Il Blog delle Stelle
Incredibile: Berlusconi indagato per mafia, ma la notizia del giorno è un tweet infelice

Incredibile: Berlusconi indagato per mafia, ma la notizia del giorno è un tweet infelice

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 271

di Giancarlo Cancelleri

È incredibile. La notizia del giorno è un tweet infelice di Angelo Parisi. Lui l’ha già cancellato e si è anche scusato, perché quando si sbaglia si chiede scusa. La verità è che Angelo Parisi è un ingegnere ambientale dalle grandi competenze. E io gli ho chiesto di fare questo: di occuparsi di risolvere i problemi dei siciliani, di occuparsi di risolvere i problemi della nostra terra (energia, rifiuti, acqua). E sono certo che lui lo saprà fare. Farà un gran lavoro.

Ma la cosa che mi fa arrabbiare di più è che i media nazionali lo sbattono in prima pagina proprio nel giorno in cui Berlusconi e Dell’Utri vengono indagati per le stragi di Mafia del ’93 che riguardano proprio la Sicilia. E che il Partito Democratico dia seguito a questa grande campagna mediatica di fango nei nostri confronti, quando invece hanno taciuto sugli scandali quotidiani degli impresentabili della lista Musumeci.
Musumeci sta candidando corrotti, arrestati, condannati, e nessuno ha detto nulla su questa cosa. E nessuno ha detto nulla. Siamo stati noi a tirar fuori i nomi, a chiedere l’intervento dell’Osce, a costringere i giornali nazionali a parlarne.
Oggi invece sbattono in prima pagina un tweet.

Ma come è possibile che questa campagna elettorale stia finendo davvero in questo modo? Una campagna fatta di fango sulla nostra onorabilità. Ma noi non lo permetteremo.

Il 5 novembre i siciliani dovranno liberare le loro mani e andare a votare. E più cittadini andranno a votare e più daremo la possibilità a questa terra di avere finalmente un parlamento di cittadini onesti e un governo di cittadini onesti che potranno rappresentare tutti i siciliani onesti fuori dal palazzo.

Il 5 novembre andate a votare. Liberiamo le nostre mani e liberiamo la nostra terra dagli impresentabili.



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

31 Ott 2017, 13:10 | Scrivi | Commenti (271) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 271


Tags: assessore, berlusconi, cancelleri, m5s, mafia, parisi

Commenti

 

Questo messaggio è per gli individui, o chiunque sia nella
hanno bisogno di un prestito speciale per ricostruire la propria vita.
stai cercando un prestito per rivitalizzare le tue attività o per
la realizzazione di un progetto,
per comprarti un appartamento ma siete bancati o
il tuo file è stato rifiutato presso la banca.
Sono in particolare concesso prestiti da qualsiasi importo a
tutte le persone in grado di rispettare le condizioni. Il mio tasso di interesse
è del 3% all'anno. Se hai bisogno di soldi per altri motivi,
non esitate a me
contatto per ulteriori informazioni. seri e onesti individui. grazie
per contattarmi
E-mail: maries.garreau.fabienne@gmail.com

MARIES 10.11.17 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Care amiche e cari amici, stavolta gli esponenti del FREIHEITLICHEN, partito indipendentista di Bolzano, appoggiati dai fenomenali SVP (sudtirolenarraffatutten), il partito delle patenti facili o dell'anticipo pensionistico, hanno passato il colmo. Proprio ieri il consiglio provinciale di Bolzano ha votato a favore della schedatura etnica (che brutta parola) nelle scuole bolzanine,  sovvertendo qualunque sia l'ordine naturale di liberta di espressione, razza o religione. Non sto esagerando e certe cose mi fanno davvero paura solo a pensare che si possano concepire. Attenzione, devo dare a Cesare quel che è di Cesare e quindi specificare che questa carnevalata, partita come provocazione ma finita come una formale direttiva giuridica provinciale, altro non è che uno spot elettorale che di fatto apre la nuova campagna per il rinnovo del consiglio provinciale, ormai prossimo alla scadenza. In pratica, gli estremisti del Freiheitlichen cavalcano il loro cavallo di battaglia ovvero l'indipendenza dall'Italia e tutte le menate a contorno mentre la stampella della sinistra col portafoglio a destra  in arte SVP, si attacca al "cavallo" in previsione di un'alleanza politica che gli garantisca ancora un  futuro in seno al Consiglio Provinciale, dato che il loro alleato PD non gode di ottima salute. Ma questo non deve indurci a sottovalutare il fenomeno anzi, se è vero che la storia è maestra di vita, sappiamo che sono state piccole azioni politiche isolate e sottovalutate come questa che hanno poi portato al più grande disastro della prima metà del ventesimo secolo. Fino ad ora, la dichiarazione di appartenenza linguistica era essenzialmente una prerogativa dei maggiorenni che si affacciavano al mondo del lavoro; ora invece i bambini ancora prima di imparare a parlare dovranno dichiarare la lingua che parleranno, e poi? Dopo la schedatura a cosa passeremo, ai marchi sugli avambracci da esibire a richiesta sul luogo di lavoro?

Fabrizio POLLINZI 09.11.17 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Prestito rapido (entro 48 ore)

E-mail: catelan.giulio.offerta@gmail.com

È in ginocchio a terra e ti chiede soldi prima di dare??
Stata una possibilità di prestito tra 2000€ e 50.000€ con una percentuale bassa di 2% su una durata di 15 anni Molte persone dare prova della nostra serietà ed esperienza nel campo della micro finanza.
Contatto e-mail: catelan.giulio.offerta@gmail.com

credito locali 09.11.17 18:24| 
 |
Rispondi al commento


Ciao Signora e Signore. Si ha la ricerca di finanziamento per sia rilanciare le vostre attività sia per la realizzazione di un progetto , o acquistare un appartamento o anche di soddisfare le esigenze dei bambini, ma ahimè la banca ti chiede di condizioni che si sono in grado di riempire. Niente più preoccupazioni per voi io sono un individuo che fornisce prestiti che vanno da 1000 € a 2500 000 € a tutte le persone in grado di soddisfare i propri impegni. Inoltre, il tasso di interesse è del 3% all'anno. O hai bisogno di soldi per altri motivi personali , non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni prestito di denaro contatto e-mail :anaellpoux@yahoo.com

anaelle poux 08.11.17 21:00| 
 |
Rispondi al commento

lo sappiamo tutti che nei ultimi 25 anni della ns storia politica berlusconi sia stato resuscitato più volte da lider del centrosinistra (vedi d' alema, veltroni ed altri). renzi è fra questi ma le sue colpe sono meno notevoli perché ad avallarlo in questo progetto sono stati i giornali (repubblica,corriere della sera, la stampa per citare solo i giornaloni), la rai 1°, 2° e 3° canale e naturalmente le tv e i giornali dell'interessato.
'

bruno ca 06.11.17 21:35| 
 |
Rispondi al commento

"Oggi ho la dimostrazione che effettuate la censura sui commenti. Qualche
giorno fa ho inviato un commento tagliente , ma educato, sul vergognoso
episodio di minaccia fisica nei confronti di Rosati. Commentavo anche
l'ignoranza del sig. Grillo, che indicava Lagos come città modello.
Ignoranza totale. E' la penultima città al mondo per qualità di vita e una
delle più pericolose.
Ho inviato il messaggio , come altre volte. E' comparsa sul blog per 5
minuti, per poi sparire. Ho cercato di segnalare la cosa, ma a tutt'oggi,
con l'indirizzo email utilizzato, non è stato possibile inviare nulla,
perchè è stato bloccato.
La dimostrazione è, che usando un altro indirizzo, posso inviare questa
email.
Evviva la censura del web. Che SCHIFO."

paolo marabelli 05.11.17 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho la dimostrazione che effettuate la censura sui commenti. Qualche giorno fa ho inviato un commento tagliente , ma educato, sul vergognoso episodio di minaccia fisica nei confronti di Rosati. Commentavo anche l'ignoranza del sig. Grillo, che indicava Lagos come città modello.
Ignoranza totale. E' la penultima città al mondo per qualità di vita e una delle più pericolose.
Ho inviato il messaggio , come altre volte. E' comparsa sul blog per 5 minuti, per poi sparire. Ho cercato di segnalare la cosa, ma a tutt'oggi, con l'indirizzo email utilizzato, non è stato possibile inviare nulla, perchè è stato bloccato.
La dimostrazione è, che usando un altro indirizzo, posso inviare questa email.
Evviva la censura del web. Che SCHIFO.

paolo marabelli 05.11.17 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma c'era proprio la necessità di dire certe fesserie,sapendo poi che verranno utilizzate per spostare negativamente i riflettori su di voi/noi?

Enea Carnali 04.11.17 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Se i trombettieri sono a libro paga dei burattinai (lecitamente o invisibilmente), ne pagheranno 'le spese' sempre i presunti e dipinti cigni neri, inevitabilmente fuori dal girotondo che anima e sovvenziona i referenti della filtratissima realtà. Ma questo il 5 Stelle lo ha sempre saputo o sospettato; quindi elemetto in testa e 'non ragioniam di lor, ma guarda e passa'(pur se fa malissimo e può, solo, momentaneamente sconfortare)

homofaber 03.11.17 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Mi limito a ricordare che, tempo fa, un certo personaggetto che credo fosse presidente del consiglio pro tempore, disse che sarebbe andato in direzione piddì col lanciafiamme... ma di cosa stiamo parlando? ;-)

Vincenzo Di Dino 03.11.17 11:08| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, il tweet sarà pure infelice, ma quel potenziale assessore è proprio imbecille.
Dovreste riuscire ad immaginare quanto sia difficile recuperare un'azione di promozione fatta a favore dei cinque stella presso la parentela e gli amici quando accadono questi fatti. Anche nei commenti che ho letto ritrovo un linguaggio non consono a chi si prepra a sostenere una nuova classe dirigente.


Le persone incapaci come Angelo Parisi, non vanno candidate, possono fare i volontari, ma non vanno candidate, bisogna creare sistemi selettivi di qualità, non basta l'onestà, insieme all'onestà ci vuole, cultura, competenza, conoscenza, ed un minimo di esperienza pratica di vita. Essere eletti vuol dire amministrare la comunità, quindi ci deve essere una preparazione ci devono essere delle capacità abbinate all'onestà ed ai valori. Altrimenti non cambia nulla.

brus brus 03.11.17 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Sentivamo proprio la mancanza di uno stupido che, pur sapendo di diventare possibile assessore, offre il fianco agli avversari. Io lo caccerei con tutte le sue competenze.

claudia p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.17 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Voglio proprio vedere come vàffinire... Signore e signori siciliani adesso tocca a voi, il M5S più di così non può fare, io starò a guardare adesso, ora tocca a voi decidere dentro la cabina elettorale che tipo di società volete diventare. Auguri.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 02.11.17 21:07| 
 |
Rispondi al commento

IL M5S non ha bisogno di assessori che con le loro discutibili esternazioni riescono a trascinarlo in un ginepraio di critiche; sembra quasi che si voglia remare contro in un momento così delicato e a pochi giorni dalla consultazione elettorale siciliana. Cancelleri dovrebbe meditare e, come la pensano i piu', sospendere oggi stesso il Parisi dalla nomina di assessore. Paolo (Palermo)

PAOLO CARUSO 02.11.17 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo vada tutto bene nelle elezioni siciliane (di cuore in bocca al lupo!!!) Ma ancor di piu'nelle prossime nazionali.'...ne sentiremo tante di falsita e vedremo porcherie dagli occupatori di poltrone professionisti al servizio di tutti tranne che della gente...spero che non si debba tutti alzare il culo e muoversi di piu'.Basta devono andarsene.

gian maria donati 01.11.17 16:51| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del tweet, è da imbecilli scrivere, visto cosa è successo! BASTEREBBE UNA RIVOLTA POPOLARE PER FARE COMPRENDERE NEI FATTI,E NON CON LE PAROLE, A CHI A GOVERNATO PER 50 ANNI,con strettissimi legami con MAFIA, MASSONERIA, BANCHIERI ecc. come hanno ridotto l'Italia. COSI', CANCELLANDO TUTTO PER RICOMINCIARE DA ZERO. SECONDO ME QUESTA E' LA SOLUZIONE.

carmelo recupero 01.11.17 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate,....finalmente è stato inserito il mio ultimo commento,...grazie.

Lella Adamo (lella704), Roma Commentatore certificato 01.11.17 12:17| 
 |
Rispondi al commento

NON CAPISCO PERCHE' NON AVETE INSERITO IL MIO COMMENTO?
MA CHE MI DEVO PREOCCUPARE ANCHE DI VOI?
IO SONO UNA GRILLINA DEL PRIMO GIORNO CHE E' NATO IL MOVIMENTO.
PER CUI NON VI PERMETTO DI NON INSERIRE I MIEI COMMENTI I QUALI SONO TUTTI A FAVORE DEL M5S,....CHIARO?

Lella Adamo (lella704), Roma Commentatore certificato 01.11.17 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutto il malessere che ha contrassegnato e accompagnato la campagna elettorale siciliana verso il suo epilogo del 5 novembre, non si sentiva proprio la mancanza del tweet a dir poco infelice dell'assessore nominato 5 stelle ingegnere Parisi, il quale con estrema superficialità ha offerto un clamoroso assist agli avversari politici e a certa stampa pronta ad amplificare la notizia e il suo contenuto; così facendo i media cercano di distogliere l'attenzione dei cittadini dai gravi problemi che affliggono la sicilia, trascurando e sminuendo le responsabilità politiche dei soliti personaggi bipartisan che li hanno provocati, contribuendo pienamente al dissesto economico finanziario e al crescente impoverimento di questa terra. "E' proprio vero che ci si vuol male da soli" Meditate gente meditate!! Paolo (Palermo).

Paolo Caruso 01.11.17 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma si ma che vuoi?questi piccoli uomini non crescono mai ..il cazzaro cazzone gallo cedro di renzi. ..i piccoli uomini funzione di partiti a tutti costi come Orfini una lecca lecca di giornalista che è presente in tutte le trasmissioni. .ma come fa?...manca personale per le pulizie...ma come si fa con questi piccoli uomini e piccole done che non crescono mai.....Simm tutt' figgli'eddie e tutt quant amma campa.....

Armando Pace 01.11.17 11:09| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!!!!ATTENZIONE!!!ATTENZIONE!!!
Sig. Cancelleri,...buon giorno:
Sono una Grillina residente a Roma.
Mi rivolgo a lei,...in riferimento a quel famoso Twit,...di un suo prossimo collaboratore.
Mi permetta di dirle,...in quanto le posso essere mamma:
Cacci immediatamente a calci in culo l'ingegnere della monnezza,...e lo faccia sapere a tutta l'italia,...perchè in base a quello che sta circolando in giro,...questo fatto comprometterà la sua prossima presidenza della Sicilia.
LE VOGLIO BENE,...LO FACCIA AL PIU' PRESTO.

Lella Adamo (lella704), Roma Commentatore certificato 01.11.17 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate gli esami di stato a chi richiede l'iscrizione al movimento e cacciate gli imbecilli.

Paolo Monacò 01.11.17 09:50| 
 |
Rispondi al commento

PERLE AI PORCI
Gabanelli lascia la Rai: "Umiliata, mi hanno proposto lo sgabuzzino"
"Lasciare il servizio pubblico è stata una sofferenza enorme". Milena Gabanelli commenta così la decisione che ha fatto arrivare al Cda con una lettera di dimissioni. "Penso di non avere avuto scelta per la mia dignità professionale - spiega -. Quello che mi è stato offerto (la condirezione di Rainews con delega al sito, ndr) era una prospettiva che non mi consentiva di dare risultati proporzionati all'esperienza maturata. Sono ferma da una anno". Il progetto Gabanelli prevedeva un solo portale web che coinvolgesse tutti i 1600 giornalisti Rai: "Repubblica col suo sito utilzza tutte le forze di Repubblica, un'azienda come la Rai secondo il Cda non può farlo". Il Cda in verità ha bocciato anche un'altra proposta Gabanelli, freschissima: una striscia quotidiana di 4 minuti di un fatto raccontato per numeri. "Dicevano che non erano stati previsti nel palinsesto ed ora sarebbero stati un problema. Un problema 4 minuti?!".

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Buon giorno blog e buon giorno stelline(scarpa compresa)...........

Per cortesia il tweet che data porta?
E' di ieri?
Se fosse vecchio,perchè farlo uscire proprio ora?
Chi lo sa mi può mettere il link?
Grazie!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.11.17 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inutile negarlo, è stato un errore. L'ingegnere dovrebbe fare l'ingegnere e lasciare la politica a Cancellieri. Non capisco perchè certe persone si lascino andare in commenti pubblici, quando dovrebbero occuparsi più "del fare" che "del dire"...

Zampano . Commentatore certificato 01.11.17 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bittern
Abbiamo un ministro della Pubblica Istruzione FORSE con la 3a media e un ministro della Difesa che fino all'altro giorno faceva l'insegnante di lettere....perfetto per uno Stato che si sta sbriciolando
Mi raccomando, per la manutenzione ORDINARIA del territorio (non quella straordinaria...) manco una lira.
.
dastean51
Lo sperpero continua, la miseria aumenta, le pensioni si riducono, la sanità vacilla, la scuola si involve.
Solo i cannoni sono importanti.

Ma ovviamente fa gioco parlare di più di un tweet di rabbia dal sen fuggito di un grillino!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Militari italiani sono in Kossovo, in Lettonia, in Irak, in Afghanistan, in Libia, in Siria, nel Corno d'Africa, in Egitto, Mali, Niger, Libano, Palestina, Turchia, Nigeria, Pakistan, Somalia, Sud Sudan e Venezuela.
..
Ur-nammu
Ormai i consumatori del terrore fanno fare più soldi del traffico di droga. L’escalation di guerra che scuote il mondo dopo gli attentati promette grandi affari per i signori della guerra. I dieci più grandi produttori di armi a livello globale hanno guadagnato 12.925 milioni di euro sul mercato azionario, dopo i tragici eventi di Parigi. L’incremento maggiore di valore dopo l’attentato lo registra Finmeccanica, che è solo al nono posto nella lista dei più grandi venditori di armi in tutto il mondo, ma che ha visto aumentare le sue quotazioni dell’8,2%. Si vede che qualcuno sa che l’Italia vende armi in Medio Oriente*? Lockheed Martin, la regina mondiale delle armi che produce il missileAegis, con la quale il Governo italiano ha firmato per l’acquisto dei famigerati F35, ha registrato un guadagno del 3,78%, incrementando la sua capitalizzazione di mercato a Wall Street di circa 2.486 milioni di dollari, su 69 miliardi totali. Il secondo classificato nella vendita di armi è Boeing, il produttore di aerei commerciali, che sviluppa anche parte della sua attività nel settore della Difesa. In questo caso, l’aumento è del 3,55%, che si traduce in più di 3.360 milioni di dollari di profitti. Questo aumento del valore di borsa dei produttori di armamenti, evidentemente, è legato alle convinzioni dei grandi investitori e dei grandi fondi d’investimento circa la probabilità di una guerra, con il conseguente incremento di vendita di armi nel medio termine.
Purtroppo la puzza del sangue, non sarà mai abbastanza forte da coprire, l’odore dei soldi. Che epoca terribile quella in cui dei criminali governano dei ciechi.
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 08:33| 
 |
Rispondi al commento

In confronto all'oceano di delitti attuali la frase di Parisi è una tale sciocchezza....
Sono ben altre le violenze del mondo

Non ci sono soldi per gli investimenti o per i giovani, si taglia sulla scuola e sulla sanità, però aumentano ancora le spese per la difesa, dopo che Renzi le aveva aumentate del 23% in tre anni aumentano (ancora) le spese militari. Per i nuovi armamenti il 15% in più: da 5,3 a 6,1 miliardi.
Nelle spese vediamo 3,5 miliardi per comprare nuove armi, 1,3 miliardi di costo delle missioni militari all’estero (Renzi ci ha fatto entrare anche nella guerra in Siria), spendiamo oltre 2 miliardi del costo del personale militare a riposo messi a carico dell’Inps (qui c'è chi va in pensione a 50 anni) e oltre 600 milioni per i costi delle basi USA e dei contributi al budget NATO (Gentiloni in verità alla NATO ha portato di corsa 23 miliardi!).
Il paradosso è che un governo che ha pure la faccia di chiamarsi di sinistra toglie soldi allo stato sociale e alle famiglie per arricchire i signori della guerra. E questo quando l'art. 11 della Costituzione dichiara che "l'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali".
Nel 2017 ci saranno quasi ottomila militari italiani in giro per il mondo. I soldati saranno impegnati sia nella lotta a Daesh che nella difesa della diga di Mosul dove lo scorso anno sono iniziati i lavori di messa in sicurezza da parte di una ditta italiana. L’intera operazione costerà 300 milioni di euro e vedrà anche sul campo 420 mezzi terrestri e 17 mezzi aerei. La missione in Iraq rappresenta il 23% dell’intera spesa ovvero 1,13 miliardi.In questo calderone ci saranno anche 43,6 milioni e 300 uomini inviati come forza di protezione in Libia.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio Angelo Parisi del suo tweet perchè ci a permesso di ricordare, ancora una volta, contro che informazione e delinquenti i cinque stelle devono confrontarsi.

Ieri sera, da Floris, Di Maio aveva di fronte 6 giornalisti e 5 gli hanno posto la stessa domanda riferita al tweet di Parisi: risultato hanno fatto la figura dei meschini.

Comunque, suggerisco a Di Maio maggiore ironia; infatti al secondo intervento di questi capaci giornalisti poteva rispondere alla Fantozzi:

......è una cagata pazzesca.

Beppe

giuseppe belotti, ranica -bg- Commentatore certificato 01.11.17 08:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti i giornali STRANIERI scrivono sul mafioso B mentre la Sonia Sarno è ORFEO lecchino non un titolo all' edizione Delle 08:00.

FICO ma che caxxx fai li dentro???

È una VERGOGNA!!!

QUESTA NON È LA MIA ITALIA!!!

Rai1-PDL 01.11.17 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Non è solo un tweet infelice. E' inaccettabile .
I webeti non dovrebbero avere posto nella classe dirigente del M5S.
Tenetelo presente o perderete i voti di molte, molte persone per bene che vi seguono e sperano in voi.

Catuzzo Alba 01.11.17 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3
che continua a puntare su B. come se nulla fosse accaduto.
In un paese almeno decente, attorno a B. si sarebbe creato da tempo un cordone sanitario per isolarlo e tenerlo fuori da tutti i giochi. E non per i sussurri di Graviano, tutti da verificare. Ma per quello che si sa da vent’anni ed è stato confermato dai giudici di Cassazione nella sentenza definitiva del 2013 che ha condannato Dell’Utri a 7 anni per concorso esterno.
E cioè che B. è nelle mani della mafia almeno dal 1974, quando stipulò a Milano – con la mediazione dell’amico Marcello – un patto di mutuo soccorso, poi sempre rispettato con regolari versamenti di denaro almeno fino al ’92, con i boss di Cosa Nostra: Bontate, Teresi, Di Carlo e Mangano, quest’ultimo poi scampato alla guerra di mafia e passato ai Corleonesi col padre di Graviano in virtù del rapporto privilegiato con i vecchi amici B. e Dell’Utri.
Non c’è bisogno dell’indagine riaperta a Firenze per sapere queste cose: nel Palazzo, le sanno tutti. Come sanno della trattativa Stato-mafia avviata sotto il centrosinistra nel 1992-93, conclusa dai berluscones nel ’94 e seguita da una serie di favori bipartisan a Cosa Nostra che però non hanno soddisfatto del tutto i boss detenuti.
Ora, alla vigilia del voto, si giocano due partite parallele e mortali. Quella dell’Ancien Régime, che tenta di salvarsi dall’ondata anti-sistema puntando sui soliti cavalli: quel che resta del centrosinistra e di B.. E quella dell’ala carceraria di Cosa Nostra, che tenta di salvarsi dal “fine pena mai” con l’arma prediletta, ancor più efficace delle stragi: il ricatto ai ricattabili. Perciò, su B. e Dell’Utri indagati per strage, ma soprattutto sui loro legami mafiosi già accertati, i politici e i media del sistema non vedono, non sentono e non parlano.
Chi non si rassegna a questo scenario horror ha una sola scelta: pretendere da tutti i politici perbene un Comitato di liberazione nazionale da B. e dal ricatto mafioso.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 07:52| 
 |
Rispondi al commento

2
”). E siccome l’“argine” del Pd è fragile, perché non prende anzi perde voti, il sistema vuole puntellarlo con un altro argine, anch’esso deboluccio per mancanza di elettori, ma pur sempre utile a far numero: il partito fondato da un pregiudicato per frode fiscale e 8 volte prescritto per altri gravi reati e ideato da un pregiudicato per mafia.
Ieri Corriere e Repubblica, grazie alla bravura dei loro cronisti Bianconi, Palazzolo e Selvatici, hanno scoperto che il gip di Firenze ha autorizzato la Procura a riaprire le indagini a suo tempo archiviate sull’ipotesi che le stragi del 1993 siano state ordinate da (o concordate con) B. e Dell’Utri. La “giustizia a orologeria” per le prossime elezioni non c’entra nulla neanche stavolta.
La tempistica l’ha dettata l’ex boss di Brancaccio Giuseppe Graviano, che sconta al 41-bis vari ergastoli per aver organizzato la strage di via D’Amelio nel 1992 e quelle del ’93 nel Continente e che per 14 mesi fino ad aprile – quand’era intercettato – si è confidato col compagno di ora d’aria, il camorrista Umberto Adinolfi, sul ruolo del Caimano in quegli eccidi.
Stava facendo una sceneggiata, sapendo di essere ascoltato?
Niente affatto, come spiega Marco Lillo a pag. 2: stava incaricando Adinolfi di portare, una volta libero, un messaggio ricattatorio a B. tramite un intermediario a Milano 3. Ma anche se fosse stato consapevole delle cimici, sarebbe altrettanto inquietante: vorrebbe dire che uno dei boss più pericolosi del mondo si ritiene in grado di ricattare B. e conosce i canali per contattarlo, oggi come 25 anni fa. L’esito più probabile dell’ennesima inchiesta sui mandanti occulti delle stragi è lo stesso di quelle precedenti: l’archiviazione, a meno che l’intermediario, o Adinolfi o lo stesso Graviano, o qualcuno legato a essi, si decida finalmente a parlare. Eventualità sempre più remota col passare degli anni, l’annebbiarsi delle memorie, la morte dei testimoni e il perpetuarsi di un sistema marcio

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 07:52| 
 |
Rispondi al commento

1
UN CIN CONTRO B.
Marco Travaglio F.Q. 1 novembre 2017
“Ah, ragazzi, scusate, dimenticavamo una cosetta: ci sarebbero poi Berlusconi e Dell’Utri indagati come mandanti delle stragi mafiose del 1993, ma non vi preoccupate, non è niente. Parliamo invece delle cose serie: il braccio destro della sindaca Appendino che fa levare una multa da 95 euro a un amico e dei delirii twittati contro Rosato dall’aspirante assessore ai rifiuti dei 5Stelle in Sicilia”.
È il sottotesto che dovrebbero pubblicare i tg Rai e Mediaset e i siti dei giornaloni che ieri hanno minimizzato o addirittura ignorato (il magnifico Tg3) la riapertura delle indagini sul leader e sull’ideatore di Forza Italia per la mattanza che insanguinò l’Italia da Firenze a Milano a Roma, uccidendo 10 innocenti e ferendone altre decine, abbattendo basiliche e musei, e aprendo la strada al primo governo B. (che infatti, appena nato, segnò la brusca fine della stagione stragista).
Capita in tutto il mondo che i politici finiscano nei guai con la giustizia. Il più delle volte si dimettono. Ma, se restano al loro posto, vengono investiti dalla questione morale che li costringe a rispondere, a spiegare, a rendere conto, braccati come sono dalla stampa, e spesso sono proprio le loro bugie a segnare la loro fine: non per quello che han fatto, ma per quello che han (o non han) detto. Dopo infiniti precedenti, sta capitando a Trump per il Russiagate. Alla May per il braccio destro accusato di molestie. A Netanyahu per l’ennesima storia di tangenti che coinvolge lui e la sua famiglia.
Poi c’è l’Italia, dove le famiglie dei due ras del partito di maggioranza, Renzi & Boschi, sono coinvolte in scandali gravissimi. Ma si fa finta di nulla: il Duo Toscano mente sapendo di mentire, svicola, minimizza. Anche perché nessuno li incalza: stampa e tv sono organiche al sistema che vede in loro l’ultimo “argine” contro il “populismo” (parola magica e mantra demonizzante che ha sostituito “opposizione”).

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 07:51| 
 |
Rispondi al commento

Guarda il confronto tra Travaglio e Sallusti a otto e mezzo e senti l'orrendo Sallusti cosa ha avuto la faccia di dire:
http://www.la7.it/…/rivedila7/otto-e-mezzo-31-10-2017-225848
Travaglio parla di incontinenza da social, Sallusti invece di "movimento giustizialista, violento, pericoloso". Cazzullo dice che si è sprigionata troppa violenza e ora non si riesce più a frenarla. Ovviamente la Gruber attacca l'Appendino e Sallusti dice che i 5stelle non sono all'altezza dei mandati: "Un conto è andare nelle piazze e gridare onestà, un conto è circondarsi di persone non solo oneste ma capaci, i tre sindaci a 5stelle sono sotto scacco della magistratura. La presunta onestà e capacità dei 5stelle è naufragata". Travaglio li difende, visto che chi sgarra viene spedito a casa e che si raccolgono i cocci di chi li ha preceduti "Vincono in un mare di macerie, fatte dai loro predecessori che tanto capaci non sono stati". Ma Sallusti insiste sul falso in bilancio dell'Appendino. Inutilmente Travaglio ripete che non è falso in bilancio. al massimo falso ideologico che è categoria ben diversa. Fassino non aveva iscritto in bilancio questo somma e dunque lei può essere indagato di falso ideologico ma non di falso in bilancio, ha solo post datato una restituzione di soldi non fatta da Fassino.
Sallusti insiste che contro B si alza una macchina del fango, prendendo pretesto da una presunta frase intercettata al boss Graviano che lo accusa come mandante delle stragi del 93 per cui si apre una nuova indagine che accuse B di essere il mandante delle stragi del 93. Per Sallusti ovviamente sono favole a orologerie alzate per attaccarlo prima delle elezioni ma non ci sono prove che ci siano rapporti tra B e la mafia, ci sono state 3 indagini tutte chiuse senza processo:. "Ora il più famoso pm d'Italia, il 'grillino' Di Matteo, le ritira fuori, con una 'giustizia ad orologeria', uno che ha manifestato in manifestazioni grilline e che si è detto disponibile

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI VUOLE O NON SI VUOLE GOVERNARE ???

SCRIVETELO SUI MANIFESTI MURALI IN TUTTE LE CITTA’, IL BLOG È LETTO SEMPRE DALLE STESSE PERSONE NON HANNO BISOGNO DI QUESTE INFORMAZIONI GIA SI FIDANO DEL M5S !!!

SENZA INFORMAZIONE IN STRADA NON SI VA DA NESSUNA PARTE !!!
IL CONSENSO SI OTTIENE CON L'INFORMAZIONE !!!
CON IL CONSENSO SI GOVERNA !!!

DI QUESTO PASSO E CON QUESTI MEDOTI OCCORRONO 100 ANNI PER CAMBIARE LE COSE !!!

INVECE DI RESTITUIRE I SOLDI RESTITUITELI AI CITTADINI IN INFORMAZIONE !!!

Franco Della Rosa 01.11.17 07:46| 
 |
Rispondi al commento

I SICILIANI NON DEVONO PERDERE L'ULTIMA OCCASIONE

Deve finire l'arroganza della vecchia politica corrotta e collusa che ha devastato la Sicilia costringendo 100 mila giovani ad abbandonare la loro isola.

Arsenale della propaganda politica cercano di infangare avversari politici, e trasformare il confronto politico in una battaglia con solo obiettivo di deviare il dibattito politico in mancanza di un progetto e proposta politica.

L'ultima occasione per restituire dignità e il rispetto dovuto.

Siciliani andate in massa a votare per il cambiamento e per la legalità, votate M5S.


ha ha ha ha NEXT! AVANTI UN ANLTRO..

I GIORNALI STRANIERIE FANNO IL TIPFO PER MESUMECI HA HA HA HA HA HA E UL PUTTXNIXRX

https://www.reuters.com/article/us-italy-mafia-berlusconi/italys-berlusconi-probed-over-deadly-1993-mafia-bombings-source-idUSKBN1D02FC

http://www.independent.co.uk/news/world/europe/silvio-and-the-cosa-nostra-berlusconis-links-with-italian-organised-crime-confirmed-9358790.html

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.11.17 07:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti per il post. Sottoscrivo, parola per parola. Che poi dire " ti bruceremo vivo" è come dire "vi manderemo a lavorare". Ne odio, ne insulto ne minaccia. Il problema di Renzusconi e codazzo è il terrore di perdere , specialmente contro chi li vuole mandare a lavorare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

salvatore carboni, oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.11.17 07:04| 
 |
Rispondi al commento

Desmond
“Qui l’unica cosa evidente è l’opacità. E il ristrettissimo gruppo di decisori: Renzi con Lotti, Berlusconi con Verdini. Tutti gli altri al massimo schiacceranno un bottone in Parlamento.”
Il copione di tutte le dittature: il capo si rivolge alla folla con parole d’ordine roboanti, e le decisioni sono prese da pochissimi attori nel modo più riservato, o addirittura segreto, possibile.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Sebastiano Rachele
E vai si sono scatenati. Articoli con lezioni di pedagogia, di morale, di psicologia, di buona creanza.
Hanno beccato un candidato M5S, giustamente in castagna, e vai con l'attacco a tutto il M5S.
Peccato che questi stessi giornalisti, non si accorgevano di quanto le sparava grosse Bossi e altri leghisti: dal prendiamo i fucili al vilipendio alla bandiera italiana, hai morsi sulle caviglie di Maroni ai poliziotti.
E che dire di certi grandi politici del PD e giornalisti che urlano che se dovesse vincere il M5S scappano dall'Italia? Ho quelli del PD come De Luca che minacciano di morte i pentastellati?
Del pregiudicato Berlusconi che diceva in prima visione dai suoi TG e da quelli RAI che chi vota a sinistra è un cogl…ne? E potrei continuare con tanti altri esempi.
In quanto alla legge elettorale, caro signor Rosati, non è che non la pensi come lui, hai scritto una porcata anticostituzionale e l'avete votata non per rendere governabile il Paese, ma per impedire ai cittadini di scegliersi la maggioranza che li deve governare, e continuare a mantenervi poltrone, vitalizi e privilegi.
La sua è una bella famiglia, che merita di vivere una vita serena e dignitosa, peccato che lei e i suoi amici al potere fate di tutto per rendere impossibile la vita delle altre famiglie.
Per cui il signor Parisi ha scritto una cosa molto grave, ma non è che lei e il suo governo siete de bravi ragazzi, che vi sacrificate per il benessere del popolo italiano.
Per cui siate meno ipocriti, e considerato che siete stati eletti in parlamento in virtù di una legge elettorale incostituzionale, per cui state prendendo soldi degli italiani illegittimamente, vi sareste dovuti dimettere per rispetto alle istituzioni già da parecchio tempo, invece di sentirvi in dovere di spiegare agli italiani la bontà dei vostri atti legislativi, a cui possono credere solo gli ingenui.

Complimenti per il post. Sottoscrivo, parola per parola. Che

salvatore carboni, oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.11.17 06:58| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fosse ripristinato un Direttorio eletto dalla base,per la valutazione e la pena di atti scorretti di 5stelle delle istituzioni sia locali che nazionali
Penso che una pena radicale come l'espulsione venga data troppe volte non solo in modo troppo drastico,ma senza alcuna proporzione col danno subito
Ritengo debbano esserci misure cautelative e punitive meno estreme,come la sospensione o la multa,quando il fatto non si presenti come reato e offenda solamente il buon senso,la moderazione,il galateo ecc o quando il danno sia su atti di lieve entità che non entrerebbero mai nella definizione di reati,come l'estinzione di una multa da 90 euro
Troppe volte sono rimasta offesa da espulsioni troppo drastiche e troppo veloci
Errare è umano e privare il Movimento di persone utili a tutti per delle sciocchezze mi sembra un atto suicida
L'espulsione stessa non fa che aumentare il peso dell'infrazione e finisce col dare ragione ai nostri detrattori,i quali non ci pensano nemmeno a esecrare i propri reati e con la stessa accettazione li legalizzano o minimizzano come inezie
Queste espulsioni troppo facili non giovano al Movimento in nessun senso e non servono nemmeno a creare nella testa della gente l'immagine di un partito pulito rigido con se stesso perché i nostri nemici usano le espulsioni stesse come prova di una nostra incapacità di governo o le ingigantiscono per ingannare la gente.Bastava sentire l'orrendo Sallusti ieri sera che barattava il patto di B che ha pagato per 20 anni la mafia ed è sospettato di essere mandante di alcune stragi di mafia,patto acclarato con sentenza della Cassazione e accompagnato dai 7 anni di galera dati a Dell'Utri che di questo patto è stato il mediatore,con un tweet di Parisi che dice a Rosato:"Se questa legge sarà bocciata dalla Consulta,noi ti bruciamo vivo"
La sproporzione tra le due situazioni è gigantesca.Ma cosa credete che sia rimasto nella testa della gente?Che su B ci siano solo illazioni mentre i 5stelle sono violenti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 06:57| 
 |
Rispondi al commento

CI HANNO RUBATO ANCHE LA SPERANZA
Paolo De Gregorio

La “diversità” di questa crisi economica incominciata nel 2007 e di cui non si intravede ancora alcuna via d’uscita, è determinata da due fenomeni epocali: uno è quello della globalizzazione che ha stabilito il primato della economia sulla politica, lasciando fare al mercato che premia chi più taglia diritti e comprime salari degli operai fregandosene della loro salute e di quella dell’ambiente, l’altro è rappresentato dalla fine di ogni speranza di vedere il tramonto del capitalismo, mentre sotto i nostri occhi i regimi comunisti si trasformavano in monarchie ereditarie (Corea del Nord, Cuba) o in regimi ipercapitalisti come la Cina.
E’ la speranza di vedere cambiare qualcosa che si è spenta, e come eredità evidente ci ha lasciato un elettorato che per più del 50% non va più a votare perché ha capito che non serve a niente e che il capitalismo regge perché non c’è nessuna alternativa di sistema.
C’è grande tristezza in giro, depressione, alcolismo, droga, passività, pessimismo perché ci troviamo di fronte ad un sistema economico fallito, come è quello che in Italia lascia il 43% dei giovani disoccupati, con un debito pubblico che ci vorrebbero 40 anni per ripianare, e ignobili sprechi e ruberie di cui tutti i partiti storici sono responsabili.
A un certo livello più subliminale pesano sensazioni negative, tipo il cambiamento del clima, la sovrappopolazione, con quei disperati, che invadono paesi con milioni di disoccupati, e fanno la felicità solo di chi li usa in nero, peggio degli schiavi.
Un’altra preoccupazione che si aggiunge a questo scenario globale è quella di una possibile guerra, che negli ambienti anglo-americani, sionisti e Nato è una opzione sempre presente, basta fabbricarsi un nemico,naturalmente “terrorista”, e, visto che senza l’atomica non vincono una sola guerra,temo che si arrivi ad uno scenario del genere,naturalmente in nome della democrazia e della eterna lotta tra bene e male.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 06:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non sono affatto d'accordo con questa autoflagellazione continua del M5S per cui per piccole infrazioni, addirittura al galateo, scattano espulsioni esagerate. Se danno all'immagine qualche volta può essere fatto, per rabbia, disattenzione, incuria, si usino le sospensioni, che sono pena più idonea e sufficiente.
Mi sembra che alla fine, se una pena spropositata consegue ad un piccolo malfatto, non facciamo che dare ragione a chi quel piccolo malfatto lo amplifica esageratamente per coprire reati penali contro lo Stato che lui ha realmente commesso. Per cui, alla fine, nella testa della gente, che i particolari non li conosce e le orride sproporzioni nemmeno le vede, resta in testa solo che i 5stelle non sono affidabili e non sanno governare mentre chi regge al potere deve avere per forza diritto e ragione.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 06:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARIAPIA CAPORUSCIO
Il discorso che vorrei sentire da un rappresentante di governo:

“Ma perché in politica dire la verità equivale ad una bestemmia, quando dovremmo essere uno specchio? Noi dovremmo agire alla luce del sole come fossimo trasparenti, come vivessimo in una casa di vetro invece pugnaliamo alle spalle chi ci mantiene! Noi politici dovremmo essere portatori di virtù, essere d’esempio per tutta la nazione. Dovremmo essere cacciati da quest’aula anche solo per delle ombre che potrebbero offuscare la nostra immagine, perché il danno arrecato al paese dal comportamento ambiguo di uno di noi, è incalcolabile: E’ di noi che si fa scudo la malavita se gliene diamo l’occasione. Noi dovremmo “essere al di sopra di ogni sospetto”. Dinanzi agli interessi di un paese il prestigio personale (morale ed economico) non deve avere alcun senso, noi non siamo pagati per affermare il nostro “valore” ma esclusivamente per amministrare il bene pubblico: il bene personale DEVE SEMPRE essere messo in discussione per cui l’immunità parlamentare è una bestemmia contro il paese che ci ha dato fiducia! Quando uno di noi commette un reato dovrebbe essere condannato dieci volte di più di un comune cittadino (anche se colpevole di reati più gravi) in quanto noi rubiamo per abuso di potere oltre che per avidità. Purtroppo succede esattamente il contrario e questo non può essere liquidato come immoralità ma è un crimine, una vergogna, un calcio alla coscienza e alla giustizia. Ci chiamano “onorevoli” ma quanti ne siamo degni e quanti purtroppo sono i “disonorevoli”? Essere al servizio della propria nazione dovrebbe essere un onore e non un modo per arricchirsi o circondarsi di privilegi indecenti”!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 06:19| 
 |
Rispondi al commento

IL PATTO ETERNO
Ho sempre visto con chiarezza una cosa.
Sono 23 anni che tra il Pd e Berlusconi c’è un patto occulto per cui nessuno dei due attaccava veramente l’altro, altrimenti non si spiega come mai le leggi ad personam non sono mai state eliminate, una seria legge sul conflitto di interessi non è mai stata fatta, i patrimoni di Berlusconi non sono mai stati toccati, le sue prescrizioni sono rimaste vergognosamente intatte, il falso in bilancio non è mai tornato reato, Pd e Pdl si sono sempre spartiti le cariche delle massime istituzioni, e soprattutto come mai la legge tuttora vigente per cui è vietato di presentarsi in politica al concessionario di giornali o televisioni non è mai stata applicata.
Con Renzi questo patto non ha fatto che evidenziarsi ma è sempre esistito. Ovviamente era nascosto a livello elettorale, così sia il Pd che B hanno ingannato gli elettori facendosi votare come se si opponessero ognuno al suo nemico naturale mentre di accordava nascostamente con esso. Ma poiché il Pd in realtà era un complice di Berlusconi, ecco il perché del No a Prodi e a Rodotà e del No a Grillo. Era tutto concordato da più di 20 anni (D’Alema), una truffa continua ai danni dell’elettorato. E in questa truffa avrebbe dovuto entrare anche il M5S?????
Col Rosatellum questo patto viene pienamente alla luce e vedere come si amplifichi orrendamente qualsiasi bazzecola possa colpire il M5S per nasconderlo è una cosa talmente orribile che ci vuole proprio tutta la congiura dei media perché il popolo italiano non si senta rimbombare nelle orecchie la verità: siamo dentro un orrore e solo facendoci diventare ciechi e sordi riescono a fatica a nasconderlo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 06:18| 
 |
Rispondi al commento

Nulla fa paura ai disonesti quanto l’onestà.
Nulla temono i manipolatori quanto la verità.
Nulla spaventa chi è nato suddito quanto la democrazia diretta cioè l’autonomia e la responsabilità.
.
Incamminarsi verso una migliore democrazia sarà possibile solo quando il vero concetto di una partecipazione democratica e la sua esigenza saranno entrati chiaramente in ognuno di noi.
Per questo una rivoluzione culturale è ben più difficile di una rivoluzione armata
Per questo arrivare a capire il concetto e il diritto di una democrazia diretta non è un cambio di ideologia ma un progresso di civiltà.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 06:14| 
 |
Rispondi al commento

"C’è una realtà per l’assurdo di una vita che non è vita? Dove si è rifugiata la realtà?
Nella dissoluzione di ogni forma, nel crepuscolo di una torpida incertezza sopra un mondo spettrale, l’uomo, come un bimbo smarrito, avanza a tentoni, tenendosi al filo di una qualche logica di corto respiro, attraverso un paese chimerico, che chiama realtà sebbene non sia per lui che un incubo”.
(I Sonnambuli- Ermann Broch)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 06:14| 
 |
Rispondi al commento

“…’indegnità sistematica e abuso delle cariche pubbliche, disprezzo per i cittadini, stupro della Costituzione, 4 governi non eletti, terzo sistema elettorale incostituzionale e antidemocratico, manipolazione del denaro pubblico, intrallazzi con i petrolieri, patti con le multinazionali, progressivi tagli allo stato sociale, collusione dolosa con i banchieri, connivenza con la mafia, alto tradimento a favore di nazioni straniere, collaborazione malefica con la CIA, uso illecito dei servizi segreti, responsabilità nelle stragi, candidature impresentabili, disprezzo verso i terremotati, i giovani, i poveri, gli anziani e i malati, distruzione del territorio, degradazione morale degli italiani, reati contro la verità dell'informazione, condizioni disastrose delle scuole, degli ospedali e di ogni opera pubblica primaria, assenza di investimenti, chiusura progressiva degli ospedali, aumento della spesa in armi, responsabilità dell’abbandono selvaggio delle campagne, manipolazione dissennata dei media, stupidità delittuosa della televisione, distribuzione borbonica di cariche pubbliche servi e adulatori’…"
..non vi sembra che, di fronte a tutto questo, parlare di violenza fascista del M5S a causa di una parola rabbiosa di un 5stelle sia pura violenza fascista e espellerlo immediatamente sia quanto meno esagerato?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 06:02| 
 |
Rispondi al commento

Ci vuole uno stomaco di ferro per sentire Sallusti che fà la morale ai cinque stelle per un tweet. Uno psudo gionalista. al servizio di un delinquente conclamato,amico e colluso con i mafiosi ,scritto nero su bianco in una sentenza della Cassazione , .di nuovo indagato per collusione con òa mafia che dà lezioni di morale alla Raggi,all'Appendino ed a Nogarin è proprio dura da digerire.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.11.17 06:00| 
 |
Rispondi al commento

ALESSANDRO CAMPI
La qualità di una democrazia è data da molte cose. Le modalità attraverso le quali vengono selezionati i rappresentanti del popolo (per merito e dal basso o per cooptazione dall’alto?). La sua capacità a esprimere governi stabili ed efficienti. Il grado di partecipazione alla vita delle istituzioni garantito ai cittadini. Infine, l’esistenza di un’opposizione parlamentare che funga da stimolo al governo, che lo controlli nei suoi atti e che venga percepita dagli elettori come un’alternativa politicamente credibile. Non avere opposizioni cui rendere conto o con le quali fare i conti è il sogno segreto di tutti i capi politici, ma è l’incubo reale di ogni democrazia che aspiri ad una minima normalità. In Italia la morte dell’opposizione significherà la morte della democrazia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 05:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo.
Cercavamo una porta per uscire. Eravamo prigionieri del buio. Pensavamo di non farcela. Ci avevano detto che le finestre e le porte erano murate. Che non esisteva un’uscita. Poi abbiamo sentito un flusso di parole e di pensieri che veniva da chissà dove. Da fuori. Da dentro. Dalla Rete, dalle piazze. Erano parole di pace, ma allo stesso tempo parole guerriere. Le abbiamo usate come torce nel buio, come chiavi da girare nella serratura per andare altrove, in posti sconosciuti…

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.17 05:38| 
 |
Rispondi al commento

ma e' mai possibile una storia del genere ?
Mah...
In mondovisione sputtanamento totale
--------------------------------
io chi ha scritto sto cazzo di tweet lo prenderei A CALCI IN CULO-

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.11.17 05:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://youtu.be/r3OWOCwvjHU 🎼
Bn

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 01.11.17 03:07| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che sono così inutili ed inefficaci in tutto che non riuscirebbero a bruciare nemmeno dentro un inceneritore.

Il vero problema è che il commento risale a metà del mese di ottobre ed è stato tirato fuori ora.

Sono dei putridi figli di p.......

Loro le proveranno tutte
Ma non passeranno!
EVVIVA

Maurizio

maurizo fontana, cervia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.11.17 02:14| 
 |
Rispondi al commento

Il ragazzo va destituito immediatamente (Chiara Appendino insegna)perché chi ricopre incarichi istituzionali ha il dovere di misurare le parole L'incontinenza verbale è nociva soprattutto per i 5Stelle, visto che sono sempre sotto il tiro dei soliti spanditori di fango mediatico, mentre gli altri partiti non vengono toccati nemmeno se sono collusi con mafiosi, corrotti e delinquenti. Oggi ho sentito Sallusti che difendeva a spada tratta Berlusconi e dell'Utri, quest'ultimo in carcere per la sua collusione con la mafia. E questo conferma i due pesi e due misure.

Emy B., Milano Commentatore certificato 01.11.17 01:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Paola (per provare a chiarirle le idee) che afferma che "non capisce perchè l'Appendino sia ancora al suo posto nonostante abbia "dichiarato il falso"(!!!)

la Appendino ha dichiarato (leggitelo BENE) che quei soldi messi 'fuori bilancio' saranno esigibili (previo accordi col creditore) solo TRA QUALCHE ANNO...

Quello che dici tu è come chiedere a un padre di famiglia che deve dei soldi a qualcuno nel 2019 di metterli in bilancio QUEST'ANNO...

Giustamente quel padre dirà che li metterà TRA LE USCITE nel 2019!...o no?....

E' più chiaro così?

Dino Colombo. Commentatore certificato 01.11.17 01:28| 
 |
Rispondi al commento

e non mi meraviglierei se domani i giornaloni uscissero con questa notizia:

"Allora non gli abbiamo dato troppa importanza, ma oggi, a pochi giorni dal voto in Sicilia ci pare giusto sottolineare che anche i "VAFFANCULO" di Beppe Grillo altro non erano che un incitamento alla violenza fisica da perpetrare nel culo di qualcuno a lui non simpatico. E questo pur non avendo egli sottolineato se l'andare affanculo fosse inteso in senso di ATTIVO O PASSIVO."

Ma mi facciano il piacere! avrebbe detto Totò....

Dino Colombo. Commentatore certificato 01.11.17 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Quel tweet avrei potuto scriverlo anch'io : i politici disonesti ed i giornalisti loro servi ne fanno uno scandalo, come per tutte le cose che fanno, dicono o non dicono i 5Stelle. Se dovesse cambiare davvero tutti questi "eroi" della TV e carta stampata starebbero a leccare la merda dalla suola delle scarpe del primo 5Stelle che vedono passare per strada.

Roberto C., Venezia Commentatore certificato 01.11.17 00:26| 
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/yfh05yA8Hl0

Cancelleri a Sciacca, sempre piazze colme di gente.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 01.11.17 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Che esagerazione per un twittino....sono modi di dire quando si è incazzati. Non si dice anche "ma va' a mori' ammazzato"? e il vaffa?

Gian Paolo Barsi, Serravalle Pistoiese Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 01.11.17 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco tutto sto putiferio su un tweet incontrovertibilmente demenziale...E DANNOSO SOPRATTUTTO.

MA CAPISCO MENO TUTTE LE LEVATE DI SCUDI DELLA CASTA.

Non mi risulta che ci sia stato UN PUTIFERIO SIMILE DA PARTE DI TANTI (PERSINO DELLA BOLDRINI!che è tutto dire)ALLE PAROLE DI TAL DE LUCA QUANDO GLI USCI' DAI DENTI QUEL "VI POSSANO AMMAZZARE TUTTI" riferito a DI MAIO, DI BATTISTA E FICO.

O quando minacciò di PRENDERE A CALCI NEI DENTI I ROM...

DOVE FURONO ALLORA GLI ALTI LAI DEI VARI RENZI, BOLDRINI E COMPAGNIA CANTANTE?

e LE PALLOTTOLE DI BOSSI? che berlusconi al solito derubricò come "le solite propagande verbali di Bossi" e tutti I GIORNALONI SI ZITTIRONO compatti.

Mentre in effetti ERANO PAROLE GRAVI di INVITO, QUELLE SI DAVVERO, ALLA VIOLENZA E ARMATA PER GIUNTA!

ora io vorrei sfidare tutti quelli che hanno espresso 'orrore' per le parole stupide di Parisi e chiedere loro:

"SARESTE DISPOSTI AD AFFERMARE CHE PARISI VOLESSE BRUCIARE DAVVERO ROSATO"?

sarei curioso di sapere quanti avrebbero il coraggio di rispondere senza FARSI POI RIDERE DIETRO...

Dino Colombo. Commentatore certificato 31.10.17 23:58| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO capita quando non si vuol costruire un futuro migliore, ma perpetrare un deprecabile passato !!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 31.10.17 23:47| 
 |
Rispondi al commento

meglio non bruciarli vivi, perche' la benzina inquina.....loro sanno di essere persone inqualificabili.....che la maggior parte della gente schiva.....vivono e vengono intervistati ogni giorno mostrando proprio quel viso.....ormai il PD chiamarlo Partito e' qualcosa di sbagliato......meglio definirli UNA COMPAGNIA TEATRALE!

fabio S., roma Commentatore certificato 31.10.17 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Li chiamano giornalisti, ma sono dei SERVI.

PIPPO 31.10.17 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo raccolto le firme per un ritorno di Milena Gabanelli in rai , 190.000 adesioni .
Se da una parte non sono servite allo scopo, dall' altra hanno messo in evidenza cosa può l' arroganza del potere contro l' interesse dei cittadini ad avere un punto di riferimento vero nel giornalismo d' inchiesta con alto tasso di professionalità. È stato tolto un punto di riferimento per milioni di italiani affamati di verità. Cancellato senza scrupolo alcuno. Fine.
Se la matita in cabina elettorale è un' arma temibilissima, il telecomando non lo è di meno , usato bene può stroncare carriere o pianificazioni per normalizzare coscienze..

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 31.10.17 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://youtu.be/J3Lo0krpAHU

Cancelleri e Di Maio ad Alcamo.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 31.10.17 22:51| 
 |
Rispondi al commento

https://www.ted.com/talks/ray_dalio_how_to_build_a_company_where_the_best_ideas_win
oltre la democrazia diretta.

Alessandro crapanzano, Belfast Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.10.17 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Basta con mummie e ladri che hanno ridotto l'Italia in macerie, sociali, economiche, politiche.
Tutta 'sta gente ha svenduto la sovranità e il futuro per quattro poltrone e due schifosi euro.
È ora di cambiar canale e di mettere gente nuova, intelligente e pulita (onesta) nelle istituzioni.
In alto i cuori!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 31.10.17 22:35| 
 |
Rispondi al commento

stranamente ogni volta che c'è aria di elezioni e di vittoria del centro destra arriva subito qualche giudicante a tirare fuori il solito coniglio dal cappello.

putroppo la gente non è scema e 1000 euro di pensione sociale ai vecchietti farà comodo perciò penso proprio che ve lo butterà in quel posto con o senza intervanto politico della ministratura.

PS: quegli altri fanno fallire le banche e per premio la ministratura se ne sta zitta zittina.

solita storia 31.10.17 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nome di Berlusconi è saltato alla ribalta anche dalle indagini effettuate dal "Il Fatto" di questa estate.
Abbiamo visto in rete, l'ultima intervista di Borsellino da parte di giornalisti francesi, stavano indagando per l'aggressione di Berlusconi verso l'acquisto di un'emittente francese, che poi non si concluse.
Allora ci sono molti pensieri ed episodi che fanno confluire verso Berlusconi come il mandante di questi fatti, anche se nessuno è riuscito ad arrivare fino in fondo.
Tutto questo mentre il Berlusca si ripresenta come capo di fi e sostiene il candidato governatore della Sicilia, Musumeci.
Berlusconi si è dato alla politica dopo la caduta di Craxi, che avesse tradito anche Bettino? Gheddafi fu corteggiato dal Berlusca e poi lo tradì.
Con la destabilizzazione della Libia, da parte del suo governo, abbiamo dovuto caricarci sulle spalle tutti gli africani a causa anche della firma, insieme alla Lega, del trattato di Dublino.

Veronica2 31.10.17 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Quando mi riferivo alla Italia del puttxniere , non riferivo al suo linguaggio, ma alla decadenza che ha portato nella nostra cultura. Di trxie, zxoccxle, nipoti di egiziani etc..
Questa sopra descritta non è la mia Italia, per cui non lasciamo che le parole firmino il nostro cervello uguale a quello del pxttxniere. Por favor!

Harry, infondo mio di vecchia data in questo blogge sapemo come esprimerci, quindi er mi messaggio era riferito agli amateurs

Le parole firmano il tuo cervello, do not forget it!

Buona serata a TUTTI

AI NOVELLI DER BLOGGHEEE 31.10.17 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma basta. Ha chiesto scusa. Ne ha offeso solo uno, in fondo, e si è anche subito scusato.

Rosato invece, dopo aver sodomizzato più di sessanta Milioni di Cittadini elettori che non potranno più decidere niente neanche con un voto grazie al suo Rosatellum, non chiede scusa a nessuno.

I pdioti continuano a filtrare il moscerino e ad ingoiare il CAMMELLO.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.17 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Dal Canotto tutti contro il m5s... le bugie di Sallusti sono una ricchezza per il Movimento.
L'unico difensore per la "verita" il solito informatissimo Travaglio.

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.10.17 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Rosati no, ma il Rosatellum lo brucerei anch'io, se potessi.

Veronica2 31.10.17 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi,mi riferisco a tutti i parlamentari 5 stelle di far girare(su Facebook) il video del Presidente(addirittura)della regione Campania De Luca che riferendosi ai cinque stelle con una voce brutta e ferocedice :"LI AMMAZZEREI TUTTI"!Ragazzi dovete farlo girare tutti e subito!c'è un video più ristretto di un minuto con De Luca ironicamente messo dietro le sbarre che dice questa porcata!Ragazzi ripeto "fatelo girare su Facebook"!

Claudiog 31.10.17 21:12| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il linguaggio di Parisi è inaccettabile.
Ha dato occasione ai ns avversari di contrattaccare e diffondere l'idea della latente violenza del M5S.
Il linguaggio di Parisi è da delinquente.
Per quanto lo stesso possa essere una brava persona.


"Cazzo" qui si scrive "caxxo" perdon
Mentre "culo" =culx
...e così via...

Io non desidero l' Italia del puttxniere, d'accordo?

Noi non siamo come l0r0!

Right????


"Cazzo" qui si scrive "cazzo"
Mentre "culo" =culx
...e così via...

Io non desidero l' Italia del puttxniere, d'accordo?

Noi non siamo come l0r0!

Right????

AVVISO AI NOVELLI DEL BLOG 31.10.17 20:52| 
 |
Rispondi al commento

OT? ???

Rosatellum, già due ricorsi alla Consulta: uno del M5s e uno dei legali anti-Italicum (anche sulla legittimità della fiducia)

http://bit.ly/2xFMbwj

id &as Commentatore certificato 31.10.17 20:47| 
 |
Rispondi al commento

È possibile adesso cacciarlo via questo signor Parisi, avevamo proprio bisogno adesso in Sicilia di un c******* di questa speciey

Antonio Cortese 31.10.17 20:45| 
 |
Rispondi al commento

E' UN EBOOK dal titolo "Ottavo Rapporto sulla comunicazione. I media tra crisi e metamorfosi"

e quindi non mi è stato possibile fare copia/incolla per FARVI VEDERE L'ENORME DIVARIO CHE C'è TRA LA TV E QUALSIASI ALTRO MEZZO PER L'ORIENTAMENTO DEL VOTO (SPECIE IN ITALIA!)

Ve ne porto solo due piccoli stralci:

Impatto di orientamento al voto sui votanti da MANIFESTAZIONI PUBBLICHE: 2%(!!!)

Di contro:

"RUOLO DELLA TV PRATICAMENTE INCONTRASTATO, SPECIE TRA PERSONE ANZIANE E/O POCO ISTRUITE(!!!!)CHE RAPPRESENTANO UNA QUOTA RILEVANTE DELLA POPOLAZIONE ITALIANA!!
E DOMINANTE IN TUTTI I SEGMENTI DELLA POPOLAZIONE!

Vi mando il link...

ANDATE DIRETTAMENTE A PAGINA 12 dove si riportano le differenze dei diversi approcci elettorali

E POI "DIAMOCI DEL COGLIONE"

TUTTI.


Buona iniziativa della Raggi..in Diretta con i cittadini:
Raggi: “Sgomberata sede di Fdi-An
a Roma, non pagava affitto dal 1972”
L’annuncio durante diretta Facebook oltre ad altre iniziative... sul FQ.
Ma di questo i media...SSSSSSSSSS!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.10.17 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera da Floris...Di Maio!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.10.17 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Milena Gabanelli si è dimessa.
Il bello dei regimi è che vanno per la loro strada fino all' annientamento totale.
Il brutto sono le macerie che inevitabilmente lasciano. Czi per chi viene dopo. E giù a spalare, con tanti curiosi che guardano, criticano, ridono, io farei così, ma cosa fanno, sono inesperti e si vede ecc.. Lo stesso vale per la Sicilia: sono macerie sufficientemente definite o le volete in polvere, macerie tritate? Votate i soliti ! Volete una speranza , con voi protagonisti ? Votate m5⭐!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 31.10.17 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

berlusconi e' sato della p2, ok. ma sono convinto che a quei tempi (1992) era ancora un galoppino. non era da lui che arrivavano gli "ordini". molto probabilmente chi stava in alto lo usava per passare gli ordini a chi di dovere (in questo caso la mafia). ma mo era lui il capo.

come lo so? deduzione. berlusconi, con la caduta dei suoi padrini politici (sopatttutto craxi) era ormai sull'orlo del fallimento. lo ha detto il suo amico-socio confalonieri. olrtetuttto, lui era ancora in pivello, lo dimostrano i tanti errori fatti, ad esempio la caduta del suo primo governo, e pur avendo l'italia in mano se l'e' lasciata sfuggire scioccamente. poi, licio gelli era ancora vivo e suppongo ancora attivo. e berlusconi, se fosse stato il capo lui, col carattere che ha avrebbe partecipato alla politica in prima persona gia' da tempo. non e'il tipo che manda avanti gli altri. troppo megalomane. se sta nelle retrovie e' solo per ordini ricevuti.

quindi, forse l'errore di base di questa inchiesta e' immaginare berlusconi capo che puo' decidere certe cose cosi' importanti come le stragi, morte di magistrati etcetc

era ancora un galoppino a cui e' arrivato l'ordine di entrare in politica direttamente dal momento che la maggior parte della classe dirigente coinvolta nel progetto p2 era stata fermata.

carlo 31.10.17 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Come mai la Bindi non parla essendo la Presidente della Commissione Antimafia?
Forse perché Le hanno già detto che non la ricandidano!
In che mondo viviamo.
Forza Movimento 5 Stelle, cominciamo dalla Sicilia a ripulire questo Paese.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.10.17 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici, sarà anche ingegnere ambientale e tutto il resto, comunque Parisi ha commesso una leggerezza,una fesseria. Come fa a non rendersi conto che basta anche un semplice starnuto però a cinque stelle per far scatenare un caso che va sui media per giorni e giorni?

mario45 massini, roma Commentatore certificato 31.10.17 19:52| 
 |
Rispondi al commento

da non sottovalutare poi il fatto che con un comizio in piazza si possono raggiungere (tipo Beppe a Catania) anche migliaia di persone...

CON ANCHE SOLO MEZZ'ORA IN UNA SUA TV 'TESTA D'ASFALTO' RAGGIUNGE MILIONI DI PERSONE!

Vi sembra UNA COMPETIZIONE ALLA PARI QUESTA???


Leggo anche sul 'Fatto' di oggi che il 2 novembre
(A SOLI 3 GIORNI DEL VOTO IN SICILIA che da tutti E' RITENUTO DI FONDAMENTALE IMPORTANZA PER L'INTERA ITALIA) il BERLUSCONI VA DA COSTANZO A FARSI INTERVISTARE! E CHISSA' PER QUANTO TEMPO A SUA COMPLETA DISPOSIZIONE!

Cioè, uno che con le sue tv ha sempre rincoglionito gli italioti convincendoli con le sue ca***te ANCHE A VOTARLO va in UNA SUA TV, SI FA INTERVISTARE DA UN SUO DIPENDENTE, che chiaramente A CHI GLI DA DA MANGIARE, (da quanto? da forse 30-40 ANNI?) NON POTRA' CHE FARGLI DOMANDE 'COMODE' E -SENZA UN VERO CONTRADDITTORIO-

E NESSUNO FIATA???...

MANCO IL MOVIMENTO 5 STELLE???

CHIEDENDO ALMENO UNA PAR CONDICIO NELLA STESSA TRASMISSIONE E NELLA STESSA FASCIA ORARIA E PER IL MEDESIMO TEMPO???

SINCERAMENTE MI CADONO LE BRACCIA...SPERO NON GLIELO SI PERMETTERA' ANCORA PER L'ENNESIMA VOLTA!

Pensavo di essere nella Repubblica delle Banane...
ma forse quella è già SUPERATA DA TEMPO.

Ora siamo forse già in quella dei CETRIOLI...e tutti sappiamo DOVE VANNO A FINIRE QUELLI...


La giornalista del "giornale" che in maniera schifosa attaccava il figlio appena nato di Di Battista con la storia dell'amniocentesi qualcuno la ricorda tra i titoloni dei tg e giornali?

E De Luca che avrebbe voluto morti Fico Di Maio e Dibba ha ricevuto lo stesso trattamento da questo sciacalli di merdosi politicanti da micari a brunetta passando per Musumeci?

E la povera deputata m5s schiaffeggiata e spinta da D'Ambruoso alla camera ha ricevuto la stessa solidarietà della Boldrini?

Ah noo???
E allora andassero affanculo i moralisti di sta gran minchia...

emiliano 31.10.17 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Cancelleri e tutti quelli che minimizzano pur stigmatizzando il tweet di Parisi, non ci siamo; il Movimento è sotto attacco mediatico e noi che facciamo? spariamo cazzate a vànvera.
Parisi sarà pure un ottimo elemento, ma a questo punto deve essere scaricato (come fece la Raggi, un po' in ritardo, con Berdini); perché ricordiamoci tutti: a chi si propone come paladino della correttezza, dell'onestà, della rettitudine e della trasparenza, non viene perdonato nulla. Perciò è controproducente ribattere "sì, ma loro rubano miliardi e intrallazzano" per il semplice motivo che da loro la gente quello si aspetta; da noi si aspetta che manteniamo alti e inattaccabili i nostri valori.
E ricordiamoci pure (e riflettiamoci sopra) che se il Movimento oscilla tra il 28% e il 32% senza andare oltre, forse qualche errore di comunicazione lo abbiamo fatto e lo facciamo.
Quindi la severità e il rigore devono valere per tutti, ma per noi il doppio.
Forza MoVimento!

Antonio Valentini, Roma Commentatore certificato 31.10.17 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Cancellieri, sarà senz'altro un bravissimo assessore ma ti sembra possibile con tutti i fucili puntati sul M5S fare un messaggio pubblico del genere ?

francesco m., livorno Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 31.10.17 19:25| 
 |
Rispondi al commento

.Leggo poi che in effetti LA NOTIZA DEL GIORNO (in un Paese NORMALE) avrebbe dovuto essere questa, almeno sui Giornaloni:

"BERLUSCONI E DELL'UTRI INDAGATI PER LE STRAGI DEL 93" CHE IN ALTRE NAZIONI AVREBBE AVUTO IL DIRITTO DI ESSERE SPARATA IN PRIMA PAGINA A 8 COLONNE ("La Repubblica" titoletto schiacciato tra altri titoli a sinistra della prima pagina e trafiletto tipo 'attività di una pro-loco'.

http://www.giornalone.it/prima_pagina_la_repubblica/

E cmq a proposito del contenuto della notizia, leggo che c'è un diverbio tra i pm e le difese degli indagati.

I primi dicono che Graviano, in un'intercettazione in carcere, parlando con un altro detenuto avrebbe citato "Berlusca" COME RICHIEDENTE ALLA MAFIA " UNA CORTESIA".

I difensori, secondo una perizia di parte invece, che avrebbe invece detto "BRAVISSIMO" o "BENISSIMO".

E che è cmq difficile capire bene quel termine ascoltando l'intercettazione.

Ora non so di che tipo di tecnica di RIASCOLTO si siano avvalsi finora accusa e difesa...

Ma da profano, ammesso che non l'abbiano già fatto, ritengo CHE PER AVERE LA SICUREZZA DEL SIGNIFICATO DI QUELLA PAROLA BASTI ASCOLTARE IL NASTRO "AL RALLENTATORE!"

Nei termini'bravissimo' e ' benissimo' CI SONO IN ENTRAMBI DUE "i" che non potrebbero sfuggire ad un ascolto RALLENTATO, mentre nella parola BERLUSCA di "i" NON CE NE SONO.

E' così difficile da fare un test del genere?

Dino Colombo. Commentatore certificato 31.10.17 19:24| 
 |
Rispondi al commento

"Rosato facciamo un patto, se questa legge sarà cassata dalla Consulta, noi ti bruceremo il culo, ok?".


Seeeee; 'na leggera aggiustatina e così, va mejo, mejissimo: me candido come brasatore de l'Onorevoli terga.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.10.17 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei rassicurare l'italia intera
con tutte le belle cose che ho scritto
nel blog
non potrò praticamente mai
ricoprire una carica pubblica

poi c'è uno che una volta ha detto che chi vota a sinistra è un coglione
altri tempi..

psichiatria. 1 31.10.17 19:09| 
 |
Rispondi al commento

I media fanno il loro sporco lavoro.
Ma il tweet è di una stupidità che non fa onore all'ingegnere Parisi, il quale deve sviluppare altre competenze, tipo la capacità di pensare dieci volte prima di scrivere certe stronzate.

Maria 31.10.17 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Hanno lanciato anatemi contro il MoV per una cazzo di multa stracciata da un assessore di Torino, L’Appendino è finita al centro di ogni diffamazione e le si imputa pure un falso in bilancio che non è un falso di bilancio, mi sono proprio rotto i marroni, abbiamo contro un mondo di utili idioti che pensano di comunicare a degli idioti, ma andassero tutti a fanculo, questa Italia di clowns non fa neanche ridere. Tutti a casa? No, tutti in clinica psichiatrica.

Franco Mas 31.10.17 19:05| 
 |
Rispondi al commento

No Giancarlo non sono d accordo che sia stata una boutade questo lo abbiamo appreso dopo dopo che la notizia è arrivata on line ma al ricevente nessuna riflessione...? Le parole sono importanti ricordalo sempre e anche il silenzio insegna

Alex 31.10.17 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi la nuova politica "fascista" che ci governa almeno dalla morte di Aldo Moro,che non se ne frega se un piccolo imprenditore in difficoltà si uccide anche per le troppe tasse o per un prestito non dato perché ci sono gli amici dei politici che hanno bisogno di più soldi(e quelli hanno le porte aperte...),aspetta solo questo cioè una vostra piccola sboccata per uccidervi mediaticamente!Dovete stare attenti nell'unica nazione dove gli ultimi sono costretti a morire di fame o scappare all'estero perché si proteggono i palazzinari e i Re politici!Di questi politici dobbiamo liberarci con la verità e non con la violenza,di qualsiasi tipo,anche se la rabbia purtroppo è troppa!Questi pensano solo ai propri interessi è questo,sempre questo dobbiamo gridare al mondo,perché voi e dico voi,siete il partito più forte e onesto del mondo, grazie e solo alle vostre forze!!!!


Ricordo che De Luca del PD aveva invocato che qualcuno ammazzasse Fico , Di Battista e Di Maio .

Ma nessun Tg nè giornale diede risalto a questa notizia , nè alcuno del PD prese le distanze da tali gravi affermazioni , scusandosi .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 31.10.17 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi rendo conto che personaggi che si appellano 'democratici' e partoriscono porcherie antidemocratiche come la legge elettorale di regime e che fanno imbestialire, ma occorre autocontrollarsi in questo momento, soprattutto quando abbiamo mille orecchie che non aspettano altro che sentire ogni minimo errore e fesseria per addentarci i polpacci. La questione del cavaliere senza cavallo passa automaticamente come se avesse preso una multa per divieto di sosta.

Giovanni F. 31.10.17 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Scemi come questo Parisi non devono avere alcun ruolo di responsabilità nel nostro movimento, perché con un tweet da adolescente decerebrato rovinano il lavoro di anni di iscritti e attivisti. Come quei quattro coglioni di Palermo che hanno falsificato le firme impedendo di fatto a tutto il movimento, da allora, di poter gridare "onestà! onestà!" Per colpa di questo genio della demenza i pennivendoli della disinformazione hanno avuto la scusa per non occuparsi della bomba su DellutriBerlusconiAriindagati. Andiamo bene. Cancelleri, sta' in campana. Altrimenti sono cazzi. Cazzo, cazzo, cazzo!

gino nardella 31.10.17 18:41| 
 |
Rispondi al commento

1816 e Dell'Utri, indagati:
20 giorni prima delle elezioni, la faccenda sarà archiviata e tutti a piangere ed a votare il povero innocente vittima di una turpe congiura.
Ricordiamoci che LORO, sono ESPERTI, anzi ESPERTISSIMI

antonnio d., carrara Commentatore certificato 31.10.17 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incredibile no, la non notizia di B. indagato per mafia è uno spot per B. e lo fa passare dalla parte dei perseguitati per causa della giustizia. Come recita un brano del Vangelo. A quando la beatificazione del perseguitato?
Poi qualcuno mi spiegherà perché, con l'avvicinarsi delle elezioni, partono certe inchieste, per carità, capisco l'obbligo legislativo all'azione penale.. ma il "pentito" Graviano perché parla ora? Sotto elezioni? Certe accuse gettano discredito su chi le accoglie, l'abbiamo visto in passato. Quindi non è per screditare B, è il contrario.

Maria 31.10.17 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S non brucia proprio nessuno almeno non in senso fisico.
Questo linguaggio non appartiene ne ai fondatori ne ai suoi attivisti se volevamo fare la rivoluzione col fuoco ci chiamavamo movimento 5 torce.
E che caxxo,basta una vongola andata a male per rovinare l'intero piatto.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.17 18:35| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=1veb7fFgJZM&t=11s

leonardo abatangelo Commentatore certificato 31.10.17 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Un governo di cittadini onesti che potranno rappresentare tutti i siciliani onesti fuori dal palazzo. Ed io mi domando: "Ma quanti sono i cittadini onesti in Sicilia?". Ovvio che la mia è una provocazione, speriamo e mi auguro che siano la maggior parte che andranno a votare.

Gilda Gherardini 31.10.17 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Da anni siamo abituati a notizie di questo genere ormai nn mi meraviglia affatto il belusca in prima pagina..E arrivato il momento di prenderci l Italia ..Iniiamo dalla Sicilia..Vai giancarlo siamo tutti con te....Avanti movimento senza paura... IL 5 novembre andiamo a votare

Benedetto Capone 31.10.17 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Occhio alle trappole. Con certi personaggi a pensar male ci si azzecca. Non è che vogliano farlo passare per vittima. E' sempre passato indenne da tutti processi ed ha riportato una condanna tutto sommato, risibile. Piu' in generale mi da l'idea che si sta sottovalutando con chi si ha a che fare: gente che ha sempre controllato e manipolato il voto con ogni mezzo. Occhio a doppiogiochisti e dilettanti allo sbaraglio piuttosto, ci vogliono occhi dappertutto, soprattutto nei seggi e specie in Sicilia

marco 31.10.17 17:36| 
 |
Rispondi al commento

'' un bel silenzio non fu mai scritto'' ecco, cominciamo a scriverne uno, comunque è robetta, domani i giornalai avranno bisogno di un'altra sparata...che non sia nostra ehh un abbraccio

silvana 31.10.17 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Giusto, è un tweet infelice. Non aggiungo altro al già detto. Anzi, solo una cosa: siamo in un momento cruciale ee ..

https://youtu.be/WDIxpvPj3KI

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 31.10.17 17:29| 
 |
Rispondi al commento

OT? hater o non hater questo è il problema...

"Dell'Utri estortore e Berlusconi vittima? Io avrei detto soci in affari, affiatati da molti anni"

10:41 - 18 lug 2012

http://bit.ly/2z7gXC2

id &as Commentatore certificato 31.10.17 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come si fa ad essere così stupidi? Avete contro tutta la stampa e televisioni che non aspettano altro che qualche commento idiota per scatenarsi contro di voi. Purtroppo c'è sempre un perfetto pirla che pur di apparire spara la sua cazzata. Piantatela con tweet, post, questi hanno la migliore artiglieria mentre voi solo il moschetto.
Aveva ragione Grillo a non mandarvi in TV o rilasciare interviste. Più che onestà ci vuole umiltà e lavoro...silenzioso. State prendendo una brutta piega.

claudio anelli 31.10.17 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT? Ad perpetuam rei memoriam

Rosatellum, sulla costituzionalità garantisce il Pd. Parola di Rosato e Migliore: "Tranquilli, è sicuramente costituzionale"

http://bitly.com/2z1JI0F

id &as Commentatore certificato 31.10.17 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Signori, già prendiamo fango "a gratis". Cerchiamo di non prestare anche il fianco creando situazioni come queste. I "cani" con la rabbia aspettano solo quello!

Giovanni D., Nettuno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 31.10.17 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Me pare un po' strano.
La notizia de Berlusca e dell'Utri l'hanno data Er Corriere de la Sera e La Repubblica.
Che se dice scrivano solo panzane, ma se parlano male der Cavaliere deventano er vangelo.

Ugo Poeta 31.10.17 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei essere siciliano...e andare a votare !
Forza Giancarlo ! Se ce la fate voi...ce la faremo anche noi.
Comunque questo ostracismo mediatico è deleterio, neanche nel Burundi....e noi saremmo un paese civile?

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 31.10.17 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Quelli che concordano nel mandare via l'assessore.... sapiate che occorre molto tempo e di tempo, se vogliamo ripulire la merda centennale della Siciliane n'è pochissimo!
Evitiamo di perdere tempo a fare le cose necessarie più in fretta possibile.
Perchè poi ti diranno cedi quanto tempo hanno perso senza fare nulla.... come a Roma...ma non dicono che ti mettono i bastoni fra le ruote per farti andare piano...il 5s deve andare invece veloce... lasciate da parte le polemiche e le cazzatine...andiamo sulle cose serie:
Combattere la mafia e il malcostume... il resto è fuffa politica fatta ad arte!

ps: certo che se mi chiamassi Rosato e aver presentato una legge così liberticida, bene mi andrei a nascondere dallo sguardo delle persone oneste!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.10.17 16:22| 
 |
Rispondi al commento

giusto chiedere che la notizia su berlusconi venga scritta e detta in ogni televisione ed ad ogni angolo del paese, ma non minimizzerei sulle frasi del cinque stelle. piu' volte ho scritto sul blog che sono veramente contraria a parolacce ed ingiurie verso chiunque, criticando per primo grillo che usa spesso frasi molto discutibili. noi dovremmo dare il buon esempio e non comportarci come gli altri o peggio degli altri. inoltre, questo comportamento lascia liberi loro di criticarci e prendono a pretesto queste cose per denigrarci, in questo caso, a ragione. questo signore deve essere mandato via. ci vuole il pugno di ferro prima con noi stessi e questo minimizzare fa molto male alle persone che vi votano o che vogliono votarci e se poi perderemo, non diamo la colpa agli altri. anche queste cose contano, e molto. se nemmeno voi capite, allora abbiamo gia' perso e l'italia non avra' scampo.

rosanna scarpa 31.10.17 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stessa tattica con la Raggi,solo che la Raggi ha dovuto presentare la squadra dopo le elezioni,cancelleri invece prima.... poi si dirà Cancelleri quanti assessori ha cambiato!
Mamma mia... solo perchè non sanno farsi la barba o la ceretta.
Ma andiamo avanti e pensate che gli altri sono tutti da galera!
Siciliani non pensate a queste cazzate...pensate che se arrivano a tanto ,cercando di nascondere il Nano da Corleone e di Dell'utero,pensate a cosa saranno capaci di fare se andranno a governare.

ps: un particolare Mattarella,Falcone,Borsellino sono stati fatti fuori a Palermo....quindi regolatevi!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.10.17 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Per me torinese, elettrice pentastellata, da un po' di giorni a questa parte la notizia del giorno è sempre la stessa: la sindaca Appendino è sempre al suo posto.
Lei ha commesso un reato grave, ha falsificato il bilancio di Torino. Ha mentito ai suoi concittadini e ha tradito la fiducia di noi che la abbiamo votata.
Non capisco perché sia ancora al suo posto, non capisco perché non si sia dimessa e ancora di più non capisco perché non sia stata sfiduciato dai vertici del Movimento.

Paola 31.10.17 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che i media saltino sopra a qualsiasi azione sbagliata, per piccola che sia, degli appartenenti al M5S è a la palissiana.
Appunto per questo bisogna essere molto accorti a quello che si dice ed ancor di più a quello che si scrive.
A questo candidato assessore cosa gli si può dire se non di farsi furbo.
Che Berlusconi sia indagato è una piccola cosa che non interessa i media.

mzee.carlo 31.10.17 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fanno più danni loro alla collettività con le leggi a cazzo...che un twitter del cazzo!
Ma che vadino a fare in culo insieme al mafioso di Arcore e a TUTTI I SUOI SODALI.
cASTA DEL cAZZO.... MAI VI VOTERO,MI POSSINO PURE BRUCIARE VIVO... STRONZI!

oreste .., sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.10.17 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha ragione Cancelleri.Grillo ha chiamato quelli del PD :la peste e , appena ieri, un virus.Lui, rimminchionito dall'AIDS che, dopo aver fatto morire la povera Moana Pozzi sua fidanzata, lo ha ridotto una larva anche a livello cerebrale (dementia complex ).Eppure nessuno ha detto nulla.Oggi per uno dei tanti pecoroni del gregge che raglia...

max giannetti 31.10.17 15:49| 
 |
Rispondi al commento

http://www.raiplay.it/video/2017/10/Pino-Aprile-il-Nord-sfrutta-da-sempre-le-risorse-del-sud---26102017-e11069fd-bff3-4b6a-80d5-8da71e6a3dc1.html

Leggetevi anche i suoi libri...

Berkusca l' aguzzino picciottino

La Sicilia, ma quando mai 31.10.17 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Sì, davvero incredibile; quel cazzo di personaggio, da sempre in odore di mafia per avere avuto alle proprie dirette dipendenze (dipendenza fittizia, presumo) un vero "boss", il Padre Nobile de 'sta minchia, il "consumatore finale", il corruttore di giudici e di minorenni, il compratore di senatori, lo stesso che ora si allea col PD econ Salvini in Sicilia, viene indagato per collusione mafiosa, ed alla radio ed in TV, si parla solo del giudizio che darà la Corte di Strasburgo sulla possibilità che quel vomito umano possa candidarsi o meno alle prossime elezioni: uno così, solo per quel che ha gia' fatto e detto (famoso il suo riprovevole commento sui "desaparecidos" argentini), dovrebbe essere da tempo in galera ed interdetto da ogni attività che non sia quella di mangiare o di respirare (ed è già tanto....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.10.17 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Tutto vero, ma cazzate anche basta.
Tanto lo sappiamo che se vola un moscerino a 5stelle che ronza induce l'esarimento nervoso che poi trascende e porta all'arresto cardiaco, e se hai un Boing 747 targato FI o Pd che sfiora la testa neppure ti spettina!! Va bene. Ma proprio perché sappiamo che è così.. ma perché offrire su un piatto d'argento lo smarronamento quotidiano sulle TV e sui giornali.. PERCHÉ???
Non può diventare assessore, se non sa tacere non sa neppure parlare. Deve stare fuori. Peggio per lui. Doveva collegare cervello prima di sparare cazzate. Ne paghi le conseguenze.

undefined 31.10.17 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Povero Rosato che si mette paura per una frase un pò forte ma, sicuramente allegorica ed una minaccia sicuramente non vera, Rabbia si per un compartamento quanto meno falso ed ipocrita nei contronti degli elettori italiani. Niente di più facile che sia stata scritta la terza legge anticostituzionale, che verrà cassata dalla Consulta. In tale ipotesi ,il povero Rosato, non dovrebbe essere bruciato ma sicuramente espulso dal civile consesso. Deve avere paura sì ,ma del popolo italiano al quale lui ed il suo partito hanno propinato l'ennesima fregatura.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.10.17 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,c.v.d.segiuto mio precedente post contenente un refuso,ho risposto a marieabraham@hotmail.com(non yahoo)ed ho ricevuto immedista risposta impersonale da un computer che mi richiedeva ulteriori dati sensibili personali in cambio di denaro.Cio'conferma la mia prima impressione,cioe'che il database del blog sia stato violato da una multinazionale finanziaria, probabilmente facente capo al"Gruppo Bilderberg".Siamo sotto attacco hacker e tutto il movimento e'in pericolo di sopravvivenza.Il tuo affezionato elettore Corrado Barbieri che sollecita l'intervento dei tuoi espert informatici onde predisporre le difese del caso.Con stima e affetto.

Corrado Barbieri 31.10.17 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Giancarlo, io credo che di fenomeni non ne abbiamo bisogno. Se questo candidato è stato così superficiale ed avventato prima delle elezioni immagina i danni che potrà fare se verrà eletto. Quindi mi ripeto: di fenomeni non ce ne servono, ci servono persone normali, capaci e con tanto tanto buon senso. Se è bravo potrà aiutare gli eletti e il nuovo assessore ma retrocederlo per manifesta inattitudine alla carica per cui è candidato sarebbe importante per tutti.

Francesco S., Quartu Sant'Elena (CA) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 31.10.17 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo Stato ,chiunque abbia governato, non ha mai fatto una lotta seria contro la mafia. Alcuni settori dello stesso Stato sono stati addirittura collusi con la delinquenza organzzata. Tutti hanno semprre fatto grandi proclami "Lotta alla Mafia, Ripulireno la Sicilia dalla corruzione. " ma, all a fine non facevano niente anzi forse tutt'altro. Renzi non ne ha mai proprio parlato. Durante i suoi tre anni di governo non ha mai preso l'argomento, come se la cosa non lo riguardasse, In verità non si è occupato di mafia ma neanche della questione meridionale, e per questo il popolo siciliano si appresta a punirlo nelle urne. Visto che lo Stato latita, spetta ora agli elettori siciliani spazzare via i politici corrotti , gli affaristi ed i mafiosi. Solo loro possono con il voto fare una lotta seria alla mafia. VOTATE CANCELLERI.

Vincenzo . Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.10.17 15:10| 
 |
Rispondi al commento

non è accettabile da chi deve rappresentare il movimento, sarà molto competente ma la comunicazione è fondamentale !!

adriano d., trieste Commentatore certificato 31.10.17 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma offese gravi non sono all'ordine del giorno nei post e nei discorsi di Grillo? Psiconano...puttana....

Antonio Longo 31.10.17 14:44| 
 |
Rispondi al commento

caro Cancelleri, non meravigliarti delle cose ovvie! I giornalinazionali, rappresentanti diretti degli interessi delle lobbies che hanno mangiato l'Italia e che vorrebbero continuare all'infinito, faranno di tutto per difendere i loro Padroni e quindi i loro interessi! Te lo vedi Il Giornale che parla male di Berlusconi, LaStampa e Repubblica che parlanono malo del PD, le TV RAI che perdono l'occasione di attaccare 5 stelle come da ordini del loro padrone oggi piddino! . Per il 5 Novembre mi sembra ovvio: potrai farcela solo se i Siciliani abbandoneranno le protezioni di mafia e lobbies collegate che fanno loro elemosina (a nostre spese) da oramai 40 anni.
PS: tutto ciò non toglie che la battuttaccia del tuo futuro assessore sia assolutamente stupida e volgare soprattutto sapendo le conseguenze mediatiche della stessa!

il campagnolo 31.10.17 14:42| 
 |
Rispondi al commento

in sicilia hanno ammazzato gente scortatissima tipo falcone e borsellino sapevano gli spostamenti nonostante fosse un segreto non mi meraviglierei se facessero brogli anche davanti alle f.o.occhi aperti carabinieri e polizia mi raccomando occhi ben aperti

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.17 14:41| 
 |
Rispondi al commento

in sicilia hanno ammazzato gente scortatissima tipo falcone e borsellino sapevano gli spostamenti nonostante fosse un segreto non mi meraviglierei se facessero brogli anche davanti alle f.o.occhi aperti carabinieri e polizia mi raccomando

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.17 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Leggo poi che in effetti LA NOTIZA DEL GIORNO (in un Paese NORMALE) avrebbe dovuto essere questa, almeno sui Giornaloni:

"BERLUSCONI E DELL'UTRI INDAGATI PER LE STRAGI DEL 93" CHE IN ALTRE NAZIONI AVREBBE AVUTO IL DIRITTO DI ESSERE SPARATA IN PRIMA PAGINA A 8 COLONNE ("La Repubblica" titoletto schiacciato tra altri titoli a sin della prima pagina e trafiletto tipo delle attività di una 'pro-loco')

http://www.giornalone.it/prima_pagina_la_repubblica/

E cmq a proposito del contenuto della notizia, ormai su molti media, leggo che c'è un diverbio tra i pm e le difese degli indagati.

I primi dicono che Graviano, in un'intercettazione in carcere, parlando con un altro detenuto avrebbe citato "Berlusca" COME RICHIEDENTE ALLA MAFIA "DI UNA CORTESIA".

I difensori, secondo una perizia di parte che avrebbe invece detto "BRAVISSIMO" o "BENISSIMO".

E che è difficile capire bene quel termine ascoltando l'intercettazione.

Ora non so di che tipo di tecnica di RIASCOLTO si siano avvalsi finora accusa e difesa...

Ma da profano, ammesso che non l'abbiano già fatto, ritengo CHE PER AVERE LA SICUREZZA DEL SIGNIFICATO DI QUELLA PAROLA BASTI ASCOLTARE IL NASTRO "AL RALLENTATORE!"

Nei termini'bravissimo' e ' benissimo' CI SONO IN EMTRAMBI DUE "i" che non potrebbero sfuggire ad un ascolto RALLENTATO, mentre nella parola BERLUSCA "i" NON CE NE SONO.

E' così difficile da fare un test così?

Dino Colombo. Commentatore certificato 31.10.17 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna che nella testa dei candidati, e di chiunque altri ricopra un incarico pubblico, a qualunque livello istituzionale, entri il seguente concetto: per i Lecccachiappe Di Regime 52ini, che si collocano cioè al 52mo posto nella Classifica Internazionale Sulla Libertà Di Stampa redatta da Ballist Sans Frontieres, ogni occasione è buona per attaccare il M5S, perchè i loro padroni così gli hanno ordinato. Ora, se detto concetto non vi entra nella zucca, cari candidati, cari eletti, cari collaboratori, cari incaricati, meglio che molliate la candidatura, la nomina, la collaborazione, l'incarico. Il M5S è sotto attacco mediatico concentrico secondo il più collaudato dei metodi fascisti, con frequenza H24, tutti i giorni compresi i festivi, tutte le settimane, tutto l'anno, senza mai una sosta da parte dei Leccachiappe Di Regime 52ini. Datevi una regolata! Capisco l'indignazione per il golpe chiamato Merdellum, capisco benissimo che di fronte a questi criminali della democrazia uno possa perdere la pazienza: MA NON LA DEVE PERDERE MAI. Altrimenti il M5S se lo potrà scordare il Governo.

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 31.10.17 14:38| 
 |
Rispondi al commento

https://vimeo.com/123139154

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 31.10.17 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Evitare le coglionate come questa e cercare i comportamenti "normali"!! Riusciremo in Italia ad avere nei posti chiave quali un assessore o un sindaco delle persone perbene, competenti e normali ?

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.10.17 14:37| 
 |
Rispondi al commento

La notizia del giorno sui quotidiani è un tweet infelice di Angelo Parisi. .. Lui l’ha già cancellato e si è anche scusato, perché quando si sbaglia si chiede scusa...

.. nessuna notizia su Paolo Romani condannato in via definitiva dalla Corte di Cassazione ad 1 anno e 4 mesi per peculato (è il reato commesso da un pubblico ufficiale che si appropria di soldi o beni nella disponibilità del suo servizio).

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2017 31.10.17 14:35| 
 |
Rispondi al commento

chiaramente fa notizia il cazzaro in giro con un treno che piglia solo insulti e che si ripropongono per continuare a rubare i cittaddini

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.17 14:33| 
 |
Rispondi al commento

giancarlo hai ragione la mafia,,e' a tutti i livelli e come dice beppe grillo non porta piu la coppola ma indossa giacca e cravatta

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.17 14:32| 
 |
Rispondi al commento

ALLA BUONORA
chissa' se e' la volta buona

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 31.10.17 14:26| 
 |
Rispondi al commento

alla buon ora-
SVEGLIA.

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 31.10.17 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che il futuro assessore sia stato un coglione ad esprimere un tweet così violento NON C'è OMBRA DI DUBBIO! Bisogna essere determinati e determinanti, mai stupidi!
Io voto 5 Stelle

antonio omero 31.10.17 14:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

"Ma la cosa che mi fa arrabbiare di più è che i media nazionali lo sbattono in prima pagina proprio nel giorno in cui Berlusconi e Dell’Utri vengono indagati per le stragi di Mafia del ’93 che riguardano proprio la Sicilia"

Ah Cancellè....ma che ti aspettavi che i meRdia nazionali ti mettessero un tappeto di rose sul tuo cammino dopo che ABBIAMO (uso la prima persona plurale perchè ne sono d'accordo)DETTO IN TUTTE LE SALSE CHE CON NOI AL GOVERNO FINISCE LA PAPPATORIA PER GIORNALI E AFFINI?

IL LORO COMPORTAMENTO E' PIU' CHE OVVIO...TENGONO TUTTI 'FAMIGGHIA' da quelle parti.

Quindi FOTTETENE di loro SORRIDI SEMPRE e GUARDA AVANTI.

Per il futuro INVECE DI DARE SOLDI ALLE PMI (che chi sa quante hanno sempre votato per LA CASTA che le foraggiava)USATE QUEI SOLDI PER COMPRARE INTERE PAGINE DI GIORNALI E TRASMISSIONI TV A TUTTI I LIVELLI (visto che 'aggratis' ci concedono ben poco!)PER VEICOLARE LA VERA INFORMAZIONE DEL M5S!

QUESTO E' VITALE SE SI VUOLE FARE POLITICA ONESTA!!!

Dino Colombo. Commentatore certificato 31.10.17 14:12| 
 |
Rispondi al commento

un paese ridicolo , la barzelletta d'europa ! Nessun Tg , nessuna TV , nessuna radio , ne parla . Non oso immaginare se indagato per strage di mafia fosse stato Di Maio : mentana in maratona , speciali TG1, TG2 , TG, TG, TG, Italia1, Radio1 , Radio2, radio3 , le sciaquette di LA7 a strapparsi
le parrucche ,tutte le radio e Tv private italiane ( sono tutte controllate dal mafioso frodatore fiscale ) , edizioni speciali della repubblica , Libero , il giornale ,il corsera e tutto il cucuzzaro dei lacchè al guinzaglio di renzi e berlusconi .Ma che schifo di cittadini abitano questo paese , come fanno sopportare questo fetore nauseabondo !

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 31.10.17 13:57| 
 |
Rispondi al commento

anche in qeusto caso farei intervenire l'EU. denunciando i media nostrani e facendo capire all'europa e a tutto il mondo che in italia quello che sta succedendo non e' da sottovalutare, da prendere sottogamba. ed e', finche' esiste, un pericolo per tutti gli altri stati.

carlo 31.10.17 13:53| 
 |
Rispondi al commento

come sempre, si approfitta di un errore modesto per farne un caso. Avrei però piacere di vedere in contesto intero della frase. Purtroppo tutto è relativo... c'è pubblicato da qualche parte?

Vittorio Pellegrineschi (v.pellegrineschi), v.pellegrineschi@lacab.it Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 31.10.17 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi indagato per mafia?
Accidenti com'è lenta la Giustizia in Italia!!

giorgio peruffo Commentatore certificato 31.10.17 13:19| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori