Il Blog delle Stelle
Il mio impegno per Luca e i giovani siciliani emigrati #SceglieteIlFuturo

Il mio impegno per Luca e i giovani siciliani emigrati #SceglieteIlFuturo

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 13

nella foto: Giancarlo Cancelleri e il papà di Luca

di Giancarlo Cancelleri

Ieri mi sono commosso. Dopo una lunga giornata di incontri con i cittadini, alle 20.30 ho letto il messaggio di Luca, un ragazzo siracusano emigrato a Torino per lavoro. Luca mi ha raccontato la sua storia, l'entusiasmo della partenza e l'amarezza di essere costretto a lasciare la sua terra e i suoi cari.

Mi ha raccontato i sacrifici che hanno fatto lui e i suoi per consentirgli di fare gli studi e spiccare il volo. Luca mi ha confessato anche il suo rammarico per non poter tornare a votare perché la spesa sarebbe troppo alta, ma mi ha anche detto che crede in noi e nel nostro progetto perché i giovani sono il presente. Per caso mi trovavo vicino al bar del papà di Luca, sono andato lì e l'ho abbracciato perché se questa terra rinascerà è grazie a persone come loro. Ho detto fin troppo. Vi lascio alla lettera di Luca, orgoglio siciliano. Fatela leggere a tutti i vostri amici. Mi impegnerò al massimo affinché lui e gli altri giovani emigrati dalla Sicilia possano tornare.

"Ciao Giancarlo, mi chiamo Luca ho 26 anni e sono di Siracusa.
Ad Aprile mi sono laureato in Giurisprudenza presso l'Università di Messina, un traguardo meraviglioso, una gioia condivisa con i miei genitori che mi hanno sempre sostenuto in questo percorso di studi.
Mia mamma e mio padre da quasi 30 anni dirigono un bar in centro a Siracusa. Tutte le mattine a casa suona la sveglia alle 5 e mio padre, con tutte le difficoltà di questo periodo, si alza anche e sopratutto per assicurarmi un futuro migliore.
Dopo una lunga riflessione il 4 Maggio decido di partire per Torino con un volo di sola andata. Le motivazioni sono quelle che spingono la maggior parte dei giovani siciliani ad emigrare al nord. Torino è una città a misura d'uomo: i servizi funzionano, una mentalità completamente diversa, la raccolta differenziata, le piste ciclabili, le strade senza buche, le autostrade a tre corsie, il lavoro che sicuramente offre delle possibilità maggiori.
Ma la Sicilia è la MIA, la NOSTRA, terra!
Il richiamo è sempre forte,c'è un legame difficile da spezzarsi.
Starei a raccontarti del mare cristallino, dei pranzi domenicali in famiglia, del caffè sotto il sole con gli amici, delle passeggiate in Ortigia e di altre cose che mi mancano della NOSTRA terra!
Il 5 Novembre vorrei essere anche io in Sicilia per contribuire al tuo, al NOSTRO CAMBIAMENTO ma i costi per un volo andata e ritorno mi impediscono di farlo.
Sono certo che tra le righe di questo mio messaggio leggerai tutti i problemi che colpiscono la nostra terra e che hai sempre esposto nel tuo programma elettorale.
E allora non mi resta che manifestarti il mio consenso a te e al movimento.
Grazie perchè in voi sto rivendo uno spiraglio, una luce, una voglia di mettere le cose in regola!
Grazie per la presenza continua tra la gente, per la sincerità e per la passione che metti in questo delicato ruolo che ti è stato affidato
La Sicilia ha bisogno di cambiare, la Sicilia deve ripartire.
Ricordati di Luca e di tanti altri migliaia di giovani che con le lacrime agli occhi hanno dovuto lasciare la Sicilia perchè incapace di assicurare un futuro.
E allora ti ripeto ciò che tu dici spesso: I giovani non sono il futuro, sono il PRESENTE!
Fammi venire la voglia di tornare in Sicilia!
In bocca al lupo Giancarlo, ricordati di aggiungere un voto in più al termine dello spoglio: il MIO!
Con affetto, Luca Lo Bello"



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

10 Ott 2017, 14:13 | Scrivi | Commenti (13) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 13


Tags: cancelleri, giovani, luca lo bello, sicilia, siracusa

Commenti

 

Ciao
Mi piacerebbe che questo messaggio per dire un grazie di cuore a Sergio Palma che mi ha dato un prestito di 30.000€. All'inizio non ci credevo, perché di ciò che dicono le persone su internet. Ma mi fidavo di lui e oggi sono responsabile di business grazie a quest'uomo. Ecco la sua mail
palmasergioa@gmail.com

credit offciel Commentatore certificato 12.10.17 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, qualcuno sa cos'è 'sta storia di parenti e amici di consiglieri siciliani (e non solo) M5S assunti come portaborse/collaboratori? Spero sia una bufala!?

Umberto Arrigo 11.10.17 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Da anni siamo costretti a parlare di leggi elettorali: i vertici politici, che non si rassegnano all’idea di doversi misurare continuamente con le istanze del corpo sociale, cercano di soffocarle con ogni artificio, contro l’ art. 1 “La sovranità appartiene al popolo” dove il verbo “appartiene” non è scelto a caso.

Malgrado due pronunce della Corte Costituzionale, che hanno pesantemente censurato il porcellum e l’italicum facendo sorgere la necessità che il Parlamento intervenga per far sì che sia restaurato un sistema elettorale omogeneo per le due Camere e coerente con la Costituzione, il disegno di riforma elettorale attualmente in discussione ripropone il carattere oligarchico e manipolativo della volontà popolare che viziava i precedenti sistemi.

Ho firmato la petizione "Capigruppo di Camera e Senato: Lasciateci scegliere i parlamentari" su Change.org. È importante. Puoi firmarla anche tu?
Ecco il link:
https://www.change.org/p/capigruppo-di-camera-e-senato-lasciateci-scegliere-i-parlamentari?utm_medium=email&utm_source=petition_signer_receipt&utm_campaign=triggered&share_context=signature_receipt&recruiter=780507088

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 11.10.17 02:04| 
 |
Rispondi al commento

A me sta cosa non piace e mi sembra una "scritta" atta ad impietosire. Non è con le lacrime che si conquista la libertà, quella vera. La libertà si conquista con la rivolta popolare. Robespierre insegna...purtroppo noi non siamo francesi.

Giuseppe D., Pieve Emanuele Commentatore certificato 10.10.17 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'emigrazione dei nostri figli è una grande piaga di un Paese che, dopo una guerra dura e sanguinosa, con i progetti di POLITICI doc, ( Moro, De Gasperi, Pertini, ecc.) stava lentamente crescendo e... prosperando.

Poi... TANGENTOPOLI, il decennio e oltre... di un certo CAVALIERE, il tragico periodo dei TECNICI E... infine il caotico e disastroso "tempo" delle ARMATE BRANCALEONE, delle folli ammucchiate senza senso e senza "religione" che hanno messo in ginocchio il PAESE e tutti gli ITALIANI

BIMBI con scuole fatiscenti, programmi obsoleti, inefficaci, dannosi, assenza o girotondo di insegnanti, ecc.

GIOVANI senza lavoro o in fuga verso idonee fonti di sopravvivenza ( mio figlio è fuggito oltre oceano dopo l'ultima trovata di politici sprovveduti: il discutibile JOBS ACT...)

ADULTI: esodati, disoccupati, depressi, nuovii inquilini della CARITAS, senza soldi (troppe tasse e poche opportunità o servizi..)

VECCHI che, con una pensione misera, contribuiscono a far sopravvivere figli, nipoti, stranipoti... vecchi che non hanno la possibilità di curarsi, di mangiare adeguatamente, di... ma lasciamo perdere!!!!!!!!!

Capisco tantissimo LUCA, capisco l'amore x la sua Terra e la sua gente, ma...

Questo è il Paese degli immigrati, dei privilegi solo di alcuni, delle "ammucchiate" politiche ridicole e senza senso, dei politici che se ne fregano della gente,
È il Paese delle banche che gonfiano le tasche dei presidenti e vice... e prosciugano quelle dei risparmiatori, un Paese di imprenditori senza scrupoli, ecc.

LUCA ha ragione!!!!!!! Certamente la risoluzione di tutti i problemi sta nei programmi e nel "fare" del M5S.!!!!!

Speriamo che... vinca!!!!!!

Intanto un grande abbraccio a LUCA e speriamo che, x te...
"OLTRE LE NUBI SIA GIA' PRIMAVERA!" (Anna Frank)

AD MAIORA!
Paola

Paola Zito 10.10.17 12:44| 
 |
Rispondi al commento

COME VOLEVASI DIMOSTRARE

La “maggioranza” ha chiesto di porre la fiducia alla sua legge porcata perché non la si può definire diversamente.Nominati e pluricandidature sono la ciliegina sulla torta di una legge contorta e viziata dalle richieste di una partitocrazia che stenta ad estinguersi.
Tale fiducia,se concessa dal governo,rappresenta un atto vile ed eversivo nei confronti dei futuri elettori e le ragioni sono più che evidenti.
L’attuale parlamento non rappresenta più la maggioranza degli Italiani e da tempo.Come si chiama se non colpo di stato una legge imposta da una minoranza rappresentativa solo di se stessa?
Protestare non è solo un diritto ma un dovere sacrosanto se si aspira ad una vera democrazia altrimenti saremo complici della storia più brutta della Repubblica Italiana.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che ha donato a Rousseau 10.10.17 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Giancarlo, sono anch'io padre di due ragazzi che stanno per laurearsi e non ti nascondo che ci sono voluti sacrifici enormi da parte mia(operaio aeroportuale) e di mia moglie. Non sono siciliano, vivo in Campania, altra terra martoriata dagli interessi dei SOLITI POCHI NOTI, ma mi compenetro con quel padre e credo e sono sicuro che pure i miei figli percorrano la stessa via di Luca, in quanto qui non vi è altro che desolazione e disoccupazione, oltre alla mancanza di un rispetto per la dignità. Solo doveri e sempre meno diritti da governi che CEDONO SOVRANITA'. UN 'IN BOCCA AL LUPO PER LUCA E PER TUTTI I RAGAZZI CHE SONO COSTRETTI A LASCIARE LA PROPRIA TERRA IN CERCA DI LAVORO E DIGNITA'ED ANCHE (ANCHE A QUELLI FORTUNATI CHE LAVORERANNO NELLA PROPRIA TERRA IL GIORNO DOPO ESSERSI LAUREATI.)

Giovanni F. 10.10.17 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo solo per ricordare ai dirigenti del Movimento 5 Stelle che sta andando in onda in diretta proprio adesso la trasmissione anti-M5S per eccellenza L'aria Che Tira su La7 condotta dalla conduttrice che più di ogni oltro/a dimostra astio e ipocrisia contro il nostro movimento e cioè Mirta Merlino.
Come al solito stanno sparlando TUTTI contro il M5S e come al solito non è presente neanche uno del M5S... voi continuate a lasciarli fare e molta gente si fa idee sbagliate nei confronti del M5S.
Bravi! Continuate così.

Gianluca C., Rimini Commentatore certificato 10.10.17 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AUTONOMIE in UE

Regioni + RICCHE

- BAVIERA: 12.800.000 abitanti. Ritorna alla Germania, 1.5 MLD:
Ogni bavarese ritorna al resto della Germania, 117 euro annualmente.
- LOMBARDIA: 10.000.000 abitanti. Ritorna all’italia, 52 MLD:
Ogni lombardo ritorna al resto d’italia 5.200 euro annualmente.
- CATALOGNA: 7.500.000 abitanti. Ritorna alla Spagna 18 MLD:
Ogni catalano ritorna al resto della Spagna 2.400 euro annualmente.
- VENETO: 4.900.000 abitanti. Ritorna all’’italia 17.5 MLD:
Ogni veneto ritorna al resto d’italia 3.571 euro annualmente.


???

bron shine 10.10.17 11:24| 
 |
Rispondi al commento

ot

maestra: "magliari", definizione.

pierino: coloro che ad un paio di mesi dalla fine della legislatura cambiano la legge elettorale?

maestra: bravo 10+...
:)

pabblo 10.10.17 11:23| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori