Il Blog delle Stelle
Angelo, morto di freddo a 43 anni

Angelo, morto di freddo a 43 anni

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 58

da FanPage.it

Si chiamava Angelo Lanzaro, aveva 43 anni e da un anno e mezzo viveva nel capannone che un tempo ospitava il Mercatone ad Avellino, il senza fissa dimora morto ieri nella città campana a causa del freddo. L'uomo è stato trovato sul suo giaciglio ghiacciato, privo di vita. Oggi sarà effettuata l'autopsia anche se la situazione tuttavia lascia poco spazio ai dubbi. Drammatica la storia di Angelo: originario della provincia di Napoli, con un matrimonio finito alle spalle e due figli, ridotto in povertà e costretto ad abitare in un tugurio. Il Mercatone, nonostante gli accessi fossero stati murati, è di facile accesso d'estate. D'inverno, tuttavia, per le temperature rigide nessuno vi si rifugia. Solo i più disperati fra i disperati.

Ora, dopo la tragedia, ad Avellino la polemica coinvolge l'Amministrazione comunale: com'è possibile che un senza fissa dimora seppur conosciuto dai servizi sociali non sia stato ‘messo in sicurezza' e monitorato? Possibile che sia ‘sfuggito' in una cittadina medio-piccola come Avellino, dove il problema dei clochard non rappresenta una situazione ingestibile al pari delle grandi metropoli? L'amministrazione è guidata da tre anni da Paolo Foti (Partito Democratico).  E dire che il giovane morto di freddo appariva in un reportage giornalistico dell'emittente irpina Tele Nostra, datato dicembre 2016, nel quale, interpellato da un cronista, chiedeva disperato aiuto proprio al sindaco avellinese per la sua situazione, senza evidentemente ottenere riscontro.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

12 Gen 2017, 11:15 | Scrivi | Commenti (58) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 58


Tags: angelo, avellino, freddo, morto

Commenti

 

Ieri c'è stato un altro caso di una famiglia ""ITALIANA SFRATTATA"" per dare la casa ad una di "marocchini" !!
Questo è lo scandalo più scandalo che c'è!!!
Ma che abbiamo a che fare noi con i marocchini ?!?! L' unica cosa che abbiamo sono gli STUPRI che quegli animali hanno perpetrato contro le donne italiane durante l'occupazione di quelle merde di francesi nella seconda guerra mondiale !!!
Speriamo che il M5S si liberi di questo AVVOCATICCHIO-FALLITO CHE ABBIAMO AVUTO LA ""DISGRAZIA"" DI AVERE COME SINDACO A ROMA !!!

mario bianchini, roma Commentatore certificato 25.01.17 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Sir / Madam,

Sono la signora Adeline jaroux della Francia Sto cercando i soldi pronti per diversi mesi sono stato 6 volte vitimes truffa con istituti di credito che hanno bisogno di Rune me, ho fatto un tentativo di suicidio, perché loro. Perché ho avuto debiti e bollette da pagare. Ho pensato che era finita per me non ho più senso vivere.

Ma per fortuna ho visto le testimonianze fatte da molte persone su MR Pascalo, questo è come ho contattato per il mio prestito per risolvere i miei debiti e il mio progetto. E 'con MR Pascalo della vita, il mio sorriso ancora una volta è un semplice MR e il cuore molto comprensivo. Attenzione si comers istituti di credito Africa, perché ci sono infatti gli individui istituti di credito qui in Francia

Se avete bisogno di finanziamento; prestito di denaro o qualsiasi progetto che realizzare questo uomo vi aiuterà a raggiungere e vi sostenga finanziariamente

Contatto: claudejiliet7@gmail.com

maria gianni, molise Commentatore certificato 16.01.17 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Il Pd non si è fatto la minima idea di quali siano le priorità nel nostro Paese. La crisi in cui versano gli italiani è sicuramente il problema che si deve affrontare e risolvere prima degli altri . Non perchè gli altri problemi siano meno importanti ma perchè la crisi economica, la mancanza di risorse, le sfavorevoli frustranti prospettive e la povertà sono le cause che hanno portato gli italiani a scelte estreme. Vedi: Perugia, distrutto dalla crisi uccide i figli e si ammazza, In balia della crisi, si spara: grave imprenditore dei Castelli Romani, Suicidi per ragioni economiche, la tragedia italiana, Non riescono a pagare il mutuo e la fanno finita, Disoccupato riceve notifica di sfratto e si impicca, Crisi: la strage silenziosa degli italiani, Suicidi per crisi: è una carneficina, Crisi, ancora un suicidio, Il cimitero della crisi. Queste sono le tragiche cronache degli avvenimenti che il governo Pd ha ignorato, credo volutamente ignorato perchè non è possibile pensare che al governo non ne fossero al corrente visto che questi fatti sono stati pubblicati. Esistono quindi delle priorità, delle tragiche priorità che il nostro ex presidente Giorgio Napolitano, nella saggezza che proviene dagli anni oltre che dalla consolidata esperienza politica, potrebbe considerare e porre in evidenza all' attenzione del governo. Questi tragici fatti non possono essere ridotti ad argomenti di secondo piano per un governo che oggi opera delle scelte discutibili ignorando non solo la povertà, non solo le indicazioni europee che richiamano l' Italia ad adottare i giusti provvedimenti ma che ignora anche le politiche adottate dagli altri paesi dell' Eu.

Francesco C. Commentatore certificato 15.01.17 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Cioè… In questa società moderna, l’assistenzialismo racchiude un concetto che obbliga, per legge, a recuperare gli irrecuperabili, a sviscerare le cause di gesti folli disumani dovuti al benessere, quando diventa depravazione ma concede il libero arbitrio e lascia quindi per la strada, a coprirsi di asfalto, persone deboli che, con la complicità di una disgraziata dignità, fanno del male solo a se stesse e se chiedono aiuto, lo fanno senza colpevolizzare nessuno o non lo chiedono affatto, fino a morirne.

Maria R., Vicenza Commentatore certificato 14.01.17 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Se l'avesse fatto un Sindaco Cinquestelle, a disinteressarsi di un senzatetto nonostante una denuncia in tivvù, sarebbe successo il finimondo.
Invece il Sindaco PD se ne è disinteressato, anzi la trasmissione dell'emittente locale su Angelo pare l'abbia indisposto.
Questi piddini, appena si sentono criticati, la fanno pagare ai più deboli.
Angelo, dagli uomini hai ricevuto solo disinteresse e sfruttamento della tua situazione.
Riposa in pace.

Teresa, Bari 13.01.17 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Io passo dal tuo blog per ringraziare ms. ANISSA per i suoi benefici. Grazie a te cara Signora, la mia azienda è salito e mi sento sollevato ora. Posso testimoniare la mia gratitudine parlando per te ovunque io sarò, per il mondo, per sapere che ci sono ancora dei buoni di credito nel mondo si può contare per realizzare i suoi sogni e raggiungere i suoi obiettivi. Grazie mille per il prestito, e per chi vuole contattare questa donna, ecco il suo indirizzo : developpement.aide@gmail.com

alice vierra papoucho Commentatore certificato 13.01.17 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo a prenderli nei loro bei palazzi e tagliamogli la gola. Non vedo altra soluzione. Hanno rifatto un governo con dentro la boschi e la solita gentaccia nonostante milioni di italiani li abbiano bocciati. Ora basta hanno rotto er cazzo

Antonio s. Roma 13.01.17 16:55| 
 |
Rispondi al commento

RaiNews24 alle 14:46 del 13 gennaio 2017' "Un migrante e' morto in rogo, domani si incontrano le istituzioni" E per Angelo e per tutti gli altri italiani nelle sue condizioni quali e quante istituzioni si sono incontrate?

Francesco C. Commentatore certificato 13.01.17 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premesso che al Pd non gliene frega piu' di tanto degli italiani e delle famiglie italiane in difficolta': a loro interessano solo gli immigrati. Vedi il piano contro la poverta', crisi sempre piu' famiglie alle mense dei poveri,anche i nostri bambini nella morsa della crisi, neanche 70 euro l'anno per curarsi, in sette milioni sognano un lavoro, italiani poveri e presi in giro, italiani alla fame, italiani a pane e sempre meno acqua, aumento record della poverta' in Italia, crisi studentessa sviene non mangiava da giorni, poveri figli nostri, famiglie letteralmente alla fame, migranti in albergo ed italiani sempre piu' poveri, effetto JobsAct, eurostat la poverta' colpisce il 28% degli italiani, suicidio per crisi e la chiamano ripresa, come nel dopoguerra anzi peggio, pane e latte un lusso, buono scuola la sinistra dimentica i poveri, altro che ripresa l'Italia e' allo sbando, consumi sottozero, tanto per citare solo alcuni articoli facilmente rintracciabili su internet. Poi c'e' da considerare che il Pd e' troppo impegnato nelle operazioni di ingegneria sociale a sfondo arcobaleno per pensare ai poveri. Poi che volete, puo' anche darsi che Angelo non fosse iscritto al Pd e soprattutto non si e' trattato di Gentiloni per il quale i media si sono profusi in ore di trasmissioni e aggiornamenti.

Francesco C. Commentatore certificato 13.01.17 13:40| 
 |
Rispondi al commento

PENSO SINCERAMENTE CHE BISOGNEREBBE INTRAPRENDERE UNA CLASS ACTION CONTRO IL SINDACO FOTI,PER OMICIDIO COLPOSO,CHI NE HA FACOLTA,LO FACCIA..SUBITO!!

fulvio failla, fulvio.failla@libero.it Commentatore certificato 13.01.17 10:32| 
 |
Rispondi al commento

siamo tutti dei grandissimi ipocriti ci scandaliziamo quando succedono e poi?torniamo a zappare il nostro orticello aspettando che qualche altro poveraccio muore.saluti

gaetano raffa 13.01.17 10:17| 
 |
Rispondi al commento

INACCETTABILE!!! L'Italia è un paese MOLTO RICCO ed ipocritamente cattolico. Non è tollerabile che una persona che aveva persino chiesto aiuto al sindaco sia stato considerato meno di niente e x questo è morto di freddo. Alziamo BARRICATE !!! Se non ci rivoltiamo ci faranno crepare anzitempo. Fede

Federico fauci 13.01.17 08:55| 
 |
Rispondi al commento

e poi qualcuno mi deve spiegare perché per un italiano senza casa non c'è posto nei centri di accoglienza per immigrati clandestini. Si trova posto per migliaia di persone e non è stato trovato posto per uno solo?

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.01.17 00:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

la colpa è di chi ha rifiutato di far votare il parlamento sul reddito di cittadinanza accampando come scusa falsi moralismi quali "bisogna creare posti di lavoro non fare assistenza", oppure "in Italia ci sono già tanti falsi invalidi".
In Italia la gente muore di freddo, di fame e di stenti grazie ai politici che usano le auto blu, gli elicotteri blu e gli arerei blu e poi pensano pure di poterci fare la morale. E'uno schifo.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.01.17 00:41| 
 |
Rispondi al commento

la colpa di questa morte ricade sulla coscienza di tutti coloro che non hanno permesso che venisse presentato in aula il progetto di legge del movimento 5 stelle sul reddito di cittadinanza.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.01.17 00:33| 
 |
Rispondi al commento

cosa possono pensare i figli di questo "povero" Uomo?

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 12.01.17 22:15| 
 |
Rispondi al commento

PAESE DI MERDXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 12.01.17 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Sindaco PD?
Allora è normale che ci siano queste porcherie.
Riposa in pace angelo Lanzaro di 43 anni, vittima di questi indegni e schifosi esseri innominabili, tuoi concittadini.

Ivan.Ital 12.01.17 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna solo vergogna, che i responsabili paghino, o dormissero anche loro all'aperto almeno per una settimana.

Arduino Zappi 12.01.17 19:44| 
 |
Rispondi al commento

SENZA PAROLE!

PENSO CHE LE PAROLE NON POSSANO ESSERE SUFFICIENTI PER DEFINIRE QUESTA ABERRAZIONE.
UN ITALINO CHE MUORE DI FREDDO NEL 2017 NELLA SUA NAZIONE!
LE ISTITUZIONI RESPONSABILI DOVREBBERO FINIRE DAVANTI AD UN GIUDICE E RISPONDERE DELLA MORTE DI ANGELO, CAUSATA PER MANCATA ASSISTENZA A PERSONA INDIGENTE.
MA TANTO, COME SEMPRE, A PARTE LE SOLITE INDIGNAZIONI DEL MOMENTO, RESPONSABILI CHE PAGHINO NON SE NE VORRANNO TROVARE E PERSEGUIRE.

VIVA L' ITALIA!

ANTONINO CRISCUOLO 12.01.17 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono nauseato...lo scrive uno che se continua cosi farà la stessa fine.. R.I.P.Angelo.

ciro d'antonio 12.01.17 18:26| 
 |
Rispondi al commento

tutti uniti contro quei delinquenti che ci governano ci hanno messo dentro una gabbia di miseria vengono alla televisione ha dire che tutto va bene e le persone muoiono di freddo e di fame vergognatevi ladroni

giancarlo ricomini, marina di carrara toscana Commentatore certificato 12.01.17 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Se non hai la pelle " diversamente bianca" nessuno ti caga, m5s al potere compreso, non fai notizia, è l'ipocrisia e la moda del momento. Un po'meno ipocriti, un po' meno buonismo modaiolo, e tanto più rispetto, comprensione e affetto per la propria gente !

Fasog Gi 12.01.17 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Any European citizen any Italian citizen by this time should be able to formulate an opinion on the times in which we are to live common Opposition in turn put their personal agenda back and forth what is right for the nation and for change if we want a good deal of a monetary economy


questo governo deve andare a casa subito. non vi vogliamo, ve l abbiamo detto il 4 dicembre chiaramente e democraticamente.rispettate il popolo e andatevene

stefano vercesi 12.01.17 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Sì, ma nessuno dice che la "sindaca" di Roma preferisce scacciare una famiglia italiana da una casa a San Basilio, per darla ad una di......marocchini !!! Andate a vedere la sera alla stazione Tremini o al Colle Oppio che sta a due passi dal Colosseo e da i Fori Imperiali, quanti""ITALIANI"" dormono per strada!!! A quegli ""ITALIANI"" chi ci pensa, certamente non la "sindaca" !!!!!!!!!!

mario bianchini, roma Commentatore certificato 12.01.17 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Potevo capire benissimo Angelo, al quale lo stato, ha spaccato la famiglia, al quale ha tolto ogni dignità persino quella di poter stare tra gli esseri umani. E' mai possibile che nel 2017 si debba morire cosi! Ciao Angelo, hai finito di soffrire.

Christian Usai, Sassari Commentatore certificato 12.01.17 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Politici di merda farete una fine peggiore!!!! Sono senza parole, fortemente indignato.

Gargiuolo francesco 12.01.17 16:47| 
 |
Rispondi al commento

E' straziante ed inaccettabile che si viene al mondo per fare una fine come questa...

Sappiate che la percentuale di cittadini a rischio di una situazione analoga aumenta ogni giorno di più.

Sono questi i problemi da risolvere per cui sbracciarsi e non scervellarsi per trovare le più fantasiose lamentele per il mancato accordo nel Parlamento europeo.

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 12.01.17 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Uno sbigottito e grandissimo pensiero ad Angelo, persona che evidentemente ha dovuto affrontare eventi terreni molto più grandi di lui.
Ma per piacere non facciamo gli avvoltoi utilizzando questa tristissima storia.
I colpevoli sono sicuramente tanti. Non andiamoli a cercare a sinistra o a destra. I colpevoli diretti sono tutti quelli (e sono sicuro saranno tanti) che sapevano delle condizioni in cui lui versava e non hanno fatto nulla per lui, cronista compreso.
L'indifferenza è la malattia più grave da debellare in ognuno di noi.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 12.01.17 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché nessuno gli ha consigliato di insultare un poliziotto o qualsiasi altro pubblico ufficiale?
Sarebbe andato qualche notte in galera e non sarebbe morto di freddo. Solo così doveva fare ma nessuno lo ha consigliato. Vergogna! Vergogna infinita!

Pietro Benigni 12.01.17 16:32| 
 |
Rispondi al commento

SENTENDO QUESTE COSE SI DIVENTA XENOFOBI.
LA GUERRA FRA POVERI VIENE GESTITA DAI POLITICI ITALIANI DI MERDA

KUTTA IUKO 12.01.17 15:29| 
 |
Rispondi al commento

La "misericordia" non si applica a tutti. Anche per quella ci vogliono Santi in Paradiso.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 12.01.17 15:19| 
 |
Rispondi al commento

R.I.P. Amen

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 12.01.17 15:03| 
 |
Rispondi al commento

E' MORTO PER COLPA DEL PD CHE NON HA VOLUTO IL REDDITO DI CITTADINANZA!

Gianluca C., Rimini Commentatore certificato 12.01.17 14:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E parliamo di privacy per non dare i nomi che hanno generato i crediti in sofferenza nelle Banche!
M5S è l'unica speranza: col reddito di cittadinanza Angelo non sarebbe morto

Ilario F., Conegliano Commentatore certificato 12.01.17 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Che tragedia e che vergogna per tutti noi!

Vincenzo De Mars, Svizzera Commentatore certificato 12.01.17 14:27| 
 |
Rispondi al commento

. . . Sempre di crimini contro il popolo si tratta ! Impareremo ad essere uniti e ad andare tutti a votare ? ? ?

Francesco Marini 12.01.17 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Omicidi sociali, istituzioni latitanti.
Se perdi lavoro, perdi anche casa e le politiche abitative macchine buracratiche lente e spesso inconcludenti
Addio Angelo , vittima dell'indifferenza

Amalia Francesca riso 12.01.17 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra gia' di sentire le invettive di chi finge d'indignarsi, di chi si fa' paladino dell' italianita'....Vedremo se il personaggio salvini, che da vent'anni vive sulle spalle dei contribuenti (anche immigrati), vorra' cavalcare la notizia di questo poveraccio mollato da famiglia, pseudo amici e istituzioni...
gia' si fanno chiamare istituzioni...
Istituzioni che depredano le persone, che succhiano le risorse che la popolazione destina ai piu' deboli, compresa la prima accoglienza dei profughi....
Si istituzioni che vivono sulle risorse della nazione e poi sbraitano sbandierando una presuta italianita'. Invece di parlare i salvini vari delle istituzioni, tagliatevi i lauti stipendi che supinamente vi vengono elargiti dai contribuenti! Lasciate nelle casse dello stato i rimborsi illegali cosi che vengano redistribuiti. Fate questo invece di parlare parole ipocrite amplificate dai media complici.

gino g., padova Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 12.01.17 13:54| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNA NESSUNO dei governanti PENSA AI POVERI

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 12.01.17 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma in tutto questo non si considera la responsabilità dell'ex moglie? Non era, Angelo, il padre dei suoi figli?

Stefano Gaetani, Roma Commentatore certificato 12.01.17 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Pensiamo prima agli italiani...

DARIO P., CARSOLI (AQ) Commentatore certificato 12.01.17 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Nell'italietta se non sei negro,se non fai la vittima,se non ti pieghi a pecorina davanti a qualche vescovo,se non rubi,se non fai finta di provenire da qualche guerra immaginaria e soprattutto se sei italiano,non vieni aiutato.
Come succede con gli anziani italiani,gente che ha lavorato una vita a cui viene sputato in faccia dalla corrotta politica italiota per far finta poi di aiutare tutte le scimmie che fanno sbarcare per poi,giustamente,sfruttarli in chissà quali modi che non m'interessano.
Vie le scimmie dall'italia.

Riposa in pace Angelo.

Taipan X Commentatore certificato 12.01.17 13:26| 
 |
Rispondi al commento

MERDA E SANGUE

MERDOSI CHE RUBANO IL SANGUE AGLI ALTRI ...POVERI....DIMENTICATI...NONCURATI...

IN UN MONDO INDIFFERENTE CINICO E AUTOLESIONISTA

Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 12.01.17 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Continuiamo a mantenere immigrati clandestini negli alberghi e lasciare gli italiani a crepare così!
Basta!!Accordiamoci con chi vuol cacciare il PD dal governo!!!

Cesare D., Firenze Commentatore certificato 12.01.17 13:18| 
 |
Rispondi al commento

**V***


Vi è una sola parola : VERGOGNA !

Il popolo, (“ il Signore”,” il Re”), è definito nella Costituzione sovrano.

Si forma un Governo (“il Regno”) formato da coloro che sono stati, o sarebbero dovuti essere, eletti in rapporto a degli specifici e chiari programmi presentati (“il Padre”).

Ma...nei fatti e non nelle parole.. le cose vanno diversamente.


Possiamo interpretare anche laicamente il S. VANGELO e leggiamo in Matteo 7,21-23:


“ Non chiunque mi dice : Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. Molti mi diranno in quel giorno: Signore, Signore, non abbiamo noi profetato nel tuo nome e cacciato demoni nel tuo nome e compiuto molti miracoli nel tuo nome? Io però dichiarerò loro: Non vi ho mai conosciuti; allontanatevi da me, voi operatori di iniquità.”


Sempre nel S. VANGELO e sempre in Matteo 25,41-46 si legge:


“ Poi dirà a quelli posti alla sua sinistra: Via, lontano da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli. Perché ho avuto fame e non mi avete dato da mangiare; ho avuto sete e non mi avete dato da bere; ero forestiero e non mi avete ospitato, nudo e non mi avete vestito, malato e in carcere e non mi avete visitato.
Anch' essi allora risponderanno: Signore, quando mai ti abbiamo visto affamato o assetato o forestiero o nudo o malato o in carcere e non ti abbiamo assistito?
Ma egli risponderà: In verità vi dico : ogni volta che non avete fatto queste cose a uno di questi miei fratelli più piccoli, non l'avete fatto a me. E se ne andranno, questi al supplizio eterno, e i giusti alla vita eterna”.


Auguri per una Politica sufficientemente Umana

P.S. : Inutile ricordare l'agito di alcuni ministri riguardo ai familiari di alcuni conosciuti imprenditori.

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 12.01.17 12:57| 
 |
Rispondi al commento

mi vergogno di far parte di questa società che non è capace di dare uno spazio caldo ad una persona in difficoltà

Maria P., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau 12.01.17 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.. mi astengo da commenti, sono troppo avvilita! Mi chiedo solo come sia possibile, in un Paese dove tutti si spellano le mani di fronte alla solidarietà, che un cittadino Italiano in Italia venga ignorato dallo stesso Stato che spende MILIARDI per gli immigrati ... non sono razzista MA queste drammatiche storie me lo faranno diventare !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.01.17 12:12| 
 |
Rispondi al commento

ao ospiti in albergo con un costo di 35 euro al giorno da parte dell'italia (scrivo apposta in piccolo italia) per, per gli italiani non c'e' niente per extra comunitari ,zingari anche loro prendono soldi circa 500 euro al mese forse piu' dalla europa con i soldi pagati di tasse dall'italia, o pensionati extracomunitati con una pensione sociale che costa all'italia 357 milioni di euro l'anno senza aver versato neanche un euro di contributi ,per il solo motivo di essere residenti in italia da piu'di 10 anni legge voluta dalla sinistra, questa e' l'italia per e' solo una merda , grazie italiani che votano pd o forza italia .

luciano chiariello, melzo Commentatore certificato 12.01.17 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste cose sono inaccettabile!
è incredibile che ci sia ancora gente che muore di freddo per strada, senza una casa.
Siamo nel 2017 ma come nel medioevo.

Vincenzo Calì 12.01.17 11:27| 
 |
Rispondi al commento

OMICIDI SOCIALI

marcello giappichelli 12.01.17 11:27| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori