Il Blog delle Stelle
Derivati, lo scandalo del ministro Padoan

Derivati, lo scandalo del ministro Padoan

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 33

di MoVimento 5 Stelle

Ieri la nostra Carla Ruocco ha chiesto al ministro Padoan di fare finalmente trasparenza sui contratti derivati, autentiche scommesse con le banche d'affari che gravano sui cittadini italiani.

Mentre la Commissione Ue ci crocifigge per 3,4 miliardi di manovra correttiva e il governo fatica a trovare i soldi per i terremotati, a partire da un miliardo nel 2017, i derivati del Tesoro ci sono costati oltre 23 miliardi soltanto tra il 2011 e il 2015. E il buco potenziale si avvicina ai 39 miliardi, come confermato dallo stesso ministro Padoan. Ora è il momento di fare piena trasparenza sui contratti: questo salasso è inaccettabile e ha azzerato senza colpo ferire i benefici del Quantitative easing.

I numeri snocciolati da Padoan
in aula su swap e swaption sono al tempo stesso impressionanti e desolanti. Siamo di fronte a scommesse che non hanno nulla a che vedere con una tutela di stampo 'assicurativo' rispetto alle oscillazioni dei tassi.

Dopo l'early termination
(risoluzione anticipata) dei derivati che ci è costata 3,1 miliardi a beneficio di Morgan Stanley nel 2012, Padoan ha ammesso che lo Stato ne ha subita un'altra nel 2016 con un miliardo di esborso: esattamente i primi fondi che si dovrebbero stanziare per i terremotati. Il nostro portafoglio complessivo in swap è negativo per 4,2 miliardi l'anno scorso e l'esercizio di 4 swaption da parte delle banche ha generato esborsi per 2,5 miliardi netti. Altre due swaption ristrutturate nel 2015 ci sono costate quasi mezzo miliardo e due saranno esercitate a breve, ci ha spiegato Padoan, che non è stato poi molto chiaro circa l'impatto di altre due opzioni rinegoziate e 'smontate' nel 2016, che pare ci siano costate almeno un altro mezzo miliardo.

E' uno scandalo che Padoan
e il governo continuino a praticare un'opacità, una segretezza così sfrontata su contratti che sono una roulette, anzi un tavolo da bari al quale vincono sempre le banche d'affari e perdono sempre i cittadini.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

23 Feb 2017, 16:35 | Scrivi | Commenti (33) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 33


Tags: derivati, m5s, padoan, ruocco, swap

Commenti

 

Ciao
È il tuo giorno fortunato
Per i vostri progetti di viaggio e di tasse scolastiche per business costruzione d'oltremare e fondo di investimento in diversi settori del commercio internazionale e costruzione e un altro acquisto e acquisto auto noleggio casa e pronti per la salute e l'educazione dei vostri figli la soluzione è signora Josina gomez contatto il nostro servizio di prestitobancario2017@gmail.com ti offre impareggiabili prestiti qualsiasi concorrenza con le procedure di uguale è il cambio non non perdere

antonie amdronia Commentatore certificato 27.02.17 21:09| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi anche un PIANO DI ACCUMULO e un derivato del debito pubblico la maggior parte dei risparmi italiani va a finire in prodotti del genere i risparmiatori ma anche voi ne siete completamente disinformati.

sandro d., borgo san martino alessandria Commentatore certificato 26.02.17 10:54| 
 |
Rispondi al commento

compratevi dei titoli di stato non fondi o polizze assicurative le grandi banche sono le società di gestione fondi la gente lo deve capire in che imbroglio mette i propri risparmi ma quali derivati di stato sono fondi obbligazionari che comperano il nostro debito con i risparmi della gente

sandro d., borgo san martino alessandria Commentatore certificato 25.02.17 22:58| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sapere da qualcuno esperto di economia quali sono le proposte del movimento per quanto riguarda la questione del debito pubblico che assilla non pochi risparmiatori italiani cosa pensate di fare con i pochi o tanti risparmi degli italiani se sarete a capo di un governo di maggioranza nel 2018?

sandro d., borgo san martino alessandria Commentatore certificato 25.02.17 22:45| 
 |
Rispondi al commento

parliamo di imbrogli di borsa?ti porto la piattaforma,ti faccio vedere in tempo reale come ti fregano,, i volumi che vedi sono tutte balle ,invitami,,e facciamo una bella dimostrazione pubblica

giovanni s., tradate Commentatore certificato 25.02.17 17:43| 
 |
Rispondi al commento


Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

gomez calita Commentatore certificato 25.02.17 14:57| 
 |
Rispondi al commento

c'è collusione, accordo fra chi propone e chi accetta il derivato al fine di far pagare al popolo il voluto danno. vanno considerati palo & ladro.

mario di genova 25.02.17 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma non è possibile scrivere in italiano senza propinarci sempre termini in inglese? Dobbiamo per forza consultare il vocabolario? Grazie

Italo Boi 24.02.17 19:38| 
 |
Rispondi al commento

ot
LA BARZELLETTA PIU' GRANDE CHE CI STANNO PROPINANDO GIA' DA UN BEL PEZZO E' QUELLO DELLA FAMOSA MINORANZA DEM! ORA SE NE VANNO E FANNO IL LORO PARTITO PERCHE' NON CONCORDANO CON LA LINEA DEL LORO PARTITO
MA SE FINO AD OGGI STANNO VOTANDO TUTTE LE PORCATE DEL GIORNO! SE FOSSERO STATI CONTRARI A CERTE SCHIFEZZE LA COSIDETTA MINORANZA DEM NON AVREBBE DOVUTO VOTARE NULLA!

INVECE HANNO STRACCIATO DIRITTI DEI LAVORATORI, LEGGE FORNERO, JOBS ACT , VOUCHER , FAVORI A PETROLIERI, BANCHE, ASSICURAZIONI,ETC.ETC.

ORA FANNO QUELLI CHE NON HANNO COLPE!

MA BASTA PRENDERCI PER IL CULO !!! SIETE RIDICOLI!!!!! SPERIAMO CHE AL MOMENTO DEL VOTO QUALCHE DEFICIENTE NON CI CASCHI E NON DISPERDA IL SUO VOTO IN BERSANI O SIMIL, CHE SONO SEMPRE LA STESSA COSA DEL PD!

diana dial, genova Commentatore certificato 24.02.17 18:24| 
 |
Rispondi al commento

deve andare via ....nelle patrie galere ...e senza passar dal via .

Fabio Bagnoli 24.02.17 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Va bene come notizia, ma date a coloro che sono un pò più preparati dati certificati, non solo parole. Va bene segnalare la questione dei derivati e dei costi a loro addebitabili, ma dettagliate meglio dove perchè e quando e chi ha iniziato.
Marco

marco carpani, novara Commentatore certificato 24.02.17 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S al governo deve nel prossimo futuro riformare le banche, la governance e il come si devono gestire i risparmi e i titoli in borsa, vietando di acquisire e vendere derivati di ogni genere. Questi titoli hanno sempre creato bolle speculative a danno di cittadini e stati. Non servono a niente, se non per fare arricchire speculatori, se sono fortunati, danneggiano il PIL di un paese, mettono a rischio posti lavoro, l'economia dei paesi ricchi, in quelli poveri infatti non funzionano, e distruggono la coesione sociale. Da vietare per sempre, ed occorre mandare in galera chi li ha portati in Italia. In Finlandia tutti i CEO delle banche che hanno distrutto il tessuto sano delle banche stesse sono in galera!

Carlo Cappello 24.02.17 05:05| 
 |
Rispondi al commento

Io non riesco nemmeno a quantificare mentalmente i miliardi di euro !
Sono una quantità talmente enorme di denaro che non si riesce a capire come si possa PERDERLI, come cazzo siamo arrivati ad avere più di 2000 miliardi di debito... Chi sono gli imbecilli che governo dopo governo hanno accumulato una montagna di debiti talmente alta che non riusciremo mai e poi mai a pagare ? Ma almeno la mafia o la camorra FANNO UTILI questi mantenuti professionisti della politica oltre ad essere profondamente disonesti non sono nemmeno capaci di rubare in modo "costruttivo" cioè senza prosciugare il pozzo.
Auguro a tutti questi di spendere fino all'ultimo euro in medicine. Fanculo.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 23.02.17 23:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

CERTO CHE BEPPE HA FATTO DEL M5S UNA SQUADRA DI UOMINI E DONNE UNO PIU' BRAVO DELL'ALTRA. NON SAPREI PIU' DIRE CHI SIA MEGLIO! SEMBRA UNO SCHERZO DEL DESTINO... C'E' SOLO L'IMBARAZZO DELLA SCELTA.

NON MI METTO A ELENCARVI TUTTI PERCHE' STAREI UNA SETTIMANA A SCRIVERE MA E' IMPRESSIONANTE COME BEPPE HA COMPIUTO UN MIRACOLO CHE NESSUNO POTEVA MAI IMMAGINARE.

NON PENSO CHE BEPPE E' ANDATO A Medjugorje PER CHIEDERE DIRETTAMENTE ALLA MADONNA UNA LISTA DI SANTI A 5 STELLE DA CANDIDARE! O SI.

Aldo B. 23.02.17 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Grande, Carla! Continuate a chiederglielo fino a sfiancarlo.

massimo m., Roma Commentatore certificato 23.02.17 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Carla sei una grande e senon ci fossi ti dovrebbero "inventare" (senza dimenticare Barbara Lezzi e tantissimi altri).
A noi stralunati e tartassati piacerebbe anche sapere non solo quali sono gl'importi degli swap in questione, ma anche (e sopratutto) chi li ha stipulati per conto della pubblica amministrazione e se tali strumenti siano compatibili con la funzione pubblica.
Eh sì, proprio la funzione pubblica è sotto accusa; uno swap è essenzialmente uno strumento speculativo e non riesco a trovare nessuna plausibile giustificazione al fatto che l'Amministrazione del mio Paese sia praticata con modalità simili a quelle del gioco d'azzardo.
Continua così Carla

Mario Rosini, Pescorocchiano (RI) Commentatore certificato 23.02.17 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Perché vincono sempre le banche d'affari? Perché le banche d'affari affidano le loro strategie alle menti migliori che hanno superato selezioni severissime, mentre gli enti pubblici pullulano di amici degli amici che non hanno superato alcuna selezione se non quella della velocità di leccata a 360°.
Cioè persone alle quali non affideresti neppure la bicicletta mentre stai andando ad un bagno pubblico se tu non fossi ad affidare buona parte del frutto del tuo lavoro attraverso le tasse.
Cioè già li paghiamo fior di quattrini, ma poi ci costano anche di più a causa della loro inettitudine.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 23.02.17 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Sembrerebbe che i derivati siano stati acquistati nel periodo in cui Draghi era alla Banca d'Italia.
Si è letto che l'acquisto più grosso è stato fatto quando Berlusconi e poi Prodi erano al governo, per finanziare la Tav.
Poi molto curiosamente si sarebbe guadagnato se i tassi di interesse fossero saliti. Però come tutti sappiamo sono anni che i tassi sono tenuti anche al di sotto dello zero. Sarà un caso che al governo della Bce ci sia Draghi?
In rete si legge che si cerca di fare aumentare il debito italiano per costringere l'Italia a chiedere il prestito al Mes. Se ciò accadesse avremmo di fatto la Troika in casa.

Rosa 23.02.17 20:53| 
 |
Rispondi al commento

LA BARZELLETTA PIU' GRANDE CHE CI STANNO PROPINANDO GIA' DA UN BEL PEZZO E' QUELLO DELLA FAMOSA MINORANZA DEM! ORA SE NE VANNO E FANNO IL LORO PARTITO PERCHE' NON CONCORDANO CON LA LINEA DEL LORO PARTITO
MA SE FINO AD OGGI STANNO VOTANDO TUTTE LE PORCATE DEL GIORNO! SE FOSSERO STATI CONTRARI A CERTE SCHIFEZZE LA COSIDETTA MINORANZA DEM NON AVREBBE DOVUTO VOTARE NULLA!

INVECE HANNO STRACCIATO DIRITTI DEI LAVORATORI, LEGGE FORNERO, JOBS ACT , VOUCHER , FAVORI A PETROLIERI, BANCHE, ASSICURAZIONI,ETC.ETC.

ORA FANNO QUELLI CHE NON HANNO COLPE!

MA BASTA PRENDERCI PER IL CULO !!! SIETE RIDICOLI!!!!! SPERIAMO CHE AL MOMENTO DEL VOTO QUALCHE DEFICIENTE NON CI CASCHI E NON DISPERDA IL SUO VOTO IN BERSANI O SIMIL, CHE SONO SEMPRE LA STESSA COSA DEL PD!

diana dial, genova Commentatore certificato 23.02.17 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine paga sempre pantalone. Comunque vada comunque si esponga sono sempre i cittadini rei di aver eletto un governo fantoccio a pagarne le spese.
Nel corso degli anni l'Italia si è liberata dei politici ingordi attraverso guerre e rivoluzioni, ora che siamo nel 21 secolo e una guerra è impensabile almeno facciamo una rivoluzione incruenta e cacciamo via tutti i ladri dal parlamento. Altrimenti non se ne verrà mai fuori.
Infine sarebbe meglio riprenderci la nostra sovranità e uscire dall'Euro. Sogno l'Italexit ogni notte, spero si avveri prima o poi! Meglio prima!

Sergio Balacco 23.02.17 20:43| 
 |
Rispondi al commento

LA PRIMA RESPONSABILE DEI DERIVATI E' LA CANNATA CHE DA VENT'ANNI E' RESPONSABILE DEL DEBITO PUBBLICO.
E' LEI CHE HA FIRMATO QUEI CONTRATTI CAPESTRO!
BISOGNA CACCIARLA IL PRIMA POSSIBILE.

PARLAMENTARI 5 STELLE FATE UNA MOZIONE DI SFIDUCIA PER CACCIARE QUELLA DIRIGENTE CHE HA DANNEGGIATO PESANTEMENTE IL NS. PAESE.

LA CANNATA VA CACCIATA!

G.MAZZ.

G.Mazz. 23.02.17 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Una truffa perpetrata ai danni dello Stato o con la complicità dello Stato ed hai danni dei cittadini?
Ma se è una truffa, perché di questo si tratta, perché pagare e non chiamare in causa la magistratura che dichiari illegittimi quei contratti?

Remigio Ruzzini 23.02.17 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Spettabile Signora Carla Ruocco (donna con le contro palle, scusi il termine),
è evidente che il governo continua a praticare un'opacità, una segretezza così sfrontata su contratti che sono una roulette, anzi un tavolo da bari al quale vincono sempre le banche d'affari e perdono sempre i cittadini, perché ed è evidente a pensar male o bene, secondo i casi, chi li costruisce, dirigenti dei ministeri, ministro e colleghi hanno un pagamento di ricompensa via conto corrente in un paradiso fiscale!
l'unica cosa da fare è vietare per legge nuovi contratti.
Buon Lavoro e Distinti Saluti.

Potere Ai Cittadini 23.02.17 19:20| 
 |
Rispondi al commento

I derivati devono essere dichiarati fuori legge come il gioco d'azzardo; e i debiti che da essi derivano, non devono essere onorati. Tali contratti devono essere banditi da tutto il suolo italiano, inoltre dovrebbero essere promosse cause contro coloro che hanno hanno fatto sottoscrivere tali contratti e coloro che pur sapendo della loro pericolosità hanno accettato la scommessa (d'azzardo).

Rosario R., Genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 23.02.17 19:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CI SONO EFFETTI BENEFICI DEL QUANTITATIVE EASING!
Queste balle lasciatele ai Media di Regime.
L'unica vera via per uscire da questa crisi del debito INESTINGUIBILE è cominciare a DENUNCIARE SENZA PAURA che la sovranità monetaria del popolo italiano è stata messa nelle mani della cricca che gestisce la BCE, Banca Privata che gode di privilegi totalmente antidemocratici, senza alcun controllo popolare!
Non vi è bastato il Governo Monti per capire di cosa stiamo parlando realmente?

Per quanto riguarda il Ministro dell'economia siamo in pessime mani!
Padoan rappresenta la famigerata Troika che sta affamando intere nazioni!
Padoan è stato l'uomo che ha gestito per conto del Fondo Monetario Internazionale la crisi argentina. Nel 2001, Buenos Aires fu costretta a dichiarare fallimento dopo che le politiche liberiste e monetariste imposte dal Fmi (quindi, suggerite da Padoan) distrussero il tessuto sociale del Paese. In quegli anni il neo ministro si occupò anche di Grecia e Portogallo.
Furono proprio le ricette economiche suggerite da Padoan a favorire la successiva crisi economica nei due Paesi.
QUESTE COSE DEVONO ESSERE DENUNCIATE CON FORZA!
Altro che Quantitative Easing de 'sto ..zzo!
http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=98153

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.02.17 18:24| 
 |
Rispondi al commento

E' SOLO UN MODO PER RUBARE SOLDI IN REGOLA A SCAPITO DEI CITTADINI!!!

LA SCOMMESSA E' UNA FARSA PERCHE' SE DOVESSIMO AZZECCARLA NOI PERCEPIREMO SOLO I SOLDI INVESTITI, MENTRE SE PERDIAMO(CHE E' OVVIO!!!) CI RIMETTIAMO UN SACCO DI SOLDI NOSTRI.

BISOGNA CAMBIARE LE COSE E PERSEGUIRLI PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA AI DANNI DEI CITTADINI ITALIANI!

SENZA CONTARE QUEI POLITICI E PSEUDO-POLITICI CHE PRENDONO CAGNOTTE E TANGENTI PER ACCENDERE QUESTE PSEUDO-SCOMMESSE PER REGALARE SOLDI ALLE SOLITE BANCHE D'AFFARI!

AL VOTO SUBITO E MANDIAMOLI TUTTI PRIMA A CASA E POI O IN GALERA O IN ESILIO PERENNE!!!

diana dial, genova Commentatore certificato 23.02.17 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Non se ne può più! !!
ELEZIONI SUBITO!!!!

Baby F., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.02.17 17:52| 
 |
Rispondi al commento

L'opacifa' del Governo si spiega con l'imbarazzo di dover ammettere che dei politici stupidi e ignoranti, a livello nazionale e locale, hanno pensato di fare i furbi e di fare i soldi con i derivati fregando le banche d'affari. Hanno fatto proprio un bell'affare, di cui ora dovrebbero trarre le conseguenze politiche ed economiche.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 23.02.17 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai nessuno sottolinea che i 3,4 miliardi richiesti dalla commissione ue dipendono dalla sciagurata manovra a deficit fatta prima del referendum?

Luca G. Commentatore certificato 23.02.17 16:41| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori