Il Blog delle Stelle
La situazione di Roma spiegata dal ragioniere Giuseppe Grillo

La situazione di Roma spiegata dal ragioniere Giuseppe Grillo

Author di Beppe Grillo
Dona
  • 454

di Beppe Grillo

Vorrei capire. Ogni tanto arrivo come turista, perché poi io non sono né un tecnico né uno specialista di conti, sono un ragioniere e leggo dei dati, e da questi dati avevo già scoperto qualche cosa, per esempio che la Parmalat era in dissesto e poi è fallita, se vi ricordate. Io faccio il comico ma sono ragioniere, allora gli specialisti lasciamoli un attimo da parte.

E' un Comune strano, questa dovrebbe essere la capitale d'Italia, Roma, e qui hanno vissuto in questo sogno metafisico che veramente fosse la Capitale. Ma tutte le capitali del mondo hanno una legislazione da parte dello Stato, privilegiata, con finanziamenti privilegiati, perché qui sono le ambasciate, ci sono i flussi del Vaticano, ci sono milioni di turisti, non è che puoi trattarla come una una città normale. Non è possibile che per qualsiasi investimento tu debba passare attraverso la Regione Lazio! La Regione Lazio decide se fare o non fare una struttura da un milione di metri cubi, e il Comune deve subire questa roba. Dobbiamo avere avere una legislazione dello Stato che dica effettivamente se Roma è la città Capitale d'Italia. Così, non c'è. Io vi dico due cifre perché sono un ragioniere: abbiamo un bilancio di 4,5 miliardi in questa città, di spesa sono destinati agli investimenti solo 236 milioni. Milano destìna agli investimenti 10 volte di più.

Roma non è una città normale, è la città più grande d'Europa, dopo Londra credo sia la più estesa d'Europa, ha 8560 km di strade, Milano ne ha 1700, hai voglia a mantenere il verde, l'illuminazione, le buche... 8560 km, Milano 1700! Destìna Milano ad ogni chilometro delle sue strade un milione e mezzo di euro, qui a malapena sono 130 mila a km. Quel debito è un'allucinazione, è metafisica, perché ce l'hai a prescindere, ce l'hai già. Quindi il debito è di 15 miliardi, viene messo a bilancio fino al 2048, e una parte se la caricano i romani che avranno tutti i torti del mondo "Ahò nun pago, ah non me rompe il ca...", ma si caricano del 30%, perché qui c'è un flusso di immondizia del 30% in più di qualsiasi città in Europa. Ma allora non puoi avere avere un trattamento di città normale. Berlino, Londra, Parigi, Madrid sono tutte capitali che hanno un contatto diretto con lo Stato, non passano attraverso la "regione Lazio". Il discorso che voglio fare io è che qui o si diventa Capitale sul serio, perché non puoi avere lo Stato che è di un partito, la regione di un altro partito, il Comune di un altro partito, è chiaro che si blocca tutto.

Qui non c'è un piano urbanistico da 50 anni, non da adesso, non ci può neanche essere perché col primo piano di 60 anni fa dovevano portare tutti i ministeri all'EUR, e han fatto quartieri dormitorio e i ministeri sono rimasti esattamente dove sono. Allora che città è questa? Fanno sciopero i servizi pubblici dei taxi, che saranno una parte, alcuni, ma il tassista, gli aeroporti e le stazioni sono il biglietto da visita per milioni di turisti. Il tassista deve essere un principe con una bella giacca, pulito, perfetto, profumato, entra il turista e dice "Mmm che buon profumo", e tu devi dire "Yes, I am perfumed!", sono profumato! Devi parlare una lingua, devi avere un software, l'ho preparato io da ignorante un software con una voce che fa da cicerone con Google Maps, passi, vedi il Colosseo e spieghi cos'è il Colosseo a un giapponese, poi gli spieghi magari la casa abusiva chi l'ha fatta, gli spieghi un po' di cose anche divertenti, gli spieghi tutti i capolavori mentre viaggia.

Devi essere attrezzato
, se uno vuol pagare con PayPal devi essere attrezzato, devi avere un numero unico, se uno paga con carta di credito non gli puoi dire "Ahò, nun ciò la carta de credito nun me rompe er ca..., io nun te porto!", non puoi essere così, sei il principe, deve diventare un principe il taxista, e noi in compenso facciamo una politica per svalutare e rendere il traffico privato meno invadente. Facciamo una politica per il traffico, lo sharing, il car sharing, non hai più bisogno di avere una macchina, ti puoi muovere a piedi, in bicicletta, abbiamo una tecnologia straordinaria. La nostra politica è quella, incentivare il trasporto pubblico e non deve essere una presa per il cu.. prendere un autobus, deve essere una bella cosa, quando sei sull'autobus devi avere qualche servizio. Dio mio, qui bisogna osare. Se non si osa qui non c'è possibilità, è una bomba questa città, è una bomba, può scoppiare da un momento all'altro. Un giorno sono i tassisti, poi saranno gli ambulanti, poi sono i farmacisti, poi saranno i medici, poi saranno gli agricoltori, poi chiunque, questa è una bomba.

Allora lo Stato si deve regolamentare, mettere una legge per la Capitale d'Italia, e poi l'amministrazione: per gestire i soldi dei flussi di soldi abbiamo le persone. Il progresso va avanti, il progresso tecnologico economico non è una voce di per sé, ha voce attraverso le persone. Le persone, se sono oneste e leali e non rubano, questa città può trasformarsi veramente in quello che dovrebbe essere e non è. Non puoi addossare il 30% di tasse in più a tutti i Romani, qui ci sono evasioni, d'accordo, 200 milioni di evasione di IMU, di ICI, non pagano i biglietti siamo d'accordo, bisogna anche a arrivare lì. Ma abbiamo 22000 edifici per abitazioni e 2-3000 edifici di commercio che non sono neanche censiti, neanche censiti! Non c'è neanche un database per dire che proprietà ha il Comune, quanti affitti stiamo perdendo, quanti soldi stiamo perdendo. 190.000 faldoni, i faldoni! Faldoni nelle cantine, negli scantinati, non c'è un database, allagano gli scantinati per renderli inagibili, entrare e prendere i documenti. 190.000 faldoni, 60 km, un Raccordo Anulare di faldoni. E' anni che provano a metterci le mani, nessuno ci riesce.

Ma cosa pretendete del Movimento 5 Stelle? Cosa pretendete dalla Raggi? Cosa fa in una situazione così? O ci date una mano tutti... ci dovete dare una mano tutti: non è che possiamo tenere 8560 km perfetti, senza buche, dovete diventare anche voi, purtroppo con le tasse che pagate, sindaci dei vostri 10 metri quadri. Amare i vostri 10 metri quadri, essere responsabili dei vostri 10 metri quadri. Se non facciamo insieme queste cose non ce la faremo mai, qua. E' quello che dicevamo in campagna elettorale: se ci dai il voto devi collaborare, essere un cittadino attivo. E io so che ci volete bene, avete capito che siamo diversi dagli altri, se non prendete questa occasione -l'unica della storia di questa città- che vi si presenta adesso, con delle persone così, non ce la potrete fare.

Questa è una bomba atomica, ma stiamo scherzando. Abbiamo messo dei manager meravigliosi, delle persone straordinarie, di fiducia, ma più di così non potete neanche pretendere. I dati sono: 25 partecipate. Le 25 partecipate perdono un miliardo e otto. Tu sei in società con altre società e perdi un miliardo e otto. Qualcuna ha un utile, pochissimo, e le altre? C'è una società che ha 8000 dipendenti e 2000 inabili al lavoro. 2000 inabili su 8000 dipendenti, gli altri 6000 si fanno il cu.. doppio perché 2000... probabilmente la maggior parte sarà inabile veramente, ma io non ci credo che ogni anno, 500 negli ultimi tre anni, siano stati inabili al lavoro ogni anno in 500. Io voglio andare a prendere il medico, denunciarlo all'Ordine dei Medici, perché i medici non possono certificare inabilità se non ci sono. Ognuno si deve prendere una piccola responsabilità, il medico non deve più firmare quelle cose lì.

Bergoglio ha dichiarato che vorrebbe pagare l'Imu: Bergoglio ti prego, mi hai già copiato tutto il programma, ora cerca di dare una mano a questa meravigliosa città. E' anche giusto che tu partecipi, e ti daremo dei premi, ti faremo delle belle cose, ma dai una mano per favore Bergoglio, abbi pazienza



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

22 Feb 2017, 14:40 | Scrivi | Commenti (454) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 454


Tags: amministrazione, bergoglio, capitale, grillo, raggi, roma

Commenti

 

Sono un cittadino del 3 municipio di Roma, girando per le sedi distaccate dello stesso cercando di capire come funziona la macchina amministativa mi sono accorto che giacciono in stato di abbandono decine di biciclette elettriche alla mercè di chiunque. Perchè mi chiedo non vengono assegnate ai consiglieri municipali che divisi per quartiere monitorano il territorio segnalando le criticità e i problemi reali dei cittadini riportandoli in consiglio?

Claudio Arolchi 23.03.17 10:49| 
 |
Rispondi al commento

"Buonasera, caro Beppe Grillo io sono con la mia famiglia un elettore per il
movimento 5 stelle. Volevo un aiuto da parte vostra. Nel mese di Novembre
nella nostra cittadina Manfredonia si è tenuto un referendum popolare per
dire no a ENERGAS. Al referendum ha stravinto il NO. Ora sta girando voce e
stanno facendo una raccolta firme in quanto si dice che il Sindaco di
Manfredonia del PD, non ha consegnato il risultato del referendum a
Bruxelles per portare a conoscienza della decisione popolare. Ecco io ti
chiedo se tramite i tuoi deputati europei riesci a saperne di più. Grazie e
sempre avanti così...li dobbiamo mandare a casa tutti..."

Fabio Granatiero, Manfredonia Commentatore certificato 02.03.17 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, caro Beppe Grillo io sono con la mia famiglia un elettore per il movimento 5 stelle. Volevo un aiuto da parte vostra. Nel mese di Novembre nella nostra cittadina Manfredonia si è tenuto un referendum popolare per dire no a ENERGAS. Al referendum ha stravinto il NO. Ora sta girando voce e stanno facendo una raccolta firme in quanto si dice che il Sindaco di Manfredonia del PD, non ha consegnato il risultato del referendum a Bruxelles per portare a conoscienza della decisione popolare. Ecco io ti chiedo se tramite i tuoi deputati europei riesci a saperne di più. Grazie e sempre avanti così...li dobbiamo mandare a casa tutti...

fabio granatiero 02.03.17 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Al parlamento europeo avete votato contro Marine Le Pen. Siccome vi abbiamo mandato noi li, allora vi domando: Ma voi da che parte state?

antonio petruzziello 02.03.17 19:53| 
 |
Rispondi al commento

offerta di prestito
Sei alla ricerca di finanziamenti, per riprendere le vostre attività, sia per un progetto, o per comprare un appartamento, ma, purtroppo, la banca ti chiede le condizioni in cui si è in grado di riempire. Una donna d'affari disponibili a concedere prestiti a chiunque in grado di far fronte ai propri impegni. Egli aiutare ottenere il mio prestito di 45.000 € per la mia attività e mi sento sollevato grazie a questa donna, in caso contrario il tasso di interesse è del 2% annuo. Si prega di contattare lei che hai bisogno di un prestito
E-mail: varonealessandra01@gmail.com
WhatsApp: 0033 644398743

elisa ziani Commentatore certificato 02.03.17 13:37| 
 |
Rispondi al commento

dispiaciutissimo per le personeche si trovano nelle situazioni FINE VITA,la responsabilità più grande è di noi italiani imbecilli .Abbiamo dato priorità ad un sacco di leggi che non comportavano sofferenze ai malati e dolori alle famiglie.Ora ci accorgiamo che esiste il problema di tantissime persone ridotte poverine a desiderare la morte ,e giù questa razza maledetta nei personaggi di governo che dal dopoguerra hanno esclusivamente ai propri interessie che improvvisamente in questi giorni si stanno strappando le vesti.VERGOGNA SCHIFOSI

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.03.17 14:07| 
 |
Rispondi al commento

non toglietemelo x favore,ROMEO il NAPOLETANO non deve prendere l'appalto CONSIP perchè lui èè una testa di legno della CAMORRA. E gli altri coinvolti? che ho sbaiato quacche cosa

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.03.17 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma questi dati dove li prendete tutte le volte? Perché ogni volta che cerco riscontro trovo informazioni diverse? Non dico di contestualizzare tutto in un articolo, ma mettete almeno un link a una spiegazione ("190.000 faldoni" -> link a un articoletto apposta che mi dia un minimo di contesto per capire di cosa si parla, ad esempio), perché qua sembra un'accozzaglia di numeri a caso (ad esempio le strade a Roma sono 5500km, non 8650).

Giorgio Merisi 28.02.17 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Infine, Dio mi ha confermato la sua esistenza e del suo amore per noi, che aveva bisogno del suo aiuto. . È incredibile ma vero caro padre e amico. Se si potesse conoscere il grande servizio che Dio ha fatto di me attraverso questa donna, signora. ANISSA KHERALLAH, che mi ha concesso un sostegno finanziario di ieri, vi assicuro, tutto sarà molto molto felice come lo sono oggi. È finito per il suo falso di credito che hanno abusato della nostra debolezza. Non cercate i miei amici, è vero, con questa donna che non ha timore di Dio, e che aiuta veramente. Il suo indirizzo è : developpement. aide@gmail.com !!! Posso solo dirti ciò che può essere buono per voi, e vi ringrazio signor. Roberto per l'invio di me la persona giusta. Piacevole giornata a tutti voi.

philippe darus rinaudo Commentatore certificato 28.02.17 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra un intervento raffazzonato. Sta bene l'idea di promuovere Roma Capitale, per il resto smettiamo di parlare di buche.

Sono stato a Berlino da poco, ci sono treno, autobus, tram e metro. Basta pensare dove vuoi andare, ti giri e trovi lì pronto il mezzo che ti ci porta.

Basta parlare di buche, diciamo come sognamo che possa essere Roma nel 2050.

Carlo Marchiori 27.02.17 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Grillo per il tuo coraggio, grazie ragazzi per la vostra passione e la vostra onestà, sentirvi parlare mi commuove. Vorrei abbracciarvi. Per sostenervi, parlo e scrivo di voi. La strada da percorrere è lunga e faticosa, la nostra povera Italia è da formattare e riprogrammare, tutta. Il malcostume ha impregnato con il suo fetore tutto il nostro Bel Paese, dal vertice alla base, quindi il lavoro da fare sarà duro e difficile a tutti i livelli, ma qualcosa sta accadendo, la gente riparla di politica, e anche se alcuni parlano male di voi, non preoccupatevi, è solo sintomo di conflitto, vi stanno ancora valutando.

Maurizio Ripani 27.02.17 01:45| 
 |
Rispondi al commento

Anche noi simo andata a trovare la siniora ANISSA KHERALLAH ... Urca ci a sodisfati tutti ... ma e un po cara,ma pero ...

ma cuesti prestatori a strozzo li si posono far sparire dal BLOG perlopiacere?

Grasie ...

Francesco Fol., R. Commentatore certificato 26.02.17 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Condivido tutto ciò che hai scritto!!! solo con noi Roma diventerà Caput Mundi. Ciao

oreste giudice 26.02.17 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici, non perdete il vostro tempo con falsi istituti di credito che non potrà mai fornire ciò che si desidera. Io che ti parlo, ho già fatto l'esperienza con un sacco di suoi falsi istituti di credito e con l'aiuto di Dio, mi sono imbattuto in ms. ANISSA KHERALLAH ( developpement.aide@gmail.com ) una donna, molto modesto e gentile. Esorto voi ha il contatto di questa donna, se non, avrai sempre essere vittime di false istituti di credito. Ho avuto il mio prestito e so di cosa parlo. Ascoltate quello che vi dico, io non guadagna nulla da dirvi tutto quello che io vi dico in questo momento, ma io lo faccio per salvare dalle mani delle persone sbagliate. Se si vuole veramente prestito, è questa donna saggia che può aiutare. Sono orgoglioso di essere il suo testimone, perché mi sento sollevato il giorno in cui ho preso il mio denaro. Questo non è un gioco, i miei amici, i genitori e i fratelli

depoulo clara Commentatore certificato 26.02.17 13:02| 
 |
Rispondi al commento

LA FINE DELLA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE E LA SOCIETÀ MUTATA;

La industriale attorno al 1851 ha profondamente modificato il modo di vivere e il mondo stesso, che ha portato ad un ritmo vertiginoso di sviluppo, ha creato nuovi stratificazione sociale è la base della moderna società almeno fino a ieri!.

Con il crollo del muro di Berlino è cominciato un nuovo percorso che tende a disgregare le classe sociali come erano strutturati in questi ultimi 150 anni, la massa di lavoratori, precari, immigranti, offerta di prezzo di mano d'opera a basso costo e la battaglia a chi offre di meno, senza diritti e coperture sociale.

E' cambiato il rapporto tra lavoro e tecnologia, quest'ultimo non genera più il lavoro ma crea disoccupazione e la precarietà, invecchiamento della società Europea pochi lavorano tanti da sostenere, è cambiato la composizione demografica nel mondo...

La nuova rivoluzione della LA SOCIETÀ MUTATA...

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 26.02.17 09:13| 
 |
Rispondi al commento

SEO è il posizionamento sui motori di ricerca. Posizioniamo il tuo sito web

seo 25.02.17 12:59| 
 |
Rispondi al commento

scettici giornalisti politici PDioti FI media tutti prelati trollisti palazzinari polemici ecc. ecc. dove sono finite le torri domanda:BAu BAu BAUUU nel vostro culo e nulla più e semplice, è stata una operazione alla Copperfield, votateci anche se siete dei coglioni esaudiremo tutti i vostri problemi

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.02.17 11:32| 
 |
Rispondi al commento

....sulla popolarita', dello stadio ora fai l'aventino sulle elezioni......! due piccioni con una fava...e vai....!

Fabrizio PITTANA (fab pittana), Torino Commentatore certificato 25.02.17 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Il problema di fondo é che molti cittadini pensano che il Movimento5s, in questo caso parliamo di coloro che governano Roma, oltre a presentarsi con il piu' possibile senso di onesta' e voglia di fare l'interesse del popolo, si presentino anche con la bacchetta magica e in un attimo i problemi devono essere risolti.Grillo ha gia' spiegato per chi non é sordo che i problemi sono due: i finanziamenti che non arrivano proporzionati alla citta', dalla Regione Lazio e i soliti debiti arretrati lasciati dalle precedenti amministrazioni, specie quelle del pd che come sappiamo non sbagliano un colpo.Fino adesso i romani tifosi e i boss del calcio sono rimasti in stay- bay per la costruzione di uno stadio nuovo, sono anni che lo attendono e anche nel caso dell'ultima Giunta Marino é stato approvato un progetto mastodontico , sempre secondo la snaturata politica pd, nonostante un disavanzo pubblico del bilancio comunale e gli enormi problemi lasciati ai romani che sono sotto a gli occhi di tutti.Adesso, il mondo del calcio romano é scatenato con la Giunta Raggi, le pretese sono quasi diventate minacce( se non si fa' lo stadio venderemo i giocatori migliori della squadra ) e invece la situazione va' valutata come il buon padre di famiglia, e non secondo i vecchi canoni di politica legata a interesse economico e di continuo mancato rispetto ambientale e se lo stadio verra' fatto, tutti gli appassionati del pallone aspetteranno in fila il loro turno, perche' se per loro il problema piu' grande é vedere una palla che gira , per tanti altri romani e italiani invece la priorita' é quella di cercare di arrivare a fine mese.Ci siamo capiti si spera?

giorgio basso 25.02.17 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i giorni in Parlamento sfornano leggi in favore dei delinquenti e Roma è stato ed è il risultato di questo andazzo.

Leo 24.02.17 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Io sono la Signora Clarar e di essere alla ricerca di un prestito per più di 3 mesi. Io sono stato molte volte truffati sul sito di prestito tra particolare volendo è un prestito tra individuo in diverse persone. Ma ogni volta che mi fessais strappato via da una moltitudine di carica, e alla fine ottengo nulla sul mio conto. Ma per fortuna mi sono imbattuto in una donna davvero semplice e il tipo che mi doveva aiutare a trovare il mio prestito di€ 25.000 che ho ricevuto sul mio conto questa mattina, senza troppi protocolli.
Quindi voi che sono nel bisogno, come me, è possibile scrivere a lui e spiegargli la tua situazione potrebbe aiutare la sua e-mail è : developpement.aide@gmail.com

depoulo clara Commentatore certificato 24.02.17 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma paga mezzo miliardo in più per garantire i servizi standard. Soldi spesi malissimo. Dati 2013. Giornalisti, battete un colpo. Ma che vuoi sperare!

Luca G. Commentatore certificato 24.02.17 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Se dietro la delibera ci sono atti illegali dimostratelo o tacete. Alzarsi
la mattina e dire caxxate è molto facile.
Art. 21-nonies. (Annullamento d’ufficio)
1. Il provvedimento amministrativo illegittimo ai sensi dell’articolo
21-octies, esclusi i casi di cui al medesimo articolo 21-octies, comma 2,
puo’ essere annullato d’ufficio, sussistendone le ragioni di interesse
pubblico, entro un termine ragionevole, comunque non superiore a diciotto
mesi dal momento dell’adozione dei provvedimenti di autorizzazione…
so’ passati 18 mesi dal dicembre 2014 della delibera caudo? ma questi
leggono le leggi italiane prima di parlare?
la revoca implica l’indennizzo, l’annullamento dev’essere fatto entro un
termine ragionevole non superiore all’anno e mezzo.
Vi è chiaro come stanno le cose ?
I cavalieri del nulla in mano non hanno nulla, aria e parole al vento le
stesse vaneggiate negli ultimi 8 mesi"

ALES23 24.02.17 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Il censimento degli immobili va delegato ad una società straniera, altrimenti sai che pacchia x i burocrati romani...

Luca G. Commentatore certificato 24.02.17 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Razza di imbecilli!! Non capite che tutta questa merda deriva dai precedenti marino alemanno e compagnia bella...e che si parla di una delle città più corrotte del mondo. E ci sono quelli che poi vogliono fare lo stadio quando sono sommersi dalla spazzatura!!!

Rino ., Italia Commentatore certificato 24.02.17 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giusto, giusto come tutte le volte che mi è capitato di ascoltarti o leggerti
mi ricordo quando parlavi davanti agli stabilimenti della Fiat agli operai del motore ad acqua(idrogeno)
giusto!
io ci sono
ps vederti in tv quando ti chiedono o ti riprendono è sempre un piacere, fa bene alle speranze ed alla certezza che stiamo facendo la cosa giusta!

marco venturi 24.02.17 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Parla per te, io qui a Roma ho votato la Raggi, la delusione fin'ora è enorme, non ho i paraocchi e per le prossime elezioni vedremo.


Bravissimo Beppe; in poche righe hai impartito la più importante lezione socio-economico-politica da diffondere a tappeto, dalle aule universitarie ai mercati rionali, che i politici non sono in grado di formulare perché interessati solo ai soldi ed al potere.
Questa lezione andrebbe volantinata (i romani maneggiano poco internet)all'uscita dei supermercati, delle scuole, degli ospedali, dei cinema ecc.
Il tuo popolo ti ha capito e ti segue.
Un abbraccio

TORQUATO CARDILLI, Formello (RM) Commentatore certificato 24.02.17 15:41| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTO PERFETTO!
NON E' UN GETTARE LA SPUGNA
ASSOLUTAMENTE NO

E RENDERSI CONTO E RENDERE CONTO CHE LO SCHIFO CHE HANNO SEMPRE MESSO SOTTO IL TAPPETO MERAVIGLIOSO DI ROMA E' ENORME, PESANTE, ...SCHIFOSO...

FORZA VIRIGINA
FORZA MOVIMENTO
SEGNALAZIONI COSTRUTTIVE
SEGNALAZIONI COSTRUTTIVE
AIUTIAMO TUTTI

Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 24.02.17 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Infatti in questi 8 mesi hanno avuto una sciena drittissima al limite della cifosi !!!
Mi risulta che a Parma sia stato fatto l'inceneritore o no ???
Mi risulta che con la Tav si sia andati avanti ono ???
Le Olimpiadi erano all'inizio dell'Iter qui siamo ad 1 settimana dal closing e questi imbelli del m5s sono 8 mesi che si rimbalzano la palla tra dichiarazioni fuori dal mondo, sciocchezze e lotte interne.
Ops mi ero dimanticato di dirti che il m5s ha già chiesto al tar l'annullamento la delibera di pubblica utilità, circa 1 anno fa, sai com'è finita ? Neanche si sono seduti l'hanno rigettata in toto.
La Roma farà immediatamente ricorso al Tar che annullerà la delibera e commissarierà il comune, fine del M5s a Roma e in Italia.
Bye Bye

ALES23 24.02.17 14:45| 
 |
Rispondi al commento

queste delle multe sono bufale ... anche con le olimpiadi avevano minacciato ricorsi perché avevano 'anticipato' degli investimenti, certo... perché erano sicuri che poi nessuno avrebbe avuto il coraggio di dire no alle olimpiadi, perché questi sono abituati che gli si dice sempre di sì...
ma questi sono i NO che vogliono sentire quelli che hanno votato m5s! gli altri criticano a prescindere, e per i loro affari...
l'accordo non c'è, e non c'era neanche con la giunta marino, altrimenti avrebbero già cominciato a costruire... se loro nel frattempo hanno fatto dei passi non è certo responsabilità della giunta, come si dice "hanno fatto i conti senza l'oste" e si so' sbagliati...
è il momento di tenere la schiena dritta e andare avanti con coerenza per la strada giusta...

maros 24.02.17 12:07| 
 |
Rispondi al commento

E' parere comune che il M5S con la Raggi ha fatto un passo molto più lungo della propria gamba. Roma è una città difficilissima da governare ed ha bisogno per ciò di molti finanziamenti sostanziali. Grillo chiede uno statuto separato per la Capitale, questo è legittimo e corretto, ma non sarà mai dato con il M5S al municipio capitolino. Tutti i partiti politici pur di far cadere, diffamare e screditare il Movimento si metteranno di traverso. Una volta eliminato la giunta Raggi, il prossimo partito a governare Roma si farà forte dell'idea di Grillo e chiederà quello statuto separato e vedrete che sarà anche garantito

Mario S. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 24.02.17 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi faccio presente che il m5s non vuole lo stadio , ma qui c'è un iter partito 4 anni fa e che per essere smontato ha bisogno di una delibera che annulli la pubblica utilità. E voi pensate che i proponenti, che ricordo hanno gi speso 60 milioni di € , non si siano tutelati? Roma andrebbe incontro ad una catastrofe finanziaria. Se l'iter non ha rispettato le regole si tirino fuori le pezze d'appoggio altrimenti si taccia. il m5s brancola nel buio com'è evidente a tutti, la 'As Roma ha pronto un ricorso al Tar che in poco più di un mese commissarierebbe la giunta poi ci facciamo 2 risate.

Ales23 24.02.17 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TERREMOTO PARTITO DEMOCRATICO LA SINISTRA NON C'E' PIÙ...

Esperienza del pd era cominciato con Ulivo è finita con RenSì.

Probabilmente ci saranno 2 partiti di sinistra; pd con il nuovo segretario e i scissionisti o da soli o con con sinistra italiana, divisi per andare alle elezioni.

RenSì ammette: "Forse l'errore più grande è stato perdere di vista le esigenze cittadini normali", e aggiungo da molti che la sinistra non si occupa del sociale un partito come altre ognuno pensa a sé e al poter e al denaro il binomio che ha segnato la storia.

La divisione nella sinistra e anche nella destra per leadership , favorirebbe M5S, se la legge elettorale rimanesse sempre Mattarellum, M5S potrebbe raggiungere al traguardo di 40%.

La sinistra sa di non vincere elezione divisi in 3 pezzi previsioni darebbero;
PD 20 - Scissionisti 10% - Sinistra italiana 3,9
FI 12,1- Lega 13,2 - Fratelli d'italia 4,5 - NCD 3 totale =32,8

M5S per arrivare al traguardo 40% deve concentrare l'attenzione sui delusi dalla sinistra e destra.
C'è molto da lavorare....mattone su mattone....


caro Beppe,
se si fa sto stadio, dovunque sia in città, in barba ai principi dei lavori di interesse pubblico, e di 'nessuno deve rimanere indietro', la mia opinione nei confronti del movimento cambierà di brutto e alle votazioni me ne vado al mare, a respirare un po' d'aria pura ... ieri ho sentito anche la Taverna dire 'so romana e romanista per cui sono favorevole allo stadio daa roma' ... Di Maio dire 'si farà lo stadio per la roma' ma dico io, vi rendete conto a che livello state scendendo? 'o stadio daaroma' 'pe' la roma' ... ormai state al livello dei beceri, esistono solo totti, i tifosi e i palazzinari, riuscite a pensare che c'è la maggior parte dei cittadini che non gliene frega niente dei miliardari che corrono dietro a un pallone? anzi vorrebbero vederli tutti con la zappa in mano che vanno a ritirare i voucher a fine mese...
il resto della popolazione, che pensa alle cose importanti per tutti, vi chiede i TRASPORTI PUBBLICI 24/24, i SERVIZI PUBBLICI, gli SPAZI DI AGGREGAZIONE SOCIALE, una città ECOSOSTENIBILE in cui si può respirare, cioè un impegno per le cose che possono essere fatte oggi e anche per quelle che sono attuabili solo fra qualche mese, ma per cui bisogna cominciare a pensare e a lavorare OGGI, insomma vogliamo una CITTÁ VIVIBILE, basta perde tempo ed energie per i pallonari e tutto quello che gli gira intorno!

maros 24.02.17 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, se la giunta romana permette la costruzione di un nuovo stadio, contravvenendo così ai principi fondanti del movimento, io personalmente abbandonerò il movimento.

andrea bassetta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.02.17 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, analisi puntuale e condivisibile e comprensibile anche da un semi-deficente come me! Detto questo, ricordo che il Paese intero è più o meno nella stessa situazione anche quelle poche Regioni dove si trovano le Eccellenze che dovrebbero essere la Normalità come avviene nei Paesi del Centro Nord Europa. Per tale ragione insisto a scrivere che occorre da subito un nuovo modello di Governo delle Città perché è dalle Città che può Rinascere questo assurdo Bel Paese. Pertanto, in attesa di Una grande riforma dello Stato e ancora prima di arrivare ad essere maggioranza di Governo di un Paese ridotto in Cenere; la mia esperienza quarantennale nella P.A da Spirito Libero,, per scelta e non per costrizione ovvero per casualità, mi suggerisce che è fondamentale una revisione della macchina amministrativa basata su principi di Essenzialità,Sobrietà e Trasparenza.In sostanza una riduzione rilevante degli Assessori e della classe dirigente anche perché, prima l'uso dei computer e poi la digitalizzazione e il trasferimento alle società partecipate di molti servizi prima gestiti in economia, giustificano tale scelta. Poi, servirebbe una Società Patrimoniale Pubblica con solo funzioni di stazione appaltante di tutti i servizi comunali e le manutenzioni ordinarie e straordinarie dei beni mobili ed immobili di proprietà. Prima della gara di ciascun servizio occorre una carta dei cittadini/utenti sottoposta al voto degli stessi. Inoltre, il bilancio della Società dovrà essere sottoposto a voto Consultivo dei Cittadini in regola con il pagamento delle tasse! Un ultima cosa sui migranti: la classe dirigente ha dimostrato l'incapacità di affrontare da circa Trent'anni, civilmente e positivamente il problema. Un esempio: perché non utilizzare questi poveracci mediante le Onlus per tenere le città, le coste, le colline ecc. pulite e presidiate anzichè lasciarli alla mercé dei malavitosi che li reclutano per la vendita illegale di merci anche contraffatte? A chi conviene ciò?

francesco p., pavia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.17 08:53| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo sulla necessita' che Roma abbia come molte capitali europee lo status di citta' stato e condivido l'assioma che i primi responsabili sono i comportamenti dei romani ma non sono d'accordo sugli apprezzamenti ai dirigenti il principale problema di Roma e' la impreparazione della burocrazie che dovrebbe governarla e non ho capito sinceramente perche la sindaca degli assessori competenti sulle partecipate in primis atac ed ama hanno rimesso ai loro posti ke persone che finalmente Tronca aveva rimosso ed hanno sottoscritto accordi con i sindacati di categoria che gridano vendetta come la gestione delle mense all'atac e l'orario di lavoro all'ama ripristinando metodi finalizzati unicamente al consenso e non alla qualita' del servizio

Giovanni G., Grottaferrata Commentatore certificato 24.02.17 08:03| 
 |
Rispondi al commento

L'affluenza alle urne per l'elezione della Raggi è stata del 51℅ , quindi è stata votata dal 33℅ circa dei Romani. Io l'ho votata.ma non ho i paraocchi e sulla questione stadio stanno prendendo un abbaglio pazzesco. La vicenda fin dall'inizio è stata gestita in modo sconcertante e dilettantesco dal m5s. A Roma in cui i tifosi della Roma sono la stragrande maggioranza, se facessero uno referendum sullo stadio prenderebbero una mazzata di proporzioni enormi, è per questo che non lo nominano neanche. E qui inizio ad avere i miei bei dubbi anche sul m5s e la democrazia dal basso

Altan 24.02.17 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che, pur non essendo il primo dei problemi a Roma ed in Italia, l'idea di far esprimere i Romani sulla necessità o meno di uno nuovo Stadio, con opere pubbliche e private annesse, non sia del tutto sbagliata! Anzi, visto che la Raggi ha VINTO con il 60% delle preferenze, un sondaggio le darebbe una quasi matematica certezza del risultato finale. Leggo nei tanti commenti, che chi ha votato per il M5S non lo ha fatto per Stadio si o no, ma per un ideale che il movimento propugna, quello della diversità dagli altri partiti e che, quindi, eventualmente interpellato risponderà con un NO convinto e motivato allo Stadio! Fossi in loro, punterei molto su questa soluzione, anche per dissipare i residui dubbi su cosa ne pensano i Romani (il resto d'Italia non è interessato dalla vicenda).

Marco Brilli Commentatore certificato 24.02.17 06:06| 
 |
Rispondi al commento

È reale madame romana PINNA, la banca Credit Mutuel mio make un prestito di 125.000 euro in due mese di gennaio. lei facendo prestiti ha anche due dei miei amici. Penso che sia un aiuto che la banca ha la popolazione.

Ecco il loro indirizzo mail:creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

rolando guissep, molise Commentatore certificato 24.02.17 05:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao

Dal prestito di due anni, il Credit Mutuel Bank sta facendo la cosa giusta nel nostro paese l'Italia. Questa banca sta facendo tutti i nostri cittadini che hanno bisogno di prestito di prestito. Così ho preso a condividere questo messaggio, questa azione da parte della banca non è riconosciuto il nostro stato. Così se avete veramente bisogno di un prestito, vi chiedo di contatto con loro su questa mail perché stanno già facendo prestiti anche ha molte persone e me.

Ecco l'e-mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

romaine pinna, roma Commentatore certificato 24.02.17 03:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo sinceramente che se voglimo davvero rendere Roma governabile allora bisogna trasformare l'area metropolitana in regione a statuto speciale, separandola dalla Regione Lazio.
Una Regione a Statuto speciale in cui il sindaco di Roma ed il governatore della Regione siano la stessa Persona ed in cui i consiglio comunale e quello "regionale" siano la stessa cosa.
Solo con i poteri legislativi di una regione a statuto speciale si possono risolvere davvero i problemi di Roma.
Al mio paese si dice che Dio ha fatto la campagna, l'uomo ha fatto le città, la Storia ha fatto le capitali, il diavolo ha fatto le grandi città.
Solo l'istituzione di una "Regione Capitolina" a statuto speciale può sottrarre Roma al "destino satanico" che incombe sulle grandi Città.
E questa è una battaglia che al Movimento varrebbe la pena di combattere.

Torquato Apreda 24.02.17 01:51| 
 |
Rispondi al commento

C’è poco da fa’, ho ascoltato in tv un dibattito tra chi era favorevole e contrario allo stadio e mi è apparsa chiara una sola cosa, il problema riguarda Roma e Roma soltanto, tutti gli altri che vogliono metterci bocca ci entrano come il due di picche. Tanto si sa come finisce la storia, se lo stadio nuovo si fa accontenterà il 50% dei romani, se non si fa sarà contento l’altro 50%. Sembra stupido dirlo ma è così.

Franco Mas 24.02.17 00:54| 
 |
Rispondi al commento

l'Olimpico è uno stadio del Coni. dove probabilmente non sei mai stato, in cui la Roma paga un affitto annuo cospicuo e dove la partita la intuisci, non la vedi. Non ha servizi adeguati e in un paese libero, fino a prova contraria un privato può decidere rispettando le leggi, di costruirsi uno stadio privato. Il flaminio contiene 25000 posti e non puoi modificarlo perché ha il vincolo delle belle arti . Per quanto riguarda i palazzinari informati meglio, uno di quelli che sta facendo la guerra allo stadio è proprio il Re del mattone romano, ti dice niente il nome Caltagirone? Infine ti invito ad informarti meglio quando parli di cubature. L'80 ℅ circa del progetto è composto dal parco pubblico di Tdv e dalle opere pubbliche delle quali ne potranno godere tutti i Romani compresi i finti Romanisti come te e che il comune non potrebbe mai fare visto il debito mostruoso che ha

Altan 23.02.17 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Roma e' corrotta dai tempi di Giulio Cesare.....da quando in Italia si e' diffusa la categoria dei LADRI IN PARLAMENTO, che si travestono da politici, lo e' ancora di piu'.......Marino andava a cena insieme ai Casamonica, e firmava atti dove il Comune si impegnava nel far fare lo Stadio a Tor Di Valle, ma i terreni non sono di Parnasi (il costruttore), ma proprio dei Casamonica.....Roma e' grande, e' vero, noi romani , nella grande maggioranza, non la teniamo pulita, i camion dei costruttori locali, soprattutto nelle periferie, distruggono le strade creando buche ogni giorno, le vecchie amministrazioni , capitanate da Mafia Capitale, davano in appalto il rispristino delle strade sempre alle stesse societa' che spesso documentavano 10 interventi, ma ne facevano uno....oggi quindi e' difficile amministrare....c'e' da sempre la cattiva abitudine del menefreghismo e del ladrocinio.....ma si potrebbe sicuramente fare meglio di come sta facendo Virginia....perche' si e' perso troppo tempo ad "aggiustare" una giunta, e si e' lasciata inizialmente sola una ragazza che e' si volenterosa, ma va aiutata......e' questa purtroppo una piccola anomalia che ha tuttora il Movimento....grande onesta', grandi idee innovative, ma poca strategia nell'attuare in modo veloce e determinato le proposte pensate in campagna elettorale.......in ogni caso, non vi e' alternativa......se i cittadini italiani e romani vogliono che questo Paese migliori, lentamente....ma migliori la qualita' delle nostre vite, non vi e' alternativa....va votato sempre e comunque il Movimento5Stelle......votare per dei partiti politici e' come bere del cianura....dopo non ci si puo' lamentasre se si muore.......

fabio S., roma Commentatore certificato 23.02.17 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, Caro Beppe, una bella occasione per fare uno stadio, senza un grammo di cemento, con stampanti 3D made in Italy: uno stadio in fibra al carbonio e grafene: progettato dalle nostre universita' pubbliche e realizzato interamente da ditte Italiane.

giampaolo gottardo, go Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 23.02.17 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, lo stadio no. Abbiamo l'olimpico, abbiamo il Flaminio bellissimo e abbandonato, non ci servono tre megatorri che arricchiscono i soliti palazzinari. Si parla di stadio, ma lo stadio é un decimo del volume costruito. Si parla di stadio perché così sperano di portare i tifosi dalla parte dei palazzinari. Ma si portano dalla loro patre solo i tifossi disinformati. Lo stadio no, e sono romano e romanista

Roberto Carboni 23.02.17 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Signore Beppe Grillo, ci vuole una pazienza con questi italiani, che seguono come pecore il peggio, fedeli solo per i partiti e il calcio,mentre per gli affetti ed altro,il nichilismo aleggia padrone assoluto.il disastro totale deve ancora,arrivare, come si può pretendere, di costruire lo stadio, con tutti i debiti che ci sono, lo sfacelo delle periferie, lo schifo negli aeroporti, nelle stazioni dove bivaccano il peggio degli umani, di tutte le etnie. Come si fa a pensare al campo sportivo con lo schifo che c'è intorno, siamo nel 2017, ? Chi lo vuole se lo faccia lui.

alegna d., argenta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.02.17 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Sig. Grillo perchè non fai il sindaco di Genova e lasci in pace Roma. Neanche lo stadio bene siete solo per il NO su tutto. un romano de sette generazioni.
Gladiatore


caro Sig. Grillo perchè non fai il sindaco di Genova e lasci in pace Roma. Neanche lo stadio bene siete solo per il NO su tutto

ANTONIO LUGINI 23.02.17 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Alla luce delle ultime ridicole dichiarazioni del Marchese, da dare in pasto ai tracannatori compulsivi del Santo Graal, stai passando dal comico al tragico-ridicolo. Dove sono le testimonianze alla luce della cronaca che evidenziano gli allagamenti distruttivi a Tor di Valle? Se il propronente ha previsto la messa in sicurezza del fosso di vallerano ed altre opere a tenuta ci vorebbe uno tsunami nel Tevere per provocare un allagamento di tali proporzioni, come già ampiamento messo nero su bianco dall'AUTORITA DEL BACINO DEL TEVERE, ma visto che prima dello stadio ci sono km di fiume e ben altre zone a rischio avremmo Roma devastata. Troviamo argomenti reali e non invenzioni, il prossimo step quel’è che li il terreno è ottimo per allevare lombrichi da competizione?

ALES23 23.02.17 21:54| 
 |
Rispondi al commento

in tutte le città, soprattutto nelle grandi città, occorre RIPARTIRE DALLE PERIFERIE !!! perchè non COINVOLGERE GLI ABITANTI? molti sono senza lavoro, senza prospettive, rassegnati oltre che arrabbiati. perchè non coinvolgerli nella riqualificazione dei quartieri, per la pulizia, l'avvio di iniziative sociali, lavori di prima manutenzione. perchè non utilizzare i fondi a disposizione, magari esigui, per ridare a quei cittadini UN RUOLO, una responsabilità, un' OCCASIONE DI RISCATTO, di PARTECIPAZIONE, magari un minimi REDDITO . poi, quando saranno fatte i piani urbanistici, i grandi lavori, I CITTADINI SENTIRANNO DAVVERO LORO GLI INTERVENTI, E SOPRATTUTTO IL QUARTIERE.

luigi m., bergamo Commentatore certificato 23.02.17 21:47| 
 |
Rispondi al commento

W TRUMP, uomo forte e onesto: ABBASSA LE TASSE A TUTTI, ANCHE AI SUPER-RICCHI !!!!


Chi continua a drogare l’economia mondiale, chi porta tanta droga senza lasciare tracce? L’economia del pianeta è un mostro mangia vite sempre più pericoloso, ormai sono DRAMMATICHE LE CONDIZIONI di DISUGUAGLIANZA SOCIALE:

i RICCHI DIVENTANO SEMPRE PIU’ RICCHI E I CITTADINI POVERI SEMPRE PIU’ POVERI !!! ( tutti lo sappiamo ma nessuno fa niente!)

1% DELLA POPOLAZIONE “FORTUNATA” DEL PIANETA POSSIEDE QUANTO IL RESTANTE 99% !

Con quali risorse contrasteremo l’inquinamento dilagante?

Gruppo Cinofilo Molecolare m5s

Gruppo Cinofilo Molecolare m5s 23.02.17 21:10| 
 |
Rispondi al commento

non sono di Roma, ma di Milano
eppure ricordo che la signora Raggi diceva che lo sport non é solo quello che si gioca allo stadio ma quello che si fa a scuola , nei quartieri.
Adesso si parla di stadio. Qui a Milano lo stadio Meazza ha una storia lunghissima, secolare e dopo varie trasformazioni è sempre lì dov'era 100 anni fa .
Invito i romani ha fare lo stesso , a restaurare piuttosto che a costruire opere inutili
siamo ancora a Panem et Circenses ?

mimmo pinto 23.02.17 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera
Per la realizzazione della vostra costruzione, progetti di finanziamento viaggi in varie soluzioni di settore è lei vi offriamo prestiti in modo sicuro per maggiori informazioni contattare l'email prestitobancario2017@gmail.com

jolia antonio () Commentatore certificato 23.02.17 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vi fate intimidire dalla minaccia di non ricevere piu' il voto dai romanisti, mettono gli interessi della propria squadra davanti a quelli della propria citta'. Chi ha votato 5s, tifosi della roma compresi, lo ha fatto per rompere con i soliti speculatori capitolini e politicanti corrotti, se un domani non vi votassero piu' per la vicenda stadio, pazienza....torneranno a votare pd come hanno sempre fatto, con i risultati che tutti sappiamo...ma sicuramente questa specie di ricatto, non e' sintomo di onesta' intellettuale.

Non mollate!!!

Francesco Fabi 23.02.17 19:27| 
 |
Rispondi al commento

W TRUMP CHE ABBASSA LE TASSE A TUTTI, ANCHE AI SUPER-RICCHI !!!!

Paperone 23.02.17 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Io potrei suggerire al movimento 5 stelle un'altra area per lo stadio della Roma, ma non so se si può fare e se c'è abbastanza spazio. A tor vergata per i mondiali di nuoto. hanno lasciato una zona fatiscente , non finita abbandonata a se stessa, chiamata la vela. dove doveva nascere La Città dello sport, la struttura architettonica incompiuta progettata come complesso sportivo polifunzionale dall'architetto spagnolo Santiago Calatrava nell'area dell'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata". Del progetto è stata realizzata la struttura di uno stadio del nuoto. PS non so se si può fare, ma se costruissero lo stadio della Roma in questo posto, a patto che le spese di finire l'opera incompiuta dell'architetto spagnolo vengano accollate agli imprenditori dello stadio della ROMA avremmo due stadi uno del nuoto e l'altro del calcio. POTETE VEDERE L'IMMAGINI DELLO STADIO DEL NUOTO INCOMPIUTO SU INTERNET.


Beppe, il tuo è un bel discorso ma ascolta; riguardo allo stadio a me non interessa ma obiettivamente è una cosa da fare. Cambiare zona come sembra l'ultima trovata non va bene ci vorrebbero anni e troveresti mille altri ostacoli. Intanto devi confrontarti rapidamente con chi conosce la realtà di quella zona, io un po' la conosco e ti dico secondo me cosa si deve fare:
pretendere la messa in sicurezza della zona di progetto, il raddoppio della Roma-Lido, la completa ristrutturazione della fermata Tor di Valle (oggi fatiscente), la trasformazione della via del mare che ricordo essere la strada con un tasso di mortalità tra i più alti d'Europa, riduzione delle cubature ovvero concessione di parte delle cubature per fini di pubblica utilità. E ATTENZIONE, le opere da realizzare come oneri accessori vanno realizzate PRIMA di tutto il resto.

antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 23.02.17 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peppe non fare cazzate sullo stadio le battute lasciale fare... Roma deve ripartire e in cassa ci sono solo buffi, come si può buttare 1,5 miliardi nel cesso...... nessuno fa beneficenza tre torri per metro, ponti, parchi, bonifiche, strade ecc ecc non fare il picio

mariano alberti, roma Commentatore certificato 23.02.17 18:30| 
 |
Rispondi al commento

FACCIAMOGLI SENTIRE IL FIATO SUL COLLO PACIFICAMENTE :

SALVIAMO ROMA E L'AS ROMA

APPUNTAMENTO DOMANI DALLE ORE 17,00 ALLE ORE 20 PIAZZA DEL CAMPIDOGLIO - ROMA


ALES23 23.02.17 18:29| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe per migliorare i trasporti pubblici per favore inizia a far togliere i diffusori sonori pubblicitari nelle stazioni. lascia che chi aspetta un treno possa farlo in tranquillita' senza dover essere assordato da pubblicita' o musica diffusa a livello di discoteca. fai un salto nelle stazioni di piramide, guarda cosa succede ad ostiense , prima di alemanno e moretti erano vivibili poi sono diventate assordanti, da scappare via e maledire chi le ha rovinate.

roberto de falco alfano, roma Commentatore certificato 23.02.17 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile per tutti i media (evidentemente di parte!) lo stadio deve costruito comunque ed ad ogni costo; lo stadio deve essere costruito nel rispetto delle regole e senza speculazioni ed i cittadini di Roma devono capire che ciò è anche nel loro interesse infatti questo non è un no a prescindere ma un semplice stop alle costruzioni selvagge a tutela delle regole quindi alla bellezza e sicurezza di Roma; i PD & C. invece di pensare al M5S (sono ossessionati!) pensassero ai loro sindaci e parlamentari inquisiti o addirittura arrestati per corruzione! Gli esponenti dei partiti che negli anni hanno distrutto Roma sostengono uniti che la Raggi che non sa governare Roma è la prova incapacità a governare a livello nazionale del M5S (tesi pro domo loro!!!) ma per onestà (evidentemente per loro vocabolo sconosciuto!) con lo stesso ragionamento dovrebbero evidenziare quanto governa bene l'Appendino ma, evidentemente, chiedo troppo alla loro imparzialità.... ed ai loro giornali e TV (media quasi tutti loro!)

Luca Andrisani (lucadrisa), Genova Commentatore certificato 23.02.17 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora Grillo chiede aiuto ai cittadini !!! Ma come non dovevano mettere tutto a posto con la loro ONESTA' ?!?! La verità è che oltre l'ONESTA'ci vuole un minimo di CAPACITA' e COMPETENZA, cose che nella schiera del movimento sembrano mancare parecchio !!! Dopo il "no" alle olimpiadi, ai lavori della Metro C, ora anche il "no" alla riqualificazione di una delle zone più degradate.....d'Europa !!!E' così che si amministra e si rilancia uan citta nelle condizioni di Roma ?!?!NON CREDO PROPRIO!!! Cmq, se lo stadio non si dovesse fare,io ed altri conoscenti, ci investiremo della MISSIONE di con vincere parenti, amici, semplici conoscenti e tutti le persone possibili, A NON VOTARE MAI PIU' IL M5S, perché con loro un paese sull'orlo del precipizio come l'Italia, PRECIPITERA' DEFINITIVAMENTE NEL BURRONE !!!

mario bianchini, roma Commentatore certificato 23.02.17 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 60.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
- -finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

jolia antonio () Commentatore certificato 23.02.17 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Grillo sei un buffone in malafede quando dici che roma sta rinascendo e tieni la coda alla Raggi che è inconcludente incapace impreparate. Grillo quando parli di Roma smettila di dire stronzate,siamo sommersi dalle immondizie,dalle Buche e i mezzi pubblici non funzionano. Tra poco sarà passato un anno che governate Roma senza fare un cazzo. VAFFANCULO:Torna a fare solo il comico che almeno lo facevi bene.


Volevo solo ricordare ai più distratti che la Marchesa insieme ai suoi accoliti subito dopo la delibera Marino presentarono ricorso al TAR perchè ritenevano la delibera illegittima! risultato? l’hanno presa nei denti (cit. Berdini”).
Cari miei questa storia finirà come a Torino con la TAV e come a Parma con l’inceneritore fortissimamente osteggiati dai 5s ma nello stesso tempo impossibilitati a fermare tutto.

ALES23 23.02.17 15:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, un sacco di amici e parenti romani vorrebbero dirti:
lo stadio di Roma è cosa di Roma.
Magari parlatevi, te e Virginia.
Ma la decisione la deve prendere il Sindaco di Roma e sopratutto non devi parlare al suo posto.
Serve il rispetto dei ruoli.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 23.02.17 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aggiungiamo che proprio a l'Eur vi sono due grattacieli ormai da qualche anno ultimati che sono lì, non sanno cosa farci, perché gli uffici a Roma sono inutili, non vi sono attività. Grattacieli ma anche tanti altri palazzoni, all'Eur e disseminati in tutta la città, sono lì costruiti con i soldi nostri/delle banche, che consumano il territorio e sono occupati da senza casa, almeno in apparenza. E allora? risparmiamoci tanti milioni di euro,in quelle aree piantiamoci carciofi e pomodori, facciamoci un parco. I nostri figli ci ringrazieranno.

stefano ineletto 23.02.17 15:53| 
 |
Rispondi al commento

IO UN'INDICAZIONE DI COME DOVREBBERO AIUTARE I CITTADINI, L'AVREI DATA.
Non sempre si comprende tra le righe.
Ciao complimenti sono con te e la tua analisi un po di durezza e di inc.... non sarebbe suonata male.

angelo dam 23.02.17 15:52| 
 |
Rispondi al commento

"Roma anche grazie a te diventa eterna"...
E, se poi la visiti, è la più eterna di tutte.
Una raccolta fondi internazionale per Caput orbis può stupire anche Papa Bergoglio, e spiazzare così chi rompe ?
Se aprite un conto corrente pastale donerò volentieri ancora , anche a Rousseau.
Siete sempre unici !

Maria Luisa Vargiu 23.02.17 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo come mai il Millennium Stadium (considerata la cattedrale mondiale del movimento del Rugby) situato in una zona a rischio di esondazione del fiume Taff (Cardiff, Galles) non ha nessun problema di questo tipo. Considerate per un momento la quantità di acqua ricevuta dal bacino del fiume Taff e paragonatela alle precipitazioni annuali ricevute dal bacino idrologico del Tevere (il confronto è pressochè ridicolo). Adesso voi mi volete dire che un'opera ingegneristica effettuata in Galles non possa essere riproposta a Roma? Vi state attaccando a dettagli che non vi competono e state soprattutto insultando la buona fede dei vostri elettori....... Grazie ai vostri tentennamenti state minando la possibilità di attirare investitori esteri in Italia e ve lo dice una persona che ha vissuto a Londra da molti anni e che beneficia di investimenti (trasporti pubblici, stadi, teatri e zone commerciali) esteri. Siete ancora in tempo per evitare un madornale errore!

Francesco Pallottino 23.02.17 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma io mi sono rotto le @@ ma il sindaco qui il sindaco li il sindaco è Virginia o il sindaco è Beppe?,non mi sembra che si dia tutta questa importanza , o almeno in eguale misura, a un ex Presidente del Consiglio, ex Segretario di Partito che mette li un governo fotocopia continua a gestire dettare tempi e modi nonostante gli Italiani( che so che a voi pseudo comunisti) (danno fastidio e non ve ne frega niente) vi abbiano espressamente detto che siete degli incapaci e corrotti.
Detto questo, io credo che lo Stadio sia l'ultimo dei problemi che ha Roma
Virginia, Beppe chi volete voi a me non importa, io voto 5 stelle perchè ritengo che nonostante tutto almeno non RUBANO!!!! il che non è poco,e non è che condivido tutto ma per quanto peggio potete fare, peggio della pseudo sinistra e pseudo destra lo ritengo impossibile
il bilancio è stato approvato fate ste strade e pulite le periferie
almeno la smetteranno di romperci i maroni ogni 2 secondi in tutte le televisioni e giornali.
Che la cosa che da fastidio è che mentono sapendo di mentire ( mentre a casa loro si scannano per 2 poltone) e dico casa loro perchè ormai spero che i cittadini dopo 2 mesi di pagliacciata finalmente aprano gli occhi.
i 5 stelle cioè noi...( io sono uno dei primi iscritti del blog mai fatto politica attiva nemmeno sul territorio e leggo con interesse tutto del blog e tutto del nemico pubblico N1 il Corriere della sera) non danno del ladri agli altri solo perche' non possono piu' rubare
non danno dei corrotti agli altri essendi i primi a esserlo
e soprattutto la disonesta' intellettuale dovrebbe costituire reato
quindi lo stadio? ma che caxxo ce ne frega e lo dico da romanista

ivano o., novi ligure Commentatore certificato 23.02.17 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo l'Olimpico, bellissimo, imponente, capiente quanto basta, situato nel Foro Italico, di fronte al Ponte Duca D'Aosta, nel centro della nostra MERAVIGLIOSA CITTA' che volete di più? Se non vi va bene basta ristrutturarlo!

simona verde Commentatore certificato 23.02.17 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Romani! A cosa vi serve lo stadio nuovo? Che tanto la vostra squadra non vince mai niente!!!

Rino ., Italia Commentatore certificato 23.02.17 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono Romano abito lì e voto 5s e lo stadio e tutte le opere a costo 0 pagate dal privato le voglio..........

mariano alberti, roma Commentatore certificato 23.02.17 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Chi vuole lo stadio con annessi a Roma, o non è romano, o non è del Movimento, io da romana, abitante non lontana dalla zona dell'eventuale costruzione, lo stadio non lo voglio. Se non si farà, probabilmente si perderanno dei voti, ma saranno voti di chi non è pentastellato nell'anima, e di chi si lamenta per ogni cosa, creando sempre problemi. Chi non è di Roma si facesse gli affari propri e pensasse allo stadio della propria città!

simona verde Commentatore certificato 23.02.17 14:31| 
 |
Rispondi al commento

EMILIA-NO!?! MA E' SCHIZOFRENICO??

simona verde Commentatore certificato 23.02.17 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Pugliesiiiii...difendete la vostra terra!
L'hanno disastrata anche troppo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.02.17 13:56| 
 |
Rispondi al commento

ehhhh... Emiliasno zapata che dice... pensa solo alla poltrona vero?
E del gas-dotto(ma non tanto) non sa nulla?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.02.17 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Si ,si ,si ..pensate allo stadio ..intanto...
In arrivo il maxi-gasdotto che rovinerà la Puglia #NoMoreGAS

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.02.17 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Sullo stadio della Roma state commetendo l'errore definitivo. Innanzitutto politico. Legittimo il vostro punto di vista. Questo se fossimo all'inizio della procedura. Ma qui siamo davanti a una storia di 5 anni di richieste e aggiornamenti del progetto. La Roma aveva presentato inizialmente il progetto del solo stadio. Il comune rispose di non avere soldi per le opere di urbanizzazione. I proponenti hanno quindi realizzato il progetto per tali opere come da richiesta, a compensazione. Ovviamente, tanto maggiori sono le richieste, tanto lo saranno le opere aggiuntive. Il comune ha i soldi per gli svincoli autostradali, la fermata del treno, il depuratore? Bene, la Roma farà solo stadio. Viceversa, lo stadio sorgerebbe in un'area priva dei servizi necessari, con gravissime conseguenze sulla città.
Se voi foste stati alla guida della città 5 anni fa, avreste certamente potuto gestirla come si conviene. Fermare tutto oggi sarebbe il più clamoroso degli errori: vi porterebbe via elettorato, sareste coinvolti in una causa gigantesca, diventereste il simbolo di ciò che scoraggia gli investimenti esteri, e molto altro. Senza contare che vi siete messi dalla parte dei Caltagirone e del Coni, che sono ben felici che siate voi a metterci la faccia. la cosa più grave è proprio questa: oggi siete dolorosamente e inconsapevolmente i rappresentanti di quei poteri cancrenosi che volete distruggere. Vi rendete conto cosa significhi mettere il vincolo sulla tribuna dell'ippodromo? Lo capite che questa è la gente che dovete combattere e che siete nati per questo?
Fermatevi finchè siete in tempo, perchè le vittime di questa storia sarete voi, i cittadini romani, la speranza che qualcuno possa investire in questo paese. I vincitori saranno quelli che Roma l'hanno distrutta per davvero con quartieri dormitorio e centri commerciali. Inoltre state facendo fare al PD la figura di chi vuole lo stadio, quando in origine ad opporsi erano proprio loro.
Un vostro elettore.

Vincenzo Salfi 23.02.17 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gaetano Papalia, ex proprietario dei terreni di Tor di Valle dove sorgeva l’ippodromo . Sul rischio esondazioni del Tevere, queste le parole dell’imprenditore: “Non abbiamo mai dovuto annullare una giornata di corse per allagamenti in 50 anni. Soltanto una volta per la neve visto che non avevamo lo spazzaneve”.

ales23 23.02.17 13:40| 
 |
Rispondi al commento

LO CHIEDEVA PURE MARASSUT ..PD .E NON SOLO ..PRIMA DELLE ELEZIONI ..POI VISTO CHE è ARRIVATO IL MOV ...CHE BISOGNA AFFONDARE ...DEI 13 MLD DI DEBITI NON SE NE DEVE PARLARE Nè SUI GIORNALONI TANTOMENO TALK E AFFINI ...MA IL GOVERNO SI ARRABATTA ..O FINGE ...PER 3MLD E 500 ...

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.02.17 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, quest’analisi su Roma andava fatta prima!
E non far credere che il M5S avrebbe risolto tutti problemi!

Comunque concordo con l’analisi e aggiungo:
Anche Berlino come capitale gode di una particolare attenzione, inoltre dopo la riunificazione delle due Germanie, Berlino è diventata una regione per sé stessa!
È diventata una regione poiché si sono erano accorti che una grande città deve avere anche un grande periferia che garantisca l’infrastruttura necessaria alla città.
Quindi ti serve il posto dove porre le immondizie, e questi le poni sul tuo territorio e non sul territorio del vicino. Ti servono le periferie per offrire alle persone di vivere e lavorare nella stessa città. E non lavorare in un posto ma abitare in un altro, è di conseguenza pagare le tasse in quest’altro.

Ma sostanzialmente anche queste cose si potevano sapere prima! Bastava analizzare anche la situazione di Berlino.

Gino T. Commentatore certificato 23.02.17 12:25| 
 |
Rispondi al commento

L'evoluzione della politica italiana:

PC vs MSI/DC
PDI vs Forza Italia
Ulivo vs Popolo delle Libertà
PD vs M5S
M5S vs Romanisti

goosebump 23.02.17 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sulla situazione di Roma hai ragione ma, da romano, consentimi un'osservazione. I ragazzi sul territorio (leggi Municipi) si sbattono e stanno facendo un gran lavoro ma il progetto di governo qual'é? a me sembra ci sia solo una gran confusione e interventi estemporanei.
Sullo stadio... se non lo fanno i privati chi le mette a posto la via Ostiense e la via del Mare?
Se c'è il rischio di dissesto idrogeologico (bha!?) i cittadini di Decima li lasciamo affogare? E a sistemare il collettore del Torrino ci pensa il Comune.
Scusami tanto ma se non si fa lo stadio il voto della mia famiglia non lo avrai più.
Con affetto.

Guido B., Roma Commentatore certificato 23.02.17 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Veramente imbarazzante la gestione della situazione Roma da parte del movimento. Purtroppo si sta dimostrando quello che dicevano gli altri e cioè che non si è pronti per grandi piazze. il movimento del NO ormai.

edoardo cortese 23.02.17 12:03| 
 |
Rispondi al commento

su Roma il movimento ha sbagliato completamente!!! se veramente ci fosse il NO alla struttura stadio e opere sarebbe un problema gravissimo di costi (penali, mancati introiti, zero investimenti, ecc...) e di immagine sia a livello locale (su Roma il movimento sta in caduta) nazionale e mondiale addirittura...chi verrebbe più ad investire con queste premesse???...sembra che Caltagirone e band abbia influito sulla decisione...ci porta a pensare questo

Mauro M., Roma Commentatore certificato 23.02.17 12:00| 
 |
Rispondi al commento

UN SALUTO E UN GRANDE ABBRACCIO AL GRANDE BEPPE (il mio piccolo gesù)tu come quel tuo fratello più grande fai fatica a far capire a sti farisei, quanto stai facendo x tuttinoi ti voglio un mondo di bene

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.02.17 11:54| 
 |
Rispondi al commento

i rappresentanti compagni /e cittadini che abbiamo messo li e gli abbiamo aggiustato la propria vita ,prima di esprimere un'opinione parliamo dello stadio sena rompere tanto i coglioni potevano venire ad ascoltarci cosa che non è avvenuta a noi compagni cittadini io la Lombardi la Taverna le ho conosciute ad ASSISI IMOLA ma qui a casal del marmo non le ho mai viste .DOVETE SENTIRE NOI PPRIMA DI SPROLOQUIARE

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.02.17 11:46| 
 |
Rispondi al commento

anche io so un grillino della maggioranza silenziosa,avete visto che facce c'hanno quei 4 gattari del no allo stadio? se il movimento si fa ricattare da tre o quattro stronzi vuole di che siamo alla frutta,ma a quelli iev se po sparà

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.02.17 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non c'è bisogno che spieghi la situazione di Roma, essa è elementare oltre che di facile comprensione. Il sistema marcio italiano vuole utilizzare delle mere bugie sull'amministrazione 5 stelle di Roma per impedire a noi del movimento di vincere le elezioni. Mi sembra ovvio, e onestamente mi fanno pure pena.

marco g., CALTANISSETTA (CL) Commentatore certificato 23.02.17 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi sono i numeri nudi e crudi agli atti del comune di Roma e Regione .

82 % PARCO PUBBLICO + OPERE PUBBLICHE
3 % STADIO
15 % BUSSINESS PARK E TORRI

SPESE DA PARTE DEL COMUNE 0 €


Questa sarebbe la grande speculazione ? Informatevi prima di blaterare voi e i marchesi

ALES23 23.02.17 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni volta che c'è bisogno a Roma deve arrivare Beppe e dare una linea.
Scusatemi ma il sindaco non è Virginia? E se il M5S va al Governo arriverà sempre Beppe a dir ecosa fare?

Virginia sei il sindaco e fallo allora.

Scusate ma sta storia di Roma mi ha stufato, troppi interessi e un sindaco troppo debole

Ruggero Poluzzi Commentatore certificato 23.02.17 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIPARTIRE DALLE PERIFERIE !!! perchè non COINVOLGERE GLI ABITANTI? molti sono senza lavoro, senza prospettive, rassegnati oltre che arrabbiati. perchè non coinvolgerli nella riqualificazione dei quartieri, per la pulizia, l'avvio di iniziative sociali, lavori di prima manutenzione. perchè non utilizzare i fondi a disposizione, magari esigui, per ridare a quei cittadini UN RUOLO, una responsabilità, un' OCCASIONE DI RISCATTO, di PARTECIPAZIONE, magari un minimi REDDITO . poi, quando saranno fatte i piani urbanistici, i grandi lavori, I CITTADINI SENTIRANNO DAVVERO LORO GLI INTERVENTI, E SOPRATTUTTO IL QUARTIERE.

luigi m., bergamo Commentatore certificato 23.02.17 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

considerando che

1) il tutto si farebbe in una zona abbandonata a se stessa

2) il comune di roma non ha i soldi per bonificare e utilizzare la zona

3) uno stadio nuovo non e' un male in se'.

4) i soldi che li metterebbero dei privati

il problema diventa uno solo: la speculazione edilizia che sembra vogliano fare. e infatti, su un miliardo di spesa, solo 300 milioni andrebbero alle strutture sportive. il resto, palazzi abitativi.
e costruendo sopra terreni che pagano come agricoli, e considerando che il terreno edificabile a roma costa una cifra al mq, avrebbero subito, almeno potenzialmente visto che poi gli appartamenti vanno venduti, come minimo triplicato l'investimento. ripagandosi tralatro cosi' anche lo stadio e le strutture sportive, a quel punto fatte gratuitamente.


bisogna vedere le intenzioni che i costruttori hanno. se veramente stanno cercando di approfittare della scusa per lo stadio, oppure se il loro business e' direttamente collegato con la societa' di calciod ella roma. cosi' com'eì' ad es in inghilterra. che, quando costruiscono stadi nuovi, non aggingono quariteri residenziali nuovi, ma il loro business e' fatto sullo stadio stesso, impianti sportivi vari, ristoranti e centri commerciali annessi.

ciie', se vogliono costruire una cittadella dello sport, secondo me ben vengano. se vogliono costruire palazzi abitativi non va bene.

carlo 23.02.17 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Ultima trovata : SPOSTARE LO STADIO DA TOR DI VALLE AD ALTRA LOCALITA'.

Il spero tanto non sia vero, ma non per lo stadio o per gli investimenti persi o i posti di lavoro o chissà quale altra meraviglia,ma solo e soltanto perchè se fosse vero che qualcuno ha l'idea di proporre qualcosa del genere significa che il vero DNA di questa giunta è solo e soltanto l'improvvisazione. Ma si ha la benchè minima idea di quante ore di ingegneria siano servite per arrivare a fare quel bellissimo plastico ? tutto lavoro da prendere e buttare nel cestino ? e per cosa ? non voglio entrare nel merito se serva o non serva lo stadio , se vada fatto o non vada fatto , ma voglio entrare nel merito di come si valuta e di che cavolo di idee alternative si propongono. Allora RAGIONIER GRILLO , faccia il ragioniere e non provi a far l'ingegnere perchè son due mestieri diversi. Ciò detto mi domando se non sia il caso di partire con qualche azione di responsabilità civile nei riguardi di tutti quegli enti e persone che hanno rilasciato pareri che ora vengono rimessi in discussione. Delle due : o sono veri o son falsi. Se son falsi , non ci devono essere dubbi al riguardo. Tutta questa vicenda fa veramente male perchè porta alla luce i nostri limiti. La volgia di avere ottomila orticelli che ognuno può coltivare o dove ognuno possa dire la sua e bloccare tutto. Ma che paese è diventato questo ? Se qualcuno vuole mettere dei soldi e rischiarli , è giusto che abbia un ritorno , sempre nel rispetto delle regole, ma a volte sembriamo il marito cornuto che per far dispetto alla moglie ..... si castra. ROMA è la sedicesima città al mondo per spese TURISTICHE con carta di credito. SEUL è davanti a noi . Potremmo vivere di turismo , ma ..... ?
Forse viaggiando all'estero 4 mesi l'anno, vedo troppo e confronto troppo, ma non mi sento più fiero di nulla .. in tutto vedo solo tanta improvvisazione e qualunquismo. GRILLO, lei disse che l'Italia era un paese fallito ? su quello aveva ragione .

stefano schiavo 23.02.17 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Io vi ho votato, io vi voterò, e lo farò per quel non tanto tempo che avrò. Naturalmente se i "democratici" me ne daranno occasione!
E però, però, mi dispiace tantissimo dirlo, però avreste dovuto sapere non bene ma benissimo in che razza di palude vi sareste impantanati andando a prendere Roma.
Sarebbe stato IMPOSSIBILE non incontrare queste difficoltà.
Per questo sono ancora più meravigliato che il bravissimo DiBa se ne sia uscito a dire tempo fa in Tv: sarà più facile governare l'Italia di Roma!
Ma avete idea di che marasma opportunistico-burocratico è costruito questo paese di levantina mentalità?
Fermiamoci all'inserirci nei Comuni, nelle Regioni, nel Parlamento, come sana forza di opposizione per cercare di fermare il degrado e la corruzione, per quanto ci sarà dato possibile.
Non pretendiamo di più altrimenti ci distruggeranno. E allora sarà peggio.
Anche se penso che la nostra distruzione, questa volta come intero Paese, è già in atto e oramai inevitabile.
Scappate giovani, scappate prima che sia troppo tardi.
Beppe, con affetto

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 23.02.17 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Solo oggi ci si rende conto dell'abbandono di Tor di Valle?
Solo oggi ci si accorge dell'abbandono dell'EUR?
Solo oggi ci si accorge delle buche?
Solo oggi ci si accorge del Bus abbandonati?
Solo oggi ci si accorge che l'olimpico non è sufficiente?
Solo oggi ci si accorge del Flaminio abbandonato?
Ma non fate ridere anche i polli... avevate davanti agli occhi questo tutti i giorni, eppure...andavano bene quelli di prima!
Ma i romani,quelli con la testa sul collo,hanno dato una opportunità ad un Movimento...vediamo se loro ce la faranno,ma non rompete i coglioni,sopratutto chi non è romano e manco ha votato!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.02.17 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Applausi calorosissimi per la decisione di non realizzare un nuovo "Mostro" lo stadio calcistico.
Una nuova imponente colata di cemento per favorire spudoratamente la speculazione di palazzinari che hanno già stravolto la struttura fondamentale della nostre antica città. I cosidetti "sportivi" che si affollano negli spalti di uno stadio per guardare una ventina di assatanati che si disputano una palla, farebbero meglio ad andare a giocare in qualche calcetto di periferia! Lo sport si fa di persona e non facendo i guardoni!
E' sacrosantissimamente vero che Roma che non è solo la Capitale di Italia ma del Mondo (Romae Caput Mundi) deve ricevere dallo Stato tutti i mezzi materiali e finanziari per esplicare il suo altissimo ruolo!!!!

Mario Are 23.02.17 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro, Beppe.
Premesso, io sono un operaio non sono un ragioniere.
Arrivai,il giorno 24/01/1978 a Roma come militare di leva presso il 10. Autogruppo in via Nomentana
Il 17/03/1978 fu rapito dalle BR Aldo Moro. Fu un Presidente del Consiglio e allora Presidente della DC. Allora era il più grande partito d'Italia.Erano gli anni in cui si voleva introdurre il Compromesso Storico . Non sapevano più cosa fare. (La loro linea fu la fermezza) crearono con Andreotti, il partito armato, diedero soldi come dire assegno in bianco a quella piccola banda chiamata la Magnana. Riuscirono a scovare il covo. Da li hanno avuto, carta bianca hanno magnato per 40 anni. E non me romper ed cazzo. AO tanto paga Andreotti, tanto paga Giulio. Andata avanti cosi' per40 anni. Ora con i Romani non ho niente di personale, si assumono le loro responsabilità'.
Hanno magnati per 40 ,Si mettano in dieta.

Fabrizio Bianchi 23.02.17 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Se vuoi lo stadio ti tirano le pietre ..
Non vuoi lo stadio ti tirano le pietre ..

Qualunque cosa fai, dovunque te ne vai,
sempre pietre in faccia prenderai.
Antoine


Soluzione , BRAINSTORM su Rosseau

i cittadini propongono soluzioni fuori dagli schemi,
si votano ..
quella che prende più voti si spropone al costruttore .

inizio io :
"stadio in cambio di demolizione e rifacimento di vecchi edifici fatiscenti in mano al comune "

non era questa la strategia del m5s , Roma è piena di aree fatiscenti...
Vechhie caserme , case popolari , che andrebbero abbattute e rifatte ..

i calcinacci si potrebbero riciclare per fare lo stadio , EDILIZIA ECOLOGICA, verso la fine del consumo di territorio ...

i miei due cent di buonsenso

Saluti

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.02.17 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Trovo l'articolo di Grillo ... come dire ... poco concreto. L'autore afferma che il Comune di Roma deve avere rapporti diretti con lo Stato. Chiedo: quali progetti del Cinquestelle ha ostacolato la Regione Lazio? In quali circostanze la Regione Lazio ha messo i bastoni tra le ruote ai Cinquestelle? Se non ci sono esempi concreti, non si capisce la richiesta di Grillo. In sostanza ci troviamo di fronte a una richiesta di scavalcare la regione Lazio nei rapporti con lo Stato, ma senza una motivazione precisa. Prima di dirmi d'accordo o contrario, vorrei qualche esempio concreto. Chiedo troppo?


da quello che si e' visto in tv, la zona ora e' abbandonata e disastrata. con lo stadio verrebbe bonificata.

certo, il fatto di costruire uno stadio no deve essere una scusa per fare speculazione edilizia, ma dei parcheggi e aera commerciale, naturalmente collegati allo stadio, ci possono stare bene.

ci penserei su un attimo prima di dire no. non si devasterebbe un quartiere per cementificare selvaggiamente. ma si bonificherebbe una zona abbandonata a se stessa.

un accordo con chi vuole costruire lo stadio cercherei di trovarlo.

no all'abusivismo edilizio, ma si alla bonifica e alla costruzione di strutture comunque utili alla cittadinanza. per lo svago, ok, ma anche lo svago ha la sua importanza.

carlo 23.02.17 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Solo 3 giorni fa Grillo parlava di voto dei cittadini sullo stadio. Ora fa marcia indietro. Ha paura di perdere?
Riproponesse il voto. Probabilmente sarà l'unico che vedranno a Roma per un bel po' di tempo.

Emanuele 23.02.17 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Please fatti non parole,
finora solo chiacchiere da Bar da parte del M5s.
Ci sono illegalità nel progetto ? Si denunci tutto e si condanni chi le ha commesse.
Finora solo una mostruosa incompetenza palesata dalle dichiarazioni quotidiane. Rischio idraulico ? Ma vi rendete conto in che mani siamo , uno che per fermare un progetto da 1,7 miliardi di € parla di rischio idraulico (aspetta che te manno Salvatore pe riparà la tazza der cesso ).
A comico facce ride !!!


Il nuovo catino si fara’, ma non la’, tu dici. Immaginati un istante un futuro prossimo senza quel catino. Roma ha altre priorita’, e una buona politica non deve ignorare la realta’. La Sindaca Raggi saprebbe benissimo cosa dire ai Romani, per giustificare la sua contrarieta’. Sara’ premiata, lei, nel caso in cui faccia cio’ che e’ piu’ utile e necessario al maggior numero di persone. Sara’ meglio, per lei, fare delle scelte politiche che potra’ rivendicare come essenziali per il miglioramento della qualita’ della vita di coloro che, quasi tutti i romani, mai vorranno entrare in quel catino, e che considerano per niente importante quella costruzione. C’e’ chi vuole imporre a Roma cio’ che non potrebbe in nessun caso facilmente presentare, senza poter paventare, per coloro che non l'accettano, delle catastrofi elettorali. Ma nessuna catastrofe elettorale per la Sindaca Raggi ci sara’, anche nel caso in cui quel catino non lo approvera’, per nessun luogo della citta’. Buone cose, Beppe.

Riccardo LOCCI Commentatore certificato 23.02.17 09:51| 
 |
Rispondi al commento

DEDICA AI CIALTRONI.
E' interessante il cialtrone più sotto (tre o quattro post) che enuncia che siccome fior d'architetti (che fanno interessi PRIVATI, non pubblici quindi...cialtrone) hanno fatto il progetto del famoso stadio della Roma e impianti vari, allora oggi chi fa dei controlli approfonditi su quel progetto che COINVOLGE il piano urbanistico con le cubature possibili e quelle invece proposte che vanno contro il BENE PUBBLICO, più interventi di enti preposti per le decisioni di un così importante impianto, sarebbe incompetente (RAGGI E PIU' IN GENERALE I 5 STELLE).
Comprendo che vedere COME SI DEVE LAVORARE NELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA fa strano a Roma e in Italia in generale e non siete abituati alla normalità, legalità e ONESTA'.
Ma purtroppo per voi questa è la musica a cinque stelle.

- STUDIO
- INFORMAZIONE
- DECISIONI PER IL BENE DI TUTTI
- SBAGLI (nel movimento 5 stelle vi sono semplici donne e uomini)
- FATTUALITA' DEI MANUFATTI IN ARMONIA CON LE LEGGI VIGENTI E NON A CASACCIO COME FATTO FINO AD OGGI.
- interessi di tutti affinchè si armonizzi nel rispetto delle LEGGI privato e pubblico.
- ONESTA'!

Questo metodo richiede tempo, la velocità non è mai garanzia di successo. La ponderazione delle cose, lo studio specifico e soprattutto L'ONESTA' fino a prova contraria sono SEMPRE garanzie di successo per tutti. PER TUTTI! CITTADINI COMPRESI, CHE VE NE DIMENTICATE SEMPRE CON I VOSTRI METODI CORRUTTIVOMAFIOSI!
PERTANTO SBRAITATE QUANTO VI PARE, SBRACCIATEVI E FRIGNATE COME CREATURE MA...FINTANTO CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE C'E'.
E' FERNUTA A ZEZZENELL'...
VI CONVIENE ADEGUARVI ALL'ONESTA'...DATE RETTA

Belle cose a voi cialtroni.

P.S.: A proposito, se ci saranno da fare denunce non preoccupatevi, il Movimento CINQUE STELLE le farà. Non abbiate dubbi.
Noi per ora siamo nelle istituzioni varie per APRIRLE COME SCATOLE DI TONNO.
E solo i cialtroni non se ne possono essere ancora accorti!

Una buona giornata a cinque stelle a tutti. ^_^

Francesco Fol., R. Commentatore certificato 23.02.17 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che non sono romano, ogni mattina mi sveglio alle 7.00 con il Radio Giornale de Il Sole 24 Ore ed ogni mattina puntualmente come seconda notizia parlano di Roma, ovvero di tutto cio' che ha fatto/non ha fatto la sindaca Raggi.
Come se fosse la notizia più importante di Italia sapere di polizze a lei intestate o meno. Ma adesso siamo passati a parlare della fattibilità dello stadio della Roma non solo ma anche con il commento al servizio che dice: "I Cinque Stelle alla fine lo stadio non lo faranno attaccandosi a mille cavilli, anche se dicono che lo vogliono fare ma invece non lo faranno". Fanno addirittura il processo alle intenzioni. Ripeto parlassimo di una radio romana potrei anche capire, ma parliamo di una radio nazionale...Non sanno più cosa inventarsi per affossare il Movimento e la Raggi.

MATTEO MERI 23.02.17 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Grande Virginia che amoreggia con il faccendiere Marra;
Grande Virginia che ad 8 mesi dalle elezioni ancora non ha una giunta ;
Grande Virginia che ha le idee chiare, Stadio si, Stadio forse, , Stadio con meno cubature, Stadio a rischio idrogeologico, Stadio da un'altra parte;
Grande Virginia nelle scelte dei fidi consiglieri, ex dc, ex rifondazione , ex pd ;
A questo punto mi chiedo meglio essere governati da politici corrotti o un branco di incapaci.
Nessuno dei due.

ales23 23.02.17 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lucido e conguente Beppe. Come d'abitudine. Però Ostia e altre cittadine inglobate, distanti più di 40 km dal centro,non possono avere tutti i privilegi della Capitale.
Per i ministeri, ormai si farebbe prima a trasferirli a Orte con annesse sale riunioni (collegate web con Parlamento). Collegamenti con TAV a Termini.
Scioperodromo con TV.
Roma ai turisti e ai cittadini.
Meno cortei, autoblù con scorta e sirena, meno richieste di raccomandazioni dei tassisti agli onorevoli. Meno inquinamento.
Con i risparmi dalle dismissioni degli affitti, si pagherebbe una buona fetta dei lavori eseguiti con prefabbricati antisismici, quelli che .......avanzeranno dalle zone terremotate.
Forse una pazzia. Forse un disegno lungimirante e strategico per il futuro della Capitale.

Gianfilippo ., ARESE Commentatore certificato 23.02.17 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Da qualche tempo, sono orgoglioso di essere Romano, finalmente vedo persone in grado di assumersi delle responsabilità, anche impopolari, e tirare dritto: questo serve al Paese. A Voi, ed in particolare alla Grande Virginia, dedico questa poesia, perchè racconta di voi:

Se...riesci a a non perdere la testa,
quando tutti intorno a te la perdono e ti mettono sotto accusa
Se...riesci ad aver fiducia di te stesso, quando tutti dubitano di te
ma a tenere nel giusto conto il loro dubitare
Se...riesci ad aspettare, senza stancarti di aspettare,
o, se mentono a tuo riguardo, a non rispondere con calunnie
o, essendo odiato, a non lasciarti prendere dall'odio
e tuttavia a non mostrati troppo buono e a non parlare troppo da saggio
Se...riesci a sognare senza fare del tuo sogno il tuo padrone
Se...riesci a pensare, senza fare dei pensieri il tuo fine
Se...riesci a far fronte al Trionfo e alla Rovina
e trattare questi due impostori allo stesso modo
Se...riesci a sopportare di udire la verità che hai detto,
distorta da furfanti per ingannare gli sciocchi,
o contemplare le cose a cui tu hai dedicato la vita, distrutte
e, umilmente, ricostruirle con i tuoi strumenti ormai logori
Se...riesci a fare un sol fagotto delle tue vittorie,
e rischiarle in un colpo a testa e croce
e perdere, e ricominciare di nuovo dal principio
e non dire mai una parola sulla perdita
Se...riesci a costringere il tuo cuore, i tuoi nervi, i tuoi polsi
a sorreggerti, anche dopo molto tempo che non te li senti più,
e a tener duro quando in te non resta altro,
tranne la tua Volontà che ripete...resisti
Se...riesci a parlare con la folla e a conservare la tua onestà,
o a passeggiare con il re senza perdere il contatto con la gente
Se...tanto amici che nemici non possono ferirti
Se...tutti gli uomini per te contano, ma nessuno troppo
Se...riesci a colmare l'inesorabile minuto,
dando valore a ogni attimo che passa,
Tua è la terra e tutto ciò che è in essa
e quel che più conta...sarai un uomo...figlio mio!
Kipling

Davide morganti 23.02.17 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono riletto quasi tutti i commenti da ieri sera....
belin....c'è da farsi delle gran risate!
Gente mai letta che scrive:
"""gne,gne,gne., non vi darò più il voto perchè....
""" gne,gne.gne... la colata di cemento ecc,ecc,
"""gne,gne,gne....credevo che... avete perso la mia fiducia...
""""...gne,gme. gne. ... Beppe decidi o si o no ...gne,gne....siete uguali agli altri...

Aooo.. e che nessuno si ricordi che è un retaggio di altri magnoni? noooo!
Di destra,di Sinistra,di centro!!!!
ma perchè non vi rendete conto che i partiti e le ideologia sono morte,seppellite,che i politici ancora attuali vi stanno levando pure le mutande e non ve ne accorgete?
Ma state a litigare e rifilare colpe al Movimento, appena nato,di altri che hanno depredato l'Italia.
Ci stiamo avvicinando alla Grecia e vi preoccupate dello stadio?
Leggetevi sotto il commento delirante del Fascistello.... è emblematico: si può cambiare l'italia con certe teste?
Eppure il fascistello ha il mio stesso diritto di voto...uno vale uno!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.02.17 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1 voto vale 1
democrazia dal basso
diretta streaming
Caro Marchese, documento alla mano, ammessi solo i residenti del comune di Roma, facce votà, poi vedemo quello che succede.
Come mai sta democrazia dal basso s'accende e se spegne quando decide er marchese ?

ALES23 23.02.17 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Serve, perchè un privato investe un miliardo di euro, di cui solo 300 milioni servono per la costruzione dello stadio.

E da quando ci sono questi benefattori in Italia?
Guarda che fine ha fatto lo stadio flaminio e rifletti.
Guarda quanti ospedali incompiuti,palazzetti dello sport in disuso,interi condomini disabitati,quelle sono opere di benefattori ma restano sempre cemento inutilizzato.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 23.02.17 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Ragionier Grillo, ma Lei è , come dicono a Roma , "na cima". Cosa pretendevate dalla povera Virginia Raggi ? innanzitutto meno improvvisazione .... la città potrà avere tutti i problemi che si vogliono,ma la squadra è stata scelta usando metodi e criteri del detto inadeguati. Mi sembra che , indipendentemente dalla situazione in cui si trovasse la città, la sindaca di Torino non abbia avuto tutte queste defezioni ... oppure vuol dire, ragionier Grillo, che la Raggi ha raccolto quello che offriva il territorio romano ( della serie son tutti ladri ) . Ragioniere .... ? beh forse potrebbe essere il caso che ci pensi seriamente a farlo

stefano schiavo 23.02.17 09:02| 
 |
Rispondi al commento

MA A CHE SERVE UNO STADIO?

Serve a riqualificare un territorio, che da anni è lasciato nel degrado più assoluto.
Serve, perchè un privato investe un miliardo di euro, di cui solo 300 milioni servono per la costruzione dello stadio.
Serve, perchè la Giunta capitolina non ha i fondi per ridare dignità a dei territori, che sono diventati un motivo di vergogna per il Paese intero.
In quale dei venti punti del programma elettorale presentato nel 2013 dal M5S, si parla di ambientalismo?
Il voto degli elettori, non può essere scambiato per una delega in bianco, dove ognuno pensa di fare il cazzo che vuole!

gianfranco chiarello 23.02.17 08:55| 
 |
Rispondi al commento

La marchesa s'è svejata e pure er marchese. Oggi come je gira ?
Rischio idraulico o idrogeologico ? No quello nun ce lo sanno ma l'autorità der bacino ha dato pe 4 vorte parere positivo .
Allora s'attaccamo ar parere negativo della sovrintendenza, ma pure quelli avevano dato parere positivo . Poi na mattina se sò svejati e hanno deciso er contrario, aa allora manco a questo se potemo attaccà, i proponenti se saranno tutelati.
Dimoje che noi lo stadio lo volemo fa però a Testaccio, e dove ? che te frega de dije dove dimolo e basta. Ma dopo 4 anni questi mica stanno a giocà coi lego che montano e smontano.
Ave popolo Romano er Marchese e la marchesa hanno partorito pure oggi.

ales 23.02.17 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissima frase in chiusura sull'intervista del FQ..." l'unico partito rimasto sovvenzionato siete rimasti voi"(giornalisti)....grazie Beppe...tu non sei un comico sei un filosofo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.02.17 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Ben venuto a Roma Peppe... poche cazzate se credi di usare Roma per i tuoi tornaconto nazionali hai capito male, l'hanno fatto tutti prima di te... ti abbiamo accolto con un plebiscito di voti apposta.Quello che dici in parte è anche vero, la regione, lo stato, i tassinari, Papa Francesco ecc. ecc ma sembra che hai capito adesso per la prima volta cosa hai di fronte..Io nel m5s ci ho creduto subito ero a San Giovanni e ci credo ancora, ma vedo che cominci ad agire come gli altri.. se una cosa la vuoi fare falla altrimenti dillo chiaro e tondo NO come avete fatto alle olimpiadi ( avete fatto bene) ma non la buttiamo in coglionella la COGLIONELLA QUI NESSUNO CE LA INSEGNA NESSUNO siamo maestri.

mariano alberti, roma Commentatore certificato 23.02.17 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stadio a parte che nel rispetto delle regole si può fare ..
..
l'attuale progetto prevede la costruzione di oltre un milione di metri cubi in deroga al piano regolatore. Una proposta simile in un comune normale si avrebbe imbarazzo anche solo a pensarla.
Il piano regolatore, già sovradimensionato di Roma, diventa ufficialmente la carta igienica del qualsivoglia investitore.
Trattandosi di una deroga di 700.000 metri cubi, cioè un aumento superiore al 300% di quanto previsto, con cambio di destinazione d´uso dell´area, direi che si tratta di un progetto semplicemente irricevibile da qualunque ufficio urbanistico serio che prenda seriamente il lavoro di pianificazione della cittá.
Le eventuali opere di urbanizzazione di compensazione non sono sufficienti a stravolgere un PRG.
Altrimenti lasciamo il governo del territorio ai costruttori e smettiamola con l´utopia della pianificazione.

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.02.17 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono buche dappertutto, c'è un degrado spaventoso della città di Roma, mancano i trasporti di superficie e state a pensare a costruire un nuovo stadio, oppure la funivia.
Siate seri, così scendete proprio in basso!!!!!

Gianfranco Lelmi 23.02.17 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza stadio Roma non riparte. Basta coi no a prescindere.
Senza stadio mi cancellerò dal movimento.

Marco Rossi 23.02.17 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve Beppe, penso che Roma guadagni principalmente con il TURISMO. Ma come vengono smistati tutti gli introiti che si hanno per esempio grazie ai MONUMENTI?
Da quel che so all' Amministrazione Romana spetta solo una piccolissima parte. Se ciò che dico è vero direi che noi cittadini romani abbiamo solo doveri e pochi diritti. Grazie.

Roma65 23.02.17 08:33| 
 |
Rispondi al commento

MA A CHE SERVE UNO STADIO?

Non sarebbe meglio investire in riqualificazione ambientale?
Non sarebbe meglio migliorare il peggio anzichè peggiorare il mediocre?
Cosa c'entra un milione di metri cubi di cemento in cambio dell'appoggio del tifo?
D'ora in poi si dovranno fare scelte sempre più impopolari ma non perchè i concetti di massiccia edificazione sono contrari al programma del M5S ma perchè sono contrari proprio alla vita dell'uomo e della sua sostenibilità.
Le alternative sono tante,poli per l'insegnamento o per sport multidisciplinari,aree destinate all'arte o alla musica,parchi a tema per attrarre il turismo.
Le periferie non si migliorano col consenso ma con opere che favoriscano il sociale.Cemento e stadio sono sinonimi di odio e contrapposizione,sfogatoi di rabbia repressa e disagio sociale utili ad uno stato assente che in tal modo risparmia sul welfare.
Alla fine resta solo il cemento e i suoi danni del consenso il M5S non ne ha bisogno.
Non ce l'ho con i tifosi e mi attendo le loro critiche ma spero anche nelle loro riflessioni.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 23.02.17 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si!
No!
Forse!
Mai!
Vedremo!

Se fosse vero che la zona di Tor di Valle è a rischio geologico, allora è giusto non costruire su quel territorio, ma se invece è solo una boutade per assecondare l'anima ambientalista del Movimento, allora Roma diventerà la tomba del M5S.
Comunque, avevo consigliato di far cadere il silenzio sulla vicenda di Roma e della sua Giunta, al fine di smorzare le troppe polemiche, che tanto sono gradite dai giornalisti di Regime, ma se adesso anche Beppe si presta a cassa di risonanza, allora tutto diventa più complicato.

gianfranco chiarello 23.02.17 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Quindi in ordine:
-richiamino alla lungimiranza sulla Parmalat (ancora!)
-le buche ricopritevele da soli
-i soldi non ci sono quindi non si può fare nulla (quindi pure per Marino non c'erano)
-un paio di battutine da avanspettacolo sui tassinari (ahahahah)
-l'ennesima bufala sulla speculazione e sul terreno a rischio dello stadio (ignoranza totale)
Per finire un po di propaganda(stupendo, meraviglioso...alla Crozza) e poi sotto a leggere tutti i commenti inginocchiati al "verbo" (più o meno siete come quelli che stavano sotto al balcone del duce)
Insomma una situazione deprimente.
Il no allo stadio sarà l'inizio della fine.
Intanto mi sono disiscritto, peccato non possa riavere indietro i soldi che ho dato per finanziarvi. Anticipo la risposta che avrei dato ai commenti degli adepti alla setta (che non leggerò) che avranno un orgasmo nell'insultarmi:
il vostro linguaggio vi qualifica.
La cosa che più mi infastidisce è averci creduto. E comunque sono quattro voti in meno, contenti voi.

Evihopure Datolisordi 23.02.17 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ho votato M5S e continuerò a votarlo però ti prego non dire che l'area di Tor di Valle è a rischio idrogeologico perchè NON LO E'. Ripeto NON LO E'. C'è solo un piccolo fosso affluente del Tevere che esonderebbe a monte della Ostiense ma non interessa l'area di Tor di Valle. Ti prego leggi le carte del rischio idrogeologico dell'Autorità di Bacino del Tevere. Là il Tevere non può esondare perchè se no avrebbe già esondato a Roma e vi è la diga di Castel Giubileo a monte di Roma che impedisce alle piene del Tevere di arrivare a Roma e quindi a valle di Roma cioè nella zona dell'Ostiense. Non so chi ti ha detto una cosa del genere ma questo non è modo di decidere se fare uno stadio o meno. Ci sono i tavoli tecnici adeguati da consultare su queste questioni. Arrivederci

Marco Boccia 23.02.17 08:22| 
 |
Rispondi al commento

3
il governo ha fatto marcia indietro:quindi o Gentiloni e Delrio son diventati fascisti, populisti e squadristi.O ha vinto la ragione perché una materia così incandescente,che incide sulla carne viva di tante famiglie,va regolata con più prudenza e concertazione
Se ci avessero pensato prima,avrebbero risparmiato a milioni di italiani una settimana di disagi e a sé l’ennesima fuga di elettori.Ma,siccome Dio acceca chi vuole perdere,credono ancora di vivere negli anni 80-90:infatti scimmiottano Blair,Clinton e pure Craxi fuori tempo massimo e non capiscono il mondo del 2017 piegato dalla globalizzazione e piagato dalla crisi finanziaria e sociale
Uno dei pochi leader di sx con gli occhi aperti è Bersani:la sua “mucca nel corridoio” altro non è se non l’ansia di protezione,il “deficit di accudimento”(per citare il papa depresso di Nanni Moretti)che si leva dalle periferie del pianeta e viene intercettata e soddisfatta non dalle vecchie sinistre ritardatarie,ma dalle nuove destre postideologiche.Che,se non hanno ancora dilagato in casa nostra,è soltanto per l’argine,dilettantesco e sgangherato finché si vuole,del M5S
Il Pd,anziché guardare fuori dalla finestra,non solo non parla con la sua gente,ma la provoca pure.Non a caso,a Roma,vince a Prati e Parioli,il resto è deserto.Renzi vola in California con l’amico affarista Carrai per studiare se c’è “vita su Marte”(non è uno scherzo: testuale).Il ministro Orlando,che cova la riforma del processo per non spaventare Alfano,Verdini e gl’inquisiti Pd, piange lacrime di coccodrillo se la prescrizione salva uno stupratore di bambine.Il governo continua a non indicare la data dei referendum sociali.A Bruxelles il Pd vota il Fiscal Compact nei trattati Ue che in Italia dice di combattere
E i signorini di Repubblica chiamano “plebe” migliaia di lavoratori,confondendo il popolo col populismo.Già che ci sono,potrebbero riabilitare Maria Antonietta col suo “Se non hanno pane,che mangino bruisce!"Lei sì che era comunista!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 23.02.17 08:19| 
 |
Rispondi al commento

..siete diventati ideologici..troppi "Verdi" nel M5S..da vecchio sostenitore comincio ad avere dei dubbi..Non si può dire no(parlo dello stadio) a qualsiasi cosa , anche quando il pubblico non spende niente ed anzi viene riqualificata un'area lasciata nel degrado.

mauro 23.02.17 08:15| 
 |
Rispondi al commento

2
E soprattutto bisogna domandarsi perché a ogni fregola liberalizzatoria si pensa quasi soltanto ai tassisti, e non a ben altre categorie ultraprotette che nessuno osa mai toccare per motivi lobbistico-clientelar-elettorali (il Sole-24 Ore elenca le tante liberalizzazioni incompiute, dalle concessioni dei servizi portuali, aeroportuali e autostradali alle partecipate locali, dalle assicurazioni ai notai: con un costo di 2,6 punti di Pil in 5 anni).
Queste ragioni di comune buonsenso sono sostenute da politici di sx come Fassina, da pidini ragionevoli come Emiliano, da un pezzo di cdx (da sempre legato alla lobby di una parte dei tassisti romani) e dai 5Stelle. Eppure è già partita l’etichettatura demonizzante, da dx, dal centro e da sx. Per il Giornale “Grillo sta coi violenti” (e dunque anche il cdx).
Per l’Unità “Raggi sta con i fascio-taxi” (e dunque anche Emiliano). Per il Manifesto la Raggi “guida a dx”. Per Repubblica “Grillo cavalca la tigre populista”, anzi “la plebe” (testuale). Per il Foglio è tutta una “accozzaglia illiberale guidata dai grillini e da vari cialtroni”, e nemici della “modernità” e del “mercato” (invece un presunto giornale che non compra neppure chi lo scrive e campa da 21 anni con milioni di euro pubblici è un monumento alla libera concorrenza).
Quindi è deciso: tassisti e ambulanti che protestano in decine di città sono tutti fascisti, populisti e violenti (anche quelli delle coop di sx, quelli iscritti all’Arci, quelli che fino all’altroieri votavano per i partiti tradizionali).
Invece chi tenta di affamarli con un codicillo furtivo, tra il lusco e il brusco, è progressista e “di sx” (parola del Corriere).
Poi naturalmente tutti a meravigliarsi se nel Regno Unito vince la Brexit, in America vince Trump, in Francia è in testa la Le Pen e in Italia – Paese fortunato, viste le alternative – i 5Stelle.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 23.02.17 08:14| 
 |
Rispondi al commento

1
Che mangino brioche
Marco Travaglio

C’erano dei fascisti alla manifestazione romana dei tassisti e degli ambulanti contro il governo? Sì, ce n’erano (le indagini ci diranno se facevano parte dei dimostranti o erano infiltrati di Forza Nuova). C’erano dei violenti con le bombe carta, i petardi e i tirapugni? Sì, ce n’erano. Si può bloccare un servizio pubblico essenziale per una settimana? No, non si può. Ma c’entrano qualcosa i metodi di alcuni con le ragioni e i torti della protesta? No, non c’entrano nulla.
I No Tav della Val Susa continuano ad avere ragione a contestare l’opera pubblica più inutile, costosa, dannosa e stupida della storia anche se qualcuno di loro o qualche black bloc infiltrato compie atti di violenza. E lo stesso vale per i tassisti e gli ambulanti. Certamente il sistema in cui hanno vissuto finora va rivisto, perché produce disservizi e si presta ad abusi, clientele e chiusure corporative.
Ma non si può farlo con un sistema ben più indecente: due emendamenti infilati nottetempo, lanciando la pietra e nascondendo la mano, nel decreto Milleproroghe all’insaputa dei più, e approvati con la fiducia, senza un minimo di discussione pubblica con i cittadini e i rappresentanti delle categorie interessate. Anzi colpite a senso unico.
Le parole “concorrenza” e “liberalizzazioni” sono musica per le orecchie. Ma poi bisogna calarla nella vita di decine di migliaia di lavoratori che hanno pagato le proprie licenze decine di migliaia di euro e le vedono ridotte a carta straccia, beffati dalla concorrenza sleale di chi non subisce gli stessi controlli di qualità (vedi Uber) o è autorizzato a operare nel tal paesino e poi si sposta nelle metropoli senza controlli né sanzioni (vedi molti autisti Ncc): tutti danni che lo Stato dovrebbe almeno indennizzare.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 23.02.17 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, posto che voterò il M5S sino alla fine dei miei giorni, quantomeno se continuerete su questa linea, ti invito a riflettere proprio sulle tue parole: se le cose stanno come dici, a maggior ragione il megaprogetto speculativo del nuovo Stadio è una stronzata colossale. E come tutte le stronzate colossali: dannoso e inutile. Fregatevene di ciò che diranno e scriveranno i leccachiappe settantasettini di regime (77° posto classifica libertà stampa), bloccate la nuova stronzata cementizia.
Forza M5S!

Alberto 23.02.17 07:51| 
 |
Rispondi al commento

...Un'INFORMAZIONE piena di MENZOGNE.
...un'OPPOSIZIONE INESISTENTE in quanto complice .
...il tutto fatto CUCINARE a FUOCO LENTO dal dopoguerra IN POI .
Et VOILA'...l'italia è STATA ARROSTITA e BRUCIATA per benino.
Io compreso.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 23.02.17 07:39| 
 |
Rispondi al commento

15 miliardi di euro di debiti
Ereditiamo a Roma
15 miliardi di sbagli delle finte dx e delle finte sx
Che si sono accordate sottobanco per il sacco di Roma 2.0

Basterebbero questi numeri
Senza scendere nei dettagli di una città
Lasciata alle mille bande bassotti
Associate o alle dipendenze di queste finte dx e finte sx

5 stelle ultima speranza .....

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.02.17 07:31| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE far comico e gli tirano le pietre.
Scenne in politica e gli tirano le pietre.
Qualunque cosa fa, dovunque sta a parlà,
dai giornalacci pietre in faccia prenderà.

Sta co' la Raggi e gli tirano le pietre
Sta co'i tassisti e gli tirano le pietre

A sti giornalacci non c'è mai qualcosa che gli va
e pietre te vojiono tirà senza pietà!

Sarà così finché stanno a campà Sarà così

Vo’ fa lì lo Stadio e gli tirano le pietre.
Vo’ spostà lo Stadio e gli tirano le pietre.

Qualunque cosa fa non vojiono farci capire manco 'n po'
se è bene o male quello che lui fa.

E' ar 40% e gli tirano le pietre.
ar 90% mo' saran finite anche ste pietre!

E il giorno che vorrà mettese 'n po' a riposà
co' tutte ste pietre en CASTELLO ***** se farà.

Sarà così e in pace si vivrà Sarà così

Aldo B. 23.02.17 07:11| 
 |
Rispondi al commento

COPIO E INCOLLO COMMENTO:---→>> 22.02.17 22:28|

Volete entrare nella storia e fare la scelta che vi fa crescere di popolarità a Roma? Proponete la sede dello stadio a Testaccio, laddove c'era il Mattatoio e dov'è il cuore dei tifosi della Roma. È uno spazio molto grande e degradato, lo spazio per lo stadio c'è eccome. Le poche attività lì presenti dovrebbero avere la garanzia di guadagnare nel cambio, dopo di che si potrebbe abbattere tutto e ricostruire. Logisticamente è quanto di meglio si possa trovare: centrale, vicino a una fermata di metro e a una stazione ferroviaria collegata a molte zone di Roma e all'aeroporto. Ci sono posti più adatti in una città difficile come Roma? Dipende tutto da chi è il proprietario di quell'area. Se fosse il Comune, come immagino, la palla sarebbe tutta in mano alla Raggi, con la possibilità di fare una grande e popolarissima opera. Cordiali saluti, Stefano

ChiSAapprofondiscaPERmeCHEnonSOgrazie

ChiSAapprofondiscaPERmeCHEnonSOgrazie 23.02.17 02:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.. DON.. DON..
Sono le due e tutto va bene..

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.02.17 02:00| 
 |
Rispondi al commento

“Io giudico per quello che vedo”. E fino a 8 mesi fa che hai visto? Buona notte.

Franco Mas 23.02.17 01:52| 
 |
Rispondi al commento

8 mesi di errori, 8 mesi di praticantato sulle spalle di Roma...faccendieri della prima e seconda repubblica nella giunta, ex comunisti , assessori e sindaco degni di una città centrafricana che a livello istituzionale si comportano in modo sconcertante. Nell'affare stadio semplicemente vergognosi. Ad agosto si, a settembre si con riserva, a ottobre non sappiamo, a novembre stiamo cercando un accordo, a Dicembre abbiamo trovato un accordo. 10 giorni fa abbiamo chiesto il 20℅ in meno di cubature, oggi a quasi 4 anni dall'inizio dell'iter e ad 8 mesi dal loro insediamento di accorgono che il sito non va bene perché? Mistero. Ma vi sembra normale agire in questo modo nei confronti dei proponenti edi professionisti di caratura mondiale vedi libeskind o Meis, che ci stanno lavorando sopra da anni e che hanno tirato fuori la bellezza di 60 milioni di €? Una sola parola, inadeguati ad un ruolo istituzionale così come richiede questa città. 8 miliardi di € persi per colpa di quest'armata Brancaleone convinta di essere l'unica depositaria dell'onestà , gli unici a sconfiggere il male dalle tenebre che vi circondano, gli unici puri in questa Italia corrotta. Anch'io ho sperato in qualcosa di diverso in Voi, la.mia età e vita vissuta mi fanno sempre stare con gli occhi ben aperti e giudico pe quello che vedo è no per quello che sento . .


https://youtu.be/1fexS0beijg

Notte . *****

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 23.02.17 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento che abbiate come riferimento papa franceso. Spero vorrete dare il vostro appoggio alla legge per il diritto di just solis.

Spero anche che che vi vogliate attivare per dare la precedenza agli immigrati per accedere alla publica amministrazione e ai lavori socialmente utili

Walter Borchia 23.02.17 00:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a roma per costruire qualcosa senza pericolo di inondazioni bisogna radere al suolo tutto quello che e' stato costruito al di fuori dei SETTE COLLI.
Gia' nel 298 a.c. c'erano inondazioni e fu incaricato CURIO DENTATO a trovare una soluzione che fu quella di prosciugare con il CANALE DELLE MARMORE il LACUS VELINUS della piana reatina.
Ma non basto' ed allora APPIO CLAUDIO (ca. 50 d.c.?) intervenne sul lago del FUCINO dirottando le piene del lago verso la Campania CUNICULI DI CLAUDIO Avezzano.
Ogni tanto sia dal versante fiumi SALTO-VELINO-NERA-TEVERE, dove comunque con inondazioni "guidate" dei territori di scorrimento si riescono a contenere le inondazioni,ma ultimamente anche dal versante del fiume ANIENE ci sono inondazioni, non "addomesticabili".
Per finire ROMA FU COSTRUITA SUI SETTE COLLI, ma si estese quasi subito nelle golene del Tevere e allora o la riportano sui colli oppure prima o poi finira' male.

friele 23.02.17 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Inutile che cancelli sinistro iduota tanto rimani idiota comunque

Fai le rate per comprar ti l'utilitaria e poi sei lo zingaro rumeno ti tampona con la sua porche che gli hai pagato tu succede che non prendi manco i soldi dall'assicurazione rumena che non paga.

Idiotello cancella pure tanto rimani idiota e vota a sinistra mi raccomando.



Basta con la solidarietà ai tassisti, agli ambulanti, agli operai di quella e dell’altra fabbrica . Basta con la solidarietà a qualsiasi singola categoria. Dobbiamo dare la nostra solidarietà solo a noi stessi, tutti uniti compatti, a prescindere dalla categoria d’appartenenza . Non sono in ballo l’interessi o la tutela di quella o di l’altra categoria. Prima o poi tutte le categorie saranno passate per il tritacarne, che noi alimentiamo. Chiunque pensi di rimanere fuori da tritacarne o è stupido o è un povero sprovveduto. La differenza tra noi e il tritacarne è che lui macina un pezzo di carne per volta, mentre noi stiamo a guardare, compiaciuti o dispiaciuti, pensando: sono affari loro non miei. Sicuramente in quel preciso momento sarà così ma quando quel momento arriverà anche a te? Quale sarà la tua razione, quali saranno i tuoi pensieri? Dov’è la solidarietà che speravi ci fosse ma che invece non c’è? Questo è il giuoco che, inesorabilmente, stanno vincendo su tutti i fronti. Se non abbiamo ancora capito che le lotte per categoria lavorativa o corporazione sono tutte destinate alla sconfitta, non abbiamo capito il mondo in cui stiamo vivendo. L’unica categoria da tutelare e la categoria umana, ed ha solo una speranza; marciare compatta e unita per bloccare il tritacarne. Se dobbiamo manifestare dovremo farlo tutti insieme, trasversalmente, fino al collasso del tritacarne. Altrimenti faranno di tutti noi, come stanno già facendo, degli hamburger a basso prezzo. O marciamo tutti insieme o marciremo un poco per volta.
Saluti

Gianfranco B. Commentatore certificato 23.02.17 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok Beppe hai ragione. Però facci un favore: NON dire più che gli altri sindaci sono speculatori del cemento. Ok? Mai più.

mic. 23.02.17 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Ringraziando molto Beppe per il bel post, vorrei ribadire un piccolo concetto che ultimamente sfugge per manifesta disinformazione ed eccessiva esposizione a televisioni e giornali di regime.

Uno scipero non lo si può fare la domenica mattina d'inverno dalle 3 di mattina alle 7 e mezza in riva al mare.
Uno sciopero che si rispetti lo si fa nelle ore di punta, possibilmente nella capitale del paese, rompendo le palle a quanti più cittadini possibili.
Sennò non è uno sciopero e sarebbe più giusto chiamarlo "scampagnata fra amici che parlano del più e del meno". Chiaro?

I tassinari e la modernità.
Tutti i campioni che dissentono sullo sciopero e parteggiano per una presunta "concorrenza" moderna con l'introduzione del sistema della multinazionale UBER ... Invece di scriverlo qui, andate a dirlo di fronte ad un tassinaro che la sua licenza da 200.000 euro, dopo l'approvazione della legge in questione, deve valere zero e che per voi è sacrosanto.
Anzi, ancora meglio, prendete duecentomila euro o la vostra casa di pari prezzo o qualsiasi cosa abbiate di quella cifra e dategli fuoco ... Poi dopo ne riparliamo ...

Fanno bene i tassinari a scioperare e la Raggi a dargli sostegno morale.
Poi se si volesse fare un riordino del settore serio e intelligente, allora se ne potrà riparlare.

Francesco Fol., R. Commentatore certificato 23.02.17 00:28| 
 |
Rispondi al commento

SOLO POCHE PAROLE ; BEPPE SEI GRANDE SEI UN MITO !

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.02.17 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, appena puoi, fai un salto a Torino. Da Genova ci puoi venire in giornata anche con l'auto, purché sia recente. Negli ultimi tre giorni, infatti, qui sono state fatte quasi 200 multe da 163 Euro ciascuna a poveri cristi colpevoli di non potersi permettere un'auto nuova, ma di dover comunque usare quella vecchia per guadagnarsi da vivere (oggi i fortunati che un qualunque lavoro ce l'hanno se lo tengono stretto). Cioè tutte a persone che con molta probabilità il 6 giugno hanno voluto Sindaco la Appendino e, su tua indicazione, hanno votato NO il 4 dicembre. Considerazioni morali a parte, ti rendi conto che ciascuna di quelle multe, e delle altre che seguiranno se tu non intervieni, vorrà dire decine o centinaia di vostri voti perduti per sempre ? Ho passato gli ultimi 30 dei miei quasi 90 anni ad occuparmi di Energia e Ambiente. Perciò se vorrai che ti spieghi per quali ragioni i blocchi "selettivi" del traffico decisi dalla Giunta Appendino sono insensati perché inutili (e forse purtroppo anche peggio), lo farò volentieri. Ti aspetto (ma sbrigati: sai, 90 anni ...) e frattanto ti saluto cordialmente.
Leo

Leonardo LIBERO 22.02.17 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma 'sta storia dei 10m2 è come quella dell'Elogio della Povertà, che poi lui va a Malindi con Briatore e il Cafonal al completo e noi a riempirgli le buche?


beppe grillo lascia parlare anche me un cittadino di roma anche se parliamoci chiaro sei come tutti cancelli quello che non vuoi leggere stadio della roma si ma da un altra parte? dove come dice berdini dal suo amico Caltagirone? dove nella tua citta di genova? dicci roma si e difficile governare ma che avete fatto qualcosa e da ipocriti nulla avete fatto solo caos sky che va via trony che chiude 8 punti vendita la disocupazione alle stelle lo stadio che porta 20.000 posti di lavoro non li volete vi piacciono i morti di fame? un partito come il 5 stelle che parla solamente dove in un comune si ammqazano tra di loro dove le elezioni alle porte sono un regalo al pd e a Berlusconi e poi permettimi da quando sono nato e il primo sindaco di roma dove non conta nulla dimmi ma realmente chi comanda a roma un cosa e certa se vi dimettete le promissime elezioni a roma non sarete certi voi a vincere adesse potete anche cancellare il post evviva la demograzia la vostra e anarchia

roberto mancini 22.02.17 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esatto Max. La Raggi lo ha ripetuto più volte, anche in TV, ma c'è chi ama solo sparlare. Tanto una cosa è certa:
"Un asino può ragliare quanto vuole, ma non scardinerà le stelle".

massimo m., Roma Commentatore certificato 22.02.17 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Nasa: scoperti sette nuovi pianeti «Simili alla Terra, in fascia abitabile»!
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ecco... magari... se ogni tanto inquadrassero meglio anche la Terra... potrebbero scoprire sette nuove città «Simili a Roma, in fascia inabitabile»! .-(((


@ Superufo 22.02.17 22:25

BEATA IGNORANZA!

"Sono passati 7 mesi e nn ha fatto nulla di concreto nulla .. la prima cosa che doveva fare era asfaltare le strade "

Le buche non si tappano dando il mandato per farlo all'amico, al parente o a chi ti dà una mancia, come è successo fino ad oggi; il risultato lo vediamo.

Ora, per ricevere l'incarico di parecchi milioni di € si è fatto un bando europeo come è obbligatorio per legge.

LO SAI QUANTO TEMPO OCCORRE PER AFFIDARE IL BANDO VINCENTE?

Fa più danno l'ignoranza della malafede

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.02.17 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Botte ai 3.000 oggi ....
E botte ai 15.000 ambulanti domani?
Poi a quali categorie tocchera'?
Ci sfogliano come un carciofo, categoria per categoria

Divide et impera ....

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.02.17 22:44| 
 |
Rispondi al commento

NON È MAI TROPPO PRESTO!...

Beppe... sei straordinario!... la tua spiegazione merita di fare il giro di tutte le scuole d'Italia a partire dalla prima classe della secondaria di primo grado!...
Altro che il comico... tu avresti potuto essere un ottimo insegnante... talmente bravo che la RAI già da tempo (dopo le tue mitiche apparizioni!) avrebbe potuto lanciare (con grande successo!) un programma dal titolo...
"NON È MAI TROPPO PRESTO" (per imparare a fare i conti!) .-)))

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.02.17 22:42| 
 |
Rispondi al commento

...in certi momenti mi scendevano le lacrime!
...in altri mi si squarciava il sorriso!
...che schietta e franca sincerità, che nessun politico ha mai dimostrato di avere, che inscindibile umanità questo Signore!
...in pochi secondi, che realtà ci ha mostrato a tutti, oltre la sua personale a cui non rinuncia, giustamente, che Impegno, Distinto, Distaccato Profondo! ...Cuore, Anima e Ragione Razionale!
...ajutiamli ragazzi!!! ...ajutiamoci!

Fabio Ciottoli, Pistoia Commentatore certificato 22.02.17 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Gestire Roma e' una missione impossibile. Considerando che finora era in mano alla mafia, e non credo sia cosi' facile uscirne fuori. Dipende dala gente, tutti voglio un cambiamento ma nessuno e' disposto a cambiare. Quindi c'e' qualcosa da aggiustare.
Riguardo alla costruzione dello stadio mi hanno fatto notare gli amici del WWF che la zona di Tor di Valle e' alquanto prezionsa dal punto di vista naturalistico. D'altro canto non si vuole negare uno spazio dedicato allo sport (e un po' di affari connessi), ma se dobbiamo farlo almeno usiamo una zona gia' compromessa, magari per riqualificarla invece di spianarne una nuova. Ad esempio c'e' lo stadio Flaminio in stato di abbandono o ancora meglio il progetto fallito che e' costato una somma allucinante di denaro pubblico come la citta' dello sport con la vela di calatrava, vicino tor vergata (di competenza di Caltagirone!) rimasto come ennesimo monumento allo spreco e alla rapina di soldi pubblici.
Meditate gente.

Saluti,
STEFANO

Stefano 22.02.17 22:36| 
 |
Rispondi al commento

"Beppe, quando parli cosi’ ti riconosco, quando parli di trasporto pubblico,
di interesse pubblico, di democrazia diretta… ma ultimamente ho avuto come
l'impressione che nella pratica tutte queste belle cose non vengono
perseguite… prima l'accettazione dello scandaloso progetto stadio, per fare
piacere a totti (invitato dalla sindaca in comune), ai pallonari e ai
privati costruttori e i loro beceri interessi, poi la vicinanza ai
tassisti, un servizio carissmo fatto di cafoni che ti portano solo dove
pare a loro e che esistono solo per lo stato disastroso dei trasporti
pubblici, (la mattina presto e la sera tardi se devi recarti all’aeroporto
per esempio), per non parlare dello sgombero in atto a roma di tutti quegli
spazi e associazioni che finora hanno sostituito il comune
nell’aggregazione sociale… e infine la democrazia diretta…, ti chiedo,
perche’ non ci possono essere semplicemente delle postazioni presso tutti i
municpi, presieduti da delegati 5s che raccolgono proposte e pareri sulle
questioni di roma alla presentazione della carta d’identita’ e quindi della
residenza nella citta’?
La sindaca aveva detto che il Comune sarebbe stato un luogo aperto,
facciamo magari che tutti i municipi vengono aperti a tutti I cittadini che
vogliono collaborare nelle idee e nei fatti.
La soluzione a questo disastro diffuso e’ una sola: interesse pubblico e
partecipazione, queste due cose sono inscindibili, se voi penserete ai
cittadini con cose di interesse pubblico, trasporti pubblici, sanita’
efficiente e decentrata, pulizia, spazi di aggregazione, campetti e
impianti sportivi per il quartiere (anche le palestre delle scuole),
centri sociali e culturali per discutere, vedere un film, fare musica,
cucina di quartiere km 0, insomma tutto quello che fa condivisione e
qualita’ della vita…, i cittadini sentiranno allora di far parte finalmente
di un sitema diverso in cui possono dire la loro e quindi avra

Maros 22.02.17 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volete entrare nella storia e fare la scelta che vi fa crescere di popolarità a Roma? Proponete la sede dello stadio a Testaccio, laddove c'era il Mattatoio e dov'è il cuore dei tifosi della Roma. È uno spazio molto grande e degradato, lo spazio per lo stadio c'è eccome. Le poche attività lì presenti dovrebbero avere la garanzia di guadagnare nel cambio, dopo di che si potrebbe abbattere tutto e ricostruire. Logisticamente è quanto di meglio si possa trovare: centrale, vicino a una fermata di metro e a una stazione ferroviaria collegata a molte zone di Roma e all'aeroporto. Ci sono posti più adatti in una città difficile come Roma? Dipende tutto da chi è il proprietario di quell'area. Se fosse il Comune, come immagino, la palla sarebbe tutta in mano alla Raggi, con la possibilità di fare una grande e popolarissima opera. Cordiali saluti, Stefano

Stefano Grossi Gondi 22.02.17 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo fratello nonchè rag. ( non lo sapevo !! ) BEPPE GRILLO anche in questa occasione ti sei dimostrato GRANDE , hai esposto la situazione per quella che è , e sono convinto che prima o poi tutti gli italiani capiranno.....Viva Beppe e viva il movimento 5 ***** Ciao AMICO

Carlo A., forli' Commentatore certificato 22.02.17 22:27| 
 |
Rispondi al commento

tutto quello che hai scritto è tutto vero , ma una cosa te la devo dire , io nei miei 10 mq dovrei asfaltare la strada ? La dovrei pulire e magari piantare un albero? Nn mi aspetto niente di eclatante dalla sindaca ma che almeno tappi le buche si . Scrivi che sono passa 8000 km ? Lo sapeva anche prima . Sono passati 7 mesi e nn ha fatto nulla di concreto nulla .. la prima cosa che doveva fare era asfaltare le strade , sta rimandando sempre , aspetto kn fiducia .. intanto attappo le buche . Il fatto caro Mio e che se continuano a cambiare le persone al comune xke nn in grado di saperli scegliere come posso pretendere che mi strappi le buche ? Quindi penso io al mio 10mq di strada ovvjamente nn posso chiedere un rimborso spese giusto ? Tutto a carico mio , oleeeeee!!!


QUANDO QUESTO ARRIVERA' ANCHE IN ITALIA, ALLORA GLI ITALIANI CAPIRANNO

Blocco reddito: ora in Grecia si toglie pensione a chi ha debiti con fisco

22 febbraio 2017, di Mariangela Tessa

Nuova tegola sulla già malandata situazione economica greca. A creare nuove tensioni, ci si è messa anche la legge Katseli (n.4336/2015), una norma che prevede il taglio della pensione per chi ha pendenze con l’erario perché non ha pagato tutte le tasse dovute

Come riporta il Fatto Quotidiano:

“Più di 75mila liberi professionisti hanno sulla propria testa questa spada di Damocle: se non onoreranno il debito si vedranno tagliata la pensione e l’assistenza sanitaria e rischiano il pignoramento della casa. La legge, altamente controversa, sta alimentando il dibattito e le proteste in tutta la Grecia”. Inoltre, “se anche un pensionato ottiene di vedersi cancellare, dimezzare o dilazionare i debiti attraverso una pronuncia del giudice, comunque scatta il blocco del reddito per il lavoratore chiamato in causa, che quindi si vede costretto a sacrificare il diritto alla propria pensione.

In questo contesto, ci sono anche dei casi limite. Come chi:

“già in pensione, rischia di perdere l’assegno che, a seguito dell’interruzione decisa dal giudice, non sarà più in linea con le normali condizioni in cui è maturato (ad esempio gli anni di contributi versati e il netto avuto fino a quel momento sotto forma di assegno mensile).

Senza considerare che, in base a quanto previsto dalla legge, i mutuatari che non hanno onorato il proprio debito possono andare in pensione a condizione di rinunciare a parte del trattamento per pagare i debiti.


Dai, diciamocelo....

A livello di governo naziolale i problemi da affrontare sarebbero ben altri che stadio sì/stadio no e scipero selvaggio dei tassisti....

mario 22.02.17 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questo stadio non è importante per i cittadini e per la città. Non è un'opera pubblica.

Le opere pubbliche sono altre.

Serve solo a salvare la società di calcio Roma e il suo proprietario dal crack finanziario per l'elevata e ormai insanabile esposizione di debiti con le banche.
E diciamolo cavolo! Essu' E' uno strascico di Marino... un'ernia che ci portiamo dietro senza senso.

goosebump 22.02.17 22:10| 
 |
Rispondi al commento

"Il tassista deve essere un principe .. l'ho preparato io da ignorante un software con una voce che fa da cicerone con Google Maps, passi, vedi il Colosseo e spieghi cos'è il Colosseo a un giapponese "

Esempio che può essere girato anche a chi deve recepire la partecipazione della Rete ..
Rousseau è il nostro mezzo di trasporto , mediante il quale ,con le nostre consultazioni , facciamo arrivare a destinazione le Istanze e le Proposte di Legge da recepire nelle Istituzioni ..
Mediante il quale si sviluppa l'attività politico Istituzionale Parlamentare - Regionale - Comunale del nostro MoVimento .

Da qualche "tempo" sembra diventato l'angolo dei post - video dell'eletto .. Basta vedere il numero e il contenuto degli interventi ( non è difficile da capire che la comunità attiva non segue la metodologia tv - video pre confezionati )

Cari Saluti Beppe ,
Buon lavoro su Roma e un'abbraccio a tutti i 5 Stelle , testimoni attivi della Democrazia partecipata e diretta in Rete

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 22.02.17 22:01| 
 |
Rispondi al commento

perfetta la strategia del NOSTRO Beppe: per il momento per favore ,per cortesia....... se non succede niente(governo, vaticano)seconda fase. Spero che non sara necessario arrivare alla terza!!!
La mia fantasia cosa mi fa scrivere!

severino turco, bressanvido Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.02.17 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Come il caso Parmalat, hai fatto solo due conti eh?...e ci hai ancora azzeccato in pieno!

Dietro la scorza del comico, c'è sempre stata l'animo del genio

Grande Grillo!!

W il Movimento 5 stelle!!

massimo m., Roma Commentatore certificato 22.02.17 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ci sono ho la soluzione per il problema Roma chiedete un prestito alla DEUTSHE BANK

sandro d., borgo san martino alessandria Commentatore certificato 22.02.17 21:52| 
 |
Rispondi al commento

OT:
Se l'UE dovesse procedere alla procedura di infrazione per 3,miliardi di € la soluzione è:
1-O pagano i signori governanti
2-O usciamo dall'UE!
Delle due almeno una!
La Grecia me la sento sempre più vicina!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.02.17 21:48| 
 |
Rispondi al commento

"Ma cosa pretendete dal Movimento 5 Stelle? Cosa pretendete dalla Raggi?" dall'altra parte è solo Mafia e il Mafioso.


Buona Mafia a Tutti!

Mario 22.02.17 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, esempio di Umanismo.

Giovanni F. Commentatore certificato 22.02.17 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono a Roma troppi topi di fogna, speriamo che quella parte di romani onesti ascoltino l'esortazione di Grillo e aiutino il M5S a ridurre i danni perpetrati contro questa meravigliosa ma purtroppo, da troppi anni, malconcia città.

fabio t. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 22.02.17 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vado una buonasera a tutti.

Francesco Fol., R. Commentatore certificato 22.02.17 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

appunto: CENSURA


Spettacolari...... blog democratico..... sei fuori dal coro? CENSURATO


Io volevo dire una cosa sola.
Sul fatto di prendersi cura dei 10 mq che spettano ad ogni romano.

Ultimamente anche i pedoni a Roma fanno schifo.
Un esempio su tutti.
Quando attraversano sulle strisce pedonali, a parte disabili ed anziani con difficoltà motorie ovviamente, tutto il resto, appena mette piede sulla strada dal marciapiede, rallenta la corsa e attraversa pianissimo. Contravvenendo così ad una regola della strada sull'attraversamento degli incroci.
Un incrocio andrebbe liberato nel minor tempo possibile ... I pedoni romani disconoscono totalmente tale regola del codice della strada e nella migliore tradizione romana ... fanno un po quel che gli pare ... Roma è anche questo ... Ma non solo questo.
Perciò se penso a quei pedoni che intralciano la circolazione stradale, mi viene difficile pensare che si prendano cura di 10 mq se non gli punti alla tempia una pistola ... ^_^

Francesco Fol., R. Commentatore certificato 22.02.17 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOPO 150 ANNI L'ITALIA SI É FINALMENTE UNIFICATA !!!
IL PROBLEMA É CHE COME UN PAESE DI CRETINI !!!
NOTIZIARIO ELVETICO, ANNO IV, N° 6, I SEM. 2017, P. 15 !!!
http://www.grupporicercafotografica.it/GRF2017-6.pdf
DI CONSEGUENZA LE SPERANZE DI MIGLIORARE SONO POCHE O FATICOSE O LUNGHE !!!
A MENO CHE GLI ITALIANI SI SVEGLIANO !!!

Franco Della Rosa 22.02.17 21:23| 
 |
Rispondi al commento

La marchese der Grillo con la corte dei miracoli si è espressa, no allo stadio. I cavalieri del nulla dopo 8 mesi di Marra, Muraro. Berdini, Romeo ha detto no. Mo speriamo che cominci a governa' , te so rimasti 3 anni e spiccioli, de sto passo po' esse che un paio de delibere riuscite a falle pe fine legislatura. Marchese, marchesa me riccomanno mo volevo vede che sapete fa perché so Boni tutti a critica chi lavora, volemo la ciccia. Dartronde er grande Fabrizi diceva "noi Romani semo abituati ar soffritto" e co voi buiaccari avoia a soffrì. Quine nun se scordamo gnente però, e li ner buio dell'urna ve faremo torna da dove sete venuti.


GRILLO HA FATTO DELLE ANALOGIE' TRA ROMA E MILANO, CHIEDE UN SEMPLICE CONTRIBUTO DA TUTTI NOI, NEL RISPETTARE IL PROPRIO TERRITORIO A DISPOSIZIONE I 10 MQ DI CUI PARLA GRILLO, E' UN CONTRIBUTO CHE TUTTI NOI DOVREMMO FARE SPONTANEAMENTE COME DA BUON CITTADINO E CONCORDO PERCHE', SE OGNUNO LO FA, LA CITTA' DIVENTA BRILLANTE E IL COMUNE PUO' DARE PIU' ATTENZIONE AD ALTRI MILLE PROBLEMI DELLA CITTA' E INSIEME ROMA DIVENTA' IN MINOR TEMPO LA CITTA' CHE I ROMANI VOGLIONO E CHE ORGOGLIOSAMENTE LA VOGLIONO MOSTRARE AL MONDO INTERO.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 22.02.17 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Collega Rag. GIUSEPPE GRILLO, Ti posso confermare da attivista banchettaro gazebista che Sei un ISTRIONE e nello stesso tempo un MARPIONE.Ebbene siamo quasi sul traguardo prefissato un Movimento di cittadini partecipanti alla vita politica della nazione in democrazia diretta senza deleghe in bianco o cazzi vari. Gli ITALIANI oramai cotti e stracotti sono con noi e se ci sbrighiamo a votare ci sara' la puntuale conferma che tutti i Partiti Politici hanno governato per conto proprio sin troppo, rubando a dx a sx in centro sopra e sotto e per cui ai BANDITI VIGLIACCHI Stop a casa e votano gente giovane plurilaureata capaci disponibili e sopratutto ONESTI senza far sparire neanche per scherzo per ridere un solo centesimo di euro e poi senza prendere per il culo come addirittura un killer che neanche eletto, spaccone prepotente maleducato solo perchè sa' l'inglese, ancora oggi ci prende in giro che con i soldi nostri va ad imparare "U CAZZU CHI SI FRICHE" in America. Allora Collega Ragioniere o facciamo sul serio ora più che mai o lasciamoci fottere.Usare le maniere forti o la va' o la spacca, il popolo è con NOI per cui legalizziamo tutto andiamo a votare entro GIUGNO 2017, diversamente caro Collega lascia il Computer, lo SMART PHONE e prendi il pallottoliere che segni i punti che giochiamo a briscola scoperta con tre quarti e na gazzosa o una tassa de spuma.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 22.02.17 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Come risolvere i problemi di Roma in meno di 13 minuti seguendo i suggerimenti di Beppe:

https://www.facebook.com/alessandro.pepe.798/videos/vb.747533157/10155045446233158/?type=2&theater

alessandro pepe 22.02.17 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Mio caro Beppe ,
dopo tanti anni che ti sei accostato alla politica ti accorgi ,solo ora , che la città di Roma non è considerata come un vera Capitale, mi meraviglio di te. Parli ora perché hai un SINDACO
DELLA TUA STESSA ASSOCIAZIONE?
DOVEVI APRIRLI PROME GLI OCCHI.

giuseppe gennaro 22.02.17 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè un discorso del genere? Si sapeva da prima che Roma era una bomba, che la Giunta si sarebbe trovata ad affrontare queste pesanti realtà. Così dai l'idea di mettere le mani avanti. Ci darà una mano il Papa? Mah!

Piero Colasanti 22.02.17 20:52| 
 |
Rispondi al commento

"E' un capo d’imputazione volutamente stringato. L’accusa, però, c’è: traffico di influenze. Codice alla mano: «Chiunque, sfruttando relazioni esistenti con un pubblico ufficiale o con un incaricato di un pubblico servizio, indebitamente fa dare o promettere, a sé o ad altri, denaro o altro vantaggio patrimoniale come prezzo della propria mediazione illecita".

Tizzià, 'a supposta pe' l'influenze, sta sempre là a aspettà....


http://i49.tinypic.com/2l8esfc.jpg

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.17 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,

giusto ieri ho provato a lanciare questa campagna. Di tutte le cose che dici il tema della corresponsabilità è quello che sento più mio e più giusto. Ho fatto anche un calcolo semplice e stupefacente su come risolvere il più sentito problema di Roma. Questo è il risultato:

https://www.youtube.com/watch?v=w-w4kauwjG0&t=6s

se hai un minuto dagli un occhiata.

ps
Gli 800km di cui parlo si riferiscono a Roma centro e circoscrizioni limitrofe.

Alessandro Pepe 22.02.17 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Morale: diventa sempre più urgente il M5S al Governo del Paese...solo così gli enormi problemi italiani potranno trovare le auspicate soluzioni.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 22.02.17 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..grande Beppe, solo il M5S salverà Roma!

pasquino 22.02.17 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, vorrei scrivere per esprimere tutto il mio sconcerto e la rabbia su come è stata ultimamente affrontata la questione Stadio. Sono un elettore 5 Stelle, e dato che il Movimento ha sin dal principio chiesto partecipazione, questa è la mia opinione.

Non capisco assolutamente il blocco improvviso e pretestuoso di un iter partito ben 5 anni fa (e poi si parla di semplificazione e trasparenza), i discorsi reiterati sulla cementificazione selvaggia in un'area della città così degradata e bistrattata, quando un privato si fa carico di tante e tali opere complementari, laddove il Comune naviga nel deficit.

Non mi risulta chiaro il gioco continuo di dichiarazioni e rimpalli di responsabilità tipici della Prima Repubblica, il farsi superare (trarre d'impaccio?) da un altro organismo (Sovrintendenza) che sfrutta argomentazioni assurde (valorizzare le tribune di Tor di Valle?? ma qualcuno ha visto le strutture in questione?.... voler preservare il fagiano di Roma...), senza parlare del rischio di allontanare un investitore privato di tale portata.

Potrei semplicemente accennare a come è stata gestita la costruzione dello stadio di un'altra squadra, o al sorgere delle decine di centri commerciali e interi quartieri negli ultimi decenni in varie parti dell'abitato..quelli sì senza controllo alcuno.

Si avanzano illazioni sul rischio idrogeologico....ma gli studi di fattibilità sono stati consegnati o no?? e gli altri organismi cosa hanno risposto al riguardo??

Sinceramente sono esterrefatto.
Al momento non mi rispecchio in nessuna altra formazione politica, ma se queste sono le vostre premesse.. non credo che voterò più.

Saluti

Valerio Alteri 22.02.17 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera grande Di Maio dalla comunistaccia bianca di nome ma rossa di fatto. Nonostante lei non permettesse che finisse un ragionamento, nonostante le domande tendenziose sulla Raggi, Di Maio ha dato un'immagine di sè e del movimento da dieci e lode.

Dopo Di Maio, è stato il turno di D'Alema e la comunistaccia si è stesa a tappetino, guardando il marpione come fosse un dio dell'Olimpo.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 22.02.17 20:09| 
 |
Rispondi al commento

ahooo ancora con questo stadio? Così come è concepito il progetto è uno specchietto per le allodole, un milione di MetriCubi di cui 15% forse 25% sono per lo stadio, il resto è speculazione edilizia nuda e cruda in una città che dagli anni 60 è stata cementificata a casaccio oltre ogni limite sopportabile.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 22.02.17 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma dovrebbe avere lo statuto di Città-Stato, e per l'importanza del ruolo che riveste nel mondo e per la vastità del suo territorio. Purtroppo è stata abbandonata all'incuria dai governi di quei partiti che si sono susseguiti, fino all'avvento del Movimento 5 Stelle. I romani non sono gli artefici del degrado della città, ne sono le vittime che, purtroppo, hanno partecipato attivamente alla gestione menefreghista e pappona della città.

Teresa, Bari 22.02.17 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
noi siamo contrari al nuovo stadio a Roma,
primo perché non possiamo fare sempre i pallonari,
è ora che come popolo cresciamo veramente;
secondo perché anche a Roma ci sono comunque cose ben più importanti da fare;
infine, ricordiamoci sempre la dimensione etica in cui è nato il Movimento, l'avversione per le colate di cemento milionarie, e la serena accettazione anche di una decrescita felice
Paolo e Bernadette

paolo cigliola 22.02.17 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Roma è veramente complicata, colpa di uno o dell'altro non importa, inutile recriminare, ora siamo in gioco e abbiamo la possibilità di cambiare se vogliamo...se vogliamo...però dobbiamo essere coerenti...per esempio NO allo stadio?!?! ...e ci prendiamo la responsabilità di dire NO a 3000-3500 posti di lavoro?..dire NO ad un PIL cittadino stimato il doppio dell'Expo di Milano?...di dire No ad un'area verde che fa parte del 55% del progetto dell'opera?...la gente deve essere bene informata di queste cose...sinceramente stiamo già in deficit su Roma dal punto di vista statistico, bisogna essere coraggiosi e rischiare, non riesco con tutta la buona volontà ad accettare un NO che non ci frutta nulla ne al presente nè al futuro. Beppe dai una spinta innovativa al lavoro!!!

Mauro M., Roma Commentatore certificato 22.02.17 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

* https://youtu.be/fPMEsflZSUU *

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 22.02.17 19:53| 
 |
Rispondi al commento

La descrizione che hai fatto della situazione Romana penso sia lo specchio della situazione Italia in generale solo che, fin che ci sono i soliti che governano, "tutto tace".
Grazie,saluti.

DENIS MAZZAROLO 22.02.17 19:49| 
 |
Rispondi al commento

tranquillo ragioniere Beppe quando ci stavano altre amministrazioni di altri partiti i fondi per Roma arrivavano e ce stavano e altri ce magnavano tanto e rubato

walter comer, nerviano Commentatore certificato 22.02.17 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Perché, ma perché un "comico" ha questa visione chiara sulle questioni che rendono Roma una città impossibile ,al momento, da governare. Quello che ci dice con dei dati di confronto mi fanno impallidire . Quanto mai qualcuno ,in dieci minuti , mi ha chiarito questioni LONTANISSIME dalla mia mente ? (vedrete ora in tv i tanti copia e incolla da parte dei politicanti incapaci). Beppone ,oltre ad essere "l'elevato" mi permetterai di chiamarti anche "il SOMMO" .

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 22.02.17 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'incredibile è che si accusa il M5S, di che cosa non si sa, ma le bordate e giudizi si sprecano fino agli insulti, mesti figuri che accusano la Raggi arrivata ieri mattina in Campidoglio rispetti ai soliti noti che in mezzo secolo forse più hanno devastato la città per antonomasia, la capitale di tutte le capitali su questo cesso di pianeta.
Mesti figuri che prima d'essere romani orgogliosi diventano orgoglioni elettori di politici infami.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 22.02.17 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti voglio esternare un paio dei mie pensieri.

L`italia, come tu sai e fondata sulle chiacchiere, sulle parole molto spesso VUOTE. Gli Italiani sono hanno nel loro DNA, chiacchiere, parole, nebbia proprio perché non hanno mai avuto la capacità, o meglio, i COGLIONI, per confrontarsi con la REALTÀ che li circonda.

Io mi aspetto che la cultura Cinquestelle si differenzi dalla cultura dei maghi, ladroni, mistificatori della realtà.

Noi dobbiamo COMUNICARE con numeri e statistiche verificabili non più CHIACCHIERE, le chiacchiere le usano solamente coloro che hanno voglia di RUBARE e prendere per il cxulo il popolo.

Beppe, fai benissimo ad usare i numeri per comunicare il tuo pensiero, i numeri sono i testimoni della verità che si cerca di comunicare!!

il resto sono solo chiacchiere..


Ciao SAN Beppe da Genova:-)

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 22.02.17 19:32| 
 |
Rispondi al commento

..quello che ha detto Beppe non è una novità, con una differenza che sino a qualche anno fa (vedi fregatura parmalat ) lo diceva solo ai suoi spettacoli, oggi quel che dice va in rete (e non è poco ),...in più lo dice come responsabile politico della prima formazione politica italiana.
Il peso delle sue considerazioni,...non passa certamente inosservato.
Direi..ehm...

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 22.02.17 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per i tuoi pezzi illuminanti. In poche righe credo tu abbia fatto capire ai più scettici osa sia Roma e le persone che la debbono gestire se vuole tornare a brillare come la più bella stella europea se non mondiale.

fabrizio g. 22.02.17 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Condivido il ragionamento di Beppe, ma bisogna avere il coraggio di andare fino in fondo, anche con durezza, nei provvedimenti che il Sindaco di Roma dovrà emanare. Deve essere meno tollerante verso gli abusivi, venditori ed ambulanti, verso i nullafacenti accampati in città, verso i piccoli criminali che ruotano nei pressi della stazione Termini e poi cominciare a picchiare duro verso i poteri forti: Vaticano con i suoi immensi beni immobiliari, costruttori ed imprenditori edili, grandi burocrati di Stato che dominano i Ministeri, faccendieri ed affaristi vari. Insomma c'è ancora tanto da fare per la sindaca Raggi.

Alfonso Floreani 22.02.17 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che hanno istituito la Tasi di recente, mi domando prima come si faceva a pagare le buche e l'illuminazione delle strade... Mi rispondo non è che con il tempo si sono verificate maggiori chiamiamole dispersione di soldi? Non è che le partecipate sono grandi serbatio di voti che sono costate debito a tutta la comunità? Poi chiedo: i tributi locali IMU II casa, Tasi, Tari, addizionali comunali, vanno al comune o allo stato? Poi ancora chiedo se la TASI pagata dai cittadini è sufficiente per buche e Illuminazione. Infine propongo i lampioni fotovoltaici installati dagli abitanti delle case prospicenti restituibili con i soldi risparmiati della corrente, in secondo luogo la grande distribuzione si faccia carico di non immettere più imballaggi usa e getta a Roma..

Paola F. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.02.17 19:08| 
 |
Rispondi al commento

James Joseph Pallotta

Beppe, lo chiami tu o Virginia?

;)

Psichiatria. 1 22.02.17 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene la nausea a leggere come è gestita Roma; io abito in un paese del nord, dove ci fanno le pulci, dove ci controllano se una finestra è 1, dico 1 cm diverso da quanto scritto sulla piantina, noi siamo super controllati, vengono in casa a misurare le cantine, i garage ecc, per aumentare l' IMU e le tasse sull' immondizia ecc. Leggere che invece una parte d' Italia vive al di fuori delle leggi fa venire una grande rabbia, fa venire voglia di una rivoluzione, che spazzi via tutti i corrotti; voglia di un' Italia che sia uguale al nord e al sud, dove tutti rispettano le stesse leggi e dove tutti pagano in ugual misura; e se così non sarà, tanto meglio far sparire questa italia, che non è un solo stato, ma due, tre, ognuno diverso dall' altro.

maria teresa pazzaglia 22.02.17 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,per gli italioti stai volando troppo alto!
Non so quanti potranno capirti,senz'altro i disonesti no!
Un popolo che ha perso il senso della Comunità.
Dobbiamo liberarci dalle catene della vecchia politica(partiti,disinformazione).
Un abbraccio e avanti tutta!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.02.17 18:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Grillo ha riassunto l'annosa situazione di Roma capitale, mai descritta dai giornalisti strapagati per raccontare fakenews in 20 anni di saccheggi perpetrati alla luce del sole, sotto gli occhi delle Istituzioni comunali, provinciali, regionali e quindi del Governo centrale.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 22.02.17 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Da questi dati deduco che la bomba atomica ce l' hanno messa nel culo a noi.
E come diceva max stirner ( credo ) tempo fa , e' che per i FALLIMENTI CI SONO I TRIBUNALI, e Roma e' fallita , e da un po'.
Credo sia piu' facile asciugare il Tevere con una cannuccia, che salvare questa citta' , spolpata dai criminali nell' indifferenza di chi ci vive e lavora.
Scusate ma mi sa di resa....

Roberto C., Parma Commentatore certificato 22.02.17 18:42| 
 |
Rispondi al commento

1816 prende la tessera del PD.

Antonio* D., Carrara Commentatore certificato 22.02.17 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo La bella battaglia che fai da tanti anni, come un vero santo,i mercanti del tempio non ti possono ne' vogliono capire. Scrivo sagge e vere e spero che tu possa continuare a lungo questa guerra .Io non sono un grillino ,ma un grillone perché ho quasi 81 anni e psolo pochi minuti fa ho sritto di quel traditore di Affronte che avevo votato e gli ho scritto che si porterà appresso ,per sempre, l'onta del tradimento. Continua così caro Beppe e la sorte ci aiuti.Renato

Renato Cappellari, Udine Commentatore certificato 22.02.17 18:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Grillo condivido a pieno cio che esterni,cmq il vostro buonismo e parzialmente complice di questa realtà romana, dovete cambiare approccio con la politica deviata che ci ha e continua a distruggere questo bel paese. Organizziamo con la rete um mega sciopero ad oltranza sotto il palazzo del potere come fanno all 'estero. Solo cosi potremmo mandare via questi ladri governativi.

vincenzo e., orvieto Commentatore certificato 22.02.17 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho visto il tuo video su Roma, dove vivo, ed l'ho trovato molto bello e condivisibile. I dati che tu citi e la logica stessa dell'intero ragionamento sono tuttavia identici al saggio di Gianfranco Polillo: Roma reset- Una terapia contro il dissesto, che è anche pubblicato su internet e che io come tanti altri abbiamo già letto.
Se è così, sarebbe stato più corretto citare la fonte. Tanto più che essendo dati oggettivi, come tu spesso decanti, non sono nè di destra, nè di sinistra. E quindi a maggior ragione andava dato a Cesare quel che è di Cesare.

linda salvatori, roma Commentatore certificato 22.02.17 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Roma ,Genova ,Palermo,Cagliari ecc.ecc.

l'Italia casca a pezzi da decenni ,

i partiti hanno passato il tempo a ingigantire burocrazia e "classe dirigente"

si stima che in Italia ci sia più di un milione di persone che vive direttamente o indirettamente di politica

fissando 5000 euro lordi al mese di media per questi parassiti , pardon ,professionisti della politica ...

ci costano 60 miliardi l'anno solo di stipendi
senza logistica , alias uffici ,corrente elettrica, riscaldamento ,attrezzature per ufficio ..


siamo nel 2017, nelle fabbriche lavorano Robot

l'Italia dovrebbe avere al massimo 100.000 persone che vivono di politica ..

accorpamento dei comuni sotto i 3000 abitanti
accorpamento delle regioni in 4 macroaree Nord Centro Sud r Isole
Riduzione del numero dei parlamentari a 100
Riduzione del numero di parlamentari a 100


Elezioni politiche nazionali ogni 4 anni
elezioni Regionali e comunali ogni 4 anni , con uno sfasamento di due anni rispetto a nazionali

Referendum accorpati per legge , alle elezioni


i cittadini , non si sentirebbero in perenne campagna elettorale ..
si rilasserebbero per almeno due anni

e non vedrebbero una montagna dei loro quattrini bruciati in ..
STRONZATE ..

è si perché il 90% del lavoro che fa un politico ...

SONO STRONZATE ..


il grosso ,la parte seria, mai applicata..
l'ha fatto chi ha scritto la costituzione italiana
nel 1947


Ciao Beppe
io non son ragioniere un perito elettronico
un po de logica e un po de matematica ..
dovrebbero avercela anche i supercazzolari della politica di professione ..
-_-

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.02.17 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, i romani sono mediamente i più pagati d'Italia. Godono di privilegi che non esisto in altre città. Non si muovo se non prendono lo straordinario oltre lo stipendio. Non si muovono nemmeno se prendono lo straordinario. Hanno il numero più alto e pagato di dirigenti in Italia. Sono baciati dalla fortuna dei monumenti del Vaticano e di mille altre situazioni che fanno la capitale più ricca d'Europa. Eppure hanno sperperato e "magnato" fino a scoppiare. Mi dispiace per i 5 stelle ma sarà difficile governare partendo dal presupposto di eliminare privilegi e magagne. Auguri.

michele C. Commentatore certificato 22.02.17 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con un altro no mi dite chi vorrà più investire in questo paese dove ci si accorge dopo 4 anni della bellezza architettonica di una tribuna fatiscente?
Chi vorrà investire in un paese dove si approva un investimento privato a costo zero che darà benefici economici e strutturali oltre che prestigio internazionale e dopo qualche mese cambia il governo e si azzera tutto?


Con un altro no forse avrete il voto dei 5stelle duri e puri , ma scordatevi il mio e quello di migliaia di romani che puoi licenziare, far viaggiare tra le buche, far vivere in case comunali fatiscenti , far sentire insicuri tra criminalità e immigrazione incontrollata, ma non puoi togliergli anche questo.
Per noi la Roma e ROMA sono la stessa cosa.

I privati si arricchiranno ? sti cazzi!!!
Magari guadagnano il doppio e lo reinvestono da un'altra parte.
Fate vedere di sapere fare le cose a nun fa' niente so boni tutti.

Cristian Panattoni 22.02.17 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Bersani restituisce la tessera del Pd
Anche Errani lascia il pd e si dimette da commissario per il terremoto.
Meli: "dopo i disastri fatti col terremoto in Emilia è una buona notizia".
Fino a ieri era il migliore in circolazione per questi cialtroni

Giuseppe Stelluti

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.02.17 18:11| 
 |
Rispondi al commento

ho votato 5S sperando in un futuro migliore per la città e i suoi cittadini, ma dopo 8 mesi non vedo ancora molti risultati positivi; abbiamo assistito ad un carosello ridicolo di nomine molto discutibili, che sinceramente si poteva evitare (soprattutto personaggi come la Muraro già con le mani in pasta da 12 anni...), all'attacco senza esclusione di colpi dell'opposizione PD e destra con conseguenti indagini, inchieste dei pm ecc., che sicuramente hanno fatto perdere una marea di tempo alla nuova giunta mettendo in evidenza quanto poco interessano la qualità di vita dei cittadini e i problemi urgenti della città ai politici in generale, per ultimo stiamo assistendo al palleggio dello stadio della Roma, mentre la città è ancora sudicia (fatta eccezione per le strade e i marciapiedi intorno al vaticano lavati e stirati tutti i giorni...), le strade sono piene di buche, ponti e gallerie a rischio crollo e il verde pubblico sopravvive grazie al volontariato : quando vedremo un po' di luce ??

anna maria velli 22.02.17 18:04| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/z0pnVOugnBI

Er caciara Commentatore certificato 22.02.17 18:02| 
 |
Rispondi al commento

IL RAGIONIERE DI VOGHERA.

Poi vai a di' che non c'ha ragione er Grillaccio.

Roma, come la giri la giri, non la governi se non se mettono a da 'na mano tutti li romani!

Il ragionamento è semplice, è na questione di cultura, di cultura della convivenza civile.

In questo marasma è impensabile che poche persone possano risolvere tutti i problemi, serve la responsabilità di ogni romano, noi per primi.

Non basta dare il voto al M5S o a chicchessia, ogni italiano con il suo voto, dovrebbe assumersi le sue responsabilità di controllore del votato.

Ognuno deve andare presso il suo comune, circoscrizione o ente preposto e verificare di persona il lavoro svolto.

Com'era il nostro mantra?

Non più deleghe in bianco a nessuno.

Non sarà facile, ma l'unica via d'uscita è quella di "coinvolgere" la gente nella funzione pubblica.

Eravamo famosi quando, da semplici cittadini, ci cacciavano via dai consigli comunali perché andavamo con la telecamera, oggi che siamo dentro in centinaia e con tanto di ruolo istituzionale, finito, "spariti dalla rete"*.

Anche noi qualche domanda dobbiamo porcela.

Dobbiamo chiederci come fare a coinvolgere sempre di più la gente nelle nostre azioni, e vivaddio le critiche, bisogna saperle leggere e valutare, ma te fanno cresce.

Cominciate a "condividere contenuti" più che "contentini", questo video di Beppe ne è pieno di contenuti, e molto semplici da capire.

Arrivederci e grazie, graziella a grazie a orazi, curiazi e cacacaxxi!

Nando da Roma.

*Avevamo un rete forte, critica e martellante, la rete, du you remeber?

Messa fuori!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.02.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Se vonno speculà cor mattone armeno se facci co criterio ...


invece de fa unno stadi co centro commerciale e palazzine ar seguito ..


fateje buttà giu quartieri fatiscenti in mano ar comune ..

i carcinacci riciclateli pe fa o stadio

e poi rifate da zero i quartieri de cui sopra

nin sera detto così ?

er m5 deve concilia ecologia e sviluppo ..

Voio o stadio in cambio de un quartiere risanato ..

no stadio ,più
quartiere novo che nun ce va nessuno perché costa troppo ,più
fidejussione in bianco da parte der comune de Roma
pe i soliti capitalisti co le pezze ar culo
(TM Beppe Grillo)


i miei du centesimi de bon senso ..
spero .

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.02.17 17:53| 
 |
Rispondi al commento

DUE CORPI E UN'ANIMA
Tutto quello che ha fatto,Papa Bergoglio lo ha copiato dal Programma del M5S.
Papa Francesco la pensa come Beppe,i pidioti se ne facciano una ragione.Presto andremo al Governo
Grazie Beppe

Andrea Ciolli, Roma Commentatore certificato 22.02.17 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Allora, tanto c'è da fare e bisogna cominciare a lavorare e non fare filosofia, però se dici cazzate bisogna dirlo: inutile che dici che il 17% del progetto stadio sarebbe per l'impianto e il resto è altro..
Il 17 % è per lo stadio
Il restante 83% sono rifacimento metrò roma lido,fosso di valerano,ampliamento via del mare,ponte per collegamento roma-fiumicino via del mare,parco fluviale,sotterramento depuratore,svincoli dal raccordo anulare,piste ciclabili e altro tutto con SOLDI PRIVATI!!!!! se dici che ognuno deve curare i suoi 10 km di strade voi che state al Comune non fate i COGLIONI e prendetevi le vostre responsabilità Roma ha bisogno di ripartire non diciamo cazzate...chiaramente fanno tre torri ma la beneficenza non la fa nessuno...Se non siete in grado di gestire Roma lasciate perdere subito e forse il progetto politico del m5s a carattere nazionale lo salvate.Certo a Roma serve molto altro ma le cazzate no per favore... Sono un cittadino Romano (ostia lido) ho sempre votato 5s.

mariano alberti, roma Commentatore certificato 22.02.17 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per risolvere la sintesi dell'equazione del rag.GRILLO:

"Il discorso che voglio fare io è che qui o si diventa Capitale sul serio, perché non puoi avere lo Stato che è di un partito, la regione di un altro partito, il Comune di un altro partito, è chiaro che si blocca tutto."

L'unica soluzione è prendersi il paese con le prossime elezioni.

Se ritardano ancora,questo golpe lo sconfiggeremo con una mobilitazione di massa che partirà da tutta Italia e confluirà a Roma finché Mattarella si affaccerà dalla finestra con la bandiera bianca e i capelli ancora più bianchi a dirci:

" LE CAMERE SIANO SCIOLTE E ANDIAMO A VOTARE!...E a PD, NCN, FI, LEGA dico: nun me rompete più er ca..."

Aldo B. 22.02.17 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è fantastico, sembra un pescatore che debba vendere, sulle banchine del porto, il bel pesce appena pescato!
Freschissimo!
vai Beppe!!!

Paolo Garilli 22.02.17 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, il ragionamento fila liscio. E' giusto che Roma Capitale sia gestita dallo stato italiano direttamente.

Giovanni F. Commentatore certificato 22.02.17 17:23| 
 |
Rispondi al commento

La situazione di Roma è che gli immobili del comune li deve gestire il comune (meglio senza intermediari) e possibilmente in modo redditizio e non sociale (a questo ci si penserà quando il debito sarà gestibile).
Lo stadio sì ma senza cubature extra cioè senza aggiungere il 90% di speculazione ad un'opera che tutto sommato anche se superflua si potrebbe fare.... non va bene? si rimette a posto lo stadio che c'è.
I tassisti a Roma accettano la carta di credito (ma bisogna ricordare che questa è un costo aggiuntivo e non permette evasione quindi a volte sono restii); uber accetta pagamenti che al 20% finiscono direttamente all'estero quindi pure un tassista abusivo o un evasore è economicamente più conveniente per la nazione Italia.


lunghezza strade:
https://www.comune.roma.it/pcr/it/newsview.page?contentId=NEW817834

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 22.02.17 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, la diagnosi è giusta. Non dubito che ci stiano mettendo l'anima per uscire da questa situazione. Va da se che certe situazioni erano note anche prima. Il problema è la cura. In quella cloaca massima, dove non ci sono argini in grado di fermare le montagne di liquame che escono da tutte le parti, accumulato nel tempo, non sarebbe stato il caso di dichiarare il dissesto finanziario del comune di Roma? Rimettere il pallino al centro e ripartire da zero? Certo ci sarebbero stati dei problemi e qualche sacrificio da parte dei romani ma non sarebbero mai stati come quello che stanno passando e dovranno passare i romani e non per colpa del 5 stelle. Pensate davvero di tirarci fuori le gambe? Se qualcuno, delle istituzioni, potrà darvi un mano è sicuro che ve la darà in faccia, con la massima violenza possibile. Che dire? I più sinceri auguri di buon lavoro, perché pelare una gatta senza pelo non sarà una cosa facile. .
Saluti
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 22.02.17 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T..O.T.

www.tulipani-italiani.it

sono da applauso!! partecipiamo io li amo gia' per la bellezza che si sono impegnati a portare
decorando madre terra...spettacolo!!

mary dg 22.02.17 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, mi riallaccio al discorso che si fa spesso:BISOGNA far sapere a tutti queste problematiche , denunciare tutto in maniera MOLTO seria; la popolazione italiana DEVE conoscere la realtà.Altrimenti assistiamo come tutti i giorni in tv e sui giornaloni i soliti discorsi sterili sui quali giocano i soliti mezzi d'informazione.

Adelaide C., Crema Commentatore certificato 22.02.17 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, qualcuno per tingerti di nero, per farti diventare l'uomo nero ti appioppa il titolo di dittatore, di voce suprema nel Movimento

Oltre al fatto che qui in Italia di un Leader (vero non autoproclamatosi tale) ne abbiamo bisogno come dell'acqua nel deserto e che in un'altra lingua la traduzione esatta esatta di Leader è Fuehrer (Vi dice qualcosa???) io ti seguo perchè di te mi fido, perchè condivido le tue idee, perchè ogni santo giorno mi domando chi te l'ha fatto a fa' e nella risposta io leggo il tuo interesse per noi, il ns popolo, il ns splendido caotico, confuso, lercio, meraviglioso, accogliente, rabbioso paese...
Tu non ci sei stato imposto da nessuno, tu sei stato scelto da ognuno degli italiani che ti seguono.

E a leggere queste tue parole che io da persona "pulita" leggo come un invito "pulito" alla condivisione di ciò che arriva ma anche di ciò che si deve dare... e i mal pensanti ci leggeranno invece sempliciotteria o come gli piace dire populismo....
e cosa ci sarà mai di male nel populismo?? perchè dare in mano al popolo le proprie redini finisce in un ismo???

detto questo se già io credevo in te prima dopo l'episodio raccontato del rifiuto al lauto compenso di acquisto della tua mente offerto dal Nano ancora più sono con te e con il movimento
E i romani credo davvero che dello stadio ne facciano a meno, ma di servizi, di proposte culturali di una città migliore, di mezzi pubblici efficienti no

Dobbiamo tornare ad "abbellirci", tutto questo brutto intorno che ci hanno imposto per così tanto ci sta togliendo il ricordo del bello.

Danic 22.02.17 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' finita l'era di delegare gli altri, TUTTI NOI dobbiamo fare qualcosa nel nostro piccolo per migliorare la situazione assai disastrata. Poco, ma giorno dopo giorno tutto sia fatto nella norma e il rispetto per TUTTI come in una comunità.Beppe GRAZIE di tutto.

FABIO NUTILE 22.02.17 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Per sistemare Roma bisogna saper dire no alle "magnate" di lobby e palazzinari. E' ora di cambiare pagine e far vedere che i cittadini vengono prima delle speculazioni edilizie e i magna magna di stranieri che hanno scambiato l'Italia per un discount. Il no alle olimpiadi è stato il primo passo quindi NO ALLO STADIO e alla speculazione edilizia appoggiata da lobby ebraiche, cordate straniere e banche strozzine. NO ALLO STADIO o il ns voto ve lo scorderete.

giampiero coppola 22.02.17 17:05| 
 |
Rispondi al commento

scusa per l'italiano ma il testo era più lungo del consentito e ho fatto un taglia e cuci.

stefano l., roma Commentatore certificato 22.02.17 17:04| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe volevo dire alcune cose sullo "stadio della Roma". Prima ancora di entrare nel merito MI SEMBRA ASSURDO che dopo tre anni e mezzo dalla presentazione del progetto siamo di nuovo come all’inizio. Uno STATO NORMALE se viene un privato che con soldi privati su un terreno privato vuole fare una cosa, ci si mette ad un tavolo con persone competenti e si decide per il si o per il no ma nel giro di 6 /7 mesi massimo un anno NO CHE DOPO QUASI 4 ANNI SIAMO ANCORA A DECIDERE FORSE SI FORSE NO.
QUESTO è lo specchio del disastro IN CUI VERSA IL NOSTRO paese.
Abito vicino la zona,attualmente è ASSOLUTO DEGRADO.
Ora UN PRIVATO, CON DENARO PRIVATO, SU UN TERRENO PRIVATO, vuole costruire uno stadio e riqualificare l'intera area con potenziamento dei mezzi pubblici, del verde e della viabilità, TUTTO A SUE SPESE, quindi con NESSUN costo per il pubblico.
MI FAI CAPIRE PERCHE' DOVREMMO ESSERE CONTRARI??
Ovviamente il privato vuole in cambio delle cubature, ED E’ SU QUESTO CHE IL PUBBLICO DEVE INTERVENIRE CONTROLLANDO LA COGRUITA’ DI TALI CUBATURE ED IMPORRE AL PRIVATO TUTTE LE OPERE PUBBLICHE NECESSARIE. QUESTO A MIO GIUDIZIO BISOGNEREBBE FARE NON CERTO RINUNCIARE ALL’INVESTIMENTO.
Dobbiamo sempre tenere presente che NON SI TRATTA DI UN TERRENO PUBBLICO O DI DENARO PUBBLICO.
SI tratta di terreno privato e soldi privati che realizzerebbero anche opere pubbliche, dovremmo essere felici che un’area viene riqualificata SENZA COSTI PER IL PUBBLICO.
CHI E’ CONTRARIO , se non lo è per interessi personali, DEVE FARE ATTENZIONE A NON ESSERE “L’UTILE IDIOTA” di interessi di alcuni grandi palazzinari romani che hanno saccheggiato questa città per più di 50 anni ed ora sono contrari allo stadio, ed usano da 4 anni tutti i mezzi che hanno, solo perché sono stati esclusi dall’affare.
Oppure l’utile idiota del sottobosco “tangentaro” pubblico che, se può, mette bastoni tra le ruote solo per interessi personali siano essi economici o di altra natura (sorella vicepreside Lazio)

stefano l., roma Commentatore certificato 22.02.17 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=JnVWSXWGxFA

da vedere. se avete "fretta" passate al minuto 6,00

scusa Beppe...

:)))

Psichiatria. 1 22.02.17 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/te-do-io-fake-news-trump-omofobo-trump-ha-truccato-elezioni-141844.htm

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 22.02.17 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Parole e soprattutto pensieri talmente chiari e logici che, paradossalmente, risultano troppo avanti per un Paese che ancora si nutre di troppa ipocrisia e gossip...

Deve essere chiaro che non possono bastare unicamente gli sforzi meritori del M5S, forza politica, a riordinare l'Italia in questo stato senza la volontà responsabile degli italiani.

Siamo al principio delle origini: il cambiamento, per essere tale, deve partire dai cittadini.

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 22.02.17 16:52| 
 |
Rispondi al commento

SARA' MOLTO DIFFICILE SISTEMARE ROMA
Beppe io sono nato 77 anni fa e ho sempre vissuto in questa città. Ho visto il continuo degrado della città eterna e per risollevarla ci vogliono almeno due consigliature.
Occorre rifondare Roma e bisogna cominciare dal rieducare i romani stessi e chi ci vive. Un'utopia!!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 22.02.17 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'idea di Majorino: "Una marcia per i migranti a Milano"

L'assessore al Welfare lancia la parola d'ordine: "Milano come Barcellona, per tenere assieme accoglienza e legalità. Una manifestazione il 20 maggio"


QUESTO E' ANDATO!

pinocchio 22.02.17 16:50| 
 |
Rispondi al commento

SPLENDIDA ANALISI , Beppe; credevo ti riferissi a … Genova … ma parlavi di Roma: grazie ragioniere Giuseppe Grillo ! ed è ora di amministrare Genova, ancora pochi mesi … e ai partiti gliele canteremo e suoneremo …

renzo d., genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.02.17 16:42| 
 |
Rispondi al commento

ROMA SPECCHIO DELL' ITALIA!

IL PROBLEMA DI BASE DI ROMA E' CHE RISPECCHIA SEMPLICEMENTE IL NOSTRO CORROTTO ITALICO SISTEMA!
AZIENDE PARTECIPATE GESTITE COME "POLTRONIFICI" PER L' AMICO DELL' AMICO DI TURNO, APPALTI PILOTATI E TAROCCATI PER AGEVOLARE L' IMPRENDITORE TANGENTISTA FILO-PARTITICO, MANCANZA DI CONTROLLI, MANCANZA DI SANZIONI ADEGUATE, MANCANZA DI ONESTA'!
L' INEFFICIENZA, GLI SPRECHI E IL DEBITO SONO SOLTANTO CREATI DALLA GESTIONE DELINQUENZIAE DELLE COSE, DOVE I SOLITI FURBETTI TRAGGONO INDEBITI PROFITTI E IL POPOLINO GENUFLESSO CONTINUA A PRENDERLA NEL DERETANO!
E' LA GESTIONE DEL SISTEMA CHE VA' MODIFICATA, A ROMA COME IN TUTTO IL RESTO DEL PAESE!
MAGARI CI PROVO CON I 5STELLE!
CHISSA?

VIVA L' ITALIA!

ANTONINO CRISCUOLO, TORINO Commentatore certificato 22.02.17 16:38| 
 |
Rispondi al commento

beppe vai in tv a spiegare questo ...i media .non lo fanno gli italiani non sanno dei km.dei faldoni.e tutto quanto ...vaiiiiiiiiiiiiiiiiiii

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 22.02.17 16:38| 
 |
Rispondi al commento

belle parole, ma perdere un elemento di valore come Berdini non mi pare una buona idea. Quanto al progetto stadio, vorrei sapere se la distanza dal Tevere rispetta le normative in materia. A vederlo in TV mi pare di no. Ma il peccato originario è stato dichiarare di pubblica utilità questa speculazione privata, spero che l'amministrazione M5S revochi quella deliberazione. Inoltre in tutta Italia il problema degli impianti sportivi è la gestione. Nella mia città la piscina è chiusa il bando è andato deserto, in altre città (anche Torino o Milano) vi sono impianti in stato di abbandono, belli quando furono costruiti ma rovinati per mancanza di utilizzo e manutenzione.

sandra s., pistoia Commentatore certificato 22.02.17 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai ragione Beppe dobbiamo essere i sindaci dei nostri 10 metri quadri, ma il comune deve metterci in condizione di poter avere un riferoimento immediato, di quartiere, per le nostre segnalazioni. Ad esempio ogni giorno assisto impotente allo scarico di elettrodomestici, materassi e scarti di cantiere nelle vicinanze dei cassonetti. Segnalo su web e chiamo il numero ama 800867035 ma non cambierà mai nulla se non c'è qualcuno pronto a sanzionare questi delinquenti. Bisogna creare task-force di quartiere di ausiliari per questo scopo.

Lorenzo Lucaccini 22.02.17 16:30| 
 |
Rispondi al commento

**V***

Caro Beppe

ROMA CITTA' FEDERALE E SOLO TURISTICA DELOCALIZZARE I MINISTERI
ROMA CITTA' FEDERALE E SOLO TURISTICA DELOCALIZZARE I MINISTERI
ROMA CITTA' FEDERALE E SOLO TURISTICA DELOCALIZZARE I MINISTERI
ROMA CITTA' FEDERALE E SOLO TURISTICA DELOCALIZZARE I MINISTERI
ROMA CITTA' FEDERALE E SOLO TURISTICA DELOCALIZZARE I MINISTERI
ROMA CITTA' FEDERALE E SOLO TURISTICA DELOCALIZZARE I MINISTERI
ROMA CITTA' FEDERALE E SOLO TURISTICA DELOCALIZZARE I MINISTERI
ROMA CITTA' FEDERALE E SOLO TURISTICA DELOCALIZZARE I MINISTERI


Auguri per una Politica sufficientemente Buona

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 22.02.17 16:25| 
 |
Rispondi al commento

ONORE a BEPPE.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 22.02.17 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione