Il Blog delle Stelle
Corruzione in Consip, lo scandalo si allarga

Corruzione in Consip, lo scandalo si allarga

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 66

di MoVimento 5 Stelle

Tiziano Renzi sempre più coinvolto nello scandalo della presunta corruzione in Consip. Secondo quanto riportato dall'Espresso, infatti, l'Ad Di Conisp Marroni avrebbe riferito agli inquirenti di aver subito "ricatti" e pressanti "richieste di intervento" da parte di Carlo Russo (intimo amico della famiglia Renzi e sodale di Tiziano Renzi) finalizzate a favorire gli appalti milionari in favore di specifiche società, alcune anche vicine a Denis Verdini. Dunque non solo a favore di Romeo. Marroni, inoltre, avrebbe sostenuto di essere stato intimidito da Carlo Russo, il quale gli avrebbe detto che il suo destino in Consip fosse nelle mani di Verdini e Tiziano Renzi e che, in qualunque momento, avrebbero potuto revocargli il mandato.

Addirittura, ci sarebbe stato un incontro riservato tra lo stesso Marroni e Tiziano Renzi a Firenze, durante il quale, il babbo di Renzi gli avrebbe detto di "accontentare" le richieste di Russo, perché suo uomo di fiducia. Dunque insieme a Tiziano Renzi sarebbe coinvolto anche il toscano Denis Verdini, nell'ambito degli intrecci di interessi privati intorno agli appalti dello Stato del valore di centinaia di milioni.

Quello che sta emergendo è da brividi. Pressioni, minacce, promesse, legami, incontri segreti, pizzini, bonifiche di cimici legate al mondo renziano e che coinvolgono il babbo di Renzi, l'amico Russo, l'amico Lotti, l'amico Marroni, l'amico Saltalamacchia, l'amico Verdini, e così via. Un sistema fondato sulla commistione tra politica, affari privati e appalti pubblici, su cui domani verrà interrogato Tiziano Renzi, chiamato anche a rispondere sul pizzino di Romeo dove c'è scritto "30 mila euro al mese in favore di T" e sulla frase di Marroni messa a verbale, secondo la quale "Russo mi ha chiesto di intervenire sugli appalti per conto di Tiziano Renzi".



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

2 Mar 2017, 16:34 | Scrivi | Commenti (66) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 66


Tags: consip, corruzione, inchiesta, lotti, m5s, renzi, tiziano renzi

Commenti

 

DOVE POSSO IMPARARE LA "LINGUA TOSCANA" VISTO CHE CERCO UN LAVORO PER MIO FIGLIO ? QUALCUNO MI RIFERISCE CHE A RIGNANO SULL'ARNO HANNO DA TEMPO APERTO UN CENTRO LINGUISTICO : IL "PIGLIO MAGICO". COME FACCIO A ISCRIVERLO? E' GRATIS O SI PAGA ?

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 06.03.17 18:57| 
 |
Rispondi al commento

BOCCIATA L’ATTUALE DIRIGENZA DEL PARTITO DEMOCRATICO
Totò: amici…
Franco: di pure.
Totò: che ne dite di Michele Emiliano, il Presidente della Regione Puglia?
Giacomo: per me è il simbolo del psicodramma che sta vivendo il Partito Democratico. Vedete…
Marco: prosegui pure.
Giacomo: oramai anche quelle del Partito Democratico sono porte girevoli come quelle di un albergo a ore.
Rodolfo: non ti sembra un’immagine forte?
Giacomo: sarà pure “forte” secondo la tua definizione. Ma l’immagine che ci trasmettono tutti gli attuali principali attori del Partito Democratico è proprio quella di un albergo ad ore: gente che va, gente che viene. Non ho mai capito, ad esempio, cosa c’azzecchino i montiani di Scelta Civica con il Partito Democratico. Eppure sono stati così in tanti coloro che abbandonata Scelta Civica si sono accasati nel Partito Democratico, da potersi parlare di una vera e propria transumanza poco rispettosa dei loro elettori. Stiamo assistendo a un continuo e incomprensibile andirivieni che disorienta non poco l’opinione pubblica. Sentiamo l’opinione del Prof. Vezio.
Vezio: amici… leggevo proprio qualche giorno fa l’intervista al prof. Ricolfi dell’Università di Torino da parte del Quotidiano Nazionale. Non ha perdonato proprio nessuno:
a Renzi ha dato voto 5.
a Bersani ha dato coto 5.
a D’Alema ha dato voto 4.
Il voto più basso l’ha assegnato proprio a Michele Emiliano, motivandolo anche: “merita 3 perché le sue scelte mi sono parse frutto di calcolo”.
Totò: riflessioni all’altezza del nome!
Vezio: non è ancora finita! Sempre il Prof. Ricolfi ha così proseguito: “la scissione è solo una conseguenza della ristrettezza mentale e dell’avarizia morale dei protagonisti: la loro priorità non è il Paese, ma avere un ruolo di primo piano nella commedia della politica”
Amici…c’è di che preoccuparsi, piuttosto seriamente, per chi ha a cuore il bene del nostro Paese. E’ un giudizio che nella sua severità mette in dubbio la credibili

Giuseppe Castronovo 06.03.17 16:55| 
 |
Rispondi al commento

una raccomandazione ai magistrati del caso CONSIP, fate il lavoro con zelo, state parlando dei soldi del popolo e, di quelli come me che sono i cosiddetti che non arrivano a metà mese

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.03.17 16:14| 
 |
Rispondi al commento

I partiti politici ed il Paese reale.
Lo scandalo di Romeo & Co., l’ultimo di una interminabile serie, indica lo scollamento sempre più accentuato, tra il Paese ed i partiti politici tradizionali.

Giuseppe C. Budetta 05.03.17 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo un obiettivo serio, superare il 50% alle prossime elezioni. invito Grillo a non scendere in polemica con Renzi, lasciamo che la magistratura faccia il suo corso, al momento sembra intenzionata ad andare fino in fondo. Noi parliamo d'altro, ovvero, parliamo con i cittadini a noi prossimi ed incoraggiamoli a prendere parte con il voto, invitiamoli a dare responsabilità al M5SS cosi avranno la possibilità di puntare realmente l'indice verso qualcuno che li avrà delusi, se ciò accadrà. ma siccome questo non accadrà, il M5S, cioè il popolo sovrano, potrà salutare l'alba di una nuova era. Stiamo vicini al M5S e aiutiamolo a commettere il meno possibile errori, ne vale il nostro futuro!!! Non possiamo fallire.

Enrico Cacciatori 05.03.17 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono amareggiato e preoccupato ..Ieri sera Renzi dalla Gruber ha fatto finta di non ricordare il nome del reato che avrebbe commesso Lotti, rivelazione di segreto d'ufficio e ne ha parlato come se fosse un' infrazione, un divieto di sosta. Mentre invece lo trovo un reato gravissimo , in questo caso, e lui ne ha fatto apologia. E la Gruber... non ha fiatato.

luigi BONFATTI PAINI, luigibonfa@gmail.com Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.03.17 14:40| 
 |
Rispondi al commento

RENZI STAI SERENO !!!!!!!!!!!!

orso bruno 04.03.17 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Ultima ora.

Alessia Rotta ha twittato a Di Maio: La spieghiamo con un disegnino ?

No, grazie, abbiamo già chiaro il disegno dei p.m. e quello di Romeo della CONSIP.

Ma se proprio insisti ti facciamo noi il disegnino da mettere ai polsi del tuo Babbeo Renzi: 0---0

Aldo B. 04.03.17 10:06| 
 |
Rispondi al commento

finanziario tra particolare seri E-mail: francisco.branco00@gmail.com
Whatsapp su questo numero: 0033673300607
Buongiorno Sig. e Sig.ra Voi che avevate bisogno dell'aiuto finanziario per la realizzazione del vostro progetto, pagamento della vostra fattura o tutto altro. Più di preoccupazione un gruppo di uomo si pietanza al vostro servizio affinché possiate uscita dei suoi problemi senza fini. Vi proponiamo dei prestiti che vanno di 1000 € a 25.000.000 € alle condizioni molto allettanti. Potete contattarci fin da oggi per avere un'idea sulle nostre condizioni di prestito. contattami per E-mail:francisco.branco00@gmail.com

f., Lazio Commentatore certificato 04.03.17 03:06| 
 |
Rispondi al commento

Quello che scrivono i giornali sul movimento 5stelle è una serie infinita di fandonie, mentre le accuse rivolte agli altri sono una minima parte della verità!
Non è vostro costume calunniare? No!!!!!
Comportamento esecrabile e schifoso.

Renato Battisti 03.03.17 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il grande scandalo Consip da 2.7 miliadi di euro (dove è implicato Tiziano Renzi), il PD ha fatto votare alla sua maggioranza in parlamento una mozione che stabilisce che Matteo Renzi non è il figlio di Tiziano, ma è il figlio di Mubarak.

luciano lilli 03.03.17 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Quando vedremo contestato il reato de "Associazione a deliquere"?

Jorge C. Commentatore certificato 03.03.17 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi devono sparire al piu presto, rendono l' aria mefitica.........

peterpan 03.03.17 10:59| 
 |
Rispondi al commento

matteo, stai sereno, saluti da fassino.

Giovanni F. Commentatore certificato 03.03.17 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Ultima ora:

Tiziano Renzi ( babbo del babbeo) si difende:


"Non ho mai chiesto soldi - li ho sempre presi da solo. Credo che i magistrati abbiano tutti gli strumenti per verificarlo. Non vedo l'ora che venga fuori la verità: voglio essere interrogato, voglio che mi guardino negli occhi, i miei sono lo specchio dell'anima".


Ammazza che faccia da...e che occhi...

Aldo B. 03.03.17 10:13| 
 |
Rispondi al commento

VIA gli INDAGATI dalla POLITICA:
Cacciamo LOTTI e la RAGGI.


Evviva er M5S !

Bisogna cancellare sti magna pane a tradimento!

Ma bisogna abolire pure er titolo antipatico e inappropriato co' er quale sti impuniti se sono auto-glorificati, quello di:

" onorevole"...ma de che!

Nel mondo anglosassone è sempre stato così per i premier: Mister per l'uomo e Miss per la donna.

Insomma, se signori si nasce poi si rimane!

Dovemo fa la campagna anti-On!

Dovemo farli diventà tutti: Off.

Aldo B. 03.03.17 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Il menomato morale deve seguire scrupolosamente le orme del frodatore fiscale, altrimenti perde il suo (del frodatore) elettorato che gli ha (il frodatore) gentilmente trasferito col mandato (al menomato) di prendersene cura.
Mica per niente si chiama PDmenoElle.
Questa vicenda tranquillizzerà gli elettori del PDmenoElle e li confermerà nel proposito di continuare a votare l'altra faccia del PDL.
Detti elettori vanno periodicamente rassicurati, con vicende tipo Consip, non sia mai che sospettassero che il PDmenoElle si stia trasformando in qualcosa di un po' meno indecente.
La vicenda Consip è funzionale alla campagna elttorale pro PDmenoElle.
Non son cambiati, si possono votare.

Alberto O., Bergamo Commentatore certificato 03.03.17 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Papponi... i nodi vengono al pettine devono andare a casa di corsa...altro che polizze..pupazzi

mariano alberti, roma Commentatore certificato 03.03.17 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Ultimi sondaggi Ixè:

Il Movimento 5 Stelle, per Ixè, avrebbe un balzo potente.

Se si votasse oggi per le elezioni politiche il M5S supererebbe il 40%

Aldo B. 03.03.17 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma lo scandalo consip non è niente in confronto a quello di Mattei Renzi che si è consumato in questi giorni.

In Califrnia dove si produce la strumentazione radiologica era già andato per definire i preliminari.

La settimana scorsa, nell'ambito dei finanziamenti per il sud, invece di aiutare l'agricoltura che ne ha tanto tanto bisogno,
ha fatto approvare il finanziamento di un enorme quantità di strumentazione radiologica
Mente l'approvavano lui era in California batter cassa per la sua tangente.

Al di fuori dell'ufficialità, chi ha segretamente incontrato in California ?
Come gli pagheranno la tangente ?
Maestro delle tangenti:
una tangente miliardaria.

Chi ha incontro Renzi in Califrnia, lo sapremo quando vedremo la provenienza della strumentazione radiologica acquistata per il Sud.

Un colpo da maestri.

Bravo in tutto, meno che a far vivere meglio gli italiani che lavorano.

Renzo Monza

Renzo Pozzetti 03.03.17 08:33| 
 |
Rispondi al commento

e questi qua sono quelli che volevanoa gran voce le dimmisioni della Raggi?
IO questa gente la spederei tutta quanta in Siberia , sarebbe una grossa liberazione per il paese

Lorenzo ., Amburgo Commentatore certificato 03.03.17 06:48| 
 |
Rispondi al commento

Ultima ora:

Tiziano Renzi ( Babbo del Babbeo premier) dichiara:

Non ho più nulla da nascondere. Possono interrogarmi ma non perquisirmi la casa.

Aldo B. 03.03.17 05:40| 
 |
Rispondi al commento

Se l'occhi, come se dice, so' lo specchio dell'anima e, se er tormento de l'anima potesse mettese i guantoni da box, l'occhi de babbo Tiziano e de babbeo Renzi sarebbero come quelli der Panda.

Aldo B. 03.03.17 04:51| 
 |
Rispondi al commento

invece di pensare al popolo gli fotte solo del loro sporco portafoglio e di appestare l'itaGlia di froci sieropositivi.

una leggina che se vuoi entrare in italia ti paghi un test HIV da 20 euro e se risulti positivo te ne torni al tuo paese a vita quello invece NO!

pezzi di meirda!

PDimierda 03.03.17 02:37| 
 |
Rispondi al commento

Dal giglio magico al crisantemo magico ...
Sta finendo l'era Renzi
Questo Marroni siamo sicuri sia un Renziano e non un Rossiniano che si era infilato dentro il giglio magico?
Dentro gli amici degli amici ?
E se la massoneria, quella vera dei poteri forti, avesse deciso davvero di scaricare Renzi perché il suo tempo e' arrivato alla fine , e puntare su altri cavalli dentro le finte dx e le finte sx? Vi stupireste?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.03.17 01:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stasera ho guardato lo spot televisivo fatto dal governo gentiloni in apertura del tg 2 la disoccupazione in calo l italia che cresce ????MA dove vivono questi????

stefano vercesi 03.03.17 01:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sallusti è prossimo ad una candidatura politica.
Non gli interessa più fare il giornalista, ammesso e non concesso che lo abbia mai fatto, gli interessa la carriera politica.
Prove generali di prossimo accordo PD e fora Italia

v. andrea 02.03.17 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi fa pena vedere il dott.Sallustri (Il Giornale) che tenta di "salvare" il papà di Renzi dicendo che è "un pasticcione"!!!, non sapendo neanche come andrà a finire questa storia del CONSIP.
Quando vedi il quotidiano "Il Giornale" o il "Corriere della sera" in qualche bar, conviene rubarlo e poi buttarlo via !!!

valentino g., castelfranco veneto Commentatore certificato 02.03.17 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuate così come stasera a "Piazza Pulita" e raggiungerete il 50% altro che 40%. Mi permetto solo di ricordarvi che per fondare un nuovo Stato bisogna per prima cosa cambiare il modo di pensare delle persone (J.J. Roussau). Stae con la gente, in mezzo alla gente sempre, ogni volta che potete. Grazie.In bocca al lupo!

Carlo Alerta 02.03.17 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In ITALIA vige DA SEMPRE la MAFIOCRAZIA ... SOLO IL M5S CI PUO' SALVARE !!!

Luigi Di Pietro 02.03.17 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma se sti Babbo e Babbeo Renzi nun se fossero messi 'n politica, se sarebbero trovati nelle pagine de la cronaca nera, anzi, sarebbero oggi dei super latitanti e ricercati come capi della criminalità organizzata, meglio noti col soprannome de:

il duo Tiziano e Matteo Messina Denaro

Aldo B. 02.03.17 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Lotti e Renzi padre sempre più coinvolti nella inchiesta Consip; Verdini condannato a 9 anni per il crac del credito fiorentino.
Siamo stati governati per 3 anni da dei LADRI toscani che hanno pensato solo a riempirsi le tasche e del Paese se ne sono fregati.

Lorenzo M. Commentatore certificato 02.03.17 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Altro che mafia siciliana ,ndrangheta calabrese, corona unita pugliese ,camorra campana ! Il clan toscano del PIGLIO MAGICO ...ha un altro stile irraggiungibile .

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 02.03.17 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eureka, il bancarottiere Denis Verdini condannato a nove anni! E sullo scandalo Consip un piddino risponde: “I 5Stelle pensassero alla plurindagata Raggi!” Come no, le porteremo le mele in galera. E tutto questo mentre il governo continua a parlare di crescita rassicurante del Paese, e se lo dice Gentiloni ci sentiamo molto rassicurati. Quando ci toglieremo dai Maroni questi qua sarà sempre troppo tardi.

Franco Mas 02.03.17 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Voglio vedere in galera Napolitano.

gennaro fu 02.03.17 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più lo scandalo si allarga,più i figli di buonadonna(politici ed informazione coivolti) si chiudono a riccio.Alla Raggi ,i delinquenti, terroristi dell'informazione,con la finalità principale,di demolire il M5S,gli hanno fatto,il pelo e contropelo,per mesi,h24, con accuse ridicole, di una rilevanza pari alla loro professionalità ed intelligenza...uguale allo ZERO.Un proverbio dice, tutti i nodi vengono al pettine,con la consip ..il giudizio finale ,per i corrotti e corruttori,si avvicina...magistratura permettendo.

Canzio R. Commentatore certificato 02.03.17 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Sti giornalai sono lenti ma inesorabili, finalmente la verità verrà alla luce.
" Tiziano Renzi non soltanto è innocente, ma è un cittadino specchiato e onestissimo, come e più di ciascuno di noi."
Parola di rondolingua.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 02.03.17 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'affare si ingrossa, azz.

Giovanni F. Commentatore certificato 02.03.17 19:32| 
 |
Rispondi al commento

I toscani, la peggior feccia di questo paese! Altro che i napoletani, quelli sono onesti a confronto.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.03.17 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bomba e il padre belfagor sono stati sorpresi ha mangiare la marmellatta ora hanno bisogno di una purga ora avranno la medicina dalla magistratura

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 02.03.17 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è le offerte di Lady Josina gomez di prestito diversi per i progetti fino a 70.000 euro con un tasso del 2% Contatta il tuo servizio di posta prestitobancario2017@gmail.com

antonie amdronia Commentatore certificato 02.03.17 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lode al Fatto Quotidiano .Sono le parole del giornalista di Repubblica Giannini in risposta a Marco Lillo che denunciava il silenzio vergognoso di stampa e tv sullo scandalo Consip.Onore a Giannini x la sua onestà su quella non ho mai avuto dubbi.Però caro Giannini il suo giornale non è stato in silenzio tutto questo tempo.Ha sferrato un attacco micidiale ,sistematico asfissiante ingiustificato e sopratutto inqualificabile e menzognero contro il movimento 5stelle e la sindaca Virginia Raggi un attacco durato 8 mesi 24ore su 24 (sperando che sia finito io non ci credo)un attacco sul nulla specialmente se confrontato con quello Consip.Solo ora lei di fronte alla triste realtà si rende conto che c'era ben altro su cui scrivere approfondire denunciare che un presunto abuso d'ufficio e due polizze fasulle.Si perché in questa vicenda ci sono appalti pubblici quindi soldi dei contribuenti x un valore di miliardi di euro c'è corruzione familismo ladrocinio e c'è sopratutto ancora una volta quella terribile certezza che il nostro paese non cambierà mai c'è la sfiducia dei cittadini onesti nelle istituzioni che coinvolge anche la nostra informazione il giornalismo quello vero che dovrebbe essere al servizio del cittadino denunciando le distorsioni del sistema le ingiustizie l'illegalità.Certo x far questo l'informazione deve essere totalmente indipendente dal potere cosa che nel nostro paese tranne rare eccezioni non si è mai verificata.Se ad esempio prendiamo Repubblica sappiamo a chi appartiene il suo editore è la tessera numero 1 del pd.Lei stesso ha ammesso che il suo giornale impegnato nella campagna contro la Raggi ha trascurato di informare i suoi lettori su questo enorme scandalo targato pd.In conclusione caro Giannini quello che voglio dirle è che forse avevamo ragione noi quando abbiamo denunciato il suo come gli altri giornali.

Antonio L. Commentatore certificato 02.03.17 18:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi, troppo facile liquidare il tutto con

"sto con i magistrati"

come hai detto nel salotto tv di Fazio.


Caro Babbeo Renzi, gran fijo de tu Babbo Tiziano

nun poi buttarla sempre in GOSSIP!

Sta vorta è CONSIP..so' cazzi...

Aldo B. 02.03.17 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Marroni,Tiziano Renzi,Verdini:che triangolo! Sta venendo alla luce il vero sistema che ha retto l Italia in questi anni:pchi minuti fa Denis Verdini è stato condannato a 9 anni per il crac del Credito Cooperativo Fiorentino.E mentre questi erano impegnati a banchettare il Movimento 5 Stelle si riduceva lo stipendio x supportare le PMI!

Rino Siconolfi, Ferrara Commentatore certificato 02.03.17 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Proprio ieri c'era in TV, a Tagadà, la Malpezzi( mejo conosciuta come la Befana der PD).

Alla domanda della conduttrice: " Perché non fate come il M5S che si sono ridotti lo stipendio?"

La Malpezzi è partita, come li bambini a scuola, a ribatte: " Non è vero che il M5S si toglie lo stipendio, bu-gi-a, bu-gi-a...invece, ah, ah, siamo stati noi del PD a fare la legge per togliere il finanziamento ai partiti!"

La conduttrice la incalza: " Perché non ascoltate il vostro Michele Emiliano e vi togliete totalmente lo stipendio?"

La Malpezzi è ripartita, come li bambini a scuola, a ribatte: " Non è ve-ro, non è ve-ro, che Emiliano ha detto di toglierci tutto lo stipendio, bu-gi-a, bu-gi-a...perché altrimenti la politica sarebbe soggetta a essere finanziata dai corruttori!"

A Malpè, mo basta con ste risposte da GOSSIP, la risposta ormai l'abbiamo trovata nel CONSIP!

Sarà per questo che c'hai er naso come pinocchio? Nun è che te sei pippata er viagra?

Ma tu madre t'ha chiamata Malapezzi perché quanno t'ha fatta ha capito che tutti i pezzi le so' venuti tarmente male che era inutile copiarte 'n bella?

Aldo B. 02.03.17 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori