Il Blog delle Stelle
Codice antimafia: il PD gioca ancora al ribasso

Codice antimafia: il PD gioca ancora al ribasso

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 13


di MoVimento 5 Stelle

Il Pd, come al solito, sul contrasto alla corruzione predica bene e razzola male: nella riforma al Codice Antimafia, approvato in Senato, il partito di Renzi all'ultimo minuto ha presentato in Aula e non in Commissione, dove per 3 anni è stato discusso il provvedimento, un emendamento che depotenzia il testo e di fatto riduce molti degli elementi positivi che la norma poteva avere in principio.

Lo hanno fatto con la legge anticorruzione approvata nel 2015, lo hanno fatto con il 416 ter cp sul voto elettorale di scambio politico - mafioso e sono tornati a farlo di nuovo anche con la riforma al Codice Antimafia.

E' ormai chiaro che per il PD i singoli corrotti e corruttori che per esempio sono indiziati di aver dato una tangente per aggiudicarsi un appalto pubblico e lo hanno fatto senza far parte di una associazione a delinquere, sono anime innocenti, agnellini e non meritano di subire misure preventive come i sequestri o gli obblighi di soggiorno. Eppure sappiamo benissimo che nei reati contro la pubblica amministrazione, il vincolo associativo non viene contestato neanche nei processi penali, figuriamoci nell'applicazione delle misure di prevenzione! I processi per la maggior parte si fanno per corruzione, non per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione. Quindi, aver inserito il vincolo associativo, di fatto rende inapplicabile la norma e mette in pericolo l'applicazione delle misure di prevenzione.

Quando si parla di lotta alla mafia e alla corruzione non si fanno sconti a nessuno. Questo è il dovere della politica, non quello di cercare ogni volta vie d'uscita per i responsabili del malaffare e per coloro che delinquono: questi sono tali a prescindere se appartengono o meno ad una associazione. Ci vuole, dunque, un messaggio forte, chiaro e rigoroso contro tutti indistintamente se vogliamo davvero incidere sui fenomeni corruttivi. Ci vuole coraggio: quello che manca ai partiti.

In questo Paese è necessario introdurre immediatamente l'agente sotto copertura per i reati contro la PA, il whistleblowing sia nel pubblico che nel privato, il DASPO per politici, funzionari pubblici e imprenditori corrotti, una seria riforma della prescrizione, la modifica del 416 ter del codice penale sul voto di scambio elettorale politico-mafioso. Misure che verranno introdotte dal MoVimento 5 Stelle non appena al Governo.

Niente sconti contro corruzione e mafie. Non ci renderemo mai complici di compromessi al ribasso.
Quelli ai quali è abituato il PD!



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

6 Lug 2017, 16:34 | Scrivi | Commenti (13) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 13


Tags: antimafia, associazione a delinquere, corrotti, corruttori, pd, renzi

Commenti

 

la mafia non esiste piu'da parecchio tempo e' diventato solo traffico di influenze !!!

sergio boscariol 09.07.17 16:56| 
 |
Rispondi al commento

UNA SOLUZIONE PER OGNI TUO PROBLEMA.
Avete bisogno di prestito di denaro serio e onesto, e 72 heured an tasso di interesse del 3%.
Io sono un creditore privato, offro il mio aiuto per qualsiasi persona che hanno bisogno di
il denaro è un problema personale.
In contatto con me, perché avete bisogno del mio privato e-Mail: frannkheinz@gmail.com Whatsapp solo : +1 929 222 7884

UNA SOLUZIONE PER OGNI TUO PROBLEMA.
Avete bisogno di prestito di denaro serio e onesto, e 72 heured an tasso di interesse del 3%.
Io sono un creditore privato, offro il mio aiuto per qualsiasi persona che hanno bisogno di
il denaro è un problema personale.
In contatto con me, perché avete bisogno del mio privato e-Mail: frannkheinz@gmail.com Whatsapp solo : +1 929 222 7884

FRANK HEINZ 07.07.17 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao
Offriamo al sicuro e in piena trasparenza, octroies di denaro prestito da 1000€ a 50000€ a seconda della vostra esigenza.
Tutto questo con il supporto di documenti e una grande velocità.
Grazie per averci fatto conoscere tramite il nostro indirizzo di posta elettronica : frannkheinz@gmail.com
Whatsapp solo : +1 929 222 7884

FRANK HEINZ 07.07.17 21:47| 
 |
Rispondi al commento

domanda: dei ladri possono fare delle leggi per finire in galera?

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 07.07.17 12:45| 
 |
Rispondi al commento

PROMUOVERE I PICCOLI BORGHI PER SALVARE LE GRANDE CITTÀ DAI TURISTI.

Il turismo è importante per Italia, ma non può diventare un macigno che calpesta le pietre dei siti patrimonio Unesco.

Promuovere attraverso le Regioni i borghi piccoli gioielli di architettura, cultura e arte per distribuire i turisti e le risorse sul tutto il territorio nazionale.

Shahab Shirakbari, TERNI Commentatore certificato 07.07.17 07:38| 
 |
Rispondi al commento

l'inizio di questo articolo non lo capisco, forse non è scritto in modo chiaro, però è il solito argomento che quelli là trasformano in raggiro, saluti

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 06.07.17 21:25| 
 |
Rispondi al commento

TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV
TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV
TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV
TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV TV
NOSTRA 2 ORE LA SETTIMANA INFORMAZIONE VERA PER IL POPOLO.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 06.07.17 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Il democristiano ha una innata e spiccata abilità al falso e allo spergiuro tipico dei massoni in libertà provvisoria.
E' riuscito a far perseguire Marco Lillo , FQ e famiglie ...ma la giustizia non riesce a perseguire Lotti, papino Renzi e consociati alla corte di CONSIP. La GUERRA è iniziata .....

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 06.07.17 19:19| 
 |
Rispondi al commento

avete visto che brutta faccia abbiamo in copertina se comandasse lui ci sarebbero le carceri piene di oppositori politici e alle 5 del pomeriggio ci sarebbe il coprifuoco questo armigero c e la portato quella merda secca di napolitano giovane camicia nera

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 06.07.17 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Bella proposta!
A me sembrerebbe opportuno anche istituire delle figure che siano responsabili della legalità, le quali abbiano il compito e strumenti adeguati per controllare cosa avvenga.
E se avviene qualche cosa che non va, o si trova il colpevole o sono i 'Responsabili' ad avere il DASPO.

flavio fachin 06.07.17 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Come fa a votare il PD contro se stesso? Hanno in casa loro il 75% della corruttela !!! Quella gentaglia sappiano che la pazienza è finita!

Salvatore Conte 06.07.17 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Per favore potete evitare di metter le foto del bugiardo m.r. non lo sopporto più,grazie

enzo calderini 06.07.17 17:42| 
 |
Rispondi al commento

MA AI CITTADINI, chi glielo spiega che al PD dei cittadini non gliene frega un belin??? E che al PD interessa solo di chi fa politica ??????

terenzio eleuteri Commentatore certificato 06.07.17 17:15| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori