Il Blog delle Stelle
Il MoVimento 5 Stelle: una garanzia per i cittadini

Il MoVimento 5 Stelle: una garanzia per i cittadini

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 287

di MoVimento 5 Stelle

Il codice di comportamento del Movimento 5 Stelle (votato ieri dalla stragrande maggioranza degli iscritti) rappresenta una svolta garantista? Falso. E' un'altra bufala di giornali e tv. Il MoVimento 5 Stelle garantisce ai cittadini che chi tra i suoi eletti non rispetta i principi a cui ha aderito come portavoce viene messo fuori dalla porta. Non aspettiamo il terzo grado di giudizio. Nel MoVimento 5 Stelle già al primo grado si prevede l'espulsione. Se nel PD si applicasse lo stesso nostro Codice, non resterebbe quasi più nessuno. Perché non lo fanno?

Perchè dovrebbero mettere fuori Renato Soru, condannato per evasione fiscale, che invece siede ancora in Parlamento Europeo tra i banchi del Pd. Noi gli avremmo anche chiesto di dimettersi e fare spazio a un altro portavoce.
Stessa sorte per Marco Di Stefano, deputato Pd che nessun giornale ha sbattutto in prima pagina e su cui nessun tg ha fatto mezzo servizio, ma che è stato rinviato a giudizio nel mese di aprile del 2016 con le accuse di abuso d'ufficio, truffa e falsità ideologica nel silenzio generale.

Da noi, a differenza del Pd, non c’è spazio per personaggi condannati o anche solo indagati per reati gravi come associazione a delinquere, corruzione, concussione, voto di scambio politico mafioso, truffa, turbativa d'asta, reati gravi contro la PA, ecc. I nostri eletti che hanno una condotta o un comportamento politico o sociale riprovevole ed eticamente censurabile, a prescindere dall'esito di un procedimento penale, vengono sanzionati e nei casi più gravi cacciati.

Per esempio De Luca, dopo l'oscena pagliacciata delle fritture di pesce in cambio di voti al referendum costituzionale, non sarebbe durato mezza giornata di più. Nel Pd invece vige lo slogan della famosa parodia di Guzzanti degli spot della Casa delle libertà: "Facciamo un po' come cazzo ci pare" e della Costituzione vogliono rispettare solo le parti che interessano loro. La Costituzione sancisce il principio fondamentale della presunzione di innocenza fino a condanna definitiva ma pretende, anche, che il cittadino eletto adempia ai propri doveri con disciplina, onore e osservanza delle leggi.

L'incarico pubblico ricoperto dai nostri eletti deve perseguire solo l'interesse collettivo e dello Stato. Il vincolo di rappresentanza popolare e le regole di comportamento degli eletti del MoVimento 5 Stelle non devono essere viziati da condotte lesive dei doveri e principi di fedeltà sanciti dalla Costituzione ed in particolare dall'articolo 54. I partiti politici, in particolare il Pd, attraverso i propri eletti e amministratori, hanno violentato a più riprese questi principi minimi di dignità.

Hanno consentito, con l'ipocrisia dell'attesa del terzo grado di giudizio, che esponenti condannati, prescritti, indagati o coinvolti in inchieste giudiziarie per reati gravi, mantenessero immacolati la carica e l'esercizio delle funzioni pubbliche ricoperte, alimentando corruzione e criminalità. Se un partito non è in grado di preservare la legalità al proprio interno e tra i propri eletti, non può essere in grado di rappresentare le istituzioni e i cittadini. Le regole vanno previste e soprattutto fatte rispettare.

Il MoVimento 5 Stelle è l'unico che lo fa, una GARANZIA per i cittadini che ci sostengono.


Ps: Ieri Mentana si è risentito per il fatto che il logo del suo Tg fosse presente nell'immagine del post che denunciava le bufale dei media italiani. Non se la prenda direttore, è stato fatto per "par condicio" per non far sfigurare troppo i suoi colleghi. E inoltre si trattava di una denuncia politica per criticare il sistema mediatico nel suo complesso. Le auguriamo di continuare a fare informazione che sia rispettosa della verità e dei cittadini ancora a lungo.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

4 Gen 2017, 10:20 | Scrivi | Commenti (287) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 287


Tags: de luca, garanzia, m5s, movimento, pd, soru

Commenti

 

Ciao. Aiutatemi a togliere potere alla mafia e ridare un po di dignità ai cittadini. Grazie.
https://secure.avaaz.org/it/petition/Parlamento_Italiano_Abolizione_della_tassa_sui_rifiuti/?cgbMBbb

Gianluca Di Biasi 11.01.17 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo
Circa un mese fa ho scritto sul blog, dove avvisavo che il movimento 5 Stelle era in una situazione di trasformazione poiché seguiva la metodica dei partiti tradizionali. Se un partito propone un miglioramento per l’Italia, voto contro perché non sono io che l’ho proposto. .Ora devo riferirmi al pensiero di Platone che ricordava che solo la saggezza rende legittimo l’esercizio del potere, dunque solo chi si dedica alla saggezza merita di governare. La pseudo trasformazione del senato e delle province proposte dal PD, non era certo quello che si voleva, ma rappresentava un limitato passo avanti. Solo ora ce ne accorgiamo, poiché non si sa come votare e comunque quando voteremo lo faremo per la camera, il senato e pure per un numero maggiore di province. Il movimento 5 stelle non ha votato per il “SI” nella paura che un tale risultato avrebbe valorizzato il PD, valorizzazione che non ci sarebbe stata poiché la vittoria doveva essere suddivisa con 5 stelle e pertanto svalorizzando la proposta del PD Se così ci fossimo comportati, ora potevamo andare a votare con una probabilità di vincere le elezioni e migliorare il limitato e piccolo passo fatto in precedenza.

Panagin Romano 11.01.17 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo se continui con le ultime sparate stai rovinando il movimento.sto pensando di abbandonare come simpatizzante.ricorda che siamo vicini alle elezioni.


Felice anno nuovo si.

La informiamo che la banca CRÉDIT MUTUEL, ma ha la tua fornitura di prestito di qualsiasi genere. Se avete veramente bisogno di un prestito per la tua attività sviluppata, vi consiglio di contattare il direttore della banca su mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

Ho ricevuto un prestito di 90000 euro in questa banca: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com

rolando moliso, roma Commentatore certificato 08.01.17 11:49| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI GLI ELETTORI DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE SE VOLETE ESSERE VERAMENTE UNA GARANZIA PER I CITTADINI INIZIATE A DISTRUGGERE I FASCISTI CHE GOVERNANO DAL 1994 L'ITALIA DOPO LA CADUTA DELL'URSS. IN ITALIA DA QUEL MOMENTO C'E' STATO UN UTILIZZO A FINI POLITICI DELLA GIUSTIZIA BASTA VEDERE COSA E' SUCCESSO DAL 1992 AL 1994 QUANDO LA MAGISTRATURA POLITICIZZATA HA INIZIATO A PERSEGUIRE I POLITICI DELLA PRIMA REPUBBLICA CHE AVEVANO PORTATO IL BENESSERE E BOOM ECONOMICO ALL'ITALIA MENTRE QUESTA GENTA DAL 1994 AD OGGI HA PORTATO SOLO MISERIA TANTO CHE I GIOVANI DI OGGI SONO PIU' POVERI DEI LORO NONNI. ORA STANNO ATTACANDO LA RAGGI CON MINACCE DI AVVISI DI GARANZIA ED INTERCETTAZIONI DI CIMICI MESSE DA QUESTI FASCISTI CHE MAL GOVERNANO IN MALO MODO L'ITALIA. ORA L'UNICA SOLUZIONE E' VOTARE IL SOTTOSCRITTO COME PROSSIMO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI PER FARE PIAZZA PULITA DI QUESTA GENTE FASCISTA

MASSIMO PROIETTI 07.01.17 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUELLO CHE NON HA SENSO E' VEDERE UN GRUPPETTO DI PERSONE CHE NESSUN CITTADINO A VOTATO, CHE ELEGGONO UN PRESIDENTE E NON PERMETTONO AI CITTADINI DI CACIARLI VIA CON IL VOTO.....IO NON SO' COME SI POSSA CHIAMARE UNA ROBA DEL GENERE....SO' SOLO CHE E' UN'INDECENZA ED UN POSSESSO ILLEGALE DELLE CARICHE DELLO STATO....LA POLIZIA, I CARABINIERI, L'ESERCITO E TUTTE LE FORZE ARMATE CHE DEVONO DIFENDERE LA DEMOCRAZIA NEL NOSTRO PAESE DOVREBBERO PRENDERE UNA DECINA DI PULMAN, ENTRARE NELLE DUE CAMERE, E ARRESTARLI TUTTI.....(esclusi i portavoce del M5S che sono gli unici rappresentanti del popolo italiano).

fabio S., roma Commentatore certificato 06.01.17 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti. Penso che tu abbia ben celebrato ? Io faccio solo la testimonianza di una donna che, a mio aiuto un sacco per un prestito di 8.000 euro questa mattina. Questa donna, vi assicuro che è davvero una mamma che ha il denaro per il cliente e per il popolo, che spiega chiaramente la loro situazione. Il suo nome è ANISSA , francamente, è una buona persona, perché mi è stato soddisfacente oggi, e sono felice di parlarne , all'inizio avevo dubitato, ma ora posso dire che è il vero creditore. Il suo indirizzo è : developpement.aide@gmail.com

javier estrada gonzalez Commentatore certificato 05.01.17 21:02| 
 |
Rispondi al commento

HA LA VOSTRA ATTENZIONE
In famiglia o tra amici, il prestito di denaro non dovrebbe essere una fonte di conflitto.
Per questo, una soluzione "Private Invest" per la vostra soddisfazione.
Offriamo prestiti finanziari , immobiliare, Prestito , Prestito di investimento,
Prestito auto , Prestito personale .
Per tutti la richiesta di finanziamento, vi preghiamo di contattarci al seguente indirizzo: loanprivate.invest@gmail.com

Roberto 05.01.17 15:51| 
 |
Rispondi al commento

A me che Mentana abbia ritirato o ci abbia ripensato a querelare Beppe ,mi frega mano di niente. Io il suo TG, la Gruberona, la Merlino ,la Pennella, Formigli, Flores col cavolo che li guardo , a meno che ci sia come ospite un nostro rappresentante, de LA7 guarderò solo " LA GABBIA " Paragone merita ( per il momento )Non parliamo poi della RAI, quella proprio non esiste. Basta guardare giornalai amici del PD = PARTITO DEI pariolini,della Milano da spolpare di Via Montenapoleone ,dei Capalbini, delle Leopolde turiste impellicciate e nullafacenti di Cortina. Sono pensionata a 1000 euro al mese , ma metto a disposizione 100 euro per una nostra TV ... di più non posso

gi s. Commentatore certificato 05.01.17 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mattiniera informazione RAI:
Cartelle esattoriali arrivate ed in arrivo.
Brutta sorpresa cassetta postale.
Cassetta postale ? Sarà posta prioritaria ?
Se fosse così sarebbe un'importante novità per i destinatari.
Spese postali e soprattutto tempi ridotti.
Sarà ?!?

Maria Luisa Vargiu 05.01.17 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Va tutto bene e la nostra soluzione è tuttavia migliorabile se la commissione giudicante è formata esclusivamente da SAGGI esterni al movimento e scelti con oculatezza tra le migliori personalità presenti nel Paese. Questo per evitare lotte tra camarille e decisioni utilitaristiche che ci farebbero fare una figura di .........

giuseppe brizzi 05.01.17 09:04| 
 |
Rispondi al commento

a proposito delle RAI una commissione popolare la dovrebbe guidare, sorvegliare e sanzionare. E' divenuto in posto immondo che fa solo informazione per il regime. Sembra di leggere l'Unità.

Mell Andy 05.01.17 06:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non dobbiamo abbassare la guardia sui mezzi d'informazione, dobbiamo fargli sentire che gli stiamo col fiato sul collo, che ogni loro notizia verrà controllata, il fatto della giuria popolare ha avuto l'esito che volevamo, se la sono fatta sotto, si è "scomodato" anche l'FNSI, devono capire che la maggior parte della gente che ragiona ha aperto gli occhi e non abbocca più...soprattutto grazie a Grillo e al Movimento

simona verde Commentatore certificato 05.01.17 06:05| 
 |
Rispondi al commento

Mentana non farà la querela, avvisando il Movimento che non dovrà più attaccare i mezzi d'informazione. Giusta la rettifica ma è sembrata l'ammissione di uno sbaglio...è così non è

simona verde Commentatore certificato 05.01.17 04:17| 
 |
Rispondi al commento

Guardate questa intervista a Piercamillo Davigo che chiarisce bene ciò che il M5S ha realizzato con il Codice di Comportamento che tutti i partiti dovrebbero copiare.

https://www.youtube.com/watch?v=xo32lMntHWc

Luigi De Romanis (anzio2), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.01.17 02:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal foglio di questo blocco

" Se un partito non è in grado di preservare la legalità al proprio interno e tra i propri eletti, non può essere in grado di rappresentare le istituzioni e i cittadini "

i Poco Democratici ci girano sempre attorno
il partito che non fa pulizia dei suoi indagati è una associazione a delinquere

saluti

RAGAZZI ALBERTO ANDREA 05.01.17 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è una volontà politica e una responsabilità relativa di questi clandestini
Se poi guardiamo quanti sono, gli allarmismi che provocano sono inutili
In America del Nord ne sono entrati milioni qui si parla di poche decine di migliaia
I numeri dei richiedenti asilo politico sono una percentuale molto esigua
Gli altri si aggirarono nelle stazioni in attesa di transitare in altre nazioni
Poi ci sono quelli usati per manovalanza dai bravi cittadini nostrani
Una percentuale altissima in agricoltura ed edilizia

Un Europa che ha imposto a noi pareggi in bilancio deve senza tentennamenti cambiare
Il movimento richiedeva già quattro anni fa di rivedere il trattato di Dublino

Rosa Anna 04.01.17 23:59| 
 |
Rispondi al commento

]]]]***** Speriamo.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 04.01.17 23:12| 
 |
Rispondi al commento

..hasta M5S siempre!

pasquino 04.01.17 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Non credo vi sia nulla da vergognarsi ad essere garantisti e la puntualizzazione in apertura del post è non opportuna. Bisogna scoraggiare una certa cultura del branco di cui non siamo esenti e trasformarla in una cultura di comunità ed empatia. Ogni cittadini è prima di tutto una persona, non dimentichiamolo mai. Essere maturi per governare vuol dire anche crescere e migliorare.

Francesco Zurlo, Crotone Commentatore certificato 04.01.17 22:52| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI GIORNALISTI PIU' FANNO COSI PIU' IL POPOLO CAPISCE CHE SOLO GRILLO DICE LA VERITA' mica GLI ITALIANI SONO SCEMI. I GIORNALISTI CI TRATTANO DA IDIOTI CI VOGLIONO FARE RAGIONARE CON LA LORO TESTA INDOTTRINANDO IL POPOLO ITALIANO

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 04.01.17 20:59| 
 |
Rispondi al commento

A quanto pare Mentana non presenterà querela nei confronti del Movimento. Bene, ma una cosa il direttore del tg7 non può pensare, che il Movimento cambi idea sulla stampa italiana e sulla malafede di molte testate giornalistiche. La nostra informazione è agli ultimi posti come credibilità e per fortuna non lo dice solo il Movimento. Direttore esci dal tuo piccolo modo antico, la pseudo-realtà che ci descrivono la leggiamo e sentiamo ogni giorno e la nostra opinione è “leggermente” diversa dalla tua. Anzi, se accetti un consiglio, dai anche una spolveratina all’interno della tua tv.

Franco Mas 04.01.17 20:47| 
 |
Rispondi al commento

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/indovinate-dove-ha-passato-vacanze-grillo-malindi-dopo-aver-138771.htm


Sono certo che il movimento 5 stelle fa e farà il possibile per proteggerci; sia in fase primaria che in itinere, dai furbetti del quartierino, corrotti e collusi. Purtroppo questo non è, ne potrà mai essere, sufficiente in quanto, gli eletti, per quanto onesti, capaci e determinati , si troveranno sempre e comunque una burocrazia ottocentesca che ha sempre fatto il possibile per auto conservarsi e rafforzarsi. Un ganglo inestricabile di leggi, norme, regolamenti ecc. che dire pazzesche è un eufemismo. Un sistema banco finanziario compromesso e fuori controllo. Un sistema scolastico demolito. Un sistema sanitario in via di dismissione. Un controllo pubblico sui settori strategici, di pubblico interesse, inesistente. Non per essere pessimista, ma questa è la realtà da qualunque angolo la si osservi. Per rimettere, minimamente in carreggiata questo devastato paese, dovremo rifarsi dal sistema banco finanziario, il sistema giuridico civile e penale, il sistema giudicante, gli organi di controllo, che non siano ridicoli, oltre che costosi, come oggi accade. In sintesi, il movimento, per proteggerci veramente, dovrà governare e riscrivere le regole indispensabili ad un paese civile. Oggi, purtroppo, siamo in piena barbarie.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 04.01.17 19:41| 
 |
Rispondi al commento

**V***

Il problema è antropologico, secondo il mio modesto modo di vedere :
Il problema dell' Identità o meglio della nostra Non identità è alla base di tutti i probleni italiani.
Da ciò deriva la Responsabilità ed il senso civico.
Sembra quasi che, nonostante lo stupendo ed unico patrimonio culturale (artistico, architettonico, storico, civico..) che possediamo, non sappiamo chi siamo.
Purtroppo l' Identità ci è stata spesso storicamente imposta.
Anzi, si tende a prendere le distanze da chi o da coloro che si definiscono, sono percepiti come minacciosi e per questo sono invidiati ed ostacolati.
Lo scandalo è : Ha detto di essere, quando tutti dicono, e devono dire, di non essere!
Riguardo all' Identità e alla sua genesi è da riflettere su tante parole del S. Vangelo, in Matteo 16,13-15 :

“Essendo giunto Gesù nella regione di Cesaréa di Filippo, chiese ai suoi discepoli.- La gente chi dice che sia il Figlio dell' uomo?-. Risposero :- Alcuni Giovanni il Battista, altri Elia, altri Geremia o qualcuno dei profeti-. Disse loro :- Voi chi dite che io sia?-”

Auguri per la restante Festività

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 04.01.17 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Quando sento qualcuno lamentarsi del fatto che "solo 40.000 persone" hanno votato il codice etico, ricordo soltanto che negli altri partiti o non c'è alcun codice o, se c'è, è stato votato da quattro gatti.
Che, almeno, si vergognino.

albino c., GIARDINI NAXOS Commentatore certificato 04.01.17 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Al posto dei talk, guardatevi dei bei documentari su Focus o su Rai 5, unico canale Rai decente, rilassano e fanno bene allo spirito, certo anche le notizie vanno ascoltate ma sempre con una certa diffidenza, tanto sappiamo che il 70 per cento sono false...

simona verde Commentatore certificato 04.01.17 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Nicoletta Forcheri
4 h ·

era il 2010 QUANDO scrissi l'articolo
Difficile far capire agli italidioti che la COLPA non è della FONDAZIONE semmai è stata la vittima E CHE SEBBENE AVESSE LA MAGGIORANZA DI CONTROLLO erano AXA E JP MORGAN e i loro fondi di investimento A CONDURRE LA DANZA DELLA RAPINA DI SIENA E MONTE

https://nicolettaforcheri.wordpress.com/2010/01/03/monte-dei-paschi-banca-canaglia-di-n-forcheri/

Monte dei Paschi, banca canaglia. di N. Forcheri

Da quando la banca Monte dei Paschi è stata privatizzata, nel 1998, è diventata una banca canaglia, vicepresidente Caltagirone, struttura proprietaria come segue:
Francesco Gaetano Caltagirone, 4,724% JP Morgan Chase & Co. Corporation, 5,614% Fondazione Monte dei Paschi di Siena, 46,317% Axa SA, 2,525% Unicoop Firenze Soc. Coop. a RL, 2,427% (fonte: consob ).

Nel cda di Monte dei Paschi è rappresentata quindi Axa, nel cui cda siede a sua volta il presidente amministratore delegato – Gérard Méstrallet – del potentato Suez Gaz de France a sua volta mostro parzialmente pubblico – il 35% appartiene al governo francese – ma sostanzialmente privato (azionista di riferimento Albert Frère con GBL e CNP), che si assicura in tal modo di potere influire pesantemente sulle decisioni della banca MPS e del suo territorio, come ad esempio nella privatizzazione dell’acqua cui partecipa, nel progetto di aeroporto di Siena e in genere in qualsiasi azione di depredazione del territorio. A tale scopo, il presidente Mussari è stato cooptato nel cda di Axa che appartiene in parte a Citygroup e in parte a BNP Paribas, la banca che ha preso il controllo della BNL, e che è la principale socia nella partecipazione di numerose imprese dell’azionista di riferimento di Suez… Albert Frère.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.01.17 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto il rispetto e la solidarietà ai giornalisti che indagano la mafia e sono sotto scorta. Pernacchie ai pseudo giornalisti che saltano da un salotto all'altro fingendosi quelli che la sanno lunga...a zappare la terra vi manderei, così tanto per lavorare un po'!

simona verde Commentatore certificato 04.01.17 18:42| 
 |
Rispondi al commento

E di FORMIGONI, nessuno parla o scrive?
Perché non chiediamo ufficialmente le sue dimissioni.
Forza partiamo con il primo, poi passiamo agli altri.
G.Mazz.

G.Mazz. 04.01.17 18:26| 
 |
Rispondi al commento

.......e alla fine Mentana ci ha ripensato!
Si sarà solo fatto prendere dalla gelosia visto che nella foto del post non c'erano il Fatto Quotidiano e Sky-Tg24!!

Alessandro d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 04.01.17 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Dai ragazzi basta...fermiamoci!!! Il livello di ridicolo che i media stanno raggiungendo in queste settimane è ASSOLUTO, la forte euforia che mi provoca mi sta facendo andare in embolia dal ridere, ho anche già rotto due sedie e ammaccato il parquet, vi prego!

gianni d. Commentatore certificato 04.01.17 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Hanno riaperto il manicomio...purtroppo sono scappati in parecchi!!

simona verde Commentatore certificato 04.01.17 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la risposta che stamane ho dato a Padellaro!


Ma è normale che siate tutti presi dall'analisi di cosa fa Beppe è il M5S ....??? Eppure intorno a noi ci sono migliaia di cose che varrebbe la pena di analizzare con la stessa tenacia che avete sul M5S!! Una cosa si evince da tutto ciò...non avete capito ancora che il M5S e fatto da persone e quelle persone decidono e si incazzano a bisogna quando serve, Beppe se mai un giorno come già è successo la facesse fuori dal vasetto avrebbe un popolo sterminato contro. Il M5S non fa sconto a nessuno e il M5S sono gli attivisti sostenitori sparsi per tutta Italia i nostri portavoce ci conoscono bene bene e sanno che non possono sgarrare!!! Fidatevi è cosi!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 04.01.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Buona serata a tutti il movimento 5 stelle io dico l'unica difesa per voi tutti è per noi è il popolo Sovrano le vostre funzione siete avvocato in difesa del popolo italiano per non permettere a questi criminali alla Napolitano di fare consegnare alla TROIKA io penso che il popolo italiano non piace a fare la fine della Grecia è lo a dimostrato la grande festa di Capodanno per la Sindaca Virginia Raggi ché nessuna TV è soprattutto quello del direttore della 7 Enrico mentana.???? Insomma è inutile fare finta di niente questi sono tutti Marci dentro questo lo a sempre detto tu Beppe Grillo!!! Perciò questo cambiamento Radicale è il popolo Sovrano è le 5 Stelle... È io ci credo vedendo quella grande festa in difesa per la Virginia Raggi è tutto il MV5S non per il capodanno il popolo Sovrano a dato messaggio chiaro ché noi ci siamo contro lo Stato Mafia tutta Italia vuole dare la spallata finale!!!! Buonasera Beppe Grillo Davide Casaleggio è tutto il MV5S con affetto franco

Franco Iannucciello 04.01.17 18:01| 
 |
Rispondi al commento

E' tornato il troll Pinocchio! lo vogliamo eliminare ? Grazie !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 04.01.17 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Cari lettori del Blog non guardate più LA7, molto probabilmente le minacce e il polverone di Mentana erano solo strumentali, infatti si è ritirato.
Poi chiedo al Movimento di non fare più partecipare i portavoce alle loro trasmissioni. Per settimane hanno infangato la Raggi, hanno maltrattato Di Battista, nell'ultima intervista e per ultimo, non si può guardare l'aservilismo usato dalla Gruber per esempio, durante le interviste della Boschi.
Detto ciò caro Beppe, ora non raccogliere le provocazioni di Sallustri, se ti offende, denuncialo e basta.

Rosa 04.01.17 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Scandaloso TG1. Mamma mia, una vergogna davvero. Un odio verso il M5S da parte di Orfeo mai visto.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 04.01.17 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro direttore Mentana e'giusto riconoscere che il suo TG è l'unico che si possa ascoltare rispetto a tutto il resto palesemente truccati, ma non si può dire altrettanto della conduzione serale della Gruber palesemente faziosa. Pino T. Milano

Giuseppe Totaro 04.01.17 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Questa Daniela Tosca è una gran rottura di b...e! Non l'hai capito che non ti fila nessuno, a nessuno frega niente di quello che scrivi...non hai votato? Chissenefrega! Abbiamo votato noi iscritti, non ci serve il tuo voto!

simona verde Commentatore certificato 04.01.17 17:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Carissimo Grillo, vedo che hai cambiato opinione su chi ha problemi con la giustizia. A questo punto credo che potresti prendere in considerazione di candidare anche chi ha avuto procedimenti penali. Saluti Luigi

Luigi Catalano 04.01.17 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma dove la vedi la stragrande maggioranza degli iscritti!! ma che cazzo scrivete!

JACK A., BOLOGNA Commentatore certificato 04.01.17 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SocialTv Network
"Mi piace" aggiunto alla Pagina · 2 ore fa ·

Chi è Enrico Mentana ?Vogliamo darvi un consiglio: prima di santificare un UOMO, studiate la sua storia !
Oggi vi presentiamo la STORIA di Enrico Mentana.
Vi meraviglia ancora la minaccia di querela nei confronti di Beppe Grillo?
Fonte: https://www.youtube.com/watch?v=1K_MhgzY-JE

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.01.17 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia del cazz.
Sallusti (detto nosferatu) che da del buffone a Grillo?
Per quanto non mi stia simpatico Beppe Grillo e neanche talune iniziative 5 STELLE
Provo nausea ma anche piacere nel vedere certi vermi del potere infastiditi e incazzati
Mi sa che questa campagna raffazzonata e "buffona" anti-giornalioti ci azzecca, serve a smuovere le coscienze. Mi piace!

Mauro Magni 04.01.17 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci sono stati e ci sono molti grandi giornalisti in Italia. devo anche a loro l’essermi fatto un idea della “realtà” che mi circonda. la stessa che mi ha portato a scegliere oggi il M5S. Per questi ho grande rispetto e riconoscenza e più o meno mi sembra che tutti quelli che leggono o ascoltano,siano in grado di distinguerli.

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 04.01.17 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il codice di comportamento del Movimento 5 Stelle (votato ieri dalla stragrande maggioranza degli iscritti)(...)"
VOTATO DALLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEGLI ISCRITTI???
Ecco un fulgido esempio di informazione addomesticata... e il bello è che questa affermazione viene usata come premessa per deplorare l'opera di disinformazione da parte dei media.
Votato dalla stragrande maggioranza dei votanti semmai. E la differenza non è poca: circa un centinaio di migliaia di persone (che evidentemente in questo caso valgono uno meno uno). Chissà l'auspicata giuria popolare anti-balle come avrebbe giudicato questa affermazione...

francesco p., perugia Commentatore certificato 04.01.17 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che battaglie ragazzi !!!!!accusano grillo di tutto ..e mi va bene ..ma cominciano ad ammettere che forse devono fare meglio il loro mestiere ...guarda caso ...polverone micidiale e sacrosanto !!!!

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.01.17 16:39| 
 |
Rispondi al commento

PER FABIO
Caro amico non c'hai capito proprio niente. Un conto sono i giornalisti d'inchiesta perseguitati dai potenti che non vogliono far scoprire i loro traffici un altro conto è fare vera informazione senza gettare fango sugli avversari politici. I giornali e le tv legate al potere sono la vera palla al piede della libera informazione ed è questa associazione ad affondare la credibilità dei Media
E' chiaro che se tu segui quello che dice IL TEMPO allora stai fresco. Credo che questo sia uno dei giornali più faziosi che ci sia in circolazione.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 04.01.17 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Il giudice Falcone, parlando delle tecniche mafiose applicate per "eliminare" i propri nemici, le definiva con tre fasi:
1. Screditare
2. Isolare
3. Eliminare.
Attualmente la Casta sta applicando la stessa "tecnica" contro il M5S..... ed inizia con il tentativo di "screditare" con tutti i mezzi coloro che potrebbero sconfiggere rendendo libera l'Italia!

Vincenzo Giordano 04.01.17 16:31| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Non ero al corrente della decisione di Mentana di non procedere con la querela... Bene la rettifica. E occhio a quello che si scrive.

Cesira la Talpa 04.01.17 16:25| 
 |
Rispondi al commento

CHI E'ALBERTO NARDELLI? ATTENZIONE! SAPETE COSA DICE?
Scrive che il M5S fa disinformazione e insieme ad altri siti diffonde la propaganda del governo russo. Che il blog di Grillo include molti altri siti che si presentano come indipendenti ma che di fatto sono controllati dal m5s. Questo Alberto Nardelli scrive molte cose diffamanti del M5S. Beppe ne sai qualcosa? mi sembra che questo pseudo giornalista debba essere subito querelato. Lui scrive su BuzzFeed e bisogna leggerlo per capire che cosa dice. Lo pubblica POST il 30 novembre 2016.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 04.01.17 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Eccola la vera bufala, buttata lì come se niente fosse. E ripetuta a memoria da tutti Voi Monarchici5S a reti unificate. Perché è vero, l'Italia è al 77° posto nella classifica sulla libertà di stampa stilata ogni anno da Reporters Sans Frontières, ma a differenza di quello che sostengono Grillo e i suoi adepti, le bugie, le bufale, le false notizie, non c'entrano niente.

Basta poco per verificarlo. Scrive l'organizzazione descrivendo la situazione nella stampa nel nostro Paese: "A maggio 2015, il quotidiano La Repubblica ha riferito che tra i 30 ei 50 giornalisti si trovano sotto la protezione della polizia perché minacciati. Il livello di violenza contro i giornalisti (comprese le minacce di morte e le intimidazioni verbali e fisiche) è allarmante. I giornalisti che indagano la corruzione e la criminalità organizzata sono quelli che vengono maggiormente presi di mira". Reporters Sans Frontières cita ad esempio quanto accaduto in Vaticano con gli scandali Vatileaks e Vatileaks 2. Vicende, spiega il sito, che ha visto due giornalisti rischiare "fino a otto anni di carcere" per aver scritto libri "sulla corruzione e sugli intrighi all'interno della Santa Sede".

Insomma, carissimi Monarchici del MoVimento 5 Stelle, i giornalisti sono le vittime, non certo i carnefici.

Fabio 04.01.17 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vecchio Paz.. se ci fossi ancora tu, con la tua matitona caustica avresti a sprecar metri quadri di carta intonsa.. quasi ti verrebbe a noia tutto, un già visto, il ragno che tesse la tela è ancora vivo, indefesso in auge..

..ma sono stanco
stanco di queste menate
stanco di questo modo che avete di dare carta bianca
stanco di queste scale che c’é chi scende e c’é chi sale

non c’é una cosa che potrei dirti senza apparire banale,
non c’é gesto che mi sia consentito fare,
ora che tutto é finito

ma vorrei riuscire a ricordarmi come ti chiami,
potrebbe aiutarmi a ricordare come mi chiamo io,

e faccio fatica a parlarti…..
e non ce la faccio a rincorrerti…..

dover spiegare, spiegare, spiegare
cercando di essere convincente

dover recitare
facendo lo slalom tra il già detto, l’indicibile e la sciocchezza

uff, come sono stanco
come sono stanco di queste menate……

ANDREA PAZIENZA

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.01.17 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La differenza di "modo" tra il M5S e il resto delle forze politiche è ogni giorno di più evidente.
Io sono orgoglioso di farne parte.

Che sia sempre di più M5S, inesorabile come l'intercedere veloce di una pallina su un piano inclinato.

Che il mio Paese abbia una speranza reale?

P.S.: Il fatto che altri abbiano un codice etico e non lo rispettino, è ancora più grave. Dici (e scrivi che faremo così) e poi non fai quello che dici (e scrivi!). Basti pensare agli incarichi molteplici, come il Giachetti che fa tre o quattro cose, per passare alla Serracchiani e per finire fino a pochi giorni fa al "fenomeno" Renzi.

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 04.01.17 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentana ha ritirato la querela.

Poi ancora qualcuno vuole farmi credere che tutto questo non sia un teatrino per mettercela in quel posto ancora una volta.

M5S, PD, FI, LEGA, BLOG, TELEVISIONI, GIORNALI........ TUTTA MERDA DEL SISTEMA!

Jeeg 04.01.17 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E MENTRE (COME NEL PD) ALL'"UNITA" SONO TUTTI DIVISI....
IL NANO HA UN GIORNALE CHE SI CHIAMA "LIBERO"...
E' LA STAMPA, (ITALIANA) BELLEZZA......
CON TANTI SALUTI A MENTANA, (ALIAS) MENTINA!!!!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 04.01.17 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Il garantismo inteso come impunità' non ci appartiene. Le nostre regole distinguono nettamente la responsabilità' penale da quella politica, che viene sanzionata a prescindere in base a principi etici. È' chiaro che chi principi etici non ne ha non può' che essere garantista fino al terzo grado di giudizio o meglio fino alla vergognosa prescrizione .

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 04.01.17 15:25| 
 |
Rispondi al commento


L'UNICA VERITA' SUI QUOTIDIANI E' LA DATA....
BRAVO MENTINA, QUERELI? PASSERAI DA VITTIMA A IMPUTATO.....

aniello r., milano Commentatore certificato 04.01.17 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Mah! Sembra tanto una rete per la Raggi e per gli indagati delle firme, invece.

Ugo Respighi 04.01.17 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi siete dimenticati tutti i condannati di FI, NCD e tutti gli altri partiti. Così sembra che gli altri partiti, eccetto il PD, sono puliti e non mi risulta.

Emanuela D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.01.17 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari lettori del blog non guardate più LA7, il video di Mentana dove dice di denunciare Grillo perchè i suoi telegiornali rispondono a verità, parrebbe solo strumentale.
Ci sono in rete commenti che dimostrerebbero il contrario, anche se lui non è denunciato.

Rosa 04.01.17 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'UNICA VERITA' SUI QUATIDIANI E' LA DATA....
BRAVO MENTINA, QUERELA PASSERAI DA VITTIMA A IMPUTATO.....

aniello r., milano Commentatore certificato 04.01.17 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i partiti in italia sarebbero vuoti e il paese andrebbe molto meglio,per colpa di tutti sti merdosi non funziona nulla.
La colpa però è anche dei giudici che sono corrotti come i politici e sono incapaci di portare la Vera giustizia.
Ci vorrebbe una bella pena di morte per giudici e politici corrotti perchè è quella categoria di gente che fa aumentare la delinquenza e andar male tutto.
Se anche i mongoloidi della pulizia,al posto di proteggerli come cagnolini,tirassero fuori un pò di dignità sarebbe meglio ancora.

A proposito...l'uomo con le merde di uccello in testa ha già rinunciato alla "querela" dopo che è stato subito insultato e deriso sul web.
Come diceva Grillo in un suo spettacolo in Svizzera mi pare,a proposito del mongoloide mastella,sul web non duri e non prendi in giro la gente. Vieni subito smerdato e umiliato.

L'unica speranza per l'Italia e l'Europa sono partiti come il Movimento5Stelle.
Avanti popolo.

Saluti d'oltreoceano.

Taipan X Commentatore certificato 04.01.17 15:15| 
 |
Rispondi al commento

CODICE ETICO PARTITO DEMOCRATICO

Sì lo so, non ci crederete mai, ma anche il PD ha un codice etico, approvato nel febbraio 2008. Me lo sono letto tutto e per i più coraggiosi riporto il link completo nei commenti.

Eccovi un passaggio che trovo molto interessante:

"Ciascun dirigente, ogni componente di governo a tutti i livelli, le elette e gli eletti nelle liste del Partito Democratico si impegnano a:assolvere con competenza, dedizione e rigore le funzioni ricoperte, senza cumulare incarichi che precludano di svolgere compiutamente la responsabilità affidata, evitando in particolare, di: assumere o ricoprire contemporaneamente più cariche istituzionali elettive; ­cumulare una funzione monocratica interna al partito con la titolarità di una carica istituzionale monocratica di equivalente o analogo livello territoriale."

Quindi ad esempio Roberto Giachetti che è contemporaneamente Deputato PD, Vicepresidente della Camera e Consigliere comunale di Roma va contro il codice etico?
Oppure Valeria Valente che è contemporaneamente Deputata PD, Segretaria della Camera e Consigliera comunale di Napoli va contro il codice etico?
Per non parlare della Moretti che in soli 3 anni è stata: deputata, eurodeputata e consigliera regionale in Veneto. Si è sempre dimessa per carità, ma moralmente non va leggermente contro il codice etico?

E chissà quanti altri che ora mi sfuggono.

Link: https://www.facebook.com/ildisonorevole/posts/1284435148292716?pnref=story


grazie Beppe,come sempre!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 04.01.17 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Gianluca C., Rimini...Dici che Mentana è responsabile di tutti i programmi de la 7 ? Allora le disparità, le menzogne , le faziosità contro il m5s ci stanno benissimo!E' lui che deve smentire di non aver nulla a che vedere con i programmi faziosi che hai indicato : L'aria che tira, in primis!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 04.01.17 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E vai, stamane in tv uno del Pd ha paragonato Beppe Grillo a un dittatore, della serie: “vediamo un po’ chi insulta”! Trenta grillini d’una sorte, e trentuno con la morte, Eia Eia Alalà! Se volete sapere la mia, non dico tanto, ma una giornatella di dittatura servirebbe quantomeno a fare piazza pulita degli imbecilli in politica. Adesso spero che Mentana non voglia querelare anche me.

Franco Mas 04.01.17 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Quanto scritto nel post in realtà non è completamente vero, infatti De Luca, con le regole del M5S, non è che sarebbe stato cacciato per quanto ha detto sulle fritture di pesce, ma non avrebbe potuto partecipare alle elezioni in quanto, al momento delle elezioni, era indagato. Infatti il "Non Statuto" prevede all'art 7 che i "... candidati saranno scelti tra i cittadini italiani ... che siano incensurati e che non abbiano in corso alcun procedimento penale a proprio carico, qualunque sia la natura del reato ad essi contestato".

Gianluca M., Montecastello di Vibio (PG) Commentatore certificato 04.01.17 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Questo post è aggressivo e scritto male. Mi dispiace molto che sia firmato Movimento5stelle.
chi lo ha scritto dovrebbe firmarsi.
Giusto? O solo i giornalisti?
Beppe che fai?
Mi aspettavo una spiegazione più chiara delle nuove procedure, asettica e pulita, come è nello stile del Movimento.
E invece ?
Dai!! ai miei figli dico sempre che se un altro fa le cose sbagliate non è una giustificazione farle così e così.
Invece qui è tutto un elenco delle schifezze del PD, ma chissenefrega! le conosciamo.

Mi dispiace con questo post sto vacillando anche io. Sempre fedele dall'inizio al mio bellissimo e nuovissimo Movimento.Aiuto
Ma chi l'ha scritto????????

FrancescaR L., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.01.17 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di più! Il M5S è l'argine alla deriva corrotta e delinquenziale della politica italiana.

Claudio ., Verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.01.17 14:29| 
 |
Rispondi al commento

http://www.vicenzareport.it/2016/12/caldogno-chiude-zanella-95-licenziati/

Nel frattempo, lo stillicidio di imprese continua.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 04.01.17 14:17| 
 |
Rispondi al commento

https://twitter.com/Antigiornalista/status/816422679125389312

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 04.01.17 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate come viene,"reclamizzato" su pdrai 3 "il sacco di Roma" che trasmetteranno lunedì sera.Più che un tribunale del popolo..per questi "poveracci",ce ne vorrebbe un'altro per i pitruzzella e il rincoglionito silenzioso,che ,guarda caso "s'informano e vedono solo il web"come fonte di tutte le sventure e della disinformazione ..italica.

Canzio R. Commentatore certificato 04.01.17 14:13| 
 |
Rispondi al commento

in effetti,come metodo,son meglio le primarie del pd
dove uno puó votare 6/7 volte e il gabibbo ne esce tra i più votati....

Path Walker Commentatore certificato 04.01.17 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, forse non dovevi inserire il logo del TG7, facevi meglio a mette quello della 7 intesa come rete televisiva che nei suoi numerosi Talk Show infama continuamente il M5S.
Tutti i suoi conduttori (eccetto Paragone) infatti parlano male del M5S senza contraddittorio con la scusa che gli esponenti 5 stelle non vogliono andare.
Dalla Gruber alla Tortora, da Formigli alla Panella, dalla Merlino a Pancani, fino a Floris, lasciano parlare gli esponenti degli altri partiti o altri giornalisti o opinionisti presenti in studio senza mai contraddirli anche quando mentono impunemente riferendosi al M5S.
A volte rincarano la dose, sempre evitando accuratamente di esporre i fatti come realmente sono e cavalcando le notizie FALSE pubblicate sui quotidiani.
IL TUTTO SENZA CONTRADDITTORIO, e poi Mentana (che se non sbaglio è il direttore dell'informazione di tutto il canale La 7) osa offendersi se inserite il logo del GT7?
Se è il direttore "generale" (come lo chiamano i vari conduttori ogni volta che partecipa ad un programma di informazione della 7 che non sia il suo TG7), non dovrebbe permettere ai suoi subalterni di parlar male e con faziosità del M5S.
Dato che non lo fa, adesso non si può tirare fuori dalle critiche.
Non ti pare Grillo?

Gianluca C., Rimini Commentatore certificato 04.01.17 14:11| 
 |
Rispondi al commento

INCREDIBILE! Ora attaccano il post di grillo (provocatorio), mentre il m5s non fa pressioni adeguate (per ora) sui media televisivi e non, affinchè diano imput ai giudici ad essere processati (metaforicamente) per la loro inettitudine o rallentamenti, o anche insabbiamenti, ritardi e manchevolezze, che NON PERMETTONO DI ARRESTARE NESSUNO NEI CASI DELLE BANCHE, FUNZIONARI E AMMINISTRATORI E POLITICI! Fanno solo un gran bordello per i casi di cronaca nera! Lì sono solerti !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 04.01.17 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Avevo scritto sul blog il link di presunte bufale di mentana e ora hanno cancellato la pagina però io l'avevo ricopiata, leggetela. Ho solo messo un punto nel nome di re.nzi altrimenti non passava:


AMosquitas Ⓜ️ ‏@Mosquitas77 13 Apr 2014
Mi auguro che sia una bufala quella detta a #tgla7 di Letta che potrebbe andare con Alfano nel NCD.
daniela mazza ‏@danielamazza2 13 Apr 2014
@Mosquitas77 immagino letta Gian
Mosquitas Ⓜ️ ‏@Mosquitas77 13 Apr 2014
@danielamazza2 no LETTA junior, infatti Alfano lo considera il pesce grosso che entrerebbe in NCD.
binotto franco ‏@binottofranco 13 Apr 2014
@Mosquitas77 @danielamazza2 La Re.nzi 7,ha iniziato la campagna,di annientamento,verso gli avversari interni,del Re Sole ?
daniela mazza ‏@danielamazza2 13 Apr 2014
@binottofranco @Mosquitas77 non sarebbe una novità.
Su Letta sento di escluderlo categoricamente.
moni ‏@momarte1 13 Apr 2014
@danielamazza2 @binottofranco @Mosquitas77 Daniela tu sai? Spero sia una bufala galattica quella di @EnricoLetta
daniela mazza ‏@danielamazza2 13 Apr 2014
@momarte1 @binottofranco @Mosquitas77 @EnricoLetta no, come faccio a saperlo? è una mia sensazione, mi sembra un'assurdità
Enrico LettaVerified account
‏@EnricoLetta
@danielamazza2, tranquilla... è notizia inventata dal #tgla7, priva di fondamento come spesso capita quando il tg di Mentana parla di me.

Rosa 04.01.17 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Esiste la regola di pareti e la regola di bb

La regola di bb dice che su 100 cose che dicono alla TV piddiota solo 30 sono vete e 70 false...

Perciò credendo a tutto si sbaglia 7 volte su 10 e viceversa credendo a niente di quel che dicono si indovina 7 su 10.

Sttantatrenta 04.01.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Mentre pranzavo ho sentito dal tg2(di regime) che i consumi sono aumentati nel mese di dicembre rispetto a novembre... non si possono proprio ascoltare!
Come si permettono di trattare i cittadini come dei decerebrati?

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 04.01.17 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho una proposta riguardo alla redistribuzione sul territorio degli immigrati africani.

Facciamo che i municipi dei partiti che non li vogliono possano mettere il divieto di soggiorno transito e che quelli come il piedi e la boldracchini se li tengano sui loro territori.

Facciamo che i 30 euri al giorno siano a spese dei soli residenti che fanno parte di quei municipi guidati dai partiti pro baldacchino.

Facciamo che i centri di accoglienza non possano essere aperti nei municipi a guida piddiota e filoboldracchina


Non c'è bisogno di scusarsi con Mentana, tanto meno con LA7. Fanno parte dei giochi. E tutti, dai palesemente disonesti ai dissimulatamente disinformatori, hanno reso questo Paese "parzialmente libero", che è già un opttimistico eufemismo

Ci fosse un TG, UNO!!!! che avesse parlato di questa truffa e dei danni per decine e decine di miliardi di euro (altro che MPS!!) e della denuncia degli M5S!! http://agenziastampaitalia.it/politica/politica-nazionale/31770-banche-esposto-m5s-truffa-euribor-per-istituti-vantaggi-pure-su-titoli-stato

Claudio M., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.01.17 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare a tutti che quando i vari ministri,segretari,sottosegretari e chi piu ne ha piu ne metta giurano davanti al presidente della repubblica giurano,fra le altre parole dicendo:Nell interesse escusivo della repubblica. Si...come no....l abbiamo visto l interesse esclusivo.gran parte avrebbero dovuto giurare nella '. Interesse PERSONale ,altro che esclusivo. Ora e sempre WM5S

ernesto cogliandr 04.01.17 13:53| 
 |
Rispondi al commento

premesso che 40.000 elettori non sono una rappresentanza congrua per approvare un regolamento che mette in gioco il futuro del regolamento, premesso che una elezione democratica non viene regolata da un software che esclude gli iscritti prima e dopo luglio 2016, la modifica ad un regolamento cosi importante sposta il M5S a sostituto della magistratura, unica istituzione ad oggi garante contro un paese CORROTTO quale è L'ITALIA AD OGGI NEL 90% DELLE SUE FUNZIONI.QUesta se andiamo banalmente a leggere la storia che si insegna alle scuole medie porta il M5S alle più recenti dittature siano esse comuniste o naziste.. non è un regolamemto che migliora il M5S, ma è solo espressione di ARROGANZA pura di Beppe, (e mi dispiace) dei suoi delfini di poter decidere chi vive e chi sopprimere. come sempre questo post resta aria fritta come gli altri..quindi è solo uno strumento social per darci sfogo..RAGAZZI il cambiamento vero deve ancora arrivare..M5S al momento ha vita facile nei giudizi perché il mondo fuori è marcio..ma le basi si stanno sgretolando..VI SIETE CHIESTI COME MAI NON C'è STATO UN INVITO DEL MOVIMENTO AD PLEBISCITO AD URLARE ONESTA' DOPO IL REFERENDUM DAVANTI ALLE SEDI DEL GOVERNO..SAREMMO STATI MIGLIAIA..INVECE CI SIAMO TENUTI LA SUPPOSTA DI GENTILONI..
DIETRO UN MOVIMENTO C'è SEMPRE UNA FORZA, PENSO E SPERO SIA SMENTITO CHE CHI ALIMENTA LE ENRGIE ECONOMICHE DEL MVIMENTO NON SIANO LE MULTINAIZONALI DEL GREEN..

salvatore pepe 04.01.17 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2016 Italia per la prima volta in deflazione dal 1959.

Bocciato il piano per l'informazione Rai di Verdelli, che si dimette.

Lotti indagato.

Gentiloni rivendica la scelta della Bostik.

20 miliardi non bastano per mettere in sicurezza il sistema bancario.

Tutti all'attacco del web.

Scusate, ma francamente non vedo il bisogno del Movimento di fare tanto casino, basta lasciarli fare e si rottamano da soli molto più in fretta che con il nostro aiuto, e se la Raggi va a casa pazienza, forse è meglio finirla subito che subire lo stillicidio quotidiano.
Sediamoci in riva al fiume, lasciamoli soli con le LORO responsabilità.

federico2 s. Commentatore certificato 04.01.17 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Affrontare viaggi lunghi e pericolosi , spendere migliaia di euro , venire picchiati e maltrattati , rischiare l'annegamento per venire in Italia a mangiare male e a non fare nulla . E' questo il sogno di tanti giovani africani ? Non credo !

vincenzodigiorgio 04.01.17 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sono uno che non gli piace l'etichetta di un partito ma devo dirti che sui giornalisti hai perfettamente ragione solo che hai dimenticato di dire che sono stupidi.Meno male che tu non dici che vai anche al gabinetto se no sai che clamore. Ciao mi sei simpatico.

carlo pasquino 04.01.17 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il figlio di Mentana
Al Municipio 1 di Roma
Fa la filippica
E si mette in mostra per candidarsi nel Pd?

Ora Mentana senior come farà a essere obiettivo
Nel giudizio sul Pd
Sul M5S a Roma
Insomma come si farà a dare credibilità a Mentana senior da ora in poi ?
Ma perché l'Italia è sempre la stessa da 50 anni?
Quella dei figli di ....
Dei nipoti di...
Dei cognati di ...
Degli amici e degli amici degli amici di...?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.01.17 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da ridere, il collegamento e' stato disattivato. Tuttavia, in fondo alla pagina, c'e' un link che effettua il rinvio.

Francesco C. Commentatore certificato 04.01.17 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Con l' eventuale introduzione del controllo di espressione sul web si introdurrebbe una normativa in vigore nell' Urss di Stalin, l' art.58 del codice penale: delitto contro lo Stato. L' art.58 era di cosi' vasta applicazione che grazie ad esso fu possibile riempire letteralmente i gulag, i campi di concentramento imposti da Stalin e destinati agli stessi cittadini dell' Unione Sovietica che dovevano essere "rieducati". All' epoca infatti i prigionieri erano sostanzialmente di tre tipi. Il primo gruppo comprendeva i criminali comuni, il secondo coloro che avevano infranto uno dei numerosi regolamenti che lo Stato introdusse negli anni della collettivizzazione delle campagne (legge sui passaporti interni; legge relativa al divieto di danneggiare la proprietà socialista, ecc.). Il terzo tipo di deportati erano i politici, accusati di essere controrivoluzionari, sulla base dell’articolo 58 del Codice penale approvato il 25 febbraio 1927. I commi 1a, 1b, 1c, 1d furono aggiunti il 20 luglio 1934. E' possibile leggere l' art.58 sul sito della Regione Emilia e Romagna http://www.assemblea.emr.it/cittadinanza/documentazione/formazione-pdc/viaggio-visivo/i-campi-di-concentramento-nel-novecento/stalin-e-il-gulag/la-riorganizzazione-del-sistema-concentrazionario/approfondimenti/larticolo-58-del-codice-penale. Le pene variavano dalla "decina" alla "ventina" per i "ripetenti". All'arresto facevano seguito l'interrogatorio ed il giudizio e non era possibile farsi rappresentare da un avvocato di parte.

Francesco C. Commentatore certificato 04.01.17 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I giornali non si comprano più.
Si leggono sulle bacheche dei Circoli del PD,nei circoli culturali e nei Bar!
Stanno morendo,gli ultimi contributi editoriali servono solo ai Padroni.
La TV fa vomitare...tenerla chiusa è solo un lusso perchè hai il canone in fattura ENEL!
Rimane la Rete finchè il regime non chiuderà internet!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.01.17 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei una garanzia, Davide anche tu sei una garanzia, tutto il Movimento è una garanzia, ma anche il Blog Stellato è una garanzia, dite di no?
Continuate a leggere e vedrete di quale garanzia si parla.


In conclusione ovvero a completamento dei miei due precedenti commenti al post di oggi... ritengo... dopo quanto in esso precisato circa il concetto di "garanzia"... che solo dei folli psicopatici accetteranno di candidarsi in futuro per il Movimento 5 Stelle!... neppure i santi acclarati... infatti... come già detto (vedi secondo commento!)... chiederebbero di candidarsi per esso... avendo tutte le facoltà divine di agire al meglio per l'interesse generale degli uomini... anche senza fare politica! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.01.17 13:15| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.de/
abbiamo bisogno di una tv nostra e la dobbiamo fare, perch+è insomma un pò di informazione decente e veritiera fa bene a tutti,gli altri non la fanno,facciamola noi

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 04.01.17 13:14| 
 |
Rispondi al commento

secondo me demonizzare cosi platealmente il movimento non fa che dargli forza.....ad esempio ci sono un sacco di filmati si youtube degli interventi in aula del comune di roma...assessori mazzillo e berdini ad esempio....oltre che della raggi....sarò mica l'unica che li vede!!!!!!!...perlamiseria!!!!!...(non son neppure sboccata oggi)....

silvana ferrando 04.01.17 13:12| 
 |
Rispondi al commento

E basta con sto Pizza-rotti!
Una diva mancata!
Ci sarà da ridere alle prossime elezioni!
Senza simbolo del Movimento avrà quello della lista civica personale e l'appoggio esterno del PD!
Farà il governo di parma al 50% con il PD!
Scommettiamo?
Ricordate questo commento perchè lo butterò in faccia ai Pizzo-rittiani!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.01.17 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Ora hanno imparato ad attaccare in modo diverso, ma altrettanto subdolo! Stamattina e con ampio margine di parola, hanno invitato Pizzarotti su omnibus (la7)...ovviamente (faccio come fanno i giornalisti) per screditare e mettere a disagio il M5S!Lui non si è comportato male, pur protestando sul metodo del movimento! Comunque non gli hanno nemmeno chiesto che se LUI è sindaco di parma lo deve al m5s e a grillo (in primis) ! Se non è bufala è induzione contro il m5s! E questo NON va bene !Saluti

silvana rocca, genova Commentatore certificato 04.01.17 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Quindi ora chiederete scusa a tutti i Sindaci cacciati ingiustamente e li farete rientrare???? aspettiamo fiduciosi
Buscemi Mauro

marzio m., menfi Commentatore certificato 04.01.17 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui c'era uno che si chiama "mantovanodoc" alias "pinocchio" che bufaleggia! INIZIAMO A FARE PULIZIA di questi loschi individui, al NS/ interno! Grazie !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 04.01.17 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, se è vero che Mentana di ha denunciato, dobbiamo cercare tutte le bufale dei tg di Mentana e poi fare un gruppo che si costituisce parte civile, poi con il ricavato, il Movimento ci compra un canale televisivo.
Per esempio in rete ci sono già notizie di presunte bufale di Mentana.
https://twitter.com/EnricoLetta/status/45541603933843456.Poi vi ricordate il caso di Lo Cicero dove veniva costruita una finta aggressione alla giornalista? Il TG di LA7 trasmise questa notizia in modo obiettivo?
Poi per ultimo, è assolutamente necessario presentare una legge, per togliere il finanziamento all'editoria, è mai stata fatta questa richiesta? L'esigenza è veramente diventata impellente.


Rosa 04.01.17 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-elmetti_bianchi_persone_dellanno_per_left_lilarit_e_lindignazione_del_web/82_18405/

L'imbarazzo di Left per il premio di "persone dell'anno" agli Elmetti bianchi. Il giornale alla fine riconosce il legame con il terrorismo

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.01.17 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
il sostegno dei cittadini, che guardano al M5S, e' incondizionato. Facciamo la rivoluzione contro la classe politica che ci ha portato alla fame. Si privilegiano le banche, le società di Energia (luce -gas) e coloro che gestiscono l'acqua pubblica (Aquedotto Pugliese), aumetando le tariffe d'accordo con l'Autority competente. Si vedano anche le tariffe austostrade in continua ascesa.
Basta con questi maiali di politici che ci hanno tolto la voglia di vivere e quindi hanno tolto anche il futuro ai ns figli e nipoti.
ASPETTANDO LA VITTORIA FINALE DEL M5S
Grazie
Mimmo Guida

Mimmo Guida 04.01.17 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Egregio direttore Mentana lei scorda che una colonna della sua emittente , Lilli Gruber , in una trasmissione con la presenza in studio della ministra Boschi , prendeva ordini visivi da quest'ultima tramite occhiate e atteggiamenti del volto che chiedevano di stoppare un altro ospite avversario . Richiesta prontamente accolta dalla conduttrice che tutti sanno sinistrorsa ! La sua conduzione , sostanzialmente , corretta non esclude che altri non lo siano .

vincenzodigiorgio 04.01.17 12:46| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questi commenti sono più i post dei PDioti e trollazzi vari che quelli dei simpatizzanti. Ma quanto vi rode? Vi hanno dato un lavoro, una casa, una pratica portata avanti, che cosa? oppure siete solo dei poveretti?

luigi c. Commentatore certificato 04.01.17 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche oggi sul scolo xix di genova (al bar) si fanno supposizioni sul destino della Raggi, la paragonano a giovanna d'arco, dicono che "probabilmente. forse..ecc. ecc.! Continuano le bufale come se nulla fosse! Qui bisogna strigliare questi giornalisti malfattori e irriducibili! Il tribunale invocato da Grillo era chiaramente "SOLO" una provocazione! Ma tutte le reti lo hanno denunciato come un'inquisizione seria, e gasparri lo ha paragonato ad ERDOGAN! proprio lui, che con belusconi e i suoi media, di bufale ne hanno sparate a migliaia !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 04.01.17 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Credo sia giusto stabilire un codice deontologico per M5S che finora ha proceduto in ordine sparso. È una necessità per chi si appresta a governare una nazione e non apre la strada al garantismo o piuttosto al lassismo in M5S. Resta implicito che il primo codice di comportamento corretto stia nella coscienza individuale di chi si candida nel Movimento e nel riconoscere come dovere ineludibile degli eletti non screditare una comunità entrata in politica per apportarvi un cambiamento sostanziale.

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 04.01.17 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Un segnale chiaro alla magistratura politicizzata ! Basta con gli avvisi di garanzia pretestuosi con i quali , da 25 anni , si fa e disfa la politica italiana ! Il punto più basso lo si toccò quando Berlusconi ricevette un avviso di garanzia mentre , appena eletto , presiedeva il vertice mondiale contro la criminalità a Napoli ! Potevano aspettare un'altro giorno , no non potevano , perchè avrebbe avuto la massima risonanza ! Maniera atroce di fare politica , altamente distruttiva e stupida ! Infatti i cervelloni di quella operazione stanno arruginendo in qualche discarica per ferri vecchi e il Paese è alla fame ! Ci voleva questo distinguo insieme ad altri che verranno .

vincenzodigiorgio 04.01.17 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pinocchio, sei un tipo OBIETTIVO?

May Nu Riky Yam 04.01.17 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Se sei un santo... è meglio che ti concentri solo a fare miracoli!... se non lo sei... è meglio che non ti candidi mai ad essere eletto come portavoce del MoVimento 5 stelle!...
ergo...
APPELLO A TUTTI I PORTAVOCE DEL MOVIMENTO!...
Se non riuscite ancora a fare nemmeno un piccolo miracolo... provate con questo... DIMETTETEVI TUTTI IMMEDIATAMENTE... ne va dell'interesse generale! .-)))


La priorità assoluta è di andare al voto il più presto possibile quindi M5S fate l'impossibile perchè ciò avvenga. Se o quando avrete il potere dovete mettere ordine sull'accozzaglia di leggi, dicono 160.000, che non rendono giustizia, anzi, un solo grado di giudizio con processi seri e naturalmente con addetti onesti e quindi i tempi diventeranno normali: solo in italia per sapere se uno è profugo ci vogliono un paio d'anni, poi c'è un primo ricorso seguito da un secondo, un terzo e intanto gli anni passano, spese assurde, giustizia intasata, ecc. Ora anche i buonisti PD sembrano essersi accorti che l'immigrazione così presenta qualche problema ma d'altronde anche il M5S ha ignorato il problema fino a ieri e ciò è molto grave. Pensare che sento spesso dire dai nostri illuminati onorevoli che ci sono molti vuoti legislativi e quindi altre leggi: ma come faranno gli altri stati ad amministrare la giustizia con 1/4 delle leggi italiane, sono ancora al medioevo. Ho sentito che solo a Roma ci sono più avvocati che in tutta la Francia. In Francia un normale processo durerà 30 anni, a Roma un paio di settimane.
Elezioni
Lavoro
Espulsione clandestini
e poi arriveranno in automatico altri benefici quali sicurezza, sanità, assistenza sociale, istruzione ma prima di tutto è fondamentale pulire drasticamente l'apparato politico con nuove elezioni sperando che il popolo sovrano sia illuminato nel voto.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 04.01.17 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Per esempio 4: dire che il partito democratico non ha un codice di comportamento è un'altra menzogna.

Se poi non venga rispettato o applicato è un altro discorso, come del resto appureremo se voi lo rispetterete e applicherete. Tempo al tempo.

https://www.partitodemocratico.it/codice-etico-del-partito-democratico/

Pippo 04.01.17 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho un legittimo sospetto e se Grillo avesse colpito nel segno? Questa sospetto nasce in considerazione della reazione spropositata e feroce avuta dai giornalisti e dalle TV! Cosa c'è di male ad ammettere i propri errori? Es. se dico che c'è il sole ed invece piove a dirotto se sono in buona fede chiedo scusa e ammetto di avere sbagliato dimostrando così di essere un VERO UOMO e soprattutto LIBERO e che è capace di chiedere scusa impedendo, peraltro, che una notizia falsa entri nel calderone confondendosi con quelle vere ed attendibili (ah come è difficile ammettere di aver sbagliato! Lo sanno fare solo gli uomini con le.... ma, evidentemente, o non vogliono o non gli conviene o scarseggiano!); tutti dovrebbero ringraziare il M5S perché tutela la verità ed, inoltre, distingue, credo giustamente, tra un avviso di garanzia es. per "ubriachezza molesta" a capodanno(politicamente irrilevante!) ed un avviso per corruzione

Luca Andrisani (lucadrisa), Genova Commentatore certificato 04.01.17 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Concordo, nessuna svolta garantisca. Sono state fatte solo delle precisazioni divenute ora necessarie per via dei continui attacchi al Movimento. Quello che spero caro Beppe è che tu, anche in virtù delle nuove regole, prendi la decisione di candidarti e venire così sicuramente eletto. Penso che sia non solo utile al Movimento, ma anche necessario per le conseguenze positive che ne scaturirebbero.

mario m. Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 04.01.17 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Ha fatto bene Grillo a spiegare il senso di quell'immagine, che accomunava il Tgla7 agli altri media.
Ma, riconosciuta la sostanziale obiettività di detto telegiornale, devo anche ricordare che nella recente vicenda Sala-Raggi, per esempio, la prima pagina è stata dedicata al sindaco di Roma, nonostante fossero due fatti OGGETTIVAMENTE incomparabili.
Esattamente come hanno fatto i media peggiori: apertura sulla Raggi per l'arresto di un dirigente comunale incensurato per fatti del 2013, seconda o terza battuta al milanese sindaco, indagato ed autosospeso.
Anche questo è informare, caro Mentana. Sei forse un giornalista obiettivo, ma non certo un eroe dell'informazione.


Alessandro 04.01.17 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che, come altri 100.000 circa, mi sono astenuta in quanto non intendo votare niente calato dall’alto, premesso inoltre che 37.360 non sono la stragrande maggioranza degli
iscritti abilitati al voto,

propongo

una giuria popolare che determini la veridicità delle seguenti affermazioni:

- Cosa mettere in votazione e cosa no lo decide Grillo e le votazioni su Rousseau le gestisce Casaleggio.
VERO o FALSO?

- “Il M5S è leaderless, leader del M5S è il M5S stesso” e dunque il Programma è “deciso dagli iscritti”.
VERO o FALSO?

- La Finalità sancita dal Non Statuto è Testimoniare un ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a Grillo e al suo Staff.
VERO o FALSO?

Buongiorno

Daniela Tosca Commentatore certificato 04.01.17 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa mattina dose doppia?
Tranquillo, fra poco sparisci!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.01.17 12:12| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-buon_2017_di_lotta_e_di_verit_a_tutti/82_18424/

“Ricordo bene nel 1950 quando i russi dovevano entrare nelle nostre scuole, nel Congresso, nel Dipartimento di Stato - e secondo molti sostenitori di Eisenhower / Nixon - prendere in consegna il nostro paese senza una seria opposizione (e loro mi chiamano paranoico!). E 'stato questa stessa psicosi che insisteva sul nostro bisogno di andare in Vietnam per difendere le nostre libertà contro i comunisti a 6.000 miglia di distanza. E dopo che il Terrore Rosso è finito per sempre nel 1991, non è finita. E 'diventato Hussein dell'Iraq con le sue armi di distruzione di massa. E' diventato il demone, reale come qualsiasi Processo alle streghe. Lo è stato Gheddafi della Libia, e poi era Assad della Siria. In altre parole, come in una profezia orwelliana, non è mai finita, e vi posso garantire che non finirà - a meno che le persone che ancora pensano dicano "Basta" a questo demone”, Oliver Stone.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.01.17 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Avete basato tutto sul vostro integerrimo (a seconda delle circostanze) codice di comportamento.
Vi siete sbranati a vicenda su chi di voi fosse più puro degli altri, epurandovi da chi (a seconda delle circostanze) non si attiene al verbo sommo. Avete trascorso quasi quattro anni a produrre niente se non a litigare internamente su chi ce l'ha più duro e più lungo degli altri per poi darla sempre vinta al leader che non dovrebbe essere leader, come una mandria di bambinetti litiganti che corrono da paparino a dire è stato lui, non è vero, è stato quell'altro. Quattro fottuti anni di rimescolamento delle vostre carte solo per mettere in chiaro cosa voglia dire onestà. E ci vuole un garante, pensa te, uno che detiene il verbo sommo e cala il pollice sull'anima sporca di turno. Quattro anni ad assistere ai vostri infantili litigi. Quattro anni di andiamo in tv, no non ci andiamo, ti devi dimettere, no non ti devi dimettere, facciamo il direttorio, tiriamo via il direttorio, mettiamo l'etica a orologeria ma le mani del guru devono essere libere di calare il pollice all'anima de li mortacci vostri di turno. Mai vista una pagliacciata simile. E qualcuno ha anche il sospetto che possiate essere dei fascistelli inconsapevoli, quando invece fate solo ridere i polli.

Plutone 04.01.17 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' così che la penso !!!!!!!! VIVA IL M5***** SEMPRE

Carlo A., forli' Commentatore certificato 04.01.17 12:01| 
 |
Rispondi al commento

E inutile che tutti i partiti attaccano sempre, e dico sempre Grillo e'il M5S. Lo sanno tutti, anche i bimbi delle elementari della disinformazione Italiana di tg e' giornali. Spero di cuore che questa gentaglia che ha portato il paese al disastro, faccia al piu' presto ritorno, alle proprie abitazioni. W Grillo e M5S

Giuseppe Lizzi 04.01.17 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Fucksia
ma proprio te parli di chi prende in giro i cittadini?
dovevi ribaltare il sistema marcio, poi dai la fiducia a R-e-n-z-i e a Gentiloni!
certo che con l'uno vale uno (sta cippa!) abbiamo "donato" un bel numero corposo di cambiocasacchisti agli scranni del parlamento.

Elena Commentatore certificato 04.01.17 11:57| 
 |
Rispondi al commento

A pensare male a volte ci si azzecca.
Se i gradi sono:
- Avviso
- giudizio in primo grado
- giudizio in secondo grado
- giudizio in terzo grado
Prima si era fuori al primo step.
Ora si è fuori al secondo step.
Non è che la tendenza sia a spostare sempre più avanti il limite man mano che il tempo d'esistenza del M5S aumenta?
Ripeto a pensare male a volte...

Enrico Frison, Padova Commentatore certificato 04.01.17 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Dare la notizia di firme false di alcuni responsabili del M5S e non darla nello stesso modo per alcuni candidati di tutti gli altri partiti è raccontare balle ovvero non raccontare la verità in modo imparziale e non discriminante.
Avanti tutta Beppe, io non ho avuto modo di votare perchè ero rimasto senza giga, però accetto il risultato e aggiungo che avrei votato per l'approvazione del regolamento. Nel M5S chi non esprime il voto contrario deve essere considerato, a vio avviso, favorevole alla proposta.
In Rousseau, sempre a mio avviso, si dovrebbe operare con questo principio.

salvatore carboni, oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.01.17 11:55| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"... una svolta garantista? Falso. E' un'altra bufala di giornali e tv." Sono d'accordo, ma non per il motico ennciato nei due periodi successivi che mi appare una mezza verità e, secondo il mio senso dell'onore, una falsità pari a quella usata furbescamente dall'avversario.
Non è una svolta garantista.
E' il superamento dell'insano errore di autolesionismo: l'obbligo automatico di dimissioni.
Ora è garantito da faide interne il portavoce eletto ed anche è garantito il cittadino elettore, il popolo dalla presenza rappresentanti "Ladroni", dallo Stato dei Ladroni".
Un errore riparato doverosamente, e ricordiamoci dei Pizzarotti" che alla luce del nuovo codice devo essere portati via dal "purgatorio" ove relegati, grazie alla maturata esperienza politica e ad una minore ignoranza della legge: c.p.p..
Ezio D'Alessandro, un non iscritto contro la mia volontà, un Uno condannato ad una sanzione pecuniaria nel 2001 per aver dato del "Mascalzone", imprudentemente in udienza al Giudice; condannato nel 2015/2016 ad una sanzione pecuniaria per aver mandato a "vaffanculo" il difensore di parte avverse, rinviato a giudizio perchè per un preteso diritto si fa giustizia da sé con violenza sulle cose, non c'è corpo di reato, sulle persone, non ci sono lesioni + altro; rinviato a giudizio per condotta tale da determinare il fondato timore di pericolo per l'integrità fisica di due bambine, mediante la chiusura del rubinetto del boiler preteso esistente nella cantina di mia proprietà, ciò escluso dal CTU.
Mi propongo cavia vivente per l'applicazione del codice stante la mia annosa richiesta d'iscrizione e stante le prossime elezioni del sindaco in Avezzano(AQ). semplice procedura interna da sperimentare senza intralcio alcuno alla giustizia.

Ezio D'Alessandro, Avezzano Commentatore certificato 04.01.17 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Per un 2017 nel segno dell'onestà e della fermezza nel raggiungere il Governo dell'Italia nell'interesse di tutti i cittadini Italiani.

Michelangelo Serra, Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.01.17 11:47| 
 |
Rispondi al commento

"Il MoVimento 5 Stelle garantisce ai cittadini che chi tra i suoi eletti non rispetta i principi a cui ha aderito come portavoce viene messo fuori dalla porta. Non aspettiamo il terzo grado di giudizio."?!...
**************************************************
Questa garanzia data "ai cittadini" in un unico grado di giudizio non mi sembra proprio la migliore che ci sia!... e... infatti... così decidendo... come non si è affatto "garantisti" nei confronti degli "eletti" (che... però... prima di essere tali sono anch'essi "cittadini" e non cessano di esserlo dopo)... così non lo si è al massimo grado nei confronti di chi eletto non è... cioè di tutti gli altri "cittadini"!...
Io... ieri.. ho votato a favore del codice... ritenendolo un passo avanti rispetto alla situazione precedente!... ma... oggi... apprendo da un giornalista sedicente "MoVimento 5 Stelle" che la garanzia non riguarda gli eletti ma solo gli elettori!... dunque meglio essere per sempre solo elettore del Movimento 5 Stelle... cioè non comparire mai nelle sue liste dei candidati alle elezioni! .-(((

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.01.17 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Mentana non si è risentito: vi querela. Poi vediamo che ne esce.

Per i simpatizzanti delle tribune popolari, un po' di storia non farebbe male
https://it.wikipedia.org/wiki/Tribunale_rivoluzionario

Davide 8arbieri Commentatore certificato 04.01.17 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In effetti ...
Il Movimento 5 Stelle centra sempre ciò che non va in questo paese (e nel mondo...Non dimentichiamolo) cercando di porvi rimedio.

In Italia, prima ancora di parlare di cambiamenti materiali, si deve pensare alla questione "ETICA" del paese...Poi, dopo, si potrà pensare al resto.

La questione "ETICA" è la prima ciliegia. Assaporata questa, le altre seguiranno quale conseguenza e rapidamente...Qui in Italia ...Poi...Nel resto del mondo.

Una buona giornata a tutti (escluso o malament')

P.S.: al malament' che si è appropriato di dati non suoi due o tre post fa...
Sto ancora attendendo tue nuove su FB...
Fammi sapere cara la mia coda di paglia...
Che ci si mette daccordo...Che è c'hai paura? ^_^

EradeiLumi50 04.01.17 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato con convinzione il nuovo Codice di comportamento del Movimento 5 Stelle perchè rappresenta una garanzia per i cittadini perchè si basa su un metodo trasparente,valore raro in politica.Le soluzioni prospettate sono equilibrate per ogni tipologia di situazione che possa presentarsi.Il Movomento 5 Stelle ancora una volta dimostra di essere un unicum nel panorama politico dove ha portato lalori come la democrazia partecipata ,la trasparenza e il rispetto dei cittadini.

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 04.01.17 11:39| 
 |
Rispondi al commento

...............

Alessandro d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 04.01.17 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Per esempio 1: dire che il codice di comportamento è stato approvato dalla stragrande maggioranza degli iscritti è una menzogna. La stragrande maggioranza dei votanti, semmai, perchè la stragrande maggioranza degli iscritti (135.000 tot) non ha partecipato alle vostre votazioni.

Se io facessi parte della giuria popolare per riconoscere le bufale dei media, questa vostra non mi sfuggirebbe.

Per esempio 2: quando vi appellate alla parcondicio per addolcire la pillola a Mentana che vi ha querelati, utilizzate ancora una volta un sistema che poco vi fa onore. Per parcondicio perchè non avete messo in fotografia, bello chiaro ed evidente quanto tg 7, anche il Fatto-Quotidiano?

Per esempio 3: non è la prima volta che modificate i regolamenti a vostro piacimento (ignorando le modalità del codice civile) per vostra difesa. Prima per difendervi dai processi di ricorso di chi avete espulso ingiustamente, poi per salvaguardare i vostri indagati, condinuando a fare il processo per direttissima verso gli indagati di altri partiti, ovviamente... Due pesi e due misure perchè? Le vostre firme false sono meno false di quelle degli altri perchè? I vostri indagati sono sicuramente più onesti degli altri perchè? Le informazioni che passa questo blog sono assolutamente vere perchè?

Ho il sospetto che voi facciate un po', come dire, i furbetti. Conoscete benissimo la strategia di giocare con le parole e la usate spesso, esattamente come la usano i media che tanto millantate.

Credo che per voi sia il momento di crescere e di rendervi conto una volta per tutte che il successo che avete avuto è stato proprio perchè la gente è diventata IMMUNE alle bufale e ai giochetti di parole dei "giornalari", ma allo stesso tempo lo è diventata anche sui vostri.

Avete intenzione di continuare a prendere in giro le persone credendo che siano sprovvedute o pensate di iniziare a considerarle capaci di ragionare?

A voi la scelta.

Pippo 04.01.17 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre con te Beppe, sei la garanzia dell'onestà. Accetto il regolamento perchè lo hanno votato la maggioranza,anche se non ne avevamo bisogno. w il Movimento 5 Stelle e i suoi cittadini.

dino vigoli, manfredonia Commentatore certificato 04.01.17 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me "la7" , compreso il tg di Mentana , è parte integrante del sistema di disinformazione italiano . Nei film americani c'è sempre il gioco "poliziotto buono - poliziotto cattivo" : il tg di Mentana recita la parte del poliziotto buono , ma l'obiettivo che persegue è lo stesso , seppur con modi diversi , più subdoli , del tg1 di Orfeo .

Il codice etico mi sembra strutturato saggiamente : lo approvo .

A riveder le stelle .

Gianfranco .

Gianfranco 04.01.17 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Davvero non capisco perché non ve ne state tranquilli in poltrona a gustarvi la decomposizione dei partiti e del sistema dei media. Con le uscite degli ultimi giorni state solo facendo il loro gioco, gli regalate un nemico su cui fare le prime pagine, così da coprire le macerie che hanno lasciato ovunque.

federico2 s. Commentatore certificato 04.01.17 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema Beppe
Il Movimento 5 Stelle supera il leaderismo, è l’opposto di una politica populista basata su un leader forte e un popolo di gente arrabbiata che pende dalle sue labbra. Il Movimento chiede al contrario al cittadino di partecipare, di informarsi e poi di fare la propria parte. Tutto giusto e sacrosanto. Una vera rivoluzione culturale e politica. Il problema è che “il resto del mondo” non l’ha superato il leaderismo, anzi, sembra sia tornato di moda. Basta guardare Trump e i successi di Putin. Per questo, all’estero e in parte anche in Italia, Grillo è visto come il leader del Movimento. Un capo politico come tanti altri, un po' stravagante e a volte “populista” ma sempre un capo partito. E molti hanno paura di affidarsi ad un “leader” che ritengono pericoloso come Premier, oppure perché ritengono potrebbe incidere sulla democrazia da fuori, da dietro le quinte. Ipotesi assurde ma se la rivoluzione a 5 stelle vuole davvero conquistare Roma e un domani espandersi in Europa come io spero, allora sono aspetti che vanno considerati. La soluzione è molto semplice e in parte era già avvenuta in passato: Beppe Grillo deve fare un passo indietro. Va bene il ruolo di garante, va bene se ha lo spazio che merita ai comizi, va bene il suo lavoro di visionario sul blog, ma se in prima persona si mette a fare battaglie politiche come quella sui giornali (a prescindere ha perfettamente ragione sulla stampa italiana), lui ridiventa il capo partito, il leader politico e così facendo il Movimento ridiventa un partito come tutti gli altri per il “resto del mondo”. Il Movimento potrebbe anche decidere di fregarsene del “resto del mondo” ma questo potrebbe compromettere la rivoluzione nel lungo periodo. Se invece il Movimento ritiene la sua rivoluzione universale, allora non può permettersi certe contraddizioni. E se vuole davvero superare il leaderismo e proporre un nuovo “contratto sociale” per dirla alla Rousseau, allora lo deve rispettare anche Beppe.
Tommaso Merlo

Tom Merlo, Verbania Commentatore certificato 04.01.17 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I quotidiani italiani sono ormai la stessa pappa,omologati al peggio,in una caduta irreversibile di credibilità e serietà che li fa cadere sempre più in basso nelle classifiche della libertà di stampa,tutti appiattiti alle veline di regime con una disinformazione pesante e opaca in cui mancano totalmente le critiche obiettive e le inchieste utili al Paese
Tutto andava bene fino ai primi anni Duemila:i fatturati dei maggiori gruppi italiani crescevano e l’avvento del digitale sembrava minimo.Se guardiamo agli investimenti pubblicitari dei 3 maggiori editori di quotidiani,Rcs (Corriere della Sera),Gruppo Espresso(Repubblica)e Gruppo 24 Ore (il Sole 24 Ore),si nota come crescano fino al 2008 per poi flettere bruscamente.Oggi sono arrivati a un tale punto di crisi che,malgrado l'aumento della popolazione,le vendite dei giornali sono la metà di quello che erano nel 2°o dopoguerra. Ormai l'informazione si fa sul web.In difetto di informazione seria e di pluralismo democratico,i lettori sono sempre più schifati dalla carta stampata e smettono gradualmente di comprarne.In un primo tempo i giornali hanno tentato di aumentare le vendite coi gadget,poi il pubblico ne è stato invaso e ha cominciato a rifiutarli
Nel 1996,il Corriere della sera vendeva 647.000 copie al giorno.20 anni dopo, nel 2015,sono scese a 285 mila,con una perdita del -56%
Repubblica nel 1996 vendeva 575 mila copie medie, nel 2015 248 mila(la perdita è del 57%)
Un altissimo numero di copie va al macero
In pratica finora i giornali si sono retti sui contributi pubblici che sono stati ingenti.Il M5S vorrebbe eliminarli e ovviamente anche per questo i vari giornali odiano il Movimento perché se andasse al governo taglierebbe questi fondi mandandoli tutti al fallimento.Purtroppo per loro si sta esaurendo anche l'altra fonte finanziaria:la pubblicità,che ormai si riversa quasi tutta sulla televisione
Da qui nasce l'attacco alla rete.Mors tua vita mea.
Ma non sarà con nuovi MINCULPOP che la situazione cambierà

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.17 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Quereliamo i tg! Ma non noi del M5S, ma tutti i possessori di un sito internet!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.01.17 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Dico, ma siamo ancora qua a parlare del PD, come se fosse davvero qualcosa di diverso dal PDL?
Ennamo...
PD=PDL.
E tutto si spiega.


Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 04.01.17 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Azz, manco finite le votazioni i media ed i pirla già pestano la prima merda.
La mancanza di obiettività e l'essere di parte (PD e PD-L) sarà la loro fine.

giovanni f. 04.01.17 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per esempio, è una bufala anche dire che il Codice etico è stato votato dalla stragrande maggioranza degli iscritti, mentre si è trattato della stragrande maggioranza dei votanti, che nello specifico erano poco più di 40.000!

Anna M. Commentatore certificato 04.01.17 11:03| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Azz...già fuori?
Hai cambiato l'orario della terapia?
Belin...come funziona il servizio sanitario!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.01.17 11:00| 
 |
Rispondi al commento

3
Gli unici “grillini”espulsi per motivi giudiziari sono stati il capogruppo al Comune di Alessandria, sorpreso da una telecamera a svaligiare l’armadietto di una palestra; e il consigliere di Quarto Giovanni De Robbio, indagato per aver ricevuto voti da un sospetto camorrista e per aver minacciato la sindaca Rosa Capuozzo (l’assessora Paola Muraro fa storia a sé: non è iscritta al M5S e si è dimessa dopo le bugie su un’indagine che bastava ammettere subito per disinnescarla). In entrambi i casi il problema non erano le inchieste, ma la gravità dei fatti. Anche i pianti greci di Pizzarotti e della Capuozzo lasciano il tempo che trovano: i due fingono di essere stati sanzionati per un avviso di garanzia, mentre il primo fu sospeso per non averlo dichiarato (poi se ne andò con le sue gambe) e la seconda fu giustamente espulsa senza essere indagata per non aver denunciato le minacce del consigliere (ora governa Quarto con Pd e FI). Poi ci sono i vedovi inconsolabili di Tangentopoli, che vedono nella presunta “svolta” pentastellata una rivincita su Mani Pulite e ancora lacrimano perché nel 1992 “un avviso di garanzia equivaleva a una sentenza di condanna”. Quella era l’impressione della gente, ma non per un’improvviso attacco di giustizialismo: perché quasi tutti gl’indagati correvano a confessare e a restituire il maltolto a Di Pietro; e i reati contestati ai politici nel 1992-’93 erano finanziamento illecito, corruzione, concussione, peculato. Cioè furti commessi da pubblici ufficiali. Perciò la gente s’indignava. Dei 5 Stelle, almeno finora, si è potuto dire di tutto, ma non che rùbino, concutano, si facciano corrompere, intaschino denaro pubblico. Perciò le indagini che li riguardano non han fatto crollare i loro consensi. E anche perché i partiti che ora sghignazzano per il Codice etico grillino, hanno poco o nulla da insegnare. Ma dei loro Codici etici parleremo domani: oggi manca lo spazio e ci viene troppo da ridere.

Travaglio

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.17 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Alla luce dell’art.54 della Costituzione:“I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore”.Punto.Naturalmente,siccome per lorsignori i 5Stelle sbagliano sempre,anche quando fanno cose giuste,il Codice etico è stato subito demolito dai giornaloni e persino da quei ricettacoli di inquisiti,imputati e condannati impuniti che sono i partiti di dx,centro e sx. Con un sostantivo e un aggettivo dominanti: “Svolta garantista”.In realtà non c’è alcuna svolta:mai i vertici 5Stelle hanno espulso qualcuno dei loro o messo nero su bianco l’obbligo di dimettersi per altri soltanto sulla base di un’indagine in corso.Nei due V-Day Grillo leggeva l’elenco dei parlamentari condannati in via definitiva chiedendone la cacciata
Poi non un pericoloso grillino,ma la ministra Paola Severino e la maggioranza di larghe intese del governo Monti provvidero in tal senso nel 2012.E il “garantismo” c’entra come i cavoli a merenda,trattandosi di una corrente di pensiero che si rifà a Beccaria che predica il diritto intangibile degli imputati di potersi difendere con ogni mezzo lecito “nel” processo, mentre nulla dice di ciò che deve accadere fuori dalle aule di giustizia:cioè in quelle della politica, che rispondono a tutt’altre regole,in base al rapporto fiduciario fra eletti ed elettori.Molti hanno scritto che il Codice sarebbe un salvagente ad personam per la Raggi.Altra balla:la Raggi ne sarà soltanto la prima cavia,sempreché sia vero che la Procura di Roma si accinge a indagarla in seguito all’esposto dell’Anac per conflitto d’interessi nella nomina di Renato Marra (fratello minore di Raffaele)a dirigente comunale del Turismo.La Raggi non ha bisogno di essere “salvata” da nulla:appena divenne sindaca fu indagata e poi archiviata per non aver dichiarato una consulenza all’Asl di Civitavecchia e nessuno si sognò di chiederne le chiederne le dimissioni.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.17 10:58| 
 |
Rispondi al commento

1
LA BANDA DEGLI ONESTI
Marco Travaglio
Siccome lo scriviamo da sempre, non possiamo che felicitarci per la decisione dei 5Stelle di darsi un Codice etico. Meglio tardi che mai: un movimento che si candida a governare deve fissare chiaramente le cose da fare nei vari passaggi che attraversa un eletto o un iscritto (due figure da tenere ben distinte) quando finisce sotto inchiesta o processo – scrive Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano nell’editoriale di oggi 4 gennaio 2017, dal titolo “La banda degli onesti” –. Il merito delle regole stabilite è ovviamente discutibile: l’obbligo di dimissioni in caso di condanna di primo grado può essere troppo lasco per certi casi e troppo rigido per altri, mentre è sacrosanto che un’iscrizione sul registro degli indagati, un avviso di garanzia o un invito a comparire non possano bastare per far dimettere un amministratore o un parlamentare (a volte, se i fatti sono gravi e già assodati, non c’è nemmeno bisogno di un’indagine; altre volte, se i fatti sono lievi o controversi, è bene attendere le conclusioni dei giudici). Altrimenti, visto che in Italia vige per fortuna l’obbligatorietà dell’azione penale, basterebbe denunciarli tutti per mandarli tutti a casa. Le parti migliori del Codice sono due: quella che equipara la prescrizione (sempre rinunciabile nel processo) alla sentenza di condanna (non ai fini del processo, ma dell’onorabilità personale); e quella che lascia discrezionalità al garante Beppe Grillo e ai tre probiviri di giudicare caso per caso in base alla gravità dei fatti emersi, a prescindere dalle decisioni dei magistrati. Il famoso “primato della politica” non si realizza ignorando (come spesso fanno il Pd e gli alleati) o screditando (come sempre fa FI) le decisioni dei giudici. Ma assumendosi la responsabilità, davanti agli elettori e ai cittadini, di esaminare i fatti (scoperti da pm o da giornalisti) e di stabilire se il protagonista è degno di stare in un partito e/o in un pubblico ufficio.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.17 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orgoglioso del M5S

luca Tegoni, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.01.17 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono con voi!

Pep Gatto, Galatone Commentatore certificato 04.01.17 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe, fai ricordare una canzone.
come Te non ce nessuno, tu sei l'unico al mondo...
mitica Rita Pavone. W M5S

gerardo lofoco 04.01.17 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Mentana è il miglior giornalista italiano, l idea della giuria popolare non è male, ma è ora di imparare a pesare le parole che si dicono


Mentana rischi il tracollo finanziario!!
A quanto ammonterà il risarcimento che dovrai pagare una volta accertata da un tribunale la disinformazione continuata dei cittadini??

P.s.: risarcimento dovuto in solido con l'editore Cairo... sarà la volta buona che avremo una tv e un giornale!!

antonio zennari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.01.17 10:28| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori