Il Blog delle Stelle
L'ossessione dei media per Virginia Raggi

L'ossessione dei media per Virginia Raggi

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 135

fonte: datamediahub

Uno dei j’accuse del Movimento 5 Stelle riguarda il fatto che si parli troppo di Virginia Raggi sui giornali. Che la Sindaca della Capitale sia al centro di una campagna mediatica tesa screditarne l’immagine con l’obiettivo neppure troppo celato di danneggiare l’immagine dei pentastellati.
Grazie ai dati che ci ha fornito in esclusiva Waypress, società di media monitoring con la quale abbiamo già collaborato nel tempo, proviamo a dare una risposta alla questione.
Sono state analizzate 1.122 testate giornalistiche cartacee, sia nazionali che locali, e 11.566 fonti online nel periodo che va dal 14/01/2017 al 14/02/2017

Cercando il più possibile di oggettivizzare la questione grazie, appunto, ai dati, la risposta, almeno in termini quantitativi pare essere sì. Si parla molto di Virginia Raggi, quasi, molto di più di qualunque altro politico di rilevanza nazionale quali l’ex Premier, l’attuale Presidente del Consiglio e il Ministro dell’Economia.
Sui quotidiani cartacei in un mese le citazioni alla Sindaca di Roma sono nettamente superiori a quelle di tutti gli altri politici presi in considerazione, mentre online pur dominando Renzi, che viene nominato il doppio dell’attuale Premier, Virginia Raggi ha un numero di menzioni davvero elevato per un politico locale, per quanto si tratti della Capitale.

L’infografica sottostante riassume i dati raccolti nel periodo. Nell’epoca in cui per contrastare il fenomeno delle fake news, e annessi e connessi, il fact-checking dovrebbe guidare il lavoro delle redazioni di tutto il mondo, e ovviamente anche quelle del nostro Paese, abbiamo provato a fornire il nostro contributo ad una questione di cui, a prescindere da come la si pensi a livello personale, non vi è dubbio che si parli troppo. Giudicate voi.

18 Feb 2017, 09:58 | Scrivi | Commenti (135) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 135


Tags: datamediahub, giornali, m5s, ossessione, raggi

Commenti

 

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 60.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
- -finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com


jolia antonio () Commentatore certificato 21.02.17 21:33| 
 |
Rispondi al commento

C'è solo un modo sicuro per far smettere tutti, stampa compresa, di parlare e sparlare della giunta Raggi: che questa faccia cose visibili e utili per Roma, perché ancora non si sono viste. E' inutile vantarsi dell'approvazione del bilancio ( certamente cosa meritevole) che però sfugge ai più e viene confusa con il solito politichese che nessuno capisce e che non interessa nessuno se non gli addetti ai lavori. Come è inutile vantarsi dell'onestà, se questa non è strettamente connessa con una efficiente azione amministrativa, che ad oggi, nessuno ha visto. SVEGLIAMOCI!!!!!! Stiamo perdendo il treno!!!!!

mario laura 20.02.17 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

….Il Movimento 5 Stelle sostiene la richiesta di onestà fatta propria da centinaia di migliaia di cittadini rumeni. La loro battaglia è un esempio per tutti. La loro forza, la forza della democrazia, hanno vinto! In Europa non sempre è così, purtroppo!….
http://www.beppegrillo.it/2017/02/la_lezione_della_romania.html

DOPO LA RIVOLUZIONE FRANCESE, CHE E’ COSTATA UN FIUME DI DOLORE E DI VITE UMANE, UN MENDICANTE NON DOVREBBE VALERE QUANTO UN RE?

Le parole scritte nelle costituzioni vengono onorate sempre meno, l’unica speranza rimane la FORZA RIVOLUZIONARIA NON VIOLENTA dell’ONESTA’ che vive in tutti noi, sotto la spazzatura di troppa “musica” che opprime il nostro silenzio più profondo e creativo, dove nascono i migliori pensieri di umana condivisione e movimenti con l’incredibile speranza di realizzare una DEMOCRAZIA DIRETTA

“Rousseau” in sinergia con un SISTEMA OPEN SOURCE non potrà, IN TEMPI BREVI, AVERE LA “FORZA” PER GARANTIRE UNA AFFIDABILE DEMOCRAZIA DIRETTA. I “vertici” portavoce DEL m5s SI TROVANO E SI TROVERANNO TROPPO ESPOSTI, DIRETTAMENTE, ALLA BESTIALE PRESSIONE DELL’AFFARISMO LOCALE E INTERNAZIONALE. Se Virginia Raggi (la sindaca più bersagliata in Europa) riuscirà a dire UN SANTO NO (credibile) ANCHE ALLO STADIO TRUFFA le pressioni degli affaristi delusi e di quelli che temono i 5***** al governo si faranno quasi insopportabili. Per resistere occorre stabilire continui contatti con i movimenti di altre nazioni con anima 5 stelle, ORGANIZZARE GRANDI RADUNI INTERNAZIONALI per contrastare i furbi commedianti del potere (vedi ex Berlusconi, i ricchi mandanti di R., Clinton, Trump ecc.) che parlano di tutto tranne di quello che vogliono farci dimenticare: un mondo depredato dall’avidità dell’egoismo, dove I POVERI E I DISPERATI AUMENTANO OGNI GIORNO, mentre poche decine di famiglie di umani(?) detengono enormi ricchezze alla faccia di chi muore di fame.

BERLUSCONI, A CONFRONTO DI UNO DEGLI 8 FAMOSI SUPER-RICCHI DEL PIANETA, E’ UN MENDICANTE

OCCHI APERTI 20.02.17 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Una sola cosa Raggi faccia tutto il possibile, in meglio, prima delle politiche, fatti, basta chiacchiere stile vecchi partiti. Fare poi manifesti con cose fatte dai CinqueStelle, manifesti (e qui ci vorrebbero tutti i Fori Imperiali per elencare tutto) con tutti gli scempi, le ruberie e il non fatto dagli altri. Ricordiamoci che se non riusciremo a far abbastanza prima delle politiche, sarà come mettere il coltello dalla parte del manico a tutta la dx e sx, il loro moto è continuare a mangiare, sempre, in barba al cittadino . Con tutto il mio cuore per il movimento.

Dino Muttini 20.02.17 06:49| 
 |
Rispondi al commento

Stanco, stanchissimo degli attacchi alla Raggi, che comunque a mio avviso ha fatto molti errori primo fra tutti non aver ancora costruito una giunta credibile e questo farà sì che tanti potrebbero essere spaventati da un CinqueStelle al governo. Però mi chiedo: è mai possibile che gli italiani ed in particolare modo i romani si possano dimenticare "il giorno prima"?. Roma: - le buche sono nate il giorno dopo l'insediamento Raggi
- Colonie di topi hanno deciso di riprodursi in maniera anomala dopo la
nomina della Raggi.
- prima le strade e le periferie erano come la Svizzera, dopo la Raggi
tutto si è trasformato in uno slum sudafricano.
- le strutture sportive ereditate dalla giunta erano perfettamente fruibili
circondate di verde, le piscine con acqua cristallina ecc. dopo la
Raggi tutto è andato in sfacelo.
- non parliamo poi dei mezzi pubblici, sempre in orario, pulitissimi,
autisti gentili e disponibili, la metropolitana poi invidiata da tutti,
Svezia, Finlandia ed altri Stati del nord inviarono i loro politici per
copiarci, la Raggi ha fatto strame di questo.
Mai, dico MAI c'è stato spreco di denaro pubblico o mazzette, un Paradiso.
Cari romani rimboccatevi anche voi le maniche, non si sa da che parte cominciare, altro che miracolo per poter riportare una parvenza di ordine. Non lamentatevi poi se gli .......
(Scegliete voi il termine che più vi aggrada) dei leghisti, pdioti, e altro simile pattume ha facile presa sulle memoria corta, malata e connivente di tanti, troppi italiani. Ci si ritrova sempre quel che si pianta. Una sola cosa Raggi faccia tutto il possibile, in meglio, prima delle politiche, fatti, basta chiacc

Dino Muttini 20.02.17 06:39| 
 |
Rispondi al commento

I ragazzi di High School Radio aspettano speranzosi e con ansia che Virginia torni ,come promesso , in radio per condurre insieme a loro una nuova trasmissione !!!
https://www.youtube.com/watch?v=PJTvXTUMPzg

Giuseppe V., Roma Commentatore certificato 20.02.17 00:31| 
 |
Rispondi al commento

“Rousseau” in sinergia con un SISTEMA OPEN SOURCE non potrà, IN TEMPI BREVI, AVERE LA “FORZA” PER GARANTIRE UNA AFFIDABILE DEMOCRAZIA DIRETTA. I “vertici” portavoce DEL m5s SI TROVANO E SI TROVERANNO TROPPO ESPOSTI, DIRETTAMENTE, ALLA BESTIALE PRESSIONE DELL’AFFARISMO LOCALE E INTERNAZIONALE. Se Virginia Raggi (la sindaca più bersagliata in Europa) riuscirà a dire UN SANTO NO (credibile) ANCHE ALLO STADIO TRUFFA le pressioni degli affaristi delusi e di quelli che temono i 5***** al governo si faranno quasi insopportabili. Per resistere occorre stabilire continui contatti con i movimenti di altre nazioni con anima 5 stelle, ORGANIZZARE GRANDI RADUNI INTERNAZIONALI per contrastare i furbi commedianti del potere (vedi ex Berlusconi, i ricchi mandanti di R., Clinton, Trump ecc.) che parlano di tutto tranne di quello che vogliono farci dimenticare: un mondo depredato dall’avidità dell’egoismo, dove I POVERI E I DISPERATI AUMENTANO OGNI GIORNO, mentre poche decine di famiglie di umani(?) detengono enormi ricchezze alla faccia di chi muore di fame.

BERLUSCONI, A CONFRONTO DI UNO DEGLI 8 FAMOSI SUPER-RICCHI DEL PIANETA, E’ UN MENDICANTE!

OCCHI APERTI 19.02.17 23:31| 
 |
Rispondi al commento

UN ESEMPIO DI ROMA, dove ce stanno pure i laziali
purtroppo ^_^ ... e vari palazzinari in concorrenza leale e sleale, come usano !!


1) È buffo.
La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del Comune di ROMA sapeva del progetto stadio dal 2014, tre anni di silenzio.

2) È strano.
Margherita Eichberg è alla guida della Soprintendenza da quasi due anni, due anni di silenzio.

3) È curioso.
Il fratello di Margherita Eichberg si chiama Federico ed è Vice Presidente Vicario della SS lazio.

4) È STUPEFACENTE.
FRANCESCO GAETANO CALTAGIRONE è socio onorario quasi da dieci anni di un'Associazione per la salvaguardia e la conservazione dell'ambiente e del territorio in Italia. Questa associazione, indovinate un po', si chiama ITALIA NOSTRA.

5) È una coincidenza.
Che da ITALIA NOSTRA sia partita la richiesta sul pronunciamento della Soprintendenza.

• E torniamo al punto di partenza, con ITALIA NOSTRA che dopo tre anni di silenzio si accorge della "rilevanza architettonica della tribuna e della pensilina" dell'Ippodromo tanto da chiederne il vincolo monumentale con... "somma urgenza".

Adesso, invece, pensate all'IPPODROMO.
DIROCCATO, ABBANDONATO, PERICOLANTE, FATISCENTE, INCUSTODITO, CADENTE, INSTABILE, DERELITTO.

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 19.02.17 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Julio Garcia Lafuente: SANTO SUBITO!
Accendiamo numerose candele per il grande architetto!
Che tu sia benedetta Margherita Eichberg, chiunque tu sia! (SVEGLIA Wikipedia!)
Benedetto sia anche il Ministro Dario Franceschini (che invece purtroppo conosciamo)!

Un gruppo scelto di teste di cuoio della Soprintendenza (belle arti, paesaggio, ecc.), guidato dalla Sig.ra Margherita Eichberg, ha compiuto un blitz inaspettato liberando la sindaca Raggi e tutta la sua giunta!

Margherita Eichberg, liberando Virginia, permette a lei e alla sua giunta di gridare finalmente, come farebbe il figlio piccolo di un bravo urbanista:

“LO STADIO CON LE TORRI GOBBE VICINO AL FIUME sono UNA BOIATA PAZZESCA!”

Grazie Margherita Eichberg, chiunque tu sia, la storia fatta di gioia, dolore, vergognose schiavitù, eroiche conquiste di giustizia sociale è scritta nell’architettura di una città; tu, sconosciuta Margherita, hai permesso alla sindaca Virginia Raggi di opporsi coraggiosamente alla speculazione edilizia su una città che da anni ci chiede aiuto con gli occhi di una cerva ferita da furbi bracconieri.

Un gruppo di geniali cittadini sta svelando il mistero dell’agricoltore-marziano che, nel campo (abbastanza grande) che aveva comprato, invece di far crescere patate, fagiolini, lattuga romana, zucchine scure e chiare che fanno tanto bene ai bambini, alle persone anziane e a chi soffre di stipsi (insomma le zucchine (possibilmente bio) fanno bene quasi a tutti!), lasciava crescere solo schifezze! Gli buttavano nel campo un motore arrugginito di una ex lavatrice ed era contento come gli fosse arrivata una busta con dentro 1000 dollari! Gli scaricavano un materasso sventrato, una intera vasca da bagno lasciata a mezzo metro da un lurido cesso (difficile stabilire se i due preziosi pezzi di modernariato abbiano in precedenza convissuto nella stessa stanza da bagno di provenienza) ed era contento come gli avessero scaricato nel campo una cassapanca in noce del XVI secolo! Svelato il mist

OCCHI APERTI 19.02.17 17:57| 
 |
Rispondi al commento

@INFO in risposta ad Antonietta Belli ha mandato
questo link: http://www.ilborbottio.it/politica-perche-personalmente-non-sopporto-movimento-5-stelle/
-
Sai come dice Oscar Wilde? "Solo gli imbecilli non hanno dubbi", sono tutti convinti come l'autore che non sopporta il M5S. Questo presuntuoso pagliaccio piddino, xkè è proprio un piddino, ha riscritto i 10 comandamenti come se fosse un Dio (che pagliaccio!), sembra che abbia paura del nazismo ma è il primo a fare di tutta l'erba un solo fascio, un razzista che scrive come uno di loro e talmente ipocrita che dice pure di aver votato la Raggi! Quanti pagliacci che c'è nimmondo!! Ma non vi vergognate? A me francamente fate schifo!

Giulio T. 19.02.17 17:18| 
 |
Rispondi al commento

@Alfonsino Paternoster, Ton scusami, mi sono sbagliato, è stato INFO che l'ha scritto. Maledetti piddini!!

Giulio T. 19.02.17 17:12| 
 |
Rispondi al commento

@Alfonsino Paternoster, Ton in risposta ad Antonietta Belli ha mandato questo link: http://www.ilborbottio.it/politica-perche-personalmente-non-sopporto-movimento-5-stelle/
-
Sai come dice Oscar Wilde? "Solo gli imbecilli non hanno dubbi", sono tutti convinti come l'autore che non sopporta il M5S. Questo presuntuoso pagliaccio piddino, xkè è proprio un piddino, ha riscritto i 10 comandamenti come se fosse un Dio (che pagliaccio!), sembra che abbia paura del nazismo ma è il primo a fare di tutta l'erba un solo fascio, un razzista che scrive come uno di loro e talmente ipocrita che dice pure di aver votato la Raggi! Quanti pagliacci che c'è nimmondo!! Ma non vi vergognate? A me francamente fate schifo!

Giulio T. 19.02.17 17:07| 
 |
Rispondi al commento

OT.

IL S.O.C.I.O.

Per esteso
SINDROME OSSESSIVA
COMPULSIVA INDOTTA OMISSIVA

- La sindrome si manifesta
in forma verbale, scritta, e visiva.

- E' da inquadrare come disturbo
dell' ANS(I)A.

- E' caratterizzata da COMPORTAMENTI
RIPETITIVI ("FISSAZIONI"). Spesso, questo aspetto della malattia viene chiamata VOLGARMENTE "LA FISSA DEI FESSI".

- E' molto diffusa nei MEDIA.

E' da rilevare l'importanza della componente
di INDUZIONE, che aumenta
la gravità della malattia
nel paziente.
Questa componente costrittiva
è applicata dal LEADER
del GRUPPO ai SUBalterni.
AGENTE ESTERNO, molto
PATOGENO, che induce, o meglio con-DUCE il
malato, ha livelli estremi.
Possiamo, tranquillamente parlare di
LIVELLI MORBOSI.


La componente OMISSIVA
si manifesta nell' ESPRESSIONE LIMITATA del malato.
Espressione incompleta, o spesso distorta.
Limitazione dettata sia da INDUZIONE ESTERNA, sia da una forma
di AUTO DIFESA eccessiva del malato stesso.
Comunque, come estensione di DIFESA del GRUPPO di appartenenza.
O DIFESA del LEADER stesso del GRUPPO.
Una forma eccessiva che sfocia, nei casi molto
gravi, in vero e puro VITTIMISMO.
Aspetto della malattia volgarmente detto il
"GNEGNEGNE SUGLI SPECCHI".
Questo aspetto OMISSIVO della psicosi, genera
dei veri e propri FRUST(R)ATI.
L'OMISSIONE , in sintesi ,è dovuta
a condizioni endogene e/o ambientali.

In ultima analisi, la CAUSA principale della malattia, è da ricercarsi nella LIBERTA' LIMITATA di ESPRESSIONE.
In Italia, ha raggiunto livelli di DIFFUSIONE
MEDIO ALTI, Allarmanti.
Nelle classifiche mondiali occupiamo il 77° posto.
Anche se, pare, ci sia un miglioramento generale dovuto proprio ad un CALO SIGNIFICATIVO DI DIFFUSIONE.

LA CURA ?
Un' INFORMAZIONE SERIA e CORRETTA.

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.02.17 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Julio Garcia Lafuente: SANTO SUBITO!
Accendiamo numerose candele per il grande architetto!
Che tu sia benedetta Margherita Eichberg, chiunque tu sia! (SVEGLIA Wikipedia!)
Benedetto sia anche il Ministro Dario Franceschini (che invece purtroppo conosciamo)!

Un gruppo scelto di teste di cuoio della Soprintendenza (belle arti, paesaggio, ecc.), guidato dalla Sig.ra Margherita Eichberg, ha compiuto un blitz inaspettato liberando la sindaca Raggi e tutta la sua giunta!

Margherita Eichberg, liberando Virginia, permette a lei e alla sua giunta di gridare finalmente, come farebbe il figlio piccolo di un bravo urbanista:


“ LO STADIO CON LE TORRI GOBBE VICINO AL FIUME sono UNA BOIATA PAZZESCA!!!!”


Grazie Margherita Eichberg, chiunque tu sia, la storia fatta di gioia, dolore, vergognose schiavitù, eroiche conquiste di giustizia sociale è scritta nell’architettura di una città; tu, sconosciuta Margherita, hai permesso alla sindaca Virginia Raggi di opporsi coraggiosamente alla speculazione edilizia su una città che da anni ci chiede aiuto con gli occhi di una cerva ferita da furbi bracconieri.

OCCHI APERTI 19.02.17 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Raggi di Stegoneria? Tremate, tremate le Raggi son Tornate… Propaganda politica e persecuzione ideologica nella caccia aperta dal Grande Inquisitore Romano? Sarà una sensazione inesatta, pressappoco quello che si percepisce confusamente, ma il rischio, ossia che prese tutte le dovute precauzioni, in fondo conveniva assegnargli questa parte di eretica, strega, 'benandante', diabolica, posseduta dal demonio e manovrata da poteri occulti. Anzi, bisognava cucirgliela addosso, subito, come una veste, un cencio, un abito da indossare ad un sabba infernale. E fargliela fare, recitare tutta da protagonista, aspettando i momenti di magia più nera, l’evento catastrofico della negazione assoluta, magari aspettando di giovarsi di ogni eventuale vantaggio aggiuntivo che ne potrebbe venire. Avranno previsto questo gli ideatori della campagna di demonizzazione contro la nuova eretica Virginia Raggi, pubblicamente accusata di stregoneria, in un processo mediatico aperto platealmente nel bel mezzo del mese infuocato del Sol Leone?

http://www.cn24tv.it/page/1666/una-strega-di-nome-virginia-giornalisti-di-regime-e-manganelli-mediatici-contro-la-raggi.html

VITO BARRESI, CROTONE Commentatore certificato 19.02.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento

La stampa dà notizie su fatti che la gente vuole sapere. Ciò che la gente vuole sapere è condizionato dal loro livello culturale. Purtroppo quello italiano è basso e la stampa si adegua pur di vendere i giornali per cui è comprensibile, da questo punto di vista, i continui e ripetuti attacchi al sindaco pentastellato di Roma, Raggi. Non prendo in considerazione, in questo commento, l'asservilismo accattone dei media ai poteri di governo. Questo stato di fatto è in atto per screditare ed infangare il M5S distorcendo l'immagine del Movimento agli occhi dei cittadini onesti

Mario S. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 19.02.17 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Julio Garcia Lafuente: SANTO SUBITO!
Accendiamo numerose candele per il grande architetto!
Che tu sia benedetta Margherita Eichberg, chiunque tu sia! (SVEGLIA Wikipedia!)
Benedetto sia anche il Ministro Dario Franceschini ( che invece purtroppo conosciamo)!

Un gruppo scelto di teste di cuoio della Soprintendenza (belle arti, paesaggio, ecc.), guidato dalla Sig.ra Margherita Eichberg, ha compiuto un blitz inaspettato liberando la sindaca Raggi e tutta la sua giunta!

OCCHI APERTI 19.02.17 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Quando la Televisione Pubblica(pagata con i nostri soldi)ogni giorno, senza distinzioni di numero di rete, esordisce così come la televisione commerciale, con l'incipit "Caos Roma" per parlare "MALE SINE DIE "della Sindaca Virginia Raggi e della sua amministrazione, analizzare le percentuali è indubbio che non da' la dimensione di quanto faccia paura il m***** "ai partiti".Questa sovraesposizione mediatica non solo televisiva, trova una ragione molto semplice, quanto scontata, i media sono stati reclutati dai partiti per raccontare che nel nostro paese "le persone oneste non hanno cittadinanza". Disinformare è un imperativo categorico per i media,finalizzato a sostenere il luogo comune: "tanto i politici, si sa, son tutti uguali". L'accanimento mediatico viene gestito dalle TV in massima parte con una voce femminile fuoricampo di una giornalista senza volto che parla velocemente "senza raccontare i fatti". Qualsiasi cosa anche non verificata, o bufala va amplificata, deformata, gonfiata. La ragione di ciò è che le notizie devono sembrare veritiere, proprio perchè presentate da una voce femminile. Si tenta con questa disinformazione continua e reiterata fino allo sfinimedi di allontanare per le prossime elezioni, gli elettori dalle urne. A ciò si aggiunga la strategia di rivolgersi prettamente ad un pubblico che si informa quasi esclusivamente tramite la TV, in quanto la maggior parte dei giornali sono agonizzanti per numero di copie vendute. I partiti fingono di dividersi per formarne altre formazioni con sigle fantasiose che ci stupiscono e ci stupiranno per continuare a giocare sulla nostra pelle fino al 2018. Vogliono recuperare il tempo...non c'è

Vincent C. 19.02.17 09:52| 
 |
Rispondi al commento

La Raggi e' entrata nella macchina del fango quando ha detto no alle olimpiadi: c'erano gia' i soliti noti (Caltagirone e altri) tra l'altro ben introdotti nel giro della stampa, che si leccavano i baffi per gli affari miliardari che avrebbero potuto fare. Hanno capito che quello era solo l'inizio, e la Raggi e' pericolosa quindi sono andati a cercare, creare e costruire tutto quanto, amplificato dai soliti pennivendoli, sarebbe stato utile per delegittimarla.

angelo 19.02.17 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Quello che voi del M5S non riuscite proprio a capire
è che il sindaco Raggi SI DEVE DIMETTERE!

Ha mentito sul suo curriculum vitae.
Ha mentito omettendo di dichiarare lavori svolti in altre aziende pubbliche.
Ha garantito e mentito per l'assessore Muraro (indagata per reati ambientali)
Ha garantito e mentito per Raffaele Marra (arrestato e accusato di corruzione e abuso d'ufficio)
Ha triplicato lo stipendio di Salvatore Romeo solo in virtù di rapporti personali di amicizia (indagato per abuso d'ufficio).
Ha allontanato, per proteggere il suo raggio magico, il magistrato Carla Raineri.
Ha commesso errori su errori (indagata per abuso d'ufficio e falso in atto pubblico).

Tutto questo in pochi mesi dall'insediamento. Mente di continuo e sbaglia di continuo.
Roma nel frattempo sprofonda! Roma è la Capitale!
Roma non merita questo!

Il sindaco Raggi deve assumersi le sue responsabilità e dimettersi!

Tutto il resto sono scuse, camuffamenti della verità, mancata assunzione delle proprie responsabilità, favolette per gente povera dentro, gente che si nasconde dietro gli slogan sapendo di catturare i voti degli sprovveduti d'intelletto.

Roma è la nostra Capitale! Roma non merita questo schifo! Neè il vostro, nè quello dei precedenti sindaci.

Roma non merita un sindaco, ma IL Sindaco!


Antonietta Belli 19.02.17 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

25,42% PD - 25,55%movimento cinque stelle=2(risultato calcistico)! Sono quattro anni che il PD e Forza Italia ci tengono ostaggi dei loro sporchi giochi di parenterismo, clientelismo, poltronismo,"vitalizismo" e mafiolismo... Ora vorrebbero farci soffrire un altro anno facendo sempre più impoverire famiglie, imprese, casse comunali e tutto ciò che è gestito da loro.. l'Italia e gli italiani non possono più attendere, l'Italia non può restare nelle mani di un certo Orfini (il PD compresa la finta minoranza)che di "fatica"non conosce un cazzo e del prossimo soprattutto non se ne frega un cazzo! Pensano agli immigrati con tanto amore(ed è giusto ma non come stanno gestendo loro la situazione), poi danno 80 euro a chi ha uno stipendio e niente a chi un lavoro non ce l'ha! #lapoliticaèunacosaseria! Voi siete solo degli sporchi mafiosi corrotti!

claudiog 19.02.17 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Ci vorrebbe qualcuno sopra le parti, non io che sono italiano e quindi emotivamente coinvolto ma .......Rappresento la voce più autorevole nel mondo dell'Urbanistica in Italia e siamo leader per lo sviluppo. Non siamo una piccola cosa, ma una Organizzazione internazionale costituita da oltre un centinaio di Paesi istituzionalmente rappresentati nata 40 anni fa. La vicenda dello Stadio di Roma sembra una partita di Ping pong in un film di Totò. Appare strano che nessuno ci abbia mai chiamato. Le città virtuose ed Paesi che vediamo alla televisione (Parigi, Lione, l'Olanda tutta, Singapore, Barcellona, California, Florida, Regno Unito, Taiwa, ecc.) hanno avuto il nostro contributo. Gli italiani vogliono fare tutto da soli fra amici e malfattori. (www.inta-aivn.org) mauro.parilli@gmail.com

Mauro Parilli, Parigi Commentatore certificato 19.02.17 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Ne parlavo ieri con mia moglie non ho mai visto parlare tanto di un sindaco possibile che nessuno trovi interessante il sindaco di Torino dopotutto è un 5 stelle anche lei...Roma dai tempi è sempre stata la capitale della corruzione e della politica corrotta,non è che non ci sia nelle altre città,ma Roma penso sia la città più difficile da governare difficile forse è troppo semplice direi piuttosto impossibile.....ma questo è un test troppo importante per le 5 stelle quindi auguriamo a Virginia Raggi di sopravvivere e di non fare la fine di Giulio Cesare....occhio alle spalle!!!!!!!

Marco Busanelli 19.02.17 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Oggettivamente.
Per la Raggi.
Come si diceva aldilà delle considerazioni personali.
Una attenzione quotidiana smisurata e fuori da ogni precedente.
Senza senso.
Perché se l'obiettivo era quello di colpire lei per far crollare il movimento si è ottenuto l'esatto contrario.
Ossia lei non è crollata e il movimento si è ancor di più compattato intorno ad una persona che più candida non poteva dimostrarsi.
E ciò che è ancora più importante ha fatto capire quanto e come si può spingere oltre la famosa macchina del fango.
L'unica cosa che mi è spiaciuta è che la Raggi sia stata usata come arma di distrazione di massa per continuare a fare le solite porcate sottobanco da parte del governo marcio.
La Madia.
La Boschi.
La Boldrini.
La Finocchiaro.
E tutte le first lady democratiche.
DOVE SONO?
COSA FANNO?
SONO SCOMPARSE DAI MEDIA?
ALLORA COME DICEVA QUEL PERSONAGGIO TELEVISIVO, LA DOMANDA NASCE SPONTANEA:
Se fosse stata data loro la stessa attenzione sarebbero risultate cosi candide?

Leonardo maffei 19.02.17 08:02| 
 |
Rispondi al commento

RAGGI CAPOCCIA

Quanto sei bella RAGGI sur Corriere della Sera,
quanno la Verità nu se rispecchia dentro all’articolone
e le doppiette l’hai mannate via,
quanto sei diversa RAGGI da ste piovre.


Quanto sei grande RAGGI coi partiti ar tramonto,
quanno la loro vergogna rosseggia ancora sui sette colli
e li romani, so' tanti occhi
che te stanno a dì: quanto sei bella!
Ah, quanto sei bella!


Oggi me sembra che er tempo se sia fermato qui.


Hai stanato la disonestà de sto ROMEO
Hai snidato la meschinità de sto BERDINI
e so' più vivo, e so' più bono, no, nun te lasso mai
RAGGI capoccia, der monno infame.


Na gazzella va, co’ du' lampeggianti accesi,
co’ddentro ROMEO e BERDINI come du stracci,
più MARRA appresso: tre poveracci,
qui ce so' nato cara RAGGI,
qui t'ho scoperta, stamattina.
io t'ho scoperta, stamattina.


Oggi me sembra che er tempo se sia fermato qui.


Hai stanato la disonestà de sto ROMEO
Hai snidato la meschinità de sto BERDINI
e so' più vivo, e so' più bono, no, nun te lasso mai
RAGGI capoccia, der monno infame.
RAGGI capoccia, der monno infame.


SI ACCETTANO NUOVE VERSIONI

Aldo B. 19.02.17 04:56| 
 |
Rispondi al commento

Se,nonostante,le quintalate di fango che hanno scaricato i media italiani, stampa e televisioni, sul Movimento 5S, gli ultimi sondaggi danno il Movimento al primo posto nei consensi, allora si può legittimamente pensare che il popolo italiano comincia finalmente a capire le falsità che propinano i media. La credibilità della stampa e delle televisioni di regìme,stando a questi risultati,è,pertanto scesa a livelli molto bassi. Questo fà ben sperare per poter raggiungere il 40 per cento.

Emanule Esposito, Cosenza Commentatore certificato 19.02.17 04:48| 
 |
Rispondi al commento

La verità sostanziale dei fatti è un diritto costituzionale del Cittadino. Il giornalista che disottempera a questo dovere costituzionale e deontologico va radiato. La politica si fa nei luoghi deputati non disinformando il Cittadino attraverso false notizie, notizie inventate e artatamente costruite per gettare fango e discredito. L'Ordine dei Giornalisti deve far rispettare le leggi deontologiche e quelle sulla Stampa o va chiuso come ente inutile. I giornali sono nelle mani di gruppi di potere finanziari e industriali con enormi conflitti di interessi, che disinformano e artatamente manipolano la realtà. Occorrerebbe una severa legge sul conflitto di interessi e l'editoria pura. Non a caso siamo oltre il centesimo posto nella classifica internazionale sulla libertà di stampa, dopo Paesi come Lo Zambia e lo Zaire. Anche il sindacato dei giornalisti ha in tutto questo una colpa grave e storica perchè non ha mai difeso l'informazione democratica, ma l'ordine di batteria dei rappresentanti dei partiti e dei centri di potere all'interno dei giornali. L'assurdo è che i giornali prendono soldi pubblici per raccontare menzogne o lapidare pubblicamente i cittadini. Vergogna. Le leggi sulla stampa ci sono e vanno applicate anche sul web. Senza ulteriori strumentalizzazioni partitocratiche o dei poteri occulti. Art.245 c.p. delitti contro la personalità dello Stato. Intelligenze con lo straniero per impegnare lo Stato italiano alla neutralità o alla guerra. Chiunque tiene intelligenze con lo straniero per impegnare o per compiere atti diretti a impegnare lo Stato italiano alla dichiarazione o al mantenimento della neutralità, ovvero alla dichiarazione di guerra, è punito con la reclusione da cinque a quindici anni.
La pena è aumentata se le intelligenze hanno per oggetto una propaganda col mezzo della stampa.

Fabrizio ., Milano Commentatore certificato 19.02.17 04:22| 
 |
Rispondi al commento

L'indifferenza é la migliore risposta, facciamo i fatti e il popolo voterà il M5S fregandosene delle chiacchiere dei media.

Giampaolo M5S, Italia Commentatore certificato 19.02.17 03:54| 
 |
Rispondi al commento

L'ossessione per Virginia la state facendo venire a me visto che sul blog da mesi non si parla esi sparla di Roma!Lasciatela lavorare in pace e sopratutto in silenzio!Con tutti i problemi che abbiamo in Italia solo di Roma bisogna parlare?Il movimento⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️Dovrebbe cominciare ad occuparsi di altri assai piu'importanti argomenti anche per non prestare il fianco alle cazzate dei nostri detrattori

Corrado Barbieri 19.02.17 01:48| 
 |
Rispondi al commento

_______

l'indipendenza Editoriale di FT viene messa in discussione dopo essere stato venduto a Nikkei inc.

Nel mese di luglio, Pearson ha annunciato l'intenzione di vendere il gruppo FT all'organizzazione del media giapponese Nikkei Inc per 844 £ milioni dopo che il gruppo media giapponesi ha sorpassato la Germania Axel Springer al palo.

Pearson contemporaneamente ha annunciato che era in trattative per vendere la sua quota del 50 per cento nel gruppo Economist. Poco dopo ha riferito che il 60 per cento delle sue azioni sarebbero state acquistate per £287 milioni di sterrline da Exor, azionista esistente nel Gruppo Economist, e con l'altro 40 per cento che sta per essere riacquistato dal Gruppo Economist.

https://www.theguardian.com/media/2015/jul/23/financial-times-sale-pearson

John Buatti 19.02.17 01:25| 
 |
Rispondi al commento

È di ieri 17 febbraio l’affermazione del presidente della Corte dei Conti del Lazio, Piera Maggi, secondo cui "Il 2016 è stato caratterizzato dal moltiplicarsi dei fenomeni corruttivi e di mala gestione della cosa pubblica".
Tale esecrabile realtà ha una diffusione ampia, interessando particolarmente i contesti territoriali più sviluppati e maggiormente soggetti alle interferenze e alle pressioni volte a piegare gli interessi pubblici in favore di quelli privati.
Per gli ambiti amministrativi a rischio dovrebbe essere assicurata e/o rafforzata la capacità di interdizione a cominciare dall’istituzione di organi collegiali cui demandare le decisioni più sensibili, evitando che siano i singoli rappresentanti della cosa pubblica, a livello sia tecnico che politico, a dover sopportare pressioni, intimidazioni, ricatti…fino a indurli/costringerli alla connivenza e al malaffare.
Capacità di interdizione che nei casi più a rischio, quando la posta economica è molto allettante, dovrebbe essere accompagnata da quelle azioni che siano in grado di tracciare tutta la filiera finanziaria in modo da intercettare, sin dalla fase di avvio delle procedure di appalto e dei successivi affidamenti, quelle anomalie che possano configurare reati, a cominciare dalle corruzioni e dai tentativi di corrompere.
Inoltre, dovrebbero essere posti sotto attenta osservazione i casi a rischio come i passaggi di proprietà dei terreni agricoli preordinati al cambio di destinazione, da agricolo a edificabile, attraverso modifiche ai Piani regolatori generali, a volte sorrette anche dal riconoscimento della pubblica utilità. Casi a rischio specie quando, in tempi più o meno immediatamente successivi agli stessi trasferimenti immobiliari, è adottato il cambio di destinazione, da agricolo a edificabile (con conseguente aumento dei valori immobiliari), tale che le modifiche appaiono essere piegate agli interessi di parte. In tali casi l’osservazione attenta servirà a verificare se le modifiche non siano i

Antonino Minciullo 18.02.17 23:41| 
 |
Rispondi al commento

GIORNALAI , e della manovra "SALVABANCHE" quando cazzo parlate! Se non sbaglio, devono PAGARLA GLI ITALIANI, O NO ?
CAMBIATE MESTIERE, QUALCHE VAUCHER VI ANDREBBE BENE ANCHE A VOI !!!!!!

valentino g., castelfranco veneto Commentatore certificato 18.02.17 23:34| 
 |
Rispondi al commento

E LE (5) STELLE STANNO A GUARDARE

Con la solerzia delle migliori occasioni, oggi la polizia municipale di Roma Capitale, inviata dal Dirigente del Dipartimento Patrimonio, a sua volta pressato dalla Corte dei Conti, ha posto i sigilli ad un'esperienza decennale, inclusiva e plurale che ha dato vita e costruito socialità, politica e cultura dentro l'ennesimo edificio pubblico abbandonato da sempre al suo destino.

Chiuso l'ex Rialto occupato, sfrattato il Forum italiano dei movimenti per l'acqua, sfrattati Attac Italia e Attac Roma e decine di altre esperienze.

Dove non sono riusciti ad arrivare Alemanno, il Pd e il prefetto Tronca, il risultato l'ha portato a casa la Casaleggio Associati: si sfratta chi ha vinto un referendum sull'acqua dopo aver predicato (razzolando molto male) l'acqua pubblica in tutti i blog e comizi.

Uno sgombero che è una cartina di tornasole di cos'è oggi la democrazia: il Consiglio Comunale di Roma solo alcuni giorni fa aveva approvato una mozione per bloccare gli sgomberi degli spazi sociali e culturali, e, mentre si mettono i sigilli, gli assessori grillini si sbracciano per dire "io non c'ero e se c'ero dormivo".

Naturalmente, tutto si è svolto nella legalità.

Quella di chi abbandona edifici per decenni e si scaglia con chi quegli edifici li ha resi parte viva della città.
Quella di chi considera opera pubblica di prioritario interesse generale 900.000 mc. di cemento truccati da stadio, per risolvere i debiti del costruttore Parnasi con Unicredit.
Quella di chi predica la democrazia diretta e sgombera tutte le esperienze nate dal basso.

Spegnete le stelle, cari grillini e restituitele al cielo. In mano vostra illuminano solo il cinismo che vi accompagna.


Marco Bersani
Attac Italia


SONO D'ACCORDO CON QUANTO DENUNCIATO DA MARCO BERSANI:
E LE (5) STELLE STANNO A GUARDARE

Con la solerzia delle migliori occasioni, oggi la polizia municipale di Roma Capitale, inviata dal Dirigente del Dipartimento Patrimonio, a sua volta pressato dalla Corte dei Conti, ha posto i sigilli ad un'esperienza decennale, inclusiva e plurale che ha dato vita e costruito socialità, politica e cultura dentro l'ennesimo edificio pubblico abbandonato da sempre al suo destino.

Chiuso l'ex Rialto occupato, sfrattato il Forum italiano dei movimenti per l'acqua, sfrattati Attac Italia e Attac Roma e decine di altre esperienze.

Dove non sono riusciti ad arrivare Alemanno, il Pd e il prefetto Tronca, il risultato l'ha portato a casa la Casaleggio Associati: si sfratta chi ha vinto un referendum sull'acqua dopo aver predicato (razzolando molto male) l'acqua pubblica in tutti i blog e comizi.

Uno sgombero che è una cartina di tornasole di cos'è oggi la democrazia: il Consiglio Comunale di Roma solo alcuni giorni fa aveva approvato una mozione per bloccare gli sgomberi degli spazi sociali e culturali, e, mentre si mettono i sigilli, gli assessori grillini si sbracciano per dire "io non c'ero e se c'ero dormivo".

Naturalmente, tutto si è svolto nella legalità.

Quella di chi abbandona edifici per decenni e si scaglia con chi quegli edifici li ha resi parte viva della città.
Quella di chi considera opera pubblica di prioritario interesse generale 900.000 mc. di cemento truccati da stadio, per risolvere i debiti del costruttore Parnasi con Unicredit.
Quella di chi predica la democrazia diretta e sgombera tutte le esperienze nate dal basso.

Spegnete le stelle, cari grillini e restituitele al cielo. In mano vostra illuminano solo il cinismo che vi accompagna.


Marco Bersani
Attac Italia

giuseppe brizzi 18.02.17 23:33| 
 |
Rispondi al commento

dopo l'ennesima sparata del papocchio ho deciso di non essere più cattolico.

è interscambiabile con fonzie tanto che si potrebbe mettere fonzie al posto del papocchio e viceversa che che il risultato non cambierebbe.

valuterò seriamente la decisione di abbandonare il cattolicesimo per una forma di cristianesimo più sano senza chiudere la porta ad una eventuale conversione all'islam sufi.

balle su balle su balle sono diventato allergico 18.02.17 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i media non fanno mai l'iteresse del fruitore ma fanno sempre l'iteresse dei media e dunque sono destinati a fallire miseramente.

il principio di win-win viene disatteso dunque sono già morti e non lo sanno.

i politici sono sulla stessa strada, ci corrà un po di tempo in più ma la fine sarà identica.

sono già morti 18.02.17 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi!!!

p.valente 18.02.17 22:46| 
 |
Rispondi al commento

I giornali e le tv ogni tanto ci informano che Chiara Appendino al contrario della Raggi sta governando molto bene a torino. Mi chiedo ma in base a quali criteri stabiliscono che sta governando bene se lo scrive La Stampa c'e' da preoccuparsi e vuol dire che sta governando male nel senso che e' troppo allineata alla status quo perche' se rompesse gli schemi come dovrebbe fare un'amministrazione a 5 stelle dovrebbe sollevare molte proteste dell'estableshment come sta appunto succedendo a Virginia Raggi

luci 18.02.17 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è una tattica scontata , si sapeva che avrebbero attaccato su tutti i fronti , poi quella delle polizze era la ciliegina sulla torta , facciamo tesoro delle vicende e pensiamo a correggere i nostri errori interni ,quelli degli altri lasciamoli alla magistratura , andiamo oltre , ai problemi veri dei cittadini e cerchiamo di risolverli senza piangerci addosso

angelo miccinilli Commentatore certificato 18.02.17 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Se la stanno facendo addosso il vero motivo e' questo.

rosaria marsano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.02.17 22:12| 
 |
Rispondi al commento

La Soprintendenza statale archeologia, belle arti e paesaggio per il Comune di Roma , era in letargo? Solo ora si sveglia? Qualcuno è in grado, da questi sintomi, di individuare il nome della strana malattia che affligge la Spraintendenza?
Posso mettere nel cassonetto “carta e cartoni” il cartello che avevo preparato:

--------------- > NONFAMOSTOSCHIFO <-----------------------

o è meglio conservarlo?
“ STAI SERENO,!” Mi posso fidare?

L'architetto Margherita Eichberg, titolare della Soprintendenza statale archeologia, belle arti e paesaggio per il Comune di Roma, ha comunicato "l’avvio di dichiarazione di interesse particolarmente importante" dell’Ippodromo di Tor di Valle per quanto riguarda la tribuna e l'area della pista. Una decisione che potrebbe rinviare tutte le procedure necessarie la costruzione del nuovo stadio.
"La tribuna progettata dall’architetto di fama internazionale Julio Garcia Lafuente - spiega la Eichberg - è un esempio rilevante di architettura contemporanea ma anche di soluzione tecnico-ingegneristica e di applicazione tecnica industriale in fase di realizzazione. Costituisce un unicum dal punto di vista dimensionale" e la forma "del paraboloide iperbolico permette soluzioni continue di spessori minimi".
L’Ippodromo, invece, "rivela una concezione progettuale fondata sullo studio del contesto territoriale" proteggendo "le caratteristiche tipologiche di contesto agrario". Vincoli indiretti che indicano che "l’area dovrà essere lasciata libera da ogni opera in elevato, tranne che nella zona degli attuali manufatti, dove le altezze di eventuali opere non dovranno superare quella delle esistenti". Ora entro 80 giorni dovranno essere prodotte le controindicazioni.

http://www.ilgiornale.it/news/sport/stadio-roma-soprintendenza-pone-vincolo-su-tor-valle-1365829.html

OCCHI APERTI 18.02.17 21:04| 
 |
Rispondi al commento

C'è una cosa che mi ossessiona: perché ogni volta che dall'oltretomba ricompare in playback Berlusconi , ha sempre in TV un foglio arrotolato che lo fa gesticolare assieme alla mano destra?

Qualcuno può spiegarmelo? Sono immagini vere e reali o prese da un video-archivio? Berlusconi è ancora vivo o forse è morto e quindi non vogliono farcelo sapere?

Ma se non è morto,allora non sarà che quel foglio arrotolato deve averlo ogni volta che appare in quanto dal magistrato di turno ha l'obbligo di esibirlo tele-visivamente come permesso o avviso di garanzia a comparire ?... Boh.

Aldo B. 18.02.17 20:59| 
 |
Rispondi al commento

..il tempo è galantuomo e quindi Raggi ce la farà,
alla grande!

pasquino 18.02.17 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nella politica amministrativa bisogna essere paratici meglio pragmatici, pensate se di punto in bianco durante un conflitto bellico dei generali di stato maggiore sostituissero un generale d'armata con lui tutti i colonnelli, i tenenti e sottotenenti, sergenti e caporali, che succederebbe? Prima di rimettere in funzione quell'armata passerebbero anni e... sarebbe una debacle totale.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 18.02.17 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

molti si chiedono perchè la Raggi non abbia cambiato da subito il 100% dei dirigenti comunali e delle partecipate con persone scevre della vecchia politica, semplicemente perchè cambiando 300 responsabili in un colpo solo avrebbe creato più danni che soluzioni, la città sarebbe totalmente paralizzata causa dicotomia temporanea nella filiera "comando/dirigenti" e "esecutori/operatori", non sarebbero bastati 12 mesi per avviare la complessa macchina amministratrice anche secondo dettami M5S.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 18.02.17 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manca comunque (siapur in BUONAFEDE) un MESSAGGIO di ROTTURA col vecchio sistema.
Se Virginia ha STRAVINTO è perche' i CITTADINI speravano di TAGLIARE le palle alle vecchie LOGICHE.
Invece si son fatte PROMOZIONI.
RIPETO non è una questione di lauree o referenze o gratificazioni del PdR...o aver militato nella guardia di FINANZA o di pareri positivi di enti o magistrati preposti a questo...ma è UNA QUESTIONE di MESSAGGIO di ROTTURA con le vecchie logiche.

Mi sembra quasi di paragonare il tutto all'esito del referendum i quali cittadini col loro 60% hanno dato un NIET al vecchio governo,...
risultato...ci ritroviamo sempre con il vecchio.

Se fosse solo una questione di accanimento informativo dei mass media ...a 360 ° lo farebbero con la stessa intensità anche su altri comuni,..ma mi pare che a torino e livorno...i giornali non ciucciano nulla.

C'è da dire che ROMA è troppo importante per fare i piedi alle mosche al sindaco.
Ma su certe argomentazione portatemi da amici e simpatizzanti,...faccio fatica a difendermi.
E non è da ME'

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 18.02.17 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NONFAMOSTOSCHIFO!!!!

RIPARIAMO IL DEPURATORE CHE FA PUZZA! GLI ABITANTI DEI QUARTIERI DI Tdv LA SENTONO, ANCHE LORO SONO UMANI: HANNO IL NASO! CONVERSIONE ECOLOGICA A 5***** DEL SISTEMA DI DEPURAZIONE!!!!

- RICOMPRARE I TERRENI AGRICOLI ALLA STESSA CIFRA PAGATA DALLA SPECULAZIONE PER APPROPRIARSI DI QUESTA VASTA AREA

- FARE SUBITO UN BEL P A R C O F L U V I A L E !!!! SI VA VERSO IL 50% !!!!

---- PARCO FLUVIALE DI TOR DI VALLE----

*LAGHETTO ARTIFICIALE CON NINFEE ecc. (depurazione continua e naturale delle acque – visite guidate per le scuole elementari ecc.) * orto botanico per imparare a riconoscere alberi ecc. * gazebo-ristoranti * gazebo-bar * edicole-librerie (dove si potrà acquistare anche la storia della svolta storica compiuta dalla sindaca Virginia Raggi contro la speculazione edilizia!)* teatro-gazebo giovani * gazebo-cinema (dove si potrà visionare anche il film di Francesco Rosi : “LE MANI SULLA CITTA’ ) * ecc. ecc

OCCHI APERTI 18.02.17 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il caso Roma-Raggi è panna montata dai mass media!

Cosa volete che siano 7 esponenti sbagliati su quasi 300? Nulla, sono quisquilie pinzillacchere!!!!
Tra assessori, capi settori, vice ecc... anche nelle partecipate gli uomini/donne da scegliere e sostituire sono centinaia, aver sbagliato 7 persone non è un problema nemmeno un caso degno di rilievo politico né mediatico!!!!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 18.02.17 19:16| 
 |
Rispondi al commento

I dati dimostrano che l'interesse verso Virginia è anche superiore di quello verso l'ex presidente.
Però c'è una differenza, mentre per lui gli interessamenti erano tutti volti ad osannarlo, per la Raggi succede l'inverso.
Quindi è in atto un vero e proprio atto persecutorio.

Rosa 18.02.17 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Si sa chi c'e' dietro tutta questa mancata informazione , perche' questo accanimento contro la sindaca Raggi,i costruttori padroni di giornali,i politi della sinistra ,quelli che hanno visto sfumare un mancato guadagno per le olimpiadi e per lo stadio della roma,dove si vendevano a peso d'oro i terreni acquistati precedentemente da loro.
Sindaco Roma e' con te non mollare

benedetto g., roma Commentatore certificato 18.02.17 19:08| 
 |
Rispondi al commento

a regà il mondo delle cricche magna magna soldi pubblici è in subbuglio sputano bile preoccupatissimi, hanno di fronte un M5S che si fa scudo con l'onestà!!!!!!! Pregio che le cricche delinquenziali di stampo mafioso non capiscono quindi non sono in grado di sconfiggerla, sono spiazzati, l'unica arma che avevano (la corruzione) non funziona contro il M5S!!!!!!!!!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 18.02.17 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei precisare anche un'altra cosa...
Credo ,non sono sicuro del numero,che gli assessori della Giunta Raggi siano 8 di questi sette non hanno dichiarato l'appartenenza ad una forza politica...solo Frongia e la Sindaca hanno dichiarato di appartenere al m5s... quindi a volte si crede che un assessore(in questo caso Roma) appartenga per forza al Movimento...se da le dimissioni!
Si tratta di professioni e di esperti in materia del loro assessorato.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.02.17 19:03| 
 |
Rispondi al commento

virginia raggi e da proteggere non si e mai vista sul pianeta terra un accanimento cosi feroce sono ordini del bomba che vuol fare fuori le persone scomode ha la rai e i media con lui ma le persone si sono accorte che non ce da credere alla rai sta sui coglioni a tutti i media sono tutti lecaculo del bomba vedrete che quelli del pd lo faranno fuori perche sta sui coglioni a la maggior parte degli italiani

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 18.02.17 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto alcuni commenti , originati da discorsi con i cittadini.
Non riesco ad avere le risposte che mi servivano.
Mi auguro ad essere io a NON CAPIRE (sarà certamente così) ..perche' se così non fosse.....................................

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 18.02.17 18:57| 
 |
Rispondi al commento

La Raggi, se vuol prendere davvero le distanze dal suo ex braccio destro Raffaele Marra, faccia una cosa che ha promesso: faccia pagare l'IMU alla Chiesa, che non paga neppure le tasse sugli scarichi fognari per la Città del Vaticano (20 milioni l'anno)

http://www.lettera43.it/it/articoli/politica/2017/02/18/ritratto-di-giovanni-dercole-il-potente-amico-di-marra-in-vaticano/208600/

mario 18.02.17 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Amici a 5 stelle ho già posto questa domanda in precedenza, volevo capire, se ciò è vero, come sia possibile che Virginia abbia potuto triplicare lo stipendio ad un suo collaboratore se la politica del movimento va in tutt'altra direzione, prego se qualcuno sa' spiegarmi questo passaggio perché a me non sembra possibile sia successo

Vincenzo Longo , Lamezia Terme CZ Commentatore certificato 18.02.17 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continua la COMMEDIA della SCISSIONE.... quelli che dovevano andare via.... sono già andati!
Volete che vadano a rischio alcune poltrone?
Ma siete matti?
Si tratta solo di dividere la torta in fette più piccole..sempre però, ogni fetta, una candelina.
Solo per il Potere dentro al partito,solo per il potere.... moriranno tutti DEMOCRISTIANI!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.02.17 18:21| 
 |
Rispondi al commento

movimento 5 stelle---------> OCCHI APERTI

Cara Virginia, Roberta Lombardi è purtroppo AGGRESSIVA, ANTIPATICA e spesso INDISCIPLINATA però, dopo le offese di Feltri, ha scritto parole buone, anche se non si è rivolta direttamente a te perché, come non bastasse, è anche ORGOGLIOSA; ho capito che ti vuole bene come si vuole bene a una vera amica , ti vuole bene come a una sorella a cui non si può non voler bene anche se non ascolta mai i suoi consigli perché sembrano detti da una INVIDIOSA! Detto questo però, non si può dimenticare che è anche una brava organizzatrice che tanto ha dato al movimento 5 stelle . Quando è in giornata, e i pianeti sono ben allineati nel cielo, scrive cose di una saggezza profetica come pochi, nel movimento, saprebbero fare. Non fa male in segreto, nascondendosi nel buio della notte, quando fa “male” lo fa a viso aperto, non è una AVIDA EGOISTA, non colpisce per avere potere e soldi ma per istinto di verità! Oggi l’ha combinata grossa, giustamente Beppe Grillo è intervenuto, però anche questa volta ha ragione:

NONFAMOSTOSCHIFO


Depuratore di Tor Di Valle -----> subito manutenzione (individuare con esami chimici la sostanza odorigena prevalente, poi antidoto biologico, se possibile), poi progetto di conversione (senza puzza ecc.) con sistemi ecologici di ultima generazione ( filtri biologici con enzimi ecc. e soprattutto controllo a 5 stelle sui lavori)

OCCHI APERTI 18.02.17 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentendo qualcuno in giro che vota 5 stelle, mi si chiede la Raggi che partiva da zero e senza compromessi con qualcuno, come mai è partita con persone del vecchio sistema ...partendo male.
Aveva modo di muoversi nel NUOVO, ed invece ha preferito muoversi COL VECCHIO sistema.

E non parlo di mass media, ma di persone che si potevano evitare tipo MARRA.
Molti attivisti si danno da fare per acquisire consenso...e poi basta un modo sbagliato di muoversi....e ci si mangia i punti faticosamente guadagnati.

Anche se ho fiducia in Virginia,...a queste domande dei cittadini non riesco a dare risposta.

Peccato !

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 18.02.17 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

resisti e non dimetterti perchè l'unica arma che hanno è non lasciarti lavorare.............hanno pauraaaaaaaaaaaa

franco spinato 18.02.17 17:35| 
 |
Rispondi al commento


LE MANI SULLA CITTA’

il m5s non lascia sola la sindaca Raggi (anche se alla fine non ce l'ha fatta più e ha mollato Berdini ), non lascia soli gli assessori della sua giunta che sta per essere invasa anche dalle cavallette, come è purtroppo già accaduto a Virginia, ancora malconcia; non siamo più negli anni '60, non ci deve più essere bisogno di un eroico assessore De Vito lasciato solo da tutti, come nel drammatico e bellissimo film di Francesco Rosi: LE MANI SULLA CITTA’

LE MANI SU TOR DI VALLE

“…...per far fronte agli impegni finanziari derivanti dalle garanzie rilasciate a favore di Stadio Tdv a fronte del finanziamento verso Goldman Sachs”. “Famo ‘sto stadio!”, era sbottato in diretta televisiva nei giorni scorsi l’allenatore della Roma Spalletti. C’è da scommettere che i soci americani sono con lui. La parola passa all’amministrazione Raggi.”

FONTE: https://it.businessinsider.com/as-roma-pallotta-copre-il-buco-da-78-milioni-e-spera-nel-nuovo-stadio/

Rousseau NON HA ANCORA LA FORZA PER GARANTIRE UNA AFFIDABILE DEMOCRAZIA DIRETTA. I VERTICI portavoce DEL m5s SONO TROPPO ESPOSTI, DIRETTAMENTE, ALLA BESTIALE PRESSIONE DELL’AFFARISMO LOCALE E INTERNAZIONALE. Se Virginia riuscirà a dire UN SANTO NO ANCHE ALLO STADIO TRUFFA le pressioni degli affaristi delusi e di quelli che temono i 5***** al governo si faranno quasi insopportabili. Per resistere occorre stabilire continui contatti con i movimenti di altre nazioni con anima 5 stelle, ORGANIZZARE GRANDI RADUNI INTERNAZIONALI per contrastare i furbi commedianti del potere (vedi ex Berlusconi, i ricchi mandanti di R., Clinton, Trump ecc.) che parlano di tutto tranne di quello che vogliono farci dimenticare: un mondo depredato dall’avidità dell’egoismo, dove I POVERI E I DISPERATI AUMENTANO OGNI GIORNO, mentre poche decine di famiglie di umani(?) detengono enormi ricchezze alla faccia di chi muore di fame.

BERLUSCONI, A CONFRONTO DI UNO DEGLI 8 FAMOSI SUPER-RICCHI DEL PIANETA, E’ UN MENDICANTE!

OCCHI APERTI 18.02.17 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ossessioni attuali e future.

Vorrete perdonare il modo un po' brusco, ma franco, con il quale esprimo la mia opinione. Intraprendere la strada della tassazione delle processioni ed affini potrebbe voler dire, a mio modestissimo e tremulo parere, non aver compreso Nulla del momento storico che il mondo, non solo l' Italia, sta vivendo. Sempre secondo il mio modesto parere potrebbe rivelarsi un gravissimo peccato d' ingenuita' tale da poter mettere addirittura in forse il futuro di eventuali prossime elezioni. Sia chiaro che le mie conclusioni sono frutto di un ragionamento laico assolutamente personale e che lo manifesto con la piena avvertenza di non voler influenzare alcuno, ove mai fosse lontanamente possibile. [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 18.02.17 17:14| 
 |
Rispondi al commento

i giochi sono davvero conclusi? dipende dalla forza non violenta del movimento! La giunta è ormai accerchiata, quasi completamente impaurita e bloccata

La sindaca non conta più nulla, i cittadini non contano più, il gran MAESTRO TOTTI DIRIGE IL CORO (Famostostadio! Famostostadio!..Fam..), la pallina della furbizia di una roulette truccata si sta fermando sul solito numero della FURBIZIA!!!

ECCO COME FUNZIONA IL GIOCO (naturalmente in estrema sintesi):

1--> COMPRARE TERRENI AGRICOLI A 2 SOLDI

2-> NON FARE ALCUNA LAVORAZIONE AGRICOLA CHE DEVE ESSERE EVITATA COME LA PESTE

3-> ATTENDERE IN FIDUCIOSA ATTESA CHE LA GRANDE AREA AGRICOLA (naturalmente si fa per dire..) DIVENTI UN CESSO SOTTO IL BEL CIELO DI ROMA

4-> PAGARE UN ESPERTO DI DEGRADO AMBIENTALE PER AVERE LA CONFERMA CHE IL LIVELLO “CESSO” SIA STATO FINALMENTE RAGGIUNTO, CIOE’ SE SUL TERRENO AGRICOLO ( ancora si fa per dire) SIA POSSIBILE AMMIRARE UN SUFFICIENTE NUMERO DI EX MUTANDE, CANOTTIERE, MATERASSI, PEZZI DI ARMADIO, SACCHETTI, STIVALI, SECCHI SFONDATI, COPERTE STRACCIATE, E INFINE VASCHE DA BAGNO E GLORIOSI CESSI!

5-> SGRIDARE I RAGAZZINI CHE TIRANO SASSI CON LA FIONDA A DEI POVERI RATTI COL RISCHIO DI STECCHIRNE QUALCUNO, E POI COME SI MOLTIPLICANO? ( vedi, a volte, come nasce l’amore per gli animali!)

6-> SPERARE CHE QUALCHE GIORNALISTA FOTOGRAFI QUELLA SCHIFEZZA DI POSTO, MAGARI CON UN BEL RATTO CHE SORRIDE AL FOTOGRAFO SOPRA UN MATERASSO SVENTRATO; NON SI DEVONO TEMERE LE CRITICHE, PERCHE’ NESSUNO SI E’ MAI PERMESSO DI DIRE: “NON TI VERGOGNI DI TENERE IL TERRENO AGRICOLO CHE HAI COMPRATO IN QUESTO MODO, PROPRIO COME FANNO GLI SPECULATORI!”

7-> SPERARE CHE IL DEPURATORE DI TOR DI VALLE FACCIA SEMPRE PIU’ PUZZA!

8-> INIZIA LA FASE PIU’ DELICATA: ARRIVANO I NOSTRI! CITTADINI SEMPRE PIU’ NUMEROSI SI LAMENTANO PER QUELLO SCHIFO DI DEGRADO (manna dal cielo per il finto agricoltore!); SI INIZIA UN PROGETTINO.........…

VIGILANZA m5s 18.02.17 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Avanti con Virginia!
Però secondo me dovreste smetterla di perdere tempo a fare studi, ricerche e statistiche di questo genere. Tutti sappiamo cosa scrivono i giornalisti: quello che fa più comodo a loro o ai loro padroni.
Non cambieranno modo di fare giornalismo.
Invece che continuare a puntare i riflettori sul modo di fare dela classe giornalistica, dovremmo pubblicizzare di più il lavoro dei Comuni 5 Stelle. Facciamo sentire e capire che il vento è cambiato. In questo modo potremmo avere ancora più gente che si schiererà con il Movimento e potremmo avere ancora più chance di andare al Governo e proporre di eliminare le sovvenzioni pubbliche alle testate giornalistiche. Così magari un tipo di giornalismo sano diventerà la regola, ci saranno giornalisti per bene che scriveranno articoli per bene, pagati con i soldi delle vendite del giornale e non con soldi pubblici.
Insomma, non date a queste notiziucciole il peso che non hanno.

Marco Paglione 18.02.17 17:01| 
 |
Rispondi al commento

RAGGI CAPOCCIA


Quanto sei bella RAGGI quanno stai sur Corriere della Sera,
quanno la Verità nu se rispecchia dentro all’articolone
e le doppiette l’hai cacciate via,
quanto sei diversa RAGGI da tutte ste piovre.


Quanto sei grande RAGGI coi partiti ar tramonto,
quanno la loro vergogna rosseggia ancora sui sette colli
e li romani, so' tanti occhi
che te stanno a dì: quanto sei bella!
Ah, quanto sei bella!

Oggi me sembra che er tempo se sia fermato qui.

Hai stanato la disonestà de sto ROMEO
Hai snidato la meschinità de sto BERDINI
e so' più vivo, e so' più bono, no, nun te lasso mai,
RAGGI capoccia, der monno infame.


Na gazzella va, co’ du' lampeggianti accesi,
co’ddentro ROMEO e BERDINI come du stracci,
li passeracci so' usignoli, qui ce so' nato cara RAGGI,
qui t'ho scoperta, stamattina.
io t'ho scoperta, stamattina.

Oggi me sembra che er tempo se sia fermato qui.

Hai stanato la disonestà de sto ROMEO
Hai snidato la meschinità de sto BERDINI
e so' più vivo, e so' più bono, no, nun te lasso mai,
RAGGI capoccia, der monno infame.
RAGGI capoccia, der monno infame.


SI ACCETTANO NUOVE VERSIONI

Aldo B. 18.02.17 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strano che solo ora questa Margherita Eichberg della Soprintendenza del Ministero dei beni culturali per Roma
Si sia svegliata solo ora a dare il veto all'operazione ....
Quando comandava il Pd non ha detto nulla ...
Parnasi nel 2013 ha comprato i terreni e ha presentato i progetti
Marino gli ha condivisi con gli americani della As Roma ...
Questa soprintendente dal 2013 si sveglia solo ora?
Quando comanda il 5 stelle ?
Prima disco verde per tutto quello che progettava e voleva fare il Pd a Tor di Valle?
Dallo stadio ai grattacieli ?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.02.17 16:32| 
 |
Rispondi al commento

queste sono cazzate perché quello che importa è la scissione del piddì.

al proporzionale 2 partiti piccoli fanno piu voti di uno grande e poi si può dare una finta alternativa agli elettori che non sopportano fonzie.

ovviamente dopo le elezioni i du partiti saranno uniti come prima per magna alle spalle del popolo idiota.

giochi di potere 18.02.17 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stop del ministero dei beni culturali al progetto di Tor di Valle ... la soprintendente Margherita Eichberg , responsabile degli affari su Roma mette il veto ....
La tribuna dell'ippodromo ha rilevanza architettonica
E' bene da difendere ...
E probabilmente Franceschini e tutto il Pd sono d'accordo
Perché ora il Pd e' fuori dai giochi di quel che viene e non viene deciso su Roma ....

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.02.17 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Ben vengano i dati esposti nell'articolo, ma non mi preoccuperei più di tanto. I quotidiani stanno facendo il gioco del Movimento: più "sbattono" in prima pagina M5S, più i lettori si chiedono se è vero.
Io non compro alcun quotidiano, ma leggiucchio qua e là. Oggi mi è capitata tra le mani una copia del Giornale. Una volta tirava 250.000 copie; la tiratura di giovedì 16 febbraio (pubblicata oggi 18 febbraio) è stata di 138.000 copie.
Perdono di credibilità e perdono lettori. Se poi - come auspico - gli si leveranno anche i vergognosi aiuti di Stato, i giornalisti si dovranno veramente cercare un altro lavoro, come ha detto Beppe Grillo.
Barra al centro e pari avanti tutta.

Giovanni Bernardi 18.02.17 16:13| 
 |
Rispondi al commento

IL MOTIVO DELL'ACCANIMENTO E' SEMPLICE.
La stragrande maggioranza dei media è legata al potere costituito e dunque non accetta una forza politica che vuole destituirlo. Sic et simpliciter.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 18.02.17 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Forza e coraggio che rimettiamo a posto l'Italia.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 18.02.17 15:55| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi "è in prima pagina x scelte idiote" di scribacchini e chi... sta imbrattando giornali al fine di eliminarli. (I lettori ormai si orientano su "IL FATTO QUOTIDIANO" e su "LA VERITÀ".)

Il resto... non esiste perchè " non dice" o "dice male" e... la gente vuole sapere come stanno le cose da tutte le angolazioni. Vuole sapere tutto di tutti.

Le ripetizione sciocca di notizie uguali giorno dopo giorno o l'ossessione di colpire la stessa persona che appartiene a un Movimento che fa tremare, fa paura, spaventa, è veramente ridicola.

Ancora poco e poi...

Ad Maiora!
Paola

Paola Zito 18.02.17 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Certo che i media parlano molto, anzi troppo, di Virginia Raggi ma non pare che lei faccia nulla per evitarlo. Pare perfino che ci abbia preso gusto. Indubbiamente il salto dalla periferia al Campidoglio e' di quelli che può' dare alla testa, sarà' il caso di prescriverle qualche ansiolitico.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 18.02.17 15:41| 
 |
Rispondi al commento

VIRGINIA
AGE QUOD AGIS !!!

Franco Della Rosa 18.02.17 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Io più che agressione lo definirei fuoco amico, perché in passato l'attività denigrante dell'informazione cartacea ha sempre aumentato il consenso nei confronti dell'agredito, grazie "stampa"


I motivi sono diversi,uno è che c'è una guerra di potere in corso,poi non avendovi attaccati per essere anticlericali,uno pò di "accanimento" vi rende e credibili ,utili per ogni svolta che può far comodo a chi gestisce il caos,e poi beppe quando esce con la sua barchetta e cerca di pescare qualcosa non può pretendere di tirare su una fumante e già pronta frittura di pesce,anzi già non è stato attento,da farsi pescare da un casaleggio che lo ha portato nel suo strano mondo cataro.il fatto che combattendo la corruzione finanziaria(non si capisce poi perchè è favorevole al nuovo stadio di Roma)non combatta poi minimamente la corruzione della controcultura,fa il m5s bersaglio di una certa stampa,è come la lotta tra massoneria e chi denuncia la massoneria e porta avanti su altri temi(a cui la massoneria lavora accanitamente) una politica filomassonica,che prima di prendere il potere deve essere in parte torchiata,Nessuno di questa stampa li accusa di essere filoclericali,di voler abolire l'aborto ed essere contro le altre eresie promosse dalla controcultura,la buona stampa li difende per il lavoro contro la corruzione politica e le sue frodi,ma rimanendo nel laicale non vuole scrivere contro il loro completo pensiero,fino a quando danno il loro sostegno,come è avvenuto in parte,alla cirinnà o sdoganamento simile

Paolo Ghiazza 18.02.17 14:54| 
 |
Rispondi al commento

L'ossessione dei mandanti dei media è per le Olimpiadi (e punire in modo esemplare chi dissente anche se rappresentativo della maggioranza è il trattamento tipico di un regime davanti al quale i media sono prostrati).

L'ossessione non è immotivata ma punta a fare un esempio punitivo per chi non asseconda totalmente il solito sistema italico di sprechi e corruzione (punirne uno per educarne cento).

L'ossessione viene pure premiata con una legge bavaglio che punisce severamente chi non è giornalista e vuole esprimersi sul web... in fondo basta un piatto di lenticchie per convincere i giornalai fallimentari a pubblicare aria fritta.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 18.02.17 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da quando mai l'Italia ha avuto in politica un partito formato da cittadini onesti?
Sicuramente negli ultimi minimo quarant'anni mai.
Quindi ora che in Parlamento uno cosi c'e' e' un grande fastidio per tutto questo sistema di mafia e corruzione che domina ormai da tanti , troppi anni domina il panorama politico italiano e quindi chiaro che cercano di ostacolarlo in tutti i modi.
Non dimenticate che voi siete il buono ed in bene per i cittadini italiani che molti purtroppo non riescono ancora a capire e che danno sempre il voto a personaggi che poi quando sono al potere gliela mettono in quel posto.
L'unica e l'ultima speranza per il "bel paese" siete voi.
Forza ragazzi

Pentastellato per sempre
Lorenzo

Lorenzo ., Amburgo Commentatore certificato 18.02.17 14:32| 
 |
Rispondi al commento

L'accanimento nei vostri confronti, da Sx -Centro e Dx, dimostra che siete sulla strada giusta per ostacolare per quanto possibile i Poteri Forti, che attraverso i corrotti da loro assoldati e non solo politici ma industriali delle multinazionali, max meadia ed altro, di tutti i paesi e governi ma in particolar modo del nostro, vogliono togliere l'umano che c'è in noi, e spingere la gente a guerre civili, che sono assolutamente da evitare, poiché quello è il loro programma e scopo.
Vi auguro che possiate resistere.

FLAVIO PLOTEGHER, MESTRINO/ARLESEGA Commentatore certificato 18.02.17 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Mi dà tanto gusto, poter inviare sms come questo ai pennivendoli di radio24, ma specialmente quando essi sono totalmente intenti nell'emanazione delle loro pennivendole sentenze.

« C'è bisogno che lo scriva chi ieri pubblicò queste parole?

"25 anni fa giornali e tv di solito stavano con le guardie, oggi di solito stanno con i ladri."

Ma non solo costui ce l'ha con i suoi colleghi:

"25 anni fa i magistrati che andavano per la maggiore erano quelli che indagavano senza guardare
in faccia a nessuno. Oggi sono quelli che indagano senza guardare in tasca a nessuno."

È un caso che la condizione disperata così denunciata coincida con la oramai evidente plausibilità della validità dell'ipotesi che la prossima tornata elettorale finalmente si concluderà potendo venire assimilata ad una vera e propria rivoluzione, con correlata destituzione di un totalmente marcio Ancient Régime? »

Gino Sighicelli, Pontremoli Commentatore certificato 18.02.17 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Anche il Re Giorgio Napolitano si fidava di Raffaele Marra, gli ha dato due onorificenze. Quindi lo considerava, onesto, competente, e trasparente. Sono davvero fantastici, come deformano la Verità e non ci vuole un genio per capire il motivo. Ma non lamentatevi che i cittadini sempre di più non comprano i giornali. Continuate pure, l’Unità è un esempio di giornalismo militante, dove mettere al primo posto non la Verità, ma l’ideologia politica e l’interesse di servire il padrone che vi paga lo stipendio ogni mese.

bruno franchi 18.02.17 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si fottano i cani dei giornali e tv italioti,la morte è l'unica cosa che avranno.
Sempre e solo Movimento5Stelle,potere al popolo.

Taipan X Commentatore certificato 18.02.17 13:48| 
 |
Rispondi al commento

e come si dice "la strada è quella giusta"

MANUELA ., ROMA Commentatore certificato 18.02.17 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Si vede che se ne doveva parlare... diciamo che anche lei ha le sue responsabilità oggettive per le quali si è scusata. Darei un 50 percento di colpe alla stampa e un 50 percento al movimento che si è presentato a roma senza una squadra ben definita e impeccabile sgliendo invece persone opinabili con la quali avviare il motore per risultati rapidi. Quindi se vinciamo le elezioni nazionali che facciamo ci affidiamo a la russa o gasparri che conoscono bene il sistema? Capisco la buona fede... ma c'è stata molta superficialità e poca ttenzione ai dettagli e si è pagato a caro prezzo.

Sullo stadio. Vista la notizia di oggi, mossa molto intelligente. Il comune si smarca come ponzio pilato. Se la roma e il costruttore faranno causa sara' con la sovraintendenza quindi stato e non comune e semmai nel caso tra 10 anni forse pagheranno tutti i cittadini italiani e non solo i romani.

Amen.

Goosebump 18.02.17 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Sono solo "ossessionati" dal m5s...se Roma va bene...allora...!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.02.17 12:36| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori