Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Senato non sarà eletto dai cittadini: è scritto nella riforma #RenziBugiardo

  • 56


bufalareppd.jpg

di MoVimento 5 Stelle

Renzi in prima pagina oggi su La Repubblica: "Il Senato continuerà a essere eletto dai cittadini". Mente in maniera spudorata e il giornale ci fa il titolo riportando il suo virgolettato senza commento. La Pravda era più imparziale. Ma stiamo nel merito e prendiamo il testo della riforma costituzionale che Renzi vuole far approvare agli italiani:
Articolo 57 comma 2:
I Consigli regionali e i Consigli delle Province autonome di Trento e di Bolzano eleggono, con metodo proporzionale, i senatori tra i propri componenti e, nella misura di uno per ciascuno, tra i sindaci dei Comuni dei rispettivi territori.
Tutti possono capire che i Consigli regionali (soggetto) eleggono (verbo) i senatori (complemento oggetto). Non i cittadini. I consigli regionali. E' scritto nella riforma. Nero su bianco. Come si può dire il contrario e spacciarlo per verità? Confrontate con l'articolo 56 che riguarda l'elezione dei deputati:
Articolo 56 comma 1
La Camera dei deputati è eletta a suffragio universale e diretto
Questa sì che rimane eletta dai cittadini. Non il Senato. Il voto al Senato sarà dei consigli regionali. C'è scritto! Lui vi dice che non è vero, mente davanti all'evidenza! Non fidatevi. Informatevi e informate su cosa prevede veramente la riforma: SE VINCE IL SI' IL SENATO NON SARA' ELETTO DAI CITTADINI, E' SCRITTO NELLA RIFORMA. Ripetete con me: SE VINCE IL SI' IL SENATO NON SARA' ELETTO DAI CITTADINI, E' SCRITTO NELLA RIFORMA.
Renzi dice che con un legge, che potrà essere approvata solo dopo la vittoria del Sì, farà votare ai cittadini. E cosa farà? E quando? Ma basta balle! Il premier faccia promozione per la sua riforma e dica chiaro e tondo che taglierà il diritto di voto degli italiani!
"Il Senato continuerà a essere eletto dai cittadini". Certo, solo se il 4 dicembre VOTATE NO!




TUTTE LE TAPPE DEL TRENO TOUR #IODICONO

OGGI

EMILIA ROMAGNA

17:00

REGGIO EMILIA
P.za Martiri 7 Luglio

20:00

PIACENZA
Piazza Sant'Antonino

1/12/2016

PIEMONTE

17:00

ALESSANDRIA
Giardini Pubblici - Corso Crimea 67

LIGURIA

20:00

GENOVA
Piazza Matteotti

2/12/2016

LIGURIA

11:00

SAVONA

PIEMONTE

17:00

TORINO
Piazza San Carlo

SCOPRI IL SITO IODICONO.IT



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

30 Nov 2016, 13:54 | Scrivi | Commenti (56) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 56


Tags: costituzione, renzi, repubblica, riforma costituzionale, senato, senatori

Commenti

 

SE VI ARRIVASSE UNA SINDACA GRILLINA CHE VI IMPONE

I PANNOLINI LAVABILI, SVUOTATEGLI LA MONNEZZA

E GUARDATE SE VI E' TRACCIA DEI SUOI ASSORBENTI!

UN BAMBINO PRESTO O TARDI

SMETTE DI CACARE NEL PANNOLINO.

LA DONNA QUANDO SMETTE CON GLI ASSORBENTI?

mantovaprima 30.11.16 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Il logorroico fiorentino che doveva rottamare i politici corrotti, sta invece rottamando le regole che gli italiani si sono date.
E’ dunque doveroso votare NO al referendum perché le ragioni che proclamano non sono vere: il bicameralismo non finisce ma da paritario diventa confuso. Il Senato non sparisce ma diventa una camera di serie B che stronca le opposizioni e apre la strada ad ogni sorta di abuso: trivelle, inceneritori, grandi e devastanti opere inutili, centrali a carbone o nucleari da piazzare ovunque, qualora il governo lo ritenga di “interesse nazionale”, senza chiedere il permesso a nessuno.
Questa “riforma” in aggiunta all’attuale legge elettorale (che l’ex sindaco si guarderà bene dal cambiare) porrà nelle mani di un solo uomo tutto il potere, in un accentramento neostatalista, esattamente il contrario di quel che è e deve essere una Democrazia.
Riforma che spacca in due il paese, essendo stata approvata sulla minaccia di elezioni anticipate, di sedute notturne, di dimissionamento dei dissidenti ed è figlia di un governo di non eletti e da una legge elettorale illegittima.
Purtroppo questi buffoni ritengono la Costituzione al servizio del governo di turno e non l’esatto contrario, così ogni governo può scriversi le regole ad uso e consumo personale: un capolavoro!
Dunque la famosa rottamazione che questa banda di analfabeti doveva fare, era la rottamazione della Carta Costituzionale.
Votando “SI”, si vota una costituzione di parte e non di tutti gli italiani.
Ci imbottiscono di balle: che i “SI” sono decisionisti e i “NO” conservatori, che il si è velocità e il no paralisi, che i si sono la semplificazione e i no la complessità: tutto falso.
La riforma Renzi-Boschi-Verdini non migliora niente, depotenzia solamente la democrazia e sigilla l’attacco neoliberale voluto dalla Trilaterale e da JP Morgan, contro le Costituzioni “antifasciste” dei paesi europei.


INCREDIBBBBILE!

Imposimato garantista: «I grillini coinvolti non parlino coi pm»

Firme false, onorevoli 5 Stelle "muti" con gli inquirenti

«Riccardo Nuti e Claudia Mannino hanno fatto bene ad avvalersi della facoltà di non rispondere, perché ancora devono conoscere tutte prove a loro carico».


AH AH AH

ANCHE IL PIU' COLPEVOLE DEGLI ASSASSINI

VUOLE SAPERE COSA HA IN MANO LA PROCURA PER

POTERLO INCASTRARE.

MA QUI SI TRATTA DI

HONESTI,

TRASPARENTI,

COERENTI E DI FIRME COPIATE.

mantovaprima 30.11.16 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Migranti fanno i turisti alla faccia dei romani sfrattati

Mentre i migranti del Baobab fanno i turisti a Roma, sotto al Campidoglio gli sfrattati romani sono ancora in attesa di una sistemazione


http://www.ilgiornale.it/sites/default/files/foto/2016/11/29/1480450473-elena.jpg


SE LA REAZIONE A QUESTE COSE E' SPENDERE

SOLDI IN STRISCIONI, SE FOSSI NEL PREMIER

VI FAREI SPENDERE CAPITALI IN COPISTERIA!

mantovaprima 30.11.16 16:17| 
 |
Rispondi al commento

IL M5S HA GIA' CHIESTO DANNI DI IMMAGINE

AI SUOI PARLAMENTARI INDAGATI?

SE NON L'HA FATTO LO FARA'?

mantovaprima 30.11.16 16:11| 
 |
Rispondi al commento

M5S, presunte firme false a Palermo: deputati annunciano querele


LO SKUDO DELLA RETE FORNISCA TUTELA LEGALE

GRATUITA A CHI E' STATO QUERELATO DAI PARLAMENTARI

5 STELLE.

VERO NANDO?

mantovaprima 30.11.16 16:09| 
 |
Rispondi al commento

VOLONTARIATO 2.0

Le accuse di Buzzfeed al M5S: "Hanno consenso grazie a bufale"

L'analisi della testata stanutitense: dietro il M5S una "macchina di propaganda" fatta di disinformazione. Che fa guadagnare un sacco di soldi ai vertici

mantovaprima 30.11.16 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo l'ora che arrivi il 4 Dicembre per votare il mio bel NO.

Andrea R., San Giorgio delle Pertiche Commentatore certificato 30.11.16 16:00| 
 |
Rispondi al commento

UN ALTRO "APPENA ARRIVATO".

Daniele Martinelli


Dove sono finiti i paladini della legalità che usano il blog di Grillo come manganello morale nei confronti dei partiti? Balbuzie e rifiuto della perizia calligrafica davanti ai magistrati come ladruncoli beccati con le mani nella marmellata per gli onorevoli Riccardo Nuti (Muti), Claudia Mannino e Giulia Di Vita. Ai tempi d'oro del grillismo un comportamento così sarebbe valso l'espulsione senza se e senza ma. Altro che "sospensione cautelare" dei tre proNiviri agli umori del capo politico che ha ormai preso gusto a ingoiare rospi. Eppure soltanto un anno fa Luigi Di Maio diceva a Libero: «Non sono a favore della presunzione d’innocenza: se uno è indagato deve lasciare, lo chiedono gli elettori». Dai, vediamo quante condivisioni fanno di questo post i grillini duri e puri come me.


DANIELE,

SICCOME SONO "CURIOSO", ESCI DAL TUO BLOG,

PROVA A POSTARLO QUI A TUA FIRMA, CHE COSI'

"OSSERVO" IL COMPORTAMENTO DI MAX STIRNER

E COMPAGNIA BELLA.

E' OVVIO CHE BEPPE HA TUTTO IL DOVERE

DI RIDERCI SOPRA, VISTO CHE HA VINTO.

E' ANCORA AL 30% PERCHE' I SONDAGGI MENTONO

O PERCHE' I DURI E PURI RECITANO O SON

PEGGIO DEGLI ALTRI?

Dai, vediamo quante condivisioni fanno di questo post i grillini duri e puri come me.


CHE SENSO HA DI ESISTERE UN

"GRILLINO DURO E PURO"

CON I GENERALI E GLI UFFICIALI CHE TI RITROVI?

mantovaprima 30.11.16 15:59| 
 |
Rispondi al commento

e del'art 59
secondo me uno dei più simpatici
Il Presidente della Repubblica può nominare senatori a vita cinque cittadini che hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario.

modifica

Il Presidente della Repubblica può nominare senatori cittadini che hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario. Tali senatori durano in carica sette anni e non possono essere nuovamente nominati.

Lasciarne comunque "solo" cinque no? Ma si il PDR potrà nominare senatori no limits tanto restano "solo" sette anni

Psichiatria. 1 30.11.16 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Gruppo 878

Di fronte alla seggiola
Sono tutti uguali

OGGI: 30/11/2016

IO, PIRLONE O COGLIONE (COME PREFERITE)

C'ERO ARRIVATO 7 ANNI FA E DISPREZZO

INTELLETTUALMENTE E MORALMENTE I VERTICI

(O CHI OLTRE LORO SE CE NE FOSSERO NON LO SO),

I MEDIADELLATELECRONACADALLACURVA

(CHE CON LA PLEBAGLIA DA URNA VANNO A NOZZE)

MA NON QUEL PIRLA "ALLA DIBBA DI TURNO"

CHE CEDE A LIVELLO PERSONALE ALLE

"SOLLECITAZIONI" CHE GLI SI PRESENTANO

DAVANTI DAL NULLA CHE ERA PRIMA.

mantovaprima 30.11.16 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo l'ora si arrivi al 4 Dicembre, non ne posso più , tutti ti tirano per la giacca , questa banda di bugiardi incalliti, ladri e corrotti hanno ancora il coraggio di parlare, dovunque ti giri dovunque guardi si scoprono scandali, ruberia e corruzioni ,

Voto " NO " e poi voglio elezioni anticipate, ho sete di onestà.

ELEZIONI ANTICIPATE SUBITO.

W M 5 * * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 30.11.16 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlamentari indagati, presidenti e consiglieri regionali indagati, sindaci indagati, se voti “si” a questi gli salvi il culo. Il lavoro non c’è, le imprese sono scappate all’estero, il debito pubblico aumenta, le pensioni minime sono da fame ma privilegi e stipendi d’oro non si toccano. Vota NO.

Franco Mas 30.11.16 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Noto che,si dovesse vince er sì,a prima forza politica ne guadagnerebbe in potere decisionale,che diverrebbe,praticamente illimitato...mah...superamo questa empasse,e proseguimo...

https://youtu.be/HNkdZ1rN0cs

Buon pomeriggio!!

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.11.16 15:30| 
 |
Rispondi al commento

art 57
Il Senato della Repubblica è eletto a base regionale, salvi i seggi assegnati alla circoscrizione estero.

Questa è la Costituzione

Questa è la prima parte della modifica

Il Senato della Repubblica è composto da novantacinque senatori rappresentativi delle istituzioni territoriali e da cinque senatori che possono essere nominati dal Presidente della Repubblica.

COMPOSTO? RAPPRESENTATIVI?

Psichiatria. 1 30.11.16 15:30| 
 |
Rispondi al commento

RECESSIONE

Dom. : L’economia tira il fiato. Quanto durerà la recessione ?

Perché lamentarci se noi Italiani l’abbiamo voluta le recessione ?

Infatti non abbiamo fatto niente; dopo l’unificazione del territorio (1861) per “fare gli Italiani”, dopo fatta l’Italia, come suggeri d’Azeglio ! Non abbiamo neanche ascoltato Mazzini, il quale disse : “La Patria non è unione di territorio e basta. La patria è concordanza, unione di sentimenti, unione del disegno e del destino di Nazione !”
Siamo pertanto (lo scrisse Prezzolini) un “gregge di pecore anarchiche”. Per di più non abbiamo i cani pastori (i Valori positivi).

In poche parole, non esiste un senso delle stato e un disegno di nazione, nel quale tutti si riconoscono.... Lo stato italiano sembra un tavolo con una gamba rotta, di cui un’altra gamba è di legno marcito !

Esiste il patriottismo, la coscienza civile ? C’è qualcuno che si occupa degli interessi del Paese ?

Se non si fa, subito, una riflessione realista, per capire cosa va fatto ........, allora povera Italia !

---------------------------------------
Dio ride degli uomini che si lamentano di eventi, le cui cause essi stessi continuano a promuovere. (Bossuet).
------------------------------------------

Il sistema Italia, in affanno, si trova in uno scenario simile al seguente :

- un automobilista, camminando perde gli occhiali in un sentiero buio. Non avendoli ritrovati, monta in auto e parte per andare in una città vicina. Al primo incrocio, ove esistono due direzioni possibili (la superstrada ed un sentiero locale sterrato) non vede i cartelli e prende il sentiero credendo si tratti della superstrada.
- vorrebbe portare la velocità a 120 km/h, ma ........ finisce in un dirupo, rischiando di rovesciare l'auto.

Ulrico Reali

Ulrico Reali 30.11.16 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La verità è che sei un'ubriacona come tuo marito, hai gli scatti di nervi e la frenesia tipiche delle sbornie, poi non ti ricordi quello che scrivi e dici. Domanda: Perché non te ne vai finalmente a cazzeggiare sul blog di Pizzarotti dato che hai sempre da ridire su tutto come il Pizza? (Smetti di bere che fa male, fatti una canna magari).


3 piccole questioni di importanza minimale...

1) lapo eklann che fa la sua porcata in America e tutti a dire "che va aiutato... che soffre... ecc ecc"
il miglior modo di aiutarlo, secondo me, è di prenderlo e mandarlo a lavorare gratis calci nel sedere per un paio d'anni a raccogliere pomodori, oppure a spalare sempre gratis dove c'è stato il terremoto.
La spegazione scientifica della mia ferocia è semplice e alla portata di tutti: buttando sangue lavorando gratis, non avrebbe più il tempo per architettare le sue mosse da bambino viziato.
Qualsiasi altro pietismo, comprensione, buonismo nei confronti di un simile essere serve solo ad affondarlo ancora di più nel suo abisso. Con danno morale nei confronti degli infelici nullatenenti, perché questo è un infelice miliardario che non fa pena a nessuno, tranne che ai soliti noti.
Iniziamo a togliergli una delle cause primarie dell'infelicità.
Aggiungo doverosamente che io non comprerei MAI un prodotto fiat, sapendo che i soldi da me onestamente sudati andranno in mano a simili parassiti.

2)perché questo Blog si sostiene anche con pubblicità a brexit e altre menate che sono, come risaputo, delle TRUFFE?
Inizio a pensare che anche qui sta scomparendo lo spazio per quel po' di onestà e buonsenso che ci farebbero vivere meglio.

Orlando furioso 30.11.16 15:22| 
 |
Rispondi al commento



EFFICIENZE ITALIANE


L’Europa si allarga. Anche l’Italia ci sta dentro. Ma soprattutto per l’Italia,
l’Europa sta stretta.

Guardando fuori delle frontiere, dove ti volti, vedi qualcosa che gli altri sanno fare e noi no. O meglio, fingiamo di fare la stessa cosa, o proviamo a farla. O diciamo di volerla fare. Ma poi succede che ci fermiamo a metà strada. O che abbiamo un risultato che non é paragonabile a quello ottenuto negli altri Paesi dell’Unione, ma lo é a quello ottenibile in un Paese del Sudamerica.

Solo in Italia non si sa consegnare la posta nel giro di 4 giorni ; In altri Paesi dell’Unione sì. Solo in Italia sono occorsi tra i 30’ e i 60’ per comprare un posto sul vagone letto alla biglietteria della stazione centrale della capitale, per anni. In altri Paesi dell’Unione 10’-15’ sono sufficienti.

Nel tratto Parigi-Roma dormire in cuccetta può portare a strani confronti. Se il vagone cuccette é francese, il condizionamento sarà in funzione. Se la carrozza é italiana, una volta su quattro il viaggio (in inverno) sembra fatto in Siberia. In estate sembra fatto in Africa. La differenza : in Francia una carrozza che ha bisogno, va in manutenzione. In Italia viaggia. C’é da sorprendersi del numero di incidenti ferroviari in Italia ?

Nelle riunioni internazionali ove vengono discussi e definiti gli standards di trasmissione per le telecomunicazioni, o per i viaggi internazionali, o per la costruzione di apparecchi industriali, i rappresentanti degli altri Paesi dell’Unione Europea proteggono gli interessi delle proporie economie. I rappresentanti italiani raramente ci provano, ma in compenso fanno talvolta brutte figure, per la pallida conoscenza degli argomenti.

CORRUZIONE

Dom. : La corruzione espode, ora si scopre, ci sono inchieste dovunque . Perché ? ?
Rispo. : L’interrogativo di base: perché la corruzione viene notata solo ora (con i conseguenti trambusti politici) ?

State mal combinati... !

U. Realist

Ulrico Reali 30.11.16 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Denunciateli all Onu ste merdine!

Alex 30.11.16 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Mia moglie dubita che vincerà il NO perché dice che gli italiani non sanno cambiare, io le ho risposto che il NO invece vincerà e di non ascoltare quel piddino di suo fratello, che lo possino… Forse non tutti i piddini l’hanno capito, ma se vince il NO vincono anche loro, almeno si riappropriano di quella dignità compromessa da un premier farlocco e da una politica antisociale costruita per gli interessi di pochi privilegiati. E’ bello vincere pur perdendo, vero?

Franco Mas 30.11.16 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Anche Giannini tiene famiglia.
Non ho visto l'incalzare, l'aggressività e le domande scomode che riserva ad altri.
Il peccato originale dell'Italia è di non avere una classe giornalistica ed editoriale indipendente.
Vero Giannini, vero Floris, ....

peppe 30.11.16 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Direttamente/Indirettamente, conoscete la differenza? I consiglieri regionali/sindaci che diventeranno anche senatori chi li ha votati? mago Merlino?


@ MoVimento 5 Stelle,

posso anche ripetere con Te (?)
: SE VINCE IL SI' IL SENATO NON SARA' ELETTO DAI CITTADINI, E' SCRITTO NELLA RIFORMA
se Tu mi spieghi
a cosa serve votare i Senatori o i Parlamentari in genere quando poi i cittadini si ritrovano
il governo dei tecnici, il governo dei “ce lo chiede l’ Europa”, il governo del fare, il governo di scopo ...

Visto l’enunciato Costituzionale “la sovranità appartiene al popolo”,
mi sembrerebbe il caso di proporre una Riforma Costituzionale che indichi il Metodo e gli Strumenti adeguati affinché il popolo non sia costretto a delegare la propria sovranità
a qualcuno che, accentrando il potere, decide e governa dall’alto.

Appena Rousseau lo consentirà, proporrò dunque la seguente contro riforma Costituzionale:

1) Gli eletti dal popolo svolgono il Ruolo di PortaVoce della volontà del popolo sovrano. Volontà che devono accertare tramite idonei Strumenti di Democrazia Diretta e riportare esattamente nelle Istituzioni locali, nazionali od europee.

2) L’Italia è una repubblica Federale composta da 20 Regioni i cui cittadini decidono Direttamente sull’ammontare del gettito fiscale regionale e su come vadano reperite e investite tali risorse, sia per gli interventi locali sia per quelli extra locali, nazionali o sovra nazionali, che li coinvolgono.

3) Qualsiasi accordo internazionale che comporti anche una parziale cessione di sovranità, viene sottoposto a referendum popolare.

4) La riserva aurea appartiene al popolo e viene dunque custodita in una Banca italiana pubblica il cui Dirigente, eletto dal popolo in concomitanza con le elezioni dei PortaVoce,
ha il compito di stampare - moneta del popolo italiano - e di gestirla in base a un programma etico-sociale approvato dal popolo.

Ciao

Daniela Tosca Commentatore certificato 30.11.16 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

insomma il bomba dice "non leggete e non date retta a quello che c'è scritto sulla riforma che si vota il 4 dicembre, ma vi spiego io a parole come eleggeremo i senatori"
Quindi nella riforma NON c'è scritto quello che propaganda a parole

Luca M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 30.11.16 14:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.newspedia.it/immagine-choc-ecco-come-sara-senato-se-renzi-vince-referendum/

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 30.11.16 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cazzaro e la sua banda,in questo caso, (ma che caso)formata da, repubblica ,calabresi,giannini, sono finiti, in un cul-de-sac.La loro fine è segnata,cercano d'uscirne ma affondano sempre di più ,nella loro stessa melma.Le sparate,le menzogne le accuse,le presenze ininterrotte in tv ,radio è la dimostrazione che tutto gli sta franando, sotto le "cazzate"che ha prodotto, in questo disastroso periodo di continue prese, per i fondelli.

Canzio R. Commentatore certificato 30.11.16 14:43| 
 |
Rispondi al commento

LA COSTITUZIONE VA APPLICATA
NON VA RIFORMATA
S cominci con il far rispettare in modo anche deciso quest'articolo della costituzione. poi penseremo a riformarla.

Articolo 53
Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.
Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.

https://www.senato.it/1025?sezione=123&articolo_numero_articolo=53

Danyda bologna Commentatore certificato 30.11.16 14:21| 
 |
Rispondi al commento

La denuncia di smeralda giannini da zurigo

Anche la Svizzera lancia l'allarme brogli
Da alcuni giorni gira sui social la protesta di una nostra concittadina che vive nel Cantone elvetico e che dimostra, prove alla mano, quanto sia facile taroccare il voto degli italiani all'estero...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 30.11.16 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Ah , quindi Massimo Giannini ha anche una faccia di un colore normale , non solo quella rosso fuoco che mostra ogni volta che ha davanti un esponente del M5S ...

Che R.E.N.Z.I. sia un bugiardo seriale ormai lo abbiamo capito . Comunque , siccome siamo in Italia , ribadirlo ogni volta che si ripresenta l'occasione non guasta .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 30.11.16 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, c'è di più.
Se vincesse il Sì, una legge che modificasse il sistema di elezione del Senato sarebbe automaticamente "incostituzionale".

Luigi Bello 30.11.16 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma non volevate che ciò lo avesse messo sulla scheda ?
hahahha...avrebbe perso il Si automaticamente.... ma si gioca molto sulla disinformazione e sui trabocchetti delle "parole"!
Basteranno queste precisazioni perchè gli italiani capiscano?
Ho dei dubbi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.11.16 14:11| 
 |
Rispondi al commento

VOTO NO!

alla faccia dei falsi profeti, re, imperatori, principi, duchi, e baroni della politica.

Capito! VOTO NO, è chiaro: NO?... e allora Voto NO.

Luigi ., Avezzano Commentatore certificato 30.11.16 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso veramente basta è ora di mandare a casa questo saltimbanco, specializzato in chiacchiere, senza alcuno spessore, eletto da nessuno...Basta!

Filippo 30.11.16 14:07| 
 |
Rispondi al commento

no ot

è da tempo che lo dico... non mi da retta nessuno..

votate no,così siamo certi ...

pabblo 30.11.16 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori