Il Blog delle Stelle
Livorno: emergenza alluvione, aperto un conto corrente per gli aiuti

Livorno: emergenza alluvione, aperto un conto corrente per gli aiuti

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 9

Un conto corrente unico dove far confluire tutte le donazioni dopo il violento nubifragio che si è abbattuto sulla città di Livorno nella notte tra sabato e domenica scorsi, causando 8 morti e provocando ingenti danni alle abitazioni, agli esercizi commerciali, alle aziende industriali e alle infrastrutture pubbliche. Lo ha deliberato la Giunta Comunale nella riunione di lunedì 12 settembre (delibera GC 522).

Mentre continuano le attività della grande macchina dei soccorsi, con la collaborazione di forze dell'ordine, volontariato, moltissime associazioni del territorio e di tanti cittadini, il Comune per affrontare l'emergenza ha attivato un conto corrente dedicato alla raccolta di fondi.

Il conto è intestato “Comune Livorno - Fondo solidarietà alluvione Livorno” ed è attivo presso la Tesoreria Comunale, Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A.

Le coordinate bancarie sono
IBAN - IT 02 X 01030 13900 000006800927

Su di esso cittadini, associazioni o imprese potranno versare la propria libera offerta.

I5S2017_460X230.png



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

14 Set 2017, 15:07 | Scrivi | Commenti (9) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 9


Tags: alluvione, donazioni, livorno, m5s

Commenti

 

e se quel prete cominciasse a cacciare qualche soldo invece che ciacole , dove era 5 anni fa , non ha mai visto niente era ceco e sordo, e muto solo adesso vede i disastri che anno combinato anni fa .

mario boselli 17.09.17 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Fatto. Finalmente la possibilità di sapere dove andranno a finire i soldi. Propongo di fare lo stesso per i comuni terremotati. Anche se poco, avrei donato se fossi stata certa della destinazione. Non si è mai saputo dove è finito tutto il fiume di soldi donati negli anni ai vari numeri telefonici ed organizzazioni, per aiuti varie terremoti e alluvioni.

monica. 16.09.17 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Invito tutti coloro che amano Livorno a donare anche 1 € per la ricostruzione della città, sventrata nella sua parte sud dalle conseguenze di una terribile alluvione che ha colpito una zona assai fragile dal punto di vista idrogeologico, dopo decenni di cementificazione selvaggia per ripianare i conti del Comune PCI-PDS-DS-PD con gli oneri di urbanizzazione pagati dalle lobbies del cemento.
Donate per ricostruire Livorno, per aiutare la gente che ha perso tutto.
Grazie!

Andrea Raiano, Livorno Commentatore certificato 15.09.17 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Ho donato i miei pochi euro, ma siamo una comunità, se tutti doniamo un pochino, la cifra diventerà importante.

Per il bene di Livorno e del M5S.

Tommaso B 14.09.17 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di questo disastro si cerca di addossare le colpe a Nogarin, persino il vescovo ci si è messo. Parla di non essere più tranquillo di notte. Si legge che questo vescovo è li a Livorno da sempre, sin da quando il pd, che da sempre governava Livorno, concedeva le licenze per costruire sui letti dei fiumi, delegando privati alla gestione delle acque, e tombava i canali.Pensate, questo vescovo è pure architetto.
Si evince anche che molte case sono state costruite al di sotto del livello dei canali, tombati.
Quattro di quei morti, sono affogati, dentro a una di queste case, sommersa dall'acqua proveniente da uno di questi canali, scoppiati a causa dell'ondata e non sufficientemente capienti a contenerala.
Inoltre, la regione toscana, non ha mai pulito il letto dei fiumi, invasi da canneti fittissimi e cumuli di sabbia che hanno fatto da tappo al deflusso dello acque.
In questo sconcertante paesaggio, l'unica cosa che ha fatto la protezione civile è emanare un codice arancione, indicante la vastità della perturbazione. Senza indicazioni dell'impatto e senza considerare la situazione estremamente degradata e artificiosamente modificata.
E l'unica cosa che sa dire il prete è che ha paura, che la gente deve scappare di casa.
I danni di questo immane disastro li deve pagare chi li ha provocati, il pd di Livorno e il pd della Toscana.

Veronica2 14.09.17 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Fatto! sono sicurissimo che qui non ruberanno e i soldi saranno usati nel modo migliore.

Tex A., MILANO Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 14.09.17 09:30| 
 |
Rispondi al commento


Ho firmato la petizione "Direttore generale della Rai: Io sto con Milena Gabanelli" su Change.org. È importante. Puoi firmarla anche tu?

Ecco il link:

https://www.change.org/p/direttore-generale-della-rai-io-sto-con-milena-gabanelli?utm_medium=email&utm_source=petition_signer_receipt&utm_campaign=triggered&share_context=signature_receipt&recruiter=780507088

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 14.09.17 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Fatto perchè sono sicuro che andranno a buon fine!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.09.17 08:53| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori