Il Blog delle Stelle
Incendio alla Eco-X di Pomezia: #ZingarettiNonTiNascondere

Incendio alla Eco-X di Pomezia: #ZingarettiNonTiNascondere

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 37

di Fabio Fucci, sindaco 5 Stelle di Pomezia

Incendio alla Eco-X di Pomezia, lunedì riaprono tutte le scuole del territorio. Sono stati giorni intensi in cui ogni sforzo era teso a prendere le dovute iniziative a tutela della salute pubblica.

La Procura sta indagando ed accerterà le cause e le responsabilità di questo disastro e da quanto apprendo dalla stampa che riporta le dichiarazioni diffuse dalla Procura stessa, pare che dal 2012 fossero note criticità sull'impianto antincendio e addirittura fosse assente la certificazione antincendio.

Emerge in realtà che già dal 2009 la ASL aveva segnalato alla Regione Lazio che non risultava agli atti la "conclusione dell'iter amministrativo finalizzato al conseguimento del Certificato di Prevenzione Antincendi".

C'è di più. Nel 2015 la Regione Lazio ha autorizzato la proprietà dell'impianto ad incrementare i rifiuti non pericolosi di una quantità pari a 1.000 ton/anno.

Ora mi domando: come ha fatto la Regione Lazio ad autorizzare tale aumento senza assicurarsi che ci fossero tutte le dovute garanzie in merito all'impianto antincendio che già da tempo si presentava critico?

Zingaretti, batti un colpo!

Qui tutte le informazioni

Banner_marcia_460x230.jpg



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

13 Mag 2017, 10:25 | Scrivi | Commenti (37) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 37


Tags: fucci, incendio, m5s, pomezi, zingaretti

Commenti

 

Ciao
Voi che vogliono un prestito alla banca per un lungo periodo di tempo ecco un Ms che è grave è che si concede la vostra domanda di prestito. Contattare la Signora Chouinard per la vostra applicazione di prestito. Ecco la sua email: chouinardromaine@hotmail.com

Guepart gerard Commentatore certificato 16.05.17 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ho trovato il sorriso grazie
a Mr paul hotz ho ricevuto un finanziamento di € 100.000 e
due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti
questo uomo senza alcuna difficoltà con un tasso di 2%
An. Si presta 500 a 20.000.000 milion di euro. Io consiglio di non scegliere la persona sbagliata, se si desidera applicare in realtà
denaro in prestito per il vostro progetto e qualunque altro. Pubblico
questo messaggio perché Mr paul hotz mi fece bene con
prêt.C'est attraverso un amico che ho incontrato questo
onesto e generoso signor mi ha permesso di ottenere questo prestito.
Quindi vi consiglio di contattare e vi soddisferà per tutti
servizi che chiedono di lui. Ecco la sua lettera
e: delbarioalxio@gmail.com

DOUSSI 02 Commentatore certificato 15.05.17 22:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Sindaco Fucci chiarisca la posizione del Comune riguardo la mancata verifica dell’impianto anti incendio e degli estintori
Perché, caro sindaco, non ha mai dato seguito alle denunce del comitato di quartiere Castagnette Cinque Poderi?"
Il vergognoso scaricabarile del M5S non è più soportabile.Caro Sindaco assumiti le tue responsabilita.Dimettiti Balordo

Ettore Sciattella Commentatore certificato 15.05.17 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di prestito diversi per vostri progetti prima fino a 100.000 euro con un tasso del 2% di contattare il servizio prestitobancario2017@gmail.com

martilie bunocie Commentatore certificato 14.05.17 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Itaglia DEVE finire il concetto 'FRANZA O SPAGNA, PURCHE' SE MAGNA'.

Giovanni F. Commentatore certificato 14.05.17 10:39| 
 |
Rispondi al commento

come fa, un azienda di questo genere ad operare senza una certificazione valida delle autorità competenti, visto che si tratta di salute pubblica.
si denunci alla magistratura chi non ha controllato, ovvero omesso tali controlli, a tutti i livelli, politico - burocratico, comunale, regionale o statale che sia. e ora di finirla di far finta di niente in certi ambienti pubblici di dire bene e razzolare male, in tutti i settori ove sono coinvolti. ciao.

salvatore M., milano Commentatore certificato 14.05.17 09:51| 
 |
Rispondi al commento

che strano la terra dei fuochi e' mezzo secolo che brucia e la gente muore o si ammala:non ho mai visto una tasc force cosi' attiva forse e' piu' vicina a roma???

sergio boscariol 13.05.17 23:52| 
 |
Rispondi al commento

minkia montalbano, questo è un caso per te, o no?

Giovanni F. Commentatore certificato 13.05.17 18:52| 
 |
Rispondi al commento

per fortuna che non abbiamo più le centrali nucleari, con 'sti pezzi de merda mafiosetti di pdioti non si sa come sarebbe potuta andare ... tipo Cernobyl in Ucraina al tempo di quel mentecatto di gorbaciov ...

è ovvio che sotto c'è lo zampino della criminalità organizzata che lavora per il regime attuale senza che gli sbirri facciano un cazzo !

come la terra dei fuochi in Campania .

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 13.05.17 16:32| 
 |
Rispondi al commento

come ha detto il buon beppe mafia e politica vanno insieme di pari passo......ma ora ce il m5s che ha interrotto il ciclo ..grazie

marco iacovelli, cassano magnago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 13.05.17 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' proprio così...Roma viene sporcata di proposito, la notte prima dell'anniversario dei trattati di Roma, all'alba tutta la zona intorno al Campidoglio era un porcile, mentre le zone più distanti erano pulitissime, si vedeva perfettamente che durante la notte qualcuno ha sporcato volutamente in modo che le telecamere potessero riprendere la sporcizia durante l'evento. I giorni precedenti e quelli a seguire alla stessa ora,la stessa zona era pulitissima. Quindi c'è lo zampino di qualche delinquente o no?

simona verde Commentatore certificato 13.05.17 16:29| 
 |
Rispondi al commento

MA NON E' che qualcuno del deposito aveva una qualche tessera di affiliamento ????

terenzio eleuteri Commentatore certificato 13.05.17 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono nauseata dal fatto che la Regione Lazio se ne frega dei cittadini...l'unica cosa che hanno in mente è abbattere il Movimento con tutte le armi soprattutto quelle illecite! Domani il PD andrà a pulire Roma magari dopo aver ordinato a qualcuno di sporcarla invece l'unica cosa che dovrebbero pulire è la loro coscienza per tutti questi anni di disastro che hanno fatto contro tutti i cittadini anche quelli che oggi credono conveniente ancora votare PD! Soggetti come renzi, la boschi e zingaretti sono solo lo specchio del paese che ci hanno costruito intorno senza possibilità di ribellarsi ma solo
una situazione da subire..loro se la cavano sempre e non pagano mai nulla anzi!
Domani i cittadini romani Seri e senza convenienze dovrebbero contro manifestare e ricordare che Fare un danno è facile mentre Ricostruire dalla Melma è un lavoro lungo e difficile..soprattutto quando hai tutti contro!
Forza Movimento 5 stelle!

Fabiola Rossi 13.05.17 13:58| 
 |
Rispondi al commento

La propaganda di regime...se c'era amianto o meno...se i prodotti agricoli, le colture sono a rischio.... direi di si basta vedere gli ondulati in eternit non distrutte e rimaste sulle coperture per stabilire che c'era l'amianto.
Ma agli italioti basta distogliere il problema da chi era in difetto(regione e azienda) agli effetti invece sulle coltivazioni.
Quindi se si vogliono insabbiare le responsabilità....è evidente che c'è di mezzo l'azienda e chi gli ha permesso lo stoccaggio, nonostante la mancanza di garanzie contro gli incendi,il signor Zingaretti: pidiota ex sel,ex Socialista, ex PC,ex,ex... per tutte le stagioni.
Colui che mette i bastoni fra le ruote all'AMia di Roma e di riflesso alla Raggi.
Tutte grandi manovre contro il m5s!
Qualcuno dirà..."non è vero",ma chi è il sindaco di Pomezia?
Praticamente fuoco incrociato contro il m5s!
Bastardi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.05.17 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Esprimo delusione per una certa visione del MoVimento dedita soltanto a criticare gli avversari. Non vedo grandi proposte nel settore ambientale, stante l'idiozia umana che, non percependo l'inquinamento dell'aria se non quando si leva una nube nerastra, non si preoccupa di quello che quotidianamente sta respirando. Attendo il programma ambientale, secondo solo a quello del reddito di cittadinanza


Sono i cittadini che devono battere i colpi, ma alla testa di un individuo che ha fatto un attentato alle persone! Strano che non ci sia nessun commento da parte dei leccaculo di renzi e amici sempre pronti a giudicare la Raggi per colpe di questo individuo , ovvero zingaretti!!!!

beppe z., Capoterra Commentatore certificato 13.05.17 12:42| 
 |
Rispondi al commento

riflessione sulla stampa corrotta e i virus del pc.

stanno facendo un polverone incredibile su di un virus che attacca solamente pc di quelli che non fanno mai gli aggiornamenti e non usano l'antivirus.

è evidente che il polverone serve solo per poter avere una scusa per regolamentare internet e i computer ancora più pesantemente e controllare TUTTI.

perciò se avete un vecchio PC di quelli ancora con XP ( alcuni enti li hanno ancora in uso )

istallare un antivirus free ( 360 security )

istallare iobit versione free ( e fare pulizia )

istallare malwarebites free ( fare la pulizia )

istallare superantisyware free ( fare la pulizia )

istallare Sophos Virus Removal Tool ( fare pulizia )

poi disistallate tutto e lasciate istallato solo il 360.

no dovrebbe capitarvi più nulla.

non costa nulla basta avere voglia 13.05.17 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO FABIO
Zingaretti fa sempre finta di niente ma è la Regione che si occupa di questi problemi. A Roma è la stessa cosa, la Regione Lazio è l'ente preposto al piano dei rifiuti e dove metterli ma dice che le richieste non gli arrivano!!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 13.05.17 12:26| 
 |
Rispondi al commento

MEA CULPA
Come ha fatto la Regione Lazio a concedere le autorizzazioni senza le garanzie di Legge? Giusta domanda di pertinenza della magistratura inquirente. Il problema del M5S è in sostanza lo stesso: volare, sia alto che basso. Volare basso con le denunce sulle disfunzioni amministrative dei comuni ed avere una strategia a livello nazionale e trans-nazionale. Questa precisa strategia è possibile con individui di grande valore nei campi dell’economia, della finanza, della sociologia, del settore giudiziario e scientifico. Il M5S ha le sue colpe, avendo assunto per assistenti (tremila e cinquecento euro mensili) amici, parenti e fidanzate. Dov’è il capitale umano da valorizzare?

Giuseppe C. Budetta 13.05.17 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' DA DECENNI LA STRATEGIA CONSOLIDATA DI REGINE: IL SILENZIO LENISCE OGNI COSA!! Ieri sera si parlava della Boschi (su la 7 con bocca di rosa) ed ironia della sorte è scappata fuori la Raggi: se parlo di te non parlo di me !!! Strategia collettiva o di gruppo !!!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 13.05.17 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Chi è il negligente?
A chi è giovato l'incendio?
Queste le risposte che dovrebbero inchiodare i responsabili.
Ma come al solito ...si dirà che è stata una disgrazia...si una disgrazia avere in Italia un partito come il PD!
Una accozzaglia di delinquenti a cui le tessere non fanno nessuna differenza...tutti amorevolmente amici e uniti in un solo intento affossare sempre più l'Italia!
Delinquenti.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.05.17 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Gli incendi ed esplosioni possono essere originati da atti criminali agiti per vendetta, per distruggere prove, per intento omicidiario, per fini strumentali, per avvertimento malavitoso, per motivi ideologici, per motivi terroristici, per interessi economici. Possono essere anche frutto (ma la cosa è veramente rara) di cause naturali ed accidentali.
La combustione inoltre dipende dal così detto "triangolo del fuoco": combustibile + comburente (ossigeno) + calore (energia d'accensione).
In ultimo ma non esaustivo per l'argomento gli incendi sono solo di tre tipi (non trenta): naturali (autocombustione, fulmine) ;accidentali (negligenza); criminali cioè intenzionali. Altro non è dato. Se si ha capacità investigativa si scopre sempre come è andata.

Forza sindaco! Non la lasceremo solo.

Oreste Grani/ Leo Rugens

Oreste Grani 13.05.17 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Signori è sempre la stessa musica, depositi pieni, smaltimento a rilento, incendio (doloso) e il problema è rimandato a poi... Zingaretti è arruolato dal suo partito e gli è stato comandato di stare fermo in quanto fa parte di un progetto che partirà stasera...GRAN GALA' DEL FANGO a cura di Canale 5, accoglie gli stronzi che ne hanno voglia di gettare fango su di noi,(già la colpa è sempre degli ultimi). Domani raccolta propagandistica di rifiuti in Roma, a cura dei distruttori della Nazione, con applausi ed encomi ai partecipanti. Popolo ma veramente siamo così stronzi? come mai non vanno a pulirsi la coscienza? Tutto il meccanismo di raccolta e smaltimento è bloccato per i motivi che la giunta sta combattendo e uno dei principali responsabili è la Regione Lazio con Zingaretti a capo, il tutto ostacolato dalle vecchie impostazioni di Mafia Capitale che avrà strascichi per ANNI. CITTADINI ROMANI non fatevi pulire la città è uno sfregio ed è propaganda, toglietegli le ramazze e fatelo voi... diventerà volontariato puro e senza doppi fini, mandateli a pulire Bologna che sta puzzando...

sebastiano b., catania Commentatore certificato 13.05.17 11:51| 
 |
Rispondi al commento

ennesimo esempio di non conoscenza della leggi fisiche e dei materiali disponibili - cos'è la combustione? come avviene? quali sono le materie indispensabili?
la combustione è una reazione chimica
per realizzare la combustione occorrono
1° il combustibile
2° il comburente ( ossigeno)
3° innesco
che cosa è un incendio? è una auto combustione quindi il materiale stesso auto produce l'innesco ( 400 gradi)
come fermare l'autocombustione? eliminando uno dei tre componenti -
modo più semplice raffreddando i materiali al di sotto dei 400 gradi
quale il modo più efficace -sicuro - con enormi vantaggi? usare azoto liquido che oltre a raffreddare toglie anche il comburente ed essendo inerte non rovina il materiale non intaccato. esempio di incompetenza è stato Fukuscima con alcuni serbatoi di azoto avrebbero evitato un disastro nucleare - perché i nostri vigili del fuoco non sono dotati di opportuni mezzi? a Pomezia persiste l'incendio che con l'azoto sarebbe stato circoscritto e spento in poco tempo - IGNORANTI i responsabili del servizio tutti ingenierO somari.

giorgio s. 13.05.17 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Mi ripeto. Il pd non e un partito ne un movimento ma un associazione a delinquere di stampo mafioso che ha infettato tutti i gangli della società italiana.......ciao

peppe ceceris Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.05.17 11:22| 
 |
Rispondi al commento

non è l'unico capannone di stoccaggio rifiuti speciali che per motivi oscuri prende fuoco, guarda caso quando è pieno, perchè?

Vediamo se qualcuno da la risposta esatta per aver capito come funziona la cosa.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 13.05.17 10:46| 
 |
Rispondi al commento

roma e i suoi rifiuti,40 anni di malagestione e il m5s dovrebbe fare miracoli a ognuno le proprie responsabilità

pier luigi fanfera (pitagora1), frosinone Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.05.17 10:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori