Il Blog delle Stelle
Le rendicontazioni delle donazioni di Romeo #RenziEscile

Le rendicontazioni delle donazioni di Romeo #RenziEscile

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 175

di MoVimento 5 Stelle

Oggi è stato arrestato l’imprenditore napoletano Alfredo Romeo, accusato di corruzione nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti Consip in cui sono coinvolti anche il padre di Renzi, Tiziano, indagato con l’accusa di traffico di influenze, e l’attuale ministro dello Sport e braccio destro di Renzi Luca Lotti, indagato per rivelazione del segreto d’ufficio e favoreggiamento. Alfredo Romeo è anche l’imprenditore che nel 2013 finanziò con ben 60.000 euro la Fondazione renziana Open, in occasione della campagna elettorale per le primarie del PD. Renzi era al corrente di questa donazione e sapeva benissimo chi era Romeo, già all’epoca condannato in primo grado per corruzione.

Renzi non può starsene zitto e ha il dovere di dare delle spiegazioni. Troppo facile liquidare il tutto con "sto con i magistrati" come ha detto dal salotto tv di Fazio. Nella Fondazione dell’ex Presidente del Consiglio sono entrati i soldi di un imprenditore arrestato per corruzione in un’inchiesta in cui sono penalmente coinvolte persone vicinissime a Renzi. Il minimo che possa fare è tirare fuori le carte e la rendicontazione di tutte le entrate di questa fondazione e renderle pubbliche.

Non solo: oggi i quotidiani pubblicano alcune conversazioni allegate agli atti dell’inchiesta tra Marco Gasparri, direttore Sourcing Servizi e Utility di Consip, e Alfredo Romeo, il quale si vanta di essere ‘arrivato molto in alto’. Alla domanda del suo interlocutore “Ma chi è? Renzi?”, Romeo tace.

Secondo quello che ricostruiscono i magistrati, nell’inchiesta Consip il Giglio magico renziano ci sarebbe dentro fino al collo: Lotti è accusato di aver spifferato all’ad Consip, Luigi Marroni, che c’era un’inchiesta in corso; Marroni stesso è stato nominato alla Consip proprio da Renzi e prima di questo incarico è stato direttore dell'Asl di Firenze quando Matteo Renzi era presidente della Provincia e poi sindaco, e poi è diventato anche assessore del Partito Democratico alla sanità della Toscana; oltre a Lotti ad avvisare i vertici Consip dell’inchiesta sarebbe stato, sempre secondo i pm, anche il comandante dell'Arma dei Carabinieri generale Tullio Del Sette, appena riconfermato da Renzi. Poi c’è Carlo Russo, giovane imprenditore toscano e amico della famiglia Renzi: secondo quanto rivelato dal governatore della Puglia Michele Emiliano, che sarà ascoltato nei prossimi giorni dagli inquirenti, l'allora sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Lotti avrebbe caldeggiato un suo incontro proprio con Russo, anche lui indagato nell'inchiesta Consip. Ad oggi l'inchiesta ci rappresenta un sistema di corruzione, appalti illeciti, nomine, mazzette che si sarebbero consumati ai danni dello Stato e, dunque, dei cittadini.

Renzi, vogliamo vederci chiaro. Ce le hai le rendicontazioni delle donazioni della tua fondazione e in particolare quelle di Romeo? "Escile!" Chiedeteglielo anche voi su Twitter con l'hashtag #RenziEscile.




Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

1 Mar 2017, 15:53 | Scrivi | Commenti (175) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 175


Tags: Consip, donazione romeo renzi, Lotti, Renzi, Romeo, Tiziano Renzi, Tullio Del Sette

Commenti

 

CIAO A TUTTI
Dio alla fine mi ha mostrato la sua esistenza e il suo amore per noi che bisogno del suo aiuto. . E 'incredibile ma vero caro parente e amico. Se si potesse conoscere il grande servizio che Dio mi ha fatto attraverso quella donna, la signora ANISSA Kherallah che mi ha concesso un sostegno finanziario di ieri, vi assicuro tutto sarai molto, molto gioiosa come sono oggi . E 'finita per i suoi falsi istituti di credito che hanno abusato nostra debolezza. Non cercate oltre i miei amici, è il vero e proprio con questa donna nel timore di Dio e che aiuta veramente. Il suo indirizzo è lo sviluppo. aide@gmail.com! Posso dirvi solo ciò che può essere giusto per voi e muovo di grazie Roberto per me l'invio alla persona giusta. Piacevole giornata a tutti voi

philippe darus rinaudo Commentatore certificato 06.03.17 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Tutti hanno di problemi finanziari. Tuttavia occorre molto diffidarsi degli avvisi del netto poiché la maggior parte di quest'avvisi non è per niente seria. Soprattutto coloro che propongono offerte di prestito di denaro tra privati. Mi ero fatto avere dai truffatori netto. Dopo molto ricerca, la mia amica lo ha messo in contatto con signore generoso che viene in aiuto alle persone in difficoltà finanziaria. Quest'ultimo mi ha conceduto un prestito di 9000€. Allora se avete bisogno di un prestito tra privati potete scrivergli direttamente con: cinziamilani62@gmail.com potrà voi venire in aiuto poiché è un uomo bene. Grazie
cinziamilani62@gmail.com
cinziamilani62@gmail.com

Paola Salvatore 04.03.17 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Ultima ora.

Alessia Rotta ha twittato a Di Maio: La spieghiamo con un disegnino ?

No, grazie, abbiamo già chiaro il disegno dei p.m. e quello di Romeo della CONSIP.

Ma se proprio insisti Ti facciamo noi il disegnino da mettere ai polsi del tuo Babbeo Renzi: 0---0

Aldo B. 04.03.17 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Dalle stelle alle stalle”...

Se penso ai grandi uomini del 900 penso a Cesare Battisti, Armando Diz, Antonio Gramsci,Palmiro Togliatti, Sandro Pertini ,Berlinguer,,Aldo Moro,Alcide De Gasperi, Gandi, Nelson Mandela Winston Churchill, Tatcher... ora come ora il panorama dei "capoccia mondiali è desolante".

Nella panorame della politica nazionale abbiamo regina dei talk show Daniela Santanchè, Antonio Razzi, Domenico Scilipoti, senatore Denis Verdini, quest'ultimo tra i più influente nelle scelte del governo RenSì...!!! poveri noi come siamo caduti in basso...

Oggi mancano quei grandi politici che erano capaci di mettersi sul serio in gioco per i loro ideali e non temevano confronto né il dialogo né la lotta, ma andavano avanti con intelligenza pensando solo al bene del loro paese, ci mancano...

“Dalle stelle alle stalle”...

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 04.03.17 07:46| 
 |
Rispondi al commento

VIA gli INDAGATI dalla POLITICA:
Cacciamo LOTTI e la RAGGI.

Ugo Poeta 03.03.17 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attivisti,simpatizzanti,ecc.voglio leggere i v/s commenti all'articolo di Chiara Appendino ad oggi insufficienti riguardo al Sindaco della terza citta'italiana.Siete forse troppi presi dalle chiacchere inutili riferentesi a cio'che dice scrive la stampa falsa e bugiarda?

Corrado Barbieri 02.03.17 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma guarda che babbini discolacci che hanno Maria Elena Boschi e Matteo Renzi. Maria Elena e Matteo credevano che tutti quei soldi, che i suddetti babbini elargivano, da spendere per la loro affermazione politica, venissero da anni di duro e faticoso lavoro. Poveri figlioli, che credevano in persone che frequentavano da tempo le loro case ed il loro babbini, ed hanno ritenuto corretto nominarle nelle alte sfere di enti ed istituzioni pubbliche. E che dire poi delle amicizie politiche, concesse in maniera schietta, direi con uno spirito puro che nemmeno Dostoevskji sarebbe stato in grado di rappresentare e descrivere. Però, quei babbini, oggi, saranno orgogliosi di questi figlioli, bravi oltre maniera ad imparare. Pensate che il malaffare intessuto, dai babbini, in quarant'anni, questo fior fiore di figlioli lo hanno nettamente migliorato e fatto lautamente fruttare in soli sei anni. Potete controllare se qualche ramo della discendenza Medicea, quello più balordo, faccia parte della genealogia di queste famiglie?

rosario miccichè, arezzo Commentatore certificato 02.03.17 15:11| 
 |
Rispondi al commento

#StipendiComeTutti anche per i dipendenti di Camera, Senato, Quirinale, ecc, ecc. Basta privilegi. Basta casta. Basta stipendi d’oro.

Vicino al fuoco ci si scalda! È un po’ quello che avviene per i cosiddetti "stipendi d'oro" di alcuni dipendenti pubblici, "privilegiati" rispetto ad altri, nonostante il fatto che per tutti i travet della Pa il datore di lavoro è sempre il medesimo: lo Stato italiano! Ma, in questo grande paese, più si è vicino al fuoco, più ci si scalda! Più si è vicini al potere, più si gode di luce riflessa, ovvero dei vantaggi, dei privilegi e soprattutto degli "stipendi d’oro" che sono erogati a tutti gli inquilini di Quirinale, Montecitorio, Palazzo Madama, Corte dei Conti e via discorrendo. Così pure avviene nei ministeri, nelle regioni e nei comuni: più si è vicini alla “stanza dei bottoni” più si “guadagna”! Più si si sta in alto, più si è vicini al “capo” e più alto è lo stipendio, nonostante sussista stessa anzianità, qualifica e titolo di studio degli altri “colleghi” dei piani più bassi! Cosicchè, basta spostarsi di appena qualche stanza o svoltare un corridoio per trovare retribuzioni nettamente inferiori a quelle percepite da chi, invece, sta lì, vicino al “fuoco”! Insomma, nella pubblica amministrazione, vale in termini di emolumenti e indennità accessorie il secondo principio della termodinamica che tiene conto del carattere di irreversibilità del passaggio di calore da un corpo caldo ad un corpo freddo. Bene ha fatto il MoVimento5Stelle a presentare una proposta di legge per chiedere che il trattamento pensionistico degli ‘onorevoli’ venga equiparato a quello dei normali cittadini. È una proposta seria, di uguaglianza e di giustizia sociale. E va benissimo così. Ma sarebbe altrettanto serio, giusto e sacrosanto 'normalizzare' lo stipendio dei dipendenti di Camera, Senato, Quirinale, Farnesina, CSM, ecc, a quello dei “normali” lavoratori pubblici...

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 02.03.17 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Pasquale Colicchio
Ultimissima.
La camorra non è iscritta al pd, è il contrario, È il pd che è iscritto alla camorra!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.03.17 13:33| 
 |
Rispondi al commento

#StipendiComeTutti nella P.A. anche per i dipendenti di Camera, Senato, Quirinale, ecc, ecc. Basta figli e figliastri!

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 02.03.17 13:24| 
 |
Rispondi al commento

O Romeo, Romeo, se proprio tu Romeo?
Si! sono proprio io, esattamente lo stesso che da oltre 20 anni ottiene appalti pilotati dai politici di sinistra, sia a livello locale che a livello nazionale.
Certo, con una magistratura meno corrotta, sarei stato da decenni ospite delle patrie galere, ma non illudetevi, perchè anche in questa occasione troverò il mio giudice a Berlino.
La mia fortuna e quella di tantissimi altri furfanti come me, è quella di poter contare su un popolo di beoti, che ancora difendono questa magistratura e questa stupenda costituzione.

Grazie di cuore,
Alfredo Romeo

gianfranco chiarello 02.03.17 13:23| 
 |
Rispondi al commento

@ Movimento 5 Stelle
o chi per esso,

non mi dispiacerà leggere il rendiconto di tutte le entrate e uscite del Movimento politico M5S,
incluso l’utilizzo dei circa 4 milioni che a fine 2014 risultano Avanzo Finanziario e le spese sostenute per Rousseau.

Ho comunque letto con piacere che nel Post - L'iscritto 5 Stelle vale, l'iscritto pd paga -,
si conferma che nel Movimento 5 Stelle uno vale uno e sono gli iscritti a decidere la linea politica e il programma, con una votazione online.

Dunque, la conferma che il M5S è orizzontale, senza vertici, capi o padroni che valgono più di uno e magari calano direttive dall’alto.

In base a questi presupposti fondamentali, confermati nel Post di ieri, ho da tempo elaborato e presentato sul Blog una proposta di programma in 6 punti che, coerentemente con la Finalità del M5S,
ha come Titolo
-La sovranità appartiene al popolo - Democrazia Diretta - Ognuno conta uno-
ed ha la seguente Premessa
- Il M5S, nato per realizzare la Democrazia Diretta, si impegna ad operare gli interventi necessari affinché la Costituzione conferisca al popolo una reale e piena sovranità esercitata attraverso PortaVoce - terminali dei cittadini nelle Istituzioni- locali, nazionali od europee. Per agevolare l’esercizio della sovranità, ad ogni elettore viene fornita gratuitamente una firma digitale di accesso alla Piattaforma e-democracy anti delega, uno spazio dove ognuno, contando uno, può dar Voce ai PortaVoce. -

Da iscritta al Movimento dove ognuno conta uno,
resto ora in attesa di sapere su quale piattaforma del M5S posso sottoporrre la mia proposta al voto online
e come posso poi verificare i dati della votazione.

Grazie per una tempestiva informazione in merito.

Ines Stà (inestà) Commentatore certificato 02.03.17 13:22| 
 |
Rispondi al commento

La 2° cosa da fare è un trattamento pensionistico legato alla vita e non al lavoro... Una pensione di esistenza al compimento di un determinato anno... Con una base uguale per tutti incrementabile entro certi limiti a seconda dei contributi che hai pagato nella vita lavorativa e comunque con un tetto massimo di buonsenso... Certo non oltre i 3 mila euro. La pensione deve essere un sostentamento per la vecchiaia non certo un guadagno a vita. la parte uguale per tutti dovrebbe essere finanziata dalla fiscalità generale e dai "contributi di solidarietà" versati da chi guadagna di più.
Il 3° Punto dovrebbe riguardare una vera e seria riforma della Giustizia dove i magistrati non dovrebbero più poter fare il bello ed cattivo tempo ma dovrebbero agire entro limiti ben delineati in modo che le norme non siano più "interpretabili" ma semplici e precise.
Il 4° punto dovrebbe riguardare il contenimento dell'immigrazione selvaggia che stiamo subendo ed il comportamento di chi entra nel nostro paese...
Già con dieci punti di questo tenore riusciremmo a dare una bella raddrizzata a questo paese... Se Il M5S non capisce che più tempo passa "dentro i palazzi" e più rischia di venire inglobato da questo sistema, mi spiace, ma la speranza che abbiamo riposto in loro verrà minata fortemente...
Chiamata pacifica a Roma, generale, dove partecipare in qualche milione di persone... Altrimenti continuiamo a farci prendere per il culo senza ottenere risultati tangibili.

marco d. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 02.03.17 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Quando dicevo che il Renzino lo avrebbero fatto sbizzarrire fino all'autunno 2016 e poi, non essendo più funzionale al sistema, lo avrebbero messo in disparte come una "cosa vecchia" nessuno ci voleva credere... Ecco che oggi lo tengono "x le palle" con i suoi amici del giglio magico e con suo papi... Fanno trapelare che persone vicino a lui possono essere implicate in qualcosa di grosso, ma x adesso non affondano il colpo... Lo tengono a boccheggiare con una grossa pietra legata ai piedi... E' successa la stessa cosa con chi l'ha preceduto, si usano finché sono funzionali, finché servono e poi si fanno cadere in disgrazia...
Il M5S non capisce questo purtroppo... Più tempo stanno "a contatto" con quel sistema più danno la possibilità ai poteri forti di "conoscerli" uno ad uno e poter raccogliere informazioni per attuare la stessa pratica quando saranno nei posti di comando.
Un sistema che si ripete sempre fine a se stesso...
Beppe Grillo non ha capito, a mio avviso, che oggi avrebbe la possibilità di "portare" in piazza a Roma qualche milione di persone con una lista di dieci cose da far fare al Parlamento in dieci giorni... Assediare in modo pacifico il Parlamento prima che l'Italia sia completamente svenduta alla Germania ed ai suoi soci.
La 1° cosa da fare è una DRASTICA riduzione delle tasse ed una zona NO-TAX in modo da far ripartire questo cazzo di occupazione... Se non si passa da quello l'occupazione non ripartirà mai ed andremo sempre più a fondo.
La 2° cosa da fare è un trattamento pensionistico legato alla vita e non al lavoro... Una pensione di esistenza al compimento di un determinato anno... Con una base uguale per tutti incrementabile entro certi limiti a seconda dei contributi che hai pagato nella vita lavorativa e comunque con un tetto massimo di buonsenso... Certo non oltre i 3 mila euro. La pensione deve essere un sostentamento per la vecchiaia non certo un guadagno a vita. la parte uguale per tutti dovrebbe essere finanziata dalla fiscalità gene

marco d. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 02.03.17 13:13| 
 |
Rispondi al commento

UNO SCANDALO VERGOGNOSO
UNA FIGURA DI EMME PLANETARIA
...L'ENNESIMA...

LA RAGGI A CONFRONTO
UN GRANELLO DI SABBIA
MA BACCANO A NON FINIRE

MI MANCA LA PROPORZIONE

BENE...BENE....

BUM BUM 02.03.17 13:07| 
 |
Rispondi al commento

C'è da stupirsi se si scopre ora, in minima parte, il malaffare renziano? Non sono bastate le condanne della Corte dei Conti ( per cui il predetto è ufficialmente un pregiudicato), altre condanne amministrative evitate per il rotto della cuffia, l'inchiesta precedente a Genova ancora sul padre Tiziano correlata da continui dubbi sulla regolarità di iniziative tra la Toscana e la Liguria, la gestione clientelare e familistica nel Comune e nella Provincia Firenze, la ipersegreta rendicontazione della fondazione Open, i pranzi sponsorizzati da chiacchierati sostenitori alla Leopolda, l'appartamento a Firenze concesso in locazione gratuita (in cui ha trasferito la residenza) da un cortigiano poi promosso alla presidenza Aeroporto Peretole senza altro merito di questo? Neppure i rei di Mani Pulite erano tanto spudorati ! Che fine ha fatto il processo per querela di diffamazione da lui intentato ad un dipendente del Comune Firenze il quale lo accusa di ogni sorta di malversazione e, fatto unico in Italia, è il querelato ad insistere per celebrare il processo mentre il querelante Renzi, che ha prodotto l'atto legale, da anni rimanda con scuse istituzionali.Dov'è la Corte dei Conti quando il debito pubblico continua a salire e costui si compera un aereo ospitando parenti ed amici, usa elicotteri per andare a sciare o vola in Usa per la finale di un torneo di tennis mentre per i disperati non si trova un Euro? Tuttavia parte della colpa di codesta illegalità diffusa è anche della magistratura la quale, dopo aver gridato ai reati onde tacitarsi la coscienza e proporsi super partes, permette codeste situazioni inaccettabili lasciando con indolenza iniziare la prescrizione quale evento ineluttabile di ogni ribalderia politica. E del popolo italiano che urla e strepita ma se i suoi membri non hanno un interesse personale da conseguire se ne disinteressa e dopo il disgusto di questi giorni preferisce seguire la Champions in poltrona o illudersi con l'ultimo film hollywoodiano


Ci hanno martellati per anni, dicendoci che non era tollerabile che le amministrazioni pubbliche acquistassero beni e servizi a prezzi differenti da Nord a Sud e ora si scopre che un mega accentramento alla Consib, nasconde in realtà, una grande ruberia.
Allora ciò che c'è da fare è mettere le mani immediatamente in questa voluta organizzazione volta solo a traffici oscuri non a tutela del risparmio.

Rosa 02.03.17 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il paese è marcio e corrotto fino al midollo . 70 anni di DC , ulivo, DS, PDL, FI ,Lega, PD , lo hanno ridotto in queste condizioni . Quando si arriva al punto che il generale comandante nazionale dei carabinieri fa parte del giro corruzione e trasferisce di corsa il capitano dei carabinieri del Noe Ultimo ,esperto di microspie ambientali e Trojan nei cellulari , colpevole di essere una persona onesta che stava facendo bene il suo lavoro .Quando si ha un governo , l'attuale governo Gentiloni, anzi il ministro Orlando, che si rimangia di corsa l’impegno sottoscritto con l’Anm dal governo Renzi, anzi sempre dal ministro Orlando, per prorogare di un anno i capi degli uffici giudiziari prepensionati , così da liberarsi del procuratore di Napoli Colangelo, che coordina l’indagine prima che passi in parte a Roma . Allora abbiamo la prova che questi dell'affare CONSIP erano tutti a conoscenza e complici , e quanti altri ancora che stanno ai vertici hanno partecipato e stavano aspettando di prendere la loro fetta dei 2,7 miliardi di soldi pubblici . La TAV , il MOSE , le autostrade , miliardi da rubare . in Italia le opere pubbliche costano il quadruplo degli altri paesi europei .Fanno questo da 70 anni , rubano in appalti 60 miliardi all'anno , che moltiplicati per gli ultimi 30 anni fanno pari pari il debito pubblico monstre che mette in ginocchio il paese . Vanno allontanati dai posti di comando al più presto possibile ,chi non lo capisce o è scemo o è corrotto.Gli uomini senza regole si comportano tutti allo stesso modo , ovvero cercano di approfittare degli altri per il proprio interesse ,(è una regola genetica , ma non è questa la sede adatta per approfondire quest'argomento scientifico ) ,la differenza di comportamento la possono fare le regole imposte con un'educazione familiare ,oppure le leggi dello stato, o quelle che si può dare un gruppo politico come fanno i 5S .( continua nei sottocommenti )

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 02.03.17 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Molotov

Potrei sbagliarmi ma i vitalizi sono una decisione presa da Camera e Senato, non è una legge.

Sono Camera e Senato che devono intervenire ma senza legiferare.

Non sono sicuro di ciò tuttavia e sarò lieto che qualcuno chiarisca se sbaglio.

Il Guerriero (ex il gladiatore) Commentatore certificato 02.03.17 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non difendo Renzi, anzi, però ricordo che Romeo è poi stato assolto e quindi Renzie potrebbe sostenere che ha sempre creduto nella sua innocenza; diciamo come sta facendo il M5S con la Raggi, salvo il fatto che non è ancora stata condannata. Resta il fatto che la Raggi ha triplicato uno stipendio, promosso il fratello e mentito al responsabile anticorruzione. Piccole cose? No, evidenzia una mentalità che stride con i fondamenti del M5S, a mio modesto parere.

Tornando a Renzie. Ma possibile che con tutte le porcate che ha fatto al governo lo attacchiamo sul finanziamento da parte di Romeo alla sua fondazione!!!

Il Guerriero (ex il gladiatore) Commentatore certificato 02.03.17 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a quel furbetto che si firma "molotov"

dov'è la legge che elimina i vitalizi?

c'è la proposta Richetti, ma forse (FORSE) verranno eliminati nel 2018 dipenderà da chi vince le elezioni


old dog 02.03.17 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di diverso pronto per vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% di contattare il servizio di posta elettronica prestitobancario2017@gmail.com

antonie amdronia Commentatore certificato 02.03.17 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Poverino è disoccupato con qualche soldo deve pur campare!!

cinzia c. Commentatore certificato 02.03.17 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Trascorsa la stagione della fioritura, anche il GIGLIO "MAGICO" tende ad appassire, privato sempre piu' di sostanze nutrienti, dell'acqua vitale che lo umetta e dei suoi portatori. Ora si scopre che il re è nudo!!! non piu' circondato da cortigiani fedeli, pronti a prostrarsi alla volontà del sultano fiorentino e ad azzannare come belve feroci il primo viandante che passa, urlando e rovesciando le sue mercanzie. E' proprio vero che in Italia di corretto c'è solo il caffè e di legale è rimasta l'ora, ma un popolo che non sa ribellarsi non ha il diritto di lamentarsi; allora compatti continuiamo come il viandante a seguire la nostra via illuminati da tutte le stelle del firmamento, capaci di realizzare il nostro sogno,e a propandare le nostre mercanzie ovvero le nostre idee. Paolo (Palermo)

PAOLO CARUSO 02.03.17 11:09| 
 |
Rispondi al commento

E' QUESTIONE DI CLASSE

Se avessi avuto un padre come T. a quest'ora sarei presidente del consiglio e dormirei sogni tranquilli con la protezione di tutta la cerchia di amicizie magiche.
Avrei comprato voti a destra e a manca,mi sarei messo a disposizione per gli amici degli amici e avrei promosso i miei fidi nei punti strategici delle istituzioni in modo da sporcare tutto e tutti per non dare alcuna chance alla nazione degli onesti.
Avrei mentito ogni giorno,avrei stretto la mano a migliaia di persone senza guardarle negli occhi,avrei comprato giornali e programmi televisivi col ricatto del lavoro e avrei parlato a vanvera di fronte a una moltitudine di persone abituandomi a fischi e alle lamentele dei più deboli.
Essere onesti è questione di classe,il mio babbo ci è morto onesto come capiterà a me e la nostra vita è e sarà sempre una salita senza fine,ma ad essere disonesti in fin dei conti che gusto c'è?

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 02.03.17 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In riferimento al countdown e alla minaccia di armageddon di Di Maio, avete studiato correttamente la situazione?

DI MAIO, HAI STUDIATO??????

https://www.youtube.com/watch?v=HCY4L7aGvG8

Basta prenderci in giro!!!!!!!!!!!

Molotov 02.03.17 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ponti d'oro al corruttore che canta!
Se vogliamo farla finita con la corruzione va fatta una lotta seria e decisa verso i corrotti.
Chi corrompe è obbligato dal sistema.
Come spiegava bocchino a romeo consip é funzionale alle coop.
Le coop sono voto di scambio.
Le coop sono una mafia legalizzata.
Chi é che politicamente rappresenta le coop?

Per me le coop sono come le fondazioni e cioè una distorsione della realtà

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 02.03.17 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio all'aria: (OT ma non troppo)

Ricordo agli utenti che scrivere in maiuscolo equivarrebbe ad "URLARE" (non "insultare" quindi).

Comprendo bene che alcuni post senza il maiuscolo perderebbero molto del loro "aplomb" e pertanto vena artistica.

Ma non a tutti ciò aggrada, qualcuno vede il MAIUSCOLO e non comprende più altro.

Ci vuole molta tolleranza qua sopra ... Non scordiamolo mai.

Un caro saluto a tutti ... nessuno escluso ... ^_^

Francesco Fol., R. Commentatore certificato 02.03.17 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Ahhhhh ahhhhh ALEMAGNO CIARTRONI BUTTIIONE FONZY STORACE E TANTI ALTRI ...TUTTI.
RACCOLTA DIFFERENZIATA DI RUMENTA POLITICA NN SI POSSONO RICICLARE.CASSONETTO NERO.AHHHH AHHH 40 PER CENTO SO FINITI TUTTI A CASA.ANZI FAMOLI ESPATRIARE TUTTI E FAMO TORNARE CERVELLI GIOVANI E PENSIONATI.

Mario trincia 02.03.17 10:34| 
 |
Rispondi al commento

L'ha chiamata OPEN... ma è tutto chiuso,quello che emerge, è solo una piccola parte...!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.03.17 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Renzi, detto faccia d'angelo,non dire più bugie,non fare come Pinocchio"" DI' LA VERITA'"", cosa ti costa? Sai, le cose poi si vengono a sapere lo stesso!!!

Adelaide C., Crema Commentatore certificato 02.03.17 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, anche Alemanno

per non essere da meno del PDuista Speranza de l'ex-PD mo MDP e tentare di copiare il Movimento 5 Stelle o meglio, per confondere gli elettori alle prossime elezioni, udite, udite,

Alemanno ha presentato il "nuovo" MNS = Movimento Nazionale per la Sovranità, oppure, se po' chiamà anche: MSN = Movimento Sovranista Nazionale.

Praticamente per cercare di sconfiggere (?) l'unico, il vero, l'originale, l'autentico M5S sono tornati indietro addirittura:

al primo dopoguerra, ovvero, di ben 70 anni!

Quando Giorgio Almirante, Pino Romualdi, ed ex esponenti del regime fascista, come Arturo Michelini e Biagio Pace fondarono, il 26-12-1946 da reduci della Repubblica Sociale Italiana,il:

Movimento Sociale Italiano (MSI)

Nel 1972, L'MSI, dopo l'unione con il

PD = Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica ,

ha aggiunto al suo nome la dizione Destra Nazionale, divenendo così

Movimento Sociale Italiano-Destra Nazionale, tradotto: MSI-DN.

Ahò, e mo BASTA!

Ma ce volete ancora SOVRANISTA' co' sti cazzi da Seconda Guera mondiale !?

Aldo B. 02.03.17 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Onde evitare, come già successo, lo sfruttamento del nome del M5S per i propri fini egoistici, prego di verificare quanto scritto da Rosa Anna qui sotto.
Non so chi lo possa/debba fare, ma verifichiamo. Evitiamo, ove possibile, che i peggiori parassiti saltino sul carro ed incrementino la lista delle sanguisughe

Alessandro L. 02.03.17 10:01| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Alle volte si è costretti a denunciare in chiaro gli errori interni al movimento, al quale dedico le mie residue energie per contribuirne il successo
La signora Ivana Mainenti che si è appropriata del meetup della mia città non rappresenta il movimento
Ha costruito una lista mettendo a capo gruppo una persona non residente contravvenendo alle regole
Ed in sei mesi non ha proposto un solo evento
Continua ad. Indire riunioni a porte chiuse in casa sua con un ristretto gruppo di aderenti, distruggendo tutto il lavoro fatto in sette anni
Ha cestinato materiale e volantini stampati per recidere tutti coloro che intralciavano la sua linea arrivista. Al solo
scopo di procacciarsi una carega in comune
Nonostante non partecipi nemmeno alle assemblee comunali
Non conosca i meccanismi della amministrazione
La persona che si vuole presentare come sindaca davanti al bilancio comunale ha esclamato: Troppo difficile e lo ha ignorato
Siamo alle comiche
Spero che chi ha la responsabilità respinga per conservare integre le basilari regole del movimento


Rosa Anna 02.03.17 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buzzi e Carminati, sono in galera; pagavano mazzette per avere appalti.
E chi li ha in mano gli appalti?
E le Mazzette, a chi le pagavano?
Quelli che le mazzette le pendevano, sono in galera?

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 02.03.17 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel decimo capitolo della vita di Giulio Cesare Plutarco ci riferisce che, in occasione di una festa esclusivamente femminile, dedicata alla dea Bona, Pompea, moglie di Cesare, introdusse nella sua abitazione un certo Clodio, suo spasimante, travestito da donna. L’inghippo fu scoperto, Clodio trascinato in tribunale e Cesare citato come testimone. Alle domande del Pubblico Ministero, l’Imperatore rispose che non conosceva Clodio e che nulla sapeva dei suoi inganni.
Il magistrato, non soddisfatto dalla risposta, lo pregò di essere più chiaro. A questa domanda Cesare rispose che la moglie dell’Imperatore doveva essere al di sopra di ogni sospetto.
Quindi, la moglie di Cesare non deve solo essere onesta, ma anche apparire onesta.
E il padre del presidente del consiglio?

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 02.03.17 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi, troppo facile liquidare il tutto con

"sto con i magistrati"

come hai detto nel salotto tv di Fazio.


Caro Babbeo Renzi,

nun poi buttarla sempre in GOSSIP!

Sta volta è CONSIP..so' cazzi...

Aldo B. 02.03.17 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' il solo repititivo spettacolo,ne sacrificano uno per calmare i pecoroni creduloni,salvando di fatto tutta l'ammucchiata politica che si è fatta un governo fotocopia e nominato un Presidente tutor.Alla finta sinistra è tanto cara l'accoglienza perché rende fior di quattrini e fanno bella figura spacciandosi come Santi con tanto di benedizione della Chiesa.Inoltre non si deve dimenticare il businees dell'elemosina e delle associazioni & cooperative che gravitano intorno all'ONU & Croce Rossa & Fao! nella vta non si deve credere a niente,è tutto questione di denaro e potere.Gli immigrati sono manna per i gestori dell'accoglienza del business umano ed è per questo che l'informazione pilotata fa leva sul pietisimo dei morti ed esalta i politici protettori della tratta ed esodo biblico,sapientemente pianificato tramite le Missioni di Pace,meglio dire "Missioni di Guerra".Ormai l'essere umano italiano che non fa fare del sistema di merenda che sostiene i politici della grande ammucchiata affaristi, è destinato a scomparire per far posto agli immigrati,zingari,clandestini.Proprio per questa cinica realtà gli italiani che crepano nella disperazione per colpa della Malapolitica & Malasanità non fanno notizia,anzi sono sono una benedizione per i politici.

Agostino Nigretti 02.03.17 09:05| 
 |
Rispondi al commento

È indagata anche Annamaria Pizzi, agente della Polfer e moglie dell’ex questore Fortunato Finolli. La coppia, secondo la procura, ha fatto un favore all’amico Cottone entrando nella banca dati delle forze dell’ordine per riferirgli le segnalazioni di polizia sul suo conto. Non è il solo favore. Finolli l’avrebbe avvertito che la Guardia di finanza stava indagando su di lui e su Maxwork anche attraverso intercettazioni telefoniche. E, insieme a Giorgio Pronti, della polizia di frontiera di Linate, avrebbe agevolato il suo passaggio, e della compagna, con valuta estera sopra il limite consentito all’esportazione.
Finolli aveva ricevuto regali dall’amico, secondo la procura per oliare la domanda di cittadinanza della compagna e del suo porto d’armi: corruzione. Come due bracciali in oro da 2.970 euro, un iPhone 6, soggiorni nel complesso «Comunione della Pineta» ad Arenzano, ma anche «la promessa di una progressione di carriera con la nomina a Questore della provincia di Bologna, nel marzo 2015».
Tra gli indagati figurano anche Luciano Pozzi e la moglie Mariella Paganelli, casa a Capriate, per aver aiutato Cavaliere, la moglie, e gli amministratori della Maxwork a nascondere arredi e altri oggetti «distratti» dalla società. Stessa incolpazione è mossa a Fabio Giassi, di Verdello, amministratore e socio della Let’s Work srl. Roberto Ianniello di Arcene, Roberto Lacerenza di Milano e Rocco Tivoli di Lissone in qualità di amministratori della Erreti group sono indagati per riciclaggio e impiego di denaro di illecita provenienza, per trasferimenti su carte prepagate di bonifici della Maxwork. Notificato l’avviso di conclusione delle indagini, i 19 sotto inchiesta hanno 20 giorni per farsi interrogare o presentare memorie difensive.

Capito il rito delle promesse , di intrallazzi e favori tra Pubblici Uffici - sulla pelle dei cittadini - ?

Che giretto ci stava dietro !!

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 02.03.17 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ot -

i contratti di lavoro nel mondo della precarietà privatizzata , uno schifo senza fine ..

Solo il 5 novembre del 2014, a favore di Giovanni Cottone vengono effettuati due bonifici, da 300.000 e da 200.000 euro. Da lì al 9 marzo sono 23 per un totale di 1.940.000 euro. È anche così, contestano i pm Maria Cristina Rota e Fabio Pelosi, che è stata svuotata la Maxwork. A inchiesta chiusa, emerge il dettaglio dei conti della società fondata da Massimiliano Cavaliere, indagato. Una parte delle somme distratte sono andate anche a suo favore. O meglio, a suoi parenti. Come i 353.194 euro in stipendi per prestazioni fantasma: 7.100 quando la Maxwork ha beneficiato della cassa integrazione. Poi, altro esempio, ci sono i 9.000 euro a «Le chic viaggi» sua e della moglie Paola Stucchi, anche lei indagata. E i 24.000 euro per le dieci Lambrette acquistate dalla «G&L industrie», oltre ai 145.811 per mobili, tra cui una cucina Grand Gourmet nella casa della coppia. Queste, insieme ad altre «operazioni dolose», hanno svuotato la società che già era «incapace di assolvere alle proprie operazioni in scadenza», tanto che «al 30 settembre 2014 il debito verso l’Inps ammontava a 7.915.000 euro e il debito tributario a 14.227.000». Di questo la procura ritiene responsabili, a vario titolo, Cottone e Cavaliere, ma anche Placido Ilario Sapia (ex presidente di Maxwork), la dirigente Giulia Tassari e l’ex ad Gianpietro Silan. Anche Stucchi e, tra i 19 indagati, per alcune distrazioni, Bruno Saita, Maurizio Milicia, Massimo Giudici, Ivan Giovanni Arzilli, presidenti del collegio sindacale e sindaci della società, e l’imprenditore Alfio Pacifici.

Segue -->

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 02.03.17 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ficarra e Picone: “Pd? Per candidarsi servono 3 foto: una di fronte e due di profilo”

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.03.17 07:35| 
 |
Rispondi al commento

IL PDuista SPERANZA

VOLEVA COPIARE IL MOVIMENTO 5 STELLE ! ?


MA E’ STATO SMASCHERATO !


ECCO IL MOVIMENTO DI SPERANZA :

IL GIOCO DELLE DUE CARTE..


DA COSI’


[ P ] [ D ]


\ /

[MOVIMENTO]

/ \


[ D ] [ P ]


A COSI'

Aldo B. 02.03.17 07:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRESSURE TAX NEMICO DELLE AZIENDE;

Ho dei dubbi sulla pressione fiscale 42,9%?

Fallite nel 2016 più di 100 mila imprese.+58,9, la Lombardia la regione più colpito, e settore commercio e artigianato maggiore fallimenti e chiusure.

Le delocalizzazione delle aziende è all'ordine del giorno.

In realtà' supera 65% per questo le aziende cercano di resistete ma uno ad uno chiudono....

La situazione è in continuo peggioramento la Grecia è vicina...


E' UFFICIALE!

IL BABBO DEL BABBEO E' INDAGATO.

Aldo B. 02.03.17 05:10| 
 |
Rispondi al commento

Se i personaggi alternativi alla ciurma di Fonzie sono gente come quagliariello avete già la vittoria in tasca.

Perché il problema è una legge elettorale che permette a certi personaggi di non uscire di sopra i ciglioni del popolo italiano ....Peggio Delle zeccole...Serve il MOM.
Qualcuno si ricorda cosa e il mom?
Antiparassitario contro pidocchi e zecche!

Pulizia 02.03.17 05:09| 
 |
Rispondi al commento

bon! fin qui ci siamo. ora provo a pezzettini

L’amministrazione militare è forte di un esercito di dirigenti che conta al suo interno 45 generali di corpo d’armata, 108 generali di divisione, 269 generali di brigata e 2149 colonnelli. A questi, se tutto Ýlerà liscio, si aggiungeranno dal 1 gennaio 2018 altri 9.305 tenenti colonnello e maggiori che, senza colpo ferire passeranno nei ruoli dei dirigenti, con il connesso trattamento economico. A conti fatti la Difesa, compresa l’Arma dei carabinieri, su un organico di circa 270mila militari avrà ben 11.876 dirigenti. Cioè un dirigente ogni 23 dipendenti, circa. Sicuramente è questo l’aspetto più inquietante del riordino delle carriere del personale delle forze armate e di polizia annunciato da una raggiante ministra Pinotti al termine del Consiglio

Gino Sighicelli, Pontremoli Commentatore certificato 02.03.17 02:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sto cercando di capire perché non voglia/possa pubblicare un mio commento

Gino Sighicelli, Pontremoli Commentatore certificato 02.03.17 02:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma il male ancor peggiore è in coloro che non riuscivano a liberarsi da soli; stanno per essere resi liberi; e si rivoltano contro i loro liberatori. Con un gesto di grande ingratitudine accusano colui che li vuole liberare, di togliergli la libertà!

Uno vale uno: il principio ed il fine del Movimento. Ma ci vuole un “capo politico” geniale, un garante, mezzi efficaci (la Rete), collaboratori preparati, esperti ed illuminati che combattano fino alla morte, perché ciò diventi realtà e perché ciò sia sempre tutelato. E noi ora li abbiamo!

Altrimenti uno, come spesso è stato, varrà sempre zero.

massimo m., Roma Commentatore certificato 02.03.17 01:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo “capo politico”: una bestemmia? No. Anzi, una benedizione!
La differenza tra il capo politico del nostro Movimento e quello di un partito è che il primo è a capo di una forza il cui fine è di aiutare il popolo; il secondo, invece per fine ha di aiutare solo sé stesso ed i poteri economici che lo finanziano e di cui è schiavo. Quindi il male, in sé, non è un capo politico o un gruppo di persone illuminate che lo aiutano, quando essi si battono per i diritti di tutti. Il male è quando il capo politico ed il suo gruppo pensano solo ai loro benefici.

massimo m., Roma Commentatore certificato 02.03.17 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Se "i partiti sono la pazzia di molti a beneficio dei pochi", il Movimento è la saggezza di pochi a beneficio dei molti.
Se non ci fossero stati al’inizio due uomini come Grillo e Casaleggio (ed il nostro Davide), il popolo sarebbe riuscito a creare un Movimento tale da essere ora la prima forza politica nel paese? Ci sarebbero riusciti coloro che criticano sempre tutto? Che urlano all’infinito: “Uno vale uno! Basta decisioni calate dall’alto! Nessun capo politico…”.

massimo m., Roma Commentatore certificato 02.03.17 01:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se "i partiti sono la pazzia di molti a beneficio dei pochi", il Movimento è la saggezza di pochi a beneficio dei molti.

Se non ci fossero stati al’inizio due uomini come Grillo e Casaleggio (ed il nostro Davide), il popolo sarebbe riuscito a creare un Movimento tale da essere ora la prima forza politica nel paese? Ci sarebbero riusciti coloro che criticano sempre tutto? Che urlano all’infinito: “Uno vale uno! Basta decisioni calate dall’alto! Nessun capo politico…”.

Grillo “capo politico”: una bestemmia? No. Anzi, una benedizione!
La differenza tra il capo politico del nostro Movimento e quello di un partito è che il primo è a capo di una forza il cui fine è di aiutare il popolo; il secondo, invece per fine ha di aiutare solo sé stesso ed i poteri economici che lo finanziano e di cui è schiavo. Quindi il male, in sé, non è un capo politico o un gruppo di persone illuminate che lo aiutano, quando essi si battono per i diritti di tutti. Il male è quando il capo politico ed il suo gruppo pensano solo ai loro benefici.

Ma il male ancor peggiore è in coloro che non riuscivano a liberarsi da soli; stanno per essere resi liberi; e si rivoltano contro i loro liberatori. Con un gesto di grande ingratitudine accusano colui che li vuole liberare, di togliergli la libertà!

Uno vale uno: il principio ed il fine del Movimento. Ma ci vuole un “capo politico” geniale, un garante, mezzi efficaci (la Rete), collaboratori preparati, esperti ed illuminati che combattano fino alla morte, perché ciò diventi realtà e perché ciò sia sempre tutelato. E noi ora li abbiamo!

Altrimenti uno, come spesso è stato, varrà sempre zero.

massimo m., Roma Commentatore certificato 02.03.17 01:48| 
 |
Rispondi al commento

Io consiglio a chi di dovere di diffamare esplicitamente "bellotipo" in mado tale che esso esponga querela; in questo modo si porterà da solo davanti al giudice al quale dovrà dimostrare che è stato diffamato.
A proposito ma poi la querela sventolata per le trivelle lucane l'ha più presentata?

aniello robustelli 02.03.17 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Chi non vuol vedere la realtà può nasconderla, ma non farla sparire. Così come il Pd è diventato il partito più corrotto e mal messo d’Italia, il nostro Paese è il più corrotto e mal messo d'Europa e a questo problema bisognerà porre valide alternative nelle prossime elezioni. Bravo Di Maio a Matrix, se tanti italiani si sveglieranno dal lungo letargo sarà stato anche per merito suo.

Franco Mas 02.03.17 00:15| 
 |
Rispondi al commento

@ Movimento 5 Stelle,
o chi per esso.

Gradirei essere informata sui tempi previsti per il rendiconto di tutte le entrate e uscite del Movimento politico M5S,
incluso l’utilizzo dei circa 4 milioni, che a fine 2014 risultano Avanzo Finanziario, e le spese per Rousseau.

Grazie!

Ines Stà (inestà) Commentatore certificato 02.03.17 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Finanziatori | Fondazione Open
http://www.fondazioneopen.it/trasparenza/finanziatori/


Rega', me sembrava de ave' già indicato, a titolo de consultazzione, er link de 'a fondazzione Bischera: perchè 'o (s)cancellate?? Me pare che ce stiano interessanti considerazzioni da fa' su l'elenco de 'i finanziatori , come 'a presenza de azziende che nun fanno certo 'a carità......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.03.17 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo al solito epilogo....questa notizia e' da far ricordare, per giorni...settimane....mesi....a chi dice di non voler andare a votare, quando ha invece una valida alternativa a questi ladri in parlamento travestiti da politici.....che e' il Movimento5Stelle.....le persone che non vanno a votare, si possono oggi spiegare il perche' in Italia non cambia mai niente, il perche' vengono arrestati in Italia la maggior parte dei politici nel mondo, del perche' c'e' un tasso di disoccupazione cosi' alto, crescita zero, natalita' zero e una delle piu' alte pressioni fiscali dell'intera Europa.....IL PERCHE' OGGI E' MOLTO CHIARO........CHI STA AL GOVERNO, RUBA....FA LEGGI PER RUBARE, FA DECRETI PER GLI APPALTI PER FAVORIRE FIDANZATI, PADRI, CUGINI ED AMICI DEGLI AMICI.....INSOMMA CHI STA AL GOVERNO, IMPIEGA IL SUO TEMPO FRA TELEFONATE A CHI CONTROLLA GLI APPALTI E ESCOGITA METODI GIORNALIERI PER RUBARE SOLDI PUBBLICI.....DA QUI NASCONO TUTTI I PROBLEMI CHE HA L'ITALIA..........continuate a non votare quindi.....continuate a votare Renzi e il PD.....dopo Berlusconi non vi bastava.......continuate pure.....i vostri figli, se li avete fatti, VI RINGRAZIANO!

fabio S., roma Commentatore certificato 01.03.17 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché? La lista dei finanziatori c'è già sul sito della fondazione, e non credo che per legge debba pubblicare altro. Se poi volete fargli voi il processo su internet, fate pure, del resto abbiamo visto che il vostro codice etico si applica solo quando vi fa comodo...

Giorgio Merisi 01.03.17 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' Nata, é nata!
E' nata la prima stampella ufficiale del pd, quella costruita da rossi e speranza, l'altra ufficiale è quella del compagno pisapippa. tutt'insieme potranno veramente fare qualcosa di serio: niente.

Giovanni F. Commentatore certificato 01.03.17 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli inglesi stanno buttando fuori gli zingari rumeni
Gli spagnoli stanno buttando fuori gli zingari rumeni
Gli austriaci stanno buttando fuori gli zingari rumeni
Gli USA stanno buttando fuori gli zingari rumeni

Indovinate dove vanno a finire tutti questi esseri immondi?

Ma ovvio che finiscono tutti nellavfelice terra piddiota.


I problemi giudiziari in corso di accertamento del padre di Renzi e di Lotti sono solo "imbarazzanti" per un certo Severgnini e compagni giornalisti....2 pesi e 2 misure...squallidi come sempre....
Senza parole...i rappresentanti di penna della oligarchia delle banane italiane!!!
E siamo pure costretti a pagarli con i nostri sudati soldi del nostro quotidiano lavoro per questi finanziamenti "illeciti" ai giornali estorti ai cittadini!!!
Se dovessero vivere della loro professione senza il nostro contributo andrebbero a chiedere l'elemosina nelle stazioni...o finalmente deciderebbero di ricordarsi che si può anche lavorare con obiettività, decenza e coscienza senza leccare i padroni di sempre e guadagnarsi il pane onestamente!!!
Nauseanti!!!
Forza Movimento 5 stelle!!!

fabiola rossi 01.03.17 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in effetti, i cinesi non è che mi sono molto simpatici...... pero', cribbio, massima solidarieta' alla comunita' del Sol Levante a Roma, per la sentenza che NON punisce gli autori dell'uccisione della giovane cinese.....

Er caciara Commentatore certificato 01.03.17 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Gruber punta l’indice ancora sui “populisti” (cioè i 5Stelle), il rosso Servenini parla di “pressappochismo” populista (pressappoco de che?), poi il discorso include anche il “populismo” di Trump (bò!?), insomma tutti parlano di populismo ma in realtà nessuno sa che cazzo sia. Cari utili idioti, vi meritate questo utile, splendido, rassicurante governo di merda.

Franco Mas 01.03.17 20:56| 
 |
Rispondi al commento

lo chiedo anch'io: fuori le rendicontazioni!, e poi tutti a casa e cerchiamo di fare una bella pulizia nel parlamento e nel senato e poi in tanti uffici pubblici d'italia che non sono tanto diversi.
ci serve una scopa nuova in formato gigante o tante scope nuove che scopino meglio. vogliamo fare cinque stelle? siiiiiiii!

rosanna scarpa 01.03.17 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Interessante l'accoglienza calorosa a Firenze!
https://youtu.be/PrD0-apQBa8

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.03.17 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CASTELLO DI ATLANTE OVVERO MONTECITORIO

Nel castello di Atlante che sarebbe Montecitorio, gl’illustri vitelloni del Governo Gentiloni (G.G.) s’illuminano di nuova luce. Come nel castello incantato di Atlante descritto nell’Orlando Furioso, tutto a Montecitorio è magia ed ogni ministro insegue immagini ingannevoli di grandezza e di potere. Davanti ai loro occhi, appaiono futuri rosei di ricchezza, notorietà e prestigio. La metamorfosi è atavica a cominciare da Craxi, De Mita (re Mita), Mastella, Forlani, D’Alema e co.

Giuseppe C. Budetta 01.03.17 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AOOO
MA GLI 80 € ERANO UN PRESTITO?
SE LI SO RIPRESI
LI MORTACCI LORO

Mario L. Commentatore certificato 01.03.17 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE RENDICONTAZIONI DELLE DONAZIONI DI ROMEO

Siamo alle solite, non ne possiamo più di sentire ogni giorno uno scandalo.

È un continuo stillicidio, una nuova inchiesta sulla corruzione che probabilmente non porterà da nessuna parte.

Bisogna iniziare a porci qualche dubbio su come queste inchieste vengono condotte e su come vengono ormai discusse solo sui mezzi di informazione, e neanche tutti.

Ormai in Italia vale più l'inchiesta giornalistica e il peso che le viene dato che l'iter giudiziario, si parte con roboanti titoli e si finisce con un mucchio di chiacchiere.

Ne abbiamo le palle piene, meno titoli e più fatti!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.03.17 19:06| 
 |
Rispondi al commento

OT "le grandi domande".

(da Supereva.it)

"Perché i gatti hanno paura dei cetrioli? Se ve lo siete mai chiesto, ora potete finalmente scoprire la risposta a questa domanda sempre più frequente".


Pure senza legge l'articolo, penso che sia pe' 'o stesso motivo pe' cui, sempre più frequentemente, 'o temono pure l'Italiani.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.03.17 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché, finiscono in galera sempre e solo i corruttori, ed i corrotti mai?
Il corruttore, ha un'azienda da tirare avanti, il corrotto, ha un posto sicuro, uno stipendio megagalattico.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 01.03.17 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La solita storia della comunione illecita degli affari di una certa politica disonesta. Renzi? È a casa, fà la spesa e sogna la California, ma teniamolo lì con le elezioni politiche del prossimo anno 2018. Questo piccolo cesare vuole ritornare per fare ancora più casini di quelli che ha già fatto. Gli 80 euro? Ecco la bufala, molta gente lì sta ritornando allo Stato. Italiani, vi sembra un politica seria? Il PD e Co. devono sparire come accadde per la DC e il PSI. Vota M5S e basta

Carlo Cappello 01.03.17 18:49| 
 |
Rispondi al commento

vogluio solo andare al voto e votare M5S !!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.03.17 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Gentaglia; i nuovi lanzichenecchi, dopo aver messo a sacco il Paese per tre anni, premono per nuove elezioni prima che la Magistratura li spedisca in galera.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.03.17 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Meglio, molto meglio raccattare soldi con pubblicità discutibili e al limite della decenza (intellettuale) su alluci valghi e anti rughe?


Non vi preoccupate, questa indagine non porterà a niente, questi sono intoccabili.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.03.17 18:42| 
 |
Rispondi al commento

lapolitica dovrebbe essere libera di proporre programmi per seguire l'interesse dei cittadini, soprattutto quelli più in difficoltà. Sapere che ci sono donazioni per sostenere un candidato definisce come i politici non siano liberi nelle scelte legislative in quanto devono poi loro rendicontare ai loro finanziatori. Vogliamo la politica libera per cittadini liberi.

MAURIZIO M., ANCONA Commentatore certificato 01.03.17 18:36| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIAMO LE RENZICONTAZIONI

scano mario, settimo san pietro Commentatore certificato 01.03.17 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Romano del PD, dice:

Che il PD non ha mai interferito negli arresti dei consiglieri della Raggi di Roma,
Hanno una faccia da culo che fa paura,

caro Romano il Marra è agli arresti in quanto accusato di reati durante i periodi precedenti alla sindaca Raggi.

Site senza vergogna, accusereste vostra madre pur di salvare il culo.

W M 5 * * * * *


Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.03.17 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e ora sputtaniamoli per bene, come si meritano questi porci delinquenti mascalzoni e ladri: BASTA ! NON NE POSSIAMO PIU'. FACCIAMO COME HANNO FATTO IN ROMANIA ! ANDIAMO TUTTI IN PIAZZA E RIMANIAMOCI PERO' FINO A CHE NON SE NE SCAPPANO VIA, MA FUORI DAL NOSTRO PAESE CHE E' STATO DA LORO DISTRUTTO E DISSANGUATO ! NON VOGLIO PIU' VEDERE QUESTA GENTE, NEPPURE IN TELEVISIONE: OGNI VOLTA CHE VEDO QUESTE FACCE DI MERDA MI FANNO INNERVOSIRE ! SE NON FATE QUALCOSA DI CONCRETO LASCERO' ANCHE VOI !

gianfranco ferroni 01.03.17 18:13| 
 |
Rispondi al commento

---Banche: Banca Centrale San Marino alza sipario su beneficiari italiani---

E LA LISTA DOV'E'?

Patuelli: 'Si vedra' se e' tutto lecito' (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 01 mar - Dietro le banche di San Marino spuntano i nomi di molti azionisti italiani o nomi italiani di beneficiari effettivi di partecipazioni nelle banche intestate a societa' lussemburghesi. E' quanto emerge dalla lista, pubblicata dalla Banca Centrale di San Marino e consultata da Radiocor, dei cosiddetti 'beneficiari effettivi', ossia le persone fisiche che possiedono o controllano oltre il 2% del capitale di una delle banche, compagnie assicurative e societa' finanziarie autorizzate nella Repubblica del Titano.
La pubblicazione obbligatoria dei nomi dei beneficiari effettivi e' stata decisa da una legge approvata dal Consiglio Grande e Generale, il Parlamento monocamerale della Repubblica di San Marino, nel dicembre scorso. Dalla lista dei nomi, in particolare, emergono molti beneficiari effettivi italiani tra gli azionisti di Asset Banca, l'istituto sanmarinese commissariato due settimane fa dalla Banca Centrale del Titano per ragioni non rese pubbliche sulla base di una legge che fa pero' riferimento, come sottolieato da 'Il Sole 24 Ore' nei giorni scorsi, a motivi di 'assoluta urgenza'. I soci italiani di Asset Banca finora ignoti, in quanto schermati da societa' fiduciarie italiane, detengono il 44,8% del capitale dell'istituto. Nomi italiani anche tra gli azionisti di Banca Agricola Commerciale, Banca Partner, Euro Commercial Bank, della Compagnia Sanmarinese di Assicurazioni, della finanziaria Ge.Fin., della societa' di gestione del risparmio San Marino Asset management.
Alla pubblicazione della lista da parte della Banca Centrale di San Marino

CONTINUA QUI:
http://finanza-mercati.ilsole24ore.com/azioni/analisi-e-news/tutte-le-news/news-radiocor/news-radiocor.php?PNAC=nRC_01.03.2017_17.20_64753388

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.03.17 18:12| 
 |
Rispondi al commento

va bhe

restando in argomento
https://www.youtube.com/watch?v=coj05dG309Y

IL PM ANTIMAFIA NINO DI MATTEO FA I NOMI DEI POLITICI COLLUSI ED ELOGIA IL CODICE ETICO
DEL M5S

se avete tempo dategli un'occhiata se l'avete già visto non serve.

è interessante anche come viene specificata la differenza tra responsabilità politica e giudiziale

(solo un pensiero)


Psichiatria. 1 01.03.17 17:53| 
 |
Rispondi al commento

"Troppo facile liquidare il tutto con "sto con i magistrati" come ha detto dal salotto tv di Fazio."?!…
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Eh no!… non va bene!… quando si avvia un processo… di qualunque tipo sia… è necessario… qualora l'imputato non risponda immediatamente o non nomini un proprio avvocato… fornirgliene almeno uno d'ufficio!…
Poiché vedo che qui ancora il Giudice non ha nominato nessuno e che nessuno si è ancora offerto… per il buon nome della Corte del Movimento… ho deciso di sacrificarmi io!…
Sì… a questo punto… sento il dovere di autonominarmi difensore d'ufficio del buon Matteo!…
Signori della Corte del Blog e del Movimento… Voi affermate che il mio assistito avrebbe voluto “liquidare il tutto” dicendo “sto con i magistrati”!…
Ma Vi rendete conto o no che… così rispondendo a Fazio… si è impegnato pubblicamente a rispondere alle domande dei magistrati?!… Vi pare poco?!… Ha anche sollecitato che l’eventuale processo si svolga il più celermente possibile!…
Volete voi essere più veloci della Magistratura italiana?!… volete sembrare Voi di stare con essa in misura minore di quanto sembri esserlo il mio cliente?!…
Abbiate la pazienza… dunque… di attendere che i magistrati ordinari abbiano la priorità di accogliere le risposte del mio assistito anche alle vostre insistenti domande… qualora esse vengano ritenute utili ad appurare eventuali reati a suo carico!…
Statene certi… anche qualora il suo babbo risultasse colpevole del pur minimo reato… il mio assistito saprà dimostrare la propria estraneità ai fatti ad esso riferibili!…
Concludendo… in via principale… chiediamo a codesta Alta Corte di mandare assolto il mio assistito… per non aver commesso alcun fatto delittuoso!… in subordine… che essa riconosca la propria incompetenza giuridica e voglia unirsi all’appello del mio assistito… chiedendo… anch’essa e in questa sede… ovvero pubblicamente ai colleghi della Magistratura italiana di fare il loro processo il prima possibile! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.03.17 17:46| 
 |
Rispondi al commento

LA BOLLA DELLE ISCRIZIONI NEL PD

Come la bolla inflattiva che investirà le fasce più deboli della nazione,il pd gonfia le liste dei suoi iscritti con metodi molto vicini alle statistiche dei giornali mai venduti per dare la sembianza che il partito democratico sia ancora vivo,come i giornali.
Da Roma in giù è tutto un proliferare di iscritti che a Napoli ha raggiunto cifre mai viste negli anni addietro con un numero di persone in fila alla municipalità Secondigliano-Miano che alla parola d'ordine "mi manda Michel" si tesseravano gratuitamente per il bene del partito.
Il benefattore in questione è Michel De Prisco, ex vicepresidente della Municipalità di Miano-Secondigliano, già coinvolto nel tesseramento annullato nel 2011.
Tutto scorre regolarmente dopo la questione degli eletti a propria insaputa nelle liste pd del candidato Valente che hanno sporto regolare denuncia dopo aver visto i loro nomi nella lista gonfiata del candidato.
Il pd ha mandato guardasigilli e commissari a Napoli per cercare di correre ai ripari ma ormai il fenomeno del tesseramento pd è esploso nella città partenopea.
-San Carlo All'Arena:tesserati 5 cingalesi e personaggi poco raccomandabili
-Bagnoli ben 560 iscrizioni nonostante alle precedenti elezioni il pd non sia riuscito a presentare neanche una lista.
- Fuorigrotta quota 610 senza alcuna lista alle amministrative
-Castellamare di Stabia sede chiusa perchè scoperta l'iscrizione di 100 iscritti con la stessa carta di credito.
-Torre del Greco quota 860 anche se il pd non governa in quella provincia
Si potrebbe continuare ma è davvero penoso dato che non c'è neanche una corrispondenza con l'anagrafe degli iscritti poichè non ancora disponibile.
Il PD per tutta risposta manda fiano come commissario qui giù da noi,si avete capito quel fiano che è sempre in tv e che quando gli chiedono delle manovre scellerate perpetrate dal suo governo risponde sempre che è colpa del M5S.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 01.03.17 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Ah, scusate, mi ero perso la Repubblica: "Roma, il cinghiale corre a perdifiato su via Baldo degli Ubaldi". Ora sono contento.

Cocis 01.03.17 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sento un po' di nostalgia; ah, quando si parlava della Raggi ogni giorno, tutto il giorno.

Lotti, Renzi T. e M., Romeo, e il giglio magico; bah, bazzeccole al confronto delle buche, e le strade di Roma sporche e i frigoriferi, etc etc. Ecco, mi mancano queste notizie. Cosa volete farci, sono un po' nostalgico.

Cocis 01.03.17 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per essere chiari, se i grillini dovessero essere gli unici a rinunciare alla pensione gli sputo in faccia, uno per uno.

Franco Mas 01.03.17 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Fondazioni e associazioni in ordine sparso s’incontrano ovunque, ormai dovrebbe essere chiaro che sono le casseforti del potere, a carriera finita si passa di lì e ci si spartisce i finanziamenti pubblici di cui hanno beneficiato, arrivederci e grazie. Penso che il Matteo abbia stufato tutti gli italiani, tranne che l’informazione asservita e quello zoccolo duro di servi beoti che ancora gli rimane. Così è anche per il Berlusca che prima di mummificarsi chiede un’altra possibilità di governare il Paese, il vecchio che avanza, siamo alla follia! Che Dio ci aiuti.

Franco Mas 01.03.17 17:25| 
 |
Rispondi al commento

@Voci(più sotto)

son d'accordo. che palle!!!

Beppe metti un post"fisso" a lato dedicato all'ex

se proprio non riesci a stare "senza" pensarci

intanto pubblica argomenti seri e interessanti che sicuramente non Ti mancano.

(solo un pensiero)

Psichiatria. 1 01.03.17 17:25| 
 |
Rispondi al commento

http://notizie.tiscali.it/politica/articoli/riordino-carriere-militari/

Ma i ragazzi in commissione Difesa che fanno dormono????

Marcello P. 01.03.17 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'E' UNA SPIEGAZIONE!

BASTA ACCANIRSI CONTRO LE DONAZIONI EFFETTUATE DA ROMEO!
TUTTI QUEI SODLI SERVIVANO PER GIULIETTA!

VIVA L' ITALIA!

ANTONINO CRISCUOLO, TORINO Commentatore certificato 01.03.17 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' proprio una schif..a di persona e schifo sono le persone che votano lui e il PD. Ahoo!!!Sveglia Italianidioti.

Giuseppe Lizzi 01.03.17 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMEO E RENZI TUTTI E DUE 'N CELLA!

ER PRIMO AL FREDO, L'ARTRO AL BUIO.

Aldo B. 01.03.17 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna abolire anche le pensioni dei Senatori a vita...tipo Mario Monti!

Maury P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.03.17 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Sulla rendicontazione delle entrate della fondazione anteporrà la legge sulla privacy, per proteggere la sua clientela pagante.
Lui risponde agli sponsor, non agli italiani.

Pier 01.03.17 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Con il casino che è venuto fuori per le polizze della Raggi, qui dovrebbe avvenire una Rivoluzione Francese !!!!
Di carne al fuoco ce n'è, ed anche parecchia.
Portinaie dei talk show, dove sieteeeeeee ?
Quotidiani della "libera" stampa, dove sieteeeeee !!!!

Alessandro L. 01.03.17 16:45| 
 |
Rispondi al commento

State pur tranquilli che non vedremo alcuna rendicontazione. Nè si vedranno appostamenti h24 in stile Raggi, ad opera dei leccachiappe settantassettini di regime (77° posto nella classifica internazionale sulla libertà di stampa).

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 01.03.17 16:44| 
 |
Rispondi al commento

..se capissero vedendoti ballare
di essere morti da sempre, anche se possono respirare..

Lucio 01-03- 2012

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 01.03.17 16:31| 
 |
Rispondi al commento

I sordi nun puzzeno come dichevano l'avi miei ...

ma però quanno so zozzi ... puzzeno dopo ... Pe chi nun ce l'ha più ... che quarcuno dar fiuto grossolano je l'ha arubbati ...^_^

E così l'omo de Florentia s'arritrova col popò un po sul bagnato ... sarà la volta buona? Oppure bisognerà sudare sette camice per le sue definitive dimissioni? (ovvero noi si suda e altri lo votano ... Ma perchè lo votano? Questa è la domanda da farsi)
Ma quanto è corrotto questo paese?

Francesco Fol., R. Commentatore certificato 01.03.17 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Renzie: "sto con i magistrati"
Mai che stesse "con i carcerati"!

massimo m., Roma Commentatore certificato 01.03.17 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello i suoi diritti li conosce, piuttosto dovremmo evocare i suoi DOVERI ! ;-)

Tizio 01.03.17 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rendicontazioni? A caval donato non si guarda in bocca.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.03.17 16:00| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori