Il Blog delle Stelle
L'avventura è appena ricominciata!

L'avventura è appena ricominciata!

Author di Beppe Grillo
Dona
  • 93

di Beppe Grillo

La Sicilia è stata davvero spogliata di una possibilità storica. Un’accozzaglia di personaggi incredibili ha tessuto una tela fitta ma vecchia, come nelle case scure dove si ambientano gli horror.

Siamo la prima forza politica, in tutto il Paese ed in Sicilia, abbiamo ottenuto un risultato che ha rovesciato gli equilibri in quella solita vecchia melma che ci troveremo ad affrontare fra qualche mese. Una melma che si pone un'unica domanda: quanta siamo? Basterò per continuare invischiare il Paese? Ma lasciamoli lì, per adesso, a giocare a Sudoku per sbrogliarsi da se stessi.

Vi siete battuti come leoni, avete ottenuto un risultato che ha restituito ad ognuno la sua vera faccia. Ieri sera molte facce saranno state davanti agli degli specchi a chiedersi per quanto tempo ancora il nulla continuerà a concedergli delle chances. Io invece ho pensato al vostro sorriso: Giancarlo, Luigi e Alessandro: vi ho visti correre verso i cittadini. Vedo le vostre espressioni sincere, fiduciose, allegre, determinate e veramente felici. E’ impossibile negare quel senso di amarognolo che proviamo nel profondo; deriva da una corsa per la vittoria la cui cifra più evidente è stata l’entusiasmo.

Sono orgoglioso di voi per tantissime ragioni, la più importante di tutte è che non avete perso quell’entusiasmo, neppure per un attimo. E grazie a voi, niente maalox ieri sera, sono contento e sento che l’avventura è appena ricominciata, perché noi non facciamo politica, questa è la nostra avventura per restituire dignità ad un Paese bellissimo che amiamo. Il lavoro più bello del mondo. Grazie ragazzi.



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

7 Nov 2017, 09:57 | Scrivi | Commenti (93) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 93


Tags: cancelleri, di battista, di maio, entusiasmo, grillo, m5s, prima forza politica, primi, sicilia

Commenti

 

Be PpE. be pPE. BE ppE. ......
be PpE.....

Giorgio Lisa 09.11.17 07:49| 
 |
Rispondi al commento


Ciao Signora e Signore. Si ha la ricerca di finanziamento per sia rilanciare le vostre attività sia per la realizzazione di un progetto , o acquistare un appartamento o anche di soddisfare le esigenze dei bambini, ma ahimè la banca ti chiede di condizioni che si sono in grado di riempire. Niente più preoccupazioni per voi io sono un individuo che fornisce prestiti che vanno da 1000 € a 2500 000 € a tutte le persone in grado di soddisfare i propri impegni. Inoltre, il tasso di interesse è del 3% all'anno. O hai bisogno di soldi per altri motivi personali , non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni prestito di denaro contatto e-mail :anaellpoux@yahoo.com

anaelle poux 08.11.17 16:34| 
 |
Rispondi al commento

" E’ impossibile negare quel senso di amarognolo che proviamo nel profondo" è così.
Poi riguardi i risultati e cerchi di riflettere.
Tante astensioni.
Ma sono poi davvero da imputare solo ai siciliani?
Abbiamo dimenticato i numeri della affluenza alle regionali qui nella Emilia della partecipazione?
Un numero importante di voto disgiunto: quando il passato, con il volto non solo degli impresentabili, ma della alleanza senza programmi e senza valori, quando il passato ritorna così prepotentemente, molti cittadini utilizzano gli strumenti che possiedono per arginare.
Sono strumenti che non saranno consentiti alle elezioni nazionali e li davvero metteremo in gioco qualcosa di più che non la semplice rappresentanza parlamentare.
Ho avvertito anche molti imbarazzi nei commenti al voto, qualcuno credo provi in fondo un senso di vergogna , spero non tardiva.
Ci vuole coraggio, serve una squadra di governo che dia davvero il segno di un cambio di passo per questo paese.
Chi si accontenterà di riposizionarsi sarà complice (anche involontario) di una deriva molto oscura per il nostro paese.
E se con tutte le difficoltà che conosciamo , tantissimi siciliani lo hanno capito e ce lo hanno dimostrato, dobbiamo ognuno fare la nostra parte.
Fai quello che devi, accada quel che può.

mara giogoli 08.11.17 01:55| 
 |
Rispondi al commento

"noi non facciamo politica" va pero' spiegata....i giornalai italiani domani ci faranno i loro ricamini su questa frase, come solo loro al mondo riescono a fare.....dicono e scrivono che hanno capito tutto del Movimento5Stelle, per poi dimostrare, ogni giorno, che non hanno capito un caz....zo....nemmeno le basi principali su cui si basa questo Movimento.....a loro piace dipingerci come populisti, come quelli che odiano, che sono incapaci......senza pero' fare mai il loro vero lavoro.....i giornalai italiani oggi fanno un'altro lavoro...copiando meschinamente i politici che fingono di fare i politici.....due categorie di lavoratori che la Camusso non dovrebbe difendere.....questi due soggetti, giornalai e pseudo politici, sono il freno della nostra evoluzione.....ed e' palese che questa realtà, non si riesce a farla arrivare a tutti i cittadini.....e' un compito che spetta appunto al Movimento5Stelle...la cosa che penso sia da sottolineare nelle frasi di Beppe, e' lo spiegare l'entusiasmo visto nei visi dei nostri tre portavoce....se solo già questo di messaggio, si riuscisse a farlo arrivare alla maggior parte del popolo, a Marzo forse ce la potremmo fare......

fabio S., roma Commentatore certificato 07.11.17 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Essere arrivati secondi è un grande risultato. Tutti i partiti uniti contro un solo soggetto politico, il movimento, eppure Musumeci ha vnto per soli 4-5 punti percentuali. Vi rendete conto che noi da soli siamo arrivati ad un pelo dalla vittoria? Abbiamo raddoppiato i voti mentre gli altri partiti sono tutti calati e solo la loro unione li ha portati alla vittoria. Ma che cosa hanno da festeggiare? Inoltre, sono certo che entro poche settimane inizieranno a leticare o a eludere il programma promesso. Così quel 10% dei siciliani si pentirà amaramente di averli appoggiati o di non essere andati a votare. Anche ai siciliani dico: " zitti e mosca"! siete voi gli artefici del vostro destino.

raffaello raffaelli, arezzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.11.17 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Io porterei l'accento sull'enorme SCONFITTA del P.D. che attualmente Governa il nostro Paese. E' stato battutto sia dai non presentabili con B. in testa sia dal grandissimo astensionismo. Bisogna lavorare molto sugli scettici che non sono andati a votare e che non hanno avuto fiducia sul M5S. Per "conquistare" il Paese bisogna far fronte comune e convincere con un OTTIMO programma realizzabile il futuro di un Paese rovinosamente alla deriva. Disoccupazione dei nostri giovani, servizi inesistenti, sanità, scuole, trasporti, assistenza agli ANZIANI. Programma serio e fattibile si vinceranno le elezioni. Ne sono convinto. L'attuale vincita in Sicilia è una vittoria di Pirro voglio vedere come si riuscirà a mettere d'accordo tutti su un unico programma. La Sicilia ha bisogno di essere rivoltata come un calzino. Torino e Roma piano piano emergono da un'infinità di problemi la strada è lunga ma praticabile a livello nazionale.

Renzo Grillo 07.11.17 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per avere dato la possibilità a milioni di persone di esprimersi e di ritrovarsi negli ideali e nei valori di quanti ci rappresentano e portano la nostra voce in parlamento in tanti comuni e in Europa. Merito tuo e di Gianroberto. Grande stima per tutto il M5S e per Di Maio, Di Battista e Cancelleri che in questi tre mesi con il loro perseverare hanno raddoppiato i consensi in Sicilia.

Salvatore Ciotto 07.11.17 17:46| 
 |
Rispondi al commento

CI SONO LEGGI INFAMI

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 07.11.17 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io voglio ringraziare tutto il m5s che si è battuto bene. Forse è meglio così! Analizzando la storia,il marcio della regione,viene da pensare che non tutto il male viene per nuocere.Bravi ragazzi! E adesso tutti concentrati sulle elezioni nazionali. Contiamo su di voi.Fateci sognare.

antonio 07.11.17 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
sono contenta, per te, per noi, per i siciliani, per l'immagine dell'Italia nel mondo, immagine che si risolleva e sbatte in faccia a francesi, tedeschi, olandesi e a tutti quelli che si sentono superiori, che noi italiani sappiamo risorgere.
E risorgeremo.

Maria 07.11.17 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a te Beppe e a tutti i portavoce.

undefined 07.11.17 16:06| 
 |
Rispondi al commento

UN MODESTO CONSIGLIO AL M5S
farei una piccola modifica allo STATUTO del M5S. manterrei il mandato dei rappresentanti del m5s a due anni ma lascerei a una decina o ventina di essi, i migliori scelti dal web, di rimanere per un altro anno allo scopo di istruire i nuovi eletti.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 07.11.17 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti e grazie a tutti quelli che hanno lavorato per una Sicilia a 5 STELLE.

Ci stiamo abituando troppo bene; il bello e il difficile deve venire e vedrete che anche gli indifferenti presto sapranno apprezzarci; l'importante è non mollare.

Beppe

giuseppe belotti, ranica -bg- Commentatore certificato 07.11.17 15:15| 
 |
Rispondi al commento

ANALISI DEL VOTO IN SICILIA E OSTIA

1- I numeri li conosciamo tutti andiamo al sodo, Giancarlo Cancelleri non ha usato giri di parole per individuare nei signori delle preferenze la chiave del successo del centrodestra alle regionali, ha fatto i nomi e, soprattutto, i cognomi, veri vincitori,l’ex deputato del Pd condannato a 11 anni di carcere in primo grado, adesso con Forza Italia, nonostante l’arresto, la condanna, i guai giudiziari, Messina vota ancora per mister con ventimila preferenze!!??.L'asso pigliatutto l’uomo jolly ha riesumato il FI.

2- Il 13 è ufficiale la convocazione della Direzione nazionale del PD per disastro elettorale. Ma la domanda che sorge spontanea è questa; perché RenSì in pieno campagna elettorale non si è presentato in Sicilia? e ha preferito volare negli Stati Uniti? e ha abbandonato il suo candidato?

3- L’ago della bilancia è stata l’affluenza ai minimi storici, 2 milioni e duecentomila elettori circa – quei cinque punti percentuali che hanno riportato il centrodestra al governo dell’isola. L'affluenza controllata.

4-La lega e Fratelli d'Italia festeggiano per la rivincita degli impresentabili o per la vittoria contaminata, alla cortese attenzione dei loro elettori!?

5- Ostia il comune commissariato è lo stesso meccanismo cambiano solo i nomi.

6- Il segnale forte e inequivocabile è che il M5S di gran lunga la prima forza politica della regione. Questo è un messaggio per tutta l'Italia che è unica forza politica che da solo può cambiare davvero questo Paese.

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 07.11.17 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bastato che il dieci per cento di quelli che non sono andati a votare avessero votato per il M5S e il movimento avrebbe vinto largamente. Questa maledetta informazione tutti i giorni lavora per far dire agli italiani: sono tutti uguali e il m5s e' come gli altri. Poi c'e un'altra fetta di italiani che non vuole essere "complice" di questi politici e non capisce che l'astensione e' la peggiore specie di complicita'. Persino la mafia ha scoperto ultimamente che e' piu semplice e comodo far aumentare l'astensione che comprare i voti (v. Ostia). Da oggi alle politiche abbiamo un compito enorme spiegare tutto questo a chi ci sta intorno.

lucia 07.11.17 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Orgoglioso del M5S

luca Tegoni, Parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.11.17 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Continuo a leggere commenti su Roma come una sconfitta ma io vivo a Roma e ci vivevo anche 5 anni fa. Ancora non capiscono cosa vuol dire combattere con il pantano che era Roma, è stata sommersa da rom e extra comunitari senza regole e nn importa a chi lo ha fatto che dormano in piazza o hai fori o sotto i ponti del raccordo e hanno reso insicura la nostra città e pouf con poco Raggi doveva sistemare tutto ,senza fondi una città spolpapa nn ci sono più neanche le ossa.Virginia vai AVANTI.Non so fino a quando avrai la forza.GRAZIE e nn sia mai fossi condannata per quella che è a paragone una stupidaggine in confronto a quello che si sono mangiati le opposizioni ti prego con dispiacere abbandona il simbolo ma prosegui dritta x la tua strada solo così potrai continuare a fare qualcosa per Roma altrimenti x noi e la fine.

Lucy 07.11.17 14:06| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i cittadini e ai grillini impegnati,
Grazie Mille x impegno al cambiamento, quello vero, Siete i migliori .
X Il momento è meglio così ,
Presto arriverà la grande gioia x tutti .
Coraggio ...

Fermo Gatti 07.11.17 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Da oggi bisognerà aprire bene gli occhi perchè appena insediati , dopo la spartizione della torta, dovranno pagare le cambiali ai capi bastone e al loro sottobosco.Povero popolo di "scecchi arrinati" !!!!. Passeranno anche delle fette di pane per qualcuno che si definisce di sinistra per fargli chiudere gli occhi. Purtroppo non cambirà nulla.

Pietro Palermo 07.11.17 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Il Reddito di Cittadinanza ha portato alla gente grandi speranze e rinnovata fiducia nella politica (leggi M5S). Non puo' essere messo da parte. Il Reddito di Cittadinanza e' un' arma fondamentale di cui non si puo' fare a meno. [IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 07.11.17 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Primo partito, bravi tutti, e secondo il mio giudizio non aver preso la responsabilità del governo della regione in vista delle elezioni politiche nazionali è la ciliegina sulla torta. In una regione ad alta concentrazione di impresentabili e mafiosi le trappole per danneggiare il movimento sarebbero state di molto superiori a quelle fatte alla Raggi e alla Appendino. Quindi lasciamo la patata bollente di una regione allo sfascio a chi la già sfasciata e le occasioni per mostrare che i nuovi eletti continueranno a mungere la vacca siciliana non mancheranno. COMPLIMENTI A DI MAIO E ALLO STAFF: GIUSTO NON ANDARE AL CONFRONTO TV CON IL PICCHIATELLO BUGIARDELLO TEPPISTELLO RENZUSCONI. UN BELLLO SPUTO IN FACCIA (DA MONA).

Poiex Xeiop Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.11.17 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie a tutti i nostri rappresentanti per le energie che profondono generosamente; grazie a Beppe che ci ha regalato il piacere della partecipazione e la speranza di un'Italia migliore! Siamo una bella squadra!!!

Immacolata Cascone 07.11.17 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo mancato la vittoria per un soffio , siamo forti ! Il primo partito in Sicilia e nel resto d'Italia ! Non crucciamoci per la sorte dei siciliani , questa ammucchiata dura poco , troppi galli nel pollaio e troppi nodi difficili da sciogliere . Qualche mese e verranno fuori gli scogli su cui naufragherà il barcone carico dell'armata Brancaleone . Berlusconi dovrà sottostare ai diktat dei padroni del PD ( con o senza Renzi ) che lo tengono in pugno attraverso la magistratura di sinistra , l'avviso di garanzia ultimo è stato un avvertimento e promemoria . Si vocifera che stanno studiando la possibilità di indagarlo anche su Dudù che non avrebbe un passato limpido , avrebbe stuprato la gatta del vicino ! Salvini storcerà tanto la bocca che se la ritroverà verticale e lo manderà a fare qualcosa , crisi , nuove elezioni e vinciamo noi !

vincenzodigiorgio 07.11.17 12:50| 
 |
Rispondi al commento

LA VITTORIA E' TENUTA IN OSTAGGIO DAGLI ASTENSIONISTI,SONO TUTTI DELUSI DALLA VECCHIA POLITICA,DALLA "POLI MAFIA" POLITICA MAFIOSA,SONO RASSEGNATI AL CONTINUO DECLINO MORALE E SOCIALE,BISOGNA SMUOVERLI MOTIVARLI IN QUALCHE MODO,BISOGNA RENDERLI PARTECIPI,BISOGNA DIRLI"DAI PROVIAMOCI INSIEME CI RIUSCIREMO"....BISOGNA TROVARE UN MODO.....BISOGNA DIRLI E FARLI CAPIRE CHE SE C'E' UNA SPERANZA,ANCHE SOLO UNA MINIMA SPERANZA IN UN FUTURO MIGLIORE,PER L'ITALIA,PER I LORO CARI,PER I LORO FIGLI.....BE BISOGNA SOSTENERE CON IL VOTO IL MOVIMENTO 5 STELLE E' L'UNICO MEZZO PER AGIRE,LA COSA GIUSTA DA FARE,LA PIÙ' LOGICA.
ALTRIMENTI O SI FA LA RIVOLUZIONE O SI MUORE.

Maurizio Galeone, Grottaglie(ta) Commentatore certificato 07.11.17 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ricordati degli operai dell'ILVA che stanno scioperando per difendere un accordo già sottoscritto. Questa è la politica che ci deve fare riconoscere, un piccolo primo passo per discutere di astensionismo!

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.11.17 12:46| 
 |
Rispondi al commento

La strada per vincere è il "porta a porta" , ma quello vero , quello fatto casa per casa guardando negli occhi le persone . Il M5S ha i temi e la credibilità : deve riuscire a convincere gli astensionisti a far parte di un progetto volto a risollevare l'Italia .

Grazie a tutti coloro , e sono davvero tanti , che hanno dato l'anima mettendo in piedi quella che è stata la più bella campagna elettorale nella storia della Sicilia .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 07.11.17 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Gli impresentabili in sicilia prendono voti, come a Messina dove Genovese il figlio prodigio di Francantonio condannato a 11 anni, con la madre, lo zio e la zia, condannati anche essi seppure a pene minori, insomma tutta la famiglia che ha lucrato sui fondi europei per i corsi di formazione, ha raggiunto la quota di 17000 voti; per non parlare di altri condannati e sotto processo. Comunque la pantomima del presidente "uomo onesto" che frequenta e si allea con certi personaggi non è credibile, rivedremo i soliti "notabili" Miccichè, Schifani, i delfini di Cuffaro,di Lombardo i due governatori condannati. PAOLO (Palermo)

PAOLO CARUSO 07.11.17 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi associo al bel Post di Beppe, ed anche io ringrazio tutti i ragazzi del grande sforzo che anno profuso in questa battaglia.

giorgio c., murlo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.11.17 12:29| 
 |
Rispondi al commento

ot

"Avellino, scuola sequestrata: oltre mille studenti non seguono più le lezioni. “Siamo sulla strada”"

altra grande vittoria del nostro amico con la gorgia...
#scuolebelle #scuolesicure #avanti... maddechè

più fatti e meno parole avrebbero aiutato...

machettelodicoaffare..tu dai retta a jim...

pabblo 07.11.17 12:26| 
 |
Rispondi al commento

“Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano.
L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti. L’indifferenza è il peso morto della storia. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani meglio costruiti; è la materia bruta che strozza l’intelligenza. Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, avviene perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia promulgare le leggi che solo la rivolta potrà abrogare, lascia salire al potere uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare. Tra l’assenteismo e l’indifferenza poche mani, non sorvegliate da alcun controllo, tessono la tela della vita collettiva, e la massa ignora, perché non se ne preoccupa; e allora sembra sia la fatalità a travolgere tutto e tutti, sembra che la storia non sia altro che un enorme fenomeno naturale, un’eruzione, un terremoto del quale rimangono vittime tutti, chi ha voluto e chi non ha voluto, chi sapeva e chi non sapeva, chi era stato attivo e chi indifferente. Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente, ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere, se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?
Odio gli indifferenti anche per questo: perché mi dà fastidio il loro piagnisteo da eterni innocenti. Chiedo conto a ognuno di loro del come ha svolto il compito che la vita gli ha posto e gli pone quotidianamente, di ciò che ha fatto e specialmente di ciò che non ha fatto. E sento di poter essere inesorabile, di non dover sprecare la mia pietà, di non dover spartire con loro le mie lacrime.
Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo.

antonnio d., carrara Commentatore certificato 07.11.17 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ve lo dico alcuni dei vostri rappresentanti locali si perdono in cavolate...dovete affrontare il cambiamento alla radice non solo proporre di riscrivere le regole o nel peggiore dei casi dichiarare di saper gestire meglio dei partiti quello che c'è già...il sistema è marcio e molti che hanno parteciapto sono corrotti pertanto lasciare la struttura delle amministrazioni com'è dove possono partecipare questi corrotti non porta da nessuna parte e la gente lo sa per questo se ha deciso di non votare non ritorna indietro...dovete dare un'altra idea di Stato non gestire questo che c'è ora perchè strutturato per i mafiosi.il veneto ha votato perchè la gente ha creduto di poter decidere per qualcosa di nuovo che non ci sarà mai perchè è pilotato dai partiti...

Manuele L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.11.17 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandi...grandi...grandi!!!
La storia si ripete è come Beppe Garibaldi con i suoi prodi Mille partì dalla Sicilia per liberare l'Italia dai Borboni il nostro Beppe ci porterà a Roma a liberarla dai ladroni, che per decenni hanno depredato il nostro bellissimo paese.
Forza ragazzi!!! Avanti tutta!!!
W IL M5S!!!

Giovanni De Nisco 07.11.17 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per l'impegno,per l'onesta',per la passione,grazie per la speranza che ci fate avere in un futuro migliore,grazie di tutto,e avanti tutta!!!

Grazie di cuore a tutti ragazzi, l'unico motivo d'orgoglio dell'essere oggi italiano e' appartenere alla comunità' 5 stelle,e continuare giorno per giorno a spiegare al collega al parente al vicino il pensare pulito,lecito....e' dura ma ci stiamo riuscendo.


Rigore e onesta' ci rendono sempre piu' forti.


Maurizio Galeone, Grottaglie(ta) Commentatore certificato 07.11.17 12:13| 
 |
Rispondi al commento

LORO, non possono dirlo ma il PD si è sacrificato a favore della destra di Silvietto che sarà senz'altro grato. Ma i cittadini onesti continuano per la loro strada e le loro battaglie!! GRAZIE GIANROBERTO CHE HAI IDEATO UN VESSILLO !!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 07.11.17 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ci sono ancora tanti ex elettori di destra e di sinistra che vagano nel buio sono rassegnati non votano più o sono indecisi. Il m5s deve letteralmente prenderli per mano.
Seriamente il m5s deve dire cosa vuole fare su 12 temi:
1 ) lavoro , Jobs act el,reddito di cittadinanza e piano case.
2) sicurezza e certezza della pena
3) immigrazione
4) alleggerimento della burocrazia ( vera forza che ha in realtà in mano il potere decisionale)
5) piano nazionale trasporti per efficentarli
6) tasse eque e giuste
7) piano contro il dissesto idrogeologico e inquinamento
8) lotta alla corruzione e alle mafie.
9) piano per le piccole e medie imprese
10) politica estera chiara e pro Italia .
11) riforma costituzionale ed elettorale
basilare per diminuire il numero dei parlamentari e garantire governabilita'.
12) sanità efficiente.
Deve dire con chiarezza cosa vuole fare punti per punto e raccontare le cose come stanno .
Es sul problema dell' immigrazione deve dire che spesso è frutto di miseria guerre e sfruttamento delle multinazionali ma chi entra in Italia deve rispettare la legge e i valori del paese ospitante sennò pene durissime ed espulsioni. Il m5s deve trasmettere che può realizzare i vari punti anche fra mille difficoltà.
Deve prima del voto presentare i ministri e i tempi di realizzazione e non deve cadere nell'antiberlusconismo sennò rivince il Cavaliere e il m5s sembrerebbe la brutta copia del PD.

Grande Giancarlo Cancelleri hai lottato come un leone

Paolo Graziosi, Roma Commentatore certificato 07.11.17 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo aiutare la nostra candidata di Ostia visto che andiamo al ballottaggio. Dopo possiamo cominciare a pensare alle politiche rivolgendosi agli astenuti. Forza ragazzi di ostia.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 07.11.17 12:06| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1884 - 7 novembre 2017 ASTENSIONISMO, PIAGA ITALIANA
Blog di Viviana Vivarelli

Elezioni siciliane, vince il cdx - Due Sicilie, due Italie – E ora le coalizioni faranno vincere il cdx anche alle politiche. Grazie, Rosatellum – Renzi, il più grande successo di Berlusconi - Anche Sgarbi nella scuderia di Musumeci- Un Rosatellum incostituzionale- Berlusconi e le stragi del ‘93

La Sicilia alla destra grazie alla coalizione degli impresentabili. M5s: ‘Vittoria contaminata’
Musumeci fa il pieno, sostenuto da 9 liste (coalizione di cdx composta da Fi, Udc, Autonomisti, Cantiere popolare, Fdi, Noi con Salvini, Cdu, movimento civico Idea Sicilia dell'ex rettore Lagalla e Cantiere Popolare), batte Cancelleri per 5 punti, sostenuto da una sola lista, M5S.
A Messina: 20mila voti a Luigi Genovese di Fi, figlio dell’ex deputato Pd Francantonio Genovese, condannato a 11 anni per associazione per delinquere, riciclaggio, peculato, frode fiscale e truffa. Vince Cuffaro, ex governatore condannato in via definitiva per favoreggiamento alla mafia, sempre per Fi.
Tornano a vincere dunque gli impresentabili, i Genovese, i Cuffaro, i Miccicché… per la vergogna dei Siciliani tutti.
Il M5S ha la vittoria morale, è il partito più votato in Sicilia ma, in virtù delle alleanze, diventa governatore Musumeci, sostenuto da quasi tutte le forze del cdx, Bi, Fratelli d’Italia, Sgarbi, Salvini.. un cdx che con B in Sicilia è sempre stato maggioritario, grazie alla mafia.
..

Per leggere tutto clicca il mio nome
oppure vai a
https://masadaweb.org/2017/11/07/masada-n-1884-7-novembre-2017-astensionismo-piaga-italiana/

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.11.17 12:03| 
 |
Rispondi al commento

La mia speranza è che, nel breve periodo che ci separa dalle elezioni, Berlusconi e i fascisti che hanno vinto in Sicilia si sputtanino talmente tanto che a votarli saranno veramente soltanto i delinquenti che hanno da guadagnare con la loro gestione. E che la gente ignorante che li ha votati e gli ignoranti che non hanno votato votino per noi!


Bravi! Un'impresa storica.

MARCO C., TORINO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.11.17 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Avevamo un carabiniere in lista (condannatl a dude mesi ma carabiniere) un assessore all'urbanistica abusivo, un altro assessore un po picchiatello che voleva darsi fuoco.Come si fa a non vincere..

max giannetti 07.11.17 11:59| 
 |
Rispondi al commento

E' troppo facile constatare che se i voti di Cancelleri si fossero uniti a quelli di Claudio Fava, non ci sarebbe Musumeci a capo della Regione Sicilia. Ovviamente solo in teoria si potrebbe parlare di un patto di non desistenza o di un accordo 'tecnico' del M5S con la sx estrema di Claudio Fava. Il problema è non solo che molti 5stelle non voterebbero questa alleanza ma nessuno della sx estrema voterebbe per il Movimento. E' inutile dire che molti dei nostri nemici sono anche i loro nemici, hanno una specie di diritto di primogenitura che difendono alla morte a costo di scomparire e sono tra i nostri peggiori nemici. Fava stesso in campagna elettorale si è scagliato contro i 5stelle. Ma è chiaro che con questi solipsismi non si va da nessuna parte e intanto la dx vince e si porta dietro il peggiore marciume italiano. Quando poi i voti dell'estrema sx si contano vanno sempre a finire nel calderone del Pd che di sx non ha più nulla e questa è la cosa più paradossale,.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.11.17 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo ho già scritto in altre occasioni,
aver superato il 30% in Sicilia , equivale ad un abbondante 50% nel resto d'Italia.

Bisogna portare ai seggi gli scazzati, che sono tanti, sono delusi, bisogna fargli capire che solo con un voto al Movimento possono sperare di cambiare il loro stato.

SCAZZATI CHE NON VOTATE DA TEMPO, ALZATE IL C..O E ANDATE A VOTARE.

Questo è quello che grido nelle orecchie di simili cittadini.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.11.17 11:50| 
 |
Rispondi al commento

POPULISMO UN CAXXO

I partiti fanno finta di non capire che non è il M5S la novità ma è la gente,l'elettore che sta cominciando a ragionare con la propria testa e a ripudiare tutto ciò che ha rappresentato per anni questa casta politico-mafiosa.
Cos'è in fondo il M5S se non una coscienza collettiva che vuole prendere parte alle decisioni del paese?
E' mai successo in Sicilia che un numero così ampio di cittadini onesti rappresentasse se stesso?
Non è una vittoria,è una stra vittoria della democrazia.E' la dimostrazione che la tecnica delle coalizioni è roba vecchia e non c'è alchimia politica che possa arginare il cambiamento in atto.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 07.11.17 11:47| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

si è così,da tempo non si vedeva una forza politica impegnarsi con tale tenacia in una competizione politica.I risultai sono stati eccezionali ma purtroppo non sufficienti a governare la Sicilia. Gli astenuti-indifferenti=morti rimpiangeranno questo momento, per non aver colto questa occasione di rivoluzione democratica,per non aver voluto "rischiare" la loro fiducia con i 5s,dimenticando il 1994 quando rischiarono su B.il delinquente di stato,e fu la catastrofe. Sono dispiaciuto come siciliano,ma non rassegnato,gli arroccati in difesa dei loro privilegi,si autodissolveranno con le politiche che saranno costretti a prendere.

emanuele meli 07.11.17 11:47| 
 |
Rispondi al commento

L'unico nostro pensiero, da oggi in avanti, devono essere le elezioni politiche.
Appena tireranno fuori dal cappello i collegi, bisogna fare le liste e poi tutti alla carica!!!!

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 07.11.17 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Trovo questo sistema delle alleanze una cosa estremamente incoerente, sia per la credibilità verso gli elettori sia per la credibilità verso se stessi.
La melma, purtroppo, rimane ed è ancora tanta.
Il prossimo passo sarà quello più importante, dove nessuno di noi dovrà mancare, la meta più importante di tutti sarà il vero banco di prova per tutto il movimento, siamo silenziosi ma saremo in tanti, come una cazzo di valanga che li travolgerà, a presto!

vincenzo raiano, Caserta Commentatore certificato 07.11.17 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non so se ti ricordi di me,
sono l'autore della poesia " Pippuzzu u Sarvaturi"
che ti ho dedicato in occasione della tua traversata dello stretto a nuoto 5 anni fa.
Questa è la quinta volta che ho votato per il movimento 5 stelle e sono già pronto a farlo per la sesta volta.
Mi sento di darti un semplice consiglio.
Puoi dire a Luigi di Maio e agli altri della squadra di governo che in questi mesi si devono impegnare a spiegare agli italiani quello che faranno se saranno eletti.
Altro che duello con Renzi o Berlusconi.
Se vi serve una mano, anche in termini di idee, io sono a completa disposizione.
Saluti di cuore
dalla meravigliosa terra di sicilia
mi piacerebbe un giorno incontrarti
Bartolomeo Gugliuzza

Bartolomeo Gugliuzza, Polizzi Generosa Commentatore certificato 07.11.17 11:37| 
 |
Rispondi al commento

È stato un onore per me avervi seguito da Agosto, tutte le tappe anche se purtroppo da casa mia all'estero, mi sono impregnato oltre che della vostra tenacia anche della bellezza della terra di Sicilia. Ogni volta l'avventura è sempre più bello ricominciarla...alla prossima avventura ci sarò e sarà un rinnovato onore seguirvi, e questa volta scendere in Italia a votare! W il moVimento ⭐⭐⭐⭐⭐

Agostino Carnevale 07.11.17 11:36| 
 |
Rispondi al commento

A noi del movimento, ma soprattutto ai nostri valorosi portavoce, ci hanno sempre definiti degli incompetenti... Adesso la Casta si è dotata anch'essa di incompetenti .... perché a quella età del giovanissimo Genovese appena eletto... certamente non si può pretendere la competenza.... va be che sarà una foglia di fico....

ENZO GRILLO, san tammaro Commentatore certificato 07.11.17 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Grazie al M5S siciliano, è un grande risultato, ora possiamo dall'interno del Parlamento Regionale controllare e pretendere una politica sana incalzando chi ha governato per molti anni riducendo l'Italia ad un cumulo di macerie (inquinamento, consumo e degrado del territorio, disoccupazione e distruzione di posti lavoro e dei nostri prodotti).
"Loro" pur avendo televisioni e stampa a loro servizio non dovranno più poter fare quello che vogliono ma incalzati e costretti a fare le cose per bene anche contro la loro volontà! Usiamo la pubblica denuncia, internet ed i mezzi che ci permettono di divulgare l'informazione, noi da parte nostra dovremmo crescere come addetti, attivisti, ognuno aggiungerà il proprio contributo, bisogna essere bravi a seguire questa strada per crescere ancora un po'!

DORINO PACCAGNELLA 07.11.17 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Grazie di cuore BEPPE
Grazie a Luigi, Alessandro, Giancarlo
Per la vostra FORZA fisica e morale.
È GRAZIE a tutti i Siciliani che hanno avuto fìducia nel Nostro Movimento.

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.11.17 11:25| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo andare molto di piu' in TV!! La tv e' il mezzo piu' efficace per far conoscere il nostro programna per il nostro paese. Dobbiamo smentire tutte le balle che questi individui che ci governano da trenta anni continuano a raccontare. Continuo a sentire che il reddito di cittadinanza come lo vogliamo noi e' una bufala perche' costerebbe allo stato trecento miliardi, mentre invece ne costerebbe quindici. Fanno passare per la Raggi come la colpevole di tutti i problemi di Roma dopo che le giunte di destra e di sinistra si sono mangiate anche il colosseo. Il web non basta piu'!!!! Andiamo in tv a sputtanarli!!!! Sempre forza M5S!!! MANDIAMOLI A CASA!!!!

Antonio Manganella, MARANO DI NAPOLI Commentatore certificato 07.11.17 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei consolare quelli che si lamentano per la "mancata vittoria" in Sicilia. In questo momento storico era ancora impresa impossibile. Per capire basta scorrere internet.

1) Almeno 100 presidenti di seggio (Catania?) hanno rinunciato allo spoglio causa basso stipendio (???) ....canne mozze?
2) durante il voto (Palermo?) i votanti venivano avvicinati da strani personaggi che li molestavano
3) Alcune persone sorprese a fotografare la scheda
4) UDC 6.9% (!!!)...deduzione dal punto 3)
5) schede rimaste chiuse tutta la notte senza spoglio (...una croce su scheda bianca o una seconda croce su voto M5S)
...altro ancora sicuramente

ce n'è abbastanza per una visita alla procura e annullare tutto, neanche per il riconteggio.
Tuttavia per me meglio così. Se avessimo vinto ogni giorno su rainews tgcom sky un indagato per mafia pentastellato.
A marzo il broglio sarà più difficile (è voto nazionale).
il M5S sarà al 40% e avrà l'incarico.
RISORGIMENTO ITALIANO!

lionello catellani 07.11.17 11:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, anch'io ho rinuciato al maalox e sono sempre più fiero dei nostri "ragazzi". Avere contro tutta la ciurmaglia delinquenziale del paese mi conferma nella mia convinzione che noi siamo l'unica forza politica nel giusto con i nostri titoli di intelligenza, onestà e senso dell'ONORE! Grazie a te che ci permetti di sperare e di lottare per la salvezza del Paese. Lo dicevo poco fa ad un caro grillino (Roberto Lanini): uno dei principali motivi (forse il principale) che, ai miei 80 anni, mi rende la vita degna d'essere vissuta è questo impegno civile e politico. Grazie di tutto !!!

lino cavanna 07.11.17 11:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Si Beppe sono stati grandi e Si sono battuti come leoni ma la maggior parte dei siciliani vuole la melma e allora non puoi obbligali ad avere una cosa che non vogliono. Hanno avuto una grande possibilità di cambiamento e sarebbe diventata veramente "BELLISSIMA" la sicilia loro hanno preferito l'immobilismo il perdurare di sutuazioni statiche. Altri 5 anni di promesse sullo stretto nooooooo. Non ce la posso fare espatrio anche io me ne vado al sole via dall'Italia.ciao sei grande

Lucy 07.11.17 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Concordo per l'entusiasmo la bellezza e aggiungo la volonta' di veder crescere la nostra terra ormai spoglia di ogni futuro. L'orgoglio sentirsi dalla parte sana vera e con un futuro c'e' tutto e non importa se ci sono i soliti trucchi di prestigio per far governare sempre i soliti. Non e' stata una corsa persa, e' stata la prova della bella che ci sara' tra qualche mese. Beppe Grillo un papa' benevolo nei confronti degli italiani, ti ringrazio personalmente del tuo impegno che mi fa essere orgogliosamente italiano. Vi prego non pigliatela a sconforto o delusione, non c'e' altra strada per l'Italia di oggi che diventare quel che e' sempre stata: un faro di innovazione e speranza. Dobbiamo essere felici e sicuri di noi stessi perche' non sara' cosi facile continuare a far finta che il mondo non cambia.

edi 07.11.17 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Marzo sará l'ultima e decisiva occasione. O andiamo al Governo oppure sprosfonderemo nuovamente nel dopo dopo dopo.......e il tempo passa.....
A riveder le stelle.
Grazie Beppe

undefined 07.11.17 11:04| 
 |
Rispondi al commento

La Sicilia onesta ha votato M5S quella corrotta ladra e mafiosa ha votato destra perché la mafia in questa regione ha radici profonde ed è impossibile cambiare la maggior parte di queste persone .Comunque alle persone che hanno votato il movimento diciamo grazie grazie grazie mille volte.

Antonio Massimino 07.11.17 11:01| 
 |
Rispondi al commento

È vero! Bravissimi voi e chi vi ha votato ... gli astenuti sono stati davvero tanti .. peccato per loro....

milonga milonga, siena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.11.17 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Necessario riportare al voto gli " schifati " della politica. Nel caso contrario non si vince.Lo zoccolo duro PDL+PD rappresenta il 20% del totale degli elettori cioè il 40% dei votanti.

Luigi Sola 07.11.17 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei spiegare le ragioni per le quali considero la sconfitta in Sicilia una grande vittoria:
La Sicilia è un campo minato, troppo minato e noi non possiamo permetterci di sbagliare neanche una virgola - vedi Roma -.
Inoltre Cancelleri non me la contava giusta, perché è troppo accomodante e noi invece dobbiamo essere più netti, altrimenti veniamo percepiti uguali agli altri e quindi inutili.
Strizzare l’occhio all’abusivismo edilizio, non parlare mai di mafia ecc.
Ma soprattutto l’arretramento ingiustificabile sul tema della sanità pubblica, mi preoccupava non poco. Dire che per abbattere le liste di attesa la regione deve finanziare le cure ricorrendo alle cliniche private, è il modo migliore per far fallire completamente la sanità pubblica.
L’arretramento, però, si riscontra anche nel programma nazionale ( vedi intramoenia )
Nel 2013 il programma parlava di netta separazione tra pubblico e privato nel settore sanitario e di severo contrasto ai conflitti di interesse dei medici, infermieri, case farmaceutiche, laboratori pubblici per testare farmaci ecc.
COSA STIAMO FACENDO? STIAMO PERDENDO LA VIA? PIÙ NETTI E MENO MODERATI!

baronezazà 07.11.17 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace ricordare da dove siamo partiti, e chi ha avuto il coraggio di affrontare senza nessuna maschera e senza meschinità, il potere; caro Grillo ti ringrazio di aver avuto questo coraggio, insieme a Casaleggio avete dato speranza a molti giovani, non solo in Italia. Ora tocca agli italiani scegliere se mettersi in gioco, non bisogna chiedere solo il voto ma chiedere di partecipare attivamente. INVOGLIAMO L'ITALIA

giuseppe lucisano, catanzaro Commentatore certificato 07.11.17 10:47| 
 |
Rispondi al commento

IL ... "me ne frego"... DELLA MAGGIORANZA DEI SICILIANI, ABBANDONA LA SPLENDIDA ISOLA NELLE AVIDE MANI DEI SOLITI POLITICANTI DELLA DESTRA, CHE DISTRIBUISCE PRIVILEGI E QUALCHE PACCO DI PASTA. POI A TURNO CON QUELLA SEDICENTE SINISTRA CHE OGNI VOLTA TI SPENNA TOGLIENDOTI SERVIZI, DIRITTI E AUMENTANDO LE TASSE PER RISANARE IL BILANCIO DELLO STATO ITALIA, ALLE SUCCESSIVE ELEZIONI SI SCAMBIA LE POLTRONE CON I COMPARI DELLA DESTRA CON CUI SI SPARTISCONO DA SEMPRE IL POTERE..!
#SceglieteIlFuturo #EDUCAZIONECIVICAOBBLIGATORIA
#M5S #BASTAKASTA #VINCOLODIMANDATO #EUROREFERENDUM #NOAUTODICHIA
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10210690289675378&set=a.4583010135279.1073741825.1292735344&type=3

Giampaolo S., Torino Commentatore certificato 07.11.17 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Concordando su tutta la linea politica tenuta dal Movimento devo purtroppo rilevare che il fatto di rifiutare il dibattito televisivo con il gran bugiardo servirà a costui come alibi per giustificare il suo mancato addio alla politica in caso di sconfitta referendaria, sbandierato urbi et orbi. Potrà infatti ribattere a coloro che glielo rinfacceranno che anche i 5S fanno uguale. Prima dicono una cosa e poi non la fanno. D'altronde andando da Floris con un semplice telefonino per mostrare tutte le bugie dette dal famoso "stai sereno..." al mancato ritiro dalla politica, passando per banca etruria di papa Boschi non doveva essere cosa difficile....

Renzo Poggi 07.11.17 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come sempre Beppe le tue parole, sono uno stimolo in più a continuare a credere in un futuro migliore, l'unica parola sbagliata è dire che "non facciamo politica" forse volevi dire che "non facciamo partitica", dobbiamo abituarci a questo termine perché è quello che tutti gli "altri" hanno fatto in 50 anni della nostra storia, cioè occuparsi esclusivamente dei c...i propri dei loro amici, parenti, ecc.ecc..
Partendo da questo dobbiamo capire che gli "altri" godono e godranno sempre di uno zoccolo duro di elettori che non cambieranno mai idea, noi dobbiamo rivolgerci esclusivamente a quei cittadini che sono esasperati dalla "partitica" la maggioranza degli elettori, ed essere realmente l'unica speranza di cambiamento per questo logoro paese.

Alessandro C., Genova Commentatore certificato 07.11.17 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Dovete andare CASA X CASA
da chi non ha votato!
Gli attivisti, i banchetti, i consiglieri...TUTTI
dovete andarli a prendere
perchè la gente che si sente
delusa e tradita
non si interessa...nemmeno più di se stessa!
DOVEVATE GIA' AVERCI RIFLETTUTO
su questo, per queste elezioni siciliane,
perchè l'astensionismo è sempre increscita
da lungo tempo.
Esiste l'anagrafe,
hanno registrato quelli che sono andati a votare,
allora fatevi dare i nomi, gli indirizzi, e le mail di chi non ha votato
e andateli a cercare. Mandategli dei fogli informativi, annunci, mail ragguagli, prospetti di ciò che è stato fatto e di ciò che si vuole fare ecc.
Ma dovete proprio andarli a prendere,
perchè nemmeno con tutte le tecnologie
chi si sente TRADITO e sta male
si impegna per un obbiettivo;
perchè non ne ha le forze.

Gabriele Favro 07.11.17 10:29| 
 |
Rispondi al commento

A mio giudizio è giunto il momento di aggiustare il tiro. Purtroppo dall'esterno comincia a nascere un senso di antipatia nei confronti del M5S. Se vogliamo allargare il consenso, dobbiamo racimolarlo evitando in tutti i modi di sembrare arroganti e/o presuntuosi. So perfettamente che Luigi e gli altri non lo sono ma al M5S non è perdonato NULLA. Eviterei di fare proclami di vittoria elettorare e mi soffermerei, invece, sulle proposte e sui risultati ottenuti. Mi rendo conto che molti cittadini non conoscono l'esisitenza di Rousseau, non conoscono il limite dei 2 mandati e continuano e pensare che il "partito" è un mezzo per finanziare Casaleggio e Grillo. L'attacco alle amministrazioni gestite dal M5S è all'ordine del giorno. Purtroppo la maggioranza del Popolo Italiano non si informa o è informato male. Il rischio è quello di perdere anche quell'elettorato che è SOLO di protesta. Non saprei cosa proporre di preciso ma dovremmo, in qualsiasi modo, trovare dei mezzi di comunicazione che possano raggiungere anche i più pigri.
P.s. Per quello che ho esposto sopra, penso sia stato un errore disdire il confronto con Renzi: l'appellativo "Di Maio coniglio" che stanno diffondendo sui media, non aiuta di certo la causa. Tra l'altro i sondaggi da tempo avevano previsto un risultato (forse anche peggiore) del PD in Sicilia. Sarebbe stato meglio o condizionare l'incontro al risultato elettorale o non accettarlo affatto.

Umberto C. 07.11.17 10:29| 
 |
Rispondi al commento

io sono delusa, voglio che si vinca, altrimenti siamo primi e lo pigliamo lo stesso lì, ripensiamo a delle alleanza, altrimenti fra 20 anni starete quì, starete perchè io sarò morta di stenti,ma del cibo, che è aumentato del 30% non ne parlate, con che soldi faremo la spesa,insomma se si vince a primavera sto in italia,invece se va come in sicilia, me ne vado in Romania, in italia se hai una pensione bassa crepi e punto

anna quercia, piancogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.11.17 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siete stati fantastici, tutti, da chi ha montato i vari palchi a chi vi è salito, NEXT STOP PALAZZO CHIGI.

peterpan 07.11.17 10:25| 
 |
Rispondi al commento

E difficilissimo vincere ,avendo contro,il 99% dell'informazione italiana e ammucchiate di 8-9 liste che si coalizzano per combattere il loro"acerrimo nemico M5S".Quando uno scatto d'orgoglio,sveglierà, il 50% degli astensionisti ,la spallata definitiva a questo sistema, corrotto e obsoleto,sarà data definitivamente.

Canzio R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 07.11.17 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Peppè,io nun nè che c'ho tanto tempo...o dirò ai miei fijji!
Stamo a principà 'a nova avventura!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.11.17 10:20| 
 |
Rispondi al commento

ot

sto invecchiando... mi faccio battere da un "milanese" :)

pabblo 07.11.17 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe, grazie a tutti voi cittadini che come me sperate nel cambiamento e che avete votato e voterete per questo Movimento che rappresenta un sogno, che spero si avveri!
Resta il rammarico per non avercela fatta in Sicilia, ma il rammarico più grande per me è quello per non essere riusciti a portare alle urne l'altra metà dei Siciliani.
Secondo me questa sera il nostro Di Maio avrebbe dovuto sfidare Renzi, con la sua faccia pulita e sincera contro la faccia doppia e menzognera del Promettitore Seriale. Il confronto avrebbe portato alle prossime urne qualche elettore in più per il M5S. Pazienza, ci saranno state ragioni valide, che però sfuggono a noi entusasti del Movimento. Pazienza, avanti sempre!

Lorenzo B., Trieste Commentatore certificato 07.11.17 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe!!e grazie a tutti!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 07.11.17 10:03| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori