Il Blog delle Stelle
A Rimini durante #Italia5Stelle il MoVimento presenterà il suo candidato premier

A Rimini durante #Italia5Stelle il MoVimento presenterà il suo candidato premier

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 48

di Giulia Sarti

Quest’anno per noi è speciale perché, nell’edizione 2017 di Italia 5 Stelle, presenteremo il nostro candidato premier e successivamente la squadra di governo. Nessuno l’ha mai fatto in Italia: dare la possibilità a tutti di conoscere in anticipo quali saranno i ministri del futuro governo. Anche questo è un piccolo, grande cambiamento, e un segno di rispetto nei confronti dei cittadini. Vi aspettiamo a Rimini, nella mia terra, dal 22 al 24 settembre. Come sapete, non riceviamo finanziamenti pubblici, e ogni vostro contributo per realizzare questo evento è importantissimo: DONA ORA! Grazie e a presto.

I5S2017_460X230.png



scopriprogramma.jpg

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

10 Ago 2017, 09:57 | Scrivi | Commenti (48) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 48


Tags: candidato premier, Giulia Sarti, Italia 5 Stelle, MoVimento 5 Stelle, squadra di governo

Commenti

 

Quando sarà disponibile il programma della iniziativa che si svolgerà a Rimini dal 22 al 24 Settembre 2017? Resto in attesa di sapere. Grazie.


E se fosse "la candidata Premier" .G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.08.17 18:04| 
 |
Rispondi al commento

@ GFranco B., Toscana

Non perché mi dai dell'ottuso e del fantasioso,il che è irrilevante per il Blog ma perché getti disinformazione nel Blog, questo è l'unico motivo che mi costringe a risponderti per l'ennesima e ultima volta che il Premier lo decidono gli iscritti e sarà presentato a Rimini...invitandoti anche ad informarti prima di offendere e criticare tutto e tutti.

«Ci siamo! Il 22, 23 e 24 settembre a Rimini si svolgerà "Italia 5 Stelle". Sarà la quarta edizione dopo gli eventi al Circo Massimo, a Imola e a Palermo», scrive sul blog. E promette: «Sarà un momento di festa come tutti gli anni, ma sarà anche un momento per darci la carica che ci accompagnerà fino al giorno delle politiche». Last but not least, «sarà anche il luogo in cui annunceremo i risultati della votazione online che avrà decretato il candidato premier ed è qui che il nostro candidato farà il suo primo discorso ufficiale: sarà un momento storico» (Beppe Grillo su Avvenire 17 luglio).

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 14.08.17 16:50| 
 |
Rispondi al commento

tutte le persone attive nel Movimento stanno facendo cose grandi. Ringraziamoli! Andiamoci piano con le critiche, e siano esse ragionate, leali, contenute, e rivolte al bene. Non si dia sfogo, vi prego, a idee personali dettate dalla rabbia malevola, dal dubbio e dalla mera voglia di offendere. Restiamo uniti, aiutiamo chi studia e lavora nel Movimento, si prospetta un cambiamento storico. Dobbiamo visualizzarlo, immaginarlo con loro, sostenerlo con ogni nostra azione e parola. Vi propongo di riascoltare il discorso finale del film "Profumo di donna" al college, un discorso memorabile.

Luisa P., Noale VE Commentatore certificato 13.08.17 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Io preferirei cmq Dario Fo come presidente del consiglio, anche da morto lavorerebbe meglio di altri candidati degli attuali partiti


@massimo m.
non dire fesserie.
1) E' un'intervista a Casaleggio e, a meno che non sia diventato il capo del M5S, parla solo per se stesso, al limite è un auspicio ma non è detto che sia la linea del M5S. Casaleggio detta la linea del M5S?
2) Non è un comunicato ufficiale ma un'intervista su un giornale. Ricordo che il M5S scoraggia la lettura dei giornali perchè travisano le parole.
3) Settembre non è autunno.

In breve doveva chiarire nel post.

Roggi Giggio 11.08.17 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Roggi Giggio @ @Franco B., Prato

Informatevi prima di dire caz....ate. Altrimenti non sarete mai credibili. Ve lo dico con affetto e senza polemica

Candidato Premier votato su Rousseau e presentato in autunno...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/04/03/davide-casaleggio-candidato-premier-m5s-scelto-in-rete-entro-autunno-vecchi-partiti-come-blockbuster-noi-netflix/3495066/

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.08.17 14:09| 
 |
Rispondi al commento

..'Sta ragazza è 'na forza, me gusta muchissimo...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.08.17 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedrei bene, nel governo, Giulia Sarti e Roberta Lombardi.
Una delle due vice-premier.
Le scelte dei ministri spettano al candidato premier.
Sarebbe importante un chiaro segnale di svolta rispetto alle tante scelte fatte, in passato, ex manuale Cencelli.
Come ex Sindaco di una città del Sud, sottolineo la rilevanza da dare alle tante questioni, irrisolte, del Mezzogiorno.
Non il solito "libro dei sogni" ma 2 o 3 punti, da affrontare e risolvere nei primi 6 mesi.
I magistrati ? Decida il premier, ma la prospettiva non mi entusiasma....

Pietro Mancini, Cosenza Commentatore certificato 11.08.17 12:06| 
 |
Rispondi al commento

"Non c’è bisogno obbligatorietà"vaccini.
A Luigi Di Maio consiglio la lettura "Mi pare si chiamasse Mancini". Vedrà quanti bimbi vennero sottratti alla poliomelite, nel periodo 1964-1971, grazie all'introduzione del vaccino contro la poliomielite di Sabin, decisa dal ministro Giacomo Mancini.
Il ricordo di una vicenda, spero utile, non solo a Di Maio.
E la dimostrazione, concreta, che, quando sono in gioco questioni fondamentali, come la salute, la politica e i governi devono consultare i tecnici e gli esperti. Ma poi devono assumersi le proprie responsabilità, davanti al Paese, e decidere, senza rinvii ed estenuanti mediazioni.

Pietro Mancini, Cosenza Commentatore certificato 11.08.17 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Per fare una cisa veramente dal basso sarebbe meglio per voi tirarne a sorte una decin tra tutti quelli promossi dai gruppi locali e poi far decidere su quelli.

Se non c'è un qualche sistema casuale poi finisce che magari ti arriva il figlio o nipote di qualche ex fascista o ex comunista che sfrutta il bacino di voti della progenie... ogni rigerimento a qualcuno dei vostri portavoce è pienamente azzeccato.

Casualità nemica dei furbetti 11.08.17 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo ,
dal nostro Meetup proponiamo Patrizia Moretti , contattiamola e vediamo se sarebbe disponibile a prendere parte nel nostro progetto politico per un'Italia dei cittadini MoVimento 5 Stelle

.. si propone , una volta avuta la disponibilità del cittadino si inserisce il nominativo in votazione su Rousseau e si aprono le votazioni che devono restare attive per un tempo utile alla partecipazione del più alto numero di cittadini regolarmente iscritti e attivi

In alto i cuori

https://www.youtube.com/watch?v=2p75O4oHCAU&feature=share

Ci raccomandiamo di evidenziare , elencandole nel dettaglio , le nostre proposte di Legge votate dagli iscritti che compongono questo progetto politico per il nostro Parlamento Italiano

Rousseau

Lex - Iscritti - Lo strumento più rivoluzionario della storia mondiale ,
diretto all'autodeterminazione dei cittadini , i quali , nell'indicare e scegliere l'iter politico Istituzionale da seguire , entrano nelle Commissioni di riferimento con le loro proposte di legge presentate come MoVimento 5 Stelle

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau 11.08.17 03:07| 
 |
Rispondi al commento

Prova pw

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 10.08.17 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento 5 stelle presenterà la sua squadra di governo prima del voto, che ci auguriamo sia fissato il prima possibile.

Su Rousseau i nostri iscritti voteranno i candidati al Parlamento che finiranno nelle liste e anche il candidato premier, che contiamo di poter presentare ufficialmente, assieme al programma completo, alla prossima edizione 2017 di Italia 5 Stelle, che si terrà a Rimini, dal 22 al 24 Settembre.

massimo m., Roma Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 10.08.17 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi tutti,
Avete valutato che
presentare il candidato premier e i ministri con molto anticipo, con le elezioni ancora lontane si espone al rischio d'essere bruciati, massacrati dalla diabolica lotta dei partiti e dei mezzi di informazione TV e giornali, dai media nazionali, e dalla Mafia, contro i 5 stelle.
Umiltà, franchezza, ma nessuna arroganza o trionfalismo.
Grazie per tutto quel che fate cercando di migliorare la nostra vita civile.
G.Balzi Torino 10 agosto 2017

Giovanni Balzi , Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.17 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono un grande sostenitore del Movimento ma rimango perplesso di fronte alla meravigliosa fiducia di poter governare questo paese. Rimango perplesso per quella che io reputo incoscenza giovanile.
La stessa incoscenza che ha guidato ed in un certo modo ha condizionato la gavernance di Roma.
Questo è un paese in cui il tessuto sociale è impregnato da quello che di fatto è il comportamento pseudomafioso di questo popolo.
Tutto il tessuto sociale, tutti i gangli del tessuto amministrativo-politico di questo paese, che voi beneritamente vorreste cercare di migliorare, è con le mani nella marmellata. E' pura utopia, se non addirittura follia, il solo avere un pò di fiducia per migliorare la situazione incancrenita in cui è sempre più caduto questo paese, sopratutto dopo il disastroso periodo di mani pulite, dove almeno erano in relativamente pochi a spartirsi prebende. Oggi l'intero paese si abbevera di pastoie e di tu mi copri quì ed io ti copro lì. Ed il partito del popolo, quello "democratico" e "progressista" ha fatto il resto, naturalmente accuratamente in peggio, da quello che si può vedere in giro.
Auguri ragazzi, auguri di cuore. Il vecchio sottoscritto non ha più fiducia che le cose possano cambiare senza una (pur non auspicabile) rivoluzione cruenta.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 10.08.17 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In italia non esiste il premier se non nelle menti malate dei gerarchi del regime nei loro squallidi deliri di potere. Nella costituzione italiana (fatta peraltro dal regime stesso e non dai cittadini per perpetuare il proprio potere a scapito dei cittadini sudditi) esiste il presidente del consiglio che e' un primo tra pari. Questa scelta di non avere un leader maximo e' dovuta al disgusto del regime monarchico-ducesco che aveva appena distrutto l'italia e che avrebbe reso troppo ripugnante perfino al regime post fascista una scelta del genere. Non capisco quindi con quale spudoratezza il m5s possa proporre per l'inesistente carica di premier un suo piccolo insignificante, sfacciatamente opportunista, ignorante ed arrogante esemplare di italico arrampicatore. Avete dimenticato come vi siete presentati ai cittadini italiani quando nella prima campagna elettorale avete giurato e spergiurato che gli eletti del m5s sarebbero stati ESCLUSIVAMENTE PORTAVOCE DEI LORO ELETTORI e che sarebbero stati esclusivamente dei mezzi di trasmissione di scelte fatte DIRETTAMENTE ATTRAVERSO STRUMENTI DI DEMOCRAZIA APPOSITAMENTE PREDISPOSTI. Era stato anche detto che in assenza di tali strumenti, che avrebbero richiesto un certo tempo (mai definito) per essere messi a punto, gli obiettivi perseguiti dai sedicenti portavoce sarebbero stati quelli scritti nel mitico e di fatto sempre ignorato programma del m5s, primo tra tutti la battaglia per ottenere il referendum propositivo senza quorum, che avrebbe dovuto essere il primo passo di un percorso verso la democrazia in italia. Pur avendo il m5s avuto molte occasioni, soprattutto a livello locale (nei comuni in cui ha vinto le elezioni, per es a roma) di istituire i referendum propositivi senza quorum, cio' non e' stato mai fatto ne proposto, pur potendo disporre delle risorse dei comuni che avrebbero consentito di realizzare in modo semplice questo obiettivo senza dover predisporre inutili futuristici esperimenti online.

Francesco de cardona 10.08.17 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giulia carissimi, chi ha sceto e su quali basi, il candidato premier? Non avrebbe dovuto essere la rete a sceglierlo. Ho l'impresiione che UNO valga sempre meno, altro, sempre di più.
Se tutto deve essere dociso dall'alto, ditelo choaramente, così uno si regola come meglio crede.
Ciao

Franco B., Prato Commentatore certificato 10.08.17 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mia candidata premier sei tu Giulia, bellissima persona, umana e preparata, donna superlativa.

Maria 10.08.17 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma non dovrebbe essere la rete a scegliere il candidato premier!!!!!!
Ora lo imponete dall'alto?

Roggi Giggio 10.08.17 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene l'ottimismo ma cerchiamo di non esagerare. Con un sistema elettorale proporzionale, ancor più che con quello maggioritario, l'incarico di formare il governo lo da il Presidente della Repubblica, che non è' un simpatizzante del M5S. E può' darlo a chiunque, non necessariamente a chi risulta primo nel voto.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 10.08.17 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Sono stato presente all'appuntamento di Aci Castello
Sicilia e vi garantisco entusiasmo a iosa... be vorrei che lo stesso si trasmettesse a quel 50% di indecisi e non votanti.
Come fare se non con le dirette portate in TV, la trasmissione 'IN ONDA' con l'intervista a Giardini Naxos ha fatto tanto... quel 50% è disperato disinformato e deluso MA... col grande potere di VOTO capace di preoccupare chiunque.
Pensateci è importante.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 10.08.17 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Il mio premier è Alessandro Di Battista! Di Maio lo vedrei bene all'Interno. Barbara Lezzi mi piacerebbe alla Farnesina. De Masi al ministero del Lavoro. Antonio Rinaldi all'Economia. Andrea Scanzi alla Pubblica Istruzione. Freccero alla Cultura e allo Spettacolo. Cristian Casili all'Ambiente.
Paragone nuovo direttore della Rai.

Pep Gatto, Galatone Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 10.08.17 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Spero solo che non si faccia come ha fatto a Roma la Raggi nel dire che aveva la squadra pronta per il Comune di Roma e poi ad oggi siamo alla nomina finalmente degli ultimi due assessori. Quindi cerchiamo di essere sicuri di quello che si afferma, ricordo che con la Raggi le stesse affermazioni all'epoca le facevano sia Di Maio che Di Battista.

Pasqualino Troianiello 10.08.17 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Sarà Di Maio, è ovvio!
Forza Luigi!

pz 10.08.17 11:29| 
 |
Rispondi al commento

non è importante l'uomo ma la squadra - lui deve essere un buon portavoce del governo - basta stupidi personalismi - un uomo da solo può solo farsi una pippa - idee chiare e condivise e avanti nessuno è nemico se l'interesse è comune - ci sono stupidi che pensano che il loro futuro passi attraverso il tradimento della loro funzione e dovere sociale - si è perso di vista l'obiettivo unico - la soglia di dignità - chi persegue questa via è di fatto deve essere chiamato UOMO

giorgio s. 10.08.17 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti gli amici del Movimento.
Saro' sicuramente a Rimini, ma, nel contempo, volevo sapere,quale procedura seguire per candidarsi alle prossime elezioni.
Sono un vecchietto ''incazzoso'' di quasi 63 anni, plurilaureato, bilingue con Inglese e con una enorme esperienza di vita, avendo girato mezzo mondo.
Credo di poter contribuire fattivamente allo sviluppo del Movimento anche perche' ho una memoria francamente eccezionale.
Rimango a disposizione mentre saluto cordialmente tutti, tranne ''loro''.
Ciao!

MAX COSTANZI 10.08.17 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Scelta facile :
Di Maio for president!

Attilio Disario R dam Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 10.08.17 10:38| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori