Il Blog delle Stelle
Italia 5 Stelle sarà un evento totalmente plastic free

Italia 5 Stelle sarà un evento totalmente plastic free

Author di MoVimento 5 Stelle
Dona
  • 81

di MoVimento 5 Stelle

Immaginate una città di mare, uno delle tante nel mondo o sugli oltre 8.000 km di costa del nostro paese. E un peschereccio, che attracca e scarica il pescato della nottata in mare. La rete si apre, ma anziché il pesce cadono lattine, bottiglie in plastica, buste, rifiuti vari.

Non è un incubo, ma quello che potremmo concretamente vedere nel 2050, se il mondo non riuscirà a ridurre ed eliminare l'inquinamento marino da plastica.
Già oggi con tutta la plastica presente negli oceani potremmo fare 400 volte il giro della Terra, e la produzione non accenna a diminuire. Nel Pacifico esiste un'isola/continente di 1,6 milioni di km2, ossia 5 volte l'Italia. E sono 700 le specie animali vittime dell’inquinamento da plastica che, scambiata per cibo, ne provoca la morte per indigestione o soffocamento.

Questo pulcino di albatros è stato trovato nell'atollo di Midway, nelle Hawaii, con lo stomaco pieno di oggetti di plastica.

Anche i nostri mari soffrono di un sempre maggiore inquinamento da microplastiche. Di fronte a uno scenario del genere, abbiamo tutti il dovere di agire, sia come singoli individui che come collettività. Questo albatros siamo tutti noi.
Gli ultimi dati rivelano che l'Italia nel 2015 è stato il settimo Paese europeo in termini di produzione di rifiuti in plastica pro capite, con un livello ancora sopra la media europea. Dobbiamo cambiare rotta!

La questione ambientale è al centro dell’azione del Governo del Cambiamento. Una delle cinque stelle è RIFIUTI ZERO, perché crediamo che la riduzione dei rifiuti sia una delle principali e urgenti strategie da attuare. L'Italia che vogliamo, l'Italia 5 Stelle, è un'Italia che torni a guardare al suo mare come ad un elemento vitale da amare e da rispettare. Un'Italia #PlasticFree.

Proprio come il Ministero dell'Ambiente, che dal 4 ottobre, giorno di San Francesco e 9° compleanno del Movimento 5 Stelle, si è liberato della plastica, facendo da apripista alle altre istituzioni, di qualsiasi livello governativo, regioni, città metropolitane, comuni. Insomma a tutti gli enti pubblici, affinché seguano il suo esempio e possano dire #IoSonoAmbiente.

Anche per questo, la quinta edizione di Italia 5 Stelle ha detto NO all'utilizzo della plastica usa e getta.

I prossimi 20 e 21 ottobre, al Circo Massimo di Roma, non troverete bicchieri in plastica "usa e getta". Ci saranno dei "bicchieri a rendere", ovvero bicchieri in polipropilene, appositamente personalizzati, completamente riciclabili, lavati e sanificati sul posto, da fornire su cauzione.

Le scelte che facciamo tutti i giorni influenzano il nostro presente e il nostro futuro. Qualcuno di a noi molto caro ci ha insegnato che "una persona può credere alle parole. Ma crederà sempre agli esempi". Adottare comportamenti sostenibili, etici, responsabili significa promuovere consapevolezza e stimolare tutti ad intervenire con soluzioni coerenti e immediate.

Italia 5 Stelle sarà lo specchio di quanto la tutela e la cura dell'ambiente siano importanti per il Movimento 5 Stelle. Il luogo in cui prosegue il nostro impegno concreto nella battaglia contro l'inquinamento da plastiche nei mari e nell'ambiente. Il posto in cui dare il nostro piccolo contributo, il nostro pezzettino di partecipazione. Per costruire un mondo in cui gli albatros torneranno a volare.



bannerdoni5s2018.jpg

11 Ott 2018, 10:15 | Scrivi | Commenti (81) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 81


Tags: italia 5 stelle, m5s, plastica, plasticfree, roma

Commenti

 

Concentratevi su Roma, facile bersaglio a causa delle condizioni in cui l'hanno lasciata. Fate avere dei soldi alla Giunta e datele delle task force per risolvere in fretta i problemi. Datele molti "a 8 ore per reddito di cittadinanza". Aiutatela a risolvere il facile obiettivo delle aree cassonetti pieni di "monnezza" a cielo aperto. Aiutatela con più soldi per asfaltare le strade. Aiutatela a mandare in giro i vigili urbani.

MauCu 11.10.18 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui si vedono le differenze tra noi e Loro.

STEFANO BOLOGNA 11.10.18 19:31| 
 |
Rispondi al commento

BRUNO

C'è chi vuole restare e chi vuole uscire dall'Euro, entrambi hanno buoni argomenti, ma lei dice sciocchezze!
Se vuole difendere le ragioni degli europeisti usi almeno argomenti sensati.

1- Lei scrive:

"Se l'Italia uscisse dall'euro non avrebbe più la garanzia sul suo enorme debito pubblico fornito dalla BCE con il fondo salva-stati."

-A) Errore, la garanzia sarebbe la banca centrale che farebbe da pagatore di ultima istanza.
-B) il fondo salvastati è il cavallo di troia per far arrivare la troika a distruggerci come la Grecia
-C) il nostro enorme debito verrebbe rinominato in lire e non sarebbe più così enorme
(rimarrebbe in euro una minima parte, quella degli ultimi anni per colpa del governo Monti)


2- Poi continua dicendo:

"Il nostro debito diventerebbe spazzatura in un attimo, nessuno comprerebbe i nostri titoli di stato"

-D) Chi le dice che nessuno comprerebbe titoli? innanzitutto avremmo la banca centrale a comprarli tenendo bassi gli interessi. Avremmo le aziende che in cambio di agevolazioni fiscali comprerebbero titoli. Avremmo un intero popolo a comprare il proprio debito come fanno tutti i popoli liberi del Mondo

3- Poi dice:

"lo stato dovrebbe stampare moneta, l'inflazione salirebbe alle stelle"

-E) questa è l'unica cosa che ha detto che abbia un minimo di senso. È vero lo Stato dovrebbe stampare moneta ed è vero che l'inflazione salirebbe.....ma non alle stelle, l'inflazione non sale se all'aumentare della massa monetaria c'è una risposta di tanta merce da vendere e le nostre aziende sono piene di invenduto. Quindi ci sarebbe una parte di inflazione, ma questo farebbe scendere ulteriormente il debito!

4- poi finisce dicendo:

"e con essa (l'inflazione) tutti i vantaggi sull'export del differenziale di cambio"

-F) Beh, lei voleva forse dire ''import'', non 'export'. Ma l'Italia esporta più di quanto importa, quindi avere una moneta svalutata ci avvantaggerebbe enormemente

G) impari l'educazione!


Zazà

Il Barone Zazà 11.10.18 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Signori cittadini ritengo plastic free il primo passo per lotta all'inquinamento in segno di tutela e rispetto dell'ambiente casa di ogni essere vivente. Impariamo il mestiere di cittadino. Arrivederci a Roma m5s.

giovan battista foti (), Carini Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.10.18 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Bravi!!! Via la plastica!!! Senza se e senza ma!!!!

Sandy***** S., Sandonaci Commentatore certificato 11.10.18 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Grandi!
Via la plastica inutile dal Mondo!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.10.18 14:46| 
 |
Rispondi al commento

OT

Il Comune di Roma sblocca cantieri municipi per 37 mln di euro

(ANSA) - ROMA, 11 OTT - Oltre 37 milioni di euro di nuovi investimenti e opere da realizzare sui territori della città, mediante l'assegnazione delle risorse ai singoli Municipi. A tanto ammonta la manovra sugli stanziamenti in conto capitale contenuta nell'ultima variazione al Bilancio di previsione 2018-2020, approvata dalla Giunta Capitolina e che verrà sottoposta al voto dell'Assemblea Capitolina. Il Comune sottolinea che più di 21 milioni di euro finanzieranno la manutenzione straordinaria delle strade di viabilità secondaria, di competenza municipale; i fondi restanti saranno destinati alla riqualificazione di scuole, asili, parchi, piazze, mercati o per la messa in sicurezza del territorio.
"Dopo l'assestamento di Bilancio di fine luglio - dichiara la sindaca di Roma Virginia Raggi - era necessario uno 'Sblocca cantieri' dei Municipi. Una manovra dedicata ai territori per rispondere alle loro esigenze di intervento su strade, mercati, verde pubblico".

Roberto ., Roma Commentatore certificato 11.10.18 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SAPERE LEGGERE VA OLTRE...


"altra considerazione sulla germania di hitler:

attaccano tutti fuorche' la svizzera, che e' il paese dei banchieri anche ebrei, ce l'hanno a 0 km di distanza, e' 'iena di soldi e non ha neanche un esercito.

non diamo retta alle storie che ci raccontano, specialmente quelle che usano come porta d'ingresso nella nostra testa la paranoia e l'indignazione cieca.

carlo 11.10.18 12:31"

SBAGLIATO!

Questa è la mia teoria che ho esposto sul blog più volte, ma con la motivazione che tu ora hai negato: l'esercito svizzero!

Altro che non ha neanche un esercito!

Io ho scritto che Hitler, pur essendo bisognoso di soldi, si guardò bene dall'entrare in Svizzera, proprio perché grazie ad un esercito strettamente territoriale, non ne sarebbe più uscito vivo con le sue armate.
L'ho scritto quel post, per sostenere che il nostro esercito professionale è stato formato allo scopo di essere adeguato per essere a disposizione delle avventure USA. Un esercito territoriale, alla maniera svizzara non lo sarebbe, pur divenendo adeguato alle esigenze degli italiani. Io proposi che la leva obbligatoria alla maniera svizzera, avrebbe dovuto fare confluire nell'esercito anche i Viglili del Fuoco e la Protezione Civile.

Questo è quanto scrissi.


Mentre per i media esistono solo spread e Def, per darci addosso ovviamente, accadono altre cose...

http://amp.ilsole24ore.com/pagina/AEYbxvKG

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/10/11/jp-morgan-impennata-dello-spread-e-opportunita-di-investimento-la-sostenibilita-del-debito-non-in-discussione/4684895/

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 Commentatore che ha donato a Rousseau Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2016 11.10.18 14:32| 
 |
Rispondi al commento

OT

Il MoVimento 5 Stelle su Facebook risponde alla ennesima...pinocchia insinuazione fatta dai pezzi di... pidioti maleodoranti:

" GLI F-35 LI HA COMPRATI IL PD "

" Il PD insinua che sia stato il ministro della Difesa Elisabetta Trenta ad acquistare nuovi F-35, ma sono stati loro, ad aprile, a contrattualizzare 8 nuovi cacciabombardieri. Ad elezioni già perse, fra l’altro, e all’insaputa delle nuove Camere, poco prima che il Governo del Cambiamento si insediasse.
Una spesa di 10 milioni di dollari commissionata dall’ex ministro della Difesa, Pinotti. E ora vogliono farli pagare a noi. Incredibile!
Perché, invece, non parlano dei tagli di circa mezzo miliardo che riguarderanno la sospensione di alcuni programmi militari di cui si sta occupando la nostra Elisabetta Trenta? 500 milioni di risorse recuperate in soli 3 mesi, mai nessun ministro della Difesa ci era riuscito prima! "

Roberto ., Roma Commentatore certificato 11.10.18 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo italiani. Smetterla di parlarci in inglese vi prego.

fc 11.10.18 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Deve essere vietato il commercio di acqua e bevande in bottiglie di plastica. Vietare anche gli incarti misti che non possono essere differenziati. Io cerco di scegliere prodotti con incarti che devono essere gettati nella carta o biodegradabili, evitando sia i misti che la plastica, ma gli sforzi individuali sono gocce nell'oceano, serve la Legge.

fc 11.10.18 14:17| 
 |
Rispondi al commento

plasic free...che figata...che bello l'inglese..

franklin del-ano quagliarulo 11.10.18 14:13| 
 |
Rispondi al commento

OT

Il ministro per il Sud Barbara Lezzi, su Facebook:

" Ciao a tutti, sono davvero lieta di presentarvi il nuovo commissario per Bagnoli, l'ingegner Francesco Floro Flores. Sono certa che con lui lavoreremo bene, con in mente un unico obiettivo: restituire finalmente quest'area ai cittadini bagnolesi e di tutta Napoli."

https://www.facebook.com/BarbaraLezziPagina/videos/933731343503300/

Roberto ., Roma Commentatore certificato 11.10.18 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

MoVimento 5 Stelle su Facebook:

" La Camera approva il voto libero e respinge gli scambi di favori!
La nostra proposta sulle #ElezioniPulite è passata a Montecitorio: responsabili dei seggi nominati solo se trasparenti e fuori sede finalmente liberi di votare lontano da casa.
Adesso tocca al Senato! "

Roberto ., Roma Commentatore certificato 11.10.18 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Le risposte del ministro Fraccaro alle... maleodoranti domande di una...spazzolina da cesso e penna-venduta, a Omnibus su La 7:

https://www.facebook.com/riccardofraccaroM5S/videos/255163961856891/

Roberto ., Roma Commentatore certificato 11.10.18 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Hanno una paura fottuta che questo governo vada avanti... certo per loro il "cambiamento" è la sconfitta più cocente delle loro incapacità o furbizia?
Crolla per loro il castello di carta che si sono creati in tanti anni di professione politica.
Si sono mai chiesti il perchè il m5s ha da svolgere solo due mandati?
Si sono mai adeguati a questo limite?
Si sono mai ridotti stipendi ?
Si sono mai privati di benefit?
Si sono mai accorti della povertà intorno a loro?
Si sono mai messi fra i loro cittadini eppure ne sono i rappresentanti.
Perchè hanno le vetture di sicurezza e le scorte... hanno paura?
Se hanno paura vuol dire che agiscono contro i propri cittadini o no?
E se agiscono contro i propri i cittadini perchè gli stessi li votano?
Ma allora i voti sono pilotati,sono fasulli,è una parvenza di "democrazia".
Quindi viviamo in una dittatura e se viviamo in questo modo hanno tradito la Costituzione,e uno che tradisce la Costituzione non deve andare in galera per alto tradimento?

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.10.18 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iniziamo col rendere fuori legge i doppi o tripli incarti, costa nulla e diminuiscono immediatamente i rifiuti.


OT

Mentre gli "espertoni" della Banca d'Italia fanno politica contro il governo Conte, un'altra banca italiana la CARIGENOVA sta crollando a Piazza affari dopo il declassamento di Fitch che ha tagliato il rating sulla solidità patrimoniale di Carige a CCC+ da B-, avvertendo che :

" Il fallimento è considerata come una possibilità concreta, visto le difficoltà che la banca incontrerebbe nel rafforzare il capitale che potrebbero alla fine determinare l`intervento del regolatore».

Roberto ., Roma Commentatore certificato 11.10.18 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:
Stefano cucchi.
Il muro di omertà si è aperto!
Le mele marce debbono essere tolte dal cesto!

oreste *****, sp Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.10.18 13:15| 
 |
Rispondi al commento

OT

Boeri, un'altra...squallida cariatide, lasciata in eredità dai infami governi pidioti a far danni all'Inps, oggi ha fatto...da sponsor alla schifosa legge fornero, bocciando la quota 100 per andare in pensione.

Salvini ha chiesto le sue dimissioni dalla presidenza dell'Inps, dicendo:

"Si candidi alle elezioni, promettendo agli italiani che prima degli...80 anni, non li manderà in pensione" !

Roberto ., Roma Commentatore certificato 11.10.18 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Se si riesce a coinvolgere il Mondo, si farebbe un bel Lavoro.

Roberto Maccione Commentatore certificato 11.10.18 13:03| 
 |
Rispondi al commento

X il barone zaza:

"Caro Carlo è così, i soldi si creano dal nulla. Tutte le nazioni che hanno la sovranità monetaria, hanno anche una banca centrale che all'occorrenza crea danaro semplicemente premendo dei tasti sul computer e poi li destina dove serve...."

-------------------------------------------------------------------

quello che possono fare e' stampare carta. stai facendo confusione tra carta stampata e ricchezza reale, cioe' quello che fa diventare quella carta colorata "denaro", "soldi".

quello non si stampa.

se hai una torta, la dividi in quanti spicchi vuoi (cioe' le banconote) e della grandezza che vuoi.

se fai piu' spicchi, non e' che la torta aumenta di volume. la torta e' sempre quella. gli spicchi (cioe'il reale valore che c'e' dietro la carta stampata, le banconote) automaticamente calano di grandezza. cioe' il valore delle banconote cala. si chiama svalutazione della moneta.

una volta per valutare la ricchezza di una nazione c'era l'oro. e si stampavano banconote in base all'oro che la nazione aveva.

oggi si usano altri sistemi per valutare il valore totale di una nazione, algoritmi matematici basati sull'economia etcetc. tutta roba comunque accettata da ogni stato. e' un sistema universalmente accettato.

questo "valore" del paese viene frazionato con le banconote alle quali si da' un certo valore.
le banconote sono come dei paghero'. pero' dietro a questi paghero' come per tutti i paghero', assegni pagabili al portatore etcetc.,ci deve essere un valore reale, altrimenti si parla di assegni scoperti, cioe' a vuoto, senza copertura, etcetc., ed e' appunoi la "fetta di torta" che la banconota rappresenta.
una volta sulle banconote c'era scritto "pagabili a vista al portatore" perche' sono a tuttti gli effetti dei paghero' emessi dallo stato che ne garantisce la copertura.

se si stampano piu' banconote, non e' che il valore della nazione aumenta, ma calera' il valore reale delle banconote.

cioe' ci sara' la svalutazione della moneta.

carlo 11.10.18 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sarebbe meglio utilizzare plastiche biodegradabili?


Parodi e l'ignoranza della gente.
Se siamo ignoranti è tutta responsabilità dei governi precedenti e dei media, la Tv da anni ci propina spazzatura, talk show patetici e fake news. L'istruzione sforna diplomati e laureati a go go da anni però siamo ignoranti, allora spiegami perché escono ignoranti dalle scuole? Io sono uno dei tanti ignoranti che però ha occhi per vedere il disastro sociale ed economico quello reale che vivono gli italiani e questo mi basta per chiedere il cambiamento a gran voce.

GIORGINO 11.10.18 12:54| 
 |
Rispondi al commento

altra considerazione sulla germania di hitler:

attaccano tutti fuorche' la svizzera, che e' il paese dei banchieri anche ebrei, ce l'hanno a 0 km di distanza, e' 'iena di soldi e non ha neanche un esercito.

non diamo retta alle storie che ci raccontano, specialmente quelle che usano come porta d'ingresso nella nostra testa la paranoia e l'indignazione cieca.

carlo 11.10.18 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il potere della Chiesa da duemila anni avrebbe dovuto basarsi sulla spiritualità e invece da duemila anni si basa sul controllo del sesso e la dittatura sulla famiglia, e questo fatto da preti che non hanno famiglia e che non dovrebbero fare sesso

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.10.18 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuiamo a insistere sul reddito di cittadinanza.
Siamo già andati a sbattere e non ce ne rendiamo neppure conto.
Dobbiamo andare sul REDDITO MININO FAMILIARE!!!
REDDITO MINIMO FAMILIARE!!!!!!
REDDITO MINIMO FAMILIARE!!!!!!!!!

Bartolomeo C., ARCENE Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.10.18 12:24| 
 |
Rispondi al commento

KEYNES
Economista britannico, morto nel 46, padre della macroeconomia e considerato il più influente tra gli economisti del XX secolo.
Era contro il liberismo che sosteneva il mercato libero senza interventi dello Stato, nella convinzione che si sarebbe regolato da solo. Abbiamo visto invece che sarebbe stato dominato dai peggiori squali che avrebbero distrutto progressivamente qualunque diritto dei cittadini e delle nazioni.
Keynes difendeva invece la necessità dell'intervento pubblico statale nell'economia con misure di politica di bilancio e monetaria in periodi di crisi.
Roosevelt appoggiandosi alle sue teorie salvò l'America dalla crisi del '29, instaurando una politica economica basata su investimenti pubblici che ammodernarono il Paese e assorbirono la disoccupazione, pur aumentando enormemente il debito pubblico.
Appena Roosevelt abbandonò le teorie keynesiane e tornò al pareggio di bilancio, ci furono subito 4 milioni di nuovi disoccupati.
Le idee di Keynes salvarono anche l'economia britannica dalla crisi degli anni 20 che portò una forte disoccupazione. Keynes propose di svalutare la moneta per favorire l'aumento dei posti di lavoro, grazie alla migliore competitività dei prodotti britannici e sostenne un aumento della spesa per lavori pubblici per assorbire la disoccupazione. Fu contrario al ritorno al "gold standard", la base aurea della moneta. Ciononostante, Churchill, nel 1925, decise di ripristinare il "gold standard", provocando gli effetti depressivi sull'industria britannica previsti dal grande economista.
La teoria di Keynes si basava sul concetto di domanda aggregata. Il reddito nazionale sarebbe dato dalla somma di consumi e investimenti; in una crisi economica si potrebbe dunque incrementare l'occupazione e il reddito con un aumento della spesa per consumi o con investimenti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.10.18 12:22| 
 |
Rispondi al commento

“MILANO, 11 ottobre (Reuters) - Il Tesoro ha collocato 6,5 miliardi di Btp, tra cui il nuovo 3 anni, il massimo di un'offerta complessiva compresa tra 5 e 6,5 miliardi. I rendimenti sono in netto rialzo e toccano i massimi dal 2013 o dal 2014 .

Nel dettaglio, il nuovo triennale ottobre 2021 cedola 2,30% è stato collocato per 3,5 miliardi (l'offerta era di 3-3,5 miliardi), al rendimento di 2,51%, in salita dall'1,20% dell'asta di un mese fa, quando in offerta c'era il vecchio benchmark aprile 2021 cedola 0,05%; il rendimento segna un massimo da settembre 2013. Il bid-to-cover si è fermato a 1,26 dal precedente 1,67.”

Se avessi € non gli impiegherei in titoli di stato italiani; per me troppo rischiosi col solo 2,5% di rendimento.

Ma voi, fate come chiede il governo; siate generosi e impegnate i vs € nel debito dell'Italia; togliete i nostri titoli dal mercato internazionale.
Comprate!!!!

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 11.10.18 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi !!!

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 11.10.18 12:05| 
 |
Rispondi al commento

"........e le politiche depressive della Troika......."

-------------------------------------------------------------------

le politiche depressive sono tutte made in italy (nel nostro caso). la troika chiede solo di trovare soldi e riportare il debito (nostro) a livelli di sosteniblita', cioe' al riparo degli attacchi speculatori che arrivano dalla grande finanza.

come raccattare i soldi, e' tutto made in italy.

si potevano eliminare gli sprechi, togliere i privilegi delle pluripensioni, si e' deciso di fare la legge fornero e raccattare soldi dalla gente comune. e queste decisioni sono tutte made in italy.

berlusconi andava in europa? la' gli dicevano di recuperare soldi per non fare debordare il debito pubblico.
tornava e diceva: "acc.. mi dispiace ma ce lo chiede l'europa..." e toglieva 9 miliardi alla scuola. e corruzione, privilegi, evasione fiscale, sprechi, mafie e malavite varie, per quelli no problem. anzi....
dico di berlusconi tanto per fare un esempio. ma si potrebbe dire anche di renzi, gentiloni, monti etcetc.

carlo 11.10.18 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ottenere interessi piu' alti da bot e btp italiani? Agenzia di Rating fa previsioni sull'Italia non positivi e di conseguenza se vuoi venderli devi sottostare alle richieste dei potenziali acquirenti. Cosi l'Italia perde sempre.


altro ragionamento:

anceh ai tempi di hitler si parlava di complotti giudaico-massonici-plutocratici.

allora c'erano i banchieri giudei che strozzavano il "popolo tedesco" etcetcetcetc.

sara' una mia pecca, una mia ignoranza, ma non ho mai sentito parlare di "banchieri (quelli ceh detengono le banche, non i cassieri) giudei" itnernati ain qualche campo di concentramento nazista.

ci hanno messo i comunisti, i critcii del regime, gli omosessuali, i poeretti e la classe media ebrea, ma dei grandi funzionari, di multinazionali e/o della finanza, quelli che sulla carta dovevano essere coloro da mandare nei campi di concentramento non si sa . niente (almeno io non so niente).

strano. cioe', fare attenzione da dove partono certi attacchi che hanno come vettore la paranoia e l'indignazione cieca.

carlo 11.10.18 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto i piddini abbiano magnificato la manifestazione di Roma gonfiandone i numeri, hanno visto tutti che è stato un flop micidiale. Il Pd non fa che perdere elettori, da 12 milioni a 6 milioni in 10 anni ma il calo continua. E attaccarsi alla difesa dei clandestini rallegrandosi dello spread o attaccare il neo governo a spada tratta senza saper proporre nulla di diverso non farà che accelerarne la fine.
L'economista Marco Ruffolo su Repubblica spiega la disaffezione di chi una volta votava il Pd col suo abbandono di qualsiasi progetto keynesiano (aiutare i più poveri facendo investimenti per assorbire la disoccupazione anche a costo di aumentare il debito pubblico; quello che il nuovo Governo sta cercando di fare). E' vero che nemmeno il nuovo Def dei gialloverdi propone reali investimenti capaci di rimettere in moto l'economia di questo Paese e il rmc da solo non può fare il miracolo.
Il problema è che, dice Ruffolo: "dal dopoguerra in poi non si è mai vista, in nessuna parte del mondo, una sx riformista che non fosse Keynesiana, pronta a contrastare le depressioni economiche e la disoccupazione con politiche fiscali espansive pur aumentando il debito pubblico". Il Pd attuale non solo sembra odiare Keynes ma ha abbracciato corpo e anima l'austerity e le politiche depressive della Troika, quelle che hanno distrutto la Grecia e ora minacciano di distruggere. E' questo carattere di difesa delle banche, delle multinazionali, del grande capitale che ha fatto perdere ogni carattere di sx al Pd.
"Come salvare capra e cavoli, i disoccupati e il neoliberismo, il Keynesismo e l’euro?
Diverse strade sono possibili, secondo Ruffolo.
La prima è cambiare le regole dell’euro-zona in modo da consentire adeguate politiche di deficit spending anticiclico (salvando lo stato sociale che l'Ue sta distruggendo). È la strada del ministro Savona. Ma purtroppo- secondo Ruffolo- essa è politicamente impraticabile.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.10.18 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

coke "distruggere" un movimento in un regime "democratico", cioe' col consenso della maggioranza delle persone:

se fosse una dittatura, si farebbe presto. in galera i dissidenti e problema risolto.

ma in democrazia la maggioranza vince, quindi ci vuole la maggioranza dei cittadini per ostacolare un "cambiamento".

in italia agli inizi si e' provato con la cosiddetta strategia della tensione. scoppia la bomba in una banca e su un treno. pero' gli strateghi vedono che a qualcosa serve, ma tanta gente si incazza di piu'.

come fare (sto parlando del passato) per fermare il movimento studentesco e operaio? si contamina. si fa diventare agli occhid ella gente tanto assurdo e estremista da renderlo indigeribile per la gente.

cosi', approfittando che la mamma dei balordi e' sempre incinta e di questi se ne trovano tanti, nascono le brigate rosse.
tizi che si credevano dei feniomeni che aveavno capito tutto e invece erano delle marionette nelle mani dei servizi segreti, che gli hanno fatto fare cazzate a raffica. e naturalmente, con i media afavore, hannof atto tutto un calderone unico, movimento studentesco e brigate rosse. naturalmente lo stesso per i terroristi di destra. tutti movimenti infiltrati dai servizi segreti.
fine del movimento e restaurazione del vecchio "sistema", anzi, ancora piu' agguerrito e cattivo.

nascono i no global? qual'e' il problema? insieme a loro arrivano anche i black blok. e fine dei no global. stranamente, sciolti i no global spariscono anche i black blok.

oggi ci sono i 5stelle? no problem. salta fuori il conflitto giudaico-massonico-plutocratico della triplice. la merkel culona inchiavabile (simbologia che fa presa soprattutto sui berluschini dentro anche se non dichiarati addirittura a loro stessi). abbasso l'euro anche se gli attacchi speculativi nascono dagli usa e dagli ambienti del dollaro. etcetcetc.

carlo 11.10.18 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Sapete perchè ci sono tante lattine e bottiglie di plastica nei mari? semplice ,a parte la maleducazione, nessuno fa niente per niente! quindi basterebbe ritornare alla compravendita delle lattine e della plastica pagandola a peso (es. 3 kg 1€) andrebbe a ruba !

luciano m., sassari Commentatore certificato 11.10.18 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Pensioni, qualcosa non torna se Boeri dice che 2 nuovi assunti non bastano per pagare uno che va in pensione . Quindi i contributi che versiamo vanno in fumo per pagare le pensioni di chi non ha versato contributi sufficienti per la propria pensione, ovvero la pensione pagata col sudore degli altri. Veramente a sto punto spero in un default così tutti pagheranno sto schifo.....

GIORGINO 11.10.18 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe più urgente e salutare un'Italia "BALLE-FREE" comprese le vostre

http://mobile.ilsole24ore.com/solemobile/main/art/notizie/2018-10-10/quando-m5s-e-grillo-spread-era-pericoloso-130122.shtml?uuid=AET62eKG&refresh_ce=1

Mr Spread 11.10.18 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Arsenale k
I sintomi erano preoccupanti: pallidi, scossi da tremori, secchezza delle fauci, vuoti di memoria e fantasia, ardite menzogne controproducenti, senso di accerchiamento, fallimento, attacchi d'ansia. Poi è arrivato Toninelli a dire una cazzata. Ora i pidioti stanno tutti meglio.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.10.18 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Arsenale k
Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: cialtroni inetti per 5 anni al governo godere come suini per la mamma 80 enne di una deputata M5S sfrattata, patetiche battute sul Brennero di Toninelli dimenticandosi il Gottardo di Renzi. E tutto ciò non andrà perduto: è tempo di sparire.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.10.18 10:55| 
 |
Rispondi al commento

O.T. Da più parti (spero fake) si sente dire che gli F35 saranno comprati! Rabbrividisco al solo pensiero e, nel caso fosse vero, prevedo un’emorragia di massa dal M5S. Sarebbe opportuna una smentita autorevole, please!

Giancarlo Natta, Torino Commentatore certificato Commentatore che ha donato a Rousseau 11.10.18 10:54| 
 |
Rispondi al commento

ricordo (va sempre ricordato) che quelle agenzie di rating, quelle si tengono per le palle nazioni come la nostra con un debito tanto alto, sono made in usa, area dollaro. che ha da sempre come cavallo di troia e alleato in europa la city londinese.

carlo 11.10.18 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Bergoglio sull'aborto: "È come affittare un sicario per risolvere il problema".

Non è vero: i sicari hanno una tariffa sola. Gli obiettori di coscienza invece hanno uno stipendio d'oro e poi un lauto incasso in nero per fare il lavoro sporco.

[@LVIX1]

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.10.18 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Cesare Sacchetti.
Standard & Poor's, Moody's e Fitch erano le stesse agenzie di rating che davano a Lehman Brothers il massimo del rating fino ad un giorno prima della sua bancarotta. Se loro dicono che l'Italia non crescerà, c'è da aspettarsi il contrario.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.10.18 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Daniela Aiuto.
“Con Salvini e Di Maio abbiamo il populismo al potere, è molto pericoloso poichè i populisti SONO I PLEBEI AL POTERE” (Eugenio Scalfari). A voi i commenti...

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.10.18 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Ben Travellio.
Grande Travaglio
"I mercati festeggerebbero se oggi si facesse una legge che impone lo sterminio di massa di tutti i 5 milioni di poveri, lo spread andrebbe sotto zero e le borse andrebbero in euforia, se si facesse una legge che impone il suicidio di massa di tutti i pensionati"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.10.18 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paolo Cristallo
Ue = Bce = banche
Fmi = banche
Agenzie di rating = banche
Cottarelli = Fmi = banche
Monti, Padoan, Visco, Fornero = banche.

È evidente che il governo giallo-verde è sotto attacco delle banche, quelle che hanno dettato la politica economica e sociale dei governi precedenti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.10.18 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benissimo,ma cos'è questa storia della ricostruzione a Ischia?
Spero in una fake news, ma se fosse vero come sembra, occorre risalire a chi ha avuto questa pessima idea e rivedere il decreto su questo punto. Comunque sarebbe un pessimo segnale se lo stato si accollase i costi della ricostruzione di case abusive.

mzee.carlo 11.10.18 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Danilo Toninelli.
Fiumi di inchiostro per i miei banali lapsus e poi passa sottotraccia la notizia che per la strage di Acqualonga, 40 morti, sono state chieste pene esemplari a carico dei vertici di Autostrade. E’ così che i signori dell’asfalto hanno accumulato profitti miliardari.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.10.18 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog delle Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori