Il Blog delle Stelle
818 euro in meno per i pensionati nel 2017

818 euro in meno per i pensionati nel 2017

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 37



Pensioni sempre più basse. Famiglie sempre più povere. Licenziamenti sempre più frequenti. Reddito di cittadinanza subito!

da leggioggi.it

Il reddito medio dei pensionati nel 2015 era aumentato di 283 euro: gli stessi avevano quindi un reddito annuale che si assestava intorno ai 17.323 euro. Tuttavia, il trattamento pensionistico introdotto dalla Legge di Stabilità 2017 ha diminuito nuovamente l’ammontare dell’assegno, di ben 818 euro (da 16.015 mila euro a 15.197). Dallo studio Istat, condotto nel 2015, emergono dati davvero interessanti riguardo allo status dei nostri pensionati. Innanzitutto, si è assodato che avere un pensionato in famiglia migliora la qualità di vita: infatti, non di rado alcuni nuclei familiari sono supportati nella gestione delle spese dagli assegni pensionistici di genitori o parenti, talvolta anche d’invalidità. Il rischio povertà per queste famiglie è infatti minore di quello stimato per le quelle prive di pensionati al loro interno ( 16,5% contro il 22,5%). Certamente è anche vero il contrario, ovvero che i nuclei familiari in cui sono presenti uno o più adulti disoccupati, mantenute grazie al reddito del pensionato o della pensionata causano agli stessi una bassa qualità della vita.



Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l'hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

19 Dic 2016, 10:37 | Scrivi | Commenti (37) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 37


Tags: m5s, pensioni, reddito di cittadinanza

Commenti

 

Dio è grande ! La signora Anissa KHERALLAH posso solo dire grazie per la vostra attenzione e aiuto , per farmi concedere un prestito di 10.000 euro. Dio vi benedica per tutto il bene che hai fatto per la gente . Sarebbe disonesto se non capisco le persone che in realtà sono il buono e perfetto, persona di cui ci si può contare per un prestito veloce e serio. Contattare questa donna a questo indirizzo : developpement.aide@gmail.com la persona che ora è a fare di me un essere felice e buona giornata a tutti voi

finelli leonardis Commentatore certificato 22.12.16 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma io credo che sarebbe interessante sapere come nelle giunte precedenti, Rutelli, Veltroni, i vari Scarpellini si sono arricchiti, quanti Marra e a livelli ben più alti hanno ricevuto favori e in cambio di cosa? E la responsabilità dei vari partiti di sinistra come della Lega e del centro destra nelle gestioni delle varie banche: Mps in testa. Insomma una informazione maggiore è più aggiornata sul grande magna magna in Italia.

Daniela 22.12.16 07:26| 
 |
Rispondi al commento

per Giuseppe mandalà. Rimanda il messaggio che per sbaglio ho segnalato come inappropriato. Mi scuso, è stato un errore.

Oronzo Barberio, Mesagne (Brindisi) Commentatore certificato 21.12.16 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Sento il bisogno di intervenire per attenzionare il blog di Beppe sul rischio di prescrizione sulla sentenza della Corte Costituzionale n.70 del 2015.Noi pensionati stiamo mandando una diffida all'INPS al fine di bloccare la prescrizione.AIUTATECI!!!!!!!!!!!Ringrazio il blog di Beppe Grillo per lo spazio che ci permette di far sentire la voce di decine di migliaia di pensionati che aspettano giustizia.

giuseppe mandalà 21.12.16 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno!
Avete bisogno di un prestito ?? WhatsApp:+22964314988
daniella.finance29@gmail.com
sono daniella io offro il prestito ha tutto persona in necessità di denaro dunque la mia offerta comincio di 2000€ A 1 000.000€ allora tu ha bisogno di un prestito WhatsApp: +22964314988
daniella.finance29@gmail.com

daniella 21.12.16 09:54| 
 |
Rispondi al commento

GIA' SIAMO ALLA FAME

francesca Marcellino, roma Commentatore certificato 20.12.16 21:25| 
 |
Rispondi al commento

speriamo che arrivi presto questo beneamato reddito di cittadinanza.

serve a tutti quelli che non hanno e non riescono a trovare lavoro, ma anche a quelli come i pensionati che si mantengono i loro parenti disoccupati!

il reddito di cittadinanza serve subito al piu' presto perche' la poverta' dilaga e i salari continuano inesorabilmente a scendere!
secondo leggi dell'economia poi come in altri paesi in cui e' stato introdotto l'economia riprende veramente a girare e i salari torneranno a crescere , anche perche' bestie da sfruttare per 60 ore settimanali a 600 euro non se ne troveranno piu'!

BASTA SCHIAVI SUL LAVORO, SI AL REDDITO!

genova genova, genova Commentatore certificato 20.12.16 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che Grillo a solo i bidet a casa sua!!!

undefined 20.12.16 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

ma perché almeno non avvisi i pensionati che contro la perequazione della Legge Fornaero che ha bloccato gli aumenti dei pensionati con pensione lorda superiore ai 1475,00 euro o con una pensione netta superiore a 1088,00 euro c'è tempo di presentare ricorso solo fino al 31 dicembre 2016 poi tutto andrà in prescrizione????

Se poi vorresti far qualcosa per i poveri pensionati di cui questo articolo perché non fai niente per quei oltre 300.000.000 di euro di evasione tutti gli anni???????????

Pensa recuperando quei soldi si potrebbero dare 4.000 di nuovi posti di lavoro veri, con uno stipendio lordo annuo di 75.000 euro e questi nuovi posti di lavoro darebbero complessivamente nelle casse dello Stato: ulteriori 84.000.000.000 di euro annui come INPS e ulteriori circa 60.000.000.000 di euro come INPS. Inoltre ci sarebbero anche ulteriori 40.000.000.000 di euro come TFR.

Come vedi con i nuovi introiti dello Stato ci sarebbe da dare lavoro, pagare i pensionati invece di derubarli tutte le volte, soldi per l'assegno di cittadinanza che tanto propagandate, etc. etc.

Invece niente, perchè????????????????????

Giuseppe Vitali 20.12.16 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

queste dei 2 soldi ai vecchi sono cazzate....

ieri sono entrati a casa di un tizio e hanno messo il coltello alla bambina che dalla paura ha perso la parola.....


si parla sempre che i leghisti hanno torto ma purtoppo per i buonisti ideologicamente pro mescolanza multietnica .... non sono le parole dei leghisti ma le prove dei fatti a smentire la ideologia idiota della moltietnia multireligione!

smantiti dai fatti 19.12.16 23:47| 
 |
Rispondi al commento

u cazzar'invece e ce dare 80 euro a chi già li aveva, doveva darli almeno a quei poveri pensionati che con 400 euro al mese chissà come riescono a campare.

giovanni f. 19.12.16 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Non è vero che la spesa per le pensioni in Italia è insostenibile perchè è più alta che nei paesi esteri … Chi afferma questo non dice che : la pensione in Italia è calcolata sulla la cifra lorda e che il pensionato restituisce allo stato circa il 27% della propria pensione tramite una trattenuta IRPF, mentre il calcolo in tutti gli altri Paesi Europei (Francia, Germania, Gran Bretagna) viene effettuato sulla pensione al netto delle trattenute fiscali. Se calcoliamo le entrate per contribuiti all’Inps e le uscite che vengono date ai pensionati al netto, l’INPS avrebbe un utile di circa 27 miliardi l'anno.

Inoltre lo stato fa 'cassa' con i soldi inps per l'assistenza, tfr, mobilita' ecc..che non dovrebbe

http://www.liberacittadinanza.it/sedi/parma/articoli/pensioni-il-furto-di-stato-ai-pensionati

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 19.12.16 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BILANCIO DELL INPS...QUALCUNO SI LASCIA PRENDERE DAL PANICO...ALLORA..
1 SI CONTEGGINO LE PENSIONI IN BASE AI CONTRIBUTI VERSATI...CALCOLANDO ANCHE LE PENSIONI IN ESSERE.
2 L ETA MEDIA NON SI STA PIU ALLUNGANDO. COMPLICI DONNE FUMATRICI E SINDROME METABOLICA...OCCHIO ALLE STATISTICHE FASULLE.....
3 RIPORTIAMO IL LAVORO IN ITALIA E AGLI ITALIANI...PENALITA E DAZI PER CHI DELOCALIZZA..
4 LIMARE PENSIONI TROPPO ALTE..E CE NE SONO...E PRIVILEGI VARI...
5 SE E IL CASO PICCOLO AUMENTO CONTRIBUTI...
E DI IDEE CE NE SAREBBERO ALTRE ..
CIAO ...NON CADIAMO NEL DISEGNO DEI LIBERISTI...ABOLIRE PENSIONI E PENSIONATI...
DIMENTICAVO...I SOLDI CHE PUPPANO LE ORGANIZZAZIONI UMANITARIE...CAZZO...SONO TANTISSIMI...CHE VADANO AI PENSIONATI ITALIANI E PER CREARE UNA SANITA' PUBBLICA PER I CANI ITALIANI...CIAO

MERLO DEMETRIO 19.12.16 20:05| 
 |
Rispondi al commento

CIAO VORREI VEDERE PUBBLICATA E DIFFUSA UNA PROPOSTA CINQUESTELLE PER RIVEDERE IN MODO RADICALE LA LEGGE FORNERO E ABOLIRE L APE...
CIAO

MERLO DEMETRIO 19.12.16 19:49| 
 |
Rispondi al commento

naaaa ..va tutto bene ..lasciate lavorare padoan e soci vari ....

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.12.16 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Per poter dar di più ai pensionati veramente in condizioni di disagio bisogna applicare una semplice regola, che peraltro lo stesso Presidente dell'INPS Boeri ha segnalato al vecchio Governo.
Trattasi di elargire le integrazioni al minimo, i bonus, le pensioni sociali, ecc. solo in funzione dell'I.S.E.E.(Indice di ricchezza familiare)
Ci sono troppe persone che non han versato contributi e in parallelo hanno accumulato enormi patrimoni finanziari ed immobiliari.
A costoro, anche se hanno pensioni da fame, non devono essere erogati aumenti e/o sussidi.
NON si deve applicare la regola "aumenti uguali per tutti" perché altrimenti i veri poveri non avranno mai il giusto.
G.Mazz.

G.Mazz. 19.12.16 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Sarà pur vero quello che scrivete ma dimenticate una larga fascia di pensionati che vivono con reddito annuo inferiore ai 7.000,00 €.- Per questi, invece, e necessario l'aiuto dei figli (per chi ne ha)per sopravvivere altrimenti è la fine.

Aldo Del Bo 19.12.16 18:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dicano quello che vogliono, ma io che sono andato in pensione circa 3 anni fa , non solo non ho visto aumenti della mia pensione ma, bensì , prendo 35 euro in meno...........boh..........

Carlo A., forli' Commentatore certificato 19.12.16 18:21| 
 |
Rispondi al commento

L'INPS non ha sostenibilita' economica per due fattori:
-aumento vita media
-abbassamento rendimenti finanziari
La sola via a medio termine e' liquidarla facendola fallire e ripescare tutti i pensionati nel reddito di cittadinanza .

Il fallimento con liquidazione e' giuridicamente necessario per aggirare i "diritti acquisiti" .

Se poi singole categorie rivogliono indietro i soldi (come hanno proposto in UK) va pure bene, non avranno diritto ad una pro quota del RdC.


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 19.12.16 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che sconcerta è che prima del referendum tutti i mezzi d' informazione mentivano spudoratamente sulla realtà del Paese ! Il NO ha vinto anche per questo.

Amalia Francesca riso 19.12.16 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Più che reddito garantito che in molti paesi ha reso molti giovani totalmente alieni dalla politica, bisognerebbe ricorrere a politiche simili a quelle del "New Deal"creando una Agenzia del Lavoro dedicata alla salvaguardia del territorio per evitare frane, alluvioni e per recuperare le zone inquinate. Inoltre vi sono scuole mal costruite che cedono ai terremoti.
Così si creerebbe una nuova generazione.

massimo manuelli, castelnuovo di farfa(Rieti) Commentatore certificato 19.12.16 17:04| 
 |
Rispondi al commento

NON SANNO PIU' CHE FARE, RUBARE E' QUELLO CHE FANNO CON LA MASSIMA TRANQUILLITA'. BASTA SIAMO AL COLMO DELLA PAZIENZA.

giuseppe zucca 19.12.16 16:45| 
 |
Rispondi al commento

È' da anni che i pensionati funzionano da bancomat del governo. E dove altro recuperare fondi per le spese propagandistiche del Bomba se non da coloro che sono notoriamente i più' ricchi d'Itali? Oltretutto non rientrano nella tipologia degli elettori del PD che si rivolge soprattutto a industriali, banchieri e ceri medio-alti. Lo si è' ben visto dai risultati del recente referendum costituzionale.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 19.12.16 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Penso che il M5s non dovrebbe auspicare l'uscita dall'euro bensì lottare per una Europa migliore.
Cosa importante: trovare una soluzione per l'immigrazione. Non possiamo esportare cervelli e importare analfabeti o quasi

sera zovic 19.12.16 15:42| 
 |
Rispondi al commento

E' ancora possibile pagare pensioni superiori a 2000 euro a gente che e' andata in pensione con altri sistemi e ha avuto delle agevolazioni che oggi non sono piu' ritenute sostenibili?

sergio c. Commentatore certificato 19.12.16 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che il popolo bove questi dettagli non può ben vederli perchè i giornalai si occupano di mettere in evidenza ogni piccolo neo anche il più insignificante a danno del movimento.
Però questa ossessione mediatica avrà l'effetto del referendum.
Falliscono ma perseverano
quanta pena mi fa feltri... ha perso ogni intuito
non legge più la realtà ma si crede di poterla condizionare
ahahahahahaha

se continuano così si rischia di arrivare al 50% di consenso

contano i fatti, solo quelli!

resistere resistere resistere

Dove il movimento è arrivato c'è stato un grande cambiamento
la cosa straordinaria è che ha permesso a gente comune di entrare nelle stanze dei bottoni e cosa ancor più straordinaria senza imporre scelte sul da farsi se non quelle del rispetto del non statuto e cioè il rispetto dei valori in cui crediamo. (anche se qualcuno immagino in buona fede non se ne è reso conto... Parma insegna)

Nel M5S tutto è fatto nell'esclusivo interesse del cittadino e non del partito piegato agli interessi dei gerarchi del momento.
Però fessi no... l'occasione fa l'uomo ladro e alla prova dei fatti qualcuno sbaglierà... anche tra noi ma nessun dramma

I partiti hanno dimostrato la loro vocazione criminogena: sono sistemi chiusi in cui si perpetua la cultura del potere che è fine a se stessa e che determina l'uso della morale del principe!

Unica pecca sono i personalismi... Forse due legislature sono troppe ma è evidente che il popolo ancora non è pronto!

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 19.12.16 12:29| 
 |
Rispondi al commento

PENSIONATI & CORRUZIONE POLITICA
Questa non è una buona notizia per i pensionati al minimo. Però negli ultimi anni, c’è stata deflazione che ha rivalutato il reddito dipendente e le pensioni al minimo. Il fatto è che la deflazione fa aumentare gl’interessi sul debito pubblico. Il problema di base è sempre quello: la produttività del sistema Italia. Non si può continuare con assessori regionali che con la tredicesima avranno in busta paga oltre i quindicimila euro netti. Non si può andare avanti con un sistema di politici di professione (ne sono decine di migliaia) corrotti e spesso collusi con la malavita organizzata. Senza la corruzione politica il Sud-Italia crescerebbe del 4%.

Giuseppe C. Budetta 19.12.16 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Follia, follia, pura follia. "Ai sentimenti di diffidenza e di paura si deve rispondere favorendo l’inserimento e l’integrazione dei migranti e creando occasioni di incontro, di scambio e di conoscenza reciproca”. Cosi' la Boldrini. E dei disoccupati in Italia cosa ne facciamo ? Secondo la Boldrini e la analisi alle quali fa riferimento i migranti garantiscono le pensioni agli italiani. Follia. Siamo in un Paese nel quale le nascite sono paurosamente diminuite perche' la gente vive una realta' economica cosi' disastrata da preferire di evitare di fare figli. Si creino piuttosto condizioni di vita decenti che favoriscano non solo la natalita' ma che risolvano anche tutti gli altri problermi.

Francesco C. Commentatore certificato 19.12.16 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Qua va a finire che la rivoluzione la fanno i pensionati e cacciano queste persone non difinibile a calci nel culo

nippur 6. Commentatore certificato 19.12.16 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Non e' possibile. Io non riesco ancora a crederlo. Ma ditemi voi come e' mai possibile che a RaiNews24 la mattina continuino a parlare del perche' Renzi ha perso le elezioni, che il 24% del Pd e' solido e che deve essere riorganizzato, che se si fosse fatta questa o quell' altra cosa non si sarebbero perse le elezioni, che i criteri della legge elettorale devono essere rivisti per non ricadere negli stessi errori. E' pura follia. Questi se ne strafottono della gente, se ne strafottono altamente. Le pensioni sempre piu' basse, le famiglie sempre piu' povere, i licenziamenti sempre piu' frequenti, il reddito di cittadinanza non sono un problema.

Francesco C. Commentatore certificato 19.12.16 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati dal MoVimento 5 Stelle, dalla Associazione Rousseau e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi.
Per poter postare un commento invece, oltre all'email, à richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, salvo quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è l'Associazione Rousseau in persona del Presidente pro-tempore, con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori