per non parlare dell’alleanza governativa col re degli aeri blu.
Mi rivolgo al popolo di sinistra se ancora esiste e mi chiedo da chi o da cosa sono rappresentati?
E quale ceto sociale appartiene al popolo di sinistra?I professori,gli operai,i disoccupati,i dipendenti pubblici o quella invisibile classe media che ha perso ogni collocazione ideologica e si arrabatta saltando da un partito all’altro nella speranza di essere rappresentati?
Renzie ha compiuto una delle operazioni più sporche della storia repubblicana,è riuscito a diversificare il popolo di sinistra in base al reddito,aiutando gli uni a discapito degli altri,mettendo le categorie sociali in contrapposizione e tutto per concretizzare non un partito ma un centro di potere che si alimenta dalle banche,dalle multinazionali del petrolio,degli armamenti,avallando la difesa degli indifendibili se servono allo scopo.
C’è qualcosa di ancora più grave in tutto questo ed è l’atteggiamento di questi improbabili scissionisti.Loro hanno partecipato alle Leopolde da 1000 euro a tavolo,gli speranza,i d’alema,i bersani sono stati a guardare mentre renzi faceva il lavoro sporco,perché la loro ribellione è solo la nostalgia di un potere scippato.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Due rifiuti sono troppi. La prima proposta la devi accettare con la possibilità di cambiare se ti trovano un lavoro di maggiore gradimento.

enrico 14.03.17 08:23| 
 |
Rispondi al commento

ER FONNO MONETARIO ’NTERNAZZIONALE (FMI)
Doppo quello c’hanno fatto all’ Argentina
e quasi a tutta l’America latina,
ad accoje ‘sti lupi assatanati….
dovevam’esse più che preparati!

Ma chi governa ’nce capisce ‘n cazzo
perché se crede genio ma è ’n pupazzo,
tanto da fa spennà li cittadini…
da ‘sta lurida massa d’assassini!

Così se sem’aritrovati…
de tutte le ricchezze derubbati
e schiavi d'un gruppo de banchieri
che co’ li carci ce fanno neri, neri!

Ma se semo tutti rincojoniti,
pe’ fasse massacrà da ‘sti banditi?
Perché ‘nvece de staccene bboni bboni,
nun l’appennemo tutti a li lampioni?


RISCHIO DI POVERTÀ E ESCLUSIONE SOCIALE...

l 28,7% delle persone in Italia è a rischio di povertà o esclusione sociale. È quanto si legge nel rapporto dell'Istat su condizioni di vita e reddito. rischio di povertà e del calo di quelli che vivono in famiglie a bassa intensità lavorativa. Resta invece invariata la stima di chi vive in famiglie gravemente deprivate (11,5%).

Diseguaglianza redditi sopra media d’Europa
in Italia la diseguaglianza tra redditi e tra le maggiori in Europa.

Il reddito in termini reali cala più per le famiglie appartenenti al 20% più povero, ampliando la distanza dalle famiglie più ricche.

Destino delle famiglie residenti in Italia è in seguenti condizioni: Rischio di povertà,
grave deprivazione materiale, Bassa intensità di lavoro.

ITALIA SPROFONDA, LA GRECIA E' VICINA...

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 14.03.17 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Mauro Romanelli

Nessun parlamentare, nessuna forza politica, decente, dignitosa, che pretenda di dirsi rispettabile, può votare per nessun motivo un provvedimento contro lo spirito costituzionale e vergognosamente ingiusto come la flat tax del Governo Gentiloni. Accettare che un lavoratore paghi il 27% di tasse e un ricco milionario l'1% non è giustificabile in nome di nessun compromesso politico. Lo voglio dire chiaro: chi lo farà non chieda più il mio rispetto.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.03.17 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Signor Renzi, sono indignato per tutte le scemenze che ha cercato di propinare agli italiani, dandogli ad intendere che lei sia l’uomo nuovo che dovrà far ripartire l’Italia!
Ma che castronerie va dicendo? LEI E SOLO LEI GOVERNA QUESTO PAESE DA TRE ANNI anche se con degni compagni di “potere” da Alfano al pregiudicato frodatore fiscale B e al suo degno concittadino toscano Denis Verdini!
Non è forse lei l’autore della cosiddetta legge sulla “buona scuola” che ha creato all’interno della stessa istituzione degli scompensi e dei vuoti culturali oltre che organizzativi, da fare accapponare la pelle? Non è forse lei l’inventore del preside-sceriffo?
Non è forse lei che nel corso del suo mandato ha regalato ai suoi amici banchieri circa 30 miliardi di euro per salvarli dal linciaggio o peggio ancora dalla galera, truffando le decine di migliaia di piccoli risparmiatori italiani?
Non è forse lei, l’autore della legge jobs-act che ha peggiorato lo stato di salute del pianeta “lavoro” precarizzandolo in modo sfrontato ?
Non è forse lei che ha sperperato circa 25 miliardi di euro appesantendo il debito pubblico degli italiani fino a portarlo ad oltre i 2.250 miliardi di euro, per il capriccio dei famosi 80 euro serviti quale merce di scambio per i voti alle europee?
Non è forse lei che non ne ha voluto sentire di modificare quella jattura della legge Fornero, malgrado la corale richiesta degli italiani?
Non è forse lei che ha consacrato con una sua legge ad hoc, la privatizzazione dell’acqua, in dispregio dell’esito referendario?
Non è forse lei ad aver ceduto supinamente ad uno stato straniero parte delle pescose acque della Sardegna?
Non è forse lei che ha avuto ed ha, all’interno della sua compagine di potere, gente condannata, pluriindagata, sospettata di grandi truffe e se ne vanta quasi?
Non è forse lei l’autore del patto del Nazareno sottoscritto col suo degno compare espulso dal Parlamento condannato per frode fiscale a danno degli italiani,Berlusconi?

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.03.17 07:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché i 137 deputati 5stelle non erano presenti in aula alla discussione sul biotestamento?????

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.03.17 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Virginia Raggi:

Tutti devono poter prendere parte attiva alla vita della comunità: è questa la sfida che vogliamo vincere. Internet può essere uno strumento prezioso di dialogo tra i cittadini e l’amministrazione.
Oggi, purtroppo, chi non ha un computer a casa o chi non conosce ancora Internet rischia di essere isolato. Per questo abbiamo creato i Punti Roma Facile, luoghi dove aiutiamo chi non sa navigare in rete o non ha accesso ad un pc.
Nel giro di pochi mesi apriremo i Punti Roma Facile in ogni municipio. In settimana ne abbiamo inaugurati altri due: stavolta è toccato al III Municipio, uno nella sede del Municipio e un altro presso il centro anziani Valli-Conca D’Oro. Il nostro obiettivo è portare i Punti Roma Facile anche fuori dagli spazi comunali, nei centri anziani, nelle biblioteche, ovunque esista un luogo di aggregazione sociale.

Sempre nell’ottica della trasformazione digitale e della semplificazione del confronto con l’Amministrazione Capitolina, è stato istituito il Forum Innovazione, uno spazio permanente che intende favorire la partecipazione di cittadini e associazioni ai processi decisionali sulle politiche di innovazione. Si articolerà in quattro laboratori tematici: open government, competenze digitali, agenda digitale e smart city. Con il Forum Innovazione si rispettano gli impegni assunti nelle Linee Programmatiche e la nostra idea di costruzione partecipata del futuro di Roma.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.03.17 07:44| 
 |
Rispondi al commento

in questo momento disastroso è doveroso un reddito minimo garantito per alcune persone o famiglie in crisi economica. forse erro ma voglio vedere l'enorme differenza di l'elargizione di questo aiuto fra pd e m5*****, ritengo per il pd un'ulteriore, comodo controllo burocratico sulla popolazione tipo sindacati o istituti di statistica tendendo a vecchie tessere fasciste mentre per il nostro movimento è un semplice aiuto fino alle vere riforme che permettono di ripartire tutti economicamente.

mario di genova 14.03.17 07:22| 
 |
Rispondi al commento

317,Village Mu ,15 Baan Silachai Aisarn Sub-distrectAmpho Mueang BURIRAM-31000 - Thailand
Salve ,mi chiamo Fabio MambelliVorrei farvi presente ,che Voialtri stessi mi indicate che avrei problemi di iscrizione con la vostra pagina elettronica del sito ??,problema che riscontro anche con allegare fotografia mia con allegati di Jpg richiesta in piccolo !!,e dato che io non amministro altri programmi di Fhoto,sono costretto a inviarvi se volete tramite email ??nb/Oggi esegui seconda iscrizione al Vostro sito non ricordandomi piu' gli estremi !!,ho digitato altra nuova email ,e forse credo di avere creato un trash.??
Sono un Italiano che vive all'Estero mio malgrado di situazioni nefaste ,territorio asiatico /Thailand .Avevo scritto due parole alla signora Roberta Lombardi tramite mia signora/compagna/socia Asiatica,tanto per presentare un dramma mio Italiano ( dove sicuramente capirete che Ambasciata Italiana risponde Picche, riguardo aiuti di richiesta burocratici ) e una lunga storia !!,prima di raccontarla nei Dettagli Totali .riporto un copia e incolla in calce come chiedevo aiuto ,non avendo /e volendo ,piu pagina di f/b mia personale ,ma invece si la mia compagna di percorso di vita da 16 anni ,Mrs. Wanna Sukho, /PINCO PALLINO.​Vorrei arrivare a discuterne poi con fare Legge sulle amministrazioni di Ambasciate ​Italiane collocate in vari paesi nel Mondo solo a tutela del Nostro paese dei Governanti ma non dei propri cittadini ./grazie
Buongiorno sig.ra Roberta Lombardi,.
Mi presento ,mi chiamo Wanna Sukho e le scrivo riguardo un quesito richiesto dal mio compagno Italiano che attualmente ,e tuttora ci troviamo viviamo in Thailand,e che alla radice di due situazioni di di Malasanita' Thai verso la figura del mio compagno Italiano dove da anni 16 abbiamo un rapporto di coppia di vita , troviamo il percorso Legale effettuato fino adesso subdolo e antipatico gia' nel territorio del mio paese ,in piu' crediamo piu'mai confli

FABIO MAMBELLI 14.03.17 07:19| 
 |
Rispondi al commento

Invece di interessarsi di "biotestamento" i politici del PD, del DP e FI e di altre sigle, ecc. ecc. con in capo coloro che antepongono da sempre i diritti di "pochi" a quelli di "tutti" , dovrebbero dare priorità alla miseria dilagante,e quindi al "reddito di cittadinanza". L'assurdità è insita anche, nel dato di fatto che ormai "ci si preoccupa più del fine vita", che non del "durante la vita", e contemporaneamente si è messo da parte il concetto di "cura della persona nella Sanità". La diversità della proposta cinquestelle rispetto alle proposte fotocopie degli scissionisti e dei forzisti, e che costoro non mirano a promuovere lo sviluppo integrale dei cittadini, con una legge strutturale. E' in pratica il concetto dell'obolo, fingere di mettersi a posto la coscienza. Occorre promuovere, invece l'applicazione dell'art. 1 della Costituzione, realizzandone l'intero significato letteralmente.

Vincent C. 14.03.17 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Questa è una battaglia sacrosanta! Vi stimo... A proposito siamo a metà marzo e il calendario dei santi laici non arriva... Devo ancora aspettare???

Pep Gatto, Galatone Commentatore certificato 14.03.17 06:52| 
 |
Rispondi al commento

Fuori tema ma non tanto: per levare levasione fiscale facciamo in modo che si possa scaricare nella denuncia di redditi le spese sostenite. (Esempio) quando uno chiama a riparare qualcosa in casa o porta la macchina dal meccanico, per quanto riguarda chi vuole aprire una partita iva e mettersi in regola ora non è possibile perche ci vogliono dai 500 euro ai 600 euro al mese lavori o non lavori, rivediamo questi meccanismi di merda e vedrete che la gente non avrà voglia di evadere perche non gli conviene più. Chissà se qualcuno che possa lavorarci per rivedere e aggiustare queste cose c'è?


Purtroppo in una democrazia apparente capita anche che una politica di tipo solidaristico francescana che da decenni imperversa in questo disgraziato paese passi per buona. Sentire questi improbabili politici affermare che loro sono dei garantisti c'è da sentirsi male non soltanto e non solo per come hanno ridotto questo paese, ma sopratutto perché volevano cambiare anche la costituzione che poggia le sue basi proprio sulle garanzie di tutti. E' altrettanto vergognoso far passare un "reddito da lavoro" per prendere due piccioni con una fava, infatti hanno pensato di legare l'art.1 della cost. a quello che dovrebbe essere normalmente il welfare state. Comunque tra defezioni e nuovi partiti si stanno preparando per la grande ammucchiata di febbraio, questo si che si può chiamare amarcord tra bande!.

Ermete Sestili Commentatore certificato 14.03.17 03:47| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO 5S

CONSIGLIO STRATEGICO

Battiamo forte su:
REDDITO DI CITTADINANZA NON E' ELEMOSINA.
Che, poi è VERITA'

PS: LAVORO DI CITTADINANZA, come
forma di PROPAGANDA, "SUONA" meglio
nelle orecchie del POPOLINO.


Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.03.17 03:46| 
 |
Rispondi al commento

Fare molta attenzione e pubblicizzare quanto sotto:

http://scenarieconomici.it/leurofregatura-comincia-delinearsi-leuropa-vuole-gli-assets-italiani-garanzia-debito-follia/

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 14.03.17 02:08| 
 |
Rispondi al commento

La scrittrice Natalia Aspesi Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare ha affermato sul ruffinghton prost, che se 'sale Grillo' si spara.
Forza M5S!

Giovanni F. Commentatore certificato 14.03.17 00:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

REDISTRIBUIRE RICCHEZZA

PER CONSENTIRE A TUTTI DI VIVERE CON DIGNITA'

Perchè quando girano i soldi, gira tutta l'economia... se un giovane ha un reddito continuo, i soldi li spende e con i soldi che spende, lavorano anche i piccoli imprenditori che forniscono prodotti e servizi... beni di prima necessità come cibo e bevande, ma non solo quelli... e l'economia riparte... vedrete come riparte...
NEL FRATTEMPO BISOGNA CENSIRE OGNI DISOCCUPATO , PER FAVORIRE L'INCONTRO TRA DOMANDA E OFFERTA DI LAVORO.. PER ORGANIZZARE FORMAZIONE MIRATA, IN BASE ALLA REALE DOMANDA DI FIGURE PROFESSIONALI... INOLTRE... AI GIOVANI CHE PERCEPIRANNO IL REDDITO DI CITTADINANZA, POTRANNO ESSERE UTILIZZATI PER SERVIZI DI PUBBLICA UTILITA'.. TUTTI LO DICONO... MA NESSUNO LO FA... PENSIAMOCI... UNO STATO IN FONDO, NON E' ALTRO CHE UNA GRANDE FAMIGLIA... DOVE TUTTI HANNO DIRITTO ALLA LORO FETTA DI PANE... NON SOLO MOLLICHE CHE CADONO DAL TAVOLO...

giuseppe g., malvagna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.03.17 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma non si vergognano !Ma da dove prendono tanta spudoratezza per raccontare ancora frottole ! Sono scandalizzato da questa loro tracotanza! Ma ci stanno prendebdo proprio per fessi !

gianfranco ferroni1 (), macerata Commentatore certificato 14.03.17 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Ci riprenderemo tutto quanto....e con gli interessi.ai responsabili di questo scempio,confisca delle proprietà e dei cospicui conti bancari pari a ció che hanno rubato.per la pena,niente carcere ma servizi socialmente utili.

Alessandro iturriaga 14.03.17 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Forse non tutti si sono accorti che in iItalia dal governo Monti in poi c'è la troika,si parla della leopolda del lingotto delle balle di tizio...per eludere i fatti,oggi la notizia del calo della produzione industriale un altro esempio di incompetenze delle politiche del pd grazie a loro il nostro declino é irreversibile.

antonio rubino 14.03.17 00:03| 
 |
Rispondi al commento

IL Mov continua a guadagnare terreno, forse davvero sta arrivando la fine di quegli ingordi sanguisughe che hanno depredato l'Italia. Il mio sogno e' vederli arrestati e portati davanti a un tribunale del popolo, o anche scappare con la coda tra le gambe, basta che non tornino piu' a far vedere la loro faccia tosta. E a voi giornalisti leccapiedi dei corrotti che venite a sbirciare al al blog: sappiate che anche voi dovrete rispondere.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 13.03.17 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Solo con il reddito di cittadinanza si può garantire una vita dignitosa alle famiglie. Renzi vorrebbe spostare l'attenzione sul lavoro di cittadinanza ma forse non si è accorto che la risorsa lavoro non è più disponibile per tutti. L'unica strada per l'inclusione economica di tutti i cittadini è il reddito di cittadinanza.

MAURIZIO M., ANCONA Commentatore certificato 13.03.17 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Certo che... se sul BOB invece che in 4 ci vanno in 4 milioni... sai che valanga!... altro che Rousseau che va giù con appena 40.000 occupanti!...
Povero Matteo costretto alla democrazia diretta a furia di rincorrere il M5S! .-)))


Buonasera a tutti gli amici del blog di Beppe Grillo ,

dopo aver diffuso in rete la notizia del giretto che coinvolgerebbe ex colleghi delle procure , con scambietti di favori come :

- avanzamenti di carriera
- passaggi agevolati in Procura
- passaggi di capitale con salvacondotti personali

Qualcuno s'è rivolto immediatamente ai referenti , infatti da Maury-zio Costanzo Sciò , una lacrimevole Valeriona , ha dato la sua versione dei fatti sull'ex marito , con la speranza di far diminuire la pressione delle indagini , che invece a quanto sembra , si starebbe allargando a dismisura , coinvolgendo persone nei diversi ambiti Amministrativi e non solo ..

Messaggio per l'interno :

Seguiamola sta vicenda , che non è assolutamente da sottovalutare

.. a favore di Giovanni Cottone vengono effettuati due bonifici, da 300.000 e da 200.000 euro. Da lì al 9 marzo sono 23 per un totale di 1.940.000 euro. È anche così, contestano i pm Maria Cristina Rota e Fabio Pelosi, che è stata svuotata la Maxwork. A inchiesta chiusa, emerge il dettaglio dei conti della società fondata da Massimiliano Cavaliere, indagato. Una parte delle somme distratte sono andate anche a suo favore. O meglio, a suoi parenti. Come i 353.194 euro in stipendi per prestazioni fantasma: 7.100 quando la Maxwork ha beneficiato della cassa integrazione. Poi, altro esempio, ci sono i 9.000 euro a «Le chic viaggi» sua e della moglie Paola Stucchi, anche lei indagata. E i 24.000 euro per le dieci Lambrette acquistate dalla «G&L industrie», oltre ai 145.811 per mobili, tra cui una cucina Grand Gourmet nella casa della coppia. Queste, insieme ad altre «operazioni dolose», hanno svuotato la società che già era «incapace di assolvere alle proprie operazioni in scadenza», tanto che «al 30 settembre 2014 il debito verso l’Inps ammontava a 7.915.000 euro e il debito tributario a 14.227.000». Di questo la procura ritiene responsabili, a vario titolo, Cottone e Cavaliere, ma anche Placi ..

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 13.03.17 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Voterei eccome se mi fate partecipare alle votazioni iscrivendomi a ROUSSEAU.

rosaria marsano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.03.17 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai l'abbiamo ben capito. La disoccupazione comunque aumenterà. La prospettiva è radicalmente mutata. Non solo i lavori manuali ma pure quelli intellettuali verranno in larga parte sostituiti da sistemi automatici nei prossimi decenni, forse prima,forse con un trend crescente di inaspettato sviluppo. La concorrenza tra produzione a basso costo ed intenso utilizzo di manodopera sarà presto superata dai robots. La produzione tornerà in occidente ed i salari bassi saranno cacciati fuori dal mercato. C'è un mondo intero da ripensare. Ma la polica è miope

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 13.03.17 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale reddito di cittadinanza, ormai serve IL REDDITO DI SOPRAVVIVENZA !!!!!!!!
Dove ci hanno portato questi politici? Ogni anno che passa è sempre peggio. E continuano a parlare di vitalizi, di corruzione, di truffe,...sono quasi tutti indagati!!! Vedi CONSIP, MOSE, EXPO,...SE NON SIETE IN GRADO DI FARE IL VOSTRO LAVORO, LICENZIATEVI!!!!!!!!!!!

valentino g., castelfranco veneto Commentatore certificato 13.03.17 22:48| 
 |
Rispondi al commento

avevo già letto la sezione con scaglioni e domande nonché la proposta di legge.
Perfetto quindi rimane tutto invariato il reddito di cittadinanza dura finché non si ha un nuovo lavoro e si possono rifiutare 3 offerte.
ho capito c'è' stato un piccolo errore nel post.
Grazie di tutto e w m5s

Paolo Graziosi, Roma Commentatore certificato 13.03.17 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Cominciamo a fare una cosa: piantiamola di spendere 1 o 2 miliardi l'anno per accogliere ed ingrassare i negroni clandestini che vengono da paesi non in guerra mentre milioni di italiani fanno la fame e lo stato evita la bancarotta solo perchè Draghi continua a comprare i titoli di stato che altrimenti non troverebbero compratori, mentre i politici di governo arroganti ed analfabeti che ci hanno portato sul baratro occupano i media nella speranza che la realtà virtuale superi quella della miseria nera.
Ub Europa non li vuole nessuno e non si possono obbligare comunità impoverite e sfiancate dalla miseria ad accogliere decine di negracci che non lavorano, molestano e spacciano.

mario genovesi 13.03.17 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi faccio una domanda : secondo voi è giusto togliere una bimba ai genitori perché troppo anziani e permettere a due uomini di adottare un bimbo??

Er caciara Commentatore certificato 13.03.17 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVI!!!!

https://www.radioradicale.it/scheda/502649/manifestazione-per-la-chiusura-delliniziativa-per-realizzare-la-futura-sicilia-a-5

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 13.03.17 22:13| 
 |
Rispondi al commento

come specificato prima ho riletto la proposta di legge non parla della durata di due anni e neanche di due rifiuti di lavoro per perdere il reddito ma tre rifiuti.
Per quanto attiene i due rifiuti sono d'accordo effettivamente 3 erano tanti ( sempre tenendo presente le aspettative e i cv di chi cerca lavoro) ma per quanto attiene la durata due anni non è' riportato nella proposta di legge .
Non c'è' durata . Questo punto è' importante per l'anima stessa del reddito di cittadinanza che deve essere universale e indeterminato ( dopo due anni chi non ha trovato lavoro cosa fa? Si rinnova).
In conclusione quanto dura?
Capisco il problema delle coperture nel caso di indeterminatezza del reddito di cittadinanza ma su questo punto essendo la proposta numero 1 del m5s ci vuole chiarezza assoluta.
Grazie

Paolo Graziosi, Roma Commentatore certificato 13.03.17 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIA= PAESE AD ALTA DENSITÀ DI CORROTTI E TRADITORI DELLA PATRIA.

BISOGNA TROVARE LA PENA ADEGUATA AI TRADITORI!

CHE BRUTTA FINE CHE STA FACENDO LA MIA ITALIA:-(

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 13.03.17 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo, resta il fatto che a causa dell'evasione fiscale si intascherebbero l'assegno molte persone che non avrebbero diritto.

Carlo Marchiori 13.03.17 21:44| 
 |
Rispondi al commento

In Italia sembra proprio che i problemi non si vogliano mai risolvere!!
Basta con le chiacchiere inutili: questo governo illegittimo si deve dimettere in blocco, immediatamente!!
-Al Voto Subito !!
-Uscire da UE ed €uro il più presto possibile
-Sovranità Monetaria e Sovranità Nazionale
-Separazione Bancaria (Glass Steagall Act)
-Fuori dalla NATO
-Applicare alla lettera la Costituzione a partire dall'Art.1: i traditori
della Carta Costituzionale e del Popolo Sovrano vanno messi sotto processo!
-Reddito di Cittadinanza subito a partire da: Pensionati "al minimo" -
Disoccupati – Esodati
-Aiuti adeguati (non elemosine) alle PMI e alle famiglie per far ripartire
il lavoro e il mercato interno, ecc...
-Stop alla tratta degli schiavi: Rimpatrio immediato di tutti gli immigrati
clandestini e/o "non aventi diritto".
Grazie per l'attenzione, un saluto a tutti.
Un Esodato Super-Incazzato.

Giovanni Antonio 13.03.17 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che la maggio parte di chi commenta non ha lette le 43 pagine del reddito di cittadinanza la cui gestine è talmente complicata da gestire MA SOPRATTUTTO DA CONTROLLARE che, se applicata come sta scritta sarebbe un flop tremendo. Pensate anche solo a chi ha lavorato DICO LAVORATO per 41 anni e prende 800 euro di pensione!! Oppure pensate alle centinaia di migliaia di persone che lavorano tutto o quasi in nero ,vivono bene,ma possono dimostrare reddito zero o, comunque, di 2 o 3000 euro all'anno .Si creerebbero delle ingiustizie MADORNALI.

turri giorgio 13.03.17 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi rendo conto

che l'accostamento e' irriverente (per la dignita' del protagonista del video) ma quanta e quale preveggenza per le sorti che il destino aveva in serbo per noi... .

https://www.youtube.com/watch?v=k6Qz8fTBvfs

Francesco C. Commentatore certificato 13.03.17 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Solo Bugie bugie sempre bugie...ma non vi crede più nessuno!!
Sono talmente a corto di idee, corrotti nell'anima come sono che sanno solo "copiare" Male le proposte del Movimento!
Forza Movimento 5 stelle!

fabiola rossi 13.03.17 21:15| 
 |
Rispondi al commento

UN PAESE DISTRUTTO

Nel giro di 10 anni l'Italia è implosa sotto il peso dell'inefficienza e della partitocrazia che tramite il voto di scambio ha riempito le aziende pubbliche di personale incompetente in esubero rendendo la spesa direttamente proporzionale al debito.
Le spending review più volte annunciate hanno partorito un topolino e per ridurre il debito pubblico i vari governi che si sono succeduti hanno pensato bene di vendere tutto ciò che era azienda Italia per guadagnare un pugno di riso.
I principali partiti si sono sfarinati sotto la pressa del M5S che ha mostrato alla nazione come il Parlamento legifera per conto delle lobbies intascando mazzette attraverso le loro fondazioni e come hanno avvelenato il paese con la demagogia di una informazione distorta che irresponsabilmente nasconde la verità di ciò che sta accadendo.
L'azienda Italia sta fallendo,non ci resta quasi più nulla.Alitalia,MPS,I "grandi" quotidiani come il Sole24h di Confindustria,sono tramontati o sulla via del fallimento.L'ingerenza dei partiti ha sporcato tutte le grosse imprese italiane con le nomine politiche dei vertici nella Rai,Eni,Poste,Finmeccanica rendendo tali aziende poltronifici con porte girevoli atto a favorire l'ingresso dei soliti noti che più volte hanno tradito la fiducia del paese.
Adesso si vendono anche parte di CDP mettendo a rischio l'ultima garanzia dello stato per una miriade di attività.
Una politica affaristica,corrotta,spendacciona,arroccata sui propri privilegi,incapace di agire per il bene comune ma che al contrario sta letteralmente creando le condizioni ideali per il disastro finale.
Signori oggi l'indice della produzione industriale ha avuto un brusco calo,cosa che non accadeva dal 2012, ma questi fanno finta di niente e se non si prendono provvedimenti seri e veloci rischiamo il tracollo definitivo dell'impresa altro che il futuro che ritorna di pinocchietto.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 13.03.17 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è che i politici si siano svegliati adesso il fatto è che si sente odore di elezioni.
E allora il Berlusca parla di ridurre le tasse (del fanoso milione di posti di lavoro promesso in precedenza non parla più) e il PD non trova niente di meglio che copiare il M5s (a parole).
Passate le elezioni viene congelato tutto. Se ne ricomincerà a parlare alle prossime.

giorgio peruffo Commentatore certificato 13.03.17 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Del Rio (renziano d.o.c): “Finora abbiamo fatto cose buone e giuste.” Sì, i lavoratori possono confermare. Votate, votate PD…

Franco Mas 13.03.17 21:10| 
 |
Rispondi al commento

mi vien da ridere x non piangere

ma le inventano tutte pur di non approvare la legge sul "Reddito di cittadinanza" del M*****

ridicolmente si inventano tutti i titoli che gli balenano x la mente

lavoro di cittadinanza

reddito di inclusione

reddito di connessione

e chi più ne inventa più distrae il cittadino da quel problema

ladri falsi bugiardi corruttori evasori come può un parlamento non legittimato a legiferare, avere uno scatto d'orgoglio e proporre la legge del M*****

ah ma non è una proposta del governo.

è grande il M*****, ma con sta banda al governo gli vengono impedite proposte innovative e che servono unicamente ai cittadini.

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 13.03.17 20:52| 
 |
Rispondi al commento

780€ per una persona sola?
L´Italia una pianeta sola?
Mi basta un campo per mettere la tenda, un gabinetto e forse una doccia una volta la settimana.
Quelli nei campi profughi lo sanno anche farlo.
Siamo nei tempi socialisti nazionali (nazi)?
Finché io sono sano per me bastano 100 €.
Cari sono i miei bambini che si devono socializzarsi in un modo italiano troppo ricco.
Ma l´extraterrestri sono i miei bambini, che vanno a scuola in bici o a piedi, non tut´altri portati a scuola in macchina dei genitori.
Quanti hanno la sua macchina ma ricevono una pensione statale?


Migranti compravano pc e cellulari con i buoni, proteste in Versilia

Protesta di un gruppo di migranti richiedenti asilo ospitati presso le strutture della Misericordia Lido di Camaiore. I migranti hanno utilizzato il piccolo budget (cumulabile) che viene loro assegnato dalla Misericordia per acquisti di prima necessità per comprare computer, telefonini o altri beni. Gli addetti l’hanno scoperto ed hanno ritirato ai migranti le tessere-spesa, ed è a quel punto che è scoppiata la protesta, che ha costretto l’intervento delle forze dell’ordine e del sindaco di Camaiore, Alessandro Del Dotto per cercare di trovare una soluzione. D’ora in poi ai migranti verranno fornite le cose necessarie di prima necessità dagli operatori della Misericordia per evitare il ripetersi di episodi simili.

***********

I migranti li considerano beni di prima necessità, questione di punti di vista...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.03.17 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal LINGOTTO'17

tornare a casa per ri-pa-ti-re insieme

PD. Orlando: su alleanze costruire ponti, non cavalcavia.

Aldo B. 13.03.17 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Va bene il reddito di cittadinanza, ma oggi dove erano i parlamentari M5S invece di battersi nell' aula della Camera sull' adozione del testamento biologico.
Si può essere d'accordo o non esserlo, ma la presenza è un dovere.


Per sconfiggere la povertà c'è un solo sistema: fare la rivoluzione.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.03.17 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi "ACEA" la Municipalizzata di Roma Capitale ha toccato in Borsa il prezzo di 12,46, massimo di periodo. Quando hanno eletto la Sindaca RAGGI quotava 9,76.
L'A.D. di ACEA ha oggi comunicato i dati di Bilancio 2016 con utili in forte aumento.
Vi ricordate i "giornaloni" e i ns. avversari politici che gridavano che la Raggi aveva fatto crollare il titolo in Borsa con la sua ascesa al Campidoglio?


Il tempo vince sempre e la verità esce puntuale.

Forza Virginia: hai vinto un'altra battaglia contro tutti i tuoi nemici e nell'interesse dei romani.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.03.17 19:36| 
 |
Rispondi al commento

..M5S avanti a tutti, sempre!

pasquino 13.03.17 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei mettere in luce altri aspetti positivi con piccoli aggiustamenti che si potrebbero introdurre (penso aumenterebbero l'adesione dei cittadini elettori):
- riduzione piccola criminalità: occorre chiarire al di là dell'eventuale carcere, che COMUNQUE CHI DELINQUE PERDE IL REDDITO (da spiegare già nelle scuole)
- aumento delle attività di 'VOLONTARIATO' (con lavori sociali sì previsti, ma l'impegno di 8 ore settimanali è poco, dovrebbe essere portato a 4-5 ore al giorno per non urtare chi già lavora ed è poco sopra fascia 780, e soprattutto per EVITARE LAVORO NERO CONTEMPORANEO o ABUSI)
- riduzione peso per separati/divorziati disagiati, in quanto il reddito deve poter SOSTITUIRE L'ASSEGNO DAL CONIUGE (almeno fino ai 780 euro)
VIVA RdC M5S !!! (meglio ancora se perfezionato)


I super-ricchi (quasi tutti inseriti in potentissime congreghe finanziarie-industriali, capaci di valicare ogni muro) vorrebbero che il mondo si dotasse presto di un “reddito internazionale di cittadinanza”, perché rappresenta una speranza per evitare condizioni sociali sempre più pericolose, che potrebbero risvegliare brutti ricordi come quelli provenienti dalle rivoluzioni del passato che hanno fatto perdere grandi privilegi e ricchezze, spesso in situazioni terribilmente dolorose e tragiche; inoltre, il reddito potrebbe far crescere una economia globale in difficoltà, tanti altri soldi che le congreghe dei super-ricchi potrebbero facilmente “rubare”, con le loro sofisticate attrezzature finanziarie, come sempre hanno saputo fare. I ricchi diventano sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri, una verità drammatica inconfutabile! L'1 % della popolazione mondiale possiede una ricchezza pari a quella del restante 99, cosa accadrà quando solo lo 0,9…..lo 0,5, lo 0,4% possiederà quanto il 99,6 % della restante popolazione del pianeta Terra? Il problema vero risiede nell’avidità e nell’egoismo dei super-ricchi che continuano a costruire barricate anti tasse, come non bastassero le isole dei pirati felici che i super-ricchi utilizzano per nascondere immense ricchezze. I super-ricchi non vogliono contribuire neppure con un minimo di pietà umana (solo furba beneficenza pubblicitaria), al “reddito internazionale di cittadinanza” che vorrebbero mettere sulle spalle di chi ha ancora un posto di lavoro anche a basso reddito e su tutti i lavoratori del così detto ceto medio (piccoli imprenditori, professionisti ecc.). I muri dei piccoli super-ricchi come Trump, finto anti-establishment o se si preferisce esponente di un establishment parallelo, di un potere finanziario e politico altrettanto pericoloso, servono soprattutto a distrarre l’attenzione, spegnere le luci su quel 1% felice (naturalmente si fa per dire: come potrebbe tanta ricchezza non condivisa rendere felici?).

Emilio Condividere 13.03.17 19:31| 
 |
Rispondi al commento

sono "grillino" da tempo...
a volte ho disquisito

certe cose non le comprendo, scusate.

clicco il link della proposta M5S
"bene"
clicco "coperture"
e leggo per primo questo testo:

Centralizzando gli acquisti. Ogni oggetto acquistato dalla Pubblica amministrazione dovrà avere lo stesso presso da Aosta a Bari e da Udine a Palermo.

non è bello.

(solo un pensiero)

Psichiatria. 1 13.03.17 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una domanda sorge spontanea.
Se non si creeranno nuovi posti di lavoro, a che serve il Reddito di Cittadinanza per soli 2/3 anni?
Se l'intendo è quello di dare reddito per aumentare i consumi, così da far ripartire l'economia (+consumi +produzione +occupazione), gli eventuali 2/3 anni sono chiaramente insufficienti.
Con un progetto di 8/10 anni, gli imprenditori avrebbero il giusto tempo ed una prospettiva a medio termine, necessaria per investire con più fiducia nella propria, o in una nuova attività.
Certo, per portare avanti un tale progetto, servono risorse economiche tali, che attualmente non sembrano essere disponibili.
Allora servono scelte drastiche, ma che sicuramente andranno in contrasto con gli interessi del sindacato e di numerosi "padroni".
In contemporanea con la partenza del Reddito di Cittadinanza, dovranno cessare tutti gli ammortizzatori sociali in essere, che lo Stato riconosce oggi a chi perde il lavoro.
Inoltre, proprio perchè il fine del Reddito di Cittadinanza è l'aumento dei consumi interni e la ripartenza dell'economia, è indispensabile che questo importo venga riconosciuto solo a chi è cittadino italiano da almeno dieci anni (chi non è cittadino italiano da almeno dieci anni, è più portato a trasferire nel proprio Paese d'origine le somme percepite, o a consumare prodotti non italiani).
Tutto ciò, però, potrà essere fatto solo da chi è libero da condizionamenti economici ed ideologici.
Sinceramente la vedo dura, esattamente come non sono ottimista con chi propone soluzioni risibili, per combattere la corruzione ed il malaffare.

gianfranco chiarello 13.03.17 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E su questo argomento si giocarono le elezioni. Chi le vinse e chi le perse. Dipese da come se le giocarono e da come convinsero I cittadini. In quel tempo alcuni sostennero che loro, dell' EE.UU., avrebbero fatto vedere I sorci Verdi a Londra e che avrebbero, forse, consentito la Brexit, (la Brexit era gia' avvenuta) solo se gli inglesi avessero pagato la grossa multa. Se no, non avrebbero consentito la fuoriuscita dell' Inghilterra dall'Europa. Poi restituirono a Londra circa 40 miliardi di euro (era uno dei motivi per cui non volevano la Brexit) Eh. [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 13.03.17 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Sera a tutti.
Ho una domanda :
Io vivo in Sardegna ,se dopo 2 anni non trovo lavoro o meglio mi viene proposto un lavoro esempio in Piemonte e lo rifiuto. Per 2 volte avrò diritto al reddito di cittadinanza ?

Gianni ko 13.03.17 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hahahha.... pronto sei connesso?
Orlado...pronto sei connesso?
Pronto 800 eurini ma non a tutti solo ai veri poveri... si i soldi ci sono.... e certamente dove li prendete...dai servizi sociali?
Quanto occorre?
Non è un reddito di cittadinanza...e te pareva;deve passare il suo progetto perchè il movimento da di meno 780€...
mi ricorda i famosi posti di lavoro...1.ooo.ooo no anzi 2.000.000...aooo sembra di essere al mercato!
Reddito di connessione a banda larga....anzi no a banda ristretta per coloro che sono rimasti senza lavoro improvvisamente...hahahha... grazie espertoni del nulla...e gli esodati e i cassaintegrati(momentaneamente) e i giovani che non cercano lavoro e per le coperture?
Quando lo chiese il Movimento non c'erano(scusa) oggi invece basta la parola di un ministro che le coperture sono assicurate.
Ma fatevi vedere da dei buoni medici!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.03.17 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RDC del M5s e Lavoro da Schiavinanza di Renzi.
http://spread-politica-economia-massoneria.blogspot.it/2017/03/il-reddito-di-cittadinanza-del-m5s.html#.WMbYFdLhB0s

Marco Orso Giannini 13.03.17 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo un enorme patrimonio inutilizzato nelle zone di campagna e di montagna
Ultimamente c'è stato un notevole incremento di giovani che hanno creato realtà di piccole attività produttive in agricoltura
Sempre nell'ambito del reddito di cittadinanza agevolare chi vuole ripristinare sopratutto terreni montani e collinari di proprietà oggi abbandonati arresterebbero anche i danni ambientali che avvengono
Tre anni di copertura di reddito minimo a chi provvede al recupero e agevolazioni per il restauro degli immobili
Ecco come si inventano posti di lavoro e si diversifica anche l'urbanizzazione

Ma che lo dico a fare
Un nuovo futuro non lo volete
Ne volete un mondo più ecologico ovvero più pulito

Preferite tutti recarvi con i carrellini nei supermercatii
lamentandovi della qualità di quello che ingerite
Con i 780 euro da dare alle etichette delle multinazionali alimentari


Rosa Anna 13.03.17 18:55| 
 |
Rispondi al commento

e io che, dopo avere lavorato una vita, prendo 887 euro di pensione , sono fuori dalla soglia di poverta' ???????????............................Grazie Fornero, sei nei miei pensieri ogni mattina quando mi sveglio...................

Carlo A., forli' Commentatore certificato 13.03.17 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono riusciti a creare i poveri
adesso gli vogliono allungare un pezzo di pane
se no anche se poco non consumano.
mi sono andato a sentire sul sito della 7
le dichiarazioni della persona con la merlino.
ormai e chiaro ,toglieranno anche la dignità di essere delle persone, dovranno elemosinare nei confronti dello stato e dei servizi sociali.
ma la verità e che ci stanno massacrando con tasse sia dirette che indirette, se poi uno non riesce a pagarle diventa una persona che non si sa gestire,un evasore.
ma se lo stipendio medio vale alla partenza 2700 euro
e il lavoratore prende 1200 euro netti chi si mangia il resto.
se per comprare un auto con i miei risparmi accumulati dopo aver pagato le tasse devo ancora pagare una tassa del 22% (iva)
chi si prende quel 22%
questi sono pazzi scatenati , vogliono gestire lo stato come una azienda, togliamo di qui mettiamo di là ecc.ecc.
diamo incentivi, mettiamo le detrazioni, facciamo gli sconti ecc.ecc.
ma cosa serve rastrellare soldi senza nessuna logica e ridistribuirli con le logiche degli appalti e delle corporazioni, delle mazzette ecc.ecc.
di Marketing e di economia non capiscono niente.ma per i loro affari sono bravissimi
spero che il movimento arrivi in fretta e si possa ancora riportare il treno sui binari.

stefano c. Commentatore certificato 13.03.17 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungerei, oltre a sconfiggere la povertà anche la criminalità.. cioè, un quartiere degradato e abbandonato dalle istituzione non fa altro che favorire criminali, che vivono in condizioni di miseria. Con il reddito di cittadinanza, queste persone sono incoraggiate nel formarsi e quindi crescere la loro istruzione per essere in condizioni di competere per un lavoro. Molti di questi quartieri sono frequentati da gente comune che non ha nessuna prospettiva di vita,abbandonate a loro stessi e molto spesso poco istruite, cercano la strada più facile. Molti di loro non nascono criminali, ma dato il loro stato di degrado e abbandono, lo diventano. Con il reddito di cittadinanza, si da una scelta a queste persone, non più obbligate nella disperazione a intraprendere la strada della criminalità. Nessuno deve restare indietro!

Fabio Mittica 13.03.17 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Gentile staff, forse avete sbagliato a scrivere, gli anni di reddito si è sempre detto che sono tre, con tre offerte di lavoro che, se non vengono accettate fanno decadere il diritto al reddito!

Sara Taddei, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.03.17 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basterebbe dire che con il 74% di invalidità ( Vera ) hai una pensione che non arriva a 300 €. Mensili VERGOGNA tutta italiana.

Giuseppe R., Cremeno Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.03.17 18:36| 
 |
Rispondi al commento

E su questo argomento si giocarono le elezioni. Chi le vinse e chi le perse. Dipende da chi saprà essere più convincente [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 13.03.17 18:33| 
 |
Rispondi al commento

amici,mi sbaglio o si era parlato di 3 anni di reddito e non 2?

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.03.17 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' cumulabile con altri redditi illeciti, o con redditi percepiti da un lavoro in nero?

gianfranco chiarello 13.03.17 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal LINGOTTO'17

tornare a casa per ri-pa-ti-re insieme


Babbeo Renzi per tentare di ricompattare il PD cerca di imitare Terence Hill e si presenta come:

Dem Matteo

Soltanto che tutti hanno capito il titolo del suo programma:

A un passo dal baratro !

Aldo B. 13.03.17 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Questa sarà l’idea vincente del MOV, le proposte degli altri partiti sono bufale pazzesche con le quali si continuerà a prendere per il culo i più bisognosi. Se mi è consentito faccio un piccolo rilievo, tanto per contraddire chi afferma che i soldi corrisposti sono troppi: una coppia di pensionati al minimo che vivono da soli percepirebbe un totale di 1.170 euro che, per carità, è sempre un aiutino in più ma diciamo la verità, giusto per arrivare a fine mese rimanendo in buona salute. Sbaglio?

Franco Mas 13.03.17 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio punto di vista (ovviamente discutibile)
1) Ha diritto al reddito di cittadinanza qualsiasi cittadino italiano (e non comunitario) che abbia superato il 18ottesimo anno di età ed è inoccupato (chi ha perso il lavoro percepisce la disoccupazione, quando questa finirà diventerà inoccupato, ed allora percepirà il reddito di cittadinanza).
2) I percettori del reddito di cittadinanza si impegnano ad effettuare (secondo il loro titolo di studio, il mestiere o la professione) i lavori che gli vengono proposti dalla collettività.
3) Nel momento in cui il percettore del reddito di cittadinanza venga occupato, percepirà lo stipendio equivalente alla qualifica del lavoro svolto.
4) Nel caso in cui il percettore del reddito di cittadinanza rifiuti il lavoro offerto per tre volte consecutive, questi perderà il diritto al reddito di cittadinanza per anni X (da convenire).
5) Oltre i 65 anni, il reddito di cittadinanza si tramuterà in pensione minima (per chi non percepisce altri redditi)
5) Le risorse per il reddito di cittadinanza saranno rinvenute razionalizzando le spese dello Stato e mettendo un tetto a tutte le pensioni e vitalizi dello Stato (non più di x euro al mese)

NB. Ovviamente potrebbe essere la base da cui partire.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 13.03.17 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Frequento poco, lo so.... ma ho sempre creduto che per commentare sul blog si dovesse essere "certificati", il che significa: nome, cognome eccetera.(fino a che non mi sono certificato, non riuscivo ad inserire un qualsiasi commento, e consideravo questa cosa oltremodo giusta) Come è possibile leggere commenti palesemente "trollisti" e cioè che lasciano pochi dubbi sia sulla scarsa natura intellettuale della persona che li scrive, che sull'intenzionale provocazione?

Fiorenzo Delega', Mantova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.03.17 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Durata del reddito di cittadinanza 2 anni!
Ma non dovrebbe durare fino a quando non si è trovato un altro lavoro e rinnovabile tutte le volte che si perde il lavoro come riportato nella proposta di legge?
Grazie

Paolo Graziosi, Roma Commentatore certificato 13.03.17 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Io, in linea di massima, sono d’accordo al reddito di cittadinanza , ma leggendo la Vs. proposta non ho ben capito, ma se in una famiglia di 4 persone con due minori, lavora soltanto una persona (solitamente il papà, perché le donne che diventano mamme in Italia perdono il lavoro) e quindi uno stipendio entra, il secondo genitore disoccupato avrebbe diritto al reddito di cittadinanza?
Inoltre, come fate a capire chi ha veramente diritto da chi evade totalmente le tasse e soldi ne ha?

Roberta dC 13.03.17 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io voglio solo andare al voto subito e votare M5S!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.03.17 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa a non votare movimento 5 stelle? O meglio: come si fa a non voler essere cittadini d'Italia? Solo questo movimento può salvarci la vita in verità... meditate gente, meditate

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.17 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Io sono d'accordo per il reddito di cittadinanza, pero' che 780 euro/mese sia troppo alto: fortunatamente io lavoro, guadagno 1200 euro/mese, ma devo alzarmi tutti i giorni e fare mediamente 8 ore di lavoro al giorno, spendere dei soldi per i trasporti e mangiare fuori... a conti fatti mi conviene non lavorare e stare a casa con 780 euro/mese.
Secondo me la soglia va abbassata al minimo per vivere, ma in compenso bisognerebbe garantire un tetto e un letto (sempre con il minimo di metri quadri), al fine di incoraggiare le persone a darsi da fare per avere un reddito dignitoso.

Gerardo Giordano Commentatore certificato 13.03.17 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. Indignato vai a farti fottere qui si parla di gente che vuole rimanere in vita e non arriva a fine mese non di gente che vuole suicidarsi. Connetti il neurone prima di parlare altrimenti fattelo prestare da chi ne possiede più d uno


O.T. Dal vecchio Post

ITALIANI, POPOLO SANTI POETI E NAVIGATORI.

Navighiamo a vista e sopportiamo di tutto, altro che santi.

Certo che c'avemo proprio 'na bella capacità de sopportazione!

È da quando siamo piccoli, da intere generazioni ormai, che sentiamo parlare di scandali, corruzione e mazzette.

È da talmente tanto tempo che, quando senti rigirare i soliti nomi, non sai più se si parla di storia o d'attualità!

Inchieste interminabili che sembrano far saltare tutto in aria, ma che lasciano tutto come prima, anzi peggio.

Una capacità di sopportazione degna del guru più elevato, una soglia di resistenza degna del miglior pugile incassatore.

QUELLO ITALIANO È UN POPOLO FORTE, NESSUNO RESISTEREBBE A UN MARTELLAMENTO DI COGLIONI DI QUESTA PORTATA!

NESSUN POPOLO SOPPORTEREBBE CHE IL PROPRIO PAESE VENGA DISTRUTTO IN QUESTO MODO!

NESSUN POPOLO SI FAREBBE METTERE I PIEDI IN TESTA DA UNA CLASSE DIRIGENTE COSÌ MEDIOCRE SENZA REAGIRE PER DECENNI!

Solo il popolo italiano è in grado di porgere l'altra guancia e una grossa fetta del suo cxlo in cambio di una miseria, solo noi!

Un popolo fiero di se stesso e della sua classe politica, altrimenti si ribellerebbe!

Arrivederci e grazie, graziella e grazie a sta sopportazione del caxxo!

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.03.17 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,volevo chiedere alcuni chiarimenti sul funzionamento del reddito di cittadinanza che non sono riuscito a capire.
Se un disoccupato vive in una famiglia con un reddito inferiore ai 9360 gli sarebbe corrisposta la differenza in denaro per raggiungere tale soglia e avrebbe accesso alle opportunità lavorative offerte dal reddito di cittadinanza e mi sembra giusto.
Se un disoccupato vive in una famiglia in cui c'è già un pensionato o comunque percettori di reddito che prendono più di 9360 euro all'anno ha diritto il disoccupato al reddito di cittadinanza? Se non ne dovesse avere diritto allora il disoccupato non potrebbe accedere alle opportunità lavorative che sono invece offerte a quelli con il reddito di cittadinanza.Pur essendo d'accordo sul fatto che non dovrebbe ricevere soldi ma dovrebbe comunque avere la possibilità di accedere alle opportunità lavorative offerte dal reddito di cittadinanza come gli altri disoccupati altrimenti questa sarebbe una discriminazione. Mi chiarite questa cosa?
Grazie

Luigi Marzi 13.03.17 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Un aspetto che non viene ben messo in evidenza è quello che con il reddito di cittadinanza non solo si potrà sconfiggere la povertà ma anche molta criminalità comune e organizzata! .-|||


UN REDDITO DI CITTADINANZA A CHI?

A chi viene licenziato?? No signori, per quelli c'è l'indennità di disoccupazione che esiste da un bel po'!!!

A chi possiede una casa, un auto o un piccolo patrimonio da vendere? No signori, prima vi costringerebbero a venderlo, perchè se no il vostro ISEE sarebbe troppo altro. Il RdC Andrebbe puramente ai nullatenenti.

E chi sono in Italia i nullatenenti?
Lavoratori in nero che non denunciano un cazzo per non pagare le tasse.
Rom.
Extracomunitari disoccupati.
Parassiti!!!


Melchiorre 13.03.17 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Reddito a tutti i cittadini italiani o comunitari che abbiano stipulato un trattato di sicurezza con l'Italia dai 18 anni in su. Chi più figli ha più percepisce. Scusate ma sono l'unica a nutrire perplessità? Reddito di cittadinanza appunto...non comunitario. Forse sbaglio. Se avanzano pure i soldi ben venga a tutti. Saluti

Monica. vi. 13.03.17 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Toh...
Beccatevi la busta paga del CONGIUNTIVO IN PECTORE...
quello che starnazza sempre tremila euri i stipendio... 11.672,72!!!

https://www.facebook.com/745728625607238/photos/a.745732792273488.1073741827.745728625607238/745986772248090/?type=3&theater

verità 13.03.17 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I politici attuali NON si sono accorti di nulla, loro vivono nell'olimpo.

Parlano del reddito di cittadinanza o di simili solo perché è un argomento che fa presa, sparano qualsiasi cazzata tanto poi la potranno rimangiare senza vergogna.
E' solo una calcolo di convenienza quello che fanno.
Sono, oltre che ladri, degli opportunisti spietati.


W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 13.03.17 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Io do la mia fiducia al Movimento 5 stelle e solo a loro. Gli altri mi fanno troppo schifo per aver la mia fiducia...

Rino ., Italia Commentatore certificato 13.03.17 17:12| 
 |
Rispondi al commento

SI AVVICINA IL CONFRONTO ELETTORALE,ADESSO VEDREMOCHI DEI DUE SCHIERAMENTI (fi+pd) LA SPARERA' PIU' GROSSA.
IL PD E' CONFUSO, INGABBIATO IN UNA VISIONE MONDOGLOBALIZZANTE E DI OPPORTUNITA', COME SE SAREBBE FACILE CREARE 4 MILIONI DI POSTI DI LAVORO. COME MAI NON CI HANNO PENSATO PRIMA?.
fi (SCUSATE MA LI SCRIVO IN MINUSCOLO PERCHE' PER ME SONO SONO DEI PICCOLI OMINIDI CHE RESPIRANO) SPARA UN LAVORO DI CITTADINANZA, NON SI SA COSA SIA, STAREMO A VEDERE IL MAGO DI OZ COSA USCIRA' DAL CILINDRO, FIRMATO: UN CITTADINO INCAZZATO NERO NERO NERO, CHE VERGOGNA.......

ROY ., palermo Commentatore certificato 13.03.17 17:08| 
 |
Rispondi al commento

_________Time

Italy Has a New Government. Don't Expect It to Last Long

http://time.com/4601874/paolo-gentiloni-government-italy/?iid=sr-link5

John Buatti 13.03.17 16:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori