Il Blog delle Stelle
L'UE sgrida Padoan: ennesima sceneggiata in salsa europea

L'UE sgrida Padoan: ennesima sceneggiata in salsa europea

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 24

di MoVimento 5 Stelle

L'operato dell'invincibile ministro Padoan torna sotto la lente d'ingrandimento dell'UE. Mancano 1,7 miliardi di Euro all'appello; secondo il francese (e amico di Padoan) commissario agli Affari economici, la "colomba" Pierre Moscovici, l'Italia rischia una pericolosa deviazione rispetto alle regole europee. Il pressappochismo con cui vengono applicati questi dogmi è un fatto ormai risaputo anche tra i corridoi di Bruxelles: da un lato i Paesi del Nord in eccessivo surplus da decenni e mai sanzionati. Dall'altro quelli del Sud, i cosiddetti "ultimi della classe" rappresentati da Governi mai eletti e intrinsecamente deboli.

L'ultimo rimprovero della Commissione UE all'Italia era stato nel pieno delle funzioni del Bomba, e la sua risposta non si era fatta attendere. Ve la ricordate? Aveva minacciato un finto veto sul bilancio dell'UE (il quadro pluriennale) e aveva "sgridato" la Germania per le sue impresentabili esportazioni. Sapete cosa è successo da allora e a seguito di queste minacce? Assolutamente nulla, ed è questo il punto.

Fino a quando l'Italia sarà rappresentata da politici di professione, mai legittimati dal popolo, che fanno e disfano leggi elettorali a loro piacimento solo per tenersi la poltrona, gli italiani saranno sempre considerati - passateci il termine - gli scemi del villaggio globale. Dall'altra parte, questa impostazione politica insensata ha portato l'Unione Europea e lo stesso Bel Paese sull'orlo del precipizio. I cittadini sono le cavie della propaganda sia del Governo italiano, sia degli eurocrati. Dire sempre e comunque "si" ha ridotto il nostro Paese a dover elemosinare qualche virgola di flessibilità per sostenere la demagogia del politico di turno al comando.

Basti citare ad esempio l'accordo Triton che autorizza le navi di 15 Stati europei a pattugliare il Mar Mediterraneo: queste navi portano i migranti solo in Italia. Su questo punto l'Italia ha previsto 4,6 miliardi di spesa, 1 miliardo in più rispetto al 2016. Ed è per continuare politiche suicide che assisteremo all'ennesima sceneggiata tra Governo e istituzioni europee, con una bella stretta di mano a dire "pace fatta". Mentre gli italiani continuano ad essere soggiogati.

È arrivato il momento d'invertire la rotta, in modo definitivo. La prima tappa per offrire ai cittadini la libertà e la giustizia che meritano sarà il 5 novembre. I siciliani saranno chiamati a scegliere tra un futuro di speranza e un passato che li ha affamati.



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

29 Ott 2017, 11:20 | Scrivi | Commenti (24) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 24


Tags: economia, padoan

Commenti

 

E ALLORA A COSA SERVITE VOI E LA CONSOB... NON POTETE ESSERE SUB IN TOTO AD ALTRI ORGANI DI VIGILANZA O DECIDENTI..! CHIUDIAMO I BARACCONI E RISPARMIAMO SOLDI E CONFUSIONE.
https://youtu.be/RiM5KK6C2LY
#SceglieteIlFuturo
#M5S #NO_ROSATELLUM #BASTAKASTA #VINCOLODIMANDATO #EUROREFERENDUM #FUSARO4PRESIDENT #NOAUTODICHIA

Giampaolo S., Torino Commentatore certificato 01.11.17 10:39| 
 |
Rispondi al commento

La Banca d'Italia certifica che il debito pubblico continua a salire. Questo dà fastidio a Renzi, che ha presentato in Parlamento una mozione per esautorare il governatore riottoso. La crescita del debito pubblico è il motivo delle perplessità di Moscovici sulla manovra italiana. La campagna elettorale peserà ancora molto sul debito, e l'Europa vuole imporre dei limiti. Meno male che l'ISTAT racconta che in agosto, a fabbriche chiuse, l'output industriale è cresciuto tanto tanto.

Ugo Franco 30.10.17 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sabato scorso ho rinvenuto nella mia casella di posta elettronica un messaggio del seguente letterale tenore:"Caro amico(Oggetto:www.beppe grillo.it),ho appena letto il tuo messaggio(surretiziamente sul blog)e,se vorrai contattarmi puoi scrivermi a marieabraham@yahho.it.Poiche'non scrivo da mesi sul blog ho ragione di riterenere che il mio indirizzo e-mail sia stato sottratto fraudolentemente dal vostro database.Sono naturalmente a disposizione per qualsiasi azione vogliate intraprendere.Saluti e sempre w M5S.

Corrado Barbieri 30.10.17 09:42| 
 |
Rispondi al commento

La UE fa finta di riprendere Padoan per poi con qualche modifichetta accettare il piano economico dicendo che interviene sui conti strutturalmente.
Quando mai è successo, qui si mettono sempre e solo delle pezze.
Poi cosa strana i vari organi internazionali incominciano a dire che l'economia italiana va meglio e che continuando così il futuro sarà roseo, il tutto perché si stanno avvicinando le elezioni e occorre far credere agli elettori che siamo sulla buona strada.
Per verificarlo basta andare nelle periferie per capire come vanno esattamente le cose.
Chissà se gli italiani prenderanno coscienza dell'ennesima presa per i fondelli .... mah

mzee.carlo 30.10.17 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Diciamo le cose come stanno, "gli scemi del villaggio globale" sono quelli che vogliono l'euro e l'UE e che non hanno ancora capito che il nostro Paese è considerato solo un limone da spremere. Senza sovranità non si va da nessuna parte.

FUORI DALL'EURO E DALL'UE!!!!

Zampano . Commentatore certificato 30.10.17 08:03| 
 |
Rispondi al commento

E non venitemi a dire che la buona volonta' per non stuprare le ragazzine bianche non ce la mettono

https://pamelageller.com/2017/10/muslim-teens-rape-rabid-donkey.html/

[IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 30.10.17 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Sono oltre 9,3 milioni gli italiani che non ce la fanno e sono a rischio povertà. E dal 2015 al 2016 altre 105mila persone sono entrate nel bacino dei deboli in Italia: complessivamente, adesso, si tratta di 9 milioni e 347 mila persone in difficoltà. Ma il Pd, i grillini e perfino gli ex-democristiani, invece di pensare agli italiani in difficoltà pensano agli immigrati. E promettono di approvare lo Ius soli a favore degli immigrati.

http://www.secoloditalia.it/2017/10/93-milioni-italiani-rischio-poverta-pd-m5s-ed-ex-dc-pensano-allo-ius-soli/

Francesco C. Commentatore certificato 29.10.17 23:34| 
 |
Rispondi al commento

E' surreale il finto e inutile battage politico nazionale, quando tutto e' deciso e imposto altrove e basta una letterina

https://it.wikipedia.org/wiki/Lettera_della_BCE_all%27Italia_del_5_agosto_2011

per mettere in riga qualsiasi governo anche dotato dei massimi poteri (o che ritiene ingenuamente di averne) che voglia uscire dai binari imposti.
Il nemico e' altrove e intanto si fa beffe del miope circo nostrano

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 29.10.17 22:06| 
 |
Rispondi al commento

fan.......o l'europa ,la bce compreso l'euro.ogni stato deve produrre tutto cio' che le serve perche' il popolo non debba soffrire. tutto cio' che non puo' produrre deve impegnarsi ad ottenerlo da altro stato con scambio alla pari. .fan.......lo la globalizzazione,lo stato che vende facendo surplus e uno stato che ne opprime un'altro facendo strage di poveri .fan....lo. per tutti propria moneta e leggi severe ogni politico che ruba ,sequestro di tutti i beni ,e galera ,pero' prima cento frustate in piazza davanti al popolo.

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.10.17 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Il surplus dei paesi del Nord, come la Germania, è perfettamente normale quando si conclude un accordo di cambio fisso tra un paese ad economia avanzata ed un paese ad economia meno avanzata. Il primo esporterà capitali verso il secondo, che con quei capitali acquisterà le merci del primo. La domanda interna crollerà perchè i prodotti del paese ad economia meno avanzata non saranno più convenienti, essendo il cambio tra i due paesi alla pari. Se il cambio fosse lasciato libero di fluttuare sul mercato dei cambi, il paese ad economia più avanzata subirebbe una rivalutazione della propria moneta ed i suoi prodotti costerebbero molto cari per i consumatori del paese ad economia meno avanzata, che si rivolgerebbero di conseguenza ai prodotti nazionali. Essendo invece il cambio fisso, il paese ad economia meno avanzata va in deficit di bilancia dei pagamenti, perché le sue importazioni sono maggiori delle esportazioni, ed inoltre vede diminuire il PIL con il crollo della domanda interna. Meno PIL, meno introiti fiscali, più Debito Pubblico.
Non se ne uscirà mai, DICO MAI, fino a che non verrà meno la causa di tutto ciò: l'accordo di cambio fisso, cioè, L'EURO. Tutto il resto sono chiacchiere e palliativi, che non faranno che peggiorare la nostra situazione.
Uscire dall'Eurozona e riportare la Banca D'Italia sotto il controllo del Ministero Del Tesoro è l'unico mezzo per rilanciare l'economia italiana. Un movimento dice di stare dalla parte dei cittadini, non dovrebbe a mio avviso tergiversare di fronte a questa verità.

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 29.10.17 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Finta sinistra & Radical Chic sono salvi e potranno portare a termine la loro missione nel sostituire il popolo italiano con la Ius soli, clandestini, zingari  e criminali comuni.
" Italia: Colonia strategica Americana-Inglese-Israeliana" governata dal Vaticano! Ecco la conferma dei teatrini politici salva governance che dimostrano la non esistenza di un Dio e che Cristo, Maometto, Confucio, Budda sono solo idoli umani. Cari amici non rodetevi il fegato, tutto pianificato dai Grandi Maestri Burattinai, perciò non cadete nelle trappole di Renzi & Cattocomunisti-Radical Chic-Centro-finta destra/sinistra-Lega, i quali usano esche Divine per distogliere l'attenzione dalle tragedie provocate dalla Malapolitica, dagli affari di famiglia per rimanere incollati sugli scranni del potere. I politici sono tutti uguali e i vari partiti creati a hoc, servono per illudere i creduloni pecoroni a votare per spacciare Democratica la governance della Colonia Italia. Basta ricordare il grande spettacolo recitato dalla Lega San Bossi e Messia per partorire Monti e riconfermare Napolitano, però il più grande spettacolo lo ha recita il figliol prodigo Renzi usando la parola allucinogena "Rottamazione" per salvare il barcone dei traditori della Patria e promuoverli sugli alti scranni del potere. Nella vita non si deve credere a niente, ognuno deve pensare per se, solo la politica ti permette di fare affari, arricchire e donare protezione contro la giustizia Uguale Per Tutti. Se volete vivere bene, sistemare i vostri figli-parenti, entrate nel business dell'accoglienza, sostenete la Ius soli, gli zingari e la manodopera specializzata zingara-rumena-albanese usata dai gestori del territorio, affinché tutti i suicidi e le ..... vengano spacciati per atti di delinquenza comune, poi celebrano faraonici funerali al sacrificato politico di turno per beatificare i morti. Lodiamo il vero Dio gestito dai padroni del mondo cantando la canzone Nassiria! Amen!

Agostino Nigretti, Burolo Commentatore certificato 29.10.17 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la vera domanda è: perché ci mettiamo sotto scopa tutte le volte? Possibile che gli esperti calcolatori di Padoan sbaglino i conti da presentare a Bruxelles? Ogni volta che ci tirano le orecchie avviene qualcosa dopo: ad esempio che il Presidente del Consiglio di turno firmi un accordo capestro sull'accoglienza migranti,
Parlamentari europei del Movimento 5 Stelle perché non presentate un'interrogazione in tal senso?
Lo scambio conti pubblici/immigrazione è una ipotesi da incontri ravvicinati del quarto tipo?

Maria 29.10.17 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La stretta di mano é sempre a scapito del solito perdente. Il Popolo italiano.
Il debito pubblico è sempre lì granitico. I politici che lo hanno causato non hanno intenzione di rinunciare a nulla perché significherebbe rinunciare al potere stesso. L'Europa non lo vuole pagare, quindi niente eurobond che lo metterebbero in comunione anche con tedeschi, olandesi ecc...
Rimane l'anello debole, cioè il Popolo italiano, che é l'unico che si addossa il sacrificio di sostenerlo è forse avrà il compito anche di ripagarlo.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 29.10.17 13:58| 
 |
Rispondi al commento

ci lamentiamo sempre per quello che fanno questi politici delinquenti, io penso che sia finita il tempo dei festini con grillo, anche se belli. penso che sia arrivato il momento di sopprimere la maggior parte dei politi in carica, anche se in modo pacifico.

drago pietro 29.10.17 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Se il problema , come e' chiaro anche ai sassi , e' l'euro ed i trattati perche' non poniamo chiaro e tondo tale argomento al centro del dibattito politico ?

I dati pubblicati dal prof Bagnai e le analisi giuridiche di Barra Caracciolo sono alla portata di click .

Aldo Masotti 29.10.17 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Più che politici questa é gente esperta nel mantenere la poltrona e fare affari utilizzando gli Sprar. Parla un unico linguaggio quello della finanza e nel suo delirio ha un unico scopo creare la societá dei sudditi e degli schiavi.A proposito quanti quattrini ci vorranno per attuare lo ius soli e registrare all'anagrafe la nuova massa di italiani?Quanto costerá srampare più schede elettorali?Quanto ci guadagneranno le banche, in servizi erogati per le carte di credito e tessere di bancomat?Intanto i servizi sanitari per noi poveri idipti sono spariti. Le pensioni sono da fame e la massa dei poveri silenzipsi crepa da sola.

Antonella Policastrese 29.10.17 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Il più grande delinquente economico di tutti i tempi!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.10.17 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori