Il Blog delle Stelle
No alla #SogliaMastella nella legge elettorale

No alla #SogliaMastella nella legge elettorale

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 38

di MoVimento 5 Stelle

Ecco cosa stanno facendo, stanno di nuovo prendendo in giro gli italiani! Il Rosatellum Bis è una frode elettorale, la soglia per le liste in coalizione è allo 0,7 per cento! Un mercato delle vacche a cielo aperto, dove miriade di liste inventate, senza alcun riferimento ai territori, contrattano il loro posticino in paradiso in cambio di una manciata di voti. Se vincono loro, riabituatevi a Mastella ministro della Giustizia con l'1,4 per cento dei voti dei cittadini. Sentite le parole di Danilo Toninelli!



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

5 Ott 2017, 13:23 | Scrivi | Commenti (38) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 38


Commenti

 

A seguito di quanto viso sarebbe opportuno recuperare i voti degli ASTENUTI che sono il 40 per cento e se convinti da un volantino inviato della posta a tutti gli italiani su questa legge elettorale il M5S potrebbe avere la MAGGIORANZA assoluta e GOVERNARE DA SOLO E MANDARE VIA TUTTI

Vittorio Rogliani 09.10.17 10:20| 
 |
Rispondi al commento

TOC TOC!!!!!! Ci siete?

Allora... MUOVETEVI!!!!!!!!!!

Distruggete gli intenti (legge elettorale) disastrosi di politici senza cervello!!!!!!

Fate l' impossibile, ma... AGITE!!!!!
Basta denunciare, lamentarsi e restare dietro le quinte!
Basta vivere da pecora, quando si può diventare LUPO!!!!!!

Dateci la prova del vostro coraggio e della vostra determinazione, che diamine!!!!!

SIC ITUR AD ASTRA!!!!!

P.M. Pugliese

Paola Maria Pugliese 07.10.17 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Vi chiedo per favore di frequentare il più possibile i talk,
dovete raccontare a tutti l’inciuciatellum che Silvio
e i due mattei vogliono votare.

È una questione di salvezza nazionale.

Vi ricordò che il 45% delle famiglie non ha
Internet, apprende i fatti da Rai e Fininvest

Massia Ellecibò, Veneto Commentatore certificato 07.10.17 18:15| 
 |
Rispondi al commento

NON DOVETE MOLLARE, NON DOVETE MOLLARE,

ut atletico 07.10.17 15:45| 
 |
Rispondi al commento

ma i "poveri" italiani che voteranno di nuovo queste facce , pensate che lo fanno così ingenuamente? non vi viene in mente che hanno nel loro piccolo un tornaconto?

paolo b., ancona Commentatore certificato 07.10.17 15:02| 
 |
Rispondi al commento

CARISSIMI, Scusate, se i giochi sono stati già fatti... protestare con le parole, LAMENTARSI serve a ben poco.

Ancora una volta piegheremo la schiena e... sopporteremo inermi e rabbiosi chi abbiamo ripetutamente cacciato!!!!!!!!!

A che serve ALLORA andare a VOTARE se il risultato finale è così evidente?

IO... NON SO PROPRIO COSA FARÓ...

Meglio ASSENTEISTA che PERDENTE!

PERDENTE PERCHÈ VOGLIONO FAR RESUSCITARE gli "ABORTI" della politica, i "VECCHI" FANTASMI di una politica malata, IL NULLA!!!!!!

Sono stanca di parole, promesse ingenue che non reggono contro le folli ammucchiate, i ripetuti inciuci e... tanti "voltafaccia" davvero vergognosi!

AD MAIORA!
Paola

Paola Zito 07.10.17 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Chissà per quanto tempo ancora saremo disposti a subire tutto questo....
Quando sarete pronti all'azione (senza armi) fatemi sapere.

Saluti

Giacomo 06.10.17 13:54| 
 |
Rispondi al commento

DA MATTARELLUM AL ROSATELLUM-BIS E' UN GRAN BORDELLUM

Nel “Rosatellum bis” il 36 per cento dei seggi viene assegnato con un sistema maggioritario basato su collegi uninominali – cioè collegi in cui ogni partito presenta un solo candidato – mentre il restante 64 per cento viene assegnato con criteri proporzionali (ci saranno quindi 231 seggi alla Camera e 102 al Senato eletti con i collegi).
Ai partiti politicamente più vicini quindi converrà accordarsi sul candidato da appoggiare in ogni singolo collegio e poi appoggiarlo tutti insieme, come avveniva ai tempi del Mattarellum.

L’elettore quindi avrà un solo voto a disposizione: scegliendo un candidato nel collegio uninominale si voterà automaticamente anche il listino proporzionale della coalizione che lo appoggia.

Soglia di sbarramento al 3 per cento per i partiti che si presentano da soli e al 10 per cento per le coalizioni. Per elettori è meglio barrare la propria lista favorita, altrimenti il nostro voto sarà assegnato automaticamente!!

La legge è stata proposta dal PD è appoggiata anche da Forza Italia, Lega Nord e dai centristi e Alfano.

Un incentivo a coalizzarsi tra i vari partiti perciò chi partecipa da solo come M5S è penalizzato.

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 06.10.17 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi Parlamentari rimasti coerenti ai principi fondativi di qvesta Giovine e "rivoluzionaria"Formazione Politica,qvale che sia e/o sarà l'"algoritmo" elettorale la via maestra sta nel convincere con i Vs.argomenti Coloro che spesso NON si esprimono ed è a Quella,spesso in passato maggioranza,che dovete appellarvi sin d'ora...partecipazione grande uguale grande forza,partecipazione scarsa grande debolezza...dopodichè vincano i migliori e NON i più scaltri.
Saluti e cordialità anche a Tutti i frequentatori del sito dalla ROMAgna..

enzo bargellini, Santarcangelo di Romagna Commentatore certificato 06.10.17 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Io mi sono stufata di abbaiare alla luna!
Se vogliamo andare al governo, e non dare ossigeno a quelli che dicono che noi non vogliamo andarci, basta con i soliti metodi parlamentari che non portano a nulla. Dobbiamo chiamare a raccolta tutti i nostri elettori e anche quelli che non lo sono ma che sono nauseati dalle loro politiche anti-italiani; dobbiamo portarli in piazza, a Roma, soprattutto i giovani che non possono rassegnarsi a farsi governare ancora dai democristiani Alfano, Mastella, Casini, Formigoni e in Sicilia persino quel "pippato" confesso di Miccichè, gente che del messaggio cristiano ne fa un vanto salvo poi nel privato fare l'esatto contrario infangando anche le istituzioni con i loro squallidi comportamenti. Quando invaderemo Roma dovranno scrivere per forza di noi, ci conteranno e avranno paura. Solo se riusciremo a portare in piazza almeno un milione di persone incazzate metteranno da parte le loro disinvolte strategie per farci fuori. Sarà difficile, dovrà essere fatto un lavoro capillare di informazione e di organizzazione da parte tutti gli attivisti ma io credo che si possa fare perchè ne sento tanta di gente esasperata da questi politicanti che sono purtroppo il passato, il presente e rischiano di diventare anche il nostro futuro.

cristina cassetti 06.10.17 09:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non hanno nemmeno un filo di vergogna
Italia ostaggio di questa massa di cialtroni che siedono in parlamento.
Delle volte penso sia meglio essere all' estero subire queste angherie in Italia mi risulterebbe insopportabile e toccherebbe reagire .
Comunque speriamo e sempre : Di Maio for president!

Attilio Disario R dam Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 06.10.17 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'ignoranza. Ma se io calpesto la bandiera italiana vengo arrestato. Se un politico/politici mettono in campo una legge anti incostituzionale eseguendo un chiaro attacco allo stato CHE PENA E' PREVISTA? Al vedere NESSUNA in quanto sono ancora li dopo il PORCELLUM.

nicola dalla palma 06.10.17 06:30| 
 |
Rispondi al commento

e' molto semplice...se si dovrà votare a Marzo con questa legge, allora ci asterremo tutti dal voto.....il M5S , insieme ai non votanti (50% dei votanti totali....), dara' modo di non far arrivare al Quorum la votazione.....cosi' si ricomincia da capo....e saranno costretti a fare una legge elettorale DEMOCRATICA..........

fabio S., roma Commentatore certificato 05.10.17 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La soluzione è la riVoluzione!Basta fare da badante a questi mafiosi!

nicola monachetti 05.10.17 21:25| 
 |
Rispondi al commento

tonin ..." . lasciali lavorare "...ci facciamo 2 risate poi ...gli italiani han bisogno di 1 altra mazzata

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.10.17 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Siamo circondati da cittadini che sono dei poveri pagliacci, gente col cervello in putrefazione, hanno il gusto del masochista nel farsi prendere per il culo col sorriso. Questi menefreghisti, ci hanno trascinato in questa fogna di paese. Questi partiti a delinquere di stampo mafioso queste cose le sanno benissimo , questo è il motivo per cui non si vergognano di nulla. Ragazzi con questo popolo di imbesuiti possiamo fare poco.Solo una presa di coscienza ci può salvare. Toninelli fa' bene a tenerci informati, pero quanti italiani si informano è si interessano di quello che stanno architettando ? Bisogna organizzare manifestazione nazionale sotto il parlamento per tenere alta l'attenzione.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 05.10.17 19:59| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo a votare vanno tanti elettori che in un modo o nell'altro sono legati a questa politica.
in tanti si sentono grati a questi "delinquenti" per un favore ricevuto, più o meno grande che sia.
tanti elettori credono ancora alle favole che questi "incollati alle poltrone" raccontano.
per non perdere i loro privilegi faranno di tutto.
bisognerebbe ripartire da zero. la piaga è troppo grande. la vedo dura, ma se non ci si prova avremo solo rimpianti. con il passare degli anni e con le generazioni nuove si è cresciuti sempre di più. è ora di fare il salto. uniti si vince.

antonio d'annunzio 05.10.17 19:53| 
 |
Rispondi al commento

questa classe politica ( 5 stelle a parte) è una una fogna a cielo aperto impossibile non vederla gli italiani non hanno più scusanti gli rimane solo un voto senza se e senza ma 5 stelle al 51% ciao

giuliano m., Coccaglio Commentatore certificato 05.10.17 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Se aspettiamo che i lazzaroni facciano una legge elettorale più o meno equa stiamo freschi, questi si cagano sotto dalla paura che nelle urne il MoV possa stravincere, la sicumera che ostentano in tv è una mascherata di Carnevale. Io gli farei lo scherzo di accettare le alleanze che li mandano a fanculo, lo so che fa schifo, ma vuoi mettere le armi del nemico che gli si ritorcono contro? Che figata…

Franco Mas 05.10.17 18:56| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO CI E' STATO PROPOSTO IL DOPPIO TURNO ABBIAMO VOTATO NO, ORA E' INUTILE STRACCIARCI LE VESTI. GLI ERRORI SI PAGANO.

Luigi C. 05.10.17 18:32| 
 |
Rispondi al commento

LA PORCILAIA CONTINUA .....PD e FI (non so chi è il porco o la scrofa) sono i peggiori malfattori di questa "Repubblica delle banane".

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 05.10.17 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Santo cielo è da non credere. Ormai la cricca parlamentare ha perso ogni freno inibitorio.
Denunciare e fare il massimo casino possibile.

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 05.10.17 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono più di 50 anni che prendono per il culo gli italiani e se gli italiani continuano a votarli vuol dire che gli sta bene così.

giorgio peruffo Commentatore certificato 05.10.17 17:10| 
 |
Rispondi al commento

E per chi si fosse distratto..

OLTRE 185.000 FIRME RAGGIUNTE !

Credo molto nella petizione pro Gabanelli e per un suo ritorno in rai in un ruolo che le compete. Firmare significa mostrare un segno tangibile che il servizio pubblico deve essere degno di tale qualifica mentre è sotto agli occhi di tutti che la lottizzazione è da sempre l' obiettivo del potere per pilotare l' informazione .

Ho firmato la petizione "Direttore generale della Rai: Io sto con Milena Gabanelli" su Change.org. È importante. Puoi firmarla anche tu?

Ecco il link:

https://www.change.org/p/direttore-generale-della-rai-io-sto-con-milena-gabanelli?utm_medium=email&utm_source=petition_signer_receipt&utm_campaign=triggered&share_context=signature_receipt&recruiter=780507088

Fuori i partiti dalla rai !
Fuori i partiti dalla rai !

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 05.10.17 16:39| 
 |
Rispondi al commento

I ladri cercano in modo truffaldino di non essere mandati a casa!!

beppe z., Capoterra Commentatore certificato 05.10.17 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Bene, così ci potrò essere pure io, del partito cisonsoloio.

Alessandro L. 05.10.17 15:51| 
 |
Rispondi al commento

tutto dipende da quel fenomeno di s.mattarella presidente della repubblica, se avalla firmando la legge, il M5S per governare dovrà cercare d'ottenere il 50,1% delle preferenze.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 05.10.17 15:43| 
 |
Rispondi al commento

la soglia di sbarramento dovrebbe essere al 10%.

Clesippo Geganio 05.10.17 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Grande Tolinelli: più chiaro di così non si può essere... Ma purtroppo ancora molti italiani non vogliono capire che è ora di dire basta a questi delinquenti che seguitano ad imporre le loro porcherie.

Angelo Nicola Scipioni 05.10.17 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Danilo per l'impegno e la passione che metti al servizio dei cittadini!

Mauro Paparelli, Sonnino Commentatore certificato 05.10.17 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Bravo e chiarissimo, Toninelli. Tali magagne non credo sia però sufficiente spiegarle solo sul blog; occorrerebbe allargare la platea dei futuri elettori (pur con tutte le "difficoltà" che il M5S trova) utilizzando la TV e la carta stampata.
Stanno tentando spudoratamente di far approvare il sistema elettorale più conveniente sia al Centro-destra che al Centro-sinistra e di mettere contemporaneamente fuori gioco il Movimento5S.

Gianni M., Cagliari Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 05.10.17 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Se passa anche questa ennesima pattumiera significa che gli italiani meritano tutto il peggio al quale non c'e'mai fine.

Pierpaolo Verre 05.10.17 14:26| 
 |
Rispondi al commento

perchè non fare una soglia allo 0,00000000000001
Così c'è più stabilità e si allarga il "ventaglio Democratico" del parlamento!
Maggior partecipazione anche per il "PDC(partito del cetriolo)!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.10.17 13:56| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori