Il Blog delle Stelle
A Sarego stiamo vincendo la battaglia contro l’inquinamento

A Sarego stiamo vincendo la battaglia contro l’inquinamento

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 104

di Roberto Castiglion, sindaco uscente e candidato sindaco M5S

Dal 2013 siamo in prima linea nel limitare i danni derivanti dall’inquinamento dei PFAS delle falde acquifere. Per primi abbiamo chiuso i pozzi seguendo i parametri restrittivi imposti dagli organi competenti, con parlamentari e consiglieri regionali abbiamo presentato diverse denunce alla Procura della Repubblica e sollecitato l'Istituto Superiore di Sanità per una risoluzione del problema.

Abbiamo operato sugli acquedotti per portare l'acqua a quei cittadini i cui pozzi sono diventati inutilizzabili. A dare forza alla nostra azione, la recente pubblicazione della relazione di Greenpeace riguardante i risultati delle analisi sui PFAS effettuate nell’acqua di rete in diversi comuni veneti dove si evince che l'acqua dell'acquedotto di Sarego raggiunge valori di PFAS equiparabili, e a volte inferiori, a quelli di comuni lontani dalla zona contaminata.

Seppur l’acqua sia considerata potabile in tutti i comuni coinvolti dalle analisi, si conferma l’attento lavoro che abbiamo portato avanti in questi ultimi anni.

Questi importanti traguardi non fermeranno la battaglia che fin dall’inizio si è intrapresa: la ricerca di fonti di approvvigionamento alternative facendo ricadere i costi su chi è responsabile di questo inquinamento.
Chi inquina deve pagare!

Quanto fatto ci da la fiducia di continuare la battaglia per tutelare la salute dei cittadini

I candidati del Movimento 5 stelle Sarego:

Roberto Castiglion, Luzi Manuela, Tregnaghi Ivano, Zambon Flavio, Costa Enrico, D’Errico Pietro, Dalla Pria Veronica, Ferron Andrea, Gastaldi Giulia, Mercedi Redenzio, Monanni Fabio, Rateni Antonella, Roviaro Mauro



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

22 Mag 2017, 14:47 | Scrivi | Commenti (104) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 104


Tags: Roberto Castiglion, Sarego, sindaco

Commenti

 


offrono prestiti tra particolare grave in Italia
Ciao, sono una Francia finanziario, io sono disposto a concedere prestiti a tassi di interesse del 3% al mese, un importo di € 5000 a € 3 milioni, come l'offerta di prestito, ho fatto tutto categorie di persone, società, tutti i tipi di aziende, individui? e gli investitori immobiliari, prestiti a prezzi molto economici e moderata. Sono un finanziatore certificato, registrato e legittima. È possibile in contatto con me oggi, se siete interessati a ottenere questo prestito, contattatemi per ulteriori informazioni sul processo di prestito, processo come i termini e le condizioni del prestito prestito sarà trasferito a voi. Ho bisogno del vostro risposta urgente, se siete interessati, ecco la mia mail per ulteriori informazioni sul prestito tra particolare serieusx:
Grazie, in attesa di leggere la mia posta :: leningcredit700@gmail.com

Maria 10.06.17 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti e tutte
Offro finanziamento di € 5000 a € 35 milioni tra particolare seria e molto veloce
Per regolare la tua vita, hai bisogno di soldi, sei
Fogli, non hanno accesso al credito bancario e non favoriscono una
Bank, è necessario il finanziamento per la costruzione
progetto immobiliare, creando la propria attività, la schiena
personale, si ha il desiderio di raggiungere e bisogno di fondi,
Un cattivo credito o soldi per pagare
Fatture o debiti, si formano un gruppo e borse di studio associato
Qualsiasi importo e il mio termine di rimborso
Se mi étudie.Contactez per ampie informazioni

Vi prego di contattarmi per posta: leningcredit700@gmail.com

Maria 10.06.17 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Io sono un creditore privato, che offrono prestiti a qualsiasi persona onesta e in grado di pagare il suo credito. Ammetto di prestito a causa della crisi economica del paese. E la gente non beneficiano le banche, alcun sostegno finanziario, che è il motivo per cui ho creato un offerta di prestito a partire da € 25.000 a € 4.000.000 in ogni persona onesta. Quindi, se siete interessati a ottenere un prestito affidabile. Si prega di contattare me così posso darvi un prestito. E caro cliente, in particolare, per specificare l'importo richiesto e si contattarmi tramite e-mail così posso rispondere automaticamente al messaggio.
e-mail: leningcredit700@gmail.com

Maria 10.06.17 14:16| 
 |
Rispondi al commento


finanziamento veloce e serio

Ciao a tutti e tutto
Offro finanziamento di € 5000 a € 35 milioni tra particolare seria e molto veloce
Per regolare la tua vita, hai bisogno di soldi, sei
bloccati, non hanno accesso al credito bancario, o non hanno il favore di
banca, è necessario il finanziamento per la costruzione
vero e proprio progetto immobiliare, creando la propria attività, la schiena
personale, si ha il desiderio di raggiungere e bisogno di fondi,
cattivo credito o bisogno di soldi per pagare
bollette o debiti, si formano un gruppo e borse di studio associato
qualsiasi importo, e il mio termine di rimborso
étudie.Contactez a me per ampie informazioni

Vi prego di contattarmi per posta: leningcredit700@gmail.com

Maria 10.06.17 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo è vero, gli speculatori della borsa rovinano il mondo.

Biponline Italia, Ercolano Commentatore certificato 27.05.17 00:24| 
 |
Rispondi al commento

btavi ed avanti così!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.05.17 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Questo messaggio si rivolge alla persona avente bisogno di prestito per affrontare le difficoltà finanziarie per uscire dal vicolo cieco che causano l'economia al giorno d'oggi. Siamo in grado di farvi prestiti in tutti i domini o che siate e con condizioni che vi faciliteranno la vita e un tasso annuale da partire dal 2%. se avete bisogno di prestito non esitate a contattarle per ulteriori informazioni sulle nostre condizioni.

Personale Mail: piombiipatrizia@gmail.com
Invia la nostra azienda loanprivate.invest@gmail.com
ecco il nostro numero di WhatsApp: +33755015299

Grazie e buona giornata.

Piombi 24.05.17 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti
Per chi è alla ricerca di un sostegno finanziario, serio e rapido per l'acquisto della vostra auto, acquistare la vostra casa, iniziare una piccola impresa, o esigenze personali, ma non può beneficiare dell'assistenza presso la propria banca.Non più preoccupazioni; non perdere tempo. Mettiamo a vostra disposizione la finanziaria di offerte a prezzi accessibili tassi di interesse. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo : developpement.aide@gmail.com

Ti ingannano più persone, me la signora Anissa Kherallah io sono qui per aiutarvi, in tutta sincerità

anissa kherallah Commentatore certificato 24.05.17 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Io sono sandra grazie Josina Gomez posso ottenere un prestito di 200.000 euro con un tasso del 2% in 72 ore bonifico bancario ho avuto difficoltà a credere sono stato truffato più volte tutti questi documenti sono approvati in Europa America Asia e certificano perché le imprese europee signora Gomez vi offre qualsiasi tipo di prestito per il vostro progetto di viaggio finanziamento progetto , si prega di studiare nelle Università di contatti si sarebbe non essere delusi dalla posta prestitobancario2017@gmail.com

sandra alexandri Commentatore certificato 24.05.17 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Ecco la mia posta "prestitobancario2017@gmail.com" Caro Signor e la
signora desiderosi di fare un prestito, con un capitale di € 28.000.000, destinare ha privati prestiti di brevi e lungo termine da 2000 a € 500.000 ha tutte persone serie, affidabile e integrate, desiderano fare un prestito. "" Il mio tasso di interesse varia dal 2% all'anno a seconda della quantità in prestito e il termine del rendimento del fondo, come essere unico e avere una banca che non voglio violare la legge sull'usura. Si può rimborsare il 5 15 anni al massimo a seconda della quantità di pronto. Hai bisogno di fare un prestito: finanziamenti immobiliari prestiti sono prestiti personali si registra vietato bancario e non avete il favore delle banche, o meglio, si ha un progetto e necessità di finanziamento, bisogno di soldi per pagare le bollette, fondo per investire in società. La nostra organizzazione non è una banca, e non abbiamo bisogno di un sacco di documenti. Prestito giusto e onesto e affidabile. Cordiali saluti.. Quindi, se avete bisogno di prestito...

marth sandro Commentatore certificato 23.05.17 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'OT doveroso
Commemorazione di Falcone ....quanta ipocrisia!
Il nano da corleone lo cita come esempio,si lui che si dovrebbe lavare la bocca prima di pronunciare il suo nome.
Che facce da culo!
Da qui si vede su quali principi si basa l'attuale politica!
Che vergogna!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.05.17 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino a che non li impicchiamo TUTTI alla quercia piu alta a monito di genti e viandanti NULLA CAMBIERA.

Io vi ho avvisati.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 23.05.17 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Questo si sta verificando anche in Italia
http://www.leparisien.fr/paris-75018/harcelement-les-femmes-chassees-des-rues-dans-le-quartier-chapelle-pajol-18-05-2017-6961779.php

Giovanni. Russo, SA Commentatore certificato 23.05.17 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Per chi insiste che l’obbligatorietà dei vaccini è prova di uno stato civile ed evoluto, ricordo che i paesi europei che hanno l'obbligatorietà per più di 4 vaccini sono : Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Lettonia, Polonia, Romania, Slovacchia e Slovenia. Non mi sembra proprio che siano i più evoluti e civili d'Europa. E nemmeno quelli più democratici.
I Paesi che non hanno adottato obblighi per nessun vaccino, sono: Austria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Irlanda, Islanda, Lituania, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia e Regno Unito. Questi Paesi sono anche quelli che si posizionano più in alto nella classifica dei Paesi con più libertà d'informazione.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 23.05.17 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Un certo Michele Carugi su IFQ dà un’altra stangata al M5S titolando “Reddito di cittadinanza, il programma M5S propone una fresca novità: più tasse”. Poi, leggendo si scopre che le maggiori tasse colpirebbero le società delle trivelle, le pensioni d’oro, grosse rendite e patrimoni. Insomma si tratta di redistribuzione. Non ci citano le slot chissà perché né le armi. Carugi è irritato per l’articolo di Sole24ore che ha riconosciuto al M5S la bontà delle risorse per il reddito minimo di cittadinanza, ma l’articolo trabocca odio contro il M5S. Del reddito minimo nemmeno si parla. Né del fatto che l’Ue ha ordinato all’Italia più tasse e ci potremmo giurare che q ueste non colpiranno le categorie su indicate e che resteranno vitalizi, buonuscite stratosferiche, manager e politici più pagati d’Italia ed evasione fiscale record mondiale. Ma anche questo a Carugi non interessa. Gli basta sparare contro il M5S a farlo apparire come un affamatore di popoli.
Ma si deve andare avanti così con questi articoli diffamatori del M5S scritti davvero con l’odio in bocca?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 23.05.17 08:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao,scusate vorrei capire perche' Grillo alla camminata di Assisi ha detto che non gli interessa governare, la maggioranza ecc,scusate qualcuno sa spiegarmi,perche' io proprio queste uscite non le capisco,come al referendum votare di pancia,io voto col cervello, poi vorrei dire se qualcuno conosce mario giordano gli dica che non siamo deficienti le parole le capiano la prima volta non c'e bisogno ripeterle fino allo sfinimento

giuliano da jesi 23.05.17 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Servirebbe maggiore chiarezza informativa. I PFAS sono nocivi e si sa da tempo. Non esistono parametri definiti sia a livello nazionale che europeo. Leggo su sito ARPA: "La Regione del Veneto ha recepito le indicazioni del Ministero della Salute sui livelli di performance da raggiungere nelle aree interessate da inquinamento da composti fluorurati".
A Milano, non tanto tempo fa, nell'acqua potabile era stato rilevato un antiparassitario mutageo di cui le autorità nazionali non avevano valutato i limiti. I limiti furono stabiliti orientativamente sui valori di altri pesticidi.
Ormai, dopo l'aria certificata cancerogena e dopo la certificazione che la pianura padana è l'area più inquinata d'europa, aspettiamoci simile record negativo anche per l'acqua.
Avete letto il Rapporto Mondiale sulla Salute del World Health Organization del 2017?
I morti per cause dell'inquinamento, In Italia sono 35,2 per 100000 abitanti, mentre in Svezia sono 0,4.
I temi ambientali sottaciuti sono tanti ed è anche difficile muoversi per un cittadino. Esiste una mistificazione così ben organizzata che se uno dovesse dire certe verità verrebbe denunciato.
Tutti i partiti sono assenti, proprio tutti.
Complimenti a voi, di cuore.
Mi fermo qui. Saluti.

Rassegnato 23.05.17 00:12| 
 |
Rispondi al commento

m5s, di tutto e di più!!
vaccini..::no al vaccino! Meglio una copertura completa e di più!!
finanziamento scuole private..:"no ai finanziamenti!! Ma se trattasi di scuole del vaticano si fa una eccezione!!
reddito cittadinanza..:" reddito slegato a qualsiasi vincolo! Ma meglio se legato ad un reddito pari a zero, con famiglia a carico composta da 10 figli, suocera e nonni a carico, orbo e zoppo!
Il giorno,se ci sarà , che il movi va al governo sarà peggio del PD e molto simile al normalizzato Trump!

movimentonormalizzato 22.05.17 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Volete mettere la differenza fra avere o non avere la terra dei fuochi..... un primato tutto italiano!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 22.05.17 23:30| 
 |
Rispondi al commento

La regola dei 2 mandati bisogna aggiornarla, altrimenti non si riesce a creare un nuovo insieme di amministratori capaci e affidabili. Due mandati come sindaco vanno benissimo, ma una volta dato prova di capacità e affidabilità perché mandare obbligatoriamente a casa chi ha esaurito il secondo mandato? Proporrei di accettare la candidatura al livello superiore,almeno per un mandato,ovviamente sottoposta al giudizio dei meetup e degli iscritti. Facciamo ad esempio il caso della Appendino. Siamo proprio sicuri che possiamo fare a meno della sua esperienza in un Parlamento nazionale o europeo ? Ovviamente non bisogna fare eccezioni singole ad personam, ma semplicemente accettare che se il popolo desidera ancora usufruire del lavoro di una persona onesta e capace ne ha pieno diritto. Insomma, alzerei gradualmente il limite

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau 22.05.17 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie per lo sforzo che fate, per riportare questo paese ad un livello "normale".

adriano 22.05.17 22:48| 
 |
Rispondi al commento

missione compiuta

spariti dal dibattito pubblico

caso consip
caso boschi
caso sicilia

i famosi 3 piccioni con una dozzina di vaccini

....in effetti anche sul blog


Path Walker Commentatore certificato 22.05.17 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Il ren.zianesimo, onda neo pagana fondata sul date-just, quello è inquinamento.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 22.05.17 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Questo è certo
https://youtu.be/X_IWlPHMziU

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 22.05.17 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Se votate questa legge porcata sui vaccini perderete un sacco di voti cosa altro ci obbligheranno per soldi

Pedro M. Commentatore certificato 22.05.17 22:19| 
 |
Rispondi al commento

OT "nonchalance";

Apprendo dal TG5 che il debito pubblico è di 2650 mld di Euro , che il patrimonio immobiliare dello Stato, è stimato in 500 miliardi di Euro e che il valore del solo Colosseo, è stimato in 91 miliardi di Euri: in conclusione del servizio, la nota rassicurante sui conti pubblici: " la situazione, è di quasi fallimento". Massì, tutto come al solito...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.05.17 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=NKjgJ3oLJqE

oh the wonder:) 22.05.17 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COSA SAREBBE LA TERRA SENZA SOLE: un territorio buio e morto. COSA SAREBBE L'ITALIA OGGI SENZA LA PRESENZA DEL M5S??? Buio pesto impeciato!!

terenzio eleuteri Commentatore certificato 22.05.17 21:13| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

sul reddito di cittadinanza, secondo me "gli altri" sarebbero anche disposti ad appoggiarlo, visto anche che tutta l'europa ce l'ha.

sempre secondo me e' quello che accompagna il rdc che non gli va bene. cioe', il rdc va accompagnato con il dover anche aiutare la gente a trovarsi un lavoro, farle fare corsi etcetc.

e questo, anche i piu' volenterosi sanno che non ce la possono fare. non sarebbero capaci di organizzare uffici del lavoro efficienti.
i malevoli poi sanno che sarebbe la fine del business del caporalato e delle varie agenzie inteirnali . cioe' di quel parassitismo che gira attorno alla ricerca di un posto di lavoro nella gente.

quindi, o si fa il rdc in puro stile-assistenzialismo, ma in questo modo si snaturerebbe il suo senso, e inoltre si sa che non si potrebbe sostenere, oppure non ce la possono fare.

carlo 22.05.17 20:25| 
 |
Rispondi al commento

ACQUE PULITE IN TUTTA ITALIA. CHI SPORCA PAGA.

flavio guglielmetto mugion, Torino Commentatore certificato 22.05.17 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che sono sempre stata per le vaccinazioni dei bambini antivaiolo antidifterica antipoliomelite e antitetanica
Sono in pieno accordo che deve essere fatto un
Referendum sulla legge che rende obbligatorie tutte le 12 vaccinazioni
Non in merito alle stesse, ma per la pretestuosa assurda obbligatorietà corredata da relativa ammenda e l'incredibile esproprio di patria potestà dallo stato nei confronti di un genitore
Il pregiudizio valica ogni libertà dei diritti dell'uomo
Il cittadino è libero di rifiutare un intervento chirurgico che può salvargli la vita da adulto perché quindi lo si espropria di uguale diritto da bambino ?
La convenzione di Ginevra dice la vita dei cittadini è protetta dalla legge
Quale legge può togliere al bambino il proprio genitore che per sua convinzione pensa di proteggerlo da eventuali danni ?
Perché non avviare una denuncia collettiva contro il governo

Rosa Anna 22.05.17 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un grandissimo sindaco!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 22.05.17 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Quattro anni fa, scrissi di un'idea per uscire dalla morsa della disoccupazione...


"Lavorare meno, lavorare tutti" era uno slogan sindacale di altri tempi.

Oggi dovremmo dire: lavorare la metà e lavorare davvero tutti, comprando italiano.

Si può. Non è utopia.

Un terzo del costo deve ricadere sullo Stato, il quale ridurrà drasticamente gli oneri sociali delle aziende. In compenso, risparmierà altrettanto da sussidi e da tutti i problemi derivanti dall'attuale povertà (microcriminalità ecc).

Un altro terzo del costo spetta alle aziende, alle quali, in cambio, si assicureranno vendite fantastiche, dovute alla maggiore liquidità della popolazione e al buon senso di comprare italiano.

L'ultimo terzo del costo ricadrà sui lavoratori stessi, che si accontenteranno di stipendi individuali leggermente inferiori, in cambio di maggior tempo libero e di un reddito familiare superiore.

Ci si può stare a guadagnare un po' di meno, quando tuo figlio, tua moglie, tua nuora, oggi disoccupati, riprendano a lavorare; e quando tutti avremmo più tempo per noi stessi.

Si entrerebbe in un circolo virtuoso che farebbe invidia a tutto il mondo.

GIAN PAOLO ♞ 22.05.17 16:45| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=_tZtpk-xhdY

Psichiatria. 1 22.05.17 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Viviana Vivarelli
Viviana Vivarelli Ma chi è questo Stefano Feltri? Laureato alla Bocconi, comincia la carriera nella Gazzetta di Modena. Dopo stage a Radio 24 (Confundistria) e al Foglio (dx), viene assunto dal Il Riformista.Dal 2009 lavora a Il Fatto Quotidiano, per cinque anni ha curato la sezione economica da cui dipende l'inserto del mercoledì, Il Fatto Economico (Possiamo immaginare con quale visione iperliberista)
Dal novembre 2011 è invitato dalla Rai a condurre per una settimana all'anno la trasmissione radiofonica Prima pagina, su Radio 3. Dal 2012 al 2014 ha fatto parte della squadra di collaboratori di Otto e mezzo di Lilli Gruber (basterebbe questo!!) A febbraio 2015 diventa vicedirettore del quotidiano. Pensare che lavora assieme a un comunista come Furio Colombo fa stridere i denti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono prega la briga di riportare alcuni dei post scritti dai lettori allo strano articolo calunnioso di Feltri, vicedirettore di Il Fatto Qotidiano, con due scopi:
-far vedere come i giornalisti siano incapaci di scrivere un articolo obiettivo e non fazioso sul Reddito Minimo di Cittadinanza (a meno che non vogliano mostrare tutta la loro gigantesca cialtronaggine e ignoranza)
-dimostrare altresì come tanti italiani, malgrado la disinformazione, abbiano le idee molto chiare su quello che è il primo punto del programma del M5S
Bene, il gap tra media e elettori si sta allargando, e questo non va certo a complimento di giornalai di scarso valore come Stefano Feltri
Non è caso costui è un bocconiano, il che vuol dire un soggetto che difenderà sempre il neoliberismo anche a costo di passare per sprovveduto e cialtrone. Si conferma la tesi che i bocconiani sono contro il M5S come sono contro questo Paese.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Sul Reddito di Cittadinanza del M5S, tutti i politici e giornalisti che ne parlano dimostrano la loro scarsa professionalità.

Insistono nel definirlo inattuabile, perché "costosissimo" (in realtà, meno dei soldi che hanno messo in garanzia per le banche e poco più dei famigerati 80 € di Renzi).

Fanno intendere che sarebbe "parassitario" (proprio loro, che da una vita non fanno che vivere alle spalle dei cittadini).

È evidente che non hanno mai letto il ddl. Oppure, mentono deliberatamente.

Però, visto che l'informazione la gestiscono loro, il messaggio che è passato nel Paese, è che tale reddito di cittadinanza sia una rendita universale che consentirà a tutti di vivere senza lavorare.

Ciò mette nella difensiva coloro che fondano nel lavoro il proprio credo, ma, al tempo stesso, sta creando aspettative esagerate in larghi strati di popolazione in sofferenza.

Purtroppo, in realtà, la proposta di legge rappresenta davvero il minimo del minimo: aiuta gli ultimi, ma non i penultimi e i terzultimi, i quali rischiano di rimanere alquanto delusi.

Io sono per il reddito universale: far lavorare tutti, diminuendo drasticamente gli orari di lavoro. Pensate che soltanto dimezzando l'orario, si raddoppiano i posti di lavoro.

E se tutti lavorassimo, il PIL schizzerebbe alle stelle;
ci sarebbe talmente liquidità che la nostra economia diverrebbe la prima del mondo;
se, inoltre, entrassimo nell'idea di privilegiare i prodotti nazionali, i soldi resterebbero in Italia, corroborando ulteriormente la nostra economia.

Non è poi difficile passare dalle stalle alle stelle. Basta usare un po' di quella fantasia al potere di cui parlava Gianroberto Casaleggio.

GIAN PAOLO ♞ 22.05.17 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

---Path Walker...riguardo link cliccabili.. La mia risposta sta nel precedente post...

Tony 22.05.17 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT Rdc "reloaded";

non occorre essere delle aquile, per capire che l'automatizzazione dei processi produttivi porterà alla progressiva scomparsa dei lavori manuali, con la prevedibilissima situazione di una moltitudine tagliata fuori, non più utile o "spendibile", ed assai difficilmente in grado di riciclarsi in nuove figure professionali; la tendenza è già in atto, ed in Giappone, per esempio, vi sono già alberghi completamente "robotizzati": tutto il personale, dalla reception a quello addetto alle pulizie, è stato sostituito da automi, e pure in Cina, nelle gigantesche fabbriche di strumenti ad alta tecnologìa, i robot già assemblano cellulari, TV, tablets e computers senza quasi l'intervento umano: il prossimo passo, sarà l'automazione in agricoltura, ed a quel punto, realisticamente, il Reddito di Cittadinanza dovrà essere adottato per forza, a meno di non voler accettare l'eventualità di miliardi di disperati con capacità reddituale a livelli di pura sopravvivenza e sottomessi ad una "casta" ipertecnologica e ricchissima: lo scenario è da incubo, e bene fa il M5S ad insistere sulla necessità di introdurre il RdC; la società va ripensata completamente,e questo, è il primo necessario passo per restituire dignità ai cittadini, il nucleo fondamentale intorno al quale
lavorare perchè ognuno possa trovare una sua collocazione e dare un senso alla propria esistenza, così svincolato dalle catene del lavoro "fisico".....(Babbeo, incapace di vedere al di là del proprio seppur lungo naso, nonostante lo sfoggio continuo del suo Iphone e del suo Ipad, è e resterà, un bischero preistorico....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.05.17 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti per il lavoro svolto

Carlo Marchiori 22.05.17 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Viviana , ti sei scatenata,

Ottima analisi, ti si legge sempre volentieri.
----------------------------------------------
Fuori tema:

La mia fede ha iniziato a vacillare dopo l'omicidio di Moro, con l'assassinio di Falcone e Borsellino, la mia fede è stata distrutta.

Da allora non ho più creduto in nulla, da qualche anno credo nel Movimento 5 *****.
Questi magistrati non sono morti invano.

W M 5 * * * * *

Vincenzo A., Verona Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 22.05.17 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

16

-egregio giornalista, ci sono proposte di Legge che rimangono nel cassetto per decenni in Parlamento, perché non esiste la volontà politica di approvarle Il Reddito di cittadinanza non trova consenso perché i partiti non vogliono aiutare il M5S ad avere più consenso, quindi se ne fregano della povertà e di chi non lavora Dato che la ragioneria dello Stato ne sa più di lei, approvando il Reddito di Cittadinanza ritenendo le coperture valide Studi di più, invece di buttare fango su l'unica possibilità di cambiamento politico e culturale

-qelle contenute nell'articolo mi sembrano comunque obiezioni sensate Ma ricordiamoci del fatto che anche una misura "semplice" come gli 80€ ha creato buchi di bilancio, situazioni paradossali (tipo doverli restituire un anno dopo in un unica soluzione) Peggio ancora è stato il relativo fallimento del Jobs Act Tutto ciò stranamente non determina, da parte degli organi di stampa main stream, un eguale e ovvio giudizio di pressapochezza e dilettantismo per il PD
Va detto che Il Fatto Quotidiano spesso e volentieri esce fuori dal coro

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 15:05| 
 |
Rispondi al commento

15
-Avete paura che finisca la pacchia dei soldi dati per stare a casa a farsi i gli affari propri eh? Perché di questo si tratta, sostituire i vecchi ammortizzatori sociali (cassa integrazione, disoccupazione, ecc) che regalavano soldi in cambio di NULLA
Il reddito di cittadinanza, strumento già adottato in molti paesi europei, garantisce un reddito minimo in cambio di un po' del proprio tempo per svolgere un lavoro utile (ne puoi rifiutare uno, due, al terzo rifiuto ti viene tolto il reddito) e un percorso di formazione obbligatorio per essere introdotti (o re-introdotti) nel mondo del lavoro
Capisco che a molta gente faccia paura, io invece non vedo l'ora, perché mi sono rotto il cazzo di vedere gente a casa che non fa una beata minchia in "ferie" pagati con i soldi delle tasse di chi come me si alza presto tutti i santi giorni per andare a lavorare, avete idea di quanto si spende per tutti questi ammortizzatori sociali??

-La classe politica PD e' fotocopia di Forza Italia una massa di incompetenti raccomandati alla ricerca di potere (Boschi, Madia, Carbone, Migliore, Romano, Picierno per nominarne alcuni), tra l'altro messi al potere grazie a Berlusconi, quindi un proseguimento dello stesso Sono stati al governo in un periodo economico favorevole (tesoretto Monti, tassi d'interesse bassi Draghi) e che cosa hanno dimostrato di saper fare? Il nulla e solo demagogia da 80 euro mentre tutti gli altri stati Europei sono cresciuti Hanno dimostrato palesemente che sono inadatti a governare e' arrivata l'ora di vedere al governo il M5S, mettiamoli alla prova e poi giudichiamo, tanto peggio di cosi' non possiamo

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 15:04| 
 |
Rispondi al commento

14
-Cmq l'accesso al naspi ha le stesse prerogative della vecchia indennità di disoccupazione che sono prerogative abbastanza normali per quanto riguarda le misure di continuità del reddito da lavoro, sono solitamente paletti che servono prendere 7 mesi di disoccupazione prendere un lavoro qualsiasi licenziarsi dopo 10 giorni e riprendere la disoccupazione
Il reddito invece dovrebbe essere almeno inizialmente una misura di supporto e infatti a mio avviso dovrebbe essere scalabile e integrabile con il reddito da lavoro ove quello fosse al di sotto della quota dell'RDC, se detta quota ad esempio sta a 780 euro, se prendi 500 euro al mese per un part time ti puoi prendere 280 euro di RDC, se poi quando vieni licenziato prendi 400 euro di naspi per tot mesi in quei mesi prendi un'integrazione di 280 euro

-E' quando ti leggo che capisco che l'università a certi non serve a nulla! Ma come cavolo ti ritrovi ad essere vicedirettore? COME?
Tranne la Grecia c'è in tutti i paesi d'Europa e non solo! Gli altri come fanno? Spiegamelo!

-Stefano, ho apprezzato il tuo articolo, e' vero che il M5S se vuole governare veramente ci deve far vedere che e' effettivamente pronto e sollecitazioni come la tua possono solo aiutare la sua classe dirigente a darsi una svegliata, io pero' avrei menzionato che persino Elon Musk prevede che nella societa' umana il reddito di cittadinanza sara' indispensabile per l'avvento dei robot e nuove tecnologie, tutto sempre in direzione di una economia sostenibile Detto questo, lo sai che 2 giorni fa e' morto Jacque Fresco (101 anni, genio fondatore del "Venus Project"), nessuno ne ha dato notizia se non lo conosci gia' vatti studiare le sue teorie (fondamenta del "Zeitgeist Movement" per una economia sostenibile) Un articolo su la sua morte potrebbe aiutare molto il dibattito anche sul reddito di cittadinanza Grazie

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 15:04| 
 |
Rispondi al commento

13
-Le obiezioni sono legittime ma non giustificate
1:le copertura si troverà tagliando spese militari ( si sono appena dati 23 Mld alla NATO), eliminando sprechi e tassa di il gioco d'azzardo Le fonti per coprire il reddito di cittadinanza sono molte e se ne potranno trovare altre al momento
2:il reddito dura al massimo 3 anni quindi solo questo e' un incentivo a darti da fare
3:se menti per avere il reddito rischi anche la galera Ne vale la pena per meno di 9000 euro l'anno?
4:anche un lavoratore dipendente potrebbe accettare un lavoro in nero per non perdere il RDC ma rischierebbe uguale la galera
5:già dai primi mesi si creerà un circuito virtuoso che autososterrà il RDC
6:il RDC sostituirà o eliminerà altre forme di welfare come naspi o cassa integrazione,le cui coperture esistono già
7:se il lavoratore non sarà più ricattabile i salari saliranno e dato che tutti vogliono Un iPhone o in TV 55 pollici tutti lavoreranno per avere quello che il RDC "non permette"

Il sussidio di disoccupazione non è un diritto, devi stare entro certi parametri per poterlo ottenere,se lavori coi voucher niente,se non hai mai lavorato niente,se sei una partita iva niente, ecc
Il RDC è un diritto per tutti quelli che non ce la fanno.Dura 3 anni.Devi svolgere lavori socialmente utili.Devi attivarti per trovare lavoro
Devi accettare il lavoro che ti viene proposto o perdi il diritto al reddito


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Aiutooooooooooooo ! Vorrei dire la mia !

vincenzodigiorgio 22.05.17 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

12
ma se in tutti gli altri paesi esiste possibile ma che noi italiani siamo dei geni in economia e loro degli incapaci fessachiotti ? se siamo cosi geni in economia perché le agenzie di rating ci declassano e bocciano ?
copiare le azioni di successo degli altri è cosa cosi difficile ?
le coperture sono delle autentiche fesserie per incantare i gonzi
tutta la politica è fatta di scelte nel destinare le risorse fiscali
investire qui piuttosto che per banche imu bonus vari una tantum 80 euro bebe giovani f 35 ecc le coperture sono state trovate anche se iva e debito aumentano nel silenzio generale
piu che le coperture macroeconomicamente è o non è di successo come volano dell’economia ?
boeri fornero bagnai gli ho sentito dire di si potrebbe essere utile come misura insieme con altre misure
per lei feltri macroeconomicamente è misura utile ?

-manca solo la VOLONTA' di volerla attuare
boeri la stessa fornero e molti esponenti del pd sanno che potrebbe essere utile ma politicamente non vogliono darla vinta ai 5 stelle andando contro
interesse nazionale per meri calcoli politici
per aiutare gli amici banchieri petrolieri e di confidustria si sbattono alla grandeche piaccia o meno e' una scelta

-Tante belle cose che il M5S avrebbe secondo te detto, scritto e pensato Bene, ma io mi baso su quello che il PD ha "FATTO" PER ANNI La rovina socioeconomica di un Paese Per non parlare del centro destra Attaccate il M5S su cose forse dette o pensate o in qualche discussa intenzione, e vi volete tenere chi i misfatti li ha già compiuti e perpetrati in anni di potere Ultima la notizia di oggi della volontà di reintegro dei voucher bella mossa scorretta in pieno stile renziano Prima li tolgono per cancellare un referendum che avrebbero (anche quello) perso e poi li reintegrano Ma chi dovremo votare secondo te la prossima volta? Salvini ? Volete affossare i 5stelle prima che governino per tenerci invece il marcio che è già sotto gli occhi di tutti da decenni ?

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 15:01| 
 |
Rispondi al commento

11
-Ma perché nessuno fa notare che tutti questi soldi andrebbero ad alimentare il mercato interno, l'acquisto di cibo, beni e servizi, producendo quello shock economico di cui avremmo tanto bisogno per ripartire? Quanto rientrerebbe di tasse ? Insomma, tanti argomenti sottostimati, forse per precisa volontà, ma spero di no

-Considerando che gli "esperti" di economia danno solo bonus senza risultati, se non accaparramento di voti, e che il paese è ancora fermo al 1992 e continua ad indietreggiare in tema di diritti e crescita, sembra che con le idee del 2013, m5s, possa essere considerato futurista. E lei Feltri, considera realmente un male l'idea degli stati sovrani che non siano schiavi dell'economia di mercato ? Stranamente , in molti paesi del mondo, la sovranità e la libertà di creare debito pubblico, idea sostenuta da tantissimi economisti, sembra funzionare Perché non dovrebbe farlo in Europa, unica parte del mondo dominata dalle idee del flusso dei capitali e schiavi dell'economia tedesca ? Troppo poco spazio per ripetere e ribadire la fallacia dei suoi ragionamenti

-Andare ad analizzare nei dettagli la proposta RDC del M5S significherebbe dover abbattere le sacche di spesa nei bacini elettorali e malgestioni di diverse cause Sarebbe per loro come spararsi sui gioielli di famiglia
Lo hanno sempre fatto solo che si pagava in lire, adesso ci vogliono gli euri e bisogna darli a dei privati
Hanno trovato a debito 20 mld per le banche ma non hanno ridotto una sola pensione d'oro, come puoi pensare che questa gente possa unirsi onestamente al M5S per fare un serio reddito di cittadinanza?


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 15:00| 
 |
Rispondi al commento

10
- Che vi piaccia o no, le coperture del RdC sono state validate dalla Ragioneria di Stato, dando per scontato che non serva una doppia bollinatura da parte dell'articolista, oggi siamo oltre ! Siamo ad attendere una calendarizzazione del provvedimento per una discussione politica in aula Cosa che evidentemente il PD non vuole poiché calerebbe la maschera, rivelando una precisa volontà politica di negare il RdC perché ciò avrebbe un'enorme ritorno politico per il M5S, in quanto i beneficiari farebbero parte di quella classe sociale bassa, che il PD ha perso da tempo e che non recupererebbe neppure avallando il RdC. Quindi una mera speculazione, una strumentalizzazione politica meschina fatta sulla pelle dei poveri e degli emarginati, che invece vedono il M5S come ultima spiaggia

-Ora appurato che il lavoro non c'è, e questo perché i consumi interni sono crollati concorrendo per l'80% del pil, ora, come si intendono incrementare i consumi se i potenziali consumatori ossia i poveri e i disoccupati non hanno reddito?
I consumi si incrementano in un solo modo, cosa che ripetono gli economisti non di fede liberista: Mettendo più soldi in tasca ai cittadini
Come extrema ratio, esistono i capitoli di spesa e le priorità di spesa da invertire, si potrebbe in alternativa dismettere gli aiuti alle aziende diretti e indiretti che ci costano decine e decine di mld all'anno,che servono solo a garantire i loro profitti e non a creare posti di lavoro perché mancano i consumatori,dirottandoli invece su coloro che non hanno reddito trasformandoli alla pari in altrettanti consumatori
Ciò aumenterebbe il pil all'istante,sortirebbe un ritorno fiscale dimezzando la spesa iniziale e innescherebbe un giro virtuoso tra maggiori consumi con richiesta di personale,abbassando ulteriormente la richiesta di assistenzialismo
Solo chi è in malafede può sostenere che adottando sempre le stesse politiche,esse possano sortire risultati differenti dai precedenti
Serve un cambio di mentalità

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 14:59| 
 |
Rispondi al commento

9
-Come risolverebbe Feltri il problema dei 10 milioni di poveri Non mi dica con la crescita, vaghezza che fa ridere

-Si è trattato di una manovra di riduzione fiscale con componente redistributiva Che senso ha paragonarla ad una norma assistenzialista? Al massimo un confronto potrebbe riguardare un'ipotetica manovra alternativa di sgravi fiscali alle imprese

-Perché non chiamarlo salario minimo garantito? Perché un salario minimo garantito va a chi il lavoro ce l'ha, mentre il nostro problema è l'enorme disoccupazione che tiene al palo i consumi e, di conseguenza, la crescita. Chi non lavora non spende. Chi non spende non fa fare profitti alle imprese. Le imprese che non fanno profitti non assumono (anzi, spesso licenziano) Dunque il numero di persone che non lavorano cresce, e si ricomincia

-per aver distrutto un paese economicamente e culturalmente con politiche che non superavano neppure l'esame del buonsenso e della logica, si dovrebbe chiedere al governo e non al M5S di trovare le coperture per assolvere ad un dovere costituzionale rimasto inevaso da quasi 70anni
Ed invece no ! Si racconta e questo in sintesi, che il RdC genererebbe un'illegalità diffusa, quindi come tale non si può dar corso
Un po' come la dottrina Bush con le sue guerre preventive: Tu non mi hai attaccato, ma dato che potresti farlo domani, allora ti attacco io oggi, al pari di come sostenere che, preso atto che i traffici illeciti passano per le strade sulle auto e i camion trasportando armi e droga, allora si nega il diritto a circolare in auto, giungendo alla "logica" conclusione, che dato che il RdC consentirebbe di vivere, nessuno sarebbe incentivato a cercare un lavoro, dimenticando che il problema oggi è quello del lavoro che non c'è !
3,5 milioni di disoccupati, lo sono perché il lavoro non c'è, NON ESISTONO 3,5 MILIONI DI POSTI DI LAVORO VACANTI !


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 14:59| 
 |
Rispondi al commento

8
-In altri paesi esistono forme di sostegno al reddito di persone disagiate. Sono cosa diversa dall'assegno di disoccupazione Vengono erogate a chi non ha depositi bancari, o altri risparmi, a chi non ha redditi, e a chi possiede al più un solo immobile di modesto valore adibito ad abitazione principale L'assegno è di modesta entità e chi lo riceve deve accettare qualsiasi tipo di lavoro Pena perdita del beneficio
Se gli altri paesi europei riescono a fare ciò, lo può fare anche l'Italia

-L'Italia è l'unico paese europeo senza reddito di cittadinanza Per prevenire i prevedibili abusi di un paese poco civile basta mettere sanzioni efficienti e certe Entrambe servono per civilizzarlo

-Da qualche parte bisogna comunque incominciare Finora la Lobby Bancaria ha finanziato grandi imprenditori come De Benedetti o individui spregevoli come Verdini In entrambi i casi (ed ovviamente non sono certo gli unici), le Banche hanno perso una valanga di soldi Domanda: se invece di cederli a quei luridi individui, tutti quei finanziamenti fossero stati nel corso degli anni utilizzati per garantire il RdC, cosa sarebbe potuto succedere? E' presto detto: ci si sarebbe avviati verso un processo evolutivo (al contrario di quello pduino che è involutivo) Perché con il RdC, i soggetti avrebbero acquistato merci ->determinando aumento di produzione ->assunzioni -> altra gente con soldi che compra e risparmia Già perché, la gente ritornerebbe a mettere in banca una parte dei soldi Quindi alla fine anche il sistema bancario avrebbe da guadagnarci Se solo accettasse di perseguire questa via, invece che quella piduina dell'aiuto ''agli amici degli amici''

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 14:58| 
 |
Rispondi al commento

7
-se rapportiamo l'inesperienza ed il tralasciare determinate questioni rispetto a ciò che viene oggi svolto dai governi che si susseguono ed ognuno pare la fotocopia del precedente nel senso che niente è stato fatto in passato e niente oggi, allora non trovo il filo del rapporto. Vede Feltri, io sarò anche un emerito zuccone in economia ma mi pare che chi sta e stava al governo ne sappia ancora meno e allora mi domando: in che cosa differisce il programma del M5S per farle così schifo?

-Il reddito di cittadinanza serve quando uno stato non è in grado di garantire la sopravvivenza! Feltri resettati! Fossero anche 50 o 100 i mld da spendere sarebbero i miglior spesi! Parlai di costi ma non dei benefici! Vicedirettore de che? Vai a studiare!

-Le coperture ci sono - come certificato dalla Ragioneria di Stato, non dai 5 Stelle - e dal momento che il Reddito di Cittadinanza e' una misura necessaria e si fara', non ha senso ridiscutere continuamente le coperture finché non arriva il momento di legiferare Per giunta questa dev'essere la prima volta nella storia in cui i giornali si interessano alle coperture: nessuno era curioso infatti di sapere da dove si prendono i soldi per salvare le banche, per comprare gli imprescindibili F35, per fare la TAV o il ponte sullo stretto di Messina, o per l'ultima colossale sparata sui vaccini (o per i 24 mld regalato alla Nato per fare altre guerre o per i 15 mld spesi nei fallaci F35)
Un'altra svista colossale quando si parla di questa misura e' di ignorare completamente l'indotto. Perché, per quanto costoso, il Reddito di Cittadinanza non è un appalto che alimenta un privato: e' una distribuzione di reddito a coloro che non ne hanno uno E che quindi nel momento stesso in cui lo ricevono lo andranno a spendere, fino all'ultimo centesimo, alimentando il prelievo fiscale e lo stesso mercato del lavoro che li deve riassorbire

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 14:57| 
 |
Rispondi al commento

6
-Posto che ridurre il programma del M5S alla sola realizzazione del reddito di cittadinanza mi pare abbastanza riduttivo (basta andarsi a guardare tutto il lavoro che si sta facendo in questi mesi sulla realizzazione del programma di Governo) dal 2013 ad oggi di fatto le esigenze degli italiani non sono affatto cambiate, il numero di poveri non è sceso, il numero dei disoccupati nei fatti nemmeno per non parlare dei dati economici che fotografano un paese che arranca e che cresce mediamente meno della metà della media europea se non si capisce che in questo paese occorra necessariamente una manovra espansiva ( in cui il discorso del reddito di cittadinanza può essere tranquillamente considerato come tale) per far riprendere almeno ad un livello di decenza i consumi e quindi la produzione industriale non se ne esce abbiano già visto che manovre spot come quelle di Letta e Renzi sugli incentivi alle imprese e allo sgravio fiscale (sull'esempio prodiano) non hanno minimamente scalfito il problema della crescita economica anzi hanno incentivato gli imprenditori a disfarsi dei dipendenti "superflui"

-Quindi? Lasciamo tutto così com'è? Così il fine non è più il RMC ma diventa la povertà e l'ingegnere deve rimanere a casa dei genitori a vivere con la loro pensione? E poi che dire degli ultracinquantenni senza lavoro? Quando mai lo trovano un lavoro da 780 euro? Che devono fare? Morire? Chi tra i giovani si accontenterebbe di fare una vita con un reddito che a malapena gli consentirebbe di sopravvivere? Secondo queste idee allora un giovane si accontenterebbe di vivere così o sarebbe incentivato a trovare qualcosa di meglio?
Domandiamoci invece cosa succederà il giorno in cui questa "forza" senza lavoro sarà pari o maggiore a quella lavoratrice perché di questo passo ci stiamo arrivando


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 14:57| 
 |
Rispondi al commento

5
-Le coperture? L'Italia ha la pressione fiscale più alta d'Europa Gli altri Paesi i soldi li hanno trovati perché l'Italia non li trova i soldi?
Possibile che nessuno abbia notato che anche nella famosa lettera della Bce si rinnova al governo italiano l’invito a introdurre il RMC sul modello europeo e la stessa cosa viene ripetuta nelle famose domande di chiarimento dell’Europa?
Nessuno ha spiegato bene che dopo l’indennità di disoccupazione in Germania e in tutta Europa c’è un altro sussidio, che è illimitato (ovvero limitato solo dalla pensione e, ovviamente, da una nuova eventuale occupazione) e che copre anche l’affitto dell’alloggio
Una donna sola, disoccupata e con figli ha in Germania dallo Stato più di 1800 euro mensili

- Chi ha pensato al minimo reddito garantito lo ha pensato in funzione di una forte sburocratizzazione e di una diminuzione delle spese dello Stato Sparirebbe pure L'INPS, a quel punto tutte le pensioni sarebbero integrative, pensioni sociali, d'invalidità ecc addio
La vera domanda è che Stato vogliamo

-Nessun governo ha mai pianificato una cosa del genere e altre iniziative dei soliti partiti sono sempre state così generiche e superficiali da risultare mance elettorali e niente altro
Quindi, chi ha delle idee a proposito si spenda per aiutare i 5stelle a migliorare il proprio programma, e ricordiamoci che non e` un partito ma un Movimento composto dai Cittadini e niente altro


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 14:57| 
 |
Rispondi al commento

4
Uno Stato che voglia essere moderno e civile non può abbandonare i suoi poveri. Inoltre, la proposta favorirebbe il reinserimento lavorativo dei disoccupati ed un migliore utilizzo degli esistenti centri per l'impiego

-Egregio dr Feltri, se vogliamo recuperare un bel po' di quattrini: VIA dall'Afghanistan immediatamente! In 15 anni mi pare sia cambiato ben poco: i talebani dovrebbero essere scomparsi e invece ammazzano un mese fa 150 soldati locali, le donne dovrebbero essere libere dallo Shador integrale e invece non mi sembra, i giornali riportano che è aumentata la produzione di oppio, che ci stiamo a fare? Tra l'altro come NATO e non come ONU. L'insieme della Difesa Italiana dovrebbe costare 23 mld, ma costerà almeno il triplo. Ecco dove si spendono i denari e da dove si potrebbero recuperare

-Caro Feltri , lei ha ragione , ci sono aspetti che vanno definiti meglio, però la proposta ha già ricevuto l'assenso dalla corte dei conti, quindi c'è già il riscontro positivo dell'ente incaricato di valutare la sostenibilità della legge stessa

-Sai cos'è Feltri? E' che nessuno in Italia si mette a tavolino con i 5stelle per esaminare seriamente le proposte e dare un indirizzo per legiferare insieme. Fanno volare stracci e cattiva propaganda, alzano un polverone perché sanno che la cosa andrebbe a ficcare il naso in tutto il malaffare e le pessime gestioni precedenti estendendosi a macchia d'olio, nuovi settori, settori innovativi (biotecnologie, energie alternative, microtecnologie ecc) , occorrono infrastrutture efficaci ed efficienti, una pressione fiscale dimezzata, un sistema burocratico trasparente e snello, ecc redditi minimi garantiti.

-La ragioneria di Stato a già messo il timbro sulle coperture da anni e l'Istat ha parlato di solo 20 mld l'anno di costo. Del resto la proposta del M5s esiste in tutta Europa
Ormai non sapete più che inventarvi per fermare il m5s.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 14:56| 
 |
Rispondi al commento

3
-Vago il programma del M5S??? Ci spieghi allora, caro Feltri, il livello dei programmi di governo dei partiti che governano oggi e hanno governato in passato

-Un governo a guida M5S dovrà apportare significative modifiche alla macchina dello stato In primis i centri per l'impiego dovranno cominciare a funzionare procurando lavoro a chiunque, ventenne o cinquantenne, quindi non ci dovranno più essere le odiose discriminazioni in base all'età esistenti allo stato attuale, andrà applicata una tassa patrimoniale del 2/3% sulle rendite mobiliari e immobiliari superiori a euro 500.000 , l'Imu sulla prima casa dovrà essere pagata da chi possiede un immobile con una rendita catastale superiore a euro 1000, chi riceverà un offerta di lavoro non potrà rifiutarla per più di 3 volte pena la perdita dell'assegno di sussistenza, chi oltre a percepire il reddito garantito dovesse percepire anche un reddito " in nero " perderà ovviamente la possibilità di usufruire del reddito garantito e dovrà scontare obbligatoriamente due anni di carcere inflitti da un Giudice Monocratico senza possibilità di ricorrere né in Appello né in Cassazione , solo così l'Italia potrà diventare un Paese finalmente serio e normale come gli altri Paesi civilizzati tutto il resto è noia

- Forse Feltri non ha seguito tutti gli interventi (Di Battista, Di Maio) sul reddito di cittadinanza, si è sempre detto che viene dato a fronte di una attività lavorativa sociale con partecipazione a corsi di formazione per un buon numero di ore, per cui si ha interesse a lavorare normalmente e non accettare lavori sottopagati 40-50 ore la settimana a 600 - 700 euro al mese ecc

-la proposta del Movimento vorrebbe introdurre in Italia qualcosa che è già presente da decenni in tutti i Paesi avanzati Certo, ci vuole serietà, ma si può fare. Finora, in Italia, si è lasciato alla famiglia il compito di "ammortizzatore sociale": ma questa famiglia non c’è?


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 14:55| 
 |
Rispondi al commento

2
Le obiezioni dei lettori sono interessanti:

-Il RMC esiste già in vari paesi dove probabilmente all'inizio avevano gli stessi dubbi Basta copiare.I soldi ci sono,vanno solo presi dove sono e redistribuiti.La proposta del M5S è solo una soluzione.Quella del lavoro per tutti, suggerita da Renzi è più falsa e meno percorribile in quanto il lavoro sta scomparendo,e più saremo flessibili e competitivi,meno ce ne sarà e più verrà sottopagato.Dunque c’è la necessità imprescindibile di trasferire denaro alle classi meno abbienti Altrimenti salta il sistema

-A parte il fatto che se c'e la volontà di trovare i denari si trovano sempre 20 mld per salvare le banche non sono usciti dall'uovo di Pasqua(come i 24 dati alla NATO);a parte il fatto che nei paesi europei in cui vige il RMC i cittadini continuano a lavorare,eccome se lavorano!tant’e`vero che la disoccupazione è 1/3 di quella italiana (vd Inghilterra-Germania) e ciò accade perché il RMC mette in circolo un cospicuo flusso di denaro che a sua volta crea lavoro e occupazione,oltre a garantire un minimo di sicurezza sociale; a parte il fatto che è da 7 anni che l'Europa ci chiede di garantire il reddito di cittadinanza…il reddito di cittadinanza ce l'abbiamo già dentro casa nostra, in Lombardia è in vigore dal 2015 e funziona benissimo

- Ma seriamente questo è il vicedirettore del FQ ? Informatelo che è stato presentato un aggiornamento un anno e mezzo fa con nuove coperture e più "esteso" rispetto al primo

-20 mld sono meno di 1/3 di quanto la corruzione politica (70 mld ogni anno)ruba ogni anno al paese. Rendere la prescrizione simile a quella degli altri stati europei, creare team di PM che indagano sui sistemi illegali formati dalla politica e dalla criminalità organizzata,leggi ad hoc e maggiori mezzi alla magistratura per snellire i processi con un uso allargato delle intercettazioni,sarebbero già un passo in avanti nell’obiettivo di dimezzare la corruzione in Italia e trovare i soldi anche per il RMC

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 14:54| 
 |
Rispondi al commento

1
Reddito Minimo di Cittadinanza = RMC

POST da IFQ
Chi dice che Il fatto Quotidiano è a favore del M5S sbaglia. Non lo sono Gomez e Padellaro, e il vicedirettore Stefano Feltri ci ha veramente in antipatia pregiudiziale.Oggi attacca il RMC dicendo varie sciocchezze in cui prova disinformazione e malafede, difetti inaccettabili per un vicedirettore.
La prima è che la proposta di 5stelle è rimasta invariata da 4 anni (non lo sa che ne è stata fatta un’altra?), la seconda è che il programma di governo è vago (non sa nulla dei punti dettagliati esposti e votati dalla base? Gli risulta che i programmi degli altri partiti siano altrettanto precisi?) e inattuabile (e perché poi visto che il RMC è stato attuato in tutti i Paesi europei meno Italia a Grecia?). Avanza dubbi su come trovare i 20 miliardi di copertura (e allora come sono stati trovati 23 mld per le banche e 24 per la NATO?).
Parla di 2,5 mld ottenuti centralizzando gli acquisti (rischio di corruzione come adesso) mentre si è chiesto di fare un listino di prezzi pubblici su base nazionale. Ignora che Grillo ha parlato di patrimoniale, cioè di redistribuzione fiscale più equa. Ripete, come B, che se si tassano di più i ricchi aumenterò solo l’evasione (gli sembra che là dove questo avviene si vada peggio?). Contro il RMC dice delle stupidità che spesso si sentono da parte di chi del M5S non sa nulla: che se si perdono 780 € lavorando, nessuno vorrà più lavorare. “ci sarà sicuramente chi perderà il RMC se rifiuta un’offerta a 200 km di distanza o un ingegnere che si indigna se costretto ad accettare un posto da addetto alle pulizie” (e perché uno deve essere costretto a questo?) Non si uscirebbe invece da certi ricatti iniqui?. Considera la promessa del RMC una boutade in quanto il M5S non può provarla non essendo mai arrivato al potere (ignora che il RMC è stato già applicato in sede locale con ottimi risultati?)

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 22.05.17 14:50| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori