Il Blog delle Stelle
Così provano a censurare il MoVimento

Così provano a censurare il MoVimento

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 71

di MoVimento 5 Stelle Pinerolo

Ci risiamo. I nostri amati politici continuano sulla linea del “faccio finta che i 5 stelle non esistano, e ne parlo solo ed esclusivamente se riesco a trovare un modo per denigrarli, anche a costo di inventare fake news".

Dopo il vergognoso oscuramento operato da RAI 1 nei confronti della Sindaca di Roma Virginia Raggi, in cui il primo canale della TV di Stato ha deciso di censurare il discorso inaugurale da lei tenuto in occasione dei festeggiamenti per il 60ennale dei trattati europei, abbiamo un nuovo caso. Questa volta nella bella cittadina di Pinerolo, in cui la censura è toccata al sindaco 5 Stelle, Luca Salvai, cui non è stato rivolto un invito a pranzo che tutti davano per scontato.

Domenica scorsa si è recato in visita nell’area pinerolese il Presidente del Senato, Piero Grasso, invitato dal Sindaco di Cumiana Paolo Poggio, in occasione del ricordo dell’eccidio di Cumiana appunto. Una quarantina di ospiti, tra cui la senatrice Zanoni, il vescovo di Pinerolo Debernardi, Renato Saccone Prefetto di Torino, il Comandante della Legione Piemonte e Valle d'Aosta Generale dei Carabinieri Mossa e un lungo stuolo di uomini della scorta, hanno convivialmente pranzato presso il Consorzio di Formazione di Pinerolo, settore Cucina, di cui il sindaco Salvai peraltro è socio. Peccato che “aggiungi un posto a tavola” sia una canzone bella ma fuori moda: il posto per il sindaco Salvai non c’era. Gran rispetto del protocollo nel posizionamento delle posate e del tovagliolo, inversamente proporzionale al rispetto istituzionale dovuto ad un sindaco, che è stato bellamente ignorato, o meglio, volutamente escluso dal pranzo istituzionale, penalizzato dalla grave colpa di essere un “pentastellato”. Quindi non più un Sindaco, non una figura istituzionale, non un rappresentante democraticamente eletto dai cittadini, ma semplicemente un “pentastellato”.

Sono mezzucci, cose su cui non ci focalizziamo eccessivamente, ma sono segnali che non vanno trascurati, perché dimostrano una cosa importante: fingono di ignorarci, ma in realtà ci temono terribilmente. Sanno che la loro fine politica è vicina.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

29 Mar 2017, 10:40 | Scrivi | Commenti (71) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 71


Tags: censura, grasso, pinerolo, pranzo, salvai, sindaco

Commenti

 

E' inutile offenderli,sappiamo cosa sono e cosa fanno, purtroppo sono stati eletti più o meno democraticamente, per cambiarli ( o farli arrestare) bisogna che il 40% dell'elettorato si esprima a favore del MOVIMENTO.

delio salone 01.04.17 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 700.000 euro con un tasso del 2%
-Viaggi e project financing per studi all'estero
-costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro
-Acquisto di affitto casa e appartamento
-Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli
-pronto soccorso per chiunque in pericolo
-settore agricolo e mondo degli affari
-finanziamento del progetto milioni
Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com

corine marta Commentatore certificato 31.03.17 00:29| 
 |
Rispondi al commento


Grazie alla signora Josina lei mio aiuto per l'acquisto di casa a due in Francia e in Italia con il suo prestito è una donna di Dio ringrazio lei per sono aiuto e so dirti per 600.000 euro 600,00 euro con un tasso del 2% non manca la possibilità di voto è presso il prestitobancario2017@gmail.com

corine marta Commentatore certificato 30.03.17 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Per i vostri progetti di viaggio e di tasse scolastiche per business costruzione d'oltremare e fondo di investimento in diversi settori del commercio internazionale e costruzione e un altro acquisto e acquisto auto noleggio casa e pronti per la salute e l'educazione dei vostri figli la soluzione è signora Josina gomez contatto il nostro servizio di prestitobancario2017@gmail.com ti offre impareggiabili prestiti qualsiasi concorrenza con le procedure di uguale è il cambio
e-mail prestitobancario2017@gmail.com

corine marta Commentatore certificato 30.03.17 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vita è molto semplice se noi non cerchiamo di rendere complicato. Questo è così è rendere la vita più facile e aiuta voi di non perdere la speranza che il signor DelBARIO Alexio mette ha disposizione di coloro che possono pagare di nuovo e ha chiunque soddisfano le condizioni dei prestiti che vanno da 500 a 50.000.000 milioni di euro. Interviene anche per investimenti a breve termine, le risorse e a lungo termine al fine di aiutare a pagare i tuoi debiti. Signor DelBARIO è in relazione a una banca per facilitare e rendere sicure le transazioni. È in collaborazione con il Ministero delle finanze e dell'economia, che lo rende più affidabile. Si lascia una possibilità di dialogo tra le procedure di pagamento e tasso.
Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattarci da
E-mail: delbarioalexio@gmail.com

Carles Antonia Commentatore certificato 30.03.17 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' MOLTO GRAVE QUELLO CHE ORMAI SI PUO' CHIAMARE IL VIZIETTO RAI, COMANDATA DAL PD IN TESTA, SEGUITO DA TUTTI GLI ALTRI PARTITI, CON RIFERIMENTO ALLA CENSURA DELL' INTERVENTO DELLA RAGGI, NELL'OCCASIONE DEL 60ESIMO ANNO DEI TRATTATI EUROPEI, SI RIPETE CON IL SINDACO A 5 STELLE SALVAI DEL COMUNE DI PINEROLO, TUTTO QUESTO E' CONTROSENSO, SE PARLIAMO DI UNA ISTITUZIONE STATALE AL PARI DI TUTTE LE ALTRE, DIVENNTA SENSATO E CONTRO LE ISTITUZIONI PER QUELLI CHE HANNO UN SIMBOLO DIVERSO, E' GIUSTO CHE SI PARLI DI QUESTE BANALITA' "MOSTRUOSE" TRA VIRGOLETTE, PERCHE' TALE COMPORTAMENTO E' SOLTANTO NEI CONFRONTI DEI 5 STELLE E TUTTI I CITTADINI SAPPIANO COME VENGONO INSULTATI I POLITICI A CUI HANNO DATO FIDUCIA, E CHI NON HA AVUTO LA FIDUCIA PER RAPPRESENTARLI LI METTONO DA PARTE, CIO' VUOL DIRE, CHE TRAMANO CHISSA' QUALI PROGETTI, A DANNO DEI RAPPRESENTANTI A 5 STELLE E DEI CITTADINI CHE RAPPRESENTANO.

cosimo calabrese, chiaravalle Commentatore certificato 30.03.17 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi meraviglio di chi si meravigli: aspettiamoci di TUTTO.

Andrea Carlesi, Carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 30.03.17 14:04| 
 |
Rispondi al commento


Grazie gentilmente entrare in contatto con questa donna, perché lei mi ha dato un prestito di 149.000 euro. Ecco il suo

indirizzo e-mail personale:...... beatriceballey@hotmail.com

marcela poulpo Commentatore certificato 30.03.17 12:42| 
 |
Rispondi al commento

La verità è che i fossili del partitismo accreditano al Movimento una credibilità pari allo zero, identificarsi come un 5Stelle significa tuttora essere scambiati per dopolavoristi della politica o dilettanti allo sbaraglio incapaci di rivestire ruoli di governo. Vedremo se è vero, le prossime politiche saranno un banco di prova decisivo per tutti e la speranza che i 5Stelle prendano in mano le sorti del Paese è corroborata anche dal gradimento crescente nei sondaggi. E’ ora di cambiare, nella democrazia italiana non s’era mai vista una classe politica più imbelle e imbecille di questa che ci sta distruggendo.

Franco Mas 30.03.17 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Quando non potranno più comportarsi così,noi le inviteremo senza rancori ,a mangiare con i cittadini, come nelle sagre, per fargli comprendere che essere ostili alle persone non porta a niente di buono
Sempre che poi si comportino in modo decente.

francesco s., Coreglia antelminelli Commentatore certificato 30.03.17 09:24| 
 |
Rispondi al commento

No comment

Barbara Moroni 30.03.17 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Si chiama sgarbo istituzionale non censura.
Quanto riportato è chiaramente deplorevole ma non è censura.
Oppure lo si è fatto per impedire al sindaco un discorso che aveva preparato?
Dai, questo post - così come è steso - è ridicolo

Andrea Fabris 30.03.17 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

serra, donno, crimi, cari miei cretinetti, parlamentari di merda, voi non mi rappresentate; voi non state rispettando il vostro mandato

cari miei cretinetti (serra, donno, crimi), parlamentari di merda, ve la metteremo nel culo; vi metteremo in grave imbarazzo

il mandato è soprattutto tradito per il seguente motivo

cari miei cretinetti, a proteggervi il culo in italia c'è un solo piccolo fatto: una legge referendaria con quorum del 50%

cari miei cretinetti, avete fatto l'errore di smentire il mandato talmente clamorosamente che un quorum del 50% non vi sarà sufficiente (a proteggervi il culo)

cari miei cretinetti, io so che in relazione all'immigrazione, seppure con un quorum pesante, l'italia è in tal caso come se svizzera fosse, poiché un 50% non sarà sufficiente a proteggervi il culo

l'elettorato vi smentirà, clamorosamente. Il vostro arbitrio verrà deriso e vanificato

cari miei cretinetti, sicuramente non verrete rieletti

cari miei cretinetti, siete la rovina di un movimento che seppe dare speranza

dicendosi democratico, mandò in parlamento gentaglia come voi: del solito tipo; del tipo che fa i soliti giochetti

ipocrisia di chi, dicendosi democratico, continua a ignorare la volontà del suo popolo
ipocrisia di chi pretende di essere lui a dover venire interpretato dal popolo (quasi che fossero preti)

cari cretinetti serra, donno, crimi. vi siete coperti d'infamia
cari cretinetti serra, donno, crimi, vi siete infilati in un mare di merda (e un cappio al collo)

Gino Sighicelli, Pontremoli Commentatore certificato 30.03.17 06:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono d’accordo. Non è leale. Bisogna riconoscere il meriti degli avversari. La loro coerenza nell’essere come sono, grezzi e torvi, è fuori discussione. La loro tenacia nel non volere mollare un centesimo dei privilegi, faticosamente conquistati, è nota. La loro capacità di mentire spudoratamente, è un merito, al loro interno. La fantasia nel raccontare storie fantascientifiche, certi che i soliti allocchi abboccheranno, fa di loro una qualificata schiere di autori e attori di prim’ordine. Basta, a Cesare quel che è di cesare, ai coglioni il loro destino.
Talelbano

Gianfranco B. Commentatore certificato 30.03.17 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma cos'ha da spartire il M5S con quei politici? Cos'ha da spartire?

Donato S. 29.03.17 20:56| 
 |
Rispondi al commento

NON VI PREOCCUPATE ,CI SARA' UN TEMPO IN CUI LI INVITEREMO A UNA MENSA DEI POVERI . A CAPO TAVOLA FAREMO METTERE IL NOSTRO AMATO VESCOVO DEBERNARDI.
P.S. GRAZIE PER LE INFORMAZIONI E DICA AL SINDACO CHE E' STATO UN PIACERE NON VEDERLO SEDUTO..... SU QUALCHE STRAPUNTINO IN CUCINA .

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.03.17 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Io mi sentirei onorato di non essermi seduto al loro fianco.

Giuseppe D., Pieve Emanuele Commentatore certificato 29.03.17 19:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il mancato invito che significa "Tu per me non esisti" è in realtà un attacco a tutti i cittadini, anche a coloro che non hanno votato per Salvai.
Il messaggio per tutti è: "Attenti che il potere è nostro e possiamo distruggervi come e quando vogliamo".
Si avverte sempre più l'astio nei confronti dei popoli che non vanno nella direzione verso cui il sistema di turno li vuole dirigere.
Dopo la vittoria di Trump ho pure sentito dire: "Il popolo non capisce nulla".
In Italia si sono portati avanti; infatti, non si vota più.

Pier 29.03.17 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Sono un cittadino residente in Pinerolo da oltre mezzo secolo. Non sono mai stato un attivista politico. Tuttavia, di quando in quando, invitato da alcuni amici, già consiglieri, assessori e sindaci, di Pinerolo aiutavo, per quel poco che mi era possibile, nelle campagne elettorali. Quel clima distensivo di allora è cessato nel 1996 con l'avvento al potere dell'allora P.D.S. proseguito con i Ds ed infine con il PD. Nel 1996 l'allora candidato sindaco, P:D.S, di Pinerolo raccolse un grande successo elettorale per le grandi aspettative che i pinerolesi avevano riposto sia nel candidato sindaco che nel Partito della sinistra. Aspettative che, via via, sono andate esaurendosi fino alla caporettiana sconfitta del PD al ballottagio, del 19 giugno 2016, delle ultime elezioni amministrative. E ancora un peggiore risultato, il PD,lo ha realizzato il 4 dicembre 2016. Le sconfitte sono sempre dolorose e dovrebbero insegnare qualcosa. A quanto pare, da questa incresciosa vicenda, non sempre le sconfitte insegnano. Alcuni soggetti risultano refrattari all'apprendimento democratico pluralista.

ilio catarsi 29.03.17 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fine politica? Diciamo fine di criminali associati a delinquere!

salvatore ., palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.03.17 16:42| 
 |
Rispondi al commento

mi auguro solo che l'auspicata fine della vecchia politica abbia ad avverarsi , e che gli uomini del Movimento non cadano tra le braccia mellifue del potere, che tutto smussano, appianano, ed omogenizzano riducendo tutto soltanto a sfumature di diversità.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.03.17 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di sentirsi presi per il culo come ha fatto la Merkel con la Raggi ("è lei il sindaco?) meglio non esser stati invitati...

Roncaglia 5stelle 29.03.17 16:38| 
 |
Rispondi al commento

concordo con la chiusura dell'articolo...in realtà ci temono e quindi ci evitano laddove possono
in qualsiasi caso penso sia stata una fortuna non essere stato invitato
forza m5s sempre!

Simona E., Torino Commentatore certificato 29.03.17 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Sono la Consigliera Metropolitana che ha sostituito domenica Chiara Appendino all'evento di commemorazione dei martiri III Aprile a Cumiana. Ci terrei a precisare, che neanche la Sindaca della Città Metropolitana di Torino è stata invitata al pranzo con Grasso a Pinerolo. Per chiarire: le uniche due persone non invitate, casualmente appartengono al M5S. Sarà una coincidenza?


Al posto del sindaco anche se fossi stato invitato non ci sarei andato con quella marsala a cenare.
Anche se poi ci sarebbero state polemiche del 5 stelle che rinuncia alle cene di commemorazione. ..

E comunque i ogni scusa è buona per strafocare a spese nostre...MAIALI DI MERDA!

Stanisław 29.03.17 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me gli è andata bene, non lamentatevi, anzi, gioite.
Sicuramente il pranzo gli sarebbe andato per traverso con quella compagnia di commensali. Ha evitato di star male e di sentire il puzzo maleodorante dei lombrichi putrefatti.

Alessandro L. 29.03.17 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Spero tanto che quel pranzo sia stato MAL digerito da tutti quei partecipanti semplicemente ""odiosi"" ; con relativi conati di vomito , una bella dissenteria e con conseguenti fortissimi mal di pancia !!

Adelaide C., Crema Commentatore certificato 29.03.17 14:30| 
 |
Rispondi al commento

La Madia si doverebbe dimettere su due piedi per aver copiato la tesi , le prove sul sito del FQ . Ma a parte questa porcata si dovrebbe dimettere per aver fatto una riforma subito bocciata dalla consulta perchè scritta con i piedi come la sua tesi . Nessun TG ne parla , nessun giornale ne parla , silenzio assoluto . Praticamente un veto imposto dall'alto a prova dell'informazione controllata . . A tutti quelli che accorrono per difendere la ex fidanzata del figlio dell'emerito napolitano , vorrei chiedere : cosa sarebbe successo se fosse stata la tesi della Raggi ?? Il veto non ci sarebbe stato di sicuro , ricordodiamo le bufale strombazzate in tutti i TG e prime pagine sulle polizze per comprare la Raggi , gli SMS di Di Maio in favore di Marra , le firme false di Roma . Tutte bufale certe , passate per vere e pure amplificate a dovere h24 a tappeto .Il problema dell'italia non sono solo i politici più corrotti d'europa , non solo l'informazione più corrotta d'europa , ma soprattutto una parte consistente della popolazione che appoggia tutto questo : i corrotti ed i boccaloni che ancora votano per la corruzione del PD , FI , lega , e partitucoli .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 29.03.17 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse quella era " L'ultima cena "

Giovanni Azzaro 29.03.17 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace, errore del sindaco. Doveva mandare subito i vigili a controllare le vetture e ad effettuare i test alcoolemici a tutti a fine pasto. Io avrei mandato anche una ventina di immigrati presi dal Centro più vicino con rose e altro da vendere ai convitati etc. etc avvisandoli che i politici avevano deciso di elargire un tot a testa per solidarietà.......

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 29.03.17 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Beh io aggiungerei anche che queste "personalità" non vi considerano della stessa pasta, alla loro altezza, ma di questo ne sarei solo onorato secondo me....

Donato Conte 29.03.17 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Alla prima occasione, ai responsabili dell'organizzazzione, fagliela pagare! E che lo sappiano, in modo che temano la reazione.
Vendicarsi è lecito con le MER.E!!

adriano 29.03.17 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Quello che è successo a Pinerolo..succede in tutti i comuni dove Amministriamo!!un motivo in più x portare avanti la Rivoluzione Parlamentare ed avere la Maggioranza..poi chi nel Parlamento avrà un minimo di onestà e dignità voterà senzaltro le Leggi che il Governo 5 Stelle voterà!! Avanti Uniti Sempre!!

Ivo sanna, assemini ca. Commentatore certificato 29.03.17 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Ho una certa esperienza di regole del Cerimoniale di Stato, che non sono valide solo per le cerimonie ma anche per pranzi e cene ufficiali. Secondo il Protocollo di Stato, il sindaco in sede è il padrone di casa e nell'elenco delle autorità viene prima del prefetto. Il sindaco di Cumiana nel suo Comune è il padrone di casa. Ma se va a Pinerolo deve chiedere il permesso al sindaco di Pinerolo, che a Pinerolo è il padrone di casa.
Chi ha organizzato l'evento non solo ha ignorato le regole del Cerimoniale di Stato, ma è anche un cafone.
Spero che il sindaco di Pinerolo invii una lettera di formale protesta al prefetto di Torino.

Giovanni Bernardi 29.03.17 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Si stanno suicidando da soli perchè salvarli mandando Fico o Di Maio in televisione?


Bhe che dire, un gran bel gruppo di mangiatori a SBAFO, COME SEMPRE.
Va bene Sig. Sindaco Salvai, pagheremo anche il conto dell'abbuffata, i Signori del paese di Cumiana Paolo Poggio, si ricorderanno anche di questo.
Spero che un domani, i suoi concittadini possano andare a richiedere, a questa GENTAGLIA, il conto dell'abbuffata, interessi inclusi, invitandoli, per la prossima volta, di portarsi il pranzo da casa, o altrimenti di non avvicinarsi proprio.
Saluti Sig. Sindaco Salvai.

M5S Sempre

maurizio d., Terracina Commentatore certificato 29.03.17 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro sindaco lei sarebbe stato un'ECCELLENZA in mezzo a quella gentaccia

simona verde Commentatore certificato 29.03.17 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma é meglio che nun l'hanno invitato almeno nun ha magnato co qui merdosi , perché se nissuno a detto gnente , o nun sé accorto che nun c'era er Sindaco de pinarolo vordì che sò tutti de la stessa pasta , cioè vennuti , e corrotti. Quindi ciai guadagnato a nu stacce , tanto é sicuro che ha quella ricorrenza tu ciai pensato te ce sei soffermato , magari ripensandoce te venuto pure er magone , a loro invece nun jé fregato gnente , perché se nun se sò ricordati de te che sei vivo , pensa a quelli che so morti se si ricordano , quelli pensavano a magnà a la faccia nostra che nun se potemo permette nemmeno na pizza a ristorante , ma de quelle congelate da cucinà a casa . Comunque continuo a chiede al voto subito ,prima che prendono er vitalizio pure quest'artri. Se vedremo ciao.

Indelicato. Claudio 29.03.17 12:32| 
 |
Rispondi al commento

piddini munnezza

Ciro Cuciniello, Salerno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.03.17 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Se il Sindaco avesse a dire , si rivolga al suo consiglio comunale. Non v'e' dubbio alcuno della sua emarginazione. Il movimento resta un nucleo di razionalita' . Forza M5S.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 29.03.17 12:21| 
 |
Rispondi al commento

solo una parola, CHE SCHIFO. nulla da aggiungere stop

rosario salvatore brandi, palermo Commentatore certificato 29.03.17 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Dopo decenni di malgoverno, spero che questi parassiti delinquenziali, siano agli ultimi atti delle loro 'faccende'.
Forza M5S, ancora un po' e il sole inizierà a risplendere!!!

Maurizio Bag, Varedo Commentatore certificato 29.03.17 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Ottima analisi, specie per chi come me che non si intende di politica. Ha fatto bene la direzione
di M5S a organizzare questa rubrica, la quale è elaborata molto bene dai singoli autori.
Siamo lieti di capire quali sono cause, e conseguenzee reali, obiettive di questi eventi e di questi paesi. Vivi ringraziamenti. F. Bertelli

Francesco Bertelli 29.03.17 11:55| 
 |
Rispondi al commento

il vero problema è che non serve arrivare al 40%
ma bisogna raggiungere il 50%

xchè?

questi partiti abituati ad ogni tipo di furbizia faranno in modo, x contrastare il M*****, di fare un bel inciucione

voglio dire che avranno l'avallo del PdR x riuscire a tenere fuori il MoVimento e continuare a governare tutti insieme appassionatamente, continuando a salvare il Minzolini di turno

se invece i cittadini e soprattutto i non votanti si vorranno svegliare, allora raggiungendo il 50% non ci saranno problemi

solo così dovranno rispettare la volontà popolare ed il M*****

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 29.03.17 11:45| 
 |
Rispondi al commento

In primo luogo il sindaco è il rappresentante di tutti i cittadini del Comune; lo sgarbo,quindi, è stato fatto all'intera comunità di Pinerolo!
In secondo luogo ciò dimostra che le " istituzioni" non rappresentano i cittadini dal momento che li escludono in modo così manifesto;
In terzo luogo tali reazioni sono la conseguenza della paura che queste" istituzioni" hanno del nuovo e dell'onestà rappresentate dal movimento.
I cittadini oramai sono persuasi che l'unica alternativa alla cattiva gestione politica attuale è rappresentata dal movimento 5 stelle, che si sforza quotidianamente di fare POLITICA- trovare le soluzioni per risolvere i problemi dei cittadini-.

Giancarlo 29.03.17 11:41| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto ..
non sono una casta ..
SONO UNA MAFIA !

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.03.17 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Tono polemico che non mi piace invece che fiero perchè non ci sentono vicini!

cristian l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.03.17 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Popolazione e circa. Passiamo per il vostro canale per lanciare una chiamata li ha. Non lasciate fuorviare più da parte dei suoi prestatori che pubblicano i loro avvisi. Secondo le verifiche, le persone che potevate contattare così realmente volete un prestito senza problemi sono:
- davilla.navarro@gmail.com
- andersen.oliver12@gmail.com
- developpement.aide@gmail.com
Ecco le persone capace di voi aiutate e riempirsi. Io dirvelo e ve lo ripeto. Si sono i veri prestatori ha che potevate fare fiducia ed avere ciò che chiedete. Grazie a voi e volete in parlate alla vostra conoscenza per ridurre insieme i prestatori falsi.

lauriane dupont Commentatore certificato 29.03.17 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando non ci sarà più niente da magnare o da rubare, questi scapperanno come ratti da una nave che affonda!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.03.17 11:24| 
 |
Rispondi al commento

MA CON QUESTO SISTEMA.......SI DISPREZZA IL POPOLO.......perchè un sindaco è eletto dal POPOLO quasi SOVRANO !!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 29.03.17 11:22| 
 |
Rispondi al commento

E' IL CANTO DEL CIGNO!

I VETUSTI E RUBACCHIANTI PARTITI HANNO ORAMAI COMPRESO CHE IL LORO TEMPRO E' FINITO!
SONO GLI ULTIMI SQUALLIDI TENTATIVI DELLA CASTA DI PRESERVARE POLTRONE E PRIVILEGI ACQUISITI!
PURTROPPO TUTTO IL LAVORO DI PULIZIA NON PUO' ESSERE UNICAMENTE SVOLTO DALLA MAGISTRATURA, CHE OGNI GIORNO INDAGA E ARRESTA UN PO' DI QUESTI DISONESTI CIALTRONI; DEVONO ESSERE ANCHE QUEI CITTADINI CHE ANCORA, TRAMITE VOTO, PERMETTONO A QUESTI CIARLATANI DI SEDERE IN PARLAMENTO E OCCUPARE CARICHE PUBBLICHE, A DECIDERE DI MANDARLI A CASA, PER IL BENE DEL PAESE E PER QUELLO DEI LORO FIGLI!
SONO FIDUCIOSO CHE IL LORO TEMPO SIA FINITO!

VIVA L' ITALIA!

ANTONINO CRISCUOLO, TORINO Commentatore certificato 29.03.17 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma è assolutamente vergognoso.

licia carra (licia, metanopoli), metanopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 29.03.17 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori