Il Blog delle Stelle
Fondi PAC per bambini e anziani, fermi per burocrazia

Fondi PAC per bambini e anziani, fermi per burocrazia

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 7

di Laura Castelli, M5S Camera

Fondi Pac per infanzia ed anziani: un altro caso emblematico di come questo Governo preferisca premiare le inefficienze e penalizzare le amministrazioni virtuose. Purtroppo però a subire le conseguenze di questa incapacità sono i cittadini.

Al momento, a causa dell'immobilismo del Governo, il meccanismo di erogazione dei fondi è in stallo totale. Alcuni comuni, che in questi anni, con un lavoro certosino, hanno fornito i servizi programmati e rendicontato puntualmente gli stessi secondo quanto prevede l'iter, hanno finito le risorse loro assegnate e sono costretti ad interrompere i servizi.

Nel contempo, esistono risorse economiche ingenti ancora a disposizione, assegnate però a comuni che però non sono stati in grado di utilizzarle. Nonostante le pressanti richieste degli enti locali virtuosi, il Governo pare abbia deciso di continuare a tenerle "parcheggiate" nei comuni che non le hanno ancora spese, con proroga dopo proroga. Una decisione incomprensibile: il Governo così facendo avalla la linea dello stallo, impedendo quella della crescita e dello sviluppo. La conseguenza di ciò sono inefficienze e disagi per i cittadini.

Le risorse ci sono e vanno impiegate al meglio: riteniamo che quelle somme virtualmente assegnate, ma non impegnate, debbano essere redistribuite a chi può e sa spenderle. Sollecitiamo quindi il Governo a intervenire prima che i comuni si trovino a dover sospendere i servizi. Al contempo sollecitiamo le regioni Sicilia, Calabria, Campania e Puglia ad accelerare la fase di ricognizione dei comuni al fine di determinare in tempi rapidi le risorse ancora disponibili. Ci auguriamo che l'organismo di sorveglianza e controllo, d'intesa con gli altri attori coinvolti, valuti al più presto l'opportunità di redistribuire le risorse secondo criteri meritocratici.

Questo paese non si può permettere di tenere milioni di euro bloccati per mera burocrazia quando gli stessi potrebbero giovare a centinaia di famiglie.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

19 Giu 2017, 10:27 | Scrivi | Commenti (7) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 7


Tags: famiglie, fondi, governo, laura castelli, m5s, pac

Commenti

 

Luridi schifosi.
i soldi per i bisognosi non ci sono mai ma per dare 8 milioni di euro ad un teatro gestito tra l'altro da un attore in politica, quelli si ci sono !!!!
Bisogna cominciare a tirare bombe di democrazia.
Grazie M5* Forse non si risolvono le cose, ma le vostre bombe democratiche possono aprire gli occhi agli italioti.

italo libero 19.06.17 16:02| 
 |
Rispondi al commento

non solo affinchè personaggi loschi e schifosi che approfittano anche di questo blog e altro non abbiano presa su famiglie ridotte in povertà e a dover chiedere prestiti

Questo non è uno Stato bensì un ruppo di sanguisughe che ci troviamo attaccate.
Proprio come la sanguisuga che prosciuga e porta alla morte se non fermata dobbiamo fermare questa gente che non sono il ns Stato

Dani Cap 19.06.17 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Cara Laura
ma non si fa prima a dare in pasto al popolo il burocrate criminale che ha bloccato ogni cosa? Esisteranno dei responsabili! Perchè questa gente si nasconde sempre, e prova un sadico piacere nell'esercitare il potere sui più deboli. Voi, in qualità di nostri rappresentanti, potete risalire a quei nomi, se volete. Per piacere, fatelo, denunciateli tutti pubblicamente perchè il popolo è stanco di subire le malefatte di quattro sorci che nascosti nelle fogne decidono il destino o la qualità di vita delle persone. Ripeto, invece di dire burocrazia, fate quei nomi!!!

Zampano . Commentatore certificato 19.06.17 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Gentiloni è immobile
come un puma attento,
muta d’accento
e di pensier.
E di pensier, e di pensier!

E’sempre misero
quel che lui affida,
chi gli confida,
poi lo diffida!

Non può mai sentirsi
con un fondo pieno
chi su quel scemo,
spera sereno!

Gentiloni è immobile
come un puma attento,
muta d’accento
e di pensier.
E di pensier, e di pensier!

Aldo B. 19.06.17 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGO DAL SITO DEL COMUNE DI ROMA A PROPOSITO DELLA FESTA DELLA MUSICA : organizzarsi per quel che serve e iscriversi al sito della festa entro la mezzanotte (le 23.59, per la precisione) di lunedì 19/6.. La festa va avanti dalle 18 alle 24"
Ma dico ragazzi, siamo matti? in luoghi abitati musica fino alle 24? e a chi non piace? e a chi deve svegliarsi presto perchè - guarda caso - lavora? e a chi deve svegliarsi ancora prima perche' i mezzi pubblici fanno schifo? Ci avete pensato a noi? Vi ho votato con tutto il cuore ma per favore piantiamola con le goliardate. La musica sparatela a palla fino alle 3 di notte in posti decorosi dove non abitano cittadini normali.Già il chiasso di Roma le sirene di tutto l'ambaradam polizia carabinieri ambulanze ci rende nevrotici e mezzi sordi, mettiamoci pure la musica di notte. Ma chi si è inventato questa bella c......?

paola 19.06.17 13:21| 
 |
Rispondi al commento

La storia sullo ius soli, per me è solo per crearsi in futuro, un bacino di elettori.

La classe politica attuale e precedente, mette sempre in evidenza il problema degli immigranti, non curandosi di dare una mano ai suoi stessi connazionali; che versano in una povertà da terzo mondo. Con tutto il rispetto per le Popolazioni che Vi vivono.

fausto minuzzo, Roma Commentatore certificato 19.06.17 11:16| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori