Il Blog delle Stelle
La storia di Mara che ha perso tutti i suoi risparmi per Veneto Banca

La storia di Mara che ha perso tutti i suoi risparmi per Veneto Banca

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 188

di MoVimento 5 Stelle

Mara Fagan, 54 anni, insegnante alla scuola elementare, dopo aver perso tutti i suoi risparmi a causa del fallimento di Veneto Banca decide di entrare nella sede di Montebelluna e iniettarsi una dose di insulina nel braccio.

Intervista esclusiva a Mara Fagan e il fratello Claudio Fagan.

Mara
Sia ben chiaro che metto al primo posto la vita. Il mio è stato un gesto che può essere recuperabile, perché da un’iniezione di insulina si può essere salvati.
Ma quelle persone che si sono messe una corda intorno al collo o che si sono date fuoco… quelli sanno che non c’è un punto di ritorno.

Claudio
Purtroppo devo dire che siamo clienti di Veneto Banca, una di quelle banche che in questi giorni ha dichiarato fallimento, nonostante sia stata acquisita da Banca Intesa. I nostri soldi sono stati polverizzati. Vale per noi come per altre 200 mila circa persone, tra Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza, che non ci sia una possibilità di ritorno dell’impegno economico.

Mara
Ho avuto una volta, una risposta da un dirigente, di Veneto Banca, dal Presidente di Veneto Banca, che quando gli ho detto potrei fare un gesto estremo mi è stato risposto lo faccia! Io mi sono sentita morire, mi ha uccisa dentro, perché per due o tre giorni, stavo in camera, non mangiavo, mi ha ucciso!

Claudio
Noi dovevamo avere un incontro coi legali di Veneto Banca, che venivano da Milano, i quali, ancora un anno e mezzo fa, ci avevano proposto una mediazione. Dopodiché, la mediazione si è arenata, allora abbiamo chiesto la possibilità di continuità di questa mediazione e ci hanno detto di sì.
Ma a ragion veduta abbiamo visto che loro hanno temporeggiato fino alla fine di Veneto Banca.

Mara
Il mio gesto è stato dettato dalla disperazione perché quando ci siamo recati nella sede di Montebelluna di Veneto Banca e il direttore della filiale mi ha mostrato sullo schermo del computer l’intestazione di Intesa San Paolo, come a dirmi signora, qui non ce ne è più per nessuno, i contatti che lei vuole avere con la sede di Veneto Banca sono improponibili… io mi sono vista persa. Mi sono sentita responsabile insieme a mio fratello. Perché abbiamo firmato impiegando tutto il capitale della nostra famiglia. Io mi sento responsabile, colpevole. E’ un mattone difficile da digerire, un boccone amaro. Dopo 2 anni e più, in cui una persona passa le notti pensando a questa situazione, sono arrivata là e in quel momento… per tutelare la mia famiglia, ho pensato vediamo se con questo gesto qualcosa si muove, se mi mettono in contatto con qualcuno.
C’è sempre un filo di speranza e io speravo in un contatto per arrivare a una soluzione.

Claudio
Mia sorella ha realizzato che probabilmente, dico probabilmente ma è quasi certo, non c’era nulla da fare. Ha tirato fuori dalla borsetta una siringa, una penna piena di insulina e si è infilata l’ago (un piccolo ago di 5 mm) nell’avambraccio. Ha minacciato di iniziare l’erogazione dell’insulina se non ci fossero stati dati dei chiarimenti reali e un tentativo per poter raggiungere una conclusione della nostra situazione.

Mara
Dopo cinque, dieci minuti si sono sentite le sirene dell’ambulanza.
La banca aveva attivato le ambulanze ma senza cercare un contatto con gli avvocati di Milano.

Claudio
Sono arrivati quattro signori i quali hanno dichiarato di venire da Milano, sono entrati e ci hanno chiesto per quale motivo noi li avessimo chiamati. Mi sorella ha risposto ma noi non vi abbiamo chiamati, sarà stata la Direzione che non esiste oppure il nostro direttore per cercare di avere una mediazione e capire come stanno le cose.
Queste quattro persone non avevano nessun tipo di interesse nei nostri confronti. Nemmeno per la nostra situazione.

Mara
Io volevo qualcuno che risolvesse la nostra situazione, quella della nostra famiglia.

Claudio
A un certo punto mia sorella si è iniettata, si parla di 60 unità forse saranno anche meno, l’insulina. A quel punto è stata allettata e portata in ospedale dove l’hanno presa in carico. Mia sorella non ha avuto nessun tipo di conseguenza.

Mara
Io posso dire che in questo caso non sono fallite solo le banche ma è lo Stato che ha fallito. Perché se lo Stato ci porta a dover fare questi gesti per farci ascoltare, per farci sentire, per ottenere giustizia: lo Stato ha fallito!

Claudio
Avevamo acquistato in banca dei titoli di Stato BTP, che funzionano con un sistema molto facile: ogni sei mesi ci sono delle cedole e poi c’è il rimborso del capitale impegnato dopo due, tre, quattro o cinque anni. I nostri titoli scadevano nel 2029 e il nostro consulente (anche se oggi la parola mi fa ridere) di Veneto Banca ci aveva proposto di acquistare delle sane e sanissime, tranquille obbligazioni di Veneto Banca. A nostra domanda se ci fosse pericolosità nell’impiego del capitale ci rispose di no. Potevamo stare tranquilli. Quindi tutti i nostri soldi nei BTP sono stati acquisiti e abbiamo operato queste obbligazioni.
Queste obbligazioni si sono poi rivelate convertibili a nostra insaputa, anche perché il prospetto informativo che parlava di queste obbligazioni non ci è mai stato consegnato, non l’abbiamo mai visto. Sappiamo dopo due o tre anni che era un tomo di ben 300 pagine, quindi penso anche illeggibile, quando ho portato a casa la documentazione, io e i miei fratelli abbiamo controllato e ci siamo accorti che sopra le nostre firme era stata aggiunta una postilla scritta a mano, in stampatello con la penna, che loro hanno chiamato investimento, ma è un termine improprio, perché non è un investimento, è un impiego di capitale a risparmio. A quel punto ci viene comunicata la conversione in azioni.
Siamo andati immediatamente in banca e abbiamo dato risposta negativa: noi non vogliamo le azioni. Non le vogliamo assolutamente - lo abbiamo ribadito!
Hanno messo in vendita prima le obbligazioni e poi, dopo la conversione, ci hanno fatto mettere in vendita le azioni, però nessuno dei due ordini è stato soddisfatto ed esaudito. Quindi noi ci siamo trovati con tutte le azioni e, dato che le due banche sono fallite, i nostri soldi polverizzati.
Noi chiediamo essenzialmente giustizia. E’ importante che ci sia da parte dello Stato e delle Istituzioni o di chi vorrà tentare di darci una mano, di poter rientrare di questo torto. Siamo in una situazione economico-finanziaria, non solo nostra, ma anche di tutto l’indotto, che ormai è una tabula rasa.

Scarica e compila il modulo per il ricorso alla CEDU:
https://www.movimento5stelle.it/europa/cedu/



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

4 Lug 2017, 14:42 | Scrivi | Commenti (188) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 188


Tags: claudio, insulina, m5s, mara fagan, risparmi, veneto banca

Commenti

 

Ciao
Io sono un individuo che offre prestiti all'internazionale. Avete bisogno di un prestito? quanto avete bisogno e quanto tempo dopo il rimborso me questo importo? In attesa di leggere da voi al seguente indirizzo se l'applicazione è veramente grave: reicheldirk@libero.it

Cordialmente

Reichel dirk 10.07.17 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Io mi domando perché permettiamo che ci facciano tutto questo, dovremmo mettere da parte il buonismo e cominciare ad assumere una posizione di riscossa contro questa politica che mette il cittadino sempre in seconda posizione.

Antonio Messina 07.07.17 14:14| 
 |
Rispondi al commento

SEMBRA CHE IL METODO DELLE BANCHE, CONDIZIONARE I PROPRI DIPENDENTI PER VENDERE I TITOLI CARTA STRACCIA AI CLIENTI, E' LO STESSO METODO CHE I GOVERNI, MONTI, LETTA, RENZI IN PARTICOLARE), GENTILONI, APPLICANO AI PROPRI PARLAMENTARI, PER QUESTO SI NOTA UN FALLIMENTO TOTALE IN TUTTI I MINISTERI, NON HANNO REALIZZATO NESSUN BENEFICIO AI CITTADINI, QUINDI SE COSI DOVESSE ESSERE, E' DA CONSIDERARE LA VOLONTA' DEL GOVERNO ITALIANO A PORTARE I PROPRI CITTADINI ALLA POVERTA' TOTALE, FORSE QUESTO PROGRAMMA NON E' ANCORA STATO PORTATO A TERMINE, MA CI STANNO ANCORA LAVORANDO, VOGLIONO UNA ITALIA FATTA DA CITTADINI POVERI E PRIVILEGGIATI RICCHI A TUTTI I COSTI.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 07.07.17 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Maledetti bastardi.... e ammazzarli tutti ?

Recentemente Sala, il sindaco di Milano, ha proposto di dare 500 euro ad ogni "migrante", Dopo aver letto la notizia, mi sono chiesto dove li avrebbe presi, e infine mi sono detto che si trattava della solita sparata di un sinistro. Qualche giorno dopo la Carla è andata a fare la visita alla commissione medica per vedere se gli confermavano gli 800 euro circa, data la sua condizione di malata di cancro (275 euro di malattia e 500 euro di accompagnamento). dopo qualche giorno è arrivata la risposta: gli hanno tolto l'accompagnamento.

Ecco dove li prendono i 500 euro per i negri: dai nostri malati di cancro!

Mauro Stracciari (mastracc), Padova Commentatore certificato 07.07.17 11:58| 
 |
Rispondi al commento

si e solo sempre sentito parlare di salvataggi.
Ma di azioni nei confronti di chi ha causato il dissesto ?

Maurizio Riccardi 06.07.17 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Consiglierei alla signora Franca di rivolgersi al protettore delle banche venete Salvini, l'amicone del M5$ e nuovo sponsor della piramide grillina. Se penso come si è ridotto il movimento, altro che uno vale uno, sembriano un vecchio partito sovietico

Franco Columbu 06.07.17 13:47| 
 |
Rispondi al commento

A ROMA I GRULLI COLPISCONO ANCORA
L'assessore grullino Enrico Stefano decide di riaprire la corsia preferenziale di via Portonaccio che era chiusa da 4 anni, ma per avvertire gli automobilisti, invece di mettere una segnaletica adeguata, piazza un banchetto con la bandiera del M5S. Decine di migliaia di Romani multati dalla telecamera nascosta, alcuni anche 40 o 50 volte in due mesi
Lui non ammette l'errore e fugge dalle sue responsabilità.La Sindaca fa finta di non sapere niente. Si prevedono 20 0 30mila ricorsi
Romani sempre più incazzati contro i dilettanti allo sbaraglio del Movimento 5 stelle, sempre meno onesti sempre più furbi

Alfredo M, Roma Commentatore certificato 06.07.17 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Svuotate tutti i vostri conti correnti bancari e mettete al sicuro i sudati risparmi nell'unica banca sicura: la Matton Bank

Mario Rosini, Pescorocchiano (RI) Commentatore certificato 05.07.17 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Quando le banche iniziavano negli anni 90 a rubare tutti zitti nessuno parlava, tutti se ne fregavano quando eravamo in pochi a essere colpiti dalla mafia delle banche in simbiosi con la magistratura, GRIDAVAMO GIUSTIZIA e tutti si giravano dall'altra parte noi eravamo come gli appestati, ora ORA ci siete caduti quasi tutti e allora VOLETE GIUSTIZIA, ora provate le UMILIAZIONI che abbiamo passato noi IN TUTTI QUESTI ANNI,VOI TRUFFATI DALLE BANCHE MI FATE PENA QUELLA PENA CHE NON AVETE AVUTO PER NOI.Se potessi vi aiuterei perchè so' cosa si prova però questa situazione non si risolve dovevate ASCOLTARE CHI GRIDAVA GIUSTIZIA NEGLI ANNI 90.

ANGELO BONAMINI 05.07.17 20:29| 
 |
Rispondi al commento

cara Maracon gli ultimi spiccioli compra una bella pistola, vai nella tua banca e spara, ma spara finché nn hai finito i proiettili, e se possibile ricarica, così oltre agl impiegati potrai salire ai piani alti e far fuori anche il durettore e i suoi collaboratori.Non riavrai di certo i tuoi soldi , ma di sicuro farai un piacere a molti cittadini.Con la speranza che tu faccia come ho scritto sopra ti saluto con affetto.

undefined 05.07.17 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Uno tra i tanti Scandali che mi tornano in mente Come La Tragedia dei correntisti di Mps. E' passata nel Dimenticatoio. Così' come altre tragedie. Penso, anche, all'affare Enimont, che porto' sul lastrico una infinita' di correntisti. Ma i magistrati erano più interessati al Lucroso Affare "Ruby'. Ma, certo! La Boccassini e tanti altri erano disorientati tra lo scegliere chi Condannare. Forse L le banche per i numerosi suicidi. Troppe Responsibilita' . Tutti quei Suicidi? E, appellandosi al pensiero "di Emulazione", pensarono di ritirarsi. Perché non colpire le "mafie" locali. Quella piccola che chiamano i "Micro criminalita' 'strisciante", come quella di alcune persone? O, il mediatico, "Processo Ruby"? La scelta è presto fatta: Berlusconi e' di impiccio. Così' inizio' il primo, secondo, terzo cosiddetto "Processo Ruby" ? Dobbiamo riconoscere che si tratta di un Vero Dilemma. Mi torna alla mente un film : "L'Avvocato del Diavolo". Una finzione?! Ma la Vanita', la Superbia, la vetrina nel Mondo, il Successo, dice " il Diavolo impersonato da Al Pacino: e' il peccato che preferisco . "Diavolo se non è così "..

Paola Orefice 05.07.17 18:47| 
 |
Rispondi al commento

GLI ONESTI RAPINANO GLI AUTOMOBILISTI ROMANI
A Roma è stata attivata la corsia preferenziale di via Portonaccio ma lo sapevano solo i Grillini. Multe a gogo per centomila Romani.
L'assessore Enrico Stefano ideatore della trappola li prende per il culo dicendo che è tutto regolare
la Raggi prevede un introito extra di 10 milioni di euro in multe e gongola.
Arriva il M5S ,occhio al portafoglio

Cristian G., rm Commentatore certificato 05.07.17 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho lavorato per anni in Veneto banca e mi sono dimesso in tempi non sospetti ovvero 1 anno prima che avvenisse la catoastrofe. Ho vissuto con i miei colleghi le pressioni commerciali ed ero uno dei pochi dissidenti che si opponevano al sistema : o vendi le azioni o sei finito. Ci veniva descritto un mondo del lavoro fuori dalla banca come fosse una giungla irta di problemi e probabili fallimenti, mentre noi eravamo salvi, come fossimo gli eletti, con un posto di lavoro sicuro e prospettive di crescita. Se solo avessi videoregistrato le riunioni stile " herba life " con applausi ed esaltazioni per c ho si adeguava al metodo, mentre per gli altri insulti, minacce e scherni. Io non ho mai venduto una azione della veneto banca, non le ho mai proposte, ma voi non sapete, non avete la minima idea del mobbing violento che ho subito per 10 anni. Ti plasmano e ti distruggono l'auto stima. Ho retto fino alla fine, ed all'ultimo mi sono dimesso.
Ma vi racconto un segreto....
Oggi tutti ad incolpare consoli. Ma immaginate solo per un attimo che la veneto banca sia come una grande famiglia patriarcale ove il patriarca, nella fattispecie Vincenzo consoli, chiede ai propri figli di portare a casa i soldi perché, come in tutte le famiglie, bisogna mangiare. A quel punto i figli, che sono padri a loro volta, dicono ai propri figli che il nonno vuole mangiare e che bisogna portare a casa i soldi i, sennò niente pappa ed aggiungono:" non importa se rubate, se dovete uccidere, dovete portare a casa i soldi". Nessuno pensa ad incolpare questi criminali, questi capi area conniventi, questi responsabili del personale che ti tenevano in scacco o i vari coordinatori delle direzioni territoriali. Quelli sono ancora lì, con altri ruoli, pronti a mangiarvi, perché sono degli squali e vanno fermati. Qualcuno deve fare qualcosa onde evitare che tale disastro si ripeta. Mi dispiace per tutti gli azionisti, per tutti quelli che sono stati imbrogliati e per quelli che erano in buona fede..

Anonimo 05.07.17 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.

Io sarò anche un troll per alcuni, ma negli ultimi anni, vedevo il baratro dove i parlamentari stavano portando il M5S.
Politiche tutte orientate a sinistra, in un Paese dove gli elettori sono al 60% di centro/destra, non poteva che costare caro alle elezioni.
Certo, potete ancora andare dietro i sondaggisti (in testa quelli de LA7), ma poi alle prossime politiche, raccoglierete solo i cocci.
Tardiva e penosa ho trovato la retromarcia su "prima gli italiani" dei parlamentari 5S.

Chiedo scusa, ma è quello che io penso.

p. s.
per motivi personali, non potrò rispondere in tempo ai commenti eventuali.

gianfranco chiarello 05.07.17 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentire per la banca.

Ho Luigi sulla coscienza, ma l'ordine di mentire ci arrivava dalla banca. L'ex funzionario che vendette i bond al pensionato suicida di Civitavecchia: "Dicevano che se non li avessimo piazzati saremmo stati licenziati". TARQUINIA - "Io Luigino me lo sento sulla coscienza perché mi sono comportato da impiegato di banca e se fossi stato una persona che rispettava le regole non gli avrei fatto fare quel tipo di investimento". Marcello Benedetti è un ex impiegato della banca Etruria di Civitavecchia. Licenziato un anno fa da quella filiale per un procedimento penale che ha in corso, Marcello ora monta caldaie in giro per la sua città. Il contratto delle obbligazioni acquistate da Luigino D'Angelo, il pensionato che si è tolto la vita per aver perso 110mila euro, porta la sua firma. Benedetti accetta di rilasciare l'intervista a patto che non si sfiori l'inchiesta che lo ha travolto, e che non riguarda i bond subordinati: su questo non può rilasciare dichiarazioni....Avevamo l'ordine di convincere più clienti possibili ad acquistare i prodotti della banca, settimanalmente eravamo obbligati a presentare dei report con dei budget che ogni filiale doveva raggiungere. L'ultimo della lista veniva richiamato pesantemente dal direttore "...
http://www.repubblica.it/economia/2015/12/12/news/_ho_luigi_sulla_coscienza_ma_l_ordine_di_mentire_ci_arrivava_dalla_banca_-129285719/

Francesco C. Commentatore certificato 05.07.17 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
Queste sinistre, si fè per dire, da sette anni non ne hanno fatta una di giusta, banche, lavoro, sanità, istruzione, trasporti, turismo tutto in peggioramento per non parlare dell'immigrazione clandestina. A Brussel Spagna, Francia, Germania, Austria schiera esercito al Brennero e tutti gli altri stati hanno detto che loro non accoglieranno nessun clandestino, d'altronde lo fanno già da anni. Il nostro primo ministro avrrebbe dovuto semplicemente dire che anche l'italia non accetterà da subito più nessun clandestino e farà il blocco navale e riporterà i clandestini in Libia, lì li hanno presi e lì si riportano, a 13 miglia dalla costa si caricano sui gommoni e si rispediscono al mittente. Quali sarebbero state le reazioni degli altri stati membri? Forse avrebbero detto " fate pure " o sarebbero stati zitti approvando. Nessun illuminato buonista del PD ha mai detto quanti clandestini l'italia può sostenere, almeno sapere quanti ne dovremmo vedere in giro per il bel paese. Alle elezioni spero tanto che gli italiani acquistino un pò di amor patrio e tengano presente la realtà ignorando le promesse dei nostri amati politici mandandoli a lavorare per altri e non per il popolo italiano.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 05.07.17 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Vincenzo A., Verona io non sono un saputello ma credimi le banche venete navigavano in brutte acque da anni.Nonostante cio' i risparmiatori avrebbero potuto acquistare altri tipi di bond certamente piu' sicuri.Bastava presentarsi allo sportello con ISIN di strumenti finanziari piu' affidabili ed essere irremovibili.Oppure acquistare conti depositi tutelati.La prima regola è non acquistare strumenti finanziari interni di banche dissastrate.Bisogna informarsi anche su internet.Basta andare sul sito di Eurotlx il mercato italiano e si possono leggere migliaia di prospetti semplificati.Poi chiedere a persone non interessate.

aldo rossi 05.07.17 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per risolvere i problemi sono necessarie idee e strategie. Per lasciare che il tempo trascorra senza che nulla cambi.

1-La strategia della distrazione
2- Creare problemi e poi offrire le soluzioni.
3- La strategia della gradualità.
4- La strategia del differire.
5- Rivolgersi al pubblico come ai bambini.
6- Usare l’aspetto emotivo molto più della riflessione.
7 – Mantenere il pubblico nell’ignoranza e nella mediocrità.
8 – Stimolare il pubblico ad essere compiacente con la mediocrità.
9 – Rafforzare l’auto-colpevolezza.
10 – Conoscere gli individui meglio di quanto loro stessi si conoscano

[IMO]

Francesco C. Commentatore certificato 05.07.17 10:46| 
 |
Rispondi al commento

---------- I T A L I A N I -------------

Voi dovete pagare e stare zitti e non rompete i co..ni.


ps:
Naturalmente continuate a votare PD e compagni.

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.07.17 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Estratto da pubblicazione Fondazione Leone Moressa.

Perché Boeri Presidente INPS afferma che gli immigrati sono una risorsa per i pensionati Italiani ?

Il conto finale è in rosso: i 5 milioni di migranti presenti in Italia pesano sulla spesa pubblica nazionale per il 2% del totale. E poiché nel 2015 il Belpaese ha speso 830miliardi di euro, questo significa che gli immigrati sono costati agli italiani 16,6 miliardi. A conti fatti, insomma, comunitari ed extracomunitari ci costano più di quanto diano per le pensioni e quasi lo stesso se si considera pure l’irpef. Non proprio un bel guadagno.

Boeri considera il problema nel suo insieme, non solo per l'aspetto che fa comodo ai radical chic.

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.07.17 10:03| 
 |
Rispondi al commento

--La Commissione Ue ha approvato aiuti di Stato da 5,4 miliardi di euro per la ricapitalizzazione precauzionale di Mps--. Perché MPS si e CARIFE, Banca Etruria, delle Marche, Veneto Banca, no???? Perché banche di serie A e banche di serie B??? Perché piccoli investitori locali in mutande, mentre grandi interessi tutelati??? Perché io che ho già pagato a duro prezzo con Carife devo pagare anche per MPS??? Lo slogan che ha fatto vincere il Movimento 5 stelle alle ultime politiche è stato "MANDIAMOLI A CASA". Spero che gli esponenti pentastellati se lo ricordino e gridino a voce alta indignazioni come queste che ho appena scritto. Se poi leggiamo che alcuni parlamentari condannati per reati gravi riescono a ri-ottenere i vitalizi. Mi sembra proprio che noi italiani stiamo lavorando solo per i truffatori e malfattori. La corruzione, il clientelismo, le raccomandazioni, l'ingiustizia sono il vero CANCRO dell'Italia.

Daniele Biavati 05.07.17 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signora Mara,
ha tutta la mia comprensione e ammirazione per il coraggio dimostrato, siamo schiavi e servi della gleba di questa Casta ladra e truffaldina.

I politici sono complici della finanza , non meritano altro che il nostro disprezzo, spero che un giorno si possano processare per aver tradito e imbrigliato il popolo.


Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 05.07.17 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cose che dovremmo sempre ricordare
Il Regolamento di Dublino lo firmarono B assieme alla Lega(te lo ricordi,Salvini? O te lo sei dimenticato?E ti ricordi che è grazie alla Lega che da 17 anni l'immigrazione è regolata da una legge pessima,la peggiore d'Europa,che non è stata in grado di frenare gli sbarchi,di smistare e rimandare gli sbarcati in tempi brevi e di inserirsi in una legislazione europea, e che,tuttavia,malgrado colossali mancanze ed errori,in 17 anni non è mai stata corretta dai governi di csx che del problema proprio se ne sono fregati,salvo fare manifestazioni fasulle pro migranti come quella di Sala)?
Grazie al Regolam. di Dublino,ci dobbiamo tenere l'82% dei migranti che arrivano e anzi ci dobbiamo riprendere pure quelli che attraversano l'Italia per andare altrove.
Il Regolam.di Dublino ci costa 4,5 miliardi
A fronte di questo,l'Europa ci fa l'elemosina di 91 milioni,quando alla Turchia ha dato 10 miliardi,e la Turchia non ha dato nulla all'Europa perché non ne fa parte.
Le ONG sono in combutta con gli scafisti e vanno a prendere i migranti sulle coste libiche,ma,quando Di Maio lo ha denunciato,tutti lo hanno sbranato.Ora salta fuori che ci sono navi ONG francesi,spagnole,norvegesi perfino,che vanno a prendere i migranti in Libia per sbarcarli in Italia.Ma nessun giornale o politico chiede scusa a Di Maio(gli hanno dato di fascista!)o ai due procuratori siciliani che denunciarono il fatto.Non è nata nessuna commissione parlamentare per indagare sullo scandalo né in Italia né in Europa,non è stato messo su nessun organo di controllo sui fondi pubblici rubati dai gestori dei centri di accoglienza.
Sia il governo italiano che il Consiglio europeo sembrano trovare giusto e legittimo che l'Italia diventi la pattumiera d'Europa e lo faccia a spese sue,prendendosi tutti i rifugiati africani che in Italia non ci vogliono stare ma che nessun Paese europeo vuole ospitare. Perché non si multa chi non accetta le quote o costruisce muri? Si multa solo l'Italia?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.17 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo Paese è simbolo per eccellenza dell'impunita ,visto che "tra cani non si mordono"
Nessuno arresta chi ha creato questa catastrofe è relativo presunto controllore.
Chi ha generato questo enorme debito pubblico che poi alla resa dei conti ci ha portato al fallimento ,non si vuole colpire i responsabili politici banchieri e altrettanti poteri forti.

Antonio Rubino 05.07.17 08:48| 
 |
Rispondi al commento

1. Sono falsari.

Stampano denaro dal nulla. Non sono stati investiti da Dio, per farlo, e tantomeno dai popoli. Zero legittimità, dunque, se non quella datagli da una classe politica corrotta e degenerata che, in qualsiasi società davvero civile, marcirebbe in carcere.


2. Sono usurai.

Il denaro prodotto in modo illecito, lo "prestano" poi agli Stati, a strozzo. Ciò, naturalmente, non può che produrre debito su debito su debito, riguardo una moneta che, in realtà, apparterrebbe di diritto alla gente.


3. Sono corruttori.

E sulla loro strada, hanno incontrato una fauna politica particolarmente sensibile alla corruzione, la quale concepisce la politica non già come servizio verso la società, ma esclusivamente quale opportunità per farsi corrompere e comprare casa a propria insaputa.
Inutile dire che in una società normale, gli uni e gli altri avrebbero catene ai piedi e spaccherebbero pietre da mane a sera.


Il soggetto è: gran figli di *******

Ma stanno lì, perché noi lo permettiamo e non sappiamo costruire nulla di concreto, se non flebili e sterili proteste. Aprite un libro di storia e ditemi dove s'è cambiato il mondo con le chiacchiere anziché con l'azione.

Gian Paolo ♞ 05.07.17 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aldilà dei trattati, se l'italia vuole comportarsi
come le altre nazioni confinanti che "chiudono",..se
fà altrettanto ..da chi può essere rimproverata ?

forse dei propri cittadini ?...(qualcuno forse )

ma non la maggioranza .

LO FACCIA ALLORA

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 05.07.17 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno
Queste vicende sono meschine e paradossali, vedere gli addetti responsabili nascondersi dietro veli imbarazzanti come le leggi dell'ultimo momento, fatte per lo scopo, il mal consiglio, perchè era questa la direttiva proveniente dall'alto, la frustrazione della gente malcapitata è notevole e ancor più imbarazzante l'atteggiamento del Governo a braccetto con le banche. Questa è fogna e continuano a farcela passare per acqua buona, e l'imbarazzo devastante di vedere le reazioni del Governo? altro che fiducia questi meritano la gogna, è come vedere il ladro che compie un furto insieme alla polizia che resta a guardare...
Popolo non vi fa schifo tutto ciò cosa aspettiamo a mandarli via... non è una telenovela è il nostro quotidiano e domani il futuro dei pargoli.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 05.07.17 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pare evidente che quando Spagna, Francia e Germania vogliono che il Terzo Mondo riempia l'Italia è perché ci considerano già Terzo Mondo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.07.17 08:17| 
 |
Rispondi al commento

Una delle tesi proposte da Putin è quella che i politici Italiani, essendo governanti di uno Stato da un irrilevante peso internazionale, si siano svenduti ai migliori offerenti.
In questo caso si riferisce alla questione Franco-Tedesca oltre a quella Americana, che secondo il presidente ha schiacciato e annullato qualsiasi potere politico Italiano nei confronti della comunità internazionale.
A proposito della corruzione dilagante italiana, Putin esprime un pensiero sulla classe politica del Bel Paese: ” Io amo l’Italia, uno dei paesi più affascinanti del mondo. Un posto magnifico che ho avuto il piacere di conoscere” – ” Mi dispiace vedere che in Italia la classe politica si sia svenduta ad interessi bassi e privi di senso. In Russia a meno che non si parli di cifre davvero indicibili, i nostri dirigenti preferiscono perseguire gli interessi della Nazione piuttosto che quelli personali.” – ” Ho sentito parlare di uomini politici italiani avere accettato mazzette da manager di banche e istituti di credito Tedeschi affinché votassero o meno proposte di legge fondamentali – Questo in Russia non potrebbe accadere – Quando noi dirigenti abbiamo anche un solo sospetto di corruzione legata a un nostro politico questo è tenuto a dimettersi immediatamente” e conclude: “Noi russi amiamo la nostra coscienza nazionale, la storia ce lo insegna, e dunque qualsiasi politico si azzardasse a tradire la fiducia del suo popolo questo rischierebbe seriamente la morte” e infine: ” I Politici Italiani? In Russia alcuni di loro sarebbero già morti”.Conseguenze per colpa dei guerrafondai mascherati da Misseri di Pace e bonisti dell'accoglienza sponsorizzate e sostenuti dalle istituzioni controllate e gestite dai politici della grande ammucchiata politica spartitiva sostenitrice dei vari governi imposti.Il Bello che le prefettura per obbligare i sindaci non venduti e non legati al Magna-Magna del sistema che lega tutto il sistema dal piccolo comune fino al vertice della piramide del poter

Agostino Nigretti 05.07.17 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Alla base di tutto rimane il fatto della totale ignoranza finanziaria delle persone che hanno investito in questi strumenti.
Azioni , bond subordinati,bond convertibili e bond bancari rientrano tutti nel bail-in e questo si sapeva per gli addetti anche prima del 2016.
I risparmi di una vita valgono maggiore studio , applicazione e perdita di tempo .Non basta affidarsi al consulente.Bisogna studiare ore ed ore.Credetemi strumenti finanziari sicuri ci sono.E sono alla portata di tutti

aldo rossi 05.07.17 02:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non bisogna suicidarsi ma bisogna suicidare qualcuno dei 900 e passa.

basterebbero 2 o 3 di quelli traditori e tutto tornerebbe a poso alla sveltissima che sono codardi.

codardia 05.07.17 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto con una iniezione di insulina , dice, non si muore se soccorsa. Cara Signora Mara, il soccorso, le cure, i poliziotti che sono andati a fare i rilievi, raccogliere testimonianze, etc le paghiamo noi non lei visto che abbiamo un sistema sanitario universale. Lo stesso per quanto avvenuto a Torino , 1526 persone che hanno ricevuto cure, medicazioni, radiografie a go go, richiami di antitetanica, soccorsi , centinaia di medici , infermieri , ambulanzieri, poliziotti, operatori ecologici a ripulire, etc richiamati in servizio e ne il comune di Torino , nemmeno l' Appendino pagherà . Tanto paghiamo noi, non si preoccupi, faccia altre azioni dimostrative, che in altri paesi uscita dall' ospedale si sarebbe trovata condotta in una clinica psichiatrica e non a farfugliare qui. Ci sono i tribunali per risolvere le contese, le azioni folli appartengono ai folli e ci dovrebbero essere misure adeguate di coercizione

Umberto D 05.07.17 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Loro hanno chiuso la GABBIA e noi ci vediamo il grande NOGARIN: https://youtu.be/_4G8pZKjrmk

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 05.07.17 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi suona come troppo facile dire agli altri di non suicidarsi... troppo facile senza essersi fatti qualche chilometro dentro le loro scarpe, in cui vi è disperazione, vergogna, voglia di non esserci. Quando si è sani e con un reddito decente è facile sognare "io, se avessi una malattia incurabile (o se fossi rovinato), farei un favore alla società portando con me all'inferno i delinquenti X e Y o il mafioso Z". Ma altra cosa è trovarcisi in quelle condizioni, con la lucidità andata a farsi benedire!

Lino P. Commentatore certificato 04.07.17 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto si può racchiudere in questa affermazione logica:
MAFIA+Incapaci= ITALIA

...e per favore non ridete, anche se questo non và giù è pur sempre la verità. Il resto sono solo chiacchiere italiote.

good night

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 04.07.17 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un cittadino da solo che va alla banca, se pur armato di bastone, a quelli fa una pippa, chiamano la polizia e bon.
Due cittadini idem.
Vedi se fossero 10 poi 20..30...50...con le stesse 'buone intenzioni'
forse (forse) il cagotto comincerebbero a sentirlo

Zoe 04.07.17 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi fa del male deve subire tutte le conseguenze, e quello che farei io visto che nessuno ci tutela anzi lo stato, fallito, aiuta questi delinquenti.

Antonio Borriello 04.07.17 23:21| 
 |
Rispondi al commento

PD = PC ....PC = PD nulla è cambiato!

https://m.youtube.com/watch?v=g4MhaNBAZN4

Tony 04.07.17 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cito solo tre libri illuminanti di Marco Della Luna, che ho avuto il piacere di conoscere anni fa e che consiglio vivamente per avere un'idea del rischio che corriamo, come dice da anni Max.

Le chiavi del potere
Euroschiavi
Cimiteuro

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 04.07.17 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Risparmiatori NON MOLLATE Il Movimento é con voi !!!!!!!!

undefined 04.07.17 22:33| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE IL NON LEGGERE IL BLOG E' UNA AGGRAVANTE PER CHI VIVE IN UN "LIMBO ITALICO"

Chi ricorda i miai commenti, inviati per anni, dove invitavo a togliere i soldi dalle banche e a metterle in una cassetta di sicurezza?

Chi si ricorda gli sfottò dei molti rimbambiti che dissertavano sulla sicurezza delle banche?

Massima solidarietà alle vittime, ma spesso la vittima è sì la "piaga", ma è anche il "coltello" che infligge la piaga.

ECCO PERCHE' L'AFFERMAZIONE CHE "NESSUNO DEVE ESSERE LASCIATO INDIETRO" E' PURA ILLUSIONE, PERCHE' SONO I CITTADINI STESSI CHE VOGLIONO RIMANERE INDIETRO, PUR DISPONENDO DEI MEZZI PER SAPERE.

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.07.17 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Sembrerebbe ormai certo che ricorreranno a porre la fiducia sul decreto per la concessione dei 5 miliardi a Intesa San Paolo per il salvataggio delle due banche venete.
Non permetteranno all'aula del parlamento, di discutere sui decreti presentati dalle varie forze politiche, nonostante sia già emerso che l' contratto, con relative clausole, sia stato predisposto dalla stessa Intesa San Paolo.

Rosa 04.07.17 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per non dimenticare!!
Questa sera a Blob, hanno fatto passare i filmati del G8 di Genova. Mi è rimontata una rabbia pazzesca. Ma quello che mi fa più incazzare, è vedere ai nostri giorni, il bullo di Rignano che va a braccetto con il vecchio bavoso responsabile primo di quei giorni. Mi chiedo come possa un elettore che si professa di "sinistra", avere ancora a che fare con un personaggio responsabile volutamente, di quei massacri. Il nano di arcore non scordiamoci, cosa ha combinato con l'avvallo del csx, in tutti quegli anni. L'Italiano dimentica troppo presto!!

adriano 04.07.17 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Filippo Nogarin Sindaco di Livorno

I livornesi hanno il diritto di sapere la verità su come sono state gestite le partecipate. Abbiamo scovato altri 50 milioni di debiti in ASA, e un derivato tossico scaricato sui cittadini


https://www.facebook.com/nogarin.pubblica/videos/1450056035051052/

manuela bellandi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.07.17 22:13| 
 |
Rispondi al commento

--Boeri..boia!!

http://www.lavocedeltrentino.it/2017/02/03/gli-immigrati-ci-pagano-le-pensioni-no-invece-solo-un-costo-la-comunita-spiegato-perche/


http://www.ilfoglio.it/economia/2017/07/04/news/non-servono-i-migranti-per-salvare-le-nostre-pensioni-parla-brambilla-142989/

Tony 04.07.17 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Non gli bastano più tasse e gabelle, ora siamo passati direttamente alla rapina legalizzata dei nostri risparmi.

Ora è il turno dei piccoli azionisti ed obbligazionisti subordinati, poi se vedono che la fanno franca, provvederanno a rapinarci il resto dei nostri risparmi.

Continuate a dormire sonni tranquilli, che prima o poi vi daranno la sveglia e sarà troppo tardi.

Paolo R. Commentatore certificato 04.07.17 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Quella notte del ’92 in cui Giuliano Amato prelevò dai conti correnti degli italiani. Senza avvisare.

********

Il discorso parte da lontano, da molto lontano.....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 04.07.17 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono veramente disgustato da quello che i vari governi hanno fatto con le banche.hanno permesso di rapinarci in lungo e largo con interessi,signoraggio,tassi pazzeschi, rientro dal conto corrente seduta stante,aggiotaggio,ecc,ecc.pensateci bene,.i banchieri non hanno mai scioperato,mai licenziato,quello che chiedono devono ottenere,ma arrivare a rubarti i soldi e' il colmo.non mi ricordo ad occhio che uno che ha fatto fallire e rubato i soldi dei correntisti sia in galera e' ORA DI DIRE BASTAAAAAAAAAAAAA.chi ci governa non puo' essere complice di certi personaggi.e poi,la banca di italia dove'?la consop,insomma chi deve controllare che fa?si gira dall'altra parte?io sono fortunato perche' senza conto corrente in quanto sono disoccuapato e senza soldi ma anni fa me ne hanno rubato di soldi sti farabutti.italiani ma che ca...o aspettate?!!!! chi non ha speculato che vada a prendersi i propri soldi.mettendo le tende fuori dalla banca o fuori casa del repssponsabile della truffa spero il 5 stelle salga al governo di stitalia e faccia due tipi di banche,quella commerciale e quella finanziaria ,chi sbaglia va in galera per 20 anni,senza sconti.che schifo.

EL CHE 04.07.17 20:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ormai il tg non posso più nemmeno ascoltarlo: ho spento la TV.

Ma come si fa ad ascoltare le parole di Boeri, per esempio?

Fossi al governo io, uno così lo licenzierei in tronco per manifesta incapacità.

Poi, inviterei la magistratura ad aprire un fascicolo per diffusione di notizie fuorvianti.

Ci viene a dire che senza il contributo dei lavoratori stranieri l'INPS scoppierebbe, capito?

Ancora con la fola degli extracomunitari che ci pagano le pensioni.

Non viene mica in mente a certi geni che senza gli stranieri, quei posti di lavoro toccherebbero agli aventi diritto, cioè agli italiani disoccupati.

Se quei posti fossero nostri, noi pagheremmo le pensioni ai nostri genitori, e sempre noi matureremmo i contributi per la nostra pensione, che non avremo mai più.

Questi mascalzoni al potere, ci hanno tolto il lavoro, ci hanno tolto i diritti, ci hanno tolto le pensioni, ci hanno tolto il futuro dei figli, costretti ad emigrare, e ci vengono ancora a prendere per i fondelli dicendo che abbiamo bisogno degli stranieri per le casse dell'INPS?

Stranieri, fra l'altro, che convogliano all'estero una buona fetta di quel che guadagnano, sottraendo PIL (e quindi ricchezza) alla nazione.

Io non ce l'ho con gli stranieri che vengono qui, perché sono poveracci come noi. Ce l'ho coi maledetti delle pensioni d'oro, che fanno le leggi contro l'Italia e gli Italiani. Ce l'ho con chi ci ha portato nell'euro, in perfetta malafede. Ce l'ho con questi traditori della Patria. La prima cosa da fare, quando saremo al potere, dovrà essere l'istituzione di una commissione che giudichi tutti i traditori del popolo italiano.

Perché vedete, questi non sono soltanto incompetenti: sono in perfetta malafede. E noi li abbiamo colti in flagrante.

Gian Paolo ♞ 04.07.17 20:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

....Basta non ''notificare'' e va tutto ben.....

Primo vicepresidente della Commissione Europea Frans Timmerman...


''Le misure che potrebbero mettere in atto controlli straordinari al confine tra Austria e Italia per ridurre il numero di migranti in arrivo nel Paese danubiano da sud, ventilate dal ministro della Difesa austriaco Hans Peter Doskozil a mezzo stampa, "non sono state notificate finora. E finché la misura non viene notificata, la Commissione non può reagire", sottolinea Timmermans.
"E' una materia regolata da Schengen - continua Timmermans - e, se l'Austria vuole fare qualcosa in termini di protezione delle frontiere, deve notificarlo alla Commissione. Se lo notificherà, noi stileremo la nostra reazione e l'Austria lo sa. Comprenderete - conclude - che non reagiamo a commenti fatti a mezzo stampa, senza che ci sia stata una notifica".

Tony 04.07.17 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massima solidarietà a tutti i truffati dalle banche, ma per onor del vero, su questo blog molti di noi hanno da un decennio messo tutti in guardia su questi eventi tragici

Sono almeno 10 anni che in molti scrivevamo di NON investire in banca e addirittura di togliere i conti correnti utilizzando una cassetta di sicurezza per custodire eventuale denaro


Fabio Fazio, le clausole milionarie del contratto con la Rai

Sarebbe, anche solo quello, un colpo da maestro: quello con cui, in epoca di spending review e tagli ai compensi, Fabio Fazio è riuscito a farsi aumentare dalla Rai il compenso annuo di oltre 400mila euro, portandolo a 2 milioni 240mila euro. Ma, come rivela il quotidiano Il Giornale, il conduttore di Che tempo che fa è riuscito in realtà a ottenere molto più grazie alle clausole aggiuntive contenute nel nuovo contratto con con la tv di Stato.

La coppia Fazio-Caschetto (il suo agente) è riuscita a mettere le mani sulla produzione del programma: non sarà più la Endemol a essere pagata dalla Rai per farlo, ma una società di cui lo stesso Fazio sarà socio. Conseguenza: Fazio avrà anche un introito come produttore, che il piddino-fustigatore della tv pubblica Michele Anzaldi, segretario della commissione di vigilanza Rai, quantifica in 10,8 milioni in quattro anni per la produzione delle puntate, i cachet per gli ospiti e l'organizzazione. "Un incarico che è stato affidato senza una regolare gara, per di più a una società che - spiega Anzaldi - ancora non esiste neppure, a quanto risulta".

Basta? No, perchè Fazio è riuscito pure a guadagnare dalla vendita del format del programma, che è di sua proprietà e dunque va pagato. E l'avrebbe ceduto alla Rai, sempre secondo quanto riporta Il Giornale, per 600mila euro l'anno.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 04.07.17 20:08| 
 |
Rispondi al commento

----UN GESTO ESTREMO, NON SIGNIFICA NECESSARIAMENTE IL PROPRIO SUICIDIO!----


"Mara
Ho avuto una volta, una risposta da un dirigente, di Veneto Banca, dal Presidente di Veneto Banca, che quando gli ho detto potrei fare un gesto estremo mi è stato risposto lo faccia! Io mi sono sentita morire, mi ha uccisa dentro, perché per due o tre giorni, stavo in camera, non mangiavo, mi ha ucciso!"

QUANDO SI HA A CHE FARE CON DEI GANGESTERS, PERCHE' LA GENTE PENSA SEMPRE AL SUICIDIO?

Fino a quando i cittadini, traditi dallo Stato e traditi dalle Istituzioni o da chi è delegato dallo Stato a funzioni essenziali come la gestione del risparmio, si suicideranno, nulla cambierà.
Se i cittadini fossero consapevoli del valore della propria vita e si presentassero a chiedere ai responsabili QUANTO VALE LA LORO, con strumenti "adeguati", i responsabili ci penserebbero...; ci penserebbero assai!

INVERTENDO L'ORDINE DEI FATTORI, IN QUESTI CASI, IL PRODOTTO CAMBIA; CAMBIA; CAMBIA!

SMETTETELA DI SUICIDARVI!


meanwhile...


http://firenze.repubblica.it/cronaca/2017/07/04/news/siena_morte_david_rossi_archiviato_il_fascicolo_per_istigazione_al_suicidio-169959884/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.07.17 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TRA INCUDINE E MARTELLO

Siamo ormai alla frutta e con la Commissione Europea e col il nostro sistema bancario malato che in pochi giorni ha visto polverizzati i risparmi di migliaia di azionisti e bondisti subordinati di Banca Veneta e Popolare di Vicenza.La prossima è MPS dove la notizia di oggi è che alle perdite contribuiranno azionisti e obbligazionisti non privilegiati per un totale di 4,3 miliardi mentre il restante 70% lo metterà lo stato,cioè le nostre tasse.
Padoan e la Commissione Europea si sono rimbalzati la palla per mesi stando seduti ad aspettare il tonfo del fallimento delle banche tanto a pagare sono i soliti idioti.
Ma che razza d’Europa è questa?
Ci hanno messo una corda al collo,o le banche o i migranti altrimenti ci usano come un tappetino.
Gli Italiani non hanno ancora capito che stiamo dilatando il nostro debito fuori ogni principio di sostenibilità e solo col patto di impedire che i migranti escano al di fuori dei nostri confini e diano fastidio agli europeisti dei miei stivali.
In ogni nazione del vecchio continente c’è in ballo la credibilità dei governi che se la giocano sul filo del consenso e nessuno in Europa aprirà le frontiere e perché dovrebbe tanto c’è l’Italia che accoglie pagando a babbo morto o peggio faremo la fine della Grecia prostrandoci alla Troika perché saremo costretti a ricorrere al fondo ESM.
Cari nuovi e vecchi compagni ma vi rendete conto di che caxxo avete combinato?

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 04.07.17 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E costoro hanno rinunciato a BTP scadenza 2029 per delle obbligazioni?

Quei BTP rendono il 5.25%, con imposte pari al minimo, perché emesse nel 2009, in piena crisi, quando cioè lo Stato doveva allettare con alti tassi per racimolare più soldi possibili.

Il rendimento atteso è addirittura dell'8%, un tasso enorme.

Diciamo che sono stati allettati dall'alto realizzo alla vendita, che avrà comportato un prezzo di realizzo almeno del 120- 130 sulla parità; il che vuol dire che se i soldi investiti erano un gruzzoletto, hanno realizzato un gruzzolone.

Io penso che sia andata così. Bisogna stare molto attenti e mai farsi abbagliare dal grande guadagno del momento per comprare poi pizza e fichi.

I BTP NON SI VENDONO MAI, soprattutto quelli emessi in tempi di crisi, a meno che non si abbia bisogno urgente di denaro; ma in questo caso neanche si rinvestono.

marina s. 04.07.17 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite. Ma io dico prima di ammazzarvi voi perchè non ammazzate uno dei responsabili dei vostri guai?

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.07.17 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

più leggo quel che di maio dice sullo ius soli più mi pento del voto.
Addio!
no ius soli

gabriele fontani 04.07.17 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla fine dell'articolo c'e` un link che servirebbe per scaricare un modulo da compilare ed essere aiutati per avere giustizia.
Il problema e` che cliccandoci sopra non funziona.
Il link giusto e` questo e anche se apparentemente e` uguale questo funziona.
https://www.movimento5stelle.it/europa/cedu/

Italo Pelizzola Commentatore certificato 04.07.17 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Comunque dal momento che depositiamo i soldi in banca di fatto ne stiamo già vivendo senza. Abbiamo solo numeri.

Molte persone lavorano e risparmiano una vita depositando regolarmente in banca fino alla morte.

Tenendo sempre presente che per mandare avanti un'azienda come un paese non è neccessario che tutti lavorino e paghino le tasse.

Tutto ciò e diabolico!

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.07.17 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo assistito passivamente alle bugiarde strategie globali del debito, abbiamo lasciato che si impiantassero nei nostri sistemi sociali ed economici.
Scrive bene il compianto Luciano Gallino:
"Fare in modo con metodi appropriati che il maggior numero di soggetti economici, privati e pubblici, sia indebitato al limite delle sue possibilità e oltre fa parte della strategia globale del sistema finanziario:
una strategia volta ad estrarre da essi un flusso continuativo di denaro generato da altro denaro, in gran parte fittizio perché creato dal nulla.
Il tutto, si noti, senza produrre nulla di utile per l'economia reale o la società in generale.
Al tempo stesso siamo dinanzi ad un preciso progetto politico:
ottenere che il maggior numero possibile di persone ed enti privati e pubblici sia fortemente indebitato è il miglior modo per far si che essi OBBEDISCANO alla cosidetta "disciplina dei mercati" - strumento principe del dominio dell'oligarchia finanziaria al potere, nel nostro paese come in tutta l'UE.
Per ottenere i suddetti scopi è necessario per il creditore (LE BANCHE) che i debiti aperti nei suoi confronti non vengano mai saldati.
Questa situazione si realizza precipuamente quando il debitore, che può essere un privato quanto uno Stato, deve pagare sul debito preesistente degli interessi così elevati da essere costretto a fare altri debiti per pagare gli interessi sugli interessi senza mai riuscire a restituire quote rilevanti di capitale"

Da "GANGBANK" di Gianluigi Paragone

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 04.07.17 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'Austria ha messo 4 carriarmati, difficile che attacchi con tre, forse con uno al massimo due dadi..

psichiatria. 1 04.07.17 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo video fa venire i brividi, spero che un magistrato, un politico, o chi di dovere faccia subito qualcosa per le famiglie colpite da queste truffe autorizzate!

Mario Sirianni, Catanzaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 04.07.17 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spiace tanto x mara e x chi ha messo TUTTI i soldi che aveva in un solo prodotto, ma nemmeno un agricoltore semina o pianta una sola varietà vegetale.


*****
Boeri pensa che i nostri giovani italiani siano tutti a posto, migliaia di posti di lavoro che aspettano e quindi avanti con i clandestini, non chiamiamoli più profughi, immigrati ma diciamo le cose col loro nome esatto, quindi persa la poca fiducia che avevo in quanto mi sembrava una persona seria e competente ma forse il sistema lo ha cambiato. E' assurdo che un paese che fà parte della UE debba scontrarsi con essa e ora chiuso dalla frontiera con la Francia, l'Austria, il Mediterraneo, il Vaticano, ecc, Visti i benefici che ha portato l'accoglienza in italia è normale che l'Austria o qualunque altro stato governato da persone normali di buon senso agisca in questo modo chiudendo le frontiere bloccando l'accesso ai clandestini. Ma in quale altro paese del mondo si vanno a prendere clandestini sapendo che non sono in grado di gestirli sia socialmente che economicamente? Speriamo che il M5S dica una parola precisa e che si schieri in modo chiaro se è favorevole o contrario a questo stato selvaggio di gestione clandestini.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 04.07.17 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Maio
va subito rivisto il regolamento di Dublino III, ridistribuendo i migranti per quote negli altri Paesi e sanzionando gli Stati membri che se ne lavano le mani

Se consiste in questo la contromisura che si intende adottare: Campa cavallo che l'erba cresce

innavoiG ossuR, AS Commentatore certificato 04.07.17 17:06| 
 |
Rispondi al commento


Non ce la fai.

Potrai simulare anche il sole,
ma solo paglia.
Puoi evocare il vento,
ma solo fiato.

Puoi spalancare gole,
ma, d'un canto, manco la voglia.
Occhi vitrei e sgomento,
amore plagiato.

Dicevi... stelle,
ed eran brividi di pelle,
dicevi... mandiamoli via.
Ed era solo Poesia.

Non ce la fai,
non la vendi,
nemmeno a tirarla appresso:
l'infinito non ha 'adesso'.

Non hai che servi,
non c'è voce che sappia dire,
non falsità, più della tua.
Ascolta i passi: solo fuggire.

Non ce la farete,
con l'inganno vi siete estinti,
Donne e Uomini sono altrove.
Vene e sangue. Piove.

ERO 04.07.17 17:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LUIGI DI MAIO
Ora basta.Sulla questione migranti oggi muore definitivamente l'Europa:Francia e Spagna minacciano di chiudere i porti,l’Austria di schierare l’esercito al Brennero.Si alzano le frontiere e l’Europa “premio Nobel per la pace” rivela il suo vero volto: nel momento del bisogno, ognun per sé
In Italia, siamo soli
Siamo soli con milioni di persone che premono ai confini sud,siamo soli a mantenere centinaia di migliaia di persone senza documenti,senza meta e senza lavoro,sul nostro territorio e coi nostri soldi.Oltre 85 mila in soli 6 mesi
Scopriamo oggi che il confine europeo,che ieri Minniti proclamava come “a sud della Libia”,in realtà si trova saldamente a nord delle Alpi Renzi,Monti e Gentiloni sono riusciti a farci sbattere fuori dall'Europa,ma in compenso ci mantengono saldamente dentro l'Euro
Eppure i francesi hanno votato Macron,gli austriaci hanno votato il verde Van Der Bellen:o forse anche i meno sospettati di “populismo”, quando si tratta dell’interesse nazionale,poi non guardano in faccia nessuno?Probabile.Il nostro governo,invece,gli unici che non guarda in faccia sono proprio i cittadini italiani.Non a caso oggi la Farnesina mette su il teatrino del richiamo dell’ambasciatore austriaco.Domani chiameranno quelli di Francia e Spagna?E poi,dopo che ci avranno tutti riso in faccia,a chi si rivolgeranno?
Intanto,ONG e navi militari da tutta Europa continuano a trasportare migranti nei nostri porti.Che continuano a restare aperti,anche alle ONG con bandiere di fantasia che fanno servizio taxi dalla Libia
Questa emergenza l’avevo denunciata mesi fa e sono stato offeso con accuse di insensibilità e razzismo,dispensate da qualche pseudo-buonista qua e là.Oggi non chiedo le scuse ma pretendo i fatti:
-va subito rivisto il regolamento di Dublino III, ridistribuendo i migranti per quote negli altri Paesi e sanzionando gli Stati membri che se ne lavano le mani
-i porti italiani vanno chiusi alle navi delle ONG che

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.07.17 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Banche depredate e spolpate dai soliti delinquenti in giacca e cravatta, intoccabili ed impunibili, la corruzione dilagante come la povertà per tanti, una giustizia orba e cieca con i potenti, una libera stampa inesistente, un continuo sprofondare verso il peggio nonostante le famose luci in fondo al tunnel, il progressivo annullamento delle garanzie sociali, una sanita' pubblica condannata all'estinzione, le mafie dilaganti e sostituitesi allo stato, con politici infami e corrotti che fanno leggi per garantirgli l'impunita e con il connubio continuo tra stato e mafia(altro che trattativa sporadica!) con il degrado fisico e morale della ex-nazione e con un futuro sempre più incerto e a luci fosche.....
è tanto inverosimile aderire all'Unione panafricana?
Min te reggae più fu profetica

innavoiG ossuR, AS Commentatore certificato 04.07.17 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un giorno la gente capirà che contro certa gentaglia non esiste sistema pulito e legale per salvarsi.
Capirà che da centinaia di anni chi è al potere sposta pedine e legifera in modo tale di salvarsi sempre...e di schienare i danni ai poveracci.
Un giorno capiranno che il CANCRO non si cura con l'aspirina...occorre una medicina molto più forte, una medicina che ti debiliterà, ti causerà problemi e danni fisici da cui dovrai risanarti ma sarà l'unica via per sperare di debellare il famoso CANCRO, magari evitando RECIDIVE.
Allora arriverà il giorno in cui certi parassiti, certi cialtroni maledetti non potranno più nascondersi dietro a montagne di carta e di leggi vergognose e dovranno rendere conto...dovranno PAGARE CARO il loro crimine.
Si apriranno le porte delle patrie galere, si vedranno conti in banca anche in paradisi fiscali venire SVUOTATI per ripagare tutti quelli colpiti dai cialtroni.
Si vedrà quella GIUSTIZIA che non si vede oramai da tempo.
Questo almeno è quanto si spera,magari con l'aiuto del M5S...

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.17 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Siete liberi di coprirmi di insulti.
Che differenza c'è tra un investitore che acquista un'azione che perde il suo valore sul mercato e la situazione dei due signori?
Solo che qualcuno ha verbalmente promesso una cosa e dato una cosa diversa?
Ma mai possibile che nel terzo secolo c'è ancora gente che non legge i documenti che firma perchè "si fida della banca".....
Io francamente sono dispiaciuto per la tragedia ma altrettanto francamente non sono più disposto, in tutti i settori, ad accettare il principio che "finchè va bene ok, quando va male interviene lo stato".
Posso dare un consiglio fraterno alla signora? Se veramente le cose sono andate così, faccia una denuncia penale personalmente al funzionario che le ha venduto i titoli o se preferisce vada a spaccargli la faccia a casa.

pablo 04.07.17 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che stiano preparando l'uscita dall'Unione europea per poter poi aderire all'Unione panafricana (liberamente s'intende)

innavoiG ossuR, AS Commentatore certificato 04.07.17 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Governo nominato dalle Banche non può che favorire le Banche.

Gli schiavi non hanno diritti, solo doveri.

giorgio peruffo Commentatore certificato 04.07.17 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Ultime notizie..
L'Austria invade l'Italia.
Ministro austriaco dichiara: ''tutti i migranti verranno espulsi! Gli italiani dovranno tornare in Libia!''. Gentiloni apprezza le parole del ministro austriaco e dichiara d'essere disponibile ad aprire campi di accoglienza in territorio libico.
Sono già pronte le ONG di Soros e coop rosse PD a prendersi carico, per 50€ giornaliere a testa, dei nuovi migranti italiani.

ANZA 04.07.17 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nostri centro-sinistri se ne fregano dei giovani italiani: c'hanno a cuore solo la loro famigghya!!

innavoiG ossuR, AS Commentatore certificato 04.07.17 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tanto facessimo come l'Austria! Ci dicono che abbiamo bisogno di 30.000.000 milioni di immigrati qui in Europa,ma tutti in Italia?
Ed i nostri ragazzi che devono andare a lavorare all'estero,di loro non abbiamo bisogno? Povero paese governato da amebe che pero' ingrassano sulle nostre spalle.
Viva l'Austria!

Leda Chiressi, Genova Commentatore certificato 04.07.17 15:44| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo mai pensato che anche questa donna, come tutti i truffati dalle banche, si vedrà accollare un surplus di tasse che andranno a ...ripianare i debiti delle banche ? La beffa oltre il danno :-(

patrizia pellegrino 04.07.17 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Boeri spiegami perchè l'Austria mette l'esercito alle frontiere, gli altri paesi ci mandano a cagare, perchè per loro non é una risorsa? Boeri va fan culo ma di tutto cuore!!!!!!!!!!!!!!

Roberto Bucci 04.07.17 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Tito Boeri: l'Italia ha bisogno di immigrati.
Tito boeri si definisce un liberale di sinistra: io lo definisco solo, uno dei tanti scemi di sinistra!
E purtroppo per noi ce li abbiamo al governo.......

innavoiG ossuR, AS Commentatore certificato 04.07.17 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Fino a quando il popolo bue continuerà a votare questi partiti a delinquere di stampo mafioso, da questa situazione in decente, non sé ne esce.

gianluigi f., pandino Commentatore certificato 04.07.17 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Storia di ingenui ingordi e di furbi balordi: essendo nel Paese del Menga, vale come sempre la nota massima "chi l'ha nel culo, se lo tenga": dispiace, ma è da anni che tanti, inascoltati, avvertivano del pericolo.......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.07.17 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.La ''golosità'' può portare alla rovina! Soprattutto se accompagnata dall'ignoranza. Meglio avere l'onestà di ammettere d'aver toppato e chiedere un minimo di risarcimento!

dettomale 04.07.17 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Continuiamo con una linea che non risolve niente o quasi ! Dobbiamo alzare il tono dello scontro , farci sentire , farci temere . Che fa Fico vigila ? Su cosa vigila , sulle tre reti andate tutte al PD ? Che assurdità essere il primo partito e non pretendere neanche una rete di riferimento dove dar voce al popolo e a quei coraggiosi giornalisti che osano dire la verità ! Stiamo agendo da invertebrati , da molluschi ! Dov'è il Grillo delle piazze che doveva aprire il parlamento ? Un 'altro anno così e senza la sicurezza del voto è troppo !

vincenzodigiorgio 04.07.17 15:08| 
 |
Rispondi al commento

a)Non e' l'unica: ho una lista di conoscenti che sono in situazioni simili .

b)BPVI e Veneto Banca sono due storie diverse con esito uguale (morte) ma le malattie erano diverse .

c)Responsabilita' e colpa vanno distinte: le responsabilita' le accerta la magistratura , la colpa ha un principale indiziato: l'EURO e l'appartenenza ai trattati bancari europei.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 04.07.17 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Questi ladri che votano oggi per salvare banche ai danni dei cittadini e a favore dei finanzieri PAGHERANNO CARO il loro voto, ci vediamo tra poco alle urne.

Marcello P. 04.07.17 15:03| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori